Bip Mobile, fine da 206mila euro

Sono state respinte le richieste di risarcimento degli utenti, ma l'operatore virtuale è stato multato per l'omessa comunicazione dell'interruzione del servizio

Roma – L’Autorità garante per le telecomunicazioni (Agcom) ha chiuso la questione Bip Mobile: la rincorsa iniziata a gennaio si è conclusa ora con una multa da 206mila euro .

La storia dell’operatore virtuale , iniziata nel 2012, ha concluso il 2013 con un blackout che ha colpito l’utenza: l’azienda era stata costretta ad interrompere i servizi a causa di problematiche con il suo enabler, Telogic Italy, che aveva intimato la prossima interruzione della fornitura all’ingrosso dei servizi di telefonia mobile se non gli fosse stato corrisposto quanto dovuto.

A quel punto Agcom aveva avviato un procedimento per omessa comunicazione agli utenti dell’interruzione del servizio : da un giorno all’altro gli utenti si erano ritrovati con i cellulari senza più segno di connessione e le associazioni dei consumatori avevano mosso i passi legali per rivendicare la portabilità del numero e del credito residuo.

La storia, dunque, si è conclusa ora con una sanzione di circa 205mila euro: la portabilità del numero era già stata garantita con una procedura straordinaria (scaduta lo scorso 15 marzo) predisposta da Agcom insieme agli altri operatori di telefonia mobile, mentre le istanze di risarcimento danni morali e materiali da parte degli utenti Bip Mobile sono state respinte da Agcom.

Unico strascico della vicenda, dunque, rimane la procedura concorsuale avviata presso il tribunale fallimentare.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jumpjack scrive:
    Unobtanium marziano
    Cristoforo Colombo cercò di andare in India per caricare un po' di spezie... e guarda un po' com'e' finita! ;-)Magari sotto le sabbie di Marte c'è l'Unobtanium... e non tocca manco sfrattare gli indigeni per prenderselo!
  • Pietro scrive:
    Marte
    Ma se un privato mette per primo il piede su Marte ne diventa proprietario?
    • krane scrive:
      Re: Marte
      - Scritto da: Pietro
      Ma se un privato mette per primo il piede su
      Marte ne diventa proprietario?Hai notato vero che la Luna non e' ne' americana ne' russa ne' di Armstrong ??-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2014 12.15-----------------------------------------------------------
    • xander scrive:
      Re: Marte
      - Scritto da: Pietro
      Ma se un privato mette per primo il piede su
      Marte ne diventa
      proprietario?Tempo fa sono stati ratificati 5 trattati dalle nazioni unite che definiscono lo spazio esterno e tutto ciò che contiene patrimonio dell'umanità.http://www.unoosa.org/oosa/en/FAQ/splawfaq.html
      • Teo_ scrive:
        Re: Marte
        - Scritto da: xander
        - Scritto da: Pietro

        Ma se un privato mette per primo il piede su

        Marte ne diventa

        proprietario?

        Tempo fa sono stati ratificati 5 trattati dalle
        nazioni unite che definiscono lo spazio esterno e
        tutto ciò che contiene patrimonio
        dell'umanità.Anche Pompei lo è :s
      • panda rossa scrive:
        Re: Marte
        - Scritto da: xander
        - Scritto da: Pietro

        Ma se un privato mette per primo il piede su

        Marte ne diventa

        proprietario?

        Tempo fa sono stati ratificati 5 trattati dalle
        nazioni unite che definiscono lo spazio esterno e
        tutto ciò che contiene patrimonio
        dell'umanità.Mi chiedo se i Klingon lo sanno di questi trattati e che cosa ne pensano che il loro pianeta e' da considerarsi patrimonio dell'umanita'.
        • ... scrive:
          Re: Marte
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: xander

          - Scritto da: Pietro


          Ma se un privato mette per primo il
          piede
          su


          Marte ne diventa


          proprietario?



          Tempo fa sono stati ratificati 5 trattati
          dalle

          nazioni unite che definiscono lo spazio
          esterno
          e

          tutto ciò che contiene patrimonio

          dell'umanità.

          Mi chiedo se i Klingon lo sanno di questi
          trattati e che cosa ne pensano che il loro
          pianeta e' da considerarsi patrimonio
          dell'umanita'.dai tempi agli usa di espertarvi democrazia: appena scoprono che ci sono abbondantissime miniere di dilitio, i klingon saranno XXXXXXX!
  • Aliutprand scrive:
    periferia dell'impero
    Noi siamo all'estrema periferia dell'impero e stiamo a guardare gli altri che costruiscono, disfano e rifanno, mentre i nostri politicanti (definirli politici è un complimento che non meritano) si azzuffano a vicenda, colpevolizzano i cittadini, quando con i loro errori hanno distrutto o reso grame moltissime vite, e annunciano provvedimenti futuri che poi vengono regolarmente smentiti o ridimensionati.E intanto tutto crolla.Ci vorranno decenni per riprenderci e milioni di persone pagano e pagheranno per colpa di questi esserucoli.Che non sono responsabili, parole loro, di quello che fanno.
    • krane scrive:
      Re: periferia dell'impero
      - Scritto da: Aliutprand
      Noi siamo all'estrema periferia dell'impero e
      stiamo a guardare gli altri che costruiscono,
      disfano e rifanno, mentre i nostri politicanti
      (definirli politici è un complimento che non
      meritano) si azzuffano a vicenda, colpevolizzano
      i cittadini, quando con i loro errori hanno
      distrutto o reso grame moltissime vite, e
      annunciano provvedimenti futuri che poi vengono
      regolarmente smentiti o ridimensionati.
      E intanto tutto crolla.
      Ci vorranno decenni per riprenderci e milioni di
      persone pagano e pagheranno per colpa di questi
      esserucoli.E tu cosa fai per contrastare questo ? Oppure anche tu non sei responsabile ?
      Che non sono responsabili, parole loro, di quello
      che fanno.
      • Aliutprand scrive:
        Re: periferia dell'impero
        Che domanda è?La mia è una denuncia.Tu che cosa fai?
        • krane scrive:
          Re: periferia dell'impero
          - Scritto da: Aliutprand
          Che domanda è?
          La mia è una denuncia.Ma a chi fai questa denuncia e perche' ?
          Tu che cosa fai?Il pippolotto l'hai scritto tu, ti sto chiedendo di spiegarmelo.
        • panda rossa scrive:
          Re: periferia dell'impero
          - Scritto da: Aliutprand
          Che domanda è?
          La mia è una denuncia.
          Tu che cosa fai?Per chi hai votato?Perche' si fa presto a denunciare, ma uno dei pochi gesti attivi a tua disposizione come lo hai impiegato?
    • Etype scrive:
      Re: periferia dell'impero
      Questa volta non si ha nulla da invidiare,spendere miliardi per portare l'uomo su Marte a vedere una bella distesa di sabbia e rocce affilate ?
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: periferia dell'impero
        - Scritto da: Etype
        Questa volta non si ha nulla da
        invidiare,spendere miliardi per portare l'uomo su
        Marte a vedere una bella distesa di sabbia e
        rocce affilate
        ?" <i
        Considerate la vostra semenza:fatti non foste a viver come bruti,ma per seguir virtute e canoscenza </i
        "http://it.wikipedia.org/wiki/Inferno_-_Canto_ventiseiesimo
        • Etype scrive:
          Re: periferia dell'impero
          Dante oggi non avrebbe scritto nulla di tutto questo
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            Dante oggi non avrebbe scritto nulla di
            tutto questoPer fortuna ci sei tu che sai come la penserebbe Dante se fosse nato ora... :|
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            perchè credi veramente che nel 2014 Dante avrebbe scritto la Divina commedia ? :D
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            perchè credi veramente che nel 2014 Dante avrebbe
            scritto la Divina commedia ?
            :DNo, ma trovo ridicolo in se' he si alzi uno un mattino a dire cosa avrebbe o non avrebbe fatto un altro se in situazione diversa...Mi sa tanto di bar sport quando i fan del calcio fanno gli allenatori.(rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: krane
            No, ma trovo ridicolo in se' he si alzi uno un
            mattino a dire cosa avrebbe o non avrebbe fatto
            un altro se in situazione
            diversa...

            Mi sa tanto di bar sport quando i fan del calcio
            fanno gli
            allenatori.
            (rotfl)Ma neanche tanto visto che tempi diversi=modi di vita diversi
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            No, ma trovo ridicolo in se' he si alzi uno un

            mattino a dire cosa avrebbe o non avrebbe fatto

            un altro se in situazione diversa...

            Mi sa tanto di bar sport quando i fan del calcio

            fanno gli allenatori.

            (rotfl)
            Ma neanche tanto visto che tempi diversi=modi di
            vita diversiCerto, ma i suoi tempi non li conosciamo se non per quelle poche tracce scritte che ci sono rimaste, ma quel poco gia' ci fa intuire su come molte cose la pensassero fin dalla nascita per la loro cultura in modo totalmente diverso da noi attuali, l'omosessualita' maschile e femminile per esempio era concepita in modo molto meno bigotta che noi ora.Trovo gia' difficile si possa immaginare cosa pensa uno che abita solo in un luogo diverso, cosa che scopri viaggiando e confrontandoti con culture che hanno solo alcuni dettagli diversi dalla nostra. Se ci aggiungi anche uno scarto anche di tempo credo diventi praticamente impossibile dire come la pensa un altro.
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: krane
            Certo, ma i suoi tempi non li conosciamo se non
            per quelle poche tracce scritte che ci sono
            rimastechiamale poche...
            ma quel poco gia' ci fa intuire su come
            molte cose la pensassero fin dalla nascita per la
            loro cultura in modo totalmente diverso da noi
            attuali, l'omosessualita' maschile e femminile
            per esempio era concepita in modo molto meno
            bigotta che noi
            ora.All'epoca ti uccidevano solo perchè sospettato di stregoneria :D
            Trovo gia' difficile si possa immaginare cosa
            pensa uno che abita solo in un luogo diverso,
            cosa che scopri viaggiando e confrontandoti con
            culture che hanno solo alcuni dettagli diversi
            dalla nostra. Se ci aggiungi anche uno scarto
            anche di tempo credo diventi praticamente
            impossibile dire come la pensa un
            altro.Non è questione di avere la presunzione di "pensare" cosa avrebbe fatto una persona in epoca diversa,semplicemente ai giorni nostri non avrebbe fatto quello...
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Certo, ma i suoi tempi non li conosciamo se
            non

            per quelle poche tracce scritte che ci sono

            rimaste

            chiamale poche...


            ma quel poco gia' ci fa intuire su come

            molte cose la pensassero fin dalla nascita
            per
            la

            loro cultura in modo totalmente diverso da
            noi

            attuali, l'omosessualita' maschile e
            femminile

            per esempio era concepita in modo molto meno

            bigotta che noi

            ora.

            All'epoca ti uccidevano solo perchè sospettato di
            stregoneria
            :D


            Trovo gia' difficile si possa immaginare cosa

            pensa uno che abita solo in un luogo diverso,

            cosa che scopri viaggiando e confrontandoti
            con

            culture che hanno solo alcuni dettagli
            diversi

            dalla nostra. Se ci aggiungi anche uno scarto

            anche di tempo credo diventi praticamente

            impossibile dire come la pensa un

            altro.

            Non è questione di avere la presunzione di
            "pensare" cosa avrebbe fatto una persona in epoca
            diversa,semplicemente ai giorni nostri non
            avrebbe fatto quello...Magari sarebbe stato un altro Asimov !!
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            o un semplice operaio,chi lo sa :)
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            o un semplice operaio,chi lo sa :)Troppa fantasia, un yutubber ?
          • panda rossa scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            perchè credi veramente che nel 2014 Dante avrebbe
            scritto la Divina commedia ?
            :DE Verne non ha mica scritto anche lui Viaggio al centro della Terra?In ogni epoca c'e' sempre qualcuno che racconta un viaggio.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            Dante oggi non avrebbe scritto nulla di tutto
            questoFosse stato per te Ulisse sarebbe ancora a frignare dietro le colonne d'ercole.
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            Ma Ulisse è rimasto sulla terra ;)
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            Ma Ulisse è rimasto sulla terra ;)E pensa che bello se anche Colombo se ne fosse rimasto a piantare i fagiolini a casa sua...
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            Magari,sai quanti nativi americani si sarebbero salvati ? :)
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            Magari,sai quanti nativi americani si sarebbero
            salvati ?
            :)E magari ci saremmo risparmiati pure facebook ... :)
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: PinguinoCattivo
            E magari ci saremmo risparmiati pure facebook ...
            :)e WahtsApp :)
          • panda rossa scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: PinguinoCattivo
            - Scritto da: Etype

            Ma Ulisse è rimasto sulla terra ;)

            E pensa che bello se anche Colombo se ne fosse
            rimasto a piantare i fagiolini a casa
            sua...O Marco Polo a farsi un giretto in gondola sul canal grande.
        • bradipao scrive:
          Re: periferia dell'impero
          - Scritto da: PinguinoCattivo
          " <i
          Considerate la vostra semenza:
          fatti non foste a viver come bruti,
          ma per seguir virtute e canoscenza </i
          "
          http://it.wikipedia.org/wiki/Inferno_-_Canto_ventiBellissima!
      • krane scrive:
        Re: periferia dell'impero
        - Scritto da: Etype
        Questa volta non si ha nulla da
        invidiare, spendere miliardi per portare l'uomo
        su Marte a vedere una bella distesa di sabbia e
        rocce affilate ?Vedrai che quando avremo finito le terre rare per fare i proXXXXXri ci andremo di corsa (o ce le faremo vendere per miliardi al grammo da chi ci e' andato).
        • Etype scrive:
          Re: periferia dell'impero
          - Scritto da: krane
          Vedrai che quando avremo finito le terre rare per
          fare i proXXXXXrisignifica che ne faremo molti di meno e che ci sarà molto meno consumismo
          ci andremo di corsa (o ce le
          faremo vendere per miliardi al grammo da chi ci
          e'
          andato).Ed è proprio questo il punto,una ipotetica e fantasiosa estrazione costerebbe un botto e di conseguenza anche il proXXXXXre creato.
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Vedrai che quando avremo finito le terre

            rare per fare i proXXXXXri
            significa che ne faremo molti di meno e
            che ci sarà molto meno consumismo

            ci andremo di corsa (o ce le

            faremo vendere per miliardi al grammo da

            chi ci e' andato).
            Ed è proprio questo il punto,una ipotetica e
            fantasiosa estrazione costerebbe un botto e
            di conseguenza anche il proXXXXXre creato.
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Etype

            Ed è proprio questo il punto,una ipotetica e

            fantasiosa estrazione costerebbe un botto e

            di conseguenza anche il proXXXXXre creato.trizio = 22.000 euro al grammopainite = 6.500 euro al grammotaaffeite = 15.000 euro al grammodiamante = 40.000 euro al grammoNon lo so, non e' che si parla di ferraccio o petrolio eh...
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            moltiplica il tutto per trasporto e macchinari e i costi lievitano,senza contare che il materiale trasportato sarà sempre minimo...Chi ti dice che qualcuno non ci abbia precedeuto o che non sia abitato :)[yt]UUhMP5nRHcz0RxoMm0qRR2uw[/yt][yt]F2Yg1Q0JmSc[/yt]
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            [yt]UUhMP5nRHcz0RxoMm0qRR2uw[/yt]
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            http://www.youtube.com/watch?v=b96cMXlMaE8&list=UUhMP5nRHcz0RxoMm0qRR2uw&feature=player_embedded
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            http://www.youtube.com/watch?v=b96cMXlMaE8&list=UUVista tutta la fatica che hai fatto lo guardo dai...:)
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            non è mica colpa mia se fallisce il caricamento di video su PI ....Comunque,augurati che quello sia un meteorite vagante :D
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            moltiplica il tutto per trasporto e macchinari e
            i costi lievitano,senza contare che il materiale
            trasportato sarà sempre minimo...
            Chi ti dice che qualcuno non ci abbia precedeuto
            o che non sia abitato
            :)Con gli indiani d'america non ci siamo fatti problemi, neanche adesso per il petrolio ce ne facciamo molti... Vedrai che una soluzione pacificante si trova...
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: krane
            Con gli indiani d'america non ci siamo fatti
            problemi
            neanche adesso per il petrolio ce ne
            facciamo molti... Vedrai che una soluzione
            pacificante si
            trova...infatti si vedono che bei risultati,massacrati e deufradati delle loro terre per puro lucro ed arroganza dell'uomo bianco...Solo che in questo caso non avrai a che fare con altri umani,loro non seguono le nostre regole :)
          • krane scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Con gli indiani d'america non ci siamo fatti

            problemi

            neanche adesso per il petrolio ce ne

            facciamo molti... Vedrai che una soluzione

            pacificante si

            trova...

            infatti si vedono che bei risultati,massacrati e
            deufradati delle loro terre per puro lucro ed
            arroganza dell'uomo
            bianco...

            Solo che in questo caso non avrai a che fare con
            altri umani,loro non seguono le nostre regole
            :)Le nucleari fanno male a qualsiasi forma di vita naturale o artificiale che si sappia fin'ora :D
          • Etype scrive:
            Re: periferia dell'impero
            Davvero ? :Dhttp://www.youtube.com/watch?v=HF1_zNAUCUo
          • panda rossa scrive:
            Re: periferia dell'impero
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane


            Vedrai che quando avremo finito le terre rare
            per

            fare i proXXXXXri

            significa che ne faremo molti di meno e che ci
            sarà molto meno
            consumismo


            ci andremo di corsa (o ce le

            faremo vendere per miliardi al grammo da chi ci

            e'

            andato).

            Ed è proprio questo il punto,una ipotetica e
            fantasiosa estrazione costerebbe un botto e di
            conseguenza anche il proXXXXXre
            creato.E quindi ci terremo stretti i proXXXXXri che gia' abbiamo.
      • bertuccia scrive:
        Re: periferia dell'impero
        - Scritto da: Etype

        Questa volta non si ha nulla da
        invidiare,spendere miliardi per portare l'uomo su
        Marte a vedere una bella distesa di sabbia e
        rocce affilate ?XXXXX miseria ma allora eri davvero un troll.pensavo fossi un ragazzino delle medie oppure un tizio un po' tardo, ma questo post leva ogni dubbio!oh, ti faccio i complimenti per la costanza! :D
      • ... scrive:
        Re: periferia dell'impero
        - Scritto da: Etype
        Questa volta non si ha nulla da
        invidiare,spendere miliardi per portare l'uomo su
        Marte a vedere una bella distesa di sabbia e
        rocce affilate ?perche usi internet? perche' non vivi tra gli alberi? fatti delle domande, XXXXX!
Chiudi i commenti