AMD flirta con Android e Chrome OS

Sunnyvale rende nota la volontà di incrementare i ricavi provenienti da fonti "alternative" al tradizionale ecosistema dei PC. Google e i suoi OS sono al centro dei pensieri del nuovo CEO

Roma – È una dichiarazione di intenti che lascia intravedere un futuro di possibilità quella rilasciata dal CEO e presidente di AMD Rory Read sull’interesse della società per l’OS Android e relativi gadget mobile. Una dichiarazione che, almeno al momento, non viene seguita da fatti o indicazioni specifiche per il futuro. Sunnyvale riconferma il proprio focus su Windows 8, “grandioso sistema operativo”, ma la società vede un mercato in cui i gadget con Android e Chrome OS si possano giovare delle CPU x86.

Read stima nel 20 per cento la percentuale dei ricavi annuali di AMD (per il 2013) da ottenere in nuovi mercati “accessori” oltre quello dei PC tradizionali, e oltre alle console videoludiche di prossima generazione (Xbox One e PS4) uno dei nuovi canali su cui Sunnyvale sta ragionando è appunto quello dei sistemi mobile e ultraportatili a bassissimo consumo.

In un simile scenario AMD potrebbe far valere la propria offerta di APU dai consumi ridotti già presentate nei giorni scorsi , e anche i livelli di prezzo fissati per i processori sono più che compatibili con la proliferazione di gadget a basso costo che montano uno dei sopraccitati OS mobile (Android) o Internet-dipendenti (Chrome OS).

AMD si preparerebbe insomma a entrare nel mercato dei sistemi mobile nella stessa maniera in cui ha deciso di fare Intel , ma almeno per il momento l’interesse di Sunnyvale per Android non va oltre la dichiarazione d’intenti: un portavoce conferma l’assenza di informazioni in merito al supporto di processori e tecnologie specifiche.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cicciobello scrive:
    2015?
    Per allora dubito che sarà rimasto ancora qualcosa da scaricare...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: 2015?
      contenuto non disponibile
      • cicciobello scrive:
        Re: 2015?
        Ormai scaricare un film o un brano di musica richiede meno tempo che vederlo/ascoltarlo (e non parliamo degli ebook: pochi secondi per scaricarlo, giorni per leggerlo).Probabilmente, sui tuoi dischi avrai molta roba che non hai ancora visto/letto/ascoltato.Ed il materiale da scaricare non è infinito: arriverai al punto che quando vedi qualcosa che ti interessa e vuoi scaricarla, ti accorgerai di averla già sul tuo disco (che sarà più fornito di un sito di download); avrà ancora senso scaricare?
        • certo certo scrive:
          Re: 2015?
          Beh, chi è appassionato di serie televisive non smetterà mai di scaricarle... se non si guardano gli episodi in tempo reale poi non si può mettere il naso in nessun forum/blog di appassionati senza essere spoilerati a sangue. Magari se chi ha le possibilità si svegliasse ed importasse il modello Netflix anche in Europa (modello Netflix = posso scaricare tutto, senza drm scassaballe, ad un prezzo sufficientemente basso da farmi preferire pagare piuttosto che sbattermi a cercare la versione pirata della stessa cosa), si potrebbe addirittura cominciare a scaricarle legalmente.
          • cicciobello scrive:
            Re: 2015?
            - Scritto da: certo certo
            Beh, chi è appassionato di serie televisive non
            smetterà mai di scaricarle...Smetterà, invece, quando avrà scaricato tutte le puntate. Le serie televisive finiscono, dopo un certo numero di episodi.
            se non si guardano
            gli episodi in tempo reale poi non si può mettere
            il naso in nessun forum/blog di appassionati
            senza essere spoilerati a sangue.Se guardi gli episodi in tv non ti serve nemmeno scaricarli, ti basta un pvr.
            Magari se chi
            ha le possibilità si svegliasse ed importasse il
            modello Netflix anche in Europa (modello Netflix
            = posso scaricare tutto, senza drm scassaballe,
            ad un prezzo sufficientemente basso da farmi
            preferire pagare piuttosto che sbattermi a
            cercare la versione pirata della stessa cosa)Uno solo scaricherebbe, poi metterebbe gli episodi online su un sito gratuito il giorno dopo, e tutti gli altri scaricherebbero da lì.
          • certo certo scrive:
            Re: 2015?
            - Scritto da: cicciobello
            Smetterà, invece, quando avrà scaricato tutte le
            puntate. Le serie televisive finiscono, dopo un
            certo numero di
            episodi.Ah, ok scusa. Mi era sembrato che di tanto in tanto ne cominciassero anche delle nuove, ma evidentemente mi sbagliavo.
            Uno solo scaricherebbe, poi metterebbe gli
            episodi online su un sito gratuito il giorno
            dopo, e tutti gli altri scaricherebbero da
            lì.Guarda che così è come funziona adesso, tranne che ti sei dimenticato la parte dove il giorno dopo ancora le takedown notice hanno effetto.In pratica non so gli altri, ma io sarei disposto a pagare un prezzo equo per poter scaricare tutto quello che mi pare avendo la certezza di trovarlo anche a distanza di mesi dall'uscita, e con il vantaggio aggiunto di non dovermi preoccupare troppo dei backup perchè se mi salta qualcosa posso semplicemente riscaricarla dalla stessa fonte.
          • cicciobello scrive:
            Re: 2015?
            - Scritto da: certo certo
            - Scritto da: cicciobello


            Smetterà, invece, quando avrà scaricato tutte le

            puntate. Le serie televisive finiscono, dopo un

            certo numero di

            episodi.

            Ah, ok scusa. Mi era sembrato che di tanto in
            tanto ne cominciassero anche delle nuove, ma
            evidentemente mi
            sbagliavo.Per cominciarne di nuove ci vogliono soldi.... e dove li prendi, se i profitti delle serie vecchie sono spariti a causa della pirateria?


            Uno solo scaricherebbe, poi metterebbe gli

            episodi online su un sito gratuito il giorno

            dopo, e tutti gli altri scaricherebbero da

            lì.

            Guarda che così è come funziona adesso, tranne
            che ti sei dimenticato la parte dove il giorno
            dopo ancora le takedown notice hanno
            effetto.Il giorno dopo .... o il mese dopo?Nel frattempo, il danno è fatto: se la gente sa che su sky un episodio va in onda il lunedì, ed il martedì qualcuno l'ha messo online, gli interessati lo scaricano il martedì, ed a loro poco importa se il mercoledì sarà già offline.
            In pratica non so gli altri, ma io sarei disposto
            a pagare un prezzo equoEquo quanto? 10 euro al mese? Si ripagano appena la banda, così.
            per poter scaricare tutto
            quello che mi pare avendo la certezza di trovarlo
            anche a distanza di mesi dall'uscitaChe te ne fai? Se l'hai scaricato quando è uscito, a distanza di mesi sarà ancora sul tuo hard disk e non avrai nessun bisogno di scaricarlo di nuovo.
            , e con il
            vantaggio aggiunto di non dovermi preoccupare
            troppo dei backup perchè se mi salta qualcosa
            posso semplicemente riscaricarla dalla stessa
            fonte.Se sono in tanti ad averlo scaricato, non sarà difficile reperirne un'altra copia comunque.
Chiudi i commenti