Una nuova SIM 128K per Vodafone

Il carrier scarica la vecchia SIM a 64K e punta tutto su quella maggiorata, pensata però quasi esclusivamente per i possessori di telefoni UMTS


Roma – Vodafone segue le orme di TIM e decide di togliere definitivamente dalla circolazione le carte SIM da 64 K per passare a quelle da 128 K. Un’operazione giustificata, secondo l’operatore, dall’aumento esponenziale dei servizi “a valore aggiunto”.

La SIM Vodafone da 64 K di memoria, sul mercato dal 2003, era già molto più flessibile rispetto alla precedente versione a 32 Kb ed offriva la possibilità di memorizzare fino a 250 numeri in rubrica con 15 caratteri per ciascun contatto (rispetto ai 12 caratteri delle SIM a 32K), di memorizzare fino a 30 SMS e fino a 10 ultimi numeri chiamati.

Pensata in special modo per i possessori di cellulari UMTS compatibili, la carta a 128 K ha invece una capacità di memorizzazione pari a 750 numeri, di cui 500 primi numeri e 250 secondi numeri, 250 email, 50 nick name associabili ai contatti in rubrica e 50 SMS; consente inoltre al costo di 1,5 euro di salvare tutta la rubrica telefonica sul Web in modo da averla a disposizione in caso di necessità e in caso di perdita di dati importanti. Sempre in tema di sicurezza, è possibile creare una zona protetta entro la quale salvare i propri dati e che è possibile consultare solo tramite un PIN appositamente creato.

Chi non possiede un telefono UMTS si trova però non solo in svantaggio in termini qualitativi ma trova di fronte a sé un limite intrinseco alla nuova SIM Vodafone: il fatto che consenta di salvare solo i primi 250 numeri e memorizzare fino a 50 SMS, proprio come accadeva per la “vecchia” SIM a 64K.

I nuovi clienti Vodafone possono acquistare la SIM in tutti i negozi autorizzati mentre i vecchi clienti che desiderano cambiare carta e passare alla nuova a 128 K possono richiederla, al costo di 7 euro (IVA inclusa) direttamente dal sito Web Vodafone oppure chiamando il 190.

Vodafone avverte inoltre che il primo aggiornamento della SIM è gratuito mentre ogni aggiornamento successivo nello stesso mese comporta un costo di 52 centesimi di euro, IVA inclusa. Dopo l’ingresso sul mercato della nuova SIM a 128 K di Vodafone, con funzioni diverse rispetto a quella di TIM per quanto riguarda la memoria (50 SMS Vodafone contro 50 TIM; 250 numeri TIM fino ai 500 di Vodafone, etc), si attende la mossa di Wind, ferma da due anni alla SIM da 64K.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ekleptical scrive:
    Non è vero, non sono i primi!!!
    Idea già pensata da altri.Vedi qua:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=910332&tid=910332&p=1:PE farei notare che in quel caso la suoneria era GRATIS! Era usata effettivamente come mezzo promozionale e di marketing!==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 19.30.53
  • Anonimo scrive:
    Ma che schifo dai...
    seriamente, ma questa la chiamate musica? O peggio ancora "arte"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che schifo dai...
      - Scritto da: Anonimo
      seriamente, ma questa la chiamate musica? O
      peggio ancora "arte"?Come dovremmo chiamarla? E' musica, non si discute.Se dici così immagino tu abbia composto e suonato musiche magnifiche! Presto dacci l'indirizzo del tuo sito! Non vediamo l'ora di scaricare e ascoltare i tuoi capolavori...
      • Anonimo scrive:
        Qualunquista
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        seriamente, ma questa la chiamate musica? O

        peggio ancora "arte"?

        Come dovremmo chiamarla? E' musica, non si
        discute.

        Se dici così immagino tu abbia composto e suonato
        musiche magnifiche! Presto dacci l'indirizzo del
        tuo sito!
        Non vediamo l'ora di scaricare e ascoltare i
        tuoi capolavori...Io non sono un musicista ma riesco ancora ad apprezzare la buona musica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualunquista

          la buona musica.hahahahahah, sei forte!Esiste la buona musica? o la musica che piace?
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualunquista
            - Scritto da: Anonimo

            la buona musica.

            hahahahahah, sei forte!

            Esiste la buona musica? o la musica che piace?Vuoi entrare nel soggettivismo relativistico per poter paragonare Bartok o Debussy a Dj Francesco?
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualunquista
            - Scritto da: Anonimo
            Vuoi entrare nel soggettivismo relativistico per
            poter paragonare Bartok o Debussy a Dj Francesco?Sono patetici quelli che tirano fuori cose come "soggettivismo relativistico" e citano un paio di autori per far credere di sapere qualcosa...Hai detto una cazzata, mettiti l'anima in pace.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualunquista
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Vuoi entrare nel soggettivismo relativistico per

            poter paragonare Bartok o Debussy a Dj
            Francesco?

            Sono patetici quelli che tirano fuori cose come
            "soggettivismo relativistico" e citano un paio di
            autori per far credere di sapere qualcosa...
            Hai detto una cazzata, mettiti l'anima in pace.Eri talmente preoccupato ad infervorarti da non capire che è una frase ironica?Buona serata
  • MadiC scrive:
    bjork....
    da http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/spettacoli_e_cultura/bjorkuno/bjorkuno/bjorkuno.html"Ci sono periodi in cui il silenzio per un musicista è la cura migliore. Le moderne tecnologie non hanno giovato alla musica, al contrario, l'hanno banalizzata. Perché siamo costretti ad ascoltare: in ascensore, nelle hall degli alberghi, in taxi. Una volta, cento anni fa, i compositori erano già felici se le loro opere venivano eseguite due volte nell'arco di una vita. Capisco che sia bellissimo andare in campeggio e ascoltare una sinfonia di Mahler sul tuo iPod mentre le lepri corrono sul prato, ma non credo che la musica faccia parte dei bisogni primari dell'uomo. L'ascolto passivo offende la musica, la riduce a una scala mobile".
    • Anonimo scrive:
      Re: bjork....
      - Scritto da: MadiC

      da
      http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/spettacoliMa quella non è che sia tanto normale..
      • Anonimo scrive:
        Re: bjork....
        senti questo...definisci "normale"
        • Anonimo scrive:
          Re: bjork....
          - Scritto da: Anonimo
          senti questo...
          definisci "normale"si sentimi:uno che non è come bjork
          • Anonimo scrive:
            Re: bjork....
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            senti questo...

            definisci "normale"

            si sentimi:
            uno che non è come bjorkBjork e' una cantante pop, e come per tutti i cantanti (o artisti di qualunque genere), non e' affatto necessario che sia normale. Anzi spesso e volentieri essere "anormali" li rende piu' creativi.paky
          • Anonimo scrive:
            Re: bjork....
            - Scritto da: Anonimo
            Bjork e' una cantante pop, e come per tutti i
            cantanti (o artisti di qualunque genere), non e'
            affatto necessario che sia normale. Anzi spesso e
            volentieri essere "anormali" li rende piu'
            creativi.Basta non prenderli troppo in considerazione fuori dal loro ambito artistico, quando picchiano il primo giornalista che passa o quando cercano di spacciarti verità assolute.
    • jokanaan scrive:
      Re: bjork....
      - Scritto da: MadiC

      da
      http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/spettacoli

      "Ci sono periodi in cui il silenzio per un
      musicista è la cura migliore. Le moderne
      tecnologie non hanno giovato alla musica, al
      contrario, l'hanno banalizzata. Perché siamo
      costretti ad ascoltare: in ascensore, nelle hall
      degli alberghi, in taxi. Una volta, cento anni
      fa, i compositori erano già felici se le loro
      opere venivano eseguite due volte nell'arco di
      una vita. Capisco che sia bellissimo andare in
      campeggio e ascoltare una sinfonia di Mahler sul
      tuo iPod mentre le lepri corrono sul prato, ma
      non credo che la musica faccia parte dei bisogni
      primari dell'uomo. L'ascolto passivo offende la
      musica, la riduce a una scala mobile".bah, capisce nulla quella. Se una cosa può essere vera per lei potrà anche non esserlo per un altra persona, no? Io preferisco ascoltare musica 24h/24h, e brani che ascoltavo 6anni fa e anche più, riascoltati adesso a me aprono sempre nuove vie di ascolto e interpretazione... mi sembra tutto così vivo e differente.. difficilmente sarei riuscito a tirar tanto fuori da brani, ritenendomi una persona normale a livello di capacità di comprensione e assimilazione della musica.. Forse per Bjork sarà differente in quanto è in grado di esplorare l'universo di un brano nell'arco di due ascolti attenti. Per me no.
    • Anonimo scrive:
      Re: bjork....
      quello che dice ha un senso.... tuttavia dubito che medulla lo possano far asoltare alla Coop se non vogliono provocare una fuga di massa...su questo può stare tranquilla....www.stranigiorni.com
  • Anonimo scrive:
    Non siamo gli unici fessi!
    Anche gli americani pagano due euro a suoneria!A proposito di Coldplay: non erano loro quelli del "abbasso il mercato globale che sfrutta le persone, comprate prodotti del commercio equo e solidale, salvate l'amazzonia...." e poi rubano 2 euro dalle tasche dei loro fans? Ma poi una parte di questi due euro andrà a finire nelle tasche di qualche povero peones sfruttato dalle multinazionali e a cui non frega nulla di loro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non siamo gli unici fessi!
      - Scritto da: Anonimo
      Anche gli americani pagano due euro a suoneria!
      Due euro???Veramente?'sti americano so' proprio scemi. Non solo comprano 'ste musichette, ma in più le pagano in Euro che ora è caro come l'accidenti
  • argaar scrive:
    Pure loro?
    basta con queste suonerie!io ne ho una bellissima, fa vrrrrr, vrrrrr, vrrrrrVibrazione Rulez!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Pure loro?
      - Scritto da: argaar

      Vibrazione Rulez!!!Hai pagato il copyright a cicciolina?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pure loro?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: argaar



        Vibrazione Rulez!!!

        Hai pagato il copyright a cicciolina?eheheh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Pure loro?
      - Scritto da: argaar
      basta con queste suonerie!
      io ne ho una bellissima, fa vrrrrr, vrrrrr, vrrrrr
      Vibrazione Rulez!!!Evviva! Hai fatto outing!
    • jokanaan scrive:
      Re: Pure loro?
      - Scritto da: argaar
      basta con queste suonerie!
      io ne ho una bellissima, fa vrrrrr, vrrrrr, vrrrrr
      Vibrazione Rulez!!!io ho il vecchio trillo, che fa troppo vintage, una volta mi suona a scuola e mi fanno "ma ti sei portato il telefono da casa?" (rotfl)cmq, mi sa che mi vò a scrivere un paio di suonerie, una ispirata a Sex Dwarf dei softcell, e un'altra a qualche canza dei depeche mode.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pure loro?
      - Scritto da: argaar
      basta con queste suonerie!
      io ne ho una bellissima, fa vrrrrr, vrrrrr, vrrrrr
      Vibrazione Rulez!!!bah onestamente a Le Vibrazioni preferisco i Coldplay ;)KaysiX
Chiudi i commenti