Apple e l'oggetto del mistero

In questi giorni si sono moltiplicate voci e indiscrezioni riguardanti il misterioso device che Steve Jobs annuncerà fra pochi giorni. Fra le ipotesi spunta un super palmare fratello di iPod
In questi giorni si sono moltiplicate voci e indiscrezioni riguardanti il misterioso device che Steve Jobs annuncerà fra pochi giorni. Fra le ipotesi spunta un super palmare fratello di iPod

Web – È ormai nota l’abilità di Steve Jobs, boss di Apple, nel creare intorno ad ogni grosso annuncio un clima di attesa che spesso può valere, in termini di pubblicità, più di una costosa campagna di marketing.

Il buon Steve non si è smentito nemmeno questa volta. Un po’ tutti i siti del settore, e non soltanto quelli che si occupano espressamente del mondo Mac, in queste settimane hanno infatti diffuso o amplificato rumori e speculazioni riguardanti l'”oggetto del mistero” che Jobs svelerà il 7 gennaio, presso il Macworld di San Francisco.

La stessa Apple ha contribuito attivamente, e ben più che in passato, a creare quell’alone di mistero e quel clima di febbricitante attesa che invade il mondo Mac. Proprio pochi giorni fa l’azienda ha divulgato un messaggio che recitava: “Oltre i siti di rumor, ben oltre”, intendendo, con questo, che la sua sorpresa sarà ancor più inattesa e rivoluzionaria di quanto possano mai divertirsi a fantasticare le risorse on-line dedicate alle indiscrezioni sul Mac.

In queste settimane, ed in particolare in questi ultimi giorni, si è ipotizzato di tutto: un nuovo iMac con display LCD; le nuove CPU G5; un nuovo dispositivo portatile della serie Digital Lifestyle, inaugurata con iPod, con capacità audio/video avanzate.

iWalk Da ieri non si fa poi che parlare di iWalk, una appliance che, secondo SpyMac, potrebbe effettivamente trattarsi del misterioso device che verrà svelato a San Francisco.

Di iWalk esistono tutta una serie di fotografie e tre video scaricabili, dietro registrazione , sul sito di SpyMac. Si tratta, come si può vedere nell’immagine a lato, di una sorta di palmare con schermo a colori che qualcuno ha paragonato a Newton, “leggendario” ma sfortunato hand held computer che Apple sviluppò nei primi anni ’90.

Il dispositivo ha un design semplice ed elegante ed una sorta di jog-dial con cui è possibile navigare fra i menù e comandare le applicazioni. L’aggeggino integrerebbe anche il riconoscimento del testo a pieno schermo, una porta FireWire e porte audio in/out.

Sul sistema operativo non si sa nulla, ma qualcuno ipotizza che si possa trattare di una sorta di Mac OS X embedded: se così fosse, PalmOS, Linux e PocketPC avrebbero un nuovo avversario da affrontare.

Per saperne di più non resta che attendere l’evento del 7 gennaio ed il lungo discorso d’apertura che Jobs terrà per l’occasione.

Update (4/1/2002) : questa notte sulla propria home page SpyMac ha spiegato di aver rimosso il link alle immagini ed ai video di iWalk per “motivi legali”, ribadendo poi che si trattava di materiale autentico. SpyMac ammette anche che iWalk potrebbe essere solo il prototipo di un device ancora in fase di sviluppo e dal design non definitivo. Il mistero s’infittisce.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 01 2002
Link copiato negli appunti