USA, Grande Fratello in salsa antiterrorismo

Scoop del Wall Street Journal su un provvedimento di Washington che espande i poteri dell'agenzia contro il terrorismo. Concessa l'autorizzazione a scandagliare e conservare anche i profili dei cittadini non sospettati di aver commesso alcun crimine

Roma – Un documento secretato di cui ora si viene a conoscenza grazie a una richiesta formale inoltrata dal Wall Street Journal ai sensi del Freedom of Information Act (FOIA): il Governo statunitense avrebbe autorizzato l’ampliamento delle linee guida che presiedono allo operazioni del National Counterterrorism Center (NCTC), ora abilitato a inserire nel proprio database anche i profili dei cittadini non sospettati di alcun crimine.

La revisione alle linee guida redatte nel 2008 sarebbe avvenuta nello scorso mese di marzo, in una direzione che intendeva espandere significativamente i poteri dell’organo nazionale di contrasto al terrorismo . In precedenza, infatti, il regolamento imponeva la cancellazione dal database interno di ogni dato relativo a cittadini statunitensi non ragionevolmente sospettati di implicazioni con attività terroristiche.

Come rivela il quotidiano di Washington , l’amministrazione Obama si è divisa sull’opportunità di autorizzare il nuovo programma: c’è stato chi ha sollevato questioni sull’efficienza dei tempi di mantenimento dei dati, chi sui supporti sui quali gli stessi dovessero essere raccolti mentre altri ancora consideravano l’iniziativa come un’operazione di sorveglianza senza precedenti che il governo avrebbe condotto sui proprio cittadini.

Non c’è dubbio sul fatto che, come sostiene Mary Ellen Callahan, capo dell’ufficio sulla privacy del Dipartimento sulla Sicurezza Nazionale, “questo sia un cambiamento epocale nel modo in cui il governo interagisce con il pubblico”. I nuovi poteri affidati all’agenzia governativa, infatti, prevedono non solo l’autorizzazione a raccogliere e memorizzare enormi database di informazioni, ma anche a setacciarne ogni dettaglio allo scopo di rilevare comportamenti sospetti che possano rivelare attività non autorizzate per le quali è possibile attivare un’indagine. Un capovolgimento del concetto stesso: non si indaga in presenza di un sospetto, ma si raccoglie il maggior numero di informazioni possibili in forma preventiva e poi le si analizza (e il “come” sarebbe già di per sé argomento di discussione) per trovare eventuali comportamenti sospetti su cui approfondire.

Condotte che sembrano porsi in contrasto con i principi espressi dal Quarto Emendamento e dall’elementare diritto alla privacy.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MacGeek scrive:
    Nokia doveva usare Android e fine
    Oggi se la batterebbe con Samsung. Invece per un ecXXXXX di arroganza, ma sopratutto con il miope abbraccio mortale con M$ (che qualsiasi cosa tocca distrugge) presto tornerà alle meno competitive produzioni di stivali di gomma e carta igienica. Comunque cose certamente sempre utili...
    • maxsix scrive:
      Re: Nokia doveva usare Android e fine
      - Scritto da: MacGeek
      Oggi se la batterebbe con Samsung.
      Invece per un ecXXXXX di arroganza, ma sopratutto
      con il miope abbraccio mortale con M$ (che
      qualsiasi cosa tocca distrugge) presto tornerà
      alle meno competitive produzioni di stivali di
      gomma e carta igienica. Comunque cose certamente
      sempre
      utili...Sei impazzito?Ma hai visto che razza di buco hanno trovato?Siamo non al ridicolo, di più.
  • Gianfranco scrive:
    I risultati promettono bene
    Nokia 920 è uno dei smartphone più potenti. Non solo la telecamera è superiore ad un iphone ma ha anche alcune frivolezze utili come la ricarica wireless e la possibilità di dialogare con alcune app con sistemi Apple, l'uso dei guanti per il touch e le sue applicazioni, nonchè un sistema windows 8 pù maturo e perfomante. Beh che dire nonostante il Lumia sia un prodotto superiore alla concorrenza il sospetto dilaga sempre quando non si è abituati a vedere la realtà dei fatti. Iphone 5 è stata una delusione e gli utenti aspetteranno fra sei mesi il 5s. Come vuole la tradizione Apple la serie s è quella che corregge i bug dei primi modelli. Android nonostante cresca solo di dimensioni e librerie non è ancora capace di sfruttare a dovere un dual core rispetto alal velocità dei proXXXXXri Lumia. Il prezzo dei Lumia di fascia premium compete con un Iphone nonostante il prezzo del primo sia inferiore ma tecnicamente superiore.I lumia sono dei prodotti validi, diversi dai soliti pulsanti rettangolari arrotondati e tecnicamente ripeto superiori. Paga lo scotto del ritardo e del pregiudizio Windows. Questa è la verita. ma c'è un dato interessante le vendite del Lumia hanno eguagliato le vendite in Germania e USA con l'Iphone. Quindi credo che il Lumia avrà senza dubbi la sua fetta di mercato.
    • Jacopo scrive:
      Re: I risultati promettono bene
      Guarda, tutto giusto tranne:'nonchè un sistema windows 8 pù maturo e perfomante'Che, come hai scritto poco dopo, è IL problema dei Lumia!!!Dopo quello che è accaduto con WP7 dobito che qualcuno dia ancora un minimo di credibilità al prodotto (intendo Windows non il Lumia) e sopratutto NESSUNO che abbia comprato un telefono WP7 butterà via il terminale per passare a WP8 con il rischio di trovarsi nella medesima situazione con un fantomatico WP9 :(Comunque basta aspettare e vedere, il resto sono solo congetture :)
      • Gianfranco scrive:
        Re: I risultati promettono bene
        Si sono daccordo fino a qundo ho duvuto ricredermi io stesso. L'aggiornamento dal 7.1 alla 7.5 è stato fatto. Quindi un app prodotta in VS con sdk 7.1 gira già dalla versione 7.5. Un app creata con sdk 8.0 gira solo su 7.5. Quindi la compatibilità c'è. Inoltre l'aggiornamento a 8 sembra previsto anche per quelli di fascia bassa come il nokia 610. Quindi nessun problema di compatibilità. E' come il caso di office 2012 inizialmente compatibile solo con la versione 32bit per windows 8 e poi con la release finale anche la 64. Questione di numeri ma siccome il 610 ha venduto (Qui Microsoft/Nokia ha imparato da Android) l'aggiornamento ci sarà. Non ha caso il modello 620 previsto per gennaio 2013 di nokia di fascia bassa venderà più del 920 che ha già venduto molto bene. Mossa amio avviso geniale; inoltre visto che ormai i tempi di durata di un cellulare sono come quelli americani (in formato usa e getta diciamo) non mi meraviglia. Le app vivono di hardware. Se aggiorni a livello hardware il telefono hai app interessanti altrimenti il mercato si ferma. Apple lo ha capito prima di tutti e non mi sembra scontentare gli utonti che sborsano i loro ben 700 cocozze o applicano il finanziamento e guarda caso quanto dura? 2 anni il tempo di gustarti il telefonino e riscattarlo con uno nuovo pagandolo a zero euro seppur con qualche differenza con le compagnie ma il principio e quello.
  • M.R. scrive:
    Nokia potrà tornare più serena...
    Se nel corso degli ultimi anni Nokia si fosse focalizzata a produrre pochi terminali, ma buoni senza inondare il mercato di decine e decine di apparecchi, avesse concentrato gli sforzi sull' assistenza e soddisfazione dei clienti e fosse entrata nella produzione di smartphone non in pesante ritardo adesso non sarebbe così inguaiata.Ormai non credo possa più raggiungere i fasti di una volta in cui (quasi) dominava il mercato della telefonia mobile e si dovrà accontentare di "vivacchiare" a meno di una nuova innovazione proprietaria che faccia dimenticare Iphone et similia.
  • 123 scrive:
    la mia previsone
    windows phone un flop, le azioni nokia finiranno a 20 centesimi di dollaro l'una e alla fine nokia verra comprata per un tozzo di pane da microsoft. bel colpo, elop.
    • WInP scrive:
      Re: la mia previsone
      già tutti iterminali android hanno la versione 4 vero?ma stiamo zitti va'! le caratteristiche di win8 non compatibili con la 7.x sono poche, quindi FORSE fra qualche anno mi porro il problema.
      • Jacopo scrive:
        Re: la mia previsone
        - Scritto da: WInP
        già tutti iterminali android hanno la versione 4
        vero?

        ma stiamo zitti va'! le caratteristiche di win8
        non compatibili con la 7.x sono poche, quindi
        FORSE fra qualche anno mi porro il
        problema.non tutti i terminali android hanno la 4.0 oppure 4.1 ma è fisicamente possibile aggiornarli (dal punti di vista della compatibilità HW) mentre un terminale WP7 non potrà mai essere aggiornato all'8 e non potrà nemmeno utilizzarne le applicazioni.Se poi utilizzi poche app e ti vanno bene quelle già presenti sullo store di windows non sarà sicuramente un problema, ti ho solo chiesto come mai non prendere direttamente un terminale con wp8 e che quindi avrà a disposizione più app ed aggiornamenti.Poi ogni persona spende i propri soldi come preferisce!!Ciao!
        • Diego scrive:
          Re: la mia previsone
          Il fatto ke tutti i dispositivi android sono aggiornabili è una bella XXXXXXXta xDCmq non è vero che nessuno sviluppera per windows phone 7.x visto che se tu sviluppi un app per WP7 la puoi vendere anche sui dispositivi WP8, mentre il contrario non si puo fare. Quindi stase sicuri che le app per WP7 usciranno ancora per molto tempo ;)
    • Joliet Jake scrive:
      Re: la mia previsone
      La "tua" previsione l'hanno già fatta in molti da tempo.E' palese la volontà di Microsoft di affossare Nokia per papparsi in un sol colpo know-how, hardware e brevetti.
Chiudi i commenti