Windows XP lite speaks english

Microsoft estende il target del proprio sistema operativo depotenziato rilasciandone una nuova versione multiligua che, tra gli altri idiomi, supporta l'inglese


Roma – Il bacino dei potenziali utenti di Windows XP Starter Edition si amplia. In queste settimane Microsoft sta infatti rilasciando la versione ridotta del suo famoso sistema operativo in altre lingue, tra cui l’inglese e l’hindi.

Con questa mossa, il big di Redmond spera di sopperire alla grande varietà di idiomi presente in India e in altri paesi ad economia emergente, e rivolgersi anche a quelle minoranze etniche che pur non parlando la lingua ufficiale conoscono bene l’inglese (specie quello tecnico).

La versione “lite” di XP viene oggi commercializzata in diversi paesi, come Thailandia, Malaysia, Indonesia, Brasile, Messico e la già citata India. Quest’ultima sarà la prima nazione in cui Microsoft renderà disponibile, a partire dall’inizio del prossimo anno, la nuova versione multiligua di Windows XP Starter Edition.

Lo scorso mese il gigante del software ha annunciato di aver venduto oltre 100.000 copie dell’XP “ridotto”, un passo a suo dire importante per combattere la pirateria e stendere accordi con i governi dei vari paesi in via di sviluppo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Chi controlla ...
    Monitorare Internet equivale a mettere un microfono ogni 10 mq del pianeta (opsss ho dato un suggerimento al ministro dell'interno)praticamente impossibile ....ammesso che sia possibile ...chi farà i controlli ??un software ??ROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi controlla ...
      no, non un software...in realtà non controlla nessuno. c'è solo l'obbligo per i "fornitori, a qualsiasi livello" di tenere i logs delle connessioni... e solo se c'è un sospetto di attività terroristica interviene l'autorità giudiziaria a richiederne copia.
  • Anonimo scrive:
    si ma tanto..
    ..per ogni AP pubblico e controllato secondo questa legge, ce ne sono almeno 1000 privati e completamente aperti al mondo
  • Anonimo scrive:
    Come al solito...
    ...gruppi sempre più estesi di ignoranti che vogliono legiferare e vogliono regolamentare quello che non conoscono.
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Come al solito...
      - Scritto da: Anonimo
      ...gruppi sempre più estesi di ignoranti che
      vogliono legiferare e vogliono regolamentare
      quello che non conoscono......... già, hai proprio ragione ! E invec di avvicinare le persone ai pc,tecnologia in genere, la si allontana con " stupide e assurde " leggi !
      • ishitawa scrive:
        Re: Come al solito...
        giàe come al solito queste leggi danneggiano l'utente onesto e chi vuole offrire un servizio utile strangolando tra l'altro l'economiachi vuole comunicare di nascosto avrà comunque altre possibilità e anche accedendo agli internet point, visto che la legge prevede di loggare solo gli indirizzi e non la comunicazione, cosa serve sapere che ha letto le mail di gmail?
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito...
          cosa serve
          sapere che ha letto le mail di gmail? COME? Gmail?Ma allora io sono una terrorista e non lo sapevo!Ehi, un momento! Io sono il capo della SPECTRE... ah allora va tutto bene, per un attimo avevo temuto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come al solito...
            - Scritto da: sammily76
            cosa serve

            sapere che ha letto le mail di gmail?

            COME? Gmail?
            Ma allora io sono una terrorista e non lo sapevo!
            Ehi, un momento! Io sono il capo della SPECTRE...
            ah allora va tutto bene, per un attimo avevo
            temuto.E io sono il capo del governo. Una leggina ad personam e tutto s'aggiustaCRIBBIO !!! :D .
          • Anonimo scrive:
            Re: Come al solito...
            Ed io sono capo del "Regno d'le mie Ciapp" con Capitale Duff :D :D Dalle mie parti le multe si pagano in birra 8) 8)
Chiudi i commenti