Warez sotto assedio? Incalza l'FBI

Come in Italia anche negli Stati Uniti sembra tirare nuova aria per i siti che distribuiscono tools di cracking, software pirata e via dicendo. La domanda è: il mondo del warez è davvero censurabile?


Washington (USA) – Si sa poco, pochissimo, delle operazioni che l’ FBI sta conducendo in queste ore sulla rete negli Stati Uniti. Trapela soltanto che nel mirino dei cybercops della polizia federale americana sono finiti i siti “warez”.

Col termine “warez” si intendono quei software, cracking tools e via dicendo che possono essere sfruttati a fini illeciti, per atti di pirateria e altro, e che si trovano “in distribuzione” su molte migliaia di siti internet, sparsi su server che si trovano in decine di paesi diversi.

Per il momento l’ FBI si è limitata a confermare che i propri agenti hanno effettuato perquisizioni e sequestri in abitazioni di “sospetti pirati del software” in undici diversi stati americani. Secondo le fonti riprese dalle agenzie americane, questi blitz farebbero parte di una offensiva orizzontale dei cybercops contro la pirateria del software che coinvolge internet.

A quanto pare, i “sospetti pirati” visitati dall’ FBI in queste ore sarebbero direttamente collegati ai siti warez e alle banche dati che offrono gratuitamente online software protetti da copyright liberamente scaricabili e immediatamente utilizzabili. Si tratta di pratiche diffusissime, sebbene di minore “impatto” sul business del software rispetto alle tradizionali attività di pirateria, come ad esempio la copiatura in massa di Cd-ROM poi rivenduti sul mercato nero di mezzo mondo.

L’ FBI ha anche ricordato come la pirateria sul software, secondo le stime dei produttori, avrebbe provocato una perdita di introiti pari a quasi 12 miliardi di dollari nel 2000.

I blitz dell’FBI mettono in luce una questione essenziale, quella dell’effettiva possibilità di “impedire” che certo materiale circoli su internet. Se in altri casi si è potuta sollevare la domanda, nel caso del warez questa sembra ancora più centrale, vista la “sfuggevolezza” del mondo warez, la continua migrazione dei siti da un server all’altro, da un paese all’altro, la circolazione di quelli stessi materiali anche al di fuori del web e “dentro” altre applicazioni della rete. Qual è, dunque, la conseguenza possibile di un’azione su vasta scala dell’FBI? Il mondo del warez ne uscirà scosso? C’è modo di “fermare” il warez senza fermare la rete?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Netbussines in difficolta' !!!
    Be' se pensiamo che nelle ultime settimane Netbussines sia rimasta solamente con il 20 % del pesonale che c'era prima ... Ci sono voci infatti , ben fondate ovvero EX dipendenti , che sostengono essere alemeno 35 40 le persone che se ne sono andate dall'azienda.Purtroppo a causa della liberta' di pensiero e parola non posso spiegarvi il perchè , ma e' abbastanza facile immaginarlo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Netbussines in difficolta' !!!
      - Scritto da: TDI110CV
      Be' se pensiamo che nelle ultime settimane
      Netbussines sia rimasta solamente con il 20
      % del pesonale che c'era prima ...
      Ci sono voci infatti , ben fondate ovvero EX
      dipendenti , che sostengono essere alemeno
      35 40 le persone che se ne sono andate
      dall'azienda.
      Purtroppo a causa della liberta' di pensiero
      e parola non posso spiegarvi il perchè , ma
      e' abbastanza facile immaginarlo ... output: 0have fun! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Netbussines in difficolta' !!!
      - Scritto da: TDI110CV
      Be' se pensiamo che nelle ultime settimane
      Netbussines sia rimasta solamente con il 20
      % del pesonale che c'era prima ... E quindi?
      Ci sono voci infatti , ben fondate ovvero EX
      dipendenti , che sostengono essere alemeno
      35 40 le persone che se ne sono andate
      dall'azienda.3540? oppure circa 35 o 40?Legera agli utenti "ci scusiamo per il disguido. I dati relativi al traffico le perverranno in un secondo tempo. E comunque disponibile il numero verde per chiarimenti..."cose complicate?
      Purtroppo a causa della liberta' di pensiero
      e parola non posso spiegarvi il perchè , ma
      e' abbastanza facile immaginarlo ... ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Netbussines in difficolta' !!!
      - Scritto da: TDI110CV
      Be' se pensiamo che nelle ultime settimane
      Netbussines sia rimasta solamente con il 20
      % del pesonale che c'era prima ... Confermo, sono un ex sistemista (fra l'altro quello che curava l'assistenza clienti via email) dipendente e non percepisco le competenze da quest'azienda improvvisata da circa 3 mesi e oltre... ne' ci sono speranze di recuperarle, almeno a breve
      Ci sono voci infatti , ben fondate ovvero EX
      dipendenti , che sostengono essere alemeno
      35 40 le persone che se ne sono andate
      dall'azienda. Confermo anche questo, provate a telefonare ai numeri verdi che fino a maggio/giugno funzionavano regolarmente... o ai numeri diretti.. non credo che risponderanno... non hanno piu' neanche le centraliniste, altro che 40 dipendenti licenziati... il numero dei dimissionari e' quasi totalitario, tecnici compresi
      Purtroppo a causa della liberta' di pensiero
      e parola non posso spiegarvi il perchè , ma
      e' abbastanza facile immaginarlo ... Non si va incontro a nulla, dicendo la verita'.... se proprio vogliono smentire la situazione, devono pagare noi tecnici dimissionari e tutti gli altri, grafici e contabili inclusi.Scusate ma l'inkazzatura e' alta, contro sti' idioti
      • Anonimo scrive:
        Re: Netbussines in difficolta' !!!
        Confermo, confermo e straconfermo.Hanno giocato con utenti e dipendenti come fossero burattini..... Beh, l'importante è che almeno loro ci abbiano guadagnato no? E secondo me i capi ci hanno guadagnato e anche parecchio.....Che dire... stiamo attenti la prossima volta a questi squallidi fuochi di paglia.Byezzzz
  • Anonimo scrive:
    a me hanno mandato 352.000 Lire in una volta!
    A me i signori della Netbisness hanno invece mandato una sola unica bolletta (fattura pardon) da 352.000 Lire!!!!Poi hanno mandato la correzione. Anche se con la correzione mi è arrivata la stessa fattura della prima volta.E pensare che mi ero lamentato della Telekom e della Wind.Questi sono riusciti a fare MOLTO peggio.Il servizio era ogni giorno peggiore tanto che ho mandato la disdetta io un mese prima che loro chiudessero la flat.Adesso pure la bollettona?Ma mi faccia il piacere!!!la trovate su:http://members.xoom.it/brutus/netbus_bolletta%201.bmp
Chiudi i commenti