AMD sponsor della Ferrari

Il chipmaker sponsorizzerà il team di formula 1 della Ferrari


Maranello – La Ferrari ha comunicato di aver raggiunto un accordo di sponsorizzazione con AMD per le stagioni sportive 2002 e 2003.

AMD, uno dei leader mondiali nel campo dei microprocessori per computer, fornirà il suo supporto alla Ferrari in tutti i settori della tecnologia informatica, in particolare nell?analisi e nell?elaborazione dei dati tecnici.

Il logo del chipmaker di Sunnyvale apparirà sulle auto di formula 1 della Ferrari e sul casco e la tuta di Rubens Barrichello.

Nell’accordo è altresì prevista l’adozione, da parte del team Ferrari, di sistemi informatici basati su processori AMD.

“La gente si aspetta il massimo delle prestazioni e dell’affidabilità da parte di una macchina di formula 1. Noi ci aspettiamo lo stesso dai nostri fornitori di attrezzatura, inclusi i nostri computer”, ha dichiarato Jean Todt, direttore del team Ferrari.

Il 6 febbraio la Ferrari ha svelato la nuova macchina con cui affronterà il nuovo e ormai imminente campionato di formula 1.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma sono ancora vivi?
    Ma questi di Irdium sono ancora vivi? Ma se non li vedo da secoli i loro terminali in vendita???Ma di che campano?
  • Anonimo scrive:
    NON SONO GEOSTAZIONARI!!!
    La costellazione Iridium non e' geostazionaria, ma e' in orbita bassa (LEO), non foss'altro che l'orbita geostazionaria e' un po' lontana perche' il segnale possa essere inviato con un dispositivo portatile.La stessa immagine sulla home page di Iridium mostra in maniera evidente che i satelliti non insistono sempre sullo stesso punto della Terra, se poi si segue il link "How it works" (http://www.iridium.com/corp/iri_corp-understand.asp), la cosa e' spiegata in maniera palese.Geostazionari sono i satelliti televisivi.Ciao,luigi
Chiudi i commenti