NFT e calcio: la storia del Barcellona all'asta su Ownix

NFT e calcio: aste anche per il Barcellona

Partnership tra il club catalano e la piattaforma Ownix che metterà all'asta, sotto forma di NFT, alcuni dei migliori momenti della sua storia.
Partnership tra il club catalano e la piattaforma Ownix che metterà all'asta, sotto forma di NFT, alcuni dei migliori momenti della sua storia.

Il momento che sta attraversando il Barcellona non è certo il più brillante nella storia recente dei blaugrana, complice l'addio di alcuni dei suoi nomi più importanti, l'esonero in corsa dell'allenatore, una classifica che vede la formazione lontana dalle posizioni di testa e il bilancio da far quadrare. Come superare l'impasse? Con gli NFT.

La storia del Barça all'asta in formato NFT

L'iniziativa è stata annunciata dal club catalano e messa in campo in collaborazione con Ownix, piattaforma specializzata nella compravendita di questi asset digitali. I tifosi e i collezionisti potranno partecipare alle aste e tentare di allungare le mani su pezzi unici ed edizioni limitate riguardanti alcuni dei momenti più significativi vissuti dalla squadra (con tutta probabilità video delle azioni salienti), nel presente e nel passato, assicurandosene la proprietà grazie all'emissione di un certificato basato su blockchain.

Si fa dunque sempre più stretto il legame tra mondo del calcio e universo Fintech, in questo caso particolare con focus sulla distribuzione degli Non-Fungible Token, una tipologia di contenuto che nell'ultimo periodo ha saputo attrarre grande interesse ed enormi capitali.

Rimanendo in tema, c'è chi ha salutato il Barcellona e gli NFT se li è fatti da sé: è il caso di Leo Messi, approdato quest'anno al Paris Saint-Germain, che in estate ha annunciato l'iniziativa The Messiverse in collaborazione con il servizio Ethernity Chain.

Fonte: FC Barcelona
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti