Apple Pay è più popolare di PayPal tra i giovani

Apple Pay è più popolare di PayPal tra i giovani

Da un sondaggio condotto da Piper Sandler è emerso che Apple Pay è il sistema di pagamento digitale più popolare tra i giovanissimi.
Da un sondaggio condotto da Piper Sandler è emerso che Apple Pay è il sistema di pagamento digitale più popolare tra i giovanissimi.

Sebbene decisamente molto più recente rispetto a soluzioni analoghe, Apple Pay, il sistema di pagamento digitale reso disponibile già da diversi anni dal colosso di Cupertino, è la soluzione della categoria più popolare tra gli adolescenti.

Apple Pay è il sistema di pagamenti preferito dai teenager

A rendere nota la cosa è stata la società d’investimento Piper Sandler, dopo aver condotto il sondaggio denominato “Taking Stock With Teens”. Gli esperti hanno chiesto a 7.100 adolescenti aventi un’età media di 16,2 anni e un reddito familiare medio di 69.298 dollari, le preferenze del marchio.

Stando a quanto comunicato, Apple Pay e quindi il servizio di maggiore successo tra i giovanissimi, andando a superare addirittura Cash App e Venmo negli USA, oltre che PayPal a livello internazionale.

Il motivo di tutta questa gran popolarità è da ricercare nel fatto che l’87% di coloro che hanno partecipato al sondaggio che ha permesso di ricavare i dati in questione possiede un iPhone, di conseguenza predilige il sistema di pagamenti proprietario. Da notare, poi, che sempre l’87% ha rivelato che il suo prossimo smartphone sarà ancora a marchio Apple.

Oltre ai dati in questione, dal sondaggio salta fuori che in linea generale i dispositivi e i servizi della “mela morsicata” sono i preferiti della fascia di utenti “teen”, sebbene sempre più giovani scelgano di non sfruttare iCloud Private Relay. 

Emerge pure che il 72% di coloro che hanno partecipato al sondaggio esprimendo la propria preferenza per Apple usano gli AirPods e che Apple Watch continua la sua scalata al successo, infatti rispetto allo scorso autunno la quota di mercato è salita di 3 punti percentuali.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 apr 2022
Link copiato negli appunti