Addio Bancomat e prelievi: come verranno sostituiti?

Addio Bancomat e prelievi: come verranno sostituiti?

Il Bancomat ha rivoluzionato il rapporto banca-cliente ma, a quanto pare, sono destinati a scomparire: ecco cosa accadrà nel prossimo futuro.
Il Bancomat ha rivoluzionato il rapporto banca-cliente ma, a quanto pare, sono destinati a scomparire: ecco cosa accadrà nel prossimo futuro.

L’introduzione del Bancomat, solo pochi decenni fa, ha rivoluzionato il rapporto tra banche e clienti.

Di fatto, questo sistema rendeva possibile effettuare prelievi senza dover entrare nell’istituto e perdere tempo con interminabili code. Se la sua introduzione ha portato innegabili benefici, al giorno d’oggi il Bancomat è considerato ormai obsoleto.

Gli istituti bancari infatti, messi di fronte alla crisi, stanno cercando con sempre maggiore insistenza di tagliare le spese inutili. In tal senso, sia i Bancomat che le classiche filiali “fisiche” si ritrovano a rischio chiusura. I costi di mantenimento degli sportelli e la manutenzione infatti, risultano essere un costo significativo per le banche.

In questo contesto dunque, avere a disposizione una carta prepagata permette di evitare situazioni in cui si è impossibilitati a trovare un Bancomat nelle vicinanze.

Il Bancomat va in pensione? Ecco l’alternativa a cui affidarsi

Le transazioni digitali costituiscono il futuro. I pagamenti elettronici, ad oggi sono effettuabili sia attraverso carte vere e proprie, sia attraverso smartphone. Sebbene tali sistemi abbiano degli svantaggi, non ultima una tracciabilità eccessiva che fa storcere il naso a livello di privacy, si propongono come molto efficaci.

Rispetto al contante infatti, questi servizi garantiscono un certo livello di sicurezza in caso di furto della carta, la possibilità di effettuare acquisti all’estero senza dover fisicamente cambiare la valuta e tanto altro.

Flowe, per esempio, rappresenta al meglio questo nuovo settore agli albori. Si tratta di un servizio che include un conto corrente online e una carta prepagata alquanto particolare: questa infatti è realizzata in legno. Questa viene prodotta rispettando la natura e, una volta richiesta, viene piantato un albero dedicato al cliente.

Qualunque funzione legata alla carta è gestibile attraverso la pratica applicazione, con analisi del bilancio e delle spese nonché tante altre funzioni interessanti. Nel suo complesso, Flowe è un progetto che abbina le più innovative funzioni legate alle transazioni digitali a una filosofia ecosostenibile.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 giu 2022
Link copiato negli appunti