Un'auto da 40 Km al litro

Una gara con in palio milioni di dollari. Per vincere occorrerà produrre un'automobile pulita e parca nei consumi. Ma anche capace di arrivare sul mercato in due anni

Roma – L’hanno chiamato Automotive X PRIZE , e premierà con 10 milioni di dollari l’automobile in grado di percorrere non meno di 40 chilometri con un litro e produrre pochi, pochissimi gas serra. L’annuncio è stato dato nelle scorse ore a New York durante l’ International Auto Show dagli organizzatori, che hanno reso note le linee guida principali del concorso.

Un'auto da 40 al litro Due le categorie in gara: in quella tradizionale rientreranno tutti i veicoli a quattro ruote in grado di trasportare almeno quattro passeggeri, mentre nella sezione alternative gareggeranno quelli con tre ruote e due soli posti a sedere. Oltre al già citato consumo di un litro per percorrere 40 chilometri, le auto dovranno anche produrre meno di 50 grammi di CO2 ogni mille metri , rispettare tutte le attuali norme antinquinamento, garantire autonomia e velocità pari a quelle delle auto già in commercio.

Ma soprattutto, tutti i progetti in gara dovranno essere muniti di un accurato e realistico business plan che consenta di produrre almeno 10mila vetture ogni anno con costi accettabili, entro e non oltre il 2010.

“È incredibile che la Ford T facesse 10 chilometri con un litro e che molte delle auto che guidiamo oggi consumino di più” ha spiegato il responsabile del progetto, Peter Diamandis: “Cento anni dopo, le auto in commercio dovrebbero essere in grado di fare almeno quattro volte di più ed oltre”. La competizione dovrebbe dunque stimolare la ricerca di soluzioni innovative, coinvolgendo “i migliori designer e ingegneri”: per realizzare oggi l’auto del futuro .

Non sono stati ancora resi noti i dettagli del concorso. Gli organizzatori pensano ad una gara che comporti l’attraversamento coast-to-coast degli States , sullo stile delle gare di inizio novecento, da tenersi nel 2009 o nel 2010. Sarebbero oltre 60 i team già pronti ad iscriversi alla competizione: non è chiaro se tra questi figurino anche grossi nomi dell’industria automobilistica mondiale. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Steve@Lab scrive:
    mi trovo già comodamente selezionato...
    ...il check "scarica safari". meno male che verso apple non si applicano le leggi antitrust e/o le leggi in generale. certo, mica sono il microsoft-male-estremo.
  • brother punene scrive:
    Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
    e non puoi dire di no...ormai non riesco più a sorprendermi di nulla :(
    • parker scrive:
      Re: Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
      - Scritto da: brother punene
      e non puoi dire di no...

      ormai non riesco più a sorprendermi di nulla :(questa non l'ho capita... ti riferisci al fatto che air port lavora solo con HW e SW apple?
      • brother punene scrive:
        Re: Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
        mi riferisco al fatto che se vuoi configurare airport (sia su osx che su win) sei costretto ad installare anche itunes...costretto
        • codroipo scrive:
          Re: Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
          - Scritto da: brother punene
          mi riferisco al fatto che se vuoi configurare
          airport (sia su osx che su win) sei costretto ad
          installare anche
          itunes...

          costrettoChe schifo :s
          • Marco Rossi scrive:
            Re: Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
            - Scritto da: codroipo
            - Scritto da: brother punene

            mi riferisco al fatto che se vuoi configurare

            airport (sia su osx che su win) sei costretto ad

            installare anche

            itunes...



            costretto

            Che schifo :sMa AirTunes funziona con iTunes quindi è logico che ti facciano installare anche quello, se no perderesti una delle opportunita che il pacchetto airport ti dà... non mi sembra cosi tragico che te lo facciano installareMarco Rossi
          • brother punene scrive:
            Re: Vuoi AirPort? Beccati iTunes!
            - Scritto da: Marco Rossi
            non mi sembra cosi tragico che
            te lo facciano installareche te lo propongano no.che ti obblighino sì, a me sembra un po' tragicopoi vorrei sapere quando mai si è visto che per configurare un aggeggino di rete serve installare un software (non parlo di itunes, ma del software di configurazione che viene installato)ma non basta un browser per configurare quei 4 paramentri in croce?
  • Roger44 scrive:
    Hanno fatto bene!
    Ragazzi Microsoft nonostante la causa antitrust (persa) ha fatto in modo che tutt'ora se usi windows ti ritrovi Explorer e non lo puoi togliere. Non e' giusto.Apple secondo me ha fatto benissimo perche' al giorno d'oggi se stai sempre nelle regole e ti fai intimidire (o comprare) da Microsoft farai la fine di Netscape quindi fallisci.L'importante e' che il software installato funzioni bene e migliori la qualita' della navigazione, nelle ore che passiamo davanti al PC.I caratteri sono piu' grandi e leggibili e le sfumanture e i colori utilizzati sono riposanti.E i miei occhi, dopo aver sofferto tanti anni su exporler finalmente ringraziano.ciao e provatelo Safari che e' una bomba!
    • codroipo scrive:
      Re: Hanno fatto bene!
      - Scritto da: Roger44
      Ragazzi Microsoft nonostante la causa antitrust
      (persa) ha fatto in modo che tutt'ora se usi
      windows ti ritrovi Explorer e non lo puoi
      togliere. Non e'
      giusto.

      Apple secondo me ha fatto benissimo perche' al
      giorno d'oggi se stai sempre nelle regole e ti
      fai intimidire (o comprare) da Microsoft farai la
      fine di Netscape quindi
      fallisci.
      L'importante e' che il software installato
      funzioni bene e migliori la qualita' della
      navigazione, nelle ore che passiamo davanti al
      PC.
      I caratteri sono piu' grandi e leggibili e le
      sfumanture e i colori utilizzati sono
      riposanti.

      E i miei occhi, dopo aver sofferto tanti anni su
      exporler finalmente
      ringraziano.

      ciao e provatelo Safari che e' una bomba!Riassumiamo: Microsoft ha fatto uguale e non era giusto, quindi è giusto che Apple si comporti in modo uguale. Nemmeno che i cazzotti se li spartissero tra di loro, li spartiscono sempre a noi. PS Se ti piaceva safari te lo potevi scaricare e provare ugualmente, e a quel punto sarebbe stato pure giusto che l'updater te lo aggiornasse.
      • parker scrive:
        Re: Hanno fatto bene!

        Riassumiamo: Microsoft ha fatto uguale e non era
        giusto, quindi è giusto che Apple si comporti in
        modo uguale. Nemmeno che i cazzotti se li
        spartissero tra di loro, li spartiscono sempre a
        noi.


        PS Se ti piaceva safari te lo potevi scaricare e
        provare ugualmente, e a quel punto sarebbe stato
        pure giusto che l'updater te lo
        aggiornasse.Ma sei sicuro di quello che scrivi?in primis microzozz è stata multata non per il fatto che explorer fosse il browser di default, ma per il fatto che lo stesso non si possa disinstallare dal sistema operativo, essendone parte integrante ( da quì la causa per eccesso di posizione dominante ).... Safari se non ti piace lo prendi e lo scaraventi nel cestino.secondo: iTunes non funziona solo se integrato a quickTime di cui utilizza i codec, puoi comunque sempre disinstallare QT e usare codec terze parti ( cerca nel 3d ).terzo ed ultimo, nessuno ti costringe a fare niente... nel software update vengono sempre proposti anche nuovi DL... se li vuoi li scarichi se no no... avete presente la spunta del ceckbox? a volte è veramente sufficente leggere prima di cliccare su aggiorna....
        • codroipo scrive:
          Re: Hanno fatto bene!
          - Scritto da: parker

          Riassumiamo: Microsoft ha fatto uguale e non era

          giusto, quindi è giusto che Apple si comporti in

          modo uguale. Nemmeno che i cazzotti se li

          spartissero tra di loro, li spartiscono sempre a

          noi.





          PS Se ti piaceva safari te lo potevi scaricare e

          provare ugualmente, e a quel punto sarebbe stato

          pure giusto che l'updater te lo

          aggiornasse.

          Ma sei sicuro di quello che scrivi?
          in primis microzozz è stata multata non per il
          fatto che explorer fosse il browser di

          default, ma per il fatto che lo stesso non si
          possa disinstallare dal sistema operativo,
          Microsoft è stata multata per aver sfruttato la sua posizione dominante nel campo dei sistemi operativi per conquistare il mercato dei browser. Il fatto che explorer fosse integrato con il sistema operativo è stato tirato fuori dagli avvocati microsoft per giustificarla (se IE è un componente indispensabile di windows allora non c'è abuso, così l'avranno pensata), cosa che è stata smentita da esperti.
          essendone parte integrante ( da quì la causa per
          eccesso di posizione dominante ).... Safari se
          non ti piace lo prendi e lo scaraventi nel
          cestino.Anche IE è disinstallabile, non è questo il punto. Il punto è come te lo installano.
          terzo ed ultimo, nessuno ti costringe a fare
          niente... nel software update vengono sempre
          proposti anche nuovi DL... se li vuoi li scarichi
          se no no... avete presente la spunta del ceckbox?Il problema è questo: trovo il segno di spunta su Safari messo di default. Possibile che debba esprimere la mia volontà di non installarlo ? Ma chi glielo ha chiesto ad Apple?
    • .... scrive:
      Re: Hanno fatto bene!
      Grazie Roger per confermare che...Due pesi due misure...- Scritto da: Roger44
      Ragazzi Microsoft nonostante la causa antitrust
      (persa) ha fatto in modo che tutt'ora se usi
      windows ti ritrovi Explorer e non lo puoi
      togliere. Non e'
      giusto.

      Apple secondo me ha fatto benissimo perche' al
      giorno d'oggi se stai sempre nelle regole e ti
      fai intimidire (o comprare) da Microsoft farai la
      fine di Netscape quindi
      fallisci.
      L'importante e' che il software installato
      funzioni bene e migliori la qualita' della
      navigazione, nelle ore che passiamo davanti al
      PC.
      I caratteri sono piu' grandi e leggibili e le
      sfumanture e i colori utilizzati sono
      riposanti.

      E i miei occhi, dopo aver sofferto tanti anni su
      exporler finalmente
      ringraziano.

      ciao e provatelo Safari che e' una bomba!
    • Nicola scrive:
      Re: Hanno fatto bene!
      - Scritto da: Roger44
      E i miei occhi, dopo aver sofferto tanti anni su
      exporler finalmente ringraziano.Hai mai provato a fare Ctrl + ? :$
    • asd scrive:
      Re: Hanno fatto bene!
      - Scritto da: Roger44
      ciao e provatelo Safari che e' una bomba!Provato e disinstallato, come ho gia' scritto in altra sede.Opera e' 2 gradini sopra quanto a usabilita'.
    • John Radegondo scrive:
      Re: Hanno fatto bene!
      In tanti anni non hai mai imparato a cambiare le impostazioni di visualizzazione? Se è tutta qui la comodità... Io sul Mac ho installato FireFox e mi trovo molto bene :)
  • Andrea scrive:
    safari
    Safari e' talmente bello e veloce che chiunque lo installera' si trovera' benissimo.L'ho installato su un vecchio PC con XP e mi ha velocizzato moltissimo la navigazione.Un altro ottimo lavoro di Apple.CiaoA.
    • codroipo scrive:
      Re: safari
      - Scritto da: Andrea
      Safari e' talmente bello e veloce che chiunque lo
      installera' si trovera'
      benissimo.Grazie ma scelgo io se e quando installarlo. Ora invece devo stare attento perchè ho un ipod, quindi itunes, quindi se mi distraggo e non deseleziono mi ritrovo un software che non volevo e che non mi serve in nessun modo per l'utilizzo con il mio ipod.
      • FP__ scrive:
        Re: safari
        Mi sembri sotto assedio ...
      • Barbara scrive:
        Re: safari
        Se ti distrai? allora la colpa è anche dell'utente distratto che ormai è abituato alle installazioni automatiche (e caldamente consigliate) senza pensare a tutto quello che gli si installa e che magari non vede...Non ti piace Safari? stai attento e non lo installi col pacchetto.Io usavo Explorer su Mac e sai cosa è successo un bel giorno? che quegli stronzi di Microsoft hanno deciso di non aggiornare più IE x Mac... io che cazzo dovrei dire allora?Il risultato è che nè Apple nè MS nè chiunque altro sono onlus, badano al loro portafoglio e l'utente deve essere consapevole e non sbadato; ne sento ogni giorno di giovinastri/e che si millantano come smanettoni dei pc/mac perchè sanno fare questo e quello... bene, allora che lo facciano senza brontolare.
        • codroipo scrive:
          Re: safari
          - Scritto da: Barbara
          Se ti distrai? allora la colpa è anche
          dell'utente distratto che ormai è abituato alle
          installazioni automatiche (e caldamente
          consigliate) senza pensare a tutto quello che gli
          si installa e che magari non
          vede...Eh no caro! Io all'apple UPDATE avevo delegato inizialmente gli aggiornamenti dei software apple che avevo GIA' installato, questi invece hanno cambiato le regole del gioco. Inoltre come ben sai non ti viene richiesto una sola volta se vuoi installare il software (con tanto di segno di spunta sul si, COSA CHE IO NON HO RICHIESTO), ma mi verrà richiesto ad ogni successivo aggiornamento.Questo è lo stesso modo di operare degli operatori di telefonia mobile, dove ti chiamano più volte chiedendoti di attivare l'ADSL con loro, sperando che prima o poi stremato, o trovando tuo figlio o la nonna rincoglionita, non ottengono una risposta affermativa. A me questi modi di operare fanno girare le scatole.
          Non ti piace Safari? stai attento e non lo
          installi col
          pacchetto.Io invece faccio un'altra domanda: perchè una delle ditte più attente all'usabilità ha messo un segno di spunta non richiesto sull'opzione di installazione del loro browser, che non ha NULLA A CHE FARE con le funzionalità di iTunes e dell'ipod?
          Io usavo Explorer su Mac e sai cosa è successo un
          bel giorno? che quegli stronzi di Microsoft hanno
          deciso di non aggiornare più IE x Mac... io che
          cazzo dovrei dire
          allora?Stai paragonando mele con pere.
          Il risultato è che nè Apple nè MS nè chiunque
          altro sono onlus, badano al loro portafoglio e
          l'utente deve essere consapevole e non sbadato;L'essere non sbadato non giustifica la malafede di certe operazioni da parte delle software house.
          ne sento ogni giorno di giovinastri/e che si
          millantano come smanettoni dei pc/mac perchè
          sanno fare questo e quello... bene, allora che lo
          facciano senza
          brontolare.Ma che caspita di risposta è? Allora perchè uno è in grado di camminare su un filo sospeso non si deve lamentare se al posto dei marciapiedi mettono dei fili sospesi nel vuoto?
          • Barbara scrive:
            Re: safari
            MS rispetto ad Apple obbliga gli utenti a seguire le sue decisioni, vedi l'abbandono di IE x Mac... che c'entra eccome in tutto l'ambaradan, non sono mele con pere, ma si tratta sempre di decisioni strategiche.Ma poi malafede di cosa? ho appena fatto l'update sul pc dell'ufficio, è uscita la finestra che mi segnalava 2 spunte, ho tolto quella su Safari, punto e basta.Non mi hanno obbligato ad installarlo, non è saltato fuori nessuno col coltello a minacciarmi, ho tolto semplicemente la spunta.Se x sbaglio poi installi anche Safari non è che ti scoppia il pc; a casa a me non è scoppiato il Mac xkè avevo sia Safari che IE installati, anzi hai un sw nuovo che puoi provare, non ti piace...disinstalli; ti piace te lo tieni.
    • Mattia scrive:
      Re: safari
      Molto meglio Firefox...
    • Jon scrive:
      Re: safari
      A dire il vero l'ho installato e non mi trovo benissimo.
    • Joe scrive:
      Re: safari
      - Scritto da: Andrea
      Safari e' talmente bello e veloce che chiunque lo
      installera' si trovera'
      benissimo.Solo per la differenza di leggibilità dei testi per me non vale.
  • .... scrive:
    Quanta clemenza per Apple...
    Cito:1) "basta che deselezioni Safari e itunes."2) "guarda che apple propone di installare altri suoi software per windows, ma basta deselezionare, non sei obbligato ad avere Safari per usare itunes e via disccorrendo."3) "essendo safari al pari di itunes un software apple, quando è disponibile un aggiornamento di safari compare questa finestra. non vedo veramente il problema."Immaginate ora la stessa notizia in una situazione simile ma targate Microsoft... quanti commenti anti Microsoft ci sarebbero stati??Incoerenza tipica di certe cantine...Due pesi due misure...
    • guerriglia scrive:
      Re: Quanta clemenza per Apple...
      hai ragione! fatti ridare indietro i soldi del programma.
      • codroipo scrive:
        Re: Quanta clemenza per Apple...
        - Scritto da: guerriglia
        hai ragione! fatti ridare indietro i soldi del
        programma.Peccato che l'argomento gratis è proprio quello che si usa contro microsoft. Se microsoft avesse fatto pagare IE ai tempi della guerra contro Netscape in pochi si sarebbero lamentati.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Quanta clemenza per Apple...
      hmmm in realtà quello è un NO-Problema per quanto riguarda apple perchè appunto basterebbe LEGGERE e DESELEZIONARE.
      • codroipo scrive:
        Re: Quanta clemenza per Apple...
        - Scritto da: Sgabbio
        hmmm in realtà quello è un NO-Problema per quanto
        riguarda apple perchè appunto basterebbe LEGGERE
        e
        DESELEZIONARE.Mi sembra l'atteggiamento di chi si nasconde dietro ad un dito. Anzi, già che ci sono vado alla ricerca dei tuoi commenti su simili politiche di installazione Microsoft. E ce ne sono di notizie a riguardo, e voglio vedere se anche quella volta scrivevi "basta leggere e deselezionare"
      • Mattia scrive:
        Re: Quanta clemenza per Apple...
        Non si può deselezionare iTunes.
        • leo scrive:
          Re: Quanta clemenza per Apple...
          a me non piace quando la microsoft fa di queste cosa; ma non mi piace nemmeno quanto lo fa qualcun'altro!E mi rompe il fatto che se l'avesse fatto la MS, adesso l'antitrust starebbe già per multarla (giustamente), ma dato che l'ha fatto apple nessuno dirà niente
          • leo scrive:
            Re: Quanta clemenza per Apple...
            ma quanto se la tirano alla apple?"Apple ha lanciato Safari 3.1, il browser web per Mac e PC Windows più veloce al mondo. Safari carica le pagine web ad una velocità 1.9 volte superiore rispetto ad IE 7 e 1.7 volte superiore rispetto a Firefox 2. Safari inoltre esegue JavaScript fino a 6 volte più velocemente rispetto a qualsiasi altro browser, ed è il primo browser a supportare i più recenti e innovativi standard web necessari a garantire le esperienze duso altamente interattive del Web 2.0 di ultima generazione. Safari 3.1 è immediatamente disponibile come download gratuito presso il sito www.apple.com/safari sia per Mac OS X che per Windows."Ma se gli ultimi test danno firefox 3 come il più veloce!?!?!? o.OCavolo, queste cose mi fanno incazzare! E poi non dicono che non hanno il filtro anti-phishing, il filtro di siti malevoli, che l'acid test non vuol dire tutto (e cmq ff3 fa 71 punti contro i 75 di safari... sai che roba...), che il test java lo possono provare tutti, e tutti con ff3 e opera avranno risultati migliori!!
          • brother punene scrive:
            Re: Quanta clemenza per Apple...
            - Scritto da: leo

            Ma se gli ultimi test danno firefox 3 come il più
            veloce!?!?!?
            o.Oma infatti loro l'hanno paragonato a firefox2 :Dscommetto anche che il vostro safari è N volte più veloce di natscape navigator 0.1!! perchè non l'avete scritto?l'unico safari che approvo è quello a caccia di macachi!
          • davide scrive:
            Re: Quanta clemenza per Apple...
            Beh, la differenza tra Apple e Microsoft è che quest'ultima è di fatto in posizione dominante, quindi se costringe o cerca di sfruttare tale posizione per altri prodotti è ben diverso da apple, che come è noto, non è in tale posizione..Quindi la trovo, tutto sommato, una pratica normale...Più che altro spero che prima o poi cambino la politica di aggiornamento di iTunes&co. perché non è possibile scaricarsi 60mb ogni volta che aggiornano una riga di codice...
  • Mattia scrive:
    Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
    Io ho installato solo QuickTime e mi vuole far installare anche iTunes e Safari. Come faccio a cercare solo gli aggiornamenti di QuickTime senza iTunes?
    • pippo scrive:
      Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!

      Io ho installato solo QuickTime e mi vuole far
      installare anche iTunes e Safari. Come faccio a
      cercare solo gli aggiornamenti di QuickTime senza
      iTunes?mplayer e vivi tranquillo ;)
      • Mattia scrive:
        Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
        Se è per quello, ho già VLC ma non riesco a integrarlo nel browser per visualizzare i video in Internet.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
      basta che deselezioni Safari e itunes.
    • Separatista Laico del Burmini scrive:
      Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
      - Scritto da: Mattia
      Io ho installato solo QuickTime e mi vuole far
      installare anche iTunes e Safari. Come faccio a
      cercare solo gli aggiornamenti di QuickTime senza
      iTunes?Vai sulla pagina di download e cerchi Quicktime senza iTunes.
      • Mattia scrive:
        Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
        Il fatto è che QuickTime mi propone l'aggiornamento anche se ho l'ultima versione perché non ho iTunes.
        • DMJ scrive:
          Re: Vuoi QuickTime? Beccati iTunes e Safari!
          Disinstalla QuickTime e installa QuickTime Alternative.http://www.free-codecs.com/download/QuickTime_Alternative.htmSono i codec QT senza le menate aggiuntive.---QuickTime Alternative will allow you to play QuickTime files (.mov, .qt, .3gp and other extensions) without having to install the official QuickTime Player. It also supports QuickTime content that is embedded in webpages.---
  • john locke scrive:
    non capisco il problema...
    mi fa un po' ridere sta cosa...quella finestra è il "software update" dei prodotti apple che compare periodicamente (ma si può disabilitare) quando sono disponibili nuove versioni dei sw apple (su mac os x è usata anche per gli aggiornamenti di sistema).essendo safari al pari di itunes un software apple, quando è disponibile un aggiornamento di safari compare questa finestra.non vedo veramente il problema.mah.
    • Alex scrive:
      Re: non capisco il problema...
      Il problema esiste se ci pensi. È come se con gli aggiornamenti di firefox mi proponesse di installare anche thunderbird e tutta la compagnia mozilla.Oppure con un aggiornamento a google earth ti trovi tutto il google pack.È molto Microsoft style.
      • Vindicator scrive:
        Re: non capisco il problema...
        Il problema non è chi propone (che sia Microsoft, Apple, Ubuntu, QNX o chi vi pare)Il problema è chi clicca su "procedi", "continua", "continua" senza nemmeno leggere cosa ci sia scritto nelle finestrelle.E così, la gente si ritrova il pc funestato di roba che non voleva, salvo poi dover formattare la baracca e dare la colpa all'SO del caso.Ecco, questa è la verità.
      • Ale Stanga scrive:
        Re: non capisco il problema...
        si ma firefox update aggiorna firefox.apple software update aggiorna tutto il software apple.non mi pare proprio la stessa cosa.
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: non capisco il problema...
          Aggiornare != installareAggiornare il software è una cosa, proporre di installare è un'altra cosa. Non è che se io aggiorno il solitario, questo si tira dietro anche Vista, no.Non so quale sia il grado di diffusione di iTunes, magari si potrebbe anche cominciare a parlare di abuso di posizione dominante? Su quanti PC è installato iTunes?
          • Sport Goofy scrive:
            Re: non capisco il problema...
            Sicuramente su più computer di quanti hanno su linux... :D
          • monossido scrive:
            Re: non capisco il problema...
            - Scritto da: Sport Goofy
            Sicuramente su più computer di quanti hanno su
            linux...
            :DNon finchè sui server non serva ascoltare musica
          • Sgabbio scrive:
            Re: non capisco il problema...
            guarda che apple propone di installare altri suoi software per windows, ma basta deselezionare, non sei obbligato ad avere Safari per usare itunes e via disccorrendo.
          • codroipo scrive:
            Re: non capisco il problema...
            - Scritto da: Sgabbio
            guarda che apple propone di installare altri suoi
            software per windows, ma basta deselezionare, non
            sei obbligato ad avere Safari per usare itunes e
            via
            disccorrendo.Se è una scelta consapevole perchè credi la impostano di default?
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: non capisco il problema...
            Ho provato. Installo iTunes, chiedo se ci sono aggiornamenti. L'installazione di Safari è di default. Non corretto, soprattutto perché non tutti sanno cos'è safari (che poi vuoi scoprire cos'è e la prima cosa che fa è quella di proporsi come browser di default).Male, molto male.
          • codroipo scrive:
            Re: non capisco il problema...
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Aggiornare != installare

            Aggiornare il software è una cosa, proporre di
            installare è un'altra cosa. Non è che se io
            aggiorno il solitario, questo si tira dietro
            anche Vista,
            no.http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633416572718750000&i=2230368&m=2230677#postPI: Vuoi iTunes? Beccati Safari!

            Non so quale sia il grado di diffusione di
            iTunes, magari si potrebbe anche cominciare a
            parlare di abuso di posizione dominante? Su
            quanti PC è installato
            iTunes?Molti. Il problema è proprio questo: la quasi totalità di chi ha un ipod usa itunes, in quanto itunes e ipod sono fortemente legati tra di loro. Dato che la posizione di Apple nel mercato dei lettori mp3 è ampiamente dominante, con percentuali ben oltre il 60% del mercato, ne consegue che Apple sfrutta la sua posizione dominante nel mercato dei lettori mp3 per aumentare le sue quote di mercato nel settore dei browser.
          • Colonialism o francese per Alitalia scrive:
            Re: non capisco il problema...

            Molti. Il problema è proprio questo: la quasi
            totalità di chi ha un ipod usa itunes, in quanto
            itunes e ipod sono fortemente legati tra di loro.
            Dato che la posizione di Apple nel mercato dei
            lettori mp3 è ampiamente dominante, con
            percentuali ben oltre il 60% del mercato, ne
            consegue che Apple sfrutta la sua posizione
            dominante nel mercato dei lettori mp3 per
            aumentare le sue quote di mercato nel settore dei
            browser.Il problema non è se sfutta o no il suo vantaggio.SVEGLIA, MICROSOFT, APPLE, ADOBE... NON SONO ONLUS.Tutti cercano di sfruttare i propri vantaggi, questo è giusto e sano in ogni mercato.Quel che bisogna vedere è se Apple mina o non mina la presenza di altri browser, la presenza di altri player e così via.Fino a prova contraria iTunes è ottimo per l'iPod, ma nessuno vieta l'uso di altri sw.Allo stesso modo Safari è molto più leggero e funzionale di quella fetecchia di Firefox (per leggerezza, gestione tab e find) e di IE7.
          • codroipo scrive:
            Re: non capisco il problema...
            - Scritto da: Colonialism o francese per Alitalia

            Molti. Il problema è proprio questo: la quasi

            totalità di chi ha un ipod usa itunes, in quanto

            itunes e ipod sono fortemente legati tra di
            loro.

            Dato che la posizione di Apple nel mercato dei

            lettori mp3 è ampiamente dominante, con

            percentuali ben oltre il 60% del mercato, ne

            consegue che Apple sfrutta la sua posizione

            dominante nel mercato dei lettori mp3 per

            aumentare le sue quote di mercato nel settore
            dei

            browser.
            Il problema non è se sfutta o no il suo vantaggio.
            SVEGLIA, MICROSOFT, APPLE, ADOBE... NON SONO
            ONLUS.
            Tutti cercano di sfruttare i propri vantaggi,
            questo è giusto e sano in ogni
            mercato.Sfruttare è una cosa, abusare è un'altra.
            Quel che bisogna vedere è se Apple mina o non
            mina la presenza di altri browser, la presenza di
            altri player e così
            via.
            Fino a prova contraria iTunes è ottimo per
            l'iPod, ma nessuno vieta l'uso di altri
            sw.Fino a prova contraria l'integrazione iTunes con iPod altri programmi se la sognano. Si, ho provato alternative, sotto linux. Mi sono trovato le immagini associate alle canzoni cancellate, spazio non recuperato dall'ipod una volta cancellate le canzoni, tag errati.
            Allo stesso modo Safari è molto più leggero e
            funzionale di quella fetecchia di Firefox (per
            leggerezza, gestione tab e find) e di
            IE7.Sarà compito mio giudicare questa cosa, non di apple.
    • codroipo scrive:
      Re: non capisco il problema...
      - Scritto da: john locke
      mi fa un po' ridere sta cosa...
      quella finestra è il "software update" Appunto, dovrebbe avere lo scopo di installare le versioni aggiornate dei software apple installati.
    • AelleTech scrive:
      Re: non capisco il problema...
      - Scritto da: john locke
      mi fa un po' ridere sta cosa...
      quella finestra è il "software update" dei
      prodotti apple che compare periodicamente (ma si
      può disabilitare) quando sono disponibili nuove
      versioni dei sw apple (su mac os x è usata anche
      per gli aggiornamenti di
      sistema).
      essendo safari al pari di itunes un software
      apple, quando è disponibile un aggiornamento di
      safari compare questa
      finestra.
      non vedo veramente il problema.
      mah.Concordo...
Chiudi i commenti