WiMax USA, i grandi scommettono

Oltre tre miliardi di dollari per sviluppare un network nazionale. Da Sprint a Google, passando per Intel: tutti mettono in gioco un tassello del proprio futuro

Roma – Sono agrodolci le reazioni degli analisti rispetto all’ annunciata alleanza multimiliardaria per il WiMAX, concretizzata nei giorni scorsi in Clearwire : i miliardi di dollari investiti saranno sufficienti per dare una spinta ad una tecnologia che rischia di essere soppiantata ancora prima di prendere piede?

Le aziende coinvolte nel consorzio sono Sprint, ClearWire, Intel, Time Warner Cable, Google, Bright House e Comcast, i miliardi di dollari sul piatto sono 3,2 , l’obiettivo ambizioso : creare un network wireless che possa coprire gli States, dispensando connettività broad band ai cittadini e offrendo un’alternativa a Verizon Wireless e AT&T Wireless, decise invece a puntare sul Super 3G. L’obiettivo è sviluppare la rete entro due anni, ma non si è ancora fatto accenno ai tempi relativi all’offerta sul mercato.

Ciò che agli analisti fa ben sperare sono i nomi coinvolti, importanti e ben assortiti , tutti disposti a investire per costruire un futuro di successi in frangenti diversi, il cui perno sarà la connettività WiMAX. Sarà un colosso come Sprint, capofila esitante del WiMAX statunitense, a detenere la quota di maggioranza del 51 per cento. Al pari di Clearwire l’investimento di Sprint è cruciale: con il nuovo affare le due aziende sperano di scrollarsi di dosso i debiti che si portano da anni sul groppone.

Ma ad aver investito c’è anche Google : 500 milioni di dollari per gettare le basi di nuovi spazi per l’advertising, spianare la strada ad Android e rincorrere il sogno di una rete open. Anche Intel ha scommesso su Clearwire: la famiglia di processori mobili Atom integrerà connettività WiMAX.

Ma proprio l’ assortimento di coloro che compongono il consorzio, la diversità dei loro interessi potrebbe essere un elemento di intralcio: ciascuno potrebbe tentare di perseguire la propria agenda e lo sviluppo di Clearwire potrebbe procedere a strattoni .

Le perplessità degli osservatori si rivolgono inoltre alla tecnologia WiMAX. Dubbi e titubanze stanno affliggendo coloro che intendevano puntare su WiMAX: in Australia c’è chi parla di disastro, mentre all’orizzonte premono tecnologie molto promettenti come LTE (Long Term Evolution), il Super 3G.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mc Laden scrive:
    Al Rogo
    che tv stupida, mi sa che dovrò dare disdetta a sky, almeno nono finanzio certa gente, se cosi possiamo chiamarla.
  • fabKL scrive:
    hai portato anche soros?
    chissà se oltre a Murdock ha portato anche quella gran brava persona di Soros....Adesso che è sparito Prodi... devono muoversi personalmente, per i loro interessi
  • al gore scrive:
    attenti all'uomo orso maiale
    wow al gore... il pirla dell'uomo-orso-maiale torna alla carica...
    • lol scrive:
      Re: attenti all'uomo orso maiale
      attento, c'è una congiura in giro. Ho visto che hanno cancellato varie risposte che affermavano la verità, cioè che Al Gore è quello fissato per l'UOMO ORSO MAIALE.
      • al gore scrive:
        Re: attenti all'uomo orso maiale
        mezzo maialorso e mezzo uomo, mezzo orso e mezzo maialuomo, o mezzo orso mezzo uomo e mezzo maiale?????
  • Spectator scrive:
    again: ci rimanesse folgorato
    Ma mi spiegate perche' non volete pubblicare questo post?Perche' sto dicendo che chen e' un mentecane che girava con una webcam a newyork?Oppure il problema e che la rappresentazione cul-turale della current tv (alternata o continua) e' basata dalla elevata qualita' cul-turale di POP17 (che vi invito a guardare con attenzione per vedere cosa vi aspetta)Da fastidio?E la libera informazione?Invito tutti i lettori ad andare vedere questo bellissimo cul-turale blogDove e' ingiurioso?dove non ho rispettato le policy di PUNTO INFORMATICO?DA FASTIDIO EH?LA VERITA' DA SEMPRE FASTIDIO-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 maggio 2008 15.36-----------------------------------------------------------
  • spectator scrive:
    con la current spero rimanga folgorato
    la current tv e' ha pagamento, e' la solita popo' riciclatissima fatta da personaggi che vogliono i soliti 15 minuti di notorieta' come insegnava warholchi e' il coautore e' Chen il mentecatto che ripeto andava in giro tutto il giorno con una webcam installata sul cappello. Basta vedere il blog pop17 per rendersi conto di QUALE TRASSMISSIONI DI QUALITA' ANDRANNO A SPARARE SU TALE CANALE.x il moderatore:e' inutile che cancelli e' la verita' e te la puoi andare a controllare
  • spectator scrive:
    x il moderatore
    vorrei sapere perche' sono stato cancellato
  • spectator scrive:
    spero che gore ci rimanga folgorato
    dalla current alternata o continua. e' una televisione a pagamento criptata definita come intrattenimento (leggi presa per il cu) non certo di informazione.Steve chen cofondatore era quel mentecatto e ripeto mentecatt che girava con una webcam per newyorke per farvi capire il livello di notizie che vedrete.L'esempio e pop17 dove rappresenta il modo della current tv di fare tv.http://pop17.com/videos/livecasting-and-lifecasters/confrontando tali video quelli di PUNTO INFORMATICO NON SOLO DOVREBBERO APRIRE UN CANALE MA GLI DOVREBBERO DARE IL PULITZER!Questa e la current tv, altro modo di proprinare i 15 minuti di notorieta di warhol passando per una trasmissione alternativa o alternata (visto che parliamo di corrente)
  • ech scrive:
    ecchissene frega
    della current tv e di ubuntu
  • AL GORE scrive:
    Re: ho perso punti
    secondo lui dietro tutto ci sarebbe l'uomo orso maiale
  • AL GORE scrive:
    ATTENZIONE ALL'UOMO ORSO MAIALE
    ATTENZIONE ALL'UOMO ORSO MAIALE, A CUI DA' SPIETATAMENTE LA CACCIA AL GORE, FINORA INVANO
  • pippone scrive:
    tv di qualità?
    si ma , la tv di "qualità" dov'è?Il rischio che diventi un'accozzaglia di filmati amatoriali o artigianali di scarsa qualità non è remoto.Tanta informazione , tutta questa voglia d'informazione spinta ai livelli più spasmodici mi appare più come una patologia che ci spinge a essere sempre on-air, sempre connessi, interconnessi ma che alla fine come valore aggiutno porta ben poco nelle nostre menti.Informazione libera sì, informazione inutile, ridondante, superflua, no grazie. Internet è saturo di informazione inutile e ripetuta.E poi non credo alla favola dell'informazione libera. Anche Current dev'essere finanziata....Si punti piuttosto a fare cultura e tv di qualità che informazione libera su tematiche nella maggior parte dei casi , trash e inutili.
  • Marco S. scrive:
    Current
    L'ho visto ieri per una mezz'oretta, davvero interessante.Attuale e con un'impostazione originale.;-)
  • Manwë scrive:
    Al Gore il Massone
    Al Gore è un massone, satanista e fa parte del NWO.Ha fatto parte della S&B insieme al suo grande amico G.W.Bush (attuale prez degli USA) e con Bill Clinton.Google for more info
  • paolo scrive:
    e ci voleva al gore?
    ma per chi ci prendono in america? vogliono esportare qui la democrazia con una tv che viene vista solo da chi ha sky: ma pensano che abbiamo l'anello al naso? e non gliel'hanno detto ad al gore che internet ce l'abbiamo anche in italia da anni e che non abbiamo bisogno della sua tv per vederci i video liberi della rete? tanto più che sempre da anni esistono qui da noi progetti molto più innovativi e user generated di current...
    • gi no scrive:
      Re: e ci voleva al gore?
      puoi fare qualche esempio anche? secondo me fare la tv su SKY è stata l'unica possibilità, grazie alla legge Gasparri... comunque, dai, meglio quella gratis, che niente o no? e poi diciamolo: non c'è democrazia nelle tv italiane...
  • simone.brunozzi scrive:
    Foto disponibili: www.ubuntista.it
    Ciao,trovate alcune foto dell'evento qui:http://ubuntista.wordpress.com/2008/05/09/al-gore-a-roma-un-successo-per-il-lancio-della-current_tv-in-italiano/Potete anche usarle, sono in licenza Creative-Commons "attribution".Ciao!
    • ech scrive:
      Re: Foto disponibili: www.ubuntista.it
      - Scritto da: simone.brunozzi
      Ciao,
      trovate alcune foto dell'evento qui:
      http://ubuntista.wordpress.com/2008/05/09/al-gore-

      Potete anche usarle, sono in licenza
      Creative-Commons
      "attribution".

      Ciaoecchissenefrega
    • tarapiatapi oco scrive:
      Re: Foto disponibili: www.ubuntista.it
      - Scritto da: simone.brunozzi
      Ciao,
      trovate alcune foto dell'evento qui:
      http://ubuntista.wordpress.com/2008/05/09/al-gore-

      Potete anche usarle, sono in licenza
      Creative-Commons
      "attribution".

      Ciao!e chissene strafrega
    • lord of kernigham scrive:
      Re: Foto disponibili: www.ubuntista.it
      - Scritto da: simone.brunozzi
      Ciao,
      trovate alcune foto dell'evento qui:
      http://ubuntista.wordpress.com/2008/05/09/al-gore-

      Potete anche usarle, sono in licenza
      Creative-Commons
      "attribution".

      Ciao!bambacio' qualcuno ti ha chiesto opinioni a riguardoil solito personaggio che vuole rimanere sulla cresta dell'onda pur non avendo nessun tipo di valore.
    • lord of kernigham scrive:
      Re: Foto disponibili: www.ubuntista.it
      - Scritto da: simone.brunozzi
      Ciao,
      trovate alcune foto dell'evento qui:
      http://ubuntista.wordpress.com/2008/05/09/al-gore-

      Potete anche usarle, sono in licenza
      Creative-Commons
      "attribution".

      Ciao!bambacio' c'hai amico il moderatore?
  • Pinocchiett o scrive:
    A me sembra una tipica americanata...
    ... che si vuole trapiantare in Italia, paese che culturalmente è lontano mille miglia dall'atteggiamento degli americani verso internet e la televisione.Auguro buona fortuna al progetto ma prevedo un grosso flop
    • chojin scrive:
      Re: A me sembra una tipica americanata...
      - Scritto da: Pinocchiett o
      ... che si vuole trapiantare in Italia, paese che
      culturalmente è lontano mille miglia
      dall'atteggiamento degli americani verso internet
      e la
      televisione.
      Auguro buona fortuna al progetto ma prevedo un
      grosso
      flopNon è "un'americanata" , ma una cretinata '68ina che da qualsiasi paese arriva è sempre e solo un modo per far soldi ad investimento zero rincretinendo la gente.
      • Spectator scrive:
        Re: A me sembra una tipica americanata...
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: Pinocchiett o

        ... che si vuole trapiantare in Italia, paese
        che

        culturalmente è lontano mille miglia

        dall'atteggiamento degli americani verso
        internet

        e la

        televisione.

        Auguro buona fortuna al progetto ma prevedo un

        grosso

        flop

        Non è "un'americanata" , ma una cretinata '68ina
        che da qualsiasi paese arriva è sempre e solo un
        modo per far soldi ad investimento zero
        rincretinendo la
        gente.di sessantottino non ha nientetogli il sessantottino e' lascia il primo aggettivo:e' una cretinata e basta.
    • contenuto ingiurioso scrive:
      Re: A me sembra una tipica americanata...
      straquoto!
  • carlocl scrive:
    E' un canale criptato! libero!?...
    Interessante la nascita in italia di Current Tv ma a mio parere nasce con il piede sbagliato si definisce un canale libero....e invece è visibile soltanto agli abbonati di Sky (ovvero è un canale criptato!) sarebbe stato meglio fosse stato un canale visibile a tutti!
    • quello li scrive:
      Re: E' un canale criptato! libero!?...
      Non c'è scritto da nessuna parte che è criptata.Per esempio quell'Emilio Carelli di cui si parla è il direttore di Sky Tg 24 che è un canale disponible in free to air, io lo ricevo con una scheda satellitare in chiaro anche se non lo guardo.La questione è che mentre con un free to air puoi scegliere i canali e disporli come vuoi, chi ha il decoder Sky deve accettare le scelte di chi trasmette e la sequenza è ben precisa, quindi se Sky decide che tu nel loro pacchetto non ci sei, puoi trasmettere quanto vuoi ma a meno di strane macumbe (tipo premere Esc-7-7-1 spostarsi col menu e premere ok ) , la maggior parte degli italiani non ti vedrà.È il valore virtuale di un numero ... e stare nei primi 30 è certamente una bella posizione.- Scritto da: carlocl
      Interessante la nascita in italia di Current Tv
      ma a mio parere nasce con il piede sbagliato si
      definisce un canale libero....e invece è visibile
      soltanto agli abbonati di Sky (ovvero è un canale
      criptato!) sarebbe stato meglio fosse stato un
      canale visibile a
      tutti!
      • paolo scrive:
        Re: E' un canale criptato! libero!?...
        è un canale criptato che si vede solo se si ha l'abbonamento sky
        • quello li scrive:
          Re: E' un canale criptato! libero!?...
          Hai ragione !Vedo ora che è considerato un canale di intrattenimento/documentario e non di informazione come pensavo ...Quindi i casi sono due ... o prendono i video divertenti che i blogger mandano (gratuitamente) sulla rete e li propinano a pagamento, o considerano che l'informazione che arriva dalla rete sia intrattenimento ?Bella trovata ! - Scritto da: paolo
          è un canale criptato che si vede solo se si ha
          l'abbonamento
          sky
          • carlocl scrive:
            Re: E' un canale criptato! libero!?...
            Appunto come dicevo e' un canale criptato....Non è Libero!alla faccia....ma dico io ci fosse qualcuno ........che chiedesse in confrenza stampa ma lei e' sicuro che e' un canale libero? queste conferenze stampe mi sembrano tanti comunicati tipo spot di pubblicità dove non esiste un minimodi sana e libera informazione, staremo a vedere se il signor Goore predica bene e razzola male...
          • sky insider scrive:
            Re: E' un canale criptato! libero!?...
            E' a pagamento, è a pagamento ...Il canale italiano di current.tv non solo non paga la presenza sul satellite ma percepisce finanziamenti da sky in base ad un accordo stipulato in usa heheheheh ... ;-)
          • Macatrozzo scrive:
            Re: E' un canale criptato! libero!?...
            E' un canale criptato che fa parte del pacchetto base (15 euro al mese) ma con 40 canali che paghi questo è in piu'...quindi è "gratis" perche' si paga lo stesso abbonamento mensile anche con current tv, è una aggiunta non è che uno si fa sky per vedere current. Credo che 15 euro al mese per vedere documentari e intrattenimento sia alla portata di tutti o quasi, non è questo il problema di fondo credo... Ormai con lo schifo che fanno i 7 canali principali tradizionali, sky è quasi indispensabile se si vuole usare la tv.A me personalmente le cose autoprodotte non piacciono molto, preferisco guardare dei bei filmati professionali su national geo. o su discovery...dei bei documentari in hd con immagini che ti lasciano senza fiato... però come canale promette bene.
          • carlocl scrive:
            Re: E' un canale criptato! libero!?...
            Io non sono abbonato a Sky e non mi interessa abbonarmi, io ho la parabola in cui mi vedo i canali "free to air" liberi, quindi per me CurrentTv e' un canale criptato quindi chiuso a chi non paga sky, quindi Non è Libero. Poi che paghi per vedere uno o cento canali paghi sempre.
  • OrioPIX scrive:
    Twitter qui non rende
    La pagina 3 ve la potete anche risparmiare, Non si capisce praticamente nulla.Incollate cosi' le twitterate non hanno molto senso, sembra di guardare la tv di uno che fa zapping a scatti di due secondi.
    • Homer S. scrive:
      Re: Twitter qui non rende
      Invece rende.E finalmente ho capito il senso di Twitter.Ovvero una caz**ta pazzesca!Grazie. Mi mancava la conferma pratica. :|
  • Treepwood scrive:
    Pigbearman
    A quanto pare Al Gore finge di essere ecologista ma invece da la caccia ad uno spietato uomo-orso-maiale che secondo lui è la vera minaccia per l'umanità.
    • www.magiesv elate.medu saworks.it scrive:
      Re: Pigbearman
      Sono superserioso *indossa il mantello di superman*http://it.youtube.com/watch?v=7y7V25NAF_w
  • Ilpiccolo scrive:
    che roba è ?
    Ba che fanno.. ??Bon dai domani me ne apro una anche io...Giu' di flash e mi faccio www.latvdelletv.tvAddirittura una convention per l'apertura...ridicolo.
  • Franco scrive:
    gore paraculo
    Lo apprezzavo...poi è venuto in italia e quando gli han chiesto:"ma in america un berlusconi sarebbe potuto diventare presidente con tutte quelle televisioni e quei giornali?" ha risposto:" non vedo il problema...."Ma va va...paraculone che gioca a fare l'alternativo.
    • TheB scrive:
      Re: gore paraculo
      Perche' scusa?Solo perche' negli USA, contrariamente a quanto insistentemente spifferato dagli avversari politici di Berlusconi, *NON* esiste una legge che obbliga una persona che entra in politica ad alienare societa' ed altro per un possibile conflitto di interessi ?Qui c'e' una spiegazione sull'argomento.http://www.camilloblog.it/archivio/2007/05/15/ecco-come-lamerica-non-regola-il-conflitto-di-interessi/Spero che tu (e altri) abbia la pazienza di leggere con calma quanto linkato
      • Franco scrive:
        Re: gore paraculo
        - Scritto da: TheB
        Perche' scusa?

        Solo perche' negli USA, contrariamente a quanto
        insistentemente spifferato dagli avversari
        politici di Berlusconi, *NON* esiste una legge
        che obbliga una persona che entra in politica ad
        alienare societa' ed altro per un possibile
        conflitto di interessi
        ?

        Qui c'e' una spiegazione sull'argomento.
        http://www.camilloblog.it/archivio/2007/05/15/ecco

        Spero che tu (e altri) abbia la pazienza di
        leggere con calma quanto
        linkatoNon vedere il problema non vuol dire però che non esista giusto?Ho comunque letto il link,e ti cito questo passaggio:La legge americana, malamente invocata in Italia, prescrive esclusivamente lesclusione, cioè la ricusazione, lastensione dal partecipare a decisioni pubbliche che potrebbero favorire interessi privati, e poi la trasparenza, cioè rendere pubblici i propri interessi finanziari.Bè mi basterebbe anche una cosa del genere...i fatti hanno dimostrato che grazie alla sua carica ha fatto gli interessi suoi,e dei suoi amici.
        • chojin scrive:
          Re: gore paraculo
          - Scritto da: Franco
          - Scritto da: TheB

          Perche' scusa?



          Solo perche' negli USA, contrariamente a quanto

          insistentemente spifferato dagli avversari

          politici di Berlusconi, *NON* esiste una legge

          che obbliga una persona che entra in politica ad

          alienare societa' ed altro per un possibile

          conflitto di interessi

          ?



          Qui c'e' una spiegazione sull'argomento.


          http://www.camilloblog.it/archivio/2007/05/15/ecco



          Spero che tu (e altri) abbia la pazienza di

          leggere con calma quanto

          linkato


          Non vedere il problema non vuol dire però che non
          esista
          giusto?

          Ho comunque letto il link,e ti cito questo
          passaggio:

          La legge americana, malamente invocata in Italia,
          prescrive esclusivamente lesclusione, cioè la
          ricusazione, lastensione dal partecipare a
          decisioni pubbliche che potrebbero favorire
          interessi privati, e poi la trasparenza, cioè
          rendere pubblici i propri interessi
          finanziari.

          Bè mi basterebbe anche una cosa del genere...i
          fatti hanno dimostrato che grazie alla sua carica
          ha fatto gli interessi suoi,e dei suoi
          amici.Parli di Al Gore o di Berlusconi ? ...
          • Franco scrive:
            Re: gore paraculo
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: Franco

            - Scritto da: TheB


            Perche' scusa?





            Solo perche' negli USA, contrariamente a
            quanto


            insistentemente spifferato dagli avversari


            politici di Berlusconi, *NON* esiste una legge


            che obbliga una persona che entra in politica
            ad


            alienare societa' ed altro per un possibile


            conflitto di interessi


            ?





            Qui c'e' una spiegazione sull'argomento.





            http://www.camilloblog.it/archivio/2007/05/15/ecco





            Spero che tu (e altri) abbia la pazienza di


            leggere con calma quanto


            linkato





            Non vedere il problema non vuol dire però che
            non

            esista

            giusto?



            Ho comunque letto il link,e ti cito questo

            passaggio:



            La legge americana, malamente invocata in
            Italia,

            prescrive esclusivamente lesclusione, cioè la

            ricusazione, lastensione dal partecipare a

            decisioni pubbliche che potrebbero favorire

            interessi privati, e poi la trasparenza, cioè

            rendere pubblici i propri interessi

            finanziari.



            Bè mi basterebbe anche una cosa del genere...i

            fatti hanno dimostrato che grazie alla sua
            carica

            ha fatto gli interessi suoi,e dei suoi

            amici.

            Parli di Al Gore o di Berlusconi ? ...Di zio silvio in questo caso
      • Disinformat ion scrive:
        Re: gore paraculo
        in america esistono problemi legati alle proprietà personali che causano conflitto d'interesse (poi se il blog del Foglio fa disinformazione non è colpa ne mia ne tua!); in italia invece ognuno se ne sbatte le p****!Vedi qui, in fondo alla pagina: http://www.ares2000.net/ricerche/conflitto/documentazione.htmComunque tornando in topic non mi sembra tutta sta gran novità... Più o meno è quello che ognuno può fare già ora: pubblicare "video-feed" e farli visualizzare con programmi come Miro!
        • quello li scrive:
          Re: gore paraculo
          - Scritto da: Disinformat ion
          in america esistono problemi legati alle
          proprietà personali che causano conflitto
          d'interesse (poi se il blog del Foglio fa
          disinformazione non è colpa ne mia ne tua!); in
          italia invece ognuno se ne sbatte le
          p****!Ti sbagli, se qualcuno fa disinformazione è colpa di chi insiste a leggere certa roba ... chi la scrive sappiamo benissimo, quante p***e racconta e quanto ci guadagna a farlo e dal mio punto di vista fa benissimo a prendere per il c**o chi ci crede.http://definitions.uslegal.com/c/conflict-of-interests/
          • quello li scrive:
            Re: gore paraculo
            Ah ... dimenticavo ... questo è il Blind Trust ... che secondo Camillo non è indispensabile.http://definitions.uslegal.com/b/blind-trust/evidenzierei ... "For example, politicians may use a blind trust to hold their assets while they're in office to avoid conflict of interest accusations. "
    • AL GORE scrive:
      Re: gore paraculo
      Veramente l'interesse principle di AL GORE è dare la caccia all'UOMO ORSO MAIALE, finora infruttifera.
    • lol scrive:
      Re: gore paraculo
      Francamente Al Gore ha scocciato lui e la sua fissa per l'UOMO ORSO MAIALE
    • OrioPIX scrive:
      Re: gore paraculo
      - Scritto da: Franco
      Lo apprezzavo...poi è venuto in italia e quando
      gli han chiesto:"ma in america un berlusconi
      sarebbe potuto diventare presidente con tutte
      quelle televisioni e quei giornali?" ha
      risposto:" non vedo il
      problema...."
      Ma va va...paraculone che gioca a fare
      l'alternativo.Stamattina ospite a Radio Deejay, alla stessa domanda non ha detto così. Ha risposto che situazioni simili fanno ristagnare il paese, leconomia, la democrazia.
Chiudi i commenti