Un ombrello WiFi per Manchester

La città britannica svela il progetto per coprire l'area urbana con un network WiFi per offrire connettività a titolo gratuito a cittadini e piccole imprese

Manchester – È in aumento il numero delle metropoli che vogliono dotarsi di una copertura wireless per l’accesso a Internet. Questa volta è l’amministrazione cittadina di Manchester ad annunciare il proprio progetto di un network WiFi ad accesso libero destinato a coprire il 90% dell’area che prende il nome di Greater Manchester (che comprende città e periferie).

L’obiettivo è quello di anticipare il progetto aperto da BT , che vuole dotare di WiFi varie città del Regno Unito , e fornire connettività a 2,2 milioni di persone in un area di circa 400 miglia quadrate, attraverso la realizzazione di un network che ricalca le iniziative già varate, o almeno pensate, da altre città come San Francisco , Toronto , New York , Parigi .

Come riferito da Silicon.com , il responsabile della Digital Development Agency di Manchester, Dave Carter, ritiene che il nuovo network WiFi consentirà un agevole accesso ad Internet per la cittadinanza e le piccole imprese. Carter sottolinea che il Regno Unito non è all’avanguardia in quanto ad accessi Internet veloci, e in molte realtà i cittadini si trovano a dover fruire di infrastrutture molto datate.

Con la realizzazione del nuovo progetto, gli utenti potranno sfruttare connessioni con velocità fino a 10 Mbps, benché – precisa Carter – sia più realistico pensare che la velocità di 256 Kbps risulti sufficiente ad esaudire le esigenze della popolazione, nell’utilizzo di servizi come la telefonia IP. Ben altra velocità sarebbe richiesta per servizi più esosi in termini di risorse (come la IPTV, magari in alta definizione), ma un servizio pubblico di connettività deve innanzitutto dare accesso (libero, in questo caso) a informazioni e servizi di pubblica utilità.

Il piano dell’amministrazione di Manchester prenderà parte al Digital Challenge, un concorso nazionale che prevede un premio di 7 milioni di sterline, che sarà assegnato alla città che presenterà il miglior progetto IT a beneficio della comunità.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Perchè dovrei preoccuparmi
    C'è la legge che vigila, io che posso fare controllare come un finanziere ? Sono un cittadino preposto ad una vita normale, non faccio operazioni di polizia.
  • Anonimo scrive:
    Giocattoli fasulli? Che ipocriti!
    Tutti i giocattoli sono fatti in Cina, quindi cosa significa mai "fasulli" ? Sono fasulli quei giocattoli che non hanno pagato il pizzo mafioso dell' UE=URSS , l' UE così ipocrita che assume ditte cinesi ed indiane indipendentemente dalla qualità del lavoro e del prodotto ottenuto ma esclusivamente per speculazione finanziaria e per risparmio sulla mano d'opera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giocattoli fasulli? Che ipocriti!
      Ma poi che bei regali "piccola troietta impaa a battere" e "muscoloso e stupido omone uccide minoranze perché lo dice il boss" sono il giocattolo tipico alla moda.
  • Anonimo scrive:
    a la-vo-ra-re!!!!!!!
    cdoSe vogliono campare devono LA-VO-RA-RE i miei soldini non li vedono più!
  • Anonimo scrive:
    "Poco sicuro"
    Poco sicuri saranno i cd originali che contengono rootkit, o i dispositivi antiripping che fanno impazzire il lettore!Paradossalmente, la folle corsa alla protezione dei contenuti crea problemi proprio agli acquirenti legittimi, spingendo quelli che pagherebbero a non comprare...Infatti ormai la prima cosa da fare con un nuovo acquisto, è una copia personale libera da restrizioni... come? è illegale? Strano, credevo che il rimborso copia personale che si paga sui supporti fosse, appunto, un rimborso per la copia personale!
  • Anonimo scrive:
    Re: Scusate,ma chi regala una copia CD/D
    - Scritto da:
    Come da soggetto, ma qualcuno di voi regala copie
    di CD/DVD a parenti o
    amici?

    Capisco un "omaggio", ma regalare per Natale ad
    un a parente o amico, appassionato alla saga
    cinematografica del Signore degli anelli,
    consegnare un pacchettino con dentro 3 DVDR con i
    3 suddetti film (tutti belli compressi senza
    audio originale senza extra) mi sembra un po'
    squallido!Ma ti pare che un appassionato del genere aspetta che glielo regali tu?I film da regalare a Natale, rigorosamente masterizzati su dei princo comprati in germania sono quelli dei Vanzina Bros.
  • Anonimo scrive:
    Pubblicità
    Io spero in una pubblicità a favore dell'abbassamento dei prezzi, invece.Si rendono conto che la gente non ha soldi da buttare via in CD/DVD originali? Come posso spendere 15 euro per avere un CD con 10 canzoni? Un giovane con quali risorse finanziarie lo compra?Bah...
  • Anonimo scrive:
    sono d'accordo ma..
    sono d'accordo un cd dvd falso non e' un regalo,e viola le leggi.Ma in ossequio alle leggi,non compro cose illegali,ma non compro proprio NIENTESe tutti facessero cosi',forse il prezzo di dvd etc...sarebbe molto ma molto meno caro..o.... forse mi sbaglio..?
  • Anonimo scrive:
    Idea regalo
    Un bell'HD esterno USB da 320 GB tutto ripieno con le discografie, filmografie, biblioteche ecc. degli autori e generi preferiti del destinatario.fa la sua bella figura col suo case di design, e regali anni di ascolto / visione / lettura.Ricordarsi di caricare il mulo con sufficiente anticipo dalle feste :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Idea regalo
      Ottima idea!Io sto usando un mini hd esterno da 120 USB e IEEE1394 con su il Mulo no install e me lo porto e collego a qualsiasi pc.Dove trovo una connessione mi attacco e lo metto al galoppo!!!Anche questa puo essere un ottima idea regalo.Mini hd 2,5 con mulo montato per scaricare quello che piu ti piace.Un regalo utile a chi lo riceve e a tutto il mondo contemporaneamente!
  • Anonimo scrive:
    attenti al pericolo!
    l'acquisto di un falso ... in molti casi pone l'acquirente di fronte a prodotti pericolosi e poco sicuriCerti CD copiati possono essere sputati a grande velocita' dal lettore, ci sono stati casi di persone ferite gravemente da questi CD piratati (ad esempio mio cuggino).
    • Anonimo scrive:
      Re: attenti al pericolo!
      - Scritto da:
      l'acquisto di un falso ... in molti casi pone
      l'acquirente di fronte a prodotti pericolosi e
      poco
      sicuri

      Certi CD copiati possono essere sputati a grande
      velocita' dal lettore, ci sono stati casi di
      persone ferite gravemente da questi CD piratati
      (ad esempio mio cuggino).(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: attenti al pericolo!
      - Scritto da:
      l'acquisto di un falso ... in molti casi pone
      l'acquirente di fronte a prodotti pericolosi e
      poco
      sicuri

      Certi CD copiati possono essere sputati a grande
      velocita' dal lettore, ci sono stati casi di
      persone ferite gravemente da questi CD piratati
      (ad esempio mio
      cuggino).Ciao sono suo cuggino...E' tutto vero!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: attenti al pericolo!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        l'acquisto di un falso ... in molti casi pone

        l'acquirente di fronte a prodotti pericolosi e

        poco

        sicuri



        Certi CD copiati possono essere sputati a grande

        velocita' dal lettore, ci sono stati casi di

        persone ferite gravemente da questi CD piratati

        (ad esempio mio

        cuggino).

        Ciao sono suo cuggino...E' tutto vero!!!grandissimi!!! santi subito!!! :D(mio cuggino invece l'hanno rapito gli alieni scesi da un disco pirata)
  • pikappa scrive:
    Contro Volantini
    Sarebbe divertente per chi è di quelle parti fare degli adesivi da appiccicarci di fianco, magari con scritto:"E voi abbassate i prezzi! firmati i consumatori":-DSarebbe divertente
  • Anonimo scrive:
    E' il pensiero quello che conta!
    Ma volete mettere la differenza che c'e' tra scaricare un film dalla rete, verificare che il rip sia venuto bene, eventualmente togliere il filmatino idiota antipirateria, magari sostituendolo con un proprio filmatino personalizzato di auguri, masterizzare il tutto, applicarci sopra una serigrafia dedicata, stampare la copertina, personalizzata pure quella, e confezionare cosi' un bellissimo regalo con le proprie mani;piuttosto che andare in un negozio a comprare un DVD gia' pronto, che magari neanche gira sul lettore dezonato del destinatario del nostro regalo perche' c'e' il DRM?Non c'e' paragone.Quello che conta e' il pensiero, e il cuore che uno ci mette a confezionare il regalo.
  • pikappa scrive:
    Io non regalo neppure la loro robaccia
    Certo che pensare un di regalare un cd piratato, ossia acquistato su canali non regolari, favorendo la criminalità, palesemente contraffatto, è veramente una cosa cretinaPiuttosto lo regalo masterizzato direttamente da me :-)A parte gli scherzi, io a natale non voglio far brutte figure, e non regalo di certo roba falsa, ma con sti prezzi e i DRM non regalo neppure la loro robaccia, se con questa campagna sperano di invogliare la gente a comprare si sbagliano di grossoTOGLIETE I DRM E LE PROTEZIONI E ABBASSATE I PREZZISe lo fate magari per il prossimo natale ci faccio un pensierino
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non regalo neppure la loro robacc
      - Scritto da: pikappa
      Certo che pensare un di regalare un cd
      piratato, ossia acquistato su canali non
      regolari, favorendo la criminalità,
      palesemente contraffatto, è veramente
      una cosa cretinaEsatto, e molto impersonale.
      Piuttosto lo regalo masterizzato
      direttamente da me
      :-)Vuoi mettere ??Personalizzato, secondo i gusti tuoi e della persona a cui lo regali, molto piu' di classe.
      A parte gli scherzi, Ma che brutte figure, al contrario, si vede l'impegno e constati quanto bene conosci una persona. W i regali fatti con il mulo !!
  • Anonimo scrive:
    Proponiamo lo SCIOPERO DEL CD !
    Questa lobby stà davvero esagerando: FACCIAMO LO SCIOPERO DEL CD ! Allora si che si cagheranno in mano....Oz
    • tdimax scrive:
      Re: Proponiamo lo SCIOPERO DEL CD !
      - Scritto da:
      Questa lobby stà davvero esagerando: FACCIAMO LO
      SCIOPERO DEL CD ! Allora si che si cagheranno in
      mano....

      OzIo sono anni che faccio lo sciopero del cd...e anche del dvd...I signori delle major stanno evidentemente sbottando perchè credo che oggi abbiamo raggiunto (o quasi) quella soglia che delibera il loro VERO FALLIMENTO. Non per questo mi illudo che chiudano bottega, ma ora stanno iniziando a perderci veramente.E la causa NON E' la pirateria. La pirateria E' LA CURA..(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Enjoy with Us scrive:
    CD/DVD Piratati a Natale?
    Siamo seri, chi mai regala un CD/DVD non originale, non solo a Natale ma in qualsiasi occasione?A meno che non si riferiscano a prodotti falsificati cosi bene da risultare indistinguibili almeno agli occhi profani di un normale consumatore da un originale. Ma in questo caso il primo truffato sarebbe l'acquirente !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: CD/DVD Piratati a Natale?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Siamo seri, chi mai regala un CD/DVD non
      originale, non solo a Natale ma in qualsiasi
      occasione?
      A meno che non si riferiscano a prodotti
      falsificati cosi bene da risultare
      indistinguibili almeno agli occhi profani di un
      normale consumatore da un originale. Ma in questo
      caso il primo truffato sarebbe l'acquirente
      !!!io non li regalo a Natale...ma in un qualsisi giorno dell'anno si!sono
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: CD/DVD Piratati a Natale?
        Si certo, tu sotto l'albero a chi ti regala un cellulare o una maglia o quello che cavolo e', ricambi con un bel CD/DVD piratato che appunto ti e' costato meno di un euro!Spero per te che non sia cosi', altrimenti sai che figuracce.... Che poi in varie occasioni li scambi/omaggi ad amici e conoscenti e' un altro discorso.
        • Anonimo scrive:
          Re: CD/DVD Piratati a Natale?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Si certo, tu sotto l'albero a chi ti regala un
          cellulare o una maglia o quello che cavolo e',
          ricambi con un bel CD/DVD piratato che appunto ti
          e' costato meno di un
          euro!apetta un attimo:io non ricambio proprio un bel nulla!'sta mania del dover ricambiare i regali è una delle cose che ha reso il natale una gran cacca fumante!se faccio un regalo, è perchè voglio donare qualcosa.non mi aspetto nulla in cambio!anche perchè, grazie a questa insana abitudine, ad esempio io non posso regalare nulla ad una mia amica perchè sennò lei "non sa come ricambiare"......ma chissenefrega, perdio! pigliati sto regalo e tanti saluti!tu sei feliceio di piùe siamo apposto.ed invece no, bisogna ricambiare ....E, sempre grazie a questo malato sistema, se ti invitano ad un matrimonio, bisogna portare un regalo dal costo almeno pari alle spese sostenute per la cena (quando me l'hanno detto non ci volevo credere!)...e così via per battesimi, compleanni etc etc.*ODIO* qusto modo di fare i regali per interesse.piuttosto non li faccio.Preferisco farli totalmente di sorpresa (e poi mi tocca minacciare che se ricambiano NON li accetto)SE BISOGNA FARE UN RIGALO; FALLO PER AMORE, altrimenti da gesto di amicizia si trasforma in una m*rda commerciale.
          Spero per te che non sia cosi', altrimenti sai
          che figuracce....ma figuraccie de che?perchè non mi attengo all'ipocrita sistema commerciale natalizio!ma per carità, io mi vergognerei piuttosto a far regali per tornaconto!
          Che poi in varie occasioni li scambi/omaggi ad
          amici e conoscenti e' un altro
          discorso.ed è appunto in quei momenti (aka NOT festività) che faccio i regali...di qualsiasi tipo.
          • baronz scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?
            - Scritto da:

            - Scritto da: Enjoy with Us

            Si certo, tu sotto l'albero a chi ti regala un

            cellulare o una maglia o quello che cavolo e',

            ricambi con un bel CD/DVD piratato che appunto
            ti

            e' costato meno di un

            euro!

            apetta un attimo:
            io non ricambio proprio un bel nulla!

            'sta mania del dover ricambiare i regali è una
            delle cose che ha reso il natale una gran cacca
            fumante!
            se faccio un regalo, è perchè voglio
            donare
            qualcosa.
            non mi aspetto nulla in cambio!
            anche perchè, grazie a questa insana abitudine,
            ad esempio io non posso regalare nulla ad una mia
            amica perchè sennò lei "non sa come
            ricambiare"...
            ...ma chissenefrega, perdio! pigliati sto regalo
            e tanti
            saluti!
            tu sei felice
            io di più
            e siamo apposto.
            ed invece no, bisogna ricambiare ....
            E, sempre grazie a questo malato sistema, se ti
            invitano ad un matrimonio, bisogna portare
            un regalo dal costo almeno pari alle spese
            sostenute per la cena (quando me l'hanno detto
            non ci volevo
            credere!)...
            e così via per battesimi, compleanni etc etc.

            *ODIO* qusto modo di fare i regali per interesse.
            piuttosto non li faccio.

            Preferisco farli totalmente di sorpresa (e poi mi
            tocca minacciare che se ricambiano NON li
            accetto)


            SE BISOGNA FARE UN RIGALO; FALLO PER AMORE,
            altrimenti da gesto di amicizia si trasforma in
            una m*rda
            commerciale.


            Spero per te che non sia cosi', altrimenti sai

            che figuracce....

            ma figuraccie de che?
            perchè non mi attengo all'ipocrita sistema
            commerciale
            natalizio!
            ma per carità, io mi vergognerei piuttosto a far
            regali per
            tornaconto!


            Che poi in varie occasioni li scambi/omaggi ad

            amici e conoscenti e' un altro

            discorso.

            ed è appunto in quei momenti (aka NOT festività)
            che faccio i
            regali...
            di qualsiasi tipo.Quoto tutto mi è piaciuto molto questo intervento :)
          • starise scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?

            Quoto tutto mi è piaciuto molto questo interventoIdem! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?
            Quoto, io l'ho addirittura mandato ad una amica...
          • Anonimo scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?
            - Scritto da:
            Quoto, io l'ho addirittura mandato ad una amica...veramente?allora mi devi qualcosa: hai violato il copyrigjhthhht ! :Dno dai skerzo......però mi sento lusingato... :$ 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?
            Anche a me l'intervento ha colpito parecchio...parole sante amico...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: CD/DVD Piratati a Natale?
            Evidentemente ancora oggi qualcuno scrive senza leggere.Io non ho detto che non sia possibile regalare CD/DVD piratati (che poi sia legale o meno sono fatti vostri fra la SIAE e Voi), ho solo detto che non è pensabile come denunciato nell'articolo che gli Italiani sotto l'albero mettano CD/DVD pirata.Sono d'accordo che i regali dovrebbero essere disinteressati e in alcuni casi o sono anche, ma vorrei vedere la vostra reazione se ad un regalo di un certo valore economico, vi venisse repplicato con un grazie tante o con un bel Cd/DVD piratato, magari da una persona che di soldi ne ha più di voi.Sono certo che sareste felici per il pensiero!Perchè non provate a farlo a Vostro figlio, quello che magari per natale si aspetta il motorino o la Play Station o magari alla vostra moglie/fidanzata che magari è sicura di ricevere un orecchino o un anello.Qui non stiamo parlando di regali generici senza ricorrenze particolari, che possono appunto essere "spontanei" e sottratti alle leggi "consumistiche", ma di occasioni importanti come appunto il Natale.P.S. Io da molti anni ho scoperto che il pensiero da solo non basta mai, tranne con chi ci ama veramente (persona che di solito amiamo anche Noi a meno di non essere delle persone squallide) e che i regali volenti o nolenti entrano a far parte del sistema di relazione interpersonale, dove tutte le azioni sono attentamente valutate e gli errori difficilmente sono perdonati.
  • tdimax scrive:
    danno all'economia...
    "l'acquisto di un falso, non è solo un danno all'economia e un contributo alle organizzazioni criminali che gestiscono i traffici illeciti, ma in molti casi pone l'acquirente di fronte a prodotti pericolosi e poco sicuri"Acquistare un falso è sbagliato perchè si alimenta il mercato nero ma è altrettanto sbagliato alimentare il mercato discografico legale.P.S.: Spiegatemi come ca##o fa un cd o un dvd a essere ...Ma vaff...
    • Wakko Warner scrive:
      Re: danno all'economia...
      - Scritto da: tdimax
      "l'acquisto di un falso, non è solo un danno
      all'economia e un contributo alle organizzazioni
      criminali che gestiscono i traffici illeciti, ma
      in molti casi pone l'acquirente di fronte a
      prodotti pericolosi e poco
      sicuri"(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      Acquistare un falso è sbagliato perchè si
      alimenta il mercato nero ma è altrettanto
      sbagliato alimentare il mercato discografico
      legale.Ma quale mercato nero. Ragazzini che si scambiano MP3 e se li masterizzano al prezzo del supporto lo chiami "mercato nero"?È la stessa stupidaggine che sparano con la pedopornografia... tranne poi scoprire che lo scambio è quasi sempre a titolo gratuito. Parlano di "mercato nero", di "organizzazioni criminali"... lo fanno per far sembrare il fatto più grave di quello che è... per instillare paura e poter usare paroloni come "criminali"... ma in realtà si riferiscono a questo... perché sarà anche pur vero che esistono imbecilli con 20 masterizzatori che masterizzano giorno e notte e a scopo di lucro (magari per venderti l'ultima canzone di Sanremo in spiaggia dal marocchino di turno)... ma rispetto al totale in quanti saranno?
      P.S.: Spiegatemi come ca##o fa un cd o un dvd a
      essere ...Ma
      vaff...È pericoloso per loro, ovviamente. Poi naturalmente... cazzarola... se dovete fare un regalo... almeno quello fatelo originale. Anzi... lasciate perdere CD e DVD... regalate qualcos'altro... chessò... un lettore MP3 portatile per esempio che oramai come prezzi siamo lì. (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2006 08.52-----------------------------------------------------------
      • tdimax scrive:
        Re: danno all'economia...
        - Scritto da: Wakko Warner

        Ma quale mercato nero. Ragazzini che si scambiano
        MP3 e se li masterizzano al prezzo del supporto
        lo chiami "mercato
        nero"?Alt, stiamo parlando di ACQUISTO di materiale piratato, NON di (sacrosanto) LIBERO SCAMBIO...Se compro un supporto piratato dal famoso mendicante a Torino alimento la criminalità. I 5 che gli do, li do tutti (quasi) a dei criminali.Se passo a un amico il cd che ho acquistato regolarmente, non faccio male a nessuno. Anzi..dovrei averne tutto il diritto in quanto l'ho pagato...
        di "mercato nero", di "organizzazioni
        criminali"... lo fanno per far sembrare il fatto
        più grave di quello che è... per instillare paura
        e poter usare paroloni come "criminali"...il mercato nero e le "organizzazioni criminali" ci sono, non sono i ragazzini che piratano migliaia di copie e copertine e le distribuiscono alla bancarella di turno...
        ma in
        realtà si riferiscono a questo... perché sarà
        anche pur vero che esistono imbecilli con 20
        masterizzatori che masterizzano giorno e notte e
        a scopo di lucro (magari per venderti l'ultima
        canzone di Sanremo in spiaggia dal marocchino di
        turno)... ma rispetto al totale in quanti
        saranno?Pochi. E infatti cercano di fottere chi condivide (la stragrande maggioranza) solo perchè gli conviene..
        • S0ulr34ver scrive:
          Re: danno all'economia...
          Al di la di quello che dite he può essere giustissimo a seconda dei punti di vista, probabilmente la pericolosità sta negli elementi costitutivi di un prodotto: vernici nocive o tossiche, elementi piccoli ed instabili (nei giocattoli) e quant'altro... La furbata coniste nel non specifcare questa differenza... ovvio che un cd/dvd non originale non sono pericolosi se non per loro (si potrebbe dire che un programma piratato non sai cosa contiene e quindi modificato per avere trojan o malware vari... se però un amico te ne regala uno modificato così.... proprio amico non è (rotfl)(rotfl))P.S. effettivamente nemmeno il software closed sai perfettamente cosa contiene... lasciamo perdere va :D
      • Anonimo scrive:
        Re: danno all'economia...

        È la stessa stupidaggine che sparano con la
        pedopornografia... tranne poi scoprire che lo
        scambio è quasi sempre a titolo gratuito. Eh no! Questa è un'altra roba! Per favore non confondiamo la pedopornografia (che lede i Diritti di un bambino) con lo scambio di un mp3 (che al massimo lede i diritti d'autore)Nota: La D maiuscola sui Diritti del bambino non è un caso...bye
        • Anonimo scrive:
          Re: danno all'economia...
          - Scritto da:


          È la stessa stupidaggine che sparano con la

          pedopornografia... tranne poi scoprire che lo

          scambio è quasi sempre a titolo gratuito.

          Eh no! Questa è un'altra roba! Per favore non
          confondiamo la pedopornografia (che lede i
          Diritti di un bambino) con lo scambio di un mp3
          (che al massimo lede i diritti d'autore)Recentemente c'e' stato il caso di alcuni ragazzini che si fotografavano e poi vendevano le loro immagini; ma il quel caso la parte lesa e' stata la loro possibilita' di fare cio' che desiderassero delle immagini del proprio corpo.
          Nota: La D maiuscola sui Diritti del bambino non
          è un
          caso...

          bye
    • Anonimo scrive:
      Re: danno all'economia...
      che abbassino i prezzi !Anche se ormai è troppo tardi. Il cd andrà in pensione a breve, ormai l'mp3 ha soppiantato tutto. Hanno voluto mangiare sempre di + facendo pagare anche 30 euro x un cd...ora che stiano zitti e altro che campagne anti p2p.
    • picchiatello scrive:
      Re: danno all'economia...
      - Scritto da: tdimax
      P.S.: Spiegatemi come ca##o fa un cd o un dvd a
      essere ...Ma
      vaff...da un punto di vista di sottrazione di IVA allo stato posso anche essere d'accordo con il comunicato, per quanto riguarda i suppurti sono tutti fatti al'estero quindi dell'economia italiana non ce ne "cippa" niente....
  • lalla63 scrive:
    Ma il Marco Ranzani cosa direbbe ?
    Direbbe: "Ue, barboni, se non avete soldi per roba originale allora siete proprio dei grandi barboni".
  • Anonimo scrive:
    Etichetta: Feel free to copy...
    Chi cerca trova!Hanno cercato (e continuano) in tutti i modi di disinformare ed aggredire e troveranno uno che regalerà SOLO cd/dvd masterizzati in proprio.La novità di quest'anno è che su ogni cd/dvd ci metterò una etichetta adesiva con una simpatica pecora che (finalmente) ride e la scritta:Feel free to copy and distribute this disk. Enjoy and keep sharing!Li incarterò in due pagine con info "adeguate" e a quelli ai quali è sopravissuto qualche neurone regalerò "Elogio della pirateria" di Carlo Gubitosa (questo SI comprato rigorosamente originale!)Tiè...e Buon Natale
    • Anonimo scrive:
      Re: Etichetta: Feel free to copy...
      - Scritto da:
      Chi cerca trova!
      Hanno cercato (e continuano) in tutti i modi di
      disinformare ed aggredire e troveranno uno che
      regalerà SOLO cd/dvd masterizzati in
      proprio.
      La novità di quest'anno è che su ogni cd/dvd ci
      metterò una etichetta adesiva con una simpatica
      pecora che (finalmente) ride e la
      scritta:

      Feel free to copy and distribute this disk. Enjoy
      and keep
      sharing!

      Li incarterò in due pagine con info "adeguate" e
      a quelli ai quali è sopravissuto qualche neurone
      regalerò "Elogio della pirateria" di Carlo
      Gubitosa (questo SI comprato rigorosamente
      originale!)
      Tiè...e Buon Natalepassi il master per l'etichetta?l'idea sfagiola pure ma....
      • Anonimo scrive:
        Re: Etichetta: Feel free to copy...

        passi il master per l'etichetta?
        l'idea sfagiola pure ma....azz...ma non avete voglia proprio di fare un azz :)ci ho messo 10minuti con la funzione etichette di openofficecmq se mi dici dove mandarti il file te lo mando
        • Anonimo scrive:
          Re: Etichetta: Feel free to copy...
          - Scritto da:

          passi il master per l'etichetta?

          l'idea sfagiola pure ma....
          azz...ma non avete voglia proprio di fare un
          azz :)
          ci ho messo 10minuti con la funzione etichette
          di openoffice
          cmq se mi dici dove mandarti il file te lo mandoIo voglio vedere la pecora che ride :)
  • Guybrush scrive:
    Nataleregali
    Natale significa natività, in particolare quella di Gesù Cristo.Per chi ci crede questo implica il fatto di celebrare l'evento partecipando alle relative feste religiose.Tutti gli altri possono celebrare quello che vogliono: il solstizio d'inverno, la romana "Festa del Sole" e qualsiasi altra cosa legata a questo periodo dell'anno.Però, per favore, non chiamatelo Natale eh? O almeno evitiamo di associare al Natale il fatto di bruciare una montagna di risorse obiettivamente utilizzabili per scopi più costruttivi a prescindere dalla propria fede.Un Guybrush sempre più scazzato.PS:A natale scarica solo musica originalesul mulo non c'è solo quella commerciale-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2006 07.12-----------------------------------------------------------
    • MandarX scrive:
      [OT] Re: Nataleregali
      la cosa che fa incazzare me invece è che a Natale siamo tutti più buoni e per il resto dell'anno?quant'è triste vedere al telegiornale le persone che a Natale scendono dalle loro mercedes e portano un cappuccino e un cornetto ai barboni per strada. si sentono più buonipoi se il barbone dopo Natale muore non gliene frega niente
      • Guybrush scrive:
        Re: [OT] Re: Nataleregali
        - Scritto da: MandarX
        la cosa che fa incazzare me invece è che

        a Natale siamo tutti più buoni [...]
        poi se il barbone dopo Natale muore non gliene
        frega
        nienteGia', meglio essere stronzi 365,4 giorni all'anno.Scherzi a parte, ogni strumentalizzazione di questa festa mi manda in bestia, non riesco a farci niente.
        GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Nataleregali
      - Scritto da: Guybrush
      Natale significa natività, in particolare quella
      di Gesù
      Cristo.

      Per chi ci crede questo implica il fatto di
      celebrare l'evento partecipando alle relative
      feste
      religiose.

      Tutti gli altri possono celebrare quello che
      vogliono: il solstizio d'inverno, la romana
      "Festa del Sole" e qualsiasi altra cosa legata a
      questo periodo
      dell'anno.

      Però, per favore, non chiamatelo Natale eh? O
      almeno evitiamo di associare al Natale il fatto
      di bruciare una montagna di risorse
      obiettivamente utilizzabili per scopi più
      costruttivi a prescindere dalla propria
      fede.
      Dio, che commento stucchevole ... era già vecchio negli anni '70.Qualcosa di più originale?
      • Anonimo scrive:
        Re: Nataleregali
        - Scritto da:
        - Scritto da: Guybrush

        Natale significa natività, in particolare quella

        di Gesù

        Cristo.



        Per chi ci crede questo implica il fatto di

        celebrare l'evento partecipando alle relative

        feste

        religiose.



        Tutti gli altri possono celebrare quello che

        vogliono: il solstizio d'inverno, la romana

        "Festa del Sole" e qualsiasi altra cosa legata a

        questo periodo

        dell'anno.



        Però, per favore, non chiamatelo Natale eh? O

        almeno evitiamo di associare al Natale il fatto

        di bruciare una montagna di risorse

        obiettivamente utilizzabili per scopi più

        costruttivi a prescindere dalla propria

        fede.




        Dio, che commento stucchevole ... era già
        vecchio negli anni '70.Un vero peccato che sia ancora attuale.
        Qualcosa di più originale?Quando cambiera' qualcosa, allora cambiera' il commento.
    • picchiatello scrive:
      Re: Nataleregali
      - Scritto da: Guybrush

      Un Guybrush sempre più scazzato.


      Ma scusami cosa pretendi da questi "signori" ? L'importante per loro è fatturare e vendere il resto non conta nulla lo dimostrano le loro campagne pubblicitarie.....
  • Anonimo scrive:
    Spettabili Consumatori
    Spettabili ConsumatoriCi scusiamo se il nostro spot natalizio non è stato di Vostro gradimento.Dovete però capire che noi non possiamo perdere il mercato italiano ed europeo. In Russia ed in Cina non si lasciano fregare, e pagano la nostra musica il giusto prezzo. Troppo basso per noi.Di fessi come Voi non ce n'è molti, quindi acquistate solo cd e dvd originali, cosicchè questo sia per noi un grande Natale, altrimenti Vi Vi denunceremo e Vi porteremo in tribunale cercando di toglierVi tutto ciò che possiamo.Ricordandovi che Voi dovete continuare a pagare anche dieci volte per lo stesso bene acquistato, ci auguriamo un felice NataleLe Associazioni Dei Discografici
  • Anonimo scrive:
    Si ficchino un abete in
    Si ficchino un abete in macchina e vadano a casa ad addobbarlo invece di rompere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ficchino un abete in
      - Scritto da:
      Si ficchino un abete in macchina e vadano a casa
      ad addobbarlo invece di
      rompere.Dimentichi una cosa...Adesso è Natale!!!ciao
  • Anonimo scrive:
    Sì...? Contrattacchiamo!
    Una campagna pubblicitaria disgustosa.Non ne posso più di questi "paladini del copyright" che cercano di fare leva sul senso di colpa.I discografici incassano miliardi, rovinano delle famiglie con le loro denunce a campione, e si permettono di definire un criminale chi cerca di risparmiare 20 euro.Questa gente ha imposto una struttura feudale al mondo della musica, è ora che accettino il fatto che è iniziato il Rinascimento della distribuzione digitale.Lancio una proposta: modifichiamo lo slogan in "UN DISCOGRAFICO FALSO NON E' VERO NATALE", ritocchiamo il logo, e facciamo partire una contro-campagna via internet.La gente ha il diritto di sapere che esiste anche un altro punto di vista, e che questa non è una lotta tra il bene e il male, come cercano di farci credere.
    • tdimax scrive:
      Re: Sì...? Contrattacchiamo!
      Mi viene giusto un significato per l'acronimo FPM.. uhm.. o FdPM... la prima è Figli... l'ultima Maledetti... le altre non le ricordo proprio più... sarà colpa dell'ultimo cd pirata e delle sue esalazioni tossiche e nocive... altro che polonio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì...? Contrattacchiamo!
      basti pensare a qualche anno fa, quando il masterizzatore ancora era solo per pochi.ogni anno un album musicale aumentava di quelle 1000 - 2000 lire che hanno fatto raggiungere i prezzi dei cd nuovi a 45000 lire e passando agli euro eh eh c'era proprio da ridere: mi ricordo di un EP datato 1992 (primo singolo dei Tool - uscito quindi un decennio prima) della durata di ben 29 minuti, ero riuscito a trovarlo a EURO 19 (sono rimasto allibito).mio padre è un appassionato, poveretto ogni settimana acquistava almeno un paio di cd, dico poveretto perchè ad un certo punto siamo stati costretti a tenere a bada le sue spese e così pian piano ha dovuto smettere di comprare cd.ovviamente quando è stato possibile cosa mi ha regalato? L'ADSL .. ora mi basta scaricare 1 cd dico 1 per eguagliare la spesa di un cd ad un intero mese di internet a banda larga.Lo sapevo che prima o poi sarebbe andata così e mi dispiace dirlo ma dico: finalmente!I cari discografici e simili avevano preso i consumatori come galline dalle uova d'oro, sicuri della quantità illimitata di soldi che questi avevano a disposizione. Così ogni anno (e chissà per quanto sarebbero andati avanti) che cosa si dicevano? beh aumentiamo il prezzo del cd di un attimino, così guadagnamo un po' di +, tanto i somari non possono copiarli i cd.. e chissà che grasse risate si facevano..Ma ora perchè si mettono a piangere se nel culo ce la siamo preso noi per anni? Loro forse ci ascoltavano quando chiedevamo di abbassare (o per lo meno fermare) i prezzi? Il fatto è che dovevano pensarci prima. Questo è un dato di fatto, se non fossero stati così avari ora questa illegalità (come la chiamano loro, io la chiamo conseguenza inevitabile delle cose) forse non sarebbe così diffusa. Anche perchè fermare la gente ormai è impossibibile, ora sono loro che si devono adeguare e anche in fretta, non devono fermarsi a piagnucolare perchè non li salverà nessuno ma devono studiare nuove soluzioni e possibilità commerciali.. ora sono loro che devono stare al gioco
      • tdimax scrive:
        Re: Sì...? Contrattacchiamo!
        - Scritto da:
        basti pensare a qualche anno fa, quando il
        masterizzatore ancora era solo per
        pochi.
        ogni anno un album musicale aumentava di quelle
        1000 - 2000 lire che hanno fatto raggiungere i
        prezzi dei cd nuovi a 45000 lire e passando agli
        euro eh eh c'era proprio da ridere: mi ricordo di
        un EP datato 1992 (primo singolo dei Tool -
        uscito quindi un decennio prima) della durata di
        ben 29 minuti, ero riuscito a trovarlo a EURO 19
        (sono rimasto
        allibito).

        mio padre è un appassionato, poveretto ogni
        settimana acquistava almeno un paio di cd, dico
        poveretto perchè ad un certo punto siamo stati
        costretti a tenere a bada le sue spese e così
        pian piano ha dovuto smettere di comprare
        cd.
        ovviamente quando è stato possibile cosa mi ha
        regalato? L'ADSL .. ora mi basta scaricare 1 cd
        dico 1 per eguagliare la spesa di un cd ad un
        intero mese di internet a banda
        larga.

        Lo sapevo che prima o poi sarebbe andata così e
        mi dispiace dirlo ma dico:
        finalmente!
        I cari discografici e simili avevano preso i
        consumatori come galline dalle uova d'oro, sicuri
        della quantità illimitata di soldi che questi
        avevano a disposizione. Così ogni anno (e chissà
        per quanto sarebbero andati avanti) che cosa si
        dicevano? beh aumentiamo il prezzo del cd di un
        attimino, così guadagnamo un po' di +, tanto i
        somari non possono copiarli i cd.. e chissà che
        grasse risate si
        facevano..
        Ma ora perchè si mettono a piangere se nel culo
        ce la siamo preso noi per anni? Loro forse ci
        ascoltavano quando chiedevamo di abbassare (o per
        lo meno fermare) i prezzi?


        Il fatto è che dovevano pensarci prima. Questo è
        un dato di fatto, se non fossero stati così avari
        ora questa illegalità (come la chiamano loro, io
        la chiamo conseguenza inevitabile delle cose)
        forse non sarebbe così diffusa. Anche perchè
        fermare la gente ormai è impossibibile, ora sono
        loro che si devono adeguare e anche in fretta,
        non devono fermarsi a piagnucolare perchè non li
        salverà nessuno ma devono studiare nuove
        soluzioni e possibilità commerciali..

        ora sono loro che devono stare al giocoNon mi viene altro da aggiungere. :o :o :oUn intervento chiaro e completo come pochi. Non posso far altro che quotare tutto e unirmi alla protesta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì...? Contrattacchiamo!
      http://www.youtube.com/watch?v=q73W_fA_ybgSacrosanto! :)
  • Anonimo scrive:
    La vera domanda è:
    cosa ci regalerà FPM per natale?
  • HostFat scrive:
    Regali a natale?
    Invece che fare regali a natale senza che ci sia un vero e proprio motivo ... regalate e scambiatevi materiale tutto l'anno! :DCondividete fra voi film/musica/giochi/altro, cosi che sia sempre natale! :)
    • tdimax scrive:
      Re: Regali a natale?
      - Scritto da: HostFat
      Invece che fare regali a natale senza che ci sia
      un vero e proprio motivo ... regalate e
      scambiatevi materiale tutto l'anno!
      :D
      Condividete fra voi film/musica/giochi/altro,
      cosi che sia sempre natale!
      :) ;) ;) ;) ;) ;) ;)Quoto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Regali a natale?
      - Scritto da: HostFat
      Invece che fare regali a natale senza che ci sia
      un vero e proprio motivo ... regalate e
      scambiatevi materiale tutto l'anno!
      :D
      Condividete fra voi film/musica/giochi/altro,
      cosi che sia sempre natale!
      :)quoto tutto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Regali a natale?
      - Scritto da: HostFat
      Invece che fare regali a natale senza che ci sia
      un vero e proprio motivo ... regalate e
      scambiatevi materiale tutto l'anno!
      :D
      Condividete fra voi film/musica/giochi/altro,
      cosi che sia sempre natale!
      :)quoto a curvatura
    • scorpioprise scrive:
      Re: Regali a natale?
      - Scritto da: HostFat
      Invece che fare regali a natale senza che ci sia
      un vero e proprio motivo ... regalate e
      scambiatevi materiale tutto l'anno!
      :D
      Condividete fra voi film/musica/giochi/altro,
      cosi che sia sempre natale!
      :)pare che sia uno tra i post più quotati, così quoto... ;) ;) ;) @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Regali a natale?
      - Scritto da: HostFat
      Invece che fare regali a natale senza che ci sia
      un vero e proprio motivo ... regalate e
      scambiatevi materiale tutto l'anno!
      :D
      Condividete fra voi film/musica/giochi/altro,
      cosi che sia sempre natale!
      :)quotone immenso!!! (il primo thread su PI senza troll :D )
  • Anonimo scrive:
    Re: Scusate,ma chi regala una copia CD/D
    in effetti penso che nessuno si sarebbe mai sognato di regalare un dvd copiato... questo fa capire quanto in basso stiano cadendo questi individui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate,ma chi regala una copia CD/D
      se nessuno lo farebbe, ma loro si prendono la briga di dirci di non farlo....allora loro probabilmente lo farebbero!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate,ma chi regala una copia CD/D
        - Scritto da:
        se nessuno lo farebbe, ma loro si prendono la
        briga di dirci di non farlo....allora loro
        probabilmente lo farebbero!!!Bhe, scusa mica possono ricordarti che quello che ci sta su un DVD copiato e' un film, mentre rippato in buona qualita' ci sta una triologia ?Poi come fanno a venderti 6 (sei) DVD per l'intera collezione di guerre stellari che io ho su 2 DVD ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate,ma chi regala una copia CD/D

          Bhe, scusa mica possono ricordarti che quello che
          ci sta su un DVD copiato e' un film, mentre
          rippato in buona qualita' ci sta una triologia
          ?i dvd approvati dalla siae hanno il buco che puzza, sara' un caso?
  • uguccione500 scrive:
    ...e certo...
    Eh si, belli i volantini e pure gli adesivi: grandi, invece di togliere un euro a cd ci riempiranno di immondizia (i volantini) e di adesivi insulsi le città: bravi, proprio bravi, specie se poi li pagano tutti gli altri!...ma porca vakka, tutte qui in Italia si vedono le caxxate...
  • stb scrive:
    proprio belli...
    hanno troppi soldi e non sanno proprio come spenderli, un buon motivo per NON regalare un cd o un film a natale, che sarebbe comunque un regalo banale.tra l'altro poi son proprio belli quegli adesivi, che hanno un dodicenne come grafico? :|
  • Anonimo scrive:
    Se le notizie ...
    non viaggiano in coppia potremmo non crederci.
  • Anonimo scrive:
    Centomarche, pubblicità disgustosa
    Non so se qualcuno di voi, come me, trova orribile la pubblicità di Centomarche.Per capirci, è quella pubblicità in cui ti fanno vedere un ragazzo/ragazza che nasce, cresce, si innamora, mette su famiglia... tutto accompagnato dalle GRANDI MARCHE(TTE).Ora, sarò un pericoloso e disgustoso comunista, ma io trovo orripilante il concetto: una persona nella vita si costruisce ciò che ha, amicizie, amori, conquiste sul lavoro, nella vita, con le proprie mani!! Non grazie alle merendine o agli shampoo!Ognuno è fabbro della sua fortuna, dicevano i latini, aldilà del fatto che uno nella vita può avere fortuna o sfortuna, se mi realizzerò o meno non dipenderà certo da quello che compro all'ipermercato!!Il sogno supremo di ogni esperto di marketing, cioè farti credere che ti sei fatto strada nella vita perchè c'erano i loro prodotti a darti manforte!!!
    • arlon scrive:
      Re: Centomarche, pubblicità disgustosa
      come non quotarti: disgustosi
      • Anonimo scrive:
        Re: Centomarche, pubblicità disgustosa
        - Scritto da: arlon
        come non quotarti: disgustosiAvete ragione, ma magari noi siamo cresciuti da delle famiglie che ci hanno insegnato questo, con una giusta attenzione per i valori e sentimenti.Molte ragazze con cui sono uscito di recente invece avevano la convinzione che di marca e di griffe tutto fosse migliore per forza e che almeno una griffe o 2 all'anno ci volesse per essere felici e togliersi lo sfizio. Con quale psicologia cresce una persona se ha bisogno della griffe per sentirsi realizzata?A me basta vestirmi con capi di qualita', e a volte la griffe non da' nemmeno la qualita' sperata e sono capi che spesso hanno nullo il senso del gusto:))
    • interceptor scrive:
      Re: Centomarche, pubblicità disgustosa
      Ma oltretutto CENTOMARCHE è la pubblicità per la carta stampata.Mentre quella per la TV si riferisce alle MARCHE.E io continuavo a sforzarmi di capire quale fosse il nesso con la REGIONE (turismo? istigazione alla migrazione in massa?)Dopo parecchio tempo ho capito...Per me di MARCHE ci sono solo quelle fra l'Emilia e l'AbruzzoSaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Centomarche, pubblicità disgustosa
      - Scritto da:
      Non so se qualcuno di voi, come me, trova
      orribile la pubblicità di
      Centomarche.

      Per capirci, è quella pubblicità in cui ti fanno
      vedere un ragazzo/ragazza che nasce, cresce, si
      innamora, mette su famiglia... tutto accompagnato
      dalle GRANDI
      MARCHE(TTE).

      Ora, sarò un pericoloso e disgustoso comunista,
      ma io trovo orripilante il concetto: una persona
      nella vita si costruisce ciò che ha, amicizie,
      amori, conquiste sul lavoro, nella vita, con le
      proprie mani!! Non grazie alle merendine o agli
      shampoo!

      Ognuno è fabbro della sua fortuna, dicevano i
      latini, aldilà del fatto che uno nella vita può
      avere fortuna o sfortuna, se mi realizzerò o meno
      non dipenderà certo da quello che compro
      all'ipermercato!!

      Il sogno supremo di ogni esperto di marketing,
      cioè farti credere che ti sei fatto strada nella
      vita perchè c'erano i loro prodotti a darti
      manforte!!!La penso come te però devo anche dire che quei pochi prodotti di marca che ho comprato mi hanno dato qualcosa in più di altri. Si tratta per lo più di indumenti o scarpe e non parlo di magliette con grosse lettere stampate. Devo ammettere anche che sono pasati diversi anni da quei tempi e volessi ricomprarli adesso mi ci vorrebbero due stipendi!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Centomarche, pubblicità disgustosa
      Odio anch'io quella pubblicità.Tra l'altro, per essere un minimo veritiera, dovrebbe recitare così:"Abbiamo iniziato a vendere quando voi eravate piccoli, e noi eravamo i prodotti di sottomarca.Vendendo a prezzi bassi rispetto ai prodotti di marca di allora siamo riusciti a conquistare il mercato, siamo cresciuti ed abbiamo aumentato i prezzi pur vendendovi la stessa roba di allora.Adesso arrivano i prodotti cinesi con hanno prezzi più bassi dei nostri e presto ci butteranno fuori dal mercato, come noi abbiamo buttato fuori quelli prima di noi.Per favore, non fateci andare in fallimento!Continuate a comprare la nostra roba anche se costa di più!"
  • Anonimo scrive:
    Giusto sensibilizzare
    sinceramente un cd pirata a natale mi farebbe un po' pena eh
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto sensibilizzare
      - Scritto da:
      sinceramente un cd pirata a natale mi farebbe un
      po' pena
      ehEh ma magari a Natale te ne portano venti, scopiazzati tra amici... io ad un compleanno l'ho visto fare e al festeggiato ha fatto piacere :)
  • Anonimo scrive:
    abbassare i prezzi
    5-7 euro a cd nuovo7-9 euro a dvd nuovoniente drmniente sistemi anticopiabuona qualità della musica.ecco come combattere la pirateria
    • Anonimo scrive:
      Re: abbassare i prezzi
      Proprio ieri sera al TG hanno parlato della diminuzione della vendita dei CD.Hanno intervistato alcune persone in giro per shopping e un paio di loro alla domanda: "Perche` non avete acquistato cd?" hanno risposto "Perche` costano troppo!".Chissa` se alla fine qualcuno si rendera` conto della realta`?Purtroppo non c'e` peggior sordo di chi non vuol sentire...
  • Anonimo scrive:
    una domanda
    ma cos'è un giocattolo fasullo?
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda
      - Scritto da:
      ma cos'è un giocattolo fasullo?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda
      - Scritto da:
      ma cos'è un giocattolo fasullo?No so, ma l'altro giorno al mercato ho comprato c'erano due frisbee e uno costava meno, pero' ho comprato quello che costava di piu' perche' magari l'altro era FALSO... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda
      - Scritto da:
      ma cos'è un giocattolo fasullo?Un giocattolo fasullo e' un giocattolo che ne imita uno di marca, con qualita' inferiore.Mettiamo un caso: ora c'e' la moda delle W**x, tra le bambine (btw, ne stanno facendo anche un film in CG 3D, produzione italiana (sono un prodotto italiano pure esportato in tutto il mondo, non so se a ragione o su pressioni della rai)). Io piratozzo ne approfitto, prendo una qualsiasi linea di produzione di bambolette, la adatto affinche' ne esca qualcosa di anche solo lontanamente simile ai personaggi in questione e lo metto in vendita. Possibilmente risparmiando sui materiali, sui controlli e insomma su tutto il risparmiabile.Altro fronte e' quello della sicurezza dei giocattoli: materiali tossici o infiammabili, pezzi che si staccano o si spezzano a formare punte acuminate, eccetera eccetera.Ma qui il falso non c'entra, c'entra solo la qualita' di un prodotto.k1
  • architect scrive:
    "Contributo alle org. criminali"
    E se io il CD/DVD lo scarico? :p
    • Anonimo scrive:
      Re: "Contributo alle org. criminali"
      - Scritto da: architect
      E se io il CD/DVD lo scarico? :pHehehe... con le leggi che hanno fatto, sei automaticamente un criminale (peggio dei peggiori mafiosi !).Se travolgi e ammazzi un vecchierello per strada al massimo ti tolgono la patente per 3 mesi e poi devi ridare l'esame (costo tra tutto, circa 2000).Se ti beccano con 1 (dico UN SINGOLO) mp3 ti fai fino a 4 ANNI DI GALERA e paghi pure le spese processuali (3000-4000 se ti va bene).
      • Anonimo scrive:
        Re: "Contributo alle org. criminali"
        - Scritto da:

        - Scritto da: architect

        E se io il CD/DVD lo scarico? :p


        Hehehe... con le leggi che hanno fatto, sei
        automaticamente un criminale (peggio dei peggiori
        mafiosi
        !).

        Se travolgi e ammazzi un vecchierello per strada
        al massimo ti tolgono la patente per 3 mesi e poi
        devi ridare l'esame (costo tra tutto, circa
        2000).

        Se ti beccano con 1 (dico UN SINGOLO) mp3 ti fai
        fino a 4 ANNI DI GALERA e paghi pure le spese
        processuali (3000-4000 se ti va
        bene).


        e ti prendi anche 1000 frustate.
  • Anonimo scrive:
    Ma che la piantino!
    Sono penosi!Questa MAFIA avrà già alzato i prezzi già alti in occasione del Natale.Cambino mestiere.Lasciamo sugli scaffali la loro fuffa!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che la piantino!
      Si si ! Al Carrefour vicino casa mia non si cammina puù, nel reparto audio/video/libri, per gli espositori con tutta la solita roba riciclata ed "incofanettata" a caro prezzo che stanno vendendo !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che la piantino!
      - Scritto da:
      Sono penosi!
      Questa MAFIA avrà già alzato i prezzi già alti in
      occasione del
      Natale.
      Cambino mestiere.
      Lasciamo sugli scaffali la loro fuffa!Quoto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che la piantino!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Sono penosi!

        Questa MAFIA avrà già alzato i prezzi già alti
        in

        occasione del

        Natale.

        Cambino mestiere.

        Lasciamo sugli scaffali la loro fuffa!

        Quoto.I prezzi sono aumentati "misteriosamente" anche da me, pero' i miei soldini se li possono scordare !35 (cazzo ma sono 70 milalire !!!) per un miserrimo doppio album, per'altro gia' in commercio da mesi !A loro e' costato forse 3 in tutto, al gruppo danno forse 5 (ma anche meno !).Costo totale 8, LUCRO STIMATO = 27 A COPIA !!!
        • tdimax scrive:
          Re: Ma che la piantino!
          - Scritto da:


          A loro e' costato forse 3 in tutto, al gruppo
          danno forse 5 (ma anche meno
          !).
          Costo totale 8, LUCRO STIMATO = 27 A COPIA !!!
          Infatti... l'importante è lasciare che se li comprino LORO e i BABBIONI...
        • MeX scrive:
          Re: Ma che la piantino!


          I prezzi sono aumentati "misteriosamente" anche
          da me, pero' i miei soldini se li possono
          scordare
          !

          35 (cazzo ma sono 70 milalire !!!) per un
          miserrimo doppio album, per'altro gia' in
          commercio da mesi
          !

          A loro e' costato forse 3 in tutto, al gruppo
          danno forse 5 (ma anche meno
          !).
          Costo totale 8, LUCRO STIMATO = 27 A COPIA !!!

          dai OK che sono nel torto ma salti qualche passaggio :)Distribuzione, Marketing, Mantenimento sale di registrazione, stipendi del fonico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che la piantino!
      Sul fatto dei giocattoli basta che ci mettano di mezzo la storia della salute. Se poi ti mettono di mezzo la salute del tuo marmocchio ecco che hanno trovato il grimaldello giusto per spaventare la gente ed indirizzarla verso i loro prodotti cosidetti legali. Già difatti in Cina eed in estremo oriente muoiono come mosche. Ma che la piantino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che la piantino!
      - Scritto da:
      Sono penosi!
      Questa MAFIA avrà già alzato i prezzi già alti in
      occasione del
      Natale.
      Cambino mestiere.
      Lasciamo sugli scaffali la loro fuffa!e' da qualche anno che io per natale regalo solo quei bei cesti con roba da mangiare e bere.FPM e SIAE da me non pigliano un euro comunque
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che la piantino!
      - Scritto da:
      Sono penosi!
      Questa MAFIA avrà già alzato i prezzi già alti in
      occasione del
      Natale.
      Cambino mestiere.
      Lasciamo sugli scaffali la loro fuffa!Quoto. Sono i soliti cialtroni che vogliono fare sentire la loro voce anche sotto le feste, ma ormai non la beve più nessuno. E' scaduto il tempo.Il mercato legale on line va benone e quello off line perde lentamente terreno, ma tutto sommato resiste ancora. Lo scambio di contenuti in rete è ormai una realtà consolidata (come quello dei nigeriani per strada e in spiaggia). Insomma, non serve fare inutili piagnistei quando tuttosommato si guadagna di più, no?
      Cambino mestiere.Corrego: vadano a lavorare (no, niente agricoltura; in miniera, se possibile).Ciao e se vi serve gnocca, chiamatemi.L. Mora
Chiudi i commenti