Ballmer: Microsoft vuole fiducia

Il CEO dell'azienda sostiene che Microsoft saprà guadagnarsi nuova credibilità


Roma – Dal CeBIT di Hannover, la grande fiera della tecnologia, il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha parlato al mondo dell’hi-tech spiegando che l’ambizione di Microsoft è di essere riconosciuta come un “responsabile” leader industriale.

“Voglio dire – ha spiegato Ballmer – che noi vogliamo essere una Microsoft degna di fiducia in un mondo del computing degno di fiducia”. Ballmer ha ammesso che Microsoft “non ha un passato cristallino” per quanto riguarda la credibilità.

“Noi – ha continuanto – abbiamo bisogno di essere un leader responsabile per il nostro settore. Dobbiamo essere coinvolti con questo settore. Dobbiamo essere un competitor rispettoso, aperto e moderato”. “Con i governi – ha continuato – dobbiamo essere molto più coinvolti e abbiamo bisogno di riconoscere che ci sono molte questioni politiche legate al nostro settore di attività”.

Ballmer ha concluso affermando che non solo Microsoft deve cambiare atteggiamento ma che deve anche essere in grado di garantire la sicurezza del computing, un obiettivo che secondo Ballmer è divenuto pressante dopo l’11 settembre.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti