Urbani, dimissioni please

di Paolo De Andreis - Quando si fanno promesse cui non si dà seguito il rischio è di perdere la propria credibilità. E di dare ragione a chi a certe parole non ha mai creduto


Roma – Devo aver avuto una allucinazione. Ricordo di aver visto in diretta dal Senato un ministro italiano prendere un impegno chiarissimo, ribadito nel corso di un lungo discorso con forza e più volte. Ricordo di aver sentito quel ministro garantire una propria azione forte e rapida per sistemare quelle che definiva “pagliuzze” , ossia alcuni dei grossolani errori della norma che porta il suo nome, la Legge Urbani.

Come dicevo, però, deve essere stata una allucinazione. Perché da cittadino non so, anzi, non voglio spiegarmi come sia possibile che un ministro della Repubblica assuma in forma solenne un impegno dinanzi al paese e poi decida di dimenticarsene, arrivando a non commentare pubblicamente quanto sta accadendo, cioè che le modifiche alla normativa stanno naufragando nel nulla .

Due giorni fa ho avuto modo di parlare con i gentili e competenti responsabili stampa del Ministero che mi hanno spiegato come sia meglio non attendersi risposte all’ appello di Cortiana per un intervento del Ministro, appello peraltro fatto proprio da diverse associazioni Internet. Siamo dunque dinanzi ad un silenzio che, se si può comprendere sul piano istituzionale (il Governo è una cosa, il Parlamento è un’altra), sul piano politico è evidentemente rumorosissimo .

La pesantezza del dispositivo legislativo approvato dal Parlamento italiano in fretta e furia per accontentare una delle tante corporazioni italiane sta quasi interamente, come noto, in un articolo delirante che aggredisce Internet e sul quale già è stato detto tanto, al punto che non credo sia ora necessario tornarci. Ciò che più conta è capire quali siano le prospettive .

Sono pessime. Inutile illudersi. Quando un solo parlamentare lavora per ostacolare l’iter legislativo di una norma di cui pochi deputati e senatori sembrano comprendere la portata , allora c’è ben poco da fare. Se in questi mesi non sono bastati gli impegni presi pubblicamente a Palazzo Madama (dove sono stati approvati dall’assemblea ben quattro ordini del giorno), se non sono servite le durissime prese di posizione degli esperti e degli utenti, se non è stata sufficiente a modificare la legge la pubblica ammenda di chi quella legge ha sostenuto, allora le speranze di una modifica pur fuori tempo massimo sono ridotte al lumicino.

Ogni pessimismo è giustificato anche dal fatto che alla riapertura dei lavori del Parlamento le assemblee e anche la commissione Bilancio, la stessa che oggi blocca l’iter delle modifiche, avranno ben altro a cui pensare. Le urgenze della Finanziaria e le altre novità politiche che in queste settimane si sono fatte largo nelle cronache non lasceranno spazio a questioni che non sono percepite come prioritarie . Se poi ci si aggiungono le pressioni dell’industria il quadro è chiaro e le prospettive, come dicevo, sono pessime.

Le conseguenze per Giuliano Urbani dovrebbero essere ovvie . Aver assunto su di sé un impegno politicamente così rilevante, e averlo disatteso, ha trasformato una piccola operazione chirurgica, la rimozione delle pagliuzze, in un caso che deturpa l’immacolata reputazione del Ministro.

Dal momento però che non credo Urbani sia disposto a dare le dimissioni che gli consentirebbero di uscire a testa alta da questa brutta storia, ho deciso di sottopormi a terapie specifiche per evitare, in futuro, nuove inquietanti allucinazioni. La Urbani c’è e ce la teniamo. Allegria.

Paolo De Andreis

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: forza indennet
    - Scritto da: Anonimo
    ...in giro c'è chi dice cose peggiori
    e dirige interi comparti IT di Banche,
    Assicurazioni ed Industria pesante !!!
    Pazienza in fondo i giornalisti conoscono a
    malapena quello che sanno spiegare gli
    ingegneri quando aprono bocca (un range che
    va da "un cazzo" a "cazzomezzi" !!!)....Alemo questa volta si sono ricordati di dire che colpisce solo i computer con Windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: teobaz






    Dunkue...



    una delle mie principali

    attività



    è quella di tecnico

    riparatore


    pc.



    Quando escono stì nuovi

    virus, mi



    arriva un sakko di lavoro.



    Quindi...



    andrò contro tendenza
    ma

    sono


    molto



    felice che esistano,



    dal momento che altrimenti
    farei la


    fame! :D





    Bello schifo, complimenti, belle
    idee da


    quello che dovrebbe essere un

    professionista


    a cui chiedere consiglio.





    E per fortuna non fai il meccanico,


    altrimenti saresti di quelli che
    ti mettono


    i pezzi di ricambio gio mezzi
    rotti cosi'


    hai di nuovo problemi torni presto
    a farti


    rubare altri soldi.


    Beh... ha detto che è contento
    che

    escano nuovi virus, mica che li scrive
    lui o

    che i PC li mette a posto male...

    Semmai il paragone sarebbe con un
    meccanico

    contento perchè le strade sono
    tutte

    a buchi... mica vuol dire che il
    meccanico

    esce di notte con un piccone sulle
    spalle...


    Per il resto, quale parte di "Se posso
    dare

    un consiglio" non hai capito ?


    Per finire se aggredisci così
    uno che

    si limita a rimettere in sesto i PC
    allora

    cosa ne dici di quelli che vendono a
    caro

    prezzo dei software così bacati
    da

    permettere questa proliferazione di
    virus ?

    Lo aggredisco come aggreidei il mio
    meccanico se con le strade tutte buchi mi
    consigliasse di comprarmi un'auto sportiva
    con gli ammortizzatori di burro, invece di
    consigliarmi una jeep.

    Personalmente ne' uso ne' consiglio di usare
    i SO bacati, a prezzo di imparare qualche
    informazione in pu' ci sono SO molto piu'
    sicuri.Scusami, ma tu quando compri un'auto ti rivolgi ad un meccanico ? Io vado da un concessionario... dal meccanico ci vado quando l'auto è rotta, e se ho preso un'auto sbagliata il meccanico non ne può nulla.Per il resto i consigli dell'autore del post mi sembrano ben chiari. Mi sembra anche ovvio che lui sia ben contento quando la gente non segue i suoi consigli... oppure dovrebbe essere così ipocrita da disperarsi delle ondate periodiche di lavoro (e quindi guadagno) extra ?
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: teobaz




    Dunkue...


    una delle mie principali
    attività


    è quella di tecnico
    riparatore

    pc.


    Quando escono stì nuovi
    virus, mi


    arriva un sakko di lavoro.


    Quindi...


    andrò contro tendenza ma
    sono

    molto


    felice che esistano,


    dal momento che altrimenti farei la

    fame! :D



    Bello schifo, complimenti, belle idee da

    quello che dovrebbe essere un
    professionista

    a cui chiedere consiglio.



    E per fortuna non fai il meccanico,

    altrimenti saresti di quelli che ti mettono

    i pezzi di ricambio gio mezzi rotti cosi'

    hai di nuovo problemi torni presto a farti

    rubare altri soldi.
    Beh... ha detto che è contento che
    escano nuovi virus, mica che li scrive lui o
    che i PC li mette a posto male...
    Semmai il paragone sarebbe con un meccanico
    contento perchè le strade sono tutte
    a buchi... mica vuol dire che il meccanico
    esce di notte con un piccone sulle spalle...
    Per il resto, quale parte di "Se posso dare
    un consiglio" non hai capito ?
    Per finire se aggredisci così uno che
    si limita a rimettere in sesto i PC allora
    cosa ne dici di quelli che vendono a caro
    prezzo dei software così bacati da
    permettere questa proliferazione di virus ?Lo aggredisco come aggreidei il mio meccanico se con le strade tutte buchi mi consigliasse di comprarmi un'auto sportiva con gli ammortizzatori di burro, invece di consigliarmi una jeep.Personalmente ne' uso ne' consiglio di usare i SO bacati, a prezzo di imparare qualche informazione in pu' ci sono SO molto piu' sicuri.
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: teobaz


    Dunkue...

    una delle mie principali attività

    è quella di tecnico riparatore
    pc.

    Quando escono stì nuovi virus, mi

    arriva un sakko di lavoro.

    Quindi...

    andrò contro tendenza ma sono
    molto

    felice che esistano,

    dal momento che altrimenti farei la
    fame! :D

    Bello schifo, complimenti, belle idee da
    quello che dovrebbe essere un professionista
    a cui chiedere consiglio.

    E per fortuna non fai il meccanico,
    altrimenti saresti di quelli che ti mettono
    i pezzi di ricambio gio mezzi rotti cosi'
    hai di nuovo problemi torni presto a farti
    rubare altri soldi.Beh... ha detto che è contento che escano nuovi virus, mica che li scrive lui o che i PC li mette a posto male...Semmai il paragone sarebbe con un meccanico contento perchè le strade sono tutte a buchi... mica vuol dire che il meccanico esce di notte con un piccone sulle spalle...Per il resto, quale parte di "Se posso dare un consiglio" non hai capito ?Per finire se aggredisci così uno che si limita a rimettere in sesto i PC allora cosa ne dici di quelli che vendono a caro prezzo dei software così bacati da permettere questa proliferazione di virus ?
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    - Scritto da: teobaz
    Dunkue...
    una delle mie principali attività
    è quella di tecnico riparatore pc.
    Quando escono stì nuovi virus, mi
    arriva un sakko di lavoro.
    Quindi...
    andrò contro tendenza ma sono molto
    felice che esistano,
    dal momento che altrimenti farei la fame! :DBello schifo, complimenti, belle idee da quello che dovrebbe essere un professionista a cui chiedere consiglio.E per fortuna non fai il meccanico, altrimenti saresti di quelli che ti mettono i pezzi di ricambio gio mezzi rotti cosi' hai di nuovo problemi torni presto a farti rubare altri soldi.
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    - Scritto da: Tirighetta
    Installa spybot e risolverai i tuoi problemiSpesso spybot non basta, soprattutto per il problema della pagina iniziale che continua a cambiare al soto che vuole lei.
  • Tirighetta scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    Installa spybot e risolverai i tuoi problemi
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    vedi se riesci a godere nell'estirpare dal mio sistema il file dpe.dll responsabile dei dirottamenti e cambio pagina iniziale del mio browser e non sò cos'altro!!
  • Africano scrive:
    [OT] i ricottari
    - Scritto da: Anonimo...
    che a me sembrano
    ricottari ( con rispetto ai ricottari )...non so se l'ho già detto a te, non potrei saprerlousi in senso dispregiativo il termine ricottari anche se non ne sei del tutto convintofai bene perché non puoi sapere il significato che il termine può assumeread esempio in certe culture il termine designa dei play boy pensa tee non ti posso nenche spiegare il perchéessendo il termine poi assimilabile a formaggiai ti stai giocando una fetta non esigua di persone che producono alimenti non di scarso pregioinoltre, non so quanto sia vera l'etimologia che vuole far discendere il termine tiranno nella grecia antica proprio dai produttori di formaggi e se si pensa all'importanza di tale attività in società in cui la pastorizia era molto sviluppata e importante non è difficile dargli credito.==================================Modificato dall'autore il 01/08/2004 23.15.25
  • Anonimo scrive:
    Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
    - Scritto da: Anonimo
    Ma fammi il piacere, non si può
    lavorare con quella palla colorata.... poi
    chi usa mac su hardware non apple ( un mio
    amico ha mac con hw non apple ) li apprezzo.
    (linux)palla colorata ? intendi il vecchio iMac...i miei mac sono color alluminio..powerbook 17 & dualG5 e sono pienamente soddisfatto :)hw non Apple ? quindi cloni...si ho avuto qualche clone motorola e umax (una chiavica)
    Su cui tutti siamo daccordo: Windows
    è una schifezza, finchè non
    cambiano programmatori, se così li
    vogliamo chiamare, che a me sembrano
    ricottari ( con rispetto ai ricottari ), nei
    vari video di presentazione di windows hanno
    una faccia di ca**o e una faccia da
    mongoloidi, non mi posso scordare la risata
    di m*rda di quello che presentava win98 e
    gli si è bloccato, Non si può,
    non potete dire che windows xp è
    stabile, xchè non è
    così.
    Windowsiani andate a vendere il pc
    và, se ancora l'hd con windows
    regge....quoto totalmente...se vuoi farti due risate guardati questo sito....descrive perfettamente i winuser( http://www.computerbugs.it/ )(apple)
  • Anonimo scrive:
    Guida al castello di Chenonceau & iPod
    "Il lettore Mp3 di Apple non serve solo alla riproduzione di archivi musicali: può diventare un ottimo ausilio per visite guidate: ecco cosa succede in un castello della Loira. "...e non è il primo caso di questo tipo d'utilizzo dell'iPod.:)articolo completo:( http://www.macitynet.it/macity/aA18619/index.shtml )
    • Anonimo scrive:
      Re: Guida al castello di Chenonceau & iPod
      - Scritto da: Anonimo
      "Il lettore Mp3 di Apple non serve solo alla
      riproduzione di archivi musicali: può
      diventare un ottimo ausilio per visite
      guidate: ecco cosa succede in un castello
      della Loira.
      "

      ...e non è il primo caso di questo
      tipo d'utilizzo dell'iPod.
      :)

      articolo completo:
      (
      www.macitynet.it/macity/aA18619/index.shtml
      )

      è stato usato anche durante il montaggio della nuova trilogia di StarWars e di LOTR come HD portatile in modo da portarsi appresso le scene ed i montati originali (e farle vedere a Lucas).Una volta hanno anche rischiato di farselo rubare con dentro tutto LORT parte 2 una settimana prima della prima del film!(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Guida al castello di Chenonceau & iP
        - Scritto da: Anonimo
        è stato usato anche durante il
        montaggio della nuova trilogia di StarWars e
        di LOTR come HD portatile in modo da
        portarsi appresso le scene ed i montati
        originali (e farle vedere a Lucas).

        Una volta hanno anche rischiato di farselo
        rubare con dentro tutto LORT parte 2 una
        settimana prima della prima del film!

        (apple)non ero al corrente che è stato utilizzato anche in questo caso...pensa che sfortuna se fosse stato scippato!!!personalmente mi capita di utilizzarlo per portarmi in giro files, programmi ed altro...quando devo cambiare mac o pc...
  • Africano scrive:
    Re: c'è nessuno che ne vuole discutere senza
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Africano

    tirare fuori uno che sia un nome
    proprio di

    società commerciale?



    ammessi: negozi che vendono musica
    online,

    aggeggini per ascoltare musica venduta

    online, personal, e simili.



    non ammessi: qualunque marchio
    commerciale.



    imho, l'ideale è che chi vuole

    comprare brani online possa comprarli da

    tutti i negozi che trova e ascoltarli
    con

    qualunque aggeggino possegga o personal.



    altri hanno altre idee?




    mi sembra più che altro un tentativo
    di non farti venire l'orticaria se leggi dei
    marchi commerciali.io non so come spiegartelo, non mi va di scriverli, a leggerli non ho nessuno problema e qui questo c'entra nulla, chiedevo solo se c'era qualcuno che volesse discutere indipendentemente da chi fossero gli attori della vicenda in particolare perchè nasce il sospetto che alcune prese di posizione non siano del tutto libere dai nomi in ballo.
    Se così fosse...una bella campana di
    vetro opaco e ti risolvi il problema...avrai
    il tuo mondo senza marchi commerciali da
    vedere.ecco, ora sì che mi stai facendo venire l'orticaria.
  • Africano scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Africano





    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Africano



    tirare fuori uno che sia un
    nome


    proprio di



    società commerciale?







    ammessi: negozi che vendono
    musica


    online,



    aggeggini per ascoltare musica

    venduta



    online, personal, e simili.







    non ammessi: qualunque marchio


    commerciale.







    imho, l'ideale è che
    chi

    vuole



    comprare brani online possa

    comprarli da



    tutti i negozi che trova e

    ascoltarli


    con



    qualunque aggeggino possegga o

    personal.







    altri hanno altre idee?





    ma stai parlando dell'i-tunes?



    :@



    stai fermo due giri.

    e se tu ne facessi uno largo in autostrada
    così lasci discutere la gente come
    vuole facendo i nomi che vuole?forse ti sto obbligando? ho chiesto: "c'e nessuno...?"stai fermo 4 giri :p
  • Anonimo scrive:
    Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
  • Anonimo scrive:
    Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
  • Anonimo scrive:
    Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
  • Anonimo scrive:
    Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Akaal
    Forse vi sfugge una cosa, e cioè che
    il commento di Avvelenato è
    volutamente "trolloso".bene perchè non evita di rompere con certi commenti ???
    Non si riferisce, credo, a tutti gli utenti
    mac, ma a quelli che ogni qualvolta viene
    mossa una qualsiasi critica alla Apple
    partono con una serie, impressionante IMHO
    vista la percentuale di utenti mac in
    generale, di risposte tipo "x86 luser"no guarda il problema è più semplice...ogni volta che un macuser scrive qualcosa di diverso viene etichettato come macaco fanatico...imparare a rispettare l'idee di altri ????....considera che i macuser conoscono Apple i loro prodotti...al contrario della maggior parte degli x86 user.
    Insomma con i "talebani" del mac. Io tra
    tutte le persone che conosco che lavorano in
    grafica o ambito multimediale soltanto uno
    usa windows, tutti gli altri mac, per cui
    non dubito affatto sia un ottimo sistema per
    chi ha quelle esigenze. Probabilmente il
    migliore.potevi evitarti il termine talebano....
    Però ultimamente non si può
    muovere una critica ad Apple che piovono
    mele...le critiche devono essere costruttive e serie...e non le solite trollate per rompere le scatole...
    Premesso che le critiche possono essere
    più o meno valide, non mi pare che
    reply del tipo "torna al tuo scatolone di
    latta x86" dimostrino molta
    obiettività o motivazioni valide.questa poi...sai quante volte ho letto torna al tuo giocattolino colorato, vi bevete tutte le cavolate del marketing Apple, ecc....
    E se uno vuole criticare la politica di Jobs
    sul mercato della musica online, se ha
    ragioni a suo parere valide, non vedo
    perchè riempirlo di insulti: vorrei
    vedere se Gates si fosse fatto il suo
    lettore con il suo formato proprietario che
    cosa si sarebbe detto (e probabilmente
    sarebbe stato giusto dirlo!)Può criticare quello che si vuole però è anche corretto conoscere i prodotti che si criticano...e non limitarsi a leggere qualche articolo su PI.
  • Anonimo scrive:
    Win/Linux/Mac user siete intolleranti :(
    è incredibile l'intolleranza e il razzismo informatico che si continua a leggere da parte di qualche troll x86 verso i macuser.imparate a rispettare il prossimo e chi per esigenze professionali utilizza un'altro sistema. (Mac)E poi avete il coraggio di chiamare i macuser "fanatici" !!!Qui l'unico fanatismo sono le continue critiche ai prodotti Apple (e spesso non li conoscono).......poi ci sono quelli che per fede difendono a spada tratta Windows ad ogni costo.......Anche se è sotto gli occhi di tutti che Windows è tutto a parte perfetto (come tutti gli OS)....basta leggere di continui problemi, bug, virus/worm che lo infestano...ma ovviamente per loro è perfetto!!!....va bene ogni persona può avere le proprie idee...Quindi per cortesia utenti x86 cercate di rilassarvi.......anche perchè dimostrate ogni volta di essere intolleranti e razzisti verso altre comunità di persone.Che sia chiaro lo stesso discorso vale anche per i Macuser...
    • Anonimo scrive:
      Re: Win/Linux/Mac user siete intolleranti :(
      Ti sbagli, di solito e' il mac user che se la prende sul personale, e non dire di no che ci sono milioni di post che lo dimostrano, uno dice "secondo me il mac fa cagare" (opinione rispettabilissa come l'esatto opposto) e il mac user di turno lo manda a quel paese o gli dice che la mamma fa un lavoraccio (e' successo davvero nei forum precedenti) quando invece chi critica una cosa della apple lo fa perche' crede in quel che dice e ne ha esperienza, i mac user non sono una categoria iperistruita sull'informatica o loro conoscono tutti i sistemi e gli altri solo il sistema che usano, allora non devono parlare come se loso fossero in possesso di una conoscenza iniziatica e gli altri sono solo dei fannulloni che recuperano pezzi di pc dalle discariche.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
      • Anonimo scrive:
        Re: Win/Linux/Mac user siete intolleranti :(
        - Scritto da: Anonimo
        Ti sbagli, di solito e' il mac user che se
        la prende sul personale, e non dire di no
        che ci sono milioni di post che lo
        dimostrano, uno dice "secondo me il mac fa
        cagare" (opinione rispettabilissa come
        l'esatto opposto) e il mac user di turno lo
        manda a quel paese o gli dice che la mamma
        fa un lavoraccio (e' successo davvero nei
        forum precedenti) è successo una volta e non è andata proprio in questi termini... ...e poi perchè non vai nel forum delle X rosse o quello dei troll e troverai molti post fatti da x86 luser contro i Macuser proprio in questo 3d, me ne sono beccati io almeno un paio di epiteti infelici che poi sono stati bannati, quindi falla finita di dire cavolte...(apple)
        quando invece chi critica
        una cosa della apple lo fa perche' crede in
        quel che dice e ne ha esperienza, esperienza di cosa? Mac? il 99% di troll in questo forum lo avrà visto in qualche negozio, oppure avrà giocato per 30" con un iMac di una segretaria...
        i mac user
        non sono una categoria iperistruita
        sull'informatica o loro conoscono tutti i
        sistemi e gli altri solo il sistema che
        usano, Winzozz per una ragione o l'altra è toccato a tutti di usarlo, il Mac OS solo se lo scegli...quindi spesso il MacUser ha una visione dell'informatica meno limitata dell'utente Winzozz...Non mi risultano critiche a Linux da parte di utente Mac (a ben ragione)
        allora non devono parlare come se
        loso fossero in possesso di una conoscenza
        iniziatica e gli altri sono solo dei
        fannulloni che recuperano pezzi di pc dalle
        discariche.....guarda che sono gli x86 luser di questo forum a chiamare cassonetti di plastica colorati i Mac, e questo farebbe in*a77are chiunque, Mac o non Mac.se tu ti fossi comprato una bella macchina nuova nuova arriva il primo idiota e ti dice che hai comprato una cassonetto della spazzatura, tu ti in*a77i o no?(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Win/Linux/Mac user siete intollerant
      Ma fammi il piacere, non si può lavorare con quella palla colorata.... poi chi usa mac su hardware non apple ( un mio amico ha mac con hw non apple ) li apprezzo. (linux)Su cui tutti siamo daccordo: Windows è una schifezza, finchè non cambiano programmatori, se così li vogliamo chiamare, che a me sembrano ricottari ( con rispetto ai ricottari ), nei vari video di presentazione di windows hanno una faccia di ca**o e una faccia da mongoloidi, non mi posso scordare la risata di m*rda di quello che presentava win98 e gli si è bloccato, Non si può, non potete dire che windows xp è stabile, xchè non è così.Windowsiani andate a vendere il pc và, se ancora l'hd con windows regge....
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo
    sei prevenuto e offensivo...oggetto di culto
    e venerazione?
    secondo me per tu e parecchi altri utenti
    x86 vi fa comodo inquadrare/etichettare i
    macuser in questo modo...
    sarebbe il caso di crescere e piantarla con
    questo continua mancanza di rispetto verso
    una comunità di persone...e non
    importa se utilizzano win/linux o mac.Forse vi sfugge una cosa, e cioè che il commento di Avvelenato è volutamente "trolloso".Non si riferisce, credo, a tutti gli utenti mac, ma a quelli che ogni qualvolta viene mossa una qualsiasi critica alla Apple partono con una serie, impressionante IMHO vista la percentuale di utenti mac in generale, di risposte tipo "x86 luser"Insomma con i "talebani" del mac. Io tra tutte le persone che conosco che lavorano in grafica o ambito multimediale soltanto uno usa windows, tutti gli altri mac, per cui non dubito affatto sia un ottimo sistema per chi ha quelle esigenze. Probabilmente il migliore.Però ultimamente non si può muovere una critica ad Apple che piovono mele...Premesso che le critiche possono essere più o meno valide, non mi pare che reply del tipo "torna al tuo scatolone di latta x86" dimostrino molta obiettività o motivazioni valide.E se uno vuole criticare la politica di Jobs sul mercato della musica online, se ha ragioni a suo parere valide, non vedo perchè riempirlo di insulti: vorrei vedere se Gates si fosse fatto il suo lettore con il suo formato proprietario che cosa si sarebbe detto (e probabilmente sarebbe stato giusto dirlo!)
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo
    si...poi mi fai il favore di rileggere tutto
    il tuo post (che non quoto) e mi dici in
    cosa tu saresti diverso....
    fanatismo? pregiudizi? o motivazioni?io conosco perfettamente quello che ho scritto...Tu invece scrivi sempre queste cose stupide..."Ha semplicemente inquadrato il classico utente mac, quello fanatico intendo, quello che gira sui forum predicando male di qualsiasi cosa non sia ul suo oggetto di culto e venerazione.Insomma, è crollata la sua stima verso i macfanatici, meglio tardi che mai...."ma ti rendi conto delle enormi cazzate piene di preconcetti che hai scritto ????ma come mai voi utenti x86 siete così intolleranti e razzisti verso chi per scelta non utilizza il vosto sistema/piattaforma???
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione

    esisteranno anche i macfanatici...ma non
    sono nulla confrontandoli ai win e linux
    fanatici presenti in questo forum.
    Tu non hai dimostrato di essere diverso!si...poi mi fai il favore di rileggere tutto il tuo post (che non quoto) e mi dici in cosa tu saresti diverso....fanatismo? pregiudizi? o motivazioni?
  • Anonimo scrive:
    Re: c'è nessuno che ne vuole discutere s
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Africano

    tirare fuori uno che sia un nome
    proprio di

    società commerciale?



    ammessi: negozi che vendono musica
    online,

    aggeggini per ascoltare musica venduta

    online, personal, e simili.



    non ammessi: qualunque marchio
    commerciale.



    imho, l'ideale è che chi vuole

    comprare brani online possa comprarli da

    tutti i negozi che trova e ascoltarli
    con

    qualunque aggeggino possegga o personal.


    quoto




    altri hanno altre idee?



    l'alternativa sarebbe che le altre
    società (innominabili) si creassero
    ognuna il loro formato di drm proprietario e
    il loro lettore portatile proprietario.
    Così il mercato della musica on-line
    si impennerà.

    la mia è una battuta, ma c'è
    qualcuno su questo forum che ha proposto
    qualcosa di simile..... :beh come c'è chi ha proposto l'utopico - per ora - esatto contrario....che abbiano fumato roba buona entrambi?
  • Anonimo scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    ma stai parlando dell'i-tunes?



    ma è complicato scrivere iTunes
    ????



    eh si, attento che se non lo scrivi bene con
    la maiuscola il Nome del Prodotto poi sono
    cazzi amari...........
    bravo...allora prendi il vocabolario italiano e stravolgi tutte le parole così sei felice.....dentista lo chiamiamo de-n-t-ista o addirittura fabbro....poi non lamentarti se c'è chi ti fa osservare che non si chiama o scrive in questo modo.c'era uno scrittore che aveva scritto una novella su qualcosa di simile....mi sfugge il nome
  • Anonimo scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Africano


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Africano


    tirare fuori uno che sia un nome

    proprio di


    società commerciale?





    ammessi: negozi che vendono musica

    online,


    aggeggini per ascoltare musica
    venduta


    online, personal, e simili.





    non ammessi: qualunque marchio

    commerciale.





    imho, l'ideale è che chi
    vuole


    comprare brani online possa
    comprarli da


    tutti i negozi che trova e
    ascoltarli

    con


    qualunque aggeggino possegga o
    personal.





    altri hanno altre idee?



    ma stai parlando dell'i-tunes?

    :@

    stai fermo due giri.e se tu ne facessi uno largo in autostrada così lasci discutere la gente come vuole facendo i nomi che vuole?
  • Anonimo scrive:
    Re: c'è nessuno che ne vuole discutere senza
    - Scritto da: Africano
    tirare fuori uno che sia un nome proprio di
    società commerciale?

    ammessi: negozi che vendono musica online,
    aggeggini per ascoltare musica venduta
    online, personal, e simili.

    non ammessi: qualunque marchio commerciale.

    imho, l'ideale è che chi vuole
    comprare brani online possa comprarli da
    tutti i negozi che trova e ascoltarli con
    qualunque aggeggino possegga o personal.

    altri hanno altre idee?
    mi sembra più che altro un tentativo di non farti venire l'orticaria se leggi dei marchi commerciali.Se così fosse...una bella campana di vetro opaco e ti risolvi il problema...avrai il tuo mondo senza marchi commerciali da vedere.
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo



    quindi MS fa bene!

    giusto?

    guarda che contano anche i risultati. Non
    capisco che senso ha il discorso del "sono
    tutte e due multinazionali". Lo sappiamo
    benissimo che la Apple lavora solo per il
    profitto. TUTTE le aziende lavorano solo per
    il profitto.

    E ALLORA ?

    *Proprio* perchè sono tutte uguali,
    si può scegliere in base ai risultati
    finali. E in questo momento, tecnicamente,
    è avanti Apple. Quando uscirà
    il prossimo Windows, vedremo come si
    confronterà con quello che Apple
    offrirà per allora, e giudicheremo.

    Ah, giusto per stroncare ogni riposta da
    "sei un Mac fanatico", Apple era indietro
    fino a 2 anni fa, quando l'OSX era ancora
    poco più che una beta, ed era ancora
    più indietro quando MS aveva
    già Windows 2000 e Apple era ancora
    legata a OS9.
    ma allora "sei un Mac fanatico" per davvero :-Dquoto il commento in toto....è proprio il consumatore che deve poter essere in grado di fare delle scelte con coscienza avendo la conoscenza delle alternative.
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    Ha semplicemente inquadrato il
    classico


    utente mac, quello fanatico
    intendo,


    sei prevenuto e offensivo...oggetto di
    culto

    e venerazione?

    secondo me per tu e parecchi altri
    utenti

    x86 vi fa comodo inquadrare/etichettare
    i

    macuser in questo modo...

    sarebbe il caso di crescere e piantarla
    con

    questo continua mancanza di rispetto
    verso

    una comunità di persone...e non

    importa se utilizzano win/linux o mac.

    esisteranno anche i macfanatici...ma non

    sono nulla confrontandoli ai win e linux

    fanatici presenti in questo forum.

    Tu non hai dimostrato di essere diverso!

    eccolo qui.. ho gettato l'esca ed ha
    abboccato subito :D

    avanti il prossimoeccolo qui che il pesce lonto ha abboccato.....e tanti ne seguiranno...bravo un vero lonto stellare.
  • Anonimo scrive:
    Re: La apple non è cattiva
    - Scritto da: Anonimo
    Si comporta semplicemente come tutte le
    multinazionali.peccato che i macachi la circondino di un'aura di santita' e purezza angelica e tutto quel che fa e' sempre cosa buona e giusta
    • Anonimo scrive:
      Re: La apple non è cattiva
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Si comporta semplicemente come tutte le

      multinazionali.

      peccato che i macachi la circondino di
      un'aura di santita' e purezza angelica e
      tutto quel che fa e' sempre cosa buona e
      giustama piantala hai stufato! continui ad insultare e criticare chi non utilizza il tuo sistema preferito.Mamma mia che fanatico!ma i macuser non sono come li descrivi tu e i tuoi amichetti.
  • avvelenato scrive:
    Re: La apple non è cattiva
    - Scritto da: Anonimo
    Si comporta semplicemente come tutte le
    multinazionali.mi piàce questo 3d.Può una multinazionale essere cattiva?Essa è il frutto delle decisioni prese dalla dirigenza, che solitamente è un organico abbastanza vasto, complesso ed eterogeneo.Possiamo accusare IBM di nazismo? O forse dovremmo dire che la dirigenza dell'ibm nel periodo nazista era nazista?Se lo stato lascia certe libertà ad una persona (fisica o giuridica), si può condannare la stessa se le adotta?Si può per lo meno auspicare che certe libertà vengano limitate?Faceva bene la Nike a far cucire i palloni ai bambini nel 3° mondo?Che ruolo ha la scelta del consumatore in tutto questo?
  • Anonimo scrive:
    La apple non è cattiva
    Si comporta semplicemente come tutte le multinazionali.
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo

    Le frese a controllo numerico rappresentano
    dove va il mondo, nella tua testa ? E
    allora, vai a chiedere a qualcuno che lavora
    in uno studio di registrazione, dove ci sono
    prevalentemente Mac, ti dirà che "il
    mondo gira su Mac" e tu, giustamente, gli
    dici che il Mac è lo STRUMENTO (
    capisci questa parola ? ) adatto per QUEL
    lavoro, e quindi in quel settore prevale,peccato che al mondo per ogni tecnico del suono ci sono 1 milione di fresatori
    • Anonimo scrive:
      Re: che teatrino ridicolo

      peccato che al mondo per ogni tecnico del
      suono ci sono 1 milione di fresatoriCi sono anche più operai che dirigenti, più panda che mercedes, più tv da 15" che schermi al plasma, più stupidi che premi nobel, etc, etc, etc.
      • Anonimo scrive:
        Re: che teatrino ridicolo
        - Scritto da: Anonimo



        peccato che al mondo per ogni tecnico
        del

        suono ci sono 1 milione di fresatori

        Ci sono anche più operai che
        dirigenti, più panda che mercedes,
        più tv da 15" che schermi al plasma,
        più stupidi che premi nobel, etc,
        etc, etc. con questa frase abbiamo capito tutto di te non devi aggiungere altro... e ci scommetterei che tu non hai ne uno schermo al plasma, ne una mercedes, ne sei un dirigente... ma hai solo un pc marcato apple da centro commerciale e ti pare di essere al di sopra della massa
      • Anonimo scrive:
        Re: che teatrino ridicolo
        - Scritto da: Anonimo



        peccato che al mondo per ogni tecnico
        del

        suono ci sono 1 milione di fresatori

        Ci sono anche più operai che
        dirigenti, più panda che mercedes,
        più tv da 15" che schermi al plasma,
        più stupidi che premi nobel, etc,
        etc, etc. hai fatto un paragone veramente infelice, parlate a sproposito di razzismo e dite "vergognati" al primo che dice una critica ad una ditta che produce il vostro computer, e poi voi paragonate gli operai a qualcosa di seconda classe, di spregevole e dozzinale... bravo... magari voti pure il nano... ritira quel che hai detto e scusati con tutti gli operai, e poi se non fosse per loro voglio vedere chi te li produce i tuoi bravi case di alluminio, gli stampi per la tastiera e tutto il resto, bravo... bravo... ma si capisce di che pasta siete voi macachi da quel che dite e qui l'hai dimostrato in pieno
        • Anonimo scrive:
          Re: che teatrino ridicolo
          - Scritto da: Anonimo
          hai fatto un paragone veramente infelice,
          parlate a sproposito di razzismo e dite
          "vergognati" al primo che dice una critica
          ad una ditta che produce il vostro computer,
          e poi voi paragonate gli operai a qualcosa
          di seconda classe, di spregevole e
          dozzinale... bravo... magari voti pure il
          nano... ritira quel che hai detto e scusati
          con tutti gli operai, e poi se non fosse per
          loro voglio vedere chi te li produce i tuoi
          bravi case di alluminio, gli stampi per la
          tastiera e tutto il resto, bravo... bravo...
          ma si capisce di che pasta siete voi macachi
          da quel che dite e qui l'hai dimostrato in
          pienonon parlarmi a sproposito di razzismo...vai a leggerti il forum...e poi capisci che sono gli utenti x86 che sono razzisti e intolleranti!p.s. sono un'altro macuser...comunque sono d'accordo con te...tutti dovremo fare un bagno di umiltà...
  • Anonimo scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Anonimo
    eh si, attento che se non lo scrivi bene con
    la maiuscola il Nome del Prodotto poi sono
    cazzi amari........... impara a scrivere un nome di un prodotto in modo corretto...su dai non è complicato.
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene

    quindi MS fa bene!
    giusto?guarda che contano anche i risultati. Non capisco che senso ha il discorso del "sono tutte e due multinazionali". Lo sappiamo benissimo che la Apple lavora solo per il profitto. TUTTE le aziende lavorano solo per il profitto.E ALLORA ?*Proprio* perchè sono tutte uguali, si può scegliere in base ai risultati finali. E in questo momento, tecnicamente, è avanti Apple. Quando uscirà il prossimo Windows, vedremo come si confronterà con quello che Apple offrirà per allora, e giudicheremo.Ah, giusto per stroncare ogni riposta da "sei un Mac fanatico", Apple era indietro fino a 2 anni fa, quando l'OSX era ancora poco più che una beta, ed era ancora più indietro quando MS aveva già Windows 2000 e Apple era ancora legata a OS9.
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo


    ? Tu con gli scarponi da sci, ci vai a

    ballare ?
    evidentemente non hai capito....peccato.

    continua a ballare con gli scarponi!ROFTL. Certo che sei un genio. Scrivi "non hai capito", dentro una frase che dimostra inequivocabilmente che TU non hai capito. Ci vuole del coraggio...Te lo spiego con parole semplici, di quelle che ( forse ) potrai capire anche tu...che vuol dire tirare fuori il fatto che "non si può montare una scheda industriale nel Mac", come dimostrazione del fatto che il "mondo va da un'altra parte" ?Le frese a controllo numerico rappresentano dove va il mondo, nella tua testa ? E allora, vai a chiedere a qualcuno che lavora in uno studio di registrazione, dove ci sono prevalentemente Mac, ti dirà che "il mondo gira su Mac" e tu, giustamente, gli dici che il Mac è lo STRUMENTO ( capisci questa parola ? ) adatto per QUEL lavoro, e quindi in quel settore prevale, non per questo vuol dire che il PC-Windows non serve solo perchè non può competere con il Mac in QUEL campo. Il Mac non può competere con Windows nel campo industriale, e nessuno sano di mente comprerebbe un Mac per fare quel lavoro, ma non è che alla maggioranza degli utenti il fatto di non poter montare schede per controllare frese crei grossi problemi.
  • Anonimo scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ma stai parlando dell'i-tunes?

    ma è complicato scrivere iTunes ????
    eh si, attento che se non lo scrivi bene con la maiuscola il Nome del Prodotto poi sono cazzi amari...........
  • Anonimo scrive:
    Ho capito tutto
    Leggendo tutti questi post ho concluso quanto segue:I macachi ( http://www.cultura.ufpa.br/dicas/arq/ima/macaco/macaco03.gif ) sopravvalutano molto se stessi, e' come se fosse che il possesso di un oggetto di una certa marca li renda superiori alla media... ma non solo! si sentono anche persone invidiabili, sempre per lo stesso motivo, come se fosse che il loro computer gli fosse stato donato per annunciazione divina, e invece si trova nel centro commerciale sotto casa a disposizione di tutti, e per questo ogni volta che qualcuno critica una scelta della multinazionale, oppure qualsiasi altra cosa, pensano e dichiarano che il motivo ti tali critiche e' l'invidia che si ha verso chi ha un computer di quella marca, e il fatto che si arrabbiano anche esageratamente a tali critiche denota la loro natura di macachi. In piu' hanno una strana simbiosi con la multinazionale, e' come se dovessero sempre difenderla a spada tratta, quando non si e' mai visto nessuno difendere bill gates, o ibm, o sun in quanto tali, quando si critica la multinazionale e' come se gli si criticasse la mamma.Comunque i macachi non sono i mac users, non generalizziamo, questi ultimi sono persone rispettabilissime, molto differenti dai primi che sono degli irrecuperabili perdenti, in quanto solo i perdenti credono in questo mondo di essere persone invidiabili, tanto piu' che si mettono a difendere una multinazionale che li spenna e cui l'unico scopo e' fare miliardi di dollari. Invece il mac user si rende conto di come stanno le cose, della realta' economica della multinazionale, dei limiti, dei pregi e dei difetti di questo o quel sistema, in modo imparziale, dove invece il macaco ha una fede talebana nel marchio aziendale.
  • avvelenato scrive:
    Re: c'è nessuno che ne vuole discutere s
    - Scritto da: Africano
    tirare fuori uno che sia un nome proprio di
    società commerciale?

    ammessi: negozi che vendono musica online,
    aggeggini per ascoltare musica venduta
    online, personal, e simili.

    non ammessi: qualunque marchio commerciale.

    imho, l'ideale è che chi vuole
    comprare brani online possa comprarli da
    tutti i negozi che trova e ascoltarli con
    qualunque aggeggino possegga o personal.quoto

    altri hanno altre idee?
    l'alternativa sarebbe che le altre società (innominabili) si creassero ognuna il loro formato di drm proprietario e il loro lettore portatile proprietario. Così il mercato della musica on-line si impennerà.la mia è una battuta, ma c'è qualcuno su questo forum che ha proposto qualcosa di simile..... :
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene


    - Scritto da: Anonimo

    apple ha avuto l'idea migliore ed

    è

    stata premiata con la posizione

    stradominante nel mercato, è

    evidente

    che vuole a tutti i costi mantenerla...

    quindi MS fa bene!
    giusto?fa bene sì! e ci mancherebbe, tu che faresti al loro posto?che poi la gente non sia in grado di distinguere la merda con la cioccolata, questo è un'altro discorso... (ovviamente la cioccolata è apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Ha semplicemente inquadrato il classico

    utente mac, quello fanatico intendo,
    sei prevenuto e offensivo...oggetto di culto
    e venerazione?
    secondo me per tu e parecchi altri utenti
    x86 vi fa comodo inquadrare/etichettare i
    macuser in questo modo...
    sarebbe il caso di crescere e piantarla con
    questo continua mancanza di rispetto verso
    una comunità di persone...e non
    importa se utilizzano win/linux o mac.
    esisteranno anche i macfanatici...ma non
    sono nulla confrontandoli ai win e linux
    fanatici presenti in questo forum.
    Tu non hai dimostrato di essere diverso!eccolo qui.. ho gettato l'esca ed ha abboccato subito :Davanti il prossimo
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: avvelenato
    l'ha detto stiv giobs! (troll)avvelenato ha sempre ragione...l'ha detto lui stesso!allora si che è vero....troll vai a nanna che già le spari grosse quando sei mentalmente fresco...figuriamoci cosi tardi.ah stacca la spina che è meglio.
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Larry


    torniamo it e spiegami perché

    è giusto osannare un potenziale

    monopolio e creare le premesse
    perché

    diventi tale.


    "potenziale monopolio" per adesso stiamo
    (anzi, state) parlando di un monopolio che
    riguarda l'1% del mercato potenziale.

    direi che si e' un po' in anticipo con le
    critiche.
    infatti e non si rendono conto di quanto sono ridicoli con queste false argomentazioni....peggio dei discorsi di calcio al bar.Poi stanno a criticare i macfanatici...ma pensa te...

    i vostri sono pettegolezzi da portinaie, il
    problema sono i brevetti e la loro durata
    non quello che uno ci fa coi brevetti.dai su non offendiamo le portinaie....questi so peggio....e pure noiosi
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Ha semplicemente inquadrato il classico

    utente mac, quello fanatico intendo,
    quello

    che gira sui forum predicando male di

    qualsiasi cosa non sia ul suo oggetto di

    culto e venerazione.

    sei prevenuto e offensivo...oggetto di culto
    e venerazione?
    secondo la mia opinione..Tu e parecchi altri utenti
    x86 vi fa comodo inquadrare/etichettare i
    macuser in questo modo...
    sarebbe il caso di crescere e piantarla con
    questo continua mancanza di rispetto verso
    una comunità di persone...e non
    importa se utilizzano win/linux o mac.


    Insomma, è crollata la sua stima

    verso i macfanatici, meglio tardi che

    mai....

    esisteranno anche i macfanatici...ma non
    sono nulla confrontandoli ai win e linux
    fanatici presenti in questo forum.
    Tu non hai dimostrato di essere diverso!
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: Anonimo
    Ha semplicemente inquadrato il classico
    utente mac, quello fanatico intendo, quello
    che gira sui forum predicando male di
    qualsiasi cosa non sia ul suo oggetto di
    culto e venerazione.sei prevenuto e offensivo...oggetto di culto e venerazione?secondo me per tu e parecchi altri utenti x86 vi fa comodo inquadrare/etichettare i macuser in questo modo...sarebbe il caso di crescere e piantarla con questo continua mancanza di rispetto verso una comunità di persone...e non importa se utilizzano win/linux o mac.
    Insomma, è crollata la sua stima
    verso i macfanatici, meglio tardi che
    mai....esisteranno anche i macfanatici...ma non sono nulla confrontandoli ai win e linux fanatici presenti in questo forum.Tu non hai dimostrato di essere diverso!
  • Anonimo scrive:
    Re: i-tunes rocks
    - Scritto da: Africano
    tirare fuori uno che sia un nome proprio di
    società commerciale?

    ammessi: negozi che vendono musica online,
    aggeggini per ascoltare musica venduta
    online, personal, e simili.

    non ammessi: qualunque marchio commerciale.

    imho, l'ideale è che chi vuole
    comprare brani online possa comprarli da
    tutti i negozi che trova e ascoltarli con
    qualunque aggeggino possegga o personal.

    altri hanno altre idee?ma stai parlando dell'i-tunes?
    • Africano scrive:
      Re: i-tunes rocks
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Africano

      tirare fuori uno che sia un nome
      proprio di

      società commerciale?



      ammessi: negozi che vendono musica
      online,

      aggeggini per ascoltare musica venduta

      online, personal, e simili.



      non ammessi: qualunque marchio
      commerciale.



      imho, l'ideale è che chi vuole

      comprare brani online possa comprarli da

      tutti i negozi che trova e ascoltarli
      con

      qualunque aggeggino possegga o personal.



      altri hanno altre idee?

      ma stai parlando dell'i-tunes?:@stai fermo due giri.
    • Anonimo scrive:
      Re: i-tunes rocks
      - Scritto da: Anonimo
      ma stai parlando dell'i-tunes?ma è complicato scrivere iTunes ????
  • Africano scrive:
    c'è nessuno che ne vuole discutere senza
    tirare fuori uno che sia un nome proprio di società commerciale?ammessi: negozi che vendono musica online, aggeggini per ascoltare musica venduta online, personal, e simili.non ammessi: qualunque marchio commerciale.imho, l'ideale è che chi vuole comprare brani online possa comprarli da tutti i negozi che trova e ascoltarli con qualunque aggeggino possegga o personal.altri hanno altre idee?
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    io non capisco gli attacchi a Real.

    Al di là del fatto che il suo sw

    faccia schifo.



    Real sta prendendo la strada giusta.
    come

    si può pretendere che per ogni

    negozio di musica online ogni compagnia

    s'inventi un suo lettore proprietario?


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703389

    Ma voi avreste preferito che ogni

    videonoleggio avesse un suo formato di
    dvd

    proprietario e incompatibile con la

    concorrenza?

    Scusa, ma il paragone non calza per niente.
    Real può fare quello che vuole con il
    reverse engineering , ma apple può
    fare altrettanto, ed è facile
    immaginare che a breve il sistema di Real
    non funzionerà più...
    Tutte le società che sono entrate in
    questo mercato hanno proposto il proprio
    sistema proprietario... giusto? sbagliato?
    difficile da giudicare adesso che siamo agli
    iniziper me è sbagliato, ma dovrebbero essere gli stati a mettere dei vincoli per pretendere l'interoperabilità dei device elettronici.Il privato fa ciò che lo stato gli concede: se l'omicidio fosse depenalizzato, potremmo criticare un'assassino? Non lo so, però per lo meno si può criticare chi concede certe libertà.


    Io, che pur stimo i prodotti Apple, devo

    dire che sono amareggiato da tanta

    faziosità. Apple, in questo

    contesto, sta sbagliando.

    Sarebbe bello anche se spiegassi il
    perché...
    Se vuoi io ti spiego perché _non_ sta
    sbagliando:
    apple si è a tutti gli effetti
    inventata un mercato, lanciandosi per prima
    in qualcosa in cui nessuno credeva. 1° inesattezza, esistevano già store on-line. (possiamo discutere sulla loro sconvenienza, ma esistevano già)
    Ha
    creato quello che a tutti gli effetti
    è il miglior negozio, con le
    condizioni pià vantaggiose per i
    clienti, e il miglior player (su questo
    possiamo discuterne, ma ti ricordo comunque
    che il lettore MP3 con HD è a tutti
    gli effetti un'invenzione Apple)2° inesattezza: ti rammento il dap jukebox, della creative.
    . Tutto
    questo le ha permesso anche di legare le tre
    cose insieme: la musica protetta scaricata
    da itms è leggibile solo sui ipod...3° inesattezza: ipod, pc-win, mac...
    è una protezione per il su
    investimento, un investimento in grande
    crescita visto che il mercato sta
    "scoppiando" adesso. io credo invece che sia un'imposizione delle case discografiche: fosse stato per jobs probabilmente avrebbe de-drmizzato tutto (lo presumo dal fatto che i drm apple siano tra i più leggeri mai visti)
    Real vuole
    "approfittarsi" di questa posizione
    conquistata da apple cercando di piazzare i
    brani del suo negozio sull'ipod... troppo
    facile.Real vuole vendere brani, e potrà avere un mercato solo se questi saranno compatibili con iPod.Non ci vedo nulla di male.
    Se apple sta sbagliando stai pur certo che
    ne pagherà le conseguenze... se tutti
    gli altri dovessero unirsi in un unico
    enorme negozio, proponendo un unico formato
    di protezione, e magari dei lettori
    sottocosto che facciano concorrenza spietata
    all'ipod, apple rischia di fare la stessa
    fine che ha fatto nel settore dei personal
    computer, ovvero rimanere una piccola
    nicchia. non so se sia possibile, l'antitrust forse brontolerebbe.Cmq sarebbe meglio abbandonare in toto i drm, tanto più che il (C) così come lo viviamo noi è destinato prima o poi a scomparire (butto una stima spannometrica: tra 15anni il concetto di (c) sarà radicalmente diverso)
    Solo il tempo ci dirà se
    apple ha fatto bene i suoi conti o meno


    E aggiungo: se fossimo governati da
    politici

    interessati a fare l'interesse dei

    cittadini, non solo darebbe torto ad
    Apple

    in un'eventuale causa legale,

    ma questo è molto probabile che
    succeda: ci sono numerosi porecedenti in cui
    il reverse engineering ha vinto... penso che
    real abbia fatto bene i suoi conti sotto
    questo aspetto... il problema è che
    l'ipod non è uno standard, ma
    è un prodotto apple, quindi apple
    potrà a sua volta fare in modo che il
    sistema di real non funzioni (aggiornamento
    firmware)
    va bene. Real potrà di volta in volta adattare il suo sistema. Sarà il suo "handicap".

    ma attiverebbe

    procedimenti antitrust nei confronti di

    essa, qualora essa dovesse decidere di

    cambiare formato dei drm, del firmware
    ipod,

    o altro al solo scopo di rafforzare il

    monopolio sul mercato del download

    legale.

    scusa, ma qui stai scadendo nel ridicolo...
    allora ms cosa dovrebbe subire?quello che non ha subìto :((pensi che i processi a carico di MS abbiano avuto esiti equi?)
    e office?MS sarebbe dovuta essere condannata per legge a rilasciare la documentazione completa dei formati utilizzati da office.
    itms è una briciola nel panorama
    musicale mondiale, e nel mercato online
    detiene un 70%, ben lontano dal monopolio...
    senza contare che il prossimo ingresso di ms
    in questo mercato darà sicuramente
    uno scossone non indifferente.permettimi di dubitarne, MS è ottusa sui drm, e non dimentichiamoci che il successo di iTunes è anche imputabile ad una gestione dei drm abbastanza flessibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: la concorrenza è sempre un bene
      - Scritto da: avvelenato
      - Scritto da: Anonimo
      per me è sbagliato, ma dovrebbero
      essere gli stati a mettere dei vincoli per
      pretendere l'interoperabilità dei
      device elettronici.
      Il privato fa ciò che lo stato gli
      concede: se l'omicidio fosse depenalizzato,
      potremmo criticare un'assassino? Non lo so,
      però per lo meno si può
      criticare chi concede certe libertà.
      e questo che c'azzecca con il mercato dei prodotti elettronici?ora stiamo qua a farneticare sul fatto che lo stato dovrebbe regolamentare al dettaglio pure quelli? poi troveremmo i soliti che direbbero che lo stato non deve intervenire perchè è sbagliato a dar regole così precise per tali prodotti....e alla fine vi perderete nel "lo stato deve intervenire" e "lo stato non lo deve fare" quando tassano i cd vergini.

      apple si è a tutti gli effetti

      inventata un mercato, lanciandosi per
      prima

      in qualcosa in cui nessuno credeva.

      1° inesattezza, esistevano già store
      on-line. (possiamo discutere sulla loro
      sconvenienza, ma esistevano già)
      Non è quello che ha detto...cosa non ti è chiaro di "inventata un mercato lanciandosi per prima in qualcosa in cui nessuno credeva" ?portami un esempio di ditta che ha sfornato il proprio player, che ha fornito il proprio store online con tanto di sw di accesso....non credo ve ne siano a decine....quelle che poi hanno fatto successo....direi ancor meno

      Ha

      creato quello che a tutti gli effetti

      è il miglior negozio, con le

      condizioni pià vantaggiose per i

      clienti, e il miglior player (su questo

      possiamo discuterne, ma ti ricordo
      comunque

      che il lettore MP3 con HD è a
      tutti

      gli effetti un'invenzione Apple)

      2° inesattezza: ti rammento il dap jukebox,
      della creative.
      e uesta passi....non mi sembra che la creative sia riuscita però a democratizzare i player mp3 con HD

      . Tutto

      questo le ha permesso anche di legare
      le tre

      cose insieme: la musica protetta
      scaricata

      da itms è leggibile solo sui
      ipod...

      3° inesattezza: ipod, pc-win, mac...
      cosa non hai capito di "è leggibile solo su iPod" visto che il formato AAC non è supportato dagli altri player in commercio (pecca pure questa).E dato che iPod è venduto per mac e PC....ha detto bene lui. Inesatta è più che altro la tua osservazione di insattezza.


      è una protezione per il su

      investimento, un investimento in grande

      crescita visto che il mercato sta

      "scoppiando" adesso.

      io credo invece che sia un'imposizione delle
      case discografiche: fosse stato per jobs
      probabilmente avrebbe de-drmizzato tutto (lo
      presumo dal fatto che i drm apple siano tra
      i più leggeri mai visti)
      oh finalmente qualcosa di sensato e da quotare in toto


      Real vuole

      "approfittarsi" di questa posizione

      conquistata da apple cercando di
      piazzare i

      brani del suo negozio sull'ipod...
      troppo

      facile.

      Real vuole vendere brani, e potrà
      avere un mercato solo se questi saranno
      compatibili con iPod.
      Non ci vedo nulla di male.
      come non ci vedo nulla di male da parte di Apple tutelare il suo segmento di mercato che sul totale della musica venduta (tutti i supporti compresi) è poca cosa...quindi lungi dalla posizione di monopolio da molti paventata.Facendo il punto:-nulla di male se real prova a sfruttare la via percorsa da Apple- non va bene se Apple tutela la propria scelta stratigica sulla musica onlinenonsense!se real può saltare sul treno in corsa sfruttando le scelte azzeccate altrui, è pure giusto che chi si senze sfruttato e/o danneggiato si tuteli.

      Cmq sarebbe meglio abbandonare in toto i
      drm, tanto più che il (C) così
      come lo viviamo noi è destinato prima
      o poi a scomparire (butto una stima
      spannometrica: tra 15anni il concetto di (c)
      sarà radicalmente diverso)
      dipende dall'interesse delle casediscografiche e affini a mantenere o rinforzare i propri utili se la vendita online diventa predominante o no. Se dovesse rimanere una piccola percentuale sul fatturato....statu quo.

      va bene. Real potrà di volta in volta
      adattare il suo sistema. Sarà il suo
      "handicap".
      per chi vuol saltare sul treno in corsa ci sono poi sempre degli vantaggi da gestire.


      scusa, ma qui stai scadendo nel
      ridicolo...

      allora ms cosa dovrebbe subire?

      quello che non ha subìto :(
      (pensi che i processi a carico di MS abbiano
      avuto esiti equi?)
      esiti?hai visto esiti?peccato che MS detenga monopoli de facto nel mercato degli OS e non solo....se poi ora riuscirà a conquistare anche quello della musica online....allora non avremo nemmeno più i processi...visto che poi le sentenze sono state sinora così poco severe.


      e office?

      MS sarebbe dovuta essere condannata per
      legge a rilasciare la documentazione
      completa dei formati utilizzati da office.
      e invece no e il tutto è finito li.....forse che MS è un agente economico di prim'ordine in USA e che quindi dffficilmente l'ente pubblico la penalizzerà oltremodo.

      itms è una briciola nel panorama

      musicale mondiale, e nel mercato online

      detiene un 70%, ben lontano dal
      monopolio...

      senza contare che il prossimo ingresso
      di ms

      in questo mercato darà
      sicuramente

      uno scossone non indifferente.

      permettimi di dubitarne, MS è ottusa
      sui drm, e non dimentichiamoci che il
      successo di iTunes è anche imputabile
      ad una gestione dei drm abbastanza
      flessibile.figuriamoci se MS non troverà una soluzione efficacie per conquistarsi il mercato...l'ha fatto da sempre....quindi perche dubitare.
    • Anonimo scrive:
      Re: la concorrenza è sempre un bene
      - Scritto da: avvelenato

      Scusa, ma il paragone non calza per niente.

      Real può fare quello che vuole con il

      reverse engineering , ma apple può

      fare altrettanto, ed è facile

      immaginare che a breve il sistema di Real

      non funzionerà più...

      Tutte le società che sono entrate in

      questo mercato hanno proposto il proprio

      sistema proprietario... giusto? sbagliato?

      difficile da giudicare adesso che siamo

      agli inizi

      per me è sbagliato, A quanto pare nessuna azienda la pensa come te...
      ma dovrebbero
      essere gli stati a mettere dei vincoli Gli stati? Ovvero quelli che fanno le leggi in parlamento? Scusa ma mi viene da riderci solo a pensarci
      per pretendere l'interoperabilità dei
      device elettronici.Scusa, ma il problema dove sta? Io sull'iPod posso metterci qualcunque MP3 (o addirittura un AIFF), quindi se gli altri non mi danno la possibilità di creare formati di questo tipo a partire dai loro file protetti, la resonsabilità non è mica di Apple... Apple ha fatto un sistema di protezione proprietario che può essere letto sull'iPod e può essere trasformato in altri formati; inoltre ha fatto un iPod in grado di leggere diversi formati. Perché Real invece di fare quello che ha fatto non concede ad Apple la tecnologia per rendere l'iPod in grado di leggere il proprio sistema di protezione? Il risultato sarebbe lo stesso...
      Il privato fa ciò che lo stato gli
      concede: se l'omicidio fosse depenalizzato,
      potremmo criticare un'assassino? Non lo so,Spero tu stia scherzando... perché stai dicendo (tanto per fare un esempio) che la pena di morte è giusta dove "concessa" per legge, e sbagliata dove non lo è...

      apple si è a tutti gli effetti

      inventata un mercato, lanciandosi per prima

      in qualcosa in cui nessuno credeva.

      1° inesattezza, esistevano già store
      on-line. (possiamo discutere sulla loro
      sconvenienza, ma esistevano già)L'inesattezza è tua, visto che non c'era alcun store on-line che vendesse la musica delle major

      Ha

      creato quello che a tutti gli effetti

      è il miglior negozio, con le

      condizioni pià vantaggiose per i

      clienti, e il miglior player (su questo

      possiamo discuterne, ma ti ricordo comunque

      che il lettore MP3 con HD è a tutti

      gli effetti un'invenzione Apple)

      2° inesattezza: ti rammento il dap jukebox,
      della creative.Non conosco l'aggeggio, ma AFAIK l'iPod è stato il primo dispositivo ad utilizzare i mini-HD

      . Tutto

      questo le ha permesso anche di legare le tre

      cose insieme: la musica protetta scaricata

      da itms è leggibile solo sui ipod...

      3° inesattezza: ipod, pc-win, mac..."solo su iPod" tra i dispositivi portatili... se invece di fare le pulci ti sforzassi a ragionare potresti intavolare un discorso serio...

      è una protezione per il su

      investimento, un investimento in grande

      crescita visto che il mercato sta

      "scoppiando" adesso.

      io credo invece che sia un'imposizione delle
      case discografiche: fosse stato per jobs
      probabilmente avrebbe de-drmizzato tutto (lo
      presumo dal fatto che i drm apple siano tra
      i più leggeri mai visti)ovvio che il DRM sia un'imposizione delle case discografiche... la "protezione per l'investimento" consiste nel non concedere a nessuno il proprio sistema di DRM

      Real vuole

      "approfittarsi" di questa posizione

      conquistata da apple cercando di piazzare i

      brani del suo negozio sull'ipod... troppo

      facile.

      Real vuole vendere brani, e potrà
      avere un mercato solo se questi saranno
      compatibili con iPod.
      Non ci vedo nulla di male.Anche Apple vuol vendere brani, e non ci vedo nulla di male se vuol far si che il proprio iTMS sia sempre "il top", anche proteggendosi da chi fa reverse engineering su qualcosa che è di sua proprietà (non stiamo parlando di standard...)

      Se apple sta sbagliando stai pur certo che

      ne pagherà le conseguenze... se tutti

      gli altri dovessero unirsi in un unico

      enorme negozio, proponendo un unico formato

      di protezione, e magari dei lettori

      sottocosto che facciano concorrenza spietata

      all'ipod, apple rischia di fare la stessa

      fine che ha fatto nel settore dei personal

      computer, ovvero rimanere una piccola

      nicchia.

      non so se sia possibile, l'antitrust forse
      brontolerebbe.Certo... come no...
      Cmq sarebbe meglio abbandonare in toto i
      drm, è impossibile, l'hai detto tu stesso prima.
      tanto più che il (C) così
      come lo viviamo noi è destinato prima
      o poi a scomparire (butto una stima
      spannometrica: tra 15anni il concetto di (c)
      sarà radicalmente diverso)15 anni sono un'eternità, non ha senso fare programmi in tal senso

      ma questo è molto probabile che

      succeda: ci sono numerosi porecedenti in cui

      il reverse engineering ha vinto... penso che

      real abbia fatto bene i suoi conti sotto

      questo aspetto... il problema è che

      l'ipod non è uno standard, ma

      è un prodotto apple, quindi apple

      potrà a sua volta fare in modo che il

      sistema di real non funzioni (aggiornamento

      firmware)

      va bene. Real potrà di volta in volta
      adattare il suo sistema. Sarà il suo
      "handicap".Eccerto... e chi credi che vioncerà?E a chi credi si rivolgeranno gli utenti?

      scusa, ma qui stai scadendo nel ridicolo...

      allora ms cosa dovrebbe subire?

      quello che non ha subìto :(e che mai subirà, quindi non farti strane illusioni

      itms è una briciola nel panorama

      musicale mondiale, e nel mercato online

      detiene un 70%, ben lontano dal monopolio...

      senza contare che il prossimo ingresso

      di ms in questo mercato darà sicuramente

      uno scossone non indifferente.

      permettimi di dubitarne, MS è ottusa
      sui drm, e non dimentichiamoci che il
      successo di iTunes è anche imputabile
      ad una gestione dei drm abbastanza
      flessibile.Ti rammento PalmOS vs PockePC, che da poco ha visto un'inversione delle proporzioni, questo grazie all'ignoranza della gente: ho assistito spesso negli anni passati a scene in cui i negozianti consigliavano l'acquisto di PocketPC perché più diffuso e con maggiori quantità di software, nonostante PalmOS avesse (ai tempi) l'80% del mercato.Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: la concorrenza è sempre un bene
        - Scritto da: Anonimoe gli rispondi pure ????non hai capito che per loro se hai un opinione diversa dalla loro ti etichettano "macaco fanatico"mi spiace ma la maggior parte dei commenti da parte di utenti x86 dimostrano intolleranza e razzismo.
  • Anonimo scrive:
    Re: la apple ha sempre ragione
    - Scritto da: avvelenato
    l'ha detto stiv giobs! (troll)Avvelenato ma ti rendi conto che i tuoi ultimi interventi sono al livello dei peggiori troll di questo forum ???sei sempre stato una persona seria...non diventare come molti utenti x86 di questo forum! (inutilmente prevenuti e offensivi).scusami ma è sempre stato un piacere leggere i tuoi interventi e queste tue ultime uscite non le condivido.ciaoAntonio
    • Anonimo scrive:
      Re: la apple ha sempre ragione
      - Scritto da: Anonimo

      Avvelenato ma ti rendi conto che i tuoi
      ultimi interventi sono al livello dei
      peggiori troll di questo forum ???Si vede che non lo conosci, è sempre stato un troll :Dda anonimo
    • avvelenato scrive:
      Re: la apple ha sempre ragione
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: avvelenato

      l'ha detto stiv giobs! (troll)

      Avvelenato ma ti rendi conto che i tuoi
      ultimi interventi sono al livello dei
      peggiori troll di questo forum ???a dire il vero no

      sei sempre stato una persona seria...non
      diventare come molti utenti x86 di questo
      forum! (inutilmente prevenuti e offensivi).non sono io ad essere prevenuto, ma certi utenti mac. Non si può fare una critica alla apple e spuntano come funghi degli individui affetti da manie di persecuzione che cominciano a dire "torna dal tuo bidone x86" "ce l'avete con apple perché è l'unica ad innovare (non è vero)" e via dicendo.

      scusami ma è sempre stato un piacere
      leggere i tuoi interventi e queste tue
      ultime uscite non le condivido.

      ciao
      Antonio
      torniamo it e spiegami perché è giusto osannare un potenziale monopolio e creare le premesse perché diventi tale.
      • Larry scrive:
        Re: la apple ha sempre ragione

        torniamo it e spiegami perché
        è giusto osannare un potenziale
        monopolio e creare le premesse perché
        diventi tale. "potenziale monopolio" per adesso stiamo (anzi, state) parlando di un monopolio che riguarda l'1% del mercato potenziale.direi che si e' un po' in anticipo con le critiche.i vostri sono pettegolezzi da portinaie, il problema sono i brevetti e la loro durata non quello che uno ci fa coi brevetti.
      • Anonimo scrive:
        Re: la apple ha sempre ragione
        - Scritto da: avvelenato
        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: avvelenato


        l'ha detto stiv giobs! (troll)



        Avvelenato ma ti rendi conto che i tuoi

        ultimi interventi sono al livello dei

        peggiori troll di questo forum ???

        a dire il vero no
        a dire il vero SI e ce lo dimostri di nuovo.fattelo quel bagno di umiltà...xke le tue uscite cominciano veramente a puzzare di troll



        sei sempre stato una persona seria...non

        diventare come molti utenti x86 di
        questo

        forum! (inutilmente prevenuti e
        offensivi).

        non sono io ad essere prevenuto, ma certi
        utenti mac.ma chi t'ha detto di essere un utente mac....qui ci da solo fastidio il tuo modo tendenzioso ed arrogante di etichettare persone che usano computer e OS diversi dal mio e dal tuo...sei solo un razzista informatico.Vergognati! Non si può fare una
        critica alla apple e spuntano come funghi
        degli individui affetti da manie di
        persecuzione che cominciano a dire "torna
        dal tuo bidone x86" "ce l'avete con apple
        perché è l'unica ad innovare
        (non è vero)" e via dicendo.
        voilà ulteriore demo di come sei uguale se non peggio di quelli che critichi,Sei veramente infantile.



        scusami ma è sempre stato un
        piacere

        leggere i tuoi interventi e queste tue

        ultime uscite non le condivido.



        ciao

        Antonio



        torniamo it e spiegami perché
        è giusto osannare un potenziale
        monopolio e creare le premesse perché
        diventi tale. direi che è bene studiare un po di economia prima di lanciarsi in affermazioni sballate.....potenziale monopolio?ma se detiene solo una grossa parte della vendita online di musica (e solo xke si è svegliata prima di altri) che sul totale delle vendite musicali (in tutti i paesi e su tutti i supporti) è una goccia nell'oceano....ma dove lo vedi il monopolio. Inoltre a breve avremo pure lo store di MS....ndo sta il monopolio?me pari solo chiacchiere e distintivo.....di latta!
    • Anonimo scrive:
      Re: la apple ha sempre ragione

      Avvelenato ma ti rendi conto che i tuoi
      ultimi interventi sono al livello dei
      peggiori troll di questo forum ???

      sei sempre stato una persona seria...non
      diventare come molti utenti x86 di questo
      forum! (inutilmente prevenuti e offensivi).Ha semplicemente inquadrato il classico utente mac, quello fanatico intendo, quello che gira sui forum predicando male di qualsiasi cosa non sia ul suo oggetto di culto e venerazione.Insomma, è crollata la sua stima verso i macfanatici, meglio tardi che mai....
  • avvelenato scrive:
    la apple ha sempre ragione
    l'ha detto stiv giobs! (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    io non capisco gli attacchi a Real.
    Al di là del fatto che il suo sw
    faccia schifo.

    Real sta prendendo la strada giusta. come
    si può pretendere che per ogni
    negozio di musica online ogni compagnia
    s'inventi un suo lettore proprietario?
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703389
    Ma voi avreste preferito che ogni
    videonoleggio avesse un suo formato di dvd
    proprietario e incompatibile con la
    concorrenza?Scusa, ma il paragone non calza per niente.Real può fare quello che vuole con il reverse engineering , ma apple può fare altrettanto, ed è facile immaginare che a breve il sistema di Real non funzionerà più...Tutte le società che sono entrate in questo mercato hanno proposto il proprio sistema proprietario... giusto? sbagliato? difficile da giudicare adesso che siamo agli inizi
    Io, che pur stimo i prodotti Apple, devo
    dire che sono amareggiato da tanta
    faziosità. Apple, in questo
    contesto, sta sbagliando.Sarebbe bello anche se spiegassi il perché...Se vuoi io ti spiego perché _non_ sta sbagliando:apple si è a tutti gli effetti inventata un mercato, lanciandosi per prima in qualcosa in cui nessuno credeva. Ha creato quello che a tutti gli effetti è il miglior negozio, con le condizioni pià vantaggiose per i clienti, e il miglior player (su questo possiamo discuterne, ma ti ricordo comunque che il lettore MP3 con HD è a tutti gli effetti un'invenzione Apple). Tutto questo le ha permesso anche di legare le tre cose insieme: la musica protetta scaricata da itms è leggibile solo sui ipod... è una protezione per il su investimento, un investimento in grande crescita visto che il mercato sta "scoppiando" adesso. Real vuole "approfittarsi" di questa posizione conquistata da apple cercando di piazzare i brani del suo negozio sull'ipod... troppo facile.Se apple sta sbagliando stai pur certo che ne pagherà le conseguenze... se tutti gli altri dovessero unirsi in un unico enorme negozio, proponendo un unico formato di protezione, e magari dei lettori sottocosto che facciano concorrenza spietata all'ipod, apple rischia di fare la stessa fine che ha fatto nel settore dei personal computer, ovvero rimanere una piccola nicchia. Solo il tempo ci dirà se apple ha fatto bene i suoi conti o meno
    E aggiungo: se fossimo governati da politici
    interessati a fare l'interesse dei
    cittadini, non solo darebbe torto ad Apple
    in un'eventuale causa legale,ma questo è molto probabile che succeda: ci sono numerosi porecedenti in cui il reverse engineering ha vinto... penso che real abbia fatto bene i suoi conti sotto questo aspetto... il problema è che l'ipod non è uno standard, ma è un prodotto apple, quindi apple potrà a sua volta fare in modo che il sistema di real non funzioni (aggiornamento firmware)
    ma attiverebbe
    procedimenti antitrust nei confronti di
    essa, qualora essa dovesse decidere di
    cambiare formato dei drm, del firmware ipod,
    o altro al solo scopo di rafforzare il
    monopolio sul mercato del download
    legale.scusa, ma qui stai scadendo nel ridicolo... allora ms cosa dovrebbe subire? e office?itms è una briciola nel panorama musicale mondiale, e nel mercato online detiene un 70%, ben lontano dal monopolio... senza contare che il prossimo ingresso di ms in questo mercato darà sicuramente uno scossone non indifferente.
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: avvelenato


    - Scritto da: Anonimo



    mi sto rotolando dalle risate


    constatando



    l'ignoranza che permea questi

    messaggi


    , ma



    ci andate a "squola" per avere

    anche un



    minimo di parvenza di
    istruzione o

    vi



    divertite a sguazzare

    nell'ignoranza?


    :D Tra



    gli utenti MAC non mi e' mai

    capitato


    di



    trovarmi di fronte ad una
    simile


    percentuale



    di analfabetismo informatico ,

    sembra di



    essere alla visita di leva
    quando

    la


    gente



    colta si trova di fronte a
    forme di


    vita di



    basso livello che hanno

    difficolta' ad



    emettere pensieri sensati
    oltre che


    leggere



    e scrivere. Questo mi porta a

    pensare


    che



    tra gli utenti windows ci sono

    realmente



    cani e porci mentre l'utente
    mac

    e' ad


    un



    livello superiore
    statisticamente


    parlando.





    io invece ho riscontrato in molti

    macachi


    tanto faziosismo e chiusura
    mentale da


    amareggiarmi.



    visti i termini poco intelligenti ed
    educati

    da te usati per esordire nella risposta
    non

    ci si può che amareggiare.....ai

    lettori scegliere se sono peggio quelli
    da

    te chiamati "macachi" o quelli come te.

    uno stupido si chiama stupido, non
    intelligente.
    Un macaco si chiama macaco, non "utente
    apple".ti sbaglihttp://img31.exs.cx/img31/5349/macaco1.jpg
  • avvelenato scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: Anonimo


    mi sto rotolando dalle risate

    constatando


    l'ignoranza che permea questi
    messaggi

    , ma


    ci andate a "squola" per avere
    anche un


    minimo di parvenza di istruzione o
    vi


    divertite a sguazzare
    nell'ignoranza?

    :D Tra


    gli utenti MAC non mi e' mai
    capitato

    di


    trovarmi di fronte ad una simile

    percentuale


    di analfabetismo informatico ,
    sembra di


    essere alla visita di leva quando
    la

    gente


    colta si trova di fronte a forme di

    vita di


    basso livello che hanno
    difficolta' ad


    emettere pensieri sensati oltre che

    leggere


    e scrivere. Questo mi porta a
    pensare

    che


    tra gli utenti windows ci sono
    realmente


    cani e porci mentre l'utente mac
    e' ad

    un


    livello superiore statisticamente

    parlando.



    io invece ho riscontrato in molti
    macachi

    tanto faziosismo e chiusura mentale da

    amareggiarmi.

    visti i termini poco intelligenti ed educati
    da te usati per esordire nella risposta non
    ci si può che amareggiare.....ai
    lettori scegliere se sono peggio quelli da
    te chiamati "macachi" o quelli come te.uno stupido si chiama stupido, non intelligente.Un macaco si chiama macaco, non "utente apple".L'utente apple non rientra nelle mie descrizioni. Ho apprezzato ultimamente la qualità dei prodotti Apple, e conto di diventare cliente dell'azienda appena potrò.Resta il fatto che i macachi sono macachi, con intenti volutamente denigratori. Se ti senti offeso vuol dire che hai la coda di paglia. Se al contrario ti riconosci nella categoria "utente apple" allora dovresti realizzare che il tuo esordio è partito in maniera sbagliata. Chi critica il desiderio di Apple di creare un monopolio nel campo della distribuzione musicale on-line non sta criticando i prodotti Apple.Cmq ci aveva azzeccato quello che ha posto la domanda "e se al posto di Apple ci fosse stata MS?".

    Pare che la Apple debba essere

    sempre superiore ad ogni critica, pare
    che

    chi critichi un comportamento di Apple
    stia

    criticando in toto l'azienda, poi i
    macachi

    sono affetti da manie di persecuzione,
    si

    sentono incompresi, ecc. Sono ridicoli.
    a me pare che invece la apple debba sempre
    essere criticata per tutto e in tutto a
    priori....quasi dia fastidio ogni cosa che
    proponga....A me pare che apple abbia guadagnato ultimamente consensi col g5 e con osX, ma spesso le critiche al mondo apple precedenti a questo periodo di successo per l'azienda erano ben circostanziate.
    se veramente vi ritenete
    superiori a queste bambinate perche esordire
    come sopra?perché i macachi sono i macachi, come gli utonti sono gli utonti, ecc.
    un bagno di umiltà a volte farebbe
    bene
    prego, comincia te. E rileggiti il primo post. Se ti fossi limitato alla parte IT sarebbe stato incommensurabilmente meglio.

    Diciamo però: se non si
    movimenta il

    mercato, qua rischiamo di fossilizzarci
    su

    di un sistema di distribuzione di

    "contenuti" (che brutta parola!) ancora

    più bacato del precedente. Non si

    può che a fronte del pagamento
    di un

    euro, tra tasse, ricavi di apple,

    royalities, solo pochi cents arrivino
    agli

    artisti.


    che è quanto avviene oggi...dove
    sarebbe la situazione peggiore?adesso: major=
    artistiin un possibile futuro: apple=
    major=
    artisti
    come se poi concorrenza = diminuzione prezzi
    = migliori margii per gli artisti....i primi
    due aspetti sono ok, ma dove sta scritto che
    il terzo ne sarebbe una logica conseguenza?non lo è, ma si teme il monopolio che è sicuramente peggiore.Hai visto MS che fine ha fatto per esser diventata un monopolio?



    Se si stimola il mercato, "la

    necessità aguzza l'ingegno", e le

    varie aziendesi troveranno vie per
    bypassare

    gente che mangia sul lavoro altrui.

    ah questa è da insegnare nei corsi di
    economia


    mahattualmente cosa insegnano, "come creare monopoli"?
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo
    quindi MS fa bene!
    giusto?l'unica cosa che fa bene MS è farti venire il mal di fegato quando usi i suoi sistemi...uso Windows tutti i giorni non scrivo per sentito dire!
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene

    apple ha avuto l'idea migliore ed è
    stata premiata con la posizione
    stradominante nel mercato, è evidente
    che vuole a tutti i costi mantenerla...quindi MS fa bene!giusto?
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!
    - Scritto da: Anonimo

    classico trollone x86!!!!
    prego ? guarda io non offendo e gradirei,
    visto che sua maesta non mi conosce, le
    stesse pregiudiziali.mah, visto quello che scrivi...

    iTunesMusicStore è L'UNICO store

    on-line che GIA' attualmente produce utiliconfermo... e sottoscrivo...quale parte di:"L'UNICO store on-line che GIA' attualmente produce utili, SENZA CONTARE LE VENDITE DI IPOD"non riesci a capire?

    (anche se sono poca cosa rispetto alle

    vendite di iPOD) ed in prospettivaconfermo...

    da Real a Napster sono in crisi
    profonda e

    vanno avanti in perdita da quando hanno

    aperto...
    esatto perchè non hanno un binomio
    hardware/servizioiTMS è in utile anche senza iPOD, e 2...
    forse che ils ito di apple è mac sono
    imparziali? te loi ripeto senza timore di
    essere smentito. il modello business di
    itunes è attualmente in perdita se
    slegato dall'hardware ipod. in prospettivae io te lo ripeto iTMS è in utile anche senza iPOD, e 3...i bilanci pubblici di Apple sono pubblici e vengono pubblicati ogni 6 mesiwww.apple.comriesci a capirlo oppure vuoi che ti faccia un disegnino??


    la paura di apple è

    ricontrattare con


    nuovi competitor, non tanto
    rivedere il


    modello di businessApple prende 2 cent per ogni brano, vedi tu...
    la salutoanche io, ma almeno la prossima volta cerca di scrivere in italiano corretto, grazie.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: La apple ha rotto!
    - Scritto da: Anonimo
    Prima "ruba" il lavoro open source (senza
    rilasciare neache una versione quicktime per
    utenti opensource) e ora rompe con i
    "diritti di autore".

    Va boicottata.anche tu hai rotto....chi leviamo dalle scatole per primo?indovinato...avviati.PS: non ha rubato nulla in quanto ridistribuisce quanto sviluppato internamente sull'open source preso...vedasi safari/konqueror, darwin, ecc in base alla GPLPPS: troll che non sei altro...quicktime è proprietario...che vuoi che rilasci in open source. Fiato alle trombe eh....PPPS: e su che cosa romperebbe riguardo i diritti d'autore?
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo



    E' ovvio, ma secondo te un'industria che

    produce per es. una fresa a controllo

    numerico controllata via computer

    ma perchè dovrei mettere un Mac
    dentro un'officina per controllare una fresa
    ? Tu con gli scarponi da sci, ci vai a
    ballare ?evidentemente non hai capito....peccato.continua a ballare con gli scarponi!
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo

    mi sto rotolando dalle risate
    constatando

    l'ignoranza che permea questi messaggi
    , ma

    ci andate a "squola" per avere anche un

    minimo di parvenza di istruzione o vi

    divertite a sguazzare nell'ignoranza?
    :D Tra

    gli utenti MAC non mi e' mai capitato
    di

    trovarmi di fronte ad una simile
    percentuale

    di analfabetismo informatico , sembra di

    essere alla visita di leva quando la
    gente

    colta si trova di fronte a forme di
    vita di

    basso livello che hanno difficolta' ad

    emettere pensieri sensati oltre che
    leggere

    e scrivere. Questo mi porta a pensare
    che

    tra gli utenti windows ci sono realmente

    cani e porci mentre l'utente mac e' ad
    un

    livello superiore statisticamente
    parlando.

    io invece ho riscontrato in molti macachi
    tanto faziosismo e chiusura mentale da
    amareggiarmi.visti i termini poco intelligenti ed educati da te usati per esordire nella risposta non ci si può che amareggiare.....ai lettori scegliere se sono peggio quelli da te chiamati "macachi" o quelli come te. Pare che la Apple debba essere
    sempre superiore ad ogni critica, pare che
    chi critichi un comportamento di Apple stia
    criticando in toto l'azienda, poi i macachi
    sono affetti da manie di persecuzione, si
    sentono incompresi, ecc. Sono ridicoli.a me pare che invece la apple debba sempre essere criticata per tutto e in tutto a priori....quasi dia fastidio ogni cosa che proponga....se veramente vi ritenete superiori a queste bambinate perche esordire come sopra?un bagno di umiltà a volte farebbe bene
    Diciamo però: se non si movimenta il
    mercato, qua rischiamo di fossilizzarci su
    di un sistema di distribuzione di
    "contenuti" (che brutta parola!) ancora
    più bacato del precedente. Non si
    può che a fronte del pagamento di un
    euro, tra tasse, ricavi di apple,
    royalities, solo pochi cents arrivino agli
    artisti.
    che è quanto avviene oggi...dove sarebbe la situazione peggiore?come se poi concorrenza = diminuzione prezzi = migliori margii per gli artisti....i primi due aspetti sono ok, ma dove sta scritto che il terzo ne sarebbe una logica conseguenza?
    Se si stimola il mercato, "la
    necessità aguzza l'ingegno", e le
    varie aziendesi troveranno vie per bypassare
    gente che mangia sul lavoro altrui.ah questa è da insegnare nei corsi di economiamah
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!
    - Scritto da: Anonimo


    classico trollone x86!!!!
    prego ? guarda io non offendo e gradirei,
    visto che sua maesta non mi conosce, le
    stesse pregiudiziali.

    iTunesMusicStore è L'UNICO store

    on-line che GIA' attualmente produce
    utili

    (anche se sono poca cosa rispetto alle

    vendite di iPOD) ed in prospettiva

    avrà dei ricavi sempre maggiori,
    ti ho gia risposto nell'altro post bleep.com

    mentre tutti gli altri concorrenti a
    partire

    da Real a Napster sono in crisi
    profonda e

    vanno avanti in perdita da quando hanno

    aperto...
    esatto perchè non hanno un binomio
    hardware/servizio

    informati meglio la prossima volta
    prima di

    aprire bocca

    senza sapere quello di cui stai
    parlando:

    www.macitynet.it/macity /

    www.apple.com/itunes /
    non capisco queste scimouniche.c omuqnue
    andiamo al sodoil bla bla inutile lo lascio a voi due
    forse che ils ito di apple è mac sono
    imparziali? te loi ripeto senza timore di
    essere smentito. il modello business di
    itunes è attualmente in perdita se
    slegato dall'hardware ipod. in prospettiva
    pormette come tasso di penetrazionee come
    "standard"il modello di vendita online è in perdita il modello apple = iPod+ITMS+iTunes no....e non sono sinonimi i due modelli quindi evitiamo di far confusione, in quanto il secondo è basato sul binomio per ora inscindibili hw+sw
    Ecco qua sua sanuità si dovrebbe
    informare meglio. sua sanuità?ma che è? si mangia? visto che ci sono siti
    indipendenti cHe hanno stimato il ricavo
    all'artista dalla vendita di un singolo 8
    quindi senza costi materiali imputabili
    all'indutria di 2/3 cents a brano).Mah onestamente per sapere quanto va all'artista per ogni pezzo venduto sull'ITMS le fonti ufficiali sono forse più sicure che altre di dubbia provenienza...e comunque di parte pure loro in qualche modo. Nulla
    vieta all'artista di stipulare
    indipendentemente un contratto ma attulmente
    le major gfanno il bello e il cattivo tempo
    anche su itunesma va?abbiamo scoperto l'acqua calda....
    non capisco questi toni infantili, ma mi
    potrei adeguare facilmente menzionando
    parentele libertine dell'autore? non so mi
    faccia sapere.
    riscrivo il modello di business per aplle
    andrà alla grande, ho il dubbio che
    per gli artisti si stia cercando dic hiudere
    valide porte etc.se non le dispiace troppo potrebbe scrivere in modo leggibile ma soprattutto comprensibile?grazie
    infatti bleep.com,
    mi sembra molto di + all'avanguardia di
    qualsiasi itunes/napster etc etc
    la salutopunti di vista soggettivi quindi opinabili....e dunque siamo al punto di partenza. 0 a 0 e palla al centro
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!

    classico trollone x86!!!!prego ? guarda io non offendo e gradirei, visto che sua maesta non mi conosce, le stesse pregiudiziali.
    iTunesMusicStore è L'UNICO store
    on-line che GIA' attualmente produce utili
    (anche se sono poca cosa rispetto alle
    vendite di iPOD) ed in prospettiva
    avrà dei ricavi sempre maggiori,ti ho gia risposto nell'altro post bleep.com
    mentre tutti gli altri concorrenti a partire
    da Real a Napster sono in crisi profonda e
    vanno avanti in perdita da quando hanno
    aperto...esatto perchè non hanno un binomio hardware/servizio
    informati meglio la prossima volta prima di
    aprire bocca
    senza sapere quello di cui stai parlando:
    www.macitynet.it/macity /
    www.apple.com/itunes /non capisco queste scimouniche.c omuqnue andiamo al sodoforse che ils ito di apple è mac sono imparziali? te loi ripeto senza timore di essere smentito. il modello business di itunes è attualmente in perdita se slegato dall'hardware ipod. in prospettiva pormette come tasso di penetrazionee come "standard"

    ora si tratta solo

    di vendere l'ipod. quello è il
    ricavoinfatti io parlavo di musica online ed abbiamo scritto le stesse cose. per quanto riguarda le
    major

    è vergognoso che un artista

    percepisca 5 o 6 cents a brano mentre
    mezzo

    va ad apple a altro mezzo alla casa di

    produzione.

    ma di che *azzo stai parlando e 2 ?!?!?Ecco qua sua sanuità si dovrebbe informare meglio. visto che ci sono siti indipendenti cHe hanno stimato il ricavo all'artista dalla vendita di un singolo 8 quindi senza costi materiali imputabili all'indutria di 2/3 cents a brano). Nulla vieta all'artista di stipulare indipendentemente un contratto ma attulmente le major gfanno il bello e il cattivo tempo anche su itunes

    la paura di apple è
    ricontrattare con

    nuovi competitor, non tanto rivedere il

    modello di business

    ...almeno era roba buona quella che ti sei
    fumato?non capisco questi toni infantili, ma mi potrei adeguare facilmente menzionando parentele libertine dell'autore? non so mi faccia sapere.riscrivo il modello di business per aplle andrà alla grande, ho il dubbio che per gli artisti si stia cercando dic hiudere valide porte etc.infatti bleep.com,mi sembra molto di + all'avanguardia di qualsiasi itunes/napster etc etcla saluto
    (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo

    E' ovvio, ma secondo te un'industria che
    produce per es. una fresa a controllo
    numerico controllata via computerma perchè dovrei mettere un Mac dentro un'officina per controllare una fresa ? Tu con gli scarponi da sci, ci vai a ballare ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    ah! parli di quella vecchia news, e tu ci
    credi?A parte che la news è di fine Marzo 2004, ora genio, visto che avevi scritto "dove sta scritto", adesso mi cerchi dove sta scritto che hanno cambiato idea.Ah, per ora hanno già portato Renderman su OSX, e gira solo sulla 10.3.1, il che significa che è *molto* recente.https://renderman.pixar.com/products/techspecs/index.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa

    Tornando in-topic penso che real avebbe
    potuto quantomeno PROVARE a chiedere il
    permesso di utilizzare il fair playCi ha provato, in effetti. E Apple ha risposto picche. Comunque, la strategia di Real, come *minimo* è stata ambigua. Ha chiesto la collaborazione di Apple, gli è stato risposto di no, ha minacciato di andare da Microsoft, poi si è resa conto che iPod e iTunes dominano il mercato, e ha fatto il reverse engineering del DRM Apple. Come minimo, sono un po' confusi, se non disperati.
  • avvelenato scrive:
    Re: IGNORANZA diffusa
    - Scritto da: Anonimo
    mi sto rotolando dalle risate constatando
    l'ignoranza che permea questi messaggi , ma
    ci andate a "squola" per avere anche un
    minimo di parvenza di istruzione o vi
    divertite a sguazzare nell'ignoranza? :D Tra
    gli utenti MAC non mi e' mai capitato di
    trovarmi di fronte ad una simile percentuale
    di analfabetismo informatico , sembra di
    essere alla visita di leva quando la gente
    colta si trova di fronte a forme di vita di
    basso livello che hanno difficolta' ad
    emettere pensieri sensati oltre che leggere
    e scrivere. Questo mi porta a pensare che
    tra gli utenti windows ci sono realmente
    cani e porci mentre l'utente mac e' ad un
    livello superiore statisticamente parlando. io invece ho riscontrato in molti macachi tanto faziosismo e chiusura mentale da amareggiarmi. Pare che la Apple debba essere sempre superiore ad ogni critica, pare che chi critichi un comportamento di Apple stia criticando in toto l'azienda, poi i macachi sono affetti da manie di persecuzione, si sentono incompresi, ecc. Sono ridicoli.

    Tornando in-topic penso che real avebbe
    potuto quantomeno PROVARE a chiedere il
    permesso di utilizzare il fair play invece
    di fare reverse engineering che come
    sappiamo e' inutile visto che un cambio
    delle specifiche puo' renderlo inutile oltre
    che dispendioso (microsoft docet), adesso si
    ritrova una tecnologia fortemente instabile
    , una causa e tanta pubblicita' .. ne e'
    valsa la pena? Io continuo ad usare itunes
    e semplicemente me ne impippo

    (apple)a giudicare dall'articolo l'han fatto.Diciamo però: se non si movimenta il mercato, qua rischiamo di fossilizzarci su di un sistema di distribuzione di "contenuti" (che brutta parola!) ancora più bacato del precedente. Non si può che a fronte del pagamento di un euro, tra tasse, ricavi di apple, royalities, solo pochi cents arrivino agli artisti.Se si stimola il mercato, "la necessità aguzza l'ingegno", e le varie aziendesi troveranno vie per bypassare gente che mangia sul lavoro altrui.
  • LordMilo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene

    Tornando in-topic penso che real avebbe
    potuto quantomeno PROVARE a chiedere il
    permesso di utilizzare il fair play invece
    di fare reverse engineering che come
    sappiamo e' inutile visto che un cambio
    delle specifiche puo' renderlo inutile oltre
    che dispendioso (microsoft docet), adesso si
    ritrova una tecnologia fortemente instabile
    , una causa e tanta pubblicita' .. ne e'
    valsa la pena? Io continuo ad usare itunes
    e semplicemente me ne impippo
    (apple)real aveva proposto ad apple un'alleanza, jobs giustamente gli ha risposto picche.che senso ha allearsi con i numeri due ? se poi in questo accordo l'unica che ci straguadagnava era proprio il numero due e non il numero uno?apple ha avuto l'idea migliore ed è stata premiata con la posizione stradominante nel mercato, è evidente che vuole a tutti i costi mantenerla...(apple)
  • Anonimo scrive:
    IGNORANZA diffusa
    mi sto rotolando dalle risate constatando l'ignoranza che permea questi messaggi , ma ci andate a "squola" per avere anche un minimo di parvenza di istruzione o vi divertite a sguazzare nell'ignoranza? :D Tra gli utenti MAC non mi e' mai capitato di trovarmi di fronte ad una simile percentuale di analfabetismo informatico , sembra di essere alla visita di leva quando la gente colta si trova di fronte a forme di vita di basso livello che hanno difficolta' ad emettere pensieri sensati oltre che leggere e scrivere. Questo mi porta a pensare che tra gli utenti windows ci sono realmente cani e porci mentre l'utente mac e' ad un livello superiore statisticamente parlando. Tornando in-topic penso che real avebbe potuto quantomeno PROVARE a chiedere il permesso di utilizzare il fair play invece di fare reverse engineering che come sappiamo e' inutile visto che un cambio delle specifiche puo' renderlo inutile oltre che dispendioso (microsoft docet), adesso si ritrova una tecnologia fortemente instabile , una causa e tanta pubblicita' .. ne e' valsa la pena? Io continuo ad usare itunes e semplicemente me ne impippo (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene

    Intanto tu, anche volendo, te lo sogni di
    metterla sul tuo bandone d'alluminio grigio
    eppols
    www.3dlabs.com/products/product.asp?prod=293
    ...sbava....ma se poi la metti sul tuo pc da supermercato non tieni conto degli evidenti colli di bottiglia ?al giorno d'oggi il PowerMacG5 è l'unica macchina desktop pro che tende a eliminare qualsiasi collo di bottiglia, i pc NO.
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Ekleptical

    ricordo che iTunes è un gran bel

    programma che cosa 0(ZERO) euro.

    Sarà bello su Mac, forse. (Peraltro
    non vedo dove sia la bellezza, provando
    quello Win... ma magari la versione Mac
    è diversa)

    Su PC è pesantissimo e lentissimo,
    come tutti i programmi Apple x Windows, vedi
    Quicktime...io l'ho installato su di un HP pavillion di 3 anni fa e gira divinamente l'ultima versione...non è che tu hai ancora un delle primissime versioni e non l'hai mai aggiornato?idem per quiktime, ho l'ultima versione e fa il suo dovere... altro che windowsmediaplayer
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    ah! parli di quella vecchia news,
    e tu

    ci


    credi?



    personalmente non mi cambia nulla...

    comunque quando si parla di cluster e

    potenza di calcolo tutti hanno avuto la

    dimostrazione della superiorità
    dei

    G5 confronto i vari P4 / Opteron /
    Itanium2

    / Xeon....

    scusami ma in pixar conta la velocità
    di rendering e la velocità operativa
    dell'interfaccia i top5000 valgono zero e il
    g5 in rendering le prende su tutto, shake,
    maya, lightwave, cinema e sicuramente anche
    su renderman.


    ecco appunto prendi Pixar come

    esempio...lavora invece di star qui in
    PI a

    giocare a chi ce l'ha più lungo
    e/o

    bello.

    personalmente preferisco lavorare 2 giorni
    a settimana, ci guadagno in salute.Sbiriguda veniale, la supercazzola prematurata?
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ah! parli di quella vecchia news, e tu
    ci

    credi?

    personalmente non mi cambia nulla...
    comunque quando si parla di cluster e
    potenza di calcolo tutti hanno avuto la
    dimostrazione della superiorità dei
    G5 confronto i vari P4 / Opteron / Itanium2
    / Xeon....scusami ma in pixar conta la velocità di rendering e la velocità operativa dell'interfaccia i top5000 valgono zero e il g5 in rendering le prende su tutto, shake, maya, lightwave, cinema e sicuramente anche su renderman.
    ecco appunto prendi Pixar come
    esempio...lavora invece di star qui in PI a
    giocare a chi ce l'ha più lungo e/o
    bello.personalmente preferisco lavorare 2 giorni a settimana, ci guadagno in salute.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo






    dove sta scritto?



    dico, ma NEANCHE "pixar g5" dentro
    google

    riesci a scrivere?



    www.macnn.com/news/23784

    ah! parli di quella vecchia news, e tu ci
    credi?
    guarda che in pixar lavorano 7 gg. su 7 e 15
    ore al giorno mica giocano a chi ce l'ha
    più bello.Attenzione! No, attenzione antani secondo l'articolo 12 abbia pazienza, sennò, posterdati, per due, anche un pochino antani in prefettura?
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    ah! parli di quella vecchia news, e tu ci
    credi?personalmente non mi cambia nulla...comunque quando si parla di cluster e potenza di calcolo tutti hanno avuto la dimostrazione della superiorità dei G5 confronto i vari P4 / Opteron / Itanium2 / Xeon....
    guarda che in pixar lavorano 7 gg. su 7 e 15
    ore al giorno mica giocano a chi ce l'ha
    più bello.ecco appunto prendi Pixar come esempio...lavora invece di star qui in PI a giocare a chi ce l'ha più lungo e/o bello.:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo



    dove sta scritto?

    dico, ma NEANCHE "pixar g5" dentro google
    riesci a scrivere?

    www.macnn.com/news/23784 ah! parli di quella vecchia news, e tu ci credi?guarda che in pixar lavorano 7 gg. su 7 e 15 ore al giorno mica giocano a chi ce l'ha più bello.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    dove sta scritto?dico, ma NEANCHE "pixar g5" dentro google riesci a scrivere?http://www.macnn.com/news/23784
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo

    Io invece l'ho fatto, con una ATI Radeon

    8500... ovviamente per PC... e
    già

    che ci siamo aggiungo: tre dischi
    esterni

    FireWire e due USB da 250 GB, scheda PCI

    USB2/FireWire Dlink, interfaccia
    Bluetooth,

    mouse ottico Microsoft, masterizzatori
    DVD

    BTC e Sony, masterizzatori CD LG e
    Yamaha,

    monitor Nec, scanner Epson 1660,

    convertitore DV Pinnacle, jog & shuttle

    Contour, interfaccia MIDI Roland,
    tastiera

    MIDI Evolution, 3 Hub USB2 e via

    discorrendo... tutto "Windows only"...

    e alla fine hai un pc lento con la scatola
    di un'apple ;)non ha scritto che utilizza una cpu Intel / AMD :D...ma un Mac con componenti classici da PC x86 da supermercato.alla faccia dell'HW proprietario e chiuso...
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple

    Io invece l'ho fatto, con una ATI Radeon
    8500... ovviamente per PC... e già
    che ci siamo aggiungo: tre dischi esterni
    FireWire e due USB da 250 GB, scheda PCI
    USB2/FireWire Dlink, interfaccia Bluetooth,
    mouse ottico Microsoft, masterizzatori DVD
    BTC e Sony, masterizzatori CD LG e Yamaha,
    monitor Nec, scanner Epson 1660,
    convertitore DV Pinnacle, jog & shuttle
    Contour, interfaccia MIDI Roland, tastiera
    MIDI Evolution, 3 Hub USB2 e via
    discorrendo... tutto "Windows only"...e alla fine hai un pc lento con la scatola di un'apple ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    la Pixar sta APPENA passando completamente a
    sistemi G5. Certo, ovvio che il fatto che
    Steve Jobs sia il CEO "aiuta" un attimo, ma
    comunque è un dato di fatto. Lo sta
    facendo. dove sta scritto?
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ad essere onesto io non comprerei

    nessun'altro player, l'iPod é
    troppo

    interessante... oggi ho finalmente
    toccato

    con mano il quarta generazione... la
    ghiera

    cliccabile é comodissima e il
    costo

    non é assolutamente elevato,
    quindi

    perchè dovrei comprare un altro

    lettore?

    ma non hai capito che per molti di loro in
    questo forum...l'importante è non
    acquistare l'iPod ?
    per partito preso....

    personalmente posseggo la prima serie di
    iPod (10 gb) e funziona ancora
    perfettamente...
    :)voi macachi soffrite di manie di persecuzione. L'ipod è bellissimo . Chissenefrega.La news parla di altro, e il comportamento di Apple è eticamente scorretto e falsa il libero mercato
  • avvelenato scrive:
    Re: tu invece guarda questo...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: Anonimo


    tu invece guarda questo:



    www.apple.com/displays/digital.html


    il 30" (un gingillo mica male) sul
    tuo


    bandone PC NON FUNZIONA!



    ma è vero? leggi le specifiche.
    Io ho

    letto e vi ho letto che i pc dotati di
    una

    scheda video dvi-dual link possono

    supportarlo.

    non lo sopportano.. (non è un errore
    di battitura) :)
    www.apple.com/displays/specs.html

    System reqirements
    20"-23": G4, G5 or Windows-based PCs with
    graphics card that supports DVI ports with
    full single link digital bandwidth and VESA
    DDC standard for plug and play setup.

    30": Power Mac G5 and NVIDIA GeForce 6800
    Ultra DDL graphics card (offered as CTO
    option for new Power Mac G5 customers and as
    a kit for current Power Mac G5 customers
    (M9593G/A)


    cmq posso dirti di più a settembre,
    faccio una prova ;)

    (apple)http://images.apple.com/displays/pdf/Displays_TO_06282004.pdfpagina 22immagino che il supporto per pc esiste ma i drivers dual link latitino, attualmente.cmq bravo, fai una prova su pc, e poi posta sul forum a tema libero, grazie, mi interesssa.
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    provato.


    è più leggero winamp
    2.x

    provato, non mi masterizza i cd da mp3
    come

    piace a me.

    www.foobar2000.org /
    Chiedi a chi se ne intende, audiofili veri,
    non a quelli accecati da itunes o da wmp.
    A itunes va il pregio di avere uno dei
    migliori(azzarderei il migliore) encoder aac
    sul mercato.io ho letto sul sito, è l'autore stesso a negare che il programma avrebbe una qualità audio migliore.L'unica eccezione è il caso del "kernel streaming", per il quale forse il fatto di non subire "rimaneggiamenti" (aggiustamenti di volume ecc) dovrebbe mantenere una qualità impercettibilmente migliore... sì, ma a quale prezzo! a non avere la stessa flessibilità di controllo del volume, a dover utilizzare una lib. di output audio beta, ecc.... quindi mi tengo winamp.==================================Modificato dall'autore il 30/07/2004 19.52.38
  • Anonimo scrive:
    Re: Bleep.com
    iTunes Music Store diventerà presto un luogo dove chiunque potrà vendere la propria musica a prezzi veramente irrisori.
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple

    l'una componente che viene più cara è la scheda video pci
    Ati radeon7000 perchè non avevo voglia chi rischiare di
    flashare una per PCIo invece l'ho fatto, con una ATI Radeon 8500... ovviamente per PC... e già che ci siamo aggiungo: tre dischi esterni FireWire e due USB da 250 GB, scheda PCI USB2/FireWire Dlink, interfaccia Bluetooth, mouse ottico Microsoft, masterizzatori DVD BTC e Sony, masterizzatori CD LG e Yamaha, monitor Nec, scanner Epson 1660, convertitore DV Pinnacle, jog & shuttle Contour, interfaccia MIDI Roland, tastiera MIDI Evolution, 3 Hub USB2 e via discorrendo... tutto "Windows only"...
  • Anonimo scrive:
    Re: tu invece guarda questo...
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo

    tu invece guarda questo:

    www.apple.com/displays/digital.html

    il 30" (un gingillo mica male) sul tuo

    bandone PC NON FUNZIONA!

    ma è vero? leggi le specifiche. Io ho
    letto e vi ho letto che i pc dotati di una
    scheda video dvi-dual link possono
    supportarlo.non lo sopportano.. (non è un errore di battitura) :-)http://www.apple.com/displays/specs.htmlSystem reqirements20"-23": G4, G5 or Windows-based PCs with graphics card that supports DVI ports with full single link digital bandwidth and VESA DDC standard for plug and play setup.30": Power Mac G5 and NVIDIA GeForce 6800 Ultra DDL graphics card (offered as CTO option for new Power Mac G5 customers and as a kit for current Power Mac G5 customers (M9593G/A)cmq posso dirti di più a settembre, faccio una prova ;-)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ad essere onesto io non comprerei

    nessun'altro player, l'iPod é
    troppo

    interessante... oggi ho finalmente
    toccato

    con mano il quarta generazione... la
    ghiera

    cliccabile é comodissima e il
    costo

    non é assolutamente elevato,
    quindi

    perchè dovrei comprare un altro

    lettore?

    ma non hai capito che per molti di loro in
    questo forum...l'importante è non
    acquistare l'iPod ?
    per partito preso....
    l'impressione che danno è effettivamente questa....e le argomentazioni a sostegno cascano come le nespole (copyright Biscardi A.)
    personalmente posseggo la prima serie di
    iPod (10 gb) e funziona ancora
    perfettamente...
    :)
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: avvelenato


    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Ekleptical





    peccato per te

    però che



    l'aac




    riesci





    a leggerlo sia su
    ipod,

    sia


    su



    mac sia




    su





    pc...









    Appunto. Non sugli altri

    player!



    ed è un problema
    dell'iPod

    se gli



    altri dispositivi non leggono
    AAC

    che



    è meglio di tanti mp3

    codificati


    in



    circolazione?



    Perchè non si adattano

    anche gli



    altri lettori a leggere AAC?



    mah





    perché aac è un
    formato


    proprietario, ed evidentemente le

    royalities


    sono care rispetto a formati

    concorrenti.

    mentre gli altri formati come wma non lo

    sono?

    evidentemente perchè ne sei
    sicuro e

    sai dare delle cifre o perchè

    è solo una supposizione?

    una constatazione de facto: il formato wma
    è decodificato da qualsiasi lettore
    made in china.

    cmq se vuoi chiedere alla microsoft:
    www.microsoft.com/windows/windowsmedia/licensChiedo a te visto che tu decanti il wma....e comuque non è una risposta soddisfacente
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    provato.


    è più leggero winamp
    2.x

    provato, non mi masterizza i cd da mp3
    come

    piace a me.

    www.foobar2000.org /
    Chiedi a chi se ne intende, audiofili veri,
    non a quelli accecati da itunes o da wmp.
    A itunes va il pregio di avere uno dei
    migliori(azzarderei il migliore) encoder aac
    sul mercato.adesso si deve essere audiofili veri per poter dire che itunes non vale un tubo o che winamp è meglio?ciccio....winamp non mi masterizza i cd come vorrei...ergo non lo uso. Punto a capo.Se poi vuoi fare del marketing ad altri prodotti fai pure...
  • Anonimo scrive:
    Re: FANATICI X86 LUSER ALLA RISCOSSA!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo




    Non fate tanta

    pubblicità a


    quei




    bei/potenti/affidabili

    scatolotti


    ed al



    loro




    OS...









    Il giorno che
    raggiungeranno

    una



    diffusione




    di massa come winzozz e
    i vari


    virus



    writer,




    hacker e smanettoni li

    troveranno



    appetibili




    scoprirete la
    solidità


    immensa



    della




    piattaforma.









    Se non altro son belli,


    riutilizzabili




    perfettamente come

    soprammobili



    decorativi







    un po' come il tuo cervello
    eh?








    Ah, e non ditemi che ci

    saranno


    comunque




    molti utenti che
    creeranno

    patch e



    upgrade,




    perchè se
    microshit

    è



    closed,




    la mela è blinded
    :D







    con questo tipo di commento

    dimostri


    che non



    conosci nessun prodotto Apple.



    --------------------------^^^^^^^^^^^^^^







    ( developer.apple.com/darwin
    / )





    Appunto. Prodotti Apple. Non
    prodotti

    altrui


    presi ed adattati da Apple. Mi
    sembra

    siano


    cose ben diverse...







    sempre prodotti Apple restano.....mi
    spieghi

    dove sta il problema? soprattutto visto
    che

    la GPL è stata rispettata da
    Apple

    nei casi specifici come
    Safari/Konqueror e

    altri.

    Riprova con argomentazioni più
    serie,

    magari ti si potrà credere.

    A prescindere dal fatto che ero un altro...
    comunque Apple non ha ovviamente commesso
    alcuna violazione di licenza, ma da
    quì a dipingere, come fa qualcuno,
    Apple come la paladina dell'open source solo
    perchè redistribuisce le modifiche
    fatte al codice altrui, direi che ne corre e
    anche tanto...qua sei l'unico ad aver tirato in ballo questo discorso...chiunque macuser ti dirà che non è vero che apple attinge e non ritorna nulla dall'open come viene erroneamente sollevato dagli utonti poco informati.Ora se invece tu attribuisci ad altri cose che non hanno detto sei semplicemente in malafede.
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo


    Mac non lo conoscono ma lo criticano.
    Basta

    leggere tavanate tipo il mac ha hw solo

    proprietario, non ci gira nulla,
    fanatici

    ecc ecc ecc...
    le periferiche per mac costano il doppio
    anche se sono di derivazione pccazzate colossali visto che le periferiche PC sono riconosciute dall'OS e/o ci sono i driver....e qualora non ci fossero prob sono di marche sconosicute.Vuoi una lista di periferiche PC che ci sono nel mio G3 del 99?lettore zip interno comprato al negozio pc sotto casamasterizzatore DVD Lite-On 411sscheda PCI usb 2HD comprati al negozio pc sotto casastampante laser okipage 8im (vecchia ma venduta per pc)lexmark x75 (scanner e stampante)il tutto venduto nei vari negozi come a solo uso esclusivo per pc.....differenza di prezzo rispetto ad utente win che si compera le stesse cose negli stessi negozi... = 0l'una componente che viene più cara è la scheda video pci Atiradeon7000 perchè non avevo voglia chi rischiare di flashare una per PCfiniscila con le tavanate troll
  • Anonimo scrive:
    Re: Strategie di mercato e marketing
    - Scritto da: Khubbo
    Purtroppo tanti non hanno ancora capito, o
    si ostinano a non capire, la Apple è
    un'azienda come le altre, nei mercati come
    quello dei desktop dove deve conquistare
    fette di mercato appare come palaidina di
    libertà e innovazione, vicina alla
    comunità dei suoi felici utenti, ecc.
    ecc.
    In altri ambiti, vedi il commercio di musica
    onLine non è disposta a cedere
    nemmeno di un millimetro, andando oltre i
    suoi stessi diritti perchè ormai
    è leader e non ha bisogno di fare la
    ruffiana con nessuno,

    Sveglia ragazzi, la ricreazione è
    finita......

    E solo bussines, e anche voi la dovreste
    vedere così...
    per alcuni è lavoro per altri
    passione o anche tutt'e due, ma mai
    religione.chissà come mai le accuse di fanatismo arrivino sempre da una parte sola anche quando poi si fa presente che business is businesssveglia cosa....hai scoperto l'acqua calda, di che ti esalti?
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!
    Se vuoi puoi dare un'occhiata su RedHerring:"The iTunes music store, which passed its 100 millionth download this month, achieved its first, small profit in the recent quarter. Music revenue reached 73 million, up 608 percent from a year earlier and 21.6 percent above the previous quarter".Oppure su MSN (proprietà di Microsoft, diretta concorrente di Apple nel settore vendita online di musica), dove trovi questa citazione tratta dal San Josè Mercury News: "The company also made a small profit on music downloads from its iTunes Music Store".E comunque i dati di bilancio trimestrale sono pubblici, puoi scaricarteli...
  • avvelenato scrive:
    Re: tu invece guarda questo...
    - Scritto da: Anonimo
    tu invece guarda questo:
    www.apple.com/displays/digital.html
    il 30" (un gingillo mica male) sul tuo
    bandone PC NON FUNZIONA!ma è vero? leggi le specifiche. Io ho letto e vi ho letto che i pc dotati di una scheda video dvi-dual link possono supportarlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Strategie di mercato e marketing
    - Scritto da: Khubbo
    Purtroppo tanti non hanno ancora capito, o si ostinano a non capire, la Apple è
    un'azienda come le altre, nei mercati come quello dei desktop dove deve conquistare
    fette di mercato appare come palaidina di libertà e innovazione, vicina alla comunità dei suoi felici utenti, ecc. ecc.
    In altri ambiti, vedi il commercio di musica onLine non è disposta a cedere
    nemmeno di un millimetro, andando oltre i suoi stessi diritti perchè ormai
    è leader e non ha bisogno di fare la ruffiana con nessuno,

    Sveglia ragazzi, la ricreazione è finita......

    E solo bussines, e anche voi la dovreste vedere così...
    per alcuni è lavoro per altri passione o anche tutt'e due, ma mai religione.Concordo al 100%.Se il lupo a volte si traveste da agnello, non è certo perché è diventato vegetariano.A proposito consiglio a tutti la lettura del libro "Alla ricerca della stupidità (20 anni di disastri hi-tech)" edito da Mondadori Informatica.Buone ferie a tutti (e buon lavoro a chi rimane al palo)
  • Anonimo scrive:
    tu invece guarda questo...
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto tu, anche volendo, te lo sogni di
    metterla sul tuo bandone d'alluminio grigio
    eppols

    www.3dlabs.com/products/product.asp?prod=293

    ...sbava.......arieccolo, sei il solito trollone che conosce solo le wildcat, ti avrò messo in riga almeno una decina di volte su questo Forum, dato che parli parli ma non capisci una mazza di 3D "serio"... io su quelle schede non ci sbavo mi dispiace,tu invece guarda questo:http://www.apple.com/displays/digital.htmlil 30" (un gingillo mica male) sul tuo bandone PC NON FUNZIONA!io, invece, l'ho già ordinato e dovrebbe arrivare per metà settembre insieme al nuovo G5...se vuoi fare il troll almeno fallo seriamente... :-)


    Adesso anche le "schede industriali" ...

    quelle perforate scommetto.

    Ansia da scheda tutta picciotta.

    si si, rosica rosica nel frattempo e goditi
    la tua scheda video da supermercato di serie
    nel tuo eppols
    guarda spero proprio che si decidano a fare una wildcat per Mac almeno la pianti di uscirtene co 'ste schede tutte le volte... ci hai fatto 2 o.O....(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo
    ad essere onesto io non comprerei
    nessun'altro player, l'iPod é troppo
    interessante... oggi ho finalmente toccato
    con mano il quarta generazione... la ghiera
    cliccabile é comodissima e il costo
    non é assolutamente elevato, quindi
    perchè dovrei comprare un altro
    lettore?ma non hai capito che per molti di loro in questo forum...l'importante è non acquistare l'iPod ?per partito preso....personalmente posseggo la prima serie di iPod (10 gb) e funziona ancora perfettamente...:)
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo
    E' ovvio, ma secondo te un'industria che
    produce per es. una fresa a controllo
    numerico controllata via computer, secondo
    te produrra' una sceda compatibile con il
    resto del mondo, dove esiste concorrenza e
    alternative di componenti compatibili, o con
    un prodotto estremamente chiuso e
    superbrevettato come i computer apple? e se
    domani fallisce quelli che fanno buttano via
    tutto e ricominciano da capo?le schede PCI, PCI-X, USB, SCSI, AGP esistono anche per Mac....ma chi fallisce Apple ?O mamma mia (a parte che porti un po' sfiga) senza offesa!ma sono 30 anni che sento queste cavolate...eppure Apple non ha debiti, ha 4.5 milioni di dollari in cash, le azioni continuano a salire....ecc...Quindi il tuo discorso non ha senso...
    Gli utenti apple vivono in una piccola casa
    di bambole tutta rose e fiori dove zio jobs
    li imbocca e pone loro sul tavolo quel che
    devono usare, e li nutre di trovate di
    marketing, pubblicita' ad hoc, alleanze ben
    pilotate e fumo, ma non si rendono conto di
    quel che c'e' nel mondo reale dove si lavora
    veramente.ma sei fuori ?vieni in studio da me...sarebbe interessante vedere chi lavoro sul serio tra noi due.ma è possibile che sei sempre così arrogante e saccente ?
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    provato.

    è più leggero winamp 2.x
    provato, non mi masterizza i cd da mp3 come
    piace a me.http://www.foobar2000.org/Chiedi a chi se ne intende, audiofili veri, non a quelli accecati da itunes o da wmp.A itunes va il pregio di avere uno dei migliori(azzarderei il migliore) encoder aac sul mercato.
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto tu, anche volendo, te lo sogni di
    metterla sul tuo bandone d'alluminio grigio
    eppolsmah sai noi di solito lavoriamo con questi strumenti...non ci limitiamo a sognare la scheda wildcat...Mi occupo di authoring multimediale e queste (FireGL, Quadro e Wildcat) non servono per creare musica e sonorizzazioni, montare film/video e creare DVD interattivi.
    si si, rosica rosica nel frattempo e goditi
    la tua scheda video da supermercato di serie
    nel tuo eppolssenza offesa ma dovresti concentrarti nel tuo lavoro invece che venire qui in PI a fare disinformazione e/o criticare prodotti che non conosci.I tuoi commenti sono abbastanza ridicoli sono sempre prevenuti e offensivi verso i Macuser...Se tanto detesti i Mac e non li conosci perchè non provi ad utilizzare un bel G5 in qualsiasi negozio...e poi valuti se sono strumenti validi.
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo

    Adesso anche le "schede industriali" ...E' ovvio, ma secondo te un'industria che produce per es. una fresa a controllo numerico controllata via computer, secondo te produrra' una sceda compatibile con il resto del mondo, dove esiste concorrenza e alternative di componenti compatibili, o con un prodotto estremamente chiuso e superbrevettato come i computer apple? e se domani fallisce quelli che fanno buttano via tutto e ricominciano da capo?Gli utenti apple vivono in una piccola casa di bambole tutta rose e fiori dove zio jobs li imbocca e pone loro sul tavolo quel che devono usare, e li nutre di trovate di marketing, pubblicita' ad hoc, alleanze ben pilotate e fumo, ma non si rendono conto di quel che c'e' nel mondo reale dove si lavora veramente.
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo


    Peccato che il tuo bidone eppols abbia
    gli

    stessi componenti hardware dei bidoni
    pc,

    anzi forse nei bidoni pc ci posso
    mettere

    dei signori componenti (ad es. schede

    wildcat e schede industriali) che voi
    ve le

    sognate in quanto proprio non le
    producono

    per eppols


    Arieccolo quello della wildcat...Intanto tu, anche volendo, te lo sogni di metterla sul tuo bandone d'alluminio grigio eppolshttp://www.3dlabs.com/products/product.asp?prod=293...sbava....
    Adesso anche le "schede industriali" ...
    quelle perforate scommetto.
    Ansia da scheda tutta picciotta.si si, rosica rosica nel frattempo e goditi la tua scheda video da supermercato di serie nel tuo eppols
  • soulista scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Certo che ce l'hanno quell'aria soddisfatta,
    dopo aver speso fior di quattrini per un
    bidone di plasticaPolicarbonato o Alluminio satinato, please...
    dove non ci gira nullasei rimasto ai primi anni '90? non ci girano tante cose, é vero: tra queste i virus e i dialer. Se avessi avuto un pc windows tempo fa avremmo ricevuto bollette da milioni (di lire) perchè mia sorella "utonta" scaricava dei .exe dai siti di loghi e suonerie che lei pensava fossero files audio...
    e dove tutto l'hardware è pressochè proprietariocosa? il processore?
    devono per forza darsi quell'ariaallora anche l'aria costernata che si dava un mio amico utente windows quando mi ha annunciato che per l'ennesima volta doveva formattare l'hd era forzata?
    altrimenti poveretti gli rimane il suicidio.C'é chi é vivo e può permettersi di farlo... altri cosa sono morti che camminano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    mmm.... simpatico ...davvero :|(linux)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    le periferiche per mac costano il doppio

    anche se sono di derivazione pc

    le periferiche che utilizzi sul Mac sono le
    stesse dei PC...quindi non costano il doppio

    p.s. con questa continua disinformazione si
    può creare confusione!avranno imparato dal nano....(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo
    le periferiche per mac costano il doppio
    anche se sono di derivazione pcle periferiche che utilizzi sul Mac sono le stesse dei PC...quindi non costano il doppiop.s. con questa continua disinformazione si può creare confusione!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma come si fa a comprare da Itunes
    - Scritto da: Anonimo
    mi sembra che l'unico modo sia avere una
    carta di credito americana.

    Beh io avrei già comprato paccate di
    canzoni e album interi su Itunes, roba
    introvabile (tipo King Singers)..In Italia non è ancora attivo (lo sarà ad ottobre). Per ora è possibile in USA, Francia, Germania e Inghilterra. Ad ottobre sarà possibile in tutta Europa (non so in JAP o nei paesi dell'est in generale)ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: i soliti macachi s*****
  • Anonimo scrive:
    i soliti macachi stronzi
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo
    le periferiche per mac costano il doppio
    anche se sono di derivazione pc....non lo conoscono ma lo criticano....appunto...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    informati meglio la prossima volta
    prima di

    aprire bocca

    senza sapere quello di cui stai
    parlando:

    www.macitynet.it/macity /

    www.apple.com/itunes /

    ROTFL... ci dovremmo informare su siti "di
    parte"
    ...i risultati fiscali sono pubblici e assolutamente non "di parte"
    "Peter" non loggatoallora loggati prima di parlare a vanvera...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Ma come si fa a comprare da Itunes
    mi sembra che l'unico modo sia avere una carta di credito americana.Beh io avrei già comprato paccate di canzoni e album interi su Itunes, roba introvabile (tipo King Singers)..mah!
  • Anonimo scrive:
    Re: classico trollone x86!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    informati meglio la prossima volta prima di
    aprire bocca
    senza sapere quello di cui stai parlando:
    www.macitynet.it/macity /
    www.apple.com/itunes /ROTFL... ci dovremmo informare su siti "di parte""Peter" non loggato
  • allanon scrive:
    Re: no, non è così
    Meglio, anzi, l'iportante e che continuino ancora a lungo a scannarsi fra loro. Se nascesse uno standard DRM sarebbe decisamente peggio, ma ai produttori non interessa creare uno standard. Come hai giustamente notato tutti si chiudono nel loro piccolo cortile alzando barricate quanto più alto possibile.Questo ha fatto la fortuna di linux che, essendo "non barricabile" per licenza, ha avuto più seguito di quanto chiunque avesse osato sperare. Lo stesso sarà con i lettori mp3 e simili, se dovesse vincere Apple i suoi DRM non saranno mai uno standard, se dovesse perdere diventerà legale aggirare i DRM Apple. Come dire, in ogni caso meglio per tutti :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple

    Mac non lo conoscono ma lo criticano. Basta
    leggere tavanate tipo il mac ha hw solo
    proprietario, non ci gira nulla, fanatici
    ecc ecc ecc...le periferiche per mac costano il doppio anche se sono di derivazione pc
  • Anonimo scrive:
    Re: La apple ha rotto!
    - Scritto da: Anonimo
    Va boicottata.Su questo sono daccordo... eticamente e' 100 volte meglio la Microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: La apple ha rotto!
      - Scritto da: Anonimo

      Va boicottata.
      Su questo sono daccordo... eticamente e' 100 volte meglio la MicrosoftCos'è, una battuta riuscita male o vi è andato definitivamente in pappa il cervello??? Perché dire che da un punto di vista etico la Microsoft si comporta meglio di Apple non sta né in cielo né in terra...
      • Anonimo scrive:
        Re: La apple ha rotto!


        Su questo sono daccordo... eticamente
        e' 100 volte meglio la Microsoft

        Cos'è, una battuta riuscita male o vi
        è andato definitivamente in pappa il
        cervello??? Perché dire che da un
        punto di vista etico la Microsoft si
        comporta meglio di Apple non sta né
        in cielo né in terra...MA CHE ETICA ?!SONO 2 MULTINAZIONALI - PUNTO.
        • Anonimo scrive:
          Re: La apple ha rotto!

          MA CHE ETICA ?!
          SONO 2 MULTINAZIONALI - PUNTO.quindi commerciale=male gratis=bene? senza il commercio l'economia si annulla , la gente muore di fame e scoppiano le guerre civili
          • Anonimo scrive:
            Re: La apple ha rotto!
            - Scritto da: Anonimo


            MA CHE ETICA ?!

            SONO 2 MULTINAZIONALI - PUNTO.

            quindi
            commerciale=male gratis=bene
            senza il commercio l'economia si annulla ,
            la gente muore di fame e scoppiano le guerre
            civili
            pur essendo d'accordo con te l'ultima affermazione potevi anche risparmiartela visto che ultimamente le guerre civili sono fomentate da alcune delle più importanti multinazionali.
  • Anonimo scrive:
    Re: FANATICI X86 LUSER ALLA RISCOSSA!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Non fate tanta
    pubblicità a

    quei



    bei/potenti/affidabili
    scatolotti

    ed al


    loro



    OS...







    Il giorno che raggiungeranno
    una


    diffusione



    di massa come winzozz e i vari

    virus


    writer,



    hacker e smanettoni li
    troveranno


    appetibili



    scoprirete la solidità

    immensa


    della



    piattaforma.







    Se non altro son belli,

    riutilizzabili



    perfettamente come
    soprammobili


    decorativi





    un po' come il tuo cervello eh?






    Ah, e non ditemi che ci
    saranno

    comunque



    molti utenti che creeranno
    patch e


    upgrade,



    perchè se microshit
    è


    closed,



    la mela è blinded :D





    con questo tipo di commento
    dimostri

    che non


    conosci nessun prodotto Apple.

    --------------------------^^^^^^^^^^^^^^





    ( developer.apple.com/darwin / )



    Appunto. Prodotti Apple. Non prodotti
    altrui

    presi ed adattati da Apple. Mi sembra
    siano

    cose ben diverse...




    sempre prodotti Apple restano.....mi spieghi
    dove sta il problema? soprattutto visto che
    la GPL è stata rispettata da Apple
    nei casi specifici come Safari/Konqueror e
    altri.
    Riprova con argomentazioni più serie,
    magari ti si potrà credere.A prescindere dal fatto che ero un altro... comunque Apple non ha ovviamente commesso alcuna violazione di licenza, ma da quì a dipingere, come fa qualcuno, Apple come la paladina dell'open source solo perchè redistribuisce le modifiche fatte al codice altrui, direi che ne corre e anche tanto...
  • Khubbo scrive:
    Strategie di mercato e marketing
    Purtroppo tanti non hanno ancora capito, o si ostinano a non capire, la Apple è un'azienda come le altre, nei mercati come quello dei desktop dove deve conquistare fette di mercato appare come palaidina di libertà e innovazione, vicina alla comunità dei suoi felici utenti, ecc. ecc. In altri ambiti, vedi il commercio di musica onLine non è disposta a cedere nemmeno di un millimetro, andando oltre i suoi stessi diritti perchè ormai è leader e non ha bisogno di fare la ruffiana con nessuno, Sveglia ragazzi, la ricreazione è finita......E solo bussines, e anche voi la dovreste vedere così...per alcuni è lavoro per altri passione o anche tutt'e due, ma mai religione.
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: avvelenato


    - Scritto da: Ekleptical




    microsoft ha il suo
    formato



    proprietario del




    menga e mai mi sognerei
    di


    comprare(o




    scaricare) una canzone
    con

    quello



    schifo di




    formato... quindi il
    problema

    non


    mi si



    pone




    a priori ^_^







    umm.. il formato fa schifo in




    o fa



    schifo solo perchè

    Microsoft?



    C'è qualche test di

    comparazione



    audio fra WMA9 e AAC in giro
    in

    rete?







    Il fomato Apple col suo DRM
    non

    è



    propietario, che mi obbliga ad

    usare


    iTunes?



    (Su Win i WMA, anche
    protetti, sono



    leggibili da qualsiasi player,

    Winamp,


    Real,



    quel che vuoi)











    Peraltro, per i soliti
    detrattori


    Microsoft,



    riporto il test fatto da Tom's

    Hardware


    sui



    formati, che da la palma
    all'AAC,

    ma,


    cito:







    "If the three formats had to
    be

    ranked



    according to their
    quality/size

    ratio,


    the



    order would be AAC, WMA, MP3.
    After



    listening to AAC and WMA, the
    sound


    quality



    of MP3 is not up to par."













    www.tomshardware.com/consumer/20020712/2u4u-0







    Così la piantate di
    dire

    che il


    WMA



    fa schifo e poi vi mettete ad

    ascoltare


    gli



    MP3. Soliti anti-Microsoft per


    ideologia.








    ==================================



    Modificato dall'autore il

    30/07/2004


    10.24.15





    wma 9, non wma 8 (l'unico formato

    supportato


    dalla stragrande maggioranza dei

    player, che


    imho fa davvero schifo.)

    et voilà che Avv fa fare
    l'ennesima

    figuraccia a Ekle...he he

    affatto, stavo solo precisando. In effetti
    ekle ha ragione se si parla di wma9. Lurkate
    un po' www.hydrogenaudio.com per capire di
    cosa parlo....
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: doppiaemme
    Io non ho dubbi che SJ meglio di BG sia per
    quanto ha dato all'informatica che, forse,
    umanamente. Però non riesco a capire
    la tendenza alla beatificazione che hanno
    molti utenti MAC.
    Ti faccio un esempio per me chiedermi se
    è meglio SJ o BG è come
    chiedermi:
    preferisci che ti strappi una gamba o tutte
    e due?
    Spero di essermi spiegato ...con questo esempio sballato direi di no.Non ti sei mai posto il problema in questo modo: alcuni utenti Mac rispondono in modo esagerato a provocazioni continue ed irrispettose provenienti da persone che il Mac non lo conoscono ma lo criticano. Basta leggere tavanate tipo il mac ha hw solo proprietario, non ci gira nulla, fanatici ecc ecc ecc...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    In effetti, leggendo il post precedente, mi
    era sembrato di udire un rumore simile allo
    sfregamento di oggetti chitinosi contro una
    superficie liscia ottenuta tramite la
    fusione e risolidificazione di sabbia
    silicea...potevi pure scriverlo più chiaramente "non ho capito cosa c'era scritto"...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    in una ditta guidata da steve jobs solo ora
    stanno passando a Mac mentre prima usavano
    unix/linux?E che c'è di strano ? Fino a poco tempo fa, su Mac c'era solo Lightwave, adesso c'è anche Maya e a brevissimo anche Maya Unlimited. E il G4, obbiettivamente, non aveva le prestazioni richieste. Non tanto le prestazioni assolute, ma il rapporto Q/P, visto che un XServe con G4 costava praticamente uguale a quello con il G5 ( parlando in un'ottica di Render Farm ). Adesso la situazione è ribaltata: l'XServe G5 è molto conveniente rispetto ad altre soluzioni simili x86.Il che dimostra, comunque, che la Pixar sceglie di volta in volta il meglio liberamente, non è che prima usavano a forza i G4 solo perchè il capo è Jobs...
    E' + facile trovare un esperto di
    rendering/3d che sa usare unix piuttosto che
    un mac?Mi sembra normale, visto che il programma più "tosto", Maya, su Mac è arrivato da meno di un anno. Se prendi uno che sa usare Unix, che problema ha ad usare Mac ? Sicuramente lavorerebbe meglio di uno che sa usare Windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    Vuoi dire che:

    in una ditta guidata da steve jobs solo ora
    stanno passando a Mac mentre prima usavano
    unix/linux?
    E' + facile trovare un esperto di
    rendering/3d che sa usare unix piuttosto che
    un mac?In effetti, leggendo il post precedente, mi era sembrato di udire un rumore simile allo sfregamento di oggetti chitinosi contro una superficie liscia ottenuta tramite la fusione e risolidificazione di sabbia silicea...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    Vuoi dire che:in una ditta guidata da steve jobs solo ora stanno passando a Mac mentre prima usavano unix/linux?E' + facile trovare un esperto di rendering/3d che sa usare unix piuttosto che un mac?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Ah... quindi non hai neppure la X5... quindi
    sei il classico che se la tira sui forum
    raccontando balle. E poi dai dello 'sfigato'
    agli altri...certo che sei un genio...te la spiego in italiano, con parole semplici, che puoi capire anche tu:non ho detto che IO ho la X5, genio ( hai problemi di comprensione del testo, dove c'era scritto questo ? ).ho detto che difficilemente, nel mondo al di fuori dell'informatica, qualcuno pensa che uno che se la può permettere faccia "finta" di essere soddisfatto e sia in realtà solo una consolazione perchè ha speso troppo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo


    Confermo che è stron...

    Macuser dal 1984 che non sopporta i
    carri

    funebri chiamati SUV (e chi li compra)

    (apple)

    secondo me, non avevi capito che la X5 era
    un *esempio*. C'è chi preferisce i
    coupè, chi le berline, chi le SW.Ah... quindi non hai neppure la X5... quindi sei il classico che se la tira sui forum raccontando balle. E poi dai dello 'sfigato' agli altri...
  • fasibia scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Ma poi l'hai comprato l'Archos? :) :) :)
    Se l'hai comprato spiegaci pure DOVE guardi
    i "film" con uno schermo così piccolo
    e sopratutto PERCHE'. L'ho solo preso in prestito e provato, sinceramente ;)I film li vedi sullo schermetto se sei in giro, con un cavo però ti colleghi qualunque tv. Perché? perché mi piace vedere i film!:D
    L'iPod è un player AUDIO, pesa
    pochissimo, ha una capacità enorme,
    si usa con facilità (pensa ai tasti
    dell'Archos e a quante volte devi premerli
    per cercare un brano tra 5.000 ;) ) e senza
    TASTI. Sembra niente ma quando hai migliaia
    di brano i tasti diventano mooooolto
    scomodi.Ho provato anche l'Ipod, il software veramente non mi è sembrato migliore dell'archos, anzi.. Ma dubito offra di più..Cmq l'Ipod l'ho detestato per il look tuttobianco, e amato per una cosuccia. La culla con gli altoparlanti al lato. Ce l'ha una mia amica, volevo scoprirne il prezzo ma, on-line, non l'ho trovata. Con quella culla si sente BENISSIMO. Ed è piccola e praticamente portatile.Ho deciso di prendere archos (magari cambio ancora idea, boh?) perché a parità di giga offre il videoregisatratore mp4.Spero solo sia affidabile quanto l'Ipod.
    Il costo dell'iPod? Pensa a quanti cellulari
    da 3 o 4 cento Euro vedi in giro........e
    quanto chi ce l'ha usa le funzioni che fanno
    lievitare il prezzo....STRAQUOTO!! Non confronterei assolutamente il prezzo dell'Ipod con un cellulare del cacchio da un milione! Per i cell spendo max 150 euro, il resto lo spendo in traffico (ed è già un salasso..)
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Ekleptical




    peccato per te
    però che


    l'aac



    riesci




    a leggerlo sia su ipod,
    sia

    su


    mac sia



    su




    pc...







    Appunto. Non sugli altri
    player!


    ed è un problema dell'iPod
    se gli


    altri dispositivi non leggono AAC
    che


    è meglio di tanti mp3
    codificati

    in


    circolazione?


    Perchè non si adattano
    anche gli


    altri lettori a leggere AAC?


    mah



    perché aac è un formato

    proprietario, ed evidentemente le
    royalities

    sono care rispetto a formati
    concorrenti.
    mentre gli altri formati come wma non lo
    sono?
    evidentemente perchè ne sei sicuro e
    sai dare delle cifre o perchè
    è solo una supposizione?una constatazione de facto: il formato wma è decodificato da qualsiasi lettore made in china.cmq se vuoi chiedere alla microsoft:http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/licensing/consumerdevicesfaq.aspx
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Confermo che è stron...
    Macuser dal 1984 che non sopporta i carri
    funebri chiamati SUV (e chi li compra)
    (apple)secondo me, non avevi capito che la X5 era un *esempio*. C'è chi preferisce i coupè, chi le berline, chi le SW.
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: Ekleptical



    microsoft ha il suo formato


    proprietario del



    menga e mai mi sognerei di

    comprare(o



    scaricare) una canzone con
    quello


    schifo di



    formato... quindi il problema
    non

    mi si


    pone



    a priori ^_^





    umm.. il formato fa schifo in


    o fa


    schifo solo perchè
    Microsoft?


    C'è qualche test di
    comparazione


    audio fra WMA9 e AAC in giro in
    rete?





    Il fomato Apple col suo DRM non
    è


    propietario, che mi obbliga ad
    usare

    iTunes?


    (Su Win i WMA, anche protetti, sono


    leggibili da qualsiasi player,
    Winamp,

    Real,


    quel che vuoi)








    Peraltro, per i soliti detrattori

    Microsoft,


    riporto il test fatto da Tom's
    Hardware

    sui


    formati, che da la palma all'AAC,
    ma,

    cito:





    "If the three formats had to be
    ranked


    according to their quality/size
    ratio,

    the


    order would be AAC, WMA, MP3. After


    listening to AAC and WMA, the sound

    quality


    of MP3 is not up to par."








    www.tomshardware.com/consumer/20020712/2u4u-0





    Così la piantate di dire
    che il

    WMA


    fa schifo e poi vi mettete ad
    ascoltare

    gli


    MP3. Soliti anti-Microsoft per

    ideologia.





    ==================================


    Modificato dall'autore il
    30/07/2004

    10.24.15



    wma 9, non wma 8 (l'unico formato
    supportato

    dalla stragrande maggioranza dei
    player, che

    imho fa davvero schifo.)
    et voilà che Avv fa fare l'ennesima
    figuraccia a Ekle...he heaffatto, stavo solo precisando. In effetti ekle ha ragione se si parla di wma9. Lurkate un po' http://www.hydrogenaudio.com per capire di cosa parlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: fasibia


    Non ho preferenze né

    discriminazioni.


    A conti fatti ho dovuto rinunciare

    all'Ipod.


    Anche per motivi estetici (quel
    look


    ospedaliero non mi aggrada)

    già il fatto di criticare chi fa

    scelte diverse dalle tue non è
    buona

    cosa...almeno non farci partecipi di
    questo

    tuo malvezzo

    Non critico chi ha scelto, spiego
    perché ho scelto altro. E' diverso.Ma poi l'hai comprato l'Archos? :) :) :)Se l'hai comprato spiegaci pure DOVE guardi i "film" con uno schermo così piccolo e sopratutto PERCHE'. L'iPod è un player AUDIO, pesa pochissimo, ha una capacità enorme, si usa con facilità (pensa ai tasti dell'Archos e a quante volte devi premerli per cercare un brano tra 5.000 ;) ) e senza TASTI. Sembra niente ma quando hai migliaia di brano i tasti diventano mooooolto scomodi.Il costo dell'iPod? Pensa a quanti cellulari da 3 o 4 cento Euro vedi in giro........e quanto chi ce l'ha usa le funzioni che fanno lievitare il prezzo....
  • doppiaemme scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    Io non ho dubbi che SJ meglio di BG sia per quanto ha dato all'informatica che, forse, umanamente. Però non riesco a capire la tendenza alla beatificazione che hanno molti utenti MAC.Ti faccio un esempio per me chiedermi se è meglio SJ o BG è come chiedermi:preferisci che ti strappi una gamba o tutte e due?Spero di essermi spiegato ...
  • fasibia scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM


    Non ho preferenze né
    discriminazioni.

    A conti fatti ho dovuto rinunciare
    all'Ipod.

    Anche per motivi estetici (quel look

    ospedaliero non mi aggrada)
    già il fatto di criticare chi fa
    scelte diverse dalle tue non è buona
    cosa...almeno non farci partecipi di questo
    tuo malvezzoNon critico chi ha scelto, spiego perché ho scelto altro. E' diverso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: fasibia

    Comunque, il mondo dell'informatica
    è

    buffo: se mi fermo al semaforo con una
    X5,

    nessun perdente con la Punto di fianco
    si

    sognerebbe mai di dirmi che quell'aria

    soddisfatta che ho al semaforo deriva
    dal

    fatto che ho devo autoconsolarmi per
    aver

    fatto una cazzata a spendere 50K euro
    per

    una macchina. Semmai, si interrogherebbe

    silenziosamente sulla sua vita e sul

    perchè lui non se la può

    permettere...

    il problema è un altro. C'è
    una 127 normale e una con le tendine di
    marilyn. Quello con le tendine (che ha
    pagato il doppio di quello senza) comincia a
    tirarsela e a credere di avere un ferrari..
    Chiunque può permettersi un mac e ben
    altro. Come un Ipod.
    Io sinceramente lo mando a c****re, compro
    un archos, allo stesso prezzo ci guardo
    anche i film. E la musica la pago anch'io,
    mica la rubo.. Solo che non da Itunes. Non
    c'è solo quello..
    Il bello è che quando compro qualcosa
    parto da un presupposto: me ne frego di ms,
    apple, real ecc.
    Non ho preferenze né discriminazioni.
    A conti fatti ho dovuto rinunciare all'Ipod.
    Anche per motivi estetici (quel look
    ospedaliero non mi aggrada)già il fatto di criticare chi fa scelte diverse dalle tue non è buona cosa...almeno non farci partecipi di questo tuo malvezzo
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    No. Non sono comunista. Non voglio tutti con
    la stessa macchina, con lo stesso computer o
    con lo stesso player. Semplicemente voglio
    dire quello che spetta ad uno stronzetto.Confermo che è stron...Macuser dal 1984 che non sopporta i carri funebri chiamati SUV (e chi li compra) (apple)
  • fasibia scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Comunque, il mondo dell'informatica è
    buffo: se mi fermo al semaforo con una X5,
    nessun perdente con la Punto di fianco si
    sognerebbe mai di dirmi che quell'aria
    soddisfatta che ho al semaforo deriva dal
    fatto che ho devo autoconsolarmi per aver
    fatto una cazzata a spendere 50K euro per
    una macchina. Semmai, si interrogherebbe
    silenziosamente sulla sua vita e sul
    perchè lui non se la può
    permettere...il problema è un altro. C'è una 127 normale e una con le tendine di marilyn. Quello con le tendine (che ha pagato il doppio di quello senza) comincia a tirarsela e a credere di avere un ferrari..Chiunque può permettersi un mac e ben altro. Come un Ipod.Io sinceramente lo mando a c****re, compro un archos, allo stesso prezzo ci guardo anche i film. E la musica la pago anch'io, mica la rubo.. Solo che non da Itunes. Non c'è solo quello..Il bello è che quando compro qualcosa parto da un presupposto: me ne frego di ms, apple, real ecc.Non ho preferenze né discriminazioni.A conti fatti ho dovuto rinunciare all'Ipod. Anche per motivi estetici (quel look ospedaliero non mi aggrada)
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Ekleptical



    peccato per te però che

    l'aac


    riesci



    a leggerlo sia su ipod, sia
    su

    mac sia


    su



    pc...





    Appunto. Non sugli altri player!

    ed è un problema dell'iPod se gli

    altri dispositivi non leggono AAC che

    è meglio di tanti mp3 codificati
    in

    circolazione?

    Perchè non si adattano anche gli

    altri lettori a leggere AAC?

    mah

    perché aac è un formato
    proprietario, ed evidentemente le royalities
    sono care rispetto a formati concorrenti.mentre gli altri formati come wma non lo sono?evidentemente perchè ne sei sicuro e sai dare delle cifre o perchè è solo una supposizione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    Sono quelli che fanno i film d'animazione
    Disney. Se cercate un lavoro dovete avere
    certe conoscenze informatiche ...
    a questo indirizzo
    www.pixar.com/companyinfo/jobs/openings.html
    potete sapere se siete idonei ...
    l'uso di mac è d'obbligo, ma solo se
    volete fare la segrataria!Software Engineer http://www.pixar.com/companyinfo/jobs/openings/software_engineer.htmldove lo vedi il mac?Education Requirements:Master's degree in CS, Engineering, or related field or equivalentSpecial Requirements: Educational or experience background must include: * 3D Graphics rendering software * Distributed computing * Unix/Linux * Network Programming.
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: doppiaemme
    Non riesco a seguirti ammesso (io la penso
    così ma la mia è una opinione)
    che i prodotti di Apple siano migliori di
    quelli di Microsoft, che l'HW Apple sia
    migliore del PC come può questo fatto
    dimostrare che Steve Jobs non è un
    pescecane?
    Hai mai visto "Pirates of Silycon Valley" ?
    Jobs VENDE ottimi prodotti ma da qui a
    beatificarlo ne passa ....
    Ti posso concedere che al contrario di Bill
    Gates non truffa apertamente il cliente ma
    chi ci garantisce che non sfrutti il lavoro
    degli altri da perfetto squalo?ammettendo che tu abbia ragione....se BG e SJ sono uguali, e l'unica differenza è che quest'ultimo "al contrario di Bill Gates non truffa apertamente il cliente", quale dei 2 è meno peggio? o meglio dell'altro?perche seguendo il tuo ragionamento questo è quanto si può dedurre in modo logico.
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Ekleptical



    ricordo che iTunes è un

    gran bel



    programma che cosa 0(ZERO)
    euro.





    Sarà bello su Mac, forse.

    (Peraltro


    non vedo dove sia la bellezza,
    provando


    quello Win... ma magari la
    versione Mac


    è diversa)





    Su PC è pesantissimo e

    lentissimo,


    come tutti i programmi Apple x
    Windows,

    vedi


    Quicktime...

    mio cuggino mio cuggino



    balle su PC funziona senza problemi e
    non

    è per nulla lento...poi dipende
    da

    che PC usi per farlo girare.

    Ma almeno non spariamole troppo grosse
    per

    il solo gusto di farlo...dai su un po di

    onestà intellettuale

    provato.
    è più leggero winamp 2.xprovato, non mi masterizza i cd da mp3 come piace a me.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    come al solito ci dev'essere sempre il
    tuo

    commento idiota!

    ma è possibile che provi
    così

    tanto odio e razzismo verso gli utenti
    Mac ?



    non fai altro che prendere per i
    fondelli

    l'intera comunità di
    persone...ma chi

    pensi di essere ?



    mamma mia che arrogante e saccente!

    Ma a chi caxxo stai rispondendo?
    Vabbè, tanto per la cronaca, chi
    prende in giro è proprio la
    comunità da quattro soldi Mac, che
    guarda chi usa windows, con disprezzo. Basta
    leggere i commenti saccenti ed arroganti dei
    mac-fanatici in giro per il forum, loro che
    non usano il firewall... E si che non lo
    usano, chi attacca una macchina che non ha
    senso attaccare perchè diffusa come
    le mosche bianche?
    Poveretti, si tengano pure i loro imac che
    costano come tre Pc, a me che me ne frega?e tu che stai facendo la stessa cosa se non peggio saresti migliore di loro?esamino di coscienza prima di dar fiato alle trombe no?una riletturina a quanto scritto prima di premere "invia il commento!" no?che disaster
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo

    Peccato che il tuo bidone eppols abbia gli
    stessi componenti hardware dei bidoni pc,
    anzi forse nei bidoni pc ci posso mettere
    dei signori componenti (ad es. schede
    wildcat e schede industriali) che voi ve le
    sognate in quanto proprio non le producono
    per eppolsArieccolo quello della wildcat...Adesso anche le "schede industriali" ... quelle perforate scommetto.Ansia da scheda tutta picciotta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Più che altro si
    interrogerebbe


    silenziosamente perchè
    c'è


    così tanta sproporzione fra
    due

    mezzi


    che fanno esattamente la stessa
    cosa (il


    tragitto fra un semaforo e l'altro


    religiosamente incolonnati e con
    una

    persona


    a bordo), perchè certa gente


    preferisce spendere i propri soldi
    solo

    per


    far vedere di avercelo più
    lungo


    (ammesso che sia vero...) e

    perchè


    esistono persone così
    spocchiose.



    hmm ma tu allora ci vuoi tutti con la
    punto,

    magari di stato..

    rilassati comunistello il capitalismo ha

    spazzato via il tuo mondo perche' le
    persone

    vogliono di piu' di quello che gli
    serve.

    No. Non sono comunista. Non voglio tutti con
    la stessa macchina, con lo stesso computer o
    con lo stesso player. Semplicemente voglio
    dire quello che spetta ad uno stronzetto.Lo vedi che sei uno sfigato?
  • higgybaby scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    a proposito di quello che diceva che Doom 3 non girava su Mac, ho trovato appunto un articolo in cui si dice che la prima versione pubblica del gioco venne presentata su una macchina Apple: Tra coloro che guardano al rilascio di Doom 3 ci sono anche gli utenti Mac. La prima dimostrazione pubblica del gioco avvenne nel corso del Macworld di Tokio, più di tre anni fa, http://www.macitynet.it/macity/aA18462/index.shtmlquesto è il link al resto dell'articolociaoigor
  • doppiaemme scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    Non riesco a seguirti ammesso (io la penso così ma la mia è una opinione) che i prodotti di Apple siano migliori di quelli di Microsoft, che l'HW Apple sia migliore del PC come può questo fatto dimostrare che Steve Jobs non è un pescecane?Hai mai visto "Pirates of Silycon Valley" ? Jobs VENDE ottimi prodotti ma da qui a beatificarlo ne passa .... Ti posso concedere che al contrario di Bill Gates non truffa apertamente il cliente ma chi ci garantisce che non sfrutti il lavoro degli altri da perfetto squalo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo


    "La prossima volta che comperate un

    computer, provate un Mac. Capirete

    perché gli utenti Mac hanno
    sempre

    quell'aria soddisfatta e un po'

    condiscendente. Ne hanno ben donde."



    Paolo Attivissimo

    Certo che ce l'hanno quell'aria soddisfatta,
    dopo aver speso fior di quattrini per un
    bidone di plastica dove non ci gira nulla e
    dove tutto l'hardware è
    pressochè proprietario, devono per
    forza darsi quell'aria, altrimenti poveretti
    gli rimane il suicidio.ecco il giullare di corte.Ora fateci il piacere mettetevi d'accorod su una cosa: in un Mac ci sono componenti standard (che è proprio il caso a parte qualche piccola eccezione) o è tutto proprietario?perchè qui ogni volta vi contraddicete....ora fate chiarezza poi date fiato alle trombe con la solita aria fritta.D'altronde se non ci gira nulla non ci gira nulla....beata ignoranza! Il tuo unico neurore è uscito a fare la spesa e ha perso le chiavi di casa?
  • DuDe scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    hmm ma tu allora ci vuoi tutti con la punto,
    magari di stato..
    rilassati comunistello il capitalismo ha
    spazzato via il tuo mondo perche' le persone
    vogliono di piu' di quello che gli serve.Alcune persone, io ho la mia micra rimessa in moto dopo 2 anni di fermo e mi ci trovo benissimo, sara' che sono scemo? o saraì che so accontentarmi (nenanche cosi' tanto) di cio' che ho? non sono pro/contro mac ma noto che parecchi utenti apple sono alquanto spocchiosi e l'eccezione l'ho avuta da un tizio che usando un mac ne ha detto peste e corna, a dir la verita' pensavo mi stesse prendendo per il buso! e invece e' convintissimo di cio' che dice, come vedi ci sono utenti e utenti.Tornando al topic, sinceramente non ho capito che diamine sta succedendo tra real e apple, perche' la apple s'e' inkazzata con real? Sul serio, hi riletto l'articolo piu' volte ma non ne ho capito il motivo.Di solito chi cerca piu' di quello che ha e' un insoddisfatto e saraì sempre cosi', una volta avuto tutto, che ti rimane di avere?
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Ekleptical


    microsoft ha il suo formato

    proprietario del


    menga e mai mi sognerei di
    comprare(o


    scaricare) una canzone con quello

    schifo di


    formato... quindi il problema non
    mi si

    pone


    a priori ^_^



    umm.. il formato fa schifo in sè
    o fa

    schifo solo perchè Microsoft?

    C'è qualche test di comparazione

    audio fra WMA9 e AAC in giro in rete?



    Il fomato Apple col suo DRM non è

    propietario, che mi obbliga ad usare
    iTunes?

    (Su Win i WMA, anche protetti, sono

    leggibili da qualsiasi player, Winamp,
    Real,

    quel che vuoi)





    Peraltro, per i soliti detrattori
    Microsoft,

    riporto il test fatto da Tom's Hardware
    sui

    formati, che da la palma all'AAC, ma,
    cito:



    "If the three formats had to be ranked

    according to their quality/size ratio,
    the

    order would be AAC, WMA, MP3. After

    listening to AAC and WMA, the sound
    quality

    of MP3 is not up to par."




    www.tomshardware.com/consumer/20020712/2u4u-0



    Così la piantate di dire che il
    WMA

    fa schifo e poi vi mettete ad ascoltare
    gli

    MP3. Soliti anti-Microsoft per
    ideologia.



    ==================================

    Modificato dall'autore il 30/07/2004
    10.24.15

    wma 9, non wma 8 (l'unico formato supportato
    dalla stragrande maggioranza dei player, che
    imho fa davvero schifo.)et voilà che Avv fa fare l'ennesima figuraccia a Ekle...he he
  • avvelenato scrive:
    Re: moderatore qui
    sei offtopic.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo


    Più che altro si interrogerebbe

    silenziosamente perchè c'è

    così tanta sproporzione fra due
    mezzi

    che fanno esattamente la stessa cosa (il

    tragitto fra un semaforo e l'altro

    religiosamente incolonnati e con una
    persona

    a bordo), perchè certa gente

    preferisce spendere i propri soldi solo
    per

    far vedere di avercelo più lungo

    (ammesso che sia vero...) e
    perchè

    esistono persone così spocchiose.

    hmm ma tu allora ci vuoi tutti con la punto,
    magari di stato..
    rilassati comunistello il capitalismo ha
    spazzato via il tuo mondo perche' le persone
    vogliono di piu' di quello che gli serve.No. Non sono comunista. Non voglio tutti con la stessa macchina, con lo stesso computer o con lo stesso player. Semplicemente voglio dire quello che spetta ad uno stronzetto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bleep.com
    - Scritto da: Anonimo
    premessa . premessa: tu non sai di cosa stai parlando...
    -- itunes è un modello business
    attualmente in perdita mostruosa che
    vedrà dei minimi ricavi tra anni e
    che porta ricavi alla apple solo per
    l'hardware (eccellentissimo) e per posizione
    di mercato da conquistare.
    -- il ricavo che va all'artista con
    bleep.com è molto più alto
    rispetto a quello pattuito tra major e
    singolo artista ( si parla di pochissimi
    centesimi a brano per itunes. 50% apple-50%
    major di cui una minuscola parte
    all'artista)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=704001
    • Anonimo scrive:
      Re: Bleep.com

      - Scritto da: Anonimo

      premessa .

      premessa: tu non sai di cosa stai parlando...ci sta anche. è un forum sono qua per parlarne mica per catechizzare.

      -- itunes è un modello business

      attualmente in perdita mostruosa che

      vedrà dei minimi ricavi tra anni
      e

      che porta ricavi alla apple solo per

      l'hardware (eccellentissimo) e per
      posizione

      di mercato da conquistare.

      -- il ricavo che va all'artista con

      bleep.com è molto più alto

      rispetto a quello pattuito tra major e

      singolo artista ( si parla di pochissimi

      centesimi a brano per itunes. 50%
      apple-50%

      major di cui una minuscola parte

      all'artista)
      iTunesMusicStore è L'UNICO store on-line che GIA' attualmente produce utili (anche se sono poca cosa rispetto alle vendite di iPOD) Informati. itunes slegato da ipod è in perdita colossale. serve alla apple come veicolo per ipod e per avere una poszizone vantaggiosa nel futuro. il modello di businees itunes è valido ma vendere musica on line non è ancora una attività che fa fare utili.ed in prospettiva avrà dei ricavi sempre maggiori, mentre tutti gli altri concorrenti a partire da Real a Napster sono in crisi profonda e vanno avanti in perdita da quando hanno aperto...perchè cosa ho scritto io? in prospettiva avrà ricavis empre maggiori. riguardo a bleep sua santità può informarmi se tale modello di buusiness è al riparo da scomuniche?
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Ekleptical

    microsoft ha il suo formato
    proprietario del

    menga e mai mi sognerei di comprare(o

    scaricare) una canzone con quello
    schifo di

    formato... quindi il problema non mi si
    pone

    a priori ^_^

    umm.. il formato fa schifo in sè o fa
    schifo solo perchè Microsoft?
    C'è qualche test di comparazione
    audio fra WMA9 e AAC in giro in rete?

    Il fomato Apple col suo DRM non è
    propietario, che mi obbliga ad usare iTunes?
    (Su Win i WMA, anche protetti, sono
    leggibili da qualsiasi player, Winamp, Real,
    quel che vuoi)


    Peraltro, per i soliti detrattori Microsoft,
    riporto il test fatto da Tom's Hardware sui
    formati, che da la palma all'AAC, ma, cito:

    "If the three formats had to be ranked
    according to their quality/size ratio, the
    order would be AAC, WMA, MP3. After
    listening to AAC and WMA, the sound quality
    of MP3 is not up to par."

    www.tomshardware.com/consumer/20020712/2u4u-0

    Così la piantate di dire che il WMA
    fa schifo e poi vi mettete ad ascoltare gli
    MP3. Soliti anti-Microsoft per ideologia.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/07/2004 10.24.15wma 9, non wma 8 (l'unico formato supportato dalla stragrande maggioranza dei player, che imho fa davvero schifo.)
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo


    se io ho preso un iPod ... e voglio

    leggere


    roba real, anche, sono un VOSTRO

    cliente!!!


    E voi mi offendete con questo


    comportamento!!!!!





    se invece di dare aria alla bocca
    usassi un

    pochino di più il cervello ti

    renderesti conto che il problema di

    compatibilità è
    inesistente...

    ipod legge AAC, MP3, WAV, AIFF... i
    formati

    più usati insomma...



    hai un file di windowsmerdaplayer?

    benissimo, te lo converti in mp3, wav o
    aiff

    e te lo ascolti sull'iPod...



    difficile? non credo. real si è

    sentita sbattere la porta in faccia da
    apple

    e quindi da bravi ragazzini si sono
    sentiti

    in dovere di controbattere, facendoci
    per

    altro brutta figura...



    iPod, iTunes, iTunes Music Store (e il

    futuro iTunes Mobile per cellulari) non
    si

    possono battere con certi mezzucci...
    l'idea

    di Apple è talmente valida e ben

    studiata che per ucciderla le aziende

    dovrebbero investire tantissimo in
    ricerca e

    in nuove tecnologie cosa che nessuna
    azienda

    fa (apple e pochi altri a parte).



    attendo con impazienza ottobre, quando

    finalmente anche noi italiani avremo
    iTunes

    Music Store...

    se accendessi il cervello capiresti che il
    problema è garantire una piattaforma
    aperta a tutti per la vendita di brani
    online che possano essere ascoltati su
    devices portatili e con drm.
    se accendessi il cervello non risponderesti così
    se accendessi il cervello capiresti che i
    costi di iTunes, 1 ? a brano, potrebbero
    ridursi se ci fosse concorrenza.
    se accendessi il cervello capiresti che non è un problema di concorrenza (dato il peso ancora relativamente ridotto delle vendite online sul totale delle vendite musicali) ma di capacità di concessione da parte delle majors....quando queste capiranno che forse il futuro della vendita musicale è online e quindi la massa di pezzi venduti sarà preponderante sul totale della musica venduto sotto ogni forma, magari la concorrenza riuscirà a giocare il suo ruolo e si avranno prezzi più bassi.

    se accendessi il cervello eviteresti di
    difendere Apple ad ogni costo.
    se accendessi il cervello eviteresti commenti fuori luogo del genere...ma credo sia poco probabile.
    Ed eviteresti di usare locuzioni verbali
    irritanti come "se accendessi il cervello".se accendessi il cervello pure tu....vedi io ora spendo il mode avvelenato e questa frase orrenda da te virgolettata non viene più usata.Tu sei in grado di fare un mode off?
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Ekleptical


    ricordo che iTunes è un
    gran bel


    programma che cosa 0(ZERO) euro.



    Sarà bello su Mac, forse.
    (Peraltro

    non vedo dove sia la bellezza, provando

    quello Win... ma magari la versione Mac

    è diversa)



    Su PC è pesantissimo e
    lentissimo,

    come tutti i programmi Apple x Windows,
    vedi

    Quicktime...
    mio cuggino mio cuggino

    balle su PC funziona senza problemi e non
    è per nulla lento...poi dipende da
    che PC usi per farlo girare.
    Ma almeno non spariamole troppo grosse per
    il solo gusto di farlo...dai su un po di
    onestà intellettualeprovato.è più leggero winamp 2.x
  • Anonimo scrive:
    classico trollone x86!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    guardate che itunes è in perdita
    devastante. in prospettiva avrà dei
    ricavi minimi tra anni. classico trollone x86!!!!iTunesMusicStore è L'UNICO store on-line che GIA' attualmente produce utili (anche se sono poca cosa rispetto alle vendite di iPOD) ed in prospettiva avrà dei ricavi sempre maggiori, mentre tutti gli altri concorrenti a partire da Real a Napster sono in crisi profonda e vanno avanti in perdita da quando hanno aperto...informati meglio la prossima volta prima di aprire boccasenza sapere quello di cui stai parlando:http://www.macitynet.it/macity/http://www.apple.com/itunes/
    ora si tratta solo
    di vendere l'ipod. quello è il ricavo
    vero di apple. per quanto riguarda le major
    è vergognoso che un artista
    percepisca 5 o 6 cents a brano mentre mezzo
    va ad apple a altro mezzo alla casa di
    produzione.ma di che *azzo stai parlando e 2 ?!?!?
    la paura di apple è ricontrattare con
    nuovi competitor, non tanto rivedere il
    modello di business...almeno era roba buona quella che ti sei fumato?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Più che altro si interrogerebbe
    silenziosamente perchè c'è
    così tanta sproporzione fra due mezzi
    che fanno esattamente la stessa cosa (il
    tragitto fra un semaforo e l'altro
    religiosamente incolonnati e con una persona
    a bordo), perchè certa gente
    preferisce spendere i propri soldi solo per
    far vedere di avercelo più lungo
    (ammesso che sia vero...) e perchè
    esistono persone così spocchiose.hmm ma tu allora ci vuoi tutti con la punto, magari di stato.. rilassati comunistello il capitalismo ha spazzato via il tuo mondo perche' le persone vogliono di piu' di quello che gli serve.
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: Anonimo
    togliete 'sto cavolo di DRM e fate formati
    che vadano bene e basta e supportatene
    quanti più possibile
    brevo....niente DRM = niente musica legale online = P2P incontrollato = lotta a tutto campo da parte delle Majors = rete controllata 24 su 24Ora vogliamo trovare un compromesso in modo che tutti vissero felici e contenti o no?
    come sarebbe a dire che minacciano i "loro"
    (riferito a real, da parte di apple)
    clienti?
    non è complicato...Ipod e ITMS vanno a braccetto....l'uno permette di incrementare le vendite dell'altro e viceversa...cosa non ti è chiaro nel fatto che potenzialmente Real può danneggiare la clientela ITMS?
    se io ho preso un iPod ... e voglio leggere
    roba real, anche, sono un VOSTRO cliente!!!
    E voi mi offendete con questo
    comportamento!!!!!
    Ma che ti offendi cosa....dai su non venire a dire che sei proprietario di tutti i brani del tuo iPod....inoltre se ti garantiscono un ITMS con la più vasta scelta di brani e a prezzi più bassi e con i DRM più permissivi...non dirmi che vai ad acquistare su altri stores online che sono più cari, DRM + restrittivi e magari pure scelta ridotta. Se ci si offende per questo forse è bene cambiare pianeta dove vivere, perchè c'è di peggio di cui essere offeso.
    :(mah
  • higgybaby scrive:
    Re: Bleep.com
    - Scritto da: Anonimo
    premessa .
    ognuno si scelga il player/hardfware che
    preferisce.

    questo secondo me è l'unico modello
    b2b che favorisce l'utente e l'artista. si
    chiama bleep.com è della warp,
    grandissima etichetta di elettronica.
    --vende a un buon rapporto qualità
    prezzo album interi o mp3.dell'etichetta
    --il bello è che non hanno
    protezione, sono encodati con lame a
    specifiche massime
    -- prendi e masterizzi come e quanto
    più ti piace. il numero di copie che
    più ti aggrada
    -- itunes è un modello business
    attualmente in perdita mostruosa che
    vedrà dei minimi ricavi tra anni e
    che porta ricavi alla apple solo per
    l'hardware (eccellentissimo) e per posizione
    di mercato da conquistare.
    -- il ricavo che va all'artista con
    bleep.com è molto più alto
    rispetto a quello pattuito tra major e
    singolo artista ( si parla di pochissimi
    centesimi a brano per itunes. 50% apple-50%
    major di cui una minuscola parte
    all'artista)
    -- finalmente viene premiato l'opera e non
    l'uffcio marketing ( percentuale sul prezzo
    di vendita che è altissimo solo per
    pagare gli stipendi degli uffici marketing)

    pensate se diverse etichette adottassero
    questo sistema.
    specie se di nicchia (alto livello di
    identificazione utente/etichetta) i
    consumatori e la musica ci guadagnerebbero
    l'un l'altro.potrebbe anche essere tutto vero, ma se volessi ascoltare Norah Jones?oppure gli U2?Bleep.com ce li ha in catalogo?spero di si perché se non fosse così di cosa stiamo parlando?:-(ciaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Ekleptical

    ricordo che iTunes è un gran bel

    programma che cosa 0(ZERO) euro.

    Sarà bello su Mac, forse. (Peraltro
    non vedo dove sia la bellezza, provando
    quello Win... ma magari la versione Mac
    è diversa)

    Su PC è pesantissimo e lentissimo,
    come tutti i programmi Apple x Windows, vedi
    Quicktime...mio cuggino mio cugginoballe su PC funziona senza problemi e non è per nulla lento...poi dipende da che PC usi per farlo girare.Ma almeno non spariamole troppo grosse per il solo gusto di farlo...dai su un po di onestà intellettuale
  • Anonimo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene


    ma se chi ci governa manco sa accendere
    un

    computer.... vagli a spiegare
    cosè un

    DRM ora che capiscono è
    già

    finita la loro legislazione :D

    quoto, a malincuore...Non per rompere...ma trattasi di legislatura, la legislazione è altra cosa.saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo



    Certo che ce l'hanno quell'aria
    soddisfatta,

    dopo aver speso fior di quattrini per un

    bidone di plastica dove non ci gira
    nulla e

    dove tutto l'hardware è

    pressochè proprietario, devono
    per

    forza darsi quell'aria, altrimenti
    poveretti

    gli rimane il suicidio.

    A parte la tua *abissale* ignoranza sul Mac
    ( hardware proprietario, ROTFL..., vai a
    studiare )

    Comunque, il mondo dell'informatica è
    buffo: se mi fermo al semaforo con una X5,
    nessun perdente con la Punto di fianco si
    sognerebbe mai di dirmi che quell'aria
    soddisfatta che ho al semaforo deriva dal
    fatto che ho devo autoconsolarmi per aver
    fatto una cazzata a spendere 50K euro per
    una macchina. Semmai, si interrogherebbe
    silenziosamente sulla sua vita e sul
    perchè lui non se la può
    permettere...
    Più che altro si interrogerebbe silenziosamente perchè c'è così tanta sproporzione fra due mezzi che fanno esattamente la stessa cosa (il tragitto fra un semaforo e l'altro religiosamente incolonnati e con una persona a bordo), perchè certa gente preferisce spendere i propri soldi solo per far vedere di avercelo più lungo (ammesso che sia vero...) e perchè esistono persone così spocchiose.
  • Anonimo scrive:
    Re: FANATICI X86 LUSER ALLA RISCOSSA!
    - Scritto da: Anonimo
    Non fate tanta pubblicità a quei
    bei/potenti/affidabili scatolotti ed al loro
    OS...

    Il giorno che raggiungeranno una diffusione
    di massa come winzozz e i vari virus writer,
    hacker e smanettoni li troveranno appetibili
    scoprirete la solidità immensa della
    piattaforma.

    Se non altro son belli, riutilizzabili
    perfettamente come soprammobili decorativiun po' come il tuo cervello eh?
    Ah, e non ditemi che ci saranno comunque
    molti utenti che creeranno patch e upgrade,
    perchè se microshit è closed,
    la mela è blinded :Dcon questo tipo di commento dimostri che non conosci nessun prodotto Apple.( http://developer.apple.com/darwin/ )
    • Anonimo scrive:
      Re: FANATICI X86 LUSER ALLA RISCOSSA!
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Non fate tanta pubblicità a quei

      bei/potenti/affidabili scatolotti ed al
      loro

      OS...



      Il giorno che raggiungeranno una
      diffusione

      di massa come winzozz e i vari virus
      writer,

      hacker e smanettoni li troveranno
      appetibili

      scoprirete la solidità immensa
      della

      piattaforma.



      Se non altro son belli, riutilizzabili

      perfettamente come soprammobili
      decorativi

      un po' come il tuo cervello eh?


      Ah, e non ditemi che ci saranno comunque

      molti utenti che creeranno patch e
      upgrade,

      perchè se microshit è
      closed,

      la mela è blinded :D

      con questo tipo di commento dimostri che non
      conosci nessun prodotto Apple.--------------------------^^^^^^^^^^^^^^

      ( developer.apple.com/darwin / )Appunto. Prodotti Apple. Non prodotti altrui presi ed adattati da Apple. Mi sembra siano cose ben diverse...
      • Anonimo scrive:
        Re: FANATICI X86 LUSER ALLA RISCOSSA!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Non fate tanta pubblicità a
        quei


        bei/potenti/affidabili scatolotti
        ed al

        loro


        OS...





        Il giorno che raggiungeranno una

        diffusione


        di massa come winzozz e i vari
        virus

        writer,


        hacker e smanettoni li troveranno

        appetibili


        scoprirete la solidità
        immensa

        della


        piattaforma.





        Se non altro son belli,
        riutilizzabili


        perfettamente come soprammobili

        decorativi



        un po' come il tuo cervello eh?




        Ah, e non ditemi che ci saranno
        comunque


        molti utenti che creeranno patch e

        upgrade,


        perchè se microshit è

        closed,


        la mela è blinded :D



        con questo tipo di commento dimostri
        che non

        conosci nessun prodotto Apple.
        --------------------------^^^^^^^^^^^^^^



        ( developer.apple.com/darwin / )

        Appunto. Prodotti Apple. Non prodotti altrui
        presi ed adattati da Apple. Mi sembra siano
        cose ben diverse...

        sempre prodotti Apple restano.....mi spieghi dove sta il problema? soprattutto visto che la GPL è stata rispettata da Apple nei casi specifici come Safari/Konqueror e altri.Riprova con argomentazioni più serie, magari ti si potrà credere.
  • Anonimo scrive:
    Re: La apple ha rotto!
    - Scritto da: Anonimo
    Prima "ruba" il lavoro open source (senza
    rilasciare neache una versione quicktime per
    utenti opensource) e ora rompe con i
    "diritti di autore".

    Va boicottata.ruba ?????hai le prove di quello che scrivi ?????se vuoi Quicktime chiedilo ad Apple....O forse è più facile lamentarsi senza fare nulla ?classico da Italiano...
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo


    le ditte super-closed ti fanno lavorare,

    producono il software, realizzano
    componenti

    per il tuo bidone (PC)....

    Peccato che il tuo bidone eppols abbia gli
    stessi componenti hardware dei bidoni pc,
    anzi forse nei bidoni pc ci posso mettere
    dei signori componenti (ad es. schede
    wildcat e schede industriali) che voi ve le
    sognate in quanto proprio non le producono
    per eppols




    "andatevela a pija' in saccoccia"
    inizia a

    capire quello che scrivi e poi se vuoi
    fare

    veramente il no global...butta via il
    tuo PC

    perchè praticamente tutti i

    componenti sono creati da multinazionali

    malefiche

    :D

    Ci sei o ci fai? Da quando l'hardware puo'
    essere open souce? Guarda che l'open source
    e' una cosa relativa al codice sorgente dei
    software, non ai componenti hardware!!!!Apple produce solo Software eh?O magari il suo mercato principale è la vendita di HW.non mi devi spiegare cos'è l'Open souce...mamma mia che saccenza e arroganza...
    Certo che voi macachi non raccapezzate
    niente, ma confondere il software e
    l'hardware proprio non l'avevo mai visto
    prima!!!ahaha ma che cavolo scrivi ?Apple vende HW principalmente....
    Pensa prima di iniziare a premere tasti a
    caso sulla tastieraecco bravo segui il tuo consiglio...x86 luser
  • Anonimo scrive:
    Bleep.com
    premessa . ognuno si scelga il player/hardfware che preferisce.questo secondo me è l'unico modello b2b che favorisce l'utente e l'artista. si chiama bleep.com è della warp, grandissima etichetta di elettronica.--vende a un buon rapporto qualità prezzo album interi o mp3.dell'etichetta--il bello è che non hanno protezione, sono encodati con lame a specifiche massime-- prendi e masterizzi come e quanto più ti piace. il numero di copie che più ti aggrada-- itunes è un modello business attualmente in perdita mostruosa che vedrà dei minimi ricavi tra anni e che porta ricavi alla apple solo per l'hardware (eccellentissimo) e per posizione di mercato da conquistare.-- il ricavo che va all'artista con bleep.com è molto più alto rispetto a quello pattuito tra major e singolo artista ( si parla di pochissimi centesimi a brano per itunes. 50% apple-50% major di cui una minuscola parte all'artista)-- finalmente viene premiato l'opera e non l'uffcio marketing ( percentuale sul prezzo di vendita che è altissimo solo per pagare gli stipendi degli uffici marketing)pensate se diverse etichette adottassero questo sistema.specie se di nicchia (alto livello di identificazione utente/etichetta) i consumatori e la musica ci guadagnerebbero l'un l'altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: La apple ha rotto!

    Prima "ruba" il lavoro open source (senza
    rilasciare neache una versione quicktime per
    utenti opensource) e ora rompe con i
    "diritti di autore".Ignorante. La Apple ha rispettato la licenza GPL al 100%. Quello che ha "rubato", cioè il kernel Darwin, è liberamente scaricabile in formato sorgente, come pure il browser Safari, basato su Konqueror e migliorato da Apple. Le modifche fatte da Apple sono liberamente disponibili e sono andate a migliorare anche le ultime release di Konqueror, a beneficio anche degli utenti Linux, esattamente come l'OpenSource richiede.Quicktime è una tecnologia completamente sviluppata da Apple, la licenza GPL ( vai a studiartela ), non prevede assolutamente che un'azienda che prende *alcune* cose dall'OpenSource, debba poi restituire in formato sorgente TUTTO quello che produce. Solo, ovviamente, quello che ha preso e modificato, e questo Apple l'ha fatto.
  • Anonimo scrive:
    MAC FANATICI ATTENZIONE!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...
    - Scritto da: Anonimo
    Sono quelli che fanno i film d'animazione
    Disney. Se cercate un lavoro dovete avere
    certe conoscenze informatiche ...
    a questo indirizzo
    www.pixar.com/companyinfo/jobs/openings.html
    potete sapere se siete idonei ...
    l'uso di mac è d'obbligo, ma solo se
    volete fare la segrataria!solito commento prevenuto e idota...Ohh che strano da un x86 user!:D
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita vecchia apple
    - Scritto da: Anonimo
    Ricordo che, nonostante l'attuale parvenza
    di azienda "buona" e open source apple
    è stata, insieme a ibm, la principale
    artefice del mancato progresso tecnologico
    degli ultimi 20 anni (chi è
    abbastanza "vecchio" sa cosa intendo).Sono abbastanza vecchio per condividere totalmente le tue parole.Del resto che sia proprio quel "pescecane" di Jobs a fare la parte del "buono"......Al suo confronto anche Ballmer è un gran simpaticone (e chi ha avuto la sventura di lavorare per Apple sa cosa intendo)!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita vecchia apple
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Ricordo che, nonostante l'attuale
      parvenza

      di azienda "buona" e open source apple

      è stata, insieme a ibm, la
      principale

      artefice del mancato progresso
      tecnologico

      degli ultimi 20 anni (chi è

      abbastanza "vecchio" sa cosa intendo).

      Sono abbastanza vecchio per condividere
      totalmente le tue parole.
      Del resto che sia proprio quel "pescecane"
      di Jobs a fare la parte del "buono"......
      Al suo confronto anche Ballmer è un
      gran simpaticone (e chi ha avuto la sventura
      di lavorare per Apple sa cosa intendo)!!!2 vecchi troll compagni di merende che si ritrovano per una rimpatriata....signori andate al bar e non qui a fare discorsi OT
  • Anonimo scrive:
    La apple ha rotto!
    Prima "ruba" il lavoro open source (senza rilasciare neache una versione quicktime per utenti opensource) e ora rompe con i "diritti di autore".Va boicottata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Certo che ce l'hanno quell'aria soddisfatta,
    dopo aver speso fior di quattrini per un
    bidone di plastica dove non ci gira nulla e
    dove tutto l'hardware è
    pressochè proprietario, devono per
    forza darsi quell'aria, altrimenti poveretti
    gli rimane il suicidio.A parte la tua *abissale* ignoranza sul Mac ( hardware proprietario, ROTFL..., vai a studiare )Comunque, il mondo dell'informatica è buffo: se mi fermo al semaforo con una X5, nessun perdente con la Punto di fianco si sognerebbe mai di dirmi che quell'aria soddisfatta che ho al semaforo deriva dal fatto che ho devo autoconsolarmi per aver fatto una cazzata a spendere 50K euro per una macchina. Semmai, si interrogherebbe silenziosamente sulla sua vita e sul perchè lui non se la può permettere...
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo

    le ditte super-closed ti fanno lavorare,
    producono il software, realizzano componenti
    per il tuo bidone (PC)....Peccato che il tuo bidone eppols abbia gli stessi componenti hardware dei bidoni pc, anzi forse nei bidoni pc ci posso mettere dei signori componenti (ad es. schede wildcat e schede industriali) che voi ve le sognate in quanto proprio non le producono per eppols

    "andatevela a pija' in saccoccia" inizia a
    capire quello che scrivi e poi se vuoi fare
    veramente il no global...butta via il tuo PC
    perchè praticamente tutti i
    componenti sono creati da multinazionali
    malefiche
    :DCi sei o ci fai? Da quando l'hardware puo' essere open souce? Guarda che l'open source e' una cosa relativa al codice sorgente dei software, non ai componenti hardware!!!!Certo che voi macachi non raccapezzate niente, ma confondere il software e l'hardware proprio non l'avevo mai visto prima!!!

    certo che certi utenti x86 sono un
    capolavoro!Pensa prima di iniziare a premere tasti a caso sulla tastiera
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla Pixar hanno già scelto ...

    l'uso di mac è d'obbligo, ma solo se
    volete fare la segrataria!manco un'offerta di lavoro sai leggere. Vai pure a fare la segretaria.la Pixar sta APPENA passando completamente a sistemi G5. Certo, ovvio che il fatto che Steve Jobs sia il CEO "aiuta" un attimo, ma comunque è un dato di fatto. Lo sta facendo. Non l'ha fatto prima, anche se Jobs era GIA' il loro capo da un po', perchè non sono stupidi comunque, il G4 non era all'altezza del compito come rapporto Q/P.Se segnano dappertutto che è richiesta conoscenza Unix/Linux ( notare l'ordine ), non vuol dire che useranno necessariamente sistemi Unix/Linux. Vuol dire che, ovviamente, dato che useranno in futuro sempre più OSX, è EVIDENTE che un possibile candidato che conosce Unix o Linux va benissimo, vista la base Unix di OSX, e sanno benissimo che è più facile trovare gente se dici che cerchi uno con una *generica* conoscenza Unix, piuttosto che uno che usa specificamente OSX.Anche perchè, in alcune posizioni ( es. Digital Painter ) richiedono contemporaneamente la conoscenza di Photoshop e Unix. Dato che Photoshop su Linux non esiste, mi dici qual'è l'altro sistema sul mercato Unix-based che fa girare "un attimino bene" Photoshop ?
  • Ekleptical scrive:
    Re: Senza futuro

    Real vuole fallire prima del previsto?
    Come già ampiameeeeeente riportato,
    Apple guadagna sulla vendita degli iPodNon è vero. All'ultima fiera Mac Jobs ha dichiarato che iTunes ha iniziato a guadagnare di suo, anche senza iPod.E il mercato è in forte espansione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza futuro

      Non è vero. All'ultima fiera Mac Jobs
      ha dichiarato che iTunes ha iniziato a
      guadagnare di suo, anche senza iPod.
      E il mercato è in forte espansione.si, peccato che su una canzone di iTunes ci guadagna 2-3 centesimi, su un iPod ci guadagna dai 50 ai 100$, a seconda del modello.
  • Anonimo scrive:
    Alla Pixar hanno già scelto ...
    Sono quelli che fanno i film d'animazione Disney. Se cercate un lavoro dovete avere certe conoscenze informatiche ...a questo indirizzohttp://www.pixar.com/companyinfo/jobs/openings.htmlpotete sapere se siete idonei ...l'uso di mac è d'obbligo, ma solo se volete fare la segrataria!
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!

    Esattamente quale sarebbe la grande idea di
    Apple? Il player portatile (che esisteva
    anni prima di iPod)? Il negozio online (anni
    prima di iTunes)?semplicemente che il player portatile è il migliore esistente, e il negozio online è fatto BENE, ed Apple è l'unica ad avere una soluzione integrata, dove con lo stesso programma rippi, masterizzi, gestisci il database delle canzoni, stampi le copertine dei CD, fai le compilation e fai anche gli acquisti.Certo, un utente avanzato può sempre preferire di usare 3 programmi diversi, se crede, ma per la massa, la soluzione di Apple è la più comoda, e i 100 milioni di canzoni vendute e il notevole numero di iPod ( costoso ) venduti, lo dimostrano.Niente di strano, solita filosofia Apple: è facile, e funziona, anche se costa un attimino di più.
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!

    Esattamente quale sarebbe la grande idea di
    Apple? Il player portatile (che esisteva
    anni prima di iPod)? Il negozio online (anni
    prima di iTunes)?
    Mah!la grande idea è stata quella di fondere le due cose in una piattaforma di qualità, a costi contenuti (solo per i brani online, lo so che l'iPod costa una fucilata), facile da usare, e che faccia contente le major....se ti sembra poco
    • Anonimo scrive:
      Re: togliete quello schifo e basta!
      - Scritto da: Anonimo

      Esattamente quale sarebbe la grande
      idea di

      Apple? Il player portatile (che esisteva

      anni prima di iPod)? Il negozio online
      (anni

      prima di iTunes)?

      Mah!

      la grande idea è stata quella di
      fondere le due cose in una piattaforma di
      qualità, a costi contenuti (solo per
      i brani online, lo so che l'iPod costa una
      fucilata), facile da usare, e che faccia
      contente le major....
      se ti sembra pocoguardate che itunes è in perdita devastante. in prospettiva avrà dei ricavi minimi tra anni. ora si tratta solo di vendere l'ipod. quello è il ricavo vero di apple. per quanto riguarda le major è vergognoso che un artista percepisca 5 o 6 cents a brano mentre mezzo va ad apple a altro mezzo alla casa di produzione.la paura di apple è ricontrattare con nuovi competitor, non tanto rivedere il modello di business
  • Ekleptical scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene

    ricordo che iTunes è un gran bel
    programma che cosa 0(ZERO) euro.Sarà bello su Mac, forse. (Peraltro non vedo dove sia la bellezza, provando quello Win... ma magari la versione Mac è diversa)Su PC è pesantissimo e lentissimo, come tutti i programmi Apple x Windows, vedi Quicktime...
  • Anonimo scrive:
    La solita vecchia apple
    Ricordo che, nonostante l'attuale parvenza di azienda "buona" e open source apple è stata, insieme a ibm, la principale artefice del mancato progresso tecnologico degli ultimi 20 anni (chi è abbastanza "vecchio" sa cosa intendo).
  • Ekleptical scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!

    l'idea
    di Apple è talmente valida e ben
    studiata che per ucciderla le aziende
    dovrebbero investire tantissimo in ricerca e
    in nuove tecnologie cosa che nessuna azienda
    fa (apple e pochi altri a parte).Esattamente quale sarebbe la grande idea di Apple? Il player portatile (che esisteva anni prima di iPod)? Il negozio online (anni prima di iTunes)?Mah!
  • Anonimo scrive:
    eccellente, scannatevi pure
    tanto piu` gli stessi bastardi che hanno voluto quelle leggi iniziano a sbatterci duramente il cu%o, tanto piu` vicino e` il giorno in cui verranno abrogate
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    Attenzione: quando comprerete un iPod e vi vorranno tattuare un codice a barre sul braccio........ saprete a cosa andate in contro :)- Scritto da: Anonimo
    Apple rischia di diventare come la IBM degli
    anni passati, meglio conosciuta come "the
    evil".

    "In the 1940s, a number of IBM's
    subsidiaries assisted the Nazi government in
    the Holocaust, to some extent being
    entrepreneurs who originated some of the
    ideas that made the whole thing possible.
    For example, every serial number tatooed to
    a victim's arm corresponded to a punchcard
    manufactured and processed by IBM. The
    involvement is so well documented that even
    IBM doesn't deny it. When Edwin Black
    organized the facts and wrote the story for
    the lay-reader in a book entitled IBM and
    the Holocaust, IBM's official response was
    to play down the book by pointing out that
    it didn't say anything that a host of
    historians didn't already know."

    Strano destino per Jobs a capo della Apple:
    "For the Apple II computer to compete
    against IBM, Jobs needed better marketing
    skills. To increase his marketing edge he
    brought Regis McKenna and Nolan Bushnell
    into the company. McKenna was the foremost
    public relations man in the Silicon Valley.
    Nolan Bushnell was Jobs's former supervisor
    at Atari. Bushnell put Jobs in touch with
    Don Valentine, a venture capitalist, who
    told Markkula, the former marketing manager
    at Intel, that Apple was worth looking into.
    Buying into Apple with an investment
    variously estimated between $91,000 and
    $250,000, Markkula became chairman of the
    company in May 1977. The following month
    Michael Scott, who was director of
    manufacturing at Semi-Conductor Inc., became
    president of Apple. Through Markkula, Apple
    accumulated a line of credit with the Bank
    of America and $600,000 in venture capital
    from the Rockefellers and Arthur Roch."

    Oggi che si sono ingrassati e hanno fatto
    una montagna di soldi, passano dalla parte
    del cattivo "the evil" proprio come fece
    IBM.

    Peccato che gli unici che sono penalizzati
    siano i suoi utenti
    www.savive.com.br/macaco2.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo
    prima si leccano e sbaciucchiano e poi fanno
    cagnara, ma che teatrino ridicolo, sono
    peggio dei politici, tanto si sa che fine
    faranno tutte queste ditte super-closed, nel
    giro di qualche anno tutto quel che si trova
    di closed avra' anche una buona alternativa
    open source e non ci sara' piu' trippa per
    gatti... addio eppols, real, microzozz e
    compagnia bella... andatevela a pija' in
    saccocciale ditte super-closed ti fanno lavorare, producono il software, realizzano componenti per il tuo bidone (PC)...."andatevela a pija' in saccoccia" inizia a capire quello che scrivi e poi se vuoi fare veramente il no global...butta via il tuo PC perchè praticamente tutti i componenti sono creati da multinazionali malefiche:Dcerto che certi utenti x86 sono un capolavoro!
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: avvelenato
    se accendessi il cervello capiresti che il
    problema è garantire una piattaforma
    aperta a tutti per la vendita di brani
    online che possano essere ascoltati su
    devices portatili e con drm.se fosse aperta a tutti...non esisterebbe nessuna possibilitàle major impongono un sistema di protezione ad Apple!niente protezione per lo store online = niente contratti con le major e l'etichette indipendenti = niente musicap.s. ti svelo un piccolo segreto...anche altri store funzionano con il loro lettore predefinito! poi certo riconoscono altri lettori....
    se accendessi il cervello capiresti che i
    costi di iTunes, 1 ? a brano, potrebbero
    ridursi se ci fosse concorrenza.ma la concorrenza esiste nel mondo...(anche in Italia) peccato gli altri store online siano una chiavica!vedi buymusic che è fallita per la qualità scadente....Napster è sulla stessa strada di buymusic!
    se accendessi il cervello sapresti che il
    transcoding è una pratica orrenda per
    la qualità, oltre che una presa in
    giro e un consumo di tempo inutile.
    se accendessi il cervello eviteresti di
    difendere Apple ad ogni costo.oppure andare contro ad Apple ad ogni costo eh?pratica molto diffusa tra gli utenti x86 di questo forum!azz è veramente ridicolo perchè i macuser sono definiti fanatici, ecc.... a senso unico e poi si scopre che invece gli utenti x86 in PI praticamente sono dei cavalli con i paraocchi!non pensi che sia una questione di individuo e non ti piattaforma utilizzata eh?su dai cerchiamo di superare certe leggende metropolitane...
    Ed eviteresti di usare locuzioni verbali
    irritanti come "se accendessi il cervello".bella battuta!:D
  • Anonimo scrive:
    Re: che teatrino ridicolo
    - Scritto da: Anonimo
    prima si leccano e sbaciucchiano e poi fanno
    cagnara, ma che teatrino ridicolo, sono
    peggio dei politici, tanto si sa che fine
    faranno tutte queste ditte super-closed, nel
    giro di qualche anno tutto quel che si trova
    di closed avra' anche una buona alternativa
    open source e non ci sara' piu' trippa per
    gatti... addio eppols, real, microzozz e
    compagnia bella... andatevela a pija' in
    saccocciaSebbene sia d'accordo con te sul software open/free non credo che la tua analisi sia proprio corretta: Apple, Real, MS (anzi meglio Napster) distribuiscono legalmente dei file che non potrai mai riprodurre come open/free (legalmente), quindi il "teatrino" ci tocca tenerlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: che teatrino ridicolo

      Sebbene sia d'accordo con te sul software
      open/free non credo che la tua analisi sia
      proprio corretta: Apple, Real, MS (anzi
      meglio Napster) distribuiscono legalmente
      dei file che non potrai mai riprodurre come
      open/free (legalmente), quindi il "teatrino"
      ci tocca tenerlo.E' colpa di chi cade nelle trappole del marketing e corre a comprare l'ultimissima versione dell'ipod, quella con il display che nel solstizio d'estate, se lo metti allo zenith perpendicolare al sole alle 12.00.00 precise, ha il riflesso azzurrino... perche' ce l'hanno eminem e 5cent nel loro ultimo video...
      • Anonimo scrive:
        Re: che teatrino ridicolo
        - Scritto da: Anonimo


        Sebbene sia d'accordo con te sul
        software

        open/free non credo che la tua analisi
        sia

        proprio corretta: Apple, Real, MS (anzi

        meglio Napster) distribuiscono
        legalmente

        dei file che non potrai mai riprodurre
        come

        open/free (legalmente), quindi il
        "teatrino"

        ci tocca tenerlo.

        E' colpa di chi cade nelle trappole del
        marketing e corre a comprare l'ultimissima
        versione dell'ipod, quella con il display
        che nel solstizio d'estate, se lo metti allo
        zenith perpendicolare al sole alle 12.00.00
        precise, ha il riflesso azzurrino... perche'
        ce l'hanno eminem e 5cent nel loro ultimo
        video...
        Poi ci sono i giullari di corte che ci fanno tanto ridere con le loro panzane
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    Premesso che non sono l'autore del post, mi vorrei intromettere
    se accendessi il cervello capiresti che il
    problema è garantire una piattaforma
    aperta a tutti per la vendita di brani
    online che possano essere ascoltati su
    devices portatili e con drm.Appunto, il problema è che Real vuole che il SUO sistema di DRM sia riconosciuto dagli iPod. Se tu usassi il cervello capiresti che il problema, per l'utente, non esiste. Se alla Real facessero i seri per portare le loro canzoni su iPod basterebbe sproteggerle (sono o non sono in WMA?), proprio come fa Apple per farti masterizzare i CD. Insomma, non è che la licenza Real è un po' troppo restrittiva per l'utente?
    se accendessi il cervello capiresti che i
    costi di iTunes, 1 ? a brano, potrebbero
    ridursi se ci fosse concorrenza.Si, come no. Tolti i costi di servizio e i 2 centesimi che ci guadagna Apple il resto va alle Major. E' quello il monopolio da demolire!
    se accendessi il cervello sapresti che il
    transcoding è una pratica orrenda per
    la qualità, oltre che una presa in
    giro e un consumo di tempo inutile.Se pensassi invece di aprire la bocca avresti capito che non c'è bisogno di trascoding, basterebbe togliere le protezioni.
    se accendessi il cervello eviteresti di
    difendere Apple ad ogni costo.Se ragionassi non daresti addosso in maniera così polemica agli altri. Chi ti dice che difenda Apple ad ogni occasione? Probabilmente ha una visione del mondo diversa dalla tua, ma tu non lo capisci (restrittezza mentale) quando finisci gli argomenti sai solo attaccare con accuse ridicole.
    Ed eviteresti di usare locuzioni verbali
    irritanti come "se accendessi il cervello".Vero, son d'accordo: l'italiano è così bello e pieno di sinonimi.
  • Anonimo scrive:
    che teatrino ridicolo
    prima si leccano e sbaciucchiano e poi fanno cagnara, ma che teatrino ridicolo, sono peggio dei politici, tanto si sa che fine faranno tutte queste ditte super-closed, nel giro di qualche anno tutto quel che si trova di closed avra' anche una buona alternativa open source e non ci sara' piu' trippa per gatti... addio eppols, real, microzozz e compagnia bella... andatevela a pija' in saccoccia
  • Anonimo scrive:
    Re: no, non è così
    1- La concorrenza, come vedi, si combatte più nei tribunali che sul mercato.2- Ogni azienza cerca sempre di ritagliarsi un angolino di monopolio. Guarda ad esempio l'incompatibilità tra gli accessori di qualsiasi cosa (inchiostro, batterie, obiettivi fotografici, Palladiumm, ...) e hanno fatto una legge apposta per salvaguardare questa pratica.3- Alle aziende interessa fare soldi. Non gliene frega niente se ogni negozio vende un formato diverso e che cosa la gente preferisce.4- I governanti sono al soldo delle aziende. Non ti aspettare che facciano qualcosa nell'interesse dei cittadini.
  • avvelenato scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: Anonimo

    se io ho preso un iPod ... e voglio
    leggere

    roba real, anche, sono un VOSTRO
    cliente!!!

    E voi mi offendete con questo

    comportamento!!!!!


    se invece di dare aria alla bocca usassi un
    pochino di più il cervello ti
    renderesti conto che il problema di
    compatibilità è inesistente...
    ipod legge AAC, MP3, WAV, AIFF... i formati
    più usati insomma...

    hai un file di windowsmerdaplayer?
    benissimo, te lo converti in mp3, wav o aiff
    e te lo ascolti sull'iPod...

    difficile? non credo. real si è
    sentita sbattere la porta in faccia da apple
    e quindi da bravi ragazzini si sono sentiti
    in dovere di controbattere, facendoci per
    altro brutta figura...

    iPod, iTunes, iTunes Music Store (e il
    futuro iTunes Mobile per cellulari) non si
    possono battere con certi mezzucci... l'idea
    di Apple è talmente valida e ben
    studiata che per ucciderla le aziende
    dovrebbero investire tantissimo in ricerca e
    in nuove tecnologie cosa che nessuna azienda
    fa (apple e pochi altri a parte).

    attendo con impazienza ottobre, quando
    finalmente anche noi italiani avremo iTunes
    Music Store...se accendessi il cervello capiresti che il problema è garantire una piattaforma aperta a tutti per la vendita di brani online che possano essere ascoltati su devices portatili e con drm.se accendessi il cervello capiresti che i costi di iTunes, 1 ? a brano, potrebbero ridursi se ci fosse concorrenza.se accendessi il cervello sapresti che il transcoding è una pratica orrenda per la qualità, oltre che una presa in giro e un consumo di tempo inutile.se accendessi il cervello eviteresti di difendere Apple ad ogni costo.Ed eviteresti di usare locuzioni verbali irritanti come "se accendessi il cervello".
  • avvelenato scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: LordMilo

    - Scritto da: avvelenato

    io non capisco gli attacchi a Real.

    Al di là del fatto che il suo sw

    faccia schifo.

    esatto fà schifo... già basta
    credo per dargli contro (idem per MS)


    Real sta prendendo la strada giusta.
    come

    si può pretendere che per ogni

    negozio di musica online ogni compagnia

    s'inventi un suo lettore
    proprietario?


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703389

    Ma voi avreste preferito che ogni

    videonoleggio avesse un suo formato di
    dvd

    proprietario e incompatibile con la

    concorrenza?

    iTMS vende in formato AAC per garantire la
    qualità di quello che si compraapparte che potevano usare mpc o ogg, che sono opensource (e il primo formato è il migliore lossy esistente)
    , AAC
    lo puoi sentire sia su iPod sia su iTunes
    (esiste per mac e per windows). e ti
    ricordo che iTunes è un gran bel
    programma che cosa 0(ZERO) euro.
    ora arrivato fin qui a leggere dirai: e
    cavolo, però io ho un lettore non
    iPod che legge solo MP3 e voglio ficcarci
    dentro quello che compro su iTMS...

    converti l'AAC in MP3 da iTunes stesso e sei
    a posto...
    dove stà quindi il problema ?l'aac è un formato proprietario ottenibile in licenza da qualsiasi azienda.la tecnologia di DRM fairplay no.Non è pensabile che una tecnologia di protezione dei contenuti in realtà venga utilizzata per proteggere i propri trust.


    Io, che pur stimo i prodotti Apple, devo

    dire che sono amareggiato da tanta

    faziosità. Apple, in questo

    contesto, sta sbagliando.

    sbaglia a dare alta qualità in quello
    che vende?
    sta volta non ti capisco... sarà
    perchè è venerdì
    mattina e fra poco devo andare a lavoro...
    :psbaglia a pretendere di essere l'unico agente in quella nicchia di mercato.sbaglia a pretendere di associare un formato ad un lettore, impedendo lo sviluppo del download legale.


    E aggiungo: se fossimo governati da
    politici

    interessati a fare l'interesse dei

    cittadini, non solo darebbe torto ad
    Apple

    in un'eventuale causa legale, ma
    attiverebbe

    procedimenti antitrust nei confronti di

    essa, qualora essa dovesse decidere di

    cambiare formato dei drm, del firmware
    ipod,

    o altro al solo scopo di rafforzare
    il

    monopolio sul mercato del download

    legale

    ma se chi ci governa manco sa accendere un
    computer.... vagli a spiegare cosè un
    DRM ora che capiscono è già
    finita la loro legislazione :Dquoto, a malincuore...
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: Anonimo

    attendo con impazienza ottobre, quando
    finalmente anche noi italiani avremo iTunes
    Music Store...
    E scaricare roba da internet senza il bollino blu di urbani/carlucci: la vedo dura! =)
  • LordMilo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    peccato per te però che l'aac riesci a leggerlo sia su ipod, sia su mac sia su pc...mha...
    • Ekleptical scrive:
      Re: la concorrenza è sempre un bene

      peccato per te però che l'aac riesci
      a leggerlo sia su ipod, sia su mac sia su
      pc...Appunto. Non sugli altri player!
      • Anonimo scrive:
        Re: la concorrenza è sempre un bene
        - Scritto da: Ekleptical

        peccato per te però che l'aac
        riesci

        a leggerlo sia su ipod, sia su mac sia
        su

        pc...

        Appunto. Non sugli altri player!ed è un problema dell'iPod se gli altri dispositivi non leggono AAC che è meglio di tanti mp3 codificati in circolazione?Perchè non si adattano anche gli altri lettori a leggere AAC?mah
        • avvelenato scrive:
          Re: la concorrenza è sempre un bene
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Ekleptical


          peccato per te però che
          l'aac

          riesci


          a leggerlo sia su ipod, sia su
          mac sia

          su


          pc...



          Appunto. Non sugli altri player!
          ed è un problema dell'iPod se gli
          altri dispositivi non leggono AAC che
          è meglio di tanti mp3 codificati in
          circolazione?
          Perchè non si adattano anche gli
          altri lettori a leggere AAC?
          mahperché aac è un formato proprietario, ed evidentemente le royalities sono care rispetto a formati concorrenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: la concorrenza è sempre un bene
        - Scritto da: Ekleptical

        peccato per te però che l'aac
        riesci

        a leggerlo sia su ipod, sia su mac sia
        su

        pc...

        Appunto. Non sugli altri player!ad essere onesto io non comprerei nessun'altro player, l'iPod é troppo interessante... oggi ho finalmente toccato con mano il quarta generazione... la ghiera cliccabile é comodissima e il costo non é assolutamente elevato, quindi perchè dovrei comprare un altro lettore?
  • LordMilo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: Anonimo
    ...ma se fosse stata Microsoft a comportarsi
    come Apple, quale sarebbe stata la reazione
    dei mac-user di questo forum ?risposta trolla:se fosse stata microsoft non ci sarebbe stata discussione perchè i trolloni anti-mac non si sarebbero sfogati :)risposta seria:microsoft ha il suo formato proprietario del menga e mai mi sognerei di comprare(o scaricare) una canzone con quello schifo di formato... quindi il problema non mi si pone a priori ^_^a proposito, dici che la concorrenza è sempre un bene, eppure infami apple ogni volta che capita... un po di coerenza no eh?fammi un favore, resta nel mondo windows ti prego :)
    • Anonimo scrive:
      Re: la concorrenza è sempre un bene
      - Scritto da: LordMilo
      - Scritto da: Anonimo

      ...ma se fosse stata Microsoft a
      comportarsi

      come Apple, quale sarebbe stata la
      reazione

      dei mac-user di questo forum ?

      risposta trolla:e in quanto tale degna di rimanere nel calderone dei troll...
      ...

      risposta seria:

      microsoft ha il suo formato proprietario del
      menga e mai mi sognerei di comprare(o
      scaricare) una canzone con quello schifo di
      formato... quindi il problema non mi si pone
      a priori ^_^E fai bene. Peccato però che la cosa che non c'entri assolutamente nulla con l'argomento in questione...
      a proposito, dici che la concorrenza
      è sempre un bene, eppure infami apple
      ogni volta che capita... un po di coerenza
      no eh?Infamo Apple ?Intanto il mio post non riguardava Apple, ma certi suoi utenti, e quindi non puoi dire che diffami Apple. Poi per dire che lo faccio tutte le volte che capita vuol dire che hai la sfera di cristallo starata, visto che non è vero, oppure che pensi che tutti i post anonimi (forse anche i tuoi...) siano scritti da me.Infine sei proprio arrivato al dunque: per alcuni utenti Apple il termine "concorrenza" ha un significato un po' troppo monodirezionale...
      fammi un favore, resta nel mondo windows ti
      prego :)Figurati. Per restare nel mondo Windows dovrei prima entrarci...Comunque grazie. Anche se non era tua intenzione hai perfettamente risposto alla mia domanda...
    • Ekleptical scrive:
      Re: la concorrenza è sempre un bene

      microsoft ha il suo formato proprietario del
      menga e mai mi sognerei di comprare(o
      scaricare) una canzone con quello schifo di
      formato... quindi il problema non mi si pone
      a priori ^_^umm.. il formato fa schifo in sè o fa schifo solo perchè Microsoft? C'è qualche test di comparazione audio fra WMA9 e AAC in giro in rete?Il fomato Apple col suo DRM non è propietario, che mi obbliga ad usare iTunes? (Su Win i WMA, anche protetti, sono leggibili da qualsiasi player, Winamp, Real, quel che vuoi)Peraltro, per i soliti detrattori Microsoft, riporto il test fatto da Tom's Hardware sui formati, che da la palma all'AAC, ma, cito:"If the three formats had to be ranked according to their quality/size ratio, the order would be AAC, WMA, MP3. After listening to AAC and WMA, the sound quality of MP3 is not up to par."http://www.tomshardware.com/consumer/20020712/2u4u-07.htmlCosì la piantate di dire che il WMA fa schifo e poi vi mettete ad ascoltare gli MP3. Soliti anti-Microsoft per ideologia.==================================Modificato dall'autore il 30/07/2004 10.24.15
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    giustopensate che successo avrebbero avuto i dischi in vinile se la philips avesse commercializzati dischi che funzionavano solo sui suoi giradischi e con le sue testine, la technics le sue etc etcutilissimo, no?
  • Anonimo scrive:
    Re: Una domanda... così per curiosità...
    - Scritto da: Anonimo
    ...ma se fosse stata Microsoft a comportarsi
    come Apple, quale sarebbe stata la reazione
    dei mac-user di questo forum ?la stessa...e invece i Winuser come si sarebbero comportati eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Una domanda... così per curiosità...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ...ma se fosse stata Microsoft a
      comportarsi

      come Apple, quale sarebbe stata la
      reazione

      dei mac-user di questo forum ?

      la stessa...Permettimi di dubitare...
      ....e invece i Winuser come si
      sarebbero comportati eh?Non lo so. Chiedilo a loro...
  • LordMilo scrive:
    Re: la concorrenza è sempre un bene
    - Scritto da: avvelenato
    io non capisco gli attacchi a Real.
    Al di là del fatto che il suo sw
    faccia schifo.esatto fà schifo... già basta credo per dargli contro (idem per MS)
    Real sta prendendo la strada giusta. come
    si può pretendere che per ogni
    negozio di musica online ogni compagnia
    s'inventi un suo lettore proprietario?
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703389
    Ma voi avreste preferito che ogni
    videonoleggio avesse un suo formato di dvd
    proprietario e incompatibile con la
    concorrenza?iTMS vende in formato AAC per garantire la qualità di quello che si compra, AAC lo puoi sentire sia su iPod sia su iTunes (esiste per mac e per windows). e ti ricordo che iTunes è un gran bel programma che cosa 0(ZERO) euro.ora arrivato fin qui a leggere dirai: e cavolo, però io ho un lettore non iPod che legge solo MP3 e voglio ficcarci dentro quello che compro su iTMS...converti l'AAC in MP3 da iTunes stesso e sei a posto...dove stà quindi il problema ?
    Io, che pur stimo i prodotti Apple, devo
    dire che sono amareggiato da tanta
    faziosità. Apple, in questo
    contesto, sta sbagliando. sbaglia a dare alta qualità in quello che vende?sta volta non ti capisco... sarà perchè è venerdì mattina e fra poco devo andare a lavoro... :P
    E aggiungo: se fossimo governati da politici
    interessati a fare l'interesse dei
    cittadini, non solo darebbe torto ad Apple
    in un'eventuale causa legale, ma attiverebbe
    procedimenti antitrust nei confronti di
    essa, qualora essa dovesse decidere di
    cambiare formato dei drm, del firmware ipod,
    o altro al solo scopo di rafforzare il
    monopolio sul mercato del download
    legale ma se chi ci governa manco sa accendere un computer.... vagli a spiegare cosè un DRM ora che capiscono è già finita la loro legislazione :D
  • Anonimo scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!

    se io ho preso un iPod ... e voglio leggere
    roba real, anche, sono un VOSTRO cliente!!!
    E voi mi offendete con questo
    comportamento!!!!!se invece di dare aria alla bocca usassi un pochino di più il cervello ti renderesti conto che il problema di compatibilità è inesistente... ipod legge AAC, MP3, WAV, AIFF... i formati più usati insomma...hai un file di windowsmerdaplayer? benissimo, te lo converti in mp3, wav o aiff e te lo ascolti sull'iPod...difficile? non credo. real si è sentita sbattere la porta in faccia da apple e quindi da bravi ragazzini si sono sentiti in dovere di controbattere, facendoci per altro brutta figura...iPod, iTunes, iTunes Music Store (e il futuro iTunes Mobile per cellulari) non si possono battere con certi mezzucci... l'idea di Apple è talmente valida e ben studiata che per ucciderla le aziende dovrebbero investire tantissimo in ricerca e in nuove tecnologie cosa che nessuna azienda fa (apple e pochi altri a parte).attendo con impazienza ottobre, quando finalmente anche noi italiani avremo iTunes Music Store...
  • Anonimo scrive:
    Una domanda... così per curiosità...
    ...ma se fosse stata Microsoft a comportarsi come Apple, quale sarebbe stata la reazione dei mac-user di questo forum ?
  • avvelenato scrive:
    Re: togliete quello schifo e basta!
    - Scritto da: Anonimo
    togliete 'sto cavolo di DRM e fate formati
    che vadano bene e basta e supportatene
    quanti più possibile

    come sarebbe a dire che minacciano i "loro"
    (riferito a real, da parte di apple)
    clienti?

    se io ho preso un iPod ... e voglio leggere
    roba real, anche, sono un VOSTRO cliente!!!
    E voi mi offendete con questo
    comportamento!!!!!


    :(BRAV!
  • Anonimo scrive:
    togliete quello schifo e basta!
    togliete 'sto cavolo di DRM e fate formati che vadano bene e basta e supportatene quanti più possibilecome sarebbe a dire che minacciano i "loro" (riferito a real, da parte di apple) clienti?se io ho preso un iPod ... e voglio leggere roba real, anche, sono un VOSTRO cliente!!! E voi mi offendete con questo comportamento!!!!!:-(
  • avvelenato scrive:
    la concorrenza è sempre un bene
    io non capisco gli attacchi a Real.Al di là del fatto che il suo sw faccia schifo.Real sta prendendo la strada giusta. come si può pretendere che per ogni negozio di musica online ogni compagnia s'inventi un suo lettore proprietario? http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703389Ma voi avreste preferito che ogni videonoleggio avesse un suo formato di dvd proprietario e incompatibile con la concorrenza?Io, che pur stimo i prodotti Apple, devo dire che sono amareggiato da tanta faziosità. Apple, in questo contesto, sta sbagliando. E aggiungo: se fossimo governati da politici interessati a fare l'interesse dei cittadini, non solo darebbe torto ad Apple in un'eventuale causa legale, ma attiverebbe procedimenti antitrust nei confronti di essa, qualora essa dovesse decidere di cambiare formato dei drm, del firmware ipod, o altro al solo scopo di rafforzare il monopolio sul mercato del download legale .
  • higgybaby scrive:
    Re: ma che discussioni inutili...
    - Scritto da: Spagno
    cioè... sono veramente discussioni
    inutili queste.. non capisco perchè
    ogni volta che si parli di os certa gente
    debba scatenare una guerra per il proprio
    os.. cioè gente...
    se io amo giocare, sia in rete che in locale
    è OVVIO che non comprerei
    MAI un mac o userei linux,se è per questo nemmeno un Pc:-Dmolto meglio e con molti meno sbattimenti un Xbox, un Cubo e una PS2
    come se io
    devo tenere su una rete o un server che ne
    so web o irc è OVVIO che non
    userei MAI un mac o windows sicuramente non userei un Windows ma un Mac (o meglio la parte BSD di Os X) potrei tranquillamente usarlo
    ed
    è sempre OVVIO che se dovessi
    lavorare seriamente in grafica o in 3d, o
    non so in cos'altro sia brava la mac non
    userei MAI un pc windows o con su
    linux...ebbene si per lavorare in post produzione audio/video, per fare montaggio audio/video, post produzione audio, grafica 2d e anche grafica 3d userei un Mac
    cioè gente...
    che inutili discussioni.. si vede che vi
    divertite proprio a farvi la guerra... e poi
    siete i primi a criticare gli altri...

    - tristezza -nessuna tristezza, nessuna guerra, solo la realtà!in sistemi mission critical molto difficilmente troverai un sistema operativo MS, mentre potresti benissimo trovarci un Mac con Os X oppure Linux oppure Unix oppure BSD ecc.ecc.MS fa decentemente (badate bene ho scritto decentemente non egregiamente, inoltre bisogna anche sapere cosa si maneggia e se si maneggia collegato ad internet) bene solo ed esclusivamente il desktop, per giocare invece una o due console possono ampiamente bastare ed avanzareciaoigor
    • Spagno scrive:
      Re: ma che discussioni inutili...

      se è per questo nemmeno un Pc:D
      molto meglio e con molti meno sbattimenti un
      Xbox, un Cubo e una PS2
      uhm dipende dal gioco... i fraggatori folli abituati a quake 3 e similari dubito molto che si troverebbero bene sulle consolle, stessa cosa per netgamers agguerriti sui gdr come ultima IX e via discorrendo...
      sicuramente non userei un Windows ma un Mac
      (o meglio la parte BSD di Os X) potrei
      tranquillamente usarlo
      essì, infatti il 99% dei serveroni mica usano debian o slackware ( quindi linux.. ) ma noooooo ma cosa vado mai a pensare...
  • Spagno scrive:
    ma che discussioni inutili...
    cioè... sono veramente discussioni inutili queste.. non capisco perchè ogni volta che si parli di os certa gente debba scatenare una guerra per il proprio os.. cioè gente...se io amo giocare, sia in rete che in locale è OVVIO che non comprerei MAI un mac o userei linux, come se io devo tenere su una rete o un server che ne so web o irc è OVVIO che non userei MAI un mac o windows ed è sempre OVVIO che se dovessi lavorare seriamente in grafica o in 3d, o non so in cos'altro sia brava la mac non userei MAI un pc windows o con su linux...cioè gente...che inutili discussioni.. si vede che vi divertite proprio a farvi la guerra... e poi siete i primi a criticare gli altri...- tristezza -
  • higgybaby scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    io col mio povero Pc ci faccio girare pure
    doom3, a quanto pare non sarà
    così per la controparte Apple, che
    persone fortunate che siete, vi rimane
    sempre tomb raider con la grafica da C=64!!!ma la prima volta che Carmack ha presentato Doom3 non lo ha fatto su un Apple?mi pare di ricordare così, potrei sbagliare, mi sembrava fosse una Apple Conference in quel di Tokyo, vediamo se riesco a ritrovare qualche info!inoltre la Bungie autrice di Halo è nata come software house per Mac, poi è stata comprata da MSper finire dico che non ti serve spendere 2000 €uro in schede video ultrapompate, quantità spropositatre di ram e schede madri ultimissimo chipset per giocare a Doom3, basta spendere 149€ per comprare una Xbox, la colleghi al tv, la accendi e giochi!ciaoigor
  • higgybaby scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo


    "La prossima volta che comperate un

    computer, provate un Mac. Capirete

    perché gli utenti Mac hanno
    sempre

    quell'aria soddisfatta e un po'

    condiscendente. Ne hanno ben donde."



    Paolo Attivissimo

    Certo che ce l'hanno quell'aria soddisfatta,
    dopo aver speso fior di quattrini per un
    bidone di plastica dove non ci gira nulla e
    dove tutto l'hardware è
    pressochè proprietario, devono per
    forza darsi quell'aria, altrimenti poveretti
    gli rimane il suicidio.si è proprio così, infatti il mio PowerBook è in alluminio anodizzato, mi è caduto in terra più di una volta e non ha mai fatto una piega, provaci con il tuo portatile di plastica e poi ne riparliamo!ciaoigor
  • higgybaby scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    ma tu dimmi cosa stracaxxo centra questo
    commento!
    Ma sei fuori?
    Ma perche voi "mac malati" avete questo
    approccio da prociutto sugli occhi?
    Ma cosa credete, che fanno Mac e Ipod per
    "amore della vostra felicità"?
    SOno una MULTINAZIONALE COME LE ALTRE.
    Paro paro.
    Uguale uguale
    Mirano ai soldi.invece Linus vive di sola aria?oppure ci guadagna con quello che programma?oppure lo mantiene lo Stato in quanto disoccupato?
    Ora, possiamo discutere ore su Win /Mac,
    cosa funziona meglio cosa peggio ma
    PERFAVORE cerchiamo TUTTI di mantenere un
    minimo di lume della ragione. certo che manteniamo un poco di contegno!Win è a detta di tutti il peggior S.O. della Storia del Software ma tutti lo usano, che sia originale o pirata tutti quelli che hanno avuto almeno un computer nella loro vita hanno avuto a che fare con Winzzoz!Apple produce computer, li vende e ci guadagna sopra!ma fa anche di più, produce un apparato con un livello di sinergia software/hardware nettamente superiore per la gioia dei suoi utenti!se fidelizza i clienti non può che trarne giovamento, perciò è un reciproco scambio!io produco buoni/ottimi prodotti e tu li compri e sei soddisfatto, nel mondo Unix/Linux la cosa non va di pari passo ma poco ci manca mentre nel mondo Win non sanno nemmeno di cosa si sta parlando:-(ogni giorno c'è un nuovo buco, l'SP2 sembra che porti più problemi di quelli che n realtà dovrebbe risolvere ecc.ecc.per fortuna di Apple e di Linux i rispettivi utenti sono al di sopra della media (come conoscenza del mezzo computer) rispetto agli utenti Windows, questo li rende più critici nei confronti dei rispettivi prodotti cosa che manca quasi totalmente nel mondo Windows, se c'è qualcosa che non va in Linux in poche ore lo vengono a sapere in tutta la comunità e qualcuno cercherà sempre di mettere le cose a posto, nella comunità Mac le cose vanno più o meno nella stessa maniera e molto spesso qualche smanettone (se non ci pensa Apple) ci prova a mettere a posto le cose (anche se ovviamente ha meno le mani libere rispetto al mondo Open), nel mondo Win tutto gira alla rovescia:-(molti degli utenti non sanno nemmeno cosa usano e parlo principalmente di Internet e posta elettronica, per fare un file di testo ovviamente usano Word quando in realtà basterebbe wordpad:-( ecc.ecc.
    Non facciamoci fregare per amore di un SO o
    di un modello commerciale, non diamo ragione
    a uno o all'altro per simpatie.
    Ti preannuncio che si comporteranno
    ESATTAMENTE come si comporterebbe il tuo
    nemico Microsoft: cause, avvocati, mirare al
    collo di chi ti tocca i soldi...
    A me sembra vedere il diavolo vestito con la
    pelle dell'agnello, non sarebbe male che
    iniziassi a pensare che puo' essere cosi....tutti quelli che lavorano per guadagnare sono "diavoli vestiti con la pelle dell'agnello", il mondo del commercio è un mondo di squali!ci sono squali che non sono attenti ai propri clienti perché in realtà se lo possono permettere (vedasi MS) e squali che sono più attenti ai propri clienti perché sono obbligati per evidenti motivi di percentuale di mercato (vedasi Apple e il mercato Open)ciaoigor
  • HotEngine scrive:
    Re: mancano 2 minuti alle 24:00
    - Scritto da: Anonimo
    www.ien.it/stittime_i.shtml

    DATA: 29 - 07 - 2004, ORA: 23:58:51Uhu? Non ci credo. Il mio orologio del PC starebbe SPACCANDO letteralmente il secondo! Potrebbe essere che legga l'ora in locale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 ottobre 2006 09.45-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: Real = accattona = ladra
    • Anonimo scrive:
      Re: Real = accattona = ladra
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      come da titolo...

      Non so se real sia accattona, però
      accattone non è sinonimo di ladroaspetta...allora come definire un'azienda che all'inizio vuole collaborare con Apple...(per lanciare il suo store online) poi essendo stata rifiutata la sua proposta si fà alleata del suo peggior nemico di sempre...Microsoft e decide che vuole "fregare" il formato di iTunes music Store...però già prima di chiedere ad Apple la licenza di Fairplay avevano iniziato a "lavorare" sul sistema Harmony per craccare il formato protetto dei files AAC.Ovviamente Apple non aveva ancora risposto alla proposta...cosa ne pensi ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Real = accattona = ladra
        - Scritto da: Anonimo
        Ovviamente Apple non aveva ancora risposto
        alla proposta...Io avevo letto che Steve Jobs aveva risposto picche dicendo che non vedeva nessun vantaggionel favorire la concorrenza.
        cosa ne pensi ?Penso che i formati proprietari debbano essere vietati per legge perché danneggiano i consumatori e non favoriscono la libera concorrenza.
        • higgybaby scrive:
          Re: Real = accattona = ladra
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ovviamente Apple non aveva ancora
          risposto

          alla proposta...

          Io avevo letto che Steve Jobs aveva risposto
          picche dicendo che non vedeva nessun
          vantaggionel favorire la concorrenza.


          cosa ne pensi ?

          Penso che i formati proprietari debbano
          essere vietati per legge perché
          danneggiano i consumatori e non favoriscono
          la libera concorrenza.e aac dove sarebbe un formato proprietario?forse è proprietario il DRM che viene applicato al formato standard!WMV e WMA sono due formati proprietari, Real dovrebbe essere un formato proprietario!AAC, MP3, ogg credo proprio che siano standard "open"ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: Real = accattona = ladra
            - Scritto da: higgybaby
            WMV e WMA sono due formati proprietari, Real
            dovrebbe essere un formato proprietario!
            AAC, MP3, ogg credo proprio che siano
            standard "open"ok comunque non ho parlato di AAC e mp3. Il DRM è un formato di protezione, ed esistono progetti per anche per un open DRM che permetta l'interoperabilità tra sistemi DRM diversi tra loro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Real = accattona = ladra
            - Scritto da: higgybaby
            WMV e WMA sono due formati proprietari, Real
            dovrebbe essere un formato proprietario!
            AAC, MP3, ogg credo proprio che siano
            standard "open"Open non sempre vuol dire non-proprietario. Non so l'AAC, ma l'MP3 è un formato proprietario sotto brevetto che appartiene al Fraunhofer institute. Infatti si era parlato in passato di un cambiamento di rotta e di far pagare delle licenze per l'utilizzo degli encoders.
  • Anonimo scrive:
    Real = accattona = ladra
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    Dai, su con la vita, puoi sempre consolarti
    col tuo poderoso Mac, noi poveri mortali col
    Pc non sapremo mai cosa si prova ad averne
    uno, sigh sigh... Ehhh, beato te che hai un
    Mac, chissà quante migliaia di euro
    ti è costato quel sarcofago colorato,
    io col mio povero Pc ci faccio girare pure
    doom3, a quanto pare non sarà
    così per la controparte Apple, che
    persone fortunate che siete, vi rimane
    sempre tomb raider con la grafica da C=64!!!manie di protagonismo eh?azz mi hai risposto 3-4 volte...ma se non sopporti i Mac e i Mac user come mai intervieni sempre con i tuoi commenti inutilmente polemici ?goditi il tuo pc con windows o linux e rilassati...la vita è bella!
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    Ma a chi caxxo stai rispondendo?
    Vabbè, tanto per la cronaca, chi
    prende in giro è proprio la
    comunità da quattro soldi Mac, che
    guarda chi usa windows, con disprezzo.disprezzo ? ma sei fuori ?scusami ma probabilmente eviti di leggere i continui insulti e critiche verso i Macuser da parte vostra!Basta
    leggere i commenti saccenti ed arroganti dei
    mac-fanatici in giro per il forum, loro che
    non usano il firewall... E si che non lo
    usano, chi attacca una macchina che non ha
    senso attaccare perchè diffusa come
    le mosche bianche?
    Poveretti, si tengano pure i loro imac che
    costano come tre Pc, a me che me ne frega?poi hai il coraggio di parlare di saccenza e arroganza...ti prego rileggi il tuo commento...anzi tutti i tuoi commenti!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703430http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=703483ne ho aggiunti solamente due....adesso ragazzino vai a letto è tardi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    Eheheh, a voi mac-fanatici non insegnano
    l'educazione? Dai su non te la prendere, com
    quell'aria soddisfatta che avete, dovreste
    essere rilassati, no?non parlare di educazione...che continui a criticare ed insultare i Macuser.
    P.S.
    Finito di pagare il mutuo per il mac, con
    quei quattro software messi in croce che ci
    girano sopra, vedrai che sarai ancora
    più soddisfatto.sei sicuro che vuoi una risposta ?potresti tentare il suicidio sapendo cosa guadagno in 1 mese...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla frutta
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla frutta
      • higgybaby scrive:
        Re: Alla frutta
        • ales19 scrive:
          Re: Alla frutta
          - Scritto da: higgybaby
          parliamone!
          Linux, UNIX e compagnia Open non girano sui
          tostapane della Rowenta!non ne sarei troppo sicuro, ho visto linux girare sui dispositivi + disparati (leggenda narra che esista una versione anche per C64 O_O) :)
          e nemmeno nei frigoriferi SMEG (peraltro
          bellissimi), girano su computer prodotti
          dalle multinazionalie tutto sommato anche se girassero su tali elettrodomestici non dobbiamo dimenticarci che anche quelli ormai sono prodotti da grandi multinazionali, quindi saremmo al punto di partenza :) :) :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    come al solito ci dev'essere sempre il tuo
    commento idiota!
    ma è possibile che provi così
    tanto odio e razzismo verso gli utenti Mac ?

    non fai altro che prendere per i fondelli
    l'intera comunità di persone...ma chi
    pensi di essere ?

    mamma mia che arrogante e saccente!Ma a chi caxxo stai rispondendo? Vabbè, tanto per la cronaca, chi prende in giro è proprio la comunità da quattro soldi Mac, che guarda chi usa windows, con disprezzo. Basta leggere i commenti saccenti ed arroganti dei mac-fanatici in giro per il forum, loro che non usano il firewall... E si che non lo usano, chi attacca una macchina che non ha senso attaccare perchè diffusa come le mosche bianche?Poveretti, si tengano pure i loro imac che costano come tre Pc, a me che me ne frega?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimocome al solito ci dev'essere sempre il tuo commento idiota!ma è possibile che provi così tanto odio e razzismo verso gli utenti Mac ?non fai altro che prendere per i fondelli l'intera comunità di persone...ma chi pensi di essere ?mamma mia che arrogante e saccente!
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    "La prossima volta che comperate un
    computer, provate un Mac. Capirete
    perché gli utenti Mac hanno sempre
    quell'aria soddisfatta e un po'
    condiscendente. Ne hanno ben donde."

    Paolo AttivissimoCerto che ce l'hanno quell'aria soddisfatta, dopo aver speso fior di quattrini per un bidone di plastica dove non ci gira nulla e dove tutto l'hardware è pressochè proprietario, devono per forza darsi quell'aria, altrimenti poveretti gli rimane il suicidio.
  • Anonimo scrive:
    Alla frutta
  • Anonimo scrive:
    Re: Senza futuro
    Poveretti, ormai sono veramente disperati, penso che verranno assorbiti da qualche corporation prossimamente, ormai, fra microsoft e apple sono in una morsa letale.Bye Bye real!
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    ma tu dimmi cosa stracaxxo centra questo commento!Ma sei fuori?Ma perche voi "mac malati" avete questo approccio da prociutto sugli occhi?Ma cosa credete, che fanno Mac e Ipod per "amore della vostra felicità"?SOno una MULTINAZIONALE COME LE ALTRE.Paro paro.Uguale ugualeMirano ai soldi.Ora, possiamo discutere ore su Win /Mac, cosa funziona meglio cosa peggio ma PERFAVORE cerchiamo TUTTI di mantenere un minimo di lume della ragione. Non facciamoci fregare per amore di un SO o di un modello commerciale, non diamo ragione a uno o all'altro per simpatie.Ti preannuncio che si comporteranno ESATTAMENTE come si comporterebbe il tuo nemico Microsoft: cause, avvocati, mirare al collo di chi ti tocca i soldi...A me sembra vedere il diavolo vestito con la pelle dell'agnello, non sarebbe male che iniziassi a pensare che puo' essere cosi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM

    Strano destino per Jobs a capo della Apple:
    "For the Apple II computer to compete
    against IBM, Jobs needed better marketing
    skills. To increase his marketing edge he
    brought Regis McKenna and Nolan Bushnell
    into the company. McKenna was the foremost
    public relations man in the Silicon Valley.
    Nolan Bushnell was Jobs's former supervisor
    at Atari. Bushnell put Jobs in touch with
    Don Valentine, a venture capitalist, who
    told Markkula, the former marketing manager
    at Intel, that Apple was worth looking into.
    Buying into Apple with an investment
    variously estimated between $91,000 and
    $250,000, Markkula became chairman of the
    company in May 1977. The following month
    Michael Scott, who was director of
    manufacturing at Semi-Conductor Inc., became
    president of Apple. Through Markkula, Apple
    accumulated a line of credit with the Bank
    of America and $600,000 in venture capital
    from the Rockefellers and Arthur Roch."

    Oggi che si sono ingrassati e hanno fatto
    una montagna di soldi, passano dalla parte
    del cattivo "the evil" proprio come fece
    IBM.

    Peccato che gli unici che sono penalizzati
    siano i suoi utenti
    www.savive.com.br/macaco2.jpg (troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Senza futuro
    Si si, sono tutti li a gettarla.. tu intanto aspetta eh...
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza futuro
      - Scritto da: Anonimo
      Si si, sono tutti li a gettarla.. tu intanto
      aspetta eh...Io? Mica vendo musica per conto di Apple!Microsoft può permettersi di mantenere comparti in perdita (x-box, per esempio) perché ne ha altri che le permettono di farlo, come MSOffice. Gli altri, invece, come Real o OD2, sono in perdita senza nemmeno avere il rientro dalla vendita dell'hardware....
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza futuro
        - Scritto da: Anonimo
        Microsoft può permettersi di
        mantenere comparti in perdita (x-box, per
        esempio) perché ne ha altri che le
        permettono di farlo, come MSOffice. Gli
        altri, invece, come Real o OD2, sono in
        perdita senza nemmeno avere il rientro dalla
        vendita dell'hardware....A proposito di OD2 c'è questa interessante intervista fatta a Peter Gabriel da parte della CNN:http://www.cnn.com/2004/TECH/07/20/peter.gabriel/
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple rischia di diventare come IBM
    - Scritto da: Anonimo
    Oggi che si sono ingrassati e hanno fatto
    una montagna di soldi, passano dalla parte
    del cattivo "the evil" proprio come fece
    IBM.

    Peccato che gli unici che sono penalizzati
    siano i suoi utenti
    www.savive.com.br/macaco2.jpg "La prossima volta che comperate un computer, provate un Mac. Capirete perché gli utenti Mac hanno sempre quell'aria soddisfatta e un po' condiscendente. Ne hanno ben donde."Paolo AttivissimoIl resto dell'articolo lo trovi qui:http://www.apogeonline.com/webzine/2004/04/14/01/200404140101
  • Anonimo scrive:
    Apple rischia di diventare come IBM
    Apple rischia di diventare come la IBM degli anni passati, meglio conosciuta come "the evil"."In the 1940s, a number of IBM's subsidiaries assisted the Nazi government in the Holocaust, to some extent being entrepreneurs who originated some of the ideas that made the whole thing possible. For example, every serial number tatooed to a victim's arm corresponded to a punchcard manufactured and processed by IBM. The involvement is so well documented that even IBM doesn't deny it. When Edwin Black organized the facts and wrote the story for the lay-reader in a book entitled IBM and the Holocaust, IBM's official response was to play down the book by pointing out that it didn't say anything that a host of historians didn't already know."Strano destino per Jobs a capo della Apple:"For the Apple II computer to compete against IBM, Jobs needed better marketing skills. To increase his marketing edge he brought Regis McKenna and Nolan Bushnell into the company. McKenna was the foremost public relations man in the Silicon Valley. Nolan Bushnell was Jobs's former supervisor at Atari. Bushnell put Jobs in touch with Don Valentine, a venture capitalist, who told Markkula, the former marketing manager at Intel, that Apple was worth looking into. Buying into Apple with an investment variously estimated between $91,000 and $250,000, Markkula became chairman of the company in May 1977. The following month Michael Scott, who was director of manufacturing at Semi-Conductor Inc., became president of Apple. Through Markkula, Apple accumulated a line of credit with the Bank of America and $600,000 in venture capital from the Rockefellers and Arthur Roch."Oggi che si sono ingrassati e hanno fatto una montagna di soldi, passano dalla parte del cattivo "the evil" proprio come fece IBM.Peccato che gli unici che sono penalizzati siano i suoi utentihttp://www.savive.com.br/macaco2.jpg
  • Anonimo scrive:
    Senza futuro
    "Vogliamo mettere in guardia Real e i suoi clienti - ha scritto Apple - che quando aggiorneremo il nostro software per iPod è altamente probabile che la tecnologia Harmony di Real cesserà di funzionare con l'attuale e le future versioni di iPod".Real vuole fallire prima del previsto?Come già ampiameeeeeente riportato, Apple guadagna sulla vendita degli iPod, e iTMS è l'unico rivenditore online di musica che riesce a essere in attivo solo perché ha il traino di iPod. Gli altri, tutti gli altri, Real compresa, devono capire che o tirano fuori dal cilindro un "vero" anti iPod (non come l'obbrobrio Sony) o gettino la spugna.....
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano 2 minuti alle 24:00
    Più che altro direi un minuto e nove secondi... visto che fai il pignolo! ;P
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano 2 minuti alle 24:00
      - Scritto da: Anonimo
      Più che altro direi un minuto e nove
      secondi... visto che fai il pignolo! ;PMa i server non si usano sicronizzarli via NTP?
      • Anonimo scrive:
        Re: mancano 2 minuti alle 24:00
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Più che altro direi un minuto e
        nove

        secondi... visto che fai il pignolo! ;P

        Ma i server non si usano sicronizzarli via
        NTP?Forse mi sbaglio, ma alcune volte mi è capitato di leggere punto informatico molti minuti prima della mezzanotte
      • Anonimo scrive:
        Re: mancano 2 minuti alle 24:00
        hey, come si sincronizza un server?Scusate la domanda idiota ma mi servirebbe x un server (windows)...Lo so' che e' una domanda idiota....
        • Anonimo scrive:
          Re: mancano 2 minuti alle 24:00
          - Scritto da: Anonimo
          hey, come si sincronizza un server?
          Scusate la domanda idiota ma mi servirebbe x
          un server (windows)...
          Lo so' che e' una domanda idiota....Io mi sono scritto un client NTP per fare questo, sono aspetta che controllo...119 righe di codice C (il programma funziona anche su linux, ecco perchè è così grosso, è pieno di #ifdef per capirci)Comunque ci sono programmi fatti apposta per questo.
  • Anonimo scrive:
    mancano 2 minuti alle 24:00
    http://www.ien.it/stittime_i.shtmlDATA: 29 - 07 - 2004, ORA: 23:58:51
  • Anonimo scrive:
    Virus,a cosa servono,cosa bisogna fare,,
  • Anonimo scrive:
    Re: LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA
    a me ha funzionato DA DIO dopo il porta tazze era molto più saporito del solito :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: io godo grazie ai virus!
    ...non sarebbe + semplice impostare il mail-client per ricevere la posta in text format....;)
  • Anonimo scrive:
    Sasser?
    Da quanto ho letto Sasser dovrebbe colpire solamente i sistemi operativi da windows 2000 in avanti perchè quelli più vecchi non hanno nemmeno la LSASS.Eppure ad una amica che ha il 98 un qualche virus somigliante al sasser sta provocando problemi:dopo aver aperto una mail di DNA-concerti il computer ha iniziato a spedire mail a indirizzi casuali e ogni mail viene scansionata con norton che però le invia tranquillamente. Il problema è che il browser non funziona quasi più e la connessione adesso è lentissima. Windows update non funziona e nemmeno il live update della norton. Avete qualche consiglio da darmi?Si tratta di un virus da niente o è una modifica del sasser?
  • teobaz scrive:
    io godo grazie ai virus!
    Dunkue... una delle mie principali attività è quella di tecnico riparatore pc.Quando escono stì nuovi virus, mi arriva un sakko di lavoro.Quindi...andrò contro tendenza ma sono molto felice che esistano,dal momento che altrimenti farei la fame! :DSe posso dare un consiglio, la maggiorparte dei virus si pigliano scaricando la posta con outlook: esistono software, come mailwasher e popcorn, che permettono di vedere la posta in arrivo senza scaricarla dal server pop: grazie ad essi, infatti, è possibile visualizzare l'HEADER di ogni messaggio, verificandone il mittente, il destinatario e che tipo di file sia presente in allegato. In questo modo i virus sono facilissimamente individuabili e cancellabili prima di ritrovarseli sul PC. Una volta, per evitare i virus, bastava semplicemente usare telnet, che però per molti poteva risultare scomodo e complicato. Visto che ora ci sono i mezzi sarebbe bene che i pigri rinunciassero a qualche automatismo e fossero più consapevoli di ciò che utilizzano! ;)
  • Anonimo scrive:
    forza indennet
    ...in giro c'è chi dice cose peggiori e dirige interi comparti IT di Banche, Assicurazioni ed Industria pesante !!!Pazienza in fondo i giornalisti conoscono a malapena quello che sanno spiegare gli ingegneri quando aprono bocca (un range che va da "un cazzo" a "cazzomezzi" !!!)....:|
  • antsori scrive:
    Aprite gli occhi!
    8)Per prima cosa vorrei ricordarVi che:Chiunque può inserire la propria opinione in uno qualsiasi dei forum attivi su Punto Informatico senza bisogno di registrazione o autenticazione purché si attenga alle seguenti condizioni, l'utilizzo dei servizi messi a disposizione su Punto Informatico ne implica l'approvazione." I testi dei messaggi non devono però contenere pubblicità, né devono essere pensati per offendere un altro lettore, un redattore, un altro sito o chicchessia. Non devono ledere dunque la dignità altrui né essere palesemente fuori tema (off-topic). Detto questo, cosa ne dite di aprire un po' gli occhi?Questa è una semplice osservazione volta a chi non ha meglio da fare che inventare diavolerie varie (Virus, Worm, Trojan, ecc.) per mettere a nudo le debolezze di un qualsiasi sistema operativo. Se la mente non mi inganna era quello che un tempo facevano gli hacker di professione; ma veniamo al dunque. E' un caso che il codice sorgente di Windows 2000 sia finito in rete? Credo che a riguardo ci siano dei seri dubbi. Quanto avrebbe dovuto spendere Microsoft per testare la sicurezza di sistemi operativi come Windows 2000 e suoi derivati come Xp? Adesso grazie all'attività svolta (GRATIS) dai buontemponi prima citati, Zio Bill sta ottenendo un debug senza pari dei propri sistemi e operativi e affini. Non sarebbe il caso di aprire un po' gli occhi?==================================Modificato dall'autore il 04/05/2004 10.20.26
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho un mac....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Beh, ora non credere che sotto winblows

    occorra avere firewall e patch per non

    correre rischi.

    Io ho semplicemente chiuso a manina
    tutte le

    porte aperta (compresa la 445) e non ho
    mai

    avuto nessun tipo di problema, blaster e

    sasser per me sono solo divertimento.

    Tutto sta nell'utilizzare il computer
    come

    un computer o come un frigorifero.

    ...chiuso a manina tutte le porte aperte?...
    partivi per le vacanze? e le "finestre" le
    hai chiuse?... magari!!

    scusa l'ironia...ma penso che un Firewall
    one-click-and-go sia meglio... ed ottieni lo
    stesso risultato... per non parlare del
    fatto che comunque sul Mac (come su Linux)
    le "porte" di default sono tutte chiuse
    vengono aperte solo all'attivazione del
    servizio che le usa...perché Wincess
    non copia anche questo al Mac?

    (apple)Perché non ne sono capaci, da 15 anni cercano di copiare QuickTime (la piattaforma di authoring, non il player...) e non ci riescono, figurati arrivare a capire che il default DEVE essere la situazione con meno problemi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho un mac....
    - Scritto da: Anonimo
    Beh, ora non credere che sotto winblows
    occorra avere firewall e patch per non
    correre rischi.
    Io ho semplicemente chiuso a manina tutte le
    porte aperta (compresa la 445) e non ho mai
    avuto nessun tipo di problema, blaster e
    sasser per me sono solo divertimento.
    Tutto sta nell'utilizzare il computer come
    un computer o come un frigorifero....chiuso a manina tutte le porte aperte?... partivi per le vacanze? e le "finestre" le hai chiuse?... magari!!scusa l'ironia...ma penso che un Firewall one-click-and-go sia meglio... ed ottieni lo stesso risultato... per non parlare del fatto che comunque sul Mac (come su Linux) le "porte" di default sono tutte chiuse vengono aperte solo all'attivazione del servizio che le usa...perché Wincess non copia anche questo al Mac?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: poste italiote colpite
    - Scritto da: Anonimo
    Perlomeno, quelle della mia citta'.
    Ho mandato loro una mail di complimenti, di
    sfotto' e qualche link per risolvere il
    problema e mi hanno risposto mandando un
    allegato .DOC (microsoft continua a
    ringraziare) di 400 KB (piu' encoding) nella
    quale c'erano 3 (tre) righe contenenti la
    richiesta di identificazione, cioe' volevano
    sapere il mio nome e cognome per fornirmi
    assistenza!
    Che banda di newbie cialtroni. :| :s :( :...tu avrai riso...ma, a me viene da piangere...: : :(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    purtroppo hai ragione, ma il pc me lo
    hanno

    regalato per fare questi disegni a casa

    oltre che al lavoro (apple) e comprare
    mac

    con i miei sudori mi costa fatica

    E io che uso Autodesk Inventor, il 3D, come
    faccio?http://www.macitynet.it/macity/aA17723/index.shtmloppure usi Maya per MacOSX...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    - Scritto da: Anonimo
    ma tu lo sai quanto costa una licenza di
    qnx??????
    meglio che non te lo dico senno' ti senti
    malePer uso personale è gratis. Stai meglio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho un mac....
    Beh, ora non credere che sotto winblows occorra avere firewall e patch per non correre rischi.Io ho semplicemente chiuso a manina tutte le porte aperta (compresa la 445) e non ho mai avuto nessun tipo di problema, blaster e sasser per me sono solo divertimento.Tutto sta nell'utilizzare il computer come un computer o come un frigorifero.
  • Anonimo scrive:
    poste italiote colpite
    Perlomeno, quelle della mia citta'.Ho mandato loro una mail di complimenti, di sfotto' e qualche link per risolvere il problema e mi hanno risposto mandando un allegato .DOC (microsoft continua a ringraziare) di 400 KB (piu' encoding) nella quale c'erano 3 (tre) righe contenenti la richiesta di identificazione, cioe' volevano sapere il mio nome e cognome per fornirmi assistenza!Che banda di newbie cialtroni. :| :s :( :
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa non è di Microsoft
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao ,

    non sono d'accordo parzialmente con te.

    I computer sono elettrodomestici ! La colpa
    e' delle case produttrici ( sia soft che
    hard) ... perche' non viene installato di
    default il firewall di Windows ?

    Perche' gli access point di TUTTI i
    produttori non hanno wpa e menate varie
    settate on per default ?


    Oggi le distro piu' diffuse di linux (
    quelle newbye ) ti chiedono il livello di
    sicurezza da implementare e per default
    hanno quasi tutto chiuso.

    Microsoft dovrebbe fare lo stesso .....


    Solo che dopo sai quante chiamate al
    Customer care perche non funzia internet ...
    non riesco a condividere .. etc ... etc ....Quoto e aggiungo, la colpa è di MS quando non fa strumenti semplici per attivare e disattivare i servizi, quando tiene servizi obsoleti attivi di default, quando non ti spiega perchè bisogna mettere una password per gli amministratori. La colpa è dell'interfaccia di amministrazione del computer (pannello di controllo) assolutamente inefficiente e dispersiva. Lasciando stare Apple, che sotto questo punto di vista è avanti anni luce, anche KDE è chilometri avanti a windows: un pannello di controllo consistente e chiaro.La verità è se Windows fosse una distribuzione Linux e si valutasse solo l'interfaccia grafica Luna (anche Avalon non è meglio da quel che ho visto) sarebbe la distro meno usata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fa
    - Scritto da: Anonimo
    E io che uso Autodesk Inventor, il 3D, come
    faccio?conosci Vectorworks?http://www.nemetschek.net/
  • Anonimo scrive:
    Re: Io risolvo cosi'
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    Gli amici ovviamente si infettano e mi

    chiedono aiuto e gli rispondo cosi'. Se
    vuoi

    ti installo un linux con tutti in
    fronzoli

    in 20 minuti. Se vuoi XP, mi ci vuole
    troppo

    tempo per sistemartelo e non sarai mai

    sicuro che non accada di nuovo.



    Alla fine, dopo ogni epidemia, installo

    nuovi Mandrake. Bellissimo.

    Poi però, quando si accorgono che non
    possono giocare a Painkiller o Fifa 2004 ti
    dicono..."Rimettimi winzozz!!" :)Troppo tardi, arrangiati :)
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo



    Inoltre l'overrun in questione


    verrebbe chiuso,



    Il bug è stato già chiuso

    venti giorni fa. Anche senza Linux.

    Sono pronto a scommettere che almeno il 90%
    degli utenti non ha la patch installata.Ma questo non è colpa di Microsoft né di quanto velocemente fa uscire le patch. Semplicemente fuori nevica e tu sei uscito senza catene.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa non è di Microsoft
    Ciao ,non sono d'accordo parzialmente con te.I computer sono elettrodomestici ! La colpa e' delle case produttrici ( sia soft che hard) ... perche' non viene installato di default il firewall di Windows ?Perche' gli access point di TUTTI i produttori non hanno wpa e menate varie settate on per default ?Oggi le distro piu' diffuse di linux ( quelle newbye ) ti chiedono il livello di sicurezza da implementare e per default hanno quasi tutto chiuso.Microsoft dovrebbe fare lo stesso .....Solo che dopo sai quante chiamate al Customer care perche non funzia internet ... non riesco a condividere .. etc ... etc ....Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare
    - Scritto da: Anonimo
    purtroppo hai ragione, ma il pc me lo hanno
    regalato per fare questi disegni a casa
    oltre che al lavoro (apple) e comprare mac
    con i miei sudori mi costa faticaE io che uso Autodesk Inventor, il 3D, come faccio?
  • Anonimo scrive:
    Re: LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Senti, ho fatto come hai detto ma dopo
    30

    minuti non mi ancora apparsa l'icona. Ho

    provato anche ad aprire il cassetto ma
    non

    si apre piu' e fa strani rumori, come
    se il

    disco non ce la facesse a girare. Ho
    usato

    miele di castagne. Aiutatemi per favore.


    Oh no, il miele di castagne non va bene!
    Troppo denso! Devi diluirlo!!

    Fai cosi: prendi un bicchiere d'acqua, a
    portalo vicino al PC. Adesso apri il case e
    individua il CDRom (dovrebbe essere quel
    coso di metallo squadrato e trova una
    fessura, fatto? Ora versa il bicchiere nella
    fessura e premi il bottone del CD: dovrebbe
    funzionare e scogliere il miele. Ah,
    dimenticavo, il PC deve essere acceso !Allora, il PC non l'ho aperto perchè c'erano i sigilli di garanzia. Poi mi tocca pagare sennò.L'ho inclinato indietro e gli ho versato il bicchiere di acqua che ho scaldato e a cui ho aggiunto del limone. Mia nonna ha detto che se fa bene al suo mal di pancia allora farà bene anche al coso-lì.Ne è entrata un po' anche nel masterizzatore, ma insomma penso che male non gli faccia.Fatto sta, che il cassetto ancora non s'apre. E la lucetta BUSY non lampeggia più.Mio zio Pino vuole aprirlo col trancino perchè dice che ce la fa a prenderlo, ma io non voglio che mi rovini il pc e stiamo provando a salir da sotto, dal masterizzatore con un fil di ferro ricurvo.Senti, che ne dici se gli butto dentro un po' d'olio? Mia nonna dice che ai tempi del Fascio davano l'olio ai preti e magari col coso-lì si deve fare ancora così. Che ne dici?Spero che, cassetto a parte, ora il virus se ne sia andato.
  • Anonimo scrive:
    Ho un mac....
    ...non ho l'antivirus, ho solo attivato il firewall integrato di derivazione unix, sono collegato alla linea adsl permanentemente...che dite, corro dei rischi?PS: ovviamente nota ironica...
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    pensavo ci fosse qualche speranza... e
    invece... le mie piu' sentite condoglianzeA parte le solite trollate... ma sei consapevole di quale sistema stai parlando?....e poi certe affermazioni da maleducato sarebbe il caso di riservale ai tuoi amichetti.
  • KerNivore scrive:
    Re: LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA

    Fai cosi: prendi un bicchiere d'acqua, a
    portalo vicino al PC. Adesso apri il case e
    individua il CDRom (dovrebbe essere quel
    coso di metallo squadrato e trova una
    fessura, fatto? Ora versa il bicchiere nella
    fessura e premi il bottone del CD: dovrebbe
    funzionare e scogliere il miele. Ah,
    dimenticavo, il PC deve essere acceso !Troppo rischioso aprire il case, rischi di rompere qualcosa o di prendere la scossa.Metti il pc in lavatrice a 90° e fagli fare un bel centrifugone finale.Mi raccomando : usa questo deterisivo !!!http://www.linux-waschmittel.de/http://basrob.firenze.net/linux.jpg:-)
  • KerNivore scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    - Scritto da: Anonimo
    Sentito alla radio, intervista ad un
    responsabile della Norton:

    As far as I know, at least 1000 linux
    machines were infected by that new devasting
    virus...E` tutto vero !Prima di concludere ha detto anche "Santa Claus exists."
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    pensavo ci fosse qualche speranza... e
    invece... le mie piu' sentite condoglianzequi l'unico morto sei TU che utilizzi ancora un OS insicuro, instabile e tecnologicamente mediocre. Ciao Windozziano.
  • Anonimo scrive:
    Re: MS 98 & Millennium
    ahah è vero è più sicuro il '98... ma se guardiamo bene era più sicuro il DOS :)
  • Anonimo scrive:
    BUFFETTI COLPITA
    Anche in Buffetti, grazie all'incapacità di qualcuno, il virus si è diffuso infettando più di 200 computer.(fonte interna) ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    pensavo ci fosse qualche speranza... e invece... le mie piu' sentite condoglianze
  • Anonimo scrive:
    Re: Per i soliti polemici
    ...beh, non c'è che dire, i forum di PI (e non solo quelli) sono un posto felice per farsi un sorriso.Non mi aspetto di trovarci gente espertissima (neanch'io mi ritengo tale) ma almeno gli absolute beginners (quelli che per farsi fighi scrivono con le K al posto delle C per capirci) non bazzicano da queste parti.Per il resto ci sono altre testate per affrontare seriamente questi discorsi (beh, a patto di conoscere l'inglese ovviamente) ma qui è utile per capire il feedback di un certo segmento degli abitanti del villaggio globale.
  • Anonimo scrive:
    Io non dico niente....
    .....leggete qui e traete le vostre conclusioni, invece di parlare per sentito dire...saluti.http://www.newsfactor.com/perl/story/19930.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare
    purtroppo hai ragione, ma il pc me lo hanno regalato per fare questi disegni a casa oltre che al lavoro (apple) e comprare mac con i miei sudori mi costa fatica
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa non è di Microsoft
    Correzione:"Linux è al sicuro perchè il 90% di chi ha windows si premura..."leggersi come "...è al sicuro perchè il 90% di chi ha LINUX si premura..."scusate l'errore!
  • Anonimo scrive:
    Re: Io risolvo cosi'
    *** Cattivo mode on ***e molta della gente ti risponderebbe: "ma Windows è gratis".*** Cattivo mode off ***You get what you give!Windows è quello che è, pagarlo è un atto di civiltà prima ancora che un dovere sancito civilmente e legalmente se lo si possiede.Detto questo sono felice che tanti idioti possano fare litrate di bile dietro a PC che si riavviano in continuazione, spero che prima di andare a comprare il Norton Antivirus abbiano la DECENZA di comprare un libro su IPv4 e facciano un tour di 24-48 ore nel meraviglioso mondo del "usare un computer in modo serio", ovvero con un minimo di accotrezza su firewall, antivirus e una piccola dose di umiltà nell'imparare come funziona internet.SVEGLIA!Non stiamo parlando del microonde, che non ti frega niente di sapere com'è fatto dentro per usarlo! un computer ha senso di esistere solo se viene adoperato estensivamente, cosa che richiede l'uso di un pò di materia grigia ogni tanto.I virus esistono, esistevano prima del SASSER e probabilmente esisteranno anche dopo (lo ripeto dai tempi dello SCA e del Lamer Exterminator) e se prenderli è facile, evitarli è ANCORA PIU'FACILE, basta usare la testa.La colpa non è dei virus writer, di Microsoft, dell'universo, della mamma, del fratello cattivo o del babau sotto al letto, la colpa è di chi non è capace (o non vuole) imparare 4 concetti facili facili.Le 3 I: Installare Firewall, Installare Antivirus, Installare un mail reader di terze parti!PS: Firewall e mail reader non sono necessariamente a pagamento e anche Outlook Express và bene a patto di fare un paio di cose SENSATE come disabilitare la preview automatica della posta ed eliminare DIRETTAMENTE la posta che viene da gente che non si conosce e/o con subject strani e/o con file allegati strani.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Nemmeno io :DMeno male che l'hai capito! Mi stavi attaccando duro come se fossi un luser!
    Problemi loro...No, problemi per l'utente! E' questo il punto dopo 100 messaggi idioti ce nè uno intelligente, ma ormai il cervelletto ha registrato la posizione del bottone di chiusura. Certe volte capita anche a me di sbagliare a cliccare dopo 10 schermate per installare divx: son troppe!!
    Mii, quanto ti distrae fare due clic mentre
    lavori...Se son concentrato moltissimo, perdo il ritmo. Insomma è noioso. E non trovo giusto il prezzo di 280 euro per un so noioso.
    Sì, ma parlavo
    dell'opportunità di scaricare
    direttamente gli aggiornamenti che fa
    windows xp senza passare per il sito o cose
    simili.Ok, non lo sapevo, che abbiano visto un barlume di luce?
    ... o informando gli utenti dei reali
    pericoli, indipendentemente
    dall'interfaccia?Cosa? NO! Ancora altri messaggini! BASTA!!!! Insomma è un so o Guerra e Pace?
    Provato gatos.sf.net ?yess, ma mythtv non supporta gatos, uff. Quando avrò i soldi cambio scheda.
    E che ci puoi fare se la gente ha mania di
    acquistare hardware per cui i produttori non
    rilasciano nemmeno uno straccio di
    documentazione? Pure io ho avuto a che fare
    con stampanti senza un driver nè
    documentazione, costringendomi a una mega
    iper emulazione.Guarda, tutto l'hardware per il mio PVR (Personal Video Recorder) e riciclato da amici: costo 0. E' per questo che non ho su mythtv.
    Come no :) io uso debian e slackware.Troppo sbatto: con clarck 10 minuti e il server è pronto.
    Vedi sopra (chè è mythtv?). Un PVR che gira sotto linux: player divx, lettore mp3, videoregistratore, guidatv, internt, dvdrip, ecc.. il tutto sul tuo TV =) http://www.mythtv.org/
    Esiste anche Mandrake, che è per di
    piu' software libero.Si, ma gli aggiornamenti sono più facili da lindows, che ha il vantaggio di essere pensato per essere usato da un utonto.
    Allora non puoi mettergli (per definizione)
    in mano dei computer, ma solo delle
    playstation con una suite office e un
    browser. Ah, ho già detto che esiste
    già? Un bel box basato su linux 2.4,
    con KDE, Mozilla, Openoffice, scheda di
    rete, modem 56k integrato, MPlayer. Combo
    DVD/CD-RW. Si attacca direttamente alla TV.Bravo! E' proprio quello che intendevo. All'utente medio non frega un cacchio del fatto di potersi ricompilare il kernel, gli serve un elettrodomestico. Quello che ci va più vicino è il Mac, anche se ha potenzialità da superuser. Altrimenti un bel setupbox e via. Perchè credi che si vendano tanti portatili da 17" pollici? Perchè la gente non se li vuole portare in giro, ma non vuole cassoni per casa!
    Ma mica tanto, visto che sono poi LORO a
    saturarmi la rete con queste porcate. I loro
    esperimenti li facessero nei loro giardini.Ma se il loro OS fosse sicuro.....
    Se puo' essere fatto manualmente, e la
    procedura è abbastanza facile, il
    worm viene di conseguenza. Che c'è di
    strano? Girano continuamente exploit per
    vulnerabilità in Postfix, Apache,
    OpenSSH, Samba. Come mai non si arriva al
    worm? ... sarà che aggiornano in
    fretta, così che un worm non avrebbe
    alcuna diffusione?
    E come mai invece per un buco corretto il
    mese scorso i worm girano attivamente?
    Sarà che gli utenti sono così
    fessi da non aggiornare?Per me no, è windows a essere troppo bucato. In fondo se accendo il pc una volta alla settimana come faccio a sapere ste cose?
    Non si infettano perchè Unix è
    meglio :) Scherzi a parte, esistono exploit
    pure per servizi su unix, ma gli
    amministratori non sono idioti che cliccano
    qua e là, sono normalmente iscritti
    alle ML di securityfocus, e ogni volta fanno
    aggiornamenti piu' che tempestivi. I casi di
    macchine *nix compromesse in massa (=
    cioè non vittime di attacchi MIRATI)
    derivano, secondo il SANS, da ex-admin
    windows che mettono roba grafica sui server
    in produzione (!) per poter facilmente
    amministrare il sistema (!!!). Fai tu!Questa mi sembra un po' esagerata, ma te la passo volentieri =)
  • Anonimo scrive:
    su La Stampa hanno capito nulla
    e fanno disinformazione: "Come gli altri worm in circolazione, Sasser si diffonde attraverso la posta elettronica e sfrutta la vulnerabilità di Windows chiamata «Local Security Authority Subsystem Service» (LSASS), che permette di eseguire codici remoti e perciò di controllare dall'esterno i sistemi infettati."in 2 frasi 2 cavolate: complimenti
  • Anonimo scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    http://securityresponse.symantec.com/avcenter/FxSasser.exe
  • Anonimo scrive:
    vedi qui
    http://securityresponse.symantec.com/avcenter/FxSasser.exe
  • Anonimo scrive:
    guarda symatec
    http://securityresponse.symatec.com/avcenter/venc/data/w32.sasser.worm.html
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    Non me ne parlare! Voglio condividere con voi la mia esperienza.L'ho sentita anch'io la notizia alla radio. Non appena il responsabile del Norton ha terminato la sua dichiarazione la radio ha cominciato ad emettere strane voci - come dall'Oltretomba - e poi si è sintonizzata da sola su Radio Maria!Col senno di poi ho realizzato che forse non avevo semplicemente digerito la peperonata, ma sapete, lì per lì, in preda al terrore, sono corso ad accendere il PC per vedere se era stato contagiato... ed infatti era già troppo tardi!Appena entrato in Uindos, cliccando due volte su "Risorse del computer" ho scoperto che il "Disco locale (C:)" si era formattato e deframmentato da solo! E questo è niente: il gatto, passando davanti al monitor, s'è beccato il cimurro!Ho subito telefonato a mio cuggino, che è uno che ci capisce di compiuter. Lui è arrivato, ha smanettato un po' con la tastiera, come fanno nei film, e mi ha rivelato l'atroce verità: il virus aveva installato Linux di nascosto e l'aveva infettato! Aveva installato pure il sistema operativo del Mechintosc, ma solo in versione di prova 30 giorni, con delle odiosissime schermate ricordati-che-devi-registrarlo. Mentre mi rimetteva tutto a posto, ha detto che anche a lui il virus ha cercato di entrare negli spicherini del monitor, ma lui ha un programma che si chiama "muro di fuoco", che è un sacco meglio di Norton Antivirus 98 e blocca tutto.Per il gatto, purtroppo, non c'è stato niente da fare... :-(
  • Anonimo scrive:
    sono d'accordo
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare

    Questa è bella! Io mica stavo
    difendendo MS! Anzi!Nemmeno io :D

    Un esempio siocco [...] Un'interfaccia ergonomica presuppone che un
    alert intervenga SOLO se l'utente può
    fare qualcosa o ci sono errori gravi da
    segnalare (crash ad es.). Non per ogni
    cacchiata.Problemi loro...
    Mi distrae e spesso succede che alla fine
    dell'istallazione riavvii la macchina senza
    avvisare!Mii, quanto ti distrae fare due clic mentre lavori...
    A me risulta che sia una pagina web
    scaricata dal sito MS, o sbaglio?Sì, ma parlavo dell'opportunità di scaricare direttamente gli aggiornamenti che fa windows xp senza passare per il sito o cose simili.
    E invece è proprio questo il punto!
    Il primo passo lo deve fare MS
    uniformando e semplificando tutta
    l'interfaccia utente.... o informando gli utenti dei reali pericoli, indipendentemente dall'interfaccia?
    Non sempre questa cosa succede, ogni tanto
    si riavvia lo stesso, forse perchè
    non può stare lì col kernel
    appeso.Questo non lo so, lo do' per buono :-)
    L'unica macchina windows che uso la uso come
    videoregistratore perchè MythTV NON
    supporta la Ati AIW 128 (quella ho).Provato gatos.sf.net ?
    Pensa
    che questi problemi li ho avuti con un uso
    sporadico, figurati un teenager con la mania
    degli MP3! E che ci puoi fare se la gente ha mania di acquistare hardware per cui i produttori non rilasciano nemmeno uno straccio di documentazione? Pure io ho avuto a che fare con stampanti senza un driver nè documentazione, costringendomi a una mega iper emulazione.
    Btw non ho virus perche tra me e
    il resto del mondo c'è un bel router
    linux (www.clarkconnect.com), facile e
    gratis. Per il resto (il lavoro) uso
    Macintosh. Basta come spiegazione?Come no :-) io uso debian e slackware.

    Gna gna gna, visto che sei tanto bravo, non
    è che mi scrivi i driver per la AIW
    128? Così anch'io mi metto una bella
    knopixx e MythTV. =)Vedi sopra (chè è mythtv?).

    Quanto al designer, linux per utenti
    domestici esiste e si chiama Lindows, non
    che lo usi, ma quanto ad aggiornamenti
    è molto meglio di windows e meno
    tecnico, anzi per nulla tecnico, come l'apt.Esiste anche Mandrake, che è per di piu' software libero.
    Come al solito scopiazzati male.gh :D
    Dovrebbero mettere in mano degli
    incompetenti macchine a prova di worm e che
    si aggiornano senza difficoltà! E'
    questo il succo del mio discorso.Allora non puoi mettergli (per definizione) in mano dei computer, ma solo delle playstation con una suite office e un browser. Ah, ho già detto che esiste già? Un bel box basato su linux 2.4, con KDE, Mozilla, Openoffice, scheda di rete, modem 56k integrato, MPlayer. Combo DVD/CD-RW. Si attacca direttamente alla TV.
    Senti, non vedo perchè devi limitare
    la libertà degli utenti. Se vogliono
    cliccare di qui e di là son fatti
    loro, se però una macchina infetta
    diventa una minaccia globale è colpa
    di MS: son loro che han lasciato i buchi!Ma mica tanto, visto che sono poi LORO a saturarmi la rete con queste porcate. I loro esperimenti li facessero nei loro giardini.
    Ma c'è difetto e difetto. Una porta
    lasciata aperta non è un difetto e un
    errore di progettazione. Capisco che un
    hacker mi faccia degli exploit sulla mia
    macchina e che ben poche riescano a
    resistere (Nmap da OSX come "Good Luck"), ma
    che gli exploit si possano fare in
    AUTOMATICO è un altro paio di
    maniche!Se puo' essere fatto manualmente, e la procedura è abbastanza facile, il worm viene di conseguenza. Che c'è di strano? Girano continuamente exploit per vulnerabilità in Postfix, Apache, OpenSSH, Samba. Come mai non si arriva al worm? ... sarà che aggiornano in fretta, così che un worm non avrebbe alcuna diffusione?E come mai invece per un buco corretto il mese scorso i worm girano attivamente? Sarà che gli utenti sono così fessi da non aggiornare?
    Senti, allora com'è che le macchine
    Unix non si infettano? Ancora quella
    storiella del 90%? La verità è
    che ci sono una marea di trucchetti per
    bucare le macchine windows, mentre Unix
    è un osso 1000 volte più duro.Non si infettano perchè Unix è meglio :-) Scherzi a parte, esistono exploit pure per servizi su unix, ma gli amministratori non sono idioti che cliccano qua e là, sono normalmente iscritti alle ML di securityfocus, e ogni volta fanno aggiornamenti piu' che tempestivi. I casi di macchine *nix compromesse in massa (= cioè non vittime di attacchi MIRATI) derivano, secondo il SANS, da ex-admin windows che mettono roba grafica sui server in produzione (!) per poter facilmente amministrare il sistema (!!!). Fai tu!---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Io risolvo cosi'
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    Gli amici ovviamente si infettano e mi

    chiedono aiuto e gli rispondo cosi'. Se
    vuoi

    ti installo un linux con tutti in
    fronzoli

    in 20 minuti. Se vuoi XP, mi ci vuole
    troppo

    tempo per sistemartelo e non sarai mai

    sicuro che non accada di nuovo.



    Alla fine, dopo ogni epidemia, installo

    nuovi Mandrake. Bellissimo.

    Poi però, quando si accorgono che non
    possono giocare a Painkiller o Fifa 2004 ti
    dicono..."Rimettimi winzozz!!" :)Io gli risponderei: "Comprati una play, che costa meno di XP, e che non ha virus, come la xbox."
  • Anonimo scrive:
    Re: Software Affected by This Worm
    - Scritto da: Anonimo
    No.. mi spiace. Infetta anche 2000 SP1 e
    anche 2000 senza SP...
    Non c'è scampo.Accidenti! Io che mi stavo divertendo tanto. Uffa, sei un guastafeste.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Ma visto lo scadente servizio, cosa ti
    obbliga a rimanere? Outlook e IE avranno per
    sempre dei bug che la MS stessa non ha
    voluto correggere perchè richiedevano
    interventi troppo complicati. Di che ti
    lamenti?
    E perchè non cambi e ti metti un bel
    Mozilla+Thunderbird?Ora, il problema non sono io ma i 2 milioni di utenti windows pigri che usano quello che si trovano già installato. Perchè non dovrebbero? E' colpa loro se questi software, Outlook e IE, sono buggati o è colpa di MS?
    La funzionalità bucata da Sasser
    è diversa. Informati.Come direbbe Yoda: "win2000 compliant è!" Indi il buco ha origini antiche. Possibile che in una Major Release pompata come XP non si sia rivisitato tutto il codice?Insomma se MS nasconde la testa per degli anni è scusata perchè gli utenti sono dei decerebrati e clikkano sugli allegati? Per me MS si dovrebbe prendere le sue responsabilità e pagare i danni. Lo so, lo so, la EULA, ma bsognerebbe vedere se resisterebbe in un tribunale italiano.
    Che alla MS siano piu' bravi col marketing
    piuttosto che a scrivere software ce
    n'eravamo accorti.Il problema è che sono pessimi con le interfacce, anche più che con il software. E l'interfaccia è quello che l'utente usa.
    Spiegami questa frase che non l'ho capita.
    Se ti scansiona la macchina è
    perchè tu hai accettato le loro
    condizioni nella EULA. Se includevano il
    mandare ogni tuo file a loro perchè
    venga controllato, sei stato tu,
    deliberatamente, ad accettarlo.Non ho di certo firmato per il trattamento dei dati personali! Siamo in europa, e senza una firma da mostrare stanno facendo, a mio personalissimo avviso, un illecito. EULA si EULA no.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io risolvo cosi'
    - Scritto da: Anonimo
    Gli amici ovviamente si infettano e mi
    chiedono aiuto e gli rispondo cosi'. Se vuoi
    ti installo un linux con tutti in fronzoli
    in 20 minuti. Se vuoi XP, mi ci vuole troppo
    tempo per sistemartelo e non sarai mai
    sicuro che non accada di nuovo.

    Alla fine, dopo ogni epidemia, installo
    nuovi Mandrake. Bellissimo.Poi però, quando si accorgono che non possono giocare a Painkiller o Fifa 2004 ti dicono..."Rimettimi winzozz!!" :)
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED

    As far as I know, at least 1000 linux
    machines were infected by that new devasting
    virus...As far as i know, at least 100.000.000 windows machines were infected by that new devasting virus...vogliamo fare una gara???
  • Anonimo scrive:
    Re: LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA
    - Scritto da: Anonimo
    Senti, ho fatto come hai detto ma dopo 30
    minuti non mi ancora apparsa l'icona. Ho
    provato anche ad aprire il cassetto ma non
    si apre piu' e fa strani rumori, come se il
    disco non ce la facesse a girare. Ho usato
    miele di castagne. Aiutatemi per favore.Oh no, il miele di castagne non va bene! Troppo denso! Devi diluirlo!!Fai cosi: prendi un bicchiere d'acqua, a portalo vicino al PC. Adesso apri il case e individua il CDRom (dovrebbe essere quel coso di metallo squadrato e trova una fessura, fatto? Ora versa il bicchiere nella fessura e premi il bottone del CD: dovrebbe funzionare e scogliere il miele. Ah, dimenticavo, il PC deve essere acceso !
  • Anonimo scrive:
    Re: Software Affected by This Worm
    No.. mi spiace. Infetta anche 2000 SP1 e anche 2000 senza SP...Non c'è scampo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche MTV Flash
    Se fosse così saremmo veramente in mano a dei poveretti, peccato che il flash sia andato correttamente in onda e che presentava un lui e non una lei :pG.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Difficoltà di comprensione? Se la
    vuoi mettere in rete, fai il favore di
    renderla sicura. Non voglio che la rete non
    mi funzioni per colpa tua.Allora, cerchero di chiarire: io non metto in rete macchine insicure, sto solo difendendo gli utonti che usano i pc come elettrodomestici, dall'accusa di essere untori. Per me è colpa dell'inerfaccia e della struttura di windows, quindi responsabilità di MS. Sono loro che mettono in mano agli utonti un CD e che permettono la diffusione di un SO bucato da tutti i lati. Tutto qui, una lancia spezzata in favore degli utonti.
    Allora prenditela con te stesso che ti hanno
    rifilato un bel pacco di casa senza
    protezioni di sorta.Casa mia HA la porta blindata. Ma non era quello il punto, fa niente.
    GNU/Linux è gratuito, ed è
    molto piu' sicuro del tuo windows xp da un
    euro. (HA HA HA) :p Chi ti ha obbligato a
    sborsare 280? per quel pacco? Nessuno?
    Bravo, hai preso un bidone. Fatti tuoi, ora.A dir la verità la mia è una 2000 avanzata dall'ufficio (se serve la riporto e piallo), ma non è questo il punto. Il punto è che un prodotto che costa 280 euro dovrebbe garantire, auntomento, la stabilità e la protezione dei dati. E' i valore che gli danno in vendita che mi fa arrabbiare: in quel prezzo compro, invece, un sacco di middleware del cavolo e altra spazzatura.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA
    - Scritto da: Anonimo
    Basta aprire il cassetto del lettore CD e
    spalmare del miele nell'alloggiamento dei
    CD, si mette il CD di Windows, si chiude il
    cassettino e si aspetta che compaia l'icona
    del CD. Quando compare l'icona vuol dire che
    il virus è disinstallato.Senti, ho fatto come hai detto ma dopo 30 minuti non mi ancora apparsa l'icona. Ho provato anche ad aprire il cassetto ma non si apre piu' e fa strani rumori, come se il disco non ce la facesse a girare. Ho usato miele di castagne. Aiutatemi per favore.
  • Anonimo scrive:
    Grazie SASSER
    :@W SASSER CHE RISVEGLIA DAL COMA ETILICO IL 90% dei DIRIGENTI IDIOTI DELL'IT italiano !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche MTV Flash
    - Scritto da: Anonimo
    Anche nell'ultimo flash di MTV l'hanno
    sparata grossa, dicendo che hanno fatto
    fatica a mandare in onda il telegiornale a
    causa del virus.

    Ma per piacere....
    tutto vero. A MTV non hanno trovato nessuno che sapesse scrivere il gobbo senza l'aiuto di un programma di scrittura vocale, per cui l'annunciatrice non sapeva che fare
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo


    Molto meglio dire "benvenuti nel

    meraviglioso mondo del PC, dove con un

    semplice click del mouse puoi ..."
    è

    giù balle.

    praticamente la politica della eppolperché alla "eppol" lo possono dire a ragione....almeno con molta più ragione della "maicrosoft"...
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    - Scritto da: Anonimo
    "mio cugino mi ha chiamato 10 minuti fa e mi
    ha detto che sulla sua linux box (slackware)
    ha avuto il virus.

    Sto cominciando a capire perchè tutte
    le grandi società del mondo non
    utilizzano linux..."


    hahahahahahhahahah
    come mai il moderatore non ha censurato i
    vostri post?
    tornate a giocare con la playstation e
    smettetela di intasare la rete cn le vostre
    frasi fatte da sfigati pc user quali siete.Obbediamo o Maestro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche MTV Flash
    Cioè dovrei credere che io, ultimo pirla sulla terra, ho un firewall, un antivirus aggiornato e win2000 super-patchato e questi non hanno un amministratore di rete in grado di non fare infettare i loro pc per mandare in onda un tg???Ripeto: "Ma per piacere"Sai cos'è? Che tutto fa spettacolo, ecco cosa, come le vaccate che hanno detto al Tg di Rai2.G.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: YureW
    In effetti questo è uno dei motivi
    per cui non uso Win a casa mia: inutile
    pagare per servizi di aggiornamento che non
    potrò mai avere. Pagare?
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Antivirus aggiornato quotidianamente.
    Regolare check windowsBisogna anche installarle le patch, non basta fare il check.
    Risultato...
    Worm preso ugualmenteBalle! Se hai la patch non succede nulla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Software Affected by This Worm
    - Scritto da: theDRaKKaR
    Software Affected by This Worm

    Microsoft Windows XP and Windows XP Service
    Pack 1
    Windows 2000 Service Pack 2, Windows 2000
    Service Pack 3, and Windows 2000 Service
    Pack 4Per la serie se hai la 2000 e hai fatto il cattivo non aggiornando MAI sei a posto! Ha ha ha, questa è proprio buffa!
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    "mio cugino mi ha chiamato 10 minuti fa e mi ha detto che sulla sua linux box (slackware) ha avuto il virus.Sto cominciando a capire perchè tutte le grandi società del mondo non utilizzano linux..." hahahahahahhahahahcome mai il moderatore non ha censurato i vostri post?tornate a giocare con la playstation e smettetela di intasare la rete cn le vostre frasi fatte da sfigati pc user quali siete.
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED

    Sentito alla radio, intervista ad un
    responsabile della Norton:

    As far as I know, at least 1000 linux
    machines were infected by that new devasting
    virus...Responsabile della Norton??!?? ma che cacchiodici, a parte che l'azienda è la Symantec, di Norton ormaiè rimasto solo il nome e il suo bel faccione su alcuniprodotti ma solo per motivi commerciali....Ma poi il virus in questione sfrutta un bug dell' LSASS di Windows XP/2000/2003, che c'entra Linux in tutto questo! Bello poi il "devasting" che non sò da dove provenga,forse l'espertone di Norton è del paese tuo?Ma forse la vera cosa devastante è la tua immaginazione.
    Insomma, ecco la prova che linux è
    insicuro e per nulla stabile. Io avevo
    deciso di passare a questa piattaforma, ma
    penso proprio che cambiero' idea. E' solo la prova che sei un credulone......
    Meno male, giusto in tempo...che culo! pensa che rischio installare Linux e cominciare a capire cosa c'è dietro ad un sistema operativo..... Lo sò, lo sò non ho fatto altro che dare credito al solito provocatore, non lo definisco neppure un patito di Windows, è come un tifoso che va allo stadio è fa la carica alla polizia o tira bengala e accendini al portiere sotto la curva.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare
    oppure usi archiCad su macintosh.... compatibile 100% autocad
  • Anonimo scrive:
    Re: 3 ore di blackout
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao io sono.... un "pierino" ovvero un
    softwarista diciamo non-allineato.... Lavoro
    in una delle tre.... non dico quale perche'
    quegli oronzi magari poi mi licenziano...
    però oggi è stato da
    paranoia.... tutto blokkato!!!!Ehi gola profonda, mi sai dire se i treni sono in ritardo: faccio il pendolare e sarebbe "carino" saperlo.
    Uniche isole felici alcuni PC "taroccati"
    che amministro io "clandestinamente" ...il
    resto era un continuo reboot....La pulizia
    la stanno facendo "a manina" un PC alla
    volta.....AUGURI!Ma quando impareranno che MS li sta prendendo in giro? Bah...PS. se hai paura di farti beccare fa niente, ma mi faceva davvero comodo.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo

    Certo che non è corretto
    funzionamento! E non capisco cosa significhi
    "Se metti la merda nel computer": i virus te
    li becchi con outlook e con explorer, non la
    metto io sta roba nel computer, ma la MS!Ma visto lo scadente servizio, cosa ti obbliga a rimanere? Outlook e IE avranno per sempre dei bug che la MS stessa non ha voluto correggere perchè richiedevano interventi troppo complicati. Di che ti lamenti?E perchè non cambi e ti metti un bel Mozilla+Thunderbird?
    Okkio, un conto sono i bachi un conto sono
    funzionalità idiote (outllok che
    esegue i file in automatico, ad es.) che mi
    fanno infettare la macchina! E come lo chiami questa? Loro la chiamano "feature", chi ragiona lo chiama "bug".
    Insomma basta
    difendere MS tra 2000 e XP poteva correggere
    queste funzionalità per renderle
    sicure, La funzionalità bucata da Sasser è diversa. Informati.
    ma ha deciso di usare il suo tempo
    per fare l'interfaccina dei pokemon, che
    oltre a essere ingombrante è anche di
    cattivo gusto (rosso su blu, bbbrrrrr).Che alla MS siano piu' bravi col marketing piuttosto che a scrivere software ce n'eravamo accorti.
    See, come no, intando col suo sito di update
    ti scansiona ben benino la macchina, proprio
    gratis. Ci sono altre cose oltre al denaro.Spiegami questa frase che non l'ho capita. Se ti scansiona la macchina è perchè tu hai accettato le loro condizioni nella EULA. Se includevano il mandare ogni tuo file a loro perchè venga controllato, sei stato tu, deliberatamente, ad accettarlo.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED

    Insomma, ecco la prova che linux è
    insicuro e per nulla stabile. Io avevo
    deciso di passare a questa piattaforma, ma
    penso proprio che cambiero' idea.

    Meno male, giusto in tempo...eh già, restatene con windows che invece è SICURISSIMO e STABILISSIMO .......(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare
    - Scritto da: Anonimo
    Se usi autoCad o autodesk Inventor (come
    tanta gente) ti tocca a continuare ad usare
    Windows. Manda una mail a autodesk dicendo
    che ti sei rotto le balle di usare windows e
    aspetti una versione per linux, e poi
    accetta che il tuo computer si riavvii. Fai
    finta che sia una nuova moda: la famosa
    random spontaneus reboot.Se usi autoCad ti consiglio di provare altri cad oppure di non usare e disinstallare Outllok e Explorer. Insomma, se hai AutoCad avrai una stazione dedicata a fare solo quello, altrimenti non sei troppo organizzato. Se invece lo installi solo per fare il fi*o e avere più warez dei tuoi amichetti, beh, fanno bene ad infettarti.
    P.S. Manda anche una mail a Microsoft
    chiedendo perche' quando ti hanno venduto il
    sistema operativo non c'era scritto che ci
    voleva l'antivirus   e invece
    per sopravvivere ti tocca comprarlo.
    Chiediglilo, magari ti spiegano anche IL
    PERCHE'Io sopravvivo benissimo anche senza antivirus: la mail non la apro da windows e tra la mia macchina windows e il mondo c'è un ruoter linux: virus 0.
  • Anonimo scrive:
    Re: Basta col terrorismo televisivo
    ...NON SOLO UTENTI !! :pC'è pieno di capoccioni sedicenti responsabili IT che fino ad oggi ha fatto finta di nulla pur sapendo da giorni che la bomba sarebbe esplosa (è già successo molte altre volte prima ...SI SAPEVA BENISSIMO !!!... nello stesso modo viene quasi da pensare che ci sia un accordo commerciale tra M$ e i virus writer !!)...Poi all'improvviso guardano il tecnico e gli chiedono "ma tu ne sapevi nulla?!!!....." con un'aria tra il trasognato e il testa di cazzo e mentre ti verrebbe voglia di sommergerli di letame.. ti trattieni.. fai un bel respiro e rispondi politicamente "si ... tutto sotto controllo, ma ci sarebbe anche da mettere una patch..." etc. etc...W I VIRUS CHE RISVEGLIANO DAL TORPORE QUESTI MERDOSI DIRIGENTI DA mezzo euro CHE SE SANNO COS'E' UN PC E' GIA' TANTO ALTRO CHE PATCH E PATCH !!!!!In fondo ci meritiamo Berlusconi !!!!!!
  • LockOne scrive:
    Re: Basta col terrorismo televisivo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Pur di fare ascolti, quei mediocri TG
    della

    Rai hanno oggi dato la notizia (in

    particolare RAI 2) che tutt'ora non
    esiste

    alcuna cura contro questo virus...

    Inutile stare a sentire l'informazione
    mediatica "media", cioè quella
    pensata per l'utonto comune. [cut] Peppediciamo la verita', quella e' informazione fatta DA utonti, proprio.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare

    Certo, e poi torni ad usare il pallotoliere.
    Ma che vuol dire non metti la macchina in
    rete? Dove abiti? Nella preistoria?Difficoltà di comprensione? Se la vuoi mettere in rete, fai il favore di renderla sicura. Non voglio che la rete non mi funzioni per colpa tua.
    Non è vero, perchè se compro
    una casa nuova pretendo che ci sia la porta
    blindata! L'antifurto può essere un
    optional se non vivi in una villa, ma al
    terzo piano.Allora prenditela con te stesso che ti hanno rifilato un bel pacco di casa senza protezioni di sorta.

    Cavoli, WindowsXP non costa 2 lire (280
    euro) e non mi sembra che li valga. Me lo
    vendessero a 1 euro capirei e direi "Mi
    convine, anche se ci devo mettere del mio."
    Ma per 280 euro pretendo qualcosa di
    più in sicurezza e meno middleware di
    cui non me ne faccio nulla!GNU/Linux è gratuito, ed è molto piu' sicuro del tuo windows xp da un euro. (HA HA HA) :-P Chi ti ha obbligato a sborsare 280? per quel pacco? Nessuno? Bravo, hai preso un bidone. Fatti tuoi, ora.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    TRATTO DA REPUBBLICA.IT.......BELLISSIMO
    Sotto controllo la situazione alle Poste, che l'hanno scorso erano andate in tilt sotto i colpi del worm Slammer. http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/windows/sasserdue/sasserdue.html
  • Anonimo scrive:
    Io risolvo cosi'
    Gli amici ovviamente si infettano e mi chiedono aiuto e gli rispondo cosi'. Se vuoi ti installo un linux con tutti in fronzoli in 20 minuti. Se vuoi XP, mi ci vuole troppo tempo per sistemartelo e non sarai mai sicuro che non accada di nuovo.Alla fine, dopo ogni epidemia, installo nuovi Mandrake. Bellissimo.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: AnonimoQuesta è bella! Io mica stavo difendendo MS! Anzi!
    Gran bella idea. Sopratutto se in uno di
    questi messaggi c'è scritto
    "Cliccando OK ti installi il software di
    connessione che a soli 4? al secondo ti
    connette al nostro network internazionale",
    oppure "Cliccando OK accetti di mandarmi
    1000000?".Mi sembrerebbe più chiaro e meno difficile da capire, a te no?
    Btw QUANDO ti sbucano tonnellate di messaggi?Un esempio siocco e quando modifichi un file allegato in una mail di outllok, salvi, e provi a forwardare il messaggio: il genio di outlook ti dice una cosa del tipo: "Hai modificato l'allegato di questa mail e la stai inoltrando con l'allegato modificato. Attenzione che il file non è quello originale." Bottoni? Due un "Annulla" che manda l'email e "OK" che manda, anche lui, la mail. Questo è indice del livello di attenzione che MS mette nei suoi programmi.Un'interfaccia ergonomica presuppone che un alert intervenga SOLO se l'utente può fare qualcosa o ci sono errori gravi da segnalare (crash ad es.). Non per ogni cacchiata.
    Difatti puoi impostarlo per scaricarsi da
    solo gli aggiornamenti, e di dirti solo
    quando è pronto per installarli. Che
    ti costa fare clic su OK, installa, e
    continui a lavorare?Mi distrae e spesso succede che alla fine dell'istallazione riavvii la macchina senza avvisare!
    Sotto Win XP c'è. Non so gli altri.A me risulta che sia una pagina web scaricata dal sito MS, o sbaglio?
    Questione di ergonomia, non è quello
    il punto.E invece è proprio questo il punto! Se non hai un sistema chiaro ed autoesplicativo non puoi pretendere che l'utente domestico aggiorni la sua macchina e non la faccia diventare un cannone di virus. Il primo passo lo deve fare MS uniformando e semplificando tutta l'interfaccia utente.
    Stronzata, puoi dirgli di installare e di
    NON riavviare. C'è sì bisogno
    di un riavvio per rendere effettive le
    modifiche, puoi tranquillamente farlo
    prendendoti 5 minuti di pausa.Non sempre questa cosa succede, ogni tanto si riavvia lo stesso, forse perchè non può stare lì col kernel appeso.
    Problemi del software che utilizzi tu,
    perchè non cambi? :pL'unica macchina windows che uso la uso come videoregistratore perchè MythTV NON supporta la Ati AIW 128 (quella ho). Pensa che questi problemi li ho avuti con un uso sporadico, figurati un teenager con la mania degli MP3! Btw non ho virus perche tra me e il resto del mondo c'è un bel router linux (www.clarkconnect.com), facile e gratis. Per il resto (il lavoro) uso Macintosh. Basta come spiegazione?
    MA davvero? Che strano, io non ho mai
    problemi di virus, ogni 4 ore mi parte un
    job che mi dà un bel apt-get update
    && apt-get upgrade, e mi ritrovo il sistema
    aggiornato senza toccare niente (e senza
    riavviare). Che peccato che non sia stato
    pensato da un designer, veramente, non
    capisco tutta questa comodità di non
    dover fare niente per avere tutto
    aggioranato.Gna gna gna, visto che sei tanto bravo, non è che mi scrivi i driver per la AIW 128? Così anch'io mi metto una bella knopixx e MythTV. =)Quanto al designer, linux per utenti domestici esiste e si chiama Lindows, non che lo usi, ma quanto ad aggiornamenti è molto meglio di windows e meno tecnico, anzi per nulla tecnico, come l'apt.
    Sarà perchè parte del kernel
    di Win2000 è utilizzato da WinXP?
    Vedasi stack tcp/ip e process accounting
    scopiazzati dai *BSD.Come al solito scopiazzati male.
    BTW, che ci vuoi fare? MS fa il gioco dei
    markettari che vogliono venderti computer
    facendoteli passare per giocattoli colorati,
    dove basta fare 2 click per fare magie. Non
    ti ha mai pensato di metterti in guardia. E
    allora ha colpa di aver messo incompetenti
    su internet.Dovrebbero mettere in mano degli incompetenti macchine a prova di worm e che si aggiornano senza difficoltà! E' questo il succo del mio discorso.
    Gli incompetenti, dal canto loro, non
    imparano MAI la lezione! OK, capisco, una
    volta ti becchi un virus, due volte pure, ma
    poi un po' piu' furbo da non fare click sul
    primo allegato fotoporno.exe e di tenerti
    roba aggiornata (cosa che viene ripetuta a
    ogni attacco)!!!
    E invece no... ergo, colpa di MS e degli
    utenti.Senti, non vedo perchè devi limitare la libertà degli utenti. Se vogliono cliccare di qui e di là son fatti loro, se però una macchina infetta diventa una minaccia globale è colpa di MS: son loro che han lasciato i buchi!
    Esente da difetti?!? BUAHAHAHAHHAHAHAH!Infatti.
    Ma hai letto la EULA o l'hai accettata
    cestinandola assieme all'altro ciarpame? La
    MS declina ogni responsabilità
    riguardo a difetti!Infatti.
    E poi NON esiste niente che sia esente da
    difetti. Soprattutto in ambito informatico.Ma c'è difetto e difetto. Una porta lasciata aperta non è un difetto e un errore di progettazione. Capisco che un hacker mi faccia degli exploit sulla mia macchina e che ben poche riescano a resistere (Nmap da OSX come "Good Luck"), ma che gli exploit si possano fare in AUTOMATICO è un altro paio di maniche!
    Non tenersi aggiornati è una
    stronzata, non ci sono scuse.
    Mi unirò a te con ogni critica contro
    la MS per le sue campagne (falsissime e
    pericolose) di click qua click là e
    tutto è colorato e il mondo è
    intorno a te e tu sei il protagonista, che
    poi sono con-causa di queste cose, ma
    ciò non scagiona gli utenti (a tutti
    i livelli, eh, anche gli amministratori
    "professionali" si ritrovano le loro
    macchine infette...).Senti, allora com'è che le macchine Unix non si infettano? Ancora quella storiella del 90%? La verità è che ci sono una marea di trucchetti per bucare le macchine windows, mentre Unix è un osso 1000 volte più duro.
  • Anonimo scrive:
    Da Yahoo: colpito il viminale
    http://it.news.yahoo.com/040503/2/2rsc1.htmlCerto che essere competenti e non raccomandati no?Saluti tristi............................Enrico (linux)N.B.: Dove li buttano i miei soldi :@
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Che sciocchezza, anche se letteralmente
    la

    frase è vera, è priva di

    senso: se tutti adottassero Linux ci

    sarebbero in giro così tante
    versioni

    differenti che un virus non riuscirebbe
    a

    propagarsi.

    E questa sarebbe l'informatica del futuro?
    Auguri!

    Inoltre l'overrun in questione

    verrebbe chiuso,

    Il bug è stato già chiuso
    venti giorni fa. Anche senza Linux.Sono pronto a scommettere che almeno il 90% degli utenti non ha la patch installata.
    Dove è attivo il firewall su Windows
    XP (che nessuno purtroppo attiva, e che
    è ATTIVABILE ANCHE SUL MODEM) il
    virus non passa.Quando compri un pc in negozio di default, se ti va bene, ti danno XP preinstallato con SP1. Ti mancano solo 100 MB di patch.Update automatici inattivi, firewall sulla connessione inattivo, licenza facoltativa.La gente, il popolo, l'utonto, non sa e subisce.Credo che tutto questo si possa definire senza problemi uno schifo. Assegnatele voi le colpe, a me mi frega poco..... e subite winari!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per interrompere.... BRUTALE !!!
    Per i meno esperti clikkare a destra sull'orolgio.... mettere la data indietro di un giorno.....Adesso avete 24 ore per fare pulizia...o magari per lavorare.....La finestra di avviso la spostate dove non rompe (non si puo' togliere)Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Se usi AutoCAD te li dico io cosa fare

    NB: Sono consigli SINCERI e non ironici,
    magari ci sarà un modo di debellare
    il tuo virus, almeno fino alla prossima
    epidemia. Io così ho deciso di non
    vivere e quindi uso un'altra piattaforma.Se usi autoCad o autodesk Inventor (come tanta gente) ti tocca a continuare ad usare Windows. Manda una mail a autodesk dicendo che ti sei rotto le balle di usare windows e aspetti una versione per linux, e poi accetta che il tuo computer si riavvii. Fai finta che sia una nuova moda: la famosa random spontaneus reboot.OssequiP.S. Manda anche una mail a Microsoft chiedendo perche' quando ti hanno venduto il sistema operativo non c'era scritto che ci voleva l'antivirus e invece per sopravvivere ti tocca comprarlo. Chiediglilo, magari ti spiegano anche IL PERCHE'
  • Anonimo scrive:
    Re: 3 ore di blackout
    - Scritto da: Anonimo[cut] ...certo che se gli utenti finali (pochi) si
    patchano ma enel, telecom e ferrovie non
    fanno una mazza allora siamo a posto![cut]Ciao io sono.... un "pierino" ovvero un softwarista diciamo non-allineato.... Lavoro in una delle tre.... non dico quale perche' quegli oronzi magari poi mi licenziano... però oggi è stato da paranoia.... tutto blokkato!!!!Uniche isole felici alcuni PC "taroccati" che amministro io "clandestinamente" ...il resto era un continuo reboot....La pulizia la stanno facendo "a manina" un PC alla volta.....AUGURI!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per i soliti polemici
    ...messaggi del tipo "...il mio sistema è più bello del tuo".(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    ma tu lo sai quanto costa una licenza di qnx?????? meglio che non te lo dico senno' ti senti male
  • theDRaKKaR scrive:
    Re: Software Affected by This Worm
    Software Affected by This WormMicrosoft Windows XP and Windows XP Service Pack 1 Windows 2000 Service Pack 2, Windows 2000 Service Pack 3, and Windows 2000 Service Pack 4
  • Anonimo scrive:
    Per i soliti polemici
    Il messaggio è rivolto a tutti quelli che non vedono l'ora di leggere notizie come queste per pubblicare messaggi inutili e infantili del tipo:
    . Sono sicuro che la maggior parte di questi "esperti" non conosce nemmeno l'1% del sistema che usa, anche fosse made in M$.Da utente serio di Linux mi metto nei panni di chi legge le vostre cazzate, magari hacker (veri!) ed esperti e mi chiedo che opinione si facciano di voi o peggio della collettività che usa quel software... Fatevela finita con queste diatribe da idioti.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Veramente ti si potrebbe obiettare che SENZA
    virus funziona correttamente. Per il
    discorso "da dove mi becco i virus?" vedi il
    post precedente. Se sul tuo computer ci
    metti la merda, non è colpa di MS.
    Idem per i firewall.
    Sul discorso "Windows funziona
    correttamente" ... mah, con XP apri il task
    manager, guarda l'utilizzo della cpu (in
    idle), poi apri risorse del computer e fai
    clic destro su un qualunque file senza farci
    PRIMA clic sinistro. L'uso della cpu sale a
    100%. E' un bug che non hanno voluto
    deliberatamente correggere.
    Oppure la sintassi
    protocol://[user[:password]@]host[/[path]] delle URI, descritta in una RFC, siccome
    creava casini con IE non è piu'
    rispettata, ergo non puoi piu' specificare
    user e password in una URI (violando lo
    standard). Se questo è corretto
    funzionamento...Certo che non è corretto funzionamento! E non capisco cosa significhi "Se metti la merda nel computer": i virus te li becchi con outlook e con explorer, non la metto io sta roba nel computer, ma la MS!
    Perchè non esiste un prodotto esente
    da bachi. La MS ti dice "guarda che devi
    sostituire la componente X, basta cliccare
    qua e faccio tutto, se non lo fai è
    pericoloso" e la gente se ne sbatte. Quindi
    è colpa di chi di non aggiorna.Okkio, un conto sono i bachi un conto sono funzionalità idiote (outllok che esegue i file in automatico, ad es.) che mi fanno infettare la macchina! Insomma basta difendere MS tra 2000 e XP poteva correggere queste funzionalità per renderle sicure, ma ha deciso di usare il suo tempo per fare l'interfaccina dei pokemon, che oltre a essere ingombrante è anche di cattivo gusto (rosso su blu, bbbrrrrr).
    Ed è quello che fa MS: ti da
    gratuitamente (per te) gli aggiornamenti, in
    modo da non avere bug.See, come no, intando col suo sito di update ti scansiona ben benino la macchina, proprio gratis. Ci sono altre cose oltre al denaro.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Hai detto una sminchiata, perche' se metti
    la macchina non in rete non c'e' bisogno di
    firewall e di virus se ci istalli solo
    programmi originali e non ci scambi la
    monnezza col prossimo.Certo, e poi torni ad usare il pallotoliere. Ma che vuol dire non metti la macchina in rete? Dove abiti? Nella preistoria?
    E' come quando compri
    una casa, mica te la danno gia' col sistema
    di allarme o con le porte blindate e i vetri
    anti sfondamento, pero' se vai a vivere nel
    bronx credo che te li dovrai istallare, no?Non è vero, perchè se compro una casa nuova pretendo che ci sia la porta blindata! L'antifurto può essere un optional se non vivi in una villa, ma al terzo piano.Cavoli, WindowsXP non costa 2 lire (280 euro) e non mi sembra che li valga. Me lo vendessero a 1 euro capirei e direi "Mi convine, anche se ci devo mettere del mio." Ma per 280 euro pretendo qualcosa di più in sicurezza e meno middleware di cui non me ne faccio nulla!
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    mi spiace, sono cose che capitano, vedrai
    che passera'...Grazie!!! tranquillo il male (Windows) è già passato!!!Utilizzo i Mac con OSX.
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
  • Anonimo scrive:
    Re: Un fatto strano!
    Problema noto con l'ultimo update!
  • trollenstein scrive:
    Re: LINUX INFECTED
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Sentito alla radio, intervista ad un

    responsabile della Norton:



    As far as I know, at least 1000 linux

    machines were infected by that new
    devasting

    virus...





    Insomma, ecco la prova che linux
    è

    insicuro e per nulla stabile. Io avevo

    deciso di passare a questa piattaforma,
    ma

    penso proprio che cambiero' idea.



    Meno male, giusto in tempo...

    E' terribile, il mio pc con mandrake
    è infetto

    Dove trovo una patch adeguata che risolva il
    mio problema? Sul sito mandrake non
    c'è traccia di patch per questo
    virus...

    che cosa faccio?Verissimomio cugino mi ha chiamato 10 minuti fa e mi ha detto che sulla sua linux box (slackware) ha avuto il virus.Sto cominciando a capire perchè tutte le grandi società del mondo non utilizzano linux...
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
  • Anonimo scrive:
    Re: Basta col terrorismo televisivo
    - Scritto da: Anonimo
    Pur di fare ascolti, quei mediocri TG della
    Rai hanno oggi dato la notizia (in
    particolare RAI 2) che tutt'ora non esiste
    alcuna cura contro questo virus... Inutile stare a sentire l'informazione mediatica "media", cioè quella pensata per l'utonto comune. Pensano piu' a far notizia, diffondendone SEMPRE di false, disegnando scenari apocalittici, ecc., piuttosto che dire il vero e rassicurare gli ascoltatori.Panerai ha mietuto vittime!---Peppe
  • Terra2 scrive:
    I Carrefour di Torino...
    ...hanno i computer che funzionano a singhiozzo!Mer%a, niente sconti sugli insaccati la settimana prossima! :)una (apple) al giornoleva il virillo di torno!
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX INFECTED
    - Scritto da: Anonimo
    Sentito alla radio, intervista ad un
    responsabile della Norton:

    As far as I know, at least 1000 linux
    machines were infected by that new devasting
    virus...


    Insomma, ecco la prova che linux è
    insicuro e per nulla stabile. Io avevo
    deciso di passare a questa piattaforma, ma
    penso proprio che cambiero' idea.

    Meno male, giusto in tempo...E' terribile, il mio pc con mandrake è infettoDove trovo una patch adeguata che risolva il mio problema? Sul sito mandrake non c'è traccia di patch per questo virus...che cosa faccio?
  • Anonimo scrive:
    3 ore di blackout
    stamattina il mio provider adsl dada/register mi informa che alcune zone di roma, me compreso, sono rimaste isolate per dei "problemi alle centraline telecom" (un evergreen)un caso?...certo che se gli utenti finali (pochi) si patchano ma enel, telecom e ferrovie non fanno una mazza allora siamo a posto!ricordate quando poste italiane sono state letteralmente paralizzate da blaster? lì giù tutti a dire "ah beh, danni di miliardi... improvvisa infezione di virus informatici..."macché... o hanno delle pecore al posto degli admin (ricordate la patch e i workaround erano disponibili da più di 2 mesi) o pensano che le cose stiano in piedi da sole senza admin...BEN GLI STA!(ma poveri noi)
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!

    Non è vero che basta, spesso comporta
    tre o quattro reboot, e questo alla gente fa
    girare le paOOe. E' noioso passare il
    pomeriggio a riavviare mentre volevi solo
    navigare.Allora vai in un internet point. Non attaccare alla mia stessa rete un computer che rallenta anche me.Se non ti sta bene riavviare, sono felice di presentarti mr. GNU/Linux oppure mr. Apple, dove si riavvia solo per (rari) upgrade del kernel - che non sono nemmeno necessari, dato che si puo' patchare il kernel a runtime via /proc/ - e non per cambiare IP a una interfaccia (che cosa ridicola).
    Questa è una cosa veramente ridicola!Sarà ridicola ma funziona, e conosco gente che lo fa.Gli costa pure meno che comprarsi una rivista dove tra un paio di mesi usciranno le suddette patch (e quindi già sarà passata l'infezione, presumibilmente passata anche sopra i computer delle succitate persone).
    Il fatto è
    che se uno ha un modem difficilmente si
    becca un worm dalla rete,?
    al limite via
    posta, ma allora basta un antivirus.Nemmeno:(ricopio da un mio post):- Visto che per scansare il 99.99999% dei virus bastaA) essere aggiornati col softwareB) non usare quella ciofeca di Guardafuori Espresso (il che implica il punto A, grossomodo)- Visto che queste due (una?) cose richiedono 5 minuti- Visto che queste due cose richiedono un QI di 50- Visto che puntualmente milioni di persone s'infettanodeduzione? Milioni di persone sono caproni che non si aggiornano, non usano antivirus, non usano programmi decenti, e non sanno far altro che piangere quando si beccano l'ultimo ritrovato. Lui ha perfettamente ragione quando dice "ben vi sta".
    La
    realtà è che le fondamenta di
    windows sono di palta e si stanno
    sgretolando: a furia di patch queste saranno
    sempre più grosse perchè
    devono prevedere 200 casi differenti.Su questo sono contento che la gente si stia rendendo conto di quanto costa, all'epoca di internet, campare felici con Windows, e iniziano a vedere sempre piu' di buon occhio le alternative. Per il resto, non possiamo dire niente, in quanto nessuno conosce il codice sorgente. Puoi solo ipotizzare. Concordo con te sul fatto che il codice sia così intricato da esserci ancora una 20ina di bug di IE non ancora patchati, aperti da mesi, per i quali non ci sarà mai una patch per via della complessità. Lo stesso scorporo di IE dall'OS è stato dichiarato impossibile per via di come è costruito windows.---Peppe
    • Shuren scrive:
      Re: 13 Aprile!!!
      - Scritto da: Anonimo[Cut] kernel - che non sono nemmeno necessari,
      dato che si puo' patchare il kernel a
      runtime via /proc/ Mi hai incuriosito. Hai dei link sull'argomento? Ho trovato qualcosa, ma non posso mettermici subito sopra. Grazie in anticipo.
  • Anonimo scrive:
    LINUX INFECTED
    Sentito alla radio, intervista ad un responsabile della Norton:As far as I know, at least 1000 linux machines were infected by that new devasting virus...Insomma, ecco la prova che linux è insicuro e per nulla stabile. Io avevo deciso di passare a questa piattaforma, ma penso proprio che cambiero' idea. Meno male, giusto in tempo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    mi spiace, sono cose che capitano, vedrai che passera'...
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche MTV Flash
    Tu non hai assultamente idea dei danni che sta combinando questo signore.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo

    Perchè dopo 2000 messaggi che vengono
    fuori per ogni cosa, e spesso con il solo
    bottone di "OK", l'utente non ha voglia di
    leggere una spataffiata di 5 righe. Ne
    basterebbero 2. E' una questione di
    ergonomia: se bombardo l'utente di messaggi
    inutili quelli utili non saranno presi in
    considerazione e verranno filtrati in
    maniera inconscia. Gran bella idea. Sopratutto se in uno di questi messaggi c'è scritto "Cliccando OK ti installi il software di connessione che a soli 4? al secondo ti connette al nostro network internazionale", oppure "Cliccando OK accetti di mandarmi 1000000?".Btw QUANDO ti sbucano tonnellate di messaggi?
    Mi spiego meglio: se sto
    lavorando e windows mi invade lo schermo per
    dirmi degli aggiornamenti ho due
    possibilità: deconcentrarmi e
    guardare che cosa vuole oppure ignorare la
    finestra e continuare a lavorare. Se uno sta
    cincisschiando non ci sono problemi, ma se
    uno è concentrato su quello che deve
    fare è una grossa distrazione.Difatti puoi impostarlo per scaricarsi da solo gli aggiornamenti, e di dirti solo quando è pronto per installarli. Che ti costa fare clic su OK, installa, e continui a lavorare?

    Mi spiego meglio: perchè il
    WindowsUpdate deve essere scaricato dal web?
    Non basta un programma che chiede alla MS
    che aggiornamenti ci sono e fa una lista?Sotto Win XP c'è. Non so gli altri.
    Questa
    può sembrare una sciocchezza ma avere
    una legnosa interfaccia web che mi occupa
    tutto lo schermo mi impedisce di lavorare
    mentre aggiorno.Questione di ergonomia, non è quello il punto.
    Inoltre WinUpdate non mi
    informa se l'aggiornamento necessita di un
    riavvio per essere installato, quindi, se
    sto lavorando, non azzardo ad aggiornare
    fino a quando non ho finito, e a quel punto
    WunUpdate non mi ricorda di aggiornare, ma
    me lo devo ricordare io.Stronzata, puoi dirgli di installare e di NON riavviare. C'è sì bisogno di un riavvio per rendere effettive le modifiche, puoi tranquillamente farlo prendendoti 5 minuti di pausa.
    E per finire, che
    è sta storia che se aggiorno una cosa
    non sempre posso aggiornare assieme le
    altre? Mica posso stare tutto il giorno a
    riavviare la macchina! Problemi del software che utilizzi tu, perchè non cambi? :-P
    Insomma, come il
    resto del soft MS, windows non è
    pensato da un designer di intergacce (che
    non è un grafico) per un utente e per
    facilitargli la vita.MA davvero? Che strano, io non ho mai problemi di virus, ogni 4 ore mi parte un job che mi dà un bel apt-get update && apt-get upgrade, e mi ritrovo il sistema aggiornato senza toccare niente (e senza riavviare). Che peccato che non sia stato pensato da un designer, veramente, non capisco tutta questa comodità di non dover fare niente per avere tutto aggioranato.
    No, è MS che mi ha venduto un
    software con così tanti problemi,
    passi per 95/NT, il web era ancora
    embrionale, ma quando si è passati
    dalla 2000 a XP c'erano già un bel
    po' di worm e MS non ha fatto NULLA per
    impedire ai worm di attaccare XP! Anzi, la
    maggior parte dei worm gira SIA su win2000
    che winXP.Sarà perchè parte del kernel di Win2000 è utilizzato da WinXP? Vedasi stack tcp/ip e process accounting scopiazzati dai *BSD.BTW, che ci vuoi fare? MS fa il gioco dei markettari che vogliono venderti computer facendoteli passare per giocattoli colorati, dove basta fare 2 click per fare magie. Non ti ha mai pensato di metterti in guardia. E allora ha colpa di aver messo incompetenti su internet.Gli incompetenti, dal canto loro, non imparano MAI la lezione! OK, capisco, una volta ti becchi un virus, due volte pure, ma poi un po' piu' furbo da non fare click sul primo allegato fotoporno.exe e di tenerti roba aggiornata (cosa che viene ripetuta a ogni attacco)!!!E invece no... ergo, colpa di MS e degli utenti.
    E'
    colpa mia? N.B.: Il produttore da
    pubblicità mi assicurava che la bici
    era migliore della precedente ed esente da
    difetti.Esente da difetti?!? BUAHAHAHAHHAHAHAH!Ma hai letto la EULA o l'hai accettata cestinandola assieme all'altro ciarpame? La MS declina ogni responsabilità riguardo a difetti!E poi NON esiste niente che sia esente da difetti. Soprattutto in ambito informatico. Non tenersi aggiornati è una stronzata, non ci sono scuse.Mi unirò a te con ogni critica contro la MS per le sue campagne (falsissime e pericolose) di click qua click là e tutto è colorato e il mondo è intorno a te e tu sei il protagonista, che poi sono con-causa di queste cose, ma ciò non scagiona gli utenti (a tutti i livelli, eh, anche gli amministratori "professionali" si ritrovano le loro macchine infette...).---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Potrebbe colpire in Italia?
    infatti... quello di win attivo non basta.. te lo dice anche il bollettino sicurAzza della microzzz
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo
    Che sciocchezza, anche se letteralmente la
    frase è vera, è priva di
    senso: se tutti adottassero Linux ci
    sarebbero in giro così tante versioni
    differenti che un virus non riuscirebbe a
    propagarsi.E questa sarebbe l'informatica del futuro? Auguri! Inoltre l'overrun in questione
    verrebbe chiuso, Il bug è stato già chiuso venti giorni fa. Anche senza Linux.senza contare che le
    maggiori distribuzioni usano firewall ben
    più resistenti di quelli windows (che
    per esempio di default non ti proteggono il
    modem!!).Dove è attivo il firewall su Windows XP (che nessuno purtroppo attiva, e che è ATTIVABILE ANCHE SUL MODEM) il virus non passa.
  • Anonimo scrive:
    Re: SENZA SERVICE PATCH 4
    Non e' cosi semplice a me ha colpito macchine anche con il service pack 4 e macchine con il service pack 3 che non hanno sostanziali differenze da macchine non colpite!
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare

    Scusa, ma perchè dovrei pagare un
    antivirus? Mi spiego: se non compro
    l'antivirus windows non funziona
    correttamente, idem con il firewall.Veramente ti si potrebbe obiettare che SENZA virus funziona correttamente. Per il discorso "da dove mi becco i virus?" vedi il post precedente. Se sul tuo computer ci metti la merda, non è colpa di MS.Idem per i firewall.Sul discorso "Windows funziona correttamente" ... mah, con XP apri il task manager, guarda l'utilizzo della cpu (in idle), poi apri risorse del computer e fai clic destro su un qualunque file senza farci PRIMA clic sinistro. L'uso della cpu sale a 100%. E' un bug che non hanno voluto deliberatamente correggere.Oppure la sintassi protocol://[user[:password]@]host[/[path]] delle URI, descritta in una RFC, siccome creava casini con IE non è piu' rispettata, ergo non puoi piu' specificare user e password in una URI (violando lo standard). Se questo è corretto funzionamento...
    Allora,
    se sono componenti fondamentali per il
    sistema operativo MS,
    PERCHEDIAMINELEDEVOPAGAREIOENONMS?Perchè non esiste un prodotto esente da bachi. La MS ti dice "guarda che devi sostituire la componente X, basta cliccare qua e faccio tutto, se non lo fai è pericoloso" e la gente se ne sbatte. Quindi è colpa di chi di non aggiorna.
    Se uno mi vende un micro-onde con il
    software buggato deve cambiarmi o
    aggiornarmi il forno a spese sue!
    Perchè con il software MS non
    succede?Ed è quello che fa MS: ti da gratuitamente (per te) gli aggiornamenti, in modo da non avere bug.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: MS 98 & Millennium
    Ovviamente non sono affetti da questa vulnerabilità, non disponendo dell' LSASS (Local Subsystem), che, di fatto, è il componente di sistema che viene utilizzato per il logon nelle sessioni workstation, quindi solo su OS NT-like.Ciao.-Zoroastro-
  • Anonimo scrive:
    LA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA
    Basta aprire il cassetto del lettore CD e spalmare del miele nell'alloggiamento dei CD, si mette il CD di Windows, si chiude il cassettino e si aspetta che compaia l'icona del CD. Quando compare l'icona vuol dire che il virus è disinstallato.
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Meno male che windows è il
    sistema

    per gli utenti che non sono esperti...
    vi

    voglio a capire un taint o una OOPS del

    kernel linux.

    BTW è una stronzata.
    Semplicemente

    perchè al 99% dei casi Windows ti

    dice "Ci sono aggiornamenti, vuoi

    installarli?" tu fai sì, lui se
    li

    scarica e te li installa, e sei felice.
    Fine

    della storia.

    Non è vero che basta, spesso comporta
    tre o quattro reboot, e questo alla gente fa
    girare le paOOe. E' noioso passare il
    pomeriggio a riavviare mentre volevi solo
    navigare.Cazzata. Nell'ultimo anni avro' fatto 4-5 upgrade di sicurezza e 4-5 riavvii, non e' che ogni giorno passi le giornate a riavviare come falsamente racconti, a meno che non sei un incompetente nelle basi dell'informatica e non sai di quel che parli.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    deduzione? Milioni di persone sono
    caproni

    che non si aggiornano, non usano
    antivirus,

    non usano programmi decenti, e non
    sanno far

    altro che piangere quando si beccano

    l'ultimo ritrovato. Lui ha perfettamente

    ragione quando dice "ben vi sta".

    Scusa, ma perchè dovrei pagare un
    antivirus? Mi spiego: se non compro
    l'antivirus windows non funziona
    correttamente, idem con il firewall. Allora,
    se sono componenti fondamentali per il
    sistema operativo MS,
    PERCHEDIAMINELEDEVOPAGAREIOENONMS?

    Se uno mi vende un micro-onde con il
    software buggato deve cambiarmi o
    aggiornarmi il forno a spese sue!
    Perchè con il software MS non
    succede?Hai detto una sminchiata, perche' se metti la macchina non in rete non c'e' bisogno di firewall e di virus se ci istalli solo programmi originali e non ci scambi la monnezza col prossimo. E' come quando compri una casa, mica te la danno gia' col sistema di allarme o con le porte blindate e i vetri anti sfondamento, pero' se vai a vivere nel bronx credo che te li dovrai istallare, no?
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Sconosciuto sotto Linux.

    Saluti...
    ................Enrico (linux)A dir il vero mi sono ispirato a software update della Apple, da cui RedHat, giustamente, ha preso "spunto": se una cosa funziona perchè non farla uguale e farla funzionare altrettanto bene? Soprattutto se non è brevettabile come il software update! Come al solito in MS copiano, si, ma male.By the way: sotto Linux qualche riavvio ci vuole se vai a toccare il kernel, non è sconosciuto, ma accettabilmente poco frequente. Soprattutto aggiorni tutto con un solo update riducendo i reboot a massimo uno.
  • carbonio scrive:
    Re: Basta col terrorismo televisivo
    - Scritto da: Anonimo
    Pur di fare ascolti, quei mediocri TG della
    Rai hanno oggi dato la notizia (in
    particolare RAI 2) che tutt'ora non esiste
    alcuna cura contro questo virus... quando
    invece, un normale computer con un minimo di
    aggiornamento non subirà alcun danno
    da parte di questo ennesimo e scontata
    "minaccia informatica"...

    e poi che la finiscano di ripetere sempre
    "cancellazione dell'intero disco fisso di
    tutti i PC del mondo"... è
    impossibile questà ipotesi...
    è solo terrorismo con lo scopo di
    racimolare qualche ingenuo ascoltatore...

    infine la notizia consigliava a tutti gli
    utenti di non collegarsi a internet
    (nè web, nè posta elettronica)
    per un paio di giorni... il che se fosse
    realmente preso in considerazione,
    causerebbe un danno economico ingiustificato
    e non indifferente a molte società
    Internet..

    e tutto questo per l'ennesimo virus fatto
    solo per dare fastidio ai soliti utenti
    distratti e superficiali...La definizione di terrorismo televisivo (o mediatico)mi sembra giustissima, le info e le indicazioni sono ridicole,però almeno gli utenti meno utonti, magari domani chiederanno a colleghi o amici come fare per non beccarsi il virus e forse nonostante la pochezza del servizio, almeno a qualcosa sarà servito.comunque in rete alla voce virus+enel non ho trovato niente.Bufala?
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo
    E' di buffer overrun se ne possono indurre
    in tutti i sitemi operativi.Che sciocchezza, anche se letteralmente la frase è vera, è priva di senso: se tutti adottassero Linux ci sarebbero in giro così tante versioni differenti che un virus non riuscirebbe a propagarsi. Inoltre l'overrun in questione verrebbe chiuso, senza contare che le maggiori distribuzioni usano firewall ben più resistenti di quelli windows (che per esempio di default non ti proteggono il modem!!).
  • Anonimo scrive:
    Basta col terrorismo televisivo
    Pur di fare ascolti, quei mediocri TG della Rai hanno oggi dato la notizia (in particolare RAI 2) che tutt'ora non esiste alcuna cura contro questo virus... quando invece, un normale computer con un minimo di aggiornamento non subirà alcun danno da parte di questo ennesimo e scontata "minaccia informatica"...e poi che la finiscano di ripetere sempre "cancellazione dell'intero disco fisso di tutti i PC del mondo"... è impossibile questà ipotesi... è solo terrorismo con lo scopo di racimolare qualche ingenuo ascoltatore...infine la notizia consigliava a tutti gli utenti di non collegarsi a internet (nè web, nè posta elettronica) per un paio di giorni... il che se fosse realmente preso in considerazione, causerebbe un danno economico ingiustificato e non indifferente a molte società Internet..e tutto questo per l'ennesimo virus fatto solo per dare fastidio ai soliti utenti distratti e superficiali...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per interrompere l'arresto del sistema
    Non proprio per l'utente finale (me ne rendo conto), comunque se si ha a disposizione un XP, è possibile copiare shutdown.exe dal %systemroot%System32 a quello di Windows 2000 (e magari lanciare regsvr32 shutdown.exe), in questo modo si avrà a disposizione le stesse funzionalità del comando shutdown di XP.Spero possa esservi utile.-Zoroastro-
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa fare?
    - Scritto da: Anonimo
    Sono stato colpito da un virus che agisce
    sul sistem32lsa.exe, esso interrompe il
    lavoro e si spegne così dopo la
    connessione. il sistema antivirus non riesce
    ad eliminarlo cosa devo fare.Opzione 1: pialli e reinstalli windows e speri di non ribeccarlo.Opzione 2: pialli e installi Lindows, pagandolo, e ci fai girare MSOffice, InternetExplorer, ecc. ecc. scordandoti i virus e i worm.Opzione 3: Ti prendi un bel G5 / PowerBook e vivi senza stress (ma devi anche cambiare hw).Opzione 4: Ti scarichi la Mandrake o la Suse (Forse è meglio comprarla, però) e diventi MS indipendente.NB: Sono consigli SINCERI e non ironici, magari ci sarà un modo di debellare il tuo virus, almeno fino alla prossima epidemia. Io così ho deciso di non vivere e quindi uso un'altra piattaforma.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... mi fa venire in mente la storia dei

    dialer ... ma non divaghiamo ...

    Voglio dire: se c'è scritto
    "Windows

    ha rilevato la presenza di
    aggiornamenti che

    migliorano il suo sistema, lo rendono
    piu'

    sicuro bla bla bla yadda yadda yadda",

    PERCHE' non li installi?!? PERCHE'?

    [cut]
    Mi spiego meglio: perchè il
    WindowsUpdate deve essere scaricato dal web?
    Non basta un programma che chiede alla MS
    che aggiornamenti ci sono e fa una lista?
    Magari sotto o a fianco della lista mi mette
    le spiegazioni degli aggiornamenti dicendo
    per filo e per segno cosa fanno.Toh! Hai appena descritto up2date, il programma di aggiornamento automatico di RedHat/Fedora!Diglielo a Bill, che se vuole sapere come si fa puo' provare a scaricare gratis e in modo lecito una Fedora e provare! :D
    Questa
    può sembrare una sciocchezza ma avere
    una legnosa interfaccia web che mi occupa
    tutto lo schermo mi impedisce di lavorare
    mentre aggiorno.Mai avuto di questi problemi con Fedora!
    Inoltre WinUpdate non mi
    informa se l'aggiornamento necessita di un
    riavvio per essere installato,Qua per Bill e' piu' difficile: con Linux NON SERVE riavviare, al massimo ti riavvia il/i servizio/i. Ma il pgm prima scarica tutto, poi ti chiede l'ok per installare.Dai Bill, per il 2200 anche tu potrai proporre un aggiornamento automatico del sistema che serve a qualcosa :D
    quindi, se
    sto lavorando, non azzardo ad aggiornare
    fino a quando non ho finito, e a quel punto
    WunUpdate non mi ricorda di aggiornare, ma
    me lo devo ricordare io.Io mi ritrovo la finestra di prima che mi chiede l'ok!
    E per finire, che
    è sta storia che se aggiorno una cosa
    non sempre posso aggiornare assieme le
    altre?Sconosciuto sotto Linux.Saluti...................Enrico (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per interrompere l'arresto del sistema
    - Scritto da: Anonimo
    Solo se appare la finestrella famigerata che
    dice che il sistema sara' riavviato in un
    minuto (e non prima perche' non serve).

    In XP (e non in 2000 purtroppo)
    cliccate su
    -START
    -ESEGUI
    e digitate
    Shutdown -a (occhio allo spazio)

    Se non l'avete ancora fatto poi scaricate
    tranquillamente la patch, riavviate, ed il
    problema e' risolto.

    Se il sistema non si riavviasse, dopo
    l'aggiornamento digitate
    shutdown -r

    Lord Auberon:|:|:|:|:|:|Alla faccia dell'usabilità! Poi cosa vuol dire "se il sistema non si riavviasse??""
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    chi e' causa del suo male pianga se stesso,
    se la gente e' incapace di fare qualcosa che
    va oltre al clicca-clicca su icone colorate
    sullo schermo ha due possibilita':
    1.darsi all'ippica e abbandonare il mondo
    del computer.
    2.comprarsi un mac, che equivale alla
    soluzione n°1Io col mac ci lavoro e fatturo, non mi sembra che equivalga alla soluzione 1 visto che non lavoro coi cavalli.Inoltre comprarsi un mac adesso vuol dire anche scoprire e imparare ad usare le macchine unix, perl, php, ecc..: altro che la cmd.
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Meno male che windows è il sistema
    per gli utenti che non sono esperti... vi
    voglio a capire un taint o una OOPS del
    kernel linux.
    BTW è una stronzata. Semplicemente
    perchè al 99% dei casi Windows ti
    dice "Ci sono aggiornamenti, vuoi
    installarli?" tu fai sì, lui se li
    scarica e te li installa, e sei felice. Fine
    della storia.Non è vero che basta, spesso comporta tre o quattro reboot, e questo alla gente fa girare le paOOe. E' noioso passare il pomeriggio a riavviare mentre volevi solo navigare.
    Dato che Microsoft rilascia patch a cadenze
    precise, potrebbero armarsi di cd-rw, andare
    in un internet point, scaricarsi in massa le
    patch binarie, masterizzarle e mettersele.Questa è una cosa veramente ridicola! Non credo che lo farà mai nessuno, anche perchè gli internet point sono davvero pochi in Italia. Il fatto è che se uno ha un modem difficilmente si becca un worm dalla rete, al limite via posta, ma allora basta un antivirus. La realtà è che le fondamenta di windows sono di palta e si stanno sgretolando: a furia di patch queste saranno sempre più grosse perchè devono prevedere 200 casi differenti.
  • Anonimo scrive:
    Anche MTV Flash
    Anche nell'ultimo flash di MTV l'hanno sparata grossa, dicendo che hanno fatto fatica a mandare in onda il telegiornale a causa del virus.Ma per piacere....G.
  • Anonimo scrive:
    Re: Secondo me...
    - Scritto da: Anonimo


    Ora, posso capire che ogni tanto qualche

    ragazzetto si possa divertire a
    scrivere un

    qualche virus, così tanto per
    passare

    il tempo.

    Improbabile. Di solito chi lo fa è un
    bravo programmatore, non un ragazzetto.E non credo proprio, ho visto codice di virus che poteva scrivere anche mio figlio, oltretutto, se leggi l'articolo: "La società eEye Digital Security ha infatti spiegato che il codice del nuovo vermicello è scritto male e contiene un certo numero di bug che ne inficiano la funzionalità.". Se questo è un bravo programmatore!!!

    Ma adesso sembra che vi siano

    schiere di ragazzini che lo fanno!!!
    Ogni

    giorno un worm/virus diverso, io
    comincio

    seriamente a non crederci più.

    In realtà son sempre gli stessi worm,
    un po' modificati nella comunità
    underground. Girano un sacco di varianti,
    insomma, raramente si assiste alla nascita
    di un worm "nuovo" per funzionalità.Questo potrebbero farlo anche persone che hanno interessi a farlo.



    Direi piuttosto che è palese che
    ci

    siano interessi di altro tipo dietro a
    tutto

    questo. Vendite di software di vario
    tipo,

    firewalls, antivirus ecc...

    Falso. Prendi un sistema GNU/Linux: non
    costa niente E ha un firewall potentissimo
    (tra i migliori su piazza) E è
    praticamente immune dai virus. Con un tool
    come ClamAV puoi fargli filtrare i virus per
    windows, e ClamAV è software libero e
    si trova gratis. Fai tu.
    Se sei così sfiduciata per qual
    motivo usi ancora software che non ti rivela
    il sorgente? Che ne sai tu se il tuo
    antivirus in realtà non ti trasforma
    in una macchina propagavirus?E che due scatole con 'sto Linux!!! Vuoi usarlo? Usalo, ma non venirmi a dire che è il sistema più user friendly e sicuro al mondo perché sai perfettamente che non è vero. Anche per Windows esistono firewall e antivirus ottimi e gratuiti ma se esistono società come Symantec, McAfee ecc... vuol dire anche che c'è molta gente che compra software per sentirsi più tranquilla, anche se non è certo vero che se paghi hai il prodotto migliore.

    perché se

    io fossi uno di questi ragazzetti farei
    un

    bel virus che zappa tutti i pc che
    infetta,

    che pialli veramente l'hd dello
    sprovveduto

    di turno, altro che replicarsi e basta
    (o

    poco altro)!

    Se distruggesse i pc che infetta si
    autolimiterebbe. Ancor oggi invece ci sono
    Slapper e Blaster in giro, chissà
    perchè?
    Appunto, più stanno in giro e meglio è per chi realizza software. Non ti sembra?G.
  • Anonimo scrive:
    Re: Enel colpita!
    credo che ogni tg abbia sparato questa minchiat@ a caso, che dici?
  • carbonio scrive:
    Enel colpita!
    secondo il TG2 (ore 13,45) "colpiti i sistemi informatici dell'enel", il servizio non spiega quali sistemi (se amministrativi o di gestione della rete, ma commenta cheè tutto sotto controllo....... mi sembra di aver già sentito questa frase.Carbonio che sta già cercando su Google: "Candele+Generatori+lampade votive";)
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Braccine... STEK! STEK!
    A lui e a chi pretende che l'informatica sia
    tutta colorata, e che basta cliccare qui e
    lì per fare cose magicose, e gli ha
    messo in testa solo questo.Forse se provassi i prodotti Apple non la penseresti così: questo mondo esiste e si chiama Macintosh.NB: Non voglio fare una polemica, ma solo esprimere un'opinione.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    deduzione? Milioni di persone sono caproni
    che non si aggiornano, non usano antivirus,
    non usano programmi decenti, e non sanno far
    altro che piangere quando si beccano
    l'ultimo ritrovato. Lui ha perfettamente
    ragione quando dice "ben vi sta".Scusa, ma perchè dovrei pagare un antivirus? Mi spiego: se non compro l'antivirus windows non funziona correttamente, idem con il firewall. Allora, se sono componenti fondamentali per il sistema operativo MS, PERCHEDIAMINELEDEVOPAGAREIOENONMS?Se uno mi vende un micro-onde con il software buggato deve cambiarmi o aggiornarmi il forno a spese sue! Perchè con il software MS non succede?
  • Anonimo scrive:
    cosa fare?
    Sono stato colpito da un virus che agisce sul sistem32lsa.exe, esso interrompe il lavoro e si spegne così dopo la connessione. il sistema antivirus non riesce ad eliminarlo cosa devo fare.
  • Anonimo scrive:
    Skynet creatori del virus sasser?
    http://www.hwinit.net/modules/news/article.php?storyid=437
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    ... mi fa venire in mente la storia dei
    dialer ... ma non divaghiamo ...
    Voglio dire: se c'è scritto "Windows
    ha rilevato la presenza di aggiornamenti che
    migliorano il suo sistema, lo rendono piu'
    sicuro bla bla bla yadda yadda yadda",
    PERCHE' non li installi?!? PERCHE'?Perchè dopo 2000 messaggi che vengono fuori per ogni cosa, e spesso con il solo bottone di "OK", l'utente non ha voglia di leggere una spataffiata di 5 righe. Ne basterebbero 2. E' una questione di ergonomia: se bombardo l'utente di messaggi inutili quelli utili non saranno presi in considerazione e verranno filtrati in maniera inconscia. Mi spiego meglio: se sto lavorando e windows mi invade lo schermo per dirmi degli aggiornamenti ho due possibilità: deconcentrarmi e guardare che cosa vuole oppure ignorare la finestra e continuare a lavorare. Se uno sta cincisschiando non ci sono problemi, ma se uno è concentrato su quello che deve fare è una grossa distrazione.
    EH?Mi spiego meglio: perchè il WindowsUpdate deve essere scaricato dal web? Non basta un programma che chiede alla MS che aggiornamenti ci sono e fa una lista? Magari sotto o a fianco della lista mi mette le spiegazioni degli aggiornamenti dicendo per filo e per segno cosa fanno. Questa può sembrare una sciocchezza ma avere una legnosa interfaccia web che mi occupa tutto lo schermo mi impedisce di lavorare mentre aggiorno. Inoltre WinUpdate non mi informa se l'aggiornamento necessita di un riavvio per essere installato, quindi, se sto lavorando, non azzardo ad aggiornare fino a quando non ho finito, e a quel punto WunUpdate non mi ricorda di aggiornare, ma me lo devo ricordare io. E per finire, che è sta storia che se aggiorno una cosa non sempre posso aggiornare assieme le altre? Mica posso stare tutto il giorno a riavviare la macchina! Insomma, come il resto del soft MS, windows non è pensato da un designer di intergacce (che non è un grafico) per un utente e per facilitargli la vita.
    Sul secondo punto siamo liberi di discutere.
    Sul primo punto sbagli. E' facile fare
    scaricabarile e NON voler pensare a quella
    che è una tua responsabilità.
    Ma dal momento che attacchi un computer a
    una rete pubblica, sei TU responsabile di
    quello che fai. Incluso infettarti e
    saturarmi la rete (al che io di solito dico:
    ma se io ti faccio la cortesia di non fumare
    in pubblico, perchè tu utente windows
    non aggiornato non mi fai la cortesia di non
    attaccarti alla mia stessa rete?).No, è MS che mi ha venduto un software con così tanti problemi, passi per 95/NT, il web era ancora embrionale, ma quando si è passati dalla 2000 a XP c'erano già un bel po' di worm e MS non ha fatto NULLA per impedire ai worm di attaccare XP! Anzi, la maggior parte dei worm gira SIA su win2000 che winXP.Ti faccio un esempio: se io mi compro una bici e non leggo la newsletter del produttore, che mi arriva assieme alle altre 3000 pubblicazioni dello stesso produttore e che sono ciarpame, in cui mi avvisa di aggiornare, con un articoletto piccolo piccolo, i freni e io finisco fuori strada perchè un malintenzionato li ha boicottati sfruttando il difetto segnalato, secondo te con chi me la dovrei prendere? E' colpa mia? N.B.: Il produttore da pubblicità mi assicurava che la bici era migliore della precedente ed esente da difetti.
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!


    1. Perché ci sono molte persone che
    non sono "esperti" o "amministratori" e non
    sono in grado di capire i "fantastici"
    messaggi di sistema (windows, linux o mac
    qui nn fa differenza)Meno male che windows è il sistema per gli utenti che non sono esperti... vi voglio a capire un taint o una OOPS del kernel linux.BTW è una stronzata. Semplicemente perchè al 99% dei casi Windows ti dice "Ci sono aggiornamenti, vuoi installarli?" tu fai sì, lui se li scarica e te li installa, e sei felice. Fine della storia.
    2. Perché in italia c'é ancora
    parecchia gente senza ADSL ma con un misero
    modem 56k e quindi usare Windows Update
    é IMPOSSIBILE! Se hanno un po' di
    conoscenza informatica, di solito aspettano
    che le patch vengano pubblicate su qualche
    rivista e le installano dal CD.Dato che Microsoft rilascia patch a cadenze precise, potrebbero armarsi di cd-rw, andare in un internet point, scaricarsi in massa le patch binarie, masterizzarle e mettersele.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: LordBison
    già senza contare che se hai sp1
    pirata non puoi neanche usarlo il winupdate.E dove l'hai letta questa, sul linux-journal?Vai a ricompilarti il kernel del cervello, vai...
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    1.darsi all'ippica e abbandonare il mondo
    del computer.
    2.comprarsi un mac, che equivale alla
    soluzione n°1ROTFL !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    Fortunatamente chi ha un Mac non si deve
    preoccupare di questi problemucci... :DVeramente anche chi ha GNU/Linux, *BSD, Solaris, QNX, BeOS, ecc. non si deve preoccupare di rimanerci infetto.Tuttavia ti voglio solo ricordare che la Rete che infestano, e saturano, e rallentano, è anche la nostra (uso Linux).Fai tu.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare


    Tu parli cosi, perchè sfortunatamente
    non sei mai stato infettato da uno di questi
    virus....... purtroppo non sai che significa
    L'EDUCAZIONE E MODESTIA. - Visto che per scansare il 99.99999% dei virus bastaA) essere aggiornati col softwareB) non usare quella ciofeca di Guardafuori Espresso (il che implica il punto A, grossomodo)- Visto che queste due (una?) cose richiedono 5 minuti- Visto che queste due cose richiedono un QI di 50- Visto che puntualmente milioni di persone s'infettanodeduzione? Milioni di persone sono caproni che non si aggiornano, non usano antivirus, non usano programmi decenti, e non sanno far altro che piangere quando si beccano l'ultimo ritrovato. Lui ha perfettamente ragione quando dice "ben vi sta".
    Se non ti è ancora capitato,
    succederà anche a te.Falso (vedi su).---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare


    E perchè, invece, non è MS a
    sbattersi e fare un SO ergonomico che non
    sia intrusivo, in modo che quando, una volta
    al mese, ti viene fuori "Aggiornamenti
    disponibili" ti sei già rotto di
    tutte le finestrelle d'errore e manco leggi
    e clikki "Annulla"?... mi fa venire in mente la storia dei dialer ... ma non divaghiamo ...Voglio dire: se c'è scritto "Windows ha rilevato la presenza di aggiornamenti che migliorano il suo sistema, lo rendono piu' sicuro bla bla bla yadda yadda yadda", PERCHE' non li installi?!? PERCHE'?
    Inoltre, perchè l'aggiornamento
    software deve essere una pagina web (con
    pubblicità tra l'altro) e non un
    pannello di controllo con i nomi degli
    aggiornamenti autoesplicativi e una
    finestrella con la spiegazione di cosa fa
    l'aggiornamento, magari anche localizzato in
    Italiano.EH?
    Basta con questa storia che devo essere gli
    utenti a proteggersi, deve essere MS a fare
    un prodotto all'altezza di quello che
    dichiara il suo marketing.Sul secondo punto siamo liberi di discutere. Sul primo punto sbagli. E' facile fare scaricabarile e NON voler pensare a quella che è una tua responsabilità. Ma dal momento che attacchi un computer a una rete pubblica, sei TU responsabile di quello che fai. Incluso infettarti e saturarmi la rete (al che io di solito dico: ma se io ti faccio la cortesia di non fumare in pubblico, perchè tu utente windows non aggiornato non mi fai la cortesia di non attaccarti alla mia stessa rete?).---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare


    In effetti uno che ha un modem 56k non
    riesce ad approfittare di aggiornamenti
    automatici, patch, upgrade, update e robette
    varie.Meglio se va in un internet point a navigare allora. Puo' anche scaricarsi gli aggiornamenti eseguibili in formato binario, masterizzarli nell'internet point, portarseli a casa e installarli.
    Sul lavoro, attaccato alla mia bella
    ethernet, faccio presto a scaricare ed
    installare. Ma da casa non mi sogno neanche
    di provare a farlo, non è
    proponibile.Appunto.
    In effetti questo è uno dei motivi
    per cui non uso Win a casa mia: inutile
    pagare per servizi di aggiornamento che non
    potrò mai avere. :-)
    Inoltre, mettiti nell'ottica dell'utente non
    smaliziato che si vede comparire di colpo
    una finestrella con su scritto "sono
    disponibili aggiornamenti ...". Che diavolo
    ne capisce, sembra una cosa minacciosa, e se
    la leva dal desktop prima possibile. Altro
    che aggionramenti.Braccine... STEK! STEK!A lui e a chi pretende che l'informatica sia tutta colorata, e che basta cliccare qui e lì per fare cose magicose, e gli ha messo in testa solo questo.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Antivirus aggiornato quotidianamente.
    Regolare check windows
    Risultato...
    Worm preso ugualmente... e ora?1) Formattazione2) Reinstallazione3) Ri-aggiornamenti ...4) AGH! MI HA RIBECCATO IL VIRUS! ...5) Tornare al punto 1... e arrivederci al prossimo worm.Buona permanenza nel mondo Windows.---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Secondo me...

    Ora, posso capire che ogni tanto qualche
    ragazzetto si possa divertire a scrivere un
    qualche virus, così tanto per passare
    il tempo. Improbabile. Di solito chi lo fa è un bravo programmatore, non un ragazzetto.
    Ma adesso sembra che vi siano
    schiere di ragazzini che lo fanno!!! Ogni
    giorno un worm/virus diverso, io comincio
    seriamente a non crederci più.In realtà son sempre gli stessi worm, un po' modificati nella comunità underground. Girano un sacco di varianti, insomma, raramente si assiste alla nascita di un worm "nuovo" per funzionalità.

    Direi piuttosto che è palese che ci
    siano interessi di altro tipo dietro a tutto
    questo. Vendite di software di vario tipo,
    firewalls, antivirus ecc... Falso. Prendi un sistema GNU/Linux: non costa niente E ha un firewall potentissimo (tra i migliori su piazza) E è praticamente immune dai virus. Con un tool come ClamAV puoi fargli filtrare i virus per windows, e ClamAV è software libero e si trova gratis. Fai tu.Se sei così sfiduciata per qual motivo usi ancora software che non ti rivela il sorgente? Che ne sai tu se il tuo antivirus in realtà non ti trasforma in una macchina propagavirus?
    perché se
    io fossi uno di questi ragazzetti farei un
    bel virus che zappa tutti i pc che infetta,
    che pialli veramente l'hd dello sprovveduto
    di turno, altro che replicarsi e basta (o
    poco altro)!Se distruggesse i pc che infetta si autolimiterebbe. Ancor oggi invece ci sono Slapper e Blaster in giro, chissà perchè?---Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Secondo me...
    Quindi mi stai dando ragione, col cavolo che sono dei ragazzini, ma persone con uno scopo ben preciso che va ben aldilà della soddisfazione di poter dire con i propri amichetti di aver scritto un virus!G.
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    come da oggetto.



    www.linux-mandrake.com/it

    adottare Linux non è una soluzione:
    se domani adottaimo tutti Linux si
    metteranno a scrivere virus per Linux.allora http://www.knoppix.net
  • antsori scrive:
    Un fatto strano!
    Sono stato colpito addirittura piu' di una settimana fa. Il Sistema operativo era Windows 2000 Server con Sp-4; dopo aver effettuato il windows update, con conseguente riavvio, il sistema ha inspiegabilmente segnalato ad ogni riavvio successivo errori nella struttura NTFS del disco. Ho reinstallato il sistema per ben tre volte su HD nuovi e per ben tre volte, dopo il Windows update, il sistema è andato in crash! Ho pensato che si trattasse di un potenziale virus Worm/Boot; infatti tra le FAQ Microsoft, figurava la possibilità che si trattasse di un danneggiamento del settore di Boot dell'HD a causa di un potenziale virus. Soluzione: la quarta volta che ho reinstallato il Sistema operativo non ho più fatto il Windows Update, risultato: per il momento tutto sembra funzionare. Che il Worm non sia proprio di zio Bill??
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    come da oggetto.

    www.linux-mandrake.com/itadottare Linux non è una soluzione: se domani adottaimo tutti Linux si metteranno a scrivere virus per Linux.E' di buffer overrun se ne possono indurre in tutti i sitemi operativi.
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    http://www.debian.org/
  • Anonimo scrive:
    Re: Secondo me...
    Di sicuro nn sono quelli di MS, quelli manco sanno accendere un piccì
  • Anonimo scrive:
    Re: siamo in ritardo di mesi....W32/Gabot.cc
    Idem, sono andato avanti per 3 mesi con un virus sconosciuto cher mi infettava l'HD, mi imballava la ram e faceva riavviare il pc ogni 30 secondi....... E adesso vengono fuori con la data del 1° di Maggio......
  • Anonimo scrive:
    Re: Secondo me...
    ma tu credi veramente che siano dei "ragazzetti" come li chiami tu a scrivere i virus ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    Già, peccato però che a noi i vostri continui virus, worm e compagnia bella fanno un baffo: poverino che sei, però posso comprendere il tuo livore...Auguri:D(apple)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che fortunato! Ti gira proprio tutto sul
    mec... compatibilissimo:)Certo sui Mac fai "girare" anche Winzozz con Virtual PC....Tu invece con il tuo cassone x86 sistemi come OSX te lo sogni!!!ahahha
  • Anonimo scrive:
    SENZA SERVICE PATCH 4
    SU W2000 LE PATCH NON SERVONO !!!!HO UN PARCO MACCHINE CON W2K SP4 E SP3, TUTTE PACHATE DA GIORNI.IL VIRUS COLPISCE SOLO QUELLE A LIVELLO SP3 E NON QUELLE A LIVELLO SP4.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che fortunato! Ti gira proprio tutto sul
    mec... compatibilissimo:)ROFTL, ecco il solito disinformato, che manco ci prova a dare un'occhiata a quanto c'è su Mac, e continua con il vecchio falso mito che "ci sono pochi programmi"...pochi programmi...studia, va...http://www.apple.com/software/http://www.versiontracker.com/http:/www.insidemacgames.com/http://fink.sourceforge.net/http://www.mac-p2p.com/http://www.apple.com/macosx/applications/maya/
  • Anonimo scrive:
    Re: link per scaricare patch
    ma se non fate in tempo ad aggiornare il sistema con Windows Update, scaricate il tool per la patch da installare offline.http://vil.nai.com/vil/stinger
  • Anonimo scrive:
    Re: soluzioni?
    - Scritto da: Anonimo
    come da oggetto.www.linux-mandrake.com/it
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare

    Molto meglio dire "benvenuti nel
    meraviglioso mondo del PC, dove con un
    semplice click del mouse puoi ..." è
    giù balle.praticamente la politica della eppol
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    Antivirus aggiornato quotidianamente.Regolare check windowsRisultato...Worm preso ugualmente
  • Anonimo scrive:
    Re: Potrebbe colpire in Italia?
    Non è vero.Quello di windows (settato bene) non basta.
  • Bombardiere scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    15gg fa, mentre stavo lavorando col mio bel
    3d studio su windows 2000, mi e' apparsa la
    finestrella "aggiornamento di sicurezza
    disponibile, fai clic qui per installare",
    ci ho cliccato, download, installazione,
    riavvio, in 3 minuti d'orologio tutto a
    posto.

    Ma perche' al posto di rompere le scatole al
    mondo non vi imparate un po' come funzionano
    i vari os?
    Tu parli cosi, perchè sfortunatamente non sei mai stato infettato da uno di questi virus....... purtroppo non sai che significa L'EDUCAZIONE E MODESTIA.
    Poi se avrete questi problemi non vi
    lamentate, e vi direi pure che vi sta bene.Se non ti è ancora capitato, succederà anche a te.
  • carbonio scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    - Scritto da: Anonimo
    mi date l'indirizzo di cosa devo scaricare???con questo...http://www.qnx.com/http://www.apogeonline.com/webzine/2003/06/25/01/200306250101... il pericolo di crash dovrebbe essere lontano8)
  • Anonimo scrive:
    siamo in ritardo di mesi....W32/Gabot.cc
    http://www.vsantivirus.com/gaobot-cc.htmio pochi giorni fa' sono stato infettato da un virus che non riuscivo a identificare, l'unica cosa strana era un certo file "scvhost" da non confondere con "svchost" che all'avvio mi apriva una schermata dos,e faceva partire centinaia di connessioni verso hosts strani, cercando scvhost in rete ho trovato http://www.vsantivirus.com/gaobot-cc.htm sono riuscito a rimuoverlo riavviando in modalita' provvisoria, per fortuna, cmq i sintomi sono gli stessi di questo nuovo terrore ,ma gli avvisi sono a novembre 2003 fate voi!
  • Anonimo scrive:
    Secondo me...
    ... ultimamente si sta un po' esagerando.Ora, posso capire che ogni tanto qualche ragazzetto si possa divertire a scrivere un qualche virus, così tanto per passare il tempo. Ma adesso sembra che vi siano schiere di ragazzini che lo fanno!!! Ogni giorno un worm/virus diverso, io comincio seriamente a non crederci più.Direi piuttosto che è palese che ci siano interessi di altro tipo dietro a tutto questo. Vendite di software di vario tipo, firewalls, antivirus ecc... perché se io fossi uno di questi ragazzetti farei un bel virus che zappa tutti i pc che infetta, che pialli veramente l'hd dello sprovveduto di turno, altro che replicarsi e basta (o poco altro)!G.
  • Anonimo scrive:
    soluzioni?
    come da oggetto.
  • Anonimo scrive:
    Per interrompere l'arresto del sistema
    Solo se appare la finestrella famigerata che dice che il sistema sara' riavviato in un minuto (e non prima perche' non serve).In XP (e non in 2000 purtroppo)cliccate su -START-ESEGUIe digitateShutdown -a (occhio allo spazio)Se non l'avete ancora fatto poi scaricate tranquillamente la patch, riavviate, ed il problema e' risolto.Se il sistema non si riavviasse, dopo l'aggiornamento digitateshutdown -rLord Auberon
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che fortunato! Ti gira proprio tutto sul
    mec... compatibilissimo:)Si, infatti, mi gira tutto tranne i virus e i worm. Bah, forse forse passo a Windows per non farmeli mancare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    Ma che fortunato! Ti gira proprio tutto sul mec... compatibilissimo:)- Scritto da: Anonimo
    Fortunatamente chi ha un Mac non si deve
    preoccupare di questi problemucci... :D
    (Non voglio creare polemiche, mi raccomando!)
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    15gg fa, mentre stavo lavorando col mio bel
    3d studio su windows 2000, mi e' apparsa la
    finestrella "aggiornamento di sicurezza
    disponibile, fai clic qui per installare",
    ci ho cliccato, download, installazione,
    riavvio, in 3 minuti d'orologio tutto a
    posto.

    Ma perche' al posto di rompere le scatole al
    mondo non vi imparate un po' come funzionano
    i vari os?

    Poi se avrete questi problemi non vi
    lamentate, e vi direi pure che vi sta bene.E perchè, invece, non è MS a sbattersi e fare un SO ergonomico che non sia intrusivo, in modo che quando, una volta al mese, ti viene fuori "Aggiornamenti disponibili" ti sei già rotto di tutte le finestrelle d'errore e manco leggi e clikki "Annulla"?Inoltre, perchè l'aggiornamento software deve essere una pagina web (con pubblicità tra l'altro) e non un pannello di controllo con i nomi degli aggiornamenti autoesplicativi e una finestrella con la spiegazione di cosa fa l'aggiornamento, magari anche localizzato in Italiano.Basta con questa storia che devo essere gli utenti a proteggersi, deve essere MS a fare un prodotto all'altezza di quello che dichiara il suo marketing.
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: LordBison

    già senza contare che se hai sp1
    pirata non puoi neanche usarlo il winupdate.

    (linux)(linux)Io lo uso tranquillamente...
  • Anonimo scrive:
    Re: Potrebbe colpire in Italia?
    basta avere il firewall attivo, pure quello di windows basta
  • Anonimo scrive:
    Re: link per scaricare patch
    http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS04-011.mspxCià,Massimiliano
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    Non mi sembra pero' che si possa guidare una
    macchina senza aver preso la patente, adesso
    non dico che bisogna prendere la "licenza"
    per poter usare un computer, pero' caspita
    almeno sapere il minimo del minimo, non dico
    settare un firewall, ma almeno essere
    coscienti che bisogna tenere un antivirus
    aggiornato e fare almeno una volta al mese
    il controllo degli update di sicurezza.Perfettamente daccordo su questo, però dire all'utenza che esistono cose che si devono imparare, manutenzioni da fare, responsabilità da sostenere, significherebbe far cadere la vendita di PC del 90% (cifra sparata a caso, sicuramente esagerata).Molto meglio dire "benvenuti nel meraviglioso mondo del PC, dove con un semplice click del mouse puoi ..." è giù balle.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Luca69
    Molte persone sia non hanno le tue
    conoscenze, ma usano ugualmente il Computer
    (internet mail etc.) e inoltre non
    possiedono una linea ADSL. Ti ricordi che
    siamo in Italia?In effetti uno che ha un modem 56k non riesce ad approfittare di aggiornamenti automatici, patch, upgrade, update e robette varie.Sul lavoro, attaccato alla mia bella ethernet, faccio presto a scaricare ed installare. Ma da casa non mi sogno neanche di provare a farlo, non è proponibile.In effetti questo è uno dei motivi per cui non uso Win a casa mia: inutile pagare per servizi di aggiornamento che non potrò mai avere. Inoltre, mettiti nell'ottica dell'utente non smaliziato che si vede comparire di colpo una finestrella con su scritto "sono disponibili aggiornamenti ...". Che diavolo ne capisce, sembra una cosa minacciosa, e se la leva dal desktop prima possibile. Altro che aggionramenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare

    Tu ci lavori con il PC e quindi ritieni
    necessaria una conoscenza "di un certo
    livello" con il PC.
    Molte persone sia non hanno le tue
    conoscenze, ma usano ugualmente il Computer
    (internet mail etc.)Non mi sembra pero' che si possa guidare una macchina senza aver preso la patente, adesso non dico che bisogna prendere la "licenza" per poter usare un computer, pero' caspita almeno sapere il minimo del minimo, non dico settare un firewall, ma almeno essere coscienti che bisogna tenere un antivirus aggiornato e fare almeno una volta al mese il controllo degli update di sicurezza.
  • Anonimo scrive:
    Potrebbe colpire in Italia?
    Sabato mattina mi ha affondato.... e avevo appena fatto il windows update.... sembrava una presa per il cul...... :@Signori... (linux) is better!
  • Luca69 scrive:
    Re: non capisco tutto sto ciarlare
    - Scritto da: Anonimo
    15gg fa, mentre stavo lavorando col mio bel
    3d studio su windows 2000, mi e' apparsa la
    finestrella "aggiornamento di sicurezza
    disponibile, fai clic qui per installare",
    ci ho cliccato, download, installazione,
    riavvio, in 3 minuti d'orologio tutto a
    posto.

    Ma perche' al posto di rompere le scatole al
    mondo non vi imparate un po' come funzionano
    i vari os?

    Poi se avrete questi problemi non vi
    lamentate, e vi direi pure che vi sta bene.Tu ci lavori con il PC e quindi ritieni necessaria una conoscenza "di un certo livello" con il PC.Molte persone sia non hanno le tue conoscenze, ma usano ugualmente il Computer (internet mail etc.) e inoltre non possiedono una linea ADSL. Ti ricordi che siamo in Italia?
  • Luca69 scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    No dico, la patch è lì da
    più di due settimane lavorative!
    Se si scalda la sedia (o se si gioca col PC)
    basta attivare l'aggiornamento automatico...

    NO?!
    Allora niente lamentele e beccatevi
    qualunque cosa passi per i cavi!1. Perché ci sono molte persone che non sono "esperti" o "amministratori" e non sono in grado di capire i "fantastici" messaggi di sistema (windows, linux o mac qui nn fa differenza)2. Perché in italia c'é ancora parecchia gente senza ADSL ma con un misero modem 56k e quindi usare Windows Update é IMPOSSIBILE! Se hanno un po' di conoscenza informatica, di solito aspettano che le patch vengano pubblicate su qualche rivista e le installano dal CD.
  • Anonimo scrive:
    non capisco tutto sto ciarlare
    15gg fa, mentre stavo lavorando col mio bel 3d studio su windows 2000, mi e' apparsa la finestrella "aggiornamento di sicurezza disponibile, fai clic qui per installare", ci ho cliccato, download, installazione, riavvio, in 3 minuti d'orologio tutto a posto.Ma perche' al posto di rompere le scatole al mondo non vi imparate un po' come funzionano i vari os?Poi se avrete questi problemi non vi lamentate, e vi direi pure che vi sta bene.
  • Anonimo scrive:
    link per scaricare patch
    :| qualcuno ha il link diretto alla pagina dove scaricare la patch necessaria ? HELP!:(
  • eagleman scrive:
    MS 98 & Millennium
    A quanto pare..."Are Windows 98, Windows 98 Second Edition, or Windows Millennium Edition critically affected by any of the vulnerabilities that are addressed in this security bulletin?No. None of these vulnerabilities are critical in severity on Windows 98, on Windows 98 Second Edition, or on Windows Millennium Edition.Vedi http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS04-011.mspx saluti.Eaglemann.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!

    Vai su www.securityfocus.com e scrivi
    "apple" in alto a destra, scoprirain un
    mondo nuovo di bachi per le mele. :pPeccato che la maggior parte dell'elenco contenga tutte le cose già corrette con i security-pack.
  • best75 scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    qui ci sono i dettagli:http://www.sysadmin.it/pages/news/news.asp?ID=532Ciao
  • LordBison scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    No dico, la patch è
    lì da


    più di due settimane
    lavorative!


    Se si scalda la sedia (o se si
    gioca

    col PC)


    basta attivare l'aggiornamento

    automatico...





    NO?!


    Allora niente lamentele e beccatevi


    qualunque cosa passi per i cavi!



    infatti non capisco tutto questo
    clamore,

    tutto il mondo installa continuamente
    patch

    dell'os, ci sono per linux, unix, osx,

    windows e tutti gli altri os, pero'
    quando

    sono per apple tutti si fanno le pippe
    come

    se fosse la manna dal cielo, l'os e'
    grande

    e aggiornato, e' migliore di prima, e
    questo

    e quello, invece quando e' per windows
    tutti

    a gridare allo scandalo, ma crescete!

    Forse perche' aggiornare non vuol dire
    attivare solo l'aggiornamento automatico.
    Non e' poi cosi' strano che gli update M$
    creino casini (vedi
    punto-informatico.it/p.asp?i=48020
    dove si dice:
    Nell'articolo 841382 della Knowledge Base,
    Microsoft ha spiegato che il problema
    può manifestarsi sotto varie forme:
    blocco del sistema in fase di avvio;
    impossibilità di autenticarsi in
    Windows; utilizzo della CPU al 100% da parte
    del processo System. ) e quindi molti
    amministratori li vedono come un rischio
    pari al virus/worm!

    Vai, grande M$ :D

    Saluti...
    ...............Enrico (linux)già senza contare che se hai sp1 pirata non puoi neanche usarlo il winupdate.(linux)(linux)
  • LordBison scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    - Scritto da: Anonimo
    mi date l'indirizzo di cosa devo scaricare???http://www.mandrakesoft.com(linux)(linux)==================================Modificato dall'autore il 03/05/2004 8.11.59
  • Anonimo scrive:
    Re: ma x stare tranquillo..
    http://windowsupdate.microsoft.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Fortuna che ho un Mac!
    Beh no, per te ci sono i problemucci da Mac.Vai su www.securityfocus.com e scrivi "apple" in alto a destra, scoprirain un mondo nuovo di bachi per le mele. :p
  • Anonimo scrive:
    Fortuna che ho un Mac!
    Fortunatamente chi ha un Mac non si deve preoccupare di questi problemucci... :D(Non voglio creare polemiche, mi raccomando!)
  • Anonimo scrive:
    ma x stare tranquillo..
    mi date l'indirizzo di cosa devo scaricare???
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    No dico, la patch è lì da

    più di due settimane lavorative!

    Se si scalda la sedia (o se si gioca
    col PC)

    basta attivare l'aggiornamento
    automatico...



    NO?!

    Allora niente lamentele e beccatevi

    qualunque cosa passi per i cavi!

    infatti non capisco tutto questo clamore,
    tutto il mondo installa continuamente patch
    dell'os, ci sono per linux, unix, osx,
    windows e tutti gli altri os, pero' quando
    sono per apple tutti si fanno le pippe come
    se fosse la manna dal cielo, l'os e' grande
    e aggiornato, e' migliore di prima, e questo
    e quello, invece quando e' per windows tutti
    a gridare allo scandalo, ma crescete!Forse perche' aggiornare non vuol dire attivare solo l'aggiornamento automatico. Non e' poi cosi' strano che gli update M$ creino casini (vedi http://punto-informatico.it/p.asp?i=48020dove si dice:Nell'articolo 841382 della Knowledge Base, Microsoft ha spiegato che il problema può manifestarsi sotto varie forme: blocco del sistema in fase di avvio; impossibilità di autenticarsi in Windows; utilizzo della CPU al 100% da parte del processo System. ) e quindi molti amministratori li vedono come un rischio pari al virus/worm!Vai, grande M$ :DSaluti..................Enrico (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    No dico, la patch è lì da
    più di due settimane lavorative!
    Se si scalda la sedia (o se si gioca col PC)
    basta attivare l'aggiornamento automatico...

    NO?!
    Allora niente lamentele e beccatevi
    qualunque cosa passi per i cavi!chi e' causa del suo male pianga se stesso, se la gente e' incapace di fare qualcosa che va oltre al clicca-clicca su icone colorate sullo schermo ha due possibilita':1.darsi all'ippica e abbandonare il mondo del computer.2.comprarsi un mac, che equivale alla soluzione n°1
  • Anonimo scrive:
    Re: Ribadisco
    facile sputare nel piatto dove si mangia ehhh???
  • Anonimo scrive:
    Re: Ribadisco
    (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: 13 Aprile!!!
    - Scritto da: Anonimo
    No dico, la patch è lì da
    più di due settimane lavorative!
    Se si scalda la sedia (o se si gioca col PC)
    basta attivare l'aggiornamento automatico...

    NO?!
    Allora niente lamentele e beccatevi
    qualunque cosa passi per i cavi!infatti non capisco tutto questo clamore, tutto il mondo installa continuamente patch dell'os, ci sono per linux, unix, osx, windows e tutti gli altri os, pero' quando sono per apple tutti si fanno le pippe come se fosse la manna dal cielo, l'os e' grande e aggiornato, e' migliore di prima, e questo e quello, invece quando e' per windows tutti a gridare allo scandalo, ma crescete!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ribadisco
    - Scritto da: Anonimo
    Passiamo tutti in massa al Mac (apple)solito luogo comune qualunquistae' solo questione di numeri, tutto si cracca e tutto e' fallibile, anche i server del pentagono hanno subito intrusioni, figuratevi un os raffazzonato da bsd come osx... (vedere i settimanali apple security update che sono volgarissime patch dell'os)ripeto: se ci sono piu' virus e problemi per windows e' solo perche' ha il 95% della diffusione, se fosse stato l'inverso ora windows sarebbe il sistema piu' sicuro e l'osx il piu' problematico
    • LordBison scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Passiamo tutti in massa al Mac (apple)

      solito luogo comune qualunquista

      e' solo questione di numeri, tutto si cracca
      e tutto e' fallibile, anche i server del
      pentagono hanno subito intrusioni,
      figuratevi un os raffazzonato da bsd come
      osx... (vedere i settimanali apple security
      update che sono volgarissime patch dell'os)

      ripeto: se ci sono piu' virus e problemi per
      windows e' solo perche' ha il 95% della
      diffusione, se fosse stato l'inverso ora
      windows sarebbe il sistema piu' sicuro e
      l'osx il piu' problematicosi è anche vero che i worm si diffondono principalmentexke molti utenti non sanno neanke cosa sonomentre per usare linux un minimo di conoscenza la deviavere. Poi OSX e Win in sicurezza sono = essendo entrambi closed source. Linux sicuramente ha una marcia in più essendo open
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      Mi piaci perchè sei informato, i Security Update sono mensili e non settimanali. Detto questo la sostanza non cambia, siete talmente incazzati con il vostro cesso di uin che sperate che anche gli altri siano nella vostra situazione ma ti posso assicurare che non è così: non ti dico neanche di provare un Mac perchè non ti interessa cambiare la situazione, lo avresti già fatto....Auguri di cuore(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco

      ripeto: se ci sono piu' virus e problemi per
      windows e' solo perche' ha il 95% della
      diffusione, se fosse stato l'inverso ora
      windows sarebbe il sistema piu' sicuro e
      l'osx il piu' problematicoDovresti allora spiegare perchè il 60% dei server Internet, che come si sa usa Apache+Linux o BSD, non sia sempre down per manutenzione causa attacchi e/o virus.Se qualcuno scrivesse un virus/trojan/worm per Apache, che facesse danni veramente *seri*, la cosa avrebbe veramente una ripercussione planetaria, visto che la MAGGIORANZA dei server girano sotto Apache. Perchè non lo fanno ?Non sarà che davvero è un attimino più DIFFICILE fare danni reali sfruttando vulnerabilità di questi sistemi ?
  • Anonimo scrive:
    13 Aprile!!!
    No dico, la patch è lì da più di due settimane lavorative!Se si scalda la sedia (o se si gioca col PC) basta attivare l'aggiornamento automatico...NO?!Allora niente lamentele e beccatevi qualunque cosa passi per i cavi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ribadisco
    Ora butto via il pc e mi rimetto a giocare con il gameboy.Quello con schermo in bianco e nero
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Anonimo
      Ora butto via il pc e mi rimetto a giocare
      con il gameboy.
      Quello con schermo in bianco e nerobrau
  • Anonimo scrive:
    Re: Ribadisco
    microsoft con i suoi windows è una merda e basta. ogni giorno virus e patch. :@ io tengo windows solo perchè è compatibile con tutti i giochi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      Concordo in pieno....Oramai i giochi sono la sua salvezza...http://punto-informatico.it/p.asp?i=48020Adirittura patch della patch, ma con chi credonodi aver a che fare, dove credono di essere......... a topolinia?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ribadisco
        - Scritto da: Anonimo
        Concordo in pieno....
        Oramai i giochi sono la sua salvezza...

        punto-informatico.it/p.asp?i=48020

        Adirittura patch della patch, ma con chi
        credono
        di aver a che fare, dove credono di
        essere....
        ..... a topolinia?!?se non ci fosse la gente che scrive virus e che rompe le palle non ci sarebbero problemi di sicurezza, quindi prenditela con questi brufolosi piuttosto che con la ms
        • Anonimo scrive:
          Re: Ribadisco

          se non ci fosse la gente che scrive virus e
          che rompe le palle non ci sarebbero problemi
          di sicurezza, quindi prenditela con questi
          brufolosi piuttosto che con la msbel ragionamento...é come prendersela con la compagnia elettrica se rimani fulminato da un'apparecchio difettato
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Anonimo
      microsoft con i suoi windows è una
      merda e basta. ogni giorno virus e patch. :@forse ti sfugge il fatto che non e' microsoft e' l'os piu' diffuso al mondo e quindi il piu' soggetto ad attacchi, che sono fatti da persone che spesso usano proprio windows


      io tengo windows solo perchè è
      compatibile con tutti i giochi.comprati la plèi e va a nanna che domani c'e' scuola...
    • LordBison scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Anonimo
      microsoft con i suoi windows è una
      merda e basta. ogni giorno virus e patch. :@


      io tengo windows solo perchè è
      compatibile con tutti i giochi.il problema è che tu tieni windows xke è compatibile con tutti i giochi, chi fa giochi non li sviluppa anche per linux perchè tanto tutti hanno wincaz e staremo sempre cosi se non vi muovete.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco

      io tengo windows solo perchè è compatibile con tutti i giochi.con i soldi di una Radeon, ti prendi un Xbox e una PS2.No virus, no worm, no installazione, no patch, no requisiti minimi, e vedi dvd e divx sulla TV....facciamo le cose con gli strumenti adatti:Console per giocare ( che sono fatte apposta )Mac per tutto il resto...(apple)
  • Shuren scrive:
    Re: Ribadisco
    Questo non significa risolvere il problema. Usare Mac non vuol dire necessariamente essere utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Shuren
      Questo non significa risolvere il problema.
      Usare Mac non vuol dire necessariamente
      essere utenti.??? Riesi a sviluppare il concetto in un modo che sia comprensibile anche a noi, poveri mortali? Sei stato un po' criptico....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ribadisco
        qualcuno disse: chi ha orecchie per intendere intenda, si vede che tu non hai orecchie per intendere
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco
      - Scritto da: Shuren
      Questo non significa risolvere il problema.
      Usare Mac non vuol dire necessariamente
      essere utenti.??? Riesci a sviluppare il concetto in un modo che sia comprensibile anche a noi, poveri mortali? Sei stato un po' criptico....