Apple volta alto. Anche Jobs

L'azienda annuncia una crescita del 20 per cento e regala un malloppone di miliardi al suo CEO, Steve Jobs, condendo il tutto con un jet personale


Web (internet) – Ci sono voluti due anni e mezzo ma Steve Jobs dopo il suo ritorno in Apple ha finalmente ottenuto un bonus, ovvero un “premio” per la sua brillante guida che ha riportato in alto l’azienda. Apple ha infatti annunciato di aver raggiunto un traguardo importante nell’ultimo trimestre, segnando una crescita del 20 per cento dei propri profitti.

Il premio per Jobs, il manager dell’anno, è un pacchetto di dieci milioni di azioni Apple e un jet personale (un Gulfstream V). Un premio che il consiglio di amministrazione dell’azienda ha votato all’unanimità dopo l’annuncio del nono trimestre consecutivo terminato in utile e in forte crescita.

Ed Woolard, un influente consigliere Apple, ha spiegato che “la capitalizzazione di mercato di Apple è cresciuta da meno di 2 miliardi di dollari a più di 16 miliardi sotto la guida di Jobs da quando è tornato in azienda. Steve non ha avuto compensi fino ad oggi e dunque siamo stati tutti felici di donargli questo aeroplano come segno di apprezzamento per quanto ha fatto per i nostri azionisti in questo periodo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti