Windows 7, 240 milioni di questi OS

Il nuovo sistema operativo di casa Microsoft ha registrato il più alto ritmo di vendita della storia. Ottenendo una quota di mercato pari al 17 per cento. L'obiettivo resta sorpassare il vecchio XP

Roma – Una giornata elettrizzante. Queste le parole scelte in un recente post apparso sul blog ufficiale di Windows. Entusiasmo a mille nel quartier generale di Redmond, dopo aver festeggiato un record annunciato: Windows 7 è il sistema operativo più velocemente venduto della storia , con 240 milioni di licenze vendute solo nel primo anno dalla sua commercializzazione .

Allo scorso settembre, Windows 7 è risultato presente sul 93 per cento dei “nuovi computer consumer”. Ottenendo – secondo i risultati di una ricerca effettuata da Net Applications – una quota pari al 17 per cento del mercato globale degli OS .

Un risultato acquisito soprattutto grazie a singoli individui che hanno acquistato un nuovo computer o più semplicemente aggiornato alla nuova versione il proprio sistema operativo. C’è infatti chi ha fatto notare come gli utenti siano più velocemente propensi al cambio di OS rispetto alle aziende, che tradizionalmente costituiscono la fetta più sostanziosa dell’intera clientela di Microsoft.

Pare tuttavia che l’ 89 per cento delle società clienti sia disposto a passare a Windows 7 , almeno secondo recenti dichiarazioni del chief financial officer di BigM Tami Reller. Stando agli osservatori , l’obiettivo più sensibile del nuovo sistema operativo di casa Microsoft consiste nel superare il vecchio XP.

Obiettivo attualmente arduo: Windows XP può contare – sempre secondo risultati di Net Applications – su una quota di mercato pari al 60 per cento circa . Che poi significa che risulta installato su poco meno di 850 milioni di computer . Ma i ritmi di crescita di Windows 7 hanno impressionato, portando ad ipotizzare un sorpasso entro due anni e mezzo : complice anche il fisiologico aumento del numero di PC nel mondo.

L’azienda di Redmond ha anche altri obiettivi per il futuro. Innanzitutto annunciare nella prossima settimana i risultati dell’ultima trimestrale, evidentemente sospinti dai positivi ritmi di vendita del nuovo OS. Nel corso di una recente intervista , il CEO Steve Ballmer ha poi sottolineato come la scommessa più azzardata della sua azienda sarà un nuovo sistema operativo. È già l’alba di Windows 8?

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Frank Amadori scrive:
    e i privee nei locali notturni?
    per lo stesso principio non sono fuori legge allora anche i privee nei locali notturni dove il cliente PAGA UN EXTRA per assistere in privato alle performances dell'artista di turno IN DIRETTA LIVE? :oforse l'inghippo stà nell'extra che non ti fatturano? :Dtutto il resto è ... servizi(etto) @^vostro Frank Amadori
    • Sasha Gray scrive:
      Re: e i privee nei locali notturni?
      - Scritto da: Frank Amadori
      per lo stesso principio non sono fuori legge
      allora anche i privee nei locali notturni dove il
      cliente PAGA UN EXTRA per assistere in privato
      alle performances dell'artista di turno IN
      DIRETTA
      LIVE?Lo sono, quando li beccano c'è la multa e chiusura del locale.
  • Davide277 scrive:
    Se sarebbe così...
    Se sarebbe così il caro sito di cam girl italiano chiederebbe subito Non capisco nenneno chi si spoglia per soldi è una forma di prostituzione virtuale se uno vuole farlo lo faccia per divertimento è basta .Poi negli ultimi tempi copiamo dall'america dove si spogliano per pagarsi gli studi ...Ma fate altro ..Io mai pagata nessuno e mai lò farò
    • Sasha Gray scrive:
      Re: Se sarebbe così...
      - Scritto da: Davide277
      Se sarebbe così il caro sito di cam girl italiano
      chiederebbe subito
      Complimenti per l'italiano...A parte che camgirl se non erro è intestato a un'azienda che si trova nello stato di Washington. Però dovrei controllare, basta fare un whois
    • illegale scrive:
      Re: Se sarebbe così...
      - Scritto da: Davide277
      Se sarebbe così il caro sito di cam girl italiano
      chiederebbe subito

      Non capisco nenneno chi si spoglia per soldi è
      una forma di prostituzione virtuale se uno vuole
      farlo lo faccia per divertimento è basta
      .
      Poi negli ultimi tempi copiamo dall'america dove
      si spogliano per pagarsi gli studi
      ...
      Ma fate altro ..
      Io mai pagata nessuno e mai lò faròE fai bene, metti da parte i soldi per delle lezioni d'italiano! :(
  • firminlanuit scrive:
    e gli annunci sui giornali e sul WEB?
    Credo che anche la stragrande maggioranza degli annunci 'personali' sulle riviste, giornali locali e siti WEB debba essere perseguito come "favoreggiamento alla Prostituzione". I testi sono inequivocabili... Sonia, bellissima da poco in Italia... trascorrerebbe ore liete con singoli... Ci sono pure siti con tanto di immagimi e 'tariffe'! possibile che mai nessuno si sia posto il problema? Se per le Cam Girl sono un reato, perché si chiudono entrambi gli occhi su questo? Come al solito, le regole in Italia non sono certe, ma molto, molto elastiche... :-(
  • beppe gio santo scrive:
    perlavoro.net
    Se lo fanno per passione, senza ricevere somme in denaro cosa diventa semplice libertinaggio hiihhihi
  • the_m scrive:
    Sti bigotti del caxxo...
    Non capiscono che questi (secondo loro) "sfruttatori" in realtà offrono un SERVIZIO e un AIUTO a ragazze che vogliono fare questo tipo di attività, ma che per ovvi motivi non sono in grado di mettere in piedi la necessaria infrastruttura?!?Oltre al cliente e la ragazza, chiunque ci possa essere in mezzo diventa "sfruttatore". Anche se le accompagna in giro in macchina o se gli prepara la cena o gli tiene pulita la casa.Ma come sono messi sti bigotti?Basta chiesa, perbenisti, partiti che per paura di critiche stanno immobili... CI AVETE ROTTO!! TORNATEVENE TUTTI A CASA!! Il popolo vuole vera libertà sessuale, le case chiuse, vuole che si possano produrre film XXXXX, vuole che il reati di sfruttamento CI SIANO SOLO QUANDO C'E' VERO SFRUTTAMENTO!!!!
  • bugbuster scrive:
    e i film allora?
    non compro il dvd per vedere una che tromba? quindi cosa faccio, istigo? e siffredi cos'è, un XXXXXXXXX?
  • Franco scrive:
    Purtroppo.
    Purtroppo la Legge 75/1958 "Merlin" parla chiaro, viene punito chiunque in qualsiasi modo favorisca o sfrutti l'altrui prostituzione. In questo caso, la Cassazione ha confermato che l'interazione a scopo di libidine tra due soggetti in collegamento telematico con scambio di denaro configura il reato suddetto; ovviamente per la persona terza che ne detrae profitto e/o gestisce il medesimo collegamento. Resta escluso il film XXXXX a causa del fatto che in quest'ultimo frangente non si riscontra una interazione.Sarebbe tempo di cambiare la Convenzione ONU 1949/50 sulla prostituzione che proibisce le case chiuse e lo sfruttamento dell'altrui meretricio. Tale norma internazionale è stata ratificata dall'Italia in via definitiva nel 1980 a differenza di altri Stati che di conseguenza possono permettersi gli Eros Center, poiché la firma di ratifica della corrispondente Convenzione ONU non è obbligatoria.Comunque, io preferisco pagare per svolgere sesso reale piuttosto che virtuale, il quale posso trovarlo gratuitamente ed in maniera molto diffusa sui portali erotici della Rete.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Purtroppo.
      ma dove sta l'atto sessuale in una video chat ? Come i due fanno sesso con contatto fisico ?
      • Guybrush scrive:
        Re: Purtroppo.
        - Scritto da: Sgabbio
        ma dove sta l'atto sessuale in una video chat ?
        Come i due fanno sesso con contatto fisico
        ?Le prese USB fanno miracoli e ci puoi attaccare un po' di tutto.E' un po' inquientante, ma tant'e'... sui gusti non si discute.Come per i libri, preferisco sempre la vecchia maniera alla versione "e-*".GT
        • collione scrive:
          Re: Purtroppo.
          a proposito di usb e cose strane[img]http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRz0eL15KbUKk8WS4gRak4_tT2MlfF_-KGSEePGzlmO0m_JYwo&t=1&usg=__GoBDpXEz82EDp4ebL0_1vT9gZy0=[/img]
  • panda rossa scrive:
    Ma siamo sicuri che sia in diretta?
    Mi chiedo: siamo sicuri che questa cosa qui sia avvenuta in diretta e non sia invece un filmino interattivo, con tutte le sequenze gia' girate, e l'utente cliccando col mouse seleziona una sequenza o un'altra?Perche' la tecnologia permette tranquillamente di realizzare la seconda ipotesi.
    • ephestione scrive:
      Re: Ma siamo sicuri che sia in diretta?
      eh ma devi farti furbo, tu gli dici "toccati la punta del naso col pollice della mano opposta a quella che useresti se fossi mancina allo specchio, il tutto mentre mi fai la linguaccia", e se fallisce nell'interpretare è una bionda vera, mentre se invece esegue tutto alla perfezione allora capisci che dall'altra parte c'è un pc :D
      • Joshthemajor scrive:
        Re: Ma siamo sicuri che sia in diretta?
        - Scritto da: ephestione
        eh ma devi farti furbo, tu gli dici "toccati la
        punta del naso col pollice della mano opposta a
        quella che useresti se fossi mancina allo
        specchio, il tutto mentre mi fai la linguaccia",
        e se fallisce nell'interpretare è una bionda
        vera, mentre se invece esegue tutto alla
        perfezione allora capisci che dall'altra parte
        c'è un pc
        :DFantastica
  • scoobydoo scrive:
    qualche ingenua domanda !!!!!
    a questo punto la domanda è 1) è possibile venire incriminati anche se la società che gestisce il servizio ha i server all'estero ?2) e se non si forniscono i servizi all italia pure avendo sede legale in italia ?3) se una società estera (europea con sede legale in olanda, germania o regno unito ) offre serivizi in italia puo essere accusata del reato ?cambia qualcosase la società è residente in un paradiso fiscale ?
    • collione scrive:
      Re: qualche ingenua domanda !!!!!
      - Scritto da: scoobydoo
      1) è possibile venire incriminati anche se la
      società che gestisce il servizio ha i server
      all'estero
      ?
      no perchè l'Italia non ha competenza e la società deve rispettare le leggi dello Stato estero
      2) e se non si forniscono i servizi all italia
      pure avendo sede legale in italia
      ?
      in quel caso possono perseguirti
      3) se una società estera (europea con sede legale
      in olanda, germania o regno unito ) offre
      serivizi in italia puo essere accusata del reato
      ?no perchè è estera e ha sede in uno Stato in cui le videochat erotiche sono legalidel resto il 90% dei casinò online stanno in Inghilterra, Cipro e Malta e non mi pare che l'Italia abbia potuto arrestarne i dirigenti
      cambia qualcosase la società è residente in un
      paradiso fiscale
      ?un paradiso fiscale è semplicemente uno Stato estero come tutti gli altritanto perchè si sappia, il più grande paradiso fiscale per noi europei sono gli USA e più precisamente il Delawaresi tratta comunque di giurisdizioni in cui l'Italia non può mettere becco
  • pietro scrive:
    rimane sempre un problema
    sembra che i giudici non capiscano come funziona internet.Il problema è: Dove viene commesso il reato?e quindi quale legislazione (di quale stato) è coivolta mella repressione del reato.cos'è quello che conta?1) nazione da cui partono le immagini2) nazione in cui è registrato il sito2) nazione in cui sono residenti i server3) nazione in cui vengono viste le immagini4) nazione di residenza del proprietario del sito etc.così come fanno in Italia è troppo facile
    • Valeren scrive:
      Re: rimane sempre un problema
      La legislazione per il reato di sfruttamento della prostituzione è chiara: quella del posto dove avviene il reato ipotizzato ( in questo caso, la ripresa / trasmissione ).
      • pietro scrive:
        Re: rimane sempre un problema
        quindi per il 99% dei casi avviene all'estero dove la magistratura italiana non ha alcuna giurisdizione e lo stesso vale per tutto ciò che concerne internet.
    • Sasha Gray scrive:
      Re: rimane sempre un problema
      - Scritto da: pietro
      sembra che i giudici non capiscano come funziona
      internet.A me sembra che non sai come funziona la legge invece. Basta vedere le cose sotto dove parti con "Dove è stato commesso il reato".
      Il problema è: Dove viene commesso il reato?
      e quindi quale legislazione (di quale stato) è
      coivolta mella repressione del
      reato.

      cos'è quello che conta?
      1) nazione da cui partono le immagini
      2) nazione in cui è registrato il sito
      2) nazione in cui sono residenti i server
      3) nazione in cui vengono viste le immagini
      4) nazione di residenza del proprietario del sito
      etc.

      così come fanno in Italia è troppo facileè così quasi in tutto il mondo. Negli Stati Uniti è stato arrestato un gestore di un sito di commesse inglese. Era andato negli USA per una visitina e l'hanno arrestato perché sul suo sito potevano scommettere anche gli americani.
  • Federico Gentolmini scrive:
    fanno bene
    Sono tutte cose che mercificano le donne e le rendono oggetti.Chiunque ha a cuore la libertà della donna (la libertà vera, non quella di imitare lo schifo del Grande Fratello) non può che concordare con l'eliminazione di XXXXXgrafia e prostituzione, vere e proprie "scuole di violenza sessuale" per i nostri figli.
    • Sgabbio scrive:
      Re: fanno bene
      Yaaawwwwnnnnn..... trolli, si nota lontano un miglio.
    • Fetente scrive:
      Re: fanno bene
      aaarrgh il solito che pensa di cambiare il mondo piazzando un bel divieto! Si fa tanto clamore per una donna che offre prestazioni in cambio di soldi... che differenza c'è rispetto a un operaio che offre prestazioni in cambio di 8 euro all'ora, a parte la miseria che prende l'operaio anzichè le centinaia di euro del primo caso? L'unica cosa che cambia è che nel caso della prostituzione, il "prodotto" della prestazione è il PIACERE SESSUALE. Ebbene, vorrei capire cosa c'è di così sbagliato. L'unico problema qui, è la sessuofobia a livello di nevrosi che ci hanno infilato in testa certi personaggi MOLTO poco raccomandabili, specializzati nel rovinare la vita altrui, rimpiazzando le gioie terrene con improbabili promesse di compensazioni ultraterrene (ma quando???)
      • Valeren scrive:
        Re: fanno bene
        Più di una riga per rispondere a un troll? Male, molto male.
      • sss scrive:
        Re: fanno bene
        - Scritto da: Fetente
        aaarrgh il solito che pensa di cambiare il mondo
        piazzando un bel divieto! Si fa tanto clamore per
        una donna che offre prestazioni in cambio di
        soldi... che differenza c'è rispetto a un operaio
        che offre prestazioni in cambio di 8 euro
        all'ora, a parte la miseria che prende l'operaio
        anzichè le centinaia di euro del primo caso?
        L'unica cosa che cambia è che nel caso della
        prostituzione, il "prodotto" della prestazione è
        il PIACERE SESSUALE. Ebbene, vorrei capire cosa
        c'è di così sbagliato. L'unico problema qui, è la
        sessuofobia a livello di nevrosi che ci hanno
        infilato in testa certi personaggi MOLTO poco
        raccomandabili, specializzati nel rovinare la
        vita altrui, rimpiazzando le gioie terrene con
        improbabili promesse di compensazioni
        ultraterrene (ma
        quando???)uno fra i post + saggi mai letti su PI10+
      • Cavallo Pazzo scrive:
        Re: fanno bene
        La differenza è molto semplice: c'è a chi tira e c'è a chi non tira... a chi tira piacciono le donne e si fanno compiacere da coloro che son ben disposte, a chi invece non tira è chiaro tutto ciò può dar fastidio.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: fanno bene
      - Scritto da: Federico Gentolmini
      Chiunque ha a cuore la libertà della donna (la
      libertà vera, non quella di imitare lo schifo del
      Grande Fratello) non può che concordare con
      l'eliminazione di XXXXXgrafia e prostituzione,
      vere e proprie "scuole di violenza sessuale" per
      i nostri
      figli.non posso che concordare. Basta XXXXXgrafia e SCO**AMO!
    • Libertate scrive:
      Re: fanno bene
      - Scritto da: Federico Gentolmini
      Sono tutte cose che mercificano le donne e le
      rendono
      oggetti.
      Chiunque ha a cuore la libertà della donna (la
      libertà vera, non quella di imitare lo schifo del
      Grande Fratello) non può che concordare con
      l'eliminazione di XXXXXgrafia e prostituzione,
      vere e proprie "scuole di violenza sessuale" per
      i nostri
      figli.Chiunque ha a cuore la libertà della donna, la lascia libera di scegliere la sua professione qualunque essa sia (dalla suora alla prostituta)
      • pistolone scrive:
        Re: fanno bene
        hahaha bella questa :Dscherzi a parte la femmina è geneticamente predisposta alla XXXXXggine, facciamocene una ragionenelle situazioni di bisogno l'uomo cerca di guadagnare mantenendo un minimo di dignità, la femmina subito apre le cosce
      • Redpill scrive:
        Re: fanno bene
        - Scritto da: Libertate
        - Scritto da: Federico Gentolmini

        Sono tutte cose che mercificano le donne e le

        rendono

        oggetti.

        Chiunque ha a cuore la libertà della donna (la

        libertà vera, non quella di imitare lo schifo
        del

        Grande Fratello) non può che concordare con

        l'eliminazione di XXXXXgrafia e prostituzione,

        vere e proprie "scuole di violenza sessuale" per

        i nostri

        figli.

        Chiunque ha a cuore la libertà della donna, la
        lascia libera di scegliere la sua professione
        qualunque essa sia (dalla suora alla
        prostituta)Assolutamente vero. E dovrebbe essere regolamentato proprio per proteggere le donne che scelgono di fare quella professione. Mentre ora si tratta di tante donne schiavizzate e gestite da associazioni criminali.
    • Maestro Miyagi scrive:
      Re: fanno bene
      Ha ragione, Santità!
      ;
    • attonito scrive:
      Re: fanno bene
      - Scritto da: Federico Gentolmini
      Sono tutte cose che mercificano le donne e le
      rendono
      oggetti.
      Chiunque ha a cuore la libertà della donna (la
      libertà vera, non quella di imitare lo schifo del
      Grande Fratello) non può che concordare con
      l'eliminazione di XXXXXgrafia e prostituzione,
      vere e proprie "scuole di violenza sessuale" per
      i nostri figli.che mentalita' ristretta che hai.Spegni Radio Maria e accendi il cervello....
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: fanno bene
      Ostrega, sei tu?
  • Pignolo scrive:
    Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
    Secondo me hanno fatto un po' di confusione perché se il pagante non partecipa all'atto sessuale, la prestazione non può essere considerata prostituzione ma soltanto XXXXXgrafia (dato che non esiste alcun contatto).Per esempio le spogliarelliste che si toccano per i clienti paganti, ma che stanno dietro un vetro, sono prostitute? Io direi proprio di no.
    • collione scrive:
      Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
      le solite sentenze all'ita(g)liana :D
      • Sgabbio scrive:
        Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
        Come si fa a far sesso con una camgirl ? La mastrubazione ? Allora mi sa che ci sono tante cose su internet che sono prostituzione allora...
        • collione scrive:
          Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
          boh, forse loro ci riescono :Do magari frequentano qualche sito della mafia russa dove ti fanno vedere le ragazze in cam e poi te le mandano a casa per davvero
          • Sgabbio scrive:
            Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
            Si come netflax, ti arrivano per via corriere con tanto di pacco :D
          • Lord Kap scrive:
            Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
            - Scritto da: Sgabbio
            Si come netflax, ti arrivano per via
            corriere con tanto di pacco :DSe arrivano con un 'pacco', allora è meglio evitare... :p-- Saluti, Kap
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
      - Scritto da: Pignolo
      Secondo me hanno fatto un po' di confusione
      perché se il pagante non partecipa all'atto
      sessuale, la prestazione non può essere
      considerata prostituzione ma soltanto XXXXXgrafia
      (dato che non esiste alcun
      contatto).

      Per esempio le spogliarelliste che si toccano per
      i clienti paganti, ma che stanno dietro un vetro,
      sono prostitute? Io direi proprio di
      no.Non sono sicuro sulla legislazione, ma pare che sia illegale, ad esempio, girare film XXXXX professionali in italia (fonte: Rocco Siffredi e quell'altro-attore XXXXX che ha partecipato a La talpa * ospiti a lo Zoo di 105) probabilmente perché rientra nello sfruttamento sessuale a scopo di lucro (o "per trarre profitto"?). Quindi credo che questa sentenza rientri in questo quadro (ital-idiota)*non mi viene il nome... sì, quello rasato (sulla testa, in particolare)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
        Franco trenta lance è quello rasato se non erro.
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
          - Scritto da: Sgabbio
          Franco trenta lance è quello rasato se non erro.BECCATO!(non voglio dire che ce l'avevo sulla punta della lingua)
          • 01234 scrive:
            Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
            avercelo per avercelo, meglio là che.... (rotfl)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
            Oggi siamo in vena di battute a sfondo sessuale ? :D
    • Redpill scrive:
      Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
      - Scritto da: Pignolo
      Secondo me hanno fatto un po' di confusione
      perché se il pagante non partecipa all'atto
      sessuale, la prestazione non può essere
      considerata prostituzione ma soltanto XXXXXgrafia
      (dato che non esiste alcun
      contatto).

      Per esempio le spogliarelliste che si toccano per
      i clienti paganti, ma che stanno dietro un vetro,
      sono prostitute? Io direi proprio di
      no.Il discorso che fanno "gli ermellini", come dice PI, è che le camgirl eseguono atti sessuali (come toccarsi o masturbarsi) che vengono richiesti in diretta dietro compenso da veri e propri clienti. Quindi vedono in questo una prestazione sessuale del corpo della camgirl, ovvero una prostituzione.Caso diverso è la XXXXXgrafia, dove lo stesso contenuto viene passivamente visto da tutti.
      • pseudonimo scrive:
        Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
        ...quindi una spogliarellista diventa una prostituta se obbedisce alla richiesta del cliente di spostare la mano leggermente piu' a sinistra, mentre non e' una prostituta se la sposta dove decide lei ...una curiosa interpretazione del dizionario della lingua italiana!
    • Sasha Gray scrive:
      Re: Confondono prostituzione e XXXXXgrafia
      - Scritto da: Pignolo
      Per esempio le spogliarelliste che si toccano per
      i clienti paganti, ma che stanno dietro un vetro,
      sono prostitute? Io direi proprio di
      no.Sei male informato, c'è un locale di spogliarelliste nella mia via che è stato chiuso più volte proprio per questa ragione. Non puoi fare lo spettacolo a parte nel privé. Deve essere una cosa di intrattenimento per tutto il locale altrimenti è considerato sfruttamento della prostituzione da parte del gestore.
  • il solito bene informato scrive:
    alle colleghe...
    Alle mie colleghe che si sono sempre lamentate del lavoro d'ufficio e proponevano, ironicamente, ma neanche tanto, di "darla via", ho sempre detto: "svegliatevi: basta una webcam!"
    • Findi scrive:
      Re: alle colleghe...
      Io al posto tuo proverei a mettere il classico centone sul tavolo...poi vediamo se cambiano idea o se ci prendono gusto...ah ah ah...
    • OldDog scrive:
      Re: alle colleghe...
      - Scritto da: il solito bene informato
      Alle mie colleghe che si sono sempre lamentate
      del lavoro d'ufficio e proponevano, ironicamente,
      ma neanche tanto, di "darla via", ho sempre
      detto: "svegliatevi: basta una
      webcam!"Mah, non è che la maggior parte delle donne sia così propensa a offrirsi per denaro a persone generalmente non attraenti o decisamente sgradevoli. Il cinema ci ha propinato la favola di clienti come Robert Redford (Proposta indecente) o Richard Gere (Pretty Woman), ma da uomini così molte donne sarebbero attratte anche senza il richiamo dei soldi. :-)Trovo strano questo recente attacco a tappeto alla prostituzione (non parlo dello sfruttamento odioso, ma dell'atto mercenario consenziente), proposto in ogni forma e modo, anche bizzarro.Leggevo della proposta in discussione in alcuni comuni di disboscare un'intera area per "snidarne" le prostitute che vi si appartano. Abbattere centinaia di alberi per vedere meglio? Voyeurismo mascherato?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: alle colleghe...
        - Scritto da: OldDog
        - Scritto da: il solito bene informato

        Alle mie colleghe che si sono sempre lamentate

        del lavoro d'ufficio e proponevano,
        ironicamente,

        ma neanche tanto, di "darla via", ho sempre

        detto: "svegliatevi: basta una

        webcam!"
        Mah, non è che la maggior parte delle donne sia
        così propensa a offrirsi per denaro a persone
        generalmente non attraenti o decisamente
        sgradevoli.infatti :-) per questo proponevo la webcam: più riservatezza e meno rischi
        Trovo strano questo recente attacco a tappeto
        alla prostituzione (non parlo dello sfruttamento
        odioso, ma dell'atto mercenario consenziente),
        proposto in ogni forma e modo, anche
        bizzarro.Lo trovi strano? in un mondo che sta gradualmente ricadendo in una repressione sessuale da medioevo? Io troverei strano che legalizzassero la prostituzione!
        Leggevo della proposta in discussione in alcuni
        comuni di disboscare un'intera area per
        "snidarne" le prostitute che vi si appartano.
        Abbattere centinaia di alberi per vedere meglio?
        Voyeurismo
        mascherato?... che sia la scusa che hanno usato anche per la foresta amazzonica? :-D
        • mela marcia doc scrive:
          Re: alle colleghe...

          ... che sia la scusa che hanno usato anche per la
          foresta amazzonica?No quella era una foresta "vergine"...
        • 01234 scrive:
          Re: alle colleghe...
          mi risulta che la prostituzione NON sia reato....
          • il solito bene informato scrive:
            Re: alle colleghe...
            - Scritto da: 01234
            mi risulta che la prostituzione NON sia reato....non è reato ma non è un lavoro riconosciuto e regolamentato: con tutti i rischi che questo può comportare.(che poi in italia ci sia lavoro nero e i lavoratori abbiano incidenti nonostante la regolamentazione, è un altro discorso)
          • attonito scrive:
            Re: alle colleghe...
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: 01234

            mi risulta che la prostituzione NON sia
            reato....

            non è reato ma non è un lavoro riconosciuto e
            regolamentato: con tutti i rischi che questo può
            comportare.
            (che poi in italia ci sia lavoro nero e i
            lavoratori abbiano incidenti nonostante la
            regolamentazione, è un altro
            discorso)trovami un dentista, avvocato, eletricista, idraulico, carrozziere, etc che emetta fattura.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: alle colleghe...
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: il solito bene informato

            - Scritto da: 01234


            mi risulta che la prostituzione NON sia

            reato....



            non è reato ma non è un lavoro riconosciuto e

            regolamentato: con tutti i rischi che questo può

            comportare.

            (che poi in italia ci sia lavoro nero e i

            lavoratori abbiano incidenti nonostante la

            regolamentazione, è un altro

            discorso)

            trovami un dentista, avvocato, eletricista,
            idraulico, carrozziere, etc che emetta
            fattura.non c'entra nulla con il discorso...Comunque tutti i professionisti a cui si è rivolta la mia famiglia hanno emesso fattura.
          • nedo scrive:
            Re: alle colleghe...
            Dimmi quali profesioniosti hai contattato,grazie!
          • il solito bene informato scrive:
            Re: alle colleghe...
            - Scritto da: nedo
            Dimmi quali profesioniosti hai contattato,grazie!dentisti, idraulici, elettricisti, meccanici...
          • H5N1 scrive:
            Re: alle colleghe...
            La prostituzione in sè non lo è, ma il suo sfruttamento sì.Commette reato non chi si prostituisce, ma chi vi lucra su.
    • Franco scrive:
      Re: alle colleghe...
      Io preferisco pagare per il sesso reale e se invece voglio quello virtuale mi basta andare su certi siti di eros gratuiti.
Chiudi i commenti