USA, condannato per il pedoporno che non c'è

60 giorni di carcere, due di libertà vigilata e 200 ore di servizi sociali: questa la condanna per il ragazzo che aveva prodotto il video beffa nel quale comparivano minorenni che ascoltavano una canzone dai contenuti sessuali espliciti

Roma – Il ragazzo ventenne del Michighan, Evan Emory, che aveva prodotto un video nel quale comparivano dei ragazzi di scuola elementare ripresi mentre il giovane cantava un brano dal testo dai contenuti sessuali espliciti, ha ottenuto 60 giorni di carcere, due anni di libertà vigilata e una diffida a stare a contatto con minorenni .

Il ragazzo aveva montato il video incriminato unendo scene che ritraevano dei ragazzini di prima elementare che ascoltavano un brano da lui suonato con la chitarra e scene in cui, una volta rientrato a casa, cantava una canzone dal testo completamente differente dal primo. I genitori dei bambini ripresi non erano stati affatto felici nel vedere i loro bambini apparire nel video, che il ventenne aveva successivamente condiviso su Youtube, pertanto Emory era stato individuato e fermato circa un mese e mezzo fa con l’accusa di produzione di materiale pedopornografico.

Il ragazzo è stato condannato ieri, a seguito di patteggiamento, a 60 giorni di prigionia, due anni di libertà vigilata, 200 ore di servizi sociali e il divieto di avvicinarsi e di stare a contatto con tutti i ragazzini di età inferiore ai 17 anni. La pena inflitta al ragazzo non è stata ben accolta dai genitori dei ragazzini che hanno dichiarato che “qualsiasi reato che coinvolga i minori su internet dovrebbe comportare la pena di morte”.

A seguito della condanna il ventenne ha rilasciato alcune interviste nelle quali ha dichiarato di aver ricevuto molte lettere di sostegno da parte di persone di ogni parte del mondo, ma anche tanti messaggi di protesta contro il video pensato per essere uno scherzo. “Ho avuto molta paura – ha spiegato Emory – di finire nella lista dei criminali sessuali per via di alcune lettere che stavo ricevendo, e avevo tanta paura di essere violentato in carcere perchè sono a conoscenza del fatto che i reati sessuali non sono ben visti in prigione”. Il ventenne ha, pertanto, ammesso di essere stato molto sollevato nel momento in cui è venuto a conoscenza che il suo nome non sarebbe comparso nel registro dei sex offender .

“Ci sono persone là fuori – ha continuato – che pensano che io sia un molestatore di bambini ed è per me una cosa terrificante. Il ragazzo ha detto di essersi pentito e di aver compreso di aver compiuto un gesto stupido e sbagliato. “Non posso dire abbastanza quanto mi dispiace, davvero non pensavo che potesse accadere tutto questo”.

Raffaella Gargiulo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marcozz scrive:
    Articolo ben fatto
    Ma questo lo è molto di piùhttp://www.slidetomac.com/final-cut-x-is-ready-scopriamo-tutte-le-novita-10898.htmlSi prega chi non è interessato a Final Cut, a Mac di non mettere commenti idioti.Se vi siete presi un pc vuol dire che siete migliori. Ma non scassate le palle.
    • max scrive:
      Re: Articolo ben fatto
      - Scritto da: Marcozz
      Ma questo lo è molto di più

      http://www.slidetomac.com/final-cut-x-is-ready-sco

      Si prega chi non è interessato a Final Cut, a Mac
      di non mettere commenti
      idioti.

      Se vi siete presi un pc vuol dire che siete
      migliori. Ma non scassate le
      palle.ok ma... come sarebbe il video e l'audio diventano un'unica entità? e se mi interessa trattarli separatamente?? se per esempio devo montare un'intervista con degli insert come faccio?non so io non ho mai usato imovie, quindi forse mi sfugge qualcosa...
      • max scrive:
        Re: Articolo ben fatto
        - Scritto da: max
        - Scritto da: Marcozz

        Ma questo lo è molto di più




        http://www.slidetomac.com/final-cut-x-is-ready-sco



        Si prega chi non è interessato a Final Cut, a
        Mac

        di non mettere commenti

        idioti.



        Se vi siete presi un pc vuol dire che siete

        migliori. Ma non scassate le

        palle.

        ok ma... come sarebbe il video e l'audio
        diventano un'unica entità? e se mi interessa
        trattarli separatamente?? se per esempio devo
        montare un'intervista con degli insert come
        faccio?
        non so io non ho mai usato imovie, quindi forse
        mi sfugge
        qualcosa...inoltre spero che le correzioni automatiche in fase di acquisizione possano essere disabilitate... decido io se e cosa correggere... ;-)tanto più che nel vecchio final cut i bilanciamenti automatici danno risultati pessimi, dovrebbero aver fatto un bel salto di qualità...
        • FinalCut scrive:
          Re: Articolo ben fatto
          - Scritto da: max
          inoltre spero che le correzioni automatiche in
          fase di acquisizione possano essere
          disabilitate... decido io se e cosa correggere...Beh, stabilizzare un ripresa in automatico non mi sembra male, comunque si riferivano anche al riconoscimento delle scene, dei volti, etc...
          tanto più che nel vecchio final cut i
          bilanciamenti automatici danno risultati pessimi,
          dovrebbero aver fatto un bel salto di
          qualità...Si, hanno integrato la tecnologia di Color che era a sua volta mutuata da Shake e la qualità è uno dei key factor di questa nuova release.(apple)(linux)
      • Marcozz scrive:
        Re: Articolo ben fatto
        Selezioni il clip ( o una parte ) - separa audio :)
    • max scrive:
      Re: Articolo ben fatto
      - Scritto da: Marcozz
      Ma questo lo è molto di più

      http://www.slidetomac.com/final-cut-x-is-ready-sco

      Si prega chi non è interessato a Final Cut, a Mac
      di non mettere commenti
      idioti.

      Se vi siete presi un pc vuol dire che siete
      migliori. Ma non scassate le
      palle.ho visto il video della prsentazione, ora è tutto più chiaro...ottimo, non vedo l'ora che sia in vendita!
    • Rover scrive:
      Re: Articolo ben fatto
      Per i commenti idioti basti tu.
      • max scrive:
        Re: Articolo ben fatto
        - Scritto da: Rover
        Per i commenti idioti basti tu.hai letto l'articolo?hai visto il video della presentazione?cosa ne pensi? (se ne pensi qualcosa)lo so che siamo su PI, ma per una volta cerchiamo di ENTRARE NEL MERITO.
    • Certo certo scrive:
      Re: Articolo ben fatto
      - Scritto da: Marcozz
      Se vi siete presi un pc vuol dire che siete
      migliori. Ma non scassate le
      palle.Eh no! Mettiamo le cose in ordine: quelli che si sentono migliori e scassano le palle, solitamente sono gli utenti Mac (lo fate pure negli spot). [img]http://www.catsandbeer.com/uploads/2007/06/hodgman_mac.jpg[/img]Il dente avvelenato ce lo avete fatto venire voi.
  • FinalCut scrive:
    AVID alla frutta
    Da una newsletter di AVID arrivata proprio oggi: Vuoi il giusto prodotto per avere sucXXXXX? O forse sei un ex utente Avid® che ha cambiato direzione? Noi vogliamo aiutarti. Per un tempo limitato, offriamo agli utenti di Final Cut Pro* la possibilità di acquistare Media Composer® 5.5[..] risparmiando oltre il 60% dal normale prezzo di listino!Perché?Molti professionisti di editing ci hanno detto che stanno lavorando di più avendo sia FinalCut Pro che Media Composer come strumenti di lavoro. Questo perché Media Composer [..]Non hai Final Cut?Non ti preoccupare abbiamo sicuramente la soluzione anche per te. Visita la pagina delle promozioni. A me suona quantomeno buffa una comunicazione del genere da parte di una società che aveva il quasi monopolio del settore qualche anno fa...(apple)(linux)
    • dr auzz scrive:
      Re: AVID alla frutta
      Infatti è risaputo che a Bollywood fanno un sacco di film (migliaia all'anno).Quindi è normale che un software semiprofessionale come fainalcazz, che ormai te lo regalano con le iPatatine, abbia molto mercato.D'altra parte ci sono molte più panda che ferrari, ma dubito che la panda sia meglio della ferrari (se non nei consumi).Peccato che per le cose serie continui ad essere deriso da tutti e ad essere schiaffeggiato ripetutamente da avid e premiere.(rotfl)
      • FinalCut scrive:
        Re: AVID alla frutta
        - Scritto da: dr auzz
        Quindi è normale che un software
        semiprofessionale come fainalcazz, che ormai te
        lo regalano con le iPatatine, abbia molto
        mercato.Già ... già... e per questo AVID si cala le brache con il "suo" software "professionale" e te lo sconta al 60% dal normale prezzo di listino...Non ho mai visto offrire Photoshop al 60% di sconto dal normale prezzo di listino agli utenti di Pixelmator...Lo capisci da te che la cosa non può reggere che la verità è che AVID HA PAURA.
        Peccato che per le cose serie continui ad essere
        deriso da tutti e ad essere schiaffeggiato
        ripetutamente da avid e
        premiere.Premiere... LOL(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2011 00.10-----------------------------------------------------------
        • Certo certo scrive:
          Re: AVID alla frutta
          Se salta per aria la rivelerà l'Adobe e integrerà le sue tecnologie dentro Premiere Pro per la felicità di James Cameron che non vede neppure il Photoshop su di un Mac e non si capisce come abbia potuto mettere assieme più di due ore di un film che ha spinto oltre il limite l'uso degli effetti speciali, senza per questo dover vendere il (_I_) al tuo Dio.
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Rileverà! :@
          • FinalCut scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Se salta per aria la rivelerà l'Adobe e integrerà
            le sue tecnologie dentro Premiere Pro per laAscolta Apple vale 301 Miliardi di dollari, Adobe, 17.... aspetta e spera.Detto questo l'unico software buono di Adobe ad oggi nonostante le ultime release disastrose è After Effects.Ma anche in questo caso, senza entrare nella qualità del rendering che è migliorata solo di recente, c'è voluta la CS5 per inserire finalmente un cavolo di rotoscoping e il supporto alla RED. Spiegami come si poteva lavorare seriamente in ambito cinematografico in After Effects fino alla CS4 senza queste due cose...Ma tu, che mi fai vedere plugin di titolazione, non sai nemmeno di che parlo...Questo per farti capire che After Effects è un buon software ma a certi livelli non ha molto mercato. Se Avatar è stata solo un'abile mossa di mercato pagato ad Adobe non lo so, ma il dubbio è forte visto che lo standard è sempre stato Shake (anche prima che lo acquistasse Apple).A vedere questo poi il dubbio che sia stato tutto fortemente sponsorizzato c'è:[yt]D-wvgqDWjnk[/yt](linux)(apple)
          • higgybaby scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Oltretutto Avatar non è che sia questo capolavoro nella Storia del Cinema!ciaoIgor
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Sponsorizzato o meno, visivamente Avatar è impeccabile e il tuo adorato mac non è stato necessario per ottenere quei risultati. Quindi se a te sta sul (_I_) Avid perchè costa un botto, hai ragione ad affidarti a Apple e Final Cut. Allo stesso modo, l'utenza a cui sta sul (_I_) Apple perchè costa un botto (o è troppo chiusa, o troppo pretenziosa, o troppo capricciosa), si affida a Microsoft o a Linux.[yt]1Y-CSAj8yxo[/yt]
          • FinalCut scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            troppo pretenziosa, o troppo capricciosa), si
            affida a Microsoft o a
            Linux.
            [yt]1Y-CSAj8yxobrevemente....1) Ma dai? I due cuori stanno ad intendere proprio che per alcuni lavori, cioè il 3D, Linux è cosa buona e giusta2) Premiere fa schifo3) AVID non è meglio di Apple, costa solo di più4) Hai scelto Blender nel video... ecco hai rovinato tutto da fanatico dell'open a tutti i costi hai messo l'unico software ciofega che potevi scegliere.5) Maya, Rhinoceros, XSI, Renderman, Lightwave, Cinema4D , EIAS, Houdini, solidThinking, Softimage girano tutti su Linux e sono tutti software per professionisti, ma tu hai nominato l'unico software sfigato usato al massimo negli animatics...6) Per il Compositing posso citare come "superiori" ad After Effects, Nuke, Combustion, Inferno, Smoke, Shake , Fusion... almeno i primi che mi vengono in mente... (apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2011 19.03-----------------------------------------------------------
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Il video l'ho scelto a caso. Comunque tante belle parole ma siamo ancora fermi al punto di prima: per lavorare professionalmente il tuo mac non è indispensabile (e di professionisti coi controXXXXX che snobbano la tua piattaforma, è pieno il mondo).
          • max scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Il video l'ho scelto a caso. Comunque tante belle
            parole ma siamo ancora fermi al punto di prima:
            per lavorare professionalmente il tuo mac non
            è indispensabileci mancherebbe e grazie a dio.odio i monopoli... anche per questo anni fa scelsi apple.per questo li metto quotidianamente alla prova, e quando non mi piaceranno più passerò ad altro.
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Hai scelto Apple perchè non ti piacevano i monopoli? Beh, è un pò come dire che preferisco il mostro di Milwaukee a Jack lo squartatore. Come dico sempre, oggi puoi scegliere solo il meno peggio. Comunque già usare Apple con senso critico è buona cosa.
          • max scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Hai scelto Apple perchè non ti piacevano i
            monopoli? Beh, è un pò come dire che preferisco
            il mostro di Milwaukee a Jack lo squartatore.
            Come dico sempre, oggi puoi scegliere solo il
            meno peggio. Comunque già usare Apple con senso
            critico è buona
            cosa.dova sta il monopolio apple?il monopolio non esisterebbe laddove la aziende producessero tutte macchina+os... modello apple. c'è monopolio laddove acer, dell, hp, lenovo, fujitsu, toshiba, sony ecc ecc... pur essendo di fatto concorrenti montano tutte lo stesso os sulle loro macchine... ed è l'os che "arriva" al cliente, non il proXXXXXre.il senso critico è ottima cosa se non è a senso unico...
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Ti ho già risposto: attualmente puoi scegliere solo il meno peggio. Se poi vuoi credere che Apple sia la fata turchina, libero di farlo (ma è un monopolio anche quello).http://www.iphoneitalia.com/doj-avviata-unindagine-preliminare-sul-monopolio-apple-nei-media-digitali-114679.html
          • max scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Ti ho già risposto: attualmente puoi scegliere
            solo il meno peggio. Se poi vuoi credere che
            Apple sia la fata turchina, libero di farlo (ma è
            un monopolio anche
            quello).
            http://www.iphoneitalia.com/doj-avviata-unindagineNESSUNO è la fata turchina...sta di fatto che ovunque mi giro vedo windows, non itunes
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Questo anche grazie alle decisioni prese da Apple in passato. E' Apple che ha voluto concentrare tutto in mano sua. Microsoft ha lasciato agli altri la possibilità di creare l'hardware. Apple poteva essere la Microsoft. Ci fosse lei al suo posto, in quel caso direi che è Apple ad essere la meno peggio. Ti ho già accennato al fatto che i cloni funzionavano meglio degli Apple originali, giusto? Quindi è una fandonia dire che avere un unico produttore di hardware e software porti benefici sull'integrazione delle due componenti. Allo stesso modo se sbatti una distro Linux su un pc, ti accorgi subito che è stabile e robusta. Quindi continuo a non vedere il senso. Perchè devo pagare più soldi l'Intel che mi vende la Apple? Perchè devo preoccuparmi io della politica di vendita della Apple? E' una onlus? E' una missione di vita sostenere la Apple pagando di più lo stesso normalissimo pc Intel?Io non schifo il Mac OS, ma non mi chiudo in una gabbia per poterlo usare. Io sono il cliente. Se Apple mi vuole, deve venire lei da me, visto che il mio pc può già far girare il suo sistema. Non vuole? Niente, ci snobberemo a vicenda come è sempre stato. Ma continuare a venire qua a sponsorizzare la Apple coi vostri post, non ha senso alcuno (se non quello di creare il peggior monopolio e la peggior dittatura che si sia mai vista in ambito informatico).
          • FinalCut scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Il video l'ho scelto a caso. Comunque tante belle
            parole ma siamo ancora fermi al punto di prima:
            per lavorare professionalmente il tuo mac non
            è indispensabile (e di professionisti coi
            controXXXXX che snobbano la tua piattaforma, è
            pieno il
            mondo).Ovvio, attualmente l'80% dell'installato di chi fa cinema e il 50% delle nuove workstation per cinema NON usano Final Cut Studio. Te l'ho postato io il link...Ciò vuol dire che entro 3 anni il 50% di chi fa cinema userà prodotti Apple.Ad ogni modo, visto che tu e l'amico tuo continuate a fracsssare i marroni con Avatar, ti sei visto il video di questa in pagina?http://www.adobe.com/cfusion/showcase/index.cfm?casestudyid=837897&event=casestudydetail&loc=en_usè pieno di Mac all'opera... usare Adobe non significa necessariamente non usare Mac.(apple)(linux)
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Non girare la frittata. Sei tu quello che cerca di far passare il concetto che non si può fare nulla senza un Mac. Io ti ho solo risposto che c'è un sacco di gente che usa il pc professionalmente e del Mac non gliene sbatte niente.
          • FinalCut scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Certo certo
            Non girare la frittata. Sei tu quello che cerca
            di far passare il concetto che non si può fare
            nulla senza un Mac. Io ti ho solo risposto che
            c'è un sacco di gente che usa il pc
            professionalmente e del Mac non gliene sbatte
            niente.Se tu che non leggi o mi vuoi per forza mettere in bocca cose che non ho detto.Ti riposto l'articolo che dice cose molto precise al riguardo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3134993#p3134993(linux)(apple)
          • Marcozz scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Io lo dico."Non mi interessa se Certocerto prende un Mac né mi interessa che tutti passino a mac."Anzi. La competizione è sempre un bene.
          • Certo certo scrive:
            Re: AVID alla frutta
            Bravo! Sono d'accordo!
          • FinalCut scrive:
            Re: AVID alla frutta
            - Scritto da: Marcozz
            Io lo dico.

            "Non mi interessa se Certocerto prende un Mac né
            mi interessa che tutti passino a
            mac."

            Anzi. La competizione è sempre un bene.Concordo, ma non riesco a stare zitto se qualcuno inizia a dare del prodotto prosumer alla suite Apple senza cognizioni di causa... ok ok... mi sono lasciato tirare in ballo dai troll di PI... chiedo venia.(apple)(linux)
  • Certo certo scrive:
    L'attacco finale di Apple!
    Con questa i macachi hanno messo a segno un altro duro colpo all'egemonia winara. E' inutile resistere. Domani butterò il mio piccì nel cassone dell'immondizia e mi andrò a prendere un iMac con tanto di AppleCare e tutte le volte che si sputtanerà un componente idiota e mi diranno che è colpa mia perchè fumo, non mi farò prendere dai dubbi: aprirò il portafoglio e correrò senza esitazione a comprare un iMac nuovo di pacca! Perchè voglio ragionare da macaco! Perchè sono fedele alla grande Mela! Perchè tutto quello che è marchiato Mela è buono e giusto! La fede non necessita di domande! La fede la si dimostra rispondendo alla chiamata del grande Jobs! E tutti quelli che oseranno mettere in dubbio la mia fede saranno miei nemici![yt]Y15NnGZIBuM[/yt]
    • FinalCut scrive:
      Re: L'attacco finale di Apple!
      LOL, ma quanto rosichi? Guarda che ti fa male prenderla tanto sul personale....(apple)(linux)
      • Certo certo scrive:
        Re: L'attacco finale di Apple!
        Ma che dici! Io non vedo l'ora di entrare nel vostro magico mondo! Non vedi come fremo dall'entusiasmo?
        • FDG scrive:
          Re: L'attacco finale di Apple!
          - Scritto da: Certo certo
          Ma che dici! Io non vedo l'ora di entrare nel
          vostro magico mondo! Non vedi come fremo
          dall'entusiasmo?Hai incontrato l'uomo della tua vita?;)
          • Et ab hic et ab hoc scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Certo certo


            Ma che dici! Io non vedo l'ora di entrare nel

            vostro magico mondo! Non vedi come fremo

            dall'entusiasmo?

            Hai incontrato l'uomo della tua vita?

            ;)Vedi che anche tu allora la pensi come tutti, dai per scontato che se è XXXXXo è un applefan.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            E invece ho terrore di una semplice ispezione rettale. Sarà per questo che aborro il Mac. :
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Io invece non aborro il pc.Solo che se posso scegliere prendo quello che secondo la mia esperienza funziona meglio.A meno che tu non sia un fanboy win... in quel caso è impossibile ragionare con te.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Io prendo quello che tutela meglio il cliente. Una sola azienda che fornisce tutto lei è una pessima situazione.http://www.italiamac.it/forum/showpost.php?p=5117270&postcount=34Esperienze di questo tipo potrebbero diventare la norma (quindi preferisco chi l'hardware lo lascia fare agli altri).
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            E ovviamente non aborro il Mac OS in sé. E' la politica Apple (che ti impone di sposarla) a non piacermi.
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Cosa intendi per "politica apple"?
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Esperienze di questo tipo ne esistono. Purtroppo la tecnologia non è perfetta. In internet trovi casi analoghi e ho due esperienze dirette di persone che hanno ricevuto un nuovo mac di fronte a un problema non risolto immediatamente. In generale comunque la assistenza post vendita Apple è riconosciuta come ai primi livelli di soddisfazione cliente.Non capisco come puoi giungere alla conclusione "potrebbero diventare la norma" né che vantaggio ci sarebbe stato nell'avere due prodotti di due aziende diverse...
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Se il difetto salta fuori dopo un anno, ti attacchi al tram. http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52Se hai fatto AppleCare hai qualche speranza in più, ma può succedere di essere snobbati anche con quella (post segnalato prima).E' vero che qualsiasi costruttore di pc può farti un tiro del genere. Però un desktop pc hai maggiore possibilità di riuscire a salvarlo e male che vada ... la prossima volta i soldi se li prende la marca Y piuttosto che X (sarà una magra consolazione, ma meglio che niente).Un solo produttore di hardware e software = NO BUONO (imho).Considerando poi che adesso i mac sono dei pc ...[img]http://codehandyman.com/uploaded_images/pcvspc-742845.jpg[/img]
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            I mac sono sempre stati dei pc. Apple ha creato il primo personal computer di sucXXXXX.La questione è che i mac sono in media più affidabili sia per il sistema operativo, ottimizzato per l'hardware, sia per la qualità del prodotto in generale.IMHE Un solo produttore di hardware e software = Molto buonoPoi come ho detto, sono macchine e possono esserci problematiche. Ed Apple Care, se conti che ti include anche tutti gli acXXXXXri Apple ( io ho anche Time Capsule in garanzia grazie a AC ) e assistenza on site, secondo me è un buon affare.Certo se sei un professionista.
          • hermanhesse scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Marcozz
            I mac sono sempre stati dei pc. Apple ha creato
            il primo personal computer di
            sucXXXXX.Ruppoloooooooooooooo! Dice che i Mac sono PC!!!(ROTFL)
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            il problema è che il Personal computer come lo conosciamo ora, cioè con un sistema operativo a finestre è nato con Mac e non il viceversa quindi sono i Pc che son "Mac" e non il viceversa!!!ciaoigor
      • bertuccia scrive:
        Re: L'attacco finale di Apple!
        - Scritto da: FinalCut

        LOL, ma quanto rosichi? Guarda che ti fa male
        prenderla tanto sul
        personale....è sempre bello vedere delle rosikate di questo calibro :D
        • Certo certo scrive:
          Re: L'attacco finale di Apple!
          Perchè ogni tanto mi faccio convincere dal vostro fanatismo macaco e dimentico che siete dei poveri macacuccioli invasati dal loro giocattolo che farebbero prostituire pure la loro vecchia nonna in cariola pur di portare soldi nelle casse della Apple. Per fortuna c'è gente più informata di me: Avatar, che a livello di produzione è impeccabile, non ha visto neppure l'ombra del vostro blasonato Final Cut. Quindi, no. Non lo butto nel cassonetto dell'immondizia il mio piccì.
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Credo che non gliene freghi a nessuno del tuo pc.Non vedo perché devi fare l'idiota dicendo fesserie.Se te preferisci il pc usa il pc. Fare il pagliaccio non ti rende più figo.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Pagliacci sono taluni che vengono qui a dire che senza il mac non si fa niente. Pagliacci smentiti dai fatti.
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Smentisco. Col mac e col pc si fanno le stesse cose.Col mac però hai probabilmente meno problemi.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Anche questo è opinabile. Restare a piedi per un trasformatore suona ridicolo se hai un pc. Però so di gente che ha dovuto buttare il Mac perchè la sostituzione del pezzo costava quasi quanto un computer nuovo (non ricordo il modello, ma il trasformatore era un tutt'uno col case e questo ti imponeva di rivolgerti alla Apple per sostituirlo). Con gli iMac le cose non sono migliorate di certo.La politica Apple è questa: dipendi dai suoi capricci. Ogni sistema ha i suoi pro e i suoi contro. Ma per certi fanboy che postano qui, il mac è la panacea di tutti i mali.
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Esistono fanboy apple cortesi e XXXXXni. Esistono fanbot windows/linux cortesi e XXXXXni.Io non sono un XXXXXne. E mi pare di dimostrarlo.Se fai post offensivi e denigratori non ti lamentare se ti definiscono fanboy. E XXXXXne.Ognuno parla per se stesso. Giustificarsi guardando il comportamento degli altri è da scuola elementare.Tutto qui. Se si rompe la scheda logica di un computer è difficile che la cambi con 100 euro...Di storie di cattiva assistenza purtroppo ne ho sentito parlare. Fortuna che adesso c'è anche qualche Apple Store. Lì pare ci sia maggiore garanzia. Io non ho mai avuto a che fare con l'assistenza Apple. E spero continui così.Ma pareri negativi ne sento sempre meno col passare segli anni. L'ampia diffusione in questi ultimo periodo ha migliorato le strutture.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Marcozz
            Esistono fanboy apple cortesi e XXXXXni. Esistono
            fanbot windows/linux cortesi e
            XXXXXni.
            Io non sono un XXXXXne. E mi pare di dimostrarlo.
            Se fai post offensivi e denigratori non ti
            lamentare se ti definiscono fanboy. E
            XXXXXne.
            Ognuno parla per se stesso. Giustificarsi
            guardando il comportamento degli altri è da
            scuola
            elementare.

            Tutto qui. [img]http://catilinarieggiando.ilcannocchiale.it/blogs/bloggerarchimg/catilinarieggiando/maestra.gif[/img]Va beeene maestra. Non molesterò più i macachi.[img]http://www.pernientefacile.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/62950/dita_incrociate.jpg[/img]
            Se si rompe la scheda logica di un computer è
            difficile che la cambi con 100
            euro...Ci sono tante cose che potrebbero rompersi. Alcune costano care, altre costano un'inezia. Su Mac costano sempre.
            Di storie di cattiva assistenza purtroppo ne ho
            sentito parlare. Fortuna che adesso c'è anche
            qualche Apple Store. Lì pare ci sia maggiore
            garanzia. Io non ho mai avuto a che fare con
            l'assistenza Apple. E spero continui
            così.
            Ma pareri negativi ne sento sempre meno col
            passare segli anni. L'ampia diffusione in questi
            ultimo periodo ha migliorato le
            strutture.Se lo dici tu ...
          • hermanhesse scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Marcozz
            Esistono fanboy apple cortesi e XXXXXni. Esistono
            fanbot windows/linux cortesi e
            XXXXXni.Peccato che qui i fanboy Apple sono TUTTI del secondo tipo.
            Io non sono un XXXXXne. E mi pare di dimostrarlo.Non lo so, come faccio a capirlo?
            Se fai post offensivi e denigratori non ti
            lamentare se ti definiscono fanboy. E
            XXXXXne.Difatti lui se la sta prendendo con i fanboy.XXXXXni, peraltro.

            Ognuno parla per se stesso. Giustificarsi
            guardando il comportamento degli altri è da
            scuola
            elementare.Quindi in pratica: se loro fanno i XXXXXni non bisogna dire niente.Se noi facciamo i XXXXXni non va bene.Ottimo direi...

            Tutto qui. Beh, non è poco...
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!


            Peccato che qui i fanboy Apple sono TUTTI del
            secondo
            tipo.Forse perché fate scappare quelli assennati? E, da quanto ho potuto dare un'occhiata mi sembra che ce ne siano in egual numero.


            Io non sono un XXXXXne. E mi pare di
            dimostrarlo.

            Non lo so, come faccio a capirlo?Sto argomentando. E ho detto che Windows non fa schifo. Può bastare?


            Se fai post offensivi e denigratori non ti

            lamentare se ti definiscono fanboy. E

            XXXXXne.

            Difatti lui se la sta prendendo con i fanboy.
            XXXXXni, peraltro.No. Lui ha fatto un post da fanboy XXXXXne. E' diverso.




            Ognuno parla per se stesso. Giustificarsi

            guardando il comportamento degli altri è da

            scuola

            elementare.

            Quindi in pratica: se loro fanno i XXXXXni non
            bisogna dire
            niente.
            Se noi facciamo i XXXXXni non va bene.
            Ottimo direi...Quello che dico è di non fare i bambini delle elementari. Se ti senti migliore di un fanboy XXXXXne apple comportarsi da XXXXXne non mi sembra la soluzione. Poi fate voi. Risultate tutti ridicoli.
          • hermanhesse scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Marcozz



            Peccato che qui i fanboy Apple sono TUTTI del

            secondo

            tipo.

            Forse perché fate scappare quelli assennati? E,
            da quanto ho potuto dare un'occhiata mi sembra
            che ce ne siano in egual numero.No, proprio per niente.





            Io non sono un XXXXXne. E mi pare di

            dimostrarlo.



            Non lo so, come faccio a capirlo?

            Sto argomentando. E ho detto che Windows non fa
            schifo. Può
            bastare?Sì, abbastanza direi.





            Se fai post offensivi e denigratori non ti


            lamentare se ti definiscono fanboy. E


            XXXXXne.



            Difatti lui se la sta prendendo con i fanboy.

            XXXXXni, peraltro.

            No. Lui ha fatto un post da fanboy XXXXXne. E'
            diverso.No, perchè sta in risposta a secoli (vedi Ruppolo) di cavolate sparate a cavolo. Quindi ci sta benissimo.Quando Ruppolo o chi per esso la smetterà la smetteremo anche noi.Sì, proprio come all'asilo... ma dopo un po' uno si stanca di cercare di essere costruttivo di fronte ad una banda di clown.








            Ognuno parla per se stesso. Giustificarsi


            guardando il comportamento degli altri è da


            scuola


            elementare.



            Quindi in pratica: se loro fanno i XXXXXni non

            bisogna dire

            niente.

            Se noi facciamo i XXXXXni non va bene.

            Ottimo direi...

            Quello che dico è di non fare i bambini delle
            elementari. Se ti senti migliore di un fanboy
            XXXXXne apple comportarsi da XXXXXne non mi
            sembra la soluzione. Poi fate voi. Risultate
            tutti
            ridicoli.Quando devo parlare seriamente di una cosa lo faccio con persone serie con notizie serie.Se il massimo (ed è il massimo) della serietà di un post è "Grande Apple! Continua così! Linux Al tappeto! Microsoft ha i Virus! Apple no!", ma anche "Windows dominerà il mondo, gli altri non sono nulla" oppure "linux non da mai problemi. Problemi? Quali problemi?", io ad essere serio proprio non ci riesco.Peccato che qui ormai la concentrazione di Macachi è così alta che sembra quasi di prendersela con una categoria di utonti, mentre in realtà non è così.
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            le sfortune capitano a tutti, inoltre in un tuo post precedente hai detto una bischerata, non ti ricordi oppure fai lo gnorri ma Apple non produce al contrario di Microsoft software, il core business di Apple è l'hardware e non il software casomai ve lo foste scordatiproprio per questo non da in licenza il suo O.S. altrimenti chiuderebbe come è quasi già sucXXXXX!!ciaoigor
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            il problema è che tutti pensano che senza Windows non si possa fare nulla, invece io ti dico che diciamo il 99% di quello che fai con Windows lo fai anche con il Mac e molto spesso lo fai meglio su Mac che su Windowsciaoigor
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            e ci metterei anche un per fortuna perché il film fa recere!!!!ciaoigor
      • hermanhesse scrive:
        Re: L'attacco finale di Apple!
        Finalcut, primeggia con questo... (cit.)OO ======================================================D
    • lukker scrive:
      Re: L'attacco finale di Apple!
      scusa...butti via il pc e ti prendi il mac? Ok, ma non credo che il mac sia un computer economico..e poi i software che girano su mac sono diversi da quelli su pc.Se sei milionario o lavori fai pure, ma penso sia uno spreco di soldi....aspetta magari che il tuo computer defunga..
      • Marcozz scrive:
        Re: L'attacco finale di Apple!
        - Scritto da: lukker
        scusa...butti via il pc e ti prendi il mac? Ok,
        ma non credo che il mac sia un computer
        economico..e poi i software che girano su mac
        sono diversi da quelli su
        pc.Non tutti. Alcuni sono cross-platform. Ci sono comunque molti vantaggi a passare a mac.


        Se sei milionario o lavori fai pure, ma penso sia
        uno spreco di soldi....aspetta magari che il tuo
        computer
        defunga..Forse non hai inteso che era un palese tentativo di offendere gli utenti mac.
        • Certo certo scrive:
          Re: L'attacco finale di Apple!
          Qua l'unico intervento offensivo lo hai fatto tu. Infatti il T1000 (cylon) ti ha XXXXto il post e a grappolo ha fatto cadere tutto quello collegato.Ma è inutile discutere con voi. Siete rimasti fermi al passato e insistete ancora con la vecchia guerra "PowerPc Vs Intel" (dimentichi del fatto che avete un normalissimo pc fra le mani).[img]http://codehandyman.com/uploaded_images/pcvspc-742845.jpg[/img]
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Ovvio che è un personal computer. Lo è sempre stato.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Meno ovvio che debba essere io a chiudermi in un recinto quando il campo di battaglia è il proXXXXXre Intel condiviso da tutti. Come avevo scritto, non mi piace la politica Apple: se vuoi il Mac OS, mi sposi e ti sottometti alle mie regole e ai miei capricci. Io invece dico: se vuoi farmi usare il Mac OS, ti adegui (tu azienda apple) alle regole del mercato. Invece la Apple, grazie al suo marketing furbetto, sta facendo in modo di dettarle lei le regole (coadiuvata dalla complicità dei suoi bambocci fanatici che le fanno pubblicità aggratiss).Ripeto: un solo produttore di hardware e software = NO BUONO.E a chi tira fuori la storiella della perfetta integrazione dell'hardware col software, faccio presente che ci sono già stati i tempi dei cloni Macintosh e questi, dai test comparativi, davano spesso migliori perfomance degli Apple stessi.[img]http://static.blogo.it/melablog/ppcvsintel.jpg[/img]
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Ancora...miiiiii....Apple non è una software house, Apple produce hardware e se licenziasse Mac Os X andrebbe in fallimento come ha già rischiato di fare, ripetere le stesse cose a persone che continuano a dire le stesse identiche cose errate rende chi le dice insopportabile e chi le ripete "stupido"Apple produce il suo HW a cui è abbinato il suo software e se vuoi entrambe le cose compri i computer Apple, i telefoni Apple, i lettori mp3 Apple e i tablet Apple altrimenti continui a vivere felice con il tuo HW non marchiato Apple e quant'altrociaoigor
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Ancora...miiiiii....e io ti ripeto, perchè devo preoccuparmi io di come si guadagna il pane la Apple? Miiiii....e ancora mi chiedo, perchè venite qua (ruppolo e FinalCut in primis) a sfondarcele con la Apple?
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Fino a prova contraria sei tu che scrivi inesattezze! Non io (io non parlo per ruppolo o per final cut)! Ti riempi la bocca di farei questo o farei quello, il software, l'hardware, sta di fatto che da quando i due Steve se ne sono andati dalla loro creatura tutto è andato a rotoli, dal 1997 in poi Apple ha battuto un record dietro l'altro, sia di vendita che in borsa che nella diffusione insomma non è che Jobs è stato insignito del premio di miglior manager del decennio per nulla! Di questo non si può proprio discutere!Quindi cerca di informarti meglio e di scrivere meno bischerate, poi per fortuna sei sempre libero di non comprare hardware Apple e di non usare i suoi software mentre non sei affatto libero di comprare un portatile di un altro produttore di hardware e di non trovarci obbligatoriamente montato sopra Windows!Vedi perché il mondo è bello perché è vario!ciaoIgor
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Io non mi riempio la bocca di "farei", dico solo che non mi vado a chiudere in una gabbia più stretta di quella di Microsoft. Punto. Ed essendo io acquirente di computer (e non un azionista della Apple come qualcuno che scrive in questo forum), ribadisco che non me ne frega una mazza se Steve Jobs è ritenuto er mejo o di come Apple si mantiene in vita (non è una onlus che ha bisogno del mio sostegno). Per quanto riguarda la libertà, stendiamo un velo pietoso perchè non ce l'ho io e ce l'hai meno ancora tu.
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            La differenza tra me e te è che io ho scelto e tu?ciaoIgor
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Tu hai scelto quello che Steve Jobs ha scelto per te.Scegliere è un'altra cosa:http://www.monclick.it/schede/asus/P5KPL-AM%2FSE/p5kpl-am-se.htmFarti un assemblato del XXXXX e montarci sopra una distro Linux è scegliere.Vatti a far sostituire la scheda logica da Apple e vedi cosa puoi scegliere.http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?t=695&sid=74534ebc30cd88bf9e7d887e5efb81b3
          • higgybaby scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Io sono consapevole di ciò che compro e sono anche contento, ho scelto liberamente e se devo scegliere tra un assemblato del XXXXX con una distro Linux e un Mac mini non ho dubbi su ciò che compreròciaoigorPs: se non riesci a capire che chi compra Apple lo fa di sua spontanea volontà allora non so cosa dirti:)
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: higgybaby
            Io sono consapevole di ciò che compro e sono
            anche contento, ho scelto liberamente e se devo
            scegliere tra un assemblato del XXXXX con una
            distro Linux e un Mac mini non ho dubbi su ciò
            che
            compreròCerto. Hai scelto liberamente di non poter scegliere.E poi sei stato tu quello che si vantava di aver scelto (mentre io sarei stato obbligato con la violenza a comprare Windows).
            Ps: se non riesci a capire che chi compra Apple
            lo fa di sua spontanea volontà allora non so cosa
            dirti:)Allo stesso modo chi compra Windows lo fa perchè lo vuole. Il bancone della Apple è presente nei megastore ed è pure bello invasivo. Quindi non date la colpa a Microsoft se la gente preferisce spendere meno e non foraggiare il vostro pluripremiato manager comprando un normalissimo Intel (+ AppleCare) a una cifra esagerata.Senza contare che quelli poco consapevoli li trovi nei forum dedicati al mac.http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?t=695&sid=74534ebc30cd88bf9e7d887e5efb81b3Fosse stato consapevole, non l'avrebbe neppure fatta quella domanda (visto che nessuno te la può sostituire a prezzo modico).Probabilmente per il suo acquisto si è basato sullo spot dell'uomo mac che sfotte l'uomo pc.
    • Teo_ scrive:
      Re: L'attacco finale di Apple!
      - Scritto da: Certo certo
      mi andrò a prendere un
      iMac con tanto di AppleCare e tutte le volte che
      si sputtanerà un componente idiota e mi diranno
      che è colpa mia perchè fumoRispondo solo perché ho unesperienza fresca di ieri che da un lato mi ha fatto piacere, dallaltro no. Lato A: La mia prima esperienza in un AppleStore. Porto liMac per una riparazione: aveva della polvere dentro il pannello dello schermo, descrivo il problema e senza neanche guardarlo lo accettano in riparazione. Torno a casa e mi ricordo che qualche tempo prima mi era fallita la masterizzazione di un disco (poi ne ho fatti altri senza problemi), quindi chiamo e dico: «Già che ci siete, date unocchiata al SuperDrive?». Mi richiamano e me lo sostituirebbero. Chiedono se voglio lasciarlo un giorno in più o ritirarlo e riportarlo in seguito. Preferisco ritirarlo visto che abito vicino.Mi chiamano una settimana dopo per ricordarmi che il pezzo di ricambio è prenotato per me e chiedermi se voglio prolungare la prenotazione o disdirla. Ieri avevo un po di tempo e lo porto per la riparazione. Mi accolgono e inizia la riparazione.Già che cè del personale libero chiedo come fare a togliere un granello di polvere dietro il vetro delliPhone. Il ragazzo mi chiede se ho 10 minuti, firmo per la riparazione e in 2-3 minuti torna con il pannello sostituito (non lhanno neanche spento). Nel frattempo lavoro un po e in meno di unora dalla consegna mi rendono anche liMac. Lato B: La mia impressione è che cambino troppo facilmente le parti senza approfondire sufficientemente. Non sarebbe meglio filtrare di più le richieste di riparazione e abbassare il costo dellestensione della garanzia o delle parti di ricambio? Le parti sporche/danneggiate non diventano un eccessivo peso ecologico?
      • Certo certo scrive:
        Re: L'attacco finale di Apple!
        Lato C: AppleCare diventa obbligatoria perchè senza rischi seriamente di trovarti a piedi al primo problemino che salta fuori (questo incrementa il costo del vostro normalissimo pc che è già caro di suo). Lato D: Scaduta AppleCare sei con il (_I_) scoperto e lavorare sul tuo Mac comincia a diventare un'esperienza da thriller. A quel punto cominci a chiederti se non sia il caso di comprare un nuovo Mac, piuttosto che spendere soldi per estendere ancora AppleCare su quello in tuo possesso e ormai vetusto. Lato E: Pc per pc, forse preferisco farmi un pc.[img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/technolojim.blogspot.com/img/9A52291E-14E3-4E6F-B4CE-C6A454823C47[/img]
        • Teo_ scrive:
          Re: L'attacco finale di Apple!
          - Scritto da: Certo certo
          Lato C: AppleCare diventa obbligatoria
          perchè senza rischi seriamente di trovarti a
          piedi al primo problemino che salta fuori (questo
          incrementa il costo del vostro normalissimo pc
          che è già caro di
          suo).Non vale forse per tutti i computer?
          Lato D: Scaduta AppleCare sei con il (_I_)
          scoperto e lavorare sul tuo Mac comincia a
          diventare un'esperienza da thriller. A quel punto
          cominci a chiederti se non sia il caso di
          comprare un nuovo Mac, piuttosto che spendere
          soldi per estendere ancora AppleCare su quello in
          tuo possesso e ormai
          vetusto.Vedi sopra.
          Lato E: Pc per pc, forse preferisco farmi
          un
          pc.Fai pure, cè tanta scelta.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Teo_
            Non vale forse per tutti i computer?Un XXXXX. Mi dispiace ma io trovo tutta la componentistica che mi serve mentre i macachi al primo problema col Macintosh che avviene fuori garanzia (di un anno), devono trovare qualcuno con lo stesso modello disposto a farsi cannibalizzare i pezzi. Oppure andare da Apple che li spenna.Per questo AppleCare diventa obbligatoria (e fa lievitare ancora di più il prezzo del vostro normalissimo pc Intel già caro di suo).Il discorso vale forse per tutti i notebook. Motivo in più per non spendere più di 500-600 euro per questa tipologia di prodotto.
          • Teo_ scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: Teo_

            Non vale forse per tutti i computer?

            Un XXXXX. Mi dispiace ma io trovo tutta la
            componentistica che mi serve mentre i macachi al
            primo problema col Macintosh che avviene fuori
            garanzia (di un anno), devono trovare qualcuno
            con lo stesso modello disposto a farsi
            cannibalizzare i pezzi. Oppure andare da Apple
            che li
            spenna.
            Per questo AppleCare diventa obbligatoria (e fa
            lievitare ancora di più il prezzo del vostro
            normalissimo pc Intel già caro di
            suo).
            Il discorso vale forse per tutti i notebook.
            Motivo in più per non spendere più di 500-600
            euro per questa tipologia di
            prodotto.Deciditi però, perché un giorno scrivi che si tratta di banali PC rimarchiati, laltro sembra che usino componenti alieni.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Bene. Allora, visto che non ci arrivi da solo, prova a prendere un qualsiasi componente per pc desktop (che non sia l'hard disk) e ad infilarlo nel tuo iMac (sui MacPro puoi, tirando bestemmie, aggiungere anche un'unità ottica interna, ma la scheda video deve essere espressamente per Mac e la logica è disegnata da Apple, quindi se accidentalmente fai danni su quella ...).
          • Teo_ scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            Bene. Allora, visto che non ci arrivi da solo,
            prova a prendere un qualsiasi componente per pc
            desktop (che non sia l'hard disk) e ad infilarlo
            nel tuo iMacTipo il pannello del monitor? La RAM? Il drive ottico? Cosa dovrei sostituire in un all-in-one che prevede le altre periferiche esterne?
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Quello che potrebbe rompersi all'interno?Mi raccomando, eh? [img]http://www.iphoneitaliano.org/wp-content/uploads/2010/09/applecare.jpg[/img]
          • Teo_ scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            Quello che potrebbe rompersi all'interno?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3136095#p3136095
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?t=695&sid=74534ebc30cd88bf9e7d887e5efb81b3[img]http://www.iphoneitaliano.org/wp-content/uploads/2010/09/applecare.jpg[/img]
          • Teo_ scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?t=69LiMaccanico (rotfl) si può prendere la scheda su ebay http://cgi.ebay.com/Apple-iMac-G4-Flat-15-17-1GHz-1-Logic-Board-820-1501-/270716743961?pt=Motherboards&hash=item3f07f9b119#ht_500wt_1156 e montarsela o chiedere a qualcuno di farlo per lui.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            http://cgi.ebay.com/Apple-iMac-G4-Flat-15-17-1GHz-1-Logic-Board-820-1501-/270716743961?pt=Motherboards&hash=item3f07f9b119#ht_500wt_1156 Used! Di seconda mano e venduta a 105 dollari (dalla California). Un pò debole come difesa. Ritenta, sarai più fortunato.
          • Teo_ scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            http://cgi.ebay.com/Apple-iMac-G4-Flat-15-17-1GHz-

            Used! Di seconda manoCome per altri computer, o è così facile per te trovare mother board sostitutive nuove per computer di 10 anni fa?PLONK
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Per me è una XXXXXXX trovarle. E se non le trovo, faccio un upgrade, ma non butto il pc!PLONK A TE!!!
        • max scrive:
          Re: L'attacco finale di Apple!
          - Scritto da: Certo certo
          Lato C: AppleCare diventa obbligatoria
          perchè senza rischi seriamente di trovarti a
          piedi al primo problemino che salta fuori (questo
          incrementa il costo del vostro normalissimo pc
          che è già caro di
          suo).

          Lato D: Scaduta AppleCare sei con il (_I_)
          scoperto e lavorare sul tuo Mac comincia a
          diventare un'esperienza da thriller. A quel punto
          cominci a chiederti se non sia il caso di
          comprare un nuovo Mac, piuttosto che spendere
          soldi per estendere ancora AppleCare su quello in
          tuo possesso e ormai
          vetusto.

          Lato E: Pc per pc, forse preferisco farmi
          un
          pc.

          [img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/techpurtroppo su un pc non posso avere final cut, tanto per stare in tema.inoltre il valore aggiunto è l'os, che poi potrai aggiornare con 30.... non 300...
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            In effetti, facendo due conti, conviene.[img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/technolojim.blogspot.com/img/9A52291E-14E3-4E6F-B4CE-C6A454823C47[/img]
          • max scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            - Scritto da: Certo certo
            In effetti, facendo due conti, conviene.

            [img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/techè uno "spot" in assoluta malafede...questi prezzi se li sono inventati lì per lì.rosica rosica rosica
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            I macpro sono competitivi al momento dell'annuncio.Dopo qualche mese no.Ma c'è poco da ragionare con chi non ha idea di come funzioni un Mac e che non riesce a capire che ognuno ha le proprie priorità.Chi vuole uno strumento che costi meno e chi vuole avere meno problemi.I Mac in media hanno meno problemi e il rating di soddisfazione cliente è maggiore delle altre marche. Per la mia esperienza ho trovato che nel mio utilizzo è meglio un Mac. Probabilmente "certo erto" si trova meglio con un pc. Anche se immagino non abbia mai utilizzato un Mac per più di 3 minuti.- Scritto da: max
            - Scritto da: Certo certo

            In effetti, facendo due conti, conviene.




            [img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/tech

            è uno "spot" in assoluta malafede...
            questi prezzi se li sono inventati lì per lì.
            rosica rosica rosica
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Mai coi macachi! Piuttosto un Hackintosh! Ho una coscienza civile io! Non svendo il mondo al vostro manager feticcio!
          • Marcozz scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Beh allora se non hai mai usato un mac, come fai a parlarne male?Io non parlo male degli hackintosh, dato che non ne ho mai provato uno. Ma di Windows (98, xp e windows 7) ne ho avuto esperienza (poca con windows 7 e anche abbastanza positiva).Ma in generale ho trovato il mac più reattivo e affidabile.Tu invece sembra che abbia solo una semplice e infantile rabbia verso il marchio. Non trovi sia un po' stupido tutto questo?- Scritto da: Certo certo
            Mai coi macachi! Piuttosto un Hackintosh! Ho una
            coscienza civile io! Non svendo il mondo al
            vostro manager
            feticcio!
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Infatti era uno sprazzo infantile. Ma che tu ci creda o meno, anche la mia è una scelta ragionata. Ma non voglio discutere con te. Se non insisti ad impormi la tua visuale, non ho motivo di importi la mia.
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Quello che rosica sei tu![img]http://content8.clipmarks.com/blog_cache/technolojim.blogspot.com/img/9A52291E-14E3-4E6F-B4CE-C6A454823C47[/img]
          • Certo certo scrive:
            Re: L'attacco finale di Apple!
            Sei rimasto a 10 anni fa. Aggiornati. Inoltre qui puoi scegliere: Non vuoi l'assemblato? [img]http://1.bp.blogspot.com/_utfLQx1ymPQ/SvDoRX-t9_I/AAAAAAAAEkA/_L9fs_A4Nos/s400/hp-pavilion-desktop-computer.jpg[/img]Preassemblato!Vuoi usare Mac OS?[img]http://www.prime-news.info/wp-content/uploads/Hackintosh.jpg[/img]Hackintosh!Signori, siete Intel Inside ormai.[img]http://www.croccobiscotto.it/wp-content/uploads/2008/04/hackintoshlogo.png[/img]Pensi veramente che io vada a foraggiare un'azienda chiusa come la Apple per consegnarle in mano il potere assoluto?Attualmente sul mercato non esiste la soluzione a tutti i mali.Vivete sereni col vostro mac e lasciateci usare in pace i nostri pc.
  • Armando scrive:
    Final Cut per Windows
    Perchè su windows non ci sono software come final cut? Non dipende dall'hardware, perchè sono uguali pc e mac, anzi i pc sono anche più potenti e personalizzabili quanto vuoi.Ma perchè non c'è una software house che l'ha fatto per windows, che ha un bacino d'utenza molto più grande?Sono comunque convinto che se esistesse un finalcut compilato per windows pari pari a come è implementato per mac ovviamente c'è pure chi direbbe che su mac gira meglio.... asd
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Final Cut per Windows
      - Scritto da: Armando
      Perchè su windows non ci sono software come final
      cut?
      ...
      Ma perchè non c'è una software house che l'ha
      fatto per windows, che ha un bacino d'utenza
      molto più
      grande?Probabilmente quello video non è un mercato in cui il PC è particolarmente presente.
      Sono comunque convinto che se esistesse un
      finalcut compilato per windows pari pari a come è
      implementato per mac ovviamente c'è pure chi
      direbbe che su mac gira meglio....
      asdProbabile.
    • MacBoy scrive:
      Re: Final Cut per Windows
      - Scritto da: Armando
      Perchè su windows non ci sono software come final
      cut? Non dipende dall'hardware, perchè sono
      uguali pc e mac, anzi i pc sono anche più potenti
      e personalizzabili quanto
      vuoi.
      Ma perchè non c'è una software house che l'ha
      fatto per windows, che ha un bacino d'utenza
      molto più
      grande?
      Sono comunque convinto che se esistesse un
      finalcut compilato per windows pari pari a come è
      implementato per mac ovviamente c'è pure chi
      direbbe che su mac gira meglio....FinalCut non può girare su Windows perché usa tecnologie specifiche di OS-X.Prima di tutto è basato su Quicktime e non credo che il QuickTime completo ci sia anche su Windows. Inoltre utilizza tutte le ultime tecnologie di Snow Leopard, come OpenCL e Gran Central Station oltre alle più "vecchie" (ma sempre specifiche di OS X) ColorSync, CoreAudio e sicuramente altro. Poi ci mettiamo anche la GUI in Cocoa... Tutti primi programmi di animazione (inclusi Avid e Premiere) sono nati su Mac ed erano basati su QuickTime, il primo framework di gestione video.Ad un certo punto le varie Adobe/Avid si sono volute svincolare dalle tecnologie Apple (e quindi da QuickTime) per vendere, come dici tu, sul più grande mercato dei PC. E forse ci pensava anche Macromedia che aveva iniziato a sviluppare il suo software di animazione (che poi diventerà FinalCut) con QuickTime. Apple, preoccupata di questo, ha comprato da Macromedia questo software ancora embrionale e così è nato FinalCut, basato su QUICKTIME come ancora oggi.Solo che oggi Apple è di nuovo andata avanti a livello tecnologico con OpenCL e Gran Central Station e quindi il gap sarà di nuovo elevato a suo favore per un po' di tempo, come era all'inizio.
      • FinalCut scrive:
        Re: Final Cut per Windows
        - Scritto da: MacBoy
        FinalCut non può girare su Windows perché usa
        tecnologie specifiche di
        OS-X.Vero
        Prima di tutto è basato su Quicktime e non credo
        che il QuickTime completo ci sia anche su
        Windows. Falso Quicktime su windows c'è e gira bene, Premiere 4.1 finchè era basato su QuickTime era un buon software migliore rispetto alla versione 5.0 e successive.Oggi è inutile fare un paragone ma Premiere non è una scelta valida per nessun PRO solo per qualche prosumer.
        Inoltre utilizza tutte le ultime
        tecnologie di Snow Leopard, come OpenCL e Gran
        Central Station oltre alle più "vecchie" (ma
        sempre specifiche di OS X) ColorSync, CoreAudio e
        sicuramente altro. Poi ci mettiamo anche la GUI
        in Cocoa...Vero
        Tutti primi programmi di animazione (inclusi Avid
        e Premiere) sono nati su Mac ed erano basati su
        QuickTime, il primo framework di gestione
        video.Vero
        Ad un certo punto le varie Adobe/Avid si sono
        volute svincolare dalle tecnologie Apple (eFalso, Microsoft pagò e ricattò Adobe e si compro una parte di AVID per forzarle a svincolarsi da QuickTime
        quindi da QuickTime) per vendere, come dici tu,
        sul più grande mercato dei PC. E forse ci pensava
        anche Macromedia che aveva iniziato a sviluppare
        il suo software di animazione (che poi diventerà
        FinalCut) con QuickTime. Apple, preoccupata di
        questo, ha comprato da Macromedia questo software
        ancora embrionale e così è nato FinalCut, basato
        su QUICKTIME come ancora
        oggi.Vero
        Solo che oggi Apple è di nuovo andata avanti a
        livello tecnologico con OpenCL e Gran Central
        Station e quindi il gap sarà di nuovo elevato a
        suo favore per un po' di tempo, come era
        all'inizio.Vero.(apple)(linux)
        • MacBoy scrive:
          Re: Final Cut per Windows
          - Scritto da: FinalCut
          Falso, Microsoft pagò e ricattò Adobe e si compro
          una parte di AVID per forzarle a svincolarsi da
          QuickTimeQuesto non lo sapevo. Ma... chissà perchè, non mi sorprende...
        • Paolo T. scrive:
          Re: Final Cut per Windows

          Oggi è inutile fare un paragone ma Premiere non è
          una scelta valida per nessun PRO solo per qualche
          prosumer.Tranne (a meno di un anno dall'introduzione di CS5) quegli sfigati della BBC, o dei team che hanno realizzato gli effetti speciali di Avatar e di The Social Network.

          Tutti primi programmi di animazione (inclusi
          Avid e Premiere) sono nati su Mac (Montaggio, non animazione.) Lightwave può essere l'eccezione, ma ormai è più o meno scomparso.
          ed erano basati su QuickTimeMedia Composer è così "antico" che non credo ci fosse ancora QuickTime. Girava sui primi Mac a colori, quindi parliamo di preistoria.
          Falso, Microsoft pagò e ricattò Adobe e si compro
          una parte di AVID per forzarle a svincolarsi da
          QuickTimeA quanto ammonta la presenza di Microsoft in Avid (che continua a sviluppare per Mac, e non ha mai interrotto)? E che ricatti può aver fatto ad Adobe, suo arcirivale? Adobe smise di sviluppare Premiere per il semplice fatto che la concorrenza di Final Cut, praticamente regalato, non rendeva conveniente riscrivere da capo il software.

          Solo che oggi Apple è di nuovo andata avanti a

          livello tecnologico con OpenCL e Gran Central

          StationL'efficienza di queste tecnologie è, naturalmente, da verificare quando il nuovo FCP esisterà davvero. Per ora sappiamo che il Mercury Engine di Adobe è fantastico, e non potrà che migliorare. E sappiamo che CUDA fa miracoli con le schede video compatibili. Non sarà una passeggiata per Apple.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Paolo T.
            Tranne (a meno di un anno dall'introduzione di
            CS5) quegli sfigati della BBC, o dei team che
            hanno realizzato gli effetti speciali di Avatar e
            di The Social
            Network.Link? Mi pare proprio strano che usino Premiere, al massimo ci monteranno i servizi degli inviati sul campo.


            Tutti primi programmi di animazione (inclusi

            Avid e Premiere) sono nati su Mac

            (Montaggio, non animazione.) Lightwave può essere
            l'eccezione, ma ormai è più o meno
            scomparso.EIAS, Infini-D, StrataVision, Poser, TOPAS, Bryce...Lightwave invece nacque su Amiga....

            ed erano basati su QuickTime

            Media Composer è così "antico" che non credo ci
            fosse ancora QuickTime. Girava sui primi Mac a
            colori, quindi parliamo di
            preistoria.Media Composer girava su i primi Macintosh II, credo fosse il 1987, Quicktime arrivo un paio d'anni dopo.

            Falso, Microsoft pagò e ricattò Adobe e si
            compro

            una parte di AVID per forzarle a svincolarsi da

            QuickTime

            A quanto ammonta la presenza di Microsoft in Avid Microsoft had deepened its involvement with Avid in a 1998 deal that resulted in Microsoft owning 9.1% stake in the company. Leveraging its new ownership in Avid, Microsoft could now pressure the company to drop support for the Mac. Microsoft first demanded that Avid stop using QuickTime in Avid Cinema, telling it You need to rip QuickTime out of your product if you want to be in this channel, referring to the channel for direct sales in Windows 98.
            (che continua a sviluppare per Mac, e non ha mai
            interrotto)? E che ricatti può aver fatto ad
            Adobe, suo arcirivale? Se non sei un troll, leggiti questo è tutto spiegato nei dettagli:http://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q1.07/8AA115DC-2398-456E-9319-FE5842A41BD1.htmlhttp://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q1.07/5F0C866C-6DDF-4A9A-9515-531B0CA0C29C.htmlAlcune perle...Microsoft Sabotages QuickTime on Windows[..]Microsoft Threatens QuickTime PartnersIn addition to providing roadblocks to QuickTime running on Windows, Microsoft also worked to stop QuickTime by threatening its partners to abandon licensing, distribution, or development of anything related to QuickTime, or else prepare to face the retribution Microsoft could deliver. Hardware: Microsoft leaned on its Windows PC OEMs to prevent them from bundling QuickTime; trial testimony revealed specifically how Microsoft took quick steps to block Compaq's licensing of QuickTime. While Compaq was enthusiastic about licensing QuickTime to help differentiate its PCs from those of rivals, after Microsoft heard about the plans and expressed its disapproval, the company suddenly withdrew and refused to continue any talks with Apple. -------------------------------------------------Non è scritto in quei link ma è noto un episodio accaduto al NAB due anni prima del lancio di Final Cut Pro.Apple andò allo stand di Adobe chiedendogli del perché non ci fossero Mac ma solo PC con sopra Premiere e Adobe rispose che Microsoft aveva pagato un milione di dollari per non avere Mac al NAB.Gli ingegneri di Apple tornarono al loro stand dicendo la famosa frase "se questi sono i nostri amici... siamo messi proprio bene..."
            Adobe smise di sviluppare
            Premiere per il semplice fatto che la concorrenza
            di Final Cut, praticamente regalato, non rendeva
            conveniente riscrivere da capo il
            software.No è spiegato nei link.



            Solo che oggi Apple è di nuovo andata avanti a


            livello tecnologico con OpenCL e Gran Central


            Station

            L'efficienza di queste tecnologie è,
            naturalmente, da verificare quando il nuovo FCP
            esisterà davvero. Per ora sappiamo che il MercuryScusa, Motion è in giro da anni e l'efficenza di queste tecnologie sono sotto gli occhi di tutti. Final Cut Studio già oggi è oramai il leader del mercato non deve dimostrare nulla. Casomai è AVID che deve dimostrare di essere all'altezza della concorrenza specialmente sul piano dei prezzi.
            Engine di Adobe è fantastico, e non potrà che
            migliorare. E sappiamo che CUDA fa miracoli con
            le schede video compatibili. Non sarà una
            passeggiata per
            Apple.Adobe non è in questo gioco, Premiere è poco più che un giocattolo.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 aprile 2011 23.28-----------------------------------------------------------
          • Paolo T. scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Guarda, evito di rispondere alle stupidaggini da ragazzino che scrivi, ma,
            Se non sei un trollquesto lo vai a dire a tua sorella.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Paolo T.
            Guarda, evito di rispondere alle stupidaggini da
            ragazzino che scrivi,
            ma,Il ragazzino ti ha dimostrato che quello che ha detto non lo ha inventato, ma è "storia" dell'informatica.Se tu non sapevi che Microsoft comprò azioni di AVID e boicottò "chiunque" per fargli abbandonare QuickTime è un problema tuo.

            Se non sei un troll

            questo lo vai a dire a tua sorella.Visto quello che hai scritto, la domanda era più che lecita e visto la tua risposta piccata devo averci preso.(apple)(linux)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            E tu non sapevi di Avatar: Adobe Premiere Pro è stato utilizzato nella produzione del film Avatar con diverse finalità:- Ogni volta che il regista ha rivisto o verificato i Visual Effects, è stata fatta una registrazione HD della sessione. E' stato utilizzato poi per portare queste registrazioni e i formati modificati in diversi pacchetti per la distribuzione digitale. Il proXXXXX è stato interamente automatizzato, dovendo processare una media di 8 ore o più di lavoro al giorno;- E' stato utlizzato ampiamente sul set insieme ad Adobe After Effects per verificare le composite grezze in playback con le sequenze animate. Le comparazioni A/B con il lavoro dei vendor responsabili dei Visual Effects sono state poi montate e riviste in modo semplice;- Nonostante l'editing creativo di Avatar sia stato fatto utilizzando un sistema basato su AVID , Premiere Pro è stato preferito per leggere le cut-list e altri importanti metadati grazie alla funzionalità incorporata di import AAF da Avid. E non schifano neppure AVID (già dato per morto da voi macachi).Dopo questa ... non mi fido più di te! Tu fai quello che fa ruppolo: vieni qua per intortarci dicendoci che negli ambiti professionali esiste solo il Macintosh. Sbagliato. Un sacco di gente altamente professionale sul Macintosh ci caca sopra.[yt]5HghLB7Gcqc[/yt]
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            E tu non sapevi di AvatarE dove sta scritto che io debba sapere tutto? Ma un bel chissene su come hanno fatto Avatar non ce lo vuoi mettere?
            - Nonostante l'editing creativo di Avatar sia
            stato fatto utilizzando un sistema basato su
            AVID , Premiere Pro è stato preferito per
            leggere le cut-list e altri importanti metadati
            grazie alla funzionalità incorporata di import
            AAF da
            Avid.Appunto, lo hanno usato in fase di pre-visualizzazione... lo vedi che ho ragione?
            E non schifano neppure AVID (già dato per morto
            da voi macachi).L'altro giorno ho postato una ricerca di mercato che dimostrava che il 50% dei nuovi sistemi per il cinema sono soluzioni Apple:http://www.scri.com/bpvmprods.shtmlTiè, leggi:http://www.variety.com/article/VR1118030480?refCatId=1009
            Dopo questa ... non mi fido più di te! Ma se non capisci nemmeno quello che leggi e copi cose che ti danno pure torto...(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 00.48-----------------------------------------------------------
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            E dove sta scritto che io debba sapere tutto? Tu ti atteggi come se sapessi tutto. E sai solo quello che ti fa comodo sapere. Solo quello che ti serve per tenere in piedi il tuo universo macaco. E io sono stanco. I tuoi post sono come spam che avvelena la mente disorientando le anime deboli. Se tu e ruppolo continuate su questa strada, sarò costretto a sporgere denuncia all'osservatorio antiplagio.
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            Tiè, leggi:
            http://www.variety.com/article/VR1118030480?refCatId=1009Tiè, l'ho pure letto! Gli da circa il 20% del mercato e guarda come si conclude: As a working editor (recently on "Caprica"), Miller is firmly in the pro-Avid camp. "Final Cut has shown no improvement in years. I'm reaching the conclusion that Apple is a company that wants to make iPhones and iPads. " Tu hai letto il titolo e mi hai postato l'articolo solo per rafforzare la tua visione macaco centrica.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            if (Finalcut == Banfone){Sapientino scuola, sei veramente messo male male... ne manco l'inglese sai!Il tuo problema è che non sei quello che dici di essere e che continui ad inventarti strane attività e strani contesti per spararle grosse :D .Non è che ti vediamo alle Iene uno di questi giorni? No eh! Tutto ma non questo ;) ....}
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: FinalCut

            Tiè, leggi:


            http://www.variety.com/article/VR1118030480?refCat

            Tiè, l'ho pure letto! Gli da circa il 20% del
            mercato e guarda come si
            conclude:

            As a working editor (recently on "Caprica"),
            Miller is firmly in the pro-Avid camp. "Final Cut
            has shown no improvement in years. I'm
            reaching the conclusion that Apple is a company
            that wants to make iPhones and
            iPads. "

            Tu hai letto il titolo e mi hai postato
            l'articolo solo per rafforzare la tua visione
            macaco
            centrica.Miller ovviamente si sbaglia visto quello che hanno presentato.e tu invece da perfetto hater hai dimenticato di leggere anche il paragrafo sopra: Final Cut has risen, Miller contended, because of its use by prestigious editors such as Walter Murch; companies such as Universal Studios "developing their own workflow where they can online edit in Final Cut Pro"; and an endless search for cheaper post, though he pointed out that the price difference is now negligible. Significantly, the survey shows editors making the call on editing platforms less often, with producers, directors, studios and others calling the shots more. Che FCP non abbia ricevuto grandi aggiornamenti è in parte vero e falso, "Color" già da solo è stato un upgrade molto importante.http://www.apple.com/finalcutstudio/color/Adesso salta fuori che FCP è stato riscritto da zero o quasi, un lavoro del genere non lo fai in poco tempo. Quindi di cosa parliamo?Apple ha anche messo un prezzo molto aggressivo con il chiaro intento di fare terra bruciata nel campo per i concorrenti. Quindi più aggressiva di così mi pare difficile.(apple)(linux)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Sei credibile come Nostradamus... anzi, un pelo di meno.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: hermanhesse
            Sei credibile come Nostradamus... anzi, un pelo
            di
            meno.Falla finita Zuzzù hai rotto, stai solo trollando ed insultando.*PLONK*
          • hermanhesse scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: hermanhesse

            Sei credibile come Nostradamus... anzi, un pelo

            di

            meno.

            Falla finita Zuzzù hai rotto, stai solo trollando
            ed
            insultando.Mi spiegate una cosa, una soltanto eh:Ma perchè dovrei essere Zuzzurro visto che postavo già quando c'era lui???Detto questo: a) qui se c'è qualcuno che insulta sei tu e lo hai dimostrato ampiamente in passato.b) non ti ho insultato, ti ho soltanto detto che non ci racconti la verità.c) senti da che pulpito viene la predica, trollone!

            *PLONK*No, proprio per niente...
          • bertuccia scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: hermanhesse

            Mi spiegate una cosa, una soltanto eh:
            Ma perchè dovrei essere Zuzzurro visto che
            postavo già quando c'era
            lui???l'esperienza su PI ti ha fatto proprio male :D
            No, proprio per niente.../PLONKe lo str*nzo andò giù per il XXXXX :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Non dire parolacce e, se fai il bravo, magari a Natale ti arriva un telefono serio senza mela sopra :)
          • bertuccia scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: hermanhesse

            Non dire parolacce e, se fai il bravo, magari a
            Natale ti arriva un telefono serio senza mela
            sopra
            :)ti ho già detto in passato che ho consigliato un Android alla morosa.. ovviamente è stata una scelta di ripiego, si era impuntata sui blackberry :| :| :| e iPhone "costa troppo"così capirà da sola quanto iPhone sia migliore :)quindi, purtroppo per te, puoi risparmiarti di raccontare XXXXXXcce sugli android, dato che so bene di cosa si parla ;)ah, per la cronaca, Desire Z
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: bertuccia

            ti ho già detto in passato che ho consigliato un
            Android alla morosa moroso ..FIXED
          • bertuccia scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz

            FIXEDcos'è una proposta? :$
          • Teo_ scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            Che FCP non abbia ricevuto grandi aggiornamenti è
            in parte vero e falso, "Color" già da solo è
            stato un upgrade molto
            importante.

            http://www.apple.com/finalcutstudio/color/Finalmente dopo anni Photoshop ha colmato alcune lacune (es.: correzioni colore non distruttive).Se Color sarà venduto da solo e sarà possibile usarlo per le immagini come facevo ai tempi con Shake http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2244707&m=2245370#p2245370 ovvero facendo ad esempio contemporanemente correzioni non distruttive in LAB e altre in RGB, sarebbe fantastico.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: FinalCut

            Che FCP non abbia ricevuto grandi aggiornamenti
            è

            in parte vero e falso, "Color" già da solo è

            stato un upgrade molto

            importante.



            http://www.apple.com/finalcutstudio/color/

            Finalmente dopo anni Photoshop ha colmato alcune
            lacune (es.: correzioni colore non
            distruttive).
            Se Color sarà venduto da solo e sarà possibile
            usarlo per le immagini come facevo ai tempi con
            Shake
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2244707&m=224Si è vero per tante cose Photoshop è rimesto indietro per anni non solo a Shake ma perfino rispetto al fratello After Effects.Alla Adobe sono anni che dormono troppo qualcuno dovrebbe suonargli la sveglia del giusto.Io ho usato shake anche per dei morph su immagini statiche per alcune comunicazioni nazionali.(apple)(linux)PS: comunicazioni nazionali = pubblicità su giornali a carattere nazionali....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 20.41-----------------------------------------------------------
          • kikko scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: FinalCut


            Che FCP non abbia ricevuto grandi
            aggiornamenti

            è


            in parte vero e falso, "Color" già da solo è


            stato un upgrade molto


            importante.





            http://www.apple.com/finalcutstudio/color/



            Finalmente dopo anni Photoshop ha colmato alcune

            lacune (es.: correzioni colore non

            distruttive).

            Se Color sarà venduto da solo e sarà possibile

            usarlo per le immagini come facevo ai tempi con

            Shake


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2244707&m=224


            Si è vero per tante cose Photoshop è rimesto
            indietro per anni non solo a Shake ma perfino
            rispetto al fratello After
            Effects.

            Alla Adobe sono anni che dormono troppo qualcuno
            dovrebbe suonargli la sveglia del
            giusto.

            Io ho usato shake anche per dei morph su immagini
            statiche per alcune comunicazioni
            nazionali.

            (apple)(linux)

            PS: comunicazioni nazionali = pubblicità suma fai il regista o il grafico pubblicitario?
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: kikko

            ma fai il regista o il grafico pubblicitario?Ho iniziato facendo spot, quindi il passo è breve a dare una mano in quel campo se al grafico serve un aiuto in shake.(apple)(linux)
          • kikko scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: kikko




            ma fai il regista o il grafico pubblicitario?

            Ho iniziato facendo spot, quindi il passo è breve
            a dare una mano in quel campo se al grafico serve
            un aiuto in
            shake.

            (apple)(linux)spero che un giorno vorrai metterci la faccia... il tuo compare ruppolo lo fa. tu continui a dire di essere un regista di livello nazionale (o internazionale?), e noi naturalmente dobbiamo crederti...
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: kikko



            spero che un giorno vorrai metterci la faccia...
            il tuo compare ruppolo lo fa.

            tu continui a dire di essere un regista di
            livello nazionale (o internazionale?), e noi
            naturalmente dobbiamo
            crederti...E io ho già detto più di una volta che senza anonimato non potrei essere libero di esprimere i miei pensieri. Fondamentalmente che tu mi creda o no a me non importa un fico, un uomo si deve giudicare dalle conoscenza che ha.Difficilmente ho portato una tesi su questo forum non suffragata da fatti concreti, o documentandola ampiamente, anche se i trollini di PI odiano riconoscere questo.Se in passato ho affermato che Aperture è meglio di Lightroom ho anche spiegato il perché, lo stesso con AVID e FCP (Premiere è, e rimane, un giocattolo prosumer ad oggi). Ed infatti gli studios stanno migrando verso soluzioni Apple al 50% quando solo 6 anni fa avevano lo 0%After Effects è un ottimo programma anche lui in un area grigia da prosumer dato che non aveva fino a ieri funzioni come il rotoscoping (adesso lo ha ma non è proprio funzionale al 100%).Per lavorare sul 3D in maniera dedicata meglio Maya su Linux, su Mac per piccole cose, mentre MAX è ottimo per fare videogiochi o produzione TV a basso budget.Uso e giudico positivamente il software open, ma non venitemi a dire che GIMP o Blender siano all'altezza di Photoshop o Maya come spesso si afferma in questa tana di troll.Queste sono tutte realtà, che poi piacciano o meno è una cosa diversa.(apple)(linux)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Io sono il Papa in anonimato e dissento da quanto dici (finirai nell'inferno dei macachi).
          • kikko scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: kikko







            spero che un giorno vorrai metterci la faccia...

            il tuo compare ruppolo lo fa.



            tu continui a dire di essere un regista di

            livello nazionale (o internazionale?), e noi

            naturalmente dobbiamo

            crederti...

            E io ho già detto più di una volta che senza
            anonimato non potrei essere libero di esprimere i
            miei pensieri.ma scherziamo. non siamo mica in cina.


            Fondamentalmente che tu mi creda o no a me non
            importa un fico, un uomo si deve giudicare dalle
            conoscenza che
            ha.e allora puoi postare senza sottolineare ogni 2x3 di essere un regista affermato, indicando te medesimo come "autorità"... io potrei essere chiunque e tu non potresti saperlo... per questo non vengo qui ad affermare di essere QUESTO o QUEST'ALTRO, a meno di non volerci mettere la faccia dimostrandolo.

            Difficilmente ho portato una tesi su questo forum
            non suffragata da fatti concreti, o
            documentandola ampiamente, anche se i trollini di
            PI odiano riconoscere
            questo.su google si trova documentazione a sostegno di ogni tesi possibile e immaginebile su ogni argomento (pure sulle scie chimiche...) basta avere la voglia e il tempo di andarsela a cercare...

            Se in passato ho affermato che Aperture è meglio
            di Lightroom ho anche spiegato il perché, lo
            stesso con AVID e FCP (Premiere è, e rimane, un
            giocattolo prosumer ad oggi). Ed infatti gli
            studios stanno migrando verso soluzioni Apple al
            50% quando solo 6 anni fa avevano lo
            0%non lo metto in dubbio

            After Effects è un ottimo programma anche lui in
            un area grigia da prosumer dato che non aveva
            fino a ieri funzioni come il rotoscoping (adesso
            lo ha ma non è proprio funzionale al
            100%).

            Per lavorare sul 3D in maniera dedicata meglio
            Maya su Linux, su Mac per piccole cose, mentre
            MAX è ottimo per fare videogiochi o produzione TV
            a basso
            budget.

            Uso e giudico positivamente il software open, ma
            non venitemi a dire che GIMP o Blender siano
            all'altezza di Photoshop o Maya come spesso si
            afferma in questa tana di
            troll.

            Queste sono tutte realtà, che poi piacciano o
            meno è una cosa
            diversa.sì ma fare i supporter ad oltranza presentando e stessi come "auctoritas" (in quanto "persone importanti") non aiuta nessuno a comprendere meglio "la realtà"
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: kikko
            su google si trova documentazione a sostegno di
            ogni tesi possibile e immaginebile su ogni
            argomento (pure sulle scie chimiche...) basta
            avere la voglia e il tempo di andarsela a
            cercare...Sì, quotone. Possiamo stare qua a rigirarcela per anni.Final Cut, hai rotto. Lascia che sia Apple a farsi pubblicità che non ha certo bisogno del tuo aiuto. A meno che tu non sia astroturfer (sospetto che, vista la mole e la lunghezza dei post, mi sta realmente venendo)...http://it.wikipedia.org/wiki/Astroturfing
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            A meno che tu non sia astroturfer (sospetto che,
            vista la mole e la lunghezza dei post, mi sta
            realmente
            venendo)...Guarda che quello che posta, bollettini pubblicitari qui non sono certo io... memoria corta?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3134991#p3134991Questo flame lo hai iniziato tu, sostenendo che Premiere veniva usato al posto di FinalCut, mentre invece la verità è un filino diversa.Che AVID sia uno standard (morente) nel mondo della post-produzione non l'ho mai messo in dubbio. Ma Premiere... LOL(linux)(apple)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            Guarda che quello che posta, bollettini
            pubblicitari qui non sono certo io... memoria
            corta?No, i bollettini pubblicitari li cominci SEMPRE tu. La tua (assieme a ruppolo) è una campagna marketing che accompagna gli articoli che escono su PI e che riguardano la Apple. Come ti hanno fatto notare prima, ti presenti qui come autorità del montaggio video al solo scopo di convincere chi ti legge a passare al Macintosh. Io il sospetto di astroturfing continuo ad averlo (basta il nick per avanzare sospetti del genere nei tuoi confronti).
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: FinalCut

            Guarda che quello che posta, bollettini

            pubblicitari qui non sono certo io... memoria

            corta?

            No, i bollettini pubblicitari li cominci SEMPRE
            tu. Dove avrei iniziato postando pubblicità?
            Io il
            sospetto di astroturfing continuo ad averlo
            (basta il nick per avanzare sospetti del genere
            nei tuoi
            confronti).Questo perché sei ignorante:http://en.wiktionary.org/wiki/final_cut(linux)(apple)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            Dove avrei iniziato postando pubblicità?Ogni tuo spot post è scritto con quel fine.

            Io il

            sospetto di astroturfing continuo ad averlo

            (basta il nick per avanzare sospetti del genere

            nei tuoi

            confronti).

            Questo perché sei ignorante:

            http://en.wiktionary.org/wiki/final_cutBalle.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: FinalCut



            Questo perché sei ignorante:



            http://en.wiktionary.org/wiki/final_cut

            Balle.Guarda che il mio campo è pieno di termini tecnici ed espressioni gergali: roll, ciak, action, tilt, pan, cut, closeup, cutaways, final cut...La Apple non a caso è stata furbetta a scegliere quel nome...(apple)(linux)PS: com'è che mi dai tanto del fanboy ma quando affermo che Maya su Linux non si batte fai finta di non capire non sentire non vedere?Chi è quello con il prosciutto sugli occhi?
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Tu l'unica cosa che puoi fare è metterti davanti allo specchio e ammettere di essere un fanboy della Apple. Darmi il "contentino" di come Maya gira su Linux (dopo tutti gli spot i post spesi a favore della Apple) non cambia la realtà dei fatti.[img]http://www.tomshw.it/files/2010/09/immagini/27061/apple-fanboy-nerd_t.jpg[/img]
          • Darwin scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Guarda al di là delle preferenze informatiche, se n'era già parlato.FinalCut attualmente è imbattibile.I software open come Avidemux, Cilenerra ecc.. sono ottimi. MA FinalCut Pro attualmente è il top.Non si discute.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: kikko

            E io ho già detto più di una volta che senza

            anonimato non potrei essere libero di esprimere i

            miei pensieri.

            ma scherziamo. non siamo mica in cina.Buongiorno, ben svegliato... sai dove ti trovi? In un mondo che licenzia gente per aver espresso apprezzamenti su Facebook nel democratico mondo occidentale.
            e allora puoi postare senza sottolineare ogni 2x3
            di essere un regista affermato, indicando te
            medesimo come "autorità"... io potrei essereSbagliato, mai detto di essere una "autorità" ma solo un "professionista" (merce rara in questo paese)....
            su google si trova documentazione a sostegno di
            ogni tesi possibile e immaginebile su ogniSu Google si trova qualunque min***ata, anche fotografi professionisti che consiglia di scattare in JPG piuttosto che RAW perché i colori delle foto sono più caldi....
            sì ma fare i supporter ad oltranza presentando eAffermare che Premiere è un software professionale significa fare i supporter a oltranza.(apple)(linux)
          • kikko scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: kikko


            E io ho già detto più di una volta che senza


            anonimato non potrei essere libero di
            esprimere
            i


            miei pensieri.



            ma scherziamo. non siamo mica in cina.

            Buongiorno, ben svegliato... sai dove ti trovi?
            In un mondo che licenzia gente per aver espresso
            apprezzamenti su Facebook nel democratico mondo
            occidentale.se rischi di essere "licenziato da qualcuno perché sostini che final cut è meglio di premiere... caro mio sei messo male. e di certo non sei chi dici di essere



            e allora puoi postare senza sottolineare ogni
            2x3

            di essere un regista affermato, indicando te

            medesimo come "autorità"... io potrei essere

            Sbagliato, mai detto di essere una "autorità" ma
            solo un "professionista" (merce rara in questo
            paese)....non ti limiti a dire di essere un professionista, dici che le cose che dirigi tu vanno su rai e mediaset (TV nazionali giusto?)... bé se non vuoi che si sappia non lo dici... se ci tieni che si sappia dici chi sei, postaci qualcosa fatto da te (immagino avrai una pagina su vimeo).



            su google si trova documentazione a sostegno di

            ogni tesi possibile e immaginebile su ogni

            Su Google si trova qualunque min***ata, anche
            fotografi professionisti che consiglia di
            scattare in JPG piuttosto che RAW perché i colori
            delle foto sono più
            caldi....CVD



            sì ma fare i supporter ad oltranza presentando e

            Affermare che Premiere è un software
            professionale significa fare i supporter a
            oltranza.

            (apple)(linux)questa è una tua opinione... dai una definizione precisa di cosa è professionale e cosa no; al che tu dirai: è professionale quello che io dico che è professionale, perché io dirigo lavori che vanno su RAI e mediaset e quindi so bene cosa è il top e osa no... e si ritorna nel tuo circolo vizioso.ma dai ma dai
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: kikko
            se rischi di essere "licenziato da qualcuno
            perché sostini che final cut è meglio di
            premiere... caro mio sei messo male. e di certo
            non sei chi dici di
            essereIn questo caso specifico no, perché Adobe non fa molta pubblicità a livello nazionale, ma potrei anche perdere qualche cliente se sparlo di loro in giro come brand...Chiaro il concetto?
            questa è una tua opinione... dai una definizione
            precisa di cosa è professionale e cosa no; al che
            tu dirai: è professionale quello che io dico che
            è professionale, perché io dirigo lavori che
            vanno su RAI e mediaset e quindi so bene cosa è
            il top e osa no... e si ritorna nel tuo circolo
            vizioso.
            ma dai ma daiAppunto... io ti dico, anzi no ti linko una ricerca di mercato:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3134993#p3134993che dice: che il 50% dei professionisti migrano a sistemi Apple, che il rimanente 50% è fermo su AVID e che quindi va da se che Premiere è una ciofeca che non usa nessuno in ambito professionale.Poi arriva un troll con la brochure della Adobe che dice (si il film è montato su AVID ma su Premiere ci abbiamo visto la pre-visualizazione) e il troll capisce che ci hanno montato il film su Premiere!!! Perché non sa nemmeno cosa razzo significa la pre-visualizazione... Posto una newsletter di AVID, che francamente ha del grottesco, e saltano fuori troll con teorie improbabili come questa:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3136046#p3136046Se ti leggi i miei post noterai che spesso ho fatto riferimenti precisi ai software (come il la mancanza di rotoscoping) ma che nessuno mi ha mai risposto nel merito perché nemmeno sanno cos'è e cosa ci fai...Quindi chi è il troll e chi quello che con queste cose ci lavora e ci si guadagna da vivere?Detto questo, io la chiudo qui.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 aprile 2011 19.54-----------------------------------------------------------
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Non fa una grinza. Si può solo dire ... quoto!
          • Paolo T. scrive:
            Re: Final Cut per Windows

            Finalmente dopo anni Photoshop ha colmato alcune
            lacune (es.: correzioni colore non distruttive).??? Uso gli Adjustement Layers da diversi anni. L'editing non distruttivo in Photoshop c'è da tempo. Forse dalla prima CS (cinque o sei anni fa).
          • Teo_ scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Paolo T.

            Finalmente dopo anni Photoshop ha colmato alcune

            lacune (es.: correzioni colore non distruttive).

            ??? Uso gli Adjustement Layers da diversi anni.
            L'editing non distruttivo in Photoshop c'è da
            tempo. Forse dalla prima CS (cinque o sei anni
            fa).Mi sono spiegato male, gli adjustment layers ci sono dalla versione 4 (o 5?), ma non sempre sono stati disponibili i corrispettivi del menu delle correzioni distruttive (neanche ora con la CS5 mi pare siano disponibili tutti i comandi). Inoltre non è possibile per come è costruito attualmente ad esempio applicare dei filtri in LAB mantendoli non distruttivi cambiando metodo colore.
      • dr auzz scrive:
        Re: Final Cut per Windows
        - Scritto da: MacBoy
        basato
        su QUICKTIME come ancora
        oggi.
        Ciò la dice lunga sulle qualità di FinalCut(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) QuickTime: uno dei software peggiori di SEMPRE.EPIC FAIL
        • bertuccia scrive:
          Re: Final Cut per Windows
          - Scritto da: dr auzz

          QuickTime: uno dei software peggiori di SEMPRE.

          EPIC FAILqui l'unico EPIC FAIL è confondere quicktimecon quicktime player per windows
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: bertuccia

            qui l'unico EPIC FAIL è confondere quicktime
            con quicktime player per windowsQuindi un epic fail di apple? Si sono d'accordo anche perchè io non vedo la scritta player (se non spulciando nelle descrizioni approfondite)...http://www.apple.com/it/quicktime/download/PS: per supportare quei bidoni di formati usati da apple, Premiere richiede l'installazione di quicktime: sei sicuro che sia solo un player mio caro primate?
          • bertuccia scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            - Scritto da: bertuccia

            Quindi un epic fail di apple? Si sono d'accordo
            anche perchè io non vedo la scritta player (se
            non spulciando nelle descrizioni
            approfondite)...troppo tardi per riparare alla figuraccia..sentendo parlare di cose che non conosci (quicktime) tu hai subito pensato al quicktime player per windows.. vedila così, hai imparato una cosa nuova
        • Paolo T. scrive:
          Re: Final Cut per Windows

          QuickTime: uno dei software peggiori di SEMPRE.QuickTime, tra parentesi, sarebbe la tecnologia alla base di H.264. Questo forum è sempre più surreale.
    • FinalCut scrive:
      Re: Final Cut per Windows
      - Scritto da: Armando
      Perchè su windows non ci sono software come final
      cut? Non dipende dall'hardware, perchè sono
      uguali pc e mac, anzi i pc sono anche più potenti
      e personalizzabili quanto
      vuoi.
      Ma perchè non c'è una software house che l'ha
      fatto per windows, che ha un bacino d'utenza
      molto più
      grande?
      Sono comunque convinto che se esistesse un
      finalcut compilato per windows pari pari a come è
      implementato per mac ovviamente c'è pure chi
      direbbe che su mac gira meglio....
      asdNon c'è non ci sarà mai perché il limite è proprio Windows.I software PRO su Windows ci sono e sono i sistemi AVID ma per aggirare il problema dell'OS sono costretti a sopperire alle sue mancanze appoggiandosi ad hardware dedicato molto costosi per garantire il realtime e la qualità necessaria.Final Cut Pro invece è il prodotto di una ottima integrazione hardware e software, più di lui il meno fortunato "Motion". Software come questi non hanno eguali su Windows... a causa di Windows...(apple)(linux)
      • FDG scrive:
        Re: Final Cut per Windows
        - Scritto da: FinalCut
        Software come questi non
        hanno eguali su Windows... a causa di
        Windows...Sembra che Windows faccia di tutto per far funzionare male questo software. Ma non è questo. È che Apple ha investito su certe tecnologie per dare un vantaggio al proprio sistema operativo e quindi al software.
        • FinalCut scrive:
          Re: Final Cut per Windows
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: FinalCut


          Software come questi non

          hanno eguali su Windows... a causa di

          Windows...

          Sembra che Windows faccia di tutto per far
          funzionare male questo software. In un certo senso è così, leggiti questo a partire da:Video for Windows: Designed to Fill Spacehttp://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q1.07/5F0C866C-6DDF-4A9A-9515-531B0CA0C29C.htmlNon che oggi le cose siano molto diverse...
          Ma non è questo.
          È che Apple ha investito su certe tecnologie per
          dare un vantaggio al proprio sistema operativo e
          quindi al software.anche Microsoft ci ha provato ripetutamente ma non ci è riuscita.(apple)(linux)
    • pippo75 scrive:
      Re: Final Cut per Windows

      Ma perchè non c'è una software house che l'ha
      fatto per windows, che ha un bacino d'utenza
      molto più grande?non li conosco personalmente, ma per windows ce ne sono parecchi di programmi video.cosa cerchi in particolare di finalcut?
      • FinalCut scrive:
        Re: Final Cut per Windows
        - Scritto da: pippo75

        Ma perchè non c'è una software house che l'ha

        fatto per windows, che ha un bacino d'utenza

        molto più grande?

        non li conosco personalmente, ma per windows ce
        ne sono parecchi di programmi
        video.

        cosa cerchi in particolare di finalcut?- Qualità di output- Prestazioni- Costi contenuti (non fanno male)- Windows-free ovvero stabilità del sistemaParadossalmente il quarto punto è stato proprio motivo di switch per molti studi.Tu oltre AVID chi conosci?(apple)(linux)PS: quando dico Windows-free mi riferisco al fatto che tra i professionisti del campo giri ironicamente il concetto: "when you get AVID working properly, turn off all updates and unplug the computer from the net!"
        • pippo75 scrive:
          Re: Final Cut per Windows



          - Qualità di outputin base al codec ed al bitrate hai la qualità.
          - Prestazioniin che senso?
          - Costi contenuti (non fanno male)stando al sito Apple, costa 999 euro, 299 per gli aggiornamenti ( se non hanno cambiato ).
          - Windows-free ovvero stabilità del sistemaWindows non mi risulta cosi instabile dai tempi di windows ME.comunque mi interessava sapere cosa gli permetteva di fare FC che con gli altri prg non poteva fare o aveva difficoltà, senza entrare nel classico discorso "windows vs osx vs altri"
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: pippo75
            comunque mi interessava sapere cosa gli
            permetteva di fare FC che con gli altri prg non
            poteva fare o aveva difficoltà, senza entrare nel
            classico discorso "windows vs osx vs
            altri"Io l'ho visto in esclusiva ma non posso dirti com'è. Sono sotto giuramento e la CIA mi ha minacciato di morte se spiffero qualcosa con qualcuno.[yt]-77beFICSlI[/yt]
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: pippo75





            - Qualità di output

            in base al codec ed al bitrate hai la qualità.Appunto, QuickTime è l'asso nella manica di Apple.Banalizzando molto il concetto, AVID ha un buon software e dei buoni codec, Adobe invece non li ha.Siamo professionisti dell'immagine, la qualità dell'output è la cosa più importante.Ti sembra un concetto così difficile?

            - Prestazioni

            in che senso?AVID ha diverse soluzioni a diversi costi con diversi software. Le soluzioni high-end di AVID costano anche 30/40.000 . Un Mac Pro equipaggiato di tutto punto non va oltre i 15K .Può capitare che fare un upgrade di un sistema, AVID ti costringa a cambiare macchina e software!Mentre FCP è sempre FCP e per upgradare la postazione di lavoro ti compri un 16 core nuovo e lavori tranquillo.

            - Costi contenuti (non fanno male)

            stando al sito Apple, costa 999 euro, 299 per gli
            aggiornamenti ( se non hanno cambiato
            ).Vedi sopra. Con Final Cut Pro sono libero di lavorare sul mio MacBook Pro a casa e passare alla workstation in ufficio il lavoro il giorno e stampare tutto su nastro senza problemi.Con AVID queste cose puoi farle solo in teoria.

            - Windows-free ovvero stabilità del sistema

            Windows non mi risulta cosi instabile dai tempi
            di windows
            ME.Buon divertimento:http://www.churchmedia.net/forums/non-linear-editing/35762-avid-media-composer-compatible-vista.html
            comunque mi interessava sapere cosa gli
            permetteva di fare FC che con gli altri prg non
            poteva fare o aveva difficoltà, senza entrare nel
            classico discorso "windows vs osx vs
            altri"Te l'ho detto, 1) la qualità (grazie al software)2) le prestazioni (slegate da hardware dedicato e costoso)3) il costoPoi ci sono delle inezie che ti semplificano la vita (come l'uso della tastiera che fa FinalCut Pro rispetto ad AVID) tanto per fare un esempio ma che non ti fanno scegliere un sistema piuttosto che un altro.(linux)(apple)
          • pippo75 scrive:
            Re: Final Cut per Windows




            in base al codec ed al bitrate hai la qualità.

            Appunto, QuickTime è l'asso nella manica di Apple.Per quicktime intendi il contenitore di formati o il quicktime da cui è nato mpg4?
            Banalizzando molto il concetto, AVID ha un buon
            software e dei buoni codec, Adobe invece non li
            ha.Se non li ha non è un problema, non puoi installarne altri? Al limite esporti, al tempo leggevo che per i DVD con Adobe consigliavano il passaggio da tmpgenc ( fatto se non ricordo male quasi in automatico ).
            Siamo professionisti dell'immagine, la qualità
            dell'output è la cosa più
            importante.

            Ti sembra un concetto così difficile?No, voglio capire cosa posso fare con FCP e non posso fare con altri, la qualità del render ( se intendi quello ) la ottieni anche con altri programmi ( cambi il modo di codifica ).
            Poi ci sono delle inezie che ti semplificano la
            vita (come l'uso della tastiera che fa FinalCut
            Pro rispetto ad AVID) tanto per fare un esempio
            ma che non ti fanno scegliere un sistema
            piuttosto che un
            altro.Comodita per comoditàhttp://editorskeyboard.com/images/LBC_ADOBE_PREMIERE_PRO_KEYBOARD.pngp.s. non discuto le qualità di FCP, voglio capire cosa fa o come lo fa rispetto ad altri.Ma rispetto alla versione express sai cosa cambia?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 13.05-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: pippo75

            Per quicktime intendi il contenitore di formati o
            il quicktime da cui è nato
            mpg4?Tutte e due, i codec sono importantissimi, ma anche la versatilità del framework è altrettanto importante. Dato che ti permette il realtime su qualunque (quasi) codec/formato.Il nuova versione ha tra i punti di forza il realtime su tutti i codec anche mischiati in un unico progetto, anche su h264 per esempio.

            Banalizzando molto il concetto, AVID ha un buon

            software e dei buoni codec, Adobe invece non li

            ha.

            Se non li ha non è un problema, non puoi
            installarne altri? Al limite esporti, al tempoNo1) devono essere disponibili2) il real time se non usi codec specificilo lo saluti3) AVID usa solo il suo (i suoi)
            leggevo che per i DVD con Adobe consigliavano il
            passaggio da tmpgenc ( fatto se non ricordo male
            quasi in automaticopassare per un formato intermedio raramente è una buona idea se hai in mente la qualità del prodotto

            Siamo professionisti dell'immagine, la qualità

            dell'output è la cosa più

            importante.



            Ti sembra un concetto così difficile?

            No, voglio capire cosa posso fare con FCP e non
            posso fare con altri, la qualità del render ( se
            intendi quello ) la ottieni anche con altri
            programmi ( cambi il modo di codifica ).No, non è così. O non te lo consentono o perdi il realtime.Alcune schede terze parti lavorano SOLO se usi il loro codec ad esempio, quindi se vuoi l'accelerazione video sei costretto a quello specifico codec.
            Comodita per comodità

            http://editorskeyboard.com/images/LBC_ADOBE_PREMIEOvviamente, ci mancherebbe altro. Quello che dico io è che Final Cut Pro ha circa 3 volte tante scorciatoie rispetto ad AVID, tante che nessuno sano di mente si metterebbe ad impostare a mano. Il bello però è che è facile impararle tutte o quasi e dopo un po la tua produttività va ben oltre AVID.
            p.s. non discuto le qualità di FCP, voglio capire
            cosa fa o come lo fa rispetto ad
            altri.Mettiamo che devi farti una workstation AVID per il broadcast SD sono 15k Se domani ti serve fare un lavor in HD .... cambi workstation...Se dopodomani ti serve fare un lavoro per il Cinema non puoi farlo.Con Final Cut PRO invece puoi farlo senza problemi. Trovo scandaloso l'artificiosa differenziazione che aveva AVID tra i prodotti SD e HD.
            Ma rispetto alla versione express sai cosa cambia?No lo so, non mi sono mai interessato all'express e poi oramai è defunto.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 13.56-----------------------------------------------------------
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Non c'è proprio nulla che finalcut faccia che non è in grado di fare anche premiere. Casomai il contrario vista la miriade di plugin che esistono per premiere (che è sempre il riferimento per i produttori di plugin di questo tipo).Vogliamo parlare poi dell'integrazione con photoshop + premiere + after effects? No dai meglio di no: finalcazz potrebbe mettersi a piangere e non giocare più.I big usano finalcut? Si certo forse per qualche film di bollywood!http://wwwimages.adobe.com/www.adobe.com/content/dam/Adobe/en/customer-success/pdfs/us_91017635_avatar_ss_ue_fnl_01072010.pdf
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            http://wwwimages.adobe.com/www.adobe.com/content/dhanno usato Premiere in fase di pre-visualizazione... io non mi vanterei tanto...Dato che ci sei mi mostri un plugin per Premiere che Final Cut Pro non abbia o abbia anche meglio?(apple)(linux)
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut

            hanno usato Premiere in fase di
            pre-visualizazione... io non mi vanterei
            tanto...
            Si e il resto della suite per tutte le altre fasi.E il risultato è un capolavoro, è innegabile.
            Dato che ci sei mi mostri un plugin per Premiere
            che Final Cut Pro non abbia o abbia anche
            meglio?
            Ad esempio tutta la suite ProDad (fatta eccezione per Mercalli).In particolare il titolare Heroglyph è un prodotto davvero valido per titolare velocemente e con dei buoni/ottimi risultati.
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows

            In particolare il titolare Heroglyphtitolatore
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            - Scritto da: FinalCut



            hanno usato Premiere in fase di

            pre-visualizazione... io non mi vanterei

            tanto...



            Si e il resto della suite per tutte le altre fasi.
            E il risultato è un capolavoro, è innegabile.


            Dato che ci sei mi mostri un plugin per Premiere

            che Final Cut Pro non abbia o abbia anche

            meglio?



            Ad esempio tutta la suite ProDad (fatta eccezione
            per
            Mercalli).
            In particolare il titolare Heroglyph è un
            prodotto davvero valido per titolare velocemente
            e con dei buoni/ottimi
            risultati.Heroglyph??? Mi sto ancora rotolando dalle risate.... forse dovresti capire perché non ci sono molti plugin di titolazione su Final Cut Pro da quando è venduto in boundle con Motion...http://www.apple.com/finalcutstudio/motionhttp://www.apple.com/finalcutstudio/motion/text-titling-tools.htmlTi prego fammi qualche altro esempio così mi fai fare qualche altra risata...(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 20.50-----------------------------------------------------------
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut

            Heroglyph??? Mi sto ancora rotolando dalle
            risate.... forse dovresti capire perché non ci
            sono molti plugin di titolazione su Final Cut Pro
            da quando è venduto in boundle con
            Motion...

            http://www.apple.com/finalcutstudio/motion

            http://www.apple.com/finalcutstudio/motion/text-ti
            Motion? ROTFLTi prego fammi fare qualche altra risata coi tuoi tool da Bollywood!ROTFLNoi VERI professionisti siamo abituati a software seri quando si ha a che fare col 3D, ad esempio after effects, 3DSMax, Maya; non certo coi plugin di fainalcazz buoni solo per Bollywood.E' inutile che ti disperi nel difendere il tuo caro programmino, per quante XXXXXXX puoi sparare a chi non è del settore non potrai mai cambiare le cose:1. Avid2. Premiere (e considerando tutta la Creative Suite supera anche Avid)3. Fainalcazz: staccato enormemente dai primi due, non bastano certo 64 bit per cambiare le cose (rotfl)
            Ti prego fammi qualche altro esempio così mi fai
            fare qualche altra
            risata...
            Non ti è bastato l'esempio di avatar? Tu invece che esempi mi fai?Qual è l'ultimo sucXXXXX di Bollywood fatto con fainalcazz?ROTFL
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            - Scritto da: FinalCut



            Heroglyph??? Mi sto ancora rotolando dalle

            risate....

            Motion?
            ROTFL
            Ti prego fammi fare qualche altra risata coi tuoi
            tool da Bollywood! ROTFL
            Noi VERI professionisti siamo abituati a software
            seri quando si ha a che fare col 3D, ad esempio
            after effects, 3DSMax, Maya; non certo coi plugin
            di fainalcazz buoni solo per
            Bollywood.Ma come, ti chiedo un plugin, tu mi tiri fuori "Heroglyph" (LOL) e parli di "titolatrici" e poi mi paragoni Maya e MAX, che sono software 3D mentre Motion serve a fare compositing, quindi dimostri anche di non sapere di che cosa stai parlando perché non riesci a fare paragoni corretti...Sei uno spasso....Tra l'altro nonostante After Effects abbia i contro-cosi con la gestione di testi, Motion come titolatrice occasionale lo batte a mani basse 2 a 0
            E' inutile che ti disperi nel difendere il tuo
            caro programmino, per quante XXXXXXX puoi sparare
            a chi non è del settore non potrai mai cambiare
            le
            cose:
            1. Avid
            2. Premiere (e considerando tutta la Creative
            Suite supera anche
            Avid)
            3. Fainalcazz: staccato enormemente dai primi
            due, non bastano certo 64 bit per cambiare le
            cose
            (rotfl)


            Ti prego fammi qualche altro esempio così mi fai

            fare qualche altra

            risata...



            Non ti è bastato l'esempio di avatar? Tu invece
            che esempi mi
            fai?
            Qual è l'ultimo sucXXXXX di Bollywood fatto con
            fainalcazz?
            ROTFLTi consiglio una bella doccia fredda con la realtà...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3135951#p3135951Attento che può far male... ;)(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2011 00.40-----------------------------------------------------------
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Meriti solo un'ultima risposta:BOLLYWOOD(rotfl)
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            Meriti solo un'ultima risposta:

            BOLLYWOOD
            E io ti rispondo con 3 parole, "Oscar" e "Golden Globe"http://www.macitynet.it/macity/articolo/Oscar_documentari_2010_9_su_10_editati_con_Final_Cut_/aA42613http://www.macitynet.it/macity/articolo/Final-Cut-Studio-il-software-usato-dai-vincitori-del-Golden-Globe/aA48726Ad ogni modo, visto che sei ossessionato con Avatar, ti sei visto il video di questa pagina?http://www.adobe.com/cfusion/showcase/index.cfm?casestudyid=837897&event=casestudydetail&loc=en_usè pieno di Mac all'opera... usare Adobe non significa necessariamente non usare Mac.(apple)(linux)
          • Rover scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Acquistando una Leica M3 non si diventa HCB (Henry Cartier Bresson). Ho sintetizzato correttamente il concetto?
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Rover
            Acquistando una Leica M3 non si diventa HCB
            (Henry Cartier Bresson). Ho sintetizzato
            correttamente il
            concetto?Assolutamente d'accordo con te.Ma se 10 professionisti videomaker, tali da meritarsi una candidatura all'Oscar, scelgono tutti di lavorare con un determinato strumento (software), vorrà dire qualcosa?Ho sintetizzato correttamente il concetto?(linux)(apple)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Hai sintetizzato che non ragioni da professionista (ma da fanboy), visto che per The Social Network, oltre a Final Cut, hanno usato pure Premiere Pro (che tu schifi).
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Certo certo
            Hai sintetizzato che non ragioni da
            professionista (ma da fanboy), visto che per The
            Social Network, oltre a Final Cut, hanno usato
            pure Premiere Pro (che tu
            schifi).Non dovresti credere troppo alla pubblicità Adobe... chiediti cosa ci hanno fatto con Premiere... non è che basta dire di averlo utilizzato...http://digitalfilms.wordpress.com/2010/10/02/the-social-network/ As in the past films, the editorial team used Apple Final Cut Pro connected to an Apple Xsan shared storage system as their weapon of choice. (linux)(apple)
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Non dovresti credere troppo alle pubblicità Apple...
          • Fiber scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: dr auzz

            Meriti solo un'ultima risposta:



            BOLLYWOOD



            E io ti rispondo con 3 parole, "Oscar" e "Golden
            Globe"

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Oscar_docu

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Final-Cut-

            Ad ogni modo, visto che sei ossessionato con
            Avatar, ti sei visto il video di questa
            pagina?

            http://www.adobe.com/cfusion/showcase/index.cfm?ca

            è pieno di Mac all'opera... usare Adobe non
            significa necessariamente non usare
            Mac.

            (apple)(linux)mentre per te usare Workstation Wintel Hp & Dell coi software Professional etc vuol solo dire lavorare coi computer instabili come vai blaterando ogni volta da buon proselite apple e del suo marketing FUD?tutto il mondo lavorerebbe con computer che non vanno mai stando alle immani fesserie che scrivi ogni volta ?Il software Avid Media Composer 5.5 si spacca in features FinaCut anche senza Hardware aggiuntivo PCI-e di Avid ovvero lavorando con la sola potenza dei computer di oggi Quad core ed Eascore Intel i7 etcvieni giu ' dal pero che non stai piu' con win95 a meta' anni 90tu l'obiettivita' non sai nemmeno dove stia perche' mai l'hai vista. Sei solo uno schiavo del marketing Apple da buon faciuccio a basta... non a caso passi le giornate solo sui blog apple ad idolare il marchio da buon suddito/proselite altorche' il regista ...ahahahahasei un regista si ma del marketing apple sul web per far abboccare la gente che non capisce una fava e ti legge alle solite favole di biancaneve ed i 7 nani ..se non fosse cosi' guai, per Apple finirebbe un'era di vendite ..ovvero l'era dei boccaloni che comprano-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 aprile 2011 14.29-----------------------------------------------------------
          • Certo certo scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            Giusto!
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: Fiber
            Il software Avid Media Composer 5.5 si spacca in
            features FinaCut anche senza Hardware aggiuntivo
            PCI-e di Avid ovvero lavorando con la sola
            potenza dei computer di oggi Quad core ed
            Eascore Intel i7
            etc

            vieni giu ' dal pero che non stai piu' con win95
            a meta' anni
            90

            tu l'obiettivita' non sai nemmeno dove stia
            perche' mai l'hai vista. Fai pace con la realtà, tu e l'Avid Media Composer 5.5http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3135951#p3135951Se sei del campo sai benissimo che quella newsletter è vera... e AVID non ci fa proprio una bella figura.(linux)(apple)
          • bertuccia scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut

            Sei uno spasso....magari ti sei perso questa sua perlahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=3135327#p3135327
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: FinalCut



            Sei uno spasso....

            magari ti sei perso questa sua perla
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3134184&m=313Già il problema è che sono convinti di questo e se tenti di spiegargli che il problema di Premiere per molto tempo è stato proprio l'abbandono di QuickTime per assecondare Microsoft non ci credono nemmeno.Ma almeno ci facciamo 4 risate... ogni tanto poi qualcuno di AVID ci chiama per chiedere se possono essere d'aiuto... e li sono altre risate...(linux)(apple)
          • gianni scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: FinalCut

            Ma come, ti chiedo un plugin, tu mi tiri fuori
            "Heroglyph" (LOL) e parli di "titolatrici" e poi
            mi paragoni Maya e MAX, che sono software 3D
            mentre Motion serve a fare compositing, quindi
            dimostri anche di non sapere di che cosa stai
            parlando perché non riesci a fare paragoni
            corretti...
            A dire il vero Maya e 3D Studio Max, così come Blender, sono usati anche per compositing, quindi forse sei tu che non sai bene ciò che dici.A tifare troppo per uno o per l'altro, comunque, ci si rende sempre ridicoli e questo è l'unico dato di fatto che viene fuori dalla vostra discussione (il discorso vale sia per te che per quell'altro).Ciao.
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: gianni
            - Scritto da: FinalCut
            A dire il vero Maya e 3D Studio Max, così come
            Blender, sono usati anche per compositing,
            quindi forse sei tu che non sai bene ciò che
            dici.Mi trovi cortesemente dove nella categoria dei software di compositing vengono citati Maya, Max e Blender?http://en.wikipedia.org/wiki/Category:Compositing_softwareMa che strano.... io Maya, Blender e Max li vedo solo nella categoria 3D....http://en.wikipedia.org/wiki/Comparison_of_3D_computer_graphics_softwareForse non sai di cosa parli? Forse le cose non stanno così? Forse perché i competitor di After Effects non sono, Maya Blender e Max?http://en.wikipedia.org/wiki/Adobe_After_Effects#Comparable_productsLeggi anche la citazione: While not dedicated to compositing, the open source software Blender contains a limited node-based compositing feature capable of basic keying and blurring effects, among other things Capito? Ma "lui" Blender non lo ha nemmeno citato (lo hai fatto solo tu), ma ha parlato solo di Maya e Max... quindi non ha proprio scusanti di sorta..Quindi, "lui" non sa di cosa parla, "tu" non sei del mestiere e riporti cose inesatte per sentito dire...
            A tifare troppo per uno o per l'altro, comunque,
            ci si rende sempre ridicoli e questo è l'unico
            dato di fatto che viene fuori dalla vostra
            discussione (il discorso vale sia per te che per
            quell'altro).

            Ciao.No, vedi. Io sono del mestiere e non sopporto che vengano detto certe minghiate... se sbaglio in qualche punto ti sarei grato se me lo facessi notare, ma affermare che MAX è un software con cui fare compositing significa fare la figura di quello che ha letto qualcosa distrattamente e non ci ha capito granché ma che poi parla e dici idiozie.Ciao(apple)(linux)PS: Sarò buono e ti do un aiutino. MAX e gli altri ti permettono di preparare il rendering in maniera da aiutarti con il compositing si chiama Multi Pass e appunto dentro il software 3d puoi creare dei compositing tags per controllare l'outputPPS: After Affects, si chiama così perché serve ad aggiungere gli "Effects" dopo "After" il lavoro di produzione (reale o 3D). Appunto il lavoro di compositing...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2011 14.26-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            - Scritto da: dr auzz
            Vogliamo parlare poi dell'integrazione con
            photoshop + premiere + after effects? No dai
            meglio di noInfatti meglio di no, After Effects ancora oggi non supporta pienamente gli stili di livello di Photoshop...E poi quanto ad integrazione io non trovo nessun problema:http://www.automaticduck.com/products/piae

            http://wwwimages.adobe.com/www.adobe.com/content/dHai dato un'occhiata al video?http://www.adobe.com/cfusion/showcase/index.cfm?casestudyid=837897&event=casestudydetail&loc=en_usCi sono un sacco di Mac in bella vista (rotfl)(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2011 00.03-----------------------------------------------------------
          • Marcozz scrive:
            Re: Final Cut per Windows
            "Windows non mi risulta cosi instabile dai tempi di windows ME."Dipende da quello che fai. Magari se vai su facebook è stabile. Se usi 5 programmi professionali diversi contemporaneamente le cose cambiano.Sarà ma io sento ancora gente lamentarsi di XP e Vista. E qualcuno anche di 7.
    • saw scrive:
      Re: Final Cut per Windows
      - Scritto da: Armando
      Perchè su windows non ci sono software come final
      cut? Non dipende dall'hardware, perchè sono
      uguali pc e mac, anzi i pc sono anche più potenti
      e personalizzabili quanto
      vuoi.
      Ma perchè non c'è una software house che l'ha
      fatto per windows, che ha un bacino d'utenza
      molto più
      grande?
      Sono comunque convinto che se esistesse un
      finalcut compilato per windows pari pari a come è
      implementato per mac ovviamente c'è pure chi
      direbbe che su mac gira meglio....
      asdbé, se vuoi ti faccio un esempio uguale e contrario: premiere pro (esperienza personale) va molto meglio su PC che su MAC... quando qualcuno mi dice che ha comprato il macpro per farci girare premiere mi metto le mani nei capelli.non è questione che gira meglio perché è mac, gira meglio perché è pensato e sviluppato per quel sistema operativo... è possibilissimo che un'eventuale implementazione su PC non darebbe gli stessi risultati. non parliamo di browser, ma di SW molto complessi... tra lo svilupparli per mac e lo svilupparli per windows ci passa un abisso
  • FinalCut scrive:
    Io l'ho visto all'opera...
    è impressionante il realtime su un 4K e montare con la nuova timeline è qualcosa che fa venire le lacrime agli occhi, il synch automatico, ..., non vedo l'ora di poterci mettere le mani sopra per sperimentare fino a che punto sia una rivoluzione.(linux)(apple)
    • sbrodolo scrive:
      Re: Io l'ho visto all'opera...
      stai attento a non sbrodolarti la tastiera, con quello che va la fanno pagare a voi macachi...
      • FinalCut scrive:
        Re: Io l'ho visto all'opera...
        - Scritto da: sbrodolo
        stai attento a non sbrodolarti la tastiera, con
        quello che va la fanno pagare a voi
        macachi...la realtà brucia e fa male, eh.... probabilmente nessuno di voi ha capito realmente le nuove potenzialità del software...Purtroppo sono sotto NDA e non posso dire quello che ho visto... ma una cosa è sicura AVID è spaventata sulla fascia PRO mentre paradossalmente Adobe lo è molto meno sulla fascia prosumer nonostante i 299$ perché Premiere per Mac lo usano in 4 gatti.(apple)(linux)
        • Certo certo scrive:
          Re: Io l'ho visto all'opera...
          Spero solo che abbattano i costi del software pure tutti gli altri. Sarebbe l'unica cosa positiva a scaturire dalle manovre della Apple.
        • hermanhesse scrive:
          Re: Io l'ho visto all'opera...
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: sbrodolo

          stai attento a non sbrodolarti la tastiera, con

          quello che va la fanno pagare a voi

          macachi...

          la realtà brucia e fa male, eh.... probabilmente
          nessuno di voi ha capito realmente le nuove
          potenzialità del
          software...Magari non ce ne frega un c azzo???Non stiamo tutto il giorno a montare filmini come te...

          Purtroppo sono sotto NDA KABOOOOOOOOOOOM!:D

          (apple)(linux)
          • FinalCut scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: hermanhesse
            - Scritto da: FinalCut



            Purtroppo sono sotto NDA

            KABOOOOOOOOOOOM!

            :DGuarda che il mondo dei filmaker è un nicchia piuttosto piccola e ci si conosce un po tutti, chi più chi meno.Se una troupe americana deve venire in Italia per girare qualcosa chiederà di essere supportata da una struttura del luogo che sa come muoversi. É una cosa ben diversa dal mondo degli sparagestionalisti e cacciavitari a COCOPRO che conosci tu dove a nessuno frega un razzo di te.(apple)(linux)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: hermanhesse

            - Scritto da: FinalCut






            Purtroppo sono sotto NDA



            KABOOOOOOOOOOOM!



            :D

            Guarda che il mondo dei filmaker è un nicchia
            piuttosto piccola e ci si conosce un po tutti,
            chi più chi
            meno.Bene.

            Se una troupe americana deve venire in Italia per
            girare qualcosa chiederà di essere supportata da
            una struttura del luogo che sa come muoversi.Infatti: cosa centri tu con questo?


            É una cosa ben diversa dal mondo degli
            sparagestionalisti e cacciavitari a COCOPRO che
            conosci tu dove a nessuno frega un razzo di
            te.Ah, invece di un montatore come te ne parlano tutti i giorni ad hollywood :D :D (ROTFL)

            (apple)(
          • FinalCut scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: hermanhesse

            Infatti: cosa centri tu con questo? Che chiamano me.

            É una cosa ben diversa dal mondo degli

            sparagestionalisti e cacciavitari a COCOPRO che

            conosci tu dove a nessuno frega un razzo di

            te.

            Ah, invece di un montatore come te ne parlano
            tutti i giorni ad hollywood :D :D
            (ROTFL)Io non sono un montatore, sono un regista che a te piaccia o no.(apple)(linux)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: hermanhesse



            Infatti: cosa centri tu con questo?

            Che chiamano me.Ah ah ah ah ah ah ah....Ma secondo te qui c'è qualcuno disposto a crederti???E magari insegni allo IED :D :D :D



            É una cosa ben diversa dal mondo degli


            sparagestionalisti e cacciavitari a COCOPRO
            che


            conosci tu dove a nessuno frega un razzo di


            te.



            Ah, invece di un montatore come te ne parlano

            tutti i giorni ad hollywood :D :D

            (ROTFL)

            Io non sono un montatore, sono un regista che a
            te piaccia o
            no.Ah-ah, e poi c'erano le marmotte che incartavano la cioccolata....

            (apple)(
          • FinalCut scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: hermanhesse





            Infatti: cosa centri tu con questo?



            Che chiamano me.

            Ah ah ah ah ah ah ah....
            Ma secondo te qui c'è qualcuno disposto a
            crederti???É, e rimane, solo un problema tuo se mi credi o no.
            E magari insegni allo IED :D :D :DMai detto questo, mi hanno inviato a parlare un paio di volte, lo IED lo fa spesso, chiama grandi aziende per parlare di qualche case study con gli studenti.

            Io non sono un montatore, sono un regista che a

            te piaccia o

            no.

            Ah-ah, e poi c'erano le marmotte che incartavano
            la cioccolata....Ti rispondo con un mio vecchio post del 2009...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2681497&m=2682254#p2682254(apple)(linux)
          • piripero scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...


            Io non sono un montatore, sono un regista che a
            te piaccia o
            no.visto il tempo che passi su PI, i toni sempre molto pacati delle tue riflessioni, direi un regista di non immenso sucXXXXX.non credo che su questo forum incontreremo mai i fratelli cohen...
          • bertuccia scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: piripero

            non credo che su questo forum incontreremo mai i
            fratelli cohen...al limite Max Cohen! :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: dr auzz
            Ma non facevi il farmacista per una grandiosa
            azienda farmaceutica?è registrato, basta cercare nei suoi postho trovato dove parla di NDAhttp://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%22finalcut%22+ndama non dove parla di "farma"http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%22finalcut%22+farmasenza contare che nelle aziende farmaceutiche,non ci lavorano i farmacisti, babbeo (rotfl)
          • dr auzz scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: bertuccia
            è registrato, basta cercare nei suoi post

            ho trovato dove parla di NDA
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%2

            ma non dove parla di "farma"
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%2


            senza contare che nelle aziende farmaceutiche,
            non ci lavorano i farmacisti, babbeo (rotfl)Sarà stato sicuramente moderato, con le razzate che dice il novello Spielberg.(rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: dr auzz

            Sarà stato sicuramente moderato, con le razzate
            che dice il novello Spielberg.eh si cavolo che sfortuna
          • dr auzz scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            Ti confonderò con qualche altro macaco.Scusa errore mio...ma siete tutti uguali![img]http://mammadolce.files.wordpress.com/2010/02/setta.jpg[/img]
          • FinalCut scrive:
            Re: Io l'ho visto all'opera...
            - Scritto da: dr auzz
            Ti confonderò con qualche altro macaco.
            Scusa errore mio...ma siete tutti uguali!
            Adesso ho capito!!! Ti riferivi a questo!!! LOL!!!!!!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3069533&m=3070138#p3070138Ma la mia era chiaramente una battuta, riferita al fatto che avevo consigliato a tutti i rosiconi una bella scatola di Maloox qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3069533&m=3070123#p3070123(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)A te al posto del Maloox suggerisco una della dose di questa:http://it.wikipedia.org/wiki/Sarcasmo(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 20.36-----------------------------------------------------------
    • piripero scrive:
      Re: Io l'ho visto all'opera...
      - Scritto da: FinalCut
      è impressionante il realtime su un 4K e montare
      con la nuova timeline è qualcosa che fa venire le
      lacrime agli occhi, il synch automatico, ..., non
      vedo l'ora di poterci mettere le mani sopra per
      sperimentare fino a che punto sia una
      rivoluzione.

      (linux)(apple)perché un programma non può semplicemente essere un ottimo programma, un programma potente, ricco di funzioni, user friendly... una grande novità ecc...per voi macahi tutto quello che apple sputa fuori è "rivoluzionario". usate le parole di Jobs, lui le pronuncia e voi le diffondete. vi rendete conto che siete bambocci del marketing?
      • FinalCut scrive:
        Re: Io l'ho visto all'opera...
        - Scritto da: piripero
        - Scritto da: FinalCut

        è impressionante il realtime su un 4K e montare

        con la nuova timeline è qualcosa che fa venire
        le

        lacrime agli occhi, il synch automatico, ...,
        non

        vedo l'ora di poterci mettere le mani sopra per

        sperimentare fino a che punto sia una

        rivoluzione.



        (linux)(apple)

        perché un programma non può semplicemente essere
        un ottimo programma, un programma potente, ricco
        di funzioni, user friendly... una grande novità
        ecc...
        per voi macahi tutto quello che apple sputa fuori
        è "rivoluzionario". usate le parole di Jobs, lui
        le pronuncia e voi le diffondete. vi rendete
        conto che siete bambocci del
        marketing?Forse sei troppo accecato dall'odio/invidia per Apple che non hai colto il senso critico della mia frase.Se Apple lo definisce "rivoluzionario" io ho giustamente detto: " per sperimentare fino a che punto sia una rivoluzione."Il che sottintende un punto di domanda e una necessaria verifica.Final Cut Pro, Motion e Color sono stati oggettivamente "prodotti rivoluzionari" (Motion poco fortunato però perché minato da una poco pratica GUI).Nessun programma che non sia rivoluzionario riesce a conquistare il 50% del mercato PRO da zero in pochi anni.(apple)(linux)
  • ruffolo scrive:
    Final Cut Pro
    Bello aver visto per 20 anni Macachi vantarsi del proprio os a 64 bit... In pratica solo quello lo era. Hanno avuto Photoshop a 64 bit da poco, su windows da anni è a 64 bit. Anche final cut era a 32 bit? Mamma mia, che patetici questi macachi.
    • ruppolo scrive:
      Re: Final Cut Pro
      - Scritto da: ruffolo
      Bello aver visto per 20 anni Macachi vantarsi del
      proprio os a 64 bit... In pratica solo quello lo
      era. Hanno avuto Photoshop a 64 bit da poco, su
      windows da anni è a 64 bit. Anche final cut era a
      32 bit? Mamma mia, che patetici questi
      macachi.Noi però non dobbiamo cambiare sistema operativo per godere delle applicazioni a 64 bit... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • mmmm scrive:
        Re: Final Cut Pro
        qui l'hai sparata proprio grossa, sbagliandodecidi tu cosa installare, e lo potevi fare da prima ancora che il tuo iCoso passasse a Intel 64, persino XP era a 64 se volevi... devi volerla una cosa per averla, non deve dirtelo la apple...
        • FDG scrive:
          Re: Final Cut Pro
          - Scritto da: mmmm
          qui l'hai sparata proprio grossa, sbagliando
          decidi tu cosa installare, e lo potevi fare da
          prima ancora che il tuo iCoso passasse a Intel
          64, persino XP era a 64 se volevi... devi volerla
          una cosa per averla, non deve dirtelo la
          apple...Vuole dire che al contrario di Windows, non ci sono due versioni differenti del sistema operativo per i 32 bit e per i 64, per cui se ne compri una non hai l'altra, e viceversa.
          • mmmm scrive:
            Re: Final Cut Pro
            si invece, la licenza è unica, e se installi 64 fai comunque andare i programmi a 32.
      • Darwin scrive:
        Re: Final Cut Pro
        - Scritto da: ruppolo
        Noi però non dobbiamo cambiare sistema operativo
        per godere delle applicazioni a 64 bit...
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Sai ruppolo, gli altri OS avevano già le multilib per la compatibilità a 32 bit su sistemi a 64 bit. Sotto questo punto di vista siete in forte ritardo...
    • kinder_ping ui scrive:
      Re: Final Cut Pro
      Infatti non li usava nessuno questi schifosissimi software a 32bit, tutti i fotografi , registi , ecc , si sa che lavoravano su macchine Windows che erano gia' 15 anni fa a 64bit. :D
      • hermanhesse scrive:
        Re: Final Cut Pro
        Non mi risulta che i fotografi capiscano qualcosa di informatica.E' solo che dove hanno studiato usano MAC e si abituano a quelli. Punto.E non mi risulta che nemmeno tu capisca qualcosa, quindi... :D
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Final Cut Pro
          - Scritto da: hermanhesse
          Non mi risulta che i fotografi capiscano qualcosa
          di
          informatica.perché, uno che usa windows capisce qualcosa di informatica?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 13.55-----------------------------------------------------------
          • dr auzz scrive:
            Re: Final Cut Pro
            Modificato dall' autore il 15 aprile 2011 13.55
            -------------------------------------------------- :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o
  • Marco scrive:
    Era ora
    Era ora che migliorassero FCP. Non se ne poteva più dei 32bit
  • ruppolo scrive:
    299 dollari?
    Incredibile!App Store ha rivoluzionato il mondo del software.
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: 299 dollari?
      - Scritto da: ruppolo
      Incredibile!

      App Store ha rivoluzionato il mondo del software.no, la rivoluzione l'ha fatta steam. l'App Store s'è limitato a copiare (migliorando sotto alcuni punti di vista, peggiorando sotto altri), come fanno spesso a Cupertino.
      • krane scrive:
        Re: 299 dollari?
        - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
        - Scritto da: ruppolo

        Incredibile!

        App Store ha rivoluzionato il mondo del

        software.
        no, la rivoluzione l'ha fatta steam. l'App Store
        s'è limitato a copiare (migliorando sotto alcuni
        punti di vista, peggiorando sotto altri), come
        fanno spesso a Cupertino.Steam... Quella copia di un repository pero' a pagamento ?
        • ciccio pasticcio quello vero scrive:
          Re: 299 dollari?
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

          - Scritto da: ruppolo


          Incredibile!



          App Store ha rivoluzionato il mondo del


          software.


          no, la rivoluzione l'ha fatta steam. l'App Store

          s'è limitato a copiare (migliorando sotto alcuni

          punti di vista, peggiorando sotto altri), come

          fanno spesso a Cupertino.

          Steam... Quella copia di un repository pero' a
          pagamento
          ?esatto, proprio quello. Vatti a vedere i dati finanziari, e il numero di giochi venduti. Logico che la copia di un repository però a pagamento avrebbe ispirato, prima o poi, la copia della copia del repository però a pagamento di casa apple.
          • krane scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero


            - Scritto da: ruppolo



            Incredibile!





            App Store ha rivoluzionato il mondo del



            software.




            no, la rivoluzione l'ha fatta steam. l'App
            Store


            s'è limitato a copiare (migliorando sotto
            alcuni


            punti di vista, peggiorando sotto altri), come


            fanno spesso a Cupertino.



            Steam... Quella copia di un repository pero' a

            pagamento

            ?

            esatto, proprio quello. Vatti a vedere i dati
            finanziari, e il numero di giochi venduti. Logico
            che la copia di un repository però a pagamento
            avrebbe ispirato, prima o poi, la copia della
            copia del repository però a pagamento di casa
            apple.Che ovviamente ispira a sua volta la copia della copia della copia della copia da parte di micrsofot.... Ma com'e' che qui tutti copiano e poi si lamentano degli mp3 che copia la gente ? (rotfl)
    • saw scrive:
      Re: 299 dollari?
      - Scritto da: ruppolo
      Incredibile!

      App Store ha rivoluzionato il mondo del software.oltre che quanto costa bisognerà chiedersi quanto vale...e comunque c'è il resto delle suite su cui non si sa ancora nulla
    • bertuccia scrive:
      Re: 299 dollari?
      - Scritto da: ruppolo
      Incredibile!

      App Store ha rivoluzionato il mondo del software.vero.è uno dei tanti motivi per cui consigliare un mac.l'era dei cacciavitari crakka/installa/formatta è finita
      • ciccio pasticcio quello vero scrive:
        Re: 299 dollari?
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: ruppolo

        Incredibile!



        App Store ha rivoluzionato il mondo del
        software.

        vero.

        è uno dei tanti motivi per cui consigliare un mac.
        l'era dei cacciavitari crakka/installa/formatta è
        finitacerto, certo. Chi ha le fette di salame sugli occhi la pensa così.Chi invece fa uno sforzino appena maggiore si rende conto che l'app store si porta dietro una miriade di problemi, anche grossi:http://lifehacker.com/#!5726764/why-the-mac-app-store-sucksMa è chiaro che per il macachino utonto l'app store appare come la panacea ai mali dovuti alla sua incapacità.
        • bertuccia scrive:
          Re: 299 dollari?
          - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

          certo, certo. Chi ha le fette di salame sugli
          occhi la pensa
          così.
          Chi invece fa uno sforzino appena maggiore si
          rende conto che l'app store si porta dietro una
          miriade di problemi, anche
          grossi:

          http://lifehacker.com/#!5726764/why-the-mac-app-stmi dici in che modo questo elenco si riflette negativamente sull'utente medio?* You'll Have to Re-Purchase Many of Your Apps ma se l'hai già perchè la devi ricomprare? al primo update che ti fa gola, compri dall'app store, come in passato avresti dovuto comprare l'update. * You Won't Be Able to Test Trial, Demo, or Beta Versions of Software XXXXX no! mio padre è sempre lì che cerca versioni demo da provare! * It Will Be Harder to Get Support boh.. io ho avuto dei dubbi in un caso e ho parlato direttamente con lo sviluppatore, di cui si ottiene il contatto dall'App store * Apps Will Still Be Heavily Restricted lo sviluppatore mi fornirà gli update in maniera gratuita.. vantaggio per me! * Many Apps Just Plain Won't Make it To the Store ok parliamo di App particolari.. utili magari all'utente esperto.. che non avrà problemi a recuperarle dal sito dello sviluppatore..

          Ma è chiaro che per il macachino utonto l'app
          store appare come la panacea ai mali dovuti alla
          sua incapacità.l'App Store appare come la panacea ai prezzi spropositati delle App, che finora hanno semplicemente spinto gli utenti o alla pirateria o ad alternative scadenti
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero



            certo, certo. Chi ha le fette di salame sugli

            occhi la pensa

            così.

            Chi invece fa uno sforzino appena maggiore si

            rende conto che l'app store si porta dietro una

            miriade di problemi, anche

            grossi:




            http://lifehacker.com/#!5726764/why-the-mac-app-st

            mi dici in che modo questo elenco si riflette
            negativamente sull'utente
            medio?

            * You'll Have to Re-Purchase Many of Your Apps
            ma se l'hai già perchè la devi ricomprare? al
            primo update che ti fa gola, compri dall'app
            store, come in passato avresti dovuto comprare
            l'update.

            * You Won't Be Able to Test Trial, Demo, or Beta
            Versions of
            Software
            XXXXX no! mio padre è sempre lì che cerca
            versioni demo da
            provare!

            * It Will Be Harder to Get Support
            boh.. io ho avuto dei dubbi in un caso e ho
            parlato direttamente con lo sviluppatore, di cui
            si ottiene il contatto dall'App
            store

            * Apps Will Still Be Heavily Restricted
            lo sviluppatore mi fornirà gli update in
            maniera gratuita.. vantaggio per
            me!

            * Many Apps Just Plain Won't Make it To the Store
            ok parliamo di App particolari.. utili magari
            all'utente esperto.. che non avrà problemi a
            recuperarle dal sito dello sviluppatore..





            Ma è chiaro che per il macachino utonto l'app

            store appare come la panacea ai mali dovuti alla

            sua incapacità.

            l'App Store appare come la panacea ai prezzi
            spropositati delle App, che finora hanno
            semplicemente spinto gli utenti o alla pirateria
            o ad alternative
            scadentiocchio: non ho detto che non ha lati positivi. Ho detto che ci sono una miriade di problemi, punto. Che poi all'utente medio non interessino, chissene. Io non sono l'utente medio, il mac lo uso e strauso. All'utente medio non interessa nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb vicinissime, o che manchi il tasto canc o la spia di lettura dell'hdd. A me invece ste cose danno fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno tanto campati in aria).Che poi l'app store abbia aspetti positivi come far pagare Aperture 70 euro invece dei 200 che ti chiedono per dartelo pre-installato quando ordini un mac, tutto di guadagnato (e un bene per tutti).Ma (esempio mini ma significativo): appena aperto l'app store ho comprato iMovie 11. Di recente ho cambiato mac, comprando un mbp, e me lo sono trovato installato insieme alla suite. Ok che sono solo 12 euri, ma cmq non posso rivenderlo.. soldi buttati. E' un aspetto che tutti tendono a sottovalutare, e che secondo me è importante (per sw di una certa cifra, ovviamente)
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

            occhio: non ho detto che non ha lati positivi. Ho
            detto che ci sono una miriade di problemi, punto.
            Che poi all'utente medio non interessino,
            chissene. Io non sono l'utente medio, il mac lo
            uso e strauso. All'utente medio non interessa
            nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb
            vicinissime, o che manchi il tasto canc o la spia
            di lettura dell'hdd. A me invece ste cose danno
            fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno
            tanto campati in
            aria).
            Che poi l'app store abbia aspetti positivi come
            far pagare Aperture 70 euro invece dei 200 che ti
            chiedono per dartelo pre-installato quando ordini
            un mac, tutto di guadagnato (e un bene per
            tutti).ok, conta che io parlo sempre dal punto di vista dell'utente medio, poichè per chi smanetta, nessun OS di per sè presenta grossi problemi..

            Ma (esempio mini ma significativo): appena aperto
            l'app store ho comprato iMovie 11. Di recente ho
            cambiato mac, comprando un mbp, e me lo sono
            trovato installato insieme alla suite. Ok che
            sono solo 12 euri, ma cmq non posso rivenderlo..
            soldi buttati. E' un aspetto che tutti tendono a
            sottovalutare, e che secondo me è importante (per
            sw di una certa cifra,
            ovviamente)beh ma a me sembra che i sw rimangano comunque acquistabili attraverso altri canali.. per cui uno valuta.. se sa che potrà rivendere in futuro, semplicemente non compra da AppStore..che poi siamo ancora in una fase embrionale, chissà come evolverà la gestione delle licenze in futuro... per il momento io mi limito ad applaudire a una svolta di questo tipo, perchè sinceramente dover piratare le app non mi è mai andata giù come cosa.. e le app uno le pirata (almeno nel mio caso) quando vede che il prezzo è *palesemente* sproporzionato rispetto al reale valore (nota, palesemente, non "per me" o "per te")
          • ruppolo scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            occhio: non ho detto che non ha lati positivi. Ho
            detto che ci sono una miriade di problemi, punto.Problemi da te rilevati o "per sentito dire"?
            Che poi all'utente medio non interessino,
            chissene. Io non sono l'utente medio, il mac lo
            uso e strauso.Ottimo, allora vediamo questa miriade di problemi...
            All'utente medio non interessa
            nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb
            vicinissime,Infatti, questo perché l'utente Mac usa poche periferiche USB, rispetto l'utente PC.
            o che manchi il tasto cancIl tasto canc non serve a un canc.
            o la spia
            di lettura dell'hdd.Se volevi l'albero di natale ti prendevi un PC.
            A me invece ste cose danno
            fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno
            tanto campati in
            aria).Problemi reali? Certo, come un'unghia rotta della star di turno.
            Che poi l'app store abbia aspetti positivi come
            far pagare Aperture 70 euro invece dei 200 che ti
            chiedono per dartelo pre-installato quando ordini
            un mac, tutto di guadagnato (e un bene per
            tutti).Ma va'?
            Ma (esempio mini ma significativo): appena aperto
            l'app store ho comprato iMovie 11. Di recente ho
            cambiato mac, comprando un mbp, e me lo sono
            trovato installato insieme alla suite.ORRORE!!!! Apple Kattiva!
            Ok che
            sono solo 12 euri, ma cmq non posso rivenderlo..
            soldi buttati.Se compravi il pacchetto rivendibile spendevi 49 euro. A quanto avresti sperato di rivenderlo? Ci avresti rimesso più di 12 euro, quindi ti è andata meglio così.
            E' un aspetto che tutti tendono a
            sottovalutare, e che secondo me è importante (per
            sw di una certa cifra,
            ovviamente)L'aspetto da valutare è che salvo casi rari, quando viene l'ora di vendere il software questo è vecchio, e non vale più una cicca.
          • sbatton scrive:
            Re: 299 dollari?

            Infatti, questo perché l'utente Mac usa poche
            periferiche USB, rispetto l'utente
            PC.ma che stai dicendo?parla per te, citrullo
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

            occhio: non ho detto che non ha lati positivi.
            Ho

            detto che ci sono una miriade di problemi,
            punto.

            Problemi da te rilevati o "per sentito dire"? la mamma non ti ha insegnato ad aprire il link? basta cliccarci sopra con il cursore.

            All'utente medio non interessa

            nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb

            vicinissime,

            Infatti, questo perché l'utente Mac usa poche
            periferiche USB, rispetto l'utente
            PC.questo perché l'utente mac medio è un utonto, e il massimo che riesce a fare è usare una chiavetta usb. Non è un merito, nè una caratteristica positiva.

            o che manchi il tasto canc
            Il tasto canc non serve a un canc.certo, per cancellare il testo o i file basta usare simpatiche combinazioni di tasti come cmd+backspace o fn+backspace. Comodissimo.

            o la spia

            di lettura dell'hdd.
            Se volevi l'albero di natale ti prendevi un PC.Ce l'ho, infatti, con un ssd che i mac si sognano. E lo uso da mesi con il supporto trim, mentre se avessi voluto metterlo sul mbp avrei dovuto aspettare la 10.6.7 per poterlo usare senza preoccupazioni.l'utonto medio come te non capisce nemmeno che la spia dell'hdd serve a capire se il mac sta scrivendo/leggendo.. a volte basta aspettare un attimo che finisca di fare certe operazioni per proseguire con il lavoro tranquilli, invece di lanciare più task che si mettono a leggere e scrivere contemporaneamente e rallenta tutto per niente. Avrebbero potuto anche evitare di mettere la lucetta bianca in corrispondenza del polso destro, allora.

            A me invece ste cose danno

            fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno

            tanto campati in

            aria).

            Problemi reali? Certo, come un'unghia rotta della
            star di
            turno.l'unico problema reale per gli utenti seri sono gli utonti succubi come te.

            E' un aspetto che tutti tendono a

            sottovalutare, e che secondo me è importante
            (per

            sw di una certa cifra,

            ovviamente)

            L'aspetto da valutare è che salvo casi rari,
            quando viene l'ora di vendere il software questo
            è vecchio, e non vale più una
            cicca.non sei bravo come una volta a nasconderti dietro un dito: o dici che la versione attuale di finalcut non varrà più una cicca appena esce FCPX? se non sarà possibile venderlo a 150-200 euro almeno, visto che il nuovo costa 300, allora la apple è doppiamente brava a XXXXXXX i polli come te.
          • Marcozz scrive:
            Re: 299 dollari?

            la mamma non ti ha insegnato ad aprire il link?
            basta cliccarci sopra con il
            cursore.Tipo questo? Ogni prodotto ha vantaggi e svantaggi. Se guardi solo i secondi...http://lifehacker.com/#!5726393/why-you-might-really-like-the-mac-app-store-in-the-long-run

            certo, per cancellare il testo o i file basta
            usare simpatiche combinazioni di tasti come
            cmd+backspace o fn+backspace.
            Comodissimo.
            meglio avere una tastiera a 653 tasti. Ogni tasto una funzione. Sarà ma forse gli utenti mac sono più pratici ad usare la tastiera.


            o la spia


            di lettura dell'hdd.

            Se volevi l'albero di natale ti prendevi un PC.

            Ce l'ho, infatti, con un ssd che i mac si
            sognano. E lo uso da mesi con il supporto trim,
            mentre se avessi voluto metterlo sul mbp avrei
            dovuto aspettare la 10.6.7 per poterlo usare
            senza
            preoccupazioni.Preoccupazioni? Omg... Manco windows ce l'avesse da millenni...

            l'utonto medio come te non capisce nemmeno che la
            spia dell'hdd serve a capire se il mac sta
            scrivendo/leggendo.. a volte basta aspettare un
            attimo che finisca di fare certe operazioni per
            proseguire con il lavoro tranquilli, invece di
            lanciare più task che si mettono a leggere e
            scrivere contemporaneamente e rallenta tutto per
            niente. Avrebbero potuto anche evitare di mettere
            la lucetta bianca in corrispondenza del polso
            destro,
            allora.Mah, sarà che windows lavora male. Io apro un sacco di applicazioni contemporaneamente senza grossi problemi.
            non sei bravo come una volta a nasconderti dietro
            un dito: o dici che la versione attuale di
            finalcut non varrà più una cicca appena esce
            FCPX? se non sarà possibile venderlo a 150-200
            euro almeno, visto che il nuovo costa 300, allora
            la apple è doppiamente brava a XXXXXXX i polli
            come
            te.O forse verranno venduti separatamente? Chi lo sa? 300$ FCPX, 200$ Motion, 200$ Soundtrack e così via?E' solo una supposizione, ma sarebbe nello stile Apple così come in iLife e iWork. Sarebbe anche più giusto. Non tutti usano tutta la suite di FCS.
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: Marcozz

            la mamma non ti ha insegnato ad aprire il link?

            basta cliccarci sopra con il

            cursore.

            Tipo questo? Ogni prodotto ha vantaggi e
            svantaggi. Se guardi solo i
            secondi...
            http://lifehacker.com/#!5726393/why-you-might-realnon ho guardato SOLO gli svantaggi, li ho fatti notare a chi, qui dentro, pensa che sia solo rose e fiori.



            certo, per cancellare il testo o i file basta

            usare simpatiche combinazioni di tasti come

            cmd+backspace o fn+backspace.

            Comodissimo.


            meglio avere una tastiera a 653 tasti. Ogni tasto
            una funzione. Sarà ma forse gli utenti mac sono
            più pratici ad usare la
            tastiera.no, non sono più pratici a usare la tastiera. Sono più pratici a trascinare con il mouse la roba nel cestino, mossa che trovo straordinariamente scomoda e lenta.Come è scomodo e lento usare due tasti (E due mani, perché fn+backspace non sono a portata di spanna) quando se ne può usare uno solo su una tastiera DECENTE.Ma di sicuro è più comodo avere il tasto dell'espulsione del dvd, al posto di canc.. tutte cose belle che vi mette in testa lo zio steve, e che voi bevete alla grande.



            o la spia



            di lettura dell'hdd.


            Se volevi l'albero di natale ti prendevi un
            PC.



            Ce l'ho, infatti, con un ssd che i mac si

            sognano. E lo uso da mesi con il supporto trim,

            mentre se avessi voluto metterlo sul mbp avrei

            dovuto aspettare la 10.6.7 per poterlo usare

            senza

            preoccupazioni.

            Preoccupazioni? Omg... Manco windows ce l'avesse
            da
            millenni...non ce l'ha da millenni: ce l'ha da quando serviva, cioè da quando sono usciti gli SSD. Quanto alle preoccupazioni, dillo ai possessori di Macbook Air prima versione (e che lo usano, il computer.. non quelli che se lo comprano solo perché fa figo), che da quando l'hanno preso a oggi si sono visti dimezzare le prestazioni del disco.Ah no scusa, steve dice che è tutto magico, saranno loro che non sono capaci di usare queste straordinarie macchine COMPLETE di tutto.



            l'utonto medio come te non capisce nemmeno che
            la

            spia dell'hdd serve a capire se il mac sta

            scrivendo/leggendo.. a volte basta aspettare un

            attimo che finisca di fare certe operazioni per

            proseguire con il lavoro tranquilli, invece di

            lanciare più task che si mettono a leggere e

            scrivere contemporaneamente e rallenta tutto per

            niente. Avrebbero potuto anche evitare di
            mettere

            la lucetta bianca in corrispondenza del polso

            destro,

            allora.

            Mah, sarà che windows lavora male. Io apro un
            sacco di applicazioni contemporaneamente senza
            grossi problemi.
            Windows lavora benissimo, e il mio riferimento era a OSX.. perché è sul MacBook che mi serve la spia, dato che quando lavoro di tanto in tanto devo macinare parecchi dati. Le applicazioni aperte non fanno frullare il disco, se non hanno bisogno di dati.. lo sanno anche i bambini.Si vede che le tue esigenze di utilizzo sono inferiori alle mie, evidentemente.
          • MacBoy scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            no, non sono più pratici a usare la tastiera.
            Sono più pratici a trascinare con il mouse la
            roba nel cestino, mossa che trovo
            straordinariamente scomoda e
            lenta.I Mac hanno molti shortcut con la tastiera, per chi è un "power user". Ma la funzionalità con il mouse rimane sempre per tutti. Per cancellare un file fai prima con CMD-Backspace, sicuramente, che con il mouse. Ma... ma per chi usa poco il computer il mouse è più immediato.Per il tasto canc... non serve quasi a niente. L'unico utilizzo che ho su Mac è per cancellare più celle su Excel (del tutto stupido utilizzare CANC, anyway, ma è così). Per le poche volte che serve Fn-Backspace non è poi così scomodo. Quelli a cui manca il tasto CANC sono quelli abituati ai software DOS più rozzi (assieme all'ODIOSISSIMO tasto INS per fortuna eradicato su Mac).Avere tanti tasti con un utilizzo raro non è certo un vantaggio. Giustamente anche i tasti funzione sulle ultime tastiere Mac sono una seconda opzione.
            Ma di sicuro è più comodo avere il tasto
            dell'espulsione del dvd, al posto di canc.. tutte
            cose belle che vi mette in testa lo zio steve, e
            che voi bevete alla grande.Sono funzionalità di utilizzo sicuramente più comune di CANC (forse ormai il tasto espulsione DVD un po' meno, concordo).
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

            o che manchi il tasto canc
            Il tasto canc non serve a un canc.


            o la spia

            di lettura dell'hdd.
            Se volevi l'albero di natale ti prendevi un PC.dimenticavo: se la apple dovesse fare automobili, sarebbero molto probabilmente senza la spia della benzina, per non fare gli alberelli di natale. Tanto i macachi utonti come te se la girerebbero tranquilli lo stesso e appena la macchina finisce il carburante taaac, subito pronti a pagare oro colato per avere il camioncino apple che ti porta la benzina ovunque tu sia, convinti di aver scelto liberamente la castrazione fisica.

            A me invece ste cose danno

            fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno

            tanto campati in

            aria).

            Problemi reali? Certo, come un'unghia rotta della
            star di
            turno.


            Che poi l'app store abbia aspetti positivi come

            far pagare Aperture 70 euro invece dei 200 che
            ti

            chiedono per dartelo pre-installato quando
            ordini

            un mac, tutto di guadagnato (e un bene per

            tutti).

            Ma va'?sì, ma va. Spiegaci un po', macaco illuminato, com'è che la cara apple (non la apple kattiva, no no) ti installa per 200 euro un sw (aperture) che lei stessa ti vende -sempre e solo sw, senza scatola- per 69. L'utonto medio che sente la leggenda metropolitana che i mac sarebbero meglio per la grafica spende (spreca) un botto di soldi mettendo più ram sul suo primo mac, compra aperture, gli arriva il suo bel mac a casa e, appena accede al'app store, si trova lo stesso sw a 1/3 del prezzo.Che ne dici, pensi che sentirà un pizzicorio tra i glutei e realizzerà di essere solo all'inizio, oppure si stringerà tra le spalle e dirà "ma no, è impossibile, la apple vuole bene a me e non ai miei soldi.."? :)


            Ma (esempio mini ma significativo): appena
            aperto

            l'app store ho comprato iMovie 11. Di recente ho

            cambiato mac, comprando un mbp, e me lo sono

            trovato installato insieme alla suite.

            ORRORE!!!! Apple Kattiva!


            Ok che

            sono solo 12 euri, ma cmq non posso rivenderlo..

            soldi buttati.

            Se compravi il pacchetto rivendibile spendevi 49
            euro. A quanto avresti sperato di rivenderlo? Ci
            avresti rimesso più di 12 euro, quindi ti è
            andata meglio
            così.


            E' un aspetto che tutti tendono a

            sottovalutare, e che secondo me è importante
            (per

            sw di una certa cifra,

            ovviamente)

            L'aspetto da valutare è che salvo casi rari,
            quando viene l'ora di vendere il software questo
            è vecchio, e non vale più una
            cicca.
          • Et ab hic et ab hoc scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero

            occhio: non ho detto che non ha lati positivi.
            Ho

            detto che ci sono una miriade di problemi,
            punto.

            Problemi da te rilevati o "per sentito dire"?


            Che poi all'utente medio non interessino,

            chissene. Io non sono l'utente medio, il mac lo

            uso e strauso.

            Ottimo, allora vediamo questa miriade di
            problemi...


            All'utente medio non interessa

            nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb

            vicinissime,

            Infatti, questo perché l'utente Mac usa poche
            periferiche USB, rispetto l'utente
            PC.


            o che manchi il tasto canc
            Il tasto canc non serve a un canc.


            o la spia

            di lettura dell'hdd.
            Se volevi l'albero di natale ti prendevi un PC.


            A me invece ste cose danno

            fastidio, per cui sono problemi reali (e nemmeno

            tanto campati in

            aria).

            Problemi reali? Certo, come un'unghia rotta della
            star di
            turno.


            Che poi l'app store abbia aspetti positivi come

            far pagare Aperture 70 euro invece dei 200 che
            ti

            chiedono per dartelo pre-installato quando
            ordini

            un mac, tutto di guadagnato (e un bene per

            tutti).

            Ma va'?


            Ma (esempio mini ma significativo): appena
            aperto

            l'app store ho comprato iMovie 11. Di recente ho

            cambiato mac, comprando un mbp, e me lo sono

            trovato installato insieme alla suite.

            ORRORE!!!! Apple Kattiva!


            Ok che

            sono solo 12 euri, ma cmq non posso rivenderlo..

            soldi buttati.

            Se compravi il pacchetto rivendibile spendevi 49
            euro. A quanto avresti sperato di rivenderlo? Ci
            avresti rimesso più di 12 euro, quindi ti è
            andata meglio
            così.


            E' un aspetto che tutti tendono a

            sottovalutare, e che secondo me è importante
            (per

            sw di una certa cifra,

            ovviamente)

            L'aspetto da valutare è che salvo casi rari,
            quando viene l'ora di vendere il software questo
            è vecchio, e non vale più una
            cicca.Tu che sai tutto di mac ruppolo, come faccio a fare taglia incolla? lol
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: Et ab hic et ab hoc

            Tu che sai tutto di mac ruppolo, come faccio a
            fare taglia incolla?
            lolper alcuni il drag&drop esiste da sempre, non è una scoperta degli ultimi annicomunque in Lion, dato che ci si appresta a ricevere una mandria consistente di utonti windows, ci sarà la scorciatoia per il cut, contento?
          • gentile scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Et ab hic et ab hoc



            Tu che sai tutto di mac ruppolo, come faccio a

            fare taglia incolla?

            lol

            per alcuni il drag&drop esiste da sempre, non è
            una scoperta degli ultimi
            anni

            comunque in Lion, dato che ci si appresta a
            ricevere una mandria consistente di utonti
            windows, ci sarà la scorciatoia per il cut,
            contento?non saranno troppe queste novità?
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: gentile

            non saranno troppe queste novità?per chi viene da windows, anche su OSX Tiger (uscito 4 anni fa) le novità sarebbero troppe
          • il solito bene informato scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            All'utente medio non interessa
            nemmeno che il MBP abbia solo due porte usb
            vicinissimevero... qualche volta mi ha dato fastidio: specie quando ci lavoravo e una porta era occupata dalla "cooling station".
            o che manchi il tasto canccommand-backspace... per me abbastanza comodo, senza dover aggiungere un nuovo tasto, poi dipende da quanto è intensivo l'uso che devi fare di un tasto "canc"
            o la spia di lettura dell'hdd.perché?(sono curioso, eh!)io sinceramente odio tutte le spie presenti negli altri computer. Se dovevo controllare l'uso dell'hard disk, avevo l'apposito indicatore sul dock.
        • ruppolo scrive:
          Re: 299 dollari?
          - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: ruppolo


          Incredibile!





          App Store ha rivoluzionato il mondo del

          software.



          vero.



          è uno dei tanti motivi per cui consigliare un
          mac.

          l'era dei cacciavitari crakka/installa/formatta
          è

          finita

          certo, certo. Chi ha le fette di salame sugli
          occhi la pensa
          così.
          Chi invece fa uno sforzino appena maggiore si
          rende conto che l'app store si porta dietro una
          miriade di problemi, anche
          grossi:

          http://lifehacker.com/#!5726764/why-the-mac-app-st Apple launched the Mac App Store today , allowing you to browse, search, read reviews, and buy Mac software of all kinds in one streamlined location. And it's terrible . Un lungo periodo di esperienza, per dire che è terribile...
          Ma è chiaro che per il macachino utonto l'app
          store appare come la panacea ai mali dovuti alla
          sua
          incapacità.Se c'è qualcuno di incapace, qui, quello sei tu. Soprattutto incapace di intendere.
          • FDG scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Un lungo periodo di esperienza, per dire che è
            terribile...Ma è l'opinione di un bimbominkia che vuole solo dimostrare di saperla lunga. Dovrebbe però spiegare perché Apple dovrebbe fornire il supporto per gli aggiornamenti di una copia del software per cui lo sviluppatore non ha pagato il servizio.
        • FDG scrive:
          Re: 299 dollari?
          - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
          certo, certo. Chi ha le fette di salame sugli
          occhi la pensa così.E invece tu sei un genio che ha bisogno che qualcuno gli scriva le opinioni per poterle avere. E visto che mi pare che Ruppolo parlasse del costo del software, non della qualità dello strumento, hai pure sbagliato a scegliere l'opinione.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: 299 dollari?

        l'era dei cacciavitari crakka/installa/formatta è
        finitaQuindi, appstore ti dà il programma già gratuito e senza protezioni, come il programma craccato?
        • bertuccia scrive:
          Re: 299 dollari?
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Quindi, appstore ti dà il programma già gratuito
          e senza protezioni, come il programma
          craccato?hai notato che nell'iTunes Store, le App per iPhone e iPad costano pochissimo? è per quello che la gente le compra..ecco, facendo le dovute proporzioni, è così anche nel Mac App Store.ecco dove sta la rivoluzione
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: uno qualsiasi



            Quindi, appstore ti dà il programma già gratuito

            e senza protezioni, come il programma

            craccato?

            hai notato che nell'iTunes Store, le App per
            iPhone e iPad costano pochissimo? è per quello
            che la gente le
            compra..No, non l'ho notato. Costano care come il fuoco. Nei repository seri, il software è gratuito.
          • ruppolo scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: uno qualsiasi





            Quindi, appstore ti dà il programma già
            gratuito


            e senza protezioni, come il programma


            craccato?



            hai notato che nell'iTunes Store, le App per

            iPhone e iPad costano pochissimo? è per quello

            che la gente le

            compra..

            No, non l'ho notato. Costano care come il fuoco.
            Nei repository seri, il software è
            gratuito.Gratis manco il cane muove la coda.Prova a cercare tra i repository un software come Garage Band, poi ne riparliamo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: uno qualsiasi







            Quindi, appstore ti dà il programma già

            gratuito



            e senza protezioni, come il programma



            craccato?





            hai notato che nell'iTunes Store, le App per


            iPhone e iPad costano pochissimo? è per quello


            che la gente le


            compra..



            No, non l'ho notato. Costano care come il fuoco.

            Nei repository seri, il software è

            gratuito.

            Gratis manco il cane muove la coda.

            Prova a cercare tra i repository un software come
            Garage Band, poi ne
            riparliamo.Ardour, Jamin, Rosengarden...
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Ardour, Jamin, Rosengarden...sei forte! :D
          • Darwin scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            sei forte! :DTroppo per voi, eh? :D
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            No, non l'ho notato. Costano care come il fuoco.
            Nei repository seri, il software è
            gratuito.si, quello che c'è è gratuito..c'è anche roba di ottima qualità.c'è anche un sacco di roba che invece la vedi solo col binocolo
          • Darwin scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            si, quello che c'è è gratuito..
            c'è anche roba di ottima qualità.

            c'è anche un sacco di roba che invece la vedi
            solo col
            binocolotipo?
          • nome e cognome scrive:
            Re: 299 dollari?

            hai notato che nell'iTunes Store, le App per
            iPhone e iPad costano pochissimo? è per quello
            che la gente le
            compra..Io ho notato che nell'app store si pagano molte applicazioni che su android sono completamente gratuite.
            ecco dove sta la rivoluzioneNel far pagare quello che altri hanno gratis?
          • bertuccia scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: nome e cognome

            Io ho notato che nell'app store si pagano molte
            applicazioni che su android sono completamente
            gratuite.con un bel banner in mezzo al gameplayma chi si accontenta gode, si sa
            Nel far pagare quello che altri hanno gratis?la qualità si paga
          • nome e cognome scrive:
            Re: 299 dollari?

            con un bel banner in mezzo al gameplay
            ma chi si accontenta gode, si saPerché tu guardi i giochi e basta, come ci si aspetta dal bravo macuser. Io cercavo una shell SSH e sono tutte a pagamento, VNC c'è solo una versione con limitazioni, VLC non c'è proprio, e cosi' via.

            Nel far pagare quello che altri hanno gratis?
            la qualità si pagaSe hai apple paghi anche la mediocrità.
          • Marcozz scrive:
            Re: 299 dollari?
            http://www.panic.com/blog/2011/04/introducing-prompt-ssh-for-ios/Mediocrità la trovi in Android.a 3,99 euro è praticamente gratis, ce ne sono anche a 79 centesimi.di VNC ce ne sono milioni...Fammi qualche esempio di app per android che sono migliori di quelle per iPhone che non ne conosco molte.
          • oirartnoc scrive:
            Re: 299 dollari?
            Ad esempio un player tipo VLC purtroppo non c'è :(
          • Darwin scrive:
            Re: 299 dollari?
            - Scritto da: bertuccia
            con un bel banner in mezzo al gameplay
            ma chi si accontenta gode, si saOppure pagare un prodotto quando potresti avere un'alternativa gratis.Ah è vero...voi non potete prendere prodotti non dall'AppStore.Ti quoto:
            ma chi si accontenta gode, si sa
            la qualità si pagaMa anche no...
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: 299 dollari?
      - Scritto da: ruppolo
      Incredibile!Già, un vero furto. La cosa incredibile e che ci sia gente convinta di fare un buon affare comprando così.
      • ruppolo scrive:
        Re: 299 dollari?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        - Scritto da: ruppolo

        Incredibile!

        Già, un vero furto. La cosa incredibile e che ci
        sia gente convinta di fare un buon affare
        comprando
        così.Beh sai, quando con questo software ti porti a casa quei 50 mila euro l'anno (o 500 mila), è un buon affare.
  • saw scrive:
    final cut pro o imovie pro?
    speriamo la prima...
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: final cut pro o imovie pro?
      - Scritto da: saw
      speriamo la prima...sei pazzo? se l'ha fatto apple di sicuro sarà il sw migliore mai concepito e realizzato, anche se non dovesse funzionare.in fede,ruccolo.
      • FDG scrive:
        Re: final cut pro o imovie pro?
        - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
        sei pazzo? se l'ha fatto apple di sicuro sarà... :-o
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: final cut pro o imovie pro?
      speriamo non sia il primo passo per unire le 2 definitivamente D:
    • FinalCut scrive:
      Re: final cut pro o imovie pro?
      - Scritto da: saw
      speriamo la prima...L'ho visto all'opera in una demo. Riesce ad elaborare riprese 4k in tempo reale, fa impressione. Sicuramente la prima.(apple)(linux)
Chiudi i commenti