WebTheatre/ Zombie abusati funzionano bene

di G. Niola - I non-morti meno credibili della Rete raggiungono la seconda serie. Puntando a un target ben definito, gli spettatori di Machinima, con ironia, leggerezza e personalità

Roma – Quando parliamo di YouTube come uno degli snodi più importanti per la musica online, dimentichiamo sempre che il canale più popolare e potente in assoluto è in realtà Machinima . Uno schiacciasassi da 4 milioni di iscritti e 3 miliardi di visualizzazioni, declinato in 5 sottocanali e riempito da quasi 20mila video che aggrega tutto: dalle recensioni di videogiochi ai trailer dei medesimi, dagli speciali ai reportage dai principali festival videoludici fino alle interviste agli sviluppatori.
Recentemente però Machinima ha deciso di cominciare a mettere a frutto il suo incredibile successo spostandosi gradualmente da aggregatore di materiale video relativo ai videogiochi a canale tematico, aggregando tutto quanto possa essere d’interesse al proprio target. Come avevamo già raccontato sono così comparsi anche trailer di film come Prometheus e da più di un anno webserie originali in maniera stabile (prima lo faceva solo come filiazione della sua mission iniziale), roba come RCVR o Mortal Kombat Legacy o ancora, 7 Brothers, la nuova avventura online di John Woo (o meglio quella in cima alla quale mette il nome) o infine Bite Me .

Bite Me

Quest’ultima è uno dei prodotti più interessanti in assoluto e il fatto che sia stata confermata e ingrandita per un’altra stagione è segno di quanto il racconto audiovisivo mantenga la propria centralità anche online, anche per un aggregatore come Machinima.
La webserie tratta il più abusato degli argomenti, l’invasione zombie, facendo agire i più abusati tra i personaggi, un gruppo di nerd videogiocatori (il sottotitolo, “A Gamer’s Apocalypse” ricorda la nostra Skypocalypse che, a scanso di equivoci, è venuta prima), nel più abusato dei contesti, la sopravvivenza assieme ad un gruppo di ragazze che in altre situazioni non li avrebbero mai nemmeno guardati. Eppure Bite Me riesce a fare tutto con una freschezza, un’intelligenza e un interesse che non possono essere estranei al canale sul quale è distribuito.
La webserie, specie in questa seconda stagione, ha un’arma in più al suo arco perché è conscia dell’esistenza di The Walking Dead (il cui impianto è il medesimo), di L’Alba Dei Morti Dementi, di Benvenuti A Zombieland e tutte le produzioni recentissime in materia, alle quali aggiunge l’autoironia di L’Armata Delle Tenebre.

Si tratta ovviamente di una produzione di livello, in cui sono coinvolti sia Epic Level Entertainment che Lionsgate, girata con maestria e personalità e molto in target. Ogni episodio inizia con una piccola chicca quirky (in particolare è intelligentissimo il sogno della prima puntata della seconda stagione che con uno stile fumettoso riassume la prima e quindi the story so far ) e contiene inserti molto più demenziali di quanto non sia il resto del racconto (ad esempio le news che interrompono il racconto). In particolare poi questa seconda annata sembra voler introdurre, ma sempre con un calma olimpica, anche una trama vera e propria con dei villain appartenenti all’esercito che ovviamente “odiano i videogiocatori”.

La cosa migliore di Bite Me è dunque la leggerezza del tutto, come sia conscia del proprio status e di quanto siano ridicole alcune cose che mette in scena. Addirittura il team capitanato da Jarrett Lee Conaway sembra girare e raccontare solo per poterne ridere con gli spettatori e non per far ridere solo loro. Lo stile rapido e svelto e la poca importanza che Bite Me sembra dare ad ogni fatto, evento o situazione che mette in scena sono una boccata d’aria fresca. Nonostante i suoi zombie siano forse i meno credibili mai visti, l’idea che sta dietro è quella dell’esaltazione del pericolo e del godimento dell’atto in sé. Bite Me racconta di 3 ragazzi che vivono l’apocalisse zombie come una vacanza in cui potenzialmente rimorchiare, e ogni scena sembra mirare a quell’equilibrio tra divertimento ed esaltazione che sta alla base di tutto un genere di videogiochi.

Curiosamente, infine, in questa che con la seconda stagione diventa una delle produzioni più serie del canale numero uno di YouTube (dopo un esordio sottotono nella prima), c’è Yousef Abu-Taleb, uno degli attori più importanti e con il maggior numero di presenza nella storica webserie lonelygirl15 (era Danielbeast).

BITE ME – EPISODIO 1 STAGIONE 2 – “CONTINUE!”

BITE ME – EPISODIO 2 STAGIONE 2 – “SHOT GUN”

BITE ME – EPISODIO 3 STAGIONE 2 – “POINT OF ENTRY”

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • brufolo scrive:
    Che palle questi
    ma se invece di difendere la loro rendita di posizione con arroganza e rendendosi antipatici, trovassero nuovi modelli di business, magari anche accettando di guadagnare qualche miliardo in meno?In principio copiare e eticamente scorretto, e un po come buttare una carta per terra o passare con il rosso. Non provaoca un danno diretto, il danno indiritte per le vandite mancate... bho bisognerebbe prima trovare un modo per quantificarlo. Magari dopo che ho scaricato il cd il cantante mi paice e vado a vedere il concerto, magari non compro piu un cd o un biglietto del cinema, ma prima vediamo di capire come funzionano le cose davvero e poi ne parliamo.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Che palle questi
      - Scritto da: brufolo
      ma se invece di difendere la loro rendita di
      posizione con arroganza e rendendosi antipatici,
      trovassero nuovi modelli di business, magari
      anche accettando di guadagnare qualche miliardo
      in
      meno?
      Certo, e se Jack lo Squartatore smettesse di uccidere e si mettesse a fare pubblica assistenza? O se Hannibal Lecter diventasse vegetariano?Sono dinosauri, non possono evolversi, possono solo estinguersi.
  • styx scrive:
    come al solito chi vince sono
    gli avvocati. Le major e i feds, uniti, sono come un arma di distruzione di massa.I feds/DOJ ha interesse a far sparire l'archivio il prima possibile, PERO':- eff, megaupload, utenti potrebbero far causa a feds/DOJ (per i danni causati dal materiale legittimo perso)- se sparisce l'archivio, i suddetti eff/megaupload/utenti potrebbero far causa (anche) a Carpathia ,che a sua volta farebbe causa ai feds/DOJ/MPAAMPAA ha interesse a far sparire gli archivi legittimi, ma ha interesse a tenere tutto il resto , in caso di cavilli e per "sparate" in tribunale. PERO' non vuole pagare Carpathia EFF/utenti/megaupload ha interesse a tenere gli archivi (tranne la roba in violazione), per dimostrare il DANNO, l'applicazione del safe harbor ecc, PERO' non vuole pagare Carpathia - se sparisce potrebbe far causa al DOJ e/o a Carpathia - sicuramente controbattera' MPAA e DOJ a prescindere da cio [questo anche in cause singole e/o separate, ivi compreso il caso di "utenti vs megaupload" per aver violato i contratti e perso il materiale]Carpathia vorrebbe cancellare tutto xche gli costa un pacco di soldi, PERO' :- se il DOJ gli ordina di tenerli, lo deve fare... e fara' causa al DOJ/MPAA per riavere i $e alcune ancora varie ed eventuali.... davvero un gran divertimento. :(
    • collione scrive:
      Re: come al solito chi vince sono
      non so come funziona la legge da loro, però da noi Carpathia avrebbe diritto a chiedere un indennizzo immediato per il mantenimento dei datiovvero, siccome i dati sono sequestrati ( nei casi più piccoli sequestro = la polizia se li porta nei propri magazzini/server ) e dovendoli mantenere i feds e non Carpathia, il doj deve cacciare i dollaronialmeno da noi sarebbe così, cioè la polizia sequestra i server ma, per motivi pratici, li mantiene presso l'hoster pagando ovviamente il disturbo
      • bubba scrive:
        Re: come al solito chi vince sono


        almeno da noi sarebbe così, cioè la polizia
        sequestra i server ma, per motivi pratici, li
        mantiene presso l'hoster pagando ovviamente il
        disturboehhhh...(sospiro)... da noi il povero hoster NON riceverebbe subito i soldi ma una bella nota di credito... e potrebbe tranquillamente fallire prima di vedere i bigliettoni :P vedansi i vari CTU...
      • Allibito scrive:
        Re: come al solito chi vince sono
        - Scritto da: collione
        non so come funziona la legge da loro, però da
        noi Carpathia avrebbe diritto a chiedere un
        indennizzo immediato per il mantenimento dei
        dati

        ovvero, siccome i dati sono sequestrati ( nei
        casi più piccoli sequestro = la polizia se li
        porta nei propri magazzini/server ) e dovendoli
        mantenere i feds e non Carpathia, il doj deve
        cacciare i
        dollaroni

        almeno da noi sarebbe così, cioè la polizia
        sequestra i server ma, per motivi pratici, li
        mantiene presso l'hoster pagando ovviamente il
        disturboSono sotto sequestro e quindi non paga nulla. Carpatiha poteva pensarci prima, non credo sia un santarellino innocente che non sapesse cosa circolava in quei server...
        • collione scrive:
          Re: come al solito chi vince sono
          - Scritto da: Allibito
          Sono sotto sequestro e quindi non paga nulla.
          Carpatiha poteva pensarci prima, non credo sia un
          santarellino innocente che non sapesse cosa
          circolava in quei
          server...si ma il sequestro dispone il trasferimento del bene dal proprietario all'autorità giudiziariapertanto è quest'ultima a dover pagareil punto è che il doj dice di non aver bisogno di quei dati e di fatto ha autorizzato carpathia ad eliminarliquest'ultima se li elimina non viola alcuna legge nè contratto
          • Allibito scrive:
            Re: come al solito chi vince sono
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Allibito


            Sono sotto sequestro e quindi non paga nulla.

            Carpatiha poteva pensarci prima, non credo sia
            un

            santarellino innocente che non sapesse cosa

            circolava in quei

            server...

            si ma il sequestro dispone il trasferimento del
            bene dal proprietario all'autorità
            giudiziariaNon sempre, tanto che molto spesso, per semplificare e azzerare le spese, gli oggetti sequestrati rimangono presso il proprieterio che ne diventa custode e responsabile penalmente di abusi. Naturalmente vengono posti sigilli e inibito l'uso.
            pertanto è quest'ultima a dover pagarenon è mai così.
            il punto è che il doj dice di non aver bisogno di
            quei dati e di fatto ha autorizzato carpathia ad
            eliminarli

            quest'ultima se li elimina non viola alcuna legge

            contrattoSe effettivamente è così, si, anche se ritengo il contenuto dei server una prova che non cancellerei prima della condanna.
    • Allibito scrive:
      Re: come al solito chi vince sono
      - Scritto da: styx
      gli avvocati. Le major e i feds, uniti, sono come
      un arma di distruzione di
      massa.

      I feds/DOJ ha interesse a far sparire l'archivio
      il prima possibile,
      PERO':
      - eff, megaupload, utenti potrebbero far causa a
      feds/DOJ (per i danni causati dal materiale
      legittimo
      perso)
      - se sparisce l'archivio, i suddetti
      eff/megaupload/utenti potrebbero far causa
      (anche) a Carpathia ,che a sua volta farebbe
      causa ai
      feds/DOJ/MPAA

      MPAA ha interesse a far sparire gli archivi
      legittimi, ma ha interesse a tenere tutto il
      resto , in caso di cavilli e per "sparate" in
      tribunale. PERO' non vuole pagare Carpathia


      EFF/utenti/megaupload ha interesse a tenere gli
      archivi (tranne la roba in violazione), per
      dimostrare il DANNO, l'applicazione del safe
      harbor ecc, PERO' non vuole pagare Carpathia

      - se sparisce potrebbe far causa al DOJ e/o a
      Carpathia

      - sicuramente controbattera' MPAA e DOJ a
      prescindere da cio [questo anche in cause singole
      e/o separate, ivi compreso il caso di "utenti vs
      megaupload" per aver violato i contratti e perso
      il
      materiale]
      Carpathia vorrebbe cancellare tutto xche gli
      costa un pacco di soldi, PERO'
      :
      - se il DOJ gli ordina di tenerli, lo deve
      fare... e fara' causa al DOJ/MPAA per riavere i
      $

      e alcune ancora varie ed eventuali.... davvero un
      gran divertimento.
      :(Mi sembra già di vedere un utente che fa causa a Megavideo perchè gli ha perso i filmetti che aveva caricato. A parte il fatto che file legali sono pochini, ma qualcuno ha letto il contratto? Anni fa esisteva SMS Parking, non so se qualcuno l'ha usato, ma era un file hosting dove potevi parcheggiare tutti i tuoi sms. Beh, ha chiuso senza lasciare traccia e migliaia di utenti hanno perso ricordi personali ai tempi che i cellulari avevano memoria per una decina di sms. Il contratto parla di "nessuna responsabilità..." immagino che sia lo stesso per un servizio in più illegale e gratis, la cui chiusura poteva avvenire in qualsiasi momento.
      • ThEnOra scrive:
        Re: come al solito chi vince sono
        Bevenuto! Questa è l'Internet S.r.l.
      • prova123 scrive:
        Re: come al solito chi vince sono
        Ergo la nuvola è un'utopia senza alcuna garanzia e quindi deve essere boicottata ... ed è sempre un ritorno agli anni 70.
      • Kane scrive:
        Re: come al solito chi vince sono
        Illegale? Che ignoranza....
      • eticre scrive:
        Re: come al solito chi vince sono
        ma chi sei???berlusconi???carlucci???ivazanicchi???
      • bubba scrive:
        Re: come al solito chi vince sono

        Mi sembra già di vedere un utente che fa causa a
        Megavideo perchè gli ha perso i filmetti che
        aveva caricato. a parte che io ho parlato di megaupload (cfr. uno ha i file autocad sul server che ha pagato)a parte che vedo che hai citato SOLO quello di tutto il msg :)tu mi vuoi dire che non vedi in giro cause legali improbabili?????
        A parte il fatto che file legali
        sono pochini,e chi lo dice ,l'MPAA? :) anche fossero SOLO 100000 files su 1000milioni, sono sempre a sufficienza per strappare le palle a tutti! a che titolo i feds cancellano il materiale di migliaia di persone paganti?!
        ma qualcuno ha letto il contratto?
        Anni fa esisteva SMS Parking, non so se qualcuno
        l'ha usato, ma era un file hosting dove potevi
        parcheggiare tutti i tuoi sms. Beh, ha chiuso
        senza lasciare traccia e migliaia di utenti hanno
        perso ricordi personali ai tempi che i cellulari
        avevano memoria per una decina di sms. Il
        contratto parla di "nessuna responsabilità..."
        immagino che sia lo stesso per un servizio in più
        illegale e gratis, la cui chiusura poteva
        avvenire in qualsiasi
        momento.come gratis? adesso e' diventato gratis? e i fantomatici 175milioni di dollari che i feds dicono abbiano incassato? arrivano dalla luna?e come mai c'era una societa' registrata e tutto il resto? permettono di aprire societa' che hanno come oggetto sociale un'attivita' illegale adesso? allora devono processare l'amministrazione di hong kong
        • Allibito scrive:
          Re: come al solito chi vince sono
          - Scritto da: bubba

          Mi sembra già di vedere un utente che fa causa a

          Megavideo perchè gli ha perso i filmetti che

          aveva caricato.
          a parte che io ho parlato di megaupload (cfr. uno
          ha i file autocad sul server che ha
          pagato)
          a parte che vedo che hai citato SOLO quello di
          tutto il msg
          :)
          tu mi vuoi dire che non vedi in giro cause legali
          improbabili?????


          A parte il fatto che file legali

          sono pochini,
          e chi lo dice ,l'MPAA? :) anche fossero SOLO
          100000 files su 1000milioni, sono sempre a
          sufficienza per strappare le palle a tutti! a che
          titolo i feds cancellano il materiale di migliaia
          di persone
          paganti?!


          ma qualcuno ha letto il contratto?

          Anni fa esisteva SMS Parking, non so se qualcuno

          l'ha usato, ma era un file hosting dove potevi

          parcheggiare tutti i tuoi sms. Beh, ha chiuso

          senza lasciare traccia e migliaia di utenti
          hanno

          perso ricordi personali ai tempi che i cellulari

          avevano memoria per una decina di sms. Il

          contratto parla di "nessuna responsabilità..."


          immagino che sia lo stesso per un servizio in
          più

          illegale e gratis, la cui chiusura poteva

          avvenire in qualsiasi

          momento.
          come gratis? adesso e' diventato gratis? e i
          fantomatici 175milioni di dollari che i feds
          dicono abbiano incassato? arrivano dalla
          luna?
          e come mai c'era una societa' registrata e tutto
          il resto? permettono di aprire societa' che hanno
          come oggetto sociale un'attivita' illegale
          adesso? allora devono processare
          l'amministrazione di hong
          kongSe vuoi spacciare droga in una discoteca, non apri una società per spaccio, ma una discoteca, che da sola è tutt'altro che illegale, se poi spacci, però... Lui ha fatto esattamente questo... per il gratis, sappiamo che la maggior parte degli utenti non pagavano, altri più esigenti si e qualcuno era pagato per caricare file illegali.. mi sbaglio? Perchè mai qualcuno dovrebbe pagarti per ospitare i tuoi file, non è un tantino bizzarro?
          • Sgabbio scrive:
            Re: come al solito chi vince sono
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: bubba


            Mi sembra già di vedere un utente che fa
            causa
            a


            Megavideo perchè gli ha perso i filmetti che


            aveva caricato.

            a parte che io ho parlato di megaupload (cfr.
            uno

            ha i file autocad sul server che ha

            pagato)

            a parte che vedo che hai citato SOLO quello di

            tutto il msg

            :)

            tu mi vuoi dire che non vedi in giro cause
            legali

            improbabili?????




            A parte il fatto che file legali


            sono pochini,

            e chi lo dice ,l'MPAA? :) anche fossero SOLO

            100000 files su 1000milioni, sono sempre a

            sufficienza per strappare le palle a tutti! a
            che

            titolo i feds cancellano il materiale di
            migliaia

            di persone

            paganti?!




            ma qualcuno ha letto il contratto?


            Anni fa esisteva SMS Parking, non so se
            qualcuno


            l'ha usato, ma era un file hosting dove potevi


            parcheggiare tutti i tuoi sms. Beh, ha chiuso


            senza lasciare traccia e migliaia di utenti

            hanno


            perso ricordi personali ai tempi che i
            cellulari


            avevano memoria per una decina di sms. Il


            contratto parla di "nessuna responsabilità..."




            immagino che sia lo stesso per un servizio in

            più


            illegale e gratis, la cui chiusura poteva


            avvenire in qualsiasi


            momento.

            come gratis? adesso e' diventato gratis? e i

            fantomatici 175milioni di dollari che i feds

            dicono abbiano incassato? arrivano dalla

            luna?

            e come mai c'era una societa' registrata e tutto

            il resto? permettono di aprire societa' che
            hanno

            come oggetto sociale un'attivita' illegale

            adesso? allora devono processare

            l'amministrazione di hong

            kong
            Se vuoi spacciare droga in una discoteca, non
            apri una società per spaccio, ma una discoteca,
            che da sola è tutt'altro che illegale, se poi
            spacci, però... Lui ha fatto esattamente
            questo...

            per il gratis, sappiamo che la maggior parte
            degli utenti non pagavano, altri più esigenti si
            e qualcuno era pagato per caricare file
            illegali.. mi sbaglio? Perchè mai qualcuno
            dovrebbe pagarti per ospitare i tuoi file, non è
            un tantino
            bizzarro?i soliti paragoni che non stanno in piedi.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: come al solito chi vince sono
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: bubba



            Mi sembra già di vedere un utente che fa

            causa

            a



            Megavideo perchè gli ha perso i filmetti che



            aveva caricato.


            a parte che io ho parlato di megaupload (cfr.

            uno


            ha i file autocad sul server che ha


            pagato)


            a parte che vedo che hai citato SOLO quello di


            tutto il msg


            :)


            tu mi vuoi dire che non vedi in giro cause

            legali


            improbabili?????






            A parte il fatto che file legali



            sono pochini,


            e chi lo dice ,l'MPAA? :) anche fossero SOLO


            100000 files su 1000milioni, sono sempre a


            sufficienza per strappare le palle a tutti! a

            che


            titolo i feds cancellano il materiale di

            migliaia


            di persone


            paganti?!






            ma qualcuno ha letto il contratto?



            Anni fa esisteva SMS Parking, non so se

            qualcuno



            l'ha usato, ma era un file hosting dove
            potevi



            parcheggiare tutti i tuoi sms. Beh, ha
            chiuso



            senza lasciare traccia e migliaia di utenti


            hanno



            perso ricordi personali ai tempi che i

            cellulari



            avevano memoria per una decina di sms. Il



            contratto parla di "nessuna
            responsabilità..."






            immagino che sia lo stesso per un servizio
            in


            più



            illegale e gratis, la cui chiusura poteva



            avvenire in qualsiasi



            momento.


            come gratis? adesso e' diventato gratis? e i


            fantomatici 175milioni di dollari che i feds


            dicono abbiano incassato? arrivano dalla


            luna?


            e come mai c'era una societa' registrata e
            tutto


            il resto? permettono di aprire societa' che

            hanno


            come oggetto sociale un'attivita' illegale


            adesso? allora devono processare


            l'amministrazione di hong


            kong

            Se vuoi spacciare droga in una discoteca, non

            apri una società per spaccio, ma una discoteca,

            che da sola è tutt'altro che illegale, se poi

            spacci, però... Lui ha fatto esattamente

            questo...



            per il gratis, sappiamo che la maggior parte

            degli utenti non pagavano, altri più esigenti si

            e qualcuno era pagato per caricare file

            illegali.. mi sbaglio? Perchè mai qualcuno

            dovrebbe pagarti per ospitare i tuoi file, non è

            un tantino

            bizzarro?

            i soliti paragoni che non stanno in piedi.Mica vero.A me sembra che calzi perfettamente.
          • krane scrive:
            Re: come al solito chi vince sono
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: bubba
            per il gratis, sappiamo che la maggior parte
            degli utenti non pagavano, altri più esigenti si
            e qualcuno era pagato per caricare file
            illegali.. mi sbaglio?Sbagli ? E chi puo' dirlo ? Tu hai statistiche ? Percentuali ? PROVE delle tue illazioni ?
            Perchè mai qualcuno dovrebbe pagarti per
            ospitare i tuoi file, non è un tantino
            bizzarro?Emmmm.... Veramente e' quello che accade su internet da quando esiste !
  • collione scrive:
    di nuovo
    peppermint? ci hanno rotto i maroni questi videotechini di hollywoode pensare che c'è pure chi li difende, nonostante attuino continuamente strategia illegali ed estorsive
    • Allibito scrive:
      Re: di nuovo
      - Scritto da: collione
      peppermint? ci hanno rotto i maroni questi
      videotechini di
      hollywood

      e pensare che c'è pure chi li difende, nonostante
      attuino continuamente strategia illegali ed
      estorsiveContinui a confondere i buoni con i cattivi...I buoni sono coloro che producono e creano, i cattivi quelli che sottraggono senza permesso. Spero di averti dati un aiuto...
      • User_ scrive:
        Re: di nuovo
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: collione

        peppermint? ci hanno rotto i maroni questi

        videotechini di

        hollywood



        e pensare che c'è pure chi li difende,
        nonostante

        attuino continuamente strategia illegali ed

        estorsive
        Continui a confondere i buoni con i cattivi...
        I buoni sono coloro che producono e creano, i
        cattivi quelli che sottraggono senza permesso.
        Spero di averti dati un
        aiuto...Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare. E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il prosciutto e mi porto via la copia non è sottrarre. non fatevelo ripetere ogni volta.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: di nuovo

          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.A meno di non fare un trapianto di cervello non riuscirai a farglielo entrare in testa.
        • axl scrive:
          Re: di nuovo
          - Scritto da: User_
          - Scritto da: Allibito

          - Scritto da: collione


          peppermint? ci hanno rotto i maroni
          questi


          videotechini di


          hollywood





          e pensare che c'è pure chi li difende,

          nonostante


          attuino continuamente strategia
          illegali
          ed


          estorsive

          Continui a confondere i buoni con i
          cattivi...

          I buoni sono coloro che producono e creano, i

          cattivi quelli che sottraggono senza
          permesso.

          Spero di averti dati un

          aiuto...

          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.in parte l'esempio è sbagliato.. lui il suo prosciutto te lo venderebbe..tolto che sono d'accordo con te eh.. era solo una precisazione..
        • spacevideo scrive:
          Re: di nuovo
          e ogni volta si ribadisce che prelevare contenuti protetti senza permesso è come rubare ...non ho resistito :)
          • User_ scrive:
            Re: di nuovo
            eh ma siete de coccio
          • sauro scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: User_
            eh ma siete de cocciono sono in via di estinzione
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: spacevideo
            e ogni volta si ribadisce che prelevare contenuti
            protetti senza permesso è come rubare
            ...E allora io ti dico che noleggiare i film è paragonabile all'omicidio.
          • bubba scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: spacevideo
            e ogni volta si ribadisce che prelevare contenuti
            protetti senza permesso è come rubare
            ...

            non ho resistito :)taci spacevideo ,che pure voi siete messi maluccio a coerenza...ROMPETE LE PALLE sul Rigoroso rispetto delle norme fasciste (633/41) e poi ci lavorate sopra anni per trovare un modo per ELUDERLA... vi portano in tribunale piu volte.. e alla fine +- devono constatare che c'e' un buchino nella norma per cui ve la danno buona (parlo della cosiddetta multiproprieta' dei film... imbroglio legale per eludere il divieto al noleggio di cose marcate per la vendita. Geniale devo dire ahahha.. state a frega' i distributori e pure la siae)
          • Allibito scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: spacevideo

            e ogni volta si ribadisce che prelevare
            contenuti

            protetti senza permesso è come rubare

            ...



            non ho resistito :)
            taci spacevideo ,che pure voi siete messi
            maluccio a
            coerenza...

            ROMPETE LE PALLE sul Rigoroso rispetto delle
            norme fasciste (633/41) e poi ci lavorate sopra
            anni per trovare un modo per ELUDERLA... vi
            portano in tribunale piu volte.. e alla fine +-
            devono constatare che c'e' un buchino nella norma
            per cui ve la danno buona (parlo della cosiddetta
            multiproprieta' dei film... imbroglio legale per
            eludere il divieto al noleggio di cose marcate
            per la vendita. Geniale devo dire ahahha.. state
            a frega' i distributori e pure la
            siae)Chi compie azioni illegali deve essere perseguito, mi sono fatto una cultura in proposito e letto le varie sentenze, se non cambia la legge non c'è nessuna illegalità. Anni fa ci fu la vendita con diritto di reXXXXX che è finita quando alla 633/41 fu espressamente vietata. Quindi ricapitolando, se infrangi una legge sei colpevole, altrimenti sei innocente. Domande?
          • krane scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: spacevideo


            e ogni volta si ribadisce che prelevare

            contenuti


            protetti senza permesso è come rubare


            ...





            non ho resistito :)

            taci spacevideo ,che pure voi siete messi

            maluccio a

            coerenza...



            ROMPETE LE PALLE sul Rigoroso rispetto delle

            norme fasciste (633/41) e poi ci lavorate sopra

            anni per trovare un modo per ELUDERLA... vi

            portano in tribunale piu volte.. e alla fine +-

            devono constatare che c'e' un buchino nella
            norma

            per cui ve la danno buona (parlo della
            cosiddetta

            multiproprieta' dei film... imbroglio legale per

            eludere il divieto al noleggio di cose marcate

            per la vendita. Geniale devo dire ahahha.. state

            a frega' i distributori e pure la

            siae)

            Chi compie azioni illegali deve essere
            perseguito, mi sono fatto una cultura in
            proposito e letto le varie sentenze, se non
            cambia la legge non c'è nessuna illegalità. Anni
            fa ci fu la vendita con diritto di reXXXXX che è
            finita quando alla 633/41 fu espressamente
            vietata. Quindi ricapitolando, se infrangi una
            legge sei colpevole, altrimenti sei innocente.
            Domande?Si, qual e' quindi il problema di scaricare ?
        • ruppolo scrive:
          Re: di nuovo
          - Scritto da: User_
          - Scritto da: Allibito

          - Scritto da: collione


          peppermint? ci hanno rotto i maroni
          questi


          videotechini di


          hollywood





          e pensare che c'è pure chi li difende,

          nonostante


          attuino continuamente strategia
          illegali
          ed


          estorsive

          Continui a confondere i buoni con i
          cattivi...

          I buoni sono coloro che producono e creano, i

          cattivi quelli che sottraggono senza
          permesso.

          Spero di averti dati un

          aiuto...

          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.Ogni volta bisogna dire che è il lavoro, quello che viene rubato.
          • krane scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: User_

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: collione



            peppermint? ci hanno rotto i maroni

            questi



            videotechini di



            hollywood







            e pensare che c'è pure chi li difende,


            nonostante



            attuino continuamente strategia

            illegali

            ed



            estorsive


            Continui a confondere i buoni con i

            cattivi...


            I buoni sono coloro che producono e
            creano,
            i


            cattivi quelli che sottraggono senza

            permesso.


            Spero di averti dati un


            aiuto...



            Ogni volta bisogna dire che copiare non è
            rubare.

            E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il

            prosciutto e mi porto via la copia non è

            sottrarre. non fatevelo ripetere ogni

            volta.

            Ogni volta bisogna dire che è il lavoro, quello
            che viene rubato.Il lavoro di venditori di ghiaccio, e allora ?Che spariscano, sono stati sostituiti dalle macchine.
          • Sgabbio scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: ruppolo

            Ogni volta bisogna dire che è il lavoro, quello
            che viene
            rubato.Rubato? E come ? Uno dice che l'ha fatto lui a discapito di chi ci ha lavorato veramente?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: di nuovo

            Ogni volta bisogna dire che è il lavoro, quello
            che viene
            rubato.Ed ogni volta bisogna farti notare che non è vero: ti hanno forse fatto lavorare di più?
          • Distruttore scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: User_

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: collione



            peppermint? ci hanno rotto i maroni

            questi



            videotechini di



            hollywood







            e pensare che c'è pure chi li difende,


            nonostante



            attuino continuamente strategia

            illegali

            ed



            estorsive


            Continui a confondere i buoni con i

            cattivi...


            I buoni sono coloro che producono e
            creano,
            i


            cattivi quelli che sottraggono senza

            permesso.


            Spero di averti dati un


            aiuto...



            Ogni volta bisogna dire che copiare non è
            rubare.

            E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il

            prosciutto e mi porto via la copia non è

            sottrarre. non fatevelo ripetere ogni

            volta.

            Ogni volta bisogna dire che è il lavoro, quello
            che viene
            rubato.Gli Applecorinati non possono capire il concetto di condivisione :D
        • JackRackham scrive:
          Re: di nuovo

          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.Pensa che l'ultimo che ci ha provato coi pani e coi pesci poi l'hanno inchiodato vivo su una croce di legno... ;)--JackRackham
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: di nuovo
          - Scritto da: User_
          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.Gli addetti ai lavori ormai chiamano ladri quelli che scaricano. Quindi essendo una definizione entrata nel linguaggio comune direi che è corretto.Siete ladri di diritto d'autore. Al di là delle questioni semantiche è illegale scaricare copie pirata. Quindi è inutile che ci girate intorno.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: di nuovo


            Gli addetti ai lavori ormai chiamano ladri quelli
            che scaricano. Quindi essendo una definizione
            entrata nel linguaggio comune direi che è
            corretto.Allora non stupirti se ti chiamiamo "videotechino fallito": anche quello è entrato nel linguaggio comune.
            Siete ladri di diritto d'autore.

            Al di là delle questioni semantiche è illegale
            scaricare copie pirata. Quindi è inutile che ci
            girate
            intorno.Non è illegale. Solo l'upload lo è, controlla.
          • krane scrive:
            Re: di nuovo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: User_

            Ogni volta bisogna dire che copiare

            non è rubare.

            E se vengo a casa tua apro il

            frigo ,copio il prosciutto e mi porto

            via la copia non è sottrarre. non

            fatevelo ripetere ogni volta.
            Gli addetti ai lavori ormai chiamano
            ladri quelli che scaricano. Quindi
            essendo una definizione entrata nel
            linguaggio comune direi che è
            corretto.Gli addetti di quale lavoro ??
            Siete ladri di diritto d'autore. Ma se e' proprio quello che nessuno vuole.
            Al di là delle questioni semantiche è
            illegale scaricare copie pirata. Quindi
            è inutile che ci girate intorno.Anche la diffamazione e' illegale, inoltre fai la figura di quello a cui la mamma non ha insegnato l'educazione e non regge una discussione civile senza insultare.
        • Allibito scrive:
          Re: di nuovo
          - Scritto da: User_
          - Scritto da: Allibito

          - Scritto da: collione


          peppermint? ci hanno rotto i maroni
          questi


          videotechini di


          hollywood





          e pensare che c'è pure chi li difende,

          nonostante


          attuino continuamente strategia
          illegali
          ed


          estorsive

          Continui a confondere i buoni con i
          cattivi...

          I buoni sono coloro che producono e creano, i

          cattivi quelli che sottraggono senza
          permesso.

          Spero di averti dati un

          aiuto...

          Ogni volta bisogna dire che copiare non è rubare.
          E se vengo a casa tua apro il frigo ,copio il
          prosciutto e mi porto via la copia non è
          sottrarre. non fatevelo ripetere ogni
          volta.Certo che sei duro a comprendere. Copiare un'idea, un'opera o un disegno è reato in tutto il mondo. lascia perdere esempi poco intelligenti, pensa invece a cosa sia una proprietà intellettuale e ti senti tanto al passo con i tempi, dovresti capire che si può rubare a prescindere dal mero possesso fisico. Spero di esserti stato utile ancora una volta.
      • collione scrive:
        Re: di nuovo
        - Scritto da: Allibito
        Continui a confondere i buoni con i cattivi...
        I buoni sono coloro che producono e creano, i
        cattivi quelli che sottraggono senza permesso.
        Spero di averti dati un
        aiuto... e quelli che, in barba a tutte le leggi, hanno rastrellato ip degli utenti violando le leggi sulla riservatezza delle comunicazioni?e non contenti hanno inviato richieste di pagamento a mo' di estorsione?questi sarebbero i buoni? questi sono solo dei farabutti mafiosi
Chiudi i commenti