VIA aggiorna il suo Nano

Una nuova versione del piccolo processore a basso consumo di VIA promette miglioramenti nelle performance e nei consumi energetici

Roma – VIA ha annunciato una nuova serie di CPU a basso consumo Nano , la 3000, che rispetto alla precedente generazione promette di migliorare le performance del 20% e di ridurre i consumi del 20%.

VIA Nano Nano 3000 ha un clock che va da 1 a 2 GHz, un front-side bus a 800 MHz e un consumo, in idle, di 100 mw fino a 1,4 GHz e di 500 mW sopra tale frequenza di clock. Purtroppo VIA non ha ancora svelato il thermal design power dei suoi nuovi chip: l’unico termine di paragone con la precedente serie di Nano, la 2000, è dunque sui consumi in idle, che a parità di clock sono rimasti invariati.

Per la verità, comparando i dati attualmente a disposizione, non si notano molte differenze tra la nuova e la vecchia generazione di Nano: stesso front-side bus (800 MHz), stessa quantità di cache L2 (1 MB), stessa tecnologia di processo (a 65 nanometri) e, ad eccezione del nuovo modello da 2 GHz (la massima frequenza era prima di 1,8 GHz), stesse frequenze di clock. Visto però che VIA dichiara il 20% in meno di assorbimento energetico, Nano 3000 dovrebbe vantare o un sistema energetico più efficace o dei valori di TDP inferiori. Oltre a ciò, il nuovo chip vanta ora il supporto alle istruzioni SS4, che dovrebbe migliorare le performance in giochi e applicazioni multimediali.

Stando al risultato di due benchmark pubblicati da VIA sul proprio sito, le performance di Nano 3000 sono significativamente superiori a quelle di Atom sia nell’ambito delle applicazioni per l’ufficio che in quello multimediale. Questa non è del resto una sorpresa: a differenza di Atom, che adotta un’architettura semplificata, Nano ha un’architettura superscalare più simile a quella delle tradizionali CPU x86 desktop, e supporta l’esecuzione delle istruzioni fuori ordine. Questa scelta penalizza però Nano sul fronte dei consumi, dove esibisce TDP più elevati rispetto ad Atom (anche tenendo conto del rapporto performance/watt). È per questo motivo che Nano viene spesso considerato un rivale più diretto delle CPU Intel CULV che di Atom. Nonostante questo, e grazie a un chipset dai consumi particolarmente contenuti, Nano è adatto anche a netbook e nettop.

tabella

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Graziano scrive:
    Opera non e' software libero
    Opera non e' software libero:http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.it.htmlE' un browser su cui l'utente non ha controllo perche' non puo' sapere come e' fatto ne' essere sicuro che il suo codice non contenga funzionalita' spia perche' il codice sorgente non e' disponibile a tutti.Oltre questo e' soltanto Opera che decide se e quando aggiornarlo con tutto quello che questo comporta.Esistono invece browser liberi anche per dispositivi mobile come Fennec creato da Mozilla:https://wiki.mozilla.org/MobilePer questioni di sicurezza e privacy e' importante usare browser liberi.
    • ruppolo scrive:
      Re: Opera non e' software libero
      - Scritto da: Graziano
      Opera non e' software libero:

      http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.it.html

      E' un browser su cui l'utente non ha controllo
      perche' non puo' sapere come e' fatto ne' essere
      sicuro che il suo codice non contenga
      funzionalita' spia perche' il codice sorgente non
      e' disponibile a
      tutti.Questo è il meno.Opera mini di avvale di un server per cui transitano e vengono rielaborate tutte le pagine web, e dove anche i dati criptati delle connessioni sicure transitano (nel server stesso) in chiaro.
      • Zorking scrive:
        Re: Opera non e' software libero
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Graziano

        Opera non e' software libero:



        http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.it.html



        E' un browser su cui l'utente non ha controllo

        perche' non puo' sapere come e' fatto ne' essere

        sicuro che il suo codice non contenga

        funzionalita' spia perche' il codice sorgente
        non

        e' disponibile a

        tutti.

        Questo è il meno.
        Opera mini di avvale di un server per cui
        transitano e vengono rielaborate tutte le pagine
        web, e dove anche i dati criptati delle
        connessioni sicure transitano (nel server stesso)
        in
        chiaro.Non è vero: non passano in chiaro, la connessione col proxy di Opera Mini è cifrata e la tecnologia proxy è vecchia come internet. Non facciamo i saccentoni senza sapere di cosa parliamo.Teoricamente sarebbe fattibile un attacco Man-on-the-middle se il proxy di Opera venisse compromesso, ma questo può avvenire tranquillamente in qualunque momento se uno dei servizi del nostro provider (mobile o fisso che sia) viene compromesso (a partire dai DNS).Questa tecnologia in ogni caso mi permette di navigare con tempistiche decenti e di battere qualunque iPhone (lo cito perché conosco la tua malattia) nella ricerca delle informazioni nel momento in cui servono. Se è disponibile il mero GPRS (ma anche con il 3G il più delle volte) non c'è paragone nel caricare l'home page di un portale... qualche istante contro i molti secondi dei browser webkit based. Senza contare la velocità nel navigare nella cronologia. Riesco a leggere tutto ciò che mi interessa su di un sito di un quotidiano in circa un quarto del tempo rispetto all'iPhone (che malauguratamente possiedo).E sinceramente, ammesso che il problema privacy esista, non ho nulla di segreto o sensibile di cui preoccuparmi in ciò che visito col mio smartphone.Davvero bisogna essere ciechi e cinici per non apprezzare i vantaggi di queste tecnologie.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Opera non e' software libero
          bla bla bla browser opensource.Da quel che mi risulta Opera software non è microsoft.Tra l'altro ad esempio su opera turbo, funzione di opera 10, non ti permette di usare i siti che usano SSL appunto per tutelare la privacy degli utenti...
        • ruppolo scrive:
          Re: Opera non e' software libero
          - Scritto da: Zorking
          Non è vero: non passano in chiaro, la connessione
          col proxy di Opera Mini è cifrata e la tecnologia
          proxy è vecchia come internet. Non facciamo i
          saccentoni senza sapere di cosa
          parliamo.Quale parte di "e dove anche i dati criptati delle connessioni sicure transitano ( nel server stesso ) in chiaro." non ti è chiara?
          Teoricamente sarebbe fattibile un attacco
          Man-on-the-middle se il proxy di Opera venisse
          compromesso,Compromesso?Secondo te il "Man-on-the-middle" seduto davanti il server, ha bisogno che tale server sia compromesso, per ficcanasare?
          ma questo può avvenire
          tranquillamente in qualunque momento se uno dei
          servizi del nostro provider (mobile o fisso che
          sia) viene compromesso (a partire dai
          DNS).Nemmeno per idea, visto che i dati in transito sono cifrati.
          Questa tecnologia in ogni caso mi permette di
          navigare con tempistiche decenti e di battere
          qualunque iPhone (lo cito perché conosco la tua
          malattia) nella ricerca delle informazioni nel
          momento in cui servono.Ah, è per questo che con l'iPhone navigano 10 volte tanto le persone che con tutti gli altri smartphone messi insieme...
          Se è disponibile il mero
          GPRS (ma anche con il 3G il più delle volte) non
          c'è paragone nel caricare l'home page di un
          portale... qualche istante contro i molti secondi
          dei browser webkit based. Senza contare la
          velocità nel navigare nella cronologia. Riesco a
          leggere tutto ciò che mi interessa su di un sito
          di un quotidiano in circa un quarto del tempo
          rispetto all'iPhone (che malauguratamente
          possiedo).Tu non possiedi nessun iPhone, altrimenti sapresti che i quotidiani hanno il sito fatto apposta per iPhone, e i più importanti hanno addirittura l'applicazione iPhone dedicata.
          E sinceramente, ammesso che il problema privacy
          esista, non ho nulla di segreto o sensibile di
          cui preoccuparmi in ciò che visito col mio
          smartphone.Ed ecco la classica grattata sugli specchi.
          Davvero bisogna essere ciechi e cinici per non
          apprezzare i vantaggi di queste
          tecnologie.Vantaggi? Questi si chiamano COMPROMESSI, non vantaggi.I vantaggi sono quelli di iPhone, che ti permette di avere una esperienza di navigazione prossima a quella di un pc standard.E gli utenti lo hanno capito, infatti l'iPhone decolla e gli altri atterrano.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: ruppolo

            Quale parte di "e dove anche i dati criptati
            delle connessioni sicure transitano ( nel
            server stesso ) in chiaro." non ti è
            chiara?Non passano infatti...
          • ruppolo scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: ruppolo




            Quale parte di "e dove anche i dati criptati

            delle connessioni sicure transitano ( nel

            server stesso ) in chiaro." non ti è

            chiara?

            Non passano infatti...Ah no? Spiega 'sta cosa che i dati non passano TUTTI per un server intermedio che li decodifica e ricodifica...Nel frattempo dai un'occhiata qui:http://en.wikipedia.org/wiki/Opera_mini#Privacy_and_security-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 novembre 2009 16.11-----------------------------------------------------------
          • Saruma scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: ruppolo
            Compromesso?
            Secondo te il "Man-on-the-middle" seduto davanti
            il server, ha bisogno che tale server sia
            compromesso, per
            ficcanasare?Beh, di posti per ficcanasare ce ne sono...


            ma questo può avvenire

            tranquillamente in qualunque momento se uno dei

            servizi del nostro provider (mobile o fisso che

            sia) viene compromesso (a partire dai

            DNS).
            Nemmeno per idea, visto che i dati in transito
            sono
            cifrati.Balle. Con l'attacco Man-on-the-middle bypassi l'ssl. Ci sono più modi per farlo: l'unico modo per evitarlo sarebbe con le chiavi pubbliche personali, che solo alcune banche forniscono. L'SSL standard lo si può XXXXXXX con un semplice spoofing DNS: quante volte vai a leggere dentro il certificato se è effettivamente assegnato all'entità di cui stai visitando il sito?


            Questa tecnologia in ogni caso mi permette di

            navigare con tempistiche decenti e di battere

            qualunque iPhone (lo cito perché conosco la tua

            malattia) nella ricerca delle informazioni nel

            momento in cui servono.
            Ah, è per questo che con l'iPhone navigano 10
            volte tanto le persone che con tutti gli altri
            smartphone messi
            insieme...Balle: http://download.cnet.com/8301-2007_4-10256731-12.htmlE comunque è solo perché sull'iPhone hai navigazione gratis e opera mini devi prenderti la briga di installaro.
            Tu non possiedi nessun iPhone, altrimenti
            sapresti che i quotidiani hanno il sito fatto
            apposta per iPhone, e i più importanti hanno
            addirittura l'applicazione iPhone
            dedicata.Perché tu ti accontenti di usare quei cessi di siti per iPhone? Hai presente quello del corriere? E l'applicazione? Perché dovrei pagare??? Vorrei conoscere quel c... che paga per installarsi l'applicazione del corriere (tra l'altro a breve diventeranno a pagamento anche le notizie).E invece ho il 3G che giace in un cassetto da quando nel penultimo update quegli intelligentoni della Mela rosicata mi hanno bloccato il tethering. Ora uso molto più felicemente un HTC Hero con Android, browser Webkit che include Flash e opera mini nativo Android quando non ho copertura WiFi.
            Vantaggi? Questi si chiamano COMPROMESSI, non
            vantaggi.
            I vantaggi sono quelli di iPhone, che ti permette
            di avere una esperienza di navigazione prossima a
            quella di un pc
            standard.
            E gli utenti lo hanno capito, infatti l'iPhone
            decolla e gli altri
            atterrano.Sei malato. L'esperienza di navigazione prossima a quella di un pc ce l'ho col mio Android che supporta anche Flash, non con l'iPhone.Questi non sono compromessi, sono possibilità in più che iPhone non ha.
          • ruppolo scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Saruma
            - Scritto da: ruppolo

            Compromesso?

            Secondo te il "Man-on-the-middle" seduto davanti

            il server, ha bisogno che tale server sia

            compromesso, per

            ficcanasare?

            Beh, di posti per ficcanasare ce ne sono...Certo, ma solo su uno i dati sono in chiaro. TUTTI i dati che transitano dal tuo cellulare, sono solo il sito X o il sito Y.





            ma questo può avvenire


            tranquillamente in qualunque momento se uno
            dei


            servizi del nostro provider (mobile o fisso
            che


            sia) viene compromesso (a partire dai


            DNS).

            Nemmeno per idea, visto che i dati in transito

            sono

            cifrati.

            Balle. Con l'attacco Man-on-the-middle bypassi
            l'ssl.Prego? l'SSL è stato fatto apposta per proteggere i dati durante il viaggio.
            Ci sono più modi per farlo: l'unico modo
            per evitarlo sarebbe con le chiavi pubbliche
            personali, che solo alcune banche forniscono.
            L'SSL standard lo si può XXXXXXX con un semplice
            spoofing DNS: quante volte vai a leggere dentro
            il certificato se è effettivamente assegnato
            all'entità di cui stai visitando il
            sito?Ma cosa c'entra adesso il certificato?Ho detto che TUTTI i dati che il tuo opera mini visualizza e invia passano, IN CHIARO, sul server opera, dove il man-on-the-middle, comodo seduto in poltrona, spugnetta con i tuoi dati come gli pare e piace.

            Questa tecnologia in ogni caso mi permette di


            navigare con tempistiche decenti e di battere


            qualunque iPhone (lo cito perché conosco la
            tua


            malattia) nella ricerca delle informazioni nel


            momento in cui servono.

            Ah, è per questo che con l'iPhone navigano 10

            volte tanto le persone che con tutti gli altri

            smartphone messi

            insieme...

            Balle:
            http://download.cnet.com/8301-2007_4-10256731-12.hAHAHHAAHHAH!!! Guarda bene un certo iTouch... sai cos'è? È la bustarella Microsoft!
            E comunque è solo perché sull'iPhone hai
            navigazione gratis e opera mini devi prenderti la
            briga di
            installaro.si si... come no...



            Tu non possiedi nessun iPhone, altrimenti

            sapresti che i quotidiani hanno il sito fatto

            apposta per iPhone, e i più importanti hanno

            addirittura l'applicazione iPhone

            dedicata.

            Perché tu ti accontenti di usare quei cessi di
            siti per iPhone?Io posso usare tutto: i siti non per iPhone, i siti per iPhone, le applicazioni per iPhone.
            Hai presente quello del
            corriere? E l'applicazione? Perché dovrei
            pagare???Perché dovresti pagare? Nessuno ti obbliga. Vuoi di più? Paghi.
            Vorrei conoscere quel c... che paga per
            installarsi l'applicazione del corriere (tra
            l'altro a breve diventeranno a pagamento anche le
            notizie).Uno con la tua mentalità è giusto che non usi iPhone.
            E invece ho il 3G che giace in un cassetto da
            quando nel penultimo update quegli intelligentoni
            della Mela rosicata mi hanno bloccato il
            tethering.Il tethering si attiva semplicemente visitando un sito e scaricando un certificato.
            Ora uso molto più felicemente un HTC
            Hero con Android, browser Webkit che include
            Flash e opera mini nativo Android quando non ho
            copertura
            WiFi.Due browser? (rotfl)Si si, il classico utente Windows/linux in dual boot!

            Vantaggi? Questi si chiamano COMPROMESSI, non

            vantaggi.

            I vantaggi sono quelli di iPhone, che ti
            permette

            di avere una esperienza di navigazione prossima
            a

            quella di un pc

            standard.

            E gli utenti lo hanno capito, infatti l'iPhone

            decolla e gli altri

            atterrano.

            Sei malato. L'esperienza di navigazione prossima
            a quella di un pc ce l'ho col mio Android che
            supporta anche Flash, non con
            l'iPhone.AHAHHAHAHAHAHAHAHAHHHHAHAHHAHHAHAHHAHAHHA!!!!Mai sentita panzana più grossa di questa (rotfl)
            Questi non sono compromessi, sono possibilità in
            più che iPhone non
            ha.CENTOMILA applicazioni, queste sono le possibilità. Lo sanno anche gli utonti che sono i programmi che fanno la differenza.Quante applicazioni hai per il TUO HTC?
          • Saruma scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: ruppolo

            Perché tu ti accontenti di usare quei cessi di

            siti per iPhone?
            Io posso usare tutto: i siti non per iPhone, i
            siti per iPhone, le applicazioni per
            iPhone.Leggi cos'ho scritto: quando sono in GPRS con Opera Mini posso consultare tranqullamente TUTTO il sito nella sua interezza a velocità pressoché istantanea. Con l'iPhone non puoi se non passando da quegli aborti di siti mobili o dalle applicazioni, che comunque non ti danno tutto quanto è disponibile nel sito principale.


            Hai presente quello del

            corriere? E l'applicazione? Perché dovrei

            pagare???
            Perché dovresti pagare? Nessuno ti obbliga. Vuoi
            di più?Di più? Di più di cosa? Nel sito c'è tutto gratis. Perché dovrei pagare per averlo impaginato in altro modo? Ma scherziamo??
            Uno con la tua mentalità è giusto che non usi
            iPhone.Mah guarda, per fortuna non ho problemi di soldi. Ma siano anche solo 3 euro preferisco darli in beneficenza che spenderli per XXXXXXXte inutili. Fanno bene invece a spennare gli ottusi che non sanno vedere quanto il mondo è vario.
            Il tethering si attiva semplicemente visitando un
            sito e scaricando un
            certificato.Bello te... quant'è che non lo fai? Non ti sei accorto che negli ultimi 2 minor update del firmware per il 3G è stato disattivato? Non è più possibile riattivarlo come si faceva prima con un sito terzo da cui scaricare la configurazione. Ora il tethering funziona solo sul 3Gs o con il XXXXXXXXXing.
            Due browser? (rotfl)
            Si si, il classico utente Windows/linux in dual
            boot!Qui dimostri tutta la tua pochezza.
            AHAHHAHAHAHAHAHAHAHHHHAHAHHAHHAHAHHAHAHHA!!!!
            Mai sentita panzana più grossa di questa (rotfl)Panzana? Perché? Flash funziona, tranne per qualche video non youtube che non viene ancora supportato.http://www.adobe.com/devnet/devices/articles/htchero.htmlTanto per farti un'esempio giusto ieri ho fatto uso di un configuratore in flash di una nota azienda di automobili per avere un preventivo...Non comprendo la tua ilarità se non nello sbeffeggiare ciò che non puoi avere.
            CENTOMILA applicazioni, queste sono le
            possibilità. Lo sanno anche gli utonti che sono i
            programmi che fanno la
            differenza.Io ho entrambi e le applicazioni che mi servono le ho tutte su Android. Non sono ancora riuscito a trovarne una di interessanti su iPhone che non abbia sul mio Hero. Senza contare che le applicazioni fondamentali sono nettamente migliori:- navigatore CoPilot con mappe Italia a 30£ decisamente più avanzato del tomtom.- integrazione con Exchange attraverso il Client Email fornito da HTC imparagonabilmente superiore a quella dell'iPhone. E con Exchange ho l'email push gratuita.- integrazione con Gmail e Calendar nettamente superiore all'iPhone (ci mancherebbe...)- tutto il resto di ciò che uso esiste implementato in modo equivalente su entrambi.- stabilità di sistema di Android nettamente superiore all'iPhone: quest'autunno l'iPhone è stato un disastro con i continui blocchi dell'indicatore della batteria (sono rimasto a piedi più volte, tra cui in viaggio in aeroporto in Germania).Per me non esiste: l'HTC Hero è nettamente superiore.
            Quante applicazioni hai per il TUO HTC?Tutte quelle che mi servono. Come detto sopra non ne manca alcuna di quelle che ho sull'iPhone, anzi, magari ne ho qualcuna in più (navigatore ben prima che uscisse per iPhone e appunto Opera Mini).
          • ruppolo scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Saruma
            - Scritto da: ruppolo
            Leggi cos'ho scritto: quando sono in GPRS con
            Opera Mini posso consultare tranqullamente TUTTO
            il sito nella sua interezza a velocità pressoché
            istantanea. Con l'iPhone non puoi se non passando
            da quegli aborti di siti mobili o dalle
            applicazioni, che comunque non ti danno tutto
            quanto è disponibile nel sito
            principale.Fai come credi, io preferisco avere un solo browser, una sola lista di preferiti, un solo storico, un solo gruppo di cookies, un solo set di user name password per i siti e l'indipendenza da un proxy. Per non parlare di quando il browser si apre per aver cliccato un link presente in altre applicazioni. No grazie, preferisco navigare in modo diverso quando sono in GPRS piuttosto di dover avere le mie cose sparse su due browser. E se proprio ho questa particolare esigenza, di navigare spesso siti corposi, scelgo H3G.
            Di più? Di più di cosa? Nel sito c'è tutto
            gratis.Certo, ma il sito è fatto per un pc standard. Quindi il "di più" è un sistema calibrato per il tuo device, con una interfaccia ad hoc e contenuti ad hoc. Del resto, con lo stesso tuo ragionamento, perché comparare uno smartphone quando un pc fa le stesse cose e meglio?
            Perché dovrei pagare per averlo
            impaginato in altro modo? Ma
            scherziamo??No che non scherziamo, il lavoro va retribuito, sapevi? O tu lavori gratis?
            Mah guarda, per fortuna non ho problemi di soldi.Forse perché non lavori gratis oppure perché rubi le cose agli altri? Penso la prima...
            Ma siano anche solo 3 euro preferisco darli in
            beneficenza che spenderli per XXXXXXXte inutili.È così che definisci le cose che non puoi avere? "XXXXXXXte inutili"?Io non ho detto che opera mini è una XXXXXXXta inutile, ho detto che preferisco avere un solo browser che averne due, per i motivi succitati.
            Fanno bene invece a spennare gli ottusi che non
            sanno vedere quanto il mondo è
            vario.Se mi togliessero 3 euro, anche contro la mia volontà, non mi sentirei spennato. Tu si?
            Bello te... quant'è che non lo fai?Dall'penultimo aggiornamento (l'ultimo non ne ho avuto bisogno)
            Non ti sei
            accorto che negli ultimi 2 minor update del
            firmware per il 3G è stato disattivato? Non è più
            possibile riattivarlo come si faceva prima con un
            sito terzo da cui scaricare la configurazione.
            Ora il tethering funziona solo sul 3Gs o con il
            XXXXXXXXXing.Il tethering funziona sia sul 3G che 3GS con la stessa modalità: con l'iPhone visiti il sito unlockit.co.nz, scegli il profilo in base al tuo carrier e questo si scarica e si installa (lo trovi poi nelle preferenze generali, da dove, se vuoi, lo puoi anche cancellare).
            Qui dimostri tutta la tua pochezza.No, dimostro che voi siete una massa di sfigati che non può sfuggire da Windows ed è costretta ad usare 2 sistemi operativi per fare quello che altri, più lungimiranti, fanno con 1 solo sistema.
            Panzana? Perché? Flash funziona, tranne per
            qualche video non youtube che non viene ancora
            supportato.
            http://www.adobe.com/devnet/devices/articles/htche
            Tanto per farti un'esempio giusto ieri ho fatto
            uso di un configuratore in flash di una nota
            azienda di automobili per avere un
            preventivo...
            Non comprendo la tua ilarità se non nello
            sbeffeggiare ciò che non puoi
            avere.AHAHHAHAHAHAHAHHAHHHAHHAH (rotfl)Allora vediamo, fammi vedere, vai su Facebook, apri un gioco, ad esempio Farm Town, e fai un bel screen shot, che voglio proprio vedere (rotfl)Vedi caro, una cosa che ti sfugge è che il browser di Apple non è come i browser che ci hanno propinato per anni gli altri, col browser Apple apri TUTTI i siti, non solo quelli ULTRA LEGGERI. Prova col tuo HTC a postare articoli qui, su Punto Informatico, su thread con 1.500 post, poi capisci cos'è l'iPhone!
            Io ho entrambiSi come no, uno lo usi e uno sta nel cassetto.
            e le applicazioni che mi servono
            le ho tutte su Android. Non sono ancora riuscito
            a trovarne una di interessanti su iPhone che non
            abbia sul mio Hero.Eccone una:http://appshopper.com/education/star-walk
            Senza contare che le
            applicazioni fondamentali sono nettamente
            migliori:
            - navigatore CoPilot con mappe Italia a 30£
            decisamente più avanzato del
            tomtom.http://appshopper.com/navigation/copilot-live-italiaNoi però abbiamo anche Navigon:http://appshopper.com/navigation/mobilenavigator-europeNdrive:http://appshopper.com/navigation/ndrive-western-europeSygic Mobile Maps:http://appshopper.com/navigation/mobile-maps-europe-turn-by-turn-voice-guided-gps-navigationG-Map:http://appshopper.com/navigation/g-map-alpsiGo:http://appshopper.com/navigation/igo-my-way-2009-western-europe-editionOltre naturalmente il TomTom:http://appshopper.com/navigation/tomtom-western-europeE questi sono solo quelli con le mappe e indicazioni vocali turn by turn.
            - integrazione con Exchange attraverso il Client
            Email fornito da HTC imparagonabilmente superiore
            a quella dell'iPhone. E con Exchange ho l'email
            push
            gratuita.Superiore? AHHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHA (rotfl)Vediamo se ti apre un allegato PDF da 50MB e ti permette di zoomare fino a leggere i caratteri corpo 7 in un formato A3, e poi ne riparliamo!
            - integrazione con Gmail e Calendar nettamente
            superiore all'iPhone (ci
            mancherebbe...)PFWUAUUAUAUAUAUHAAAUHAUUAHUAUAHHHAAHH (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Io, caro, ho l'integrazione con la MIA rubrica indirizzi e il MIO calendario, non quello di Google! Che è di gran lunga superiore a quello di Google (ci mancherebbe...) (rotfl)
            - tutto il resto di ciò che uso esiste
            implementato in modo equivalente su
            entrambi.Quello che usi tu non è ovviamente quello che usano gli altri, specie quelli che hanno solo l'iPhone e non sono vincolati ad un minimo comun denominatore tra iPhone e HTC.
            - stabilità di sistema di Android nettamente
            superiore all'iPhone: quest'autunno l'iPhone è
            stato un disastro con i continui blocchi
            dell'indicatore della batteria (sono rimasto a
            piedi più volte, tra cui in viaggio in aeroporto
            in
            Germania).Li hai avuti solo tu.
            Per me non esiste: l'HTC Hero è nettamente
            superiore.Si, ho visto il filmato di Adobe... lui trascina col dito e dopo un po' il browser si sposta, lui fa tap su qualcosa e dopo un po' si vede che lo recepisce... bello, molto reattivo...


            Quante applicazioni hai per il TUO HTC?

            Tutte quelle che mi servono.No, tutte quelle che ci sono, e quante sono? Non lo vuoi dire, eh? (rotfl)
            Come detto sopra non
            ne manca alcuna di quelle che ho sull'iPhone,
            anzi, magari ne ho qualcuna in più (navigatore
            ben prima che uscisse per iPhone e appunto Opera
            Mini).Si si...
          • Saruma scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Saruma
            Balle:Ho trovato di meglio e più aggiornato:http://www.powerblog.it/sezioni/informatica/opera-mini-e-il-browser-piu-diffuso-sui-dispositivi-portatili/Opera Mini: 26% di market share vs il 21% di Safari. E considera che Opera Mini non è preinstallato su alcun terminale. Senza considerare che quei dementi della Apple non hanno permesso che Opera Mini arrivasse su iPhone, nonostante fosse già pronto:http://blogs.zdnet.com/hardware/?p=2901Altri vantaggi di Opera Mini:- traffico estremamente basso quando sei in roaming. Vuoi mettere?- crash praticamente nulli- supporto statico a flash (viene mostrato uno screenshot, meglio del niente di Safari Mobile).Inoltre sul tuo discorso del fornire una navigazione quanto più simile a quella del pc: di cosa parla l'articolo che stiamo commentando? Che esperienza offre Opera Mobile (che non è Opera mini)? Secondo te è inferiore a quella di Safari? In cosa? E perché aver la possibilità di poter sfruttare anche la tecnologia di Opera Mini dovrebbe essere un male? Continuiamo tutti ad andare a cavallo perché si ha un'esperienza di viaggio più entusiasmante rispetto all'automobile?Personalmente uso sia il browser WebKit su Android che Opera Mini: sull'iPhone mi sento castrato senza motivo valido, se non per pugnette commerciali di Steve Jobs.Qualche dettaglio sull'attacco man-in-the-middle (che ricordo dai miei studi universitari):http://books.google.it/books?id=v8bp4mvpYc4C&pg=RA2-PA434&lpg=RA2-PA434&dq=ssl+poofing+man+on+the+middle&source=bl&ots=1fc-82rMn5&sig=s40oaX-4bGl6mKbRW_9pj0YiS5s&hl=it&ei=eE3zStv8HIPm4Qaxo93gAw&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=1&ved=0CAoQ6AEwAA#v=onepage&q=&f=false"MITM Attacks are probably the most productive types of attacks used today in conjunction with encripted protocol hijacking and connection types such as SSH1 and SSL".In pratica sfruttano il fatto che quasi nessuno fa uso di chiavi pubbliche personali, quindi basta poter avere acXXXXX a un DNS (anche locale a una rete privata) per modificare un record relativo a un server protetto SSL per farlo puntare a un server terzo (in-the-middle). Questo server farà da ponte con il server del servizio, autenticandosi con i certificati disponibili in tutti i browser e fornendoti un valido certificato (ma fasullo) per il tuo browser. In questo modo se non ti prendi la briga di verificare a chi appartiene il certificato non ti accorgi di nulla e tutti i tuoi dati vengono letti dal server in mezzo alla comunicazione. E' il motivo per cui le ultimissime versioni dei browser Desktop mostrano in evidenza nella barra degli indirizzi a chi appartiene il certificato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Saruma
            - Scritto da: Saruma


            Balle:

            Ho trovato di meglio e più aggiornato:
            http://www.powerblog.it/sezioni/informatica/opera-
            Opera Mini: 26% di market share vs il 21% di
            Safari. Mi indichi dove leggi il "21% di Safari"?
            E considera che Opera Mini non è
            preinstallato su alcun terminale.E tu considera le marche moltiplicate per i modelli moltiplicati per gli anni che sono in vendita.
            Senza
            considerare che quei dementi della Apple non
            hanno permesso che Opera Mini arrivasse su
            iPhone, nonostante fosse già
            pronto:
            http://blogs.zdnet.com/hardware/?p=2901
            Altri vantaggi di Opera Mini:
            - traffico estremamente basso quando sei in
            roaming. Vuoi
            mettere?
            - crash praticamente nulli
            - supporto statico a flash (viene mostrato uno
            screenshot, meglio del niente di Safari
            Mobile).supporto statico? HAHAHAHAHHAHAHAH!!! Che presa per il XXXX!!

            Inoltre sul tuo discorso del fornire una
            navigazione quanto più simile a quella del pc: di
            cosa parla l'articolo che stiamo commentando? Che
            esperienza offre Opera Mobile (che non è Opera
            mini)? Secondo te è inferiore a quella di Safari?
            In cosa? E perché aver la possibilità di poter
            sfruttare anche la tecnologia di Opera Mini
            dovrebbe essere un male? Continuiamo tutti ad
            andare a cavallo perché si ha un'esperienza di
            viaggio più entusiasmante rispetto
            all'automobile?

            Personalmente uso sia il browser WebKit su
            Android che Opera Mini: sull'iPhone mi sento
            castrato senza motivo valido, se non per pugnette
            commerciali di Steve
            Jobs.Bravo bravo, tu usa 2 browser, che io ne uso UNO.

            Qualche dettaglio sull'attacco man-in-the-middle
            (che ricordo dai miei studi
            universitari):
            http://books.google.it/books?id=v8bp4mvpYc4C&pg=RA
            "MITM Attacks are probably the most productive
            types of attacks used today in conjunction with
            encripted protocol hijacking and connection types
            such as SSH1 and
            SSL".
            In pratica sfruttano il fatto che quasi nessuno
            fa uso di chiavi pubbliche personali, quindi
            basta poter avere acXXXXX a un DNS (anche locale
            a una rete privata) per modificare un record
            relativo a un server protetto SSL per farlo
            puntare a un server terzo (in-the-middle). Questo
            server farà da ponte con il server del servizio,
            autenticandosi con i certificati disponibili in
            tutti i browser e fornendoti un valido
            certificato (ma fasullo) per il tuo browser. In
            questo modo se non ti prendi la briga di
            verificare a chi appartiene il certificato non ti
            accorgi di nulla e tutti i tuoi dati vengono
            letti dal server in mezzo alla comunicazione. E'
            il motivo per cui le ultimissime versioni dei
            browser Desktop mostrano in evidenza nella barra
            degli indirizzi a chi appartiene il
            certificato.Tu ancora non hai realizzato che il simpatico omino nel mezzo, nel caso di opera mini, GIÀ ESISTE, non ha bisogno di fare le acrobazie col DNS. TUTTO IL TUO TRAFFICO, TUTTO, DI TUTTI I SITI, DI TUTTA LA TUA NAVIGAZIONE, DI TUTTI I GIORNI, passa sotto gli occhietti del caro OMINO NEL MEZZO! Stai realizzando?
          • Saruma scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: ruppolo
            Bravo bravo, tu usa 2 browser, che io ne uso UNO.Dimostra la tua chiusura di mente. Tu usa una palla che io ne uso due.
            Tu ancora non hai realizzato che il simpatico
            omino nel mezzo, nel caso di opera mini, GIÀ
            ESISTE, non ha bisogno di fare le acrobazie col
            DNS. TUTTO IL TUO TRAFFICO, TUTTO, DI TUTTI I
            SITI, DI TUTTA LA TUA NAVIGAZIONE, DI TUTTI I
            GIORNI, passa sotto gli occhietti del caro OMINO
            NEL MEZZO! Stai
            realizzando?E allora? Che me frega? Che mi scoprano fin che leggo la notizia di Marrazzo che va a Trans?
          • ruppolo scrive:
            Re: Opera non e' software libero
            - Scritto da: Saruma
            - Scritto da: ruppolo

            Bravo bravo, tu usa 2 browser, che io ne uso
            UNO.
            Dimostra la tua chiusura di mente. Tu usa una
            palla che io ne uso
            due.


            Tu ancora non hai realizzato che il simpatico

            omino nel mezzo, nel caso di opera mini, GIÀ

            ESISTE, non ha bisogno di fare le acrobazie col

            DNS. TUTTO IL TUO TRAFFICO, TUTTO, DI TUTTI I

            SITI, DI TUTTA LA TUA NAVIGAZIONE, DI TUTTI I

            GIORNI, passa sotto gli occhietti del caro OMINO

            NEL MEZZO! Stai

            realizzando?

            E allora? Che me frega? Che mi scoprano fin che
            leggo la notizia di Marrazzo che va a
            Trans?Beh ovvio, con quel XXXXX di browser che ti ritrovi non credo tu vada a fare acquisti con PayPal o altri sistemi:http://en.wikipedia.org/wiki/Opera_mini#Privacy_and_security Opera Mini has received some criticism because it d oes not offer true, end-to-end security when visiting encrypted sites such as paypal.com. [48] When visiting an encrypted web page, the Opera Software company's servers decrypt the page, then re-encrypt it themselves, breaking end-to-end security . [49]
  • Sergio Mandelli scrive:
    Bella notizia
    Fantastico browser, attendiamo impazienti anche la 10 per windows mobile!
    • ruppolo scrive:
      Re: Bella notizia
      - Scritto da: Sergio Mandelli
      Fantastico browser, attendiamo impazienti anche
      la 10 per windows
      mobile!windows mobile? cos'è?
      • aid85 scrive:
        Re: Bella notizia
        ah muoio dalle risate... IEMOBILE !!!! Please kill me ... LOL
      • Saruma scrive:
        Re: Bella notizia
        - Scritto da: ruppolo
        windows mobile? cos'è?Il girone dell'inferno dei Melacottari!
        • ruppolo scrive:
          Re: Bella notizia
          - Scritto da: Saruma
          - Scritto da: ruppolo

          windows mobile? cos'è?

          Il girone dell'inferno dei Melacottari!Ah, vuoi dire quella XXXXXXXXX 0,04% in calo costante?http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8
          • appol scrive:
            Re: Bella notizia
            Sarebbe l'unica piattaforma PDA che esiste dfa un decennio! Non preoccuparti che appena esce windows mobile 7 dovrai piabgere sulle spalle di Steve e metterti pure a 90° al suo cospetto
          • ruppolo scrive:
            Re: Bella notizia
            - Scritto da: appol
            Sarebbe l'unica piattaforma PDA che esiste dfa un
            decennio! Non preoccuparti che appena esce
            windows mobile 7 dovrai piabgere sulle spalle di
            Steve e metterti pure a 90° al suo
            cospettoihihihihihihihihihihiihihihihihihii!!!!!Per quanto mi riguarda WM è estinto.
        • aid85 scrive:
          Re: Bella notizia
          melacottari... bela questa?Perchè fanno anche telefoni cellulari... scusate ma io credo solo in epoc e linuxbased ...
  • Dovellas scrive:
    Internet Explorer Mobile
    http://www.microsoft.com/windowsmobile/en-us/meet/applications/internet-explorer-mobile.mspxProdotto nettamente superiore.
  • aid85 scrive:
    è presente opera_link ??? sennò ...
    Spero sia presente opera link sennò non ha nulla di meglio della versione java (opera-mini)...Aspetto la versione per simbian uiq3 sennò resto al "mini"...e quando opera link anche su wii ???
  • an0nim0 scrive:
    Ma e' la prima volta che e' free
    Vado a memoria, ma mi pare che e' la prima volta che Opera Mobile viene distribuito gratuitamente. Fino all'ultima versione solo la Mini era free, Opera Mobile invece e' sempre stato a pagamento (a meno che non fosse installato di default sul cellulare): ricordo male?Se cosi' fosse la notizia qui e' che c'e' una versione free, molto piu' interessante per la diffusione di questo browser che non tutto il resto ...
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: Ma e' la prima volta che e' free
      L'ultima versione a pagamento è stata la 8.65, che è poi anche l'ultima versione stabile di Opera Mobile. - Scritto da: an0nim0
      Vado a memoria, ma mi pare che e' la prima volta
      che Opera Mobile viene distribuito gratuitamente.
      Fino all'ultima versione solo la Mini era free,
      Opera Mobile invece e' sempre stato a pagamento
      (a meno che non fosse installato di default sul
      cellulare): ricordo
      male?

      Se cosi' fosse la notizia qui e' che c'e' una
      versione free, molto piu' interessante per la
      diffusione di questo browser che non tutto il
      resto
      ...
  • emboss scrive:
    ..la via era smarrita.
    Sembra che quelli di Opera abbiamo finalmente REimboccato la retta via..Avranno RIcapito, finalmente, che la strada per mantenere attenzione sulla propria piattaforma di browsing è quella di curarne la distribuzione su smartphone (parlo di quelli buoni naturalmente, non quelli con win mobile..)
    • Valentin scrive:
      Re: ..la via era smarrita.
      Se fa quello che chiedo qualunque dispositivo va benne indifferentemente dal software che monta. Poi il mondo e vario da qui anche le scelte in fatto di sistemi operativi.
    • cortisolo scrive:
      Re: ..la via era smarrita.
      Ahah! Perché i nokia sono "buoni"?! Hai mai provato un WM? Dai, torna a scaricare gli sfondi e le suonerie per il tuo nokia ultimo modello con ottica pinko pallino.
      • ruppolo scrive:
        Re: ..la via era smarrita.
        - Scritto da: cortisolo
        Ahah! Perché i nokia sono "buoni"?! Hai mai
        provato un WM?http://www.spider-mac.com/blog/spider-mac/Voci/2009/11/4_Apple_annuncia__oltre_100.000_applicazioni_disponibili_su_App_Store.html
Chiudi i commenti