Antitrust UE, Ballmer a Bruxelles

Per evitare il peggio


Bruxelles – Si sono appena conclusi nuovi colloqui dell’ultimo minuto tra il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, e il commissario alla Concorrenza europeo Mario Monti. Oggetto dell’incontro: verificare la possibilità di evitare che Microsoft venga pesantemente sanzionata così come previsto dalla risoluzione approvata nelle scorse ore.

Al momento, Microsoft rischia l’imposizione di multe per centinaia di milioni di dollari nonché una forzata revisione delle proprie pratiche commerciali e, soprattutto, del modo con cui Windows viene prodotto e commercializzato.

Il prossimo lunedì i 15 di Bruxelles decideranno in via definitiva l’ammontare della sanzione e due giorni dopo, il 24, la Commissione dovrà emettere la propria sentenza che, al momento, sembra orientata decisamente verso la condanna di Microsoft per abuso di posizione dominante.

La presenza di Ballmer a Bruxelles in queste ore è significativa del momento critico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti