Vint Cerf: Internet rimanga neutrale

Il guru ammonisce il parlamento statunitense e si augura un futuro con meno controlli da parte dei governi, un ambiente a prova di discriminazioni ed una politica liberale da parte degli ISP. Ma tutto rema contro


Washington (USA) – Premiato da George W. Bush con un alto riconoscimento istituzionale e nuova autorevole voce per conto di Google , Vint Cerf ha iniziato la sua carriera da pandita tecnologico inviando una lettera all’attenzione della camera bassa di Washington: il tema, attualissimo, è il mantenimento della neutralità di Internet .

Nella missiva, pubblicata sul blog ufficiale di Google , il celebre inventore del protocollo TCP/IP si è esposto in una critica pungente dei rischi connessi ad una eccessiva cappa normativa che regoli, pianifichi e limiti le dinamiche della Rete.

Quello che può sembrare ovvio a chi conosce la rete è sempre più spesso dimenticato, o semplicemente rifiutato, da chi si trova a creare normative che in tutto il Mondo, ormai da tempo, impattano direttamente sulla libertà degli utenti e persino sul ruolo dei fornitori di connettività. “Il grande impatto sociale ed economico del successo di Internet”, sostiene infatti Cerf, “è dovuto alla sua stessa architettura: Internet è nata per non avere nessun tipo di controllore che ne vigili i servizi ed i contenuti”. Il processo di passaggio ad un “nuovo ambiente a banda larga”, sottolinea lo scienziato, “significa che serve un tipo di controllo leggero”.

“Internet, così come la conosciamo”, continua nella lettera, “è riuscita a portare grandi innovazioni tecnologiche perché non esiste alcun filtro tra due punti della Rete”. “Le leggi e le nuove norme messe a punto dalla commissione sulle telecomunicazioni del parlamento dagli Stati Uniti”, conclude, “mettono a rischio il futuro del network”.

Cerf si augura che il governo, gli ISP ed i grandi soggetti economici “possano continuare a prosperare grazie ad Internet”: per raggiungere questo obiettivo bisogna sperare nella neutralità dei governi ma soprattutto “degli stessi fornitori di accesso alla Rete”. La critica del superesperto è un affondo contro le recentissime disposizioni del governo statunitense in materia di intercettazioni , previste in numero sempre più numeroso su tutti i nuovi mezzi di comunicazione interpersonale. Disposizioni che, come accade sempre di più anche in Europa e nel nostro paese, tendono a trasformare i provider in poliziotti .

Un’analisi pungente, contemporaneamente bilanciata sulla difesa della posizione di Google e sulla tutela del futuro di tutta Internet: il signor TCP/IP spera nel “minimo intervento possibile” da parte di controllori e pianificatori, pubblici o privati che siano. Parole importanti, evidentemente, che confliggono però con una attualità pesante , in cui nel nome della Sicurezza si vorrebbe blindare il libero flusso dei bit.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il governo ritratta?
    al solito, avremo capito male noi...
  • DjVincenT scrive:
    Ecco un'interessante tabellina!
    Ho trovato in rete una pagina dove c'è una bella tabella con i valori delle gabelle nel passaggio dal 2002 al 2003. Ci sono anche altri utili link nella pagina.http://www.afdigitale.it/edisport/afdigitale/petizione.nsf/30e07ef7ede02614c1256c09003251bf/98925dbae1df5003c1256c090056a94d?OpenDocumentE' interessante notare come si è passati per un CD-r dati da 5 cent a ben 23 e di come si sia passati da 0 cent a ben 83 sui DVD. A voi ulteriori commenti....Sarebbe da valutare quanti cd/dvd sono stati venduti in Italia e quindi ricavare quanti soldi si sono intascati quelli della la SIAE :) MA QUANTO SONO CURIOSO.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un'interessante tabellina!
      Tu compri i CD/DVD vergini in Italia ma chi te lo vende no, evadendo la tassa SIAE. Quindi la tassa SIAE va nelle tasche di chi ti vende il CD. :(
  • Anonimo scrive:
    Ma che bravi quelli dell'asmi
    Invece di lottare come associazione contro una tassa assurda, hanno avuto la bella pensata di spalmarla su altri prodotti che ancora meno c'entrano con la pirateria. Invece di puntare sull'illegittimita' di una legge che mi costringe a rimborsare un ente i mancati proventi causati dall'attivita' illegale di altre persone, preferiscono allargare la base imponibile. Cosi' se compro una compact flash per le foto delle vacanze devo dare un equo compenso alla SIAE?Noi consumatori ci arrangiamo alla grande, l'ASMI si fotta assieme alla SIAE.
  • Anonimo scrive:
    QUELLO CHE MI FA RIDERE...
    .... è che credono di guadagnarci di più a fare così... non si rendono conto che col passare del tempo sarà sempre di + la gente che compererà all'estero, anche perchè, tra forum, newsgroup e col semplice passaparola anche quelli che non sanno della possibilità di acquistare per esempio in germania i supporti vergine lo verranno a sapere...per ora io me la rido.. se non avessero alzato i prezzi non avrei mai scoperto l'esistenza di questi siti esteri e non avrei potuto mai risparmiare così tanto sui cd e dvd... 8) 8)
  • Anonimo scrive:
    (OT) Quando mai
    Questo governo ha fatto quello che gli chiedeva la gente?Non dico che l'opposizione farebbe meglio, solo che è sicuro che questo governo fa cose buone e cattive e così cosà, ma non sembra mai e dico mai fare quello che gli chiede la gente, al massimo promette per far stare buoni (mi ricordo il signor urbani e gli altri ministri implicati nella vicenda).Vorranno dimostrare di essere dei duri? La cosa è frustrante.In ogni caso no problem per la tassa...per quello che mi riguarda possono anche decuplicarla, tanto è da quando l'hanno messa che non compro più un DVD in italia...e visto che ormai ci ho preso gusto (e i prezzi convengono) ormai compro quasi tutto all'estero (tranne il cibo e qualche capo di vestiario), con buona pace dell'economia italiana.
  • Anonimo scrive:
    Prelievo SIAE su CD
    E' ignobile come su un supporto di memoria fisica su cui io posso conservare copia dei miei dati personali o anche immagini da me scattate o quant'altro è frutto esclusivo del mio ingegno o delle mie necessità lavorative ovvero personali, si debba corrispondere NON una tassa (di per sé insopportabile ma al limite comprensibile) quanto un aggio che vada a beneficio di chi (leggasi SIAE) nulla ha da spartire nella forma e nella sostanza con quello che io ho prodotto.I CD non servono solo per copiarci canzoni o altro, ma anche salvare copia di files dell'utente: allora perché escludere gli HD, le penne USB e altre memorie solide rimovibili etc...?Mi rendo conto che non è facile separare le acque, ma è iniquo e, a mio parere, ai limiti dell' incostituzionalità il sistema di prelievo alla cieca messo in atto per favorire un unico ente.CordialitàS.Benvenga (bensaver@virgilio.it)
    • Anonimo scrive:
      Re: Prelievo SIAE su CD
      - Scritto da: Anonimo
      E' ignobile come su un supporto di memoria fisica
      su cui io posso conservare copia dei miei dati
      personali o anche immagini da me scattate o
      quant'altro è frutto esclusivo del mio ingegno o
      delle mie necessità lavorative ovvero personali,
      si debba corrispondere NON una tassa (di per sé
      insopportabile ma al limite comprensibile) quanto
      un aggio che vada a beneficio di chi (leggasi
      SIAE) nulla ha da spartire nella forma e nella
      sostanza con quello che io ho prodotto.
      I CD non servono solo per copiarci canzoni o
      altro, ma anche salvare copia di files
      dell'utente: allora perché escludere gli HD, le
      penne USB e altre memorie solide rimovibili
      etc...?
      Mi rendo conto che non è facile separare le
      acque, ma è iniquo e, a mio parere, ai limiti
      dell' incostituzionalità il sistema di prelievo
      alla cieca messo in atto per favorire un unico
      ente.
      Cordialità
      S.Benvenga
      (bensaver@virgilio.it)infatti vogliono tassare anche le memorie usb, CF e compagnia cantante
      • Anonimo scrive:
        Re: Prelievo SIAE su CD
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E' ignobile come su un supporto di memoria
        fisica

        su cui io posso conservare copia dei miei dati

        personali o anche immagini da me scattate o

        quant'altro è frutto esclusivo del mio ingegno o

        delle mie necessità lavorative ovvero personali,

        si debba corrispondere NON una tassa (di per sé

        insopportabile ma al limite comprensibile)
        quanto

        un aggio che vada a beneficio di chi (leggasi

        SIAE) nulla ha da spartire nella forma e nella

        sostanza con quello che io ho prodotto.

        I CD non servono solo per copiarci canzoni o

        altro, ma anche salvare copia di files

        dell'utente: allora perché escludere gli HD, le

        penne USB e altre memorie solide rimovibili

        etc...?

        Mi rendo conto che non è facile separare le

        acque, ma è iniquo e, a mio parere, ai limiti

        dell' incostituzionalità il sistema di prelievo

        alla cieca messo in atto per favorire un unico

        ente.

        Cordialità

        S.Benvenga

        (bensaver@virgilio.it)


        infatti vogliono tassare anche le memorie usb, CF
        e compagnia cantanteSI'????E allora saranno caxxi loro perché COMPREREMO ANCHE QUELLI ALL'ESTERO!!!!!ùF*K SIAE!!!!! :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Prelievo SIAE su CD

          SI'????
          E allora saranno caxxi loro perché COMPREREMO
          ANCHE QUELLI ALL'ESTERO!!!!!ù
          F*K SIAE!!!!!
          :@i tedeschi si stanno gia fregando le mani. e' pazzesco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prelievo SIAE su CD
      - Scritto da: Anonimo
      dell'utente: allora perché escludere gli HD, le
      penne USB e altre memorie solide rimovibili
      etc...?Hem? non ci scappano neanche quelli purtroppo.Un espempio?http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore?family=iPod"iPod 30 GB : Il prezzo comprende il compenso per copia privata, pari a 1,82 euro IVA inclusa.iPod 60 GB : Il prezzo comprende il compenso per copia privata, pari a 2,50 euro IVA inclusa."E lo trovi specificato anceh su alcuni siti in cui vendono HD. :s
  • Anonimo scrive:
    Decreto sull' "equo compenso"
    Giusto per chiarire chi sono i responsabili:http://www.interlex.it/testi/dlg0368.htmFirmato:Berlusconi, Presidente del Consiglio dei MinistriButtiglione, Ministro per le politiche comunitarieUrbani, Ministro per i beni e le attivita' culturaliFrattini, Ministro degli affari esteriCastelli, Ministro della giustiziaTremonti, Ministro dell'economia e delle finanzeVisto, il Guardasigilli: Castelli
  • Anonimo scrive:
    Se fumi sotto al cartello vietato fumare
    Ti becchi una multa, se ci fumano in 20,fai finta di nulla, se ci fumano in 10.000 levi il cartello....avrete gia' sentito questo detto che a parere mio spiega e trova la soluzione a molti dei problemi che l'Italia ha per ora. L'uomo ha sempre avuto questo meccanismo evolutivo che lo porta sempre a trovare il meglio nella competitivita'. Fin dai tempi della rivoluzione francese, gli uomini si sono battuti CON IL SANGUE E LA VITA verso oligarchie che abbattevano i loro diritti, e così come una volta ci si batteva con fucili e baionette, al giorno d'oggi ci si batte a colpi di tasti sul pc ed emendamenti. L'attuale premier al governo (che mi sta antipatico ma e' un'altra storia) vuole liberalizzare il mercato eliminando ogni controllo sui prezzi come si fece ai tempi dell'euro e degli spropositati ed infondati aumenti (13? per due biglietti al cinema alias 26.000 lire,contro le 8.000 lire a biglietto di 3-4 anni fa, pizza che costa si ti va bene 9? ovvero 18.000 lire, contro le 8.000-9.000 massimo di 3-4 anni fa ). Se si persegue questa politica con ministri che invece di acoltare la vox populi la sopprimono, allora sara NORMALE E LECITO rivolgersi verso altri mercati che sopperiscano a queste ingiustizie (veti proibizionismo americano e nascita del contrabbando di alcolici SUBITANEA). Lorsignori al governo, invece di fare gli interessi del popolo, cuore pulsante di una vera democrazia, vogliono farsi gli affari loro coprendosi a vicenda con leggi elettorali, leggi salva questo salva quello ecc? allora che non PRETENDANO MINIMAMENTE di smentire che l'italia sta virando verso gli scogli nel grande oceano che e' l'Europa, e che non portino paragoni con altri paesi. Noi siamo l'Italia, NOI DOBBIAMO ANDARE MEGLIO, senza scuse o bugie riguardo una ripresa economica o miracolo italiano o cazzate di contratti con gli italiani...FATTI NON PUGNETTE!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se fumi sotto al cartello vietato fu
      hai perfettamente ragione infatti penso anche io che w la figa è il motto migliore per un mondo miglioreamen..
      • Anonimo scrive:
        Re: Se fumi sotto al cartello vietato fu
        - Scritto da: Anonimo
        hai perfettamente ragione infatti penso anche io
        che w la figa è il motto migliore per un mondo
        migliore

        amen..quello sempre...
  • The_GEZ scrive:
    Coincidenze.
    Ciao a Tutti !AVVISO : Ora parlerò MALE di Silvio Berlusconi, qualcuno potrebbe darmi del comunista ed io in effetti potrei parlare male anche di Prodi ... ma non lo farò, il motivo è che oggi 14/11/2005 ore10:50 il Cav. Berlusconi è capo del governo, Prodi no.Il governo, del quale il Cav, Berlusconi è a capo, ha respinto la revisione della quantifica dell' equo compenso da versare alla SIAE sui supporti vergini.SIAE = Società Italiana degli Autori ed Editori (www.siae.it)Fino a qualche tempo fa se avreste preso in mano una copia di ... TV Sorrisi e Canzoni al postio del nome "Mondadori" avreste trovato Silvio Berlusconi Editore ...Non notate nulla di strano ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Coincidenze.
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a Tutti !

      AVVISO : Ora parlerò MALE di Silvio Berlusconi,
      qualcuno potrebbe darmi del comunista ed io in
      effetti potrei parlare male anche di Prodi ... ma
      non lo farò, il motivo è che oggi 14/11/2005
      ore10:50 il Cav. Berlusconi è capo del governo,
      Prodi no.

      Il governo, del quale il Cav, Berlusconi è a
      capo, ha respinto la revisione della quantifica
      dell' equo compenso da versare alla SIAE sui
      supporti vergini.

      SIAE = Società Italiana degli Autori ed Editori
      (www.siae.it)
      Fino a qualche tempo fa se avreste preso in mano
      una copia di ... TV Sorrisi e Canzoni al postio
      del nome "Mondadori" avreste trovato Silvio
      Berlusconi Editore ...

      Non notate nulla di strano ?Si, che gli Italiani comunque lo votano lo stesso, perchè a sinistra c'è buio completo.
      • jojob scrive:
        Re: Coincidenze.
        - Scritto da: Anonimo
        Si, che gli Italiani comunque lo votano lo
        stesso, perchè a sinistra c'è buio completo.Si, effettivamente la luce proveniente da destra e' a dir poco accecante :-)Resta il fatto che dopo le elezioni del 2001 non mi pare ci sia stato un susseguirsi di consensi per la CDL, sempre che tu non ti riferisca alla vittoria alle comunali di Bergamo (6/7 voti in piu' seguite da crisi e nuove elezioni con la vittoria dell'Unione) e Catania (candidato sindaco il suo medico di fiducia e battage mediatico con tg 'infarciti' dalle sue mangiate di cassata siciliana lungo le strade della citta').Tra pochi mesi gli verra' presentato il conto e allora scopriremo quanto vali come oracolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coincidenze.
          - Scritto da: jojob

          - Scritto da: Anonimo

          Si, che gli Italiani comunque lo votano lo

          stesso, perchè a sinistra c'è buio completo.

          Si, effettivamente la luce proveniente da destra
          e' a dir poco accecante :-)
          Resta il fatto che dopo le elezioni del 2001 non
          mi pare ci sia stato un susseguirsi di consensi
          per la CDL, sempre che tu non ti riferisca alla
          vittoria alle comunali di Bergamo (6/7 voti in
          piu' seguite da crisi e nuove elezioni con la
          vittoria dell'Unione) e Catania (candidato
          sindaco il suo medico di fiducia e battage
          mediatico con tg 'infarciti' dalle sue mangiate
          di cassata siciliana lungo le strade della
          citta').
          Tra pochi mesi gli verra' presentato il conto e
          allora scopriremo quanto vali come oracolo.non che io sia un grande esperto di politica, ma almeno a differenza di te ho capito che la politica oggi è puro marketing, vincerà chi farà la campagna pubblicitaria più efficace, magari vincerà la sinistra, ma non per le ragioni che pensi tu
          • jojob scrive:
            Re: Coincidenze.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: jojob



            - Scritto da: Anonimo


            Si, che gli Italiani comunque lo votano lo


            stesso, perchè a sinistra c'è buio completo.



            Si, effettivamente la luce proveniente da destra

            e' a dir poco accecante :-)

            Resta il fatto che dopo le elezioni del 2001 non

            mi pare ci sia stato un susseguirsi di consensi

            per la CDL, sempre che tu non ti riferisca alla

            vittoria alle comunali di Bergamo (6/7 voti in

            piu' seguite da crisi e nuove elezioni con la

            vittoria dell'Unione) e Catania (candidato

            sindaco il suo medico di fiducia e battage

            mediatico con tg 'infarciti' dalle sue mangiate

            di cassata siciliana lungo le strade della

            citta').

            Tra pochi mesi gli verra' presentato il conto e

            allora scopriremo quanto vali come oracolo.

            non che io sia un grande esperto di politica, ma
            almeno a differenza di te ho capito che la
            politica oggi è puro marketing, vincerà chi farà
            la campagna pubblicitaria più efficace, magari
            vincerà la sinistra, ma non per le ragioni che
            pensi tuNon sono d'accordo, se fosse realmente cosi' (politica=marketing) per la sinistra ci potrebbe essere solo una cocente sconfitta. Non credo che il problema della destra sia quello di non sapere comunicare ne' tantomeno quello di organizzare una campagna pubblicitaria superiore a quella della sinistra, da questo punto di vista Berlusconi non ha rivali, vendere e' il suo mestiere. Il fatto e' che la scorsa volta ha promesso arrosto e venduto fumo e la prossima volta avra' meno clienti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coincidenze.


            non che io sia un grande esperto di politica, ma

            almeno a differenza di te ho capito che la

            politica oggi è puro marketing, vincerà chi farà

            la campagna pubblicitaria più efficace, magari

            vincerà la sinistra, ma non per le ragioni che

            pensi tu

            Non sono d'accordo, se fosse realmente cosi'
            (politica=marketing) per la sinistra ci potrebbe
            essere solo una cocente sconfitta. Non credo che
            il problema della destra sia quello di non sapere
            comunicare ne' tantomeno quello di organizzare
            una campagna pubblicitaria superiore a quella
            della sinistra, da questo punto di vista
            Berlusconi non ha rivali, vendere e' il suo
            mestiere. Il fatto e' che la scorsa volta ha
            promesso arrosto e venduto fumo e la prossima
            volta avra' meno clienti.ma infatti per tutto quello che sta combinando la destra, la sinistra dovrebbe vincere in maniera schiacciante, mentre non sarà così, perchè tra poco partirà il Carosello a reti unificate
  • Max3D scrive:
    Rassegnatevi
    i soldi non ci sono e da qualche parte li devono prendere .. rassegnatevi :p
    • The_GEZ scrive:
      Re: Rassegnatevi
      Ciao Max3D !
      i soldi non ci sono e da qualche parte li devono
      prendere .. rassegnatevi :pHmmm ... poche idee, però ... CONFUSE !!Vedo che non hai capito una COLOSSALE MAZZA di quello di cui si sta parlando, il balzello SIAE NON E' UNA TASSA sono soldi regalati a privati (migliardari) che non generano assolutamente nessun introito per le casse dello stato !!! Anzi soccome la gente compera all' estero lo stato ci perde un sacco di IVA che avrebbe potuto incassare se i supporti fossero ststi acquistati in italia !!!Se nelle casse dello stato Italiano di soldi ce ne sono pochi (vero) questo è un bel sistema per averne ancora meno !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Rassegnatevi
      - Scritto da: Max3D
      i soldi non ci sono e da qualche parte li devono
      prendere .. rassegnatevi :pMagari all'unto e bisunto che con le varie leggi ad personam ha risparmiato un miliardo di ? in tasse?
    • Anonimo scrive:
      Re: Rassegnatevi
      Perchè non tassano i SUV che sono grossi, brutti, inutili, pericolosi e occupano il posto di tre macchine quando vengono parcheggiati ?I CD noi ce li compriamo in Germania !Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Rassegnatevi
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè non tassano i SUV che sono grossi, brutti,
        inutili, pericolosi e occupano il posto di tre
        macchine quando vengono parcheggiati ?

        I CD noi ce li compriamo in Germania !E anche i SUV ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Rassegnatevi
      - Scritto da: Max3D
      i soldi non ci sono e da qualche parte li devono
      prendere .. rassegnatevi :pMa la cosa divertente e' che cosi' facendo ne prendono meni di quanti ne avrebbero potuti prendere senza la tassa.Andassero a prenderli sulle sigarette i soldi.Tie': un euro in piu' a pacchetto da devolvere alla siae per i diritti delle frasi "Il fumo uccide" etc... etc...
      • Anonimo scrive:
        Re: sigarette?
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Max3D

        i soldi non ci sono e da qualche parte li devono

        prendere .. rassegnatevi :p

        Ma la cosa divertente e' che cosi' facendo ne
        prendono meni di quanti ne avrebbero potuti
        prendere senza la tassa.

        Andassero a prenderli sulle sigarette i soldi.
        Tie': un euro in piu' a pacchetto da devolvere
        alla siae per i diritti delle frasi "Il fumo
        uccide" etc... etc...tze...http://www.smokeria.com/start.php?id=1
  • DjVincenT scrive:
    Datemi un pò di siti ;)
    Facciamo un songaggio sui siti + econimici dei nostri fratellini europei :) Daltronde con questa manovra il governo ci sta dicendo "benissimo continuate a comprare in europa!!". Dai su vediamo chi vende a meno i Verbatin, mi raccomando spese di spedizione incluse!!! Si accettano dati su campane da 100 pezzi in su!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Datemi un pò di siti ;)
      - Scritto da: DjVincenT
      Facciamo un songaggio sui siti + econimici dei
      nostri fratellini europei :) Daltronde con questa
      manovra il governo ci sta dicendo "benissimo
      continuate a comprare in europa!!". Dai su
      vediamo chi vende a meno i Verbatin, mi
      raccomando spese di spedizione incluse!!! Si
      accettano dati su campane da 100 pezzi in su!!!!Mah, io conosco www.nierle.deSo che sono seri ed affidabili (almeno da quello che ho sentito e dal fatto che ho anche io acquistato da loro), gli altri non so.
      • Anonimo scrive:
        Re: Datemi un pò di siti ;)
        www.nierle.de e www.dvd-italia.de in questo momento ci sono in vendita dei veramente ottimi ritek dvd+r a basso prezzo mentre i verbatim sono prevalentemente fake (pero' sono fake di qualita'......).Poi c'e' un sacco fra cui scegliere e utimamente sta comparendo anche dell'hardware sui listini.
        • Anonimo scrive:
          Re: Datemi un pò di siti ;)
          cos'è che è fake???tutti i verbatim che hanno inviato a me erano perfettamente verbatim prodotti negli stessi stabilimenti in vengono prodotti quelli che tentano di rifilarci in italia a prezzo triplo!!!non so cos'abbiano inviato a te!ma se non erano verbatim rimandaglieli indietro e fatteli cambiare!!!- Scritto da: Anonimo

          www.nierle.de e www.dvd-italia.de
          in questo momento ci sono in vendita dei
          veramente ottimi ritek dvd+r a basso prezzo
          mentre i verbatim sono prevalentemente fake
          (pero' sono fake di qualita'......).
          Poi c'e' un sacco fra cui scegliere e utimamente
          sta comparendo anche dell'hardware sui listini.

    • Anonimo scrive:
      Re: Datemi un pò di siti ;)
      I prezzi più bassi sono qui in lussemburgo:http://www.dretschler.com
      • Anonimo scrive:
        Re: Datemi un pò di siti ;)
        Si costano pochissimo, però ti appioppano 10euri di spese di spedizione... stica!
        • Anonimo scrive:
          Re: Datemi un pò di siti ;)
          Io di solito mi rifornisco su e-bay: ho trovato sempre prezzi migliori rispetto ai siti tedeschi
          • DjVincenT scrive:
            Re: Datemi un pò di siti ;)
            naturalmente penso che tu stia parlando di venditori sempre stranieri vero? Altrimenti stai attento xchè la gabella di "equo compenso SIAE" è di 87 cent a DVD+/- PER LEGGE, poi aggiungi il vero costo del supporto e l'iva altro.... Quindi tutti i dvd venduti a meno di 87 cent in Italia dvrebbero essere fuouri legge. All'estero si arriva trenquillamente a 50 cent per supporto se non meno per grandi quantità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Datemi un pò di siti ;)
          - Scritto da: Anonimo
          Si costano pochissimo, però ti appioppano 10euri
          di spese di spedizione... stica!guarda che su nierle le spedizioni sono di 12,95 euro per 30 kg, quindi è più conveniente anche sulle s.s.
      • Anonimo scrive:
        Re: Datemi un pò di siti ;)
        ma leggo male o fanno anche il contrassegno?
    • Anonimo scrive:
      Re: Datemi un pò di siti ;)
      - Scritto da: DjVincenT
      Facciamo un songaggio sui siti + econimici dei
      nostri fratellini europei :) Daltronde con questa
      manovra il governo ci sta dicendo "benissimo
      continuate a comprare in europa!!". Dai su
      vediamo chi vende a meno i Verbatin, mi
      raccomando spese di spedizione incluse!!! Si
      accettano dati su campane da 100 pezzi in su!!!!mercato di Porta PorteseRomaaltro che Nierle ;)
      • sinadex scrive:
        Re: Datemi un pò di siti ;)
        - Scritto da: Anonimo

        mercato di Porta Portese
        Roma

        altro che Nierle ;)prova ad andare vestito da finaziere, magari può darsi che non se la da' a gambe levate... si parla di comprare supporti legalmente, non al mercato nero... secondo te se solo di tassa siae sui dvd siamo sui 0,87? è possibile che te li vendano legalmente a 0,50?? sveglia!
  • Anonimo scrive:
    GOVERNO VS. ECONOMIA!!!
    BRAVO GOVERNO!!!!Ecco chi per primo NON VUOLE FAR RIPRENDERE L'ECONOMIA ITALIANA!!!!!Basta che sono stati BUTTATI VIA altri soldi NOSTRI per QUELLA PORCATA DI DTT, perché il nano ed il suo fratellino DEVONO GUADAGNARCI SU!!!!Volevo vedere se avessero posseduto UNA FABBRICA DI CD E DVD come sarebbero andate diversamente le cose, SICURAMENTE I PREZZI SAREBBERO DIMINUITI!!!!!NEGOZIANTI PRENDETEVELA CON LORO E RICORDATEVENE ALLE PROSSIME ELEZIONI, noi continueremo a comprare dalla Germania e a ricevere i DANKE dai Tedeschi!!!!! :@ :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: GOVERNO VS. ECONOMIA!!!
      - Scritto da: Anonimo
      BRAVO GOVERNO!!!!
      Ecco chi per primo NON VUOLE FAR RIPRENDERE
      L'ECONOMIA ITALIANA!!!!!
      Basta che sono stati BUTTATI VIA altri soldi
      NOSTRI per QUELLA PORCATA DI DTT, perché il nano
      ed il suo fratellino DEVONO GUADAGNARCI SU!!!!
      Volevo vedere se avessero posseduto UNA FABBRICA
      DI CD E DVD come sarebbero andate diversamente le
      cose, SICURAMENTE I PREZZI SAREBBERO
      DIMINUITI!!!!!
      NEGOZIANTI PRENDETEVELA CON LORO E RICORDATEVENE
      ALLE PROSSIME ELEZIONI, noi continueremo a
      comprare dalla Germania e a ricevere i DANKE dai
      Tedeschi!!!!!
      :@ :@ :@ :@Poverino ce l'hanno tutti con lui, solo perché con le sue leggi ha risparmiato 1 miliardo di euro di tasse (che dobbiamo pagare noi...)
      • Anonimo scrive:
        Re: GOVERNO VS. ECONOMIA!!!
        Comunisti, faziosi, giacobini, siete dei mangia bambini!!!! Siete peggio dei musulmani e dei cinesi messi assieme!!! Siete un 11 settembre!!!!Tutte falsita' e demagogia:-)- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        BRAVO GOVERNO!!!!

        Ecco chi per primo NON VUOLE FAR RIPRENDERE

        L'ECONOMIA ITALIANA!!!!!

        Basta che sono stati BUTTATI VIA altri soldi

        NOSTRI per QUELLA PORCATA DI DTT, perché il nano

        ed il suo fratellino DEVONO GUADAGNARCI SU!!!!

        Volevo vedere se avessero posseduto UNA FABBRICA

        DI CD E DVD come sarebbero andate diversamente
        le

        cose, SICURAMENTE I PREZZI SAREBBERO

        DIMINUITI!!!!!

        NEGOZIANTI PRENDETEVELA CON LORO E RICORDATEVENE

        ALLE PROSSIME ELEZIONI, noi continueremo a

        comprare dalla Germania e a ricevere i DANKE dai

        Tedeschi!!!!!

        :@ :@ :@ :@


        Poverino ce l'hanno tutti con lui, solo perché
        con le sue leggi ha risparmiato 1 miliardo di
        euro di tasse (che dobbiamo pagare noi...)
        • Anonimo scrive:
          Re: GOVERNO VS. ECONOMIA!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Comunisti, faziosi, giacobini, siete dei mangia
          bambini!!!! Siete peggio dei musulmani e dei
          cinesi messi assieme!!! Siete un 11 settembre!!!!

          Tutte falsita' e demagogia:-)
          No solo qualcuno che si informa e non crede alle balle del (bis)unto, mica come te che ti fai lavare il cervello da Emilio Fido!
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          BRAVO GOVERNO!!!!


          Ecco chi per primo NON VUOLE FAR RIPRENDERE


          L'ECONOMIA ITALIANA!!!!!


          Basta che sono stati BUTTATI VIA altri soldi


          NOSTRI per QUELLA PORCATA DI DTT, perché il
          nano


          ed il suo fratellino DEVONO GUADAGNARCI SU!!!!


          Volevo vedere se avessero posseduto UNA
          FABBRICA


          DI CD E DVD come sarebbero andate diversamente

          le


          cose, SICURAMENTE I PREZZI SAREBBERO


          DIMINUITI!!!!!


          NEGOZIANTI PRENDETEVELA CON LORO E
          RICORDATEVENE


          ALLE PROSSIME ELEZIONI, noi continueremo a


          comprare dalla Germania e a ricevere i DANKE
          dai


          Tedeschi!!!!!


          :@ :@ :@ :@





          Poverino ce l'hanno tutti con lui, solo perché

          con le sue leggi ha risparmiato 1 miliardo di

          euro di tasse (che dobbiamo pagare noi...)
  • Anonimo scrive:
    Teoria azzardata.
    E se Nierle fosse del Nano?Si spiegherebbe tutto...
  • Anonimo scrive:
    Ormai compriamo tutti da www.nierle.it
    Non capisco come possano essere così stupidi. Mezza italia ormai compra solo da www.nierle.it (i tedeschi hanno aperto una sezione apposta). E' perfettamente legale visto che siamo nell'europa unita, e loro lo sanno. Su cosa contano, sul fatto che la gente non conosca siti come www.nierle.it? Ma se girano perfino volantini all'università...Questa gente si approfitta degli sprovveduti, come per il latte in polvere al costo quadruplicato rispetto alla germania. Io aprirei un sito in italia di intermediazione per la gente che non ha soldi e che vuole comprare solo roba dalla germania. Questo si che risolverebbe i problemi economici delle famiglie...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai compriamo tutti da www.nierle.
      Mica vero, io per i miei volumi d'acquisto e per le marche che prendo io trovo più conveniente dretschler, lussemburghese.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai compriamo tutti da www.nierle.
      non tutti gradiscono aspettare alla finestra il corriere espresso...... anche perche' magari la mattina hanno altro da fare.Ecco uno dei motivi per cui la gente non compra on-line (piu' che per le fobie da ladri di numeri di carte di credito)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai compriamo tutti da www.nierle.

      Io aprirei un sito in italia di intermediazione
      per la gente che non ha soldi e che vuole
      comprare solo roba dalla germania. Questo si che
      risolverebbe i problemi economici delle
      famiglie...bombachi masterizza 1 CD ogni 3 mesi continuerà a comprarli in Italiagli smanettoni sanno già dove comprarli
  • Anonimo scrive:
    anche in italia prezzi normali
    nei vari store online e nelle "ex" fiere dell'elettronica che hanno cambiato target ci sono i dvd a prezzi come quelli esteri .sinceramente io la tassa non lho mai vista applicata se non nei centri commerciali e nei supermercati quindi il problema non sussiste.
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in italia prezzi normali
      - Scritto da: Anonimo
      nei vari store online e nelle "ex" fiere
      dell'elettronica che hanno cambiato target ci
      sono i dvd a prezzi come quelli esteri .
      sinceramente io la tassa non lho mai vista
      applicata se non nei centri commerciali e nei
      supermercati quindi il problema non sussiste.occhio che si possono rivalere anche su di te...se ti trovi la finanza che viene a chiederti 80cent per ogni dvd che hai acquistato sappi che sono i soldi della tassa :)
  • Anonimo scrive:
    E' difficile da credere
    che chi non è disposto a spendere 1 euro per un CD vergine sia disposto a comprare cd originali di musica anche se le case discografiche li vendessero a metà prezzo.Il maggior costo dei CD e DVD vergini in Italia colpisce veramente solo chi fa pirateria a livello industriale.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' difficile da credere

      che chi non è disposto a spendere 1 euro per un
      CD vergine sia disposto a comprare cd originali
      di musica anche se le case discografiche li
      vendessero a metà prezzo.

      Il maggior costo dei CD e DVD vergini in Italia
      colpisce veramente solo chi fa pirateria a
      livello industriale.forse intendi dire che FAVORISCE chi fa pirateria a livello industriale? non esiste al mondo che un pirata industriale come si devi paghi le tasse alla siae, il risultato e' che il cd vergine del negozio fa fatica a competere perfino col cd pirata gia masterizzato venduto per strada...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' difficile da credere
      - Scritto da: Anonimo
      che chi non è disposto a spendere 1 euro per un
      CD vergine sia disposto a comprare cd originali
      di musica anche se le case discografiche li
      vendessero a metà prezzo.

      Il maggior costo dei CD e DVD vergini in Italia
      colpisce veramente solo chi fa pirateria a
      livello industriale.Chi fa pirateria a livello industriale non è così scemo da comprare CD e DVD soggetti al balzello della SIAE. Li comprano all'estero o, meglio ancora, di contrabbando.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' difficile da credere
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        che chi non è disposto a spendere 1 euro per un

        CD vergine sia disposto a comprare cd originali

        di musica anche se le case discografiche li

        vendessero a metà prezzo.



        Il maggior costo dei CD e DVD vergini in Italia

        colpisce veramente solo chi fa pirateria a

        livello industriale.

        Chi fa pirateria a livello industriale non è così
        scemo da comprare CD e DVD soggetti al balzello
        della SIAE. Li comprano all'estero o, meglio
        ancora, di contrabbando.
        Infatti i pirati a livello industriale ORDINANO I CONTAINER DI CD E DVD direttamente DALLA CINA, come è stato scoperto tempo fa in un porto italiano E COSI' LA SIAE NON VEDE UN CAXXO DI EURO!!!! :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: E' difficile da credere
      Certo è incredibile, per parare il culo e fare da ruffiani a una cricca di cinematografici ed etichette musicali, si finisce per penalizzare l'economia di un intero paese.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' difficile da credere
        - Scritto da: Anonimo
        Certo è incredibile, per parare il culo e fare da
        ruffiani a una cricca di cinematografici ed
        etichette musicali, si finisce per penalizzare
        l'economia di un intero paese.Davvero? e pensa a come si è sputtanata a livello economico l'italia con le leggi ad-personam per salvare il cule dell'unto e bisunto.Secondo te quale azienda pensa a investire in italia sapendo che tutti i bilanci sono falsi e che "gli amici" della regione del cappotto controllano tutta l'economia del sud?
  • Anonimo scrive:
    Acquistare cd su internet è legale!
    Non parliamo di illegalità e di mercato nero sugli acquisti di cd/ dvd su internet! 1) Gli acquisti in SONO PERFETTAMENTE LEGALI E NON POSSONO IMPEDIRCI DI FARLO. Il Mercato Unico Europeo è stato istituito proprio per questo, PER ACQUISTARE IN TUTTA EUROPA, LA' DOVE COSTA MENO!!!!! :-D2) Come previsto dalla Legge IVA, i paesi europei in cui si comprano cd applicano in fattura l'IVA del 20%, cioè quella ITALIANA! Di conseguenza non si può assolutamente parlare né di "evasione" dell'imposta, perché la paghiamo con l'aliquota giusta, né di "elusione" della stessa: la base imponibile è inferiore? embé? da consumatori, abbiamo tutto il diritto di acquistare da chi ci applica i prezzi più convenienti!!!!!! :-DDDDDDDEcco un suggerimento per gli acquisti: www.nierle.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Acquistare cd su internet è legale!
      Penso proprio che il compratore privato avrebbe anche diritto, per le leggi UE, a non avere maggiorazioni dell'IVA e pagare quella del paese dove compra, e basta.Chi ne sa di più confermi o smentisca, grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Acquistare cd su internet è legale!
      - Scritto da: Anonimo
      Non parliamo di illegalità e di mercato nero
      sugli acquisti di cd/ dvd su internet! Nell'articolo parlano di mercato nero, non mercato nero per i cd/dvd su internet.Chiaro che se la tassa è alta il mercato nero fiorisce.
      • Anonimo scrive:
        Re: Acquistare cd su internet è legale!

        Nell'articolo parlano di mercato nero, non
        mercato nero per i cd/dvd su internet.Veramente mettono insieme le due cose,per questo ho precisato: è importante distinguere sennò si potrebbe equivocare e credere che l'acquisto di cd/dvd dall'estero è illegale.
        Chiaro che se la tassa è alta il mercato nero
        fiorisce.Infatti. Peccato che l'abbiamo capito solo noi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Acquistare cd su internet è legale!
        Beh, se non sbaglio e' stato Berlusconi a dire che "... se una tassa e' eccessiva ci si sente moralmente giustificati nell'evaderla..."aaaa... le perle di saggezza di quell'uomo....
        • Anonimo scrive:
          Re: Acquistare cd su internet è legale!
          - Scritto da: Anonimo
          Beh, se non sbaglio e' stato Berlusconi a dire
          che "... se una tassa e' eccessiva ci si sente
          moralmente giustificati nell'evaderla..."

          aaaa... le perle di saggezza di quell'uomo....Veramente L'unto e bisunto intendeva solo per lui e i suoi scagnozzi
    • Anonimo scrive:
      Re: Acquistare cd su internet è legale!
      - Scritto da: Anonimo
      Non parliamo di illegalità e di mercato nero
      sugli acquisti di cd/ dvd su internet!
      1) Gli acquisti in SONO PERFETTAMENTE LEGALI E
      NON POSSONO IMPEDIRCI DI FARLO. Il Mercato Unico
      Europeo è stato istituito proprio per questo, PER
      ACQUISTARE IN TUTTA EUROPA, LA' DOVE COSTA
      MENO!!!!! :-D
      2) Come previsto dalla Legge IVA, i paesi europei
      in cui si comprano cd applicano in fattura
      l'IVA del 20%, cioè quella ITALIANA! Di
      conseguenza non si può assolutamente parlare né
      di "evasione" dell'imposta, perché la paghiamo
      con l'aliquota giusta, né di "elusione" della
      stessa: la base imponibile è inferiore? embé? da
      consumatori, abbiamo tutto il diritto di
      acquistare da chi ci applica i prezzi più
      convenienti!!!!!! :-DDDDDDD

      Ecco un suggerimento per gli acquisti:
      www.nierle.itecco, adesso che lo hai detto ci faranno sopra una bella leggina che vieta l'acquisto di prodotti esteri che ledono le entrate della siae.buona giornata!
      • Anonimo scrive:
        Re: Acquistare cd su internet è legale!
        - Scritto da: No Genuine

        - Scritto da: Anonimo

        Non parliamo di illegalità e di mercato nero

        sugli acquisti di cd/ dvd su internet!

        1) Gli acquisti in SONO PERFETTAMENTE LEGALI E

        NON POSSONO IMPEDIRCI DI FARLO. Il Mercato Unico

        Europeo è stato istituito proprio per questo,
        PER

        ACQUISTARE IN TUTTA EUROPA, LA' DOVE COSTA

        MENO!!!!! :-D

        2) Come previsto dalla Legge IVA, i paesi
        europei

        in cui si comprano cd applicano in fattura

        l'IVA del 20%, cioè quella ITALIANA! Di

        conseguenza non si può assolutamente parlare né

        di "evasione" dell'imposta, perché la paghiamo

        con l'aliquota giusta, né di "elusione" della

        stessa: la base imponibile è inferiore? embé?
        da

        consumatori, abbiamo tutto il diritto di

        acquistare da chi ci applica i prezzi più

        convenienti!!!!!! :-DDDDDDD



        Ecco un suggerimento per gli acquisti:

        www.nierle.it

        ecco, adesso che lo hai detto ci faranno sopra
        una bella leggina che vieta l'acquisto di
        prodotti esteri che ledono le entrate della siae.

        buona giornata!Per fortuna non possono, non hai visto l'unto (e bisunto) tornare a casa con la coda tra le gammbe l'ultima volta in EU?
      • Anonimo scrive:
        Re: Acquistare cd su internet è legale!
        - Scritto da: No Genuine
        ecco, adesso che lo hai detto ci faranno sopra
        una bella leggina che vieta l'acquisto di
        prodotti esteri che ledono le entrate della siae.
        buona giornata!Non possono. La libera circolazione delle merci in Europa è un obbligo anche per l'Italia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Acquistare cd su internet è legale!
          premetto che non ho mai acquistato all'estero, ma l'iva a chi si paga? lo stesso discorso lo potrebbero fare con i balzelli della siae no? volevo dire questo..
          • Anonimo scrive:
            Re: Acquistare cd su internet è legale!
            - Scritto da: No Genuine
            premetto che non ho mai acquistato all'estero, ma
            l'iva a chi si paga? lo stesso discorso lo
            potrebbero fare con i balzelli della siae no?
            volevo dire questo..L'iva viene pagata direttamente alla fonte, in germania
          • Anonimo scrive:
            Re: Acquistare cd su internet è legale!
            ah ok, non lo sapevo.grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Acquistare cd su internet è legale!
            La tassa siae deve essere applicata direttamente alla vendita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Acquistare cd su internet è legale!
            - Scritto da: Anonimo
            La tassa siae deve essere applicata direttamente
            alla vendita.Già, perchè c'è pure in Germania, solo che la è più "equa"...e la Siae tedesca alla fine incassa pure più di quella italiana mi sa :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Acquistare cd su internet è legale!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            La tassa siae deve essere applicata direttamente

            alla vendita.

            Già, perchè c'è pure in Germania, solo che la è
            più "equa"...e la Siae tedesca alla fine incassa
            pure più di quella italiana mi sa :pINFATTI! L'equo compenso è obbligatorio per via di una legge europea, solo che in Italia (e mi sa anche in Francia) è stato reso iniquo ai limiti, anzi oltre, della demenza, negli altri paesi europei è molto più ragionevole, non dico equo perché non lo considero comunque tale.Se compriamo in Germania paghiamo comunque un equo compenso perfettamente in regola con le norme comunitarie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Acquistare cd su internet è legale!
      l'iva in germania è il 16%anche se l'equo compenso fosse identico converebbe comunque acquistare la :P
  • Dark-Angel scrive:
    la politica dei cartelli
    ormai in italia (e non solo) non esiste piu il rischio d'impresanessuno vuole piu affrontare le responsabilità del settoreA e B, due aziende, producono lo stesso bene (musica, servizi di telefonia, o altro)perchè A o B dovrebbero calare i prezzi, rischiando di non vedere aumentate le vendite, quando entrambe possono mettersi d'accordo per guadagnare lo stesso?A potrebbe guadagnare il doppio o il triplo di B abbassando i prezzi, e B lo stesso, si chiama concorrenza, invece si mettono d'accordo cosi nessuno dei due rischia e, pur guadagnando meno, guadagnano entrambilo fa telecom con gli altri, lo fanno le major (di quanto variano i prezzi dei brani scaricabili legalmente? 1 o 2 cent?)lo fa anche lo statoabbassando l'imposta siae sui supporti, aumenterebbero le vendite e quindi l'iva incassata, come dice anche la notizia, però hanno paura di guadagnare di meno rispetto a ciò che riscuotono dalla siaese, per esempio (nn conosco nel dettaglio le cose) la siae col suo balzello guadagna 1 milione di euro, e lo stato la tassa, diciamo del 20%, lo stato incassa 200 mila euroma se l'imposta viene ridotta, facciamo dimezzata, lo stato guadagna solo 100 mila euro, e magari l'iva derivante dalle vendite dei supporti (che è del 20% e non, come capita con l'imposta siae, anche del 100%) non è sufficiente secondo loro ad arrivare ai precedenti 200 mila...cosi lo stato, pur di guadagnare, se ne infischia se la competitività italiana (produttori italiani di supporti) va a farsi benedire e con lei i risparmi dei consumatori ed elettori....noi non contiamo nulla... ed è inutile dire destra e sinistra, sono tutti uguali, stessi discorsi, stesse cretinate, stesse promesse mancate... bisognerebbe mandare a casa TUTTI e votare qualcuno che voglia fare i nostri interessi, e non quelli dei soliti noti...
    • Anonimo scrive:
      Re: la politica dei cartelli
      Sono d'accordo con il tuo pensiero...ho un amico distributore ( tra altre cose ) di supporti audiovideo e da quando c'e' stato il balzello della Siae ha visto crollare le vendite, non dimezzare, ma crollare nel vero senso della parola... possibile che non ci sia un cervellone giù a Roma che capisca quanto lo Stato solo di Iva ci perda..? Lo Stato è capace di applicarla oltre che al prezzo netto del CD/DVD anche sulla stessa tassa Siae ma se prima incassava 100 ora incassa 4. Qualcuno in periodo elettorale vedrai che si sveglierà...Garfield
      • Anonimo scrive:
        Re: la politica dei cartelli
        - Scritto da: Anonimo
        Sono d'accordo con il tuo pensiero...
        ho un amico distributore ( tra altre cose ) di
        supporti audiovideo e da quando c'e' stato il
        balzello della Siae ha visto crollare le vendite,
        non dimezzare, ma crollare nel vero senso della
        parola... possibile che non ci sia un cervellone
        giù a Roma che capisca quanto lo Stato solo di
        Iva ci perda..? Lo Stato è capace di applicarla
        oltre che al prezzo netto del CD/DVD anche sulla
        stessa tassa Siae ma se prima incassava 100 ora
        incassa 4.
        Qualcuno in periodo elettorale vedrai che si
        sveglierà...

        GarfieldNo, invece. Nessuno si sveglierà, semplicemente perchè l'Italia è popolata da sciocchi che non san pigliare il toro per le corna. Andrà su, al massimo, mortadella-prodi, che farà di peggio e via di seguito. Nessun s'è chiesto perchè, quella volta, tutti si son precipitati a votare il berlusca, se i comunisti erano così tanto capaci di governare, come vogliono darci da intendere ora?
        • Anonimo scrive:
          Re: la politica dei cartelli
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sono d'accordo con il tuo pensiero...

          ho un amico distributore ( tra altre cose ) di

          supporti audiovideo e da quando c'e' stato il

          balzello della Siae ha visto crollare le
          vendite,

          non dimezzare, ma crollare nel vero senso della

          parola... possibile che non ci sia un cervellone

          giù a Roma che capisca quanto lo Stato solo di

          Iva ci perda..? Lo Stato è capace di applicarla

          oltre che al prezzo netto del CD/DVD anche sulla

          stessa tassa Siae ma se prima incassava 100 ora

          incassa 4.

          Qualcuno in periodo elettorale vedrai che si

          sveglierà...



          Garfield

          No, invece. Nessuno si sveglierà, semplicemente
          perchè l'Italia è popolata da sciocchi che non
          san pigliare il toro per le corna. Andrà su, al
          massimo, mortadella-prodi, che farà di peggio e
          via di seguito. Nessun s'è chiesto perchè, quella
          volta, tutti si son precipitati a votare il
          berlusca, se i comunisti erano così tanto capaci
          di governare, come vogliono darci da intendere
          ora?Sempre meglio del nano crapapelata bandanna, VOGLIO VEDERE SENZA L'EURO E COL NANO DOVE SAREMMO SPROFONDATI!!!!! (newbie)
        • Anonimo scrive:
          Re: la politica dei cartelli
          Ha vinto il Berlusca perchè ha promesso mari e monti, e con la sua televisione le ha inculcate nel cervello della gente. Rispondi a questa semplice domanda, stai meglio oggi o stavi meglio 5 anni fa? Il resto sono tutte parole al vento.
          • Anonimo scrive:
            Re: la politica dei cartelli
            - Scritto da: Anonimo
            Ha vinto il Berlusca perchè ha promesso mari e
            monti, e con la sua televisione le ha inculcate
            nel cervello della gente. Rispondi a questa
            semplice domanda, stai meglio oggi o stavi meglio
            5 anni fa? Il resto sono tutte parole al vento.Se il nano schifoso si vergognasse SOLO UN PO' per le pxttanate che ha detto e continua a dire sarebbe già tanto! Ha vinto perché comunque ha PROMESSO CON UN CONTRATTO che avrebbe cambiato le cose ed allora siccome a tutti bisogna offrire una possibilità GLI ITALIANI LO HANNO VOTATO. Ma QUESTO CI HA PORTATI ALLA ROVINA PEGGIO DI COME STAVAMO MESSI 5 ANNI FA!!!! Se fosse stato UN UOMO D'ONORE SI SAREBBE GIA' DIMESSO!!!! Invece ha il cxlo al posto della faccia ed E' ORA CHE SI LEVI DALLE P@LLE!!!!Se fosse rimasta la sinistra al governo CON L'EURO AVREMMO FATTO I SIGNORI, NON LA FAME!!!! :@ :@ :@ :@
          • Anonimo scrive:
            Re: la politica dei cartelli
            Si, promesso con un CONTRATTO ... fesso chi ci ha creduto e coglionati tutti gli altri !
          • Anonimo scrive:
            Re: la politica dei cartelli
            Infatti mio padre s'è fatto fregare così. Ma se ne è pentito mille volte
      • Anonimo scrive:
        Re: la politica dei cartelli
        - Scritto da: Anonimo
        Sono d'accordo con il tuo pensiero...
        ho un amico distributore ( tra altre cose ) di
        supporti audiovideo e da quando c'e' stato il
        balzello della Siae ha visto crollare le vendite,
        non dimezzare, ma crollare nel vero senso della
        parola... possibile che non ci sia un cervellone
        giù a Roma che capisca quanto lo Stato solo di
        Iva ci perda..? Lo Stato è capace di applicarla
        oltre che al prezzo netto del CD/DVD anche sulla
        stessa tassa Siae ma se prima incassava 100 ora
        incassa 4.
        Qualcuno in periodo elettorale vedrai che si
        sveglierà...

        GarfieldScusa ma hai visto che abbiamo al governo?Sono geneticamente incapaci di caopire queste cose, loro capiscono solo come salvare dalla galera l'unto e i suoi scagnozzi, fare in manire che il bisunto paghi meno tasse e se l'italia va male è colpa degli altri...
    • Anonimo scrive:
      lo stato non è una persona ma noi.
      sembra che "lo stato" sia un malvagio cattivone.e invece "LO STATO" siamo tutti noi. quel che entra nello stato è poi possibile che venga riutilizzato (almeno in una certa parte...) per il bene della collettività.Questo è lo stato. Lo Stato è il Paese.E tu ci vivi, ne fai parte.C'è da incazzarsi se poi non ci vengono erogati i servizi, la sanità eccetera, non sul balzello siae.I balzelli devono servire per poi erogare servizi. Incazzati se non vengono erogati (ed è così!) ...
      se, per esempio (nn conosco nel dettaglio le
      cose) la siae col suo balzello guadagna 1 milione
      di euro, e lo stato la tassa, diciamo del 20%, lo
      stato incassa 200 mila euro
      ma se l'imposta viene ridotta, facciamo
      dimezzata, lo stato guadagna solo 100 mila euro,
      e magari l'iva derivante dalle vendite dei
      supporti (che è del 20% e non, come capita con
      l'imposta siae, anche del 100%) non è sufficiente
      secondo loro ad arrivare ai precedenti 200
      mila...

      cosi lo stato, pur di guadagnare, se ne infischia
      se la competitività italiana (produttori italiani
      di supporti) va a farsi benedire e con lei i
      risparmi dei consumatori ed elettori....Lo stato sei tu, non è un berlux qualsiasi. I nani fanno le leggi per sé, ma non prendono i soldi delle tasse. Quelli che entrano come tasse sono comunque Nostri, come cittadini che devono avere servizi.Dobbiamo avere ottimi servizi.non li abbiamo.Incazziamoci per *questo*.
      • Anonimo scrive:
        Re: lo stato non è una persona ma noi.
        Hai perfettamente ragione, il problema però è che in Italia non esiste il senso dello stato. Non esiste la consapevolezza del bene pubblico. E questo, purtroppo, vale sia per i cittadini che per chi ci governa.
      • Anonimo scrive:
        Re: lo stato non è una persona ma noi.
        tutto vero lo stato siamo noi... ma le leggi non le scriviamo noi! Pure i referendum vengono sconfessati senza pudore (e allora cosa c***o ce le chiedono a fare le cose?).Basterebbe che nella costituzione stesse scritto "fare politica a tutti i livelli è una carica onorifica, senza benefici, e per le cariche più alte con stipendio-rimborso spese pari al minimo salario della qualifica più bassa di tutti i CCNL. L' impegno verso la società comporta anche la rinuncia alla propria privacy", da farsi tipo volontariato/servizio civile. Chi non raggiunge gli obiettivi promessi è licenziato a vita, fuori dalla politica. Vedresti che fuggi fuggi... e FORSE così avremmo leggi scritte per il popolo e non per gli amici degli amici
    • Anonimo scrive:
      Re: la politica dei cartelli
      Solo una domandina.....produttori italiani di supporti??????Ma tu ne hai mai visti di supporti fatti in italia?....e se è per questo non li fanno nemmeno in Germania mi pare...
      • Anonimo scrive:
        Re: la politica dei cartelli
        Un paio di fabbrichette - o comunque di aziende che c'imprimevano sopra il loro marchio - nel Nord Italia mi pare ci fossero state.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: la politica dei cartelli
          confermo, vicino a dove abito c'era un laboratorio che importava nastri dall'olandese PDM e usciva con vhs col suo logo da distribuire negli Ipermercati.Garfield
  • martinmystere scrive:
    Non c'e' nessun problema.....
    ......si continuera' come sempre.......giro di telefonate fra amici.......ordine di cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti teteschen.....recapito a casa in 5gg lavorativi.....spese di spedizione smezzate con gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les jeux sont fait!E......viva l'europa e il libero transito di merci e persone!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      - Scritto da: martinmystere
      ......si continuera' come sempre.......giro di
      telefonate fra amici.......ordine di
      cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti
      teteschen.....recapito a casa in 5gg
      lavorativi.....spese di spedizione smezzate con
      gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai
      prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les
      jeux sont fait!


      E......viva l'europa e il libero transito di
      merci e persone!
      Mi hai proprio tolto le parole di bocca! Giovedi' mi è arrivato un bel pacchettino dalla Germania contenente 275 dvd (200 per me e 75 per alcuni miei amici, logicamente le spese le abbiamo divise) e una bella valigetta per metterceli dentro (da 300 dvd). Tenuto conto che un dvd qua lo pago 1,8 euro (ho voluto mettere un prezzo medio basso, anche se poi quando si comprano nelle grandi catene, non li trovi a meno di 2 euro), avrei speso circa 495 euro di dvd e diciamo 35 euro per la valigetta, per un totale di 530 euro (uhmmmm pero' niente male come acquisto). Sapete di quanto era la fattura di spedizione?? 145 euro. Ringrazio quei geni che sono al governo per averci (ci metto pure i miei amici va..) fatto risparmiare la bellezza di 385 euro!! Attenzione, non sto parlando di mercato nero (come molti sembrano associare all'acquisto all'estero) ma di un semplicissimo acquisto all'interno dell'europa (non venite a dirmi che ho evaso l'iva perchè essendo un gruppo di privati, l'iva dobbiamo pagarla solo nel paese dove si acquista)!! GRAZIE BERLUSCA!! AHAHAHAHAHAH
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c'e' nessun problema.....
        quoto tutto.In settimana facciamo l'ordine al negozio krukko (che ormai avrà fatto i miliardi con noi italioti), con gli amici dell'università, 13? di spedizione + 1 di ricarica postepay diviso 10 fa... meno di quello che qui paghiamo UN dvd nei centri commerciali.Il resto è tutto risparmio :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c'e' nessun problema.....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: martinmystere

        ......si continuera' come sempre.......giro di

        telefonate fra amici.......ordine di

        cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti

        teteschen.....recapito a casa in 5gg

        lavorativi.....spese di spedizione smezzate con

        gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai

        prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les

        jeux sont fait!





        E......viva l'europa e il libero transito di

        merci e persone!


        Mi hai proprio tolto le parole di bocca! Giovedi'
        mi è arrivato un bel pacchettino dalla Germania
        contenente 275 dvd (200 per me e 75 per alcuni
        miei amici, logicamente le spese le abbiamo
        divise) e una bella valigetta per metterceli
        dentro (da 300 dvd). Tenuto conto che un dvd qua
        lo pago 1,8 euro (ho voluto mettere un prezzo
        medio basso, anche se poi quando si comprano
        nelle grandi catene, non li trovi a meno di 2
        euro), avrei speso circa 495 euro di dvd e
        diciamo 35 euro per la valigetta, per un totale
        di 530 euro (uhmmmm pero' niente male come
        acquisto). Sapete di quanto era la fattura di
        spedizione?? 145 euro. Ringrazio quei geni che
        sono al governo per averci (ci metto pure i miei
        amici va..) fatto risparmiare la bellezza di 385
        euro!! Attenzione, non sto parlando di mercato
        nero (come molti sembrano associare all'acquisto
        all'estero) ma di un semplicissimo acquisto
        all'interno dell'europa (non venite a dirmi che
        ho evaso l'iva perchè essendo un gruppo di
        privati, l'iva dobbiamo pagarla solo nel paese
        dove si acquista)!! GRAZIE BERLUSCA!!
        AHAHAHAHAHAH2 euro un DVD??? Caspita, tutti signori eh? Ma prenditi i Princo: meno di 25 centesimi l'uno e alè.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          I miei amici che hanno comprato DVD Princo se ne stanno pentendo : li hanno masterizzati un paio d'anni fa ed ora stanno cercando di salvare il salvabile copiando altrove il contenuto di quelli che non si sono rovinati.Ciao,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            non è un problema di princo, ma di tutti i dvd/cd economici. esistono pochissime marche che garantiscono + di 10 anni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          i princo???!?!?! Se li usi una volta o due e basta (tipo per giochini etc) ma per metterci i tuoi dati e il backup della ditta, non usare niente al di sotto dei verbatim!!!!!Chi più spende (all'estero ;) ) meno spende
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo
            i princo???!?!?! Se li usi una volta o due e
            basta (tipo per giochini etc) ma per metterci i
            tuoi dati e il backup della ditta, non usare
            niente al di sotto dei verbatim!!!!!
            Chi più spende (all'estero ;) ) meno spendemi raccomando, verbatim datalife PLUS, non i datalife e basta che sono una ciofeca
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            i princo???!?!?! Se li usi una volta o due e

            basta (tipo per giochini etc) ma per metterci i

            tuoi dati e il backup della ditta, non usare

            niente al di sotto dei verbatim!!!!!

            Chi più spende (all'estero ;) ) meno spende

            mi raccomando, verbatim datalife PLUS, non i
            datalife e basta che sono una ciofecaMi hai fatto prendere un colpo, sono andato a controllare le cakebox che ho preso da dretschler, fiuuuuu, DataLife Plus!Che nervi invece dei verbatim "pastello" presi in Italia, uno è venuto male, ho controllato, aveva una imperfezione visibile nella parte più esterna.Comunque finora, su un centinaio di CD e un'ottantina di DVD Verbatim, 1 CD e 1 DVD venuti male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo
            i princo???!?!?! Se li usi una volta o due e
            basta (tipo per giochini etc) ma per metterci i
            tuoi dati e il backup della ditta, non usare
            niente al di sotto dei verbatim!!!!!
            Chi più spende (all'estero ;) ) meno spendeMah, a me non sembrano tanto male...Per quello che costano, poi...I cd Princo erano molto peggio (rispetto alle altre marche)! Per quanto ne so io alcune pubbliche amministrazioni li usano per fare backup dei dati delle workstation personali, quindi proprio sta gran schifezza!White
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....

          2 euro un DVD??? Caspita, tutti signori eh? Ma
          prenditi i Princo: meno di 25 centesimi l'uno e
          alè.TU si che hai capito tutto (come i nostri Governanti, d'altronde! che per ridurre di 1 ? le tase, aumentan di 4? le imposte, mentre il PdC, grazie alle leggi ad hoc ha risparmiato circe 1 Miliardo di E di tasse!) i 2 ? è il prezzo dei DVD in Italia
        • sinadex scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          - Scritto da: Anonimo
          2 euro un DVD??? Caspita, tutti signori eh? Ma
          prenditi i Princo: meno di 25 centesimi l'uno e
          alè.1) i princo vonno bene come sotto piatti e, se non tieni ai tuoi dati, anche per masterizzarci sopra2) a 25 centesimi non c'è bisogno di dire che stai frodando il fisco a finanziando la criminalità organizzata
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c'e' nessun problema.....
        Grazie al Governo continuerò ad acquistare su Internet i supporti ottici con notevole risparmio. Siamo in 4-5 persone, facciamo un bell'ordine, dividiamo le spese di spedizione (comunque irrisorie) ed il gioco è fatto.Stefano
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      eh già...per fortuna è possibile acquistare legalmente in europa :dalmeno a qualcosa sta europa serve...prodotti identici, non fai la fatica di andarteli a prendere e spendi l'80% in meno!:Dmi sa che la siae da quando hanno alzato la tassa di soldi se ne vedono entrare sempre meno!ed il resto dell'europa ringrazia :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c'e' nessun problema.....
        beh l'europa unita ha fatto vedere quello che qui certi elementi si ostinano ancora a negare: che in italia costa tutto o quasi più caro che altrove!!!!!E all'estero hanno anche stipendi leggermente superiori ai nostri, aggiungerei, quindi siamo fessi 2 volte a comprare in italia con stipendi italiani (in euro)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          - Scritto da: Anonimo
          beh l'europa unita ha fatto vedere quello che qui
          certi elementi si ostinano ancora a negare: che
          in italia costa tutto o quasi più caro che
          altrove!!!!!
          E all'estero hanno anche stipendi leggermente
          superiori ai nostri, aggiungerei, quindi siamo
          fessi 2 volte a comprare in italia con stipendi
          italiani (in euro)Ma no, cosa vai a dire. È tutta colpa dell'euro di Prodi, se siamo in queste condizioni. È tutta colpa dei comunisti e della sinistra. È tutta colpa dell'11 Settembre e della guerra in Iraq che il nostro Governo non voleva. È anche l'11 Settembre è colpa dei precedenti governi della sinistra comunista e forcaiola.Se non fosse stato per il nostro giovane Premier a quest'ora chissà dove saremmo andati a finire con i comunisti al suo posto.Già chissà...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....

            Ma no, cosa vai a dire. È tutta colpa dell'euro
            di Prodi, se siamo in queste condizioni. È tutta
            colpa dei comunisti e della sinistra. È tutta
            colpa dell'11 Settembre e della guerra in Iraq
            che il nostro Governo non voleva.e non dimentichiamo la cina...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            Non mi sembra che il precedente governo abbia negato favori alla SIAE, né alla Telecom, se è per quello.Fanno schifo tutti e due, anzi, con politici mediocri come Prodi e Berlusca mi fa meno paura Berlusca, perché vuole meno stato, almeno corro meno rischi di trovarmi fra i piedi parassiti e incapaci.Mi piacerebbe un governo di Radicali e Lega, che rivoltasse come un calzino l'apparato statale e cacciasse a calci in qlo chi non si guadagna fino all'ultimo cent lo stipedio pagato col denaro pubblico.
          • AlphaC scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo
            Non mi sembra che il precedente governo abbia
            negato favori alla SIAE, né alla Telecom, se è
            per quello.
            Fanno schifo tutti e due, anzi, con politici
            mediocri come Prodi e Berlusca mi fa meno paura
            Berlusca, perché vuole meno stato, almeno corro
            meno rischi di trovarmi fra i piedi parassiti e
            incapaci.
            Mi piacerebbe un governo di Radicali e Lega, che
            rivoltasse come un calzino l'apparato statale e
            cacciasse a calci in qlo chi non si guadagna fino
            all'ultimo cent lo stipedio pagato col denaro
            pubblico.Ecco voglio anche Borghezio a dare fuoco ai ponti di tutta italia!!E perche' no Pannella a vedere fumo sopra i suddetti....Ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo
            Non mi sembra che il precedente governo abbia
            negato favori alla SIAE, né alla Telecom, se è
            per quello.Bimbo, se provi ad informarti (cosa che i seguaci del Berlusonpensiero non fanno mai) ti accorgerai che L'equo compenso è tutta farina dell'unto e bisunto, la legge è de 2003
            Fanno schifo tutti e due, anzi, con politici
            mediocri come Prodi e Berlusca mi fa meno paura
            Berlusca, perché vuole meno stato, cero meno stato per lui e meno soldi per te!
            almeno corro
            meno rischi di trovarmi fra i piedi parassiti e
            incapaciParassiti come Moratti, Previti, Dell'utri, Buttiglione, Gasparri, Urbani, Pera, Tremaglia, Borghezio, Cè,?
            Mi piacerebbe un governo di Radicali e Lega, che
            rivoltasse come un calzino l'apparato statale e
            cacciasse a calci in qlo chi non si guadagna fino
            all'ultimo cent lo stipedio pagato col denaro
            pubblico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....

            Mi piacerebbe un governo di Radicali e Lega, cheNovembre 2005 e c'è ancora qualcuno che crede alla diversità della lega... in fatti il Bossi come portaborse a Brussell ha mandato il parentame che ovviamente non parla nemmeno inglese.Svegliati!
          • Anonimo scrive:
            9 --
            Ecco il solito leghista testa di cazzo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          - Scritto da: Anonimo
          beh l'europa unita ha fatto vedere quello che qui
          certi elementi si ostinano ancora a negare: che
          in italia costa tutto o quasi più caro che
          altrove!!!!! gia', come il latte in polvere per i neonati e vari farmaciche in francia (nazione in cui, signor Berlusconi e Tremonti, nel caso non lo sappiate, esite l'euro) costano piu' del 30 % in meno.
          • wishyou scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....

            gia', come il latte in polvere per i neonati e
            vari farmaci
            che in francia (nazione in cui, signor Berlusconi
            e Tremonti, nel caso non lo sappiate, esite
            l'euro) costano piu' del 30 % in meno.


            Guarda che il problema differenza di prezzo tra l'Italia e l'estero di farmaci e latte in polvere (e anche pannolini, se vi interessa), esiste da SEMPRE. Sicuramente dal 1993 (cioè da quando ho iniziato gli acquisti di massa....)Qui l'euro non c'entra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....

            Guarda che il problema differenza di prezzo tra
            l'Italia e l'estero di farmaci e latte in polvere
            (e anche pannolini, se vi interessa), esiste da
            SEMPRE. Sicuramente dal 1993 (cioè da quando ho
            iniziato gli acquisti di massa....)
            Qui l'euro non c'entra.vuoi dire che che è stato semplicemente convertito il prezzo da lire in euro? mah !
          • teddybear scrive:
            Re: Non c'e' nessun problema.....
            - Scritto da: Anonimo
            gia', come il latte in polvere per i neonati e
            vari farmaci
            che in francia (nazione in cui, signor Berlusconi
            e Tremonti, nel caso non lo sappiate, esite
            l'euro) costano piu' del 30 % in meno.Allora... quel famoso negozio tedesco che vende supporti ottici è nato praticamente per esportare roba in italia (conosco personalmente uno dei gestori e mi dice che se non fosse per l'Italia potrebbero anche chiudere).Poi per la roba dei neonati (latte in polvere, creme, pannolini) un'analoga iniziativa è nata in Austria (o meglio, è quella che ho trovato più conveniente).Per i farmaci generici mi faccio mandare la roba da un parente in Germania oppure quando mi capita di andare a Parigi per lavoro faccio la scorta...I DVD ed i CD (non quelli vergini), li prendo negli states ...Le apparecchiature Hi-Fi, da anni, li prendo a Monaco di Baviera ...La fotocamera l'ho presa in Svizzera ...Vedo che sono uno dei principali esportatori di valuta all'estero ! :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          Hai perfettamente ragione,sopprattutto quando qualcuno fa il furbo,vedasi anche la vicenda del latte in polvere!!!una vergogna!!!ci continuano a sfruttare e rubare soldi!!! :D :D :@
        • teddybear scrive:
          Re: Non c'e' nessun problema.....
          - Scritto da: Anonimo
          E all'estero hanno anche stipendi leggermente
          superiori ai nostri, aggiungerei, quindi siamo
          fessi 2 volte a comprare in italia con stipendi
          italiani (in euro)Mi verrebbe voglia di dire "leggermente sta m...." ma visto che non voglio essere censurato non lo dico.Io lavoro per una multinazionale tedesca con nome americano, che è nata dalla fusione di tante realtà locali e nazionali. I miei colleghi pari grado, pari ruolo, pari mansioni e pari responsabilità, in Germania, prendono esattamente il 40% in più di quanto prendo io (si parla di cifre lorde). Oltre ad avere notevoli sgravi fiscali, buoni pasto e buoni carburante, pagano qualche punto percentuale di tasse meno che da noi.Non stiamo poi a parlare di quanto lo Stato Federale ti resituisce in servizi con quelle tasse, che in Italia ce le sognamo certe cose.Sto solo aspettando che si liberi un posto da quelle parti e mi trasferisco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      Per chi non lo conosca ancora cito il sito da cui ci riforniamo io ed i miei amici:www.nierle.deHo gia' ordinato piu' di 1000 euro di roba quindi mi sento in grado di affermare che:-Le consegne sono veloci e poco onerose-Il negozio e' molto ben fornito-I prezzi sono eccellentiW i crucchi, W l'Europa :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      - Scritto da: martinmystere
      ......si continuera' come sempre.......giro di
      telefonate fra amici.......ordine di
      cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti
      teteschen.....recapito a casa in 5gg
      lavorativi.....spese di spedizione smezzate con
      gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai
      prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les
      jeux sont fait!


      E......viva l'europa e il libero transito di
      merci e persone!
      Come te tanti, e come tanti anch'io. La SIAE vuole fregarmi? Acquisto altrove. Facile, no?Da quando la SIAE annunciò la sua "tassa antipirateria" (che altro non è che una tassa PER la pirateria...), io compro sempre all'estero, sia su internet, sia anche in viaggio.Poi, tutti i CD e DVD costano un macello di meno fuori dall'Italia (per cui, oltre alla tassa SIAE, chissà quali altre istituzioni ci vogliono fregare)...Il Governo ci vuole fottere? Vaff... al Governo.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      - Scritto da: martinmystere
      ......si continuera' come sempre.......giro di
      telefonate fra amici.......ordine di
      cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti
      teteschen.....recapito a casa in 5gg
      lavorativi.....spese di spedizione smezzate con
      gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai
      prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les
      jeux sont fait!


      E......viva l'europa e il libero transito di
      merci e persone!
      Non mi resta che quotare. E se mi vengono fuori con l' economia italiana, rispondo pure che è ora si dia una regolata, invece di svalutare di continuo il valore dell' euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      - Scritto da: martinmystere
      ......si continuera' come sempre.......giro di
      telefonate fra amici.......ordine di
      cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti
      teteschen.....recapito a casa in 5gg
      lavorativi.....spese di spedizione smezzate con
      gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai
      prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les
      jeux sont fait!


      E......viva l'europa e il libero transito di
      merci e persone!
      hahahah, ben detto! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'e' nessun problema.....
      Un altra ragione validà per non votare questi gaglioffi, che della parola data fanno sempre carta da cu?o.Cialtroni che non sono altri.- Scritto da: martinmystere
      ......si continuera' come sempre.......giro di
      telefonate fra amici.......ordine di
      cd-dvd-raccoglitori in stock su vari siti
      teteschen.....recapito a casa in 5gg
      lavorativi.....spese di spedizione smezzate con
      gli amici.....risparmio del 400% rispetto ai
      prezzi mediaworld-euronics etc...et voila' les
      jeux sont fait!


      E......viva l'europa e il libero transito di
      merci e persone!
  • devil64 scrive:
    Fortuna che le elezioni si avvicinano.
    Almeno li potremo ridimensionare se non mandare a casa.SalutiChe ciapa rat (in piemontese: acchiappa topi)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
      Ah, perché secondo te votando dall'altra parte cambia qualcosa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
        - Scritto da: Anonimo
        Ah, perché secondo te votando dall'altra parte
        cambia qualcosa?Intanto si buttano nel cesso questi buffoni.Poi,....si vedrà.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ah, perché secondo te votando dall'altra parte

          cambia qualcosa?

          Intanto si buttano nel cesso questi buffoni.
          Poi,....si vedrà.Sì........ma guarda che proprio per quanto riguarda la tassa SIAE sui supporti di memorizzazione di massa sono stati proprio i buffoni che adesso sono all'opposizione ad introdurla anni fa.Che adesso il governo ci si attacchi per ciucciare soldi non ci piove, però non stiamo a sperare che qualora salisse il centro-sinistra le cose cambierebbero.Quando si tratta di ciucciare sono tutti uguali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Ah, perché secondo te votando dall'altra parte


            cambia qualcosa?



            Intanto si buttano nel cesso questi buffoni.

            Poi,....si vedrà.


            Sì........ma guarda che proprio per quanto
            riguarda la tassa SIAE sui supporti di
            memorizzazione di massa sono stati proprio i
            buffoni che adesso sono all'opposizione ad
            introdurla anni fa.Questa l'hai letta su Libero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            [...]


            Sì........ma guarda che proprio per quanto


            riguarda la tassa SIAE sui supporti di


            memorizzazione di massa sono stati proprio i


            buffoni che adesso sono all'opposizione ad


            introdurla anni fa.



            Questa l'hai letta su Libero?
            Potrà anche averla letta su Libero, ma è vera.Si e Berlusconi non racconta Palle...Ignorante informati La legge sull'equo compenso è la 68 del 2003. Chi c'era secondo te al governo nel 2003, genio ?http://www.interlex.it/testi/dlg0368.htmFirmato:Berlusconi, Presidente del Consiglio dei MinistriButtiglione, Ministro per le politiche comunitarieUrbani, Ministro per i beni e le attivita' culturaliFrattini, Ministro degli affari esteriCastelli, Ministro della giustiziaTremonti, Ministro dell'economia e delle finanzeVisto, il Guardasigilli: CastelliChe bella compagnia. Manca solo Previti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan

            Quando si tratta di ciucciare sono tutti uguali.Parole Sante!http://images.buzznet.com/assets/users5/tony/default/gallery-msg-1103177819-2.jpg
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            Sì........ma guarda che proprio per quanto
            riguarda la tassa SIAE sui supporti di
            memorizzazione di massa sono stati proprio i
            buffoni che adesso sono all'opposizione ad
            introdurla anni fa.ROTFL!!! Signori, un comico...certo che a furia di Emilio Fede, il lavaggio del cervello ve lo fanno proprio bene:La legge sull'equo compenso è la 68 del 2003. Chi c'era secondo te al governo nel 2003, genio ?http://www.interlex.it/testi/dlg0368.htmFirmato:Berlusconi, Presidente del Consiglio dei MinistriButtiglione, Ministro per le politiche comunitarieUrbani, Ministro per i beni e le attivita' culturaliFrattini, Ministro degli affari esteriCastelli, Ministro della giustiziaTremonti, Ministro dell'economia e delle finanzeVisto, il Guardasigilli: CastelliChe bella compagnia. Manca solo Previti...Ah, giusto per evitare le risposte prevedibili "si ma all'opposizione cosa hanno fatto", trattasi di DECRETO legge, per cui non è stato votato in aula.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            [...]
            La legge sull'equo compenso è la 68 del 2003. Chi
            c'era secondo te al governo nel 2003, genio ?Più genio di te che hai dedotto erroneamente che una legge fatta ex-novo nel 2003 escludesse la possibilità che prima ce ne fosse un'altra.

            http://www.interlex.it/testi/dlg0368.htm

            Firmato:

            Berlusconi, Presidente del Consiglio dei Ministri
            Buttiglione, Ministro per le politiche comunitarie
            Urbani, Ministro per i beni e le attivita'
            culturali
            Frattini, Ministro degli affari esteri
            Castelli, Ministro della giustizia
            Tremonti, Ministro dell'economia e delle finanze
            Visto, il Guardasigilli: Castelli

            Che bella compagnia. Manca solo Previti...

            Ah, giusto per evitare le risposte prevedibili
            "si ma all'opposizione cosa hanno fatto",
            trattasi di DECRETO legge, per cui non è stato
            votato in aula.
            Vedi sopra, l'iniquo compenso esisteva anche prima, ma era minore e colpiva meno tipi di supporti.Con questo non volglio negare che la legge di Berlusca e Urbani faccia schifo, fa veramente schifo, ma non cercare di assolvere l'altro schieramento, non lo meritano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            [...]

            La legge sull'equo compenso è la 68 del 2003.
            Chi

            c'era secondo te al governo nel 2003, genio ?
            Più genio di te che hai dedotto erroneamente che
            una legge fatta ex-novo nel 2003 escludesse la
            possibilità che prima ce ne fosse un'altra.



            http://www.interlex.it/testi/dlg0368.htm



            Firmato:



            Berlusconi, Presidente del Consiglio dei
            Ministri

            Buttiglione, Ministro per le politiche
            comunitarie

            Urbani, Ministro per i beni e le attivita'

            culturali

            Frattini, Ministro degli affari esteri

            Castelli, Ministro della giustizia

            Tremonti, Ministro dell'economia e delle finanze

            Visto, il Guardasigilli: Castelli



            Che bella compagnia. Manca solo Previti...



            Ah, giusto per evitare le risposte prevedibili

            "si ma all'opposizione cosa hanno fatto",

            trattasi di DECRETO legge, per cui non è stato

            votato in aula.


            Vedi sopra, l'iniquo compenso esisteva anche
            prima, ma era minore e colpiva meno tipi di
            supporti.Riferimenti please
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          stesso ragionamento, ma fatto 5 anni fa....e i risultati di "intanto cacciamoli, peggio non sarà" li vedi da te :( Escludendo i grandi partiti-centroqualcosa-inciucio-magnamagna-lisciamo il pelo a tutti, di dx e di sx, chi rimane di votabile, con un minimo di identità e di coerenza?Chi è il meno peggio secondo te?All'estrema sx abbiamo gente con idee vecchie di un almeno un secolo e sconfessate dalla storia, all'estrema dx gente che gira coi manganelli e anche loro 50 anni fa hanno dimostrato chi sono... io sinceramente non vedo nessuno che possa tirarci fuori dalla m****a...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            stesso ragionamento, ma fatto 5 anni fa....Evidentemente allora fu un ragionamento stupido.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            Lega, Lega, quel partito di idee Naziste?Radicali, A sii, i radiCULI che si vendono come una banderuola?quei minuscoli partitini
            Liberali, tipo quello di Sgarbi Sgarbi liberale? Mi sa che dovresti studiare un po' di storia e imparare il sigificato di "LIBERALI"
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            [Cut]
            Non hai tutti i torti, ma se sono costretto a
            votare chi mi fa MENO SCHIFO non ho molta scelta.
            Sgarbi è un pazzo, ma come difensore della
            libertà di parola mi sembra abbastanza coerente Tanto coerente che in una trasmissione non riuscendo a convincere un gruppo di ragazzini è ricorso alla violenza fisica per IMPORRE il suo punto di vista...[CUT]
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan

            Sgarbi è un pazzo, ma come difensore della
            libertà di parola mi sembra abbastanza coerente ecome quando gli stavano sulle balle i 3 tizi delle iene e allora ha provato a chiamare confalonieri (CONFALONIERI) per farli cacciare? l'unica parola che sgarbi difende e' la sua. via, lontano dal parlamento gentaglia simile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ah, perché secondo te votando dall'altra parte

          cambia qualcosa?

          Intanto si buttano nel cesso questi buffoni.
          Poi,....si vedrà.Guarda, sia che scegli Polo, sia Ulivo, se vuoi che cambi qualcosa devi fare in modo di ridimensionare gli ex-democristi (ci includo, molto impropriamente dal punto di vista politico, anche FI, proprio per le schifezze illiberali pro SIAE di cui si è fatta fautrice) e anche gli ex-comunisti, se vuoi sperare di ridimensionare il clientelarismo del parastato ed ex parastato, tipo SIAE e Telecom.I torti di Berlusca non fanno le ragioni di Prodi e i torti di Prodi non fanno le ragioni del Berlusca: sono entrambi delle schifezze e l'unico modo per salvare l'Italia è far sì che contino meno all'interno delle loro coalizioni, se possibile fino al punto di perderne la leadership.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan


            - Scritto da: Anonimo


            Ah, perché secondo te votando dall'altra parte


            cambia qualcosa?



            Intanto si buttano nel cesso questi buffoni.

            Poi,....si vedrà.
            Guarda, sia che scegli Polo, sia Ulivo, se vuoi
            che cambi qualcosa devi fare in modo di
            ridimensionare gli ex-democristi Alle prossime elezioni dovremmo votare tutti in massa Internetcrazia, così almeno le leggi in parlamento le potremo votare direttamente come fanno in Svizzera (dove i cittadini le votano perfino via sms! figuriamoci se ulivo o polo farebbero mai una cosa del genere).
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo

            così almeno le leggi in
            parlamento le potremo votare direttamente come
            fanno in Svizzera (dove i cittadini le votano
            perfino via sms! figuriamoci se ulivo o polo
            farebbero mai una cosa del genere).dove l'hai letta 'sta cazzata?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
        Le sinistre hanno spesso dimostrato d'essere inette, nullafacenti e chiacchierone. Tutto sommato, però, le preferisco - e di molto ! - alla banda di ladroni bugiardi e sfacciati che è attualmente al governo.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan

          Le sinistre hanno spesso dimostrato d'essere
          inette, nullafacenti e chiacchierone. Tutto
          sommato, però, le preferisco - e di molto ! -
          alla banda di ladroni bugiardi e sfacciati che è
          attualmente al governo.
          Il problema però è che alle prossime elezioni ci sarà (chiunque vinca) una maggioranza risicatissima che non sarà comunque in grado di cambiare molto. Spero vivamente che almeno andremo in massa a votare, che ci sia una percentuale molto alta di persone che vogliano fare sentire la loro voce con il voto, di qualunque parte sia
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            Puoi star certo che, anche se voto a DX, il mio voto fa il possibile per ridimensionare il Berlusca e faccio pure un po' di propaganda fra quelli che so che ancora votano FI perché facciano come me, anzi, direi proprio che allo stato attuale delle cose, non voterei FI neanche se al nano venissero le stimmate e facesse più miracoli di Padre Pio.
          • AlphaC scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            Puoi star certo che, anche se voto a DX, il mio
            voto fa il possibile per ridimensionare il
            Berlusca e faccio pure un po' di propaganda fra
            quelli che so che ancora votano FI perché
            facciano come me, anzi, direi proprio che allo
            stato attuale delle cose, non voterei FI neanche
            se al nano venissero le stimmate e facesse più
            miracoli di Padre Pio.Guarda che a dx sono tutti schierati con il Berlusca, non sono divisi come a sx, chiunque voti, passa una sola idea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: AlphaC

            - Scritto da: Anonimo

            Puoi star certo che, anche se voto a DX, il mio

            voto fa il possibile per ridimensionare il

            Berlusca e faccio pure un po' di propaganda fra

            quelli che so che ancora votano FI perché

            facciano come me, anzi, direi proprio che allo

            stato attuale delle cose, non voterei FI neanche

            se al nano venissero le stimmate e facesse più

            miracoli di Padre Pio.

            Guarda che a dx sono tutti schierati con il
            Berlusca, non sono divisi come a sx, chiunque
            voti, passa una sola idea.Si, l'idea del padrone che paga.Ma c'è ancora qualcuno che non l'ha capita!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            In parte hai ragione, in parte sbagli: a DX seguono il Berlusca perché per ora è il capo del partito maggiore, se gli equilibri all'interno del Polo cambiassero a sfavore del Berlusca, dubito che avrebbe ancora il potere che ha ora.Piuttosto, la SX , a parte che le mie critiche di parte che ovviamente non pretendo siano condivise da nessuno, ha un difetto innegabile: è fissata col Berlusca e non si accorge che, pur con le sue TV e le sue imprese di costruzione etc, non può essere arrivato dov'è ora tutto da solo, è lampante che deve avere dei soci che non compaiono direttamente che hanno messo capitali e di cui fa gli interessi.E non sto parlando della mafia, dico grossi interessi industriali, che, a giudicare dalle leggi sui SW patents che gran parte di FI appoggiava, probabilmente risiedono all'estero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
            - Scritto da: Anonimo
            In parte hai ragione, in parte sbagli: a DX
            seguono il Berlusca perché per ora è il capo del
            partito maggiore, se gli equilibri all'interno
            del Polo cambiassero a sfavore del Berlusca,
            dubito che avrebbe ancora il potere che ha ora.
            Piuttosto, la SX , a parte che le mie critiche di
            parte che ovviamente non pretendo siano condivise
            da nessuno, ha un difetto innegabile: è fissata
            col Berlusca e non si accorge che, pur con le sue
            TV e le sue imprese di costruzione etc, non può
            essere arrivato dov'è ora tutto da solo, è
            lampante che deve avere dei soci che non
            compaiono direttamente che hanno messo capitali e
            di cui fa gli interessi.
            E non sto parlando della mafia, dico grossi
            interessi industriali, che, a giudicare dalle
            leggi sui SW patents che gran parte di FI
            appoggiava, probabilmente risiedono all'estero.Sei ha voglia di roderti il fegato, prova a cercare in rete e a leggere il programma della loggia P2...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
        - Scritto da: Anonimo
        Ah, perché secondo te votando dall'altra parte
        cambia qualcosa?DOVRA' CAMBIARE QUALCOSA!Dovranno presentare un programma e se non aboliscono TUTTE LE LEGGI DI MXRDA che il viscido nano ha FATTO approvare per farsi i suoi SPORCHI AFFARI, COL CAXXO CHE VINCONO LE ELEZIONI!!!! :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ah, perché secondo te votando dall'altra parte

          cambia qualcosa?

          DOVRA' CAMBIARE QUALCOSA!
          Dovranno presentare un programma e se non
          aboliscono TUTTE LE LEGGI DI MXRDA che il
          viscido nano ha FATTO approvare per farsi i suoi
          SPORCHI AFFARI, COL CAXXO CHE VINCONO LE
          ELEZIONI!!!!
          :@BRAVO, BRAVO !!! TU SI' CHE HAI LE IDEE CHIARE !!! SI VEDE CHE SEI INTELLIGENTE ED HAI STUDIATO !!! DICCI CHI SEI COSI' TI VOTIAMO !!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          Si un programma che però non sono obbligati a rispettare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
        A tutti quelli che dicono "ma secondo te votando l'altra parte cambia qualcosa?"Il succo non è questo.Il succo è che che si comporta così perde il diritto a dichiararsi rappresentante dei cittadini.Deve passare l'idea che se sbagli/fai i tuoi comodi la paghi, e non vieni rieletto.Se rieleggi chi ha sbagliato, in pratica gli dici "bravo, continua pure"Gli altri sono uguali?Intanto facciamoli provare, e se hanno sbagliato, rieleggiamo questi
        • Anonimo scrive:
          Re: Fortuna che le elezioni si avvicinan
          - Scritto da: Anonimo
          A tutti quelli che dicono "ma secondo te votando
          l'altra parte cambia qualcosa?"

          Il succo non è questo.

          Il succo è che che si comporta così perde il
          diritto a dichiararsi rappresentante dei
          cittadini.
          Deve passare l'idea che se sbagli/fai i tuoi
          comodi la paghi, e non vieni rieletto.
          Se rieleggi chi ha sbagliato, in pratica gli dici
          "bravo, continua pure"
          Gli altri sono uguali?
          Intanto facciamoli provare, e se hanno sbagliato,
          rieleggiamo questiFacciamo una cosa semplice ed efficace?Votiamo i partiti che hanno un programma che ci piace o per lo meno non ci fa proprio schifo?
  • Anonimo scrive:
    Per fortuna che ci sono i siti
    ... Come www.nierle.itCi pensate cosa avremmo fatto senza questo sito? Cis aremmo messi supini all'aumento dei costi?Io non comprerò mai più un cd/dvd vergine in Italia fino a quando saranno tassati così tanto!! Molti di voi penso faranno lo stesso.... Ed è giusto! Saranno costretti ad abbassare quella diavoleria dell'equo compenso.
    • Ivi scrive:
      Re: Per fortuna che ci sono i siti
      - Scritto da: Anonimo
      ... Come www.nierle.it

      Ci pensate cosa avremmo fatto senza questo sito?Avremmo scelto CD Rohlinge che non è affatto male pure lui :D :D Scherzi a parte, se la sono voluta e noi ci arrangiamo : viva il libero scambio e vaffan***o a siae e governo di me**a!http://www.jaydisc.net/italy/index5.html?main.htmIvan
  • Anonimo scrive:
    E chi se ne frega!
    E chi se ne frega!!In fin dei conti, si paga così poco all'estero... Chissà quante Ferrari abbiamo fatto comprare ai tedeschi grazie ai loro prezzi umani...Affari loro, se creperanno di fame perchè non si venderà più UN supporto vergine in Italia...
    • digitator scrive:
      Re: E chi se ne frega!
      bravo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!____________________________________- Scritto da: Anonimo
      E chi se ne frega!!

      In fin dei conti, si paga così poco all'estero...
      Chissà quante Ferrari abbiamo fatto comprare ai
      tedeschi grazie ai loro prezzi umani...
      Affari loro, se creperanno di fame perchè non si
      venderà più UN supporto vergine in Italia... :@ :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Era .....LAMPANTE...
    Fa parte delle solite prese x il CUxO altalenanti della banda di NANO MAGOO...
  • Anonimo scrive:
    C'era da aspettarselo....
    Troppo ottimistico sperare nel ribasso!
    • Anonimo scrive:
      Re: C'era da aspettarselo....
      Me lo aspettavo anch'io, non sia mai che il governo faccia qualcosa di sgradito alla SIAE......andrà a finire che per non scontentare quei mafiosi faranno appioppare sanzioni all'Italia dalla UE per non aver abolito il monopolio sul diritto d'autore.Oppure introdurranno un pluralismo zoppo a tutto vantaggio della SIAE, come nel caso della telefonia fissa, che ha lasciato a Telecom la posizione dominante e il potere di abusarne.
Chiudi i commenti