Apple lancia nuovi display panoramici

Cinema HD
Cinema HD


San Francisco (USA) – Apple ha annunciato presso la World Wide Developer Conference una nuova famiglia di schermi piatti panoramici.

Fra questi spicca il nuovo Cinema HD da 30 pollici, un LCD di qualità professionale, dallo schermo widescreen (16:10) a matrice attiva con una risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel.

A completare la nuova linea vi sono i monitor Cinema Display da 20 e 23 pollici, dotati di due porte FireWire e due porte USB 2.0 integrate e un’interfaccia DVI standard per la connessione a Power Mac, PowerBook o PC con connettore DVI.

Due Cinema Display da 30 pollici possono essere utilizzati contemporaneamente con la nuova linea di workstation Power Mac Apple, offrendo agli utenti professionali un desktop da 8 milioni di pixel.

“Il nostro nuovo splendido Cinema Display da 30 pollici è il più grande schermo piatto desktop mai creato, e se ne possono utilizzare anche due affiancati per ottenere il risultato mozzafiato di 8 milioni di pixel”, ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “I Cinema Display Apple hanno sempre segnato il livello dei monitor di migliore qualità sul mercato, e il nostro nuovo display da 30 pollici rappresenta un enorme passo avanti per i nostri clienti del segmento professionale”.

I nuovi Cinema Display Apple sono caratterizzati da un nuovo design di alluminio completamente rinnovato, con una struttura molto sottile, sospesa su uno stand di alluminio con un cardine regolabile. Tutti i Cinema Display sono dotati di due porte FireWire 400 e di due porte USB 2.0 e supportano l?interfaccia standard di montaggio VESA (Video Electronics Standards Association).

Il Cinema Display 20″ e il Cinema HD Display 23″ saranno disponibili a Luglio, mentre il Cinema HD Display 30″ lo sarà invece ad agosto attraverso l’Apple Store e presso i rivenditori autorizzati di Apple ad un prezzo suggerito di rispettivamnete 1.519 euro, 2.349 euro e 3.868 euro.

Apple ha anche svelato la scheda grafica nVidia GeForce 6800 Ultra DDL, che sarà disponibile attraverso in configurazioni BTO (build-to-order) del Power Mac G5 così come kit standalone in agosto ad un prezzo suggerito di 689 euro. Tutti i prezzi sono IVA inclusa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 06 2004
Link copiato negli appunti