Blu-ray, lo switch di Paramount

L'azienda esprime soddisfazione, contentezza, felicità
L'azienda esprime soddisfazione, contentezza, felicità

Los Angeles – Dopo la morte di HD DVD decisa da Toshiba, contestuale alla decisione di LG di continuare ad offrire un supporto di base per il nuovo formato, gli studios di Hollywood hanno fatto capire di non avere dubbi: nelle scorse ore anche Paramount (Viacom) ha annunciato di voler abbracciare senza esitazione il formato “rivale” Blu-ray, che emerge vincitore nel mondo dell’alta definizione.

Come già Universal e gli altri big di Hollywood che si sono espressi in questi giorni per Blu-ray, Paramount ha spiegato di ritenere una gran cosa per l’industria il fatto che il formato HD di riferimento sia ora uno solo.

“Siamo felici – spiega una nota – che l’industria si stia movendo ad un unico formato ad alta definizione, perché riteniamo che ciò sia di interesse per il consumatore”.

Paramount, come Universal ieri, ha sottolineato che seguirà una roadmap di release in HD del proprio catalogo seguendo “le esigenze del mercato”. Nessun annuncio ufficiale, dunque, almeno per il momento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 02 2008
Link copiato negli appunti