VA: PC multimediali formato Linux

Dai seriosi server Web ai desktop multimediali. E ' questa la strada seguita da VA Linux che oggi porta il pinguino su PC consumer sotto gli 800 dollari


Sunnyvale (USA) – VA Linux si lancia in nuovo business, quello dei PC desktop, un campo dove il pinguino sta muovendo i suoi primi passi. Grazie all’imbattibile economicità del sistema operativo e degli altri software open source, i PC di VA Linux costeranno meno di 800$ e si rivolgeranno in special modo ad hobbisti evoluti, sviluppatori e Web designer.

Questa nuova linea di personal, chiamata StartX SP2 (la mania delle “X” non mostra segni di cedimento?) sarà equipaggiata con la Red Hat 6.1 e al suo interno batterà un cuore Celeron da 466 MHz od uno PIII da 533 MHz o 733 MHz. Il resto dell’equipaggiamento sarà costituito da un hard disk da 10 o 12 GB, un CD-ROM 48x, una Sound Blaster 128V ed un monitor da 17″ o 19″.

Un po ‘ insolito per una macchina Linux, il chipset sarà costituito dall’economico i810E con unità grafica integrata e front side bus da 133 MHz.

Risulta chiaro come, con questa mossa, VA Linux speri di spronare un numero maggiore di piccole software house a sviluppare applicazioni multimediali e di produttività per Linux. In questo promettente settore si sono spinte, di recente, anche IBM e Dell , due aziende che già producono PC desktop e laptop in versione Linux.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti