Winklevoss, nuova bocciatura in aula

Respinto l'ennesimo ricorso intentato dai due gemelli contro il CEO di Facebook Mark Zuckerberg. I Winklevii non potranno appurare se i vertici del social network abbiano occultato prove scottanti

Roma – Erano tornati all’attacco , dopo aver definitivamente rinunciato al parere della Suprema Corte degli Stati Uniti. Un giudice di Boston ha ora respinto l’ennesimo ricorso intentato dai gemelli Cameron e Tyler Winklevoss , nell’ormai estenuante battaglia legale contro il CEO di Facebook Mark Zuckerberg.

Potrebbe davvero trattarsi della fine delle ostilità tra i due ideatori di ConnectU e il re dei social network in blu. I Winklevoss si erano infatti rivolti al giudice per scoprire se i vertici di Facebook avessero “intenzionalmente o inavvertitamente soppresso le prove” nel corso del procedimento giudiziario conclusosi con l’accordo da 65 milioni di dollari.

Nessun commento da parte dei rappresentanti legali dei due fratelli. I Winklevoss non potranno dunque riaprire il caso, nel tentativo di far tornare a galla del presunto materiale affondato ad hoc da parte di Zuckerberg. Tra questo, alcuni estratti di messaggistica istantanea tra il CEO e i gemelli . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ebCUySlxkLt RrCo scrive:
    BKgjeHYxSgmRonXgP
    Surely I can't say that I saw all those women what were there during that evening but watching this only one photo with her there was quite enough for me to make that kind of conclusion for http://connilasa1974.bravejournal.com kim kardashian sex tape myself. But she doesn't seem to http://tiovyunonque1980.bravejournal.com kim kardashian tits be smiling and I think this is something compulsory related or not. I have always dream http://wasperblaro1978.bravejournal.com zooey deschanel porn to have sex with someone like those girls that are attractive, young and amazing. Anyway, basically http://tongmaspoli1975.bravejournal.com scarlett johansson porn we can see there Kourtney Kardashian topless as she is not wearing any kind of bra or top. It would be nice if they were twin sisters or something but Zooey is about http://tentrawesda1978.bravejournal.com rihanna sex tape five years older than Katy. Man, those are the best moments that every single man would love to see and http://actaivari1984.bravejournal.com watch there be a part of that. I want http://nestbeazpuncci1976.bravejournal.com patsy kensit desnuda to see Nora Zehetner naked right away but that's my fantasy so I will go slowly. I don't know exactly why, but she reminds me http://culinghighken1971.bravejournal.com colin farrell desnuda Kim Kardashian which is most like because of their black hairs and curves. Anyhow, http://kovulponol1975.bravejournal.com megan fox fakes I think we should start this review so that you could understand this website better. Hey dear friends, would you like to see http://westcaldychich1977.bravejournal.com http://westcaldychich1977.bravejournal.com some finest photos of Jessica Simpson nude and then maybe you will be the happiest man on the planet? Who knows? But you know what they say, you never know until you try it. You're my only http://posnurapal1986.bravejournal.com marcia cross nude pictures readers that I have and I hope you will stay here for a while. Well, it is time to get going and we will see something else a bit later, I http://receschildpost1983.bravejournal.com click here promise you. I can understand him because if I was on his place and so her coming right next to me, http://beastpotdobos1973.bravejournal.com paget brewster naked pictures I would be ashamed.
  • vincenzo turello scrive:
    differenti raid
    Ciao e scusate, ma secondo voi con il sistema revo-x2 sarebbe possibile montarne due contemporaneamente e così utilizzare un sistema raid in mirror?
    • Dinox PC scrive:
      Re: differenti raid
      Probabilmente lo si potrebbe fare solo via software
    • non so scrive:
      Re: differenti raid
      non ci sono controller raid0+1 con entrate pcie, hanno entrate per dischi tradizionali sas/sata e probabilmente non vale la pena spendere così tanto per questi dischi con grandi prestazioni, per poi abbatterle con dei raid software. sarebbe interessante fare dei test, ma sarebbe ancora più interessante se il costruttore fornisse una soluzione in ha.
  • mementomori scrive:
    errata supporto hardware
    da un breve ricerca i driver sono necessari _solo_ per s.o. windows mentre il supporto per il revodrive dovrebbe essere già presente nei kernel linux abbastanza recenti.ripeto: sono informazioni da verificare in quanto scaturite da una ricerca superficiale. Attendo conferme e/o smentite.
    • Dinox PC scrive:
      Re: errata supporto hardware
      Le informazioni riportate nell'articolo derivano da quanto indicato dal produttore. Posso però chiedere immediatamente al referente OCZ ;)
      • Dinox PC scrive:
        Re: errata supporto hardware
        Ecco la risposta circa il supporto Linux: <i
        About your question:yes, it is possible in theory. There are no Linux drivers for RevoDrive/X2, it will be recognized as a SATA controller with 2 (X2: 4) attached drives, you cannot use its hardware RAID features. </i
        -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 luglio 2011 11.37-----------------------------------------------------------
        • Enterprise Profession al scrive:
          Re: errata supporto hardware

          There are no
          Linux drivers for RevoDrive/X2Peccato, io volevo comprarne uno. Lo lascerò sugli scaffali.
          • Dinox PC scrive:
            Re: errata supporto hardware
            Attenzione, però, leggi bene. Dice che non sono necessari drivers ed il controller viene riconosciuto da Linux. Unico neo è che devi configurare il RAID via software (tra l'altro io ho quasi sempre configurato dischi in RAID via software con server Linux bypassando i vari controller Intel e simili e devo dire sempre senza nessun problema particolare)
          • non so scrive:
            Re: errata supporto hardware
            vorrei vedere dove vanno a finire le prestazioni con un raid softwareperò potrebbe essere utile per fare un raid1 e aumentare l'affidabilità, invece delle prestazioni.
  • Gino Bramieri scrive:
    Che senso ha?
    Che senso ha questo test a distanza di più di un anno dall'introduzione di questi prodotti?Che senso ha pubblicare oggi la recensione di un prodotto del quale già esistono decine di recensioni?Che senso ha dire di aver aggiornato la scheda madre al Sata3, se poi si fanno test di controller nati per il Sata2?La rece di Anandtech risale a giugno 2010. Ed è la prima di un elenco molto lungo sul sito ocz.Per non parlare del fatto che oggi un Vertex3 è un SSD singolo su canale SATA (quindi avviabile da qualunque sistema operativo senza bisogno di driver) con prestazioni uguali o superiori al RevoX2 e prezzo comparabile al Revo.
    • Gino Bramieri scrive:
      Re: Che senso ha?
      Aggiungo: a che pro citare la versione di controller Sata della scheda madre, se poi si testano prodotti su bus pci-x?
    • Dinox PC scrive:
      Re: Che senso ha?
      - Scritto da: Gino Bramieri
      Che senso ha questo test a distanza di più di un
      anno dall'introduzione di questi
      prodotti?
      Che senso ha pubblicare oggi la recensione di un
      prodotto del quale già esistono decine di
      recensioni?Ha senso perché PI Hardware sta nascendo ora ed in qualche modo deve avere una base di recensioni e di articoli dalla quale partire.
      Che senso ha dire di aver aggiornato la scheda
      madre al Sata3, se poi si fanno test di
      controller nati per il
      Sata2?Perché la scheda madre non sia un collo di bottiglia per i prodotti testati.
      Per non parlare del fatto che oggi un Vertex3 è
      un SSD singolo su canale SATA (quindi avviabile
      da qualunque sistema operativo senza bisogno di
      driver) con prestazioni uguali o superiori al
      RevoX2 e prezzo comparabile al
      Revo.Lo stiamo provando proprio ora ;). Ma questo non significa che non ha senso la recensione, ma che forse potrebbe non aver senso un determinato prodotto ;)
  • prova123 scrive:
    Domanda da casalinga di Voghera ...
    In quanto tempo parte Win7 interamente installato su questi hard disk?
    • Non Me scrive:
      Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
      Win7 Ultimate x64 (standard config): 12 secondi dalla pressione di power alla richiesta di passwd (di cui ca. 4 secondi sono dovuti al POST del BIOS)OCZ Vertex2 EX 120 GB su porta SATAII (MB ASUS P8 Z68-V, i7-2600K, 8GB DDR3 1600, uso la GPU integrata HD3000, no DVD, 2x WD Caviar Black SATA3 in RAID-0)Digitata la passwd in meno di 2 secondi tutti i programmi in background sono up & running.Cache e temp sono settati per scrivere sugli HDD.
    • Ittiointerp rete scrive:
      Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
      Io ho acquistato due settimane fa 2 SSD KINGSTON SSDNOW V100 (nulla di ultrarecente) DA 64Gb a 86 . l'uno su monclick (già oggi costano 83,10), visto che sommandoli costavano meno di uno da 128. Li ho così messi in RAID 0 ed ho copiato la partizione di WIN7.Boot in 15 secondi. (geek)Il punteggio che il sistema mi dava sulle prestazioni del disco è passato da 5.9 a 7.4Prestazioni micidiali. Il precedente disco un WD5001AALS eveva transfer rate del disco 110,4MB/s seek time 12msOra con la coppia di SSD in stripe 463,9MB/s e seek time 0.3.La scheda madre è una vecchia ASUS P5K-E.Ora sul vecchio disco è rimasta la partizione di archiviazione, e lo spazio liberato lo uso per l'immagine di backup pianificata che prima svolgevo su un disco esterno.Sono molto soddisfatto, anche perchè non si sente più lo spannocchiare del disco.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
        - Scritto da: Ittiointerp rete
        Io ho acquistato due settimane fa 2 SSD KINGSTON
        SSDNOW V100 (nulla di ultrarecente) DA 64Gb a 86
        . l'uno su monclick (già oggi costano 83,10),
        visto che sommandoli costavano meno di uno da
        128. Li ho così messi in RAID 0 ed ho copiato la
        partizione di
        WIN7.Ma che senso ha il raid0 con gli ssd? francamente mi sfugge.
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          Sai cos'è un raid 0?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            - Scritto da: Anonimo
            Sai cos'è un raid 0? Ah, io si. Io.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Allora come fai a non sapere quale utilità ha un raid 0 su 2 harddisk SSD di bassa capienza...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            - Scritto da: Anonimo
            Allora come fai a non sapere quale utilità ha un
            raid 0 su 2 harddisk SSD di bassa
            capienza...Perchè come ha gia notato qualcuno, considerando funzionamento e prestazioni degli ssd, non si ha nessun incremento di prestazioni, che è lo scopo ultimo dello stripe.L'unico "vantaggio" è che da due device ottieni un solo volume e mi pare un po' poco come vantaggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Ha detto che comprarne 2 di dimensioni X era più economica di uno di dimensioni 2X. Per cui ne prendi 2 e li metti in raid 0 e ottieni lo stesso spazio a costo inferiore... Non mi pare abbia parlato di altri vantaggi particolari...
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Visto che da specifiche per un SSD dovrei avere 250MB/sec in lettura e il test mi ha dato 463,9MB/sec di media a me dimostra che il RAID0 funziona.E vi dirò di più ho toccato con mano un portaile Sony Vaio che aveva una soluzione con ben 4 dischi in RAID0, non ho potuto effetuare test, ma il solo punteggio espresso da Win7 dava 7,9 e forse andava oltre ma questo è il valore di fondoscala.
        • Ittiointerp rete scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...

          Ma che senso ha il raid0 con gli ssd? francamente
          mi
          sfugge.Il senso è di avere uno storage di 64+64GB a 20 di meno di un 128GB ed avere prestazioni doppie.
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            in ogni caso, le prestazioni degli SSD aumentano all'aumentare della capienza, dimezzare per comprare una coppia e metterla in RAID 0 potrebbe peggiorare le performance, sopra tutto nella scrittura di code di molti piccoli file dove gli SSD fanno davvero schifo
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Scrivi per esperienza?Io sto provando, e la differenza si misura e si vede.
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            anch'io ho un (solo) SSD come disco di sistema e database, e lo trovo migliore del raid0 precedente fatto con due raptor 35Gb (sicuramente il rumore e' minore, mooolto minore). quello che ho scritto e' basato su numerosi test che ho avuto occasione di leggere, e tutto dipende comunque da marca e modello di riferimento. le differenza sono davvero notevoli fra i vari SSD.
    • ThEnOra scrive:
      Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
      Mmmm... io ci impiego meno di 1 secondo con HDD.Accendo il monitor e voila! Sono nel desktop!Ma scusa, tu nell'arco di un giorno quante volte accendi il PC?Io una volta sola nell'arco della settimana, e qualche martedì nel corso del mese per gli aggiornamenti.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
        Lo dici proprio alla persona meno indicata :DComunque esiste anche la sospensione o l'ibernazione...
        • Dinox PC scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          Si ma da quanto dite sembra che un SSD sia veloce solo nell'avvio di Windows!
          • ThEnOra scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            In realtà è provaunoduetre che ha fatto questa domanda e a me è venuto spontaneo chiedermi/re quanto il tempo di avvio del s.o. incida sulla produttività.A me zero... però sono stato un affezionato utente di Vista Ultimate, imparando la virtù della pazienza, ma tanta tanta!
          • Dinox PC scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Ehehe :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            Mamma mia... condolianze!
      • ruppolo scrive:
        Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
        - Scritto da: ThEnOra
        Mmmm... io ci impiego meno di 1 secondo con HDD.
        Accendo il monitor e voila! Sono nel desktop!Anche tu :D

        Ma scusa, tu nell'arco di un giorno quante volte
        accendi il
        PC?Ma devi capirli, sono utenti PC.
        Io una volta sola nell'arco della settimana, e
        qualche martedì nel corso del mese per gli
        aggiornamenti.Io mio lo accendo dopo l'acquisto e lo spengo quando lo vendo, generalmente dopo un paio di anni. Una volta ho spento anche uno dei miei vecchi iPhone, che ho venduto, ma gli altri li ho venduti accesi :D
        • vedolafine scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          Se proprio non ti serve tenere acceso in computer è proprio da idioti
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
            - Scritto da: vedolafine
            Se proprio non ti serve tenere acceso in computer
            è proprio da
            idiotiè ruppolo.. deve far sapere a tutti che gli piace sprecare corrente.Cmq il mac non lo usa, praticamente: scrive due o tre mail, e le innumerevoli XXXXXte in P.I.Fine dell'utilizzo del mac.
        • Funz scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          Vantatene pure (rotfl)
        • A s d f scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          io l'iPhone non lo spengo più perchè mi è caduto proprio sul tastino e non lo posso fisicamente pigiare..Ma non c'è da vantarsi nel non spengere mai nulla...
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
        - Scritto da: ThEnOra
        Mmmm... io ci impiego meno di 1 secondo con HDD.
        Accendo il monitor e voila! Sono nel desktop!

        Ma scusa, tu nell'arco di un giorno quante volte
        accendi il
        PC?
        Io una volta sola nell'arco della settimana, e
        qualche martedì nel corso del mese per gli
        aggiornamenti.Alla faccia del risparmio energetico.Poi ci vengono a rompere con i led dello stanby del tv...
        • ThEnOra scrive:
          Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
          Se ti serve che sia acceso per lavoro che ci vuoi fare?Risparmio però sul monitor. Quello lo tengo quasi sempre spento! :D
    • Non Me scrive:
      Re: Domanda da casalinga di Voghera ...
      - Scritto da: prova123
      In quanto tempo parte Win7 interamente installato
      su questi hard
      disk?Ma siete voi che non avete letto la domanda... noi alla domanda abbiamo risposto, mica abbiamo detto che lo accendiamo ogni ora e lo cronometriamo ogni volta... Che mancanza di precisione... solo voglia di aumentare il numero di stron**** ops di messaggi pubblicati, eh?
  • Dinox PC scrive:
    Chi ha avuto problemi di affidabilità
    Visto che se ne discute spesso, mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi ha avuto problemi di affidabilità con un SSD
    • nonlosapess imaloso scrive:
      Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
      su pc miei o di cui ho potuto osservare il corso, ne ho montati una decina, tutti intel x-80m, assolutamente nessun problema: samsung NC10, HP DV6196ea, ASUS P5PK, ASUS P6X58D-E, ASUS P8P67 (B3)Non capisco come mai non sono stati inseriti gli intel, sopra tutto il single cell x-80e
    • Non Me scrive:
      Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
      Per il momento e con gli scongiuri, no, nessun problema di affidabilita'.E nemmeno di prestazioni calanti.Unico accorgimento, ho spostato la scrittura della cache del S.O., del browser e di tutti i ~temp degli applicativi sui dischi tradizionali (praticamente non faccio scrivere nulla - o almeno cosí credo - sull'SSD oltre ai programmi che ci ho installato io). Ho 1x OCZ Vertex2 EX da 120 GB (103 GB in use, 85,8%) + 2x WD Caviar Black e 1x Corsair F120GB2 da 120 GB (63,7 GB in use, 53,1%) + 2x WD Caviar Blue Entrambe le config da circa 1 anno (la prima é piú recente).
      • ruppolo scrive:
        Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
        - Scritto da: Non Me
        Per il momento e con gli scongiuri, no, nessun
        problema di
        affidabilita'.
        E nemmeno di prestazioni calanti.

        Unico accorgimento, ho spostato la scrittura
        della cache del S.O., del browser e di tutti i
        ~temp degli applicativi sui dischi tradizionali
        (praticamente non faccio scrivere nulla - o
        almeno cosí credo - sull'SSD oltre ai
        programmi che ci ho installato io).Considerando che la cache serve proprio per velocizzare le operazioni, ti sei dato la zappa sui piedi.
        • ZiK scrive:
          Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
          Già, dovresti anzi spostarli su RAM. Io su Linux mi e' bastato montate /tmp come "tmpfs", oppure utilizzare /dev/shm che e' gia' un "tmpfs". Anzhce su Windows mi ricordo usavo pei programmini per creare dei "RamDisk"
        • Non Me scrive:
          Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
          Leggiti come funziona un SSD, poi scrivi.E' lentissimo nello scrivere blocchi di 4 kB e fino a 16 kB.Inoltre con 8 GB la cache non mi serve nemmeno.Ma cosa ti rispondo a fare, tu sai tutto, anche la mia risposta.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
            Quello che ha detto lui, credo si riferiva che ci rimette in performance, nel mettere le operazioni di trasferimento di un HD tradizionale.
          • Non Me scrive:
            Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
            Ma che tu mi venga a spiegare cosa voleva dire ruppolo...Le prestazioni di un SSD sono INFERIORI ad HD nella scrittura di blocchi di 4kB fino a 16kB. Poi migliora e arriva nelle ultime generazioni a 500 MB/s.Il motivo cercatelo: su come funziona un SSD ci sono fior di articoli in rete.Al personaggino linux che tanto si vanta di mettere lo swap in ram... dipende da quanta memoria hai libera e per cosa usi il PC... lo scopo dello swap é proprio liberare la memoria, montarsi un ramdisk per metterci la cache ha senso nei sistemi a 32 bit con almeno 4 gb, dove "recuperi" il GB (nel caso dei 4) che non riesci a leggere col SO.Inoltre il fatto di averlo su disco mi permette di recuperare quanto é li in caso di crash.Ho parlato anche di temp files, tipo il log di word o di excel o di quello che vuoi tu...ah, giá, ma a leggere e ad interpretare i messaggi ci vuole testa. A scriverli per aumentare il proprio conto invece solo le dita...Adesso non so la vostra etá, ma di capacitá di ragionamento siete a livello basso... immaturo direi. Quindi avrete buone chance in politica! Buttatecivi!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
            Certo che insultare il proprio interlocutore ci vuole...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Chi ha avuto problemi di affidabilità
      Corsair Force F60: non sempre veniva riconosciuto al boot. È stato sostituito e in cinque mesi non ho ancora avuto problemi.
  • pocomolto scrive:
    prezzi?
    please.
    • Dinox PC scrive:
      Re: prezzi?
      Si hai ragione, non lo abbiamo scritto. Si possono ricavare dal grafico alla fine dell'articolo:- OCZ Revodrive: 2 Euro per GB x 110GB = 220 Euro- OCZ Revodrive X2: 2,5 Euro per GB x 240GB = 600 Euro
      • user_ scrive:
        Re: prezzi?
        ma daiiiiii!!! a chi servono? sono capricci per ricchi e pensare che l'anno scorso ho pagato un western digital 1,5 TB caviar green sata2 per i giochi e archiviazione (e va bene anche per i giochi) l'ho pagato 50 euro nuovo!
        • sgabe scrive:
          Re: prezzi?
          forse chi non deve fare giochi e avere tempi disposta immediati.........
          • Dinox PC scrive:
            Re: prezzi?
            Sui prezzi siamo tutti d'accordo che sono ancora molto elevati, specie se comparati con un tradizionale HDD. Ma ho rivisto un articolo di un anno fa circa e vi assicuro che sono rimasto stupito di quanto siano scesi i prezzi (all'epoca della recensione, il Patriot Inferno da 100GB costava circa 400 Euro, ora 250
          • hermanhesse scrive:
            Re: prezzi?
            Non che certi SAS a 15k rpm costino molto meno...
          • Dinox PC scrive:
            Re: prezzi?
            Pure questo è vero. E come spazio di memorizzazione non vanno nemmeno troppo oltre
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            Il gioco non vale la candela a parita di spazio/prezzo.
          • Funz scrive:
            Re: prezzi?
            - Scritto da: sgabe
            forse chi non deve fare giochi e avere tempi
            disposta
            immediati.........Mah, l'utilità la vedo proprio per tenerci i giochi i programmi pesanti e il SO, ovvero le cose che ci mettono più tempo a caricarsi. Una ventina di giga in tutto potrebbero bastarmi, tenendo solo quei due o tre giochi che uso più spesso. Il problema sarebbe farlo capire a Steam :)
        • ciccio pasticcio quello vero scrive:
          Re: prezzi?
          - Scritto da: user_
          ma daiiiiii!!! a chi servono? sono capricci per
          ricchi e pensare che l'anno scorso ho pagato un
          western digital 1,5 TB caviar green sata2 per i
          giochi e archiviazione (e va bene anche per i
          giochi) l'ho pagato 50 euro
          nuovo!io ho due caviar green come il tuo, e un caviar black, tutti da 2 tb. Il S.O. è su un Intel X-25m da 80g, ti assicuro che non c'è paragone. Non credo che tornerò più ai dischi tradizionali per il sistema operativo, il macbook pro (che pure si difende bene) mi sembra una lumaca
          • Luca Minetti scrive:
            Re: prezzi?
            Io ultimanente ho preso 2 HD da 2 TB l'uno su amazon.it e li ho pagati 60 euro l'uno. D'accordo che le prestazioni non saranno simili ma lo spazio è sicuramente più importante visto che ne prendo 10 di HD con quel prezzo di uno!
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            Appunto, guardate nessuno dice che gli SSD siano inferiori a performance, anzi, grazie alla loro stessa natura, hanno una velocità di lettura e scrittuta, superiore al HD più cazzuto in quei termini.Il vero problema è che queste unità non sono ancora "mature" per l'archiviazione dei file, vuoi per la loro vita breve rispeto ad un HD, causa i chip che usano, vuoi anche che con i prezzi attuali, un SSD da 1 tb minimo, son fuori portate, infatti non li hanno ancora fatti.Secondo me, le due tecnologie rimarranno affiancate per un bel pò.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2011 18.54-----------------------------------------------------------
          • Dinox PC scrive:
            Re: prezzi?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3226525&m=3228987#p3228987
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            Grazie per il link, però io non ho mai avuto una SSD, quando mi feci questo pc, ho proprio evitato di prenderli per il fattore prezzo/spazio, sconveniente rispeto al HD.
          • ThEnOra scrive:
            Re: prezzi?
            Già, poi per tutti i file sotto copyright scaricati un SSD è troppo!? :DPs.Riemergo dal letargo del w.e.
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            Bhe sinceramente al prezzo di una SSD mi possono prendere due HD grossi :D
          • ThEnOra scrive:
            Re: prezzi?
            Sisi, mi è scappata la grassa risata prima di scrivere "troppo poco"! :D
          • user_ scrive:
            Re: prezzi?
            e vanno bene anche come velocità... probabilmente tra 2 o 3 o 4 anni avremo solo dischi SSD ma per ora sono solo soldi buttati.
          • user_ scrive:
            Re: prezzi?
            intendo tra qualche anno quando saranno molto più capienti e costeranno molto di meno. un po' come è sucXXXXX con gli schermi lcd.
          • Non Me scrive:
            Re: prezzi?

            io ho due caviar green come il tuo, e un caviar
            black, tutti da 2 tb. Il S.O. è su un Intel X-25m
            da 80g, ti assicuro che non c'è paragone. Non
            credo che tornerò più ai dischi tradizionali per
            il sistema operativo, il macbook pro (che pure si
            difende bene) mi sembra una
            lumacaConcordo, io ho un OCZ Vertex2 EX + 2x WD Caviar black per i datiAmazing! S.O. e programmi su SSD sono immediatamente disponibili: nessuna latenza anche perché non fai in tempo a cliccare sul secondo programma che il primo é giá aperto.Unico accorgimento: la cache di sistema e tutti i "temp" sono settati sui Caviar... praticamente non faccio scrivere nulla sull'ssd.
        • western scrive:
          Re: prezzi?
          io non penso siano un capriccio, se li usi per ospitare il sistema operativo, e usi un disco tradizionale per i dati.. La differenza di prestazioni è molto marcata. Non capisco perchè non siano stati utilizzati il vertex3 o l'agility 3 nella comparativa, hanno prestazioni simili ai revo e costano una frazione del prezzo.Inoltre sono utilizzabili benissimo anche con linux (non servono i driver)
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            come mai non servono i driver ?
          • Dinox PC scrive:
            Re: prezzi?
            Perché non hanno un controller ma sono semplici dischi ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: prezzi?
            Ahh ecco! Però l'uso del controller PCI non è male... :D
          • Dinox PC scrive:
            Re: prezzi?
            - Scritto da: western
            Non capisco perchè
            non siano stati utilizzati il vertex3 o l'agility
            3 nella comparativa, hanno prestazioni simili ai
            revo e costano una frazione del
            prezzo.
            Inoltre sono utilizzabili benissimo anche con
            linux (non servono i
            driver)Solo perché non ne avevamo un sample disponibile. E' comunque appena arrivato in redazione ;)
          • 666 scrive:
            Re: prezzi?

            Solo perché non ne avevamo un sample disponibile.
            E' comunque appena arrivato in redazione
            ;)scusate, una domanda: come si fa ad installare Sistema Operativo e programmi su SSD e salvare i dati su HD? c'è qualche guida in proposito?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: prezzi?
            - Scritto da: 666

            Solo perché non ne avevamo un sample
            disponibile.

            E' comunque appena arrivato in redazione

            ;)
            scusate, una domanda: come si fa ad installare
            Sistema Operativo e programmi su SSD e salvare i
            dati su HD? c'è qualche guida in
            proposito?Dipende dal sistema operativo. Con Windows 7 la via più semplice è: click col tasto destro sulle cartelle utente (documenti, immagini, video etc.), tab percorso e le sposti dove vuoi.
        • Pippo e Pluto scrive:
          Re: prezzi?
          Database, elaborazioni con molte letture scritture, lavori su dati, coordinate, ecc.Nel mio piccolo ha portato una riduzione delle ore di lavoro del 40% rispetto a due dischi sas da 15.000, proprio su elaborazioni di dati.
Chiudi i commenti