Ximian, tappeto rosso verso Linux

La nota software house open source sfrutta la diffusione del proprio tool free Red Carpet per lanciare un servizio di aggiornamento per Linux a pagamento


Boston (USA) – Come la stragrande maggioranza delle aziende che operano nell’open source anche Ximian, una delle maggiori nel panorama del software per Linux, poggia buona parte del proprio business sulla creazione di software gratuiti attraverso cui poter fornire agli utenti servizi aggiuntivi a pagamento.

E’ avvenuto così anche con Red Carpet Express, un nuovo servizio su abbonamento che consente agli utenti e agli amministratori di sistema di aggiornare i propri software per Linux in modo facile e veloce.

Il servizio si integra sul noto client gratuito Red Carpet, un tool molto usato dagli utenti di Gnome per tenere i propri sistemi Linux aggiornati e sicuri. Attraverso questo stesso software gli abbonati a Red Carpet Express potranno ora ricevere priorità d’accesso al network degli aggiornamenti ed ottenere prestazioni che, secondo Ximian, sono superiori a quelle fornite da qualsiasi altro servizio analogo. Gli iscritti al servizio possono poi utilizzare la sezione My Account del sito Web di Ximian per gestire i loro account, incluse le informazioni di login e le proprie fatture.

Coloro che si iscriveranno entro il 28 febbraio 2002 il prezzo di Red Carpet Express sarà, fino al 30 giugno 2002, di 7,95$ al mese, dopodiché costerà 9,95$. L’abbonamento annuale costa invece 99,95$.

Red Carpet Express richiede la nuova versione 1.2 del client incluso nello Ximian Desktop e scaricabile gratuitamente da qui . Questo software è anche in grado di controllare in automatico le dipendenze ed i conflitti fra librerie e supporta le principali distribuzioni Linux, fra cui Red Hat, SuSE, Mandrake, Debian e TurboLinux.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    capita
    CAPITA CHE IL PORCO DI DIO È ANCHE CORNUTO NO ?W LAMENDOLUZ
  • Anonimo scrive:
    x quel BAUCCO che diceva che AS400 è vecchio!
    HA HA!AS400 rulez, caro il mio amico.e da qui lo puoi vedere eccome.NESSUN HACKING hai danni di un as400.webserver cazzuti,mainframe cazzutidatabase cazzutiinterfaccia schifosa?ok.chi se ne frega.se mi serve un'interfaccetta, mi metto un pc in emulazione.
    • Anonimo scrive:
      errata corrige
      tentativo di cracking, non di hacking, sorry.
    • Anonimo scrive:
      x quel BAUCCO che non conosce la grammatica
      - Scritto da: AS400 dagli anni 80
      HA HA!

      AS400 rulez, caro il mio amico.
      e da qui lo puoi vedere eccome.

      NESSUN HACKING hai danni di un as400. ===
      webserver cazzuti,
      mainframe cazzuti
      database cazzutigrammatica floscia ?PS: oltre al fatto che se non avete ancora fatto nessun hacking, dovete avere anche un bel paio di... sviluppatori flosci :-)PS2: hacking:linus=cracking:cpt_uncinoGiuseppe
      • Anonimo scrive:
        se hai mangiato pesante sai dove andare
        - Scritto da: Beppehai danni di un as400.===

        grammatica floscia ?pisello floscio e quindi problemi di nervosismo?mai sentito "errore di battitura" ?il resto del messaggio doveva dirtelo.tra l'altro, lo sai che per capire il tuo sottolineato (dato che vai per il sottile) era OBBLIGATORIO un monospaced?come puoi notare invece, PI non usa il monospaced per pubblicare.Oltre al mio errore di battitura quindi, non hai nemmeno capito il messaggio.Peccato.Io non sono uno sviluppatore, ma un utente di un sistema che - dicevo - non ha mai subito attacchi né "infezioni" di virus.Ora se vuoi attaccarti a qualcosa ... già sai.
        PS: oltre al fatto che se non avete ancora
        fatto
        nessun hacking, dovete avere anche un
        bel paio
        di... sviluppatori flosci :-)

        PS2: hacking:linus=cracking:cpt_uncino

        Giuseppe
Chiudi i commenti