Apple aggiorna iTunes

Fuori la versione 4.5


Cupertino (USA) – Apple ha rilasciato iTunes 4.5, nuova versione del suo celebre jukebox per Mac OS X e Windows.

iTunes 4.5, di cui è possibile leggere le novità sul sito di Apple, è disponibile per il libero download qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: La mia distro
    - Scritto da: Anonimo
    Ho provato Fedora, installazione tranquilla,
    riconosce tutto (scheda audio, scheda video,
    monitor), al primo reboot non vede
    più nè il mouse nè la
    tastiera.

    Ho provato Mepis (l'ultimissima versione),
    bella.. si installa velocemente, ma make
    menuconfig, NON VA.

    Ho provato Knoppix, stesso problema di Mepis.

    ..sono tornato dalla mia Slackware e gli ho
    chiesto perdono per averla tradita dopo anni
    di fedeltà assoluta.bravo, torna a slackware, perché uno che non conosce i comandi base, lì deve stare
  • Anonimo scrive:
    Re: o a metà Maggio?
    - Scritto da: Shurizen
    ... o utenti Slackware... :)ROTFLgrazie per avermi ravvivato la mattinata :)
  • LordBison scrive:
    La mia distro
    è la mia distro francamente la preferisco alle altre (anche se ho provato da poco la versione live di mephis e ne sono rimasto colpito) putlroppo che io sappia non ha una buona comunità qui in italia mentre invece con fedora esiste www.fedoraitalia.org e non è cosa da poco.la cosa bella di fedora (almeno il core1) è che non inserisce il supporto x ntfs e mp3 (almeno nativamente) per motivi di licensa bella xke cmq ci tiene no come turbolinux che ha comprato le licenze di wmp.(linux)(linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia distro

      la cosa bella di fedora (almeno il core1)
      è che non inserisce il supporto x
      ntfs e mp3 (almeno nativamente) per motivi
      di licensa bella xke cmq ci tiene no come
      turbolinux che ha comprato le licenze di
      wmp.già è come quello che per fare un dispetto alla moglie si è tagliato le palle....
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia distro
      - Scritto da: LordBison
      è la mia distro francamente la
      preferisco alle altre (anche se ho provato
      da poco la versione live di mephis e ne sono
      rimasto colpito) putlroppo che io sappia non
      ha una buona comunità qui in italia
      mentre invece con fedora esiste
      www.fedoraitalia.org e non è cosa da
      poco.La Mepis sta crescendo bene.Peccato per l'italiano che va installato a parte e per Gnome che devi installare anch'esso con un apt-get. Pero' io la uso e la trovo fantastica. S'e' installata in 10min. E' pulita, funziona bene e anche se la sua comunita' e' piccola e' comunque una Debian, quindi puoi fare riferimento alla comunita' Debian per quasi tutto.
      la cosa bella di fedora (almeno il core1)
      è che non inserisce il supporto x
      ntfs e mp3 (almeno nativamente) per motivi
      di licensa bella xke cmq ci tiene no come
      turbolinux che ha comprato le licenze di
      wmp.Non puoi paragonare una distro commerciale con una GNU/GPL libera come Fedora.Turbolinux ha dietro un'azienda che ha fondi ed in molte versioni e' venduta impacchettata ad un prezzo anche piuttosto altino per noi anche se normale pr il mercato giapponese.Sarebbe un po' difficile per Fedora acquistare da M$ una licenza per i codec...Pero' sappiamo tutti come e dove procurarceli.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia distro
      Ho provato Fedora, installazione tranquilla, riconosce tutto (scheda audio, scheda video, monitor), al primo reboot non vede più nè il mouse nè la tastiera. Ho provato Mepis (l'ultimissima versione), bella.. si installa velocemente, ma make menuconfig, NON VA.Ho provato Knoppix, stesso problema di Mepis...sono tornato dalla mia Slackware e gli ho chiesto perdono per averla tradita dopo anni di fedeltà assoluta.
  • Shurizen scrive:
    Re: o a metà Maggio?
    ... o utenti Slackware... :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: gratis ridotta?
    - Scritto da: Anonimo
    la politica è quella che Sun ha
    adottato con openoffice, è la
    versione sviluppata dalla comunità su
    cui RH realizza la versione enterpriseChe è comunque open source.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    chi è stato
  • Anonimo scrive:
    Il sedere di Red Hat ha rilasciato un...
  • danieleNA scrive:
    o a metà Maggio?
    http://fedora.redhat.com/participate/schedule/Certo è che se non si sperimenta si è solo dei parassiti.O no?Ciao,Daniele.
  • Anonimo scrive:
    Re: gratis ridotta?
    la politica è quella che Sun ha adottato con openoffice, è la versione sviluppata dalla comunità su cui RH realizza la versione enterprise
  • Anonimo scrive:
    gratis ridotta?
    che diavolo è?
Chiudi i commenti