USA, l'entertainment regna sul sofà

Stando ad alcune ricerche, gli utenti statunitensi prediligono questa zona della casa per passare il loro tempo libero, che si divide tra ore di televisione e videogame

Roma – L’ultima fotografia fatta sul popolo statunitense da due importanti firme del settore parla chiaro: piuttosto che passare una serata al cinema, la maggior parte degli utenti preferisce rimanere a casa giocando ai videogame, siano essi online o meno. Anche in fattore di video guardati, il salotto sembra catalizzare le preferenze degli utenti, che scelgono la TV come mezzo principe per guardare i video, a discapito di computer e smartphone. Nonostante ciò, la popolarità dello streaming video continua a crescere, raggiungendo cifre considerevoli.

Basti considerare che, stando ad alcune stime fatte di recente, ogni minuto che passa su YouTube vengano caricate oltre 20 ore complessive di video, rendendo in proporzione davvero sconfinato l’archivio del sito acquisito pochi anni fa da Google. Nonostante ciò, stando ad una ricerca fatta da Nielsen, nonostante la crescita del web come risorsa video, il 99 per cento degli utenti statunitensi preferisce guardare i video sul televisore. La ricerca, che per ovvi motivi non tiene conto dei video scaricati dal web e visualizzati sul televisore, indica che, nonostante si abbia un numero di 113 milioni di utenti che guardano circa tre ore al mese di video online e 13 milioni di utenti dotati di smartphone che guardano una media di 3,5 ore di video sui propri dispositivi, il paragone con il vecchio televisore non regge.

Stando alle stime sarebbero quasi 154 le ore di televisione che gli utenti statunitensi si concederebbero mensilmente. Un numero che la dice lunga, e che sembra in netto contrasto con lo stile di vita iperconnesso riscontrabile in molti paesi dell’occidente. Secondo gli esperti, una percentuale così alta è dovuta anche a fattori non trascurabili, che vedono nel salotto – il luogo tipico in cui è solitamente posizionato il televisore – come nucleo della vita casalinga, senza dimenticare, inoltre, la possibilità di fruire di una seduta più comoda e rilassata.

Dal report emerge anche che ad utilizzare di più il televisore sono gli over 65, con una media di 210 ore al mese rispetto alle 180 del range di età dai 2 agli 11 anni. Di contro, il gruppo più ricettivo verso i video via web si è dimostrato essere quello compreso tra i 18 e i 24 anni, con una media di 5 ore al mese, mentre lo schermo degli smartphone impiega in media 6,5 ore degli utenti tra i 13 e i 17 anni: un dato comprensibile, quest’ultimo, dal momento che i dispositivi mobile sono spesso considerati in quella particolare fascia d’età una vera e propria estensione degli arti superiori.

Che il salotto sia l’ambiente preferito dall’audience statunitense è un dato confermato anche da un’altra ricerca, effettuata da NPD Group, secondo la quale gli utenti preferiscono passare la serata a casa giocando ai videogame piuttosto che uscire ed andare al cinema. Dai dati emersi dallo studio si evince che negli ultimi sei mesi solo il 53 per cento degli intervistati ha dichiarato di essersi recato al cinema, contro il 63 per cento di utenti che ha dichiarato di aver giocato ai videogame. Nonostante un calo delle vendite registrato in seguito alla crisi economica, il settore videoludico sarebbe ancora piuttosto folorido, vantando una media di circa 38 dollari pro capite spesi mensilmente in prodotti videoludici.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pietro Silvano scrive:
    Almeno i segnalibri!
    Certo che non prevedere una funzione per accedere ai segnalibri di Google (tipo la stellina di google toolbar)...è disdicevole!
  • FinalCut scrive:
    Safari 4 rimane il più veloce al mondo..
    http://service.futuremark.com/peacekeeper/browserStatistics.action[img]http://www.macdailynews.com/gfx/article_gfx/2009/090518_fastest_browser.jpg[/img]Ok, un grafico che la lascia il tempo che trova, ma esprime comunque dei valori o performance e tutti gli altri browser non ci fanno un bella figura....(linux)(apple)
    • smnbss scrive:
      Re: Safari 4 rimane il più veloce al mondo..
      mmm in pratica safari e chrome sono lo stesso browser essendo entrambi basati su webkit
      • Jung scrive:
        Re: Safari 4 rimane il più veloce al mondo..
        non proprio: cambiano le caratteristiche dell'interfaccia, il motore javascript e qualche altra cosa.
  • Tex scrive:
    Il miglior browser
    http://www.microsoft.com/italy/windows/internet-explorer/default.aspxtutto il resto e fuffa.
  • Saretta scrive:
    adsense per tutti
    A proposito dei google adsense volevo segnalarvi un nuovo modo di utilizzarli:il primo social magazine http://www.dillinger.it/ permette ai propri autori di guadagnare dai propri articoli dando la possibilità di inserire inserzioni adsense in essi.Il magazine prende solo una piccola quota di essi, i vantaggi come capite sono enormi per loro se pensate che è un sito che sebbene appena nato conta già 400 autori.ognuno può diventare autore scrivendo di ciò che preferisce: politica, viaggi, economia, poesie, racconti.davero geniale!!certo dopo gli adsense ora chrome 2 google ci sta cambiando la vita!
  • asd scrive:
    si fnano i fatti TUOI
    miei cari ed e' la regola n 1 per non sceglierlo mai................
    • MICO scrive:
      Re: si fnano i fatti TUOI
      - Scritto da: asd
      miei cari ed e' la regola n 1 per non sceglierlo
      mai................esatto
      • lroby scrive:
        Re: si fnano i fatti TUOI
        - Scritto da: MICO
        - Scritto da: asd

        miei cari ed e' la regola n 1 per non sceglierlo

        mai................

        esattodirei che fosse anche l'unica è + che sufficiente...LROBY
    • danielecant i scrive:
      Re: si fnano i fatti TUOI
      E per chi non ha niente da nascondere, per quale motivo non dovrebbe usare chrome?
      • poipoi scrive:
        Re: si fnano i fatti TUOI
        Tutti hanno i propri segreti. Se tu non ne hai, o sei morto o non esisti.
        • Danielecant i scrive:
          Re: si fnano i fatti TUOI
          Bah, se lo dici tu allora...ma che ragionamenti sono? Perchè dici ciò? Ti consoli pensandolo, probabilmente hai veramente delle cose nel computer che non vorresti sapesse nessuno, ma non credere che siano tutti come te.Come non riesco a comprendere chi si lamenta delle telecamere nelle città, ma ben vengano! Mi sentirei più sicuro!Mi hanno aperto la macchina qualche settimana fa e portato via l'ipod video che comprai 3/4 anni fa, con tutte le mie foto e i miei contatti della rubrica, mi da fastidio si, ma se ci fosse stata una telecamera in giro magari le autorità sarebbero riuscite a beccare quella nullità e a restituirmi il maltolto... improbabile ma sicuramente una possibilità in più. Sicuramente quello la pensa come te comunque.Io no.Per questo non mi considero un fesso.E rispondere a certe provocazioni non mi da nessuna soddisfazione. Sempre che ci sia qualcosa da rispondere.
          • Antonello Damiano scrive:
            Re: si fnano i fatti TUOI
            Sei un fesso e alla grande ragazzo... E forte...
          • Danielecant i scrive:
            Re: si fnano i fatti TUOI
            Mi vuoi motivare la tua affermazione?Veramente, dall'alto del tuo giudizio si evince che sei veramente un grande uomo.
      • attonito scrive:
        Re: si fnano i fatti TUOI
        - Scritto da: danielecant i
        E per chi non ha niente da nascondere, per quale
        motivo non dovrebbe usare chrome?sei un fesso. (quando ci vuole, ci vuole)
    • pabloski scrive:
      Re: si fnano i fatti TUOI
      capirai che problema, quando c'hai word che chiama casa ma lo volete capire che le telco intercettano e registrano tutte le comunicazioni!?!
      • Sgabbio scrive:
        Re: si fnano i fatti TUOI
        - Scritto da: pabloski
        capirai che problema, quando c'hai word che
        chiama casa


        ma lo volete capire che le telco intercettano e
        registrano tutte le
        comunicazioni!?!Quindi giustifichiamo altri spioni ?Il ragionamento e fallace.
    • JLPicard scrive:
      Re: si fnano i fatti TUOI
      - Scritto da: asd
      miei cari ed e' la regola n 1 per non sceglierlo
      mai................Vero, ma se proprio vuoi provarlo ci sta sempre unchromehttp://www.abelssoft.net/unchrome.phpe hai qualche dubbio in meno.
      • Sgabbio scrive:
        Re: si fnano i fatti TUOI
        Vero, però purtroppo quando diventerà multipiattaforma, tale strumento non sarà disponibile su linux e mac :/Comunque esiste una "variante" tedesca di chorme che non contiene la parte tracciante.
    • tester scrive:
      Re: si fnano i fatti TUOI
      La solita IGNORANZA di chi segue il branco come un pecorone senza INFORMARSI PRIMA.E magari sta usando una copia pirata del sistema operativo
  • individuo scrive:
    mancano ancora gli RSS!!!
    purtroppo per quanto ami Chrome continua a mancare il supporto per gli RSS...assurdo per un browser dei giorni nostri!
    .
    • Polemik scrive:
      Re: mancano ancora gli RSS!!!
      Appena quelli di Google aggiungeranno tutte le features di Firefox che mancano a Chrome, vedrai che gli utilizzatori non diranno più "com'è veloce!". :D
    • LaNberto scrive:
      Re: mancano ancora gli RSS!!!
      - Scritto da: individuo
      purtroppo per quanto ami Chrome continua a
      mancare il supporto per gli RSS...assurdo per un
      browser dei giorni nostri!
      . e pratico...nel frattempo mi accontenterò
      =P

      PS
      speriamo che arrivi presto per Mac altrimenti ne
      sentirò la mancanza adesso che migrerò a
      OSX^^beh, direi di no, visto che safari è molto meglio all'atto pratico. La necessità di Chrome su Mac è nulla. Se poi vuoi il browser lento e complicato c'è firefox
      • ehhhohhh scrive:
        Re: mancano ancora gli RSS!!!
        - Scritto da: LaNberto
        - Scritto da: individuo

        purtroppo per quanto ami Chrome continua a

        mancare il supporto per gli RSS...assurdo per un

        browser dei giorni nostri!
        . veloce

        e pratico...nel frattempo mi accontenterò

        =P



        PS

        speriamo che arrivi presto per Mac altrimenti ne

        sentirò la mancanza adesso che migrerò a

        OSX^^

        beh, direi di no, visto che safari è molto meglio
        all'atto pratico. La necessità di Chrome su Mac è
        nulla. Se poi vuoi il browser lento e complicato
        c'è
        firefoxsi gia dimenticavi di dire che se vuoi un browser poco sicuro puoi appunto usare safari o explorer fai te..
        • LaNberto scrive:
          Re: mancano ancora gli RSS!!!
          - Scritto da: ehhhohhh
          - Scritto da: LaNberto

          - Scritto da: individuo


          purtroppo per quanto ami Chrome continua a


          mancare il supporto per gli RSS...assurdo per
          un


          browser dei giorni nostri!
          .
          veloce


          e pratico...nel frattempo mi accontenterò


          =P





          PS


          speriamo che arrivi presto per Mac altrimenti
          ne


          sentirò la mancanza adesso che migrerò a


          OSX^^



          beh, direi di no, visto che safari è molto
          meglio

          all'atto pratico. La necessità di Chrome su Mac
          è

          nulla. Se poi vuoi il browser lento e complicato

          c'è

          firefox

          si gia dimenticavi di dire che se vuoi un browser
          poco sicuro puoi appunto usare safari o explorer
          fai
          te..Infatti preferisco di gran lunga Safari, e 3600 di score javascript contro 1064 è una bella differenza (IE7: 360)
    • smnbss scrive:
      Re: mancano ancora gli RSS!!!
      http://www.google.com/reader/view/ con supporto offline...non credo google voglia cambiare strategia su come gestire rss. inoltre se sposta la gestione dei feed lato client(sul browser) non puo' + capire che blog ti piacciono e non ti puo + profilare :)
  • Furio Petrossi scrive:
    Manca MathML
    Chrome, come IE8 continua a dimenticarsi della matematica, quindi non implementa lo standard Web MathML. Per scrivere formule bisogna così ricorrere a servizi implementati a livello di server, anziché a livello di client.Vedo invece che l'ingrandimento della pagina è migliorato (anche le immagini vengono ingrandite, cosa che prima accadeva solo al testo)
    • alessio scrive:
      Re: Manca MathML
      - Scritto da: Furio Petrossi
      Chrome, come IE8 continua a dimenticarsi della
      matematicama chissenefrega della matematica, mica è un word proXXXXXr.
      • Polemik scrive:
        Re: Manca MathML
        Il fatto che non te ne freghi niente non significa che non frega agli altri. Il problema di MathML è invece importante, ecco perché, oltre alle estensioni FlashBlock e AdBlock, è il fattore che mi fa restare con Firefox. Visito spesso siti scientifici che fanno uso di MathML.
      • lroby scrive:
        Re: Manca MathML
        - Scritto da: alessio
        ma chissenefrega della matematica , mica è un word
        proXXXXXr .forse intendevi dire Spreadsheet?LROBY
  • Pino scrive:
    JavaScript speed benchmark
    Un'interessante tabella:[img]http://images.betanews.com/media/3312.jpg[/img]
  • marco_ask scrive:
    Linux
    se manca la versione per Mac e Linux, non può essere definito "per tutti"...
  • Massimo scrive:
    Google Toolbar no?
    A quando un'integrazione completa con Google Toolbar? Sopratutto con Google Bookmaker?
  • a n o n i m o scrive:
    no extension?
    no party 8)Essenziali:-noscript-adblock-greasemonkey-leetkeysenza di questi interwebs è troppo scomodo!
    • affer scrive:
      Re: no extension?
      - Scritto da: a n o n i m o
      no party 8)

      Essenziali:
      -noscript
      -adblock
      -greasemonkey
      -leetkey

      senza di questi interwebs è troppo scomodo!OT:l'alieno nel tuo ufo sembra un busto in topless di donna zombie con testa mozzatao è un alieno?
      • camperofdut y scrive:
        Re: no extension?
        http://images.google.it/images?hl=it&client=firefox-a&rls=org.mozilla%3Aen-US%3Aofficial&um=1&sa=1&q=metal+slug+alien&btnG=Cerca+immagini&aq=f&oq=
      • ciliani scrive:
        Re: no extension?

        OT:
        l'alieno nel tuo ufo sembra un busto in topless
        di donna zombie con testa
        mozzata
        E' come le figure di Rorschach: ci vedi quello che c'e' nella tua psiche.Una visitina da uno bravo sarebbe consigliabile ;-)
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: no extension?
          - Scritto da: ciliani

          OT:

          l'alieno nel tuo ufo sembra un busto in topless

          di donna zombie con testa

          mozzata


          E' come le figure di Rorschach: ci vedi quello
          che c'e' nella tua
          psiche.

          Una visitina da uno bravo sarebbe consigliabile
          ;-)cioe' non conoscte metal slug? eretici!!!
  • Uqbar scrive:
    E i 64bit?
    Non sono in grado di capire se esiste la versione 64bit per Windows.Ma mi sembra che a Google, come a molti altri, non importi un fico secco.E' chiaro che far girare codice a 32bit su una macchina 64bit non è un grosso problema tecnico.Ma, in fin dei conti, abbiamo smesso di far girare il codice a 16bit su macchine a 32bit dopo ... un bel po' di tempo.Non è (solo) una questione di spazio di indirizzamento (che peraltro credo sia "solo a 48bit"), ma di set di istruzioni e di semplificazione dei sistemi (così non mi porto dietro anche una copia delle librerie a 32 bit).A cosa servirebbe poi una cpu a 64bit?Ci si augura che il S.O. non si mangi più di un punto percentuale delle risorse CPU. E per quel povero "unpercento" vale la pena investire soldi in CPU a 64bit? Io direi di no. E voi?
    • Matteo scrive:
      Re: E i 64bit?
      Il problema dei 64 bit non sono i browser ma i plugins. Java ha sfornato la versione x64, ma Adobe no.Glielo spieghi tu che a poche persone non interessa Flash quindi possono tranquillamente passare all'x64?Il vantaggio poi è solo nelle connessioni SSL, per il resto incrementi solo il consumo di RAM
      • pabloski scrive:
        Re: E i 64bit?
        oh finalmente qualcuno che la dice tutta sui 64 bitma sai com'è, nella mente della gente 64 bit fa più figo di 32 bitvagli a spiegare che invece nel 90% degli usi si tratta solo di consumare più memoria
        • The Winner scrive:
          Re: E i 64bit?
          Tutto vero, però fra non più di un paio d'anni la configurazione di un pc base sarà con 6 Gb di Ram in triple channel.Allora che si fa, continuiamo a usare SO a 32 bit in grado di indirizzare solo 3 Gb?Lo switch ai 64 bit è inevitabile, lo sta capendo anche Ms, entro il 2012 i So a 64 bit installati saranno la maggioranza.
          • pabloski scrive:
            Re: E i 64bit?
            certamente, dai 4 gb in poi non puoi fare altro che passare ai 64 bitoppure se devi creare un home server la scelta migliore sono i 64 bitperò potrebbero anche pensare di mantenere i 32 bit per i mid, i netbook, gli umpc, i nettop che difficilmente arriveranno ai 3 gb nei prossimi 2-3 anni
      • Uqbar scrive:
        Re: E i 64bit?
        ...Io uso Linux x86_64 e tutto ciò che uso gira con questo set di istruzioni. Con evidenti vantaggi in efficienza (tanto tutti i 2 GB di RAM che ho li uso di rado).Eccezion fatta per quelle due o tre applicazioni/plugin non-opensource che sono obbligato a tenere pena la non fruibilità di alcuni siti istituzionali.Io non credo che i 64bit siano una bufala, come non lo erano i 32 bit 20 anni fa e i 16 bit 30 anni fa. E' l'evoluzione tecnologica.Se poi pensi che quei software non sono scritti in assembler e quindi legati a doppio filo con la CPU, la domanda sul "perché non a 64bit" bussa con forza.Ma tanto forse noi siamo solo degli utenti e non è previsto dalle EULA si possa dire la nostra.
        • -ToM- scrive:
          Re: E i 64bit?
          sugli applicativi scritti in maniera nativa cè anche un incremento di prestazioni. E' ovvio che non sono utili a tutti gli scopi, nonostante questa particolarità... un po come l'utilità di scrivere notepad con supporto multithreading.
      • AtariLover scrive:
        Re: E i 64bit?
        - Scritto da: Matteo
        Il problema dei 64 bit non sono i browser ma i
        plugins. Java ha sfornato la versione x64, ma
        Adobe
        no.La versione 10 di flash e' a 64 bit :)
        • lroby scrive:
          Re: E i 64bit?
          - Scritto da: AtariLover
          - Scritto da: Matteo

          Il problema dei 64 bit non sono i browser ma i

          plugins. Java ha sfornato la versione x64, ma

          Adobe

          no.

          La versione 10 di flash e' a 64 bit :)veramente non mi risulta, sul mio browser ie a 64bit, quando apro ad esempio youtube mi rimanda all'installazione di Flash sul sito della Adobe, e quando vado per installarlo mi dice che non è ancora supportato il s.o. a 64bit.LROBY
          • AtariLover scrive:
            Re: E i 64bit?
            A me invece risulta eccome :) Firefox a 64 bit e Flash 10 vanno bene sul mio pc (SO a 64 bit).http://labs.adobe.com/downloads/flashplayer10.htmlÈ una alfa ma va abbastanza bene.
          • lroby scrive:
            Re: E i 64bit?
            - Scritto da: AtariLover
            A me invece risulta eccome :) Firefox a 64 bit e
            Flash 10 vanno bene sul mio pc (SO a 64
            bit).

            http://labs.adobe.com/downloads/flashplayer10.html

            È una alfa ma va abbastanza bene.Ma grazie e' per Linux! Su windows ancora non ce'pslo sai che Firefox a 64bit invece esiste anche per Windows? si chiama Minefield ;)LROBY
          • AtariLover scrive:
            Re: E i 64bit?
            - Scritto da: lroby

            Ma grazie e' per Linux! Su windows ancora non ce'
            Come no? Di solito esce prima per Windows, sei sicuro? Io non ho cercato non avendone bisogno.
            ps
            lo sai che Firefox a 64bit invece esiste anche
            per Windows?

            si chiama Minefield ;)
            LROBYMineField è quelo che ottieni compilandolo dai sorgenti senza abilitare il brending Mozilla, ci credo che c'è anche per Windows.Io sto sui 64 bit dalla 2.0.0.qualcosa, ma penso che compilandolo dai sorgenti anche su Win girasse a 64 bit.P.S: Su Linux c'è il wrapper per i plugin a 32 bit di netscape, lo usavo prima di flash 10 e andava anche decentemente, se non che ogni tanto mi freezava le pagine di youtube! :|
    • Emoticon e video scrive:
      Re: E i 64bit?
      non lo so, però nei test che avevo fatto all'epoca su un turion single core, con winxp_x64 incrementavo di un buon 30% le prestazioni dei benchmark floating point.Ora non so se era caratteristica del proXXXXXre. E' anche vero che diminuiva la durata della batteria (probabilmente perchè usava cose che con 32 non usa).In ogni caso secondo me, per ora, non serve a molto. Domani che avrò 6Gb di ram allora cambierò idea.
      • lroby scrive:
        Re: E i 64bit?
        - Scritto da: Emoticon e video
        In ogni caso secondo me, per ora, non serve a
        molto. Domani che avrò 6Gb di ram allora cambierò
        idea.perchè 4gb già non ti basterebbero a farti cambiare idea?pensa io ne ho 8, 4 li uso con un sw per accelerare tutto il s.o. (simile al Readyboost ma molto + efficace e veloce), + o - 1gb li prende il sistema avviato e ben 3gb mi avanzano completamente LIBERI di farci tutto quello che voglio (tanto è vero che ho le macchine in vmware settate a 2gb di ram e ne avanza ancora)tutto questo con lo swap file completamente disattivatoLROBY
        • Emoticon e video scrive:
          Re: E i 64bit?
          Era un 6 per modo di dire... oggi ne ho 3 e il 32bit mi va benissimo, domani spero di averne anche più di 4 :)
          • ehhhohhh scrive:
            Re: E i 64bit?
            ma si perche non buttiamo sti multicore e non tiriamo fuori il 386? -.-
  • MAH scrive:
    E' opensource?
    Forse mi sbaglio,ma non mi pare ci siano in giro i sorgenti di chrome(non chromium)I linari preferiranno sempre chromium a chrome.
    • H5N1 scrive:
      Re: E' opensource?
      Tutto il codice utilizzato in Google Chrome è Open Source ed è disponibile ogni sorgente per il download.Purtroppo non è possibile scaricare tutto il "pacchetto", ma bisogna avere la pazienza di prelevare ogni singolo componente, oppure, utilizzare SVN.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: E' opensource?
      Non è che ti sbagli, hai le idee poco chiare.Il codice sorgente di Chrome è Chromium:http://code.google.com/intl/it-IT/chromium/http://dev.chromium.org/getting-involvedPer fartela più semplice:
      • a n o n i m o scrive:
        Re: E' opensource?

        basato Google Chrome . La parte realizzata da
        Google è rilasciata sotto licenza BSD, mentre le
        altre parti sono soggette ad una varietà di
        licenze open source. Implementa le stesse
        funzionalità di Chrome, ma ha un logo differente.


        ergo Chromium!=Chrome (un giretto di Ethereal sembra dimostrarlo)
        • affer scrive:
          Re: E' opensource?
          - Scritto da: a n o n i m o

          è

          basato Google Chrome . La parte realizzata da

          Google è rilasciata sotto licenza BSD, mentre le

          altre parti sono soggette ad una varietà di

          licenze open source. Implementa le stesse

          funzionalità di Chrome, ma ha un logo
          differente.





          ergo Chromium!=Chrome
          (un giretto di Ethereal sembra dimostrarlo)raccontaci questo giretto
      • MAH scrive:
        Re: E' opensource?
        Uhm forse tu non hai le idee chiare,Che chrome derivi da chromium (opensource) nessuno l'ha mai dubitato, e nessuno ha scritto il contrario.Tu dici che cambia solo il logo, MAH.Quihttp://www.infoworld.com/d/developer-world/building-google-chrome-first-look-072dicono"Launching the browser brought no real surprises. As the name suggests, Chromium is a rawer, less polished version of Chrome. The UI is mostly identical, with only a few very minor visual differences. All of the same options are available in the pull-down menus on the right. Sites render the same, including Flash sites. The most readily evident difference is the logo, which sheds the Google colors in favor of a subdued blue design. Where it comes to overall ease of use, however, Google has put in a little extra effort to differentiate Chrome from Chromium. Chrome offered to import my Firefox 3 settings automatically on first launch, and the process went without a hitch. I had to do it manually with Chromium, and when I tried, it gagged on my search engine settings and aborted the process. I managed to bring in my bookmarks by importing them separately; but while Chrome organized them just like my Firefox setup, Chromium hid them away in a subfolder."Per quanto piccole, non mi pare che la differenze si limitino al logo. E, naturalmente, qui sono state citate solo le differenze "visibili", nulla vieta di pensare che chrome abbia anche qualche ottimizzazione in piu'.Tutti i sorgenti che trovi in giro, mi pare stiano sotto chromium. O no?
        • Matteo scrive:
          Re: E' opensource?
          Le differenze di funzionalità sono due:- Google Updater, non implementato in Chromium;- Google Gears, che non è OS.Del primo alla maggior parte non gliene può XXXXXXX un fico secco, il secondo i più non sanno neanche a cosa serve...Come Browsing Chrome e Chromium sono IDENTICI.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: E' opensource?

            Come Browsing Chrome e Chromium sono IDENTICI.dimostralo 8)
          • MAH scrive:
            Re: E' opensource?
            Gears mi sembra opensourcehttp://gears.google.com/Comunque, mi pare che tu sia completamente d'accordo con me.Confermi che chromium è diverso da chrome,confermi che chrome è closed,confermi che i linari useranno chromium, dato che chrome è closed e non presenta differenze significative.Giusto?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: E' opensource?
            Chromium è il codice sorgente di Chrome, Chromium inteso come browser per piattaforma Linux è ancora in stato di alpha.Mi spieghi quale sarebbe la parte closed di Chrome??
          • MAH scrive:
            Re: E' opensource?
            Trovato!http://blog.chromium.org/2008/10/google-chrome-chromium-and-google.htmlGoogle takes this source code, and adds on the Google name and logo, an auto-updater system called GoogleUpdate, and RLZ (described later in this post), and calls this Google Chrome. As such, everything which applies to Chromium below also applies to Google Chrome, while there are some things that apply to Google Chrome (such as the auto-updater) that do not apply to Chromium.Poi leggi sotto "Communications between Google Chrome (but not Chromium) and service providers"
          • gnulinux86 scrive:
            Re: E' opensource?
            Hai trovato la conferma di ciò che ti stiamo spiegando io e l'utente che si firma "Matteo".Forse fai finta di non capire, perchè vuoi che il tuo post abbia più commenti?? :|
          • MAH scrive:
            Re: E' opensource?
            ......
          • Fabio scrive:
            Re: E' opensource?
            il discorso di Mah non fa una piega.Il fatto di aver rilasciato degli "eventuali" sorgenti sotto altro nome li puo' salvare in futuro da eventuali complicazioni.Loro stessi hanno detto che Chrome si basa su Chromium, non che Chromium e' il sorgente di Chrome.Se un domani dovesse venire fuori che dentro Chrome e' presente un codice che colleziona informazioni per Google, ma tale codice non e' presente in Chromium, Google avrebbe la coscienza pulita. Lo avevano detto che Chrome si basava su Chromium ma Chromium non era il sorgente di Chrome.Con FF e' differente, se scarichi il sorgente e lo compili hai esattamente TUTTO FF.La differenza e' minima, ma devo dire che l'affermazione di Google un po insospettisce. Anche il cambio nome insospettisce.Poi magari sono solo delle elucubrazioni mentali prive di senso, ma la domanda c'e' : perche' non danno il codice di Chrome?Ciaooo
          • AtariLover scrive:
            Re: E' opensource?
            Potrebbe essere come per Firefox, che se lo compili da sorgente per distribuirlo dovrebbe chiamarsi Bon Echo?
          • Fabio scrive:
            Re: E' opensource?
            si si potrebbe benissimo essere,infatti probabilmente sono solo delle p...e mentali :P :P
          • gnulinux86 scrive:
            Re: E' opensource?
            Ti riporto parte del mio primo commento:"http://code.google.com/intl/it-IT/chromium/http://dev.chromium.org/getting-involved
            "
        • gnulinux86 scrive:
          Re: E' opensource?
          Cortesemente non divagare come al tuo solito, leggi bene il contenuto dei link ufficiali Google, che ti ho fornito, non travisare quello che ho scritto.Forse ti sfugge che Chromium come browser(non come sorgente) è attualmente in stato di alpha, i paragoni falli a sviluppo concluso.Oltre tutto sei partito con tale affermazione " Forse mi sbaglio,ma non mi pare ci siano in giro i sorgenti di chrome(non chromium)I linari preferiranno sempre chromium a chrome."Lasciamo stare il tuo modo di postare polemico con l'intento di scatenare flame, il mio primo commento dovrebbe essere sufficiente per fugare i tuoi dubbi.
          • MAH scrive:
            Re: E' opensource?
            Nel tuo primo commento non ho trovato un urlda dove possa scaricare i sorgenti di chrome.Trovo solo i sorgenti di chromium.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: E' opensource?
            Ovvio il sorgente di Chrome è Chromium.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 maggio 2009 09.46-----------------------------------------------------------
          • a n o n i m o scrive:
            Re: E' opensource?
            Modificato dall' autore il 25 maggio 2009 09.46
            --------------------------------------------------non è così, come ampiamente dimostrato.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: E' opensource?
            Se invece di codice sorgente, dico "progetto OpenSource su cui è basato Google Chrome" è meglio???
          • a n o n i m o scrive:
            Re: E' opensource?
            - Scritto da: gnulinux86
            Se invece di codice sorgente, dico "progetto
            OpenSource su cui è basato Google Chrome" è
            meglio???" su cui è basato " != " è " :)
          • Matteo scrive:
            Re: E' opensource?
            - Scritto da: MAH
            Nel tuo primo commento non ho trovato un url
            da dove possa scaricare i sorgenti di chrome.

            Trovo solo i sorgenti di chromium.Tu stai fissato con un nome. Sai che una pera, la puoi chiamare come ti pare ma oggettivamente rimane una pera?Chromium è il codice sorgente, open source che viene sviluppato.Chrome è la release ufficiale con brand Google, cui vengono aggiunti Gears e l'updater.Nel cuore sono uguali (almeno da test non ho trovato nessuna differenza se non le citate), se pure Gears è Open Source è lecito supporre che la differenza di nomi sia solo questione di marketing......oppure un gioco di parole tra l'elemento chimico chromium e la sua origine greca "chroma", cosa del tutto fattibilissima e avvallata anche dalle loro icone.
          • MAH scrive:
            Re: E' opensource?
            Come al solito siamo d'accordo su tutto.Dove lo vedi il disaccordo?Io sto semplicemente sostenendo che chrome, pur essendo PROBABILMENTE identico a chromium per quando riguarda il browsing, è CLOSED.Una conseguenza?Ad esempio, nella maggior parte delle distro troverai chromium e non chrome.Giusto?
          • RunAway scrive:
            Re: E' opensource?
            - Scritto da: MAH
            Io sto semplicemente sostenendo che chrome, pur
            essendo PROBABILMENTE identico a chromium per
            quando riguarda il browsing, è CLOSED.Stai sbagliando.E' solo una questione di impacchettamento e branding.Google prende chromium ci aggiunge logo e icona e lo impacchetta assieme all'updater e lo distribuisce come Chrome.E' un po come Debian che prende firefox e lo chiama IceWeasel per evitare il problema di branding creato da Mozilla (Firefox e l'icona sono marchi registrati).Idem fa google, ha creato il marchio Chrome e l'icona e solo quello può essere chiamato Chrome.Cioè se io prendo il codice di Chrome, Chromium, cambio una virgola, e lo distribuisco come Chrome mi fanno il XXXX i legali di Google.E infatti il progetto alternativo a Chrome per salvaguardare la privacy si chiama Iron che è sempre Chromium ma anche loro per differenziarsi hanno preso nome e logo diverso dalla base di codice (e in questo caso applicano anche le loro patch per la privacy appunto)Sostenere quindi che Chrome sia closed è quantomeno imprecio, quello che è proprietario è il nome e il logo, brand Google, per il resto è opensource.
          • RunAway scrive:
            Re: E' opensource?
            Per fare un altro paragone, che mi è venuto in mente adesso, è come per i farmaci di marca e la controparte generica.La versione brandizzata è identica a quella generica, al massimo cambiano gli eccipienti (cioè l'impacchettamento del principio attivo), e solo la versione ufficiale distribuita dalla casa farmaceutica può essere chiamata con la marca e avere quella confezione.Gli altri pur usando la stessa formula usano altri nomi (tipicamente il nome della molecola o similare), ma appunto cambia solo il nome non la sostanza (letteralmente).
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: E' opensource?
            Strano che non sia disponibile per linux però. Se è vero che i sorgenti di chormium sono opensource (ed è vero) e che google gears è opensource (anche questo è vero) che google updater lo è diventato (per chi non ci credesse suggerisco un giro sul blog ufficiale http://googlesystem.blogspot.com/2009/04/google-update-open-sourced.html ) non capisco perché non rilascino quantomeno i sorgenti del progetto chrome..
    • BlueSky scrive:
      Re: E' opensource?
      - Scritto da: MAH
      I linari preferiranno sempre chromium a chrome.Vorrei capire su che base lo affermi. Ci sono utenti linux che usano opera, per rimanere in tema di browser. Ma anche flash, skype, driver nvidia, acrobat reader, codec vari ecc. Tutti software chiusi. Se il programma chiuso offre vantaggi rispetto a quello aperto sarà usato. Altrimenti sarà ignorato. Non mi sembra nulla di strano. Anche perché le licenze dei programmi chiusi spesso non contemplano la redistribuzione, e quindi non possono essere inclusi legalmente nel cd della distro.
      • Janus scrive:
        Re: E' opensource?
        Uso Opera sotto Linux. Ho anche Windows e preferisco software che esista su entrambi i SO, ugualmente supportato e che magari si possa anche condividere il profilo. Esclusi quindi IE e Safari, anche Chrome per ora lo tengo come browser ausiliario su Windows, ma devo dire che è fatto bene, ci sono cose come i tab inseriti nella title-bar che fanno risparmiare ancora più pixel e tante cosucce che vorrei vedere anche negli altri browser, senza contare la velocità di caricamento iniziale.Restano Opera e Firefox. Con Firefox ho qualche problemino in meno a girare il web e ci sono tante estensioni utili, tipo WOT, ma lo trovo non così reattivo, specialmente se ho la connessione lenta. Opera è anche un client email e nella versione 10 è abbastanza decente potendo inviare anche email HTML. I filtri invece sono ottimi, per certi versi sono come le etichette di gmail, ma più "smart". Potrei usare Firefox + Thunderbird, ma è troppo comodo avere le email e gli RSS sulla sidebar, mentre navighi e poi mi basta condividere un solo profilo. In alternativa c'era Seamonkey o Firefox con un'estensione mail (es Simplemail, ma era un po' troppo "simple") però non mi sembravano abbastanza soddisfacienti.Comunque sia Chrome mi fa un ottima impressione.
  • LuNa scrive:
    per tutti...
    dannazione ho letto il titolo e ho subito pensato "to' che hanno sfornato una qualche specie di versione per mac o linux" invece poi leggo e cosa leggo ? .. non ancora per mac o linux ..dannazione PI non fatemi prendere sti colpi ! :D
    • Strx scrive:
      Re: per tutti...
      forse volevolano dire "per tutti...quelli che cel'hanno già installato..." boh!!!
    • FDG scrive:
      Re: per tutti...
      - Scritto da: LuNa
      invece poi leggo e cosa leggo ? .. non ancora per
      mac o linuxPuoi provare le build.http://build.chromium.org/buildbot/snapshots/Da usare con cautela, perché la stabilità, almeno su mac, non è il massimo. Però non è detto che col tempo non migliori.
  • Samuele scrive:
    migrare definitivamente a chrome??
    "Le estensioni sono una delle caratteristiche che più hanno reso celebre Firefox, e ciò che molti utenti aspettano per migrare definitivamente a Chrome"c'è molto di piu in firefox, se per "molti utenti" intende quelli che non hanno un ca..o da fare tutto il dì che masturbarsi il pc con ogni nuova caxxata del momento allora sono d'accordo, tanto sono abituati anche formattare l'hd almeno una volta al mese... ma per chi il browser web lo valuta considerando funzionalità e caratteristiche (credo la maggioranza dei sani di mente) mi sa tanto che il signor Chrome dovrà attendere la versione 4 o 5 per essere un degno concorrente.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: migrare definitivamente a chrome??
      - Scritto da: Samuele
      "Le estensioni sono una delle caratteristiche che
      più hanno reso celebre Firefox, e ciò che molti
      utenti aspettano per migrare definitivamente a
      Chrome"Una volta installate le estensioni, Chrome sarà lento quanto Firefox. Meglio tenerlo SENZA estensioni. Io lo uso lo stesso e ne sono soddisfatto cosi com'è.
      • Giambo scrive:
        Re: migrare definitivamente a chrome??
        - Scritto da: Nome e cognome
        Una volta installate le estensioni, Chrome sarà
        lento quanto Firefox.Non sapevo lavorassi al progetto Chrome di Google ... Puoi dirci qualcosa di piu', magari dal punto di vista tecnico ?
    • gnulinux86 scrive:
      Re: migrare definitivamente a chrome??
      Dipenderà da ciò che vorrà fare Google.Chrome nasce come browser minimale semplice è veloce, anche se è giunto alla versione 2 il paragone alla pari con Firefox non è possibile, sopratutto con l'imminente 3.5 di FF.Se in futuro Google inizierà ad includere nuove features, facilitare la nascita di estensioni, il paragone con Firefox sarà possibile, ma in tal caso Chrome non sarà più quel browser che conosciamo adesso.
      • vodella scrive:
        Re: migrare definitivamente a chrome??
        - Scritto da: gnulinux86
        Dipenderà da ciò che vorrà fare Google.
        Chrome nasce come browser minimale semplice è
        veloce, anche se è giunto alla versione 2 il
        paragone alla pari con Firefox non è possibile,
        sopratutto con l'imminente 3.5 di
        FF.

        Se in futuro Google inizierà ad includere nuove
        features, facilitare la nascita di estensioni, il
        paragone con Firefox sarà possibile, ma in tal
        caso Chrome non sarà più quel browser che
        conosciamo
        adesso.Sogn'o son desto? Per la prima volta da quando frequento questo forum hai detto qualcosa di sensato!Non ti senti bene oggi?
        • gnulinux86 scrive:
          Re: migrare definitivamente a chrome??
          DON'T FEED THE TROLL!
        • Matteo scrive:
          Re: migrare definitivamente a chrome??
          - Scritto da: vodella
          - Scritto da: gnulinux86

          Dipenderà da ciò che vorrà fare Google.

          Chrome nasce come browser minimale semplice è

          veloce, anche se è giunto alla versione 2 il

          paragone alla pari con Firefox non è possibile,

          sopratutto con l'imminente 3.5 di

          FF.



          Se in futuro Google inizierà ad includere nuove

          features, facilitare la nascita di estensioni,
          il

          paragone con Firefox sarà possibile, ma in tal

          caso Chrome non sarà più quel browser che

          conosciamo

          adesso.

          Sogn'o son desto? Per la prima volta da quando
          frequento questo forum hai detto qualcosa di
          sensato!

          Non ti senti bene oggi?E' il contrario: è Firefox *vanilla* a non essere paragonabile a Chrome.Da un punto di vista strettamente funzionale, ovvero quello del browsing, Firefox è solo più lento e pesante di Chrome. Se consideri le extensions il discorso cambia, ma rimane un boomerang.Se è vero che le estensioni sono comode, è anche vero che influiscono pesantemente sulle prestazioni del browser ed alcune volte causano veri e propri problemi.[Se aggiungessi anche che AdBlock è eticamente discutibile (perché molti siti che offrono servizi gratuiti sopravvivono grazie alle pubblicità e adblock li uccide) scatenerei un flame...]Io uso Chrome dalla beta 1.0, con la 2.0 dev ho totalmente disinstallato Firefox senza nessun rimpianto. L'unica cosa che mi manca forse è GreaseMonkey.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: migrare definitivamente a chrome??
            Chrome è si un browser web, come Firefox, ma sono stati concepiti in maniera diversa.Come spiega la stessa Google, Chrome è un browser essenziale e veloce:http://www.google.com/chrome/intl/it/why.html?hl=itNon stimo discutendo sulle tue o sulle mie preferenze.
          • w la cantina scrive:
            Re: migrare definitivamente a chrome??
            - Scritto da: Matteo
            [Se aggiungessi anche che AdBlock è eticamente
            discutibile (perché molti siti che offrono
            servizi gratuiti sopravvivono grazie alle
            pubblicità e adblock li uccide) scatenerei un
            flame...]L'hai appena fatto. Che parta il flame, dunque :D
          • a n o n i m o scrive:
            Re: migrare definitivamente a chrome??

            Se aggiungessi anche che AdBlock è eticamente
            discutibile (perché molti siti che offrono
            servizi gratuiti sopravvivono grazie alle
            pubblicità e adblock li uccide)se a te piace la pubblicità non puoi pretendere che a tutti piaccia.gli ads li bloccherò sempre 8)
    • affer scrive:
      Re: migrare definitivamente a chrome??
      - Scritto da: Samuele
      "Le estensioni sono una delle caratteristiche che
      più hanno reso celebre Firefox, e ciò che molti
      utenti aspettano per migrare definitivamente a
      Chrome"

      c'è molto di piu in firefox, se per "molti
      utenti" intende quelli che non hanno un ca..o da
      fare tutto il dì che masturbarsi il pc con ogni
      nuova caxxata del momento allora sono d'accordo,
      tanto sono abituati anche formattare l'hd almeno
      una volta al
      mese...
      ma per chi il browser web lo valuta considerando
      funzionalità e caratteristiche (credo la
      maggioranza dei sani di mente) mi sa tanto che il
      signor Chrome dovrà attendere la versione 4 o 5
      per essere un degno
      concorrente.ho pensato la stessa cosa.io non migro definitivamente a un bel niente.tengo tutto quanto.IEOperaFFChromee altro, se serve.
  • b3t scrive:
    Usare con cautela
    Anche io, per curiosità, ho avuto a che fare con Chrome ma ovviamente c'è un abisso con Firefox, quindi per il momento se non volete fare i fighetti vi consiglio vivamente di utilizzarlo con parsimonia. Tipo per le web-app di Google e basta. Ma comunque è da tenere sott'occhio; da Google ci si può aspettare di tutto.Ah dimenticavo, nel dubbio meglio Opera che Chrome.Ciao
    • Valerio Pietranton i scrive:
      Re: Usare con cautela
      Beh... io lo uso ogni giorno sia in ufficio (sono uno sviluppatore) che a casa! Raramente ha fatto qualche scherzo tipo apriva una pagina invece che un'altra ma spero si sia risolto.In certe web application (credo di averne trovate max un paio) non funziona ottimamente. Per il resto è una bomba, si carica velocissimo, le schede sono comodissime da spostare ovunque. Lo consiglio vivamente.... provare per credere.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Usare con cautela
      - Scritto da: b3t
      Ah dimenticavo, nel dubbio meglio Opera che
      Chrome.
      CiaoSviluppo siti in php, alcuni sono anche molto pesanti e con moltissime funzioni. Uso tutti i browser, ovviamente, per testare la compatibilità e adattarne il codice per essere letti da tutti. Non sto a stilare una classifica, ma visto che hai chiamato i tre browser, su di loro posso dire che:Firefox è molto lento, ma funziona bene.Chrome, è veloce, funziona bene, nessun problema.Opera è veloce quanto Chrome, ma presenta problemi di refresh automatici (è l'unico ad avere questo difetto, tutti gli altri funzionano correttamente. Suite completa di browser Win32, incluso IE6 e Firefox Linux)Piuttosto che Opera, meglio Safari, se proprio non volete usare Firefox o Chrome.
    • non so scrive:
      Re: Usare con cautela
      - Scritto da: b3t
      Chrome ma ovviamente c'è un abisso con Firefox,È vero ed è questo il motivo per cui ho abbandonato FF per Chrome.Se per navigare è sufficiente un software, semplice, veloce e che rispetta a pieno gli standard, allora quel sw si chiama Chrome.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Usare con cautela
      Dipenderà da ciò che vorrà fare Google.Chrome nasce come browser minimale semplice è veloce, anche se è giunto alla versione 2 il paragone alla pari con Firefox non è possibile, sopratutto con l'imminente 3.5 di FF.Se in futuro Google inizierà ad includere nuove features, facilitare la nascita di estensioni, il paragone con Firefox sarà possibile, ma in tal caso Chrome non sarà più quel browser che conosciamo adesso.
    • criceto da monta scrive:
      Re: Usare con cautela
      Boh!? Non capisco perchè vi fate tutte ste pippe mentali... usa questo, no meglio quest'altro, si ma questo ha le estensioni, ma quest'altro è più veloce...Io uso IE8, già bello pronto e installato, mi trovo benissimo e fanXXXX agli altri!!
      • H5N1 scrive:
        Re: Usare con cautela
        Molto intelligente come risposta. Ci hai studiato o è venuta da sola con un lampo di genio? -.-
        • criceto da monta scrive:
          Re: Usare con cautela
          - Scritto da: H5N1
          Molto intelligente come risposta. Ci hai studiato
          o è venuta da sola con un lampo di genio?
          -.-La tua invece da dove ti è uscita: dal buco del c**o?
          • H5N1 scrive:
            Re: Usare con cautela
            Tanto sti messaggi verranno (giustamente) cancellati dal T1000 pertanto è inutile risponderti...
      • desyrio scrive:
        Re: Usare con cautela
        Eh in effetti bisogna davvero chiedersi se vale la pena effettuare la complessa e lunghissima procedura di installazione di un altro browser, quando c'è IE8 "già bello pronto e installato".
        • criceto da monta scrive:
          Re: Usare con cautela
          Dico solo che almeno IE8 è integrato col SO; nella partizione con Ubuntu (quelle rarissime volte che lo accendo) ad esempio uso FF perchè è già presente! Tutto qui, in fondo un browser vale l'altro... siete voi che vi fate le seghe metali!!
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Usare con cautela
          è una battuta vero???Te lo chiedo perchè Chrome(come tanti altri browser) si installa con pochi click in meno di 1 minuto, mentre IE8 che trovi default solo su Win7(ancora in Rc) per installarlo su Xp o Vista richiede più tempo rispetto l'installazione di Chrome.Per non parlare delle pessime performance di IE8.
          • Tex scrive:
            Re: Usare con cautela
            DON'T FEED THE TROLLVisto che ti piace tanto rispondere così ai post che non riesci a controbattere, adesso ti becchi questo messaggio come risposta ai TUOI di messaggi!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Tex scrive:
            Re: Usare con cautela
            - Scritto da: Tex
            DON'T FEED THE TROLL


            Visto che ti piace tanto rispondere così ai post
            che non riesci a controbattere, adesso ti becchi
            questo messaggio come risposta ai TUOI di
            messaggi!!!

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Perchè continui a copiarmi il nick povero fallito.
          • desyrio scrive:
            Re: Usare con cautela
            Era un commento sarcastico (non certo da troll :D) proprio perchè installare un browser per provarlo è una cosa velocissima.Speravo si capisse, la prossima volta metto qualche faccina in più :D
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Usare con cautela
            A me parevi serio... ;)
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Usare con cautela
        Sulle tue preferenze nulla da dire, ma devi accettare anche i gusti degli altri.
      • david_ scrive:
        Re: Usare con cautela
        IE8 è cosi ben integrato che infatti è incompatibile con Visual Studio 2005 per la creazione di smart Device. Solo che quando si installa automaticamente non te lo dice e poi perdi una settimana a capire perché Visual Studio non funziona più...
  • Thesaurus scrive:
    X Autore: Correzione
    "Con l'aumentare dell'efficienza con cui i moderni browser fanno girare i programmi JavaScript, le applicazioni web da quelle desktop si riduce sempre più."Dopo la virgola manca un pezzo, ci andrebbe qualcosa del tipo "il gap di prestazioni tra".Ciao!
  • Treepwood scrive:
    chromium per linux
    Versione alfa per utenti ubuntu:https://launchpad.net/~chromium-daily/+archive/ppamancano i plugin java e flash, però se effettuate il benchmark dahttp://service.futuremark.com/peacekeeper/index.actionnoterete che riscuote un punteggio quasi doppio rispetto a firefox.
    • jonbonjovi scrive:
      Re: chromium per linux
      ed è una granXXXXXta avere un benchmark vertiginoso, ma non poter usare flash e java...bah
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: chromium per linux
        Un segreto..Ci stanno lavorando, questa è solo una versione per le valutazioni ;-)
        • jonbonjovi scrive:
          Re: chromium per linux
          proprio perchè ci stanno lavorando non può essere considerato un "prodotto finito", deficita di funzionalità fondamentali per il web 2.0...e quindi dei benchmark non me ne potrebbe importare meno...
          • Treepwood scrive:
            Re: chromium per linux
            Guarda che io postato per informare che è stata rilasciata la versione alfa.Se sai cosa vuol dire rilascio alfa non è necessario rilasciare commenti di disprezzo.E' come fare la XXXXX sul water con il coperchio abbassato.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: chromium per linux
            sì, ma una versione alfa è assolutamente infruibile, quindi non vedo a cosa servano i benchmark vari...dato che la pesantezza e l'instabilità del browser spesso sono causati da plug-in di terze parti
          • Jung scrive:
            Re: chromium per linux
            Servono a capire che quando uscirà la versione definitiva, avrai quelle prestazioni lì, compreso il flash e compagnia e che quindi ne vedremo delle belle.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: chromium per linux
            se lo dite voi...io non ne sono troppo convinto, purtroppo linux è sempre stato snobbato da adobe e non vedo perchè le cose dovrebbero cambiare, anche se ci sono pure io a sperare che sfornino un plug-in di qualità..
          • Treepwood scrive:
            Re: chromium per linux
            Quel benchmark si basa su:renderingsocial networkingcomplex graphicsdataDOM operationstext parsingQuindi non effettua nessun test sui plugin, perchè essendo plugin sono di terze parti e non del browser "puro".E' un test sulla capacità degli algorirtmi del browser di svolgere in maniera più veloce possibile operazioni comuni di navigazione.Ho provato con chrome, safari4 e internet exp8 su un pc con windows7 e i test non si smentiscono affatto quando tutti e 3 i browser hanno i plugin java e flash.Pertanto il test sul chromium su linux è attendibile, quando uscirà la versione stabile, forse tra un anno, sarà sicuramente il miglior browser linux, ovviamente ora chrome non esiste per linux e quindi non ha senso usarlo se non in maniera limitata. Invece in assoluto, su gli altri sistemi, safari4 è il miglior browser in circolazione.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: chromium per linux
            sì, ma effettuare dei test su dei browser senza considerare i plug-in è come testare i consumi di un'automobile sui rulli con tutta l'elettronica spenta (mmh...questo però lo fanno già :D ). non è molto indicativo...i confronti si dovrebbero fare con tutte le funzionalità operative.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: chromium per linux
      Ubuntu 9.10 avrà a disposizione come browser oltre Firefox, Epiphany 2.28 con Webkit.Altro browser già disponibile che usa Webkit è Midori.Chrominuim quando sarà stabile sarà uno dei tanti browser che usano webkit.
      • Matteo scrive:
        Re: chromium per linux
        - Scritto da: gnulinux86
        Ubuntu 9.10 avrà a disposizione come browser
        oltre Firefox, Epiphany 2.28 con
        Webkit.
        Altro browser già disponibile che usa Webkit è
        Midori.

        Chrominuim quando sarà stabile sarà uno dei tanti
        browser che usano
        webkit.Midori non l'ho provato, ho testato Epiphany e Arora (altro browser WebKit) e non hanno le stesse performance di Chrome.Da notare però che sono ugualmente sopra agli altri browser, eccetto Safari 4 che pare viaggi come un siluro. Peccato che le prestazioni sotto Windows siano pessime :|
        • gnulinux86 scrive:
          Re: chromium per linux
          Midori è un browser concettualmente molto simile a Chrome, ti consiglio di provarlo.Epiphany passerà da Gecko a Webkit in maniera stabile ed ufficiale a partire dalla 2.28, quindi dovremmo attenderci miglioramenti.Safari4(attualmente in beta) vede il suo massimo splendore prestazionale solo su Os x.
          • Treepwood scrive:
            Re: chromium per linux
            Sapete con quale browser (per linux) ho avuto un punteggio più alto?Con il minibrowser widget di plasma su kde4.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: chromium per linux
            No...:'(
          • LaNberto scrive:
            Re: chromium per linux
            - Scritto da: gnulinux86
            Safari4(attualmente in beta) vede il suo massimo
            splendore prestazionale solo su Os
            x.e vorrei ben vedere :)
  • 3my78 scrive:
    Lo uso
    Lo uso da un po' di tempo ma trovo safari molto più interessante (anche se è pesantissimo).http://3my78.blogspot.com/
    • jonbonjovi scrive:
      Re: Lo uso
      su vista sp2 safari mi andava più lento di FF nell'apertura, chrome invece è velocissimo, soprattutto (ovviamente) su google reader & co.. gli manca ancora qualcosa per raggiungere FF, ma sono sulla buona strada
Chiudi i commenti