Una vernice filtra i telefonini

Una ricerca sulle nanotecnologie produce un risultato che potrebbe avere un imponente futuro commerciale: una vernice capace di filtrare le chiamate dei cellulari, lasciando passare solo quello che... vuole


New York (USA) – Una vernice “intelligente”, capace di bloccare la telefonia mobile, sta sollevando una certa attenzione: la “nanotrovata” è della società specializzata in nanotecnologie NaturalNano , secondo cui stendendo la vernice in un ambiente, questo può essere reso “immune” dalle chiamate mobili.

In realtà la vernice va anche oltre il “semplice” blocco. “Potresti utilizzarla in una sala concerti, permettendo il funzionamento dei cellulari prima dell’inizio dello spettacolo e negli intervalli”, ha dichiarato Michael Riedlinger, presidente di NaturalNano. Già, perché la pittura hi-tech è “attiva”, può permettere la parzializzazione del segnale, quindi lasciare sempre abilitate le trasmissioni delle frequenze di emergenza oppure filtrare, in base alle esigenze, le comunicazioni.

L’azienda statunitense è riuscita a sfruttare la nanotecnologia per inserire particelle di rame nella pittura in grado di deviare i segnali radio. Il rame è integrato all’interno di nanotubi nel silicato idrato di alluminio (halloysite) ricavato dalle cave dello Utah. I nanotubi hanno uno spessore 20 mila volte inferiore ad un comune foglio di carta e quindi possono essere individuati solo con speciali microscopi elettronici. A queste dimensioni i materiali dispongono di proprietà particolari: in questo caso l’inserimento delle molecole di rame è in grado di creare un “medium” che blocca il segnale. Inoltre, in sinergia con un dispositivo che raccoglie i segnali radio al di fuori della stanza trattata , si può intervenire sulla selezione delle trasmissioni.

Ma non a tutti piace l’idea. “Ci opponiamo ad ogni tipo di tecnologia che possa bloccare il segnale. Che ne sarebbe magari di chiamate importanti? Il sistema di filtro è illegale”, ha dichiarato Joe Farren, portavoce per CTIA Wireless Association , l’organizzazione che difende gli interessi dei produttori mobili.

Robert Crowley, portavoce dell’azienda AMBIT , che ha sviluppato il dispositivo di filtro, ha confermato invece che si tratta di un’apparecchiatura totalmente legale. “La vernice nanotecnologica che blocca il segnale non attiva un segnale radio di contrasto”, ha dichiarato Crowley. “Il filtro hardware permette tutte le chiamate di emergenza, quindi non vi è una limitazione del servizio radio pubblico”.
“La maggior parte delle richieste, per ora, provengono dalle chiese. I pastori vogliono bloccare lo squillo dei telefonini e le chiamate durante le messe. Anche i prèsidi delle scuole sembrano essere interessati”, ha aggiunto Crowley.

“In caso di emergenza le chiamate degli studenti potrebbero ingolfare il sistema; in questo modo, invece, i prèsidi o chi per essi sarebbero in grado di contattare senza problemi le autorità”, ha dichiarato Bill Smith, direttore dei servizi scolastici per le scuole di Sioux Falls.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sda scrive:
    adsg
    elico
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa vuol dire queta frase?
    - Scritto da: Anonimo
    "permette un fuoco da 300 giri al minuto, quindi,
    potenzialmente, decine di migliaia di proiettili
    al minuto"

    300 giri al minuto? cos'è, la traduzione di "300
    rounds per minutes"? se sì, significa 300 colpi
    al minuto, quindi come fanno ad essere decine di
    migliaia di proiettili al minuto se sono 300?Quanto hai ragione!
  • Anonimo scrive:
    Volevano
    Credevano che stessimo ad aspettare kamikaze dopo kamikaze che ci imponessero la sharia?? :-)Hanno capito male... i nostri cervellini frullano, macinano, e ci prepariamo a riprendere possesso del futuro... un futuro fatto di verita' belle e profonde... euclide... newton... laplace... maxwell... darwin... fermi... einstein... witten etc.etc.etc. equazioni sudate altro che versetti rivelati, meglio vivere pur certi della morte curiosando la struttura del cosmo, che vivere, piegati nel corpo e nello spirito, nella promessa di un paradiso popolato di vergini e mille altre stupidaggini :-DPS) E credo che i cinesi la pensino come noi, percio' anche solo nei numeri, i fan del profeta possono mettersela via...
    • Anonimo scrive:
      Re: Volevano
      Witten?? Quello della M-Theory??Certo che se ci affidiamo a lui abbiamo risolto il problema! Trasferiamoci tutti quanti nella dodicesima dimensione... chi ci trova piu'?? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Volevano
        Altro che paradiso popolato di vergini... noi abbiamo varieta' di Calabi-Yao e stringhe che viaggiano in un universo a 10 dimensioni (o forse erano 26? qualcuno diceva 432...)Vuoi mettere il paradiso delle vergini contro il paradiso delle stringhe?? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Volevano
          - Scritto da: Anonimo
          Vuoi mettere il paradiso delle vergini contro il
          paradiso delle stringhe??
          Tenetevi le vergini, io voglio un paradiso pieno di pornostar!
    • marcoseverino scrive:
      Re: Volevano
      - Scritto da: Anonimo
      Credevano che stessimo ad aspettare kamikaze dopo
      kamikaze che ci imponessero la sharia?? :-)

      Hanno capito male... i nostri cervellini
      frullano, macinano, e ci prepariamo a riprendere
      possesso del futuro... un futuro fatto di verita'
      belle e profonde... euclide... newton...
      laplace... maxwell... darwin... fermi...
      einstein... witten etc.etc.etc. equazioni sudate
      altro che versetti rivelati, meglio vivere pur
      certi della morte curiosando la struttura del
      cosmo, che vivere, piegati nel corpo e nello
      spirito, nella promessa di un paradiso popolato
      di vergini e mille altre stupidaggini :-D

      PS) E credo che i cinesi la pensino come noi,
      percio' anche solo nei numeri, i fan del profeta
      possono mettersela via...quoto
  • Anonimo scrive:
    Re: un pericolo sicuro
    ma secondo voi.. inseriranno anche li il chip del trusted computing?? auahaau
  • Anonimo scrive:
    un pericolo sicuro
    Certamente che si sta andando davvero verso il vero pericolo, pensate se un cracker informatico trova un bug in questi marchingegni... sicuramente si sarà un collegamento dalla base a questi robot. Se impazziscono o se sono comandati dalla persona sbagliata potrebbero essere armi per nuovi attentati.
  • Anonimo scrive:
    Re: avete visto c.s.i. irei sera? c era!
    - Scritto da: Anonimo
    ieri sulle puntate di csi c era un elicottero
    simile , attrezzato con 2 fucili di precisione,
    6km di portata telecomando, 2 ore di autonomia,
    telecamere termiche... un esemplare unico ma
    tutto a sentir loro nel "film".
    ma quanto finzione e realta?
    bello cmqnessuna finzione....pensa che i cypher sono di gran lunga migliori dell'elicottero di CSI
  • Anonimo scrive:
    Re: ci mettono Linux?
    linux è una scelta quasi obbligata....se pensi che i sistemi realtime costano decine di migliaia di dollari e che il governo USA e le aziende di armamenti sono molto ferrate su linux, oltre ovviamente ad essere linux molto personalizzabile, è molto probabile che useranno linux....del resto non possono mica rischiare che nel bel mezzo della battaglia compaia la schermata blu :D
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa vuol dire queta frase?
    è un banale fucile mitragliatore da 300 colpi al minuto 9mm......però giustamente è solo un prototipo quello penso proprio che prima di mandarlo in battaglia gli pomperanno un pò i muscoli
  • Anonimo scrive:
    cosa vuol dire queta frase?
    dall'articolo:"permette un fuoco da 300 giri al minuto, quindi, potenzialmente, decine di migliaia di proiettili al minuto"300 giri al minuto? cos'è, la traduzione di "300 rounds per minutes"? se sì, significa 300 colpi al minuto, quindi come fanno ad essere decine di migliaia di proiettili al minuto se sono 300?Viceversa, potrebbe essere un'arma rotante, ma dall'immagine non sembrerebbe .. in ogni modo da cosa si dedurrebbero le decine di migliaia di proiettili al minuto sapendo che l'arma fa 300 giri al minuto, senza sapere quante canne ha e ciascuna canna che frequenza di tiro ha?
  • Anonimo scrive:
    Re: Gioisco quando leggo queste cose
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè la fine del genere umano si fa sempre più
    vicina. Auspico da molto tempo l'estinzione della
    nostra specie, immeritevole di tanta bellezza che
    gli è stata generosamente concessa. E tagliati i capelli, Max Rockatansky!
  • Anonimo scrive:
    Gioisco quando leggo queste cose
    Perchè la fine del genere umano si fa sempre più vicina. Auspico da molto tempo l'estinzione della nostra specie, immeritevole di tanta bellezza che gli è stata generosamente concessa. Agli altri esseri viventi dobbiamo restituire ciò che abbiamo tolto, e per far questo dobbiamo toglierci di mezzo. Chiedo ai vari governi di utilizzare quanto prima ogni tipo di arma di distruzione di massa, sia essa chimica, biologica o nucleare, in modo da iniziare l'autodistruzione sanatoria. Prego astenersi perditempo.
  • Anonimo scrive:
    ci mettono Linux?
    almeno potranno dire che serve a salvare il mondo :D
  • Anonimo scrive:
    Re: avete visto c.s.i. irei sera? c era!
    E' la prima cosa che è venuta in mente anche a me. Incredibile coincidenza....
  • Anonimo scrive:
    avete visto c.s.i. irei sera? c era!
    ieri sulle puntate di csi c era un elicottero simile , attrezzato con 2 fucili di precisione, 6km di portata telecomando, 2 ore di autonomia, telecamere termiche... un esemplare unico ma tutto a sentir loro nel "film".ma quanto finzione e realta?bello cmq
  • Anonimo scrive:
    Re: Mai scrivere senza collegare il cerv
    - Scritto da: exsinistro
    "permette un fuoco da 300 giri al minuto, quindi,
    potenzialmente, decine di migliaia di proiettili
    al minuto."

    A parte il "300 giri", dove li mette queste
    "decine di migliaia di proiettili se porta in
    totale 9 Kg?

    Questo che scrive deve essere un amico della
    Giuliana Sgrena, "centinaia di proiettili si
    accumulavano sul sedile accanto".
    Ma tipo "potenzialmente" non l'hai letto? O forse non hai colto che si tratta di un progetto in progress? Dicci dicci
    • exsinistro scrive:
      Re: Mai scrivere senza collegare il cerv
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: exsinistro

      "permette un fuoco da 300 giri al minuto,
      quindi,

      potenzialmente, decine di migliaia di proiettili

      al minuto."



      A parte il "300 giri", dove li mette queste

      "decine di migliaia di proiettili se porta in

      totale 9 Kg?



      Questo che scrive deve essere un amico della

      Giuliana Sgrena, "centinaia di proiettili si

      accumulavano sul sedile accanto".



      Ma tipo "potenzialmente" non l'hai letto? O forse
      non hai colto che si tratta di un progetto in
      progress? Dicci dicciNon è neanche "potenzialmente" e "in progress" non vuol dire che diventerà un elicottero da trasporto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai scrivere senza collegare il cerv
        - Scritto da: exsinistro

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: exsinistro


        "permette un fuoco da 300 giri al minuto,

        quindi,


        potenzialmente, decine di migliaia di
        proiettili


        al minuto."





        A parte il "300 giri", dove li mette queste


        "decine di migliaia di proiettili se porta in


        totale 9 Kg?





        Questo che scrive deve essere un amico della


        Giuliana Sgrena, "centinaia di proiettili si


        accumulavano sul sedile accanto".






        Ma tipo "potenzialmente" non l'hai letto? O
        forse

        non hai colto che si tratta di un progetto in

        progress? Dicci dicci

        Non è neanche "potenzialmente" e "in progress"
        non vuol dire che diventerà un elicottero da
        trasporto.Perché no? Quando hai in mano il sistema per pilotare un elicottero di quel tipo, adattarlo a uno più grosso non deve essere poi così complesso. Infatti qui il nocciolo della notizia non è che esiste un elicotterino, ma che esiste il sistema per pilotarlo/autopilotarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai scrivere senza collegare il cerv
          - Scritto da: Anonimo

          Perché no? Quando hai in mano il sistema per
          pilotare un elicottero di quel tipo, adattarlo a
          uno più grosso non deve essere poi così
          complesso. Infatti qui il nocciolo della notizia
          non è che esiste un elicotterino, ma che esiste
          il sistema per pilotarlo/autopilotarlo.Quello esiste da secoli e con un ricevitore GPS e un computer Gumstix te lo puoi fare da solo. Google it up...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mai scrivere senza collegare il cerv
    e aggiungo che non sono neppure 9 kg, ma 6,8
  • exsinistro scrive:
    Re: Siamo alle solite
    - Scritto da: Anonimo
    "News" piena di imprecisioni e dallo scarso
    significato informatico. Sembra messa apposta per
    tirare i trolloni che cominceranno thread sulla
    inutilita' di "macchine da guerra" come
    queste....

    Per chi è interessato a queste soluzioni, cercate
    documentazione sul minicopter agricolo della
    Yamaha, che esiste da anni, ha un carico utile
    serio, i medesimi sistemi di controllo (anche se
    predilige il funzionamento automatico) e va bene
    anche ai pacifisti.Va bene ai pacifisti che non siano anche ecologisti, altrimenti neanche questo va bene. :)
  • Anonimo scrive:
    Siamo alle solite
    "News" piena di imprecisioni e dallo scarso significato informatico. Sembra messa apposta per tirare i trolloni che cominceranno thread sulla inutilita' di "macchine da guerra" come queste....Per chi è interessato a queste soluzioni, cercate documentazione sul minicopter agricolo della Yamaha, che esiste da anni, ha un carico utile serio, i medesimi sistemi di controllo (anche se predilige il funzionamento automatico) e va bene anche ai pacifisti.
  • exsinistro scrive:
    Mai scrivere senza collegare il cervello
    "permette un fuoco da 300 giri al minuto, quindi, potenzialmente, decine di migliaia di proiettili al minuto."A parte il "300 giri", dove li mette queste "decine di migliaia di proiettili se porta in totale 9 Kg?Questo che scrive deve essere un amico della Giuliana Sgrena, "centinaia di proiettili si accumulavano sul sedile accanto".
  • afiorillo scrive:
    Re: 300 giri al minuto?
    Non solo... ma sono 300 "giri" al minuto o al secondo? Non si capisce.Se metteste anche le fonti dalle quali traducete...Inoltre, il "fly-by-wire" non è una "facilitazione per il pilota" in termini di semplicità di utilizzo, ma è una questione di economia, affidabilità e sicurezza: i comandi non sono meccanici ma elettrici ed elettropneumatici, permettendo la delocalizzazione della cabina di pilotaggio rispetto alle parti da comandare.Quello che fa andare questo micro-elicottero non è n fly-by-wire, ma un radiocomando: e non è certamente più semplice da pilotare per questo, semmai chi lo ha progettato avrà introdotto una serie di automatismi che sollevano il pilota remoto dal gravoso compito di mantenere l'assetto.
    • mda scrive:
      Re: 300 giri al minuto?
      - Scritto da: afiorillo
      Non solo... ma sono 300 "giri" al minuto o al
      secondo? Non si capisce.Si intendono sempre colpi al secondo
      Se metteste anche le fonti dalle quali
      traducete...

      Inoltre, il "fly-by-wire" non è una
      "facilitazione per il pilota" in termini di
      semplicità di utilizzo, ma è una questione di
      economia, affidabilità e sicurezza: i comandi non
      sono meccanici ma elettrici ed elettropneumatici,
      permettendo la delocalizzazione della cabina di
      pilotaggio rispetto alle parti da comandare.
      Quello che fa andare questo micro-elicottero non
      è n fly-by-wire, ma un radiocomando: e non è
      certamente più semplice da pilotare per questo,
      semmai chi lo ha progettato avrà introdotto una
      serie di automatismi che sollevano il pilota
      remoto dal gravoso compito di mantenere
      l'assetto.Semplifica di molto i comandi, ma anche eventuali "mancanza di collegamento temporaneo".Ciao in un mondo meno sicuro !
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 giri al minuto?
        - Scritto da: mda

        - Scritto da: afiorillo

        Non solo... ma sono 300 "giri" al minuto o al

        secondo? Non si capisce.

        Si intendono sempre colpi al secondoA parte che non avrebbe autonomia per sparare un secondo, non vedo metodi di raffreddamento della canna...In sostanza: sono al minuto, definitivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 giri al minuto?

        Ciao in un mondo meno sicuro !
        Meno male che esisti leggevo i commenti e nessuno che diceva un nulla su questa cosa. Ma robocop non l'ha visto nessuno? 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 giri al minuto?


        Non solo... ma sono 300 "giri" al minuto o al

        secondo? Non si capisce.

        Si intendono sempre colpi al secondoE spara 300 colpi in un secondo?Ma va a cagare! Smettetela di dire stronzate.
        • Anonimo scrive:
          Re: 300 giri al minuto?
          - Scritto da: Anonimo


          Non solo... ma sono 300 "giri" al


          minuto o al secondo? Non si capisce.

          Si intendono sempre colpi al secondo
          E spara 300 colpi in un secondo?
          Ma va a cagare! Smettetela di dire stronzate.L'F14 monta solitamente sul lato sinistro un cannone interno (a canne rotanti) General Electric M61A-1 da 20 mm in grado di sparare 6000 colpi al minuto, fatti i conti...
          • Anonimo scrive:
            Re: 300 giri al minuto?
            Hai presente quanto pesa l'arma di cui stai parlando? Ci vorrebbe un elicottero vero per trasportarla (senza contare il peso dei proiettili).Questo elicottero puo' portare un "normale" fucile d'assalto (es: M16 o derivati) che hanno un rate fare prossimo a quello dichiarato nell'articolo (lasciando perdere i "rounds") che e' appunto di 300/350 colpi al minuto (5 al secondo).
          • Anonimo scrive:
            Re: 300 giri al minuto?
            - Scritto da: Anonimo
            Questo elicottero puo' portare un "normale"
            fucile d'assalto (es: M16 o derivati) che hanno
            un rate fare prossimo a quello dichiarato
            nell'articolo (lasciando perdere i "rounds") che
            e' appunto di 300/350 colpi al minuto (5 al
            secondo).I fucili d'assalto sparano in media 800 colpi al minuto, l'M16A2 in dotazione dalla metà circa degli anni '80 non tira più in automatico ma solo a raffiche semiauto di 3 colpi. 300 colpi al minuto é un RoF (rate of fire) piuttosto ridotto, ma credo sia un limite determinato dalla scarsa stabilità della piattaforma.
          • Anonimo scrive:
            Re: 300 giri al minuto?
            L'M16 aveva una rate fire di 350 colpi al minuto, seppur ormai non piu' in uso.
  • Anonimo scrive:
    Re: P.I. Copiona!
    - Scritto da: Anonimo
    C'era nella puntata di C.S.I. New York di questa
    sera! :Dlol vero!
  • Anonimo scrive:
    Re: 300 giri al minuto?
    auuauauauaa
  • Anonimo scrive:
    300 giri al minuto?
    Ehm... "rounds", nell'ambito delle armi da fuoco, si traduce con "colpi", non "giri" :-)Il Rattazzo
  • Anonimo scrive:
    Re: P.I. Copiona!
    Stavo per dire la stessa cosa! 8) PS: però.. viva i pornazzi!
  • Anonimo scrive:
    P.I. Copiona!
    C'era nella puntata di C.S.I. New York di questa sera!   :D
  • Anonimo scrive:
    Bellino ,però....
    Bellino, però ci metterei due belle telecamere e fare qualche filmatino amatoriale ,capito di che tipo vero ? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellino ,però....
      Ti piacerebbero i droni di dark angel vero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellino ,però....
        - Scritto da: Anonimo
        Ti piacerebbero i droni di dark angel vero ?Se ci potessi filmare Max, sì! ;-)
    • mda scrive:
      Re: Bellino ,però....
      - Scritto da: Anonimo
      Bellino, però ci metterei due belle telecamere e
      fare qualche filmatino amatoriale ,capito di che
      tipo vero ? ;)Invece della mitragliatrice metti un bel Vi......re !(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl).
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellino ,però....
        - Scritto da: mda

        - Scritto da: Anonimo

        Bellino, però ci metterei due belle telecamere e

        fare qualche filmatino amatoriale ,capito di che

        tipo vero ? ;)

        Invece della mitragliatrice metti un bel
        Vi......re !
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        .(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti