Windows Vista concederà 10 attivazioni

Rispetto a Windows XP, Microsoft sembra aver rilassato i termini di licenza di Vista relativi ai casi in cui è necessario riattivare il sistema operativo. Gli smanettoni possono tirare un sospiro di sollievo

Redmond (USA) – Dopo la delusione di molti utenti nell’apprendere che le versioni reatil di Windows Vista potranno “traslocare” su un altro PC una sola volta , Microsoft sembra riservare agli smanettoni una buona notizia: la riattivazione del sistema operativo sarà infatti necessaria solo se se si cambia l’hard disk e, nello stesso tempo, un altro componente hardware basilare (CPU, scheda grafica, memoria, ecc.).

Nessuna necessità di riattivare Windows, invece, se ci si limita a cambiare uno o più componenti diversi dall’hard disk o dalla scheda madre (cambiare scheda madre, infatti, equivale a cambiare l’intero PC). Questi paletti appaiono decisamente meno restrittivi di quelli previsti dai termini di licenza di Windows XP.

Va detto che la notizia non è ufficiale, ma è stata riportata da Bit-Tech.net e subito rimbalzata per tutta la rete. L’-e-zine inglese sostiene di aver ottenuto le proprie informazioni da un portavoce del big di Redmond .

Stando a questa fonte anonima, g li utenti potranno riattivare la propria copia di Vista via Internet o telefono fino a 10 volte : superata questa soglia sarà necessario telefonare a Microsoft, che si riserverà la facoltà di prorogare o meno la validità della licenza .

Queste informazioni risultano tuttavia ancora abbastanza vaghe, soprattutto perché non definiscono in modo preciso tutte le possibili casistiche : ad esempio, come si chiede Neowin.net , se si riformatta l’hard disk e si reinstalla Vista, si consuma una delle 10 attivazioni a disposizione?

Ci si aspetta che nelle prossime settimane Microsoft risponda a questi e altri dubbi, facendo maggiore chiarezza sulla licenza che accompagna Windows Vista.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • oooo scrive:
    uuuuu
    ihoygfiuvoip
  • Anonimo scrive:
    Tanti auguri Bill!!!!!!!!!!!!!!
    Oggi è il compleanno dello zio Bill,tanto auguri,dai che presto conquisterai il mondo!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Fate più click che potete!!
    Che se fate pochi click XP vi diventa Vista!! Arghhhhhhhhhh!!!!
  • Anonimo scrive:
    quasi un miracolo, ma su ubuntu linux...
    io ho eseguito, in fila:sudo apt-get updatesudo apt-get upgradesudo apt-get dist-upgradee sono passato da una versione alla successiva del sistema operativo. Capiamoci, non ho dovuto installare da CD un nuovo OS e poi utilizzare un software (beta) per spostare impostazioni e tutto il resto.Ho fatto l'upgrade di TUTTO il sistema operativo da una versione all'altra in un colpo solo, il che automaticamente conserva anche tutte le impostazioni e quant'altro.L'idea di "installare" un nuovo OS è superata. Oggi i sistemi operativi si aggiornano.
    • picchiatello scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      - Scritto da:
      io ho eseguito, in fila:



      vuoi mettere la bellezza di comprarti un pc nuovo, comprare un nuovo sistema operativo, comprare un nuovo antivirus con firewall, comprare il cavetto ?e' cosi' che l'economia va avanti creando nuovi rifiuti.......
      • Anonimo scrive:
        Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
        - Scritto da: picchiatello

        e' cosi' che l'economia va avanti creando nuovi
        rifiuti.......e creando anche quel benessere, che non comprendi, ma che ti ha consentito di scrivere e cazzeggiare su questi forum e allo stesso tempo essere sicuro che a pranzo troverai qualcosa di buono da mettere sotto i denti
        • Anonimo scrive:
          Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
          - Scritto da:

          - Scritto da: picchiatello



          e' cosi' che l'economia va avanti creando nuovi

          rifiuti.......

          e creando anche quel benessere, che non
          comprendi, ma che ti ha consentito di scrivere e
          cazzeggiare su questi forum e allo stesso tempo
          essere sicuro che a pranzo troverai qualcosa di
          buono da mettere sotto i
          dentiMah, io preferisco che l'economia vada avanti creando cose utili e un maggior benessere, e non facendomi strapagare cose identiche a quelle che ho già a meno di una bella ripitturata...
        • picchiatello scrive:
          Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
          - Scritto da:


          e creando anche quel benessere, che non
          comprendi, ma che ti ha consentito di scrivere e
          cazzeggiare su questi forum e allo stesso tempo
          essere sicuro che a pranzo troverai qualcosa di
          buono da mettere sotto i
          dentise Tu come dici i rifiuti portano benessere allora sono io che proprio non ne voglio.Chi mi da il pane quotidiano e' il MIO lavoro .....la creazione di pc nuovi prosuppone la formazione di nuove schede , batterie, schermi che sono tutti materiali a tutt'oggi non riciclabili......e solo per poter permettere il funzionamento di un s.o. che non apporterà nessun miglioramento ad un utente medio.....
    • Anonimo scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      - Scritto da:
      io ho eseguito, in fila:

      sudo apt-get update
      sudo apt-get upgrade
      sudo apt-get dist-upgrade

      e sono passato da una versione alla successiva
      del sistema operativo.


      Capiamoci, non ho dovuto installare da CD un
      nuovo OS e poi utilizzare un software (beta) per
      spostare impostazioni e tutto il
      resto.

      Ho fatto l'upgrade di TUTTO il sistema operativo
      da una versione all'altra in un colpo solo, il
      che automaticamente conserva anche tutte le
      impostazioni e
      quant'altro.

      L'idea di "installare" un nuovo OS è superata.
      Oggi i sistemi operativi si aggiornano.

      Se vi interessa.Anzichè apt-get è meglio usare aptitude esattamente come si fa con apt-getRispetto ad apt-get ha una gestione più avanzata delle dipendenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      bravoadesso trova un lavoratore dipendente che sta fuori casa dalle 7 alle 19 e abbia il tempo per imparare l'utilizzo di linux.linux non conquisterà mai la fama se non diventa più facile da usare da chi non ha 10h al giorno per installare un semplice driver!"oh! c'è una dipendenza con questo, tolgo questo e metto quello... accidenti ora non va quest'altro!"windows fa skifo perchè ti incula la privacylinux fa skifo perchè è inutilizzabile(il primo che pensa alla "mela" è frocio)
    • Anonimo scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      - Scritto da:
      io ho eseguito, in fila:

      sudo apt-get update
      sudo apt-get upgrade
      sudo apt-get dist-upgrade
      Sbaglio o sei leggermente OT?
      • Anonimo scrive:
        Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu

        Non hai capito. Quello di cui si parla è lo
        SPOSTAMENTO delle applicazioni da una
        macchina ad un'altra.
        Ad aggiornare il sistema operativo ci si
        riesce già da mo'certo, tra l'altro processo "non infallile"mi immagino gli inenarrabili casini che causerà a chi provain ogni caso, cosa banale, trita e ritritasolo perché finalmente dopo 10 anni anche voi poveri vinari potete farla, pagando, attivando, smaronandovi 100 volte piu di tutto il restante mondo, sembra una novitàma sparatevi, poveretti!!
        • Anonimo scrive:
          Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
          - Scritto da:

          Non hai capito. Quello di cui si parla è lo

          SPOSTAMENTO delle applicazioni da una

          macchina ad un'altra.

          Ad aggiornare il sistema operativo ci si

          riesce già da mo'
          certo, tra l'altro processo "non infallile"
          mi immagino gli inenarrabili casini che
          causerà a chi prova
          in ogni caso, cosa banale, trita e ritrita
          solo perché finalmente dopo 10 anni anche voi
          poveri vinari potete farla, pagando,
          attivando, smaronandovi 100 volte piu di
          tutto il restante mondo, sembra una
          novità ma sparatevi, poveretti!!guarda che hanche i winari conoscevano gia' queste possibilita' : esisteva la possibilita' di comprare il cd di upgrade da 98 a Xp home...Pensa che mi e' capitato anche un cliente che ha insistito per farlo tutti i costi, gli abbiamo fatto firmare una liberatoria perche' gia' sapevamo che l'operazione non sarebbe riuscita...Mai risto tanto... (rotfl) Si e' rotrovato con un XP pesantissimo da appena installato che e' morto dopo 5 gg. (rotfl)
    • Anlan scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      - Scritto da:
      io ho eseguito, in fila:

      sudo apt-get update
      sudo apt-get upgrade
      sudo apt-get dist-upgrade

      e sono passato da una versione alla successiva
      del sistema operativo.


      Capiamoci, non ho dovuto installare da CD un
      nuovo OS e poi utilizzare un software (beta) per
      spostare impostazioni e tutto il
      resto.

      Ho fatto l'upgrade di TUTTO il sistema operativo
      da una versione all'altra in un colpo solo, il
      che automaticamente conserva anche tutte le
      impostazioni e
      quant'altro.

      L'idea di "installare" un nuovo OS è superata.
      Oggi i sistemi operativi si aggiornano.


      Non hai capito. Quello di cui si parla è lo SPOSTAMENTO delle applicazioni da una macchina ad un'altra.Ad aggiornare il sistema operativo ci si riesce già da mo'
    • Anonimo scrive:
      Re: quasi un miracolo, ma su ubuntu linu
      - Scritto da:
      io ho eseguito, in fila:

      sudo apt-get update
      sudo apt-get upgrade
      sudo apt-get dist-upgrade

      L'idea di "installare" un nuovo OS è superata.
      Oggi i sistemi operativi si aggiornano.
      questo semmai è problema ancora di molte distro linux e diversi prodotti open sourcewindows, se non ricordo male è sempre stato possibile aggiornarlo alla versione successiva
  • picchiatello scrive:
    Danno gia' per scontato.....
    Danno gia' per scontato che si debba per forza comprare un nuovo pc e "migrare" da un pc con xp ad uno con vista e ti vendono pure il cavo.....Ok utile in ambito della piccola azienda dove ogni postazione e' a se' stante, ma gradirei sapere la lista dei software "compatibili" non vorrei fosse pieno di ms e non ci fosse la compatibilità con Mozilla ed Opera.....( che detto per se quest'ultimo basta copia-incollare una cartella ed e' gia' a posto anche tra versioni differenti).Per i file Mp3 come si comporta ? se (quelli legali ) non possono essere copiati da un pc all'altro ?
  • Anonimo scrive:
    Nulla di nuovo sotto al sole
    Da come viene presentata questa utility sembra del tutto simile a "Trasferimento guidato file e impostazioni" già presente in windows xp".L'utility funziona bene se si vuole trasferire file utente da un pc all'altro, ma le impostazioni dei programmi salvata sono limitate ai programmi microsoft e in maniera abbastanza marginale (impostazioni account di posta, salvaschermi, desktop, sfondi, icone, ecc.).Il grosso delle impostazioni di altri programmi viene completamente ignorata, come le eventuali impostazioni di office o di programmi di terze parti. In poche parole la reinstallazione è sempre necessaria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nulla di nuovo sotto al sole
      - Scritto da:
      Da come viene presentata questa utility sembra
      del tutto simile a "Trasferimento guidato file e
      impostazioni" già presente in windows
      xp".non parlare di ciò che non conosci. Non è la stessa cosa
      • Anonimo scrive:
        Re: Nulla di nuovo sotto al sole
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Da come viene presentata questa utility

        sembra del tutto simile a "Trasferimento

        guidato file e impostazioni" già presente

        in windows xp".
        non parlare di ciò che non conosci. Non è la
        stessa cosaE in cosa cambia ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Nulla di nuovo sotto al sole
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Da come viene presentata questa utility


          sembra del tutto simile a "Trasferimento


          guidato file e impostazioni" già presente


          in windows xp".


          non parlare di ciò che non conosci. Non è la

          stessa cosa

          E in cosa cambia ?Era un tool commerciale molto quotato di un'altra azienda che Microsoft ha comprato e adattato a Vista.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:



            Da come viene presentata questa utility



            sembra del tutto simile a "Trasferimento



            guidato file e impostazioni" già presente



            in windows xp".


            non parlare di ciò che non conosci. Non


            è la stessa cosa

            E in cosa cambia ?
            Era un tool commerciale molto quotato di
            un'altra azienda che Microsoft ha comprato
            e adattato a Vista.Non ti ho chiesto la sua storia, ti ho chiesto in che cosa cambia dal trasferimento guidato applicazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:
            - Scritto da:





            Da come viene presentata questa utility




            sembra del tutto simile a "Trasferimento




            guidato file e impostazioni" già presente




            in windows xp".




            non parlare di ciò che non conosci. Non



            è la stessa cosa



            E in cosa cambia ?


            Era un tool commerciale molto quotato di

            un'altra azienda che Microsoft ha comprato

            e adattato a Vista.

            Non ti ho chiesto la sua storia, ti ho chiesto in
            che cosa cambia dal trasferimento guidato
            applicazioni.Sposta molta più roba in modo migliore. Dovresti provarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:





            Da come viene presentata questa





            utility sembra del tutto simile





            a "Trasferimento





            guidato file e impostazioni" già





            presente in windows xp".




            non parlare di ciò che non conosci.




            Non è la stessa cosa



            E in cosa cambia ?


            Era un tool commerciale molto quotato di


            un'altra azienda che Microsoft ha comprato


            e adattato a Vista.

            Non ti ho chiesto la sua storia, ti ho

            chiesto in che cosa cambia dal

            trasferimento guidato applicazioni.
            Sposta molta più roba in modo migliore. Mi sembrava lo facesse gia bene il trasferimento guidato.Non capisco cosa faccia che non riuscisse a fare il suddetto... Comunque grazie della risposta.
            Dovresti provarlo.Difficile, il mio Xp e' ridotto a console per i giochi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:
            Mi sembrava lo facesse gia bene il trasferimento
            guidato.Ma il trasferimento guidato sposta solo file e impostazioni. Questo sposta anche le applicazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Mi sembrava lo facesse gia bene il

            trasferimento guidato.
            Ma il trasferimento guidato sposta solo file e
            impostazioni. Questo sposta anche le
            applicazioni.Ecco la differenza !!!!!Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Mi sembrava lo facesse gia bene il


            trasferimento guidato.


            Ma il trasferimento guidato sposta solo file e

            impostazioni. Questo sposta anche le

            applicazioni.

            Ecco la differenza !!!!!

            Grazie.Di nulla! Ho capito tardi che questo particolare era sfuggito ai più.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nulla di nuovo sotto al sole

            Sposta molta più roba in modo migliore.
            Dovresti provarlo.che bella risposta ! tecnicamente ineccepile. se non sai di cosa parlievita figure da fesso
      • Anonimo scrive:
        Re: Nulla di nuovo sotto al sole
        - Scritto da:
        non parlare di ciò che non conosci. Non è la
        stessa
        cosaE allora parlane tu, dicci che differenza c'è tra questo nuovo programma e il precedente Trasferimento guidato file e impostazioni integrato in xp.Niente chiacchiere per favore, solo sostanza.
  • nattu_panno_dam scrive:
    Acrocchio inutile.
    Non cè niente che sia standard sulle installazioni di software per windows, difficile che un software riesca a capire cosa casso ha fatto installshield (per fortuna non usato su altro OS) per installare il wc-close senza supporto acquistato a caro prezzo (piratato poi...).
    • Anonimo scrive:
      Re: Acrocchio inutile.
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Non cè niente che sia standard sulle
      installazioni di software per windows, difficile
      che un software riesca a capire cosa casso ha
      fatto installshield (per fortuna non usato su
      altro OS) per installare il wc-close senza
      supporto acquistato a caro prezzo (piratato
      poi...).idiotaè utilissimo in ambito aziendale. L'installshield di solito fornisce tutto quello che serve e c'è speranza in futuro che i produttori software creino prodotti pronti per questo add on
      • Anonimo scrive:
        Re: Acrocchio inutile.
        comunque non mi fido, preferisco reinstallare tutto da zero in maniera pulita; poi faccio un ghost e via
  • Anonimo scrive:
    piu' facile che con linux
    altro che trasportarsi le cartelle .nomedel programma con dentro i settaggi.questa e' informatica. W la microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re:eravate gli ultimi a non poterlo fare
      - Scritto da:
      altro che trasportarsi le cartelle .nomedel
      programma con dentro i
      settaggi.

      questa e' informatica. W la microsofte ci sono voluti tutti questi anni perché anche tu possa farlo?che vergogna
      • Anonimo scrive:
        Re:eravate gli ultimi a non poterlo fare
        utenti di linux, i soliti buffoni...masterizzatevi i cd da riga di comando! mavvaff...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: piu' facile che con linux
      - Scritto da:
      altro che trasportarsi le cartelle .nomedel
      programma con dentro i
      settaggi.A me sembra il modo più intuitivo e naturale...
      questa e' informatica. W la microsoftAh sì? E se qualcosa va storto che fai? Riprovi a cliccare? O chiami il call center della Microsoft?TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: piu' facile che con linux
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        altro che trasportarsi le cartelle .nomedel

        programma con dentro i

        settaggi.

        A me sembra il modo più intuitivo e naturale...


        questa e' informatica. W la microsoft

        Ah sì? E se qualcosa va storto che fai? Riprovi a
        cliccare? O chiami il call center della
        Microsoft?

        TADannulli! facile no?
        • Anonimo scrive:
          Re: piu' facile che con linux
          - Scritto da:

          - Scritto da: TADsince1995



          - Scritto da:


          altro che trasportarsi le cartelle .nomedel


          programma con dentro i


          settaggi.



          A me sembra il modo più intuitivo e naturale...




          questa e' informatica. W la microsoft



          Ah sì? E se qualcosa va storto che fai? Riprovi
          a

          cliccare? O chiami il call center della

          Microsoft?



          TAD

          annulli! facile no?E quando non funziona il tasto annulla, o addirittura è in grigio? Annullo l'annullamento? Io annullerei il "sistema operativo", chi l'ha creato e chi lo vende...
      • FDG scrive:
        Re: piu' facile che con linux
        - Scritto da: TADsince1995
        Ah sì? E se qualcosa va storto che fai? Riprovi a
        cliccare? O chiami il call center della
        Microsoft?A me non piacciono le directory .qualcosa nella home, perché stanno assieme ad altra roba che non c'entra nulla, perché sono normalmente nascoste, perché mi piacerebbero di più se fossero messe in una directory ~preferences/ o qualcosa del genere. A parte questo, è decisamente più facile e meno problematico avere a che fare col filesystem, rispettando la filosofia secondo cui tutto è un file, quindi ha una collocazione nel filesystem, che non con il registery. Perché? Perché Microsoft ha nel suo sistema operativo due pezzi di codice che fanno la stessa cosa. E questo vuol dire avere il doppio della complessità, il doppi dei bachi...
    • Anonimo scrive:
      Re: piu' facile che con linux
      Sì perchè aggiornare una distro linux quando l'hai riempita di programmi e pacchetti da repository non ufficiali è più facile?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: piu' facile che con linux
        Se si tratta dello stesso computer, devi fare solo apt-get update && apt-get install, oppure yum update, mentre se è un altro pc, ti basta copiare l' /etc, la /var e la tua home e hai finito.
        • Anonimo scrive:
          Re: piu' facile che con linux
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Se si tratta dello stesso computer, devi fare
          solo apt-get update && apt-get install, oppure
          yum update, mentre se è un altro pc, ti basta
          copiare l' /etc, la /var e la tua home e hai
          finito.Sulle guide non si dice così, se nel frattempo hai aggiunto e scaricato pacchetti da repository non ufficiali. Li devi prima disinstallare (e cercare), poi aggiorni la distro con apt-get e poi devi riscaricare i pacchetti non ufficiali.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:

            Sulle guide non si dice così, se nel frattempo
            hai aggiunto e scaricato pacchetti da repository
            non ufficiali. Li devi prima disinstallare (e
            cercare), poi aggiorni la distro con apt-get e
            poi devi riscaricare i pacchetti non
            ufficiali.Dipende dam mantainer dei pacchetti non ufficiali. Se fa un buon lavoro non dovresti avere questi problemi. Se sono pacchetti senza supporto, beh, ti devi arrangiare da solo (aka fai da mantainer).
          • Anonimo scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da: nattu_panno_dam
            Dipende dam mantainer dei pacchetti non
            ufficiali. Se fa un buon lavoro non dovresti
            avere questi problemi. Se sono pacchetti senza
            supporto, beh, ti devi arrangiare da solo (aka
            fai da mantainer).Sì ma è anche normale che le repository non contangano tutto il SW del mondo. Ma se io scarico utility in giro per i siti, non mi sembra comodo se ad ogni aggiornamento della distro devo andare a scazzarmi sui pacchetti di quelle utility.L'aggiornamento non potrebbe interessare solo i pacchetti e i file di sistema della distro, e lasciare stare tutte le altre applicazioni?
          • Anonimo scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:
            - Scritto da: nattu_panno_dam

            Dipende dam mantainer dei pacchetti non

            ufficiali. Se fa un buon lavoro non dovresti

            avere questi problemi. Se sono pacchetti senza

            supporto, beh, ti devi arrangiare da solo (aka

            fai da mantainer).

            Sì ma è anche normale che le repository non
            contangano tutto il SW del mondo. Ma se io
            scarico utility in giro per i siti, non mi sembra
            comodo se ad ogni aggiornamento della distro devo
            andare a scazzarmi sui pacchetti di quelle
            utility.
            L'aggiornamento non potrebbe interessare solo i
            pacchetti e i file di sistema della distro, e
            lasciare stare tutte le altre
            applicazioni?Questo dipende dai repository che decidi di aggiungere nell'installer, se lasci solo quelli base ti aggiorna solo i pacchetti della distro.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:

            Sì ma è anche normale che le repository non
            contangano tutto il SW del mondo. Ma se io
            scarico utility in giro per i siti, non mi sembra
            comodo se ad ogni aggiornamento della distro devo
            andare a scazzarmi sui pacchetti di quelle
            utility.Putroppo andrebbero aggiornati anche quelli nel caso ci siano problemi di dipendenze. I casi sono due, o aggiorni solo i pacchetti che non dipendono da quelle applicazioni, oppure aggiorni anche quelle. Se non è possibile devi passare alla compilazione manuale.E' come se avessi software che funziona solo su win95, solo che su linux puoi sempre compilare usando librerie piu' vecchie insieme all' applicazione, dandoti sempre la possibilità di far funzionare tutto.
            L'aggiornamento non potrebbe interessare solo i
            pacchetti e i file di sistema della distro, e
            lasciare stare tutte le altre
            applicazioni?Tutte le applicazioni dipendono da librerie e altre applicazioni, percui non puoi aggiornare solo in parte. A questo punto ti conviene usare una versione "stabile" dove l' aggiornamento è solo in caso di bachi o se proprio necessarie.
        • Anonimo scrive:
          Re: piu' facile che con linux
          e poi le pulisci tu le dipendenze
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            Al massimo puoi tirar fuori il discorso che i config potrebbero essere cambiati e quindi devi rimetterci le mani, oppure aggiornare i vecchi db, ma le dipendenze vengono risolte da apt o altro software. A meno che tu non parli di quel vecchiume di Slackware.
        • Anonimo scrive:
          Re: piu' facile che con linux
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Se si tratta dello stesso computer, devi fare
          solo apt-get update && apt-get install, oppure
          yum update, mentre se è un altro pc, ti basta
          copiare l' /etc, la /var e la tua home e hai
          finito.certo che non c'è paragone tra: vai in pannello di controllo, apri XYZ, premi opzioneA e fai ok ed i vostri"da shell usa apt-get, /etc, prendi l'RPM.." viva l'informatica per tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:
            certo che non c'è paragone tra: vai in pannello
            di controllo, apri XYZ, premi opzioneA e fai ok
            ed i
            vostri
            "da shell usa apt-get, /etc, prendi l'RPM.."
            viva l'informatica per tuttiAvoja!L'informatica per tutti però ha lo svantaggio di virus e co. e l'impossibilità di operare a basso livello sul sistema operativo in caso di problemi.Quando sotto al culo ha un sistema serio e completo ci vuole poco a creare un'interfaccia grafica carina per l'automatizzazione di alcuni processi. Se il sistema E' interfaccia grafica (cfr. windows) al di là dei click non puoi fare una benemerita cippa!
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:

            certo che non c'è paragone tra: vai in pannello
            di controllo, apri XYZ, premi opzioneA e fai ok
            ed i
            vostri
            "da shell usa apt-get, /etc, prendi l'RPM.."
            viva l'informatica per tuttiLa casalinga di Voghera se vuole usare un PC come un tostapane, deve pagare qualcuno perchè gli sistemi il tostapane quando non funziona o ha problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da: nattu_panno_dam
            La casalinga di Voghera se vuole usare un PC come
            un tostapane, deve pagare qualcuno perchè gli
            sistemi il tostapane quando non funziona o ha
            problemi.se parli di configurazioni avanzate va bene, ma installare software di qualunque tipo e provenienza è un operazione di tutti i giorni per un PC, e si deve poter fare senza sbattimenti.Sennò è come se ogni volta che accendi la macchina dovessi chiamare l'elettrauto. Oggi la gestione del sofware su linux è questo.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: piu' facile che con linux
            - Scritto da:


            se parli di configurazioni avanzate va bene, ma
            installare software di qualunque tipo e
            provenienza è un operazione di tutti i giorni per
            un PC, e si deve poter fare senza
            sbattimenti.Su una distro "stable" infatti questo problema non cè tantè che l' aggiornamento è automatico. Ma se ci sono sotto delle customizzazioni pesanti, deve sempre esserci il mantainer in mezzo, che sia tu od un'altro.E' come se azienda X aggiornasse windows XP a SP2 e il gestionale non funziasse piu'.
            Sennò è come se ogni volta che accendi la
            macchina dovessi chiamare l'elettrauto. Oggi la
            gestione del sofware su linux è
            questo.L' esempio non calza, è piu' simile alla revisione di un' auto, non all' accensione.
          • Anonimo scrive:
            Prendere schifezze e essere uno zombie
            - Scritto da:

            - Scritto da: nattu_panno_dam


            La casalinga di Voghera se vuole usare un PC
            come

            un tostapane, deve pagare qualcuno perchè gli

            sistemi il tostapane quando non funziona o ha

            problemi.

            se parli di configurazioni avanzate va bene, ma
            installare software di qualunque tipo e
            provenienza è un operazione di tutti i giorni per
            un PC, e si deve poter fare senza
            sbattimenti.
            Sennò è come se ogni volta che accendi la
            macchina dovessi chiamare l'elettrauto. Oggi la
            gestione del sofware su linux è
            questo.Infatti è così che il tuo winzombi si è riempito di migliaia di fetecchione, patetico vinaro
      • Anonimo scrive:
        LINUX E' IL MASSIMO
        - Scritto da:
        Sì perchè aggiornare una distro linux quando
        l'hai riempita di programmi e pacchetti da
        repository non ufficiali è più
        facile?si, si fa in due click dopo avere tolto le suddette repositoryposso chiederti una cosa, vinaro ?è possibile aggiornare da xp a vista, da office 2003 a office 2007, etc dalla rete, in un paio d'ore, mantenendo le impostazioni e non pagando nulla ?se non si può tu sei proprio un fesso a usare quella robaccia, tra l'altro superbacatalo fai per rendere felici gli infocriminali di tutto il mondo, vero? stai attento che sei tu il responsabile delle attività criminose fatte con il tuo windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: piu' facile che con linux
      - Scritto da:
      altro che trasportarsi le cartelle .nomedel
      programma con dentro i
      settaggi.

      questa e' informatica. W la microsoftMai sentito parlare dell'esistenza di un registro in windows?Sai o non sai che il 90% dei settaggi dei programmi viene registrato proprio lì?
      • Suricato scrive:
        Re: piu' facile che con linux
        - Scritto da:

        Mai sentito parlare dell'esistenza di un registro
        in
        windows?
        Sai o non sai che il 90% dei settaggi dei
        programmi viene registrato proprio
        lì?scusa ma quale delle tante chiavi devo spostare?prima la hkey_current_usersoftware....poi la hkey_blablabla123041024201913295103255xyz...a volte i programmi ne spargono un po' qua e la per il registro...dai su su non c'è paragone con una directory in .nome_programma nella home dell'utente o con un file in /etc/IMHO come facilità è molto più facile in linux
    • Anonimo scrive:
      Re: piu' facile che con linux
      - Scritto da:
      altro che trasportarsi le cartelle .nomedel
      programma con dentro i
      settaggi.

      questa e' informatica. W la microsoftAh beh montare via rete la propria home è di una difficoltà estrema (rotfl)(rotfl)E cmq con windows finora non si poteva fare nulla
  • Anonimo scrive:
    e i miei affezionati virus & trojan ?!
    e tutti i miei virus e trojan ?! mi trasferisce anche quelli, vero ?!DAz
  • Anonimo scrive:
    osx lo fa da un paio di versioni,
    e lo fa bene
    • Anonimo scrive:
      Re: osx lo fa da un paio di versioni,
      - Scritto da:
      e lo fa beneconfermo
      • Anonimo scrive:
        Re: osx lo fa da un paio di versioni,
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e lo fa bene

        confermoma che ti confermi?osx e linux stanno di default sempre più avanti.. più veloci, più belli, più tutto. Un po come la Juve.Va bene! Usateli e smettete di rompere
        • FDG scrive:
          Re: osx lo fa da un paio di versioni,
          - Scritto da:
          più veloci, più belli, più tutto. Un po come la
          Juve.
          Va bene! Usateli e smettete di rompereOk, al Bar dello Sport si parla d'informatica.
    • Anonimo scrive:
      Re: osx lo fa da un paio di versioni,
      lo stavo per scrivere anche io.
    • Anonimo scrive:
      Re: osx lo fa da un paio di versioni,
      - Scritto da:
      e lo fa bene[img]http://smileys.smileycentral.com/cat/23/23_30_115i.gif[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: osx lo fa da un paio di versioni,
        Rosica winaro. (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: osx lo fa da un paio di versioni,
          sì è un (troll2) però a noi winari non interessa quello che fa o non fa macos, e comunque linux lo fa da prima di macos tiè
          • Ivi scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,
            - Scritto da:
            sì è un (troll2) però a noi winari non interessa
            quello che fa o non fa macos, e comunque linux lo
            fa da prima di macos
            tièDubito che linux abbia una cosa lontanamente paragonabile ad "Assistente migrazione", l' applicazione di cui si parlava sopra. Attacchi un cavo fw tra due Mac e poi sposti quello che vuoi, di una facilità unica...
          • Anonimo scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,

            Dubito che linux abbia una cosa
            lontanamente paragonabile ad "Assistente
            migrazione",forse no, però credo che la comodità di aggiornare in un'ora e poco piu da retenon appena esce la nuova versione mentresi continua a usare il computer è unica e ineguagliata
          • FDG scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,
            - Scritto da:
            sì è un (troll2) però a noi winari non interessa
            quello che fa o non fa macos, e comunque linux
            lo fa da prima di macos tièE' dal 1984 che su mac per trasferirsi le applicazioni basta un drag&drop. Addirittura, tranne pochi casi, l'installer è uno strumento assolutamente inutile.
          • pippo75 scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,


            E' dal 1984 che su mac per trasferirsi le
            applicazioni basta un drag&drop. Addirittura,
            tranne pochi casi, l'installer è uno strumento
            assolutamente
            inutile.Devo ammetterlo, questa e' una delle cose che preferisco del MAC.Si puo' fare anche con windows (*) , peccato che sia una strada seguita da pochi......Mancherebbe l'icona nel menu start.Per l'associazione dei documenti con il programma, la prima volta che viene useguita chiede se questa deve essere fatta....vedi anchewww.winpenpack.comche pero' al momento mi sembra non sia accessibile.....ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,
            - Scritto da: FDG
            E' dal 1984 che su mac per trasferirsi le
            applicazioni basta un drag&drop. Addirittura,
            tranne pochi casi, l'installer è uno strumento
            assolutamente
            inutile.E secondo te portarsi le risorse appresso è una buona politica? Povero macaco. :(
          • Anonimo scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,
            - Scritto da:
            - Scritto da: FDG

            E' dal 1984 che su mac per trasferirsi le

            applicazioni basta un drag&drop. Addirittura,

            tranne pochi casi, l'installer è uno strumento

            assolutamente

            inutile.

            E secondo te portarsi le risorse appresso è una
            buona politica? Povero macaco.
            :(eh beata ignoranza!ma ti capisco, anni di sbattimenti sono di difficile da cancellare...(apple)
          • FDG scrive:
            Re: osx lo fa da un paio di versioni,
            - Scritto da:

            E secondo te portarsi le risorse appresso

            è una buona politica? Povero macaco.

            :(


            eh beata ignoranza!E' solo stupido trollaggio. Ignoralo.
    • FDG scrive:
      Re: dal 1984 col drag&drop.
      - Scritto da:
      e lo fa beneLo fa dal 1984, da quanto è uscito il primo mac. Basta il drag&drop.
  • Anonimo scrive:
    Per le aziende...
    ...potrebbe essere utile maaaaaa...io non lo farei mai! Anzi lo proverei, e dopo formatterei tutto! Se vuoi un pc che funzioni bene (con Windows poi p) (rotfl) ), forse è meglio rimettere tutto da capo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per le aziende...
      hai detto bene fratello! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Per le aziende...
      - Scritto da:
      ...potrebbe essere utile maaaaaa...io non lo
      farei mai! Anzi lo proverei, e dopo formatterei
      tutto! Se vuoi un pc che funzioni bene (con
      Windows poi p) (rotfl) ), forse è meglio
      rimettere tutto da
      capo![img]http://smileys.smileycentral.com/cat/23/23_30_115i.gif[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: Per le aziende...
        (troll2)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per le aziende...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...potrebbe essere utile maaaaaa...io non lo

        farei mai! Anzi lo proverei, e dopo formatterei

        tutto! Se vuoi un pc che funzioni bene (con

        Windows poi p) (rotfl) ), forse è meglio

        rimettere tutto da

        capo!

        [img]http://smileys.smileycentral.com/cat/23/23_30Che bello lo hai disegnato tu? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti