Walmart, basta agli MP3

Il colosso statunitense conferma la volontà di interrompere la vendita di brani musicali in formato digitale. I server per l'autenticazione dei file protetti resteranno online

Roma – Dopo otto anni di attività, lo store musicale di Walmart sta per chiudere definitivamente i battenti. A partire dal prossimo 28 agosto 2011, conferma il colosso statunitense, “tutti i contenuti nello store verranno disabilitati e non saranno più disponibili per il download”.

La notizia è stata prima rivelata da un memorandum interno e poi confermata da un portavoce della società: Walmart non spiega il perché di questa decisione, nondimeno è prevedibile che la concorrenza dei servizi analoghi gestiti da Apple e Amazon (rispettivamente il primo e secondo operatore del mercato della musica “disc-less”) sia stata tale da consigliare questo nuovo cambio di rotta.

Walmart è entrata nel business della musica digitale nel lontano 2004, offrendo prima brani protetti con tecnologie anticopia e poi – nel 2007 – file liberi da DRM adattandosi alle nuove tendenze di mercato favorite da Apple e non solo.

Al contrario di quanto già successo in passato , però, questa volta Walmart non vuole scontrarsi con il malcontento dei clienti che hanno acquistato contenuti protetti da DRM in un periodo precedente alla “liberazione” del 2007: i server per l’autenticazione dei brani blindati resteranno online e permetteranno il consumo della musica acquistata, conferma la società. Almeno per il momento.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • antonella passero scrive:
    anonimi
    Alcuni membri di Anonimus sono gia' stati arrestati e in parecchie situazioni erano minorenni o si sono dichiarati colpevoli per sconti di penaInoltre alcuni di loro sono pagatiE' vero che sono anarchiciMah,mi sembra che la soluzione migliore sia quella di scoprire chi sono e mettere bene in vista le loro facce.Cosa gia' successa e che continuera' a succedere
  • qualcuno scrive:
    Forse è meglio se ce la fanno.
    Siete mai stati fotografati ad una festa, un evento, un compleanno, con degli amici al mare...Molto probabilmente, se avete un minimo di vita sociale, qualcuna di quelle foto con la vostra faccia e con il vostro nome nella descrizione è su FB anche se voi non vi siete mai iscritti.Prova? registratevi (a vostro rischio e pericolo) su FB e caricate una foto, vedrete quante corrispondenze saltano fuori tramite il riconoscimento facciale.Ed i vostri amici, con chi ve la fate, con chi parlate? FB lo sa! Anche se voi non siete iscritti. Se avete degli amici utonti che danno a FB la propria password email, skype, msn, etc, la vostra rete sociale viene ricostruita a partire dai dati che gli altri hanno su di voi.FB può leggere le email degli altri e la loro rubrica, nomi e cognomi, indirizzi, compleanni e quanto altro i vostri amici conservano.Chi sa in quanti altri modi FB riesce a raccoglie informazioni sulle persone.Anni fa (anni 90') sentivo la tv dire di fare attenzione nel uso delle chat e dei dati che si insrivano in internet: non inserire mai il vero nome e cognome, usare un nickname, non caricare in rete le foto personali, specie se sono particolari,trattare gli altri con rispetto: parlare di altri o caricare sul proprio sito foto con il volto di altre persone era considerato da cafoni, oltre a rischiare una denuncia (all'epoca, chi ne capiva un pochino di web si faceva una home page per farsi trovare dagli amici).Mentre oggi... è una pratica molto comune caricare su FB le foto proprie e quelle degli amici, dei parenti. Non si scappa!Dove è finita l'educazione al buon senso ed al rispetto della privacy propria e degli altri?Pian piano tutto andrà perso: FB subdolamente insegna ad abbandonare le vecchie e buone abitudini, e la gente si ci abitua, perché la gente (in generale) è stupida e segue le mode e quello che i media gli dicono di fare.Il futuro che vediamo in tanti film non è poi così lontano... ci pensano gli utonti a farlo accadere.
    • yawn scrive:
      Re: Forse è meglio se ce la fanno.
      - Scritto da: qualcuno
      Siete mai stati fotografati ad una festa, un
      evento, un compleanno, con degli amici al
      mare...
      Molto probabilmente, se avete un minimo di vita
      sociale,

      qualcuna di quelle foto con la vostra faccia e
      con il vostro nome nella descrizione è su FB

      anche se voi non vi siete mai iscritti.

      Prova? registratevi (a vostro rischio e pericolo)
      su FB e caricate una foto,

      vedrete quante corrispondenze saltano fuori
      tramite il riconoscimento
      facciale.

      Ed i vostri amici, con chi ve la fate, con chi
      parlate?

      FB lo sa! Anche se voi non siete iscritti.
      Se avete degli amici utonti che danno a FB la
      propria password email, skype, msn, etc,

      la vostra rete sociale viene ricostruita a
      partire dai dati che gli altri hanno su di
      voi.
      FB può leggere le email degli altri e la loro
      rubrica, nomi e cognomi, indirizzi, compleanni

      e quanto altro i vostri amici conservano.

      Chi sa in quanti altri modi FB riesce a raccoglie
      informazioni sulle
      persone.

      Anni fa (anni 90') sentivo la tv dire di fare
      attenzione nel uso delle chat e

      dei dati che si insrivano in internet: non
      inserire mai il vero nome e cognome,

      usare un nickname, non caricare in rete le foto
      personali, specie se sono
      particolari,
      trattare gli altri con rispetto: parlare di altri
      o caricare sul proprio sito foto

      con il volto di altre persone era considerato da
      cafoni, oltre a rischiare una denuncia

      (all'epoca, chi ne capiva un pochino di web si
      faceva una home page per farsi trovare dagli
      amici).
      Mentre oggi... è una pratica molto comune
      caricare su FB le foto proprie e quelle degli
      amici,

      dei parenti.
      Non si scappa!

      Dove è finita l'educazione al buon senso ed al
      rispetto della privacy propria e degli
      altri?
      Pian piano tutto andrà perso: FB subdolamente
      insegna ad abbandonare le vecchie e buone
      abitudini,

      e la gente si ci abitua, perché la gente (in
      generale) è stupida e segue le mode

      e quello che i media gli dicono di fare.

      Il futuro che vediamo in tanti film non è poi
      così lontano... ci pensano gli utonti a farlo
      accadere.tl:drcol piffero che ce la fanno, giorni fa hanno praticamente smentito la notizia.
  • Antonio Mela scrive:
    Presupposto sbagliato
    L'articolo parte da un presupposto sbagliato: il fatto che anonymous abbia una struttura gerarchica ben definita e che magari l'attacco è frutto della volontà di "scheggie impazzite".Anonymous è pura anarchia e cercare di ricondurre tale fenomeno ad una volontà ben definita è puramente roba da giornalismo mainstream: dal tg1 mi potrei aspettare una cosa del genere, ma da una web rivista che si vanta di essere in rete dal lontano 1996 mi aspetto maggiore comprensione del fenomeno.
  • hwgedsu uifidhf scrive:
    gshsdg
    jsgde
  • Bad Sapper scrive:
    Una robina da nulla ...
    Notiziona estiva ... il prossimo annuncio che sarà ... un bel DDOS ai server di GOOGLE ?FB ormai È INTERNET. Sono partiti con un attacco mediatico senza precedenti, hanno ricevuto finanziamenti a raffica per limitare la libera circolazione di idee, isolare socialmene le persone e ottenre una schedatura di massa. Hanno server replicati in tutto il mondo, banda infinita e un potenziale utente di centinaia di milioni di collegamenti al secondo ... Anonymous lo sa benissimo e non avrebbe mai offerto una pubblicità virale di questo livello a FB. Poi avendo dato la notizia persino su RAI 1 sicuramente è un falso.
    • un altro anonimous scrive:
      Re: Una robina da nulla ...
      hai ragione. se la da rai1 e' sicuro un fake :-)
    • lul scrive:
      Re: Una robina da nulla ...
      se mi bloccano google significa che non posso fare ricerche o farmi arrivare mail? la cosa non mi piace
      • Burp scrive:
        Re: Una robina da nulla ...
        - Scritto da: lul
        se mi bloccano google significa che non posso
        fare ricerche o farmi arrivare mail? la cosa non
        mi
        piaceMica devi usare per forza Google per le ricerche e per le mail... ecco cosa succede a dipendere da un solo servizio :D
  • jack scrive:
    decidono loro?
    notizia vera o bufala? boh... vedo che qua ci sono fior di esperti in grado di giudicarea me però non sta mica tanto bene che qualcuno (il governo di uno stato, il mio vicino di casa, un gruppo di hacker...) decida arbitrariamente della sorte di altri
    • krane scrive:
      Re: decidono loro?
      - Scritto da: jack
      notizia vera o bufala? boh... vedo che qua ci
      sono fior di esperti in grado di giudicare
      a me però non sta mica tanto bene che qualcuno
      (il governo di uno stato, il mio vicino di casa,
      un gruppo di hacker...) decida arbitrariamente
      della sorte di altriEmmm... Lo stato lo fa in continuo...
  • Matteo Garnici scrive:
    ...poi li arrestano...
    ...poi dopo l'attacco come sempre succede li a arrestano (giustamente!!) e poi i bambini di Anonymous vanno a piange dalla mamma dicendo che non hanno fatto niente di male.Che vadano a lavorare invece di fare idiozie in rete.
    • jack scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      giustamente????
    • ahboh scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      li arrestano????
    • Wolf01 scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      lavorare????
    • say no scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      - Scritto da: Matteo Garnici
      ...poi dopo l'attacco come sempre succede li a
      arrestano (giustamente!!) e poi i bambini di
      Anonymous vanno a piange dalla mamma dicendo che
      non hanno fatto niente di
      male.
      Che vadano a lavorare invece di fare idiozie in
      rete.su fb (informalmente) è pieno di "funzionari" di "servizi di sicurezza"...e in anonymous (infiltrati) ci sono molti più di questi "funzionari" che di bambini come dici tu...
    • chinderdeli s scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      ma va a farti sodomizzare, schiavo
    • lul scrive:
      Re: ...poi li arrestano...
      - Scritto da: Matteo Garnici
      ...poi dopo l'attacco come sempre succede li a
      arrestano (giustamente!!) e poi i bambini di
      Anonymous vanno a piange dalla mamma dicendo che
      non hanno fatto niente di
      male.
      Che vadano a lavorare invece di fare idiozie in
      rete.arrestano a chi?
  • alexio smithson scrive:
    facgool
    beh Google fa molto di peggio volendo...
    • say no scrive:
      Re: facgool
      - Scritto da: alexio smithson
      beh Google fa molto di peggio volendo...diciamo che tra fb, G e mele marcie è proprio una bella lotta..
      • Burp scrive:
        Re: facgool
        - Scritto da: say no
        - Scritto da: alexio smithson

        beh Google fa molto di peggio volendo...

        diciamo che tra fb, G e mele marcie è proprio una
        bella
        lotta..Un'altra è Yahoo Pulse.
  • mario liti scrive:
    anonymous sei un mito
    approvo in pieno la congiura contro Facebook..la più grande fabbrica di disoccupati della storia..una vetrina nella quale un esercito sterminato di lolite analfabete ammicca con le labbra a cuoricino sperando in qualche ricarica di cellulare..la chimera di poter raggiungere chiunque pur non riuscendo a comunicare con nessuno..una colossale presa in giro che non porta lavoro a nessuno,se non a chi lo gestisce..lo specchio della prima vera generazione NON rivoluzionaria della storia..quella dei CONFORMISTI TRAVESTITI DA RIBELLI..Quelli che non hanno ancora capito che sigaretta e birra sono l anuova cravatta!
    • ahboh scrive:
      Re: anonymous sei un mito
      - Scritto da: mario liti
      approvo in pieno la congiura contro Facebook..la
      più grande fabbrica di disoccupati della
      storia..una vetrina nella quale un esercito
      sterminato di lolite analfabete ammicca con le
      labbra a cuoricino sperando in qualche ricarica
      di cellulare..la chimera di poter raggiungere
      chiunque pur non riuscendo a comunicare con
      nessuno..una colossale presa in giro che non
      porta lavoro a nessuno,se non a chi lo
      gestisce..lo specchio della prima vera
      generazione NON rivoluzionaria della
      storia..quella dei CONFORMISTI TRAVESTITI DA
      RIBELLI..Quelli che non hanno ancora capito che
      sigaretta e birra sono l anuova
      cravatta!io non ho FB e faccio una fatica immane a cercare lavoro, pensa un pò.
      • . . . scrive:
        Re: anonymous sei un mito
        Caso mai farai fatica a trovarlo non a cercarlo.Perché se già fai fatica a cercarlo figurati quando lo trovi !!! :-DMa poi di lavoro ne trovi quanto ne vuoi, sono i soldi per pagarti che mancano...
    • say no scrive:
      Re: anonymous sei un mito
      - Scritto da: mario liti
      approvo in pieno la congiura contro Facebook..la
      più grande fabbrica di disoccupati della
      storia..una vetrina nella quale un esercito
      sterminato di lolite analfabete ammicca con le
      labbra a cuoricino sperando in qualche ricarica
      di cellulare..la chimera di poter raggiungere
      chiunque pur non riuscendo a comunicare con
      nessuno..una colossale presa in giro che non
      porta lavoro a nessuno,se non a chi lo
      gestisce..lo specchio della prima vera
      generazione NON rivoluzionaria della
      storia..quella dei CONFORMISTI TRAVESTITI DA
      RIBELLI..Quelli che non hanno ancora capito che
      sigaretta e birra sono l anuova
      cravatta!quoto
  • ahboh scrive:
    5 Novembre
    sempre pensato che V per Vendetta andrebbe vietato a certa gente. ok fumetto e film godibili, ma cacchio...poi magari è tutta una bufala e quindi ho parlato per niente.certo che comunque negli ultimi anni la paranoia è salita a livelli mai visti prima...
  • Anonymous scrive:
    Punto informatico sta facendo...
    ...titoli abbastanza discutibili. Forse e' ora di tagliare sul gossip e di rivalutare la sostanza. Facebook non e' preso di mira da anon. sono i media che fanno disinformazione o ribattono le notizie con un taglio ben diverso dai fatti il problema...chissa' che anonymous non venga a trovare voi prima di facebook.
    • XYZ scrive:
      Re: Punto informatico sta facendo...
      - Scritto da: Anonymous
      ...titoli abbastanza discutibili. Forse e' ora di
      tagliare sul gossip e di rivalutare la sostanza.
      Facebook non e' preso di mira da anon. sono i
      media che fanno disinformazione o ribattono le
      notizie con un taglio ben diverso dai fatti il
      problema...chissa' che anonymous non venga a
      trovare voi prima di
      facebook.Holy Words!irc.anonops.li/6697
    • Burp scrive:
      Re: Punto informatico sta facendo...
      - Scritto da: Anonymous
      ...titoli abbastanza discutibili. Forse e' ora di
      tagliare sul gossip e di rivalutare la sostanza.
      Facebook non e' preso di mira da anon. sono i
      media che fanno disinformazione o ribattono le
      notizie con un taglio ben diverso dai fatti il
      problema...chissa' che anonymous non venga a
      trovare voi prima di
      facebook.Anonymous vs T-1000 :D
  • say no scrive:
    complicato...
    magari fosse che qualcuno (anonymous o chiunque altr*) riuscisse a "distruggere" fb...ma la vedo una cosa complicata: la c1a, il m0ss4d e taaaanti altri "servizi" non lasceranno tanto facilmente che una (bellissima) cosa come questa possa verificarsi... dopo che hanno fatto tanto per mettere su (finanziamenti, protezioni, collaborazione ecc. ecc.) uno "strumento" così tanto efficace e pervasivo di condizionamento e di controllo (e repressione) sociale, non se lo faranno mica buttare giù senza difenderlo... poverini, senza fb (e vari altri "social" network) gli toccherebbe alzare di nuovo il serede dalla poltrona e tornare "sul campo" a (in)seguire e spiare direttamente le persone, a mandare più "consulenti" ad aiutare i dittatori "amici" o a rovesciare i governi "nemici" (tipo libia e siria... non certo tunisia o egitto dove tutto continuerà come prima...)
    • Urrrr scrive:
      Re: complicato...
      Mai lette tante XXXXXXXte concentrate in un solo post. Cmplimenti!
      • say no scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: Urrrr
        Mai lette tante XXXXXXXte concentrate in un solo post.mai letta una risposta tanto inutile e priva di qualsiasi analisi o argomento.che pena.
    • IlTester scrive:
      Re: complicato...
      - Scritto da: say no
      magari fosse che qualcuno (anonymous o chiunque
      altr*) riuscisse a "distruggere"
      fb...

      ma la vedo una cosa complicata: la c1a, il m0ss4d
      e taaaanti altri "servizi" non lasceranno tanto
      facilmente che una (bellissima) cosa come questa
      possa verificarsi...


      dopo che hanno fatto tanto per mettere su
      (finanziamenti, protezioni, collaborazione ecc.
      ecc.) uno "strumento" così tanto efficace e
      pervasivo di condizionamento e di controllo (e
      repressione) sociale, non se lo faranno mica
      buttare giù senza difenderlo...


      poverini, senza fb (e vari altri "social"
      network) gli toccherebbe alzare di nuovo il
      serede dalla poltrona e tornare "sul campo" a
      (in)seguire e spiare direttamente le persone, a
      mandare più "consulenti" ad aiutare i dittatori
      "amici" o a rovesciare i governi "nemici" (tipo
      libia e siria... non certo tunisia o egitto dove
      tutto continuerà come
      prima...)GOMBLODDO!http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Grande_Complotto_Internazionale
      • say no scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: IlTester
        Con tutte le scemenze che scrivi pensi anche che
        qualcuno possa risponderti seriamente? Meno male
        che ci sei tu con il tuo grande spessore
        intellettuale e spirito critico (sviluppato dopo
        grandi letture delle verità nascoste sulla CIA e
        sul mossad rivelate da luogocomune.net) ad alzare
        la media. Però scommetto che sei incompreso, come
        tutti i poveri complottisti del
        resto.argomenti zero eh
      • Burp scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: IlTester
        - Scritto da: say no
        luogocomune.netGià che un argomento serio come la privacy e ciò che comporta un uso non consapevole di Facebook la massa ignorante di facebookari lo capisce solo dopo avere subito, cioè troppo tardi, ci mancano solo quelli di luogocomune a mettersi a scrivere barzellette complottiste per togliere pure credibilità.
      • Burp scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: say no
        assoluta mancanza di analisi e senso critico...Chi ha un minimo di senso critico non può dar retta a certe teorie del complotto basate sul nulla e congetture a seguito. Almeno ci vogliono argomentazioni solide e qualcosa di concreto e attendibile quando si dicono certe cose, altrimenti si parla di aria fritta e non so quanti abbiano voglia di argomentare sull'aria fritta.- Scritto da: say no
        magari fosse che qualcuno (anonymous o chiunque
        altr*) riuscisse a "distruggere"
        fb...
        ma la vedo una cosa complicataAnche a me sembra difficile che Anonymous e affini riescano a "distruggere" FB, ma più che altro per il motivo che hanno distrutto ben poco, a parte creare disservizi. Nemmeno LulzSec, che è entrata in vari server ha distrutto alcunché, pur avendo fatto danni abbastanza pesanti. Anche Sony è ancora lì.
        la c1a, il m0ss4d
        e taaaanti altri "servizi" non lasceranno tanto
        facilmente che una (bellissima) cosa come questa
        possa verificarsi...
        dopo che hanno fatto tanto per mettere su
        (finanziamenti, protezioni, collaborazione ecc.
        ecc.) uno "strumento" così tanto efficace e
        pervasivo di condizionamento e di controllo (e
        repressione) sociale, non se lo faranno mica
        buttare giù senza difenderlo...Fonti? Prove? Dove salta fuori questa teoria che Facebook sarebbe stato messo su dai vari servizi segreti del mondo?Inoltre non c'è bisogno di oscuri accordi per farsi i XXXXX altrui su FB, per quelle cose FB è comodo, che tu sia il vicino ficcanaso, un giornalista, un agente della polizia o un agente segreto. Comodo per tutti, basta usarlo. Magari fingendosi qualcun altro. Se poi sono pubblici, basta googlare e incrociare qualche dato, per sapere quale sia il tuo orientamento politico, sessuale, che gusti hai, cosa fai e hai fatto il tal giorno, cosa/chi frequenti ecc ecc ;)Anche a me non è simpatico: è pessimo dal lato privacy, la gente non ha consapevolezza, si scheda da sola, perde il controllo dei propri dati, ecc. Ma da qui all'idea che è stato messo su da un team internazionale di servizi segreti...E poi per Facebook i dati degli utenti sono più che altro il suo valore: http://articles.cnn.com/2011-03-08/tech/facebook.overvalued_1_mark-zuckerberg-facebook-worldwide-users?_s=PM:TECH"[...]"Oh, Facebook is definitely worth something because it's a company that's collected more personal information about 600 million ... individuals than any company has ever had access to before, and marketers love that information," she said.Facebook's real fortuneThat's the real fortune of Facebook: access to all that information about consumers. What music and movies we like, where we shop, how much we spend, what we eat, where we vacation, and who our friends are.[...]"
    • Andreabont scrive:
      Re: complicato...
      Distruggere?Quei ragazzini non sanno nemmeno cosa vuol dire quella parola...Massimo causano un disservizio di qualche ora, nel peggiore dei casi...
      • say no scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: Andreabont
        Distruggere?

        Quei ragazzini non sanno nemmeno cosa vuol dire
        quella parola...ragazzini? mah... probabilmente sono quasi tutti "spioni" governativi di vecchia data infiltrati...
        Massimo causano un disservizio di qualche ora,
        nel peggiore dei casi...appunto... giusto quello che serve per fare teatrino...
        • Burp scrive:
          Re: complicato...
          Aspetta che quelli di Anonymous oltre alle pass rendano pubbliche anche i messaggi e le chat private... ah no, un momento, Facebook ci riesce da solo:http://www.fainotizia.it/2010/05/24/un-bug-di-facebook-e-le-chat-diventano-pubblichehttp://www.iochatto.com/bug-video-facebook/18591/I mocciosi avranno poco da sgobbare (rotfl)
    • legionario scrive:
      Re: complicato...

      chiunque altr*lol stopped reading there
      • say no scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: legionario

        chiunque altr*
        lol stopped reading therese qualcun* che risponde "lol stopped reading there" evita anche solo di leggere, ne sono solo felice
      • ahboh scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: legionario

        chiunque altr*
        lol stopped reading theresei divertente come 10 punti tolti dalla patente. davvero.
    • aphex twin scrive:
      Re: complicato...
      - Scritto da: say no
      la c1a, il m0ss4dCosí non ti intercettano, giusto ? :D
      • Wolf01 scrive:
        Re: complicato...
        Stavo per rispondergli "hai qualche problema alla tastiera per non riuscire a scrivere cia e mossad?"
      • say no scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: aphex twin
        - Scritto da: say no

        la c1a, il m0ss4d

        Cosí non ti intercettano, giusto ? :Deh... ma non credo basti così poco...
      • Mossad scrive:
        Re: complicato...
        - Scritto da: aphex twin
        - Scritto da: say no
        la c1a, il m0ss4d

        Così non ti intercettano, giusto ? :DCertamente (cit.)
        • CIA scrive:
          Re: complicato...
          - Scritto da: Mossad
          - Scritto da: aphex twin

          - Scritto da: say no

          la c1a, il m0ss4d



          Così non ti intercettano, giusto ? :D

          Certamente (cit.)ghhghghgh
  • Anonymous scrive:
    Strano che..
    non l'abbiano fatto finora. Penso sia uno dei principali obbiettivi sensibili. Molto strano.
    • zip scrive:
      Re: Strano che..
      - Scritto da: Anonymous
      non l'abbiano fatto finora. Penso sia uno dei
      principali obbiettivi sensibili. Molto
      strano.Be' non credo sia semplice... buttare giù fb significa "attrezzarsi" per buttare giù il sistema di cloud di amazon...credo sia una bufala.
  • JackBahuer scrive:
    fassebook
    cmq. morte a fassebbok.
  • mnemo76 scrive:
    Io invece spero di si..
    Che sia Anonymous o qualcun'altro che riesce a mettere ko i server di Facebook comunque sarebbe un segnale, conosciamo tutti lo strapotere di facebook e le sue scorrettezze.. e sinceramente qualcuno che gli dà una sgrullata può fargli solo che bene.Il troppo struppia, è sempre stato così in tutte le cose.. e facebook si prende un po' troppe "libertà", pretende di cambiare le leggi della rete.. una bella ridimensionata gli farebbe bene.
    • JackBahuer scrive:
      Re: Io invece spero di si..
      maxi quotone
    • Andreabont scrive:
      Re: Io invece spero di si..
      Facebook non mi sta molto simpatico, ma mi vedo costretto a difenderlo: non ha mai "rubato" i dati ai suoi utenti. Nessuno è stato costretto con la forza o con atti illeciti a inserire ogni dettaglio della sua vita personale in Internet.Una volta che quei dati sono immessi -volontariamente- in rete, il controllo è ovvio che sfugga.Certo, FB non è mai stato chiarissimo nei dettagli, ma sono stati i singoli utenti a rinunciare alla propria privacy in favore del nuovo grande fratello che prende il nome meno spaventoso di "social network".Chi è causa del suo male...
      • cognome scrive:
        Re: Io invece spero di si..
        - Scritto da: Andreabont
        Facebook non mi sta molto simpatico, ma mi vedo
        costretto a difenderlo: non ha mai "rubato" i
        dati ai suoi utenti. Nessuno è stato costretto
        con la forza o con atti illeciti a inserire ogni
        dettaglio della sua vita personale in
        Internet.

        Una volta che quei dati sono immessi
        -volontariamente- in rete, il controllo è ovvio
        che
        sfugga.

        Certo, FB non è mai stato chiarissimo nei
        dettagli, ma sono stati i singoli utenti a
        rinunciare alla propria privacy in favore del
        nuovo grande fratello che prende il nome meno
        spaventoso di "social
        network".

        Chi è causa del suo male...Certo certo... anche andare con le prostitutie è pericoloso: ti puoi prendere qualche brutta malattia.Eppure la gente ci va lo stesso e loro, sono sempre li.Non facciamo retorica per favore.Facciabuco profila chiunche sia su quella piattaforma e sfrutta qualsiasi informazione utile per fare marketing.Si sa da tempo cosa fanno e perchè la piattaforma è "gratuita" (sic!)Proprio come le prostitute, solo che loro i soldi li vogliono subito :D
      • Cryon scrive:
        Re: Io invece spero di si..
        - Scritto da: Andreabont
        Facebook non mi sta molto simpatico, ma mi vedo
        costretto a difenderlo: non ha mai "rubato" i
        dati ai suoi utenti. Nessuno è stato costretto
        con la forza o con atti illeciti a inserire ogni
        dettaglio della sua vita personale in
        Internet.

        Una volta che quei dati sono immessi
        -volontariamente- in rete, il controllo è ovvio
        che
        sfugga.

        Certo, FB non è mai stato chiarissimo nei
        dettagli, ma sono stati i singoli utenti a
        rinunciare alla propria privacy in favore del
        nuovo grande fratello che prende il nome meno
        spaventoso di "social
        network".

        Chi è causa del suo male...quoto.. tutti(o quasi :p) corrono a scrivere le loro cose anche riservate su facebook e poi si lamentano se diventano pubbliche? :D
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Io invece spero di si..
        - Scritto da: Andreabont
        Facebook non mi sta molto simpatico, ma mi vedo
        costretto a difenderlo: non ha mai "rubato" i
        dati ai suoi utenti. Nessuno è stato costretto
        con la forza o con atti illeciti a inserire ogni
        dettaglio della sua vita personale in
        Internet.

        Una volta che quei dati sono immessi
        -volontariamente- in rete, il controllo è ovvio
        che
        sfugga.

        Certo, FB non è mai stato chiarissimo nei
        dettagli, ma sono stati i singoli utenti a
        rinunciare alla propria privacy in favore del
        nuovo grande fratello che prende il nome meno
        spaventoso di "social
        network".

        Chi è causa del suo male...secondo me la questione della privacy è la cosa meno importante.E' grave invece il fatto che i sta parlando di un social network che ha acquisito una visibilità mondiale, che è diventato il sinonimo di "internet" per tanti utonti... e il rischio è che lo diventi davvero. Un'internet gestito come un'azienda e finanziato da privati che, ovviamente, all'interno fanno il bello e cattivo tempo. Facebook è una fase embrionale dell' <i
        interlink </i
        di V per Vendetta
    • ahboh scrive:
      Re: Io invece spero di si..
      - Scritto da: mnemo76
      Che sia Anonymous o qualcun'altro che riesce a
      mettere ko i server di Facebook comunque sarebbe
      un segnale, conosciamo tutti lo strapotere di
      facebook e le sue scorrettezze.. e sinceramente
      qualcuno che gli dà una sgrullata può fargli solo
      che
      bene.
      Il troppo struppia, è sempre stato così in tutte
      le cose.. e facebook si prende un po' troppe
      "libertà", pretende di cambiare le leggi della
      rete.. una bella ridimensionata gli farebbe
      bene.basta non usarlo.
      • tu si che hai capito scrive:
        Re: Io invece spero di si..
        - Scritto da: ahboh
        - Scritto da: mnemo76

        Che sia Anonymous o qualcun'altro che riesce
        a

        mettere ko i server di Facebook comunque
        sarebbe

        un segnale, conosciamo tutti lo strapotere di

        facebook e le sue scorrettezze.. e
        sinceramente

        qualcuno che gli dà una sgrullata può fargli
        solo

        che

        bene.

        Il troppo struppia, è sempre stato così in
        tutte

        le cose.. e facebook si prende un po' troppe

        "libertà", pretende di cambiare le leggi
        della

        rete.. una bella ridimensionata gli farebbe

        bene.

        basta non usarlo.E come convinci la gente a non uppare le foto che ti ha fatto?Mai sentito parlare di riconoscimento facciale?Magari se non sei iscritto non possono associare una faccia a un nome usando solo i dati presenti all'interno del loro database, ma le ricerche su Google le sanno fare anche loro, sai?A me è già capitato almeno un paio di volte di riuscire a risalire a nome, cognome e indirizzo di una persona partendo da una sua foto.E non erano persone particolarmente tecnologiche.
        • ahboh scrive:
          Re: Io invece spero di si..
          - Scritto da: tu si che hai capito
          - Scritto da: ahboh

          - Scritto da: mnemo76


          Che sia Anonymous o qualcun'altro che
          riesce

          a


          mettere ko i server di Facebook comunque

          sarebbe


          un segnale, conosciamo tutti lo
          strapotere
          di


          facebook e le sue scorrettezze.. e

          sinceramente


          qualcuno che gli dà una sgrullata può
          fargli

          solo


          che


          bene.


          Il troppo struppia, è sempre stato così
          in

          tutte


          le cose.. e facebook si prende un po'
          troppe


          "libertà", pretende di cambiare le leggi

          della


          rete.. una bella ridimensionata gli
          farebbe


          bene.



          basta non usarlo.

          E come convinci la gente a non uppare le foto che
          ti ha
          fatto?
          Mai sentito parlare di riconoscimento facciale?
          Magari se non sei iscritto non possono associare
          una faccia a un nome usando solo i dati presenti
          all'interno del loro database, ma le ricerche su
          Google le sanno fare anche loro,
          sai?
          A me è già capitato almeno un paio di volte di
          riuscire a risalire a nome, cognome e indirizzo
          di una persona partendo da una sua
          foto.
          E non erano persone particolarmente tecnologiche.se non hai niente da nascondere, di cosa ti preoccupi?comunque mi pare che quell'opzione sia disattivabile, anche se solo in parte. e tempo fa volevano pure vietarla...
          • krane scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            se non hai niente da nascondere, di cosa ti
            preoccupi? (Citaz. nazista: SS.)
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ahboh


            se non hai niente da nascondere, di cosa ti

            preoccupi?
            (Citaz. nazista: SS.)dove vorresti arrivare?
          • krane scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ahboh




            se non hai niente da nascondere, di


            cosa ti preoccupi?

            (Citaz. nazista: SS.)
            dove vorresti arrivare?Ho solo riconosciuto la citazione, era uno degli slogan delle SS.
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ahboh

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ahboh






            se non hai niente da nascondere, di



            cosa ti preoccupi?


            (Citaz. nazista: SS.)


            dove vorresti arrivare?

            Ho solo riconosciuto la citazione, era uno degli
            slogan delle
            SS.e allora? milioni di persone in tutto il mondo la usano senza saperlo. per me possono anche aver detto "nello spazio nessuno può sentirti urlare" che a me non frega una benemerita mazza. non voglio essere associato a certa feccia, grazie. avanti il prossimo...
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            ah, e vorrei farti notare che frasi come "la migliore difesa è l'attacco" sono state utilizzate in molte opere tra cui I cavalieri dello zodiaco. saranno nazisti pure loro? ma fammi il piacere.
          • krane scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ahboh


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ahboh




            se non hai niente da




            nascondere,




            di cosa ti preoccupi?



            (Citaz. nazista: SS.)


            dove vorresti arrivare?

            Ho solo riconosciuto la citazione, era

            uno degli slogan delle SS.
            e allora? milioni di persone in tutto il mondo la
            usano senza saperlo.Altri invece lo sanno, ed invitano le prime a riflettere su chi la usasse e per quali motivi, visto che e' stato utilizzato proprio con dei secondi fini.
            per me possono anche aver
            detto "nello spazio nessuno può sentirti urlare"
            che a me non frega una benemerita mazza. non
            voglio essere associato a certa feccia, grazie.
            avanti il prossimo...Eppure stai facendo lo stesso capzioso ragionamento, per gli stessi motivi, con gli stessi risultati. Vedi tu...
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            tu sei fuori...
          • krane scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            tu sei fuori...Ahbeh
          • qualcuno scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            Alla faccia di chi non vuole essere paragonato ai nazisti!
          • yawn scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            ma voi, a prestazione, quanto prendete?
          • Burp scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            se non hai niente da nascondere, di cosa ti
            preoccupi?Eccone un altro che tira fuori la solita argomentazione fallace (e che fa tanto comodo a molti). Eppure sono molti anni che se ne parla, anche di quella. Non arrivarci non è una scusa, non è che ci voglia molto ad informarsi:http://attivissimo.blogspot.com/2006/05/privacy-e-intercettazioni-parla.htmlBuona lettura
          • CIA scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: Burp
            - Scritto da: ahboh

            se non hai niente da nascondere, di cosa ti

            preoccupi?

            Eccone un altro che tira fuori la solita
            argomentazione fallace (e che fa tanto comodo a
            molti). Eppure sono molti anni che se ne parla,
            anche di quella. Non arrivarci non è una scusa,
            non è che ci voglia molto ad
            informarsi:
            http://attivissimo.blogspot.com/2006/05/privacy-e-
            Buona letturaalmeno te la chiami "argomentazione fallace" e non presunto slogan filonazista. grazie.
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            oops scordato di rimettere il nome.
          • tu si che hai capito scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            - Scritto da: ahboh
            se non hai niente da nascondere, di cosa ti
            preoccupi?Non ho niente da nascondere, ma voglio essere libero di decidere chi traffica coi miei dati.Se ti piace farti opprimere, accomodati, ma non toccare la mia libertà
            comunque mi pare che quell'opzione sia
            disattivabile, anche se solo in parte. e tempo fa
            volevano pure
            vietarla...Disattivabile significa che tu non puoi usare l'autotag e non significa che facebook non la usi.
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            opprimere? io vivo benissimo con o senza i social network, non mi faccio delle paranoie come certa gente. non mi serve la libertà altrui, ho già la mia.
          • tu si che hai capito scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            Come da nickname... vedo che hai capito tutto.A scuola non vai tanto bene, vero?Leggere e capire non lo insegnano più?
          • ahboh scrive:
            Re: Io invece spero di si..
            sì sì, fidati...
  • nome e cognome scrive:
    speriamo di no...
    Poi tutti quegli idioti che annunciano al mondo ogni loro movimento con fessbuk mobile entrano in crisi. Altro che millenium bug.
  • . . . scrive:
    E' solo...
    ... un tentativo di screditare Anonymous.Anonymous NON annuncia mai i suoi attacchi special modo con mesi di anticipo come del resto sostiene anche Eugene Kaspersky.
    • Non Me scrive:
      Re: E' solo...
      - Scritto da: . . .
      ... un tentativo di screditare Anonymous.
      Anonymous NON annuncia mai i suoi attacchi
      special modo con mesi di anticipo come del resto
      sostiene anche Eugene
      Kaspersky.credo proprio che tu abbia ragione. A meno che non vogliano fare un colpo alla Lupin.
    • ahboh scrive:
      Re: E' solo...
      - Scritto da: . . .
      ... un tentativo di screditare Anonymous.
      Anonymous NON annuncia mai i suoi attacchi
      special modo con mesi di anticipo come del resto
      sostiene anche Eugene
      Kaspersky.però quando avevano lanciato la campagna di odio contro Sony, pochissimo tempo dopo è sucXXXXX il patatrac.
      • Wolf01 scrive:
        Re: E' solo...
        Probabilmente li rivoltavano come l'allegro chirurgo già da tempo e solo dopo l'annuncio della campagna d'odio hanno reso pubblica la cosa.
Chiudi i commenti