Vola il valore dei contenuti online

Lo sostiene l'ultimo rapporto Federcomin, secondo cui questo mercato nel 2005 ha totalizzato 3.316 milioni di euro. Per il futuro ci vuole un DRM interoperabile, condiviso e trasparente per i consumatori

Roma – C’è un sole splendente all’orizzonte dei produttori e distributori di contenuti digitali. A leggere le cifre esposte dal Secondo Rapporto Federcomin sul mercato dei Contenuti Digitali , infatti, siamo dinanzi ad una crescita esponenziale del valore di mercato del cosiddetto eContent .

Secondo Federcomin, che ha presentato il suo studio in presenza del ministro TLC Gentiloni e di Agcom, il valore iniziale dei contenuti prodotti in Italia, stimato per il 2005 intorno ai 524 milioni di euro, nel percorso dal produttore fino al consumatore finale si incrementa progressivamente, “per effetto dei successivi passaggi lungo la catena del valore”, fino a raggiungere a 3.316 milioni di euro .

Ad affermarsi sono i contenuti pay , dalla tv digitale satellitare al digitale terrestre: questi “valgono” l’88 per cento del mercato (2.912,6 milioni di euro), con una crescita del 26,9 per cento rispetto al 2004. Ma gli aumenti riguardano tutti i componenti del mercato eContent: la pubblicità ha segnato l’incremento maggiore rispetto al 2004 (+32 per cento) mentre i public content “sono cresciuti in modo vivace” (+27 per cento).

Nel settore dei contenuti a pagamenti a farla da padrone è il settore video , che genera il 57 per cento del valore del mercato, seguito dal mobile entertainment (23 per cento) e dall’ infotainment (18 per cento).

“Particolarmente significativa – spiega Federcomin – è stata la crescita della musica digitale , che ha visto nel 2005 il suo decollo definitivo (con un incremento di quasi il 600 per cento rispetto all’anno precedente)”.

Ma come si accede all’eContent? . Secondo Federcomin lo si fa soprattutto via televisione (sat e digitale), per il 51,4 per cento. A seguire Internet (25 per cento) e telefonia mobile (23,6 per cento).

Queste tendenze, a cui si sommeranno gli effetti dell’emergere della televisione mobile e di quella su IP, la IPTV , si consolideranno negli anni a venire: nel prossimo biennio ci si aspetta una crescita del 52 per cento.

Tutte rose e fiori? Non proprio: secondo gli esperti di Federcomin sono molti gli ostacoli sullo sviluppo , ad esempio le infrastrutture. Ma anche l’andamento rallentato dei progetti governativi di digitalizzazione di biblioteche e musei. Tra i problemi anche l’IVA, i sistemi di pagamento e, naturalmente, la pirateria telematica . Quest’ultima viene infatti vissuta come un freno allo sviluppo di business legali.

Su questo fronte, Federcomin segnala come sul DRM , ovvero sulle tecnologie che restringono l’accesso ai media digitali per esigenze antipirateria, è necessario “uniformare il più possibile a livello internazionale i modelli di Digital Right Management, e rendere più chiaro e trasparente al consumatore quali siano le limitazioni che esso comporta nella fruizione dei contenuti acquistati”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolotherocker scrive:
    a capo con trattino
    salve a tutti, sono nuovo di questo forum.qualcuno è al corrente in Word 2007 come si fa ad andare a capo spezzando le parole con un trattino? in modo da avere una pagina giustificata ma senza parole allungate.grazie mille(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: a capo con trattino
      - Scritto da: paolotherocker
      salve a tutti, sono nuovo di questo forum.

      qualcuno è al corrente in Word 2007 come si fa ad
      andare a capo spezzando le parole con un
      trattino? in modo da avere una pagina
      giustificata ma senza parole
      allungate.

      grazie mille(rotfl)Si chiama Sillabazione
    • agosto2007 scrive:
      Re: a capo con trattino
      Strumenti - Lingua - Sillabazione - Sillaba automaticamente documento
  • Anonimo scrive:
    immagine in intestazione
    ciao a tutti, ho inserito in un documento Word intestazione e piè di pagina. nell'intestazione è inserita un'immagine jpg, la visualizzazione è perfetta con la pagina verticale ma cambiando l'orientamento della pagina, l'immagine mantine il layout della verticale, rimanendo quindi troppo distante dal margine destro del foglio. qualcuno sa come posso risolvere il problem?nello stesso documento ho bisogno di pagine verticali e orizzontaligrazie per l'aiuto!
  • Anonimo scrive:
    Inglese-Italiano
    Io ho l'msdn in inglese e vorrei tradurlo in italiano. Sapete se è possibile? (provando ad installarci sopra l'enterprise in ita non succede nulla)
  • Anonimo scrive:
    E' una vaccata
    Come le javastation, per chi le conosce.Si credeva che i pc sarebbero morti.. tutto sarebbe stato centralizzato.. e flop.La decentralizzazione e' l'essenza del web e di tutta l'informatica moderna.. p2p.. object oriented programming.. l'idea di server centralizzati per fornire servizi.. e' LEGACY! come Windows del resto.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' una vaccata
      mmm, non sono per niente d'accordo con quello che dici; si sta' puntando molto (e con ottimi risultati) sul concetto di applicazioni e servizi centralizzati (come anni fa' ma con tecnologie piu' evolute e con mezzi assai piu' performanti)
  • Anonimo scrive:
    Se andate in edicola lo trovate su PC
    se andate in edicola trovate Office 2007 professional beta2 su un DVD di una nota rivista.
  • Anonimo scrive:
    formato NON standard ISO
    A quando il supporto di ODF ?La scusa secondo cui l'ODF sarebbe "inferiore", non regge; da tempo immemorabile, infatti, MSoffice supporta un formato inferiore: l' RTF
    • Anonimo scrive:
      Re: formato NON standard ISO
      Al di là del merito della questione, il tuo ragionamento fa acqua da tutte le parti: MS non deve mica supportare tutti i formati inferiori...
      • Anonimo scrive:
        Re: formato NON standard ISO
        - Scritto da:
        Al di là del merito della questione, su cui non discuti, evidentemente condividendolo
        MS non
        deve mica supportare tutti i formati
        inferiori...sì, invece, se un formato "inferiore" è STARDARD ISO.Con il suo snobismo Microsoft ammette implicitamente il suo disinteresse per gli standard internazionali.
    • Anonimo scrive:
      Re: formato NON standard ISO
      - Scritto da:
      A quando il supporto di ODF ?
      La scusa secondo cui l'ODF sarebbe "inferiore",
      non regge; da tempo immemorabile, infatti,
      MSoffice supporta un formato inferiore: l'
      RTFwordpad dove lo metti? anche wondows lo supporta. tutti i documenti wondows sono in doc e in rtf e, per me, sono fuori standard.per non parlare del CRLF.che per me è fuori standard.
      • Anonimo scrive:
        Re: formato NON standard ISO

        per non parlare del CRLF.
        che per me è fuori standard.Quindi?Microsoft può usare il formato che vuole.Se poi questo diventa uno standard, buon per loro (e per noi che dobbiamo avere a che fare con uno standard unico).
        • Anonimo scrive:
          Re: formato NON standard ISO

          Microsoft può usare il formato che vuole.vero, ma il fatto che usa un formato di interscambio non standard, è una fortepecca do questo prodottonon siamo piu nel 1984
        • Anonimo scrive:
          Re: formato NON standard ISO
          - Scritto da:
          (e per noi che dobbiamo avere a che fare con uno
          standard
          unico)."dobbiamo" ?ecco la libertà di un'altra persona buttata nel cesso!clap clap
      • Anonimo scrive:
        Re: formato NON standard ISO
        - Scritto da:
        tutti i documenti wondows sono in doc e in rtf e,
        per me, sono fuori
        standard.Bravo! facciamoci sentire!
  • apalmate scrive:
    accedere alla shell...
    Create una bella macrotipo:Sub peppe()Shell "cmd"Shell "explorer.exe"End Subed avrete la shell ed explorer.. da explorer non vi fa accedere a c: e a d:ma da shell si... CiàAndrea
    • opazz scrive:
      Re: accedere alla shell...
      E quindi?
      • apalmate scrive:
        Re: accedere alla shell...
        quindi nulla. Giusto se vi volete fare un giro nella directory di office. tanto è tutto virtuale..certo è che il VBA potevano sostrituirlo con .NET dato che hanno stravolto tutto..
        • Anonimo scrive:
          Re: accedere alla shell...
          - Scritto da: apalmate
          certo è che il VBA potevano sostrituirlo con .NET
          dato che hanno stravolto
          tutto..Guarda che puoi programmare in .NET con Office 2007
    • Anonimo scrive:
      Re: accedere alla shell...
      - Scritto da: apalmate
      Create una bella macro

      tipo:

      Sub peppe()

      Shell "cmd"
      Shell "explorer.exe"

      End Sub

      ed avrete la shell ed explorer.. da explorer non
      vi fa accedere a c: e a
      d:
      ma da shell si...

      Cià

      AndreaE come si crea una macro, scusa?
  • Anonimo scrive:
    Login??
    Ho provato a farlo partire...scaricato il plug in....fatto il login e successivamente atteso il caricamento nella finestra popup...Alla fine mi chiede di fare un login di cui non so che cavolo di accesso devo dargli...tipo username ììììììì@testoffice
  • Anonimo scrive:
    Mi sa che si son dimenticati....
    ....di attivare la licenza di windows!!!ahahahahhahahahahahah!!!Non avranno il codice per di attivazione ?Una versione pirata in casa ?Ecco cosa compare quando ho provato la live di Office 2007....http://sdrapisarda.altervista.org/img/other/ahahah.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa che si son dimenticati....
      - Scritto da:
      ....di attivare la licenza di windows!!!

      ahahahahhahahahahahah!!!

      Non avranno il codice per di attivazione ?

      Una versione pirata in casa ?

      Ecco cosa compare quando ho provato la live di
      Office
      2007....

      http://sdrapisarda.altervista.org/img/other/ahahaha me ha funzionato correttamente
  • opazz scrive:
    La cosa che me fa ridere..
    ..non è tanto la demo web, che è una cosa carina mio modo di vedere..E' che l'activex non è altro che il Citrix Plugin... LOL..
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa che me fa ridere..

      il Citrix Plugincitrix, uno dei peggiori cessi a pedali mai prodotti, che ha addirittura venduto in certa epoca recente molto a vergognosi costi nella PA italiana
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa che me fa ridere..
      - Scritto da: opazz
      ..non è tanto la demo web, che è una cosa carina
      mio modo di
      vedere..

      E' che l'activex non è altro che il Citrix
      Plugin...
      LOL..Già... non capisco perché non hanno usato direttamente la versione ActiveX di Remote Desktop/Terminal Server che funziona benissimo...
      • opazz scrive:
        Re: La cosa che me fa ridere..
        Bravo/a hai colto quel che pensavo..Potevano usare il loro di ActiveX..Quantomeno è strano..
        • Anonimo scrive:
          Re: La cosa che me fa ridere..
          - Scritto da: opazz
          Bravo/a hai colto quel che pensavo..

          Potevano usare il loro di ActiveX..

          Quantomeno è strano..Evidentemente non è abbastanza sicuro e lo sanno (loro e non lo vanno certo a dire in giro).
    • scribble scrive:
      Re: La cosa che me fa ridere..
      - Scritto da: opazz
      ..non è tanto la demo web, che è una cosa carina
      mio modo di
      vedere..

      E' che l'activex non è altro che il Citrix
      Plugin...
      LOL..Citrix è molto utilizzato negli Stati Uniti, forse lo usavano internamente e non si sono fatti nemmeno lo sbattimento di passarlo in Activex RemoteDesktop...
    • Anonimo scrive:
      Perchè Citrix e non Terminal Server?
      Citrix e Microsoft collaborano da anni. Citrix Metaframe e famiglia richiedono Terminal Server.Io penso che abbiano utilizzato il plugin Citrix soprattutto perchè utilizza il protocollo ICA che, rispetto all'RDP di Microsoft, richiede molto meno banda. In questo scenario la banda è preziosa. Comunque in uno scenario normale le feature aggiuntive di Citrix spesso non sono indispensabili (e sono molto costose). Nonostante questo c'è gente che continua a comprarlo senza neppure sapere perchè. Una volta ho chiesto al responsabile CED di una PMI perchè ha comprato Metaframe e non si è accontentato del Terminal Server. Alla fine non ha saputo darmi risposta. Dopo di allora ho fatto spesso questa domanda e nel 90% dei casi il cliente non sa perchè ha fatto così! Non so se è da ridere o da piangere!
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Citrix e non Terminal Server?
        Forse perche' con Metaframe puoi rendere disponibili solo le applicazioni e non tutto il desktop di un TS ???
  • Ekleptical scrive:
    Improponibile!
    Il "piccolo plug-in" installa un emulatore di Windows XP che viene lanciato in uan finestra del browser.L'emulazione è insostenibilmente lenta. Magari è il carico di utenti, cmq ci metto 5 minuti 5 ad aprire il bottone Start dell'XP virtuale! Ho avviato Word mezz'ora fa e ancora non è apparsa la finestra del programma (è spuntato dopo 5 minuti abbondanti solo lo splash screen).Ma chi è l'idiota che a ritirato fuori la bella(?) idea del server centrale e degli Office via Web? Rinchiudetelo ed isolatelo per decenni a venire!
    • Anonimo scrive:
      Re: Improponibile!
      mamma mia, ma connettere il cervello prima di postare?Il citrix ti fa accedere ad una sessione di windows xp che sta su di un server, probabilmente quello si vistualizzato, ma non certo ti crea un'emulazione sul tuo client...LA lentezza è dovuta al numero presumibilmente smisurato di utenti connessi contemporaneamente con in più il fatto che la sessione sta al 99% al di la dell'oceano, quindi latenza altissima già di suo (mai giocato un fps su un server americano?)Di per se, office 97 si presenta carino, con questa nuova interfaccia mmolto carina.Quei quattro comandi che ho visto, lo fanno sommigliare al vecchio office 97. Del resto il 90% degli utilizzatori di office, utilizza il 10 forse il 15% delle features offerte...Chi ha office 2003 o addirittura il 2000 può andare avanti con quello per un bel po' ancora.
    • opazz scrive:
      Re: Improponibile!

      Ma chi è l'idiota che a ritirato fuori la
      bella(?) idea del server centrale e degli Office
      via Web? Rinchiudetelo ed isolatelo per decenni a
      venire!Spero che tutto il commento sia dovuto all'ora tarda.. Altrimenti ti sei "intardito" tu :P
      • Ekleptical scrive:
        Re: Improponibile!


        Ma chi è l'idiota che a ritirato fuori la

        bella(?) idea del server centrale e degli Office

        via Web? Rinchiudetelo ed isolatelo per decenni
        a

        venire!

        Spero che tutto il commento sia dovuto all'ora
        tarda.. Altrimenti ti sei "intardito" tu
        :PNo no, la frase rimane anche stamattina!Perchè qualche idiota ogni 5-10 anni tira fuori la vaccata dei terminali più o meno stupidi connessi a server centrali su cui avviene l'elaborazione?5 anni fa circa c'è stata la ventata del NetPC, finita, giustamente, nel cassonetto della storia.Ora quella del software via Web, che farà l'analoga fine.
        • Anonimo scrive:
          Re: Improponibile!
          - Scritto da: opazz
          La stranezza imho sta nel fatto che MS si sia
          appoggiata a Citrix e non al suo client WEB di
          T.S.MS e Citrix lavorano da anni assieme. Citrix richiede TS. Uno dei (pochi sendono me) vantaggi del protocollo ICA usato da Citrix rispetto all'RDP usato da MS è che occupa meno banda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Improponibile!
            Chiamiamola collaborazione... Diciamo che Citrix dette un bel 2 di picche a MS al contrario di altre case produttrici di sw che "si son fatte comprare"..
          • Anonimo scrive:
            Re: Improponibile!
            - Scritto da:
            Chiamiamola collaborazione...

            Diciamo che Citrix dette un bel 2 di picche a MS
            al contrario di altre case produttrici di sw che
            "si son fatte
            comprare"..se si basa su rdp, il 2 di picche lo da pure ai suoi massa di ignobili utonti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Improponibile!
            Beh non confondiamo le acque...Sono i Terminal Services che si basano su Metaframe, e non viceversa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Improponibile!
          - Scritto da: Ekleptical


          Ma chi è l'idiota che a ritirato fuori la


          bella(?) idea del server centrale e degli
          Office


          via Web? Rinchiudetelo ed isolatelo per
          decenni

          a


          venire!



          Spero che tutto il commento sia dovuto all'ora

          tarda.. Altrimenti ti sei "intardito" tu

          :P

          No no, la frase rimane anche stamattina!
          Perchè qualche idiota ogni 5-10 anni tira fuori
          la vaccata dei terminali più o meno stupidi
          connessi a server centrali su cui avviene
          l'elaborazione?
          5 anni fa circa c'è stata la ventata del NetPC,
          finita, giustamente, nel cassonetto della
          storia.
          Ora quella del software via Web, che farà
          l'analoga
          fine.hehe, dai su, non parlare di cose che non conosci, hai detto una sciocchezza, non voler portarla a livelli assurdi per cercare di difenderla
    • Anonimo scrive:
      Re: Improponibile!
      non ti smentisci mai :)
  • Anonimo scrive:
    ma è web-based?
    come si può definire web based se richiede un plugin activex?ho un ideasta notte farò un software di vitualizzazione web based: tutto il software in activex.. richiamato da due righe di html
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è web-based?
      - Scritto da:
      come si può definire web based se richiede un
      plugin
      activex?E' una preview di Office 2007, non Office Live. L'activex di cui parli è il player della citrix, da anni un software tipo desltop remoto. Infatti office gira su una macchina ove ti connetti terminal service (circa).

      ho un idea
      sta notte farò un software di vitualizzazione web
      based: tutto il software in activex.. richiamato
      da due righe di
      htmlPrego, io questa notte farò dell'altro...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è web-based?
      - Scritto da:
      come si può definire web based se richiede un
      plugin
      activex?Te hai capito tutto.Leggi l'articolo prima di vomitare bit.
Chiudi i commenti