Apple remixa l'iPod e lo lancia

Il gingillo che sta dettando legge nel mondo dei player MP3 è giunto alla sua quarta generazione. Il nuovo iPod sfida l'agguerrita concorrenza con un design rinnovato, una maggiore autonomia e prezzi più aggressivi

Cupertino (USA) – “Il miglior player di musica digitale ha superato se stesso”. È con tale proclama che il boss di Apple , Steve Jobs, ha lanciato il nuovo iPod, un gingillo che, a quasi tre anni di distanza dal suo primo debutto sul mercato, si rinnova per la quarta volta esibendo un leggero restyling e alcune novità tecniche e funzionali.

Fra le novità che saltano subito all’occhio c’è la nuova ghiera cliccabile Click Weel (di cui Apple ha chiesto il brevetto) che, già sperimentata sull’iPod mini, combina le funzionalità di scrolling della vecchia ghiera sensibile al tocco con cinque pulsanti: stando a quanto spiegato dai designer di Cupertino, Click Weel dovrebbe fornire un miglior controllo del dispositivo anche con una sola mano.

“Senza sollevare il pollice dalla ghiera, potrete facilmente selezionare playlist, navigare tra migliaia di brani e avviare la riproduzione. Volete ripetere una canzone? Un clic e sarà fatto”, si legge sull’ home page di iPod .


Il nuovo iPod è lievemente più sottile della precedente versione ma, cosa forse ancora più gradita agli amanti della musica da passeggio, promette fino a 12 ore di autonomia, 4 in più di prima. L’iPod di quarta generazione consente poi di regolare la velocità degli audiobook senza incidere sul tono di voce e creare liste “on the go” multiple.

Il nuovo modello entry-level dispone di un hard disk da 20 GB e viene venduto al prezzo di 339 euro IVA inclusa. Il nuovo modello top di gamma, con capacità di 40 GB, costa invece 449 euro. Entrambi costano un centinaio di euro in meno degli equivalenti modelli di vecchia generazione.

Chi ordina iPod attraverso il negozio on-line di Apple può richiedere, fino al 27 settembre, l’applicazione gratuita di una serigrafia incisa con il laser sul retro del dispositivo.

In concomitanza con il lancio del rinnovato player di Apple, HP ha fatto sapere che la propria versione blu di iPod arriverà sul mercato a settembre. Il colosso, che aveva annunciato l’accordo con Apple all’inizio dell’anno , ha giustificato il ritardo con la volontà di attendere il rilascio del player di nuova generazione.

“HP ha scelto iPod e iTunes come miglior prodotto da integrare nella nostra strategia del digital entertainment”, ha affermato Carly Fiorina, chairman e chief executive officer di HP. “Abbiamo deciso di aspettare per questa eccezionale nuova quarta generazione di iPod, in quanto crediamo che offrirà ai nostri clienti un’esperienza ancora migliore”.

Da circa un paio di settimane l’iPod è stato affiancato , anche qui in Europa, dalla versione “mini”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Fuori dalla rete i server bucati!
    ciao ma kome cazz si dossa dal dos so 4 mose che cerco kome fare ci sta qual cuno disponibile a spiegare grazie la mia email e vincenzo1417@interfree.it
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    se è stato commesso Spam sicuramente è stato fatto da qualche user per pubblicizzare il suo chan , perchè nello staff di psycholand c'erano regole rigidissime contro lo spam. Anzi vi dico di più.....quando abbiamo avuto richiami o lamentele di spam da altri network abbiamo subito provveduto a chiudere il chan in questione che faceva spam. E questo lo possono confermare sia tutti i membri dello Staff e sia i founder dei chan che si sono visti chiudere il chan subito dopo....(se leggono questo post) quindi non dite cose che non sono assolutamente vere , saluto lo staff di psycholand. Spero da adesso in poi di non sentire più calugne sul conto di psycholand (quest'ultime dette per invidia e rancore verso un network che girava molto bene e che era ben organizzato), che poi ormai non esiste nemmeno più , e sarebbe come parlare male di persone che non ci sono più e per chi ci tiene a queste cose .....non dovrebbe più parlarne.Saluti , Boss_ ;)ex-ircop ed ex-Services admin psycholand
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    Salve come ben dice l'amico anomino e confermo anche , chatnet è un altro Network che è stato colpito duramente dai DDoS qualche tempo fa io ai tempi ero un frequentatore di chatnet dal 2000 fino al 2003 che i DDoS hanno poi distrutto tutto e il network è tutt'ora vuoto e non più come una volta ed è la stessa cosa che oggi è successo a psycholand , io personalmente ho vissuto in prima persona i 2 DDOS sia quello del 2003 di chatnet che questo di psycholand e in entrambe i casi posso dire che sono cose che segnano e ammazzano delle cose belle create durante degli anni ....mhà cmq i bei ricordi per fortuna rimangono sempre , un saluto a tutto il vecchio staff di psycholand di cui anch'io ne ero facente parte e dico : "ragazzi gli anni passati insieme non si dimenticano e non possono di certo dossarceli" o cancellarceli nessuno" alla faccia di chi ha voluto la nostra Storia finisse cosi.Saluti , Boss_ ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: dicerie sull' accaduto.. la verità..
    scusate , sono Boss_ ex Ircop della ormai defunta psycholand vorrei dire una cosa , psycholand era un network come lo è azzurra o qualsiasi altro Network che si rispetti con un proprio staff che non necessariamente deve essere gradito o simpatico a tutti , ma con questo non si può assolutamente tollerare il comportamento di alcuni utenti che parlano e che dicono cattiverie su questo network cercando di mettere in cattiva luce lo stesso ...per invidia o per altro. saluti Boss_ :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E questo è un altro esempio di

    ignoranza pura. Non eravamo
    assolutamente

    una rete fantasma, tant'è che,
    come

    ha già replicato Alch3miSt,

    PsychoLand è stato il primo IRC
    Net

    ad adottare drastiche misure contro

    droni/bottler e IRC Ork.

    Per non contare di Open ProxyMonitor
    funzionanti e SecureServ, molto importanti
    per la sicurezza, IMHO.


    Certo, leggere opinioni come questa a
    cui

    sto replicando, è la conferma
    che la

    nostra chiusura dia un sospiro di
    sollievo a

    chi ci invidiava...

    meditate gente meditate

    Lord_Knob

    ex-Server e Services Admin della ormai

    defunta PsychoLand

    No, direi l'ennesima rosicatura da parte dei
    soliti noti che o postano usando nickname
    falsi, o s'atteggiano grandi tecnici
    sparando fregnacce incredibili, oppure si
    rifugiano in luoghi ove chi espone le
    VERITA' delle loro lamerate viene censurato
    o cacciato.

    E' sempre la solita storia. Nulla di nuovo.

    PUOJACKZLa figura del lamer te la devi sempre fare...Poveretto: mi fai pena
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    - Scritto da: Anonimo
    E questo è un altro esempio di
    ignoranza pura. Non eravamo assolutamente
    una rete fantasma, tant'è che, come
    ha già replicato Alch3miSt,
    PsychoLand è stato il primo IRC Net
    ad adottare drastiche misure contro
    droni/bottler e IRC Ork.Per non contare di Open ProxyMonitor funzionanti e SecureServ, molto importanti per la sicurezza, IMHO.
    Certo, leggere opinioni come questa a cui
    sto replicando, è la conferma che la
    nostra chiusura dia un sospiro di sollievo a
    chi ci invidiava...
    meditate gente meditate
    Lord_Knob
    ex-Server e Services Admin della ormai
    defunta PsychoLandNo, direi l'ennesima rosicatura da parte dei soliti noti che o postano usando nickname falsi, o s'atteggiano grandi tecnici sparando fregnacce incredibili, oppure si rifugiano in luoghi ove chi espone le VERITA' delle loro lamerate viene censurato o cacciato.E' sempre la solita storia. Nulla di nuovo.PUOJACKZ
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    semplicemente questi di psycoland son o
    stati per un po' uno dei server irc
    più infestanti e spammatori del
    panorama irc italiano e questo lo sanno
    tutti quelli che chattano in italia sui
    network più disparati ...credo ...
    che a lungo andare abbiano infastidito
    altre realtà o emergenti o
    consolidate... che non si divertivano
    delle loro minacce e della loro baldanza
    .... pazienza ...
    si deve crescere ma ricordando le
    buone maniere :)Ricorda che lo spam viene fatto dai vari user con chan vari e simili ad altri in altre net che piuttosto dagli admine poi se sei utente irc lo spam lo hai fatto come tutti anche te per il tuo chanstiamo a polemizare ed a lapidare scagliando pietre anche da mani che non sono innocenti al digitare a tastiera join #miochan .. cosi ti do @ e altrosbaglio ?non so io la penso cosi e gli anni passati in varie net famose o non mi danno ragione ....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamone per favore...
    phoenix sei un pischello come ti conosco .. ops conoscevo in psycho non sei cambiato .. mi spiace dirlo e che mi bannino pure pero sappi che i tuoi ragionamenti sono di colui che in psycho non ha avuto nulla di buono solo perche non ha guardato con gli okki giusti e non lamentarti che fino a due giorni fa eri anche tu li che rognavi e piagnucolavi ..ultima cosa .. beata giovinezza ed innocenza del sedicenne che sei e che ointernet lo ha conosciuto con la connessione adsl e per esso non ha sudato e neppure saltato ore di sonno chi mi capisce e usava i 14k per la connessione e sa cosa vuol dire connettersi dopo le 00.00 per risparmiare non tira "mer**" sulla net dove ha vissuto fino a ieri e fondata da chi la rete la conosce dagli albori
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione

    Quello che vedo io e che psyco aveva ben
    poco di chat visto che i primi 10 chan son
    tutti a scopo di warez .......
    irc.netsplit.de/channels/?net=PsychoLand.org Quella situazione e' un po vecchiotta mio caro visto che millennium max e molti altri e qui gli admin potranno confermare .. sono stati cacciati senza nessun ripensamento
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    kaji - ex server admin di psycholand.org. Salve a tutti, le critiche sono sempre ben accette, e in alcuni casi costruttive. Ma quello che hai scritto tu non è una critica, bensì un insulto; ciò che hai detto sono semplicemente, scusa il termine, baggianate. Noi spammers?? Li abbiamo sempre subiti e accettati con diplomazia. Poi citi i ternini baldanza, rispetto e minacce...abbiamo sempre fatto tutto con estrema umiltà, passione, e rispettato le altre realtà emergenti o consolidate. Le minaccie le fanno i mafiosi...noi siamo stati un gruppo di ragazzi accomunati da un'unica passione, che fornivano un servizio gratuito e funzionale. Prima di scendere a conclusioni affrettate occorre riflettere e non ascoltare le dicerie di persone che in fondo erano solo invidiose dell'organizzazione di psycholand. Vi saluto e Vi ringrazio.
  • Alessandrox scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Akiro

    Dio ha altro da fare che incazzarsi per

    qualcuno che bestemmia... deve mandare

    avanti un' universo intero!
    Figuriamoci...
    allora dev'essersi preso una vacanzaQuando Stai facendo qualcosa di veramente importante nessuno credera' che stai veramente facendo qualcosa di importante.E ricorda sopra ogni cosa:Dio e' sempre in vacanza.Siamo noi fessi che ci ammazziamo di lavoro.Augh!==================================Modificato dall'autore il 23/07/2004 12.40.55
  • Akiro scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie

    Dio ha altro da fare che incazzarsi per
    qualcuno che bestemmia... deve mandare
    avanti un' universo intero! Figuriamoci...allora dev'essersi preso una vacanza
  • Alessandrox scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Akiro

    Poi perche' chi prega in pubblico
    dovrebbe

    offenderti? Cosa ha di offensivo la

    preghiera?

    Mi sembra solo un' affermazione
    pretestuosa.

    Nella preghiera mica si dice che gli
    Atei

    sono degli stronzi... Liberta' d'

    espressione non vuol dire mica liberta'
    di

    offesa... anche se si e' comunque
    liberi di

    farlo .

    la grande differenza e' che una
    bestemmia e'

    fatta con L' INTENZIONE di offendere,
    una

    preghiera non ha l' intenzione di
    offendere

    chi e ' Ateo.
    per il resto nulla da ridire, sono pareri
    personali e cmq non vedo il perkè di
    questa crociata contro chi bestemmia oggi (o
    dirà altre volgarità
    domani...),Non e' una questione di volgarita' ma di coerenza.
    però per l'ultimo punto
    avrei un po' da ridire (anche se ammetto la
    mia ignIoranza in materia): secondo i
    credenti chi non fa atto di fedele è
    condannato all'inferno, non è bello
    ;PNon sara' bello ma e' molto pratico. Per fare proselitismo. Ma se non ci credi non vedo il problema.Vabbe'... non e' che tutti coloro che hanno fede dicono che tutti gli altri vanno all' inferno, lo dicono solo i fanatici.
    cmq il succo del mio discorso è:
    si fa tanta "cagnara" per una bestemmia.. ma
    se davvero un Dio esiste allora sarà
    lui a dovermi punire, non il prossimo (porgi
    l'altra guancia 8P)Dio ha altro da fare che incazzarsi per qualcuno che bestemmia... deve mandare avanti un' universo intero! Figuriamoci...Caspita.
  • Akiro scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie

    Fumare in
    faccia a gente a cui dava fastidio è
    sempre stata semplice inciviltà e
    maleducazione anche quando non era stato
    dimostrato che il fumo provocasse il cancro.solo un credente può paragonare la fede ad un cancro 8 )per piacere, non tiriamo in balle certe argomentazioni perchè la salute è universale, ben poche persone (qualche suicida ok) preferiribbere morire al sentir un bestemmione (da questo punto di vista)byez
  • Akiro scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie

    Se e al mio post che ti riferisci, noto con
    dispiacere che sei "leggermente" chiuso
    mentalmente e ragioni con preconcetti e
    stereotipi. tirando in ballo "l'Italia" miravo ad altri post....
    Quanto alla malora generale, intendevo dire
    che la bestemmia , come tante altre
    "pratiche" diffuse socialmente, c'e' perche'
    "cosi fan tutti". A molti piace fare cose
    discutibili solo perche' lo fanno gli altri.non ti preoccupare, noi bestemmiatori siamo una minoranza 8D
    Questa proprio non la capisco: una persona
    che prega ti offende ? Se e' cosi', uno
    psicologo potrebbe dirti che ti da fastidio
    perche' sotto sotto vorresti pregare anche
    tu ma sei troppo orgoglioso per farlo . ;)kazzarola, allora niente mignotte -_-8Pskerzi a parte, gli psicologhi-gi-ci sono persone, discutibili a mio modesto parere, un po' come gli avvocati...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Scopro ora che sto utilizzando un computer
    (non mio) con dentro qualche strano virus o
    meglio, adware o malware che aggiunge link
    spammatori a parole di uso comune come m4il
    o h0me - scusate... non conoscevo la
    macchina.e che virus è che fà questo!? il famoso "cervello bacato"....
  • Akiro scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie

    Poi perche' chi prega in pubblico dovrebbe
    offenderti? Cosa ha di offensivo la
    preghiera?
    Mi sembra solo un' affermazione pretestuosa.
    Nella preghiera mica si dice che gli Atei
    sono degli stronzi... Liberta' d'
    espressione non vuol dire mica liberta' di
    offesa... anche se si e' comunque liberi di
    farlo .
    la grande differenza e' che una bestemmia e'
    fatta con L' INTENZIONE di offendere, una
    preghiera non ha l' intenzione di offendere
    chi e ' Ateo.per il resto nulla da ridire, sono pareri personali e cmq non vedo il perkè di questa crociata contro chi bestemmia oggi (o dirà altre volgarità domani...), però per l'ultimo punto avrei un po' da ridire (anche se ammetto la mia ignIoranza in materia): secondo i credenti chi non fa atto di fedele è condannato all'inferno, non è bello ;Pcmq il succo del mio discorso è:si fa tanta "cagnara" per una bestemmia.. ma se davvero un Dio esiste allora sarà lui a dovermi punire, non il prossimo (porgi l'altra guancia 8P)ciau(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Il titolo poteva essere "Noto network
    irc

    italiano chiuso per traffico warez"
    mentre

    hanno fatto prima questi signori.

    Gira voce che fosse un network fantasma,

    come dire, braccia tolte
    all'agricoltura, un

    network popolato da bot xdcc e client

    parcheggiati a scaricare warez, quale
    rete

    di chat, l'unico canale dove erano
    esseri

    umani era quello dello staff, senza
    contare

    le carte false e i comportamenti viscidi

    intrapresi dallo staff per acquisire bot

    "distributori" di warez, si dice

    altresì che questi signori
    andassero

    in giro su altri network a proporre

    privilegi di operatore a proprietari di

    canali warez per farli trasferire su

    Psycholand, strategia che dopo
    l'inpennata

    di utenza avrebbe portato a due
    possibili

    opzioni:

    1) Finanza.

    2) DDos.

    E' passata la seconda, ma solo per via

    dell'inefficenza della prima :p

    Ovviamente queste sono solo voci di

    corridoio...

    Mai stato un network fantasma, considerando
    che dopo le misure contro droni/bottler
    avevamo 2000 utenti reali, e non client
    'parcheggiati' a scaricare, come hai detto
    tu (almeno prova a firmare i tuoi
    interventi).
    Senza contare che erano presenti diversi
    canali di pura chat..
    Altra cosa, non è mai venuta la
    finanza su psycholand, quindi fate almeno il
    piacere di documentarvi prima di buttare giu
    accuse a caso.

    FuraxQuello che vedo io e che psyco aveva ben poco di chat visto che i primi 10 chan son tutti a scopo di warez .......http://irc.netsplit.de/channels/?net=PsychoLand.org
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Scopro ora che sto utilizzando un computer (non mio) con dentro qualche strano virus o meglio, adware o malware che aggiunge link spammatori a parole di uso comune come m4il o h0me - scusate... non conoscevo la macchina.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    -
    Tengo solo a precisare che quella Mail era
    indirizzata allo staff, e non indirizzata ad
    uso pubblico!Io sono colui che ha cominciato questo thread.Avevo capito che si trattava di una mail privata e non volevo mica colpevolizzare te che scrivevi privatamente o all'interno del tuo gruppo.Semplicemente chi ha deciso di pubblicare la mail in home page doveva solo avere l'accortezza di mettere qualche asterisco... soprattutto per non fare brutta figura, oltre che naturalmente per non offendere chi in Dio ci crede e non lo bestemmia.Mi dispiace solo che la mia semplice osservazione abbia un po' distolto l'attenzione da quella che era la notizia vera e propria per la quale sono del tutto solidale con voi.Per quanto riguarda i commenti di chi cerca di difendere la l'indifendibile posizione della bestemmia... beh.. basta semplicemente passare oltre senza perdere tempo.Grazie per le tue precisazioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Salve a tutti gli utenti di PI, scrivo e rispondo a questo post visto che mi sento preso in considerazione. Sono NetVoiD,Ex membro dello staff di psycholand, lo "scrittore" della fatidica Mail letta sul sito di Psycholand.Mi dispiace molto che sia fatta una discussione cosi lunga e particolareggiata per una semplice Alterazione. Con questo non voglio dire che la bestemmia è indice di debolezza o quant'altro di complesso, piacevole e Spiacevole che sia.Tengo solo a precisare che quella Mail era indirizzata allo staff, e non indirizzata ad uso pubblico!il nostro Ex NetAdmin, ha voluto rendere PUBBLICA questa Mail, SOLO per far notare agli Apatici Lamer che si sono divertiti a far chiudere la nostra Net, cosa avevano causato. Amarezza e dispiacere a tutti coloro che stavano bene nella net, trovavano luogo di incontro, di amicizia, quasi un incontro tra famigliari. Questo sta a precisare che i rapporti e i legami che erano nati con molte persone all'interno della Net si poteva definire Amicizia.Molte persone tenevano a questa cosa, non per la net, ma come ho detto anchio nella mail, per le persone che non si avevano più modo di vedere, dato il tracollo.Mi scuso ancora, se questa Bestemmia ha infastidito alcune persone, ma per me era soltanto un modo per esprimere tutto lo sconforto che avevo nel giorno in cui mi era giunta la spiacevole notizia della chiusura, anche tirando in ballo Dio.A volte le persone, trovano rabbia e dispiacere in molti modi, e questo è stato il mio modo per esprimere tutta l'amarezza che avevo.Diciamo che non ho sorriso quando ho visto che quello a cui tenevo era andato in frantumi. Ecco giustificato il mio rammarico nei confronti della religione. E qui mi scuso ancora.Ora non voglio imporre mie questioni, miei pareri personali su quanto è accaduto ma vorrei soltato che gli utenti che popolano PI, evitino di infangare il nome di Psycholand, anche se ora è sepolto sotto molti dispiaceri, con "voci di corridoio" infondate.... solo per rovinare una cosa ormai ridotta in macerie.Dnq non voglio rimproverare nessuno, ogniuno è in grado di esprimere proprie opinioni, belle o brutte che siano, è nel loro diritto, ma chiedo solo che questo venga fatto nel totale rispetto altrui.
  • Raynk scrive:
    Re: Ma non diciamone per favore...
    Invece di risalire alle cause che non esistono, bisognerebbe condannare questi atti, sempre ed in ogni caso.E' inutile parlare di cause quando sono solo dei 15enni a fare queste cavolate... per favore eh..
  • Alch3miSt scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    non meriti neanche risposta mancandoci cosi' di rispetto. Comunque sono daccordo con te su una cosa... che si facessero vivi e ci dessero i motivi di questi attacchi visto che come ho detto e ribadisco non le conosco neanch' io.Almeno i terroristi rivendicano la loro causa.... ;)
  • Anonimo scrive:
    Qui si ascolta solo 1 campana
    per ora abbiamo ascoltato solo le opinioni degli Psycholamers,sarebbe interessante sapere il perchè di questo attacco dagli autori, che probabilmente stanno leggendo PI.
  • Alch3miSt scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    io ieri son andato a fare una scappata veloce alla centrale della mia cittadina, ma purtroppo mi ha guardato come dire: eh allora? probabilmente il problema e' che vivo in cittadina non molto grande (Lodi) anche se fa provincia e le infrastrutture i mezzi e altro sono limitati. Con questo non voglio dire che le forze dell' ordine non abbiano voglia di fa nulla, ma che in molti casi, posti, luoghi non abbiano proprio i mezzi per poter operare.... o magari quello non ne aveva proprio voglia :s Berlonghi (Alch3miSt) Matteo
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione

    l'unico canale dove erano esseri
    umani era quello dello staff, senza contare
    le carte false e i comportamenti viscidi
    intrapresi dallo staff per acquisire bot
    "distributori" di warez, si dice
    altresì che questi signori andassero
    in giro su altri network a proporre
    privilegi di operatore a proprietari di
    canali warez per farli trasferire su
    Psycholand, strategia che dopo l'inpennata
    di utenza avrebbe portato a due possibili
    opzioni:
    1) Finanza.
    2) DDos.
    E' passata la seconda, ma solo per via
    dell'inefficenza della prima :pLinkai a PsychoLand nel giugno 2003. In un anno non ho MAI nè sentito proporre nè visto "privilegi" di questo tipo. Probabilmente ti confondi con altri network gestiti sicuramente in maniera poco seria. Nessuno, e ribadisco NESSUNO del nostro Staff ha avuto "privilegi" di qualsiasi tipo per aver "spostato" chans nel nostro Net. Anzi, ci fu anche un lungo periodo (coincidente con il collasso di Chung.li) dove addirittura PROIBIMMO l'apertura di chans a sfondo warez. Quindi, prima di parlare, abbi la compiacenza di portare prove concrete.E nascondersi dietro un "utente anonimo" non è mai stata la maniera migliore per essere credibile.Lord_Knobex - Server e Services Admin della defunta PsychoLand
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    A quanto pare gli stessi che sparano a zero su Azzura non ci sono mai stati...E già che la chiamano una "mininet"...Paragonatela alle altre reti italiane, perchè di questo stiamo parlando, altro che mininetLe reti straniere non fanno testo, e ircnet nemmeno, cosa ci rimane? ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    - Scritto da: Anonimo
    Il titolo poteva essere "Noto network irc
    italiano chiuso per traffico warez" mentre
    hanno fatto prima questi signori.
    Gira voce che fosse un network fantasma,
    come dire, braccia tolte all'agricoltura, un
    network popolato da bot xdcc e client
    parcheggiati a scaricare warez, quale rete
    di chat, l'unico canale dove erano esseri
    umani era quello dello staff, senza contare
    le carte false e i comportamenti viscidi
    intrapresi dallo staff per acquisire bot
    "distributori" di warez, si dice
    altresì che questi signori andassero
    in giro su altri network a proporre
    privilegi di operatore a proprietari di
    canali warez per farli trasferire su
    Psycholand, strategia che dopo l'inpennata
    di utenza avrebbe portato a due possibili
    opzioni:
    1) Finanza.
    2) DDos.
    E' passata la seconda, ma solo per via
    dell'inefficenza della prima :p
    Ovviamente queste sono solo voci di
    corridoio...Mai stato un network fantasma, considerando che dopo le misure contro droni/bottler avevamo 2000 utenti reali, e non client 'parcheggiati' a scaricare, come hai detto tu (almeno prova a firmare i tuoi interventi).Senza contare che erano presenti diversi canali di pura chat..Altra cosa, non è mai venuta la finanza su psycholand, quindi fate almeno il piacere di documentarvi prima di buttare giu accuse a caso.Furax
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    E questo è un altro esempio di ignoranza pura. Non eravamo assolutamente una rete fantasma, tant'è che, come ha già replicato Alch3miSt, PsychoLand è stato il primo IRC Net ad adottare drastiche misure contro droni/bottler e IRC Ork.Fa comunque piacere che, nonostante la nostra chiusura, la notizia faccia scalpore e susciti reazioni sia positive che negative. Certo, leggere opinioni come questa a cui sto replicando, è la conferma che la nostra chiusura dia un sospiro di sollievo a chi ci invidiava... meditate gente meditateLord_Knobex-Server e Services Admin della ormai defunta PsychoLand
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Liberta' non vuol dire fare tutto
    quello che

    vogliamo.

    Liberta' vuol dire fare tutto quello che

    vogliamo E che NON danneggia il
    prossimo.

    infatti mica ti danneggiano bestemmiandoe invece mi danneggiano. Non un danno materiale ma morale. O per te questo non esiste? Se rispondi sì, allora è inutile che continuiamo a discutere.


    Se vivessimo da soli in un'isola deserta

    potremmo fare tutto quello che
    vorremmo, ma

    siccome viviamo in una societa' (uomo

    animale sociale) possiamo fare quello
    che

    non provoca danno o disagio al
    prossimo.
    allora sai a me provoca disagio vedere le
    persone che vanno in giro col rosario e si
    fanno le preghierine sulla metro, mi crea
    disagio quando in tv parlano di dio, mi crea
    disagio sentire cose tipo "dio sia lodato" e
    "che dio ti benedica" allora? La bestemmia è una provocazione, un'offesa gratuita. "Dio sia lodato" invece no. Non puoi paragonare le due cose, e lo sai bene. Parli solo per dire qualcosa. Se ce l'hai con il mondo, sono affari tuoi. Ma difendere il "diritto alla bestemmia" mi sembra la cosa meno furba da fare.


    Che poi non succeda proprio cosi' nella

    societa' attuale e' appunto un problema
    che

    ci allontana sempre piu' da una
    convivenza

    pacifica e cordiale. Le regole e le
    leggi ci

    sono (o dovrebbero esistere) proprio per

    dare spazio ai diritti di noi tutti,

    tutelandoci.

    Professare una religione e' un diritto,

    infatti non danneggia nessuno (a parte
    le

    situazioni di estremismo, dannose in
    tutte

    le religioni).
    a me offende (non e' estremismo o cos'altro,
    ma non dico che gli altri non debbano
    professare la loro religione)


    La bestemmia e' un atto che

    offende chi crede, per chi crede e' come

    sentire un'offesa rivolta alla propria

    madre. Quindi la bestemmia non e' un

    diritto, e' un'abitudine malsana e

    irrispettosa della sensibilita' altrui.
    be ti ripeto a me danno fastidio espressioni
    tipo "che dio ti benedica" . Che facciamo? Il tono delle tue risposte è semplice provocazione. Sai bene che stai dicendo delle cagate.Sembri uno che cerca la rissa: "Che hai da guardare?" oppure "Non mi piace il tuo taglio di capelli"Non so se hai capito, i tuoi sono solo pretesti. Hai solo rabbia da sfogare perché non hai niente e non riesci a riempire quel vuoto che solo Dio può colmare.
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    E io ci aggiungo anche ChatNet, che qualche anno fa contava parecchi utenti.Poi dopo un DDOS durato un mese (o poco più, forse) il network è morto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Akiro
    non ho visto la bestemmia in questione (solo
    un DIO CA*E, e l'asterisco non l'ho aggiunto
    io)...Lo hanno aggiunto loro stanotte o stamattina... ieri quando è cominciato questo thread era tutto in chiaro.Così è quasi peggio... e comunque è un ammissione di errore
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    Io personalmente ho sempre odioto la
    "filosofia" di Azzurra (nick registrato,
    canale registrato, pube registrato e bla
    bla).
    E il comporamento di MOLTI Ircop è
    parecchio opinabile... ma lasciamo stare
    questo.Io sto da sempre su Efnet e non ho mai avuto problemi.Perche' dovrei andare in una mininet con ircop esaltati, nick registrati, lamer che fanno a gara a chi buca piu' shell?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Chissà cosa avrebbero detto questi
    tizi se gli avessi ruttato in faccia al
    sapore di acciughe aglio e zampone. Ti consiglio anche la mistura panettone, sgombro, lardo e strutto: ne escono dei rutti abominevoli. :DGiggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Liberta' non vuol dire fare tutto quello che
    vogliamo.
    Liberta' vuol dire fare tutto quello che
    vogliamo E che NON danneggia il prossimo. infatti mica ti danneggiano bestemmiando
    Se vivessimo da soli in un'isola deserta
    potremmo fare tutto quello che vorremmo, ma
    siccome viviamo in una societa' (uomo
    animale sociale) possiamo fare quello che
    non provoca danno o disagio al prossimo. allora sai a me provoca disagio vedere le persone che vanno in giro col rosario e si fanno le preghierine sulla metro, mi crea disagio quando in tv parlano di dio, mi crea disagio sentire cose tipo "dio sia lodato" e "che dio ti benedica" allora?
    Che poi non succeda proprio cosi' nella
    societa' attuale e' appunto un problema che
    ci allontana sempre piu' da una convivenza
    pacifica e cordiale. Le regole e le leggi ci
    sono (o dovrebbero esistere) proprio per
    dare spazio ai diritti di noi tutti,
    tutelandoci.
    Professare una religione e' un diritto,
    infatti non danneggia nessuno (a parte le
    situazioni di estremismo, dannose in tutte
    le religioni).a me offende (non e' estremismo o cos'altro, ma non dico che gli altri non debbano professare la loro religione)
    La bestemmia e' un atto che
    offende chi crede, per chi crede e' come
    sentire un'offesa rivolta alla propria
    madre. Quindi la bestemmia non e' un
    diritto, e' un'abitudine malsana e
    irrispettosa della sensibilita' altrui.be ti ripeto a me danno fastidio espressioni tipo "che dio ti benedica" . Che facciamo?
  • Raynk scrive:
    Re: network infestanti
    La cosa triste è vedere gente accusare noi dello staff di PsychoLand senza probabilmente esserci mai stati... non vale la pena di aggiungere altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Non condivido il tuo intervento, la

    bestemmia è una forma di
    espressione

    che, per quanto volgare, NON si pone

    finalità offensive nei confronti
    di

    alcuna religione. Chi bestemmia ce
    l'hai con

    Dio e basta, oppure intende rivolgerGli
    il

    proprio disprezzo o manifestare le
    proprie

    convinzioni ateiste. Tu non dovresti

    sentirti offeso da ciò, ma al
    massimo

    in dovere di dissuadere il
    bestemmiatore per

    il suo bene, se davvero sei credente.
    Dalle

    mie parti la bestemmia è un

    intercalare d'uso molto comune, a me non

    dà alcun fastidio, a volte la
    prendo

    anzi come una estrema forma di
    interazione

    tra uomo e Dio: a volte anche tra padri
    e

    figli sono possibili scontri verbali

    estremi, non credo proprio che Dio, se

    c'è, possa riceverne un danno o

    un'offesa... mi stupisce che lo facciano

    certe persone che, poi, dichiarano

    immancabilmente di non essere
    bacchettone

    e/o moraliste e/o etc.

    Io invece credo che la bestemmia sia spesso
    un segnale di ignoranza e scarso rispetto
    per gli altri. Per molti e' anche un vizio,
    diventa un intercalare come dici tu, ed
    infatti per me bestemmiare e' come fumare in
    un locale pubblico. Non sai quanto mi dia
    fastidio ! :@
    Inoltre la bestemmia e' forse uno dei
    peccati piu' gravi nella religione
    cattolica. in altre religioni, tipo quella
    islamica, penso sia punibile con la morte.
    Aggiungo che ne ho le palle piene del
    ragionamento "ormai lo fanni tutti, quindi
    si puo' fare e non e' punibile".
    Se l'Italia andra' in malora (spero di no),
    sara' proprio per la diffusione di questo
    malsano ragionamento del ca$$o.

    Molti bestemmiano, quindi bestemmio
    anch'io...
    Molti non pagano le tasse, quindi non le
    pago anch'io...
    Molti scaricano musica protetta, quindi
    scarico anch'io....
    Molti infrangono i limiti di velocita',
    quindi le infrango anchìio...
    Molti fanni i "furbi", quindi lo faccio
    anch'io...

    Giggihai un po di confusione mentale vedo1. una persona bestemmia non perche lo fanno molti, ma perche gli viene sponataneo. 2. Ricordo che ci troviamo in uno stato laico e che quindi non e' illegale (mentre evadere le tasse e infrangere i limiti di velocita' lo e')3. be bestemmiare non fa male a nessuno, fumare fa male a chi fuma e a chi riceve il fumo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Anche la frase "tua madre è una
    tr**a" è una forma di espressione, ma
    credo che questa ti dia un po' più
    fastidio.... o sbaglio?mmmm, ma uno che bestemmia mica si rivolge a tua madre o a te personalmente, si rivolge a un qualcosa che non ha forma
    Etichettando tutto come "forma di
    espressione" si fa presto. Per me una
    bestemmia è qualcosa di veramente
    offensivo ed immorale,offensivo?perche sei dio, visto che ti offendi? secondo me invece e' immorale credere in dio guarda un po!!!Be poi per chi dice che psycho e' la net di spammatori, io gli dico che non ha capito nulla, io quella net l'ho frequentata sin dall'inizio e devo dire e' stata la migliore net che ho frequentato.
  • Raynk scrive:
    Alcune precisazioni...
    Salve, sono Marco (Raynk) La Grassa, Services Coder dell'ex IRC network PsychoLand.org. Desidero brevemente rispondere ai post precedenti:1)*** Original Message: ***Fuori dalla rete i server bucati! (voto: 1, Divertente)   di Utente non registrato del 20/07/04 (11:46) Fai un dos per piu' di 60 secondi? Bene, il server venga buttato fuori dalla rete dal router/uplink/gateway/quellochee' superiore per 12 ore. Avremmo risolto il problema ddos! E a soffrire non sarebbero gli innocenti ma gli idioti che lasciano macchine bucate sulla rete. ******************************Il problema, caro il mio utente anonimo, non riguarda dei bugs all'interno del software gestionale delle macchine usate da PsychoLand. I dDos non sfruttano, infatti, bugs di sistema, ma semplicemente inviano quantità enormi di dati ai quali, il server, non riesce a rispondere. Quindi, prima di dare a noi degli "idioti", forse sarebbe meglio riflettere un momento.2)*** Original Message ***Con tutto quello che c'e' da dossare.... (voto: 1, Divertente)   di Utente non registrato del 20/07/04 (10:42) ..... se la vanno a prendere con un povero server irc?Perche', ora che le modifiche alla legge urbani sono saltate , non attaccano il sito del ministero o della Fimi o qualcos'altro?L'attacco ad una rete irc piccola come quella e' inutile, direi quasi facile.........***************************Purtroppo, come detto da Alch3mist, nel 90% dei casi i mandanti di questo tipo di attacchi sono crew di 15enni, che non hanno le conoscenze adatte per eseguire attacchi a strutture governative, come il sito del ministero... ergo, se la prendono con realtà più piccole, credendo di essere più "al sicuro" da eventuali azioni legali. 3)*** Original Message *** Linkare siti con bestemmie (voto: 2, Utile)   di Utente non registrato del 20/07/04 (1:43) Premesso che:1) Prendo parte all'indignazione per il bruttissimo danno subito da Psycholand, che ho frequentato e ammirato;2) Che sono quindi assolutamente solidale con tutto lo staff e condanno fermamente gli attacchi;*****************************Grazie per la solidarietà: il fatto che tu abbia ammirato PsychoLand da' un senso al lavoro da noi fatto in questi anni :) ==================================Modificato dall'autore il 20/07/2004 14.49.33
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Liberta' non vuol dire fare tutto quello che vogliamo.Liberta' vuol dire fare tutto quello che vogliamo E che NON danneggia il prossimo. Se vivessimo da soli in un'isola deserta potremmo fare tutto quello che vorremmo, ma siccome viviamo in una societa' (uomo animale sociale) possiamo fare quello che non provoca danno o disagio al prossimo. Che poi non succeda proprio cosi' nella societa' attuale e' appunto un problema che ci allontana sempre piu' da una convivenza pacifica e cordiale. Le regole e le leggi ci sono (o dovrebbero esistere) proprio per dare spazio ai diritti di noi tutti, tutelandoci. Professare una religione e' un diritto, infatti non danneggia nessuno (a parte le situazioni di estremismo, dannose in tutte le religioni). La bestemmia e' un atto che offende chi crede, per chi crede e' come sentire un'offesa rivolta alla propria madre. Quindi la bestemmia non e' un diritto, e' un'abitudine malsana e irrispettosa della sensibilita' altrui.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Questa proprio non la capisco: una persona
    che prega ti offende ? Se e' cosi', uno
    psicologo potrebbe dirti che ti da fastidio
    perche' sotto sotto vorresti pregare anche
    tu ma sei troppo orgoglioso per farlo . ;)Lascia perdere... non vedi che sono a corto di argomenti? Mi hanno sempre insegnato che la nostra libertà finisce dove comincia quella degli altri. Fumare in faccia a gente a cui dava fastidio è sempre stata semplice inciviltà e maleducazione anche quando non era stato dimostrato che il fumo provocasse il cancro. Chissà cosa avrebbero detto questi tizi se gli avessi ruttato in faccia al sapore di acciughe aglio e zampone. Per la bestemmia vale lo stesso discorso. Anzi quella che chi non le vuole sentire si deve tappare le orecchie è fortissima. Però avvertitemi prima quando sta per partire un moccolo eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: dicerie sull' accaduto.. la verità..
    - Scritto da: Alch3miSt
    Altri mi han chiesto di contattare la
    polpost, purtroppo anche loro hanno le mani
    legate. Cercare di rintracciare i colpevoli
    è una pratica molto costosa e non ne
    varrebbe la pena, perche' come si sa , nel
    90% dei casi gli aggressori risulterebbero
    una crew di 15 enni.cazzate... la polpost italiana contrariamente a quanto sembraè parecchio cazzuta,il problema è che ad alcuni fa comodopensare invece il contrario...il 98% del traffico di rete italiano puo essere monitorizzatodalla polpost con uno sputo.tutti questi bambinetti che dossano su irc non sanno di essere iscritti su delle liste nere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Giggi, è un problema di libertà. Sono stanco io pure di sentirmi dire che non posso fare questo o quello perché lesivo della fede altrui. Se io voglio bestemmiare lo devo poter fare. Punto e basta. Al massimo chi ne proverà fastidio eviti di ascoltare, si tratta di un problema personale che riguarda lui solo. E la sua libertà non deve intralciare la mia, così come la mia non intralcia la sua. E poi, scusate, la bestemmia sarebbe sintomo di ignoranza... e le mille forme di castrazione psicologica e intellettuale che da generazioni e generaizoni ci vengono somministrate da parte dal clero cattolico che sono? desiderio di conoscenza? Bho!
  • Alch3miSt scrive:
    dicerie sull' accaduto.. la verità...
    Salve sono Berlonghi (Alch3mist ) Matteo ormai ex founder del network Psycholand. Vorrei fare un sunto più comodo delle risposte che in altri modi avrei potuto spezzettare per singolo commento.
    Ho sentito gente dire: "erano una net fantasma infestata da
    droni, spam....."Evidentemente queste parole sono state riportate da utenti che mai hanno frequentato psycholand, in quanto siamo stati uno dei primi irc net italiani ad aver intrapreso una vera politica contro questo fenomeno. (La nostra modifica antidrone al software è stata addirittura inserita nei neostats....)
    Altri han detto: "il loro net era un pretesto per nasconder le
    loro attività..."Che attività?? ma stiamo scherzando? mica siamo dei mafiosi.
    Altri ancora: "se la sono cercata e si scornavano per avere
    bot con cui sharare..."Chiunque fosse un vero frequentatore di PsychoLand sicuramente ha notato (e letto anche nei post ufficiali) che erano state messe kline ben mirate nel tentativo di allontanare e limitare questo fenomeno, infatti canali ben noti nel panorama irc"warez" italano si son visti costretti a migrare verso altre net.Inoltre vorrei informare che PsychoLand non ha MAI promosso attività illegali, a dimostrazione di questo, c'e' stata la mia volonta (Alch3mist ) insieme a debiAn (amministratore della rete irc italiana più nota in italia ) a fondare una mailing list riservata agli amministratori delle irc network riguardante i problemi di spam e sicurezza su IRC.Purtroppo gente con poco cervello (ed e' di persone di quel livello che si parla) ne esistono in tutti i campi e sempre esisteranno, ultimamente mi son arrivate voci che dicevano:"abbiamo dossato psycholand per testare le nostre dosnet...""ho dossato psycholand perche' sono stato degradato dallo staff...."Altri mi han chiesto di contattare la polpost, purtroppo anche loro hanno le mani legate. Cercare di rintracciare i colpevoli è una pratica molto costosa e non ne varrebbe la pena, perche' come si sa , nel 90% dei casi gli aggressori risulterebbero una crew di 15 enni.Vi ringrazio per tutto l' aiuto e il supporto datoci, sperando che questo episodio sia l' ultimo, anche se so che non sarà cosi'......
    • Anonimo scrive:
      Re: dicerie sull' accaduto.. la verità...
      Ciao Alch3miSt,in passato ho condiviso la tua attuale situazione, quindi tralasciando ogni commento e risposta a chi ha solo voglia di sparlare e sopratutto di non riconoscere il lavoro altrui a godimenti di altri (spesso gratuitamente) ti faccio i miei migliori auguri per un possibile e veloce ripristino del network.Root5p.s. un saluto all'amico Debian.- Scritto da: Alch3miSt
      Salve sono Berlonghi (Alch3mist ) Matteo
      ormai ex founder del network Psycholand.
      Vorrei fare un sunto più comodo delle
      risposte che in altri modi avrei potuto
      spezzettare per singolo commento.


      Ho sentito gente dire: "erano una net
      fantasma infestata da
      droni, spam....."

      Evidentemente queste parole sono state
      riportate da utenti che mai hanno
      frequentato psycholand, in quanto siamo
      stati uno dei primi irc net italiani ad
      aver intrapreso una vera politica contro
      questo fenomeno. (La nostra modifica
      antidrone al software è stata
      addirittura inserita nei neostats....)


      Altri han detto: "il loro net era un
      pretesto per nasconder le
      loro
      attività..."

      Che attività?? ma stiamo scherzando?
      mica siamo dei mafiosi.


      Altri ancora: "se la sono cercata e si
      scornavano per avere
      bot con cui
      sharare..."

      Chiunque fosse un vero frequentatore di
      PsychoLand sicuramente ha notato (e letto
      anche nei post ufficiali) che erano state
      messe kline ben mirate nel tentativo di
      allontanare e limitare questo fenomeno,
      infatti canali ben noti nel panorama
      irc"warez" italano si son visti costretti a
      migrare verso altre net.

      Inoltre vorrei informare che PsychoLand non
      ha MAI promosso attività illegali, a
      dimostrazione di questo, c'e' stata la mia
      volonta (Alch3mist ) insieme a debiAn
      (amministratore della rete irc italiana
      più nota in italia ) a fondare una
      mailing list riservata agli amministratori
      delle irc network riguardante i problemi di
      spam e sicurezza su IRC.

      Purtroppo gente con poco cervello (ed e' di
      persone di quel livello che si parla) ne
      esistono in tutti i campi e sempre
      esisteranno, ultimamente mi son arrivate
      voci che dicevano:

      "abbiamo dossato psycholand per testare le
      nostre dosnet..."

      "ho dossato psycholand perche' sono stato
      degradato dallo staff...."

      Altri mi han chiesto di contattare la
      polpost, purtroppo anche loro hanno le mani
      legate. Cercare di rintracciare i colpevoli
      è una pratica molto costosa e non ne
      varrebbe la pena, perche' come si sa , nel
      90% dei casi gli aggressori risulterebbero
      una crew di 15 enni.

      Vi ringrazio per tutto l' aiuto e il
      supporto datoci, sperando che questo
      episodio sia l' ultimo, anche se so che non
      sarà cosi'......
    • Anonimo scrive:
      Re: dicerie sull' accaduto.. la verità...
      Peccato che un posto dove si puo' parlare, scambiare idee, anche litigare venga costretto a chiudere per l'immaturita' di qualcuno.Il cammino verso un cultura che formi costruttiva e collaborativa e' ancora lungo e difficile restiamo dei poppanti con in mano una pistola.
    • Anonimo scrive:
      Re: dicerie sull' accaduto.. la verità..
      - Scritto da: Alch3miSt
      Salve sono Berlonghi (Alch3mist ) Matteo
      ormai ex founder del network Psycholand.
      Vorrei fare un sunto più comodo delle
      risposte che in altri modi avrei potuto
      spezzettare per singolo commento.


      Ho sentito gente dire: "erano una net
      fantasma infestata da
      droni, spam....."

      Evidentemente queste parole sono state
      riportate da utenti che mai hanno
      frequentato psycholand, in quanto siamo
      stati uno dei primi irc net italiani ad
      aver intrapreso una vera politica contro
      questo fenomeno. (La nostra modifica
      antidrone al software è stata
      addirittura inserita nei neostats....)


      Altri han detto: "il loro net era un
      pretesto per nasconder le
      loro
      attività..."

      Che attività?? ma stiamo scherzando?
      mica siamo dei mafiosi.


      Altri ancora: "se la sono cercata e si
      scornavano per avere
      bot con cui
      sharare..."

      Chiunque fosse un vero frequentatore di
      PsychoLand sicuramente ha notato (e letto
      anche nei post ufficiali) che erano state
      messe kline ben mirate nel tentativo di
      allontanare e limitare questo fenomeno,
      infatti canali ben noti nel panorama
      irc"warez" italano si son visti costretti a
      migrare verso altre net.

      Inoltre vorrei informare che PsychoLand non
      ha MAI promosso attività illegali, a
      dimostrazione di questo, c'e' stata la mia
      volonta (Alch3mist ) insieme a debiAn
      (amministratore della rete irc italiana
      più nota in italia ) a fondare una
      mailing list riservata agli amministratori
      delle irc network riguardante i problemi di
      spam e sicurezza su IRC.

      Purtroppo gente con poco cervello (ed e' di
      persone di quel livello che si parla) ne
      esistono in tutti i campi e sempre
      esisteranno, ultimamente mi son arrivate
      voci che dicevano:

      "abbiamo dossato psycholand per testare le
      nostre dosnet..."

      "ho dossato psycholand perche' sono stato
      degradato dallo staff...."

      Altri mi han chiesto di contattare la
      polpost, purtroppo anche loro hanno le mani
      legate. Cercare di rintracciare i colpevoli
      è una pratica molto costosa e non ne
      varrebbe la pena, perche' come si sa , nel
      90% dei casi gli aggressori risulterebbero
      una crew di 15 enni.

      Vi ringrazio per tutto l' aiuto e il
      supporto datoci, sperando che questo
      episodio sia l' ultimo, anche se so che non
      sarà cosi'......Rivolgetevi alla polpost allora!oppure avete qualche scheletro nell'armadio?
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    e allora proviamo a dire le cose come

    stanno: un attacco del genere nasce nel

    piccolo provinciale mondo di irc made in

    italy,

    Evidentemente non ricordi, giusto per
    restare all'esempio più eclatante, la
    fine che ha fatto DALnet, allorquando tre
    anni fa fu costretta, all'apice della sua
    fortuna (110mila utenti giornalieri, quasi
    50 server sparsi per il mondo), a chiudere
    per le stesse ragioni.
    Esatto.Anche se non ha chiuso (se non per un breve periodo).
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    semplicemente questi di psycoland
    son o

    stati per un po' uno dei server irc

    più infestanti e spammatori
    del

    panorama irc italiano e questo lo
    sanno

    tutti quelli che chattano in italia
    sui

    network più disparati .

    Allora il primo network da dover "dossare"
    sarebbe Ircnet ( tin, flashnet e companatico
    ) vista la gente che ci gira.
    Ma ovviamente non si fa perchè il
    più popolato, anche se molto scarso,
    non usa nemmeno i services....

    Certo tirare giù una rete del genere
    non sarebbe cosa facile, e poi chi avrebbe
    le palle di farlo, sapendo che probabilmente
    Tin ci metterebbe molto poco a far partire
    una bella denuncia...

    P.S.
    Azzurra rocks ( a parte qualche ircop dal
    comportamento opinabile...) ;)Si... e secondo te non usa i "services" perchè è scarso o per una precisa scelta della rete IRC?Si... e secondo te i server IRCNet non vengono mai DDOSSATI?Si... e hai mai visto spam su reti irc "minori" a favore di un canale in IRCNet? [Questo puo' essere, ma molto raramente]Io personalmente ho sempre odioto la "filosofia" di Azzurra (nick registrato, canale registrato, pube registrato e bla bla).E il comporamento di MOLTI Ircop è parecchio opinabile... ma lasciamo stare questo.
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Se è come dici tu... allora il
    DDOS

    è piu che giusto ;)

    Purtroppo su internet è uno dei
    pochi

    modi per far "giustizia".

    Davvero? Farsi giustizia da se'? E' questa
    la strada?

    Il mio vicino brucia le foglie e mi affumica
    ogni sabato: domani gli buco le gomme della
    macchina. (E' cosi' che dovrei ragionare
    secondo te?)C'era scritto "su INTERNET".Oppure il tuo vicino di casa brucia le foglie in qualche canale IRC?Leggete SEMPRE con attenzione, soprattutto sui forum, grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: aenigma

    - Scritto da: Anonimo

    Davvero? Farsi giustizia da se'? E'
    questa

    la strada?



    Il mio vicino brucia le foglie e mi
    affumica

    ogni sabato: domani gli buco le gomme
    della

    macchina. (E' cosi' che dovrei ragionare

    secondo te?)

    Visto che stiamo in italia dove non funziona
    nulla direi di si. Certo bisogna usare un po
    la testa, tagliargli le gomme perché
    ti affumica mi sembra eccessivo, ma un
    secchio d'acqua glielo tirerei...

    :)se tiri un secchio d'acqua su un fuoco di foglie magari riesci a spegnerlo, ma di fumo ne fai di più :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Akiro
    cmq noto con dispiacere ke ci sono parecchi
    bacchettoni in italia, e vedo che nel
    delirio c'è pure chi associa il fatto
    di bestemmiare ad una scarsa onesta ed alla
    "malora generale" dello stato italiano. O_OSe e al mio post che ti riferisci, noto con dispiacere che sei "leggermente" chiuso mentalmente e ragioni con preconcetti e stereotipi. Se credi che io sia bacchettone perche' mi da fastidio chi bestemmia sei fuori strada, non lo sono, ma comunque mi da fastidio la bestemmia, soprattutto quando e' evidente che e' diventata un'abitudine.Quanto alla malora generale, intendevo dire che la bestemmia , come tante altre "pratiche" diffuse socialmente, c'e' perche' "cosi fan tutti". A molti piace fare cose discutibili solo perche' lo fanno gli altri.

    ma crescete. il comunicato non mi pare
    così blasfemo da romper le balle a
    chi bestemmia, in fin dei conti dovrei
    lamentarmi per lo stesso motivo con chi
    prega in pubblico, ma non lo faccio e guardo
    avanti.Questa proprio non la capisco: una persona che prega ti offende ? Se e' cosi', uno psicologo potrebbe dirti che ti da fastidio perche' sotto sotto vorresti pregare anche tu ma sei troppo orgoglioso per farlo . ;)Giggi
  • Alessandrox scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Scusami Akiro... in questo caso sono totalmente in disaccordo. Premetto che NON mi riconosco in nessuna istituzione religiosa di questo mondo (tanto per chiarire la mia posizione).- Scritto da: Akiro
    non ho visto la bestemmia in questione (solo
    un DIO CA*E, e l'asterisco non l'ho aggiunto
    io)...1) Se permetti mi pare un po' come nascondersi dietro ad un dito: anche quando qui' si scrive CAPZIO, CA***O o roba del genere sappiamo bene cosa sostituire a quegli asterischi quindi il senso e' chiaro.2) Se si e' atei e non ci importa nulla di rispettare i sentimenti religiosi (che hanno PARI dignita' rispetto a qualsiasi altro sentimento) degli altri che senso ha mettere gli asterischi? che lo scrivano tutto in chiaro... di che hanno paura? A me sembra solo ipocrisia.
    cmq noto con dispiacere ke ci sono parecchi
    bacchettoni in italia, e vedo che nel
    delirio c'è pure chi associa il fatto
    di bestemmiare ad una scarsa onesta ed alla
    "malora generale" dello stato italiano. O_OBeh secondo me i problemi sopracitati dipendono da molte altre cause.Comunque il concetto e' generale: uno puo' anche credere a babbo natale, agli gnomi e alle fate ma se io comincio ad insultare questa sua credenza dimostro solo pochezza. Non c'entra l' essere atei o bacchettoni.
    ma crescete. il comunicato non mi pare
    così blasfemo da romper le balle a
    chi bestemmia, in fin dei conti dovrei
    lamentarmi per lo stesso motivo con chi
    prega in pubblico, ma non lo faccio e guardo
    avanti.Ovvio, non pare a te perche' (giustamente) non hai gli stessi sentimenti di altri ma questa non e' una giustificazione. Quelcuno potra' anche sembrarti infantile ma non puoi pretendere che sia diverso da come e', l' essere infantili non ha mai ucciso nessuno.Poi perche' chi prega in pubblico dovrebbe offenderti? Cosa ha di offensivo la preghiera?Mi sembra solo un' affermazione pretestuosa.Nella preghiera mica si dice che gli Atei sono degli stronzi... Liberta' d' espressione non vuol dire mica liberta' di offesa... anche se si e' comunque liberi di farlo .la grande differenza e' che una bestemmia e' fatta con L' INTENZIONE di offendere, una preghiera non ha l' intenzione di offendere chi e ' Ateo.
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    - Scritto da: Anonimo
    e allora proviamo a dire le cose come
    stanno: un attacco del genere nasce nel
    piccolo provinciale mondo di irc made in
    italy, Evidentemente non ricordi, giusto per restare all'esempio più eclatante, la fine che ha fatto DALnet, allorquando tre anni fa fu costretta, all'apice della sua fortuna (110mila utenti giornalieri, quasi 50 server sparsi per il mondo), a chiudere per le stesse ragioni.
  • Akiro scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    non ho visto la bestemmia in questione (solo un DIO CA*E, e l'asterisco non l'ho aggiunto io)...cmq noto con dispiacere ke ci sono parecchi bacchettoni in italia, e vedo che nel delirio c'è pure chi associa il fatto di bestemmiare ad una scarsa onesta ed alla "malora generale" dello stato italiano. O_Oma crescete. il comunicato non mi pare così blasfemo da romper le balle a chi bestemmia, in fin dei conti dovrei lamentarmi per lo stesso motivo con chi prega in pubblico, ma non lo faccio e guardo avanti.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Se la libertà di espressione serve solo per poter offendere gli altri, e le cose in cui credono allora non abbiamo capito nulla..cosa credi di dimostrare con questa serie di bestemmie? sei un ganzo? sei uno che va contro corrente? cosa sei?riesci a esprimere anche un concetto o ti limiti?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
  • Anonimo scrive:
    Fuori dalla rete i server bucati!
    Fai un dos per piu' di 60 secondi? Bene, il server venga buttato fuori dalla rete dal router/uplink/gateway/quellochee' superiore per 12 ore. Avremmo risolto il problema ddos! E a soffrire non sarebbero gli innocenti ma gli idioti che lasciano macchine bucate sulla rete.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    guarda che in Italia non esiste piu' il reato di vilipendio della religione di stato, la bestemmia non e' piu' legalmente punibile; siccome e' nei miei diritti bestemmiare e siccome facendolo do fastidio a chi crede in una religione che ha rovinato l'Italia lo faccio ben volentieri e nessuno puo' farmi alcunche' :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Anche la frase "tua madre è una
    tr**a" è una forma di espressione, ma
    credo che questa ti dia un po' più
    fastidio.... o sbaglio?
    Etichettando tutto come "forma di
    espressione" si fa presto. Per me una
    bestemmia è qualcosa di veramente
    offensivo ed immorale, spero prendano
    provvedimenti. :stua madre esiste, ed e' dimostrabile la sua esistenza, prima di sentirti offesso per una bestemmia contro qualcuno cui ti senti vicino (Dio) devi dimostrarmi incontrovertibilmentel'esistenza di questo qualcuno, altrimenti ogni tua pretesa finisce in /dev/null
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    - Scritto da: Anonimo

    (la maggioranza del sud, da quanto ho
    potuto

    vedere in 7 anni di IRC...)

    Già è ovvio che siano del sud!
    Ma poi da dove lo hai capito, in tutti i
    tuoi 7 lunghi anni di irc, che erano
    meridionali? Me lo devi spiegare!
    Dall'ip? LOL
    Te lo dicevano loro? LOLGuardacaso perchè tutti i lamer stanno in chan tipo #campaniahack, #benevento, piuttosto che #vivailsud, #napoli, ecc...
  • Anonimo scrive:
    Con tutto quello che c'e' da dossare....
    ..... se la vanno a prendere con un povero server irc?Perche', ora che le modifiche alla legge urbani sono saltate , non attaccano il sito del ministero o della Fimi o qualcos'altro?L'attacco ad una rete irc piccola come quella e' inutile, direi quasi facile.........
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice

    soprattutto per i troppi bimbi (la
    maggioranza del sud, da quanto ho potuto
    vedere in 7 anni di IRC...) che si divertono
    con poco.Quoto
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    Non posso darti torto :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Non condivido il tuo intervento, la
    bestemmia è una forma di espressione
    che, per quanto volgare, NON si pone
    finalità offensive nei confronti di
    alcuna religione. Chi bestemmia ce l'hai con
    Dio e basta, oppure intende rivolgerGli il
    proprio disprezzo o manifestare le proprie
    convinzioni ateiste. Tu non dovresti
    sentirti offeso da ciò, ma al massimo
    in dovere di dissuadere il bestemmiatore per
    il suo bene, se davvero sei credente. Dalle
    mie parti la bestemmia è un
    intercalare d'uso molto comune, a me non
    dà alcun fastidio, a volte la prendo
    anzi come una estrema forma di interazione
    tra uomo e Dio: a volte anche tra padri e
    figli sono possibili scontri verbali
    estremi, non credo proprio che Dio, se
    c'è, possa riceverne un danno o
    un'offesa... mi stupisce che lo facciano
    certe persone che, poi, dichiarano
    immancabilmente di non essere bacchettone
    e/o moraliste e/o etc.Io invece credo che la bestemmia sia spesso un segnale di ignoranza e scarso rispetto per gli altri. Per molti e' anche un vizio, diventa un intercalare come dici tu, ed infatti per me bestemmiare e' come fumare in un locale pubblico. Non sai quanto mi dia fastidio ! :@ Inoltre la bestemmia e' forse uno dei peccati piu' gravi nella religione cattolica. in altre religioni, tipo quella islamica, penso sia punibile con la morte. Aggiungo che ne ho le palle piene del ragionamento "ormai lo fanni tutti, quindi si puo' fare e non e' punibile". Se l'Italia andra' in malora (spero di no), sara' proprio per la diffusione di questo malsano ragionamento del ca$$o. Molti bestemmiano, quindi bestemmio anch'io...Molti non pagano le tasse, quindi non le pago anch'io...Molti scaricano musica protetta, quindi scarico anch'io....Molti infrangono i limiti di velocita', quindi le infrango anchìio...Molti fanni i "furbi", quindi lo faccio anch'io...Giggi
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    semplicemente questi di psycoland son o
    stati per un po' uno dei server irc
    più infestanti e spammatori del
    panorama irc italiano e questo lo sanno
    tutti quelli che chattano in italia sui
    network più disparati .Allora il primo network da dover "dossare" sarebbe Ircnet ( tin, flashnet e companatico ) vista la gente che ci gira.Ma ovviamente non si fa perchè il più popolato, anche se molto scarso, non usa nemmeno i services....Certo tirare giù una rete del genere non sarebbe cosa facile, e poi chi avrebbe le palle di farlo, sapendo che probabilmente Tin ci metterebbe molto poco a far partire una bella denuncia...P.S.Azzurra rocks ( a parte qualche ircop dal comportamento opinabile...) ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    trovato in home page di psycholand (a cui
    sono arrivato da link di PI) una bestemmia
    bella e buona riportata in chiaro.quale bestemmia?non vedo bestemmie
  • ryoga scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    Non sono quello a cui hai risposto, ma purtroppo se un tuo compaesano insulta uno del Sud ( e non si capisce il perche' si è permesso di accentuare questa distinzione ), non si puo' aspettare di certo complimenti e lodi.E' un razzista e di certo è + lammah di un lama che rompe le ***** su IRC.
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    Mi fate venire entrambi da vomitare!da un bergamasco non leghista (forse è ora di finirla con sta storia nord/bergamo = leghisti/razzisti......... )frequentatore di Psycoland che in chat ha conosciuto tanti amici di cui molti meridionali (e nn vedo dove stia il problema).Crescete......Fabry Xp.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamone per favore...
    Il mio discorso era per dire che non mi stupisco assolutamente che psycholand sia stata/sia sotto ddos, basta vedere che tipo di net era/èPhoenix
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamone per favore...
    Ecchine un altro di quelli della politica del silenzioContinuiamo cosi', tanto che ci frega se l'Italia va a rotoli?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Anche la frase "tua madre è una tr**a" è una forma di espressione, ma credo che questa ti dia un po' più fastidio.... o sbaglio?Etichettando tutto come "forma di espressione" si fa presto. Per me una bestemmia è qualcosa di veramente offensivo ed immorale, spero prendano provvedimenti. :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo
    Non condivido il tuo intervento, la
    bestemmia è una forma di espressione
    che, per quanto volgare, NON si pone
    finalità offensive nei confronti di
    alcuna religione. Chi bestemmia ce l'hai con
    Dio e basta, oppure intende rivolgerGli il
    proprio disprezzo o manifestare le proprie
    convinzioni ateiste. Tu non dovresti
    sentirti offeso da ciò, ma al massimo
    in dovere di dissuadere il bestemmiatore per
    il suo bene, se davvero sei credente. Dalle
    mie parti la bestemmia è un
    intercalare d'uso molto comune, a me non
    dà alcun fastidio, a volte la prendo
    anzi come una estrema forma di interazione
    tra uomo e Dio: a volte anche tra padri e
    figli sono possibili scontri verbali
    estremi, non credo proprio che Dio, se
    c'è, possa riceverne un danno o
    un'offesa... mi stupisce che lo facciano
    certe persone che, poi, dichiarano
    immancabilmente di non essere bacchettone
    e/o moraliste e/o etc.dalle mie parti invece i bestemmiatori li impaliamo gentilmente.vieni a trovarci presto.un talebano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    Non condivido il tuo intervento, la bestemmia è una forma di espressione che, per quanto volgare, NON si pone finalità offensive nei confronti di alcuna religione. Chi bestemmia ce l'hai con Dio e basta, oppure intende rivolgerGli il proprio disprezzo o manifestare le proprie convinzioni ateiste. Tu non dovresti sentirti offeso da ciò, ma al massimo in dovere di dissuadere il bestemmiatore per il suo bene, se davvero sei credente. Dalle mie parti la bestemmia è un intercalare d'uso molto comune, a me non dà alcun fastidio, a volte la prendo anzi come una estrema forma di interazione tra uomo e Dio: a volte anche tra padri e figli sono possibili scontri verbali estremi, non credo proprio che Dio, se c'è, possa riceverne un danno o un'offesa... mi stupisce che lo facciano certe persone che, poi, dichiarano immancabilmente di non essere bacchettone e/o moraliste e/o etc.
  • aenigma scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Se è come dici tu... allora il
    DDOS

    è piu che giusto ;)

    Purtroppo su internet è uno dei
    pochi

    modi per far "giustizia".

    Davvero? Farsi giustizia da se'? E' questa
    la strada?

    Il mio vicino brucia le foglie e mi affumica
    ogni sabato: domani gli buco le gomme della
    macchina. (E' cosi' che dovrei ragionare
    secondo te?)Visto che stiamo in italia dove non funziona nulla direi di si. Certo bisogna usare un po la testa, tagliargli le gomme perché ti affumica mi sembra eccessivo, ma un secchio d'acqua glielo tirerei...:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ottimo esempio di autoregolazione
    si anche io ho dentito qualcosa del genere
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    A prescindere dal fatto che non vedevo insulti nel precedenteme messaggio, se non il dare del bimbo viziato a qualcuno, con il tuo commento non ti elevi certamente al di sopra del suo....Sigh.
  • Anonimo scrive:
    Re: e la polpost?
    La polpost posso...? (non ti prendo in giro -.-):"ahahaah"quando è capitato che la mia webfarm subisse un attacco ddos di quasi 78 mbit/s per quasi 48 ore (un costo economico non indifferente) gli unici che mi hanno saputo fornire informazioni su provenienza etc, sono stati i carrier che mi forniscono connettività.. purtroppo la cosa "brutta" dei ddos, è che non c'è una difesa, l'unica è deviare il traffico o avere "tonnellate di banda" :/SiAo,key
  • Anonimo scrive:
    Ottimo esempio di autoregolazione
    Il titolo poteva essere "Noto network irc italiano chiuso per traffico warez" mentre hanno fatto prima questi signori.Gira voce che fosse un network fantasma, come dire, braccia tolte all'agricoltura, un network popolato da bot xdcc e client parcheggiati a scaricare warez, quale rete di chat, l'unico canale dove erano esseri umani era quello dello staff, senza contare le carte false e i comportamenti viscidi intrapresi dallo staff per acquisire bot "distributori" di warez, si dice altresì che questi signori andassero in giro su altri network a proporre privilegi di operatore a proprietari di canali warez per farli trasferire su Psycholand, strategia che dopo l'inpennata di utenza avrebbe portato a due possibili opzioni:1) Finanza.2) DDos.E' passata la seconda, ma solo per via dell'inefficenza della prima :POvviamente queste sono solo voci di corridoio...
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    - Scritto da: Anonimo
    Se è come dici tu... allora il DDOS
    è piu che giusto ;)
    Purtroppo su internet è uno dei pochi
    modi per far "giustizia".Davvero? Farsi giustizia da se'? E' questa la strada?Il mio vicino brucia le foglie e mi affumica ogni sabato: domani gli buco le gomme della macchina. (E' cosi' che dovrei ragionare secondo te?)
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice

    (la maggioranza del sud, da quanto ho potuto
    vedere in 7 anni di IRC...)Già è ovvio che siano del sud!E' risaputo che sono più svegli! Voi imparate a camminare e parlare a 18 anni! Figuriamoci se riuscite a scrivere e a usare un pc da piccoli!Ma poi da dove lo hai capito, in tutti i tuoi 7 lunghi anni di irc, che erano meridionali? Me lo devi spiegare!Dall'ip? LOLTe lo dicevano loro? LOLE cmq quoto la risposta del ragazzo che ti da del leghista di ,,,,,!
  • Anonimo scrive:
    Re: e la polpost?
    Naaaa, neanche in Cambosgia ha fermato i ddos, dannata khmer incompetente :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linkare siti con bestemmie
    - Scritto da: Anonimo


    Un bestemmia in un comunicato ufficiale
    produce solo l'effetto di sminuire
    l'efficacia di un messaggio pubblico e lo fa
    più assomigliare ad un discorso tra
    ragazzini.questi di psycoland sono stati uno dei server irc più infestanti e spammatori del panorama irc italiano e questo lo sanno tutti quelli che chattano in italia sui network più disparatia lungo andare avranno infastidito altre realtà o emergenti o consolidate... che non si divertivano delle loro minacce e della loro aldanza si deve crescere ma ricordando le buone maniere
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
  • Anonimo scrive:
    Linkare siti con bestemmie
    Premesso che:1) Prendo parte all'indignazione per il bruttissimo danno subito da Psycholand, che ho frequentato e ammirato;2) Che sono quindi assolutamente solidale con tutto lo staff e condanno fermamente gli attacchi;Non volevo parlare della notizia ma dell'essere rimasto più che perplesso, quasi infastidito dall'aver trovato in home page di psycholand (a cui sono arrivato da link di PI) una bestemmia bella e buona riportata in chiaro.Non sono un bacchettone, non sono neanche un praticante, semplicemente credo in Dio e se anche non ci credessi reputerei comunque la bestemmia un vilipendio ad una fede, che come tale, va rispettata.Bastavano tre asterischi... non è che ci voleva molto... anzi consiglio vivamente agli amici di Psycholand di inserire tre bei asterischi a coprire questa caduta di stile.Un bestemmia in un comunicato ufficiale produce solo l'effetto di sminuire l'efficacia di un messaggio pubblico e lo fa più assomigliare ad un discorso tra ragazzini.Non mi si venga a dire che la bestemmia è stata reputata necessaria per non smorzare la sensazione di rabbia racchiusa in quelle parole.Non è certo con le parolacce, con le urla o con la violenza (in qualsiasi forma essa venga perpetrata, sia fisica che verbale) che si dimostra la propria ragione.
  • Anonimo scrive:
    Re: network infestanti
    Se è come dici tu... allora il DDOS è piu che giusto ;)Purtroppo su internet è uno dei pochi modi per far "giustizia".
  • Anonimo scrive:
    Re: quello che nessuno dice
    No, sbagli.Forse dimentichi il grosso attacco contro DALNET di qualche anno fà e altri mille esempi su piccole net straniere.Quindi il tuo discorso basato "sull'italianità" di certe cose non è assolutamente giusto.Poi, vabbè, su IRCNet noi italiani siamo considerati (giustamente) molto male, soprattutto per i troppi bimbi (la maggioranza del sud, da quanto ho potuto vedere in 7 anni di IRC...) che si divertono con poco. E la cosa è peggiorata col tempo a causa dell'aumento d'utenza.
  • Anonimo scrive:
    network infestanti
    semplicemente questi di psycoland son o stati per un po' uno dei server irc più infestanti e spammatori del panorama irc italiano e questo lo sanno tutti quelli che chattano in italia sui network più disparati ...credo ... che a lungo andare abbiano infastidito altre realtà o emergenti o consolidate... che non si divertivano delle loro minacce e della loro baldanza .... pazienza ... si deve crescere ma ricordando le buone maniere :)
  • Anonimo scrive:
    Re: e la polpost?
    - Scritto da: Anonimo
    ma scusate ... non si può chiamare la
    polpost?Ma lasciamoli stare va..
  • Anonimo scrive:
    quello che nessuno dice
    quando capitano queste sgradevoli situazioni, di solito ci si ferma alla denuncia, legittima, ma sempre cmq parziale, perche' alle spalle di iniziative cosi' devastanti ci sono sempre meccanismi di rivalita' (da pollaio) tra net irc italiani ...certo nessuno puo' dimostrare nulla, nemmeno la polpost (invocata quando fa comodo, aborrita quando e' fastidiosa..), dato che una caratteristica del ddos e' proprio la praticamente assoluta non rintracciabilita' dell'attore principale.e allora proviamo a dire le cose come stanno: un attacco del genere nasce nel piccolo provinciale mondo di irc made in italy, dove le net danno servizi di chat, ma anche di molto altro (anzi soprattutto di molto altro, la chat e' un pretesto), dove le stesse net creano una loro presunta credibilita' sul numero di users che riescono a fregare al pollaio avversario, e via cosi' di dispetto in dispetto.certo, dispiace sempre quando una voce della rete e' costretta a rimanere muta, ma allora PI dovrebbe essere pieno di segnalazioni come questa, perche' prima della net in questione tante altre sono passate attraverso simili esperienze, e nessuno ha scritto una riga, forse perche' erano considerate net brutte sporche e cattive, o troppo "piccole" per essere degne di interesse.io penso cmq che nessuno, nemmeno il piu' gran lamer dell'universo, metterebbe tanto impegno nel far chiudere una net IRC, se non ci fosse almeno una parvenza di motivazione, un pretesto, una scusa, una rivalsa, una vendetta.ecco perche' penso che fenomeni di questo genere siano tutti e solo affari italiani, perche' nel nostro piccolo pollaio per una net che chiude, ce n'e' sempre un'altra che se la ride.anche in questo, noi italiani, siamo un territorio di retroguardia.
  • Anonimo scrive:
    Re: e la polpost?
    Le dosnet non sono "create" solo tramite pc "infetti", spesso si tratta di attacchi ddos "semplici", possibili solo perche' chi avrebbe dovuto non ha patchato le proprie macchine.Le catene di "zombie" non sono disponibili per tutti, ma per i "pochi" che sono coinvolti nell' "affare".Credo inoltre che questi non abbiano denunciato il fatto, perche' se lo avessero fatto, qualche speranza di risalire al mandante l'avrebbero avuta (e' successo gia'.. pure se per attacchi piu' massicci e verso obbiettivi piu' "importanti").Credo sia anche colpa della poca fiducia nei mezzi di polizia.
  • Anonimo scrive:
    Re: e la polpost?
    - Scritto da: Anonimo
    ma scusate ... non si può chiamare la
    polpost?
    questo è un crimine informatico in
    piena regola, o sbaglio?

    e allora invece di stare a pensare a urbani
    e cagate del genere, chiamiamoli, che
    possono essere alleati invece che nemici
    odiatila polpost si troverebbe a sequestrare PC di utenti che inconsapevolmente si ritrovano ad essere "Zombie" degli attacchi DDoS.
  • Anonimo scrive:
    e la polpost?
    ma scusate ... non si può chiamare la polpost?questo è un crimine informatico in piena regola, o sbaglio?e allora invece di stare a pensare a urbani e cagate del genere, chiamiamoli, che possono essere alleati invece che nemici odiati
Chiudi i commenti