Acer ora parla italiano

Il fondatore del colosso taiwanese lascia le redini dell'azienda che affida per la prima volta alle mani di un occidentale, il manager italiano Gianfranco Lanci
Il fondatore del colosso taiwanese lascia le redini dell'azienda che affida per la prima volta alle mani di un occidentale, il manager italiano Gianfranco Lanci

Roma – Desta attenzione ed interesse soprattutto sui mercati asiatici la decisione del carismatico fondatore di Acer, Stan Shih, di affidare il futuro dell’azienda ad un dirigente occidentale. Per la prima volta il colosso taiwanese si affida ad un italiano, Gianfranco Lanci, nominato Presidente di Acer Inc.

Il fondatore e per lungo tempo massimo dirigente dell’azienda e suo presidente, Stan Shih, conosce ormai da molti anni Lanci, che ricopre la carica di amministratore delegato di Acer Italy e dal 2000 è presidente di Acer Emea (Europe, Middle East & Africa). Dal gennaio 2003 Lanci è stato nominato anche presidente dell’IOBG (International Operation Business Group) di Acer Inc. con l’incarico di coordinare le attività sales&marketing in Europa, MEA e Americhe.

G. Lanci Nato nel 1955 a Torino, dove si è laureato in Ingegneria civile presso il Politecnico di Torino, Lanci è entrato neolaureato in Texas Instruments Italia nel 1981; a 35 anni è direttore marketing e vendite della divisione sistemi. Nel 1991 è country manager per l’Italia, Medio Oriente ed Africa della Portable computers & Printers Division (PPD), nata nel 1989 per commercializzare notebook e stampanti.

Dall’inizio del 1995 ha diretto la divisione personal productivity products per l’area sud Europa (Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia e Turchia), Medio Oriente ed Africa di Texas Instruments, con sede ad Agrate Brianza. Nel 1996, è divenuto Responsabile EMEA della stessa divisione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 09 2004
Link copiato negli appunti