Un ombrello di denari per i bug hunter

Verrà loro proposto di cedere i diritti sui bug report ad un intermediario che rafforzerà così i propri prodotti di sicurezza e comunicherà a modo suo le vulnerabilità alle softwarehouse


Roma – Il Gruppo 3Com , tra i leader del networking internazionale, ha deciso di dar vita ad un nuovo giochino che potrebbe forse metter fine alle numerose querelle che spesso dividono i bug hunter dalle società produttrici di software.

Gli scopritori di bachi, secondo il progetto annunciato dalla TippingPoint , azienda recentemente entrata in 3Com, potranno essere pagati per le loro scoperte . Queste, riferite alla stessa TippingPoint, non solo consentiranno a quest’ultima di aggiornare i propri prodotti di sicurezza per garantire stabilità dei sistemi di networking ma permetteranno all’azienda di porsi quale intermediario tra lo scopritore del baco e la società che produce il prodotto sul quale è stata rilevata la vulnerabilità.

“Vogliamo compensare ed incoraggiare la ricerca di sicurezza indipendente – ha sostenuto uno dei dirigenti di TippingPoint – nonché promuovere e garantire che le vulnerabilità siano comunicate in modo responsabile, oltre a fornire ai clienti 3Com la migliore sicurezza informatica del Mondo”.

La strategia posta in essere da TippingPoint sembra quindi spingersi più in là di altre celebri iniziative che ammiccano ai bug hunter e trasformano il rapporto con questi ultimi in una relazione fruttuosa , come capita a Mozilla Foundation , che già in più occasioni ha remunerato scopritori di bachi.

Stando a quanto dichiarato da TippingPoint, gli esperti della società analizzeranno tutte le segnalazioni pervenute attraverso il sito dedicato ma solo quelle sottoposte da ricercatori affermati o da studiosi disponibili a farsi identificare. Una volta accertato il bug, TippingPoint farà un’offerta al bug hunter che dipenderà dalla gravità del baco : se questi accetterà l’offerta, TippingPoint acquisirà i diritti sul “bug report” che rimarrà comunque legato al nome dello scopritore.

Per TippingPoint, produttore di sistemi di prevenzione dalle intrusioni, l’annuncio di queste ore potrebbe rivelarsi di grande importanza ma rimane da vedere fino a che punto i bug hunter indipendenti, spesso poco ascoltati anche da importanti produttori, saranno disponibili ad affidarsi ad una “terza parte”. C’è peraltro chi sostiene invece che i sesterzi di TippingPoint potrebbero spingere alcuni hunters a non cedere alle tentazioni della criminalità informatica, interessata ad acquisire, anche pagando, conoscenze su vulnerabilità utili a mettere in atto azioni di cracking. Non è evidentemente un caso che TippingPoint abbia scelto per annunciare l’iniziativa il primo giorno dei Black Hat USA 2005 Briefings , un appuntamento a Las Vegas che richiama proprio esperti di sicurezza e smanettoni di varia natura.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Magnetron?
    a me sembra più che altro un Vomitron
  • Anonimo scrive:
    95 Ghz? Bene.
    Salve ragazzi, ho colto la sfida. un fascio di microonde a 95 Ghz è a tutti gli effetti un fascio ad alta energia e non mi sorprende che provochi ustioni terribili. Oltre a questo, il processo di induzione elettromagnetica puoò avere effetti paralizzanti e devastanti per i tessuti, per non parlare di quelli a carico dei tessuti nervosi.L'occhio in special modo, può provocare cataratta, deterioramento de cristallino, distruzione della retina o magari l'esplosione del bulbo oculare dipendentementa dalla potenza emessa. Non mi sorprenderà nemmeno l'effetto cancerogeno successivo all'esposizione di queste onde, ma serve tempo prima che si verifichino le neoplasie dato che il DNA si spezza in vari punti.Mi sembra che questi militari testino queste armi un po' alla leggera per non dire che si comportano veramente in modo disdicevole sfruttando l'ignoranza in materia di microonde e i loro effetti biologici su organismi viventi oltre che su "cavie umane". Mi interessa sapere che fine faranno quei volontari che dopo aver firmato una liberatoria si ritroveranno con neoplasie maligne della cute : melanomi con un seguito di metastasi e conseguente decesso se non trattati tempestivamente. Fortunatamente si può realizzare uno scudo in grado di dissipare la potenza emessa oppure rifletterla, allora ci sarà da divertirsi. Es: uno scudo con una rete a matrice metallica X:X posta su un materiale isolante da scariche elettrostatiche e resistente al calore es. SILICONE. Questo è uno scudo passivo, oppure si può realizzare un deflettore o riflettore. Certo che è meglio non indossare oggetti metallici per non risciare di rimanere fulminati dall'energia elettrostatica sprigionata dagli stessi durante l'irradiazione. In parole povere: avete mai provato a mettere un foglio di stagnola nel microonde? Non fatelo, altrimenti vedrete i fuochi artificiali in miniatura. Saluti da Gerekoff.
    • Anonimo scrive:
      Re: 95 Ghz? Bene.

      Non mi sorprenderà nemmeno l'effetto cancerogeno
      successivo all'esposizione di queste onde, ma
      serve tempo prima che si verifichino le neoplasie
      dato che il DNA si spezza in vari punti.le radiazioni non-ionizzanti non hanno alcun effetto mutageno e cancerogeno, punto.
      • Alessandrox scrive:
        Re: 95 Ghz? Bene.
        - Scritto da:



        Non mi sorprenderà nemmeno l'effetto cancerogeno

        successivo all'esposizione di queste onde, ma

        serve tempo prima che si verifichino le
        neoplasie

        dato che il DNA si spezza in vari punti.

        le radiazioni non-ionizzanti non hanno alcun
        effetto mutageno e cancerogeno,
        punto.
        Questo non e' del tutto vero... per mutare un aminoacido dalla forma D alla forma L sono sufficenti delle microonde.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 20.54-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: 95 Ghz? Bene.
      Qui c'è un articolo interessante (anche preoccupante se vogliamo) sulle nuove armi... http://www.rainews24.it/ran24/inchieste/documenti/ARMI_ENERGIA_DIRETTA.pdf
  • Anonimo scrive:
    andarsene dall'iraq no eh?
    invece di spendere soldi e tempo e rovinare cavie umane così, mollassero tutto e si mettessero a perfezionare il motore ad acqua, e se ne andassero dall'iraq così non avrebbero scuse idiote per lavorare su ste armi bastarde
  • Anonimo scrive:
    perchè non lo usano per cuocere il culo
    perchè non lo usano per cuocere il culo a BiN LaDen!!!:D:DCosi lo mandiamo dritto dritto nel forno dell'INFerNO!!!
  • Anonimo scrive:
    Non ci voleva un team di scenziati...
    Per capire che un raggio di microonde diretto verso un essere vivente poteva solo creare ustioni anche letali ... oltretutto le microonde non "cuociono" in superficie come il fuoco o il calore ma cuociono dall' interno verso l' esterno, quindi direi che trovasi gli organi interni mezzi cotti non e' molto sano...O sono stupidi o volevano in realta' creare un' arma di offesa di uso espressamente militare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci voleva un team di scenziati..
      La penetrazione delle microonde è inversamente poroporzionale alla loro frequenza. Es in soldoni: con potenza X ed altissima frequenza posso ottenere minore penetrazione ma ottenere un trasferimento di energia concentrato su uno spessore minore di tessuto. Il pratica posso ustionare. bruciare o vaporizzare il tessuto. Con maggiore frequenza posso ottenere maggiore precisione nel convogliare l'energia sull'obiettivo. I laser chirurgici si basano su un principio affine.C'è anche la possibilità di uccidere esseri umani con emissioni a bassissima frequenza, non l'ho provato sulle persone ma su delle galline si e sono schiattate in pochi minuti, anche se erano al di la di 4 pareti di calcestruzzo. Anche qui la frequenza ha un ruolo importante e contro questo principio, se funziona anche con l'uomo non credo che ci sia una difesa.Non è uno scherzo e suppongo che "loro" lo sappiano gia, dato che in texas sono successe cose strane in una fattoria adiacente ad una fabbrica che emetteva onde a bassa frequenza che uccisero tutto il bestiame.:s sono felice che investano i soldi ottenuti da pagamento delle tasse dei cittadini per realizzare mezzi atti a controllare le loro manifestazioni di malcontento, questa si che è democrazia!
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    2 parte
    seguendo la logica delle cavie (3D bloccato) io risparmiarei solo il verde Cortiana, per il resto quoto in pieno!!
  • Anonimo scrive:
    Se è un'arma deve far male
    ma poi scusate... cosa c'entra questa notizia con l'informatica?tanto per creare ondate di flame antiamericani?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se è un'arma deve far male
      Questi se la cantano e se la suonano:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Se è un'arma deve far male
      - Scritto da: Anonimo
      ma poi scusate... cosa c'entra questa notizia con
      l'informatica?

      tanto per creare ondate di flame antiamericani?Il sito tratta anche tecnologia in genere, è normale
    • Anonimo scrive:
      Re: Se è un'arma deve far male
      si ma se' e' classificata come arma antisommossa non deve uccidere; altrimenti sediamo le manifestazioni con le mitragliatrici e buonanotte
    • Anonimo scrive:
      Re: Se è un'arma deve far male
      - Scritto da: Anonimo
      ma poi scusate... cosa c'entra questa notizia con
      l'informatica?

      tanto per creare ondate di flame antiamericani?povero piccolo ascaro dell'america non ti affliggere, nessuno tocca i tuoi padroni americani, stai tranquillo
    • Anonimo scrive:
      Re: Se è un'arma deve far male
      - Scritto da: Anonimo
      ma poi scusate... cosa c'entra questa notizia con
      l'informatica?
      C'entra perchè è trekkie :D
      tanto per creare ondate di flame antiamericani?Ma va
  • Anonimo scrive:
    Finalmente!
    Finalmente un'arma per il rispetto della democrazia e della liberta' altrui!Dopo le armi di democratizzazione dei massa, ecco l'arma per risolvere i problemi interni. Insomma, puoi fare la trippa direttamente nella pancia della gente. Non male, vero?Chissa' se puo' essere considerata "arma intelligente": magari la scuola dell'obbligo l'ha fatta...
  • Anonimo scrive:
    Sito sull'arma sperimentale (Top Secret)
    http://www.hypertrek.org/tech/armi/phaser.html:DGiggi
  • martinmystere scrive:
    Gliele trovo io le cavie giuste....
    basta che si rechino nel parlamento italiano (sempre che meta' nn siano assenti...) ne prendono nove decimi e li portano alla loro bella basina......cosi', e' un vantaggio reciproco... loro testano tutto quello che gli pare e a noi ci tolgono dal groppone sta classe politica di cavallette.
    • anukeb scrive:
      Re: Gliele trovo io le cavie giuste....
      - Scritto da: martinmystere
      basta che si rechino nel parlamento italiano
      (sempre che meta' nn siano assenti...) ne
      prendono nove decimi e li portano alla loro bella
      basina......cosi', e' un vantaggio reciproco...
      loro testano tutto quello che gli pare e a noi ci
      tolgono dal groppone sta classe politica di
      cavallette.QUOTO ALLA GRANDISSIMA!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gliele trovo io le cavie giuste....
        - Scritto da: anukeb

        - Scritto da: martinmystere

        basta che si rechino nel parlamento italiano

        (sempre che meta' nn siano assenti...) ne

        prendono nove decimi e li portano alla loro
        bella

        basina......cosi', e' un vantaggio reciproco...

        loro testano tutto quello che gli pare e a noi
        ci

        tolgono dal groppone sta classe politica di

        cavallette.

        QUOTO ALLA GRANDISSIMA!!!STRAQUOTIAMO TUTTI !!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Gliele trovo io le cavie giuste....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: anukeb



          - Scritto da: martinmystere


          basta che si rechino nel parlamento italiano


          (sempre che meta' nn siano assenti...) ne


          prendono nove decimi e li portano alla loro

          bella


          basina......cosi', e' un vantaggio
          reciproco...


          loro testano tutto quello che gli pare e a noi

          ci


          tolgono dal groppone sta classe politica di


          cavallette.



          QUOTO ALLA GRANDISSIMA!!!

          STRAQUOTIAMO TUTTI !!!!L'importante e' farne fuori uno per parte.... magari si fanno due file per rispettare la par condicio.
    • dinolib scrive:
      Re: Gliele trovo io le cavie giuste....
      Non sono d'accordo...Pechè SOLO 9/10 ?????:)
  • Anonimo scrive:
    Vogliamo il sito!
    Il sito texano per la caccia online ormai è superato, vogliamo il sito per friggere gli arabi a distanza @^
  • aistu scrive:
    "Il Predicatore"
    Se qualcuno ha mai visto "Jonnhy Mnemonic" potra' capirmi ... ricordera' sicuramente, infatti, l'arma che uccideva "il predicatore", era proprio quella che hanno inventato ora lì, in America... Gibson era troppo avanti! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: "Il Predicatore"


      ..... Gibson era troppo avanti! ...ma non era P. Dick???......Chi di voi ha letto "Il sognatore d'armi" ??
      • Anonimo scrive:
        Re: "Il Predicatore"
        - Scritto da: Anonimo


        ..... Gibson era troppo avanti!

        ...ma non era P. Dick???...
        ...Chi di voi ha letto "Il sognatore d'armi" ??Io no,cmq Jonnhy Mnemonic era un racconto di William Gibson.Lo puoi trovare nel libro ( La notte che bruciammo Chrome ). Questi autori hanno davvero predetto bene il futuro!! Preparatevi,è solo questione di tempo!!
      • Giambo scrive:
        Re: "Il Predicatore"
        - Scritto da: Anonimo
        ...Chi di voi ha letto "Il sognatore d'armi" ??L'ho letto subito dopo "Ubik" ... Una bella iniezione di fiducia, non c'e' che dire :s ...
      • Anonimo scrive:
        Re: "Il Predicatore"
        Quello in cui il lavoro del protagonista era inventare armi in un modo dove la guerra era la normalita'?L'ho letto, l'ho letto, ahime'Comunque tutti gli scrittori di fantascienza prevedono il declino socio-economico e le repressioni.Anche in Atto di forza, sempre tratto da un romanzo di dick gente deve dipendere dall'ossigeno su marte ed e' vessata.
        • Anonimo scrive:
          Re: "Il Predicatore"
          - Scritto da: Anonimo
          Anche in Atto di forza, sempre tratto da un
          romanzo di dick gente deve dipendere
          dall'ossigeno su marte ed e' vessata.Peccato che il film manchi totalmente il punto di "total recall" di Dick...
    • JosaFat scrive:
      Re: "Il Predicatore"
      - Scritto da: aistu
      Se qualcuno ha mai visto "Jonnhy Mnemonic" potra'
      capirmi ... ricordera' sicuramente, infatti,
      l'arma che uccideva "il predicatore", era proprio
      quella che hanno inventato ora lì, in America...
      Gibson era troppo avanti! :Dsì, il racconto è di Gibson, ma il Predicatore è un invenzione del film.
      • Anonimo scrive:
        Re: "Il Predicatore"
        - Scritto da: JosaFat(cut)
        sì, il racconto è di Gibson, ma il Predicatore è
        un invenzione del film.Che ha preso Dio e tecnologia per il verso sbagliato :D
        • Anonimo scrive:
          Re: "Il Predicatore"
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: JosaFat
          (cut)

          sì, il racconto è di Gibson, ma il Predicatore è

          un invenzione del film.

          Che ha preso Dio e tecnologia per il verso
          sbagliato :DPersonaggio negativo indimenticabile... bravo anche l'attore che lo impersonava.
          • Anonimo scrive:
            Re: "Il Predicatore"
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: JosaFat

            (cut)


            sì, il racconto è di Gibson, ma il
            Predicatore è


            un invenzione del film.



            Che ha preso Dio e tecnologia per il verso

            sbagliato :D

            Personaggio negativo indimenticabile... bravo
            anche l'attore che lo impersonava.Indimenticabile anche il "crocifisso"
  • Anonimo scrive:
    Ma i bersagli umani chi sono ????
    ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un arma sperimentale :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un
      arma sperimentale :|Può essere meglio che dare via il culo, se manca la grana...Non penso che questo esperimento sia il peggiore a cui una cavia possa sottoporsi comunque
    • kaioh scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un
      arma sperimentale :|semplice : chi non sa in cosa consista l'esperimento . oppure non erano proprio dei " volontari "
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
        - Scritto da: kaioh
        semplice : chi non sa in cosa consista
        l'esperimento .

        oppure non erano proprio dei " volontari "Fidati che ci sono dei volontari pienamente consenzienti, non c'è bisogno di trovare volontari forzati
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
          un gran numero provengono dal pingue sistema carcerario statunitense...ma non mi stupirei se tra "i volontari" ci fossero anche un po' di iraqeni ....

          oppure non erano proprio dei " volontari "

          Fidati che ci sono dei volontari pienamente
          consenzienti, non c'è bisogno di trovare
          volontari forzati
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
            Sé certo- Scritto da: Anonimo

            un gran numero provengono dal pingue sistema
            carcerario statunitense...
            ma non mi stupirei se tra "i volontari" ci
            fossero anche un po' di iraqeni ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
            - Scritto da: Anonimo
            Sé certo


            - Scritto da: Anonimo



            un gran numero provengono dal pingue sistema

            carcerario statunitense...

            ma non mi stupirei se tra "i volontari" ci

            fossero anche un po' di iraqeni ....Beh scusa se fossero anche iraqeni che male ci sarebbe? Che c'e', gli iraqeni scuociono prima? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
            - Scritto da: Anonimo
            Beh scusa se fossero anche iraqeni che male ci
            sarebbe? Che c'e', gli iraqeni scuociono prima?
            :DE' che ci sono i veri volontari, per questi due esperimenti qua non si risparmierebbe neanche tanto prendendo dei volontari non-volontari
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      1) detenuti che così ottengono una qualche agevolazione.2) soldati "autentici patrioti" a cui danno da bere che così contribuiscono a mantenere forte e dura l' america.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un
      arma sperimentale :|Ricordati che sono americani: basta promettere un po' di soldi o una apparizione in TV e fanno qualsiasi cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per
        un

        arma sperimentale :|

        Ricordati che sono americani: basta promettere un
        po' di soldi o una apparizione in TV e fanno
        qualsiasi cosa.
        Si perché i nostri del grande bordello e dell'isola dei forforosi invece sono persone schive, riservate e disinteressate, per non parlare dello stile, dei veri signori.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un
      arma sperimentale :|Relitti umani, alcolizzati, drogati, preti, suore, patrioti, idioti, gente in difficolta' economica, ignari, impavidi, incoscienti, mamme incinta poco accorte alle inidicazioni mediche, fanatici dell'abbronzatura, masochisti, ufologi, il cadavere risorto di Elvis e alcune folle inferocite.
      • Ics-pi scrive:
        Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
        AHHAHAHAHABella davvero!Io aggiungo Urbani, i rumeni/albanesi stupratori, i marocchini che vendono il fumo, la classe politica attuale, i burocrati della PA, Gastone Paperone e quelli di Buona Domenica. Per finire ci metto anche quelli del programma del calcio che non fa vedere il calcio ma che ne parla e basta!!! ODIOSISSIMI!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      I prigionieri talebani di Guantanamo magari...Sai chi sarebbero degli ottimi bersagli umani? George W. Bush, Dick Cheney, Condoleezza Rice...Proprio ottimi.Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi e' cosi' defic*nte da fare da cavia per un
      arma sperimentale :|stando all'articolo la sperimenteranno sui civili iraqeni per disperdere la folla nelle manifestazioni (nulla di nuovo, la bomba atomica l'hanno sperimentata su civili giapponesi in zone densamente popolate anziche' su obiettivi militari)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i bersagli umani chi sono ????
      Perchè non prendono i terroristi di Guantamantano!!!così si evitano di mantenerli a vita!!!:DTanto si fanno cuocere ed esplodere da soli,tanto vale antiparne le mosse,si risparmiano tante vite innocenti!!!
  • Anonimo scrive:
    Praticamente un magnetron in aria libera
    Da quanto ho capito leggendo l'articolo si tratta proprio di una specie di magnetron, sicuramente ad alto potenziale, attivato in aria libera... ne parlavamo giusto ieri con un mio collega se fosse possibile usare la tecnologia del forno a microonde come arma... beh, questi ci hanno preceduti!!:| :| :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Praticamente un magnetron in aria li
      - Scritto da: Anonimo
      Da quanto ho capito leggendo l'articolo si tratta
      proprio di una specie di magnetron, sicuramente
      ad alto potenziale, attivato in aria libera... ne
      parlavamo giusto ieri con un mio collega se fosse
      possibile usare la tecnologia del forno a
      microonde come arma... beh, questi ci hanno
      preceduti!!http://snipurl.com/ghyg
      • Anonimo scrive:
        Re: Praticamente un magnetron in aria li
        - Scritto da: Hyperlink
        http://snipurl.com/ghygL'omicidio perfetto!!! :| :| :|
    • localhost scrive:
      Re: Praticamente un magnetron in aria li
      Il magnetron del microonde va a 2,4 GHz, questo, da quello che si legge, va a 95 GHz, probabilmente per avere il fascio più concentrato
      • Anonimo scrive:
        Re: Praticamente un magnetron in aria li
        Bisognerebbe vedere le caratteristiche dei materiali da oltrepassare; quello dei forni lavora a 2,8 ghz poiche' e' la frequenza a cui l'acqua assorbe meglio, ma 95?Ho anche i miei dubbi che 95 riescano a oltrepassare i muri meglio dei 2,8, forse quella frequenza e' piu' adatta ad avere altri tipi di effetti, es provocare piu' dolore con meno riscaldamento (massima offesa mantenendo uguale il livello di ustioni).La regola e' semplice, mai fidarsi dei militari; per natura dovrebbero proteggere patria e persone ed e' la cosa che gli riesce peggio.
        • HotEngine scrive:
          Re: Praticamente un magnetron in aria li
          - Scritto da: Anonimo
          Bisognerebbe vedere le caratteristiche dei
          materiali da oltrepassare; quello dei forni
          lavora a 2,8 ghz poiche' e' la frequenza a cui
          l'acqua assorbe meglioE' una leggenda metropolitana.
          • FDG scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: HotEngine
            E' una leggenda metropolitana.E qual'è la verità?
          • HotEngine scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: HotEngine


            E' una leggenda metropolitana.

            E qual'è la verità?Che è necessario utilizzare frequenze che riescano a scaldare ma al contempo penetrino all'interno dei cibi, non solo, si deve evitare di scegliere frequenze che possano disturbare comunicazioni radio, radar, etc... Alcuni forni a microonde funzionano a 900Mhz per esempio eppure scaldano...E' comunque ben spiegato qui:http://www.geocities.com/ingegnerechimico/microonde.pdf
          • Anonimo scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li

            microonde funzionano a 900Mhz per esempio eppure
            scaldano...Ti sbagli, quelli sono i cellulari GSM :D
          • avvelenato scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: Anonimo

            microonde funzionano a 900Mhz per esempio eppure

            scaldano...

            Ti sbagli, quelli sono i cellulari GSM :Deppure scaldano...
          • HotEngine scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: avvelenato

            Ti sbagli, quelli sono i cellulari GSM :D

            eppure scaldano...Non ho capito se pensi di prendere per il c..o o cosa. Nel primo caso se lo desideri ti ci mando.
          • avvelenato scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: avvelenato



            Ti sbagli, quelli sono i cellulari GSM :D



            eppure scaldano...

            Non ho capito se pensi di prendere per il c..o o
            cosa. Nel primo caso se lo desideri ti ci mando.mangi troppe bistecche.Comunque anche i cellulari scaldano.==================================Modificato dall'autore il 27/07/2005 17.54.32
          • HotEngine scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: avvelenato
            mangi troppe bistecche.
            Comunque anche i cellulari scaldano.Prova a metterci sopra un pollo, chissà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Praticamente un magnetron in aria li
      Quindi non un "phaser" :D Perché i phaser sono armi a particelle, non a raggio!
    • BiGAlex scrive:
      Re: Praticamente un magnetron in aria li
      Tempo fa smontai il microonde per realizzare un fucile a microonde (e bhe!)Il microonde che funziona a 2,4Ghz (frequenza alla quale le molecole di acqua vibrano meglio e fanno attrito causando il riscaldamento) ha un fascio piuttosto ampio... cioè dopo pochi metri si 'apre', come una normale torcia per intenderci... evidentemente loro usano una frequenza più alta per rendere più preciso l'irraggiamento... in questo modo da un elicottero a diversi metri di altezza, il raggio resta controllabile e non si apre eccessivamente esponendo anche cose e persone che non dovrebbero essere esposte. Per chi diceva che è una leggenda metropolitana il fatto che solo a 2,4Ghz funzionano i microonde e che solo a questa frequenza l'acqua si scalda... evidentemente non sa che ogni materiale ha una sua particolare frequenza di oscillazione. A partire da questa frequenza poi tutti i multipli della frequenza (2.4, 4.8 ,9.6 ecc ecc) causano oscillazioni nel materiale. Se ci documentiamo bene scopriamo che il phaser è a 96Ghz. Fate 96/2.4 e scoprite che 96 è... un multiplo! Quindi tale frequenza ad altro non serve se non a restringere il fascio entro limiti accettabili.Dicevo poi che progettai anche io un fucile a microonde, ma è stato studiato che piccoli fasci di microonde, nemmeno troppo prolungati, causano _in primis_ CECITÀ IMMEDIATA, STERILITÀ, oltre che rischi di MODIFICAZIONI GENETICHE.Per questo e per tanti altri motivi (bastava un qualunque oggetto di metallico per riflettere le microonde (già di per se pericolose) e causare possibili palle di plasma incandescenti pericolosissime), ho rinunciato alla realizzazione del fucile, anche se ho ancora un testo che illustra come fare (realizzato da me) e tutti i pezzi necessari in un cassetto.Ma questa è la giusta collocazione per una simile arma: un cassetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Praticamente un magnetron in aria li
        -------------------------------------------------------------------- CECITÀ IMMEDIATA, STERILITÀ, oltre che rischi di MODIFICAZIONI GENETICHE.--------------------------------------------------------------------Le stesse conseguenze ipotizzate da mia nonna per la masturbazione giovanile !!
        • BiGAlex scrive:
          Re: Praticamente un magnetron in aria li
          - Scritto da: Anonimo
          --------------------------------------------------
          CECITÀ IMMEDIATA, STERILITÀ, oltre che rischi di
          MODIFICAZIONI GENETICHE.
          --------------------------------------------------

          Le stesse conseguenze ipotizzate da mia nonna per
          la masturbazione giovanile !!Probabilmente allora sono sperimentazioni sulla masturbazione giovanile... il fatto del phaser è tutta una copertura...!! :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Praticamente un magnetron in aria li
          BigAlex, ho letto del tuo fucile a microonde...mi ricordo che un tempo c'era un sito con vari progetti di armi ed invenzioni molto particolari..."Elettronica per Cerebrolesi-Ingegneri tra la spazzatura" era la sezione legata a queste invenzioni...c'erano un laser di potenza, un offuscatore di segnali radio-televisivi, un fucile a microonde (appunto) ed altro... mi domandavo, per caso se tu fossi uno dei frequentatori di quella sezione progetti....inoltre mi chiedo, dato che a seguito di un crash del server (credo) tutto il contenuto andò perso... mi domandavo se conoscevi dove potevo ri-trovare quel materiale... o se tune avessi una copia... che potresti mandarmi via mail od ftp... grazie... :-)maurizio.postiglione@tiscali.it
      • Anonimo scrive:
        Re: Praticamente un magnetron in aria li
        le modificazioni genetiche avvengono solo con frequenze intorno ai raggi gamma e x, che stanno ben oltre le microonde, le microonde causano ustioni sottocutanee (ovvero, la pelle si ingiallisce un po' e sotto è tutto bruciato-
        tumore alla pelle quasi sicuro) e poco altro, mica è una macchina ai raggi x, è molto più pericoloso giocare con il tubo catodico di un televisore che giocare con un microonde, comunque una frequenza più alta non significa che un onda em è più pericolosa, altrimenti saremmo tutto morti (ricordo che la luce è un onda em), conta in modo determinante la potenza, infatti provate ad avvicinarvi ai trasmettitori am di radio vaticana quando lavorano a piena potenza, prendete fuoco
        • BiGAlex scrive:
          Re: Praticamente un magnetron in aria li
          - Scritto da: Anonimo
          le modificazioni genetiche avvengono solo con
          frequenze intorno ai raggi gamma e x, che stanno
          ben oltre le microonde, le microonde causano
          ustioni sottocutanee (ovvero, la pelle si
          ingiallisce un po' e sotto è tutto
          bruciato-
          tumore alla pelle quasi sicuro) e poco
          altro, mica è una macchina ai raggi xEhm non vorrei dire, ma i tumori avvengono infatti per modificazioni genetiche al dna della cellula interessata (infatti si dice che il cellulare provochi tumore... e cioè modificazioni genetiche di alcune cellule!)...Ovviamente non ho detto che con l'aumentare della frequenza, aumenta il danno... tutto dipende _ovviamente_ dalla potenza. Ho solo spiegato il principio di funzionamento del microonde ed ho mostrato come sia lo stesso anche a 96ghz (contro qualcuno evidentemente mal informato)...
          • Anonimo scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: BiGAlex

            Ehm non vorrei dire, ma i tumori avvengono
            infatti per modificazioni genetiche al dna della
            cellula interessata (infatti si dice che il
            cellulare provochi tumore... e cioè modificazioni
            genetiche di alcune cellule!)...
            Ovviamente non ho detto che con l'aumentare della
            frequenza, aumenta il danno... tutto dipende
            _ovviamente_ dalla potenza. Ho solo spiegato ilScusa, sono tutte sciocchezze.E' chiaro come ti sfugga totalmente il concetto di energia del fotone. Maggiore pontenza significa solo maggiore riscaldamento, il danno al DNA invece e' provocato esclusivamente dall'energia del singolo fotone oltre una determinata soglia. Si tratta di banali questioni legate alla meccanica quantistica.Il riscaldamento al piu' provoca una alterazione della struttura proteica e dei processi enzimatici intracellulari, il danno al DNA invece si verifica quando questo viene coloito direttamente da un fotone ad alta energia o da radicali liberi generati dall'interazione di un fotone energetico con altre molecole. Inoltre, tiratela di meno, ti prego. In due soli messaggi hai fatto piu' disinformazione di tutti gli altri messi assieme.E i 2.4Ghz sono stati scelti solo perche' ottimo compromesso tra le dimensioni fisiche della cavita' risonante del forno e la capacita' di penetrare nel dielettrico non-ideale costituito dal cibo.INOLTRE, e qui traspare cio che NON sai, la prima banda di assorbimento del vapore acqueo e' ben oltre i 20Ghz, mentre l'assorbimento dell'acqua liquida si ha in modo continuo per tutte le frequenze da 1GHz in su per pura perdita dielettrica. Quello che tu spacci come assorbimento risonante, per l'acqua non si verifica se non a frequenze estrememente piu' elevate.Ribadisco, tiratela di meno perche' 3/4 di cio' che hai detto e' pura leggenda metropolitana.
          • BiGAlex scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BiGAlex




            Ehm non vorrei dire, ma i tumori avvengono

            infatti per modificazioni genetiche al dna della

            cellula interessata (infatti si dice che il

            cellulare provochi tumore... e cioè
            modificazioni

            genetiche di alcune cellule!)...

            Ovviamente non ho detto che con l'aumentare
            della

            frequenza, aumenta il danno... tutto dipende

            _ovviamente_ dalla potenza. Ho solo spiegato il

            Scusa, sono tutte sciocchezze.

            E' chiaro come ti sfugga totalmente il concetto
            di energia del fotone.
            Evidentemente a te invece sfugge il fatto che abbiamo CONTINUAMENTE tumori; tuttavia ci sono degli anticorpi (linfociti T citotossici) che identificano la cellula in questione (che rilascia degli antigeni al suo esterno) e la distruggono. Questi tumori sono causati in gran parte anche dalla luce visibile (da cosa sono causati i nei? perchè al nord hanno pochissimi nei?), diversamente da quel che tu credi. Ovviamente sono causati anche da tossine, sostanze chimiche (ad esempio che so, l'amianto) e rarissimamente da agenti virali. Ma questi non sempre sono i motivi principali (infatti, prima che venissero usati materiali come l'amianto, esistesse tutta la tecnologia attuale e/o l'inquinamento, c'erano ugualmente casi di tumore, basterebbe leggere di qualche autore latino).

            Inoltre, tiratela di meno, ti prego. In due soli
            messaggi hai fatto piu' disinformazione di tutti
            gli altri messi assieme.
            Coff coff...
            E i 2.4Ghz sono stati scelti solo perche' ottimo
            compromesso tra le dimensioni fisiche della
            cavita' risonante del forno e la capacita' di
            penetrare nel dielettrico non-ideale costituito
            dal cibo.
            [...]Preso direttamente da http://home.howstuffworks.com/microwave1.htmUn forno a microonde usa le microonde per riscaldare. [...] Nel caso dei forni a microonde, la frequenza più comunemente usata è 2.5Ghz. Le onde in questa frequenza hanno una proprietà interessante: sono assorbite dall'acqua, dai grassi e dagli zuccheri. Quando sono assorbite, sono convertite direttamente in movimento atomico - calore. Le microonde in questa frequenza hanno anche un'altra interessante proprietà: non sono assorbite da plastica, vetro e ceramica. [...]E ti ho anche fatto vedere la bibliografia. Poi se apri un'enciclopedia qualunque scoprirai che non è proprio come la pensi tu, ma leggermente diverso

            Ribadisco, tiratela di meno perche' 3/4 di cio'
            che hai detto e' pura leggenda metropolitana.
            E da Mr. Disinformazione è tutto, linea allo studio :P==================================Modificato dall'autore il 27/07/2005 14.09.37
          • Anonimo scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li

            Evidentemente a te invece sfugge il fatto che
            abbiamo CONTINUAMENTE tumori; tuttavia ci sono
            degli anticorpi (linfociti T citotossici) chebene, che me ne faccio di questa frase visto che il discorso riguardava la causa dei dei danni cellulari e non il funzionamento del sistema immunitario?
            distruggono. Questi tumori sono causati in gran
            parte anche dalla luce visibile (da cosa sono
            causati i nei? perchè al nord hanno pochissimi
            nei?), diversamente da quel che tu credi.Quante sciocchezze devo leggere!!!!!!I melanomi sono causati in massima parte dall'esposizione a luce ultavioletta al di sotto dei 310nm i cui fotoni hanno energia sufficiente a spezzare la molecola del DNA!!!!!!Oggi mi sento buono, quindi ti gratifichero' con un minimo di bibliografia dotata di valenza scientifica (a differenza di howstuffworks.com):http://www.unipv.it/safety/norme/radnio/uv1.pdfquesto e' il regolamento interno dell'Universita' di Pavia sulla protezione dalle radiazioni UV. Leggitelo, e se puoi, comprendilo.
            Ovviamente sono causati anche da tossine,
            sostanze chimiche (ad esempio che so, l'amianto)si, ma stiamo parlando di microonde e radiazioni ionizzanti. Non me ne faccio nulla di questa precisazione sulle tossine e sugli altri composti chimici.
            Preso direttamente da
            http://home.howstuffworks.com/microwave1.htm
            Un forno a microonde usa le microonde per
            riscaldare. [...] Nel caso dei forni a microonde,
            la frequenza più comunemente usata è 2.5Ghz. Le
            onde in questa frequenza hanno una proprietà
            interessante: sono assorbite dall'acqua, dai
            grassi e dagli zuccheri. Quando sono assorbite,
            sono convertite direttamente in movimento atomico
            - calore. Le microonde in questa frequenza hanno
            anche un'altra interessante proprietà: non sono
            assorbite da plastica, vetro e ceramica. [...]
            quindi il sito, pur nella sua imprecisione, ti da torto. Il 'movimento atomico' non si ha per risonanza ma per assorbimento dielettrico.E giustamente non nomina affatto le frequenze di risonanza e i loro multipli come tu sbagliando grossolanamente hai fatto.
            E ti ho anche fatto vedere la bibliografia. Poi
            se apri un'enciclopedia qualunque scoprirai che
            non è proprio come la pensi tu, ma leggermente
            diversoNo, l'enciclopedia dice quello che ho gia scritto e ribadito ulteriormente, e ti da torto.In secondo luogo, usare howstuffworks come sorgente di informazioni scientifiche e' quantomeno penoso. Debbo quindi assumere che i libri di testo sui quali hai perfezionato le tue profondissime conoscenze sui campi elettromagnetici siano cose del calibro di Focus, dico bene?
            ==================================
            Modificato dall'autore il 27/07/2005 14.09.37meno male che hai fatto modifiche, non oso pensare a cosa ci fosse scritto in originale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Praticamente un magnetron in aria li
            Be ragazzi ... c'e' un po di confusione tra voi ... i militari hanno in dotazioni armi del genere che funzionano 200 GHz, con schermi protettivi anti rimbalzo fatti sempre di fasci direzionali di microonde mi è difficile spiegarvi il funzionamento ... ma vi posso dire che oltre adanni mortali per l'essere umano mandano in tilt diversi apparati ...Carlo Ru.
  • Anonimo scrive:
    DOMANDA DEL CA**O !!!
    "I dati riportati da Hammond lasciano poco spazio alla fantasia: il dolore causato dall'esposizione ad un irraggiamento prolungato, di poco superiore ai cinque secondi, è pressoché insopportabile. "Come evitare che questo armamento possa creare danni irreparabili?", si domanda Neil Davidon, ricercatore britannico impegnato nello sviluppo di armi non letali."Come evitare di creare danni irreparabili?Evitando di costruire certe porcherie, no eh?!?!?! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
      Secondo me la domanda è un'altra... Si preoccupano del dolore che può provocare quest'arma, ma una semplicissima pistola uccide...Ma che diavolo hanno in testa!?
      • Anonimo scrive:
        Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me la domanda è un'altra... Si
        preoccupano del dolore che può provocare
        quest'arma, ma una semplicissima pistola
        uccide...Sarà che questa voleva essere un'arma che non produce danni permanenti, dopotutto adesso non è che vanno a sparare uno a uno alla gente durante le sommosse
        • Anonimo scrive:
          Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
          - Scritto da: Anonimo
          Sarà che questa voleva essere un'arma che non
          produce danni permanenti, dopotutto adesso non è
          che vanno a sparare uno a uno alla gente durante
          le sommossenon ancora...
          • TurboWilly scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            Secondo me al Pentagono vogliono fare una cosa che possono avere tutti senza troppi danni, un pò come il Liquidator8)8)8)'sti americani..
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: TurboWilly
            Secondo me al Pentagono vogliono fare una cosa
            che possono avere tutti senza troppi danni, un pò
            come il Liquidator8)8)8)
            'sti americani..http://krass-toll.de/bilder/diverse/Fun/ROTFL.jpg
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Hyperlink
            - Scritto da: TurboWilly

            Secondo me al Pentagono vogliono fare una cosa

            che possono avere tutti senza troppi danni, un


            come il Liquidator8)8)8)

            'sti americani..

            http://krass-toll.de/bilder/diverse/Fun/ROTFL.jpgScusa ma ad essere precisi il link giusto divrebbe essere questo: http://punto-informatico.it/images/emo/rotfl.gif che è pure animata
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa ma ad essere precisi il link giusto
            divrebbe essere questo:
            http://punto-informatico.it/images/emo/rotfl.gif
            che è pure animatahttp://punto-informatico.it/images/emo/1.gif
      • Anonimo scrive:
        Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me la domanda è un'altra... Si
        preoccupano del dolore che può provocare
        quest'arma, ma una semplicissima pistola
        uccide...Si', ma il problema e' che ogni cosa venga fatta passare per "non-letale" viene poi usata con una certa leggerezza dalle forze dell'ordine, vedi i lacrimogeni a Genova oppure questo bel filmato sull'uso del tazer negli USA.http://www.big-boys.com/articles/policetazer.htmlAlmeno se uno sbirro ti spara durante una manifestazione con un'arma da fuoco puoi avere la speranza che finisca giustamente in galera.
        • Anonimo scrive:
          9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Secondo me la domanda è un'altra... Si

          preoccupano del dolore che può provocare

          quest'arma, ma una semplicissima pistola

          uccide...

          Si', ma il problema e' che ogni cosa venga fatta
          passare per "non-letale" viene poi usata con una
          certa leggerezza dalle forze dell'ordine, vedi i
          lacrimogeni a Genova oppure questo bel filmato
          sull'uso del tazer negli USA.
          http://www.big-boys.com/articles/policetazer.html
          Almeno se uno sbirro ti spara durante una
          manifestazione con un'arma da fuoco puoi avere la
          speranza che finisca giustamente in galera.
          un estintore non è letale vero? (già che hai tirato fuori genova)in certi frangenti pensi "o me o lui" ed io sceglierei lui, ma tu sicuramente diresti "poverino spetta che mi faccio ammazzare se no magari lui si fa male".altro che taser, bisogna aprire il fuoco sulle folle e chi c'è c'è, chi se ne frega se il 50% erano pacifici, evitavano di mettersi in mezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!


            Almeno se uno sbirro ti spara durante una

            manifestazione con un'arma da fuoco puoi avere
            la

            speranza che finisca giustamente in galera.


            un estintore non è letale vero? (già che hai
            tirato fuori genova)
            in certi frangenti pensi "o me o lui" ed io
            sceglierei lui, ma tu sicuramente diresti
            "poverino spetta che mi faccio ammazzare se no
            magari lui si fa male".un estintore di20 kg lanciato da 3 m contro un vetro blindato NO, comunque prima di sparare alla testa si tira al bersaglio grosso, anche per avere piùpossibilità di colpire, questa vicenda oscura lasciamola da parte e non usiamola come esempio, se no bisognerebbe parlare dell'occupante della jeep sparito e del filmato che lo riprende con la pistola a braccio teso dietro placanica e prima che il defunto prendesse l'estintore
            altro che taser, bisogna aprire il fuoco sulle
            folle e chi c'è c'è, chi se ne frega se il 50%
            erano pacifici, evitavano di mettersi in mezzo.hanno seguiuto il consiglio, hanno bastonato le vecchiette di pax christi perchè correvano meno dei black block, sempre ammesso che volessero prenderlicomunque ti auguro di imbatterti in una manifestazione improvvisa quando vai a prendere un caffè mentre le forze dell'ordine sparano indiscriminatamente sulla folla come suggerisci, caro il mio troll benpensante e seminatore d'odio
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Anonimo
            [CUT]
            comunque ti auguro di imbatterti in una
            manifestazione improvvisa quando vai a prendere
            un caffè mentre le forze dell'ordine sparano
            indiscriminatamente sulla folla come suggerisci,
            caro il mio troll benpensante e seminatore d'odioMi hai tolto le parole di bocca... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            Ti auguro di incocciare con la testa un'estintore tirato da un "bravo ragazzo" che nei weekend per hobby devasta le città...
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            Ho sempre pensato che i "bravi ragazzi" con le virgolette fossero altri....Da uno spostato forse ti puoi difendere, dalle forze dell'ordine chi ti difende?
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            quante vetrine può distruggere un esaltato ?e quanti negozi/ditte può far chiudere un finanziere che con capitali a prestito concesso senza copertura fa un' OPA su una ditta e mette a carico di clienti e azionisti i debiti sul prestito, svendendo i rami collaterali e licenziando per fare cassa ?o falsificando i bilanci?o dirottando risorse pubbliche pro domo sua ?io mi sento più minacciato dai secondi (non perchè li invidio, ma per paura di quello che possono fare per qualche euro in più) e vorrei che la polizia si dotasse di armi per fermare lorostranamente la gente invidia le zoccole e il lusso con cui si circondano i teppisti del secondo tipo per coprire i loro complessi e odia e si sente minacciata dai teppisti del primo tipo- Scritto da: Anonimo
            Ti auguro di incocciare con la testa un'estintore
            tirato da un "bravo ragazzo" che nei weekend per
            hobby devasta le città...
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Anonimo

            quante vetrine può distruggere un esaltato ?
            Un esaltato diverse, centinaia di esaltati fanno un macello.
            e quanti negozi/ditte può far chiudere un
            finanziere che con capitali a prestito concesso
            senza copertura fa un' OPA su una ditta e mette a
            carico di clienti e azionisti i debiti sul
            prestito, svendendo i rami collaterali e
            licenziando per fare cassa ?
            o falsificando i bilanci?
            o dirottando risorse pubbliche pro domo sua ?
            Penso che il finanziere maneggione faccia schifetto a tutti e fa tanti danni.
            io mi sento più minacciato dai secondi (non
            perchè li invidio, ma per paura di quello che
            possono fare per qualche euro in più) e vorrei
            che la polizia si dotasse di armi per fermare
            loro

            stranamente la gente invidia le zoccole e il
            lusso con cui si circondano i teppisti del
            secondo tipo per coprire i loro complessi e odia
            e si sente minacciata dai teppisti del primo tipo

            La gente normale teme tutti e due i tipi di teppisti, ma quello che distrugge a caso fa più paura, il profittatore fa paura a chi ne viene preso di mira.Comunque non sono alternative fra cui scegliere il male minore, è meglio non avere né il teppista, né Gordon Gecko.

            - Scritto da: Anonimo

            Ti auguro di incocciare con la testa
            un'estintore

            tirato da un "bravo ragazzo" che nei weekend per

            hobby devasta le città...
          • Anonimo scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            quante vetrine può distruggere un esaltato ?


            Un esaltato diverse, centinaia di esaltati fanno
            un macello.e dove li hai visti tutte queste centinaia di esaltati con l'estintore, ogni week end ? io li ho visti solo sulle pagine di pagine di libero, il giornale,il foglio...inoltre il commercio di estintori non pare aver subito impennate...
            Penso che il finanziere maneggione faccia
            schifetto a tutti e fa tanti danni.

            La gente normale teme tutti e due i tipi di
            teppisti, ma quello che distrugge a caso fa più
            paura, il profittatore fa paura a chi ne viene
            preso di mira.
            Comunque non sono alternative fra cui scegliere
            il male minore, è meglio non avere né il
            teppista, né Gordon Gecko.già non é un problema di alternative ma di priorità e infatti non ci si oppone ai paradisi fiscali (giusto per non entrare nelle misure italiane che sono peggio) ma si fanno armi antisommossa, quindi imho il teppistello esasperato é un'ottima scusa per criminalizzare ogni dissenso, il finanziere d'assalto é un ottimo socio d'affari e finanziatore di campagne elettorali ecco il trend politico globale che ci aspetta e questo sì che a me fa paura, più dell'estintore e del finanziere
          • Bruco scrive:
            Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
            - Scritto da: Anonimo
            altro che taser, bisogna aprire il fuoco sulle
            folle e chi c'è c'è, chi se ne frega se il 50%
            erano pacifici, evitavano di mettersi in mezzo.ModeratoreMessaggio spostato nel Forum delle X rosse.
    • Anonimo scrive:
      Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
      - Scritto da: No-Logo
      Come evitare di creare danni irreparabili?
      Evitando di costruire certe porcherie, no eh?!?!?!

      :@Meglio bombe e mitragliette?
      • Anonimo scrive:
        Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: No-Logo

        Come evitare di creare danni irreparabili?

        Evitando di costruire certe porcherie, no
        eh?!?!?!



        :@

        Meglio bombe e mitragliette?Be', danno senz'altro più soddisfazione.Io però preferisco un fucile mitragliatore a canna lunga, più preciso e potente.Anche una Minimi con nastro da 100 o 200 colpi mi attizza abbastanza @^
    • kaioh scrive:
      Re: DOMANDA DEL CA**O !!!
      sei per caso uno dei volontari stati irragiati? :D:D:D- Scritto da: No-Logo



      Come evitare di creare danni irreparabili?
      Evitando di costruire certe porcherie, no eh?!?!?!

      :@==================================Modificato dall'autore il 26/07/2005 0.55.06
Chiudi i commenti