Ximian è ora di Novell

Con questa mossa Novell spera di acquisire maggiore competitività sul mercato delle soluzioni Linux ed ereditare il patrocinio del progetto Mono, lo stesso che si sta occupando di portare MS.NET su Linux


Provo (USA) – Seguendo con energia le annunciate strategie Linux, Novell ha acquisito Ximian, una delle aziende più note nel panorama open source. In seguito a questa acquisizione, Novell darà vita ad una unità chiamata Novell Ximian Services che porterà avanti i progetti e i prodotti in cui è attualmente impegnata Ximian, fra cui Gnome, Red Carpet, Ximian Desktop e Mono .

Novell integrerà i prodotti di Ximian nelle proprie soluzioni per il desktop e il networking sotto Linux, fra cui GroupWise e ZENworks, accelerando in particolare lo sviluppo di Mono , il progettone che consentirà alle applicazioni MS.NET di girare sulle piattaforme Linux e Unix.

Di recente Novell ha annunciato l’intenzione di portare Nterprise Services su Linux, la propria suite di servizi di rete al cuore del proprio business.

Entro il 2004 Novell conta di portare su Linux l’intera soluzione Nterprise, composta dai prodotti eDirectory, GroupWise, iFolder, NetMail, NetWare, Nterprise Branch Office e ZENworks. Con questa suite Novell vuole offrire in ambito Linux una soluzione integrata e omogenea che possa rivaleggiare con quelle presenti, specie sul mercato datacenter, sulle piattaforme Unix e Windows.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma perchè....
    Ma perchè devo sentire sempre i soliti discorsi sulla pirateria?Che tristezza!La legge non è uguale per tutti!
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    - Scritto da: Anonimo
    "Sia il Parlamento europeo che quello
    americano, d'altra parte, attribuiscono alle
    grandi organizzazioni criminali e persino a
    quelle terroristiche interessi diretti nello
    smercio di CD pirata"

    Letto ? Se mi garantissero di fare attentati
    solo negli USA potrei comprare un intero
    stock di cd :)))Anch'io anch'io. Anzi se distruggessero gli usa farei un mutuo a vita per l'acquisto di cd (anche di musica araba)
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Verissimo. Ed infatti lo Statuto dei


    Lavoratori (per esempio) protegge le


    multinazionali.



    in che modo ?

    Ehm... era da leggersi in [sarcasm mode on]
    :-)
    Era una seppur limitata reazione al
    qualunquismo totale di chi dice che *tutte
    le leggi* tutelano "i potenti".

    Gianlucaqualunquismo???ma cosa ne vuoi sapere tu di qualunquismo.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
    fottere le multinazionali dovrebbe essere un dovere di ogni essere umano
  • gian_d scrive:
    Re: maddai
    - Scritto da: Anonimo

    Argomentazione sciocca in modo inaudito,
    dacche' non mi risulta che i DVD siano
    generi di prima necessita' a differenza del
    pane.

    Sono favorevole ad un calmiere su quello che
    serve per sopravvivere, non
    sull'entertainment.

    GianlucaL'argomentazione precedente sarà pure sciocca ma il tuo reply non è certo brillante, probabilmente sei un integralista francescanotraduco:"Tu povero morto di fame hai un solo diritto: sopravvivere perché la tua vita di stenti è necessaria per foraggiare la mia ricchezza, io solo ho il diritto di divertirmi perché sono benestante. Se poi vuoi annusare un po' di entertainment affinché anche tu possa godere dell'illusione di vivere una vita migliore, ebbene, pagalo salato, magari rinuncia a qualche bene di prima necessità, salta qualche pasto."non ti è passato per l'anticamera del cervello che *tutti* possono avere diritto a vivere una vita migliore? e che lucrare su questo diritto è metterla nel didietro due volte?Quand'ero giovincello mi capitava di saltare qualche merenda a scuola per mettere su i soldini per comprare un 45 giri. ora che posso permetterlo non lo faccio per principio. E chi decide di risparmiare acquistando materiale piratato forse non avrà la mia approvazione, ma lo capisco perfettamente. Non verso lacrime per chi si lamenta del prezzo elevato dei CD, ma mi sganascio dalle risate a sentire gli strazi dei discografici.Rubare a certi ladri è un reato ma chi lo fa si sente sicuramente appagato da una remota sensazione di aver realizzato un atto di giustizia. La mia è filosofia spicciola, ma in questo terzo millennio siamo arrivati a stravolgere il senso della vita in nome di non so quali principi alienanti.
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo


    Verissimo. Ed infatti lo Statuto dei

    Lavoratori (per esempio) protegge le

    multinazionali.

    in che modo ?Ehm... era da leggersi in [sarcasm mode on] :-)Era una seppur limitata reazione al qualunquismo totale di chi dice che *tutte le leggi* tutelano "i potenti".Gianluca
  • gian_d scrive:
    Re: maddai
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: samu


    scherzi? lo sapevi che i cd piratati:





    1) uccidono


    2) invecchiano la pelle


    3) causano malattie cardiovascolari





    non è ancora provato se sono
    cancerogeni

    e se lo fai con gli mp3 aiuti il comunismo

    ..


    http://modernhumorist.com/mh/0004/propaganda/

    :-)
    infatti io scarico moltissimi mp3 :-P

    gioia e rivoluzione son vicini...
    li scarichi da WINMX :-)

    OpenCurcioToh! un nostalgico....il mio è mitra è un contrabasso che ti spara sulla facciache ti spara sulla faccia quel che penso della siaestrallolllllissssima la jpeg
  • Anonimo scrive:
    tassa siae
    Scusate, ma con la tassa siae sui supporti magnetici non di doveva risolvere il problema?
  • Anonimo scrive:
    Crimine e Reato
    Alcuni in Questi Forum dicono :Pirateria = Illegale = Reato quindi se pirati sei un CRIMINALEora discutiamoneil Concetto di REATO e' giuridico ovvero non rispetto la legge,commetto un REATO sono quindi un FUORILEGGE ovvero mi metto al di fuori della leggeil Concetto di CRIMINE e' morale implica una valutazione soggettiva chi commette un CRIMINE e' un CRIMINALEper esempio la pirateria e' REATO ma pochi la considerano un CRIMINE lo stesso il consumo d'erbama ad esempio far lavorare 1 bambino di 11 anni per molti e' un CRIMINE ma in Pakistan e' legale quindi NON e' REATOOpenCurcio*** Ai gridi ed ai lamenti di noi, plebe tradita, la lega dei potenti si scosse impaurita e prenci e magistrati gridaron coi signori che siam degli arrabbiati, dei rudi malfattori. ***
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....

    Verissimo. Ed infatti lo Statuto dei
    Lavoratori (per esempio) protegge le
    multinazionali.in che modo ?
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    se non puoi permetterteli non comprarli.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
    Applauso!! Uno dei migliori interventi letti qui su p.i. tra tante cavolate e flame! complimenti sono daccordissimo con te!ps. chi spaccia droga non ha bisogno di vendere cd copiati per fare soldi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
      Mi piace questo misto solidarità risparmio una delle migliori scuse per in commercio abbusivo
      • Anonimo scrive:
        Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
        - Scritto da: Anonimo
        Mi piace questo misto solidarità risparmio
        una delle migliori scuse per in commercio
        abbusivoLa situazione è fintroppo chiara al 90% di noi non piace la politica di repressione contro il consumatorePotremmo pensare:
        Ma la cosa giusta sarebbe che visto che sei tu il diverso vai a fare il magiordomo a casa di Bush o Billgates e vedrai soddisfatta tutta la tua voglia di giustizia concepita dal tuo cervello non standard
  • Anonimo scrive:
    coglioni!!!!!!!!!!!!!
    non avete capito che i cd pirata microsoft sono il doppio rispetto a quelli musicali?ora andate tutti a zappare in campagna, stronzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    Dai il fatto è che una volta vhs, cd, dvd per un breve periodo erano prodotti di lusso. Se ne faceva tranquillamente a meno gl'appasionati ci spendevano su parecchio, i produttori ci guadagnavano abbastanza. Adesso chi non ha un videoregistratore o un lettore cd o una playstation? Voglio dire che l'utenza si è moltiplicata anno dopo anno a dismisura, questo ha portato incassi miliardari per i produttori.. Ok se fossi un produttore non mi lamenterei, ma perchè nessuno prova a ridurre di brutto i costi a cercare un guadagno più proporzionato relativamente ai costi che effettivamente ha, al suo bacino d'utenza e prova a sconfiggere la pirateria così. E' ovvio ci saranno sempre quelli che per un motivo o per l'altro copieranno e ruberanno, ma la maggior parte della gente è disposta a spendere un prezzo giusto e basso anche per dei prodotti mediocri rimanendo nella legalità e non avere nessun problema. Non sono prodotti di prima necessità..come almeno la metà se non di più degl'altri prodotti che quotidianamente acquistiamo. Ora le alternative sono due o vengono verso gl'utenti in qualche modo allargando così il loro bacino d'utenza o si preparano a una lotta infinita che li porterà solo ad avere spese maggiori e più nemici...in attesa di un p2p che garantisca il totale anonimato..war
  • Anonimo scrive:
    Faccia interventi più seri (sig. Mazza)
    |Grido d'allarme dei produttori che segnalano come nei mesi|estivi cresca il mercato nero dei CD pirata, complici le|spiagge e il crimine organizzato. Aumentano i sequestri ma|si chiedono interventi più seri.Appunto. Fate interventi piu' seri. Abbassate i prezzi e scogliete la FIMI, per cominciare ...|"La signora bene che acquista un CD falso di Eros|Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene - attacca Enzo Mazza,|direttore generale della FIMI - forse deve considerare il fatto|che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto|di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla|scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi".Ma tenga soprattutto conto che se acquista un CD originale di Eros Ramazzotti, al cantante arriva molto meno di 5 euro. E, considerando i danni che puo' fare al figlio un CD di Eros Ramazzotti, farebbe meglio a comprargli direttamente 5 euro di droga...Mi scusi, sig. Mazza, ma come si fa ad essere seri con voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Faccia interventi più seri (sig. Maz
      la tragedia è che questa gente (mazza & c.) ha abbastanza credito da farsi ascoltare dai mezzi di informazione, e i nostri giornalisti, che brillano per intelligenza e preparazione, son subito pronti a prendere le loro esternazioni come oro colato....e di conseguenza il poveretto che di queste cose sa poco o nulla, leggendo il giornale o ascoltando la radio o la tv, si forma un'opinione sbagliata sulla base della disinformazione che costoro gli propinano.....
  • Anonimo scrive:
    ...E CHISSENEFREGA....!!
    ....Le major piangono per i mancati profitti?..I cantanti si lamentano del fatto che quest'anno non hanno potuto cambiarsi la Porche per far colpo sulla megafiga di turno?Ma andassero tutti a............Io personalmente spero che anneghino presto in un mare di CD invenduti e che si ritrovino LORO a dover vendere ciondoli, monili o cocco fresco sulle spiagge per guadagnarsi la pagnotta...In un mondo sempre più a favore dei grandi potentati economici e sempre meno a misura di cittadino, è MORALMENTE LECITO affidarsi alla pirateria perchè OGNI FORMA DI TIRANNIDE deve essere combattuta anche andando contro le leggi che comunque essa stessa ha emanato...E non vi sembra una sorta di tirannide economica questa imposta da SIAE e quant'altri??Scriveva un grande del passato:" TIRANNIDE indistintamente appellare si debbe ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzion delle leggi, può farle, distruggerle, infrangerle, interpretarle, impedirle, sospenderle; od anche soltanto deluderle, con sicurezza d'impunità. E quindi, o questo infrangi-legge sia ereditario, o sia elettivo; usurpatore, o legittimo; buono, o tristo; uno, o molti; a ogni modo, chiunque ha una forza effettiva, che basti a ciò fare, è tiranno; ogni società, che lo ammette, è tirannide; ogni popolo, che lo sopporta, è schiavo."Viva la libertà......
    • Anonimo scrive:
      Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
      trovo che sia anche moralmente lecitor apinare la banche o venire a casa tua e fregarti lo stereo
      • Anonimo scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        Trovo moralmente lecito che ti taglino la lingua....
      • Anonimo scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        - Scritto da: Anonimo
        trovo che sia anche moralmente lecitor
        apinare la banche o venire a casa tua e
        fregarti lo stereoDall'intelligenza della risposta deduco che tu sia il signor Mazza...
      • Anonimo scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        ...Certo puoi provarci.....Ed io proverò a spararti a sale nel posteriore.....Ci stai?
      • Anonimo scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        - Scritto da: Anonimo
        trovo che sia anche moralmente lecitor
        apinare la banche o venire a casa tua e
        fregarti lo stereoconsiderando che LORO rapinano noi, cortesia impone che si renda il favore.... per quanto riguarda lo stereo accomodati pure, una copia non la nego a nessuno... perchè è di copie che si parla, o forse non avevi capito (ma secondo me non vuoi capire, nè capirai mai)....
    • Anonimo scrive:
      Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
      Chissà xchè c'è sempre qualcuno che invoca la tirannide quando un qualche organo inquirente tocca un qualche orticello,piccolo o grande che sia. Questo accade a tutti i livelli....dall'automobilista che si lamenta del Vigile che gli fa il divieto di sosta, sino al mega corruttore, etc.etc.Gridi viva la libertà. Ma anche chi produce un cd ha diritto a non vedersi fregare gli utili. In fondo investe somme notevoli...P.S. E' vero che questo tipo di traffico alimenta la criminalità organizzata.Se non puoi comprarti i CD x che non fischietti?... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        - Scritto da: Anonimo
        Chissà xchè c'è sempre qualcuno che invoca
        la tirannide quando un qualche organo
        inquirente tocca un qualche
        orticello,piccolo o grande che sia. Questo
        accade a tutti i
        livelli....dall'automobilista che si lamenta
        del Vigile che gli fa il divieto di sosta,
        sino al mega corruttore, etc.etc.
        Gridi viva la libertà. Ma anche chi produce
        un cd ha diritto a non vedersi fregare gli
        utili. In fondo investe somme notevoli...
        P.S. E' vero che questo tipo di traffico
        alimenta la criminalità organizzata.
        Se non puoi comprarti i CD x che non
        fischietti?... :-)se vogliamo dirla..la pirateria e' SOLO un piccolo risarcimentodel FURTO del CAPITALE ai danni del PROLETARIATO
        • Anonimo scrive:
          Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
          Il proletariato, è una classe sociale che fa della PROLE (in passato) e del lavoro il proprio mezzo di sussistenza. Non vedo come duplicatori abusivi, hackers, e altra simile zavorra possano essere accomunati al proletariato.P.S. chissà xchè la buttano tutti in politica ( gli sbirri sono di destra, i magistrati di sinistra etc.). Forse mancano argomenti giustificativi più seri?
      • gian_d scrive:
        Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
        - Scritto da: Anonimo
        Se non puoi comprarti i CD x che non
        fischietti?... :-)interessante! spiegami perché se in una scuola gli studenti decidono di fare un concerto suonando loro e suonando musica loro devono pagare un balzello alla siaespiegami perché chi decide di far scaricare gratuitamente musica attraverso un suo sito amatoriale prodotta da suoi amici dietro la loro autorizzazione (e il loro interesse) deve essere dissanguato dalla siaeio la giro cosìse non riesci ad arricchirti vendendo spazzatura su CD perché non cambi mestiere e ti metti a vendere ortaggi?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...E CHISSENEFREGA....!!
      concordo. che andassero tutti a cagare. purtroppo sono abbastanza potenti per farsi fare le leggi che vogliono.
  • Anonimo scrive:
    al sig. Mazza: il senso della realtà
    cosa vuoi che capisca uno così di *senso delle parole*..... quando non ha nemmeno il senso della realtà......
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    -


    Esimio, dove eri 17 anni fa quando una
    VHS


    "di prima visione" (quale immagino sia
    il


    tipo di DVD cui ti riferisci) costava


    120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno

    che


    me le attualizza?) eppure nessuno

    sbraitava?



    E qualcuno li comprava davvero ?

    Io 17 anni fa ero pieno di VHS copiati e

    basta.

    No, naturalmente, salvo casi "patologici"
    nessun privato le comprava: i videonoleggi
    colmavano il "gap" investendo quanto
    necessario e permettevano all'utente di
    poter accedere al video senza la necessita'
    di spendere cifre invereconde.Perfetto.Ed ora mi sai dire perche' i noleggi di cd audio sono durati pochi mesi prima di essere vietati ? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Il fine giustifica i mezzi



    lo dico io lo diceva Macchiavelli lo dice

    Bush, Berlusconi .....



    Parità per tutti

    Ottimo. Il che legittima (a)moralmente anche
    il lobbying delle multinazionali per vedere
    in galera chi duplica abusivamente, oppure
    la limitazione al diritto di copia e tutte
    le belle pensate di RIAA e compagnia bella,
    no?

    Gianlucaperò ammetterai che è stancante (per non dire altro) vedere che c'è sempre qualcuno più *pari* di te.... solo perchè riesce a farsi fare le leggi su misura.....
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    Esimio, nessuno sbraitava perchè 17 anni
    fa

    c'erano 4 videoregistratori in croce (in

    proporzione ad oggi), il mercato era un

    tantinino diverso da quello attuale, ed

    erano davvero pochi fissati quelli che

    comperavano un film originale..... logico

    che i costi fossero alti....

    quando il mercato dei videoregistratori
    si è

    allargato, allora sì che i prezzi delle

    cassette sono scesi, sia a noleggio che in

    vendita, e così via finchè non è nato il

    DVD, che all'inizio aveva lo stesso prezzo

    delle VHS del 1986... per non parlare dei

    lettori, veri pezzi da appassionati

    danarosi...



    oggi, a differenza di allora, si sbraita

    perchè la tecnologia si è evoluta
    parecchio

    rispetto a 17 anni fà, e quindi non sono
    più

    giustificati costi stratosferici, oggi
    tutti

    sanno che in realtà un CD o DVD costano

    praticamente niente a chi li produce, e

    tutti si rendono conto che simili prezzi
    di

    vendita sono un FURTO.....


    Scusa, ma tu credi *veramente* che - per un
    produttore - il costo vivo di una VHS nel
    1986 fosse sensibilmente superiore al costo
    vivo di un DVD di oggi?A maggior ragione, considerando che l'utente medio si è evoluto rispetto a 17 anni fà e quindi ha più coscienza di essere stato DERUBATO, oggi si sbraita mentre allora non lo si faceva.....


    quindi evoluzione tecnologica che rende

    tutto più economico....
    Uhm, ne dicutevo diverse volte col Managing
    Partner relativamente ai prezzi dei PC. In
    realta' l'evoluzione tecnologica normalmente
    non ha un impatto fortissimo (se non sul
    lungo o lunghissimo periodo) sui prezzi ma
    sul rapporto prezzo/prestazioni che tende a
    calare.
    Ossia: se (ipotesi) 1 anno fa con 800 Eur mi
    prendevo un PC con un Athlon 1400 e DVD-ROM
    e ammennicoli, oggi non trovo lo stesso PC a
    500 Euro: trovo sempre un PC a 800 Euro ma
    con dotazioni di targa piu' elevate.a me invece sembra proprio il contrario.... se secondo te questo non è un impatto tecnologico sul breve periodo, considerando che l'obsolescenza media di un pc si aggira sui 6 mesi, non so cosa possa esserlo....

    Tieni presente poi che l'evoluzione
    tecnologica (ad es. passaggio da 386 a 486)
    e' cosa diversa dal cambio di tecnologia (ad
    es, per l'appunto, il passaggio da VHS a
    DVD).senza dubbio è così, nondimeno questo cambiamento è legato ad una indubbia evoluzione tecnologica, necessaria per passare da una testina che legge mediante contatto su nastro magnetico ad una che legge mediante un raggio laser... e pensare che negli anni 40 lo chiamavano "raggio della morte"......


    peccato che le

    uniche a NON essersi evolute dal 1986 ad

    oggi siano le leggi, sempre a favore di
    chi

    detiene il potere economico.....


    Verissimo. Ed infatti lo Statuto dei
    Lavoratori (per esempio) protegge le
    multinazionali.proprio per questo sono più pronto ad indignarmi per una situazione del genere piuttosto che non per le *fregnacce* - imo - della FIMI.....p.s. dopo aver letto questa risposta non capisco perchè hai *postato* l'intervento di prima..... provocatorio??
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    Il fine giustifica i mezzi

    lo dico io lo diceva Macchiavelli lo dice
    Bush, Berlusconi .....

    Parità per tuttiOttimo. Il che legittima (a)moralmente anche il lobbying delle multinazionali per vedere in galera chi duplica abusivamente, oppure la limitazione al diritto di copia e tutte le belle pensate di RIAA e compagnia bella, no?Gianluca
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS

    "di prima visione" (quale immagino sia il

    tipo di DVD cui ti riferisci) costava

    120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno
    che

    me le attualizza?) eppure nessuno
    sbraitava?

    Esimio, nessuno sbraitava perchè 17 anni fa
    c'erano 4 videoregistratori in croce (in
    proporzione ad oggi), il mercato era un
    tantinino diverso da quello attuale, ed
    erano davvero pochi fissati quelli che
    comperavano un film originale..... logico
    che i costi fossero alti....
    quando il mercato dei videoregistratori si è
    allargato, allora sì che i prezzi delle
    cassette sono scesi, sia a noleggio che in
    vendita, e così via finchè non è nato il
    DVD, che all'inizio aveva lo stesso prezzo
    delle VHS del 1986... per non parlare dei
    lettori, veri pezzi da appassionati
    danarosi...

    oggi, a differenza di allora, si sbraita
    perchè la tecnologia si è evoluta parecchio
    rispetto a 17 anni fà, e quindi non sono più
    giustificati costi stratosferici, oggi tutti
    sanno che in realtà un CD o DVD costano
    praticamente niente a chi li produce, e
    tutti si rendono conto che simili prezzi di
    vendita sono un FURTO.....
    Scusa, ma tu credi *veramente* che - per un produttore - il costo vivo di una VHS nel 1986 fosse sensibilmente superiore al costo vivo di un DVD di oggi?
    quindi evoluzione tecnologica che rende
    tutto più economico....Uhm, ne dicutevo diverse volte col Managing Partner relativamente ai prezzi dei PC. In realta' l'evoluzione tecnologica normalmente non ha un impatto fortissimo (se non sul lungo o lunghissimo periodo) sui prezzi ma sul rapporto prezzo/prestazioni che tende a calare.Ossia: se (ipotesi) 1 anno fa con 800 Eur mi prendevo un PC con un Athlon 1400 e DVD-ROM e ammennicoli, oggi non trovo lo stesso PC a 500 Euro: trovo sempre un PC a 800 Euro ma con dotazioni di targa piu' elevate.Tieni presente poi che l'evoluzione tecnologica (ad es. passaggio da 386 a 486) e' cosa diversa dal cambio di tecnologia (ad es, per l'appunto, il passaggio da VHS a DVD).
    peccato che le
    uniche a NON essersi evolute dal 1986 ad
    oggi siano le leggi, sempre a favore di chi
    detiene il potere economico.....
    Verissimo. Ed infatti lo Statuto dei Lavoratori (per esempio) protegge le multinazionali. Gianluca
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    -

    Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS

    "di prima visione" (quale immagino sia il

    tipo di DVD cui ti riferisci) costava

    120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno
    che

    me le attualizza?) eppure nessuno
    sbraitava?

    E qualcuno li comprava davvero ?
    Io 17 anni fa ero pieno di VHS copiati e
    basta.No, naturalmente, salvo casi "patologici" nessun privato le comprava: i videonoleggi colmavano il "gap" investendo quanto necessario e permettevano all'utente di poter accedere al video senza la necessita' di spendere cifre invereconde.Gianluca
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo


    Non ti piace il prezzo? Non te lo compri
    - e

    se te lo vuoi vedere te lo noleggi.

    As simple as that.



    Gianluca

    Caro Gianluca, io spero tanto che ti mettano
    il pane a 100 euro al chilo. Così, quando
    hai fame, puoi andare in panetteria dove per
    un paio di euro ti faranno annusare una
    pagnotta.Argomentazione sciocca in modo inaudito, dacche' non mi risulta che i DVD siano generi di prima necessita' a differenza del pane.Sono favorevole ad un calmiere su quello che serve per sopravvivere, non sull'entertainment.Gianluca
  • Anonimo scrive:
    Re: al sig. Mazza: il senso delle parole
    - Scritto da: Anonimo
    per anni qui a Napoli hanno detto che il
    contrabbando delle sigarette era un
    ammortizzatore sociale che aiutava molte
    famiglie povere a sbarcare il lunario.
    Nel frattempo la camorra è cresciuta, si è
    radicata, ha investito i soldi del
    contrabbando in tante altre attività
    redditizie. Ora ci si spara per strada, il
    traffico di sigarette ha "allevato" tanta
    manovalanza del crimine che si dedica ai più
    svariati reati. Se la nostra classe politica
    fosse stata più previggente forse non
    saremmo a questo punto

    Io non do ragione al signor Mazza ma ciò che
    dice è molto vero e Napoli ne è la conferma.
    I reati percepiti come minori e senza
    disvalore sociale attirano subito gli occhi
    della criminalità.

    Forse anche tu dovresti dare un senso alle
    paroleMi dispiace per la situazione nella tua città, ma tu stesso dai la conferma di come certe sparate del signor Mazza siano fuori luogo: c'è una criminalità in italia (la minuscola è voluta) da far spavento, prostituzione, droga, omicidi efferati come se piovesse. E chi si criminalizza? Chi compra un cd misero da un povero "negrello", perchè i "poveri miliardari" non hanno abbastanza miliardi per scoparsi la modella figona di turno, in quanto quella prima di dartela controlla il tuo conto in banca.Mia moglie sta comprando cd originali di gruppi che sono scomparsi 20 anni fa, ma solo perchè li trova nei negozi a 5 euro. Se abbassasero i prezzi, forse non aspetterei altri 20 anni per comprare quello che mi piace oggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: al sig. Mazza: il senso delle parole
      guarda che forse non hai capito.E' proprio il fatto di considerare il venditore ambulante un poveretto che deve sbarcare il lunario che ha portato a sottovalutare tanti reati emergenti.Chi vendeve sigarette si è poi riciclato con la droga, chi vende cd falsi vende anche occhiali da sole che non rispettano le norme e possono creare gravi danni alla vista, o giocattoli che perdono i pezzi o che sono prodotti con colle e coloranti dannosi per la salute.
      • Anonimo scrive:
        Re: al sig. Mazza: il senso delle parole

        guarda che forse non hai capito.
        E' proprio il fatto di considerare il
        venditore ambulante un poveretto che deve
        sbarcare il lunario che ha portato a
        sottovalutare tanti reati emergenti.Ma non generalizzare fammi il favore...... Facciamo un test:Quale delle due ipotesi è più verosimile?????----- 1 -------
        Chi vendeve sigarette si è poi riciclato con
        la droga----- 2 -------
        Chi ha fatto soldi con una piccola impresa edile si è allargato pagando bustarelle, e poi ancora di più pagando con i voti dei propri dipendenti politici che gli garantissero leggi 'comode'Quale delle seguenti ipotesi è più verosimile????? --- 1 -----
        chi vende cd falsi vende anche
        occhiali da sole che non rispettano le norme
        e possono creare gravi danni alla vista, o
        giocattoli che perdono i pezzi o che sono
        prodotti con colle e coloranti dannosi per
        la salute.---- 2 ----- Chi ha un può di buonsenso sa che se uno vuole un paio di occhiali da sole buoni deve cercarli con un marchio che ne garantisce l'efficienza. ---- 3 .----chi legge con poca luce o sta molte ore davanti al computer rischia molto di più di chi si compra un paio di occhiali che non garantiscono una buona protezione solare---- 4 -----Chi ha un paio di Rayban da 220? e si mette a guardare il sole d'agosto gridando "energia... a noi!" (megaloman) otterrà ugualmente la retina polverizzata---- 5 ----I bambini non sono capaci di acquistare giocattoli per cui questo è affidato al buon senso dei genitori che stanno attenti a cosa mettono in bocca--- 6 ----Chi compra ad un bambino di 4 anni un giocattolo chicco ma per distrazione lascia giocare il figlio con la busta della spesa di plastica potrebbe correrere molti più rischi di chi lascia mettere in bocca al figlio un giocattolo non omologato---- 7 ----mi ricordo di avere visto un bambino mio vicino di casa mangiare "cacca di pecora". E' ancora vivo. Sul giornale ho letto di un bambino caduto in un pozzo. E' morto.
      • Anonimo scrive:
        Re: al sig. Mazza: il senso delle parole
        - Scritto da: Anonimo
        guarda che forse non hai capito.
        E' proprio il fatto di considerare il
        venditore ambulante un poveretto che deve
        sbarcare il lunario che ha portato a
        sottovalutare tanti reati emergenti.rotflcon il governo che c'è vai a vedere il 5 euro dei cd fasulli? Ma andiamo, siate realisti...
  • Anonimo scrive:
    Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
    - Scritto da: Anonimo



    Siamo tornati a tempi dell'inquisizione
    quando bruciavano vive povere donne accusate
    di essere delle strege



    Quando vedo quei poveri senegalesi che
    vendono CD non penso proprio che investano i
    soldi in droga ma mi immagino di vederli
    mangiare un panino di 3? + una bibita di
    1.80?

    5? - (3? + 1.80?) = 0.20 ? di incasso su
    ogni CD

    se li pagano 3? quanti ne devono vendere al
    giorno per farsi 20? ??

    E poi sinceramente preferisco fare mangiare
    loro (panini) che fare strafogare nei bagni
    di champagne e far girare in lemousine (così
    si scrive??? brutto essere poveri non mi
    sono mai posto il problema) dei deficienti
    che ritengono giusto mettere in carcere chi
    non contribuisce al loro benessere...Per quel che mi concerne, i ricconi di turno quei soldi se li devono spendere tutti in farmacia.
  • Anonimo scrive:
    Re: al sig. Mazza: il senso delle parole
    per anni qui a Napoli hanno detto che il contrabbando delle sigarette era un ammortizzatore sociale che aiutava molte famiglie povere a sbarcare il lunario.Nel frattempo la camorra è cresciuta, si è radicata, ha investito i soldi del contrabbando in tante altre attività redditizie. Ora ci si spara per strada, il traffico di sigarette ha "allevato" tanta manovalanza del crimine che si dedica ai più svariati reati. Se la nostra classe politica fosse stata più previggente forse non saremmo a questo puntoIo non do ragione al signor Mazza ma ciò che dice è molto vero e Napoli ne è la conferma. I reati percepiti come minori e senza disvalore sociale attirano subito gli occhi della criminalità.Forse anche tu dovresti dare un senso alle parole
  • Teo_ scrive:
    Originale o non originale...
    "La signora bene che acquista un CD falso di Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene - attacca Enzo Mazza, direttore generale della FIMI - forse deve considerare il fatto che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi".... la signora che ascolta Eros Ramazzotti, ha buone possibilità che il figlio si droghi. ;-
    • Anonimo scrive:
      Re: Originale o non originale...


      ... la signora che ascolta Eros Ramazzotti,
      ha buone possibilità che il figlio si
      droghi. ;-
      potrebbe succederle di peggio....il figlio che ascolta ramazzotti :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Originale o non originale...
        La soluzione al problema della droga è che i soldi del CD originale vengano investiti in 4 bottiglie di Ramazzotti....
        • gian_d scrive:
          Re: maddai
          - Scritto da: Anonimo
          La soluzione al problema della droga è che i
          soldi del CD originale vengano investiti in
          4 bottiglie di Ramazzotti....bevo ramazotti perché non mi bastano i soldi per ascoltarlo
  • Anonimo scrive:
    Re: essere cittadino italiano
    - Scritto da: Anonimo
    io li compro e vengo multato oppure
    denunciatosai di essere nell'illegalità...
    il marocchino che li vende cosa gli
    fanno??????
    viene arrestato e poi rilasciato....no viene arrestato e accompaganto alla frontiera
    oppure siccome e' l'unico modo x
    soppravvivere allora lo si puo'
    giustificare...... e quindi rilasciato????purtroppo non accade cosi spesso..
    e se ci lamentiamo ci danno del
    razzista.......perche non te la prenda col marocchino cosa devono fare pacca sulle spalle a te e carcere a lui?
    invece siamo noi a subire il razzismo delle
    case discografiche che pensano ai propri
    interessi senza pensare che campano solo
    grazie a noino si chiama LOTTA DI CLASSE la borghesia(siae,majors) CONTRO il proletariato(te,il marocchino)J.D.Vissarionovic
  • Anonimo scrive:
    al sig. Mazza: il senso delle parole
    Reputo alquanto deleterio e ridicolo tirar fuori spauracchi che ledono solo la dignità di chi tenta la strada "legale" della sopravvivenza. Caro Sig. Mazza lei sirende conto cosa afferma con questa sua frase? "La signora bene che acquista un CD falso di Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene [..] forse deve considerare il fatto che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi"......Devo dire che si affollano molti sproloqui nella mia mente a riguardo di questa esternazione molto paternalista e ipocrita (sia chiaro l'affermazione e non lei sig. Mazza!). Ma lei si rende conto di cosa sta dicendo?A parte l'illegalità della vendita di CD che io benedico (anche se in tutta la mia vita ne avrò acquistato una decina al massimo per poi prendere sempre CD originali)!!! Guardiamo la realtà: io se fossi affamato, senza tetto e senza lavoro cosa farei ?Beh, se non intento la via criminale, mi avvento sul business più redditizio all'interno del mondo delle bancarelle. Poco legale? Sicuramente secondo il suo punto di vista, secondo il mio il migliore per non creare altre sacche di povertà pericolose. Sa questo è un problema sociale e non di costume, caro sig. Mazza....lei ha dato dello spacciatore al poveretto che vende CD, ha gratuitamente alimentato l'inconscia paura che un "diverso" (inteso secondo la nostra limitata veduta eurocentrica) possa trasformarsi in bobbo cattivo per il proprio figlioletto che fra pochi mesi ritornerà a scuola...luogo innanzi al quale la perversione incombe!!! Vero? Mi sembra un pensiero anacronistico, fuori luogo e quasi quasi "razzista"!Visto che parliamo di canzoni e verosimilmente di parole (ammesso che i nostri cantanti conoscano l'italiano...ma viste le ultime sortite musicali non direi)....impari a ponderare meglio il suo forbito linguaggio....altrimenti per un CD rischia di smuovere anche Amnesty iternational....In ultima analisi....questo terrorismo tanto sbandierato da chi si è sentito improvvisamente colpito in casa propria lo lasci nel mondo stelle a strisce......almeno per dignità dei morti che si accavallano nei mesi....unica verità che c'è in questa stramaledetta storia del (finto) terrorismo....Le parole caro sig. Mazza...le parole si ricordi sempre che sono solo la sintesi razionale dei nostri sentimenti....stop!
  • Anonimo scrive:
    troppo accanimento
    tutto questo accanimento mi sdubbia, io sono uno che compra pochi cd originali, semplicemente perchè sono pochi i dischi che meritano di essere comprati... la maggior parte della musica che si trova in giro a partire dalle varie B. Spears e tira giù è (dal mio punto di vista) me**@ e non vale di certo i 18 euro del cd che ti vogliono far pagare.Quanto scarico un mp3 da internet o compro un cd dal marocco so di risparmiare ma ho anche un prodotto qualitativamente più basso (quanti cd dei marocchini si sentono male? sembrano tutti mp3 a 128).Perchè invece di affannarsi tanto non calano i prezzi di un 30-40% e poi vediamo se la gente comprerà di più o di meno.Sicuramente ci sarà sempre quello, che pur di risparmiare 1 euro, si fa la copia pirata, e poi in fondo, un pochino di pirateria fa comodo a tutti, se non avessi potuto scaricaricare alcuni mp3 molto probabilemente non avrei comprato gli ultimi 3 CD *originali* che adesso sono sul mio scaffale...
  • Anonimo scrive:
    La gente è stufa
    Siamo *tutti* stufi di sentire le major che si lamentano che mancano soldi, quando poi c'è gente come Zucchero o Bennato (che poi vanno in giro a fare i noglobal) con le decine di miliardi in banca.Ed è triste vedere uno stato con tutti il suo apparato al servizio delle case discografiche.Spero che siae, major, riaa e compagnia bella falliscano e lascino spazio a idee nuove.
  • Anonimo scrive:
    Re: Che ca22ate ci tocca sentire???
    Sono perfettamente d'accordo con te.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: poverini....
    - Scritto da: Anonimo
    PREZZI DVD RILEVATI PRESSO GRANDE
    DISTRIBUZIONE (COMET, MEDIAWORLD):
    ? 28 - 32

    LADRI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS "di prima visione" (quale immagino sia il tipo di DVD cui ti riferisci) costava 120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno che me le attualizza?) eppure nessuno sbraitava?Non ti piace il prezzo? Non te lo compri - e se te lo vuoi vedere te lo noleggi.As simple as that.Gianluca
    • Anonimo scrive:
      Re: poverini....
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      PREZZI DVD RILEVATI PRESSO GRANDE

      DISTRIBUZIONE (COMET, MEDIAWORLD):

      ? 28 - 32



      LADRI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS
      "di prima visione" (quale immagino sia il
      tipo di DVD cui ti riferisci) costava
      120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno che
      me le attualizza?) eppure nessuno sbraitava?E qualcuno li comprava davvero ?Io 17 anni fa ero pieno di VHS copiati e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: poverini....

      Non ti piace il prezzo? Non te lo compri - e
      se te lo vuoi vedere te lo noleggi.
      As simple as that.

      GianlucaCaro Gianluca, io spero tanto che ti mettano il pane a 100 euro al chilo. Così, quando hai fame, puoi andare in panetteria dove per un paio di euro ti faranno annusare una pagnotta.
    • Anonimo scrive:
      Re: poverini....


      Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS
      "di prima visione" (quale immagino sia il
      tipo di DVD cui ti riferisci) costava
      120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno che
      me le attualizza?) eppure nessuno sbraitava?

      Non ti piace il prezzo? Non te lo compri - e
      se te lo vuoi vedere te lo noleggi.
      As simple as that.

      Gianluca17 anni fa...1986 avevo il televisore in Bianco e Neroe non sapevo cosa fosse un VCRallora una vhs era un prodotto di lussooggi il DVD non lo e'OpenCurcio
    • Anonimo scrive:
      Re: poverini....
      - Scritto da: Anonimo
      Esimio, dove eri 17 anni fa quando una VHS
      "di prima visione" (quale immagino sia il
      tipo di DVD cui ti riferisci) costava
      120.000 Lire *di allora* (c'e' qualcuno che
      me le attualizza?) eppure nessuno sbraitava?Esimio, nessuno sbraitava perchè 17 anni fa c'erano 4 videoregistratori in croce (in proporzione ad oggi), il mercato era un tantinino diverso da quello attuale, ed erano davvero pochi fissati quelli che comperavano un film originale..... logico che i costi fossero alti.... quando il mercato dei videoregistratori si è allargato, allora sì che i prezzi delle cassette sono scesi, sia a noleggio che in vendita, e così via finchè non è nato il DVD, che all'inizio aveva lo stesso prezzo delle VHS del 1986... per non parlare dei lettori, veri pezzi da appassionati danarosi...oggi, a differenza di allora, si sbraita perchè la tecnologia si è evoluta parecchio rispetto a 17 anni fà, e quindi non sono più giustificati costi stratosferici, oggi tutti sanno che in realtà un CD o DVD costano praticamente niente a chi li produce, e tutti si rendono conto che simili prezzi di vendita sono un FURTO.....quindi evoluzione tecnologica che rende tutto più economico.... peccato che le uniche a NON essersi evolute dal 1986 ad oggi siano le leggi, sempre a favore di chi detiene il potere economico.....medita su questo, anzichè fare amarcord a sproposito.....
    • Anonimo scrive:
      Re: poverini....
      Una nuova uscita PS265?Con un ADSL lo paghi 3.50?Se costasse come i vecchi giochi per il C64 o anche 15? lo comprerebbero tutti....Ora come ora la cosa non cambia perchè in ogni caso lo hanno tutti....Il fine giustifica i mezzi lo dico io lo diceva Macchiavelli lo dice Bush, Berlusconi .....Parità per tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: essere cittadino italiano
    - Scritto da: Anonimo
    io li compro e vengo multato oppure
    denunciato
    il marocchino che li vende cosa gli
    fanno??????
    viene arrestato e poi rilasciato....Sara' per questo che le carceri sono piene di immigrati e non di figli di papa'.
  • Anonimo scrive:
    Re: essere cittadino italiano
    Mamma mia..... un razzista con le idee confuse!!!!
  • Anonimo scrive:
    essere cittadino italiano
    io li compro e vengo multato oppure denunciatoil marocchino che li vende cosa gli fanno??????viene arrestato e poi rilasciato....oppure siccome e' l'unico modo x soppravvivere allora lo si puo' giustificare...... e quindi rilasciato????e se ci lamentiamo ci danno del razzista.......invece siamo noi a subire il razzismo delle case discografiche che pensano ai propri interessi senza pensare che campano solo grazie a noi
  • Anonimo scrive:
    Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
    C'è un'altra variante che coinvolge la FIMI ad essere responsabile di spaccio di droga ma interessa i ragazzi più grandiGinetto Rossi, 23 anni coniugato con Anna, 600 ? al mese con contratto CO.CO.CO è riuscito a risparmiare in 6 mesi 150? e decide comprarsi un radione da 80? con CD. Va da Sinergy e dopo aver abbracciato con affetto il commesso che gli fa lo sconto di 1?, va nel settore CD. Preso dall'euforia compra 2 CD di Pupo perchè in offerta a 16?. Torna a casa e tutto fiero dopo aver ascoltato i CD cade in depressione (indeciso per esserlo per la qualità della musica o per aver speso una quantità per due CD equivalenti a metà della spesa del radione). La moglie (fan sfegatata di Curtney Love) gli fa una pera per tirarlo su e dopo 5 minuti, Ginetto ritorna felice e si ripromette che tutti i suo risparmi gli investirà da ora in poi in DROGA......
  • Anonimo scrive:
    Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
    [cut]

    sono ben altri, non stiamo a dire panzane
    Mai sentito parlare di "sarcasmo"?Mai sentito parlare di "quoting"? ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: SE COMPRO UN CD MIO FIGLIO SI DROGA???

    MA COSA CENTRA La MUSICA CON LA DROGA????(cut)
    DoubleGJ in preda alla pazzia mattutinaanche se non molto con la pirateria, con la musica in generale direi che c'entri parecchio...
    • DoubleGJ scrive:
      Re: SE COMPRO UN CD MIO FIGLIO SI DROGA???
      ma che dici??!?!?!?!?!non mi trovi concorde :Pla musica è una cosa e la droga è un altrafine punto e bastapoi se fai il tassinaro e ti droghi non significa che i tassinari sono tutti drogati robe del genereDoubleGJ
  • Anonimo scrive:
    ?????
    Ma se io spendessi 30 euro per un ombrellone... ne spenderei altrettanti in cd pirata??? Posso stare sulla spiaggia libera e comprare un solo cd pirata??? Poi con questa storia del terrorismo stanno mettendo troppi controlli e troppe leggi "strane" che sia stato tutto previsto..........??????????? Bha' ai posteri l'ardua sentenza......by to allKILLALL
  • Anonimo scrive:
    poverini....
    PREZZI DVD RILEVATI PRESSO GRANDE DISTRIBUZIONE (COMET, MEDIAWORLD):? 28 - 32LADRI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: senza parole
    - Scritto da: Anonimo
    Io direi che lo stesso cd di Ramazzotti
    equivale a una dose di droga mooooolto
    pesante!Si, ma tagliata male...
  • Anonimo scrive:
    Che ca22ate ci tocca sentire???

    Siamo tornati a tempi dell'inquisizione quando bruciavano vive povere donne accusate di essere delle stregeQuando vedo quei poveri senegalesi che vendono CD non penso proprio che investano i soldi in droga ma mi immagino di vederli mangiare un panino di 3? + una bibita di 1.80?5? - (3? + 1.80?) = 0.20 ? di incasso su ogni CDse li pagano 3? quanti ne devono vendere al giorno per farsi 20? ??E poi sinceramente preferisco fare mangiare loro (panini) che fare strafogare nei bagni di champagne e far girare in lemousine (così si scrive??? brutto essere poveri non mi sono mai posto il problema) dei deficienti che ritengono giusto mettere in carcere chi non contribuisce al loro benessere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Più sono ricchi , più sono pirati !
    E' solo un opinione ma.... fanno bene!! Non ho capito perchè solo perchè sono ricchi devono andare ad ingrassare quei ladri delle major che succhiano il sangue a tutti.... E poi tu cosa fai? Visto che hai meno soldi invidi il tuo amichetto ricco che potrebbe vedere films e tu no??Oppure tu sei giustificato e lui no? Vallo a spiegare alla finanza che è tanto comprensiva verso i più deboli.... Parità per tutti Prezzi più bassicalci nel cxxo a chi chiede, pur di strafogarsi nei soldi, il carcere per chi non ha la disponibilità di comprare un DVD originale perchè troppo caro
  • Anonimo scrive:
    Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
    - Scritto da: Anonimo
    ormai il signor Enzo "***** ***" Mazza hacompro una vocale...la "A" di Ancona
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    .. mi associo e ne compro 2!!!! + lauta mancia
  • Anonimo scrive:
    Bin Landen non lo so.....
    Bin Laden forse.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Estate, la stagione delle scemenze
    se avessi letto la notizia avresti potuto vedere che parla dei risultati dei primi sei mesi aggiungendo poi la questione dell'estate
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione esiste
    -
    4°Cercare di produrre meno musica ma di
    migliore qualità ( Attualmente esce molta
    più roba di una volta ma la qualità?
    Pochissime canzoni suonate con veri
    strumenti, quasi tutte basi elettroniche,
    canzoni fotocopia, e tuz tuz continuo.
    Che bei ricordi i Queen.............)Questo è l'unico punto che può dipendere, direttamente, dalla nostra volontà di consumatori. Non acquistiamo la musica tuz tuz. Snobbiamo i concerti. Finché ci sono persone con calamari al posto delle orecchie questa musica sarà in commercio.A.L.
  • Anonimo scrive:
    Estate, la stagione delle scemenze
    Ma se ne accorgono solo in agosto del commercio di CD illegali? Evidentemente nessuno ha mai fatto due passi per le strade di Napoli o nei mercati di qualunque altra città dove i CD copiati sono venduti tutto l'anno sotto gli aocchi di tutti.Qualunque città dove chiunque può uscire e andare a colpo sicuro per trovare chi la droga te la può vendere.Sembra che ogni tanto le forze dell'ordine scoprano miracolosamente cose che tutto il resto dell'umanità sa tranno loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!

    Nota la vena di razzismo che serpeggia in
    questi schifosi benpensanti che ti vogliono
    appioppare i cd a 22 euro.
    ...di cui magari 10 vanno a mr. Brush e company!
  • Anonimo scrive:
    La soluzione esiste
    La soluzione al problema secondo me è molto semplice:1° abbassare il costo dei cd 2° registrarli meglio (non tutti ascoltano i cd sul loro LO-FI [Low Fi] o sul radiolone da spiaggia ma c'è gente che li ascolta su impianti degni di essere chiamati HI-FI e molti cd che escono oggi si sentono 10 volte peggio di quelli incisi 10 anni fà nonostante la tecnologia sia migliorata)3°Evitare i sistemi di protezione dalla copia (peggiorano la già carente qualità sonora e inibiscono la possibilità di crearsi una copia di backup a mio avviso indispensabile soprattutto al fine di proteggere il mio investimento. Mica metto un cd originale in macchina che con il caldo si rovina!)4°Cercare di produrre meno musica ma di migliore qualità ( Attualmente esce molta più roba di una volta ma la qualità? Pochissime canzoni suonate con veri strumenti, quasi tutte basi elettroniche, canzoni fotocopia, e tuz tuz continuo.Che bei ricordi i Queen.............)
  • Anonimo scrive:
    Aiuto quante idee del MENGA
    Queste idee che esprimete le dite sul serio? O lo fate per combattere la noia? Per divertirvi o pensate di essere divertenti, o lo fate solo per provocare? Oppure le dite parche le pensate davvero? Se l'ultima risposta e quella buona la situazione è grave davvero.:|
  • Anonimo scrive:
    Re: senza parole
    - Scritto da: samu

    scherzi? lo sapevi che i cd piratati:



    1) uccidono

    2) invecchiano la pelle

    3) causano malattie cardiovascolari



    non è ancora provato se sono cancerogeni
    e se lo fai con gli mp3 aiuti il comunismo
    ..
    http://modernhumorist.com/mh/0004/propaganda/
    :-)infatti io scarico moltissimi mp3 :-Pgioia e rivoluzione son vicini...li scarichi da WINMX :-)OpenCurcio
  • Anonimo scrive:
    Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
    - Scritto da: Anonimo
    ormai il signor Enzo "***** ***" Mazza ha
    vuotato il sacco ma si è sbagliato sul giro
    che i soldi fanno per arrivare alla mafia e
    a bin laden. La vera causa del proliferare
    della droga tra i giovani è un'altra ed è
    proprio la FIMI a incentivare l'uso degli
    stupefacenti tra i giovani. Vado a spiegare:
    Una madre dà 15 euro al figlio per comprare
    un cd...il povero pargolo esce per comprare
    un cd regolarmente in un negozio..arrivato
    al negozio vede che il peggior cd costa
    minimo 20 euro e non può
    permetterselo...dunque con 15 euro si droga.

    LA GENTE SI DROGA PERCHE' I CD COSTANO
    TROPPO!! DROGARSI COSTA MENO CHE COMPRARE UN
    CD!!! Se i marocchini dessero 5gr di fumo
    insieme al cd masterizzato annienterrebbero
    completamente la vendita dei cd legali e
    dimostrerebbero di capire molto di più della
    FIMI in fatto di marketing.
    Saluti Muzioche cazzataaaaaaa.i motivi per cui i giovani e non si drogano sono ben altri, non stiamo a dire panzane
    • Anonimo scrive:
      Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?

      che cazzataaaaaaa.
      i motivi per cui i giovani e non si drogano
      sono ben altri, non stiamo a dire panzanema dai? o sei enzo mazza o hai il senso dell'umorismo del bradipo missile.
    • Anonimo scrive:
      Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ormai il signor Enzo "***** ***" Mazza ha

      vuotato il sacco ma si è sbagliato sul
      giro

      che i soldi fanno per arrivare alla mafia
      e

      a bin laden. La vera causa del proliferare

      della droga tra i giovani è un'altra ed è

      proprio la FIMI a incentivare l'uso degli

      stupefacenti tra i giovani. Vado a
      spiegare:

      Una madre dà 15 euro al figlio per
      comprare

      un cd...il povero pargolo esce per
      comprare

      un cd regolarmente in un negozio..arrivato

      al negozio vede che il peggior cd costa

      minimo 20 euro e non può

      permetterselo...dunque con 15 euro si
      droga.



      LA GENTE SI DROGA PERCHE' I CD COSTANO

      TROPPO!! DROGARSI COSTA MENO CHE COMPRARE
      UN

      CD!!! Se i marocchini dessero 5gr di fumo

      insieme al cd masterizzato
      annienterrebbero

      completamente la vendita dei cd legali e

      dimostrerebbero di capire molto di più
      della

      FIMI in fatto di marketing.

      Saluti Muzio

      che cazzataaaaaaa.
      i motivi per cui i giovani e non si drogano
      sono ben altri, non stiamo a dire panzaneMai sentito parlare di "sarcasmo"?
    • Anonimo scrive:
      Re: PERCHè LA GENTE SI DROGA?
      - Scritto da: Anonimo
      che cazzataaaaaaa.
      i motivi per cui i giovani e non si drogano
      sono ben altri, non stiamo a dire panzaneComplimenti, hai dimostrato una perspicacia degna di un mattone forato :)
  • Anonimo scrive:
    estate aumentano i pirati??
    .......ma non rompete il cazzo sempre con ste storie del cazzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: la solita storia...
    con questi ragionamenti allora si giustifica anche chi va ad investire in Cina ed India per trovare programmatori che paga 600 euro contro i 1500 dell'Italia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Matematica...

    Perchè comprare un CD a 5? rispetto a 20?
    non è un risparmio?Ovviamente non lo e', perche' se lo compri pirata stai _RUBANDO_, non risparmiando
    • Anonimo scrive:
      Re: Matematica...
      - Scritto da: Anonimo

      Perchè comprare un CD a 5? rispetto a 20?

      non è un risparmio?

      Ovviamente non lo e', perche' se lo compri
      pirata stai _RUBANDO_, non risparmiandoprecisazione inutile ................
      • Anonimo scrive:
        Re: Matematica...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo


        Perchè comprare un CD a 5? rispetto a
        20?


        non è un risparmio?



        Ovviamente non lo e', perche' se lo compri

        pirata stai _RUBANDO_, non risparmiando

        precisazione inutile ................Piu' che altro si tratta di ricettazione
        • Anonimo scrive:
          Re: Matematica...
          .. la ricetta la fanno in farmacia alla gente che ne ha bisogno...non senti un po di mal di testa????
        • Anonimo scrive:
          Re: Matematica...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Perchè comprare un CD a 5? rispetto
          a

          20?



          non è un risparmio?





          Ovviamente non lo e', perche' se lo
          compri


          pirata stai _RUBANDO_, non risparmiando



          precisazione inutile ................

          Piu' che altro si tratta di ricettazioneEh ?Un altro che ha bisogno di aprire il dizionario :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Matematica...
      - Scritto da: Anonimo

      Perchè comprare un CD a 5? rispetto a 20?

      non è un risparmio?

      Ovviamente non lo e', perche' se lo compri
      pirata stai _RUBANDO_,Ricominciamo con la gente che non conosce il significato delle parole ?Sei stato preceduto da una scarrettata di idioti in questo.
  • TieFighter scrive:
    Il cd e' copiato comunque

    su non skerziamo... a questo punto tanto
    vale prenderlo originale!Che non esisteTutti i CD sono copiati. Cambiano solo i diritti sull'uno (quello ufficiale) e l'altro (quello pirata)
  • nop scrive:
    Re: I cantanti sono invece un ottimo modello

    Bell'esempio per i ragazzi che acquistano la
    loro musica!Vogliamo parlare anche di Vasco Rossi che canta(?!?) con la maglietta con su una foglia di cannabis?
    • Anonimo scrive:
      Re: I cantanti sono invece un ottimo modello
      - Scritto da: nop


      Bell'esempio per i ragazzi che acquistano
      la

      loro musica!

      Vogliamo parlare anche di Vasco Rossi che
      canta(?!?) con la maglietta con su una
      foglia di cannabis?e fa benissimo!basta con le ipocrisie perbeniste dei proibizionistiNo EroinaFree Ganja
      • Anonimo scrive:
        Re: I cantanti sono invece un ottimo modello
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: nop




        Bell'esempio per i ragazzi che
        acquistano

        la


        loro musica!



        Vogliamo parlare anche di Vasco Rossi che

        canta(?!?) con la maglietta con su una

        foglia di cannabis?

        e fa benissimo!
        basta con le ipocrisie perbeniste dei
        proibizionisti
        LA droga è droga sia che sia leggera sia che sia pesante, ed è stato dimostrato che fa male tutta, io vieterei completamente pure le sigarette. Comunque basta con sta storia della liberalizzazione della droga dove è stato fatto non ha portato ai risultati sperati, sono disponibile solo per la cannabis ad uso terapeutico nei malati terminali
      • nop scrive:
        Re: I cantanti sono invece un ottimo modello

        No Eroina
        Free GanjaNon lo fa per immagine? visto anche che è stato(o è ancora?) grande consumatore di cocaina......Viva l'ipocrisia......
  • Anonimo scrive:
    la solita storia...
    certo... il lavoro va pagato e quindi, sebbene con 1000 sfaccettature schifose, anche il lavoro dei cantanti va pagato.ma non si può mica pagare un cd di + di quanto si pagasse anni fa all'uscita dell'innovativo supporto.certo che poi uno viene spinto a comprare delle contraffazioni... contraffazioni solo dal lato legale x' la musica sul cd è la stessa.quindi... se i cd fossero venduti a minor prezzo sono sicuro che ci sarebbe meno pirateria.chi poi andrebbe a spendere 5? per un cd copiato rispetto agli eventuali 6/8? di uno originale? :)utopie... sono solo utopie...raggranella fin che puoi... mi sembra di sentirli...
  • Anonimo scrive:
    Re: Più sono ricchi , più sono pirati !
    Studia anche tu, lavora e assumiti le tue responsabilità e vedrai che tu sarai così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: gian_d

    sarei curioso di sapere su quali basi sono

    fondate ste affermazioni

    Te lo spiego in poche parole.
    Quelli che vendono cd sulle spiagge sono di
    solito di colore.
    Essere di colore implica essere musulmani ed
    essere musulmani implica essere terroristi
    e/o spacciatori.
    Nota la vena di razzismo che serpeggia in
    questi schifosi benpensanti che ti vogliono
    appioppare i cd a 22 euro.
    come da post precedente www.cnnitalia.it/2001/MONDO/amerlatina/11/08/terrorismo/
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    - Scritto da: gian_d
    sarei curioso di sapere su quali basi sono
    fondate ste affermazioni
    mi sembra una gara a chi la spara più grossa

    Il grande caldo di questa estate non è
    dovuto all'effetto serra ma al calore
    sviluppato dai masterizzatori at work
    mi sembra ovvioprova leggere quihttp://www.cnnitalia.it/2001/MONDO/amerlatina/11/08/terrorismo/
  • Anonimo scrive:
    fuori dal mondo
    esiste ad esempio, come previsto dalla recente legge sul diritto d'autore, la possibilità di multare chi acquista un CD o un DVD falso ma di fatto gli stessi titolari degli stabilimenti balneari troppo spesso tollerano il commercio abusivo che intrattiene il bagnante".Secondo loro i titolari degli stabilimenti dovrebbero multare i loro clienti per poi non vederli più vero?Per ritrovarsi senza clienti vero?QUesto significa vivere fuori dalla realtà..
  • Anonimo scrive:
    Re: Matematica...
    intendeva dire forse che a 5 euro le gente ne compra l'equivalente di 15 20 euro, ovvero più di uno.Io ho visto infatti gente che spende lo stesso 20 ? in cd pirata ma ne compra almeno 5
  • Anonimo scrive:
    Re: uaahua 15-20 ?
    intendeva dire forse che a 5 euro le gente ne compra l'equivalente di 15 20 euro, ovvero più di uno.Io ho visto infatti gente che spende lo stesso 20 ? in cd pirata ma ne compra almeno 5
  • Anonimo scrive:
    I cantanti sono invece un ottimo modello
    I 5 euro magari finiranno per pagare una partita di droga, invece i miliardi che finiscono a cantanti drogati e che prendono a pugni le compagne uccidendole?Bell'esempio per i ragazzi che acquistano la loro musica!Magari con qualche soldo in meno dovranno affrontare i problemi di sopravvivenza che la gente "normale" ha e avranno meno tempo per fare gli idioti un suite extralusso con il pusher personale nella stanza accanto.
  • nop scrive:
    Matematica...
    " e poi si spende magari l'equivalente in CD pirata pensando di avere risparmiato"."Perchè comprare un CD a 5? rispetto a 20? non è un risparmio?Che Mazza abbia problemi con la matematica?o è solo il sole? o dopo anni di arrichimento alle spalle degli altri ha cessato completamente la funzioni celebrali?(cosa chiaramente deducibile da queste frasi)
  • Anonimo scrive:
    Re: uaahua 15-20 ?
    - Scritto da: Akiro
    "Si spendono tranquillamente 15 - 20 euro
    per una sdraio ed un ombrellone per stare
    una giornata in spiaggia - continua Mazza -
    e poi si spende magari l'equivalente in CD
    pirata pensando di avere risparmiato"

    ma come ... diavolaccio si fa a spendere
    15-20 ? per un cd copiato!?!?!
    Forse intendeva più di uno...
  • Anonimo scrive:
    Re: uaahua 15-20 ?
    "l'equivalente in cd copiati" non "in un cd copiato" :)cmq 20? per sdraio e lettino son troooooooooppi :):) Io 18? 2 sdraio 2 lettini 2 ombrelloni :)
  • Akiro scrive:
    uaahua 15-20 ?
    "Si spendono tranquillamente 15 - 20 euro per una sdraio ed un ombrellone per stare una giornata in spiaggia - continua Mazza - e poi si spende magari l'equivalente in CD pirata pensando di avere risparmiato"ma come ... diavolaccio si fa a spendere 15-20 ? per un cd copiato!?!?!su non skerziamo... a questo punto tanto vale prenderlo originale!
  • Akiro scrive:
    Re: Legalizzatela!!!!
    no, dai... non solo la copia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizzatela!!!!
      - Scritto da: Akiro
      no, dai... non solo la copia!hemmmm.... forse era sottinteso???? :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizzatela!!!!
      - Scritto da: Akiro
      no, dai... non solo la copia!Ma dai, già la gente è deficente di suo, falli pure fumare sti rincoglioniti di italiani, dove andremo a finire...
  • Anonimo scrive:
    PERCHè LA GENTE SI DROGA?
    ormai il signor Enzo "***** ***" Mazza ha vuotato il sacco ma si è sbagliato sul giro che i soldi fanno per arrivare alla mafia e a bin laden. La vera causa del proliferare della droga tra i giovani è un'altra ed è proprio la FIMI a incentivare l'uso degli stupefacenti tra i giovani. Vado a spiegare: Una madre dà 15 euro al figlio per comprare un cd...il povero pargolo esce per comprare un cd regolarmente in un negozio..arrivato al negozio vede che il peggior cd costa minimo 20 euro e non può permetterselo...dunque con 15 euro si droga. LA GENTE SI DROGA PERCHE' I CD COSTANO TROPPO!! DROGARSI COSTA MENO CHE COMPRARE UN CD!!! Se i marocchini dessero 5gr di fumo insieme al cd masterizzato annienterrebbero completamente la vendita dei cd legali e dimostrerebbero di capire molto di più della FIMI in fatto di marketing. Saluti Muzio
  • Anonimo scrive:
    Legalizzatela!!!!
    come diceva la canzone di Finardi, legalizzatela..... la copia :D
  • liberx scrive:
    Re: Più sono ricchi , più sono pirati !

    il figlio spiegava al padre che un DVD era
    stato masterizzato male perchè in seguito
    alla Drecrittazione non aveva copiato tutti
    i files !Diciamo che non sapeva cosa stava dicendo ;)
    Ora dico io :
    ma con tutti quei miliardi , perchè fai
    illegalità ?Perche' i DVD costano troppo?Io faccio prima: non ho il lettore :D
  • Anonimo scrive:
    Più sono ricchi , più sono pirati !
    Qualche giorno fa ho assistito a una scena atipica .Un ragazzo di circa 22 anni mio amico ,che parlava tranquillamente con il padre di prestare le copie dei DVD masterizzati a dei colleghi .Perchè Atipica ?Perchè il padre era un medico,possiede una villa di circa 300 mq con giardino e macchine di lusso .I colleghi , erano ancora medici .Parlavano di 3 o 4 DVD da prestare a colleghi e FARSI prestare DVD copiati dai colleghi , il figlio spiegava al padre che un DVD era stato masterizzato male perchè in seguito alla Drecrittazione non aveva copiato tutti i files !Ora dico io :ma con tutti quei miliardi , perchè fai illegalità ?ma se non li comprano loro che hanno 10.000 al mese di stipendio , devo comprarli io originali che ho giusto un decimo del loro stipendio ?ugo
  • Anonimo scrive:
    PERCHE' LA GENTE SI DROGA?
    ormai il signor Enzo "lecca sta" Mazza ha vuotato il sacco ma si è sbagliato sul giro che i soldi fanno per arrivare alla mafia e a bin laden. La vera causa del proliferare della droga tra i giovani è un'altra ed è proprio la FIMI a incentivare l'uso degli stupefacenti tra i giovani. Vado a spiegare: Una madre dà 15 euro al figlio per comprare un cd...il povero pargolo esce per comprare un cd regolarmente in un negozio..arrivato al negozio vede che il peggior cd costa minimo 20 euro e non può permetterselo...dunque con 15 euro si droga.LA GENTE SI DROGA PERCHE' I CD COSTANO TROPPO!! DROGARSI COSTA MENO CHE COMPRARE UN CD!!! Se i marocchini dessero 5gr di fumo insieme al cd masterizzato annienterrebbero completamente la vendita dei cd legali e dimostrerebbero di capire molto di più della FIMI in fatto di marketing.Saluti Muzio
  • DoubleGJ scrive:
    SE COMPRO UN CD MIO FIGLIO SI DROGA???
    in pratica penso di aver capito come funziona...quando sei al mare e compri un cd pirata da un marocchino qualsiasi, per una serie di reazioni a catena, al gibbone dell'isola della Papuasia automaticamente viene la diarrea.........preso dallo sconforto emigra in luoghi dove possibilmente trova oppio e maria.... contento come una pasqua ci caga sopra......l'acidità delle feci di tale gibbone fa accrescere le potenzialità di sballo di queste piantine che automaticamente fanno accrescere sia il proprio prezzo che la loro capacità di sballare...indi per cui....mio figlio si droga!!!! HUAHUAHUAHUAHUAUHHAUma cosa cacchio centra???apparte le bestialità che scrivo....MA COSA CENTRA La MUSICA CON LA DROGA????apparte il fatto che nella Papuasia non ci sono gibboni.....MA COSA CENTRA MIO FIGLIO CON LA DROGA????apparte il fatto che non ho figliMA CHE CA**O HO SCRITTO????meno male che siamo in 2 :PDoubleGJ in preda alla pazzia mattutina
  • avvelenato scrive:
    Re: massì, multateci le chiappe chiare
    - Scritto da: Anonimo
    visto che sono antiestetiche...saranno antiestetiche le tue. (troll)tiè. :P
  • Anonimo scrive:
    Re: Vendita CD e Droga
    - Scritto da: Anonimo
    Mai letta una cosa così ipocrita...quelli
    del FIMI sono così disperati che ormai si
    attaccano a queste similitudini patetiche e
    qualunquistiche...Ti sbagli, mio cuggino l'ha visto con i suoi stessi occhi il marocchino che per promozione ti regala un cd di Ramazzotti ogni 3 grammi di eroina ! :))))
  • Anonimo scrive:
    Vendita CD e Droga
    Mai letta una cosa così ipocrita...quelli del FIMI sono così disperati che ormai si attaccano a queste similitudini patetiche e qualunquistiche...Se fossi un venditore ambulante di CD mi prenderei la multa e la galera, ma li denuncerei per diffamazione e millantato reato...sti fetenti...
  • Anonimo scrive:
    massì, multateci le chiappe chiare
    visto che sono antiestetiche...e già che ci siete ABBASSATE I PREZZI DI 'STI CAVOLO DI CD!!!!! se non volete che la gente li compri dall'ambulante a 5 euro...tante chiacchiere, ma un minimo gesto per venirci incontro no eh?... così è troppo facile... :(:(:(
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    - Scritto da: gian_d
    sarei curioso di sapere su quali basi sono
    fondate ste affermazioniTe lo spiego in poche parole.Quelli che vendono cd sulle spiagge sono di solito di colore.Essere di colore implica essere musulmani ed essere musulmani implica essere terroristi e/o spacciatori.Nota la vena di razzismo che serpeggia in questi schifosi benpensanti che ti vogliono appioppare i cd a 22 euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: senza parole
    - Scritto da: gian_d

    - Scritto da: Anonimo


    e causano anche impotenza!

    è vero.... della SIAE :DROTFL !!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    se nn erro visto che con la piratera si finanzia bin laden non sono stati gli americane tempo addietro a dare armi al suo paese?
  • gian_d scrive:
    Re: Compri un cd e finanzi Bin Landen !!
    sarei curioso di sapere su quali basi sono fondate ste affermazionimi sembra una gara a chi la spara più grossaIl grande caldo di questa estate non è dovuto all'effetto serra ma al calore sviluppato dai masterizzatori at workmi sembra ovvio
  • gian_d scrive:
    Re: senza parole
    - Scritto da: Anonimo
    e causano anche impotenza!è vero.... della SIAE :D
  • Anonimo scrive:
    Compri un cd e finanzi Bin Landen !!!
    "Sia il Parlamento europeo che quello americano, d'altra parte, attribuiscono alle grandi organizzazioni criminali e persino a quelle terroristiche interessi diretti nello smercio di CD pirata"Letto ? Se mi garantissero di fare attentati solo negli USA potrei comprare un intero stock di cd :)))
  • Anonimo scrive:
    Sciocchezze
    Basta con queste sciocchezze!!! La pirateria (che nome drammatico...) non sarà eliminata da leggi "di fantasia" più di quanto l'alcool non sia stato eliminato dal Proibizionismo. E dire che all'epoca i "pirati" venivano abbattuti a colpi di tommygun cal. 45! Altro che denunce della RIAA... Eppure non è servito ad un bel niente.Così va il mondo, piaccia o meno...whitedog
  • Anonimo scrive:
    Si potrebbe fare di piu'...
    Per esempio rendere legale il file-sharing e consentire la masterizzazione tra amici e parenti. La criminalità sarebbe sbaragliata di un colpo. Ma è proprio questo che vogliono?
  • gian_d scrive:
    Re: senza parole
    - Scritto da: Anonimo
    "La signora bene che acquista un CD falso di
    Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene -
    attacca Enzo Mazza, direttore generale della
    FIMI - forse deve considerare il fatto che
    quei 5 euro finiranno per contribuire magari
    all'acquisto di una partita di droga che
    verrà spacciata davanti alla scuola del
    figlio a Roma nei prossimi mesi".

    ... Aiutooooooooo l'uomo nerooooooooooooo

    Grazie Sig.Enzo Mazza , mi ha fatto fare la
    piu' grassa risata degli ultimi mesi ....scherzi? lo sapevi che i cd piratati:1) uccidono2) invecchiano la pelle3) causano malattie cardiovascolarinon è ancora provato se sono cancerogeni
    • Anonimo scrive:
      Re: senza parole

      scherzi? lo sapevi che i cd piratati:

      1) uccidono
      2) invecchiano la pelle
      3) causano malattie cardiovascolari

      non è ancora provato se sono cancerogenie causano anche impotenza!
    • e-Tip scrive:
      Re: senza parole
      - Scritto da: gian_d

      Grazie Sig.Enzo Mazza , mi ha fatto fare
      la

      piu' grassa risata degli ultimi mesi ....io pure ma veramente ho riso per almeno 20 minuti
      scherzi? lo sapevi che i cd piratati:

      1) uccidono
      2) invecchiano la pelle
      3) causano malattie cardiovascolari

      non è ancora provato se sono cancerogeniperdita della vista e dell'udito dove li metti???
    • samu scrive:
      Re: senza parole

      scherzi? lo sapevi che i cd piratati:

      1) uccidono
      2) invecchiano la pelle
      3) causano malattie cardiovascolari

      non è ancora provato se sono cancerogenie se lo fai con gli mp3 aiuti il comunismo .. http://modernhumorist.com/mh/0004/propaganda/mp3.jpg:-)
  • gian_d scrive:
    ma come?
    La signora bene che acquista un CD falso di Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene - attacca Enzo Mazza, direttore generale della FIMI - forse deve considerare il fatto che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi allora sarebbe il caso di dirottare il balzello SIAE alla narcotici, visto che la pirateria non è stata debellata, almeno si controlla meglio lo spaccio Secondo FIMI occorre fare di più tipo mettere una tassa di 30 euro sui CD vergini? funzionerebbe
  • Anonimo scrive:
    da che pulpito viene la predica
    "La signora bene che acquista un CD falso di Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene - attacca Enzo Mazza, direttore generale della FIMI - forse deve considerare il fatto che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi".I "padroni della musica" in italia, si beccano dei soldi dal cd con le foto delle mie vacanze, grazie alla legge sui "balzelli dei cd vergini' ... e hanno poi il coraggio di andare a dire queste cose in giro ?
  • Anonimo scrive:
    senza parole
    "La signora bene che acquista un CD falso di Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene - attacca Enzo Mazza, direttore generale della FIMI - forse deve considerare il fatto che quei 5 euro finiranno per contribuire magari all'acquisto di una partita di droga che verrà spacciata davanti alla scuola del figlio a Roma nei prossimi mesi".... Aiutooooooooo l'uomo neroooooooooooooGrazie Sig.Enzo Mazza , mi ha fatto fare la piu' grassa risata degli ultimi mesi ....
    • Anonimo scrive:
      Re: senza parole
      - Scritto da: Anonimo
      "La signora bene che acquista un CD falso di
      Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene -
      attacca Enzo Mazza, direttore generale della
      FIMI - forse deve considerare il fatto che
      quei 5 euro finiranno per contribuire magari
      all'acquisto di una partita di droga che
      verrà spacciata davanti alla scuola del
      figlio a Roma nei prossimi mesi".Cosi' se il figlio e' abbastanza idiota da bucarsi avra' anche la fortuna di toglierselo di torno il piu' rapidamente possibile.Due piccioni con una fava :)
    • Anonimo scrive:
      Re: senza parole
      Effettivamente... quei 5? meglio darli direttamente al figlio, che scelga lui in prima persona quale droga vuole utilizzare.Mapperpiacere!!!'Iao
    • Anonimo scrive:
      Re: senza parole
      - Scritto da: Anonimo
      "La signora bene che acquista un CD falso di
      Eros Ramazzotti sulla spiaggia di Fregene -
      attacca Enzo Mazza, direttore generale della
      FIMI - forse deve considerare il fatto che
      quei 5 euro finiranno per contribuire magari
      all'acquisto di una partita di droga che
      verrà spacciata davanti alla scuola del
      figlio a Roma nei prossimi mesi".E potrebbe anche contribuire a far calare il prezzo di mercato della maria !!!Devo assolutamente comprare qualche cd dal primo marocchino che incontro :))
    • Anonimo scrive:
      Re: senza parole
      direi che lo stesso cd di Ramazzotti equivale a una dose di droga mooooolto pesante!
Chiudi i commenti