USA, braccio di ferro tra provider e FCC

I fornitori di connettività USA avvertono l'autorità per le comunicazioni: certi vincoli ci stanno stretti e troppi lacciuoli fanno male all'innovazione

AT&T e Verizon Communications, assieme a Cellular Telephone Industries Association e alla National Cable & Telecommunications Association, hanno scritto alla Federal Communications Commission per far presente tutta la propria contrarietà al tentativo perseguito da quest’ultima di equiparare i fornitori di servizi di connettività telematica ai vecchi operatori telefonici. Si tratterebbe, denunciano le lobby della banda larga tutte in coro, di una equiparazione “insostenibile” e che comunque porterebbe soltanto danni per tutti .

La vicenda parte da un lungo contenzioso tra la FCC e Comcast, con quest’ultima che in precedenza si era appellata a un tribunale federale contro la decisione della commissione di intromettersi nelle sue oramai famigerate pratiche di throttling del traffico di rete riconducibile ad attività di file sharing su rete BitTorrent.

La FCC non ha i poteri per stabilire alcunché in ambito di servizi di connettività , aveva sostenuto e ancora sostiene Comcast, e in vista della decisione del giudice di appello anche gli altri provider si associano e ribadiscono : “La proposta regolatoria sarebbe pressappoco insostenibile dal punto di vista legale, e, al minimo, affonderebbe l’industria dentro anni di cause legali e caos di regolamentazioni”.

Gli ISP sperano che la FCC perda l’appello e i poteri della commissione – assieme agli ambiziosi piani di una Internet USA ubiqua e neutrale portati avanti dal suo presidente Julius Genachowski – si ridimensionino entro i limiti della sopportabilità.

Ma una eventuale capitolazione della FCC in tribunale potrebbe anche risultare essere una vera e propria vittoria di Pirro per i provider, perché a quel punto la commissione avrebbe la possibilità di considerare altre modalità per la chiarificazione del limite dei suoi poteri.

Per continuare ancora a essere uno strumento di regolazione efficace del mercato nell’era di Internet e della società dell’informazione, la FCC potrebbe benissimo provare a riclassificare i servizi offerti dagli ISP inserendoli nella tipologia nota come “Title II common carrier services”, già inclusiva delle aziende di trasporto di beni e persone.

A quel punto gli ISP sarebbero costretti a sottostare a tutte le limitazioni e i vincoli imposti alle suddette aziende, e non stupisce che basta evocare la possibilità per spingere i provider a scrivere che “la commissione dovrebbe tenere questo Vaso di Pandora della classificazione Title II chiuso sotto chiodi”.

E mentre aspetta la decisione del giudice sul caso Comcast, la FCC continua la propria attività di indagine e ricerca propedeutica alla realizzazione del suo ambizioso piano per la banda larga nazionale . Il piano, dice l’ultima ricerca condotta dalla commissione, avrà parecchio da fare per convincere i 93 milioni di cittadini statunitensi che non hanno una connessione a banda larga e, soprattutto, i 60 milioni di americani adulti che di Internet non vogliono saperne assolutamente nulla . Le motivazioni? La rete costa troppo ed è troppo complicata da usare (47%), è pericolosa (45%), non serve a nulla (35%) ed è soltanto una perdita di tempo (1/3).

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • _Nic scrive:
    sbagliato a postare...
    non volevo postare qui... ma si può cancellare un post?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 febbraio 2010 14.11-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: sbagliato a postare...
      - Scritto da: _Nic
      > non volevo postare qui... ma si può cancellare un
      > post?
      > --------------------------------------------------
      > Modificato dall' autore il 25 febbraio 2010 14.11
      > --------------------------------------------------Scrivi che Berlusconi e' il corruttore di Mills e te lo cancellano loro. ;)
  • gnulinux86 scrive:
    Chrome navigazione in incognito.
    Non è un caso, che Chrome in modalità incognito non carichi le estensioni.
    • _Nic scrive:
      Re: Chrome navigazione in incognito.
      Bravo, era proprio quello che volevo scrivere io.Tagliano la testa al toro.
      • Ciaspola scrive:
        Re: Chrome navigazione in incognito.
        - Scritto da: _Nic
        > Bravo, era proprio quello che volevo scrivere io.
        > > Tagliano la testa al toro.Perdonatemi, ma io le estensioni, se tecnicamente possibile, le voglio comunque.
        • Pippone scrive:
          Re: Chrome navigazione in incognito.
          Seguo da un po' PI e mi piace tantissimo leggere i commenti in quanto ci sono persone che sono veramente ferrate in materia.Vorrei chiedervi quanto segue:è meglio Firefox oppure Chrome (per tutto, navigazione, gestione, incognito e quant'altro). Grazie a tutti quelli che risponderanno...!
          • panda rossa scrive:
            Re: Chrome navigazione in incognito.
            - Scritto da: Pippone
            > Seguo da un po' PI e mi piace tantissimo leggere
            > i commenti in quanto ci sono persone che sono
            > veramente ferrate in
            > materia.
            > Vorrei chiedervi quanto segue:
            > è meglio Firefox oppure Chrome (per tutto,
            > navigazione, gestione, incognito e quant'altro).
            > Grazie a tutti quelli che
            > risponderanno...!E' peggio IE (sconsigliato dalle migliori agenzie governative).Per il resto usali e valutali.
          • aspnetter scrive:
            Re: Chrome navigazione in incognito.
            - Scritto da: panda rossa
            > - Scritto da: Pippone
            > > Seguo da un po' PI e mi piace tantissimo leggere
            > > i commenti in quanto ci sono persone che sono
            > > veramente ferrate in
            > > materia.
            > > Vorrei chiedervi quanto segue:
            > > è meglio Firefox oppure Chrome (per tutto,
            > > navigazione, gestione, incognito e quant'altro).
            > > Grazie a tutti quelli che
            > > risponderanno...!
            > > E' peggio IE (sconsigliato dalle migliori agenzie
            > governative).
            > Per il resto usali e valutali.Talmente che ti rode che esiste un browser di Ms che lo citi anche quando nessuno te lo chiede. Queste sono le soddisfazioni per i FanBoy MS
          • Sgabbio scrive:
            Re: Chrome navigazione in incognito.
            Me è un dato vero...
          • panda rossa scrive:
            Re: Chrome navigazione in incognito.
            - Scritto da: aspnetter
            > - Scritto da: panda rossa
            > > - Scritto da: Pippone
            > > > Seguo da un po' PI e mi piace tantissimo
            > leggere
            > > > i commenti in quanto ci sono persone che sono
            > > > veramente ferrate in
            > > > materia.
            > > > Vorrei chiedervi quanto segue:
            > > > è meglio Firefox oppure Chrome (per tutto,
            > > > navigazione, gestione, incognito e
            > quant'altro).
            > > > Grazie a tutti quelli che
            > > > risponderanno...!
            > > > > E' peggio IE (sconsigliato dalle migliori
            > agenzie
            > > governative).
            > > Per il resto usali e valutali.
            > Talmente che ti rode che esiste un browser di Ms
            > che lo citi anche quando nessuno te lo chiede.
            > Queste sono le soddisfazioni per i FanBoy
            > MSSoddisfazione per i FanBoy MS e' quella di avere un browser sconsigliato dai migliori enti governativi europei?Contento tu.
        • _Nic scrive:
          Re: Chrome navigazione in incognito.
          Il mondo è bello perché è vario!
      • aspnetter scrive:
        Re: Chrome navigazione in incognito.
        Meglio tagliare la testa al toro che non accorgersi di un dettaglio talmente importante per la sicurezza
  • Funz scrive:
    Non solo le estensioni
    FF memorizza anche lo zoom che l'utente sceglie per ogni pagina, con una bella lista di indirizzi in chiaro.Flash memorizza un sacco di informazioni sui siti che lo contengono. Qui si possono vedere e modificare le impostazioni:http://www.macromedia.com/support/documentation/en/flashplayer/help/settings_manager07.htmlE chissà come si comportano gli altri plugin. IMHO fanno benissimo a imporre delle regole.
  • jack scrive:
    appero'

    >> Firefox non ha modo di riconoscere automaticamente quali estensioni onorino PBM e quali invece ignorino tale funzionee lo dicono ORA?
    • pippas scrive:
      Re: appero'
      inviti lockerz : http://www.privateshopbazar.com/store/index.php?main_page=product_info&cPath=69&products_id=324 clicca sul bottone in basso alla fine della descrizione per ottenere un invito free
    • DR.House scrive:
      Re: appero'
      - Scritto da: jack
      > >
      > Firefox non ha modo di riconoscere
      > automaticamente quali estensioni onorino PBM e
      > quali invece ignorino tale
      > funzione
      > > e lo dicono ORA?Perchè ti serviva che lo dicessero loro ? Non era ovvia la cosa ?Il browser come potrebbe sapere cosa ha nel codice un'estensione ? Mozilla risponde del codice che scrivono loro, mica di quello presente nelle estensioni. Se il browser non salva certi dati e tu carichi un estensione che salva quei dati cosa può fare il browser ? bloccare l'estensione che tu hai voluto ?
  • prius scrive:
    Titolo fuorvivane...
    Non è il porn ma il private e comunque non è che si usi tanto....E scommetto in una estensione che lo bloccherà!
    • ces scrive:
      Re: Titolo fuorvivane...
      - Scritto da: prius
      > Non è il porn ma il private e comunque non è che
      > si usi
      > tanto....
      > E scommetto in una estensione che lo bloccherà!Penso sia una delle funzioni più inutili di firefox, purtroppo altri browser l'avevano già e faceva tanto figo...Forse farebbero meglio a concentrarsi nel migliorare le prestazioni :
      • Sgabbio scrive:
        Re: Titolo fuorvivane...
        il cosi detto "porn mode" è stato sbandierato tanto da IE 8 e Chrome quando dovevano uscire è ovviamente la concorrenza si "adegua" ad aggiungere questa funzione inutile.Firefox l'ha messa nella 3.5 nativamente (c'era un'estensione prima) è pure nella futura 10.50 di opera sarà presente.
      • FinalCut scrive:
        Re: Titolo fuorvivane...
        - Scritto da: ces
        > - Scritto da: prius
        > > Non è il porn ma il private e comunque non è che
        > > si usi
        > > tanto....
        > > E scommetto in una estensione che lo bloccherà!
        > > Penso sia una delle funzioni più inutili di
        > firefox, purtroppo altri browser l'avevano già e
        > faceva tanto figo...Forse farebbero meglio a
        > concentrarsi nel migliorare le prestazioni
        > :La funzione è utilissima, non fa solo figo. Evidentemente tu non hai necessità di nascondere qualcosa a qualcuno (non per forza qualcosa di illegale o immorale).
        • Sgabbio scrive:
          Re: Titolo fuorvivane...
          Esistono metodi più "efficaci" :D
          • FinalCut scrive:
            Re: Titolo fuorvivane...
            Tipo? Cancelli la cache?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo fuorvivane...
            Usi un browser portabile su una chiavetta usb.Dove ovviamente è impostato che non salvi nulla di nulla :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 febbraio 2010 17.33-----------------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: Titolo fuorvivane...
      è chiamato scherzosamente cosi per via del suo possibile :D
  • ciko scrive:
    che esagerazione...
    perche' eliminare le estensioni?le si potrebbe disabilitare temporaneamente quando si va in modalita' InPrivate....
    • pippas scrive:
      Re: che esagerazione...
      inviti lockerz : http://www.privateshopbazar.com/store/index.php?main_page=product_info&cPath=69&products_id=324 clicca sul bottone in basso alla fine della descrizione per ottenere un invito free
    • _Nic scrive:
      Re: che esagerazione...
      Esattamente come fa Chrome, appunto.In più Chrome permette di cliccare col tasto destro su un link ed aprirlo in modalità in incognito, in modo che quella pagina non resti nella cronologia.A volte può tornare utile, anche per navigazioni "non porn" ma lavorative...
Chiudi i commenti