Yelp recensisce anche l'Italia

Esordisce in Italia la community che sviscererà pregi e difetti di ogni genere di esercizio commerciale

Roma – Yelp, il sito di ricerche locali basato su community, esordisce anche in Italia con il lancio della versione .it .

Yelp.it permette da oggi anche agli utenti italiani di scrivere e consultare le recensioni su attività commerciali locali e consegna strumenti ad hoc ai proprietari di esercizi commerciali.
Per il momento si concentrerà maggiormente sui locali di Milano e Roma.

La versione italiana segue le altre europee (spagnola, olandese, austriaca, tedesca, francese, irlandese e britannica) attivate progressivamente da maggio 2011.

A disposizione degli utenti, anche un’applicazione gratuita per iPhone e Android. (C.T.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jfk scrive:
    Io l'avevo gia' detto
    Larry Allison, sta spendendo troppo nell'America's Cup e quindi deve spremere un po' da altri i soldini per il suo trimarano supertecnologico!Fermo restando che ci lascera' le penne (imho)
  • the_m scrive:
    I parassiti alla carica contro Android
    Prima apple, poi microsoft, adesso oracle. Tutti attaccati al sedere del carro del vincitore per cercare di spillare miliardi di $ senza muovere un dito.Addirittura nel caso oracle è il contrario, dovrebbe essere lei a pagare google perchè sta tenendo in vita una sua tecnologia (java) già dimostratasi fallimentare sia lato pc-desktop che mobile e che era ormai in via di estinzione.Spero che Google usi questa montagna di soldi non per foraggiare i parassiti, ma per spezzare il sistema dei brevetti americani sul software, che bloccano palesemente l'innovazione e l'ingresso di nuovi concorrenti nel mercato... prima che gli USA si trovino schiacciati dalla Cina e altri paesi emergenti
    • collione scrive:
      Re: I parassiti alla carica contro Android
      è questione di poco tempo ormai, col crollo economico dell'impero americano, questa fuffa finirà nel gabinettospero che i patent troll crepino tra atroci sofferenze
    • mr_caos scrive:
      Re: I parassiti alla carica contro Android
      http://www.tiobe.com/index.php/content/paperinfo/tpci/index.html
      • daniele_dll scrive:
        Re: I parassiti alla carica contro Android
        - Scritto da: mr_caos
        http://www.tiobe.com/index.php/content/paperinfo/tJava non è certamente una tecnologia fallimentare, ma indubbiamente ha fallito nell'intrigare il mercato mobile ed il mercato desktop, per il quale sicuramente c'è più mercato rispetto al mobile ma un mercato a cui vengono rosicate quote di mercato lentamente di software scritti in .NET.Dal punto di vista server invece ritengo che la questione cambi considerevolmente e Java, lì, ha molto "potere" :)
      • the_m scrive:
        Re: I parassiti alla carica contro Android
        - Scritto da: mr_caos
        http://www.tiobe.com/index.php/content/paperinfo/tIndice calcolato utilizzando i motori di ricerca web, basandosi solo sulla presunta "popolarità" di un linguaggio.Per capire quanto sia poco significativo, basti pensare che il "Programming Language of the Year" del 2008, basato su quell'indice, stato vinto dal linguaggio C (sì, il "vecchio" C, non il C++ o l'Objective-C o il .NET C++). LOL, chissà in quanti programmavano in C tre anni fa :DNel caso di Java, comunque, se ha una popolarità così alta lo deve ai milioni di neo-sviluppatori che si sono avvicinati ad Android, più che a quelli che sviluppano in J2EE sui server...
        • collione scrive:
          Re: I parassiti alla carica contro Android
          il C è usatissimo nel settore embeddedse consideri che l'embedded fa numeri molto più alti del settore IT più gestionale, si capisce perchè il C è ancora in quella posizionesull'indice TIOBE se ne sono dette di tutti i colori ( soprattutto gli amanti di .net ne hanno dette parecchie ), però non trovo che quella statistica sia così campata in ariaovviamente non è perfetta vista la fonte dei dati, ma del resto è lo stesso per le statistiche di netapplications et similia
          • the_m scrive:
            Re: I parassiti alla carica contro Android
            - Scritto da: collione
            il C è usatissimo nel settore embedded

            se consideri che l'embedded fa numeri molto più
            alti del settore IT più gestionale, si capisce
            perchè il C è ancora in quella posizione ho molti dubbi sul fatto che dovrebbero esserci più sviluppatori nel settore embedded rispetto a tutto il settore Web+PC desktop+server+smartphone (considerando non solo il sistema ovviamente, ma anche i milioni di app che ci hanno sviluppato sopra)
        • JokerAHAHAH scrive:
          Re: I parassiti alla carica contro Android
          vengo in pace non sto trollandoper quali versi c# è nettamente meglio di java, oltre al fatto delle performance?in cosa è meglio strutturato?
    • Sherpya scrive:
      Re: I parassiti alla carica contro Android
      Oh ma quello si deve pagare la barca mica c'ha il gommone da scafista come te :P 2 miliardi ha chiesto? Manco se avessero fatto tutto android
  • gravina dino scrive:
    zeus
    gavina
Chiudi i commenti