WordPerfect X4 sposa ODF e OOXML

Corel ha rilasciato una nuova major release della propria suite per l'ufficio WordPerfect Office, che per l'occasione introduce il supporto ai formati XML di OpenOffice e MS Office e migliora l'interoperabilità con Adobe Acrobat

Ottawa – Corel ha aggiornato la sua storica suite per l’ufficio WordPerfect Office, che con la nuova versione X4 promette ancora più compatibilità con il formato PDF e con quelli MS Office, e introduce un nuovo foglio di calcolo complementare a Quattro Pro.

WordPerfect Office X4 è in grado di aprire, modificare e salvare sia i file ODF creati con OpenOffice 2 e StarOffice 8 che quelli creati con il giovane MS Office 2007. Corel promette piena compatibilità con entrambi i formati XML oggi in lotta , e questo grazie al fatto che sia OpenDocument che Open XML (OOXML) si basano su specifiche aperte, entrambe approvate da ISO.

“Oggi non è ancora chiaro quale di questi formati verrà adottato dai clienti business: probabilmente si continuerà semplicemente a lavorare con più formati dei file”, ha dichiarato Richard Carriere, general manager of Office Productivity di Corel. “Corel è e continuerà ad essere un convinto sostenitore degli standard aperti”.

Fra le più anziane e mature alternative a MS Office, WordPerfect si compone, come tradizione, di quattro applicazioni chiave: l’omonimo elaboratore di testi, il foglio di calcolo Quattro Pro, il programma di presentazioni Presentations e il database relazionale Paradox. In tutte sono state introdotte novità e migliorie, soprattutto nell’ importazione, modifica e esportazione dei documenti in formato PDF (inclusi, ora, quelli protetti con password): una capacità che, secondo Corel, non offre alcun’altra suite concorrente. La suite supporta inoltre il tagging dei PDF e la specifica standard PDF/A.

A fianco delle quattro applicazioni classiche se ne affianca ora una quinta, Visual Intelligence : si tratta di un foglio di calcolo orientato alla business intelligence che permette di convertire dati “live” provenienti dal Web, semplifica l’analisi dei dati e l’identificazione di trend, permette di condurre analisi di tipo “What-If” e generare velocemente grafici e diagrammi, e si interfaccia a basi dati esterne.

Della suite fa parte anche WordPerfect Lightning , un’applicazione per la produttività personale lanciata all’inizio dello scorso anno ed utilizzabile per ordinare i propri contenuti (immagini, testi, messaggi, link ecc.), visualizzare tutti i principali tipi di documento, scrivere note o semplici documenti, e accedere a una serie di servizi online per la collaborazione.

La principali novità della nuova suite sono elencate in questo comunicato .

Di WordPerfect Office X4 esistono quattro differenti edizioni : la Standard (300 dollari), la Professional (400 dollari), la Home and Student (120 dollari) e la Family Pack 2009 (89 dollari).

Molto popolare ai tempi del DOS, WordPerfect Office occupa oggi una piccola nicchia del mercato aziendale, accademico e governativo: tra i clienti si citano il Dipartimento di Giustizia americano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • www scrive:
    censureranno anche youtube?
    Non esiste su youtube un video che sia a favore di berlusconi... che faranno censureranno anche youtube? Metteanno i filtri come in cina? Se costingono a chiudere i blog la protesta si trasferirà altrove... lasciamo questi "dinosauri" alle loro macchinazioni macchiavelliche, il progresso è inarrestabile, fra 10 anni loro saranno su una sedia a rotelle in un ospizio e noi avremo la nostra rivincita! Nel frattempo tutti al V2Day giusto per fare un po' di festa fra noi e per farli rodere un po', ma sappiate che ci vorrà tempo... l'importante è non desistere e continuare a martellare!!!
    • fred scrive:
      Re: censureranno anche youtube?
      Siamo 4 gatti e pure di idee diverse, contiamo troppo poco perche' si preoccupino di noi;La Mondadori pubblico' un libro che criticava aspramente il nano, mi domandai perche' e mi spiegarono che c'erano 2 motivi;uno era che chi avrebbe comprato il libro era una persona che non avrebbe mai votato per il nano, quindi bloccare tale libro o lasciarlo vendere non avrebbe fatto differenza, l'altro e' che nelle questioni inerenti al voto si punta sulle grandi masse che sono quelle che fanno i punti percentuali, quindi anche se si sputtanano ai nostri occhi e perdono 100 voti dall'altra parte cosi' facendo ne hanno guadagnati diecimila.
    • cip scrive:
      Re: censureranno anche youtube?
      è già censurato. Esistono video che sono prontamente cancellati dopo pochi minuti
  • AxAx scrive:
    italioti è quello che vi meritate
    lo sapevate prima di rieleggere quel turzo e i suoi figuri.anzi, vi auguro il peggio del peggio da ora in poi.
    • R. Sleeve scrive:
      Re: italioti è quello che vi meritate
      quoto pienamente, è quello che vi meritate...per fortuna io sono emigrato :D
      • Orloch scrive:
        Re: italioti è quello che vi meritate
        Starquoto il sudameerica è molto meglio. La repubblica delle banane è l'italia non gli stati sudamericani
        • buenos scrive:
          Re: italioti è quello che vi meritate
          come no... in argentina si sta da dio? per forza non ce stanno più i soldi!muahahahahaaaaa
      • rotfl scrive:
        Re: italioti è quello che vi meritate
        - Scritto da: R. Sleeve
        quoto pienamente, è quello che vi meritate...QUOTO. :(
        per fortuna io sono emigrato :DIdem. :D
        • sasas scrive:
          Re: italioti è quello che vi meritate
          - Scritto da: rotfl
          - Scritto da: R. Sleeve

          quoto pienamente, è quello che vi meritate...

          QUOTO. :(
          quoto :(

          per fortuna io sono emigrato :D

          Idem. :Dio ancora no :'''(
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: italioti è quello che vi meritate
      contenuto non disponibile
  • Toshiro Mifune scrive:
    Il 25 aprile con Beppe Grillo
    Al Vaffanculo 2 si manderà un po' affanculo la stampa e l'editoria. Partecipate numerosi
  • Nome e cognome scrive:
    A volte ritornano...
    Il ritorno della legge sull'editoria e della legge Urbani è ormai cosa certa. Forse era il caso di pensarci un po meglio a chi dare il voto, non trovate?Auguri.
    • Caio scrive:
      Re: A volte ritornano...
      Ma se questa proposta arriva dal governo precedente. L'unica era non votare, ma sarebbe stata la stessa cosa
      • sasas scrive:
        Re: A volte ritornano...
        - Scritto da: Caio
        Ma se questa proposta arriva dal governo
        precedente. L'unica era non votare, ma sarebbe
        stata la stessa
        cosal'unica era non votare?ma sei fuori? cosa sarebeb cambiato?l'unica era votare per sinistra critica
    • Funz scrive:
      Re: A volte ritornano...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Il ritorno della legge sull'editoria e della
      legge Urbani è ormai cosa certa. Forse era il
      caso di pensarci un po meglio a chi dare il voto,
      non
      trovate?
      Auguri.LA legge Urbani non se n'è mai andata, grazie agli imbecilli di destra che l'hanno votata e agli imbecilli di sinistra che l'hanno mantenuta.
      • ninjaverde scrive:
        Re: A volte ritornano...
        Certo le "merdine" piacciono molto.Peccato che chi le fa non "se le mangia". :@Guarda caso il governo uscente le conserva e le ripropone. :
        • Nome e cognome scrive:
          Re: A volte ritornano...
          - Scritto da: ninjaverde
          Certo le "merdine" piacciono molto.
          Peccato che chi le fa non "se le mangia". :@
          Guarda caso il governo uscente le conserva e le
          ripropone.
          :No, la legge Urbani era stata messa perlomeno in discussione e si pensava di modificarla (proposta prevalentemente dall'On. Ascanio e Di Pietro). E' anche vero che nulla è stato fatto per modificare una legge che è stata approvata in parlamento sia dalla destra che dalla sinistra. Ora però non ci sono più manco le intenzioni dato che ci sono di nuovo gli stessi soggetti che hanno partorito quella legge.
          • ninjaverde scrive:
            Re: A volte ritornano...
            Da notare anche che il governo è ancora quello di sinistra, le camere non si sono sciolte.Come mai?Semplice: un numero consistente di parlamentari deve ancora maturare la pensione (2 anni) e poi se ne andranno felici.Anche questo non è certo un comportamenteo corretto. Perchè alla casta bastano 2 anni mentre per i normali mortali ce ne vogliono 37 o fra qualche anno 40?La legge Urbani fa schifo perchè il tizio non è competente. Ovvio anche un flirt con le Major, e la voglia di mettere a tacere i blog "maleducati" o "contestatori".Per pagare le tasse occorre per forza Winxp poichè la Sogei non ha voglia di modificare quialche riga di codice per rendere le paginie compatibili con Linux e Mac...Ma questo non turba nessun dirigente dello Stato.Ricordiamo (anche) che "le strade dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni"...Quindi non illudiamoci di destra e sinistra entrambi fanno parte della "casta". Semmai solo noi possiamo fare "rumore" fin che basta per far cambiare le leggi stupide o inique. Questa è una delle poche cose che ci è concessa con la democrazia...
          • fred scrive:
            Re: A volte ritornano...
            - Scritto da: ninjaverde
            Da notare anche che il governo è ancora quello di
            sinistra, le camere non si sono sciolte.
            Come mai?
            Semplice: un numero consistente di parlamentari
            deve ancora maturare la pensione (2 anni) e poi
            se ne andranno felici.erano due anni e mezzo fino al mese scorso (fonte radio24) , davvero l'hanno cambiata l'hanno cambiata? lo avrebbero detto dato che proprio loro denunciavano questo rischio.Per fare 2 anni e mezzo dovrebbero rimanere in carica altri 5 mesi sicuri e questo non e' possibile.
          • fred scrive:
            Re: A volte ritornano...
            ho trovato un articolo che parla di alcuni inghippi, tipo che versando la cifra mancante possono maturare i 2 anni e mezzo e avere diritto alla pensione, spero non sia vero.
          • ninjaverde scrive:
            Re: A volte ritornano...
            Mi pare che siano 2 anni da quello che ne so, ma può anche darsi che hai ragine tu. Ma allora come si spiega che non hanno ancora sciolto le camere?Per carità non è che una settimana in più o in meno cambino le cose per noi... ma ciò è un pò insolito.
      • Categorico scrive:
        Re: A volte ritornano...
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Nome e cognome

        Il ritorno della legge sull'editoria e della

        legge Urbani è ormai cosa certa. Forse era il

        caso di pensarci un po meglio a chi dare il
        voto,

        non

        trovate?

        Auguri.

        LA legge Urbani non se n'è mai andata, grazie
        agli imbecilli di destra che l'hanno votata e
        agli imbecilli di sinistra che l'hanno
        mantenuta.Considerata l'espressione da idi°ta scler°tico dell'autore della legge, mi sorge un atroce sospetto: che sia contagioso? :o :| :| :| :p :D
  • Antonio scrive:
    The Times
  • Tsukishiro Yukito scrive:
    largo ai giovani...
    Si tratta, ci tengo a ricordarlo, di un testo elaborato, con la consulenza di una commissione di esperti presieduta dal prof. Enzo Cheli http://www.gap.rai.it/Index.asp?azHome=ospiti.asp&ID_Ospite=14 Il prof. Enzo Cheli, nato ad Arezzo il 10 maggio 1934 ... Ora, è vero che non bisogna avere pregiudizi, ma quanto può sapere di internet una persona nata prima della seconda guerra mondiale ?!Sarebbe interessante vedere i dati anagrafici un po' di tutti i membri di questa illustre commissione di esperti...
    • Antonio scrive:
      Re: largo ai giovani...
      The Times
    • Chitto scrive:
      Re: largo ai giovani...
      - Scritto da: Tsukishiro Yukito
      Si tratta, ci tengo a ricordarlo, di un testo
      elaborato, con la consulenza di una commissione
      di esperti presieduta dal prof. Enzo
      Cheli

      http://www.gap.rai.it/Index.asp?azHome=ospiti.asp&
      Il prof. Enzo Cheli, nato ad Arezzo il 10
      maggio
      1934 ...

      Ora, è vero che non bisogna avere pregiudizi, ma
      quanto può sapere di internet una persona nata
      prima della seconda guerra
      mondiale ?!

      Sarebbe interessante vedere i dati anagrafici un
      po' di tutti i membri di questa illustre
      commissione di
      esperti...I vecchi rincoglioniti dovrebbero essere spediti dritti al ricovero, altro che a far danni al governo.
  • Yogasadhaka scrive:
    E' una non notizia
    Per il momento, finche' nessuno può leggere il testo del decreto, è una non notizia.
    • BlueMond scrive:
      Re: E' una non notizia
      Comunque, per fortuna, io 5 anni fa ho avuto la lungimiranza di aprire il mio sito completamente gestito su server e provider americani.Far intervenire l'FBI per il mio sito sarebbe eccessivo. :D
      • Yogasadhaka scrive:
        Re: E' una non notizia
        Se il tuo sito riporta il tuo indirizzo oppure sei in qualche modo rintracciabile in Italia, l'FBI non serve.
        • BlueMond scrive:
          Re: E' una non notizia
          Certo, un semplice whois riporta i miei dati in quanto amministratore.Ma intendevo che dato che tutto si trova all'estero (un .com, tra l'altro, non un .it) come fanno a sostenere che violi una legge italiana? Al limite potrà violare quelle americane. Si può sempre sostenere che è dedicato agli Italiani all'estero.Ovviamente parlo per concetto, il mio sito non viola un bel nulla, è un semplice sito personale.
          • Yogasadhaka scrive:
            Re: E' una non notizia
            BlueMond, purtroppo il ragionamento è sbagliato. Se il sito viola una legge italiana e uno o piu' persone responsabili del sito sono individuabili in Italia, questi vengono colpiti con facilita' _in_Italia_ dalla magistratura e dalla polizia _italiane_.Solo se il sito è totalmente anonimo, oppure i responsabili risiedono in un'altra giurisdizione, allora parte la caccia al tesoro giudiziaria che, per reati minori, si ferma subito e per reati maggiori è complessa e potenzialmente infruttuosa.
          • BlueMond scrive:
            Re: E' una non notizia
            Boh, qui poi si entra nel campo degli avvocati, per vedere di preciso com'è.
      • nr uguale razzismo scrive:
        Re: E' una non notizia
        - Scritto da: BlueMond
        Comunque, per fortuna, io 5 anni fa ho avuto la
        lungimiranza di aprire il mio sito completamente
        gestito su server e provider
        americani.

        Far intervenire l'FBI per il mio sito sarebbe
        eccessivo.
        :Dè la CIA che si occupa degli stranieri (geek)
  • PDue Quadro scrive:
    Si aprano le danze!
    E questo è solo l'inizio. Non si sono ancora insediati. Aspettate un pochino.Vedrete quando verranno a prelevarvi alle 5 di mattina...(troll)
    • tokken scrive:
      Re: Si aprano le danze!
      - Scritto da: PDue Quadro
      E questo è solo l'inizio. Non si sono ancora
      insediati. Aspettate un
      pochino.
      Vedrete quando verranno a prelevarvi alle 5 di
      mattina...
      (troll)guarda che la proposta è dell'attuale governo in carica, ovvero il governo di prodi
      • CCC scrive:
        Re: Si aprano le danze!
        - Scritto da: tokken
        - Scritto da: PDue Quadro

        E questo è solo l'inizio. Non si sono ancora

        insediati. Aspettate un

        pochino.

        Vedrete quando verranno a prelevarvi alle 5 di

        mattina...

        (troll)

        guarda che la proposta è dell'attuale governo in
        carica, ovvero il governo di
        prodisi si si ... appunto ... la conferma (peraltro inutile) che è la stessa roba di quello che viene ...
  • nr uguale razzismo scrive:
    Voluta la bicicletta?
    Adesso pedalate.E non credete che la bicicletta degli altri sia migliore, c'è da pedalare pure li.
  • Nome e cognome scrive:
    Solita legge inutile
    e che resterà lettera morta, causa: inapplicabilità....
    • Teo_ scrive:
      Re: Solita legge inutile
      - Scritto da: Nome e cognome
      e che resterà lettera morta, causa:
      inapplicabilità....Ma che sarà lennesima spada di Damocle sulle nostre teste. Fai il tuo blogghettino insulso? Continua pure Ma se un blogger inizia a diventare scomodo, ecco pronto il capo daccusa.Vista la libertà dinformazione di cui godiamo in Italia, non mi stupisce questa norma. Sarebbe la solita legge ad personam per castigare il Grillo di turno. :(
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Censurare ben il 30 % di Internet ???
    Finchè parliamo di Leggi e stronzate varie ok !Ma non è FATTIBILE !
  • emmeesse scrive:
    pronti a saltare sul carro vincente...
    Complimenti al sig. Levi.(e poi si stupiscono che salti fuori un Partito Pirata...)Ma per quanto ancora permetteremo che altri dettino le leggi a casa nostra?(dio, quanto suona leghista...)
  • rotfl scrive:
    Italia alla frutta
    Come da oggetto
Chiudi i commenti