Bitcoin a 30mila dollari entro fine anno: c'è chi dubita

Bitcoin a 30mila dollari entro fine anno: c'è chi dubita

Tra analisti ed esperti di criptovalute c'è chi non è convinto che Bitcoin entro fine anno supererà la soglia dei 30mila dollari di quotazione.
Tra analisti ed esperti di criptovalute c'è chi non è convinto che Bitcoin entro fine anno supererà la soglia dei 30mila dollari di quotazione.

Su Bitcoin se ne stanno dicendo tante. Le previsioni in merito alla sua quotazione non mancano e, come sempre, c’è chi è rialzista e chi è ribassista. Nel mezzo di queste due categorie si posizionano i prudenti di cui fa parte anche Michael Novogratz, CEO di Galaxy Digital, famosa società crittografica di investimento.

Infatti, siccome molti si stanno impegnando sul futuro di Bitcoin, anche Novogratz in un’intervista a Bloomberg ha sottolineato un aspetto che forse alcuni stanno trascurando. Di cosa ha parlato il CEO di Galaxy Digital? Fondamentalmente l’elemento dimenticato è la Federal Reserve System e le sue azioni.

Infatti, secondo Novogratz, il fatto che l’economia americana, come molte altre nel mondo, si trovi in difficoltà influisce profondamente sull’andamento di Bitcoin e di molte criptovalute. In altre parole, ciò che sta dicendo, è che questi dipendono fortemente dalle decisioni della Federal Reserve.

Di contro c’è chi, invece, vede per Bitcoin un futuro come asset risk-off e una quotazione in ascesa proprio per la situazione economica statunitense. In ogni caso la regina delle criptovalute si presume che regalerà qualche soddisfazione tra qualche anno. Potrebbe perciò rivelarsi una buona scelta acquistarla ora che il prezzo è vantaggioso grazie a Binance.

Bitcoin fermo a 20mila dollari? L’idea di Novogratz spaventa alcuni

A pesare sulle affermazioni di Michael Novogratz in merito a Bitcoin c’è anche il recente accordo tra BlackRock e Coinbase. Con questa partnership gli utenti della piattaforma Aladdin potranno accedere al trading di criptovalute e ciò significa molto in termini di crescita e adozione.

Tuttavia, anche se Novogratz ritiene che l’accordo sia “incredibilmente importante per l’industria” non pensa permetterà a Bitcoin di crescere così tanto da superare quota 30.000 dollari entro fine anno. Infatti, il CEO di Galaxy Digital, ai microfoni del giornalista Sonali Bask di Bloomberg, ha dichiarato:

Ora ci sono opinioni che tutto si risolverà. Non ci credo davvero, ma il comportamento dei mercati suggerisce che molte persone lo credono. Forse la Fed sarà in grado di continuare ad aumentare i tassi di base. Ma Bitcoin può superare i 30.000$ durante questo aumento? Vedremo, ma ne dubito. Penso che continueremo a consolidarci. In generale, sarei molto contento se bitcoin si fermasse nei livelli da $ 20.000 a $ 22.000 o da $ 20.000 a $ 30.000, e poi iniziasse a crescere fortemente.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 ago 2022
Link copiato negli appunti