Voli limitati per i laptop Apple e Dell

Le compagnie aeree Virgin Atlantic, Korean Air e Qantas hanno messo al bando l'uso di laptop Apple e Dell durante il volo. Un portatile potrebbe avere una batteria difettosa capace di scoppiare

Londra – Le batterie difettose Sony sui laptop prodotti da Apple e Dell hanno indotto le compagnie aeree Virgin Atlantic, Korean Air e Qantas a proibire l’uso dei laptop di queste due aziende a tutti i passeggeri. Il divieto, già attivo, vuole scongiurare il rischio che i laptop in questione possano prendere fuoco durante il volo, come denunciato da alcuni utenti in tutto il mondo.

Sebbene soltanto una piccolissima percentuale dei portatili sul mercato siano afflitti da difetti di progettazione nell’impianto d’alimentazione, i portavoce di Virgin Atlantic fanno sapere che “ciascun passeggero non potrà utilizzare laptop delle marche sospette e potrà trasportare nel bagaglio a mano un massimo di due batterie, impacchettate separatamente e ben custodite”.

Dell, negli scorsi mesi, ha richiamato ben 4,1 milioni di batterie difettate. Le batterie, prodotte da Sony , hanno un problema di surriscaldamento che può portare a scintille, scoppi ed inevitabilmente ad incendi. Apple, fino a questo momento, ha richiamato circa 1,8 milioni di pezzi.

Tuttavia, i passeggeri “discriminati” potranno utilizzare i propri laptop “pericolosi” senza batteria. Le compagnie aeree coinvolte nella messa al bando hanno fatto sapere che metteranno a disposizione dei clienti sia alimentatori che prese di corrente.

Dell non ha tardato a criticare questi nuovi divieti. “Basterebbe che gli addetti alla sicurezza controllassero il tipo di batteria utilizzata nei laptop dei passeggeri”, ha detto un responsabile dell’azienda. Attualmente, si sono verificati circa una decina d’incidenti collegati alle batterie difettose di Sony. Secondo i dati in possesso di Apple, nessun incidente ha causato grandi danni o gravi ferite.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E se io vado in bagno????
    Se io vado in bagno quanti posti di lavoro in + creo?Questo articolo lascia il tempo che trova..
  • Anonimo scrive:
    Ora...
    Windows Vista viene proposto come sistema che permette di risparmiare... ma invece si scopre che ci sono + persone legate al prodotto, nuovi costi, o opportunità, in ogni caso quegli stipendi non arrivano dal nulla.Ora il capo dell'It si chiede da quali tasche arriveranno questi costi...Poi si dice.. finchè non mi impiccano non propongo modifiche a quanto esiste.E dai ! Qual è la verità Windows Vista = RisparmioWindows Vista = upgrade hardware + programmi etc etc....scegliere e mandare la risposta a MS
  • Anonimo scrive:
    E con Linux cosa si diventa?
    oltre che disoccupati?
    • Anonimo scrive:
      Re: E con Linux cosa si diventa?
      - Scritto da:
      oltre che disoccupati?Si divenata linari, vuoi mettere? :D
    • mda scrive:
      veramente
      - Scritto da:
      oltre che disoccupati?Studiosi !Pensa che qui parlano esperti soft-Microsoft che non conoscono le parole tipo "Driver" !!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2006 21.07-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: veramente

        Pensa che qui parlano esperti soft-Microsoft che
        non conoscono le parole tipo "Driver"
        !!!

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        E neanche di "ricompilare", e nemmeno di "kernel" ... pensa... questo sistema che una volta installato funziona senza neanche una ricompilazione piccola piccola. Cosa si perdono ...
        • Anonimo scrive:
          Re: veramente
          - Scritto da:


          Pensa che qui parlano esperti soft-Microsoft che

          non conoscono le parole tipo "Driver"

          !!!



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



          E neanche di "ricompilare", e nemmeno di "kernel"
          ... pensa... questo sistema che una volta
          installato funziona senza neanche una
          ricompilazione piccola piccola. Cosa si perdono
          ...Si perdono i virus, i trojan, i dialers, ecc. ecc.E soprattutto si perdono il dover formattare e reinstallare tutto ogni 3 giorni.
        • Anonimo scrive:
          Re: veramente
          - Scritto da:


          Pensa che qui parlano esperti soft-Microsoft che

          non conoscono le parole tipo "Driver"

          !!!



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



          E neanche di "ricompilare", e nemmeno di "kernel"
          ... pensa... questo sistema che una volta
          installato funziona senza neanche una
          ricompilazione piccola piccola. Cosa si perdono
          ...Oddio... funziona fino che non hai bisogno di uno dei 50000 nuovi scrostatori di virus / piallatori di HD di cui si parlava ...
    • Akiro scrive:
      Re: E con Linux cosa si diventa?
      sinceramente?ne guadagna il fegato data l'incredibile affidabilità dell'architettura linux.Al confronto solo il DOS può tener testa.
  • Anonimo scrive:
    (S)VISTA ?
    HAI VIST(O) CHE BALLE !?O E' UNA (S)VISTA !?EHEHEH
  • Anonimo scrive:
    +windows_economy -europe_economy
    se la logica che sottende le grandi decisioni industriali fosse quella di affidare il comparto piu strategico e delicato a monopoli extra-europei che neppure hanno intenzione di rispettare la legge e se ne fregano delle condanne, senza nessuna possibilità di controllare i loro sistemi e quello che fanno, in cambio di pochi presunti e supposti posti di lavoro, distruggendo così lapossibilità di emergere e crescere a moltissime aziende europee e in generale all'intero comparto in europa, beh, sarebbe ancora peggio che mettere gli oo su un incudine di acciaio di krupp smartellandoli con una mazza di acciaio di thyssenalla microsfot occorre solo dire: rispetta le sentenze dell'antitrust europea e le leggi sul libero mercato e la concorrenza
  • Anonimo scrive:
    assistenza e elemosina a chi ha bisogno
    credo che di questi tempi, in cui si è toccatoil fondo, si raschia il fondo, lo si è sfondato,si è iniziato a scavare, NON sia più possibilefare l'elemosina a gente come mr gates, in quanto l'assistenza sociale può essere fatta solo a chi ne ha veramente bisogno, e il suddetto non risulta iscritto come morto di fame alla caritasnon c'è dunque nessun motivo di continuare a fargli l'elemosina, come da allocchi abbiamofatto per anni di vacche evidentemente moltograsse, ora smunte, sull'orlo della morte perinediacerchiamo di impiegare i pochi denari in cose utili per favore e non per alimentare un monopolio che si traduce in un enorme esborso netto anno dopo anno
  • Anonimo scrive:
    [ot]vinari pornazzosi attenti !!!
    ennesimo exploit zero day mitigabiledisabilitando javascript, una cosucciada nulla !http://sunbeltblog.blogspot.com/2006/09/seen-in-wild-zero-day-exploit-being.html
  • Anonimo scrive:
    tutti a tappare "pleiforsiure" ?
    http://www.eff.org/deeplinks/archives/004910.phpNon ooccorono altri ulteriori commenti! @^ @^ @^ @^
  • xWolverinex scrive:
    La smettiamo con questi articoli ?
    La smettiamo con questi articoli che nulla hanno di interessante ? Scommettiamo che se caccio i soldi di tasca mia qualsiasi societa' mi dara' come risultato che le mie ghiandole sudoripare creano ogni anno 10000 posti di lavoro ? E poi i 50.000 posti in piu'... sono dedicati ai nuovi "sistemisti" che dovranno correre a reistallare tutte le camere con SVista presenti sul globo terracqueo ogni giorno ?Mah... puffff.... rotfl.... e se avete qualche altro acnorimo scanzonato mettetecelo pure. Voi della redazione PI siete abbastanza seri... non pubblicate articoli del genere. Ci perdete. Se non avete articoli 1 giorno non e' detto che dobbiate scrivere robetta riempiticcia. Dai su facciamo i seri.
  • Anonimo scrive:
    ROTFL intanto Zune non legge i WMA DRM
    Evviva i DRM, comprate, comprate pure, poi dovete pagare di nuovohttp://www.eff.org/deeplinks/archives/004910.php
  • Anonimo scrive:
    +vista -pensioni -lavoro -sanità
    si fa presto a fare i contitrattandosi di spese enormi a carico delpubblico, e visto che SOLDI NON CE NE SONO,qualsiasi introduzione di vista, col relativonuovissimo hw che necessita, va immediatamente a detrimento di servizi indispensabili allagentec'è poi da aggiungere che questa volta occorrerà anche formare il personale,poiché l'interfaccia è radicalmentediversa da quella di w2k/xp, rendendomolto più conveniente anche da questopunto di vista, introdurre nuovi sistemia basso costo che per funzionare richiedonoun semplice entry level con 256 mb ram invecedi una cpu a 4ghz, un giga di ram e una scheda video fica NO, NON VOGLIAMO PIU' LE SCHIFEZZE DEL MONOPOLISTA SUI COMPUTER DELLA PA, BASTAFARE L'ELEMOSINA A Mr Gates !!!
  • Anonimo scrive:
    E in Italia?
    Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Danimarca e Polonia. E in Italia? Scusate l'ignoranza, ma mi piacerebbe che qualcuno che si intende d'economina mi spiegasse perchè non in Italia, costruiamo già automobili in Polonia, ora inizieremo a comprare anche consulenza IT?
  • Anonimo scrive:
    E' proprio vero...
    ...tantissimi nuovi posti di lavoro per risolvere i disastri generati dagli aggiornamenti! :D
  • Anonimo scrive:
    E' solo un'altra....
    PPIC!!!! (PRESA PER IL CUXO!!!!!!)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    con quei soldi creiamo 100.000 posti
    solo con i soldi che occorrono ad aggiornare a vista e office 2007, con relativo acquisto di nuovo hw, più di un milione di computer della PA, possiamo assumere 100.000 persone in italia a scavare buche, poi a riempirle, per alcuni decenni, facendo un'operazione moltopiù meritoria di fare elemosina a mr gatesma meglio ancora possiamo usare questi MILIARDI di euro per SANITA', DISOCCUPAZIONE,PRECARIATO, ANZIANI, DIVERSABILI, e tutti quanti meritano assistenza sociale piu di bronza ballmerVista rappresenta un ENORME COSTO PER LA COMUNITA', al giorno d'oggi insostenibile sia dal punto di vista finanziario che etico.Chi si fa ancora avanti pretendendo l'assurdità di uno scrocco miliardarioanno dopo anno a carico del settore pubblico,per guadagnare la sua infinitesima fettinadi scrocco, è ormai patetico e farebbe benea cercarsi un lavoro serio e utile
    • Anonimo scrive:
      Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
      - Scritto da:
      solo con i soldi che occorrono ad aggiornare a
      vista e office 2007, con relativo acquisto di
      nuovo hw, più di un milione di computer della PA,
      possiamo assumere 100.000 persone in italia a
      scavare buche, poi a riempirle, per alcuni
      decenni, facendo un'operazione
      molto
      più meritoria di fare elemosina a mr gates

      ma meglio ancora possiamo usare questi MILIARDI
      di euro per SANITA',
      DISOCCUPAZIONE,
      PRECARIATO, ANZIANI, DIVERSABILI, e tutti quanti
      meritano assistenza sociale piu di bronza
      ballmer

      Vista rappresenta un ENORME COSTO PER LA
      COMUNITA', al giorno d'oggi insostenibile sia dal
      punto di vista finanziario che
      etico.

      Chi si fa ancora avanti pretendendo l'assurdità
      di uno scrocco
      miliardario
      anno dopo anno a carico del settore pubblico,
      per guadagnare la sua infinitesima fettina
      di scrocco, è ormai patetico e farebbe bene
      a cercarsi un lavoro serio e utileSONO PERFETTAMENTE DACCORDOORA BASTA CON QUESTA STORIA DI PAGARE QUESTI DRAGASACCOCCE OGNI TOT ANNI, IL SOFTWARE DEVE ESSERE GRATIS E DI TUTTTIIIIIIIII!!!SOLO COSI' TUTTI POTRANNO CONTRIBUIRE E MIGLIORARE LA SOCIETA, SOCIETA' ANCORA BASATA SUL PROFITTO E IL BENESSERE OCCIDENTALIZZATO :@MA STA TIRANDO UN'ARIA NUOVA, UN'ARIA PREGNA DI LINUX E DEL DESTINO OPEN SOURCE CHE INVADERA' OGNI ANGOLO DEL PIANETA E I CROCIATI DEL CAPITALISMO SPROFONDERANNO NELLE VISCERE DELL'INFERNO, PER SEMPRE(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti

        ORA BASTA CON QUESTA STORIA DI PAGARE QUESTI
        DRAGASACCOCCE OGNI TOT ANNI, IL SOFTWARE DEVE
        ESSERE GRATIS E DI
        TUTTTIIIIIIIII!!!
        SOLO COSI' TUTTI POTRANNO CONTRIBUIRE E
        MIGLIORARE LA SOCIETA, SOCIETA' ANCORA BASATA SUL
        PROFITTO E IL BENESSERE OCCIDENTALIZZATO
        :@

        MA STA TIRANDO UN'ARIA NUOVA, UN'ARIA PREGNA DI
        LINUX E DEL DESTINO OPEN SOURCE CHE INVADERA'
        OGNI ANGOLO DEL PIANETA E I CROCIATI DEL
        CAPITALISMO SPROFONDERANNO NELLE VISCERE
        DELL'INFERNO, PER
        SEMPRE

        (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)Mio Dio questo dice sempre le stesse cose ma fa sempre ridere! :DW LA PREGNA!!! :D (intesa come aria)
    • Ubu re scrive:
      Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
      - Scritto da:
      solo con i soldi che occorrono ad aggiornare a
      vista e office 2007, con relativo acquisto di
      nuovo hw, più di un milione di computer della PA,
      possiamo assumere 100.000 persone in italia a
      scavare buche, poi a riempirle, per alcuni
      decenni, facendo un'operazione
      molto
      più meritoria di fare elemosina a mr gates

      ma meglio ancora possiamo usare questi MILIARDI
      di euro per SANITA',
      DISOCCUPAZIONE,
      PRECARIATO, ANZIANI, DIVERSABILI, e tutti quanti
      meritano assistenza sociale piu di bronza
      ballmer

      Vista rappresenta un ENORME COSTO PER LA
      COMUNITA', al giorno d'oggi insostenibile sia dal
      punto di vista finanziario che
      etico.

      Chi si fa ancora avanti pretendendo l'assurdità
      di uno scrocco
      miliardario
      anno dopo anno a carico del settore pubblico,
      per guadagnare la sua infinitesima fettina
      di scrocco, è ormai patetico e farebbe bene
      a cercarsi un lavoro serio e utileBel post. Secco, coinciso.Il troll non sarà in grado di capirlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
      OK, facciamo il contoVista: 200Office 2007 300PC compatibile: 700totale postazione 1200 europer 1 milione di pc1,2 miliardo di euro.sono tanti, ma facciamo una ipotesi:il prodotto microsoft fa risparmiare in un mese un giorno di lavoro. Un giorno di un programmatore, anche se sfigato e guadagna una miseria tipo 1000 euro costa al cliente almeno 200 euro al giorno (parlo proprio di basi minime).1 milione di pc significa 1 milione di posti di lavoro ossia 1 milione di giorni (fatto esempio della mia ipotesi) sono 200 milioni di euro al mese. Ossia ben 2,4 miliardi. Consideriamo che Vista + Office dura solo 3 anni. Parliamo di 400 milioni di euro al'anno. Se quindi Windows fa risparmiare 2 giorni ogni anno pareggiamo il bilancio. Bastano 2 giorni in cui il dipendente non deve impazzire con qualcosa di linux ed andiamo pari, 3 e siamo in attivo. E' solo un conto ovviamente, ma per dire che spesso i conti si fanno diversamente. Un pc aziendale provvisto di tutto costa appena 1500. Io da programmatore prendo 100 al giorno, la mia azienda arriva a 300 quindi io costo in 20 giorni di lavoro ben 6000, ossia 4 postazioni. Ma la postazione mi dura per anni. Io mi preoccuperei più della corrente
      • Anonimo scrive:
        Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
        - Scritto da:
        OK, facciamo il conto

        Vista: 200
        Office 2007 300
        PC compatibile: 700

        totale postazione 1200 euro

        per 1 milione di pc

        1,2 miliardo di euro.

        sono tanti, ma facciamo una ipotesi:
        il prodotto microsoft fa risparmiare in un mese
        un giorno di lavoro.

        Un giorno di un programmatore, anche se sfigato e
        guadagna una miseria tipo 1000 euro costa al
        cliente almeno 200 euro al giorno (parlo proprio
        di basi
        minime).
        1 milione di pc significa 1 milione di posti di
        lavoro ossia 1 milione di giorni (fatto esempio
        della mia ipotesi) sono 200 milioni di euro al
        mese. Ossia ben 2,4 miliardi. Consideriamo che
        Vista + Office dura solo 3 anni. Parliamo di 400
        milioni di euro al'anno. Se quindi Windows fa
        risparmiare 2 giorni ogni anno pareggiamo il
        bilancio.

        Bastano 2 giorni in cui il dipendente non deve
        impazzire con qualcosa di linux ed andiamo pari,
        3 e siamo in attivo.

        E' solo un conto ovviamente, ma per dire che
        spesso i conti si fanno diversamente.

        Un pc aziendale provvisto di tutto costa appena
        1500. Io da programmatore prendo 100 al giorno,
        la mia azienda arriva a 300 quindi io costo in 20
        giorni di lavoro ben 6000, ossia 4 postazioni. Ma
        la postazione mi dura per anni. Io mi
        preoccuperei più della
        correntebla bla bla bla.............le solite 4 balle che vi insegnano perpoterle postare nei forum pensando chela gente sia ancora cosi decebrata dapensare che un sistema costosissimo,che richiede hardware costosissimo, inrealtà faccia risparmiare anziché costareuna montagna di denaro tolto alle coseindispensabili, denaro che tra l'altronon c'è piu neppure per le cose realmenteimportanti, figuriamoci per gli scrocchi.fai qualcosa di utile nella vita, anzichébuttare il tuo tempo come markettaro dilivello infimo
      • Anonimo scrive:
        Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
        - Scritto da:
        OK, facciamo il conto

        Vista: 200
        Office 2007 300
        PC compatibile: 700

        totale postazione 1200 euro

        per 1 milione di pc

        1,2 miliardo di euro.

        sono tanti, ma facciamo una ipotesi:
        il prodotto microsoft fa risparmiare in un mese
        un giorno di lavoro.

        Un giorno di un programmatore, anche se sfigato e
        guadagna una miseria tipo 1000 euro costa al
        cliente almeno 200 euro al giorno (parlo proprio
        di basi
        minime).
        1 milione di pc significa 1 milione di posti di
        lavoro ossia 1 milione di giorni (fatto esempio
        della mia ipotesi) sono 200 milioni di euro al
        mese. Ossia ben 2,4 miliardi. Consideriamo che
        Vista + Office dura solo 3 anni. Parliamo di 400
        milioni di euro al'anno. Se quindi Windows fa
        risparmiare 2 giorni ogni anno pareggiamo il
        bilancio.

        Bastano 2 giorni in cui il dipendente non deve
        impazzire con qualcosa di linux ed andiamo pari,
        3 e siamo in attivo.

        E' solo un conto ovviamente, ma per dire che
        spesso i conti si fanno diversamente.

        Un pc aziendale provvisto di tutto costa appena
        1500. Io da programmatore prendo 100 al giorno,
        la mia azienda arriva a 300 quindi io costo in 20
        giorni di lavoro ben 6000, ossia 4 postazioni. Ma
        la postazione mi dura per anni. Io mi
        preoccuperei più della
        correnteIl tuo bel ragionamento tradotto in parole povere significa (ne più ne meno) che M$ ti vende un valore "effettivo" molto superiore a ciò che paghi...Come riesce a farlo senza "rimetterci" ?Mhhh vediamo siccome ANNCHE M$ paga i programmatori (esattamente come deve fare la tua azienda) forse ha trovato un modo (evidentemente più efficiente di quello della tua azienda) di fare rendere i programmatori molto di più di quei 300 euro che dici! (non ti pare?) ergo se la tua azienda investisse nello stesso modo (di M$) sui suddetti programmatori otterrebbe un risultato migliore...A questo punto sorge spontanea la domanda...E' meglio seguire il modello di M$ (fare rendere molto i programmatori facendogli FARE i prodotti) o seguire il modello della tua azienda? (comprare i prodotti già fatti da altri .. tipo M$)...La risposta parrebbe ovvia no? @^ @^
        • Anonimo scrive:
          Re: con quei soldi creiamo 100.000 posti
          non tieni conto di una cosa:microsoft è una azienda che fornisce prodotti comuni alle altre. Come l'idraulico, tutti gli idraulici d'Italia lavorano con i pezzi che forniscono le aziende produttrici. Se i pezzi sono buoni l'idraulico ci mette di meno e può fare più clieanti (teorizzando che il suo problema sia solo il tempo), con pezzi meno efficiente ne farà di meno. Il conto che si deve fare è proprio questo:tempo vs denaro.E' un tipico problema elementare di economia:profitto= ricavi - costi ed il costo maggiore è ancora il dipendente. Nel conto che avevo fatto partivo dalla teoria che un prodotto microsoft faccia risparmiare 2 giorni l'anno. Come vedi al terzo si spendeva di meno. Il conto l'ho fatto anche assolutamente a svantaggio di microsoft per quanto riguarda i costi (le grosse aziende pagano meno e detraggono dalle tasse). Seriamente i prodotti Microsoft oggettivamente fanno risparmiare tempo, sia lato configurazione che lato sviluppo. Le aziende che preferiscono i prodotti Microsoft partono da questo presupposto. Per altri tipi di attività sicuramente questo modello non va bene (il classico segretaria con office, io le darei open office), per sviluppare applicazioni intranet io userei .Net, per fare siti web semplici php.
  • Anonimo scrive:
    Oste, ce l'ha del buon vino?
    -Oste, ce l'ha del buon vino?-Microsoft, il tuo nuovo sistema creerà nuovi posti di lavoro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Oste, ce l'ha del buon vino?
      Beh, le solite affermazioni di cui non si avrai mai la controprova: chi andrà in giro a chiedere alla gente se ha trovato posto grazie a Vista?Come boutade mi ricorda qualcun altro che aveva promesso 1.000.000 di posti di lavoro in più...Ma soprattutto mi induce curiosità l'affermazione che saranno nuove figure professionali... tipo il manutentore di Vista o il lavavetri informatico?
      • Anonimo scrive:
        Re: Oste, ce l'ha del buon vino?

        Ma soprattutto mi induce curiosità l'affermazione che saranno nuove figure professionali... tipo il manutentore di Vista o il lavavetri informatico?Il solito incompetente, beata ignoranza.Se tu avessi letto e COMPRESO bene l'importanza delle novità inserite in Vista asapresti che con l'avvento del nuovo sistema operativo ci sarà bisogno di nuove figure professionali quali:Posizionatore di widgetsEsperto in trasparenzeTecnico in effetti specialiProgrammatore in vb++(nuova estenzione del potentissimo vb).è tutto così semplice
        • Anonimo scrive:
          Re: Oste, ce l'ha del buon vino?
          - Scritto da:

          Ma soprattutto mi induce curiosità
          l'affermazione che saranno nuove figure
          professionali... tipo il manutentore di Vista o
          il lavavetri
          informatico?

          Il solito incompetente, beata ignoranza.
          Se tu avessi letto e COMPRESO bene l'importanza
          delle novità inserite in Vista asapresti che con
          l'avvento del nuovo sistema operativo ci sarà
          bisogno di nuove figure professionali
          quali:

          Posizionatore di widgets
          Esperto in trasparenze
          Tecnico in effetti speciali
          Programmatore in vb++(nuova estenzione del
          potentissimo
          vb).

          è tutto così sempliceahahahahcerto certo ti sei dimenticato "pleiforsiure"...http://www.schneier.com/blog/archives/2006/09/microsoft_and_f.html
  • Anonimo scrive:
    E quanti in meno?
    Supponiamo che effettivamente vista mantenga cio' che promette, e cioe' di far arrivare windows ai livelli di stabilita' e sicurezza di linux. Quanti poveri cacciavitari perderanno il loro attuale lavoro? La mia rasenta la provocazione, in quale delle due affermazioni fatte lo lascio decidere a voi :-)
    • Ubu re scrive:
      Re: E quanti in meno?
      - Scritto da:
      Supponiamo che effettivamente vista mantenga cio'
      che promette, e cioe' di far arrivare windows ai
      livelli di stabilita' e sicurezza di linux.
      Quanti poveri cacciavitari perderanno il loro
      attuale lavoro?

      La mia rasenta la provocazione, in quale delle
      due affermazioni fatte lo lascio decidere a voi
      :-)Giocano sul fatto che molti ingenui che operano e nella manutenzione o nello sviluppo ritiengono di perdere soldi se qualcuno non usa windows e che questa libertà di scelta danneggi loro e altre potenziali migliaia di persone.E che fa Microsoft?Ti dice che Vista è sicuro e potente, quindi lavorerai di meno al tuo computer risparmiando tempo e soldi pur mantenendo la stessa produttività, ma che vista richiederà per funzionare correttamente molte più persone per assistenza e formazione. Non contenta dice alle aziende che windows è più economico.Il fatto curioso è che a molti questi ragionamenti filano lisci e non entrano in minima contraddizione.
  • Anonimo scrive:
    Posti di lavoro?
    "Lo dimostrerebbe una ricerca effettuata da IDC, sponsorizzata dalla stessa Microsoft."La IDC quando prende i soldi dal committente direbbe anche che porta le mutandine di pizzo nero...
  • Anonimo scrive:
    LINARI: pseudoprogrammatori frustrati
    Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il pc con il dual boot con xp, xp ovviamente craccato, e che avviate linux una volta al mese.Informatevi prima di parlare sui posti di lavoro e sull'indotto. Per dirne una, nella nostra arretrata Italia, arretrata dal punto di vista dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so non ci crederete - che sviluppa del software in collaborazione e per conto della Microsoft. Certo, aprite la vostra copia di Words, ovviamente lo so che sara' una copia craccata, e leggete chi ha prodotto il correttore per la lingua italiana.Linari, INFORMATEVI.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:
      Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il
      pc con il dual boot con xp, xp ovviamente
      craccato, e che avviate linux una volta al
      mese.voglio vedere anche linux craccato!!!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:
      Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il
      pc con il dual boot con xp, xp ovviamente
      craccato, e che avviate linux una volta al
      mese.Io ho il dual boot, ma avvio Windows una volta al mese, per giocare...
      Informatevi prima di parlare sui posti di lavoro
      e sull'indotto. Per dirne una, nella nostra
      arretrata Italia, arretrata dal punto di vista
      dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so
      non ci crederete - che sviluppa del software in
      collaborazione e per conto della Microsoft.
      Certo, aprite la vostra copia di Words,
      ovviamente lo so che sara' una copia craccata, e
      leggete chi ha prodotto il correttore per la
      lingua
      italiana.

      Linari, INFORMATEVI.Sì lo sappiamo, expert systems ok ok... Ma è solo un illustre caso isolato!!! Il resto sono tutte sparagestionaliVB, quelli sono i veri "pseudoprogrammatori" di cui parli, sono queste aziende che hanno fatto la fortuna di Microsoft.TAD
      • Anonimo scrive:
        COME VOLEVASI DIMOSTRARE
        - Scritto da: TADsince1995
        Sì lo sappiamo, expert systems ok ok... Ma è solo
        un illustre caso isolato!!! Il resto sono tutte
        sparagestionaliVB, quelli sono i veri
        "pseudoprogrammatori" di cui parli, sono queste
        aziende che hanno fatto la fortuna di
        Microsoft.

        TADOk ok, e' evidente che il "vostro" problema e' che a voi non ne viene nulla in tasca, al contrario invece di questa realta' italiana. Come vedi la mia tesi e' dimostrata.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE

          Ok ok, e' evidente che il "vostro" problema e'
          che a voi non ne viene nulla in tasca, al
          contrario invece di questa realta' italiana.Ma li leggete i post prima di aggredire? Riporto: "un illustre caso isolato". Sono ben felice che questa realtà italiana abbia successo! Ma è 1 su 100000! Che a me non venga nulla in tasca non me ne frega un bel niente, io ho il mio lavoro che mi piace e mi da da mangiare.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE
            - Scritto da: TADsince1995
            Ma li leggete i post prima di aggredire? Riporto:
            "un illustre caso isolato". Sono ben felice che
            questa realtà italiana abbia successo! Ma è 1 su
            100000! Che a me non venga nulla in tasca non me
            ne frega un bel niente, io ho il mio lavoro che
            mi piace e mi da da
            mangiare.

            TADGuarda che sei in Itala, mica in Cina, Corea, Usa. Lascia perdere linux, impare a programmare e vediamo se sei all'altezza di aprirti una software house tanto da lavorare per la $M.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE

            Guarda che sei in Itala, mica in Cina, Corea,
            Usa. Lascia perdere linux, impare a programmare e
            vediamo se sei all'altezza di aprirti una
            software house tanto da lavorare per la
            $M.Guarda per l'imparare a programmare grazie a Dio ci sono già riuscito, anche se non si finisce mai di migliorarsi! 18 anni di esperienza hobbistica e professionale saranno sufficienti?Riguardo al lasciar perdere linux non capisco, da come scrivi sembra che programmare su linux non sia programmare, mentre spesso è vero il contrario...Riguardo all'aprirmi una SH ci ho pensato tante volte, chissà un giorno se avrò i soldi e, comunque, non vorrei certo lavorare per MS... (con tutto il rispetto per chi lo fa, beninteso)TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE
            Ed allora, quando e se te l'apri, ritorna a parlarne, e vediamo che SO avrai creato.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE
            - Scritto da:
            Ed allora, quando e se te l'apri, ritorna a
            parlarne, e vediamo che SO avrai
            creato.Sarà fatto.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: COME VOLEVASI DIMOSTRARE
            - Scritto da: TADsince1995


            Guarda che sei in Itala, mica in Cina, Corea,

            Usa. Lascia perdere linux, impare a programmare
            e

            vediamo se sei all'altezza di aprirti una

            software house tanto da lavorare per la

            $M.

            Guarda per l'imparare a programmare grazie a Dio
            ci sono già riuscito, anche se non si finisce mai
            di migliorarsi! 18 anni di esperienza hobbistica
            e professionale saranno
            sufficienti?

            Riguardo al lasciar perdere linux non capisco, da
            come scrivi sembra che programmare su linux non
            sia programmare, mentre spesso è vero il
            contrario...

            Riguardo all'aprirmi una SH ci ho pensato tante
            volte, chissà un giorno se avrò i soldi e,
            comunque, non vorrei certo lavorare per MS...
            (con tutto il rispetto per chi lo fa,
            beninteso)

            TADLascia perdere quel trollazzo.Aprire SH in grado di lavorare con M$ sono buoni tuttiSe ci riescono i 4 cantinari della Expert Systems di Modena o quella fabbrica di fatture false della Top Software di San Marino, puoi farlo tranquillamente anche tu.
          • Anonimo scrive:
            BRUTTA COSA L'INVIDIA
            - Scritto da:
            Lascia perdere quel trollazzo.
            Aprire SH in grado di lavorare con M$ sono buoni
            tutti
            Se ci riescono i 4 cantinari della Expert Systems
            di Modena o quella fabbrica di fatture false
            della Top Software di San Marino, puoi farlo
            tranquillamente anche
            tu.BRUTTA COSA L'INVIDIA
          • Anonimo scrive:
            Re: BRUTTA COSA L'INVIDIA
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Lascia perdere quel trollazzo.

            Aprire SH in grado di lavorare con M$ sono buoni

            tutti

            Se ci riescono i 4 cantinari della Expert
            Systems

            di Modena o quella fabbrica di fatture false

            della Top Software di San Marino, puoi farlo

            tranquillamente anche

            tu.

            BRUTTA COSA L'INVIDIAForse tu invideresti me, se vedessi la mia busta paga.....
          • Anonimo scrive:
            Re: BRUTTA COSA L'INVIDIA
            - Scritto da:
            Forse tu invideresti me, se vedessi la mia busta
            paga.....Perche'? E' piu' alta di quella di Bill Gates?
          • Anonimo scrive:
            Re: BRUTTA COSA L'INVIDIA
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Forse tu invideresti me, se vedessi la mia busta

            paga.....

            Perche'? E' piu' alta di quella di Bill Gates?Bill Gates ha una busta paga?ma sopratutto lavorare appoggiando M$ riempie le tue o le SUE tasche?Sei sicuro che non sia meglio lavorare direttamente per le TUE tasche?
          • Anonimo scrive:
            Re: BRUTTA COSA L'INVIDIA

            Forse tu invideresti me, se vedessi la mia busta
            paga.....Il papi ti passa bei soldini eh? Si vede...
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
        - Scritto da: TADsince1995

        Sì lo sappiamo, expert systems ok ok... Ma è solo
        un illustre caso isolato!!! Il resto sono tutte
        sparagestionaliVB, quelli sono i veri
        "pseudoprogrammatori" di cui parli, sono queste
        aziende che hanno fatto la fortuna di
        Microsoft.

        TADFacile parlare senza conoscere, vero? E' una prerogrativa dei decerebrati o dei linari? (troll1)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat

      Certo, aprite la vostra copia di Words, ovviamente lo so che
      sara' una copia craccata, e leggete chi ha prodotto il
      correttore per la lingua italiana.E volevo ben vedere, pensa se lo facevano loro(inteso come loro microsoft ITALIA) ^^'Non vedo l' ora che esca Vista, non ce la faccio più, secondo me dovrebbero eliminare il supporto a XP il giorno stesso che lanciano vista, sarebbe più corretto e si avrebbero meno idioti in giro a scrivere la prima cosa che gli salta in mente.propongo inoltre una mozione per abolire l' iniziativa statale "vola con internet", per ora ha creato più danni che altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:
      Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il
      pc con il dual boot con xp, xp ovviamente
      craccato, e che avviate linux una volta al
      mese.

      Informatevi prima di parlare sui posti di lavoro
      e sull'indotto. Per dirne una, nella nostra
      arretrata Italia, arretrata dal punto di vista
      dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so
      non ci crederete - che sviluppa del software in
      collaborazione e per conto della Microsoft.
      Certo, aprite la vostra copia di Words,
      ovviamente lo so che sara' una copia craccata, e
      leggete chi ha prodotto il correttore per la
      lingua
      italiana.

      Linari, INFORMATEVI.Sparati. SCEMOTTO!
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:
      Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il
      pc con il dual boot con xp, xp ovviamente
      craccato, e che avviate linux una volta al
      mese.

      Informatevi prima di parlare sui posti di lavoro
      e sull'indotto. Per dirne una, nella nostra
      arretrata Italia, arretrata dal punto di vista
      dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so
      non ci crederete - che sviluppa del software in
      collaborazione e per conto della Microsoft.
      Certo, aprite la vostra copia di Words,
      ovviamente lo so che sara' una copia craccata, e
      leggete chi ha prodotto il correttore per la
      lingua
      italiana.

      Linari, INFORMATEVI.leggo col sorriso sulle labbra queste vaccate, probabilmente tu che parli sai a malapena cos'è il basic, e probabilmente per sentito dire.Ovviamente uno si aspetta questi futili commenti, da gente incompetente, la speranza che vi estinguiate purtroppo è malriposta.Comunque grazie, col tuo intervento hai rafforzato lo stereotipo dell'italia dei morti di fame.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:
      Bla bla bla, siete i soliti linari che avete il
      pc con il dual boot con xp, xp ovviamente
      craccato, e che avviate linux una volta al
      mese.

      Informatevi prima di parlare sui posti di lavoro
      e sull'indotto. Per dirne una, nella nostra
      arretrata Italia, arretrata dal punto di vista
      dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so
      non ci crederete - che sviluppa del software in
      collaborazione e per conto della Microsoft.
      Certo, aprite la vostra copia di Words,
      ovviamente lo so che sara' una copia craccata, e
      leggete chi ha prodotto il correttore per la
      lingua
      italiana.

      Linari, INFORMATEVI.Si, la Expert Systems di Modena.Ma tu hai idea di chi sono?Hanno un ufficio grande come la cuccia del mio cane e sono 4 cacciavitari guidati da un trappolaio.E li conosco bene, quindi, informati tu prima di sparare fregnacce.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
        - Scritto da:
        Si, la Expert Systems di Modena.
        Ma tu hai idea di chi sono?
        Hanno un ufficio grande come la cuccia del mio
        cane e sono 4 cacciavitari guidati da un
        trappolaio.
        E li conosco bene, quindi, informati tu prima di
        sparare
        fregnacce.La tua invece? Che Software House e'? Da come parli avrai almeno decine di migliaia di programamtori vero? Dai, dacci gli estremi che son curioso di conoscerla.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Si, la Expert Systems di Modena.

          Ma tu hai idea di chi sono?

          Hanno un ufficio grande come la cuccia del mio

          cane e sono 4 cacciavitari guidati da un

          trappolaio.

          E li conosco bene, quindi, informati tu prima
          di


          sparare

          fregnacce.

          La tua invece? Che Software House e'? Da come
          parli avrai almeno decine di migliaia di
          programamtori vero? Dai, dacci gli estremi che
          son curioso di
          conoscerla.http://www.esasoftware.com/mondoe.asp
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat

        E li conosco bene, quindi, informati tu prima di
        sparare
        fregnacce.Come mai questo astio, ti hanno lasciato a casa dopo il periodo di formazione? Hanno scartato il tuo CV perchè non assumono 13enni?
    • Anonimo scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat
      - Scritto da:

      leggete chi ha prodotto il correttore per la
      lingua
      italiana.

      Linari, INFORMATEVI.Conosci Maya? il software per modellazione 3d? conosci per caso muster? e' un coso che fa' rendering ditribuito, uno immagina che chi lo ha fatto sia una grande ditta, ebbene e' un mio amico, uno con cui ci vado a cena , ci gioco a wowe cose del genere, questo per dire che non basta che hai venduto a pippo, ma devi saper pure fare, a, tra le altre cose, ha una fattura fatta alla NASA con tanto di congratulazioni, ce l'ha incorniciata.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat

        Conosci Maya? il software per modellazione 3d?
        conosci per caso muster? e' un coso che fa'
        rendering ditribuito, uno immagina che chi lo ha
        fatto sia una grande ditta, ebbene e' un mio
        amico, uno con cui ci vado a cena , ci gioco a
        wow
        e cose del genere, questo per dire che non basta
        che hai venduto a pippo, ma devi saper pure fare,
        a, tra le altre cose, ha una fattura fatta alla
        NASA con tanto di congratulazioni, ce l'ha
        incorniciata.Mio cuggino e' dio.
    • Akiro scrive:
      Re: LINARI: pseudoprogrammatori frustrat

      Per dirne una, nella nostra
      arretrata Italia, arretrata dal punto di vista
      dell'ICT, esiste una societa' informatica - lo so
      non ci crederete - che sviluppa del software in
      collaborazione e per conto della Microsoft.miiiiiiiiiima allora sei proprio informato sul mondo dell'informatica...anvedi.
  • Anonimo scrive:
    50mila sverminatori in più?
    A quanto pare si stanno portando avanti col lavorohttp://sunbeltblog.blogspot.com/2006/09/seen-in-wild-zero-day-exploit-being.htmlE via di format c: e reinstallazione da zero (rotfl)
  • Collimate scrive:
    50mila posti in piu'....
    si per correggere i vari bugs!!!http://www.andreapancotti.com
  • Giambo scrive:
    Cinquantamila ?
    E ora dove sono questi 50'000 in piu' ?Sotto terra ? Sono criogenizzati ? O verranno spostati dalle miniere di sale @^ ?
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Cinquantamila ?
      Probabilmente i cacciaviari che servono per rienstallare quell' accrocchio e per disinfestarlo ogni settimana.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cinquantamila ?
      - Scritto da: Giambo
      E ora dove sono questi 50'000 in piu' ?
      Sotto terra ? Sono criogenizzati ? O verranno
      spostati dalle miniere di sale @^
      ?Tutti su 'sto sito a trollare ..... vedrai.
  • Anonimo scrive:
    Per la P.A. una spesa astronomica
    Se da una parte si pronosticano 50.000 posti di lavoro, dall'altra immaginate la spesa che sosterrà la P.A. per sostituire Hw & Sw, il tutto sulle spalle dei cittadini e con la prospettiva di veder finire il nostro denaro oltreoceano.Ho molti dubbi sull'utilità della migrazione che MS sta pingendo con tutte le sue forze...
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la P.A. una spesa astronomica
      - Scritto da:
      Se da una parte si pronosticano 50.000 posti di
      lavoro, dall'altra immaginate la spesa che
      sosterrà la P.A. per sostituire Hw & Sw, il tutto
      sulle spalle dei cittadini e con la prospettiva
      di veder finire il nostro denaro
      oltreoceano.
      Ho molti dubbi sull'utilità della migrazione che
      MS sta pingendo con tutte le sue
      forze...puoi usare vista pure su un pc 800 mhz, se poi vuoi di più allora cambia hardware, ma non è inevitabile
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la P.A. una spesa astronomica

        puoi usare vista pure su un pc 800 mhz, se poi
        vuoi di più allora cambia hardware, ma non è
        inevitabileintanto un bel po' di ram serve, poi se lo usi su un pc obsoleto basta che aspetti quei 4-5 min per l'accensione, 2-3 min perchè parta word, un altro po' per la correzione ortografica...d'altra parte si può anche correre il giro d'italia con una bici della barbie, il regolamento non lo vieta e pedalando vai avanti lo stesso
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la P.A. una spesa astronomica
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Se da una parte si pronosticano 50.000 posti di

        lavoro, dall'altra immaginate la spesa che

        sosterrà la P.A. per sostituire Hw & Sw, il
        tutto

        sulle spalle dei cittadini e con la prospettiva

        di veder finire il nostro denaro

        oltreoceano.

        Ho molti dubbi sull'utilità della migrazione che

        MS sta pingendo con tutte le sue

        forze...

        puoi usare vista pure su un pc 800 mhz, se poi
        vuoi di più allora cambia hardware, ma non è
        inevitabileForse si fa prima a non fare l'upgrade ;) ma da come hai risposto sembri un commerciale della MS o sbaglio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la P.A. una spesa astronomica
        - Scritto da:
        puoi usare vista pure su un pc 800 mhz, se poi
        vuoi di più allora cambia hardware, ma non è
        inevitabileIo sui PIII a 800Mhz con 256M ci vado benone quasi con qualsiasi Linux.Se ho 512M di ram vado una meraviglia e ci faccio tutto!!Le macchine ideali per Linux per rapporto prezzo prestazioni sono CPU tra 1 e 1,5Ghz con 512M di ram.Tutti i laptop Pentium III Mobile a 1Ghz come IBM Thinkpad T23, Dell C610, e tanti altri vanno benissimo con Linux, con Winzozz XP SP2 sarebbero quasi inutilizzabili senza usare trucchi e alleggerire l'interfaccia.Io ho un Turion 64 a 1,6Ghz che mi va benone per tutti i tipi di applicazione con Kubuntu.
  • Anonimo scrive:
    Ininfluente
    Francia 60.000.000Spagna 44.000.000Gran Bretagna 60.000.000Germania 82.500.000Danimarca 5.500.000Polonia 38.600.000totale 290 milioni di abitanti, mettiamo che metà lavorino 145.000.000 di lavoratori, 50.000 posti di lavoro sono lo 0,03%... Vi sembra che possano cambiare il destino dell'Europa? Possono salvarci dall'invasione dei cinesi e il colonialismo degli americani?che ne dite?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ininfluente
      - Scritto da:
      totale 290 milioni di abitanti, mettiamo che metà
      lavorino 145.000.000 di lavoratori, 50.000 posti
      di lavoro sono lo 0,03%...


      Vi sembra che possano cambiare il destino
      dell'Europa? Possono salvarci dall'invasione dei
      cinesi e il colonialismo degli
      americani?

      che ne dite?In assoluto hai ragione, ma cosidera che parlano solo di utilizzare un sistema operativo.Sotto questa luce l'impatto è enorme se ci pensi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ininfluente

        In assoluto hai ragione, ma cosidera che parlano
        solo di utilizzare un sistema
        operativo.

        Sotto questa luce l'impatto è enorme se ci pensi.OK, ma allora senti questa provocazione: quanti posti di lavoro si creerebbero se Linux raddopiasse la sua quota di mercato?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ininfluente

          OK, ma allora senti questa provocazione: quanti
          posti di lavoro si creerebbero se Linux
          raddopiasse la sua quota di
          mercato?Mah... 4 linari invece di due fanno poca differenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ininfluente

        Sotto questa luce l'impatto è enorme
        se ci pensi.Si, sarebbe enorme se si buttasse a marela barca che porta il so fetecchioso primache sbarchi in europa: magari con un uboat.Allora si potrebbe nascere un'informaticaeuropea e si creerebbero posti di lavoro,che con questo monopolio si stanno perdendoda tempo.Pensa ai tempi in cui c'erano aziende comeOlivetti (fine anni 50) che avevano laboratoridi ricerca con tecnologie pari a quelle degliamericani e talvolta superiori, o i computersperimentali costruiti nello stesso periodo all'università di pisa, etcPensa se per vari motivi tutto questo non fosse stato svenduto per due soldi e per ilresto dismesso.Certo, chi fa lo sverminatore si augura che arrivino transatlantici carichi di fetecchie ms, per poter lavorare loro a scapito degli ingegneri e dei tecnici di tutt'europa, destinati ai call center, se va bene
  • Anonimo scrive:
    Come il Berluska
    Ahahahahh ahahahah ahaAnzi il Berluska ne aveva promessi 1 milione.Se non altro Micro$ozz è meno pallonara!!!Io posso pure credere che tra reinstallazioni, assemblaggio e vendita di nuovi computer, Vista darà lavoro a qualche commerciante e qualche cacciavitaro in più, la cosa sarà abbastanza temporanea, finito l'hipe iniziale si rientrerà nei ranghi e chi ci avrà guadagnato saranno stati i produttori di hardware (nessun italiano) e ovviamente la Micro$ozz.Certo che se questa azienda ha bisogno di consensi, usa le solite ricerche mirate, e racconta palle volanti, è proprio alla frutta.Tanto Bill Gate$ s'è sistemato a vita e s'è sganciato.Ballmerd la scimmia saltellante con le ascelle profumte ha rivenduto più della metà delle sue azioni dell'azienda.Ci si prepara per il Vista-Flop o per un periodo di "depressione".
    • Anonimo scrive:
      Re: Come Rutelli!
      - Scritto da:

      Ahahahahh ahahahah aha

      Anzi il Berluska ne aveva promessi 1 milione.Gia!! E come pure Rutelli che ne aveva promessi 1 milione!Questi politici...E questi elettori che li votano..."Ed è un Rutelli in piena forma quello che, spiegando il suo programma di governo, annuncia un milione di posti di lavoro al sud e una bella sforbiciata alle tasse.""http://www.repubblica.it/online/politica/rute/programmi/programmi.html
      • Anonimo scrive:
        Re: Come Rutelli!
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        Ahahahahh ahahahah aha



        Anzi il Berluska ne aveva promessi 1 milione.

        Gia!! E come pure Rutelli che ne aveva promessi 1
        milione!
        Questi politici...
        E questi elettori che li votano...

        "Ed è un Rutelli in piena forma quello che,
        spiegando il suo programma di governo, annuncia
        un milione di posti di lavoro al sud e una bella
        sforbiciata alle
        tasse.""

        http://www.repubblica.it/online/politica/rute/progE che dire di D'Alema allora che racconta di averne creati 1 milione e 253mila di posti di lavoro?"Ma torniamo al Sud. Non le pare che una disoccupazione così alta renda impossibile per l’Ulivo un bilancio positivo? «I bilanci si fanno sulle cifre: dal ’96 ad oggi, in Italia, abbiamo un milione e 253mila occupati in più. Di questi, 334mila sono posti di lavoro creati al Sud"Posti per lavoratori "flessibili", naturalmentehttp://www.massimodalema.it/documenti/documenti/dett_dalema.asp?id_doc=8
      • Anonimo scrive:
        Re: Come Rutelli!
        No, i conti tornano: Rutelli chi ha appena nominato alla presidenza dell'ENIT (ente pubblico per la promozione del turismo in Italia)?Ma ovviamente l'immarcescibile Paolucci (ex presidente di Microsoft Italia e vice presidente di Microsoft Corp.) ... siamo a cavallo! :////
    • Anonimo scrive:
      Re: Come il Berluska
      - Scritto da:

      Ahahahahh ahahahah aha

      Anzi il Berluska ne aveva promessi 1 milione.

      Se non altro Micro$ozz è meno pallonara!!!

      Io posso pure credere che tra reinstallazioni,
      assemblaggio e vendita di nuovi computer, Vista
      darà lavoro a qualche commerciante e qualche
      cacciavitaro in più, la cosa sarà abbastanza
      temporanea, finito l'hipe iniziale si rientrerà
      nei ranghi e chi ci avrà guadagnato saranno stati
      i produttori di hardware (nessun italiano) e
      ovviamente la
      Micro$ozz.

      Certo che se questa azienda ha bisogno di
      consensi, usa le solite ricerche mirate, e
      racconta palle volanti, è proprio alla
      frutta.

      Tanto Bill Gate$ s'è sistemato a vita e s'è
      sganciato.

      Ballmerd la scimmia saltellante con le ascelle
      profumte ha rivenduto più della metà delle sue
      azioni
      dell'azienda.

      Ci si prepara per il Vista-Flop o per un periodo
      di
      "depressione".
      quoto, questi fanno la gara a chi la spara più grossa (che sia una ditta, che sia la dx o la sx è sempre uguale: pallonari)...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come il Berluska
      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2006/04_Aprile/18/disoccupati.shtmlNel 2000 il tasso era oltre il 9%
    • Anonimo scrive:
      Re: Come il Berluska
      Tu sei un COMUNISTA e basta, sei vecchio come vecchia è la tua ideologia che non ha fatto altro che creare fame miseria e disoccupazione.e non perdere tempo a gridare al fascista, che è una vecchia tiritera buona per tutti quelli che non la pensano come te !Comunista sei e comuunista rimani !
  • vince65 scrive:
    Dilettanti
    In Italia siam messi meglio... 1 milione di posti di lavoro, siore e siori, altro che 50mila...Tsé, 'sti americani, che dilettanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dilettanti
      - Scritto da: vince65
      In Italia siam messi meglio... 1 milione di posti
      di lavoro, siore e siori, altro che
      50mila...1 milione e 253mila per l'esattezza."Non le pare che una disoccupazione così alta renda impossibile per l’Ulivo un bilancio positivo? «I bilanci si fanno sulle cifre: dal ’96 ad oggi, in Italia, abbiamo un milione e 253mila occupati in più. Di questi, 334mila sono posti di lavoro creati al Sud."http://www.massimodalema.it/documenti/documenti/dett_dalema.asp?id_doc=8
      • Anonimo scrive:
        Re: Dilettanti
        - Scritto da:

        - Scritto da: vince65

        In Italia siam messi meglio... 1 milione di
        posti

        di lavoro, siore e siori, altro che

        50mila...

        1 milione e 253mila per l'esattezza.

        "Non le pare che una disoccupazione così alta
        renda impossibile per l’Ulivo un bilancio
        positivo?

        «I bilanci si fanno sulle cifre: dal ’96 ad
        oggi, in Italia, abbiamo un milione e 253mila
        occupati in più. Di questi, 334mila sono posti di
        lavoro creati al
        Sud."

        http://www.massimodalema.it/documenti/documenti/deCaspita altro che Bill!!!
  • Anonimo scrive:
    Normali public relation
    Di MS verso l'antitrust europeo.Nulla di strano, forse anche nulla di male: lo fanno tutti.In Italia va anche peggio: pur di avere anche solo una decina di posti ci sono comuni pronti a devastare il territorio.Almeno MS ha sparato i numeri in grande.Detto ciò non critichiamo MS, perchè qualunque impresa lo fa e lo avrebbe fatto al suo posto.Poi un po' di posti saltano fuori si sicuro, che non fa mai male: la gente deve pur mangiare, meglio se lo può fare sfruttando le proprie capacità lavorative.Mi pare giusto.
  • TADsince1995 scrive:
    Non mi stupisce
    Sorvolo sul fatto che questa sia un "analisi finanziata proprio da Microsoft", sorvolo sul fatto che sia un tentativo di ammorbidimento dell'antitrust che definire patetico è riduttivo, dico solo che la cosa non mi stupisce affatto.Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per lavoro si occupa principalmente dello sverminamento di Windows ed eventuale riformattazione/reinstallazione sistema + driver + tutti gli antiqualcosa di cui Windows necessita? I cosiddetti "Tecnici Hardware/Software" più comunemente chiamati "cacciavitari".Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della nostra carriera informatica, quindi che c'è da stupirsi?TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi stupisce
      - Scritto da: TADsince1995
      Sorvolo sul fatto che questa sia un "analisi
      finanziata proprio da Microsoft", sorvolo sul
      fatto che sia un tentativo di ammorbidimento
      dell'antitrust che definire patetico è riduttivo,
      dico solo che la cosa non mi stupisce
      affatto.

      Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per lavoro
      si occupa principalmente dello sverminamento di
      Windows ed eventuale
      riformattazione/reinstallazione sistema + driver
      + tutti gli antiqualcosa di cui Windows
      necessita? I cosiddetti "Tecnici
      Hardware/Software" più comunemente chiamati
      "cacciavitari".

      Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della
      nostra carriera informatica, quindi che c'è da
      stupirsi?

      TAD
      Buon Dio fammi vivere fino al giorno in cui TAD scriverà un post a favore di MS e poi morirò contento.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Non mi stupisce

        Buon Dio fammi vivere fino al giorno in cui TAD
        scriverà un post a favore di MS e poi morirò
        contento.Ho già risposto una volta a questa frase! Vatti a vedere qualche post mio sul Visual C++, sulle DirectX o sul C# e vedi che quando, secondo me, se lo merita parlo bene di MS... Ma sono casi rari purtroppo.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce
        Perché Micro$oft lavora per il bene dell'umanità?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi stupisce
      - Scritto da: TADsince1995[CUT]
      Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per lavoro
      si occupa principalmente dello sverminamento di
      Windows ed eventuale
      riformattazione/reinstallazione sistema + driver
      + tutti gli antiqualcosa di cui Windows
      necessita? I cosiddetti "Tecnici
      Hardware/Software" più comunemente chiamati
      "cacciavitari".

      Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della
      nostra carriera informatica, quindi che c'è da
      stupirsi?[CUT]Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp succede estremamente di rado.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce
        prova a gestire qualche centinaio di pc affidati ad utonti a cui le policy aziendali impongono di dare la password di amministratore e poi mi dici
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce
        - Scritto da:

        - Scritto da: TADsince1995
        [CUT]

        Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per
        lavoro

        si occupa principalmente dello sverminamento di

        Windows ed eventuale

        riformattazione/reinstallazione sistema + driver

        + tutti gli antiqualcosa di cui Windows

        necessita? I cosiddetti "Tecnici

        Hardware/Software" più comunemente chiamati

        "cacciavitari".



        Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della

        nostra carriera informatica, quindi che c'è da

        stupirsi?
        [CUT]

        Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp
        succede estremamente di
        rado.(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: TADsince1995

          [CUT]


          Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per

          lavoro


          si occupa principalmente dello sverminamento
          di


          Windows ed eventuale


          riformattazione/reinstallazione sistema +
          driver


          + tutti gli antiqualcosa di cui Windows


          necessita? I cosiddetti "Tecnici


          Hardware/Software" più comunemente chiamati


          "cacciavitari".





          Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della


          nostra carriera informatica, quindi che c'è da


          stupirsi?

          [CUT]



          Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp

          succede estremamente di

          rado.
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • pikappa scrive:
        Re: Non mi stupisce
        - Scritto da:

        - Scritto da: TADsince1995
        [CUT]

        Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per
        lavoro

        si occupa principalmente dello sverminamento di

        Windows ed eventuale

        riformattazione/reinstallazione sistema + driver

        + tutti gli antiqualcosa di cui Windows

        necessita? I cosiddetti "Tecnici

        Hardware/Software" più comunemente chiamati

        "cacciavitari".



        Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della

        nostra carriera informatica, quindi che c'è da

        stupirsi?
        [CUT]

        Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp
        succede estremamente di
        rado.Succede succede
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Non mi stupisce

        Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp
        succede estremamente di
        rado.Mah... E' proprio con Windows XP che ho avuto i problemi più surreali, incredibili e, a volte, anche spettacolari nel mio periodo cacciavitaro. Lavoravo in un'azienda con 50 macchine in rete, a un certo punto il famoso "Blaster" arriva in una macchina e compare la nota finestrella con il conto alla rovescia prima dello spegnimento, dopo mezzo secondo questa finestra comincia a comparire progressivamente in tutti i PC accanto e, a ruota, nei pc nelle altre stanze, tutto a un tratto da che c'era silenzio tutti i 50 dipendenti cominciarono a imprecare e a urlare "ma che c***o succede" in un marasma di voci assordanti!!!E stiamo parlando di WindowsXP con antivirus aggiornati ogni mattina e una rete protetta da un firewall a monte...TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce

          Mah... E' proprio con Windows XP che ho avuto i
          problemi più surreali, incredibili e, a volte,
          anche spettacolari nel mio periodo cacciavitaro.
          Lavoravo in un'azienda con 50 macchine in rete, a
          un certo punto il famoso "Blaster" arriva in una
          macchina e compare la nota finestrella con il
          conto alla rovescia prima dello spegnimento, dopo
          mezzo secondo questa finestra comincia a
          comparire progressivamente in tutti i PC accanto
          e, a ruota, nei pc nelle altre stanze, tutto a un
          tratto da che c'era silenzio tutti i 50
          dipendenti cominciarono a imprecare e a urlare
          "ma che c***o succede" in un marasma di voci
          assordanti!!!

          E stiamo parlando di WindowsXP con antivirus
          aggiornati ogni mattina e una rete protetta da un
          firewall a
          monte...

          TAD
          E anche oggi il buon Dio mi ha lasciato vivere. Grazie TAD.
        • pippo75 scrive:
          Re: Non mi stupisce


          E stiamo parlando di WindowsXP con antivirus
          aggiornati ogni mattina e una rete protetta da
          un firewall a
          monte...gestita male :-).Io con il mio piccolo personal firewall ho scoperto como bloccare blaster).Al limite bastava scaricare l'aggiornamento.Per gli AV, Free-AV Lo beccava, ricordo che al tempo volevo scaricarlo per leggere il famoso messaggio, per riuscisrci ho dovuto disattivare Free-AV ( da un HD di prove, non quello ufficiale ).
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce

        Ai tempi di windows 98 si, attualmente con xp
        succede estremamente di rado.haiauaahaiahaueueiwiei!!!!!!!!!!!!!!!!!!ha fatto la battuta!!!!!!!!!!!!percentuale di necessità sverminamento xp83%, gli altri navigano con analogico100.000 posti di lavoro solo in italia dovevale l'equazione:sverminatore_puter_parrucchiera= informatico
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi stupisce
      - Scritto da: TADsince1995
      Sorvolo sul fatto che questa sia un "analisi
      finanziata proprio da Microsoft", sorvolo sul
      fatto che sia un tentativo di ammorbidimento
      dell'antitrust che definire patetico è riduttivo,
      dico solo che la cosa non mi stupisce
      affatto.

      Diciamoci la verità? Quanta gente oggi per lavoro
      si occupa principalmente dello sverminamento di
      Windows ed eventuale
      riformattazione/reinstallazione sistema + driver
      + tutti gli antiqualcosa di cui Windows
      necessita? I cosiddetti "Tecnici
      Hardware/Software" più comunemente chiamati
      "cacciavitari".

      Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della
      nostra carriera informatica, quindi che c'è da
      stupirsi?

      TADma in che razza di azienda lavori?
    • picchiatello scrive:
      Re: Non mi stupisce
      - Scritto da: TADsince1995
      Lo abbiamo fatto quasi tutti all'inizio della
      nostra carriera informatica, quindi che c'è da
      stupirsi?

      TADsinceramente io mi stupisco del fatto che il marketing ms abbia fatto tutto cio' per invogliare le aziende a "cambiare" so. Stanno dicendo che per "ricompilare" i pc e/o per farne di nuovi (o componenti h. o s.)per vista avremo bisogno di 50.000 "tecnici" in europa che si occupino del processo di migrazione ed implementazione rispetto a xp; ora non essendo la cina e non pagando i "tecnici" 100-120 euro al mese mi domando quanto possa costare (con l'esclusione delle licenze)una migrazione di una piccola media impresa a vista.......in un momento di recessione dove le aziende guardano anche alla spesa per le matite copiative.......
    • Akiro scrive:
      Re: Non mi stupisce
      infatti, l'unica spiegazione plausibile sulla sparata di Microsoft è che ci sarà un orda di tecnici che dovrà riparare manualmente ai danni di Vista...non ci sono alternative.Perchè non è un s.o. che crea i posti di lavoro (se non teniamo conto degli sviluppatori del s.o. in questione).Certo, si potrebbe ribattere che ad ogni aggiornamento del software ci devono essere dei tecnici che si riskillano... e da qui docenti informatici più richiesti, ma mi pare un po' pochino per giustificare i 50 mila posti.
  • Anonimo scrive:
    Te credo...50mila tecnici informatici
    e sistemisti in più per risolvere i problemi che creerà Vista nelle aziende...Anvedi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Te credo...50mila tecnici informatic
      - Scritto da:
      e sistemisti in più per risolvere i problemi che
      creerà Vista nelle
      aziende...
      Anvedi....Un motivo in più per non incentivare Linux... Almeno ci campo su!
      • Anonimo scrive:
        Re: Te credo...50mila tecnici informatic


        sistemisti in più per risolvere i problemi che

        creerà Vista nelle

        aziende...

        Anvedi....
        Un motivo in più per non incentivare Linux...
        Almeno ci campo
        su!ci camperesti anche con linux: con windows passi il tempo a rimuovere malware, aggirare bug e far ripartire servizi, con linux potresti studiare e modificare le parti del sistema, attività di maggior soddisfazione e che ti fanno crescere professionalmentepensa però che mentre le competenze calano la concorrenza cresce...tutto sta a come uno intende il suo lavoro:c'é chi si considera arrivato e si accontenta di mansioni banali e ripetitive per rilassarsi e chi vuole fare formazione permanente perchè gli piace quello che fa
        • Anonimo scrive:
          Adesso basta!
          Non toccatemi zio Bill e il suo software! Rimuovendo virus (ma senza provarci più di tanto, in fondo una reinstallazione la faccio pagare 50 euro, 20 in più di una rimozione virus, quindi...), formattando e reinstallando Windows mi ci sto pagando il mutuo di casa. Tutto in nero ovviamente! E poi sui posti di lavoro ha ragione: con i buchi di Vista prevedo di pagarmi la casa al mare, quindi vanno contati anche i posti di lavoro di muratori, imbianchini, falegnami ecc.ecc. Però anche una bella motina non sarebbe male, che ne dite? Già, quasi quasi invece della casa al mare mi faccio una MV...Certo, io nei miei pc uso Debian, ma ormai sono 3 anni che oltre agli aggiornamenti non ci faccio altra manutenzione e col cazzo che la consiglio ai miei clienti! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!
            - Scritto da:
            Non toccatemi zio Bill e il suo software!
            Rimuovendo virus (ma senza provarci più di tanto,
            in fondo una reinstallazione la faccio pagare 50
            euro, 20 in più di una rimozione virus,
            quindi...), formattando e reinstallando Windows
            mi ci sto pagando il mutuo di casa. Tutto in nero
            ovviamente! E poi sui posti di lavoro ha ragione:
            con i buchi di Vista prevedo di pagarmi la casa
            al mare, quindi vanno contati anche i posti di
            lavoro di muratori, imbianchini, falegnami
            ecc.ecc. Però anche una bella motina non sarebbe
            male, che ne dite? Già, quasi quasi invece della
            casa al mare mi faccio una
            MV...
            Certo, io nei miei pc uso Debian, ma ormai sono 3
            anni che oltre agli aggiornamenti non ci faccio
            altra manutenzione e col cazzo che la consiglio
            ai miei clienti!
            ;)Ho appena scritto un post qui sotto che ti straquota!
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!

            Certo, io nei miei pc uso Debian, ma ormai sono 3
            anni che oltre agli aggiornamenti non ci faccio
            altra manutenzione e col cazzo che la consiglio
            ai miei clienti!
            ;)Io invece con Linux mi sto pagando la barca, vado dal cliente, gli raccondo 4 cazzate sull'open source, sul risparmio... gli installo linux per 50 euro e aspetto, dopo due giorni mi chiamano perche' non funziona la stampante e sono 50 euro piu' il crestone sull'hardware compatibile, poi e' il turno dello scanner, per non parlare dell'assistenza al telefono per spiegargli come si cancella un file, alla fine dopo un paio di settimane si reinstalla windows e il tutto ricomincia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!
            - Scritto da:

            Io invece con Linux mi sto pagando la barca, vado
            dal cliente, gli raccondo 4 cazzate sull'open
            source, sul risparmio... gli installo linux per
            50 euro e aspetto, dopo due giorni mi chiamano
            perche' non funziona la stampante e sono 50 euro
            piu' il crestone sull'hardware compatibile, poi
            e' il turno dello scanner, per non parlare
            dell'assistenza al telefono per spiegargli come
            si cancella un file, alla fine dopo un paio di
            settimane si reinstalla windows e il tutto
            ricomincia.Però, vedo che a senso degli affari anche tu non scherzi mica. Ti spiace se ti copio l'idea? Ma dimmi, quale distro gli metti che ha tutti questi problemi di riconoscimento hardware? Xché non vorrei mai toppare e poi non vederlo più perché funziona tutto. Sai, io con la mia non ho mai avuto di questi problemi, però sono molto interessato...Ciao e grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!

            Però, vedo che a senso degli affari anche tu non
            scherzi mica. Ti spiace se ti copio l'idea? Ma
            dimmi, quale distro gli metti che ha tutti questi
            problemi di riconoscimento hardware? Xché non
            vorrei mai toppare e poi non vederlo più perché
            funziona tutto. Sai, io con la mia non ho mai
            avuto di questi problemi, però sono molto
            interessato...

            Ciao e grazieTranquillo, qualunque pc va bene. Linux per nostra fortuna è una sicurezza da quel punto di vista ... qualcosa che non funziona c'e' sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!
            Non è vero, basta ricompilare un kernel da 10/15MB e dopo sei tranquillo che il sistema ti riconoscerà anche l'enterprise
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!
            - Scritto da:
            Non è vero, basta ricompilare un kernel da
            10/15MB e dopo sei tranquillo che il sistema ti
            riconoscerà anche
            l'enterpriseSolo che invece dell'enterprise doveva riconoscere la rotellina del mouse. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!
            - Scritto da:


            Certo, io nei miei pc uso Debian, ma ormai sono
            3

            anni che oltre agli aggiornamenti non ci faccio

            altra manutenzione e col cazzo che la consiglio

            ai miei clienti!

            ;)

            Io invece con Linux mi sto pagando la barca, vado
            dal cliente, gli raccondo 4 cazzate sull'open
            source, sul risparmio... gli installo linux per
            50 euro e aspetto, dopo due giorni mi chiamano
            perche' non funziona la stampante e sono 50 euro
            piu' il crestone sull'hardware compatibile, poi
            e' il turno dello scanner, per non parlare
            dell'assistenza al telefono per spiegargli come
            si cancella un file, alla fine dopo un paio di
            settimane si reinstalla windows e il tutto
            ricomincia.Si si bravo... tu linux non lo hai ai visto con il binocolo.... ti hanno mai detto che i device non li devi installare nè mettere i driver? Porello...
          • Anonimo scrive:
            Re: Adesso basta!

            Si si bravo... tu linux non lo hai ai visto con
            il binocolo.... ti hanno mai detto che i device
            non li devi installare nè mettere i driver?
            Porello...ahahah torna a giocare con la playstation.
        • Anonimo scrive:
          Re: Te credo...50mila tecnici informatic

          ci camperesti anche con linux: con windows passi
          il tempo a rimuovere malware, aggirare bug e far
          ripartire servizi, con linux potresti studiare e
          modificare le parti del sistema, attività di
          maggior soddisfazione e che ti fanno crescere
          professionalmente
          E che sei pazzo? Non ho tempo da perdere con le compilazioni da topo di cantina...
          pensa però che mentre le competenze calano la
          concorrenza
          cresce...

          tutto sta a come uno intende il suo lavoro:c'é
          chi si considera arrivato e si accontenta di
          mansioni banali e ripetitive per rilassarsi e chi
          vuole fare formazione permanente perchè gli piace
          quello che
          fa
          Non dirmi che questo è l'Italiano Medio che non ci credo proprio.
          Scusa ma vado a ripulire un puzzoso pc con WinXP infestato da virus... Devo racimolare i soldini per uscire a cena con la girl.Ciao nè!
          • Anonimo scrive:
            Re: Te credo...50mila tecnici informatic

            Scusa ma vado a ripulire un puzzoso pc con WinXP
            infestato da virus... Devo racimolare i soldini
            per uscire a cena con la girl.
            Ciao nè!scusa se te lo dico, ma sei propro un pezzente morto di fame: mi immagino che girl può uscirecon te, poveretto
  • Anonimo scrive:
    Microsoft deve fallire
    SI creerebero decine di migliaia di posti di lavoro se micoroft falisce.Oltre ai sui attuali occupati se me agggiungerebbero altre migliaia.Lo Studio da parte di una nota società sttunitense.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft deve fallire
      - Scritto da:
      SI creerebero decine di migliaia di posti di
      lavoro se micoroft
      falisce.
      Oltre ai sui attuali occupati se me
      agggiungerebbero altre
      migliaia.
      Lo Studio da parte di una nota società
      sttunitense.Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il settore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        SI creerebero decine di migliaia di posti di

        lavoro se micoroft

        falisce.

        Oltre ai sui attuali occupati se me

        agggiungerebbero altre

        migliaia.

        Lo Studio da parte di una nota società

        sttunitense.

        Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il
        settore.Balle. Sarebbero caXXi per i TONTOLONI, ma i TONTOLONI salterebbero subito su un altro carro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da:
          Balle. Sarebbero caXXi per i TONTOLONI, ma i
          TONTOLONI salterebbero subito su un altro
          carro.In edicola vendono un libro con su scritto: "Come diventare SysAdmin su Linux con dieci click".
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:
            In edicola vendono un libro con su scritto: "Come
            diventare SysAdmin su Linux con dieci
            click".Ovviamente perché s'aspettano che l'utente WINZOZZO lo compri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            In edicola vendono un libro con su scritto:
            "Come

            diventare SysAdmin su Linux con dieci

            click".

            Ovviamente perché s'aspettano che l'utente
            WINZOZZO lo
            compri.Per far fare soldi a palata al successore del DRAGA ormai fallito e a godersi le montagne di soldi che i TONTOLONI gli hanno regalato.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Microsoft deve fallire

        Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il
        settore.Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo di smarrimento, ma tutte le altre aziende non Microsoft (e intendo aziende che producono software, non le sparagestionali che dipendono quasi tutte da MS) non aspetterebbero un nanosecondo a proporre le loro soluzioni alternative.Si avrebbero prodotti migliori, perchè l'utente sarebbe costretto a scegliere e quindi ci sarebbe la gara sulla qualità.Si avrebbero prodotti più economici, perchè l'utente sarebbe costretto a scegliere e quindi ci sarebbe la gara sui prezzi.E allora altro che 50000 posti di lavoro... Ce ne saremmero dieci volte tanto...TAD
        • Nabla scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da: TADsince1995


          Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il

          settore.

          Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo
          di smarrimento, ma tutte le altre aziende non
          Microsoft (e intendo aziende che producono
          software, non le sparagestionali che dipendono
          quasi tutte da MS) non aspetterebbero un
          nanosecondo a proporre le loro soluzioni
          alternative.Mah..I principali OS oggi disponibili sono:Win2K/XP - gestito dalla più grande multinazionale dell'informatica che gira su ogni sorta di hardware (giusto x semplificare)OS X - sviluppato da una grande azienda ma creato per un hardware ad hoc.Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti non pagatiUnix - assolutamente inadatto per il mondo consumer.Levando di torno XP, Apple non sarebbe assolutamente in grado di creare un OS come windows in grado di girare su tutti i pc in tempi brevi... e anche riuscendovi si passerebbe da monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che cambiamento).Considerando che MS ha impiegato ANNI per sviluppare Vista e prima ANNI per sviluppare XP e prima ANNI per sviluppare Win95/98 (e stiamo parlando di MS) quanto potrebbe impiegare un'azienza "normale" per sviluppare partendo da zero un proprio OS paragonabile a Vista ?? DecenniL'unica soluzione sarebbe quindi quella di prendere il kernel Linix e creare una nuova distro... Risultato: si avrebbero solamente nuove distro di Linux, OS attualmente insufficiente per il mondo desktop/consumer

          Si avrebbero prodotti migliori, perchè l'utente
          sarebbe costretto a scegliere e quindi ci sarebbe
          la gara sulla
          qualità.L'utente medio continuerebbe a NON scegliere perche NON sarebbe in grado di scegliere.Il 90% degli utenti farebbe esattamente le stesse cose che fa ora: andrebbe nel negozio di elettrodomestici e chiederebbe consiglio senza minimamente sapere la differenza tra OS Y e OS Z

          Si avrebbero prodotti più economici, perchè
          l'utente sarebbe costretto a scegliere e quindi
          ci sarebbe la gara sui
          prezzi.Se immagini un mondo zeppo di distro Linux allora si che i prezzi sarebbero bassi... anzi nulli.Altrimenti prova a pensare che costo avrebbe un OS sviluppato da zero paragonabile a XP/VistaProva anche a pensare come una azienda (con programmatori pagati) possa creare un OS e fare concorrenza a un Sistema Operativo venduto a ZERO euro ?

          E allora altro che 50000 posti di lavoro... Ce ne
          saremmero dieci volte
          tanto...

          TADQualche altra domanda:Quale azienda avrebbe il peso tale da poter imporre il proprio standard ai produttori hardware (vedi DirectX) ??Pensi che se la premiata Ditta Giampoldo Marano & figli domani dice "da oggi tutti useremo le DirectYZW", ATI e Nvidia gli dicono "OK Giampoldo siamo tutti con te" ??Cosa succederebbe a tutti i programmi sviluppati in .NET ?? Smarrimento totale, abbandono di un linguaggio non piu' sviluppato, riscrittura di programmi già fatti (cosa assolutamente inutile e dispendiosa)Cosa succederebbe alle centinaia di migliaia di programmi già svulippati per XP/Vista ?? Porting difficile/impossibile... eppoi porting verso che OS ??E' come sperare che domani brucino tutte le centrali energetiche e tutte le linee di distribuzione dell'energia elettrica in modo da poter fare una rete pù efficiente... anche li si creerebbero migliaia di posti di lavoroNabla-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2006 03.07-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            Questione di tempo ragazzo, questione di tempo.Per ancora alcuni anni si continuerebbe a usare Winzozz 2000/XP. Questo periodo darebbe modo alle software house di migrare tutti i propri prodotti in quelle che saranno le piattaforme più diffuse al momento del crack Micro$oft. E tra queste certamente c'è Linux.Le procedure saranno il più portabili possibile, o meglio scritte con strumenti che esistono su più piattaforme (es. GTK).Lo smarrimento più totale lo avranno solo i Winzozz-dipendenti e gli sparagestionaliVB.
          • Nabla scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:
            Questione di tempo ragazzo, questione di tempo.

            Per ancora alcuni anni si continuerebbe a usare
            Winzozz 2000/XP.


            Questo periodo darebbe modo alle software house
            di migrare tutti i propri prodotti in quelle che
            saranno le piattaforme più diffuse al momento del
            crack Micro$oft. E tra queste certamente c'è
            Linux.

            Le procedure saranno il più portabili possibile,
            o meglio scritte con strumenti che esistono su
            più piattaforme (es.
            GTK).

            Lo smarrimento più totale lo avranno solo i
            Winzozz-dipendenti e gli
            sparagestionaliVB.
            Già anche per un bel cambio radicale della rete elettrica sarebbe solo questione di tempo.Progetto più efficiente delle dorsaliFrequenza di rete conformata a quella americanaCentrali elettriche più razionaliQuestione di tempo: basta solo "spegnere la luce" a tutta Europa + Asia per qualche anno e si potrebbe comodamente iniziare le ristrutturazioneNabla
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            Questione di tempo: basta solo "spegnere la luce"
            a tutta Europa + Asia per qualche anno e si
            potrebbe comodamente iniziare le
            ristrutturazionePerché morta Micro$oft i nostri computer cessano di funzionare? Per caso diventano tutti putrefatti?I CD di windows li abbiamo ancora, i software ci girano ancora. Forse cesseranno gli update ma durante la migrazione non si resta mica fermi come con l'erogazione dell'energia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            -
            Progetto più efficiente delle dorsali
            Frequenza di rete conformata a quella americana
            Centrali elettriche più razionaliNotoriamente inefficiente (i black out hanno fatto storia!)Sissi.... hai ragione continua così :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire


            I principali OS oggi disponibili sono:

            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)
            Balle.Prova a installare win su sparc, powerpc ecc.
          • Nabla scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:




            I principali OS oggi disponibili sono:



            Win2K/XP - gestito dalla più grande

            multinazionale dell'informatica che gira su ogni

            sorta di hardware (giusto x

            semplificare)


            Balle.
            Prova a installare win su sparc, powerpc ecc.Notare che ho scritto "giusto per semplificare" per evitare di andare a trovare le poche architetture su cui Windows non gira !!E notare che l'hai pure quotatoNablaP.s. So anche io che Win gira su architettura x86
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla..
            Notare che ho scritto "giusto per semplificare"
            per evitare di andare a trovare le poche
            architetture su cui Windows non gira
            !!ROTFL!! "le poche architetture su cui Windows non gira"?? windows gira solo su x86 e derivati, che sono una frazione minuscola di tutte le architetture esistenti
          • Nabla scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:

            - Scritto da: Nabla
            ..

            Notare che ho scritto "giusto per semplificare"

            per evitare di andare a trovare le poche

            architetture su cui Windows non gira

            !!

            ROTFL!! "le poche architetture su cui Windows non
            gira"?? windows gira solo su x86 e derivati, che
            sono una frazione minuscola di tutte le
            architetture
            esistentiErrore mioMi sono informato e Windows gira su pochissimi pc.Non gira su nessuna lavastoviglie commercialeNon gira su nessuna centralina per automobileNon gira su alcun PLCNon gira nemmeno sui diffusissimi orologi da polso della Swatch.Almeno siete contenti quando vi si da ragione.. anche se non so chi dei due faccia la figura del...Nabla
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            Errore mio

            Mi sono informato e Windows gira su pochissimi pc.
            Non gira su nessuna lavastoviglie commerciale
            Non gira su nessuna centralina per automobile
            Non gira su alcun PLC
            Non gira nemmeno sui diffusissimi orologi da
            polso della
            Swatch.Ma gira sulle macchine da cucire (http://www.windowsfordevices.com/articles/AT6915424662.html).W VISTA!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            Ma gira sulle macchine da cucire
            (http://www.windowsfordevices.com/articles/AT69154

            W VISTA!bravo! quanti sono quelli con windows in questa lista?http://www.top500.org/lists/2006/06 :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            - Scritto da: TADsince1995




            Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto
            il


            settore.



            Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo

            di smarrimento, ma tutte le altre aziende non

            Microsoft (e intendo aziende che producono

            software, non le sparagestionali che dipendono

            quasi tutte da MS) non aspetterebbero un

            nanosecondo a proporre le loro soluzioni

            alternative.


            Mah..

            I principali OS oggi disponibili sono:

            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)Su ogni sorta di hardware mica troppo. Quanto meno spesso e volentieri hai bisogno dei driver creati dal produttore.

            OS X - sviluppato da una grande azienda ma creato
            per un hardware ad
            hoc.Ah si? Mi sembra che in realtà ormai la piattaforma sia semplicemente basata su x86. L'unica cosa che mancano sono i driver per hardware differente... ma quì torniamo al punto di prima, dovrebbe essere il produttore (nel caso in cui OSX diventasse general pourpouse).

            Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti
            non
            pagati
            E quindi? Non mi sembra che questo ne abbia abbassato la qualità rispetto ad altri OS. In ogni caso l'affermazione è quantomeno falsa. Basta prendere come esempio xgl.
            Unix - assolutamente inadatto per il mondo
            consumer.
            Argomentazioni?In ogni caso hai dimenticato almeno un altro paio di S.o. che possono essere piazzati su desktop Zeta, AmigaOs4 e anche QNX.

            Levando di torno XP, Apple non sarebbe
            assolutamente in grado di creare un OS come
            windows in grado di girare su tutti i pc in tempi
            brevi... e anche riuscendovi si passerebbe da
            monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che
            cambiamento).Sul cambio di monopolio concordo. Sulla prima affermazione vedi quanto detto prima. Oppure è un caso che sul mio Nforce XP SP2 non vede una ceppa? Ma non doveva funzionare su tutto l'hardware del pianeta?

            Considerando che MS ha impiegato ANNI per
            sviluppare Vista e prima ANNI per sviluppare XP e
            prima ANNI per sviluppare Win95/98 (e stiamo
            parlando di MS) quanto potrebbe impiegare
            un'azienza "normale" per sviluppare partendo da
            zero un proprio OS paragonabile a Vista ??
            DecenniPossibile. Ma perchè sviluppare da zero? Senza usare il kernel di linux ve ne sono altri che possono essere utilizzati come base.

            L'unica soluzione sarebbe quindi quella di
            prendere il kernel Linix e creare una nuova
            distro...
            Sempre perchè esiste solo linux vero?

            Risultato: si avrebbero solamente nuove distro di
            Linux, OS attualmente insufficiente per il mondo
            desktop/consumer
            Il mio portatile ha qualcosa da obiettare.




            Si avrebbero prodotti migliori, perchè l'utente

            sarebbe costretto a scegliere e quindi ci
            sarebbe

            la gara sulla

            qualità.


            L'utente medio continuerebbe a NON scegliere
            perche NON sarebbe in grado di
            scegliere.

            Il 90% degli utenti farebbe esattamente le stesse
            cose che fa ora: andrebbe nel negozio di
            elettrodomestici e chiederebbe consiglio senza
            minimamente sapere la differenza tra OS Y e OS
            Z

            Questo è vero.



            Si avrebbero prodotti più economici, perchè

            l'utente sarebbe costretto a scegliere e quindi

            ci sarebbe la gara sui

            prezzi.


            Se immagini un mondo zeppo di distro Linux allora
            si che i prezzi sarebbero bassi... anzi
            nulli.
            La concorrenza favorisce sempre un abbassamento dei prezzi (cartelli a parte). O quanto meno un innalzamento del livello medio di qualità.
            Altrimenti prova a pensare che costo avrebbe un
            OS sviluppato da zero paragonabile a
            XP/VistaWhy reinvent the wheel?

            Prova anche a pensare come una azienda (con
            programmatori pagati) possa creare un OS e fare
            concorrenza a un Sistema Operativo venduto a ZERO
            euro
            ?





            E allora altro che 50000 posti di lavoro... Ce
            ne

            saremmero dieci volte

            tanto...



            TAD


            Qualche altra domanda:

            Quale azienda avrebbe il peso tale da poter
            imporre il proprio standard ai produttori
            hardware (vedi DirectX)
            ??

            Pensi che se la premiata Ditta Giampoldo Marano &
            figli domani dice "da oggi tutti useremo le
            DirectYZW", ATI e Nvidia gli dicono "OK Giampoldo
            siamo tutti con te"
            ??Probabilmente avremmo una situazione in cui nvidia e Ati sviluppano api proprietarie, oppure più probabilmente i S.o. introdurrebbero un supporto pesante a OGL.

            Cosa succederebbe a tutti i programmi sviluppati
            in .NET ?? Smarrimento totale, abbandono di un
            linguaggio non piu' sviluppato, riscrittura di
            programmi già fatti (cosa assolutamente inutile e
            dispendiosa)Ma anche no. A parte che non vedo perchè preoccuparsi del programmi in .Net, allora quelli in VB? o in C# oppure semplicemente in VCC?

            Cosa succederebbe alle centinaia di migliaia di
            programmi già svulippati per XP/Vista ?? Porting
            difficile/impossibile... eppoi porting verso che
            OS
            ??
            Considerando che non è che Windows sparirebbe nell'arco di due picosecondi ci sarebbe tutto il modo e il tempo di migrare ad altro.


            E' come sperare che domani brucino tutte le
            centrali energetiche e tutte le linee di
            distribuzione dell'energia elettrica in modo da
            poter fare una rete pù efficiente... anche li si
            creerebbero migliaia di posti di
            lavoro


            Nabla
            Mah.. non è che sei un Windows addicted?
          • Nabla scrive:
            Re: Microsoft deve fallire


            Win2K/XP - gestito dalla più grande

            multinazionale dell'informatica che gira su ogni

            sorta di hardware (giusto x

            semplificare)

            Su ogni sorta di hardware mica troppo. Quanto
            meno spesso e volentieri hai bisogno dei driver
            creati dal
            produttore.Se ci si sbaglia a dire "tutto" per semplificare mentre si tratta SOLO del 99% son tutti pronti a dire "hai torto marcio"Ok, sulla stragrande maggioranza dell'HW in circolazione




            OS X - sviluppato da una grande azienda ma
            creato

            per un hardware ad

            hoc.

            Ah si? Mi sembra che in realtà ormai la
            piattaforma sia semplicemente basata su x86.
            L'unica cosa che mancano sono i driver per
            hardware differente... ma quì torniamo al punto
            di prima, dovrebbe essere il produttore (nel caso
            in cui OSX diventasse general
            pourpouse).
            Appunto, mancando completamente i drivers OSX deve per forza girare su macchine create ad hoc (non mi sembra di aver affermato che OSX non gira su architettura x86)



            Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti

            non

            pagati



            E quindi? Non mi sembra che questo ne abbia
            abbassato la qualità rispetto ad altri OS. In
            ogni caso l'affermazione è quantomeno falsa.
            Basta prendere come esempio
            xgl.
            E chi ha mai detto che la qualità sia inferiore ? Semplicemente la stragrande maggioranza del software OpenSource (aridajje con Tutto != 99%) è sviluppato da entusiasti non pagati

            Unix - assolutamente inadatto per il mondo

            consumer.



            Argomentazioni?La gente comune si incasina con Windows e non sa trasferire files dalla macchina fotografica digitale all'HD e tu vuoi metterli a lavorare su un unix ???

            In ogni caso hai dimenticato almeno un altro paio
            di S.o. che possono essere piazzati su desktop
            Zeta, AmigaOs4 e anche
            QNX.C'e' anche Lindows ...ah no Linsipire e altre sottonicchie di OS (perchè di sottonicchie si tratta) che difficilmente reggerebbero una diffusione su larghissima scala (MS fa anni di betatesting con migliaia di testers prma di lanciare un nuovo OS e questi se ne escono con un prodotto bello e perfetto come se nulla fosse ?)




            Levando di torno XP, Apple non sarebbe

            assolutamente in grado di creare un OS come

            windows in grado di girare su tutti i pc in
            tempi

            brevi... e anche riuscendovi si passerebbe da

            monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che

            cambiamento).

            Sul cambio di monopolio concordo. Sulla prima
            affermazione vedi quanto detto prima. Oppure è un
            caso che sul mio Nforce XP SP2 non vede una
            ceppa? Ma non doveva funzionare su tutto
            l'hardware del
            pianeta?Lo so, lo so... se qui ti sbagli a dire tutto quando si tratta solo del 99% ti marchiano per bugiardo, fuori di testa, troll.Quando al Monopolio V2.0 non pensi che se Apple avesse la possibilità di prendersi il mercato MS farebbe di tutto per azzoppare gli altri OS di nicchia citati prima ??Oltretutto pensi che AmigaOS 4 potrebbe reggere il confronto con OS X ??

            parlando di MS) quanto potrebbe impiegare

            un'azienza "normale" per sviluppare partendo da

            zero un proprio OS paragonabile a Vista ??

            Decenni

            Possibile. Ma perchè sviluppare da zero? Senza
            usare il kernel di linux ve ne sono altri che
            possono essere utilizzati come base.

            Ma da li ad avere un OS completo come XP/Vista ce ne paaaaaaaaaaaaaaasssa.DirectX ? Codecs ? Drivers ?





            Se immagini un mondo zeppo di distro Linux
            allora

            si che i prezzi sarebbero bassi... anzi

            nulli.



            La concorrenza favorisce sempre un abbassamento
            dei prezzi (cartelli a parte). O quanto meno un
            innalzamento del livello medio di
            qualità.Ma scusa, hai Linux che e' gratis: il discorso dell'abbassamento dei prezzi nel mondo degli OS non ha molto senso visto che esiste tale soluzione a costo nullo.Inoltre i nuovi OS NON POTREBBERO avere costo nullo perchè se non hai una schiera di entusiasti che programmano gratis devi pagare qualcuno che lo faccia per te.


            Altrimenti prova a pensare che costo avrebbe un

            OS sviluppato da zero paragonabile a

            XP/Vista

            Why reinvent the wheel?
            Già... ma sotto non dici che i programmatori potrebbero tranquillamente riscrivere il loro codice per un nuovo OS ?Programmare cose già programmate...e questo non rientra nella cateoria "reinvent the wheel" ?



            Prova anche a pensare come una azienda (con

            programmatori pagati) possa creare un OS e fare

            concorrenza a un Sistema Operativo venduto a
            ZERO

            euro

            ?Answer ??
            &

            figli domani dice "da oggi tutti useremo le

            DirectYZW", ATI e Nvidia gli dicono "OK
            Giampoldo

            siamo tutti con te"

            ??


            Probabilmente avremmo una situazione in cui
            nvidia e Ati sviluppano api proprietarie, oppure
            più probabilmente i S.o. introdurrebbero un
            supporto pesante a
            OGL.E la cosa sarebbe fattibile in poco tempo e indolore

            Ma anche no. A parte che non vedo perchè
            preoccuparsi del programmi in .Net, allora quelli
            in VB? o in C# oppure semplicemente in
            VCC?Con gli standard di rete che evolvono costantemente tu te la sentiresti di rimanere ancorato ad un linguaggio di programmazione il cui sviluppatore è fallito ??




            Cosa succederebbe alle centinaia di migliaia di

            programmi già svulippati per XP/Vista ?? Porting

            difficile/impossibile... eppoi porting verso che

            OS

            ??



            Considerando che non è che Windows sparirebbe
            nell'arco di due picosecondi ci sarebbe tutto il
            modo e il tempo di migrare ad altro.E qui reinventeresti veramente la ruota.Senza contare che oggi Windows è di fatto uno standard mentre in un mercato con 10 OS tutti con il 10% di diffusione i produttori dovrebbero spendere un'enorme quantità di tempo per fare porting nei differenti OS e decuplicara il lavoro di betatesting.E i casi sono 2 (visto che mancano gli entusiasti gratuiti):1- decuplichi i tempi di porting & testing e fai pagare a TUTTI i clienti il costo2- contieni tali tempi e avrai prodotti non perfettamente testati o compatibili con i 10 OS in circolazione (per cui 1 prgramma gira solo su OSA, 1 su OSB, 1 su OSC, 1 su OSD, 1 su OSE, 1 su OSF...)



            Mah.. non è che sei un Windows addicted?Io mi trovo benissio su Windows, non ne ho mai fatto mistero.Ci lavoro perfettamente e a parte CodeRed non mi ricordo di aver mai preso un virus.Se mi serve un programma vado in rete e posso scegliere tra 100 differenti tipolgie senza dover incrociare le dita e sperare che funzioni.Ha un costo di poco superiore ai 100 euro che per un "qualcosa" che viene usato 8 ore al giorno è assolutamente trascurabileNabla-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2006 10.42-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            I principali OS oggi disponibili sono:

            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)che io sappia gira solo su un tipo di architettura...

            OS X - sviluppato da una grande azienda ma creato
            per un hardware ad
            hoc.che io sappia gira almeno sulle due architetture più usate (per desktop)..

            Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti
            non
            pagatiquesto lo dici tu, cmq per essere coerente avresti dovuto dire che gira praticamente su qualsiasi architettura...

            Unix - assolutamente inadatto per il mondo
            consumer.bravo!


            Levando di torno XP, Apple non sarebbe
            assolutamente in grado di creare un OS come
            windowsoh mamma mia, ho sentito di uno spettacolo dove l'artista si procurava dei tagli con un coltello, non é roba da tutti, ma penso che potrebbero farcela
            in grado di girare su tutti i pc in tempi
            brevi... può darsi che la webcam xyyx non funzioni, quanto diamo al produttore per sviluppare uno stupido driver? 2 settimane? non ha voglia? ci sono già diversi team che sviluppano driver free per le webcam, non chiedono null'altro che le specifiche...
            e anche riuscendovi si passerebbe da
            monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che
            cambiamento).vabbé, ti assicuro che sarebbe un lusso!

            Considerando che MS ha impiegato ANNI per
            sviluppare Vista e prima ANNI per sviluppare XP e
            prima ANNI per sviluppare Win95/98 (e stiamo
            parlando di MS) non so, ma in genere dagli appassionati ed esperti del settore, la MS non é vista un gran che bene
            quanto potrebbe impiegare
            un'azienza "normale" per sviluppare partendo da
            zero un proprio OS paragonabile a Vista ??
            Decennigià, andiamo giù dal panettiere a chiedere quanto ci mette

            L'unica soluzione sarebbe quindi quella di
            prendere il kernel Linix e creare una nuova
            distro...a parte che ci sono già, hai avuto una bella idea, perché l'UE o qlc non prende in mano lo sviluppo di una distro e di software universalmente utili (per le amministrazioni, gli studenti, i ricercatori,...), crea lavoro interno, facilita il lavoro interno e alleggersisce enormemente i costi?


            Risultato: si avrebbero solamente nuove distro di
            Linux, OS attualmente insufficiente per il mondo
            desktop/consumerbhof, questo lo dici tu, a mia mamma ho spiegato dove deve cliccare per fare una letterina, dove per andare in internet e fila tutto liscio come l'olio, cmq se così fosse in poco tempo ci sarebbero tutti i driver per tutte le periferiche, la maggior parte dei programmi verebbe facilmente portata, forse qualche giocho farebbe più fatica, pazienza, sta per uscire il wii...

            L'utente medio continuerebbe a NON scegliere
            perche NON sarebbe in grado di
            scegliere.dov'é il problema?

            Il 90% degli utenti farebbe esattamente le stesse
            cose che fa ora: andrebbe nel negozio di
            elettrodomestici e chiederebbe consiglio senza
            minimamente sapere la differenza tra OS Y e OS
            Zquindi riconosci che la cosa funzionerebbe, 90% non cambia niente, 9% felici come una pasqua 1% bho
            Se immagini un mondo zeppo di distro Linux allora
            si che i prezzi sarebbero bassi... anzi
            nulli.e ti lamenti???? cmq ci sono un sacco di microprocessori, penso che il 99% non vada su PC, ma tu non te ne fai un problema, anzi ingori la loro esistenza, perché tante distro ti fanno paura? tanto ne senti al massimo 4 e ne usi al massimo 1, del resto che ti frega?? se ci sono vuol dire a che qlc servono, ma non ti deve angoscire la cosa...

            Altrimenti prova a pensare che costo avrebbe un
            OS sviluppato da zero paragonabile a
            XP/Vista

            Prova anche a pensare come una azienda (con
            programmatori pagati) possa creare un OS e fare
            concorrenza a un Sistema Operativo venduto a ZERO
            euro
            ?perché parti dal presupposto che una conoscenza acquisita debba essere pagata all'infinito?é come pretendere di cancellare tutte le conoscenze tecnico/scientifiche (pretenderete mica di apprenderle gratis a scuola, pezzenti) così io posso rifare tutte le ricereche e guadagnare un sacco di soldi, rivincere i premi nobel e ribrevettare la ruota. Così non si andrebbe molto avanti...

            Qualche altra domanda:

            Quale azienda avrebbe il peso tale da poter
            imporre il proprio standard ai produttori
            hardware (vedi DirectX)
            ??Altra risposta: in genere le ditte che producono hardware collaborano con chi produce software (o almeno gli standard), lo fanno con linux e lo fanno con openGL per esempio....
            Cosa succederebbe a tutti i programmi sviluppati
            in .NET ?? Smarrimento totale, abbandono di un
            linguaggio non piu' sviluppato, riscrittura di
            programmi già fatti (cosa assolutamente inutile e
            dispendiosa)a parte che non penso che siano così numerosi, .NET non ha mica le specifiche pubbliche? non mi sembra un dramma, un po' come la jvm

            Cosa succederebbe alle centinaia di migliaia di
            programmi già svulippati per XP/Vista ?? Porting
            difficile/impossibile... eppoi porting verso che
            OS
            ??
            OS non so, posix non sarebbe male...


            E' come sperare che domani brucino tutte le
            centrali energetiche e tutte le linee di
            distribuzione dell'energia elettrica in modo da
            poter fare una rete pù efficiente... anche li si
            creerebbero migliaia di posti di
            lavoro
            in Italia avete delle linee elettriche piuttosto vetuste, spero e sono sicuro, che ci siano piani (e pian pianino lo si stia già facendo) per ristrutturare il tutto, come le linee telefoniche e l'adsl, nessuno ha detto di fare tabula rasa!
          • Nabla scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:


            I principali OS oggi disponibili sono:



            Win2K/XP - gestito dalla più grande

            multinazionale dell'informatica che gira su ogni

            sorta di hardware (giusto x

            semplificare)

            che io sappia gira solo su un tipo di
            architettura...
            x86... che rappresenta lo 0.001% dell HW presente sul mercato giusto ?



            OS X - sviluppato da una grande azienda ma
            creato

            per un hardware ad

            hoc.

            che io sappia gira almeno sulle due architetture
            più usate (per
            desktop)..

            SI...ma gira se tutto attorno ha un HW predefinito



            Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti

            non

            pagati

            questo lo dici tu, cmq per essere coerente
            avresti dovuto dire che gira praticamente su
            qualsiasi
            architettura...Lo dico io e moltissimi altri :) Corretto... Linux gira su moltissime architetture

            Levando di torno XP, Apple non sarebbe

            assolutamente in grado di creare un OS come

            windows

            oh mamma mia, ho sentito di uno spettacolo dove
            l'artista si procurava dei tagli con un coltello,
            non é roba da tutti, ma penso che potrebbero
            farcelaNon e' molto corretto quotare tagliano a metà la frase lasciando fuori "IN TEMPI BREVI"...che e' il succo del disorso


            in grado di girare su tutti i pc in tempi

            brevi...

            può darsi che la webcam xyyx non funzioni, quanto
            diamo al produttore per sviluppare uno stupido
            driver? 2 settimane? non ha voglia? ci sono già
            diversi team che sviluppano driver free per le
            webcam, non chiedono null'altro che le
            specifiche...E tutto l'HW del passato ??


            e anche riuscendovi si passerebbe da

            monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che

            cambiamento).

            vabbé, ti assicuro che sarebbe un lusso!
            Solita vecchia storia che Gates è il Demonio e Jobs un santuomoSolita vecchia storia che le migliaia di programmatori a Redmond sono incompetenti e le migliaia di programmatori Apple sono dei geni.




            Considerando che MS ha impiegato ANNI per

            sviluppare Vista e prima ANNI per sviluppare XP
            e

            prima ANNI per sviluppare Win95/98 (e stiamo

            parlando di MS)

            non so, ma in genere dagli appassionati ed
            esperti del settore, la MS non é vista un gran
            che
            beneInfatti Forbes l'aveva inserita tra le 10 società più stimate/apprezzate d'America.Sun e Apple hanno sempre avuto un ranking decisamente inferiorePoi se per esperti intendi i programmatori Linux come Torvald allora posso darti ragione



            L'unica soluzione sarebbe quindi quella di

            prendere il kernel Linix e creare una nuova

            distro...

            a parte che ci sono già, hai avuto una bella
            idea, perché l'UE o qlc non prende in mano lo
            sviluppo di una distro e di software
            universalmente utili (per le amministrazioni, gli
            studenti, i ricercatori,...), crea lavoro
            interno, facilita il lavoro interno e
            alleggersisce enormemente i
            costi?
            Ci facciamo l'OS di Stato (ha un sapore vagamente mussoliniano) e aspettiamo che lo Stato risolva bugs e lo aggiorni.





            Risultato: si avrebbero solamente nuove distro
            di

            Linux, OS attualmente insufficiente per il mondo

            desktop/consumer

            bhof, questo lo dici tu, a mia mamma ho spiegato
            dove deve cliccare per fare una letterina, dove
            per andare in internet e fila tutto liscio come
            l'olio, cmq se così fosse in poco tempo ci
            sarebbero tutti i driver per tutte le
            periferiche, la maggior parte dei programmi
            verebbe facilmente portata, forse qualche giocho
            farebbe più fatica, pazienza, sta per uscire il
            wii...
            Se...se...se...




            L'utente medio continuerebbe a NON scegliere

            perche NON sarebbe in grado di

            scegliere.

            dov'é il problema?Dov'e' il beneficio ?

            quindi riconosci che la cosa funzionerebbe, 90%
            non cambia niente, 9% felici come una pasqua 1%
            bhoPer quel 90% le cose cambierebbero eccome.La poca conoscenza di Windows sparirebbe e dovrebbero imparare tutto ex-novo

            e ti lamenti???? cmq ci sono un sacco di
            microprocessori, penso che il 99% non vada su PC,
            ma tu non te ne fai un problema, anzi ingori la
            loro esistenza, perché tante distro ti fanno
            paura? tanto ne senti al massimo 4 e ne usi al
            massimo 1, del resto che ti frega?? se ci sono
            vuol dire a che qlc servono, ma non ti deve
            angoscire la
            cosa...
            La fate tanto lunga quando qualcuno sgarra di una virgola da uno standard o fa delle modifiche "personalizzate" e poi sguazzate in un mondo con 50.000 OS dfferenti... a capirvi... davvero, a capirvi

            concorrenza a un Sistema Operativo venduto a
            ZERO

            euro

            ?

            perché parti dal presupposto che una conoscenza
            acquisita debba essere pagata
            all'infinito?Quindi MS ora dovrebbe dare XP gratis ?E dopo quanti anni tu programmatore sei obbligato a vendere il tuo programma a zero euro ?

            Qualche altra domanda:



            Quale azienda avrebbe il peso tale da poter

            imporre il proprio standard ai produttori

            hardware (vedi DirectX)

            ??

            Altra risposta: in genere le ditte che producono
            hardware collaborano con chi produce software (o
            almeno gli standard), lo fanno con linux e lo
            fanno con openGL per
            esempio....Appunto... si andrebbe verso un altro standard/monopolioBenefici ?? Si passa da DirectX a OGL con massimo entusiasmo della comunità OpenSource... ma a livello pratico non cambierebbe nullaNabla
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            x86... che rappresenta lo 0.001% dell HW presente
            sul mercato giusto
            ?0.001% no, ma sicuramente meno del 10%, le architetture piu' diffuse sono arm e compagnia bellaP.S. magari pensi anche che windows sia l'OS piu' diffuso vero? (rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:

            - Scritto da: Nabla


            x86... che rappresenta lo 0.001% dell HW
            presente

            sul mercato giusto

            ?

            0.001% no, ma sicuramente meno del 10%, le
            architetture piu' diffuse sono arm e compagnia
            bellaDi quale segmento stiamo parlando e le fonti?

            P.S. magari pensi anche che windows sia l'OS piu'
            diffuso vero?
            (rotfl)(rotfl)Fonti? Nel mondo consumer windows ha il 90 e passa del mercato. Nel mondo server ovviamente no ma sicuramente stiamo parlando di una frazione di macchine rispetto al mercato totale. O vuoi sostenere che ci sono piu' server che client?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:

            - Scritto da: Nabla




            x86... che rappresenta lo 0.001% dell HW

            presente


            sul mercato giusto


            ?



            0.001% no, ma sicuramente meno del 10%, le

            architetture piu' diffuse sono arm e compagnia

            bella

            Di quale segmento stiamo parlando e le fonti? tutti i segmenti (le architetture piu' diffuse sono quelle che la fanno da padrone nel segmento embedded, tipo arm)

            P.S. magari pensi anche che windows sia l'OS
            piu'

            diffuso vero?

            (rotfl)(rotfl)

            Fonti? Nel mondo consumer windows ha il 90 e
            passa del mercato. Nel mondo server ovviamente no
            ma sicuramente stiamo parlando di una frazione di
            macchine rispetto al mercato totale. O vuoi
            sostenere che ci sono piu' server che
            client?e certo perche' il mondo degli elaboratori nella tua testolina si limita ai server su internet e ai picci'; il sistema operativo piu' diffuso al mondo e' tron con oltre 3 miliardi di installazioni (per le fonti google e' tuo amico)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire


            Di quale segmento stiamo parlando e le fonti?

            tutti i segmenti (le architetture piu' diffuse
            sono quelle che la fanno da padrone nel segmento
            embedded, tipo
            arm)Tutti i segmenti o il segmento embedded? E quale ragionamento contorto ha fatto la tua testolina per tirare fuori i sistemi embedded in questo discorso? Ora ci vieni a dire che nel settore desktop soho la fanno da padrone i mips.


            P.S. magari pensi anche che windows sia l'OS

            piu'


            diffuso vero?


            (rotfl)(rotfl)



            Fonti? Nel mondo consumer windows ha il 90 e

            passa del mercato. Nel mondo server ovviamente
            no

            ma sicuramente stiamo parlando di una frazione
            di

            macchine rispetto al mercato totale. O vuoi

            sostenere che ci sono piu' server che

            client?

            e certo perche' il mondo degli elaboratori nella
            tua testolina si limita ai server su internet e
            ai picci'; il sistema operativo piu' diffuso al
            mondo e' tron con oltre 3 miliardi di
            installazioni (per le fonti google e' tuo
            amico)Lol... la tua testolina invece e' riuscita a infilare un kernel real-time per applicazioni embedded in un discorso sui sistemi operativi generalisti. Sai cosa vuol dire real-time? Sai cosa vuol dire kernel?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:


            Di quale segmento stiamo parlando e le fonti?



            tutti i segmenti (le architetture piu' diffuse

            sono quelle che la fanno da padrone nel segmento

            embedded, tipo

            arm)

            Tutti i segmenti o il segmento embedded?il segmento embedded fa parte dell'insieme di tutti i segmenti; non si parlava specificamente d'un segmento, quindi si parlava di tutti e se prendi la totalita' dei segmenti, le architetture che la fanno da padrone son quelle usate nei segmenti embedded
            E quale
            ragionamento contorto ha fatto la tua testolina
            per tirare fuori i sistemi embedded in questo
            discorso? il fatto che tu non hai specificato che si parlava d'un segmento in particolare
            Lol... la tua testolina invece e' riuscita a
            infilare un kernel real-time per applicazioni
            embedded in un discorso sui sistemi operativi
            generalisti.non si e' mai parlato di "sistemi operativi generalisti"
            Sai cosa vuol dire real-time? Sai cosa vuol dire
            kernel?hai rosicato? dai non rosicare (rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            il segmento embedded fa parte dell'insieme di
            tutti i segmenti; non si parlava specificamente
            d'un segmento, quindi si parlava di tutti e se
            prendi la totalita' dei segmenti, le architetture
            che la fanno da padrone son quelle usate nei
            segmenti
            embeddedCi fai capire il ragionamento che in un thread dove si parlava di windows, mac ox x, linux, unix ti ha portato a parlare di sistemi embedded?
            il fatto che tu non hai specificato che si
            parlava d'un segmento in
            particolareSono veramente preoccupato per la qualita' del nostro sistema scolastico.

            Sai cosa vuol dire real-time? Sai cosa vuol dire

            kernel?

            hai rosicato? dai non rosicare (rotfl)(rotfl)Ok non lo sai, ma non ti preoccupare segui le lezioni invece di scrivere sul forum e vedrai che verso la terza superiore comincerai a capire.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire


            x86... che rappresenta lo 0.001% dell HW presente
            sul mercato giusto
            ?se conti anche i microprocessori che non vanno nei PC si, resta il fatto che bene o male gli altri due SO hanno qlc in più, questo mi fa già pensare che siano stati sviluppati in un modo più intelligente, ma hai ragione per adesso su PC c'é solo x86

            che io sappia gira almeno sulle due architetture

            più usate (per

            desktop)..



            SI...ma gira se tutto attorno ha un HW predefinito
            chi produce il sistema operativo non può produrre driver per tutto il mondo, é per quello che c'é un SO! ci sono le specifiche e chi vuole le usa, non é un problema del SO
            Lo dico io e moltissimi altri :)

            Corretto... Linux gira su moltissime architetturemi sembra una gran bella comodità! senza pensare che molti apparecchi diventano sempre più dei PC é comodo avere lo stesso SO di base, io punterei su linux a questo punto!
            Non e' molto corretto quotare tagliano a metà la
            frase lasciando fuori "IN TEMPI
            BREVI"

            ...che e' il succo del disorsoio pensavo che os x fosse avanti, per portarlo a livello di windows bisognerebbe peggiorarlo, e forse hai ragione, richiede tempo...

            E tutto l'HW del passato ??ehh, qui casca l'asino! aggiungendo la x la apple ha fatto un affarone, guadagnando praticamente tutto il software ed i driver sviluppati per linux, quindi per le vecchie periferiche ti assicuro che sarebbe un vantaggio

            Solita vecchia storia che Gates è il Demonio e
            Jobs un
            santuomobho, io non l'ho detto, ma effettivamente i prodotti della apple sono migliori, io uso anche windows perché alcuni programmi non vengono portati per os x (semplicemente perché se li hai bisogno li hai bisogno, ed i produttori dicono "arrangiati, se vuoi é così"), se esistessero per os x non avrei nessun motivo per usare windows, ma, avendo anche os x, ne avrei per non usarlo

            Solita vecchia storia che le migliaia di
            programmatori a Redmond sono incompetenti e le
            migliaia di programmatori Apple sono dei
            geni.non so, ma più volte mi sono chiesto come fosse possibile che la microsoft con tutti i soldi a disposizione non riesca a fare qualcosa nettamente superiore a tutti gli altri

            Infatti Forbes l'aveva inserita tra le 10 società
            più stimate/apprezzate
            d'America.

            Sun e Apple hanno sempre avuto un ranking
            decisamente
            inferiore

            Poi se per esperti intendi i programmatori Linux
            come Torvald allora posso darti
            ragione
            parlo di gente che ama l'informatica, dal basso all'alto, poi l'utilizzatore ad alto livello o il semplice utente possono anche preferire microsoft (ma in questo caso Apple é identica a microsoft)
            Ci facciamo l'OS di Stato (ha un sapore vagamente
            mussoliniano) e aspettiamo che lo Stato risolva
            bugs e lo
            aggiorni.
            sarebbe un bene comune, sarebbe open source, sarebbe un aiuto per tutte le piccole-medie imprese,....io ci vedo solo vantaggi, sia a livello tecnico che economico, si creerebbe uno standard di base su cui far fiorire molte aziende, mica male no?

            Se...se...se...
            sono conseguenze logiche che partono da un solo presupposto.. ..quindi un solo "se"

            dov'é il problema?


            Dov'e' il beneficio ?vedi! altri, e pensavo anche tu, sostenevano che sarebbe stata una tragedia, ma a quanto pare per l'utente finale non cambia niente

            Per quel 90% le cose cambierebbero eccome.
            La poca conoscenza di Windows sparirebbe e
            dovrebbero imparare tutto
            ex-novola conoscenza di windows di cui parli é uguale a 0, la gente che usa win non ne ha nessuna conoscenza, sa solo dove fare quei tre click giusti, penso che possano adattarsi facilmente ed in modo indolore...
            La fate tanto lunga quando qualcuno sgarra di una
            virgola da uno standard o fa delle modifiche
            "personalizzate" e poi sguazzate in un mondo con
            50.000 OS dfferenti... a capirvi... davvero, a
            capirvi
            no, qui non va bene! gli standard ci vogliono per l'interscambio di dati, come uno se li gestisce é un problema suo

            Quindi MS ora dovrebbe dare XP gratis ?

            E dopo quanti anni tu programmatore sei obbligato
            a vendere il tuo programma a zero euro
            ?
            mah, faccia quello che vuole, ma perché uno stato dovrebbe spendere milioni per qualcosa che ormai é scontato ed acquisito?se io ho una ditta e vendo un prodotto che necessita un sistema operativo e vendo 20 mio di pezzi; prendo un prodotto costoso, vincolante e non su misura, o vedo di valutare la possibilità di prendere codice liberamente utilizzabile e adattarlo man mano alle mie esigenze, creandomi una richezza interna ed un know-how ed una indipendenza totale? un pensierino ce lo farei su..
            Appunto... si andrebbe verso un altro
            standard/monopoliostandard != monopolio, uno standard é creato da team di persone super partes esperti di diversi settori coinvolti, é un vantaggio per tutti

            Benefici ?? Si passa da DirectX a OGL con massimo
            entusiasmo della comunità OpenSource... ma a
            livello pratico non cambierebbe
            nullavedi! altri, e pensavo anche tu, sostenevano che sarebbe stata una tragedia, ma a quanto pare per l'utente finale non cambia niente
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            chi produce il sistema operativo non può produrre
            driver per tutto il mondo, é per quello che c'é
            un SO! ci sono le specifiche e chi vuole le usa,
            non é un problema del
            SOVedi che alla fine ci arrivi al concetto di forza commerciale? Voi cantinari limitate tutto alla programmazione... come se bastasse per fare un buon prodotto.
            mi sembra una gran bella comodità! senza pensare
            che molti apparecchi diventano sempre più dei PC
            é comodo avere lo stesso SO di base, io punterei
            su linux a questo
            punto!Perche' mai? Esistono sistemi buoni per fare alcune cose e sistemi buoni per farne altre.
            io pensavo che os x fosse avanti, per portarlo a
            livello di windows bisognerebbe peggiorarlo, e
            forse hai ragione, richiede
            tempo...Bisogna vedere se dura abbastanza.
            ehh, qui casca l'asino! aggiungendo la x la apple
            ha fatto un affarone, guadagnando praticamente
            tutto il software ed i driver sviluppati per
            linux, quindi per le vecchie periferiche ti
            assicuro che sarebbe un
            vantaggioEcco appunto. Secondo te basta aggiungere la X al nome per usare i driver... non contiamo neanche che il kernel e' enormemente diverso. Quanto al software, al massimo funzionerà il software piu' semplice... tutto il resto andrebbe rivisto.
            bho, io non l'ho detto, ma effettivamente i
            prodotti della apple sono migliori, io uso anche
            windows perché alcuni programmi non vengono
            portati per os x (semplicemente perché se li hai
            bisogno li hai bisogno, ed i produttori dicono
            "arrangiati, se vuoi é così"), se esistessero per
            os x non avrei nessun motivo per usare windows,
            ma, avendo anche os x, ne avrei per non
            usarloE secondo te perche' i produttori dicono frasi del genere?
            non so, ma più volte mi sono chiesto come fosse
            possibile che la microsoft con tutti i soldi a
            disposizione non riesca a fare qualcosa
            nettamente superiore a tutti gli
            altriLo fa... e come tutti quelli che fanno un prodotto migliore conquista il mercato, e crea invidie.

            Poi se per esperti intendi i programmatori Linux

            come Torvald allora posso darti

            ragione



            parlo di gente che ama l'informatica, dal bassoParli di cantinari con poca esperienza del mondo immagino.
            sarebbe un bene comune, sarebbe open source,
            sarebbe un aiuto per tutte le piccole-medie
            imprese,..Come il comunismo.
            vedi! altri, e pensavo anche tu, sostenevano che
            sarebbe stata una tragedia, ma a quanto pare per
            l'utente finale non cambia
            nienteE allora uno perche' dovrebbe sbattersi?
            la conoscenza di windows di cui parli é uguale a
            0, la gente che usa win non ne ha nessuna
            conoscenza, sa solo dove fare quei tre click
            giusti, penso che possano adattarsi facilmente ed
            in modo
            indolore...Si puo' dire lo stesso di chi usa le ultime distribuzioni di linux per deficenti.
            no, qui non va bene! gli standard ci vogliono per
            l'interscambio di dati, come uno se li gestisce é
            un problema
            suoE chi li decide gli standard?
            mah, faccia quello che vuole, ma perché uno stato
            dovrebbe spendere milioni per qualcosa che ormai
            é scontato ed
            acquisito?Perche' cosi' si incentiva lo sviluppo di novita'?
            se io ho una ditta e vendo un prodotto che
            necessita un sistema operativo e vendo 20 mio di
            pezzi; prendo un prodotto costoso, vincolante e
            non su misura, o vedo di valutare la possibilità
            di prendere codice liberamente utilizzabile e
            adattarlo man mano alle mie esigenze, creandomi
            una richezza interna ed un know-how ed una
            indipendenza totale? un pensierino ce lo farei
            su..Adattare costa, creare conoscenza costa, le risorse si licenziano.

            Appunto... si andrebbe verso un altro

            standard/monopolio

            standard != monopolio, uno standard é creato da
            team di persone super partes esperti di diversi
            settori coinvolti, é un vantaggio per
            tuttiE chi decide chi e' super-partes, chi decide la composizione del team?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:


            chi produce il sistema operativo non può
            produrre

            driver per tutto il mondo, é per quello che c'é

            un SO! ci sono le specifiche e chi vuole le usa,

            non é un problema del

            SO

            Vedi che alla fine ci arrivi al concetto di forza
            commerciale? Voi cantinari limitate tutto alla
            programmazione... come se bastasse per fare un
            buon prodotto.no, voi cantinari no, e poi stavo parlando di os x e della morte improvvisa di windows, il tutto (per i driver) (e vista l'improvvisa forza commerciale) si risolverebbe in un mese



            mi sembra una gran bella comodità! senza pensare

            che molti apparecchi diventano sempre più dei PC

            é comodo avere lo stesso SO di base, io punterei

            su linux a questo

            punto!

            Perche' mai? Esistono sistemi buoni per fare
            alcune cose e sistemi buoni per farne altre.perché uno lo puoi customizzare finché vuoi, ma di base rimane lo stesso, é un semplice vantaggio per chi lo usa a "basso livello" e per chi programma, in tutt'e due i casi stessa interfaccie e stesso comportamento, é un lusso!


            ehh, qui casca l'asino! aggiungendo la x la
            apple

            ha fatto un affarone, guadagnando praticamente

            tutto il software ed i driver sviluppati per

            linux, quindi per le vecchie periferiche ti

            assicuro che sarebbe un

            vantaggio

            Ecco appunto. Secondo te basta aggiungere la X al
            nome per usare i driver... non contiamo neanche
            che il kernel e' enormemente diverso. Quanto al
            software, al massimo funzionerà il software piu'
            semplice... tutto il resto andrebbe
            rivisto.esatto, ma minime modifiche, blender per esempio funziona benissimo, e non é un software semplice, figurati tutti i programmi testuali e per gli altri c'é anche la possibilità di usare l'x server incluso in os x o rifare l'interfaccia



            non so, ma più volte mi sono chiesto come fosse

            possibile che la microsoft con tutti i soldi a

            disposizione non riesca a fare qualcosa

            nettamente superiore a tutti gli

            altri

            Lo fa... e come tutti quelli che fanno un
            prodotto migliore conquista il mercato, e crea
            invidie.no, dai.. ..seriamente, il sistema operativo no, poi guarda i programmi per audio e vido della apple, non avrai niente da ridire spero... ! l'unico prodotto buono della microsoft é excel (i maligni diranno che hanno ripreso un programma già esistene), cmq é un buon programma, per il resto sono perplesso




            Poi se per esperti intendi i programmatori
            Linux


            come Torvald allora posso darti


            ragione






            parlo di gente che ama l'informatica, dal basso

            Parli di cantinari con poca esperienza del mondo
            immagino.parlo dal punto di vista tecnico teorico, forse hai ragione, non centra niente



            sarebbe un bene comune, sarebbe open source,

            sarebbe un aiuto per tutte le piccole-medie

            imprese,..

            Come il comunismo. chiamalo come vuoi, io non me ne intendo, penso solo che uno stato abbia il compito (o almeno dovrebbe avere l'ambizione) di fornire e favorire il minimo per tutti


            vedi! altri, e pensavo anche tu, sostenevano che

            sarebbe stata una tragedia, ma a quanto pare per

            l'utente finale non cambia

            niente

            E allora uno perche' dovrebbe sbattersi?mah, milioni di soldi in licenze sarebbero già un buon motivo


            la conoscenza di windows di cui parli é uguale a

            0, la gente che usa win non ne ha nessuna

            conoscenza, sa solo dove fare quei tre click

            giusti, penso che possano adattarsi facilmente
            ed

            in modo

            indolore...

            Si puo' dire lo stesso di chi usa le ultime
            distribuzioni di linux per deficenti.esatto, e secondo me (e secondo chi le produce) é un gran passo avanti, mica é un offesa non capire come funziona un pc


            mah, faccia quello che vuole, ma perché uno
            stato

            dovrebbe spendere milioni per qualcosa che ormai

            é scontato ed

            acquisito?

            Perche' cosi' si incentiva lo sviluppo di
            novita'?bhe, qui bisogna decidere se si preferisce costruire-distruggere-ricostruire oppure costruire-migliorare-raggiungere un nuovo livello-e costruire ancora, andando sempre avantié nella natura umana migliorare le cose
            Adattare costa, creare conoscenza costa, le
            risorse si licenziano.costa, ma anche acquistare il prodotto già fatto costa, a dipendenza della produzione ed analizzando i vantaggi/svantaggi dovrò fare una scelta. no?




            Appunto... si andrebbe verso un altro


            standard/monopolio



            standard != monopolio, uno standard é creato da

            team di persone super partes esperti di diversi

            settori coinvolti, é un vantaggio per

            tutti

            E chi decide chi e' super-partes, chi decide la
            composizione del
            team?gli esperti del settore con i maggiori produttori nel settore, guarda te che si sono fatti una rete interconnessa mondialmente, e senza chiederti se avevi qlc da dire......non si sta parlando degli standard creati da una ditta, magari che detiene i monopolio in un settore, e che magari ha interesse a interalciare la concorrenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla...
            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)ROTFL!!! stai vaneggiando, in quanto gira solo su x86 e derivati
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            - Scritto da: TADsince1995




            Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto
            il


            settore.



            Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo

            di smarrimento, ma tutte le altre aziende non

            Microsoft (e intendo aziende che producono

            software, non le sparagestionali che dipendono

            quasi tutte da MS) non aspetterebbero un

            nanosecondo a proporre le loro soluzioni

            alternative.


            Mah..

            I principali OS oggi disponibili sono:

            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)Non dire caXXate.Giusto xp ha cominciato a girare su qualcosa, rimane comunque un SO closed e per giocattolini.La verità incontrovertibile è che alla lunga il successo l' avranno i SO/SW Open Source evidenziato anche dal fatto che la gente comincerà a capire quel tanto che gli basta per capire chi è meglio tra l' uno e l' altro e sceglierà evidentemente l' Open Source, semplicemente per il fatto chi è il migliore, pagandolo, magari anche di + di quello che non è mai stato suo perchè "affittato" da una sorta di multinazionale di strozzini.I Closed sono destinati a fallire per la loro stessa natura e imprinting.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            I Closed sono destinati a fallire per la loro
            stessa natura e
            imprinting.Quanti anni saranno che si sente dire sta cazzata? The 10 most popular operating systems in the world on the web are: 1. Windows XP 86.80% 2. Windows 2000 6.09% 3. Windows 98 2.68% 4. Macintosh 2.32% 5. Windows ME 1.09% 6. Linux 0.36% 7. Windows NT 0.24% 8. Macintosh Power PC 0.15%
          • pikappa scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da: Nabla
            - Scritto da: TADsince1995




            Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto
            il


            settore.



            Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo

            di smarrimento, ma tutte le altre aziende non

            Microsoft (e intendo aziende che producono

            software, non le sparagestionali che dipendono

            quasi tutte da MS) non aspetterebbero un

            nanosecondo a proporre le loro soluzioni

            alternative.


            Mah..

            I principali OS oggi disponibili sono:

            Win2K/XP - gestito dalla più grande
            multinazionale dell'informatica che gira su ogni
            sorta di hardware (giusto x
            semplificare)

            OS X - sviluppato da una grande azienda ma creato
            per un hardware ad
            hoc.

            Linux - sviluppato da una schiera di entusiasti
            non
            pagati

            Unix - assolutamente inadatto per il mondo
            consumer.


            Levando di torno XP, Apple non sarebbe
            assolutamente in grado di creare un OS come
            windows in grado di girare su tutti i pc in tempi
            brevi... e anche riuscendovi si passerebbe da
            monopolio MS a monopolio Apple (Wow! che
            cambiamento).
            Infatti non sarebbe Apple a dover creare un OS come windows, ma i produttori di Hardware, che, sparito chi gli da il pane, si metterebbero immediatamente a produrre driver per la piattaforma dominante, e questo vale anche per linux
            Considerando che MS ha impiegato ANNI per
            sviluppare Vista e prima ANNI per sviluppare XP e
            prima ANNI per sviluppare Win95/98 (e stiamo
            parlando di MS) quanto potrebbe impiegare
            un'azienza "normale" per sviluppare partendo da
            zero un proprio OS paragonabile a Vista ??
            Decenni
            Microsoft ci ha messo anni perchè non ha mai sentito la necessità di aggiornare il proprio software mancandole i concorrenti, basta vedere le schifezze che ci ha propinato a partire da windows ME, microsoftt NON HA MAI VOLUTO sviluppare nuovi prodotti
            L'unica soluzione sarebbe quindi quella di
            prendere il kernel Linix e creare una nuova
            distro...


            Risultato: si avrebbero solamente nuove distro di
            Linux, OS attualmente insufficiente per il mondo
            desktop/consumer
            Vedi sopra, con un buon supporto da parte dei produttori qualunque distribuzione orientata al desktop, come ubuntu, mepis, o SuSE (tra l'altro commercialmente supportata da Novell) andrebbe alla grande





            Si avrebbero prodotti migliori, perchè l'utente

            sarebbe costretto a scegliere e quindi ci
            sarebbe

            la gara sulla

            qualità.


            L'utente medio continuerebbe a NON scegliere
            perche NON sarebbe in grado di
            scegliere.

            Il 90% degli utenti farebbe esattamente le stesse
            cose che fa ora: andrebbe nel negozio di
            elettrodomestici e chiederebbe consiglio senza
            minimamente sapere la differenza tra OS Y e OS
            Z
            E utilizzerà il sistema operativo che si trova preinstallato, con tutto l'hw funzionantePerdonami il mega taglio... era troppo lungoCmq se microsoft dovesse fallire non è che tutte le copie di windows si autodistruggerebbero, passerebbero anni, c'è ancora gente che usa windows 95!E in quegli anni si migrerà dalle tecnologie esistenti sulla piattaforma windows(.NET, directX VB etc etc) a quelle esistenti sulla nuova (Cocoa, Qt, Java, python, mono, SDL, openGL etc etc)Come vedi non appare uno scenario tanto tragico
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          Se MS fallisce, cosa che esludo dato il numero di ditte che dipendono dal suo OS....cmq, i brevetti verrebbero presi da avvocati i quali senza sviluppare una riga di codice andrebbero in giro per il mono a fare causa a destra e sinistra.Caso Sco Vs Linux all'ennesima potenza......
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          Se Microsoft fallisse l'unico vantaggio sarebbe che non si vedrebbe più un sistema operativo ogni 2 anni e finalmente, per usi più che normali, la gente potrebbe continuare ad usare il suo bel WinXP o Win2000 per un bel pò di anni senza problemi!Le ditte esterne potrebbero tranquillamente continuare a creare i loro software, senza soppurto MS non credo morirebbero dopo 2 giorni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da: TADsince1995


          Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il

          settore.

          Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo
          di smarrimento...Se fallisse la FIAT in Italia ci sarebbe solo un periodo di smarrimento? E l'indotto?Meno religione!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:
            Se fallisse la FIAT in Italia ci sarebbe solo un
            periodo di smarrimento? E
            l'indotto?

            Meno religione!la microsoft e' un'azienda americana, l'indotto che crea in Italia puo' esser il medesimo che creerebbe un qualsiasi altro OSche non fosse windows; nel caso si decidesse di rimpiazzare windows con un sistema libero, tale indotto sarebbe addirittura superiore andando a favorire enormemente lo sviluppo di pmi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            la microsoft e' un'azienda americana, l'indotto
            che crea in Italia puo' esser il medesimo che
            creerebbe un qualsiasi altro OSche non fosse
            windows; nel caso si decidesse di rimpiazzare
            windows con un sistema libero, tale indotto
            sarebbe addirittura superiore andando a favorire
            enormemente lo sviluppo di
            pmi.Quante sicurezze... e soprattutto, solo un cantinaro puo' preferire un mondo fatto di PMI e dei relativi cococo, cocopro, menodiquindicidipendenti, aziendafamiliare, a quello di aziende solide con migliaia di dipendenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:
            la microsoft e' un'azienda americana, l'indotto
            che crea in Italia puo' esser il medesimo che
            creerebbe un qualsiasi altro OSche non fosse
            windows; Ti confondi con il software di base e i pacchetti a larga diffusione. Considera tutte le aziende che vendono gestionali (non necessariamente fatti in VB), CAD, SCADA, ecc. ecc. che girano su Windows. Queste danno da mangiare ad un grande numero di persone. Il fallimento di Microsoft provocherebbe una depressione e conseguente disoccupazione. Sarebbero problemi seri anche per le aziende clienti. Ci vorrebbero anni per riprendersi da un colpo del genere.Comunque non corriamo questo rischio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da: TADsince1995


          Se oggi MS fallisse sarebbero c...i per tutto il

          settore.

          Non esageriamo... Ci sarebbe soltanto un periodo
          di smarrimento, ma tutte le altre aziende non
          Microsoft (e intendo aziende che producono
          software, non le sparagestionali che dipendono
          quasi tutte da MS) non aspetterebbero un
          nanosecondo a proporre le loro soluzioni
          alternative.E' perche' devono aspettare che MS fallisca per proporre le loro soluzioni ? se fossero davvero cosi' valide non avrebbero problemi a proporsi nemmeno ora che c'e' MS. La verita' e' che in un sacco di ambiti le soluzioni MS sono milgiori o addirittura non hanno concorrenti
          Si avrebbero prodotti migliori, perchè l'utente
          sarebbe costretto a scegliere e quindi ci sarebbe
          la gara sulla
          qualità.pura utopia. Guarda la sony con ls PS3 si sta facendo lmangiare il mercato dalla XBox360 e non mi sembra che sia partita da una situazione a le sfavorevole anzi
          Si avrebbero prodotti più economici, perchè
          l'utente sarebbe costretto a scegliere e quindi
          ci sarebbe la gara sui
          prezzi.Fino a prova contraria a contribuire all'abbassemnto dei prezzi il maggiore contributo e' stato dato proprio da MS. Se fosse stato per IBM, Sun e Digital col cavolo che i PC oggi avrebbero il prezzo che hanno
          E allora altro che 50000 posti di lavoro... Ce ne
          saremmero dieci volte
          tanto...Forse non ti rendi conto dell'indotto che una societa' come MS porta
          TADSaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft deve fallire
      - Scritto da:
      SI creerebero decine di migliaia di posti di
      lavoro se micoroft
      falisce.
      Oltre ai sui attuali occupati se me
      agggiungerebbero altre
      migliaia.
      Lo Studio da parte di una nota società
      sttunitense.Quoto la microsoft è uno sporco monopolio se fallisse sarebbe un bene per tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        SI creerebero decine di migliaia di posti di

        lavoro se micoroft

        falisce.

        Oltre ai sui attuali occupati se me

        agggiungerebbero altre

        migliaia.

        Lo Studio da parte di una nota società

        sttunitense.

        Quoto la microsoft è uno sporco monopolio
        se fallisse sarebbe un bene per
        tutti.I soliti sognatori...
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          SI creerebero decine di migliaia di posti di


          lavoro se micoroft


          falisce.


          Oltre ai sui attuali occupati se me


          agggiungerebbero altre


          migliaia.


          Lo Studio da parte di una nota società


          sttunitense.



          Quoto la microsoft è uno sporco monopolio

          se fallisse sarebbe un bene per

          tutti.

          I soliti sognatori...Semmai i soliti quindicenni :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          SI creerebero decine di migliaia di posti di


          lavoro se micoroft


          falisce.


          Oltre ai sui attuali occupati se me


          agggiungerebbero altre


          migliaia.


          Lo Studio da parte di una nota società


          sttunitense.



          Quoto la microsoft è uno sporco monopolio

          se fallisse sarebbe un bene per

          tutti.

          I soliti sognatori...Tu sei un povero illuso se credi che microsoft non fallisca.Sta ancora in piedi solo perchè è tenuta in piedi da scagnozzi TONTOLONI vome te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            Tu sei un povero illuso se credi che microsoft
            non
            fallisca.
            Sta ancora in piedi solo perchè è tenuta in piedi
            da scagnozzi TONTOLONI vome
            te.The 10 most popular operating systems in the world on the web are: 1. Windows XP 86.80% 2. Windows 2000 6.09% 3. Windows 98 2.68% 4. Macintosh 2.32% 5. Windows ME 1.09% 6. Linux 0.36% 7. Windows NT 0.24% 8. Macintosh Power PC 0.15%
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:
        Quoto la microsoft è uno sporco monopolio se
        fallisse sarebbe un bene per
        tutti.Quando era IBM ad avere il monopolio (anche se sono riusciti a dimostrare che non era vero) tutti incensavano Microsoft. Com'è strano il mondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft deve fallire
      Ma non fallira', stai tranquillo, per cui rilassati e non ti fare il sangue amaro.
      Lo Studio da parte di una nota società
      sttunitense.Fonti prego
      • NiceGuyAlberto scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:

        Lo Studio da parte di una nota società

        sttunitense.

        Fonti pregocerca sul sito della Verità Assoluta:www.getthefacts.com :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da: NiceGuyAlberto

          - Scritto da:


          Lo Studio da parte di una nota società


          sttunitense.



          Fonti prego

          cerca sul sito della Verità Assoluta:

          www.getthefacts.com

          :pLa notizia viene proprio da quella fogna a cielo aperto del gettythefax.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft deve fallire
      - Scritto da:
      SI creerebero decine di migliaia di posti di
      lavoro se micoroft
      falisce.
      Oltre ai sui attuali occupati se me
      agggiungerebbero altre
      migliaia.
      Lo Studio da parte di una nota società
      sttunitense.Spero che prima rilasci il SP3 per XP e liberi dalla ricihiesta di registrazizone.Unico perocolo, come diceva Visconti in un film, dopo i gattopardi arrivano gli avvoltoi.Pensa ad una cosa simile MS:Gattopardo=X:Avvoltoio.Come potrebbe essere questa X, molto peggio, magarui avvocati che richiedono soldi su tutti i brevetti senza rilasciare un solo prodotto ( nuovo o vecchio che sia ).......Se poi i prodotti MS non ti piaciono........ non usarli
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft deve fallire
      - Scritto da:
      SI creerebero decine di migliaia di posti di
      lavoro se micoroft
      falisce.
      Oltre ai sui attuali occupati se me
      agggiungerebbero altre
      migliaia.
      Lo Studio da parte di una nota società
      sttunitense.siete solo degli incapaci frustrati che augurate il fallimento a tutto e a tutti coloro che hanno saputo organizzare qualcosa e voi nopenso proprio che di questo passo vi estinguerete molto presto voi dell'apocalisse
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        SI creerebero decine di migliaia di posti di

        lavoro se micoroft

        falisce.

        Oltre ai sui attuali occupati se me

        agggiungerebbero altre

        migliaia.

        Lo Studio da parte di una nota società

        sttunitense.

        siete solo degli incapaci frustrati che augurate
        il fallimento a tutto e a tutti coloro che hanno
        saputo organizzare qualcosa e voi
        no

        penso proprio che di questo passo vi estinguerete
        molto presto voi
        dell'apocalisseAnche gli strozzini organizzano il loro business. Vai a lavorare con loro visto il livello di morale che ti ritrovi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft deve fallire
        - Scritto da:
        siete solo degli incapaci frustrati che augurate
        il fallimento a tutto e a tutti coloro che hanno
        saputo organizzare qualcosa e voi
        no

        penso proprio che di questo passo vi estinguerete
        molto presto voi
        dell'apocalisseConsiglio visione de "I pirati si Silicon valley" pe farla breve, il dos da cui tutto nacque, fu acquistato per 50.000 dollari alla seattle computer systems , cosi' come fu copiato il sistema a finestre, come vedi non ha fatto nulla di suo, se non copiare
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          siete solo degli incapaci frustrati che augurate

          il fallimento a tutto e a tutti coloro che hanno

          saputo organizzare qualcosa e voi

          no



          penso proprio che di questo passo vi
          estinguerete

          molto presto voi

          dell'apocalisse

          Consiglio visione de "I pirati si Silicon valley"

          pe farla breve, il dos da cui tutto nacque, fu
          acquistato per 50.000 dollari alla seattle
          computer systems , cosi' come fu copiato il
          sistema a finestre, come vedi non ha fatto nulla
          di suo, se non
          copiareInutile parlare più di tanto coi TONTOLONI, loro non vedono; loro non sanno, loro sono SGUERCI. Proprio come i TONTOLONI.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire

          Consiglio visione de "I pirati si Silicon valley"

          pe farla breve, il dos da cui tutto nacque, fu
          acquistato per 50.000 dollari alla seattle
          computer systems , cosi' come fu copiato il
          sistema a finestre, come vedi non ha fatto nulla
          di suo, se non
          copiareConsiglio di non credere a tutto quello che vedi in tv.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            il fatto che il dos fu acquistato da un'altra societa' e che il sistema a finestre non fu un'invenzione di microsoft (ma di xerox che poi lo vendette ad apple) e' di dominio pubblico e verificabile via google
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire
            - Scritto da:
            il fatto che il dos fu acquistato da un'altra
            societa' e che il sistema a finestre non fu
            un'invenzione di microsoft (ma di xerox che poi
            lo vendette ad apple) e' di dominio pubblico e
            verificabile via
            googleE quindi? Il fatto che l'inventore del DOS collaborasse da tempo con microsoft e ne sia stato dipendente in quel periodo e' altrettanto verificabile. Quello che i cantinari non capiscono e' che per fare un buon prodotto software non basta smacchinare su una tastiera ci vogliono doti che vanno ben oltre il saper programmare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft deve fallire
          - Scritto da:
          pe farla breve, il dos da cui tutto nacque, fu
          acquistato per 50.000 dollari alla seattle
          computer systems , cosi' come fu copiato il
          sistema a finestre, come vedi non ha fatto nulla
          di suo, se non
          copiaree secondo te acquistare un prodotto e saperlo far fruttare come ha fatto Gates non e' costruire nulla ? creare dal niente un colosso come MS e dare la voro a decine dei migliaia di persone lo consideri "costruire niente" ? sinceramente mi sebri molto confuso
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft deve fallire

            e secondo te acquistare un prodotto e saperlo far
            fruttare come ha fatto Gates non e' costruire
            nulla ? creare dal niente un colosso come MS e
            dare la voro a decine dei migliaia di persone lo
            consideri "costruire niente" ? sinceramente mi
            sebri molto
            confusoComunque microsoft ha sviluppato il primo vero interprete basic su microcomputer ... che all'epoca era un componente chiave. Che piaccia o meno ai cantinari la storia dell'informatica di consumo l'ha iniziata microsoft.
    • Anonimo scrive:
      SOMARO
      - Scritto da:
      SI creerebero decine di migliaia di posti di
      lavoro se micoroft
      falisce.L' italiano è un optional? :D
  • Anonimo scrive:
    Un Milione di posti di lavoro
    L' Italia non ce l'hanno messa perché sanno bene che siamo vaccinati contro questo tipo stronzate, in Africa probabilmente la stessa ricerca ha dimostrato che vista aiuterà a sconfiggere la fame e l'AIDS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un Milione di posti di lavoro
      - Scritto da:
      L' Italia non ce l'hanno messa perché sanno bene
      che siamo vaccinati contro questo tipo stronzate,
      in Africa probabilmente la stessa ricerca ha
      dimostrato che vista aiuterà a sconfiggere la
      fame e
      l'AIDS.Probabile, se avessero i soldi per comprarsi il PC ed installarci Vista avrebbero tanti di quei grattacapi che tromberebbero sicuramente di meno....
      • Anonimo scrive:
        Re: Un Milione di posti di lavoro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        L' Italia non ce l'hanno messa perché sanno bene

        che siamo vaccinati contro questo tipo
        stronzate,

        in Africa probabilmente la stessa ricerca ha

        dimostrato che vista aiuterà a sconfiggere la

        fame e

        l'AIDS.
        Probabile, se avessero i soldi per comprarsi il
        PC ed installarci Vista avrebbero tanti di quei
        grattacapi che tromberebbero sicuramente di
        meno....tristemente (per noi e per loro) vero...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un Milione di posti di lavoro
      Vista abolirà l'ICI sulla prima casa... ops... già usata anche questa :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un Milione di posti di lavoro
      Vista creera' un nuovo miracolo italiano
  • Anonimo scrive:
    in effetti è anche normale
    se si cambia l'OS e si aggiungono nuove funzionalità è normale che si vadano a sostituire le precedenti applicazioni con quelle nuove. Se si passasse a linux, o si cambiasse versione di un framework il risultato sarebbe paragonabile. Poi per quanto riguarda le nuove figure entrerebbero in gioco i nuovi esperti XAML per le parti grafiche (l'appeal vuole anche la sua parte e chi lavora sà che un programma gradevole alla vista guadagna punti).Non ci trovo niente di incredibile. Mi chiedo solo una cosa:ma questo articolo non è il solito articolo di punto per far litigare la gente?Io mi sa che me la svigno
    • Anonimo scrive:
      Re: in effetti è anche normale
      - Scritto da:
      Poi per quanto riguarda le nuove figure
      entrerebbero in gioco i nuovi esperti XAML per le
      parti grafiche (l'appeal vuole anche la sua parte
      e chi lavora sà che un programma gradevole alla
      vista guadagna
      punti).Assolutamente d'accordo. WCF farà lavorare grafici insieme ai programmatori anche se penso che ci vorrà un po' di tempo.
      Mi chiedo solo una cosa:
      ma questo articolo non è il solito articolo di
      punto per far litigare la
      gente?
      Io mi sa che me la svignoVigliaccone! Non fuggire! Affronta la battaglia! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: in effetti è anche normale

        Vigliaccone! Non fuggire! Affronta la battaglia!
        ;)su questo forum bisogna stare attenti o ti massacrano. Peccato che non ho fatto psicologia, qui si trova molto materiale.La gente prende un oggetto di uso comune e lo inserisce in una lotta di religione. Devo chiedere ad un mio amico questo trasformare un CD in una scatola in una bandiera di sogni ed ideali. Potrebbe avere un significato interessante
  • Anonimo scrive:
    il tempo non passa proprio !!
    24 anni fa il buon bill scrivevauna lettera aperta divenuta famosain cui chiedeva alla gente diacquistare il suo software inmodo tale da poter permettersidi assumere nuovi programmatorie creare posti di lavoroinfatti si è visto: il monopolio msin questo momento uccide un numeroincalcolabile di aziende in tutto ilmondo e non contenti introdurrannoin vista ulteriori integrazioni estandard NON standardma, come diceva machiavelli, chi vuolefregare troverà sempre un bel po di gente disposta a mettersi a novanta
    • Anonimo scrive:
      Re: il tempo non passa proprio !!
      - Scritto da:
      24 anni fa il buon bill scriveva
      una lettera aperta divenuta famosa
      in cui chiedeva alla gente di
      acquistare il suo software in
      modo tale da poter permettersi
      di assumere nuovi programmatori
      e creare posti di lavoro

      infatti si è visto: il monopolio ms
      in questo momento uccide un numero
      incalcolabile di aziende in tutto il
      mondo e non contenti introdurranno
      in vista ulteriori integrazioni e
      standard NON standard

      ma, come diceva machiavelli, chi vuole
      fregare troverà sempre un bel po di
      gente disposta a mettersi a novantail monopolio microsoft uccide solo le aziende incapaci. Winamp è un buon lettore e non ha problemi. Quick Time e Real Player fanno schifo e si lamentano, il resto sono prodotti incompleti. E questo contronto si può fare in molti ambiti. La microsoft ha spesso tirato fuori prodotti che non sono riusciti a mettersi sul mercato e sono stati abbandonati. Chi ricorda PhotoDraw per office 2000? Qualcuno sà che fine ha fatto?Il segreto per battere microsoft?Pubblicità ed investimenti, il resto viene risolto a suon di mazzette dall'unione europea
      • Anonimo scrive:
        Re: il tempo non passa proprio !!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        24 anni fa il buon bill scriveva

        una lettera aperta divenuta famosa

        in cui chiedeva alla gente di

        acquistare il suo software in

        modo tale da poter permettersi

        di assumere nuovi programmatori

        e creare posti di lavoro



        infatti si è visto: il monopolio ms

        in questo momento uccide un numero

        incalcolabile di aziende in tutto il

        mondo e non contenti introdurranno

        in vista ulteriori integrazioni e

        standard NON standard



        ma, come diceva machiavelli, chi vuole

        fregare troverà sempre un bel po di

        gente disposta a mettersi a novanta

        il monopolio microsoft uccide solo le aziende
        incapaci. Winamp è un buon lettore e non ha
        problemi. Quick Time e Real Player fanno schifo e
        si lamentano, il resto sono prodotti incompleti.
        E questo contronto si può fare in molti ambiti.
        La microsoft ha spesso tirato fuori prodotti che
        non sono riusciti a mettersi sul mercato e sono
        stati abbandonati. Chi ricorda PhotoDraw per
        office 2000? Qualcuno sà che fine ha
        fatto?
        Il segreto per battere microsoft?
        Pubblicità ed investimenti, il resto viene
        risolto a suon di mazzette dall'unione
        europeaPer battere la Microsoft bisogna decidere di spazzare via le molteplici distro di Linux e farne una ufficiale, come il Kernel. Molti utenti che vorrebbero provare Linux spesso sono sempre indecisi su quale distro prendere e provare.Suse, RedHat, Ubuntu... E chi più ne ha più ne metta!
        • Anonimo scrive:
          Re: il tempo non passa proprio !!

          Per battere la Microsoft bisogna decidere di
          spazzare via le molteplici distro di Linux e
          farne una ufficiale, come il Kernel. Molti utenti
          che vorrebbero provare Linux spesso sono sempre
          indecisi su quale distro prendere e
          provare.
          Suse, RedHat, Ubuntu... E chi più ne ha più ne
          metta!Per battere microsoft bisogna fare un prodotto ottimo da vendere a prezzo leggermente inferiore. Linux e' un prodotto amatoriale che puo' essere solo gratuito. La strategia seguita fino ad ora per tirar fuori prodotti buoni sotto Linux e' sempre la stessa ed e' fallimentare. IBM / Novell / Redhat investono 4 soldi per iniziare e poi sperano che la comunita' faccia diventare dei prodotti embrionali qualcosa di decente. Cosi' non si batte un'azienda che investe 6 miliardi di dollari l'anno in ricerca.L'unico vero concorrente di Windows e' Macosx ma dovrebbero svincolarlo dall'hardware (cosa che sicuramente faranno, in maniera piu' o meno ufficiale).
          • pippo75 scrive:
            Re: il tempo non passa proprio !!

            Per battere microsoft bisogna fare un prodotto
            ottimo da vendere a prezzo leggermente
            inferiore.
            Linux e' un prodotto amatoriale che puo'
            essere solo gratuito.Linux ( inteso come distro e non come kernel) e' un ottimo prodotto, peccato commercialmente non seguito.Va bene per soluzuioni personalizzate, non per il mercato.Coincidenza IBM e simili investono in questo.
            L'unico vero concorrente di Windows e' Macosx
            ma dovrebbero svincolarlo dall'hardware (cosa
            che sicuramente faranno, in maniera piu' o
            meno ufficiale).In questa frase sono perfettamente d'accordo con te.OsX nel bene e nel male potrebbe essere l'unica vera alternativa odierna a windows, peccato che legato all'HW Apple
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo non passa proprio !!
            - Scritto da: pippo75
            Linux ( inteso come distro e non come kernel) e'
            un ottimo prodotto, peccato commercialmente non
            seguito.

            Va bene per soluzuioni personalizzate, non per il
            mercato.
            Coincidenza IBM e simili investono in questo.Il fatto che IBM investa in Linux è un MITO!!! IBM investe 4 lire in Linux ma investe soldoni in Java ed Eclipse. E Java/Eclipse sono agnostici, se ne fregano del sistema operativo. Ma secondo voi nel settore PC il software IBM su quale piattaforma gira di piu? Su Windows! E vorrei ben vedere che non fosse così visto i tassi di penetrazione di Windows: IBM vuole guadagnare e pertanto fa software per la piattaforma più diffusa. E' come la storia del supporto DB2 al PHP. A loro non costa praticamente nulla e così facendo cercano di ampliare il mercato del DB2 (e aspettatevi a breve il supporto di Ruby). Idem per il supporto a .NET (ma chissà perchè questo è sfuggito ai più).Aprite gli occhi.
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo non passa proprio !!

            Linux e' un prodotto amatoriale che puo'
            essere solo gratuito. ahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            La strategia seguita fino ad ora per tirar
            fuori prodotti buoni sotto Linux e' sempre la
            stessa ed e' fallimentare. IBM / Novell /
            Redhat investono 4 soldi per iniziare e poi
            sperano che la comunita' faccia diventare dei
            prodotti embrionali qualcosa di decente. ahahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            Cosi' non si batte un'azienda che investe 6
            miliardi di dollari l'anno in ricerca.uhuhguhuhguhuguhu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            L'unico vero concorrente di Windows e' Macosx
            ma dovrebbero svincolarlo dall'hardware (cosa
            che sicuramente faranno, in maniera piu' o
            meno ufficiale). uahauahauauahau!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1Davvero, neanche mia zia zitella è in gradodi mettere insieme una sequenza di banalitàtrite e ritrite come te. Complimenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo non passa proprio !!

            Davvero, neanche mia zia zitella è in grado
            di mettere insieme una sequenza di banalità
            trite e ritrite come te. Complimenti.Ok hai espresso il tuo massimo ora torna in cantina.
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo non passa proprio !!

            Ok hai espresso il tuo
            massimo ora torna in cantina.tornatene su asilo.it trollazzo
        • Anonimo scrive:
          Re: il tempo non passa proprio !!
          - Scritto da:
          Per battere la Microsoft bisogna decidere di
          spazzare via le molteplici distro di Linux e
          farne una ufficiale, come il Kernel. Molti utenti
          che vorrebbero provare Linux spesso sono sempre
          indecisi su quale distro prendere e
          provare.
          Suse, RedHat, Ubuntu... E chi più ne ha più ne
          metta!Quando si dice che uno parla per dar aria ai denti...
  • Anonimo scrive:
    Manca l'Italietta
    E non è un caso dato che il commesso che ci consegnerà Vista, nell'ipotesi migliore avrà un contratto di lavoro in nero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Manca l'Italietta
      - Scritto da:
      E non è un caso dato che il commesso che ci
      consegnerà Vista, nell'ipotesi migliore avrà un
      contratto di lavoro in
      nero.in Italia non c'è speranza, siamo destinati a fare una brutta fine. Meglio non dare false speranze
      • Anonimo scrive:
        Re: Manca l'Italietta
        Appunto: che nessuno passi a Vista. XP basta e avanza, ed e' ancora in fase di messa a punto (vedi service pack, ecc.). Cosi' come nessuno passi a Office 2007: ci sono le stesse funzionalita' di Office 2000, solo che bisogna impararsi ancora una volta dei menu diversi (come no, ci sono pure cose nuove, utili per circa due utenti in tutto il mondo).Visto che xp lo abbiamo pagato (almeno noi che lo abbiamo pagato) teniamocelo caro e continuiamolo ad usare ancora almeno per altri due/tre anni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Manca l'Italietta
          - Scritto da:
          Appunto: che nessuno passi a Vista. XP basta e
          avanza, ed e' ancora in fase di messa a punto
          (vedi service pack, ecc.). Cosi' come nessuno
          passi a Office 2007: ci sono le stesse
          funzionalita' di Office 2000, solo che bisogna
          impararsi ancora una volta dei menu diversi (come
          no, ci sono pure cose nuove, utili per circa due
          utenti in tutto il
          mondo).
          Visto che xp lo abbiamo pagato (almeno noi che lo
          abbiamo pagato) teniamocelo caro e continuiamolo
          ad usare ancora almeno per altri due/tre
          anni.per Vista ti darei ragione, per office no. La cosa buffa lo sai qual'è? Che la gente chiedeva a microsoft caratteristiche che non trovava in office 2003 ma che comunque erano presenti. L'interfaccia aiuta veramente a trovare tutti i comandi e negli uffici dove c'è un grosso numero di documenti può risolvere parecchi problemi
        • Anonimo scrive:
          Re: Manca l'Italietta
          - Scritto da:
          Appunto: che nessuno passi a Vista. XP basta e
          avanza, ed e' ancora in fase di messa a punto
          (vedi service pack, ecc.). Cosi' come nessuno
          passi a Office 2007: ci sono le stesse
          funzionalita' di Office 2000, solo che bisogna
          impararsi ancora una volta dei menu diversi (come
          no, ci sono pure cose nuove, utili per circa due
          utenti in tutto il
          mondo).
          Visto che xp lo abbiamo pagato (almeno noi che lo
          abbiamo pagato) teniamocelo caro e continuiamolo
          ad usare ancora almeno per altri due/tre
          anni.Aspettano la copia Piratata, ovvero il 90% di M$office utenti !(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti