AOL governata da Ted Turner?

L'ipotesi si fa largo. Case traballa

<

!--P1-->
Roma – La posizione di Steve Case, boss di AOL Time Warner, “wonder boy” della finanza americana e padre della crescita esponenziale di America Online, si fa più difficile di ora in ora anche a causa della sempre più diffusa insoddisfazione dei soci sulla conduzione del colosso statunitense.

Tra questi, secondo il New York Daily News, vi sarebbe anche Ted Turner, a sua volta patron della CNN, che sarebbe pronto a rimpiazzare Case alla guida dell’azienda, sorretto anche dal principale azionista, John Malone.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti