Apple spinge i PowerBook a 700 MHz

I notebook della Mela si preparano ad accogliere la nuova generazione di chip G4 di Motorola e a sfrecciare a 700 MHz
I notebook della Mela si preparano ad accogliere la nuova generazione di chip G4 di Motorola e a sfrecciare a 700 MHz


Cupertino (USA) – Fonti vicine ad Apple sostengono che entro poche settimane la casa della Mela rilascerà alcuni nuovi modelli di Titanium PowerBook G4 basati sul nuovo processore PowerPC 7440 di Motorola, la versione a basso consumo del PowerPC 7450, entrambi appartenenti alla seconda generazione di CPU G4.

Grazie alla maggiore potenza offerta dai nuovi chip, Apple potrà aggiornare l’attuale linea di laptop PowerBook e passare dagli attuali modelli a 400 MHz e 500 MHz, a 600 MHz e 700 MHz.

Rispetto all’attuale generazione di chip G4 (PowerPC 7410), i nuovi processori di Motorola vantano una maggiore ampiezza del front-side bus, che è passato da 100 MHz a 133 MHz, una cache L2 da 256 KB integrata su chip e un minore voltaggio, passato da 1,7V a 1,5V. Per contro i nuovi chip, con i loro 13,4W, consumano circa il doppio rispetto ai loro predecessori.

Secondo alcuni, un aumento così marcato nei consumi di queste CPU costringerà Apple ad adottare sistemi per il raffreddamento più sofisticati e batterie più capaci.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 10 2001
Link copiato negli appunti