Broad band, un requisito per lavorare

La mancata disponibilità di banda larga può tradursi in occasioni perdute per il lavoro di professionisti e free lance. C'è anche questo nel digital divide italiano, basta farsi un giro in rete


Roma – Gentile redazione di PI, vorrei affrontare un argomento legato, collateralmente, al già trattatissimo problema del digital divide. Sto parlando della disponibilità della banda larga a “macchie di leopardo”, distribuita dal gestore in maniera piuttosto random .

Attualmente è possibile notare come, a fronte di città cablatissime e coperte dalle offerte di numerose aziende, sia sufficiente spostarsi di poche centinaia di metri per trovarsi nell’inferno delle connessioni a tempo su RTG. Non vivo in un piccolo paese sperduto in una remota valle alpina, ma in una grande borgata appena fuori dal Grande Raccordo Anulare di Roma, popolata da migliaia di cittadini.
Stiamo parlando di digital divide di “alto livello”, ben altri sono i problemi che affliggono i paesi in via di sviluppo, con reti allo stato primordiale, anche quando parliamo di RTG. Ma oggi ho avuto un primo esempio di come, questo problema, possa avere riscontri immediati in un mercato tanto importante come quello del lavoro.

Su web è possibile trovare offerte di lavoro, temporaneo, occasionale o a tempo indeterminato e fra gli altri annunci, mi è capitato di leggere questo:
“Addetti alla compilazione di schede tecniche – Lavoro part time da svolgere a domicilio
La posizione prevede l’attività di creazione e manutenzione delle schede tecniche dei prodotti. Il lavoro può essere svolto in maniera autonoma, in regime di collaborazione occasionale, con orario flessibile e gestito dal collaboratore in modo indipendente.
Requisiti: Passione per l’informatica, precisione e accuratezza, buona conoscenza dell’inglese, ottima conoscenza dell’hardware PC. Disponibilità di un personal computer e di una connessione ad internet a larga banda.”

Fra i requisiti, dunque (uno spazio dove sono solito trovare voci quali: Laurea scientifica, votazione non inferiore a 108/110, ecc.ecc) spicca la richiesta di disponibilità di una connessione ad internet a larga banda.

Come potrei io soddisfare questo requisito, anche volendo? E’ come se una società mi chiedesse di essere automunito, per ciò che riguarda il recarmi in ufficio, ed io, invece, volessi viaggiare con i mezzi pubblici. Con la differenza che, potendo permettermela, un auto, potrei sempre e comunque acquistarla.

Mentre fioccano annunci di tavole rotonde, riunioni ministeriali, leggi, leggine, che stanziano contributi per i privati che decidano di accendere abbonamenti ad internet su reti a banda larga (sempre per chi il gestore deciderà di raggiungere con la sua rete), il mondo del lavoro comincia a discriminare chi non può permetterseli o, peggio, non può proprio attivarli?

Lucio V.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Itunes4 & lettori compatibili
    Questa é la lista dei player compatibili con Itunes 4http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=93548lettori mp3iPodAppleFireWireNomad IICreative LabsUSBNomad II MGCreative LabsUSBNomad II cCreative LabsUSBNomad JukeboxCreative LabsUSBNomad Jukebox 20GBCreative LabsUSBNomad Jukebox CCreative LabsUSBNovad MuVoCreative LabsUSBRio OneSONICBlue/S3USBRio 500SONICBlue/S3USBRio 600SONICBlue/S3USBRio 800SONICBlue/S3USBRio 900SONICBlue/S3USBRio S10SONICBlue/S3USBRio S11SONICBlue/S3USBRio S30SSONICBlue/S3USBRio S35SSONICBlue/S3USBRio S50SONICBlue/S3USBRio ChibaSONICBlue/S3USBRio FuseSONICBlue/S3USBRio CaliSONICBlue/S3USBpsa]play 60NikeUSBpsa]play 120NikeUSBSoundSpace 2NakamichiUSBe per finire i CD MP3 PlayersRioVolt SP250SONICBlue/S3RioVolt SP100SONICBlue/S3RioVolt SP90SONICBlue/S3
  • Anonimo scrive:
    e il servizio apple music store?
    Come al solito i poco informati si scagliano solo contro l'ipod, che peraltro é un ottimo prodotto e vale quello che costa, scordando che é stato il primo lettore mp3 di quel genere, che al solito tutti lo copiano (male, come sempre) e che la vera innovazione eé il music store...apple é l'unica ad essere riuscita a vendere musica online..gli altri finora avevano miseramente fallito.Come sempre, con Apple, tutti gli altri sono alla rincorsa, Microsoft compresa.Pubblicamente le aziende concorrenti sparlano di Apple, poi privatamente copiano tutto a man bassa..vedi la nuova versione di Longhorn Ms che é una copia del nuovo Panther Macosx...(é pur vero che Xp é plagiatissimo dalla prima versione aqua di Macosx)E' chiaro che una azienda che spende follie in ricerca poi presenti prodotti superiori che, ovviamente costano di più di un prodotto assemblato da voi..ma se, come qualcuno ha già fatto giustamente notare, controllate i prezzi Dell e Ibm di un pc corrispondente ai vari modelli mac..noterete che i prezzi mac sono addirittura inferiori.Detto questo, io non critico chi usa pc, ma smettetela di criticare gli utenti apple, che al contrario degli utenti pc sono al corrente di quanto avviene nel mondo wintel.Leggo spesso critiche su Apple basate su leggende metropolitane..fatte da gente che ha visto i mac solo in cartolina!Buon Natale
    • Anonimo scrive:
      Re: e il servizio apple music store?
      - Scritto da: Anonimo

      Leggo spesso critiche su Apple basate su
      leggende metropolitane..fatte da gente che
      ha visto i mac solo in cartolina!

      Buon Natale
      beh, non e' che si ricomincia con la solita guerra di "religione"?I i Mac li ho visti, e li vedo ogni giorno, a casa uso sia Mac che PC, e ammetto che mi piace utilizzare entrambi... non critico Apple ne Microsoft, ma se volessi farlo avrei argomentazioni valide per critare sia l'una che l'altra. Come accade per ogni cosa... non esiste la perfezione, e sia Apple che Microsoft hanno come intento primario quello di fare soldi, a volte dimenticando l'esigenaze dei propri clienti affezzionati.Tu usi solo Mac e ne sei soddisfatto? Continua ad utilizzarlo, fai bene.Cerca di capire che i mess di critiche al mondo Apple da parte di chi non lo conosce non meritano risposte, specialmente se sono postati con il solo scopo di provocare. Evita di fare altrettanto tu, rispondendo con le solite considerazioni ritrite.Buon Natale anche a te.
    • Anonimo scrive:
      Re: e il servizio apple music store?
      di la verita', ti pagano 10 cent di euro ad ogni post pro-eppol che scrivi... dai... su... confessalo...
  • Anonimo scrive:
    Da me non avranno mai un centesimo...
    ..come da post...
    • Ekleptical scrive:
      Re: Da me non avranno mai un centesimo...

      ..come da post...E un bell'ecchissenefrega ce lo vogliamo aggiungere?
      • Anonimo scrive:
        Re: Da me non avranno mai un centesimo...
        - Scritto da: Ekleptical

        ..come da post...

        E un bell'ecchissenefrega ce lo vogliamo
        aggiungere?Certamente: ECCHISSENEFREGA! (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Da me non avranno mai un centesimo..
      - Scritto da: Boh !?!!?
      ..come da post...Bravo! Duro e cazzuto!Resisti alla tentazione mi raccomando.xlock
    • Anonimo scrive:
      Re: Da me non avranno mai un centesimo...
      e chi c...o se ne frega!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Da me non avranno mai un centesimo...
        Moderatori di punto informatico vogliamo darci una mossa a spostare questi post inutili nel topic piu adatto o vogliamo che questi signori continuino imperterriti a darsi botta e risposta facendo perdere tempo a persone (me compreso!!) che si imbattono in post idioti e inutili come questi alla ricerca di qualcosa di sensato?grazie in anticipo per lo spostamento di suddetti post (compreso questo che ho scritto ora!)saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Da me non avranno mai un centesimo...
      - Scritto da: Anonimo
      ..come da post...Anche se sono utente Mac da sempre concordo con te. Si tratta pur sempre di un'introduzione, per quanto soft, di sistemi di DRM, quindi... nisba! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Da me non avranno mai un centesimo...
      - Scritto da: Anonimo
      ..come da post...lurk lurk lurk
  • Anonimo scrive:
    "La inseguono in molti"
    Fosse la prima volta...è da vent'anni che Apple viene inseguita da chi poi cerca di schiacciarla, annuncia la sua morte e viene regolarmente smentito dai fatti.Been there, done that.(apple)
  • Anonimo scrive:
    non capisco
    ....come si possa comprare un lettore mp3 a questi prezzi: http://www.poste.it/bancoposta/mondobancoposta/prodottiapple.shtmlCon quel che costa l'ipod da 20gb ci si puo' comprare un athlon 1.3 ghz, 512mb di ram e 40 gb di hd, mb, scheda audio e video di media altezza, ne ho comprato uno qualche mese fa... Sono proprio vittime del consumismo piu' sfrenato e del marketing d'assalto, e' tutto un compra compra e le multinazionali intascano miliardi di dollari l'uno sull'altro...Vabe'... bonanotte
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: Anonimo
      ....come si possa comprare un lettore mp3 a
      questi prezzi:

      http://www.poste.it/bancoposta/mondobancopost

      Con quel che costa l'ipod da 20gb ci si puo'
      comprare un athlon 1.3 ghz, 512mb di ram e
      40 gb di hd, mb, scheda audio e video di
      media altezza, ne ho comprato uno qualche
      mese fa...

      Sono proprio vittime del consumismo piu'
      sfrenato e del marketing d'assalto, e' tutto
      un compra compra e le multinazionali
      intascano miliardi di dollari l'uno
      sull'altro...

      Vabe'... bonanotte
      che fra l'altro hanno infarcito il video "PIMP" di 50cent + Snoop Dog con ipod in ogni angolo, si vede talmente tanto ed e' cosi' in primo piano che penso che giobbes gli abbia pagato per intero la produzione del video :P
    • godzilla scrive:
      Re: non capisco
      1) l'iPod da 20 GB si trova su kelkoo a 451 ? e sul sito Apple a 449 ?2) nessuno ti obbliga in ogni caso a comprartelo3) AFAIK, è vero che costa parecchio ma le sue qualità gli altri lettori se le sognano letteralmentei punti 2 e 3 valgono più o meno per tutti i prodotti Apple.ti sei mai chiesto il perché invece di sputarci su?
      • avvelenato scrive:
        Re: non capisco
        - Scritto da: godzilla
        3) AFAIK, è vero che costa parecchio ma le
        sue qualità gli altri lettori se le sognano
        letteralmente
        ti suggerisco di cercare in rete un irreperibile (almeno in italia) iRiver ihp-120 ;Dtanti saluti all'ipod!
        • godzilla scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: avvelenato
          - Scritto da: godzilla

          3) AFAIK, è vero che costa parecchio ma le

          sue qualità gli altri lettori se le
          sognano

          letteralmente



          ti suggerisco di cercare in rete un
          irreperibile (almeno in italia) iRiver
          ihp-120 ;Dla madonna! è vero che avevo scritto AFAIK ma non pensavo tanto far...bella lì avvelenato! buone feste! godzilla che si tiene ben stretto il suo Waitec Funky da 70?
    • avvelenato scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: Anonimo
      ....come si possa comprare un lettore mp3 a
      questi prezzi:

      http://www.poste.it/bancoposta/mondobancopost

      Con quel che costa l'ipod da 20gb ci si puo'
      comprare un athlon 1.3 ghz, 512mb di ram e
      40 gb di hd, mb, scheda audio e video di
      media altezza, ne ho comprato uno qualche
      mese fa...

      Sono proprio vittime del consumismo piu'
      sfrenato e del marketing d'assalto, e' tutto
      un compra compra e le multinazionali
      intascano miliardi di dollari l'uno
      sull'altro...

      Vabe'... bonanotte
      è caro, sì.ti vuoi portare venti giga di brani appresso?risposta sì : lo compririsposta no : non lo compri.che c'entra il consumismo?forse uno ama portarsi la musica in giro ed è stufo di doversi portare un lettore cd gigantesco e 15cd. cosa c'è di male nel desiderare ciò?ps: con quasi 100? in meno ci si porta a casa un iRiver ihp-120, che secondo me è il miglior lettore mp3 ad hard-disk (grosso come l'ipod, qualità audio a metà tra il creative zen e l'ipod, batteria di durata doppia, nessun sw proprietario, funzia senza drivers su ogni SO eccetto win98 e i vecchi macOS, supporto ogg (per adesso è poco + di una beta))
      • Anonimo scrive:
        Re: non capisco
        vabe'... adesso per sentirsi due canzonette in giro per la citta' ci vuole un pezzo della console dello shuttle?? e capirai che qualita' la musica sentita con gli auricolari! ma dai che un qualsiasi lettore mp3 che tenga dentro qualche centinaio di canzoni e' piu' che superfluo :)E' tutto marketing e griffe e di consseguenza gente che becca, la gente lo compra perche' ce l'ha 50cent nel video e perche' fa figo e perche' e' come avere una tshirt D&G al posto di una tshirt pincopallino o senza marca... poi i componenti sono sempre made in taiwan che ti pare?
        • godzilla scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: Anonimo
          vabe'... adesso per sentirsi due canzonette
          in giro per la citta' ci vuole un pezzo
          della console dello shuttle?? e capirai che
          qualita' la musica sentita con gli
          auricolari!ovviamente non è come usare un impianto surround della bose, ma ti posso garantire che con gli auricolari giusti il suono si apprezza davvero.
          ma dai che un qualsiasi lettore
          mp3 che tenga dentro qualche centinaio di
          canzoni e' piu' che superfluo :)migliaio
          E' tutto marketing e griffe e di
          consseguenza gente che becca, la gente lo
          compra perche' ce l'ha 50cent nel video e
          perche' fa figo e perche' e' come avere una
          tshirt D&G al posto di una tshirt
          pincopallino o senza marca... poi i
          componenti sono sempre made in taiwan che ti
          pare?be'... è ovvio che se io ho 500 ? da spendere per un iPod vuol dire che cmq sono messo abbastanza bene economicamente. se non lo sono faccio cambiali o apro una pratica con una finanziaria, ma insomma sta alla mia intelligenza non farmi protestare per un lettore mp3. c'è gente che lo fa da anni per i telefonini e nessuno si scandalizza, capirai...insomma non capisco perché vorresti precludere la possibilità di fare acquisti "di lusso" a chi i soldi ce li ha in tasca. a questo punto è immorale comprare un Patek Philippe, o una Jaguar, o una Mont Blanc?personalmente se fossi ricco cercherei di soddisfare le mie passioni musicali nel modo migliore, senza badare ai costi... e ti giuro che nella classifica economica dei miei desideri musicali irrealizzati un iPod occupa un 50° posto scarso.
        • avvelenato scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: Anonimo
          vabe'... adesso per sentirsi due canzonette
          in giro per la citta' ci vuole un pezzo
          della console dello shuttle?? e capirai che
          qualita' la musica sentita con gli
          auricolari! ma dai che un qualsiasi lettore
          mp3 che tenga dentro qualche centinaio di
          canzoni e' piu' che superfluo :)si capisce che non sei appassionato di musica :)allora: un appassionato di musica ad un certo punto ha voglia di ascoltarsi una canzone.non una a caso. una in particolare delle migliaia che conosce.caso a: se la canta a mente.caso b: ce l'ha da qualche parte.

          E' tutto marketing e griffe e di
          consseguenza gente che becca, la gente lo
          compra perche' ce l'ha 50cent nel video e
          perche' fa figo e perche' e' come avere una
          tshirt D&G al posto di una tshirt
          pincopallino o senza marca... poi i
          componenti sono sempre made in taiwan che ti
          pare?
          ma non dire stupidaggini!io lho sempre desiderata una roba così, fin da quando vado a scuola portandomi 30 cd in cartellapoi diventarono 15cd-mp3adesso.. vabbé, il muvo 64contiene 15canze, però non ho più cartella :Pe a me i 50c fanno cacare :Dcmq è un oggetto di lusso, certamente. e diventa anche uno status symbol per chi gli frega.però c'è chi si compra la macchina potente anche se sta sempre in cittàc'è chi ama poter usare ogni giorno un vestito diversoc'è chi compra un amd-64 per utilizzarlo soprattutto per pubblicare i suoi benchmark sui forume c'è chi vuole potersi ascoltare una canza a caso, quando gli pare, dove gli pare.qualche problema? sarà pure un mio diritto spendere i miei soldi come voglio! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: non capisco
            - Scritto da: avvelenato
            caso a: se la canta a mente.Esercitando il cervello...
            caso b: ce l'ha da qualche parte.Facendo un altro passetto verso l'annientamento completo dei neuroni, per inutilizzo. :p
        • MaurizioB scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: Anonimo
          vabe'... adesso per sentirsi due canzonette
          in giro per la citta' ci vuole un pezzo
          della console dello shuttle?? e capirai che
          qualita' la musica sentita con gli
          auricolari! ma dai che un qualsiasi lettore
          mp3 che tenga dentro qualche centinaio di
          canzoni e' piu' che superfluo :)Personalmente a me dà fastidio sentire mp3 a meno di 128kbps (magari mal compressa) anche con gli auricolari - e se permetti non prendo le merdine da 8 euro che trovi al supermercato, ma uso gli auricolari in-ear Nude-EX della sony che avranno il loro costo ma pure la loro resa.Per quanto riguarda il discorso mp3 player è molto complicato. Per le mie esigenze di "movimento" preferisco evitare un lettore ad hard-disk, ma per quelle musicali 512mb per me sono decisamente pochi: conta che di norma vado in giro con una ventina di minidisc ed una settantina di cd nello zaino (in un portacd di dimensioni ridotte). Ok, sono un caso a parte perché voglio sapere di poter ascoltare quasi tutto quello che voglio quando vado in giro, però non è tanto una questione di "fa figo".
          E' tutto marketing e griffe e di
          consseguenza gente che becca, la gente lo
          compra perche' ce l'ha 50cent nel video e
          perche' fa figo e perche' e' come avere una
          tshirt D&G al posto di una tshirt
          pincopallino o senza marca... poi i
          componenti sono sempre made in taiwan che ti
          pare?I componenti sono un conto, la qualità, la progettazione dell'insieme e del software sono un altro paio di maniche.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: Anonimo
          vabe'... adesso per sentirsi due canzonette
          in giro per la citta' ci vuole un pezzo
          della console dello shuttle?? e capirai che
          qualita' la musica sentita con gli
          auricolari! ma dai che un qualsiasi lettore
          mp3 che tenga dentro qualche centinaio di
          canzoni e' piu' che superfluo :)

          E' tutto marketing e griffe e di
          consseguenza gente che becca, la gente lo
          compra perche' ce l'ha 50cent nel video e
          perche' fa figo e perche' e' come avere una
          tshirt D&G al posto di una tshirt
          pincopallino o senza marca... poi i
          componenti sono sempre made in taiwan che ti
          pare?Secondo il tuo ragionamento non dovrebero vendere nemmeno auto di lusso, o qualsisi altra cosa che costa più del prezzo minimo possibile per un oggetto di pari funzionalità. E' vero che a volte si paga anche la griffe, ma è anche vero che spesso la qualità di un marchio griffato si vede eccome, anche se viene comunque realizzato in Taiwan o in Cina: il fatto che costi poco la manodopera non significa che le aziende non possano realizzare progetti di alto livello, impianti ultraefficienti e utilizzare materiali di elevata qualità.Potrei portarti svariati esempi di esperienze personali, ma credo che se fai mente locale ne vengono in mente anche a te.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco
      (apple)non credo il paragone, regga se uno vuole un lettore mp3(che è anche hard disk firewire, che è qanche quasi un palmare), non c'è niente di meglio che l'ipod.la Apple è un palmo sopra tutti,... come sempre
      • Anonimo scrive:
        Re: non capisco

        la Apple è un palmo sopra tutti,... come
        sempre...finche' c'e' gente che compra la sua roba...perche' la gente compra i reyban (o come si scrive) a uno sproposito di euro quando puo' comprare una montatura simile con le lenti da sole fatte ad arte dall'ottico alla meta' del prezzo se non meno? chieditelo...
        • Anonimo scrive:
          Re: non capisco
          perche' c'e' la GRIFFE
          • Anonimo scrive:
            Re: non capisco
            perché gli occhiali sono una cosa..un prodotto, come tutto quanto fa Apple, che combina funzionalità, ricerca, design che sono nettamente superiori al resto, e che TUTTI si arrabattano a copiare, é un'altra cosa!
        • Larry scrive:
          Re: non capisco
          - Scritto da: Anonimo


          la Apple è un palmo sopra tutti,... come

          sempre

          ...finche' c'e' gente che compra la sua
          roba...

          perche' la gente compra i reyban (o come si
          scrive) a uno sproposito di euro quando puo'
          comprare una montatura simile con le lenti
          da sole fatte ad arte dall'ottico alla meta'
          del prezzo se non meno? chieditelo...Ray-Ban,ma Oakley come qualita' e' un ordine di grandezza sopra Ray-Ban. Anzi Oakley e' inarrivabile. ho 14 paia di occhiali da sole Oakley non accetterei mai di mettere davanti agli occhi qualcosa che non sia la Plutonite di Oakley.se per te le gli occhiali da sole sono solo dei vetri scuri ci vedi poco.comunque ho un iPod da 40 GB che uso sia per l'audio (ho dentro 750 brani in codifica AAC a 192 che ascolto con cuffie B&o) che come HD per il mio archivio fotografico (4000 foto x 5.6 GB) sia come back up per le email (1 GB) e, a breve anche come "user" di MacOSX...cioe' potro' salvare su iPod tutte le preferenze dell' account sul mio Mac con un solo click, e riaverle a comando su qualsiasi altro Mac in giro per il mondo.dipende che lavoro fai...a me torna utile e fino ad ora di iPod ne hanno venduti parecchi.
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: Anonimo
      ....come si possa comprare un lettore mp3 a
      questi prezzi:
      [bla bla bla]Non capisco come si possa comprare un BMVV da 40.000 Euri. A inizio anno ho comprato una auto di media categoria spendendone meno della metà, eppure ho già tutto di serie e riesco comunque a viaggiare entro i limiti di velocità imposti per legge.
    • LaNberto scrive:
      Re: non capisco
      se è per questo ci potresti comprare qualche cartone di ottimo brunello 98, ma che c'entra?
  • Anonimo scrive:
    Marketing in puro stile new-economy
    Sono anni che ci parlano di Itunes senza che esista (almeno qui).Adesso vedremo i soliti commenti entusiasti di persone che non hanno mai provato il servizio, ma che lo elogiano e lo difendono a spron battuto....esattamente come nei forum finanziari del 2000 :-)Son capaci tutti a vendere un'idea. Prima vedere cammello, poi vedremo ;-)MahPippo
    • godzilla scrive:
      Re: Marketing in puro stile new-economy
      scusa ma quale parte della frase "25 milioni di brani comprati online" non ti è chiara?qua si parla di vendite già effettuate, non di proiezioni o di vendite potenziali.è un dato di fatto, e di questi tempi non è poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Marketing in puro stile new-economy
        - Scritto da: godzilla
        scusa ma quale parte della frase "25 milioni
        di brani comprati online" non ti è chiara?
        Io non credo se non vedo, o non sento. E non sento altro che notizie ANSA, spot pubblicitari e compagnia bella.Niente forum pieni di gente entusiasta, niente 'semplici cittadini' che, avendolo provato, lo elogiano, come ogni buon servizio internet che si rispetti. Parole, solo parole.Per quel che mi riguarda potrebbero anche esserseli comprati da soli.
        qua si parla di vendite già effettuate, non
        di proiezioni o di vendite potenziali.
        è un dato di fatto, e di questi tempi non è
        poco.In Europa e' mooooolto diverso.Qui la carta di credito (quando c'e') e' vissuta in modo mooooolto diverso. In America COMPRANO TUTTO via internet, qui NESSUNO COMPRA NIENTE (se non per comprare IN AMERICA).Leggi questo, che spiega molto meglio quello che intendo:"Diversi nel Simulmondo"http://www.finanzaworld.it/newsletter.asp?IDNL=776&a=1CiaoPippo
        • godzilla scrive:
          Re: Marketing in puro stile new-economy
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: godzilla

          scusa ma quale parte della frase "25
          milioni

          di brani comprati online" non ti è chiara?



          Io non credo se non vedo, o non sento. E non
          sento altro che notizie ANSA, spot
          pubblicitari e compagnia bella.quindi? tutto inventato?
          Niente forum pieni di gente entusiasta,
          niente 'semplici cittadini' che, avendolo
          provato, lo elogiano, come ogni buon
          servizio internet che si rispetti.
          Parole, solo parole.
          Per quel che mi riguarda potrebbero anche
          esserseli comprati da soli.bah, può sempre essere...

          qua si parla di vendite già effettuate,
          non

          di proiezioni o di vendite potenziali.

          è un dato di fatto, e di questi tempi non
          è

          poco.

          In Europa e' mooooolto diverso.
          Qui la carta di credito (quando c'e') e'
          vissuta in modo mooooolto diverso. In
          America COMPRANO TUTTO via internet, qui
          NESSUNO COMPRA NIENTE (se non per comprare
          IN AMERICA).ed è colpa di Apple? di Microsoft? del governo?di chi?
          Leggi questo, che spiega molto meglio quello
          che intendo:
          "Diversi nel Simulmondo"
          http://www.finanzaworld.it/newsletter.asp?IDNlo faccio domani mattina, promessoma vuoi spiegarmi brevemente dove vuoi arrivare?ciaogodzilla
          • avvelenato scrive:
            Re: Marketing in puro stile new-economy
            - Scritto da: Anonimo(cut)
            Con Internet l'italiano perde il piacere di
            guardare
            e di toccare il prodotto, di parlare, di
            discutere con
            il negoziante, di passeggiare per il centro
            e vedere
            le vetrine e, dopo gli acquisti, di fermarsi
            a bere
            l'aperitivo con gli amici o la propria
            famiglia.

            Tutto questo l'americano non sente
            l'esigenza di farlo."

            Insomma, abbiamo cuulture differenti.(cut)domanda:ma perché mai uno dovrebbe prendersi la briga e il rischio di acquistare su internet un prodotto che si trova a meno o a prezzi uguali nei negozi normali?questo dice tutto.ho provato a fare un calcolo del prezzo per comprare un iriver ifp-395t dall'america. tra tasse e balzelli ci smenavo 100? quasi.l'america invece è molto grande, produce molto e molto vario, e spesso per prodotti che sono irreperibili in uno stato americano l'unica soluzione è internet.
          • godzilla scrive:
            Re: Marketing in puro stile new-economy
            - Scritto da: Anonimo[MEGA-CUT]
            Che secondo me parlano parlano ma se lo
            aprissero davvero in Europa sarebbe un flop.
            La ragione e' scritta sopra.
            IMHO!bene, allora permettimi di dirti che io non sono d'accordo.prima di tutto per la natura della merce. il settore trainante del mercato musicale mondiale è costituito da gente che vuole semplicemente ascoltare la musica del momento. quella che viene decisa a tavolino dalle major, quella che gira su MTV, quella che si trova in tutti i negozi di dischi.spero che almeno su questo siamo d'accordo.ora, considerando che portando avanti questo discorso escludiamo dalla corsa i puristi, i collezionisti (che naturalmente fanno molta attenzione al supporto e al packaging), gli amanti della classica e tutti quelli che, guarda caso, non si fanno problemi a sborsare 20 e più ? quando esce l'ultimo disco del loro adorato compositore di sinfonie andine newage per flauto di pan, possiamo notare che:- quelli che acquistano musica acquistano quasi sempre musica "predigerita" e "globalizzata", ovvero non hanno la voglia né il tempo di appassionarsi ad un genere o ad un interprete. e in questo sono aiutati dall'industria discografica che ad intervalli regolari di 20 giorni fa uscire la supermegahitmaniadance.- per il motivo di prima non hanno l'occasione di discutere col negoziante della qualità del loro acquisto. anche il "toccare con mano" ha poco senso: stiamo parlando di CD, non di caciocavallo. i CD sono perfettamente uguali dappertutto. e per chi bada solo a sentire quello che c'è dentro, poco importa se lo compra sotto casa o al centro commerciale o alla stazione termini.- molto spesso il negoziante non capisce niente di musica (per aprire un franchising ci vuole capitale, non un diploma di conservatorio ), o pensa solo a fare guadagni facili dalla vendita di quattro hit commerciali al mese e nulla più. quindi non vedo di cosa dovrebbe parlare con l'acquirente.la conclusione è che non ci sono motivi (se non che in italia abbiamo ancora poca dimestichezza con le carte di credito e che -oddio! su internet ci sono gli acher! non mi leggeranno mica il numero?-) per non comprare musica su internet. se poi è facile come nel music store di apple (ma per me un sito vale l'altro, purché sia di qualità e ne sia dimostrabile la provenienza legale), ben venga.ciao (e buonanotte)godzilla
    • Anonimo scrive:
      Re: Marketing in puro stile new-economy
      - Scritto da: Anonimo

      Sono anni che ci parlano di Itunes senza che
      esista (almeno qui).Veramente iTunes esiste eccome... casomani non esiste (ancora) l'iTunes Music Store
      Adesso vedremo i soliti commenti entusiasti
      di persone che non hanno mai provato il
      servizio, ma che lo elogiano e lo difendono
      a spron battuto....esattamente come nei
      forum finanziari del 2000 :-)Per adesso ci sono solo messaggio contrari (e sempre senza aver provato), quindi questo tuo commento è assolutamente fuori luogoBah...Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Marketing in puro stile new-economy
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Sono anni che ci parlano di Itunes senza
        che

        esista (almeno qui).

        Veramente iTunes esiste eccome... casomani
        non esiste (ancora) l'iTunes Music Store


        Adesso vedremo i soliti commenti
        entusiasti

        di persone che non hanno mai provato il

        servizio, ma che lo elogiano e lo
        difendono

        a spron battuto....esattamente come nei

        forum finanziari del 2000 :-)

        Per adesso ci sono solo messaggio contrari
        (e sempre senza aver provato), quindi questo
        tuo commento è assolutamente fuori luogo

        Bah...

        SalutiEccolo qui il nostro primo promotore della giornata !!CVD:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Marketing in puro stile new-economy
          - Scritto da: Anonimo
          Eccolo qui il nostro primo promotore della
          giornata !!
          CVDCVD lo dico io visto che su 7 thread, 5 sono "contro" e di questi 5, ben 4 sono stati i primi 4 thread sull'argomento.
  • Anonimo scrive:
    nessuno capisce una rava di qualità?
    la qualità della roba iTunes non sarà mai paragonabile ad una buona compressione! ed inoltre ha il DRM!come potete solo PENSARE di comprare quella roba?è tutto fuori dal vostro controllo (consumatori) e per nulla di alto livello qualitativo!dio mio!
    • avvelenato scrive:
      Re: nessuno capisce una rava di qualità?
      - Scritto da: Anonimo
      la qualità della roba iTunes non sarà mai
      paragonabile ad una buona compressione! ed
      inoltre ha il DRM!cosa intendi per buona compressione? pagheresti la banda necessaria a scaricare 6minuti in 192khz 24bit stereo non compresso? (costerebbe ben più di un dollaro..)il drm poi... è assolutamente blando. (e se proprio vuoi, puoi craccarlo.)

      come potete solo PENSARE di comprare quella
      roba?personalmente, se costasse 1/4 di quel che costa, ci penserei.

      è tutto fuori dal vostro controllo
      (consumatori) e per nulla di alto livello
      qualitativo!

      dio mio!non esiste una qualità assoluta, ma un rapporto qualità/prezzo.anche perché se volessi la qualità massima mi comprerei solo vinili e li ascolterei su impianti da 8000?.beato te che puoi permetterti di non badare ad altro che alla qualità!
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno capisce una rava di qualità?
        - Scritto da: avvelenato
        - Scritto da: Anonimo

        la qualità della roba iTunes non sarà mai

        paragonabile ad una buona compressione! ed

        inoltre ha il DRM!

        cosa intendi per buona compressione?
        pagheresti la banda necessaria a scaricare
        6minuti in 192khz 24bit stereo non
        compresso? (costerebbe ben più di un
        dollaro..)

        il drm poi... è assolutamente blando. (e se
        proprio vuoi, puoi craccarlo.)




        come potete solo PENSARE di comprare
        quella

        roba?

        personalmente, se costasse 1/4 di quel che
        costa, ci penserei.




        è tutto fuori dal vostro controllo

        (consumatori) e per nulla di alto livello

        qualitativo!



        dio mio!


        non esiste una qualità assoluta, ma un
        rapporto qualità/prezzo.
        anche perché se volessi la qualità massima
        mi comprerei solo vinili e li ascolterei su
        impianti da 8000?.


        beato te che puoi permetterti di non badare
        ad altro che alla qualità!non bada di certo alla qualità se parla di compressione!sarebbe certamente meglio se l'audio non fosse compresso, solo che come hai già detto dovresti scaricare molti più mega di roba, andando ad incidere sia sul prezzo di vendita che sul costo del collegamento (a meno di non avere una tariffazione flat).io da parte mia se posso ascolto solo vinili ma questa è un'altra storia:-)ciaoigor
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno capisce una rava di qualità?
          - Scritto da: Anonimo
          io da parte mia se posso ascolto solo vinili
          ma questa è un'altra storia:-)Beh, ma allora - prima di prendertela con chi per primo cerca di dare uno scossone ad un mercato strangolato dalle major - dovresti prendertela con Sony e Philips per aver avviato e realizzato il progetto di produzione musicale su supporti ottici.Per un purista integralista, anche la musica registrata su vinile ha dei limiti fastidiosi, ma siccome Sakamoto non passa tutti i giorni sotto casa mia.....
          • Larry scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            io da parte mia se posso ascolto solo
            vinili

            ma questa è un'altra storia:-)

            Beh, ma allora - prima di prendertela con
            chi per primo cerca di dare uno scossone ad
            un mercato strangolato dalle major -
            dovresti prendertela con Sony e Philips per
            aver avviato e realizzato il progetto di
            produzione musicale su supporti ottici.
            Per un purista integralista, anche la musica
            registrata su vinile ha dei limiti
            fastidiosi, ma siccome Sakamoto non passa
            tutti i giorni sotto casa mia.....considerando anche che l'ultimo che ho comprato di Sakamoto l'ho pagato 41 Euro...comunque l'AAC dell'ITMS e' parecchio meglio di un qualsiasi MP3.diciamo che e' adatto per un ascolto fuori di casa...
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno capisce una rava di qualità?
      - Scritto da: Anonimo
      la qualità della roba iTunes non sarà mai
      paragonabile ad una buona compressione! Perché? Che compressione useresti tu che sia accessibile a tutti?
      ed inoltre ha il DRM!Quindi? Puoi farti tutti i CD musicali che vuoi...
      come potete solo PENSARE di comprare quella
      roba?

      è tutto fuori dal vostro controllo
      (consumatori) e per nulla di alto livello
      qualitativo!

      dio mio!Mah... certo che di gente strana ce n'è..
    • Ekleptical scrive:
      Re: nessuno capisce una rava di qualità?
      - Scritto da: Anonimo
      la qualità della roba iTunes non sarà mai
      paragonabile ad una buona compressione!????Avessi detto l'originale potrei anche capire, ma "ad una buona compressione"????Peraltro farei notare che fra CD e brano digitale comprato online non sento grossa differenza, nè sullo stereo, nè sul Minidisc portatile.Per un consumatore normale non ha mai fatto grossa differenza.La cosa ironica è che non la fa nemmeno per chi la musica la produce, visto che cani e porci, fra i musicisti, produttori e compagnia hanno l'iPod!!!!! E' di gran lunga il player più diffuso fra i professionisti, fino ad arrivare a Beck che fa i modelli serigrafati in esclusiva per Apple!Trovo alquanto ridicolo e patetico che vada bene a chi la musica la produce e non a chi la stessa musica l'ascolta!Soliti "audiofili" che in realtà non sentono niente (e anche se sentono qualcosa in più è casuale, visto che qulal cosa non l'ha sentita chi la musica l'ha fatta!!), ma se la tirano e basta.
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno capisce una rava di qualità?
        - Scritto da: Ekleptical
        - Scritto da: Anonimo
        La cosa ironica è che non la fa nemmeno per
        chi la musica la produce, visto che cani e
        porci, fra i musicisti, produttori e
        compagnia hanno l'iPod!!!!! E' di gran lunga
        il player più diffuso fra i professionisti,
        fino ad arrivare a Beck che fa i modelli
        serigrafati in esclusiva per Apple!

        Trovo alquanto ridicolo e patetico che vada
        bene a chi la musica la produce e non a chi
        la stessa musica l'ascolta!
        Soliti "audiofili" che in realtà non sentono
        niente (e anche se sentono qualcosa in più è
        casuale, visto che qulal cosa non l'ha
        sentita chi la musica l'ha fatta!!), ma se
        la tirano e basta.Azz ekeptical, sono incredibilmente d'accordo con te!! :oLa stessa Elisa ha detto che registra i nuovi testi su ipod appena ha un'idea e poi se li riascolta a casa... in effeti l'ipod è un mio sogno (mezzo) proibito... appena leggerà ogg, mpc e i formati che decido io (in fondo è un mini pc, i codec dovrebbero poter essere installati) allora sarò in fila per l'ipod! ;)bonzai
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno capisce una rava di qualità?
        Il tuo ragionamento non fila per un semplice motivo: l'iPod piace anche agli audiofili visto che può immagazzinare e riprodurre musica non compressa. Sono pronto a scommettere che Beck lo adopera in questa modalità ciao
      • Mela Marcia scrive:
        Re: nessuno capisce una rava di qualità?
        - Scritto da: Ekleptical
        Peraltro farei notare che fra CD e brano
        digitale comprato online non sento grossa
        differenza, nè sullo stereo, nè sul Minidisc
        portatile.e' inultile che lo spieghi, da quando sono stati creati gli algoritmi lossy, a riduzione di entropia o dir si voglia c'e' sempre qualcuno che riesce a violare le leggi della fisica riuscendo a cogliere chiaramente la grave perdita di qualita' di un'immagine jpg (anche quando gliela comprimi loseless), un DVD (stream mp2 che e' sempre vbr e magari ad altissimo bitrate) , un brano aac. E' inutile discutere con gente del genere, rimarrano della loro opinione e continueranno a comprare il booster valvolare da 5000? da mettere in macchina per sentire Pavarotti a 150km/h con contorno di motore a scoppio 16 valvole, vento e tremolii vari.
        Per un consumatore normale non ha mai fatto
        grossa differenza.la chiave di volta e' nella parola "normale"
        Soliti "audiofili" che in realtà non sentono
        niente (e anche se sentono qualcosa in più è
        casuale, visto che qulal cosa non l'ha
        sentita chi la musica l'ha fatta!!), ma se
        la tirano e basta.soprattutto considerando che: 1- gli algoritmi di compressione audio usano i "modelli psicoacustici", eliminano o accorpano accostamenti di frequenze che l'orecchio umano non potrebbe cogliere, quindi a bitrate decente il decadimento della qualita' e' impercettibile 2- col passare degli anni l'intervallo di frequenza (banda passante) che l'orecchio e' in grado di cogliere purtroppo diminuisce Mela Marcia (tm)
      • MaurizioB scrive:
        Re: nessuno capisce una rava di qualità?
        - Scritto da: Ekleptical
        Peraltro farei notare che fra CD e brano
        digitale comprato online non sento grossa
        differenza, nè sullo stereo, nè sul Minidisc
        portatile.Beh, contento tu.Ad un appassionato (nonostante tu pare disprezzare o perlomeno sottovalutare questa categoria) possono dare fastidio certe cose e basta poco per riconoscere se un brano è preso da una sorgente analogica, digitale, a 24bit o 16, 48 o 44.1khz, non compresso o a "basso" bitrate.Pure io che ascolto musica in minidisc per comodità, a volte sono infastidito da certi problemi di compressione tipici dell'ATRAC.
        Per un consumatore normale non ha mai fatto
        grossa differenza.Per un consumatore normale non ha mai fatto molta differenza nemmeno comprare un vino in cartone ed un buon vino in bottiglia. E allora?
        Trovo alquanto ridicolo e patetico che vada
        bene a chi la musica la produce e non a chi
        la stessa musica l'ascolta!Ah sì? Prendiamo la Multipla, una delle auto più cesse che si siano mai viste sulla faccia della terra. Trovo alquanto ridicolo e patetico che sia andata bene fare un'auto così alla fiat e non a chi non sopporta nemmeno la vista di quell'obbrobrio.Va bene a chi la musica la produce perché sa che evidentemente può venderla (e guarda caso di prodotti schifosi che vendono purtroppo ne è pieno il mondo). Che poi ci possano essere persone a cui non vada bene quando l'ascoltano è tutt'altro discorso.
        Soliti "audiofili" che in realtà non sentono
        niente (e anche se sentono qualcosa in più è
        casuale, visto che qulal cosa non l'ha
        sentita chi la musica l'ha fatta!!), ma se
        la tirano e basta.Ma sai almeno di cosa stai parlando oppure hai esigenza di aumentare la tua velocità di battitura e quindi inventi discorsi a caso quando ti metti al computer? Qui non stiamo discutendo sulla qualità contenutistica della musica che si va ad ascoltare, quanto sulla qualità e la purezza del suono all'ascolto. Qualità per cui ci sono persone che spendono 30 euro invece di 5 per un paio di auricolari. Qualità per cui ci sono persone che spendono 30-40 euro invece di 20 per un SACD. Qualità per cui si va a spendere 1000/2000 e molti più euro per un impianto (stereo e analogico magari, non ht e digitale), invece di comprarsi lo scatolotto radio/cd/cassette a 50 euro con due casse lontane 18cm l'una dall'altra che appena alzi un po' ti mandano tutto in distorsione perché hanno una banda di frequenza ed una potenza orrendamente limitata. E non mi sto di certo riferendo all'ascolto di musica pop/commerciale.Se ti accontenti di poco per ascoltare la musica sei liberissimo di farlo, ma non criticare chi ha delle esigenze particolari e pretende della qualità quando ascolta la musica.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno capisce una rava di qualità?
          Grazie Maurizio.Stavo per rispondere io a quello puffo presuntuoso di Ekleptical.Me vedo che hai sintetizzato chiaramente la questione....C'e' poi chi compra una scatoletta solo perche' c'e' la serigrafia di Beck.Ma questa e' tutta un' altra storia.Buon ascolto.
          • avvelenato scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: Anonimo
            Grazie Maurizio.
            Stavo per rispondere io a quello puffo
            presuntuoso di Ekleptical.
            Me vedo che hai sintetizzato chiaramente la
            questione.
            ...
            C'e' poi chi compra una scatoletta solo
            perche' c'e' la serigrafia di Beck.
            Ma questa e' tutta un' altra storia.

            Buon ascolto.presuntuoso un cavolo (in questo contesto)ragassuoli, si parla di una scatoletta da portare in giro mentre siete in metrò... ma ha così importanza la qualità?è inutile menarsela, ascolto spesso degli orrendi wma a 64 (ottenuti tramite transcodifica per giunta), ma preferisco avere 30wma schifosi sempre con me, che portarmi dietro 24 chili di impianto stereo :Dla musica di qualità va ascoltata a casa. punto.
          • MaurizioB scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: avvelenato
            dipende se usi un qualsiasi paio di sony
            poco più che economiche, o delle etymotic da
            300$ e un ampli per cuffie che costa almeno
            la metà :)Beh fino a quel punto non ci arrivo per ragioni ovviamente economiche, ma cerco di ottenere il meglio con le finanze che ho...
            beh, ma che fai, mi cadi così???
            prima mi parli di qualità (criticando gli
            iPod) e poi mi tiri fuori quella vetustità
            dei minidisc?
            forse non ho capito bene cosa intendi.No, attenzione. Io non stavo criticando la qualità. Stavo spiegando al tipo
            per essere chiari: il mio punto di vista è
            che si può bene rinunciare alla qualità, per
            risparmiare qualche dindi o per avere più
            praticità (vedasi il mio schifoso muVo da
            64mb, che è stato il mio acquisto più
            azzeccato di tutto il 2003)







            la musica di qualità va ascoltata a
            casa.


            punto.



            O in conservatorio ;-)



            Saluti

            PS: prima che vi vengano strane idee,

            intendo dire che i veri amanti della
            musica

            che frequentano il conservatorio si
            trovano

            spesso in qualche aula durante le pause
            per

            parlare ed ascoltare musica... Poi magari

            vai in giro per i corridoi e ti piangono
            le

            orecchie a forza di sentire Clementi...

            ciao :) e buon conservatorio!

            io torno a sentirmi i sad lovers and giants.
          • MaurizioB scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: avvelenato
            dipende se usi un qualsiasi paio di sony
            poco più che economiche, o delle etymotic da
            300$ e un ampli per cuffie che costa almeno
            la metà :)Beh fino a quel punto non ci arrivo per ragioni ovviamente economiche, ma cerco di ottenere il meglio con le finanze che ho...
            beh, ma che fai, mi cadi così???
            prima mi parli di qualità (criticando gli
            iPod) e poi mi tiri fuori quella vetustità
            dei minidisc?
            forse non ho capito bene cosa intendi.No, attenzione. Io non stavo criticando la qualità. Stavo spiegando a Ekleptical &co che esistono appassionati che hanno certi parametri di qualità da rispettare. Io al riguardo sono piuttosto flessibile, nel senso che cerco di ottenere il meglio possibile dalle situazioni, compatibilmente alle economie. Di conseguenza l'uso del minidisc mi risulta comodo per svariate ragioni, pur riconoscendo (come già dissi in un altro post) che anche l'ATRAC ovviamente ha dei limiti fisici talvolta percettibili. Tutto questo è anche parte delle motivazioni che mi spingono a comprare musica originale e non masterizzare roba scaricata.
            per essere chiari: il mio punto di vista è
            che si può bene rinunciare alla qualità, per
            risparmiare qualche dindi o per avere più
            praticità (vedasi il mio schifoso muVo da
            64mb, che è stato il mio acquisto più
            azzeccato di tutto il 2003)Sono d'accordo, solo che per me 64mb sono veramente *troppo* pochi per rispettare un minimo di qualità audio (e i minidisc non sono così compressi come i wma a 64). 256mb mi stanno ancora troppo stretti e credo che non comprerò un mp3/ogg/etc. player senza hard disk finché non avranno almeno 4 o 5 gb (proprio come minimo minimo) ed ad un prezzo ragionevole.
            ciao :) e buon conservatorio!
            io torno a sentirmi i sad lovers and giants.E io mi preparo ad uscire con Chick Corea :-PSaluti==================================Modificato dall'autore il 18/12/2003 12.00.59
          • avvelenato scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            penso che ekleptical in fondo stesse dicendo le stesse cose dette da te, anche se lui ha astratto un tipo di ascoltatore "normale" nel quale rientro pure io, che pur riuscendo a riconoscere qualche artefatto in più della media nella compressione mp3, riconosco di avere orecchie abbastanza rovinate (troppa discoteca da ragazzino!).e poi non sono un fanatico della qualità, cioé so accontentarmi.. in fondo il mio muvo l'ho pagato 74 euro, pochissimo considerato che mi fa anche da chiave usb (comodissima per la scuola, al posto dei floppy)cmq se le tue esigenze sono quelle, ti suggerisco di prendere un lettore a CF o SD/MMC, ne ho visti di bellini ed economici con S/N
            95dB e uscita da 40mW per canale (altro che l'ipod quindi)e quando le cf/sd costeranno meno, puoi fare un upgrade fino a tutti i giga che vuoi! :)
          • MaurizioB scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: avvelenato
            cmq se le tue esigenze sono quelle, ti
            suggerisco di prendere un lettore a CF o
            SD/MMC, ne ho visti di bellini ed economici
            con S/N
            95dB e uscita da 40mW per canale
            (altro che l'ipod quindi)A SD non son male, ho già la fotocamera che va a SD e mi trovo piuttosto bene; tu che sei abbastanza informato al riguardo sapresti consigliarmi un buon lettore che utilizzi questo formato?
            e quando le cf/sd costeranno meno, puoi fare
            un upgrade fino a tutti i giga che vuoi! :)una decina sarebbero già un buon inizio ;)Un MaurizioB che ha sempre bisogno della musica giusta ;-)Saluti
          • avvelenato scrive:
            Re: nessuno capisce una rava di qualità?
            - Scritto da: MaurizioB

            A SD non son male, ho già la fotocamera che
            va a SD e mi trovo piuttosto bene; tu che
            sei abbastanza informato al riguardo
            sapresti consigliarmi un buon lettore che
            utilizzi questo formato?
            ti suggerisco di lurkare il forum di hwupgrade.it, sezione schede audio, thread "LETTORI MP3 PORTATILI"beh non c'è bisogno che te lo leggi tutto neh! eccoti un link :)http://shortlink.it/s/H2hhNps: per adesso possiedo solo il muvo, pare che sia uno dei pochi che se ne frega degli artefatti...quello che pongo su quel thread sono semplicemente i risultati delle mie ricerche, sperando che a qualcuno possano essere utili oltre a me. L'ultimo post che ho fatto possiede 3 link, di cui uno ad un lettore di schede SD molto promettente (25gr. di peso!) che però deve ancora uscire. avve che vuole il lettore di mpc (e per ora esiste solo in cina :'()
  • Anonimo scrive:
    Finchè....
    ...c'è Kazaa, c'è speranza!!!E quando non c'è più Kazaa allora si userà qualcos'altro, l'importante è farli sclerare.
    • godzilla scrive:
      Re: Finchè....
      - Scritto da: Anonimo
      ...c'è Kazaa, c'è speranza!!!
      E quando non c'è più Kazaa allora si userà
      qualcos'altro, l'importante è farli
      sclerare.non hai capito.a parte che kazaa, così com'è, rischia sempre di chiudere da un momento dall'altro, esattamente come tutti i sistemi di p2p basati su server di scambio e ricerca centralizzati.a parte che sharman networks si sta comportando come si sta comportando... http://punto-informatico.it/p.asp?i=46212il fatto che di questi tempi questi signori siano riusciti a VENDERE 25 milioni di brani musicali perfettamente legali in così poco tempo per te non significa niente?secondo me a qualche manager fanatico dei cd protetti e di tutte le amenità che abbiamo dovuto tollerare negli ultimi 2 anni comincia a mancare la sedia sotto il sedere... tu che dici?ciaogodzilla
      • Anonimo scrive:
        Re: Finchè....
        Si ho capito, lo leggo anche io PI ;)In ogni caso IO NON HO VOGLIA DI SBORSARE UN EURO PER LA MUSICA.E ti spiego perchè:pago già una miriade di denaro in tasse, se mi tolgono pure questi 4 spiccioli che avanzano a fine mese non metto via manco una cicca bucata e come insegna la buona formichina, bisogna sempre mettere via qualcosa.Quindi-eliminare governo, da sostituire con qualcosa di economico-eliminare lo stato della chiesa, da NON sostituire-eliminare il parassitismo delle regioni del SUD, o si adeguano o saltano-eliminare le spese per le missioni di pace e supporto agli USA (a meno che non vengano attaccati, come da patti precedenti)-eliminare la corruzione-eliminare Emilio Fede dalla TVPenso che possa bastare....qualcosa da aggiungere?
        • Anonimo scrive:
          Re: Finchè....
          (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Finchè....
          - Scritto da: Anonimo
          Si ho capito, lo leggo anche io PI ;)
          In ogni caso IO NON HO VOGLIA DI SBORSARE UN
          EURO PER LA MUSICA.
          E ti spiego perchè:

          pago già una miriade di denaro in tasse, se
          mi tolgono pure questi 4 spiccioli che
          avanzano a fine mese non metto via manco una
          cicca bucata e come insegna la buona
          formichina, bisogna sempre mettere via
          qualcosa.
          Quindi
          -eliminare governo, da sostituire con
          qualcosa di economico
          -eliminare lo stato della chiesa, da NON
          sostituire
          -eliminare il parassitismo delle regioni del
          SUD, o si adeguano o saltano
          -eliminare le spese per le missioni di pace
          e supporto agli USA (a meno che non vengano
          attaccati, come da patti precedenti)
          -eliminare la corruzione
          -eliminare Emilio Fede dalla TV

          Penso che possa bastare....qualcosa da
          aggiungere?Si,l'imperialismo americano! (sul piano economico)!:D
        • avvelenato scrive:
          Re: Finchè....
          - Scritto da: Anonimo
          Si ho capito, lo leggo anche io PI ;)
          In ogni caso IO NON HO VOGLIA DI SBORSARE UN
          EURO PER LA MUSICA.
          E ti spiego perchè:

          pago già una miriade di denaro in tasse, se
          mi tolgono pure questi 4 spiccioli che
          avanzano a fine mese non metto via manco una
          cicca bucata e come insegna la buona
          formichina, bisogna sempre mettere via
          qualcosa.
          Quindi
          -eliminare governo, da sostituire con
          qualcosa di economico
          -eliminare lo stato della chiesa, da NON
          sostituire
          -eliminare il parassitismo delle regioni del
          SUD, o si adeguano o saltano
          -eliminare le spese per le missioni di pace
          e supporto agli USA (a meno che non vengano
          attaccati, come da patti precedenti)
          -eliminare la corruzione
          -eliminare Emilio Fede dalla TV

          Penso che possa bastare....qualcosa da
          aggiungere?vorrei sapere come risponderesti alla semplice obiezione: non sborsare nessun euro, non comprare nessun cd e non piratarlo .
          • Anonimo scrive:
            Re: Finchè....
            Tu non sei mica quello che ha il lettore MuVo di MP3 ? 8)
          • avvelenato scrive:
            Re: Finchè....
            - Scritto da: Anonimo
            Tu non sei mica quello che ha il lettore
            MuVo di MP3 ? 8)che c'entra? volendo gli mp3 si possono anche rippare da cd originali. (ne ho parecchi)e comunque la mia domanda era una provocazione: io saprei rispondervi .==================================Modificato dall'autore il 17/12/2003 1.34.20
        • godzilla scrive:
          Re: Finchè....
          - Scritto da: Anonimo
          Si ho capito, lo leggo anche io PI ;)
          In ogni caso IO NON HO VOGLIA DI SBORSARE UN
          EURO PER LA MUSICA.
          E ti spiego perchè:

          pago già una miriade di denaro in tasse, se
          mi tolgono pure questi 4 spiccioli che
          avanzano a fine mese non metto via manco una
          cicca bucata e come insegna la buona
          formichina, bisogna sempre mettere via
          qualcosa.e non mi pare che la musica sia un bene di prima necessità.se per te lo è puoi considerare l'idea di un ospedale psichiatrico.
          Quindi
          -eliminare governo, da sostituire con
          qualcosa di economicotipo?
          -eliminare lo stato della chiesa, da NON
          sostituiremi indichi sulla cartina geografica dove si trova lo stato della chiesa?
          -eliminare il parassitismo delle regioni del
          SUD, o si adeguano o saltanosono calabrese, mi dispiace per te ma ho intenzione di campare ancora a lungo (a Dio piacendo ;) )
          -eliminare le spese per le missioni di pace
          e supporto agli USA (a meno che non vengano
          attaccati, come da patti precedenti)dipende... d'altronde può anche essere che gli USA facciano qualcosa per te, ci hai mai pensato?
          -eliminare la corruzionesì... aspetta che adesso arriva babbo natale e ci pensa lui
          -eliminare Emilio Fede dalla TVmah forse forse su questo punto potrei pure essere d'accordo... adesso bisogna vedere come va a finire con la legge Gasparri
          Penso che possa bastare....qualcosa da
          aggiungere?be' potresti spiegarci cosa c'entra tutto questo con la musica... ma sai che ti dico? per ora pensiamo ai panettoni! buone feste!ciaogodzilla
          • Anonimo scrive:
            Re: Finchè....

            tipo?Tipo Robocop....vabbè è un esempio :)
            mi indichi sulla cartina geografica dove si
            trova lo stato della chiesa?Vaticano. Si trova nel Lazio.
            sono calabrese, mi dispiace per te ma ho
            intenzione di campare ancora a lungo (a Dio
            piacendo ;) )Mica ho detto questo. Solo che LE REGIONI si devono adeguare, magari tu sei la persona piu' brava del mondo ma chi ti governa probabilmente no, vedendo come vanno le cose.
            dipende... d'altronde può anche essere che
            gli USA facciano qualcosa per te, ci hai mai
            pensato?Cermis. Ustica. Ho detto tutto.
            sì... aspetta che adesso arriva babbo natale
            e ci pensa luiMeglio babbo natale che il governo
            mah forse forse su questo punto potrei pure
            essere d'accordo... adesso bisogna vedere
            come va a finire con la legge GasparriDiciamo che se si suicidasse sarebbe un bel regalo di natale
            be' potresti spiegarci cosa c'entra tutto
            questo con la musica... ma sai che ti dico?
            per ora pensiamo ai panettoni! buone feste!Meno soldi = Meno CD acquistati = piu' Mp3 scaricati
          • godzilla scrive:
            Re: Finchè....
            - Scritto da: Anonimo

            tipo?

            Tipo Robocop....vabbè è un esempio :)contento tu...

            mi indichi sulla cartina geografica dove
            si

            trova lo stato della chiesa?

            Vaticano. Si trova nel Lazio.e che fastidio ti da?

            sono calabrese, mi dispiace per te ma ho

            intenzione di campare ancora a lungo (a
            Dio

            piacendo ;) )

            Mica ho detto questo. Solo che LE REGIONI si
            devono adeguare, magari tu sei la persona
            piu' brava del mondo ma chi ti governa
            probabilmente no, vedendo come vanno le
            cose.grazie della magnanimità.di' un po', sei più buono perché è Natale?

            dipende... d'altronde può anche essere che

            gli USA facciano qualcosa per te, ci hai
            mai

            pensato?

            Cermis. Ustica. Ho detto tutto....e basta?guarda che io non sono affatto filoamericano, ma per favore evita anche tu di pensare a senso unico

            sì... aspetta che adesso arriva babbo
            natale

            e ci pensa lui

            Meglio babbo natale che il governoforse.

            mah forse forse su questo punto potrei
            pure

            essere d'accordo... adesso bisogna vedere

            come va a finire con la legge Gasparri

            Diciamo che se si suicidasse sarebbe un bel
            regalo di natalemica ho capito bene da che parte stai... ce l'hai con tutto e con tutti! ti è andato storto qualcosa ultimamente?

            be' potresti spiegarci cosa c'entra tutto

            questo con la musica... ma sai che ti
            dico?

            per ora pensiamo ai panettoni! buone
            feste!

            Meno soldi = Meno CD acquistati = piu' Mp3
            scaricatiok e il tuo "Meno soldi" dove lo trovi in tutto quello che hai detto finora?a parte che secondo me una cosa è non comprare per protesta, un'altra è erigere lo scrocco a sistema. no?ciaogodzilla
        • Anonimo scrive:
          Re: Finchè....
          - Scritto da: Anonimo
          Si ho capito, lo leggo anche io PI ;)
          In ogni caso IO NON HO VOGLIA DI SBORSARE UN
          EURO PER LA MUSICA.Anch'io non avrei voglia di sborsare un euro per viaggiare, ma mica per questo rubo auto o benzina, e nemmeno dirotto gli aerei
          E ti spiego perchè:[un bel coraggio a chiamarla spiegazione]
          pago già una miriade di denaro in tasse, secome tutti
          mi tolgono pure questi 4 spiccioli che
          avanzano a fine mese non metto via manco una
          cicca bucata e come insegna la buona
          formichina, bisogna sempre mettere via
          qualcosa.Nessuno ti obbliga a comprare CD: poi anche ascoltare la radio, per la quale paghi tasse (anche quelle "nascoste" della pubblcità)
          Quindi
          -eliminare governo, da sostituire con
          qualcosa di economicoEccerto: "piove = governo ladro"
          -eliminare lo stato della chiesa, da NON
          sostituireVedo che sei rispettoso delle idee altrui.Spero per te che prima o poi di capiti il bisogno di ricevere ssistenza da loro
          -eliminare il parassitismo delle regioni del
          SUD, o si adeguano o saltanoOhooo... magari eliminiamo anche la guerra e la fame nel mondo, così avremo tutti più soldi per comprare il CD.
          -eliminare le spese per le missioni di paceGià... che brutta cosa la pace
          e supporto agli USA (a meno che non vengano
          attaccati, come da patti precedenti)e se vieni attaccato tu e loro intervengono?
          -eliminare la corruzionestai dimenticando la prostituzione, l'ipocrisia, l'ozio e tutti i vizi capitali.
          -eliminare Emilio Fede dalla TVPluralismo... non ti piace? non seguirlo...Per quanto non possa essere d'accordo con quello che dice, ha tutto il diritto di dirlo, così come anche tu stai dicendo queste cose in un luogo pubblico.
          Penso che possa bastare....qualcosa da
          aggiungere?Hai dimenticato lo sfruttamento delle popolazioni del terzo mondo e il fatto che tutto questo non c'entra niente con il discorso CD/MP3.Forse stai solo cercando delle scuse per autogiustificarti, ma stai facendo discorsi qualunquisti da studendello rivoltoso.Và a laurà, barbun...
      • Anonimo scrive:
        Re: Finchè....
        finalmente un post intellligente! bravo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Finchè....
      - Scritto da: Anonimo
      ...c'è Kazaa, c'è speranza!!!
      E quando non c'è più Kazaa allora si userà
      qualcos'altro, l'importante è farli
      sclerare.ma spero che ti esploda il computer sotto una tonnellata di virus!io che con la musica ci vivo perché ho un negozio di dischi cosa dovrei dire?non ho più speranza?sono buoni tutti a rubare!se non ti puoi permettere di comprarti un cd originale non dovresti nemmeno lontanamente pensare di rubarlo (anche perché nonè come il pane senza cd puoi vivere!) oppure pensi che rubarlo sia un'azione giusta?ciaoigor
      • Anonimo scrive:
        si rubare e' giusto
        branco di caproni, dovete smetterla di dire rubare, qui nessuno ruba niente, perche' se rubo il pane perche' ho fame o se rubo un'auto perche' voglio viaggiare gratis, li tolgo a qualcun'altro.qui non rubo un disco, lo copio!non impendisco ad un'altro di ascoltarlo, al limite favorisco l'ascolto a molti altri.la legge esiste per tutelare l'interesse dei molti da quello di pochi, ora saranno di piu' tutti quelli che ascoltano musica o tutti quelli che lavorano nelle major e indotto?direi i primi no?sei musicista e non vuoi che la gente ti ascolti?non suonare!vendi dischi e il nuovo mercato ti spiazza? vendi pesci!l'unico che riusciva a duplicarli e' morto 200erotti anni fa.capito e' facile? rubi quando togli qualcosa a qualcuno se questi hanno inventato una cosa duplicabile all'infinito senza pensare che sarebbe stata incompatibile con loro stessi non mi riguarda. se duplico un album non impedisco a nessuno di ascoltarlo, men che meno al legittimo propietario.SOTTRARRE E' FURTODUPLICARE NO
        • Anonimo scrive:
          Re: si rubare e' giusto

          sei musicista e non vuoi che la gente ti
          ascolti?non suonare!
          vendi dischi e il nuovo mercato ti spiazza?
          vendi pesci!
          l'unico che riusciva a duplicarli e' morto
          200erotti anni fa.
          Uaz !! ROTFL !!Chissa' se la 'corporazione pescivendoli e panettieri riuniti' e' mai andata a piagnucolare alla GdF per duplicazione abusiva di pani e di pesci ....Pippo
        • Anonimo scrive:
          Re: si rubare e' giusto
          - Scritto da: Anonimo
          branco di caproni, caprone ci sarai tu
          dovete smetterla di dire
          rubare, qui nessuno ruba niente, perche' se
          rubo il pane perche' ho fame o se rubo
          un'auto perche' voglio viaggiare gratis, li
          tolgo a qualcun'altro.
          qui non rubo un disco, lo copio!
          non impendisco ad un'altro di ascoltarlo, al
          limite favorisco l'ascolto a molti altri.Quindi dovresti anche entrare gratis al cinema, tanto mica rubi il film... oppure agni stadi: mica vorrai portati a casa i giocatori...Se copi rubi comunque, perché per assurdo, se tutti ragionassero come te (e fortunatamente non è così) gli artisti dovrebbero vendere un solo CD e tutti gli altri avrebbero il diritto di copiarlo.
          la legge esiste per tutelare l'interesse dei
          molti da quello di pochi,La legge tutela gli interessi di tutti
          ora saranno di
          piu' tutti quelli che ascoltano musica o
          tutti quelli che lavorano nelle major e
          indotto?
          direi i primi no?
          sei musicista e non vuoi che la gente ti
          ascolti?non suonare!Se tutti la pensassero come te la profesisone del musicista non esisterebbe, visto che nessuno lo pagherebbe
          vendi dischi e il nuovo mercato ti spiazza?
          vendi pesci!Eccerto... e quando nessun più venderà "dischi" d dove li prendi gli MP3? Sei solo uno squallido sfruttatore, oltre che un grandissimo TROLL
          capito e' facile? rubi quando togli qualcosa
          a qualcuno se questi hanno inventato una
          cosa duplicabile all'infinito senza pensare
          che sarebbe stata incompatibile con loro
          stessi non mi riguarda. se duplico un album
          non impedisco a nessuno di ascoltarlo, men
          che meno al legittimo propietario.

          SOTTRARRE E' FURTO
          DUPLICARE NOVa a laurà barbun...
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            branco di caproni,

            caprone ci sarai tuti faccio notare che sei l'unico che si e' offeso, quindi probabilmente sei l'unico Caprone, cmq con CAPRONE volevo indicare tutti coloro che si rifanno a considerazioni puerili come essimasepensasserotutticosiallora...

            dovete smetterla di dire

            rubare, qui nessuno ruba niente, perche'
            se

            rubo il pane perche' ho fame o se rubo

            un'auto perche' voglio viaggiare gratis,
            li

            tolgo a qualcun'altro.

            qui non rubo un disco, lo copio!

            non impendisco ad un'altro di ascoltarlo,
            al

            limite favorisco l'ascolto a molti altri.

            Quindi dovresti anche entrare gratis al
            cinema, tanto mica rubi il film... non dire sciocchezze il cinema lo paghi per lo schermo il suono l'infrastruttura, paghi l'accesso ad un luogo,
            oppure
            agni stadi: mica vorrai portati a casa i
            giocatori...mi fa schifo il calcio, senti un conto e' una provocazione un conto un esempio surreale..
            Se copi rubi comunque, MA CHI L'HA DETTO se duplichi non rubi, se sottrai rubi!
            perché per assurdo, se tutti ragionassero come te (e
            fortunatamente non è così)no sono l'unico che ragiona cosi infatti le major stanno simpatiche a tutti soprattutto a quelli che non ci lavorano
            gli artisti
            dovrebbero vendere un solo CD e tutti gli
            altri avrebbero il diritto di copiarlo.infatti dovrebbe essere cosi, gli artisti distribuiscono GRATIS e a TUTTI e lo stato quindi noi con le tasse, ripagano gli artisti in base alla diffusione. gli artisti sanno che l'opera finita non gli appartiene quelli che tu definisci artisti sono per lo piu' confezionatori di album, non possono pretendere di diventare tutti come david bowie


            la legge esiste per tutelare l'interesse
            dei

            molti da quello di pochi,

            La legge tutela gli interessi di tuttipovero idealista, chessei comunista?


            ora saranno di

            piu' tutti quelli che ascoltano musica o

            tutti quelli che lavorano nelle major e

            indotto?

            direi i primi no?

            sei musicista e non vuoi che la gente ti

            ascolti?non suonare!

            Se tutti la pensassero come te la
            profesisone del musicista non esisterebbe,
            visto che nessuno lo pagherebbecosa? nessuno lo pagherebbe? e perche'? concerti dal vivo? inaugurazioni di ogni sorta? feste happening ed ogni altra occasione in cui serve un musicista lui fa lo spettacolo e gli altri lo pagano, come tutti fai un lavoro e chi te lo ha commissionato ti paga per quello, fine. perche' bisogna riconoscere un sistema di tariffazione che non ha eguali nel mondo del lavoro???


            vendi dischi e il nuovo mercato ti
            spiazza?

            vendi pesci!

            Eccerto... e quando nessun più venderà
            "dischi" d dove li prendi gli MP3? Sei solo
            uno squallido sfruttatore, oltre che un
            grandissimo TROLLgiustamente usi le parole che conosci, ti assicuro che se nessuno facesse piu' musica e io avessi voglia di sentirla come si dice me la canterei e suonerei, perche' troll? questi stanno mettendo in discussione il diritto alla copia privata, il diritto al prestito, e il diritto alla privacy di tantissimi utenti a cui vogliono sbirciare il disco senza neanche dirglielo, va bene, e io metto in discussione il loro diritto di mantenere in piedi in un mercato globale un sistema di credito corporativo e medioevale.tu rimani pure con la tua opinione pacata e ragionevole da democristiano doroteo, e pensa che se alla fine ci sara' un compromesso sara' a meta' strada fra le loro proposte assolutamente irragionevoli e la tua proposta autocastrante, indovina a favore di chi verranno scritte le nuove regole?

            capito e' facile? rubi quando togli
            qualcosa

            a qualcuno se questi hanno inventato una

            cosa duplicabile all'infinito senza
            pensare

            che sarebbe stata incompatibile con loro

            stessi non mi riguarda. se duplico un
            album

            non impedisco a nessuno di ascoltarlo, men

            che meno al legittimo propietario.



            SOTTRARRE E' FURTO

            DUPLICARE NO

            Va a laurà barbun...ah ecco sei leghista! vedila cosi' quelli delle major sono molto ma molto piu' ladroni di roma.finche' il cane non morde la mano che gli da da mangiare, capisco ma mettersi a fare i ragionevoli funziona solo con interlocutori ragionevoli, cosa che questi non sono!ma e' cosi ovvio che le loro richieste sono ridicole e inaccettabili sotto tutti i punti di vista, hanno semplicemente sparato alto sperando di raccogliere il massimo, ovviamente oliando la macchina..sveglia
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            Il VERO musicista DEVE vivere di concerti dal vivo e di insegnamento.Gli altri NON sono musicisti.Non c'è scritto da nessuna parte che chi dice di essere musicista e chi ne sfrutta le opere debba essere milionario (in euro) e vivere sempre di rendita. Non c'è scritto nemmeno che far musica debba essere una professione BEN remunerata.Mozart è morto povero (e non perchè si è magiato fuori tutto).
          • MaurizioB scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            Mozart è morto povero (e non perchè si è
            magiato fuori tutto).Beh, anche per questo a dire il vero... Però il poco di vita che ha avuto se l'è goduta mica male, pure!Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            Il VERO musicista DEVE vivere di concerti
            dal vivo e di insegnamento.Spero che tu on sia un musicista
            Gli altri NON sono musicisti.Eccerto...
            Non c'è scritto da nessuna parte che chi
            dice di essere musicista e chi ne sfrutta le
            opere debba essere milionario (in euro) e
            vivere sempre di rendita. Non c'è scritto
            nemmeno che far musica debba essere una
            professione BEN remunerata.Ma nemmo quello che dici tu è scritto da qualche parte
            Mozart è morto povero (e non perchè si è
            magiato fuori tutto).Mozart non poteva vendere CD.Se proprio devi, cerca di fare un confronto serio...
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            ti faccio notare che sei l'unico che si e'
            offeso, quindi probabilmente sei l'unico
            Caprone, cmq con CAPRONE volevo indicare
            tutti coloro che si rifanno a considerazioni
            puerili come
            essimasepensasserotutticosiallora...Guarda che qui le uniche considearioni puerili, qualunquiste e da figatello rivoltoso, sono quelle che stai facendo tu.

            Quindi dovresti anche entrare gratis al

            cinema, tanto mica rubi il film...

            non dire sciocchezze il cinema lo paghi per
            lo schermo il suono l'infrastruttura, paghi
            l'accesso ad un luogo, le sciocchezze le dici tu: cosa credi, che quando ascolti un MP3 la musica si è creata da sola? Anche li devi pagare artisti, musicisti e infrastrutture per realizzare quello che tu, invece di comprare, "rubi" duplicandoli.Se vuoi possiamo discuter del fatto che molti CD costano troppo, ma sicuramente tu non hai alcun diritto di copiarti la musica senza comprare l'originale.

            Se copi rubi comunque,

            MA CHI L'HA DETTO se duplichi non rubi, se
            sottrai rubi!Spero che tu abbia 12 anni, perché se solo ne hai uno più ragioni proprio come un ragazzotto che ha la mancetta settimanale troppo bassa.

            gli artisti

            dovrebbero vendere un solo CD e tutti gli

            altri avrebbero il diritto di copiarlo.

            infatti dovrebbe essere cosi, gli artisti
            distribuiscono GRATIS e a TUTTI e lo stato
            quindi noi con le tasse, ripagano gli
            artisti in base alla diffusione. ROTFL... e o stato da dove li prenderebbe i soldi?Li fabbrica? straROTFL... ma quanto sei ridicolo...


            la legge esiste per tutelare l'interesse dei


            molti da quello di pochi,



            La legge tutela gli interessi di tutti

            povero idealista, chessei comunista?Lascia stare la politica, che hai già detto troppo vaccate nel tuo primo messaggio


            vendi dischi e il nuovo mercato ti


            spiazza? vendi pesci!



            Eccerto... e quando nessun più venderà

            "dischi" d dove li prendi gli MP3? Sei solo

            uno squallido sfruttatore, oltre che un

            grandissimo TROLL

            giustamente usi le parole che conosci, ti
            assicuro che se nessuno facesse piu' musica
            e io avessi voglia di sentirla come si dice
            me la canterei e suonerei,Certo... allora invece di rubarla, comincia a suonare
            perche' troll? questi stanno mettendo in
            discussione il diritto alla copia privata,Non stiamo parlando di copia privata dell'originale(che nessuno mette in dubbio, se possiede l'originale)ma dello scambio/copia indiscriminata di MP3.

            Va a laurà barbun...

            ah ecco sei leghista! vedila cosi' quelli
            delle major sono molto ma molto piu' ladroni
            di roma.Sei patetico: in poche righe mi hai dato del comunista, democristiano e poi leghista...Vai a lavorare, che i soldi per comprare la musica li trovi, e se proprio non ce la fai ascolta la radio, m ica te l'ha detot il dottore che devi per forza duplicarti i CD...Va a laurà barbun...
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ti faccio notare che sei l'unico che
            si e'

            offeso, quindi probabilmente sei
            l'unico

            Caprone, cmq con CAPRONE volevo
            indicare

            tutti coloro che si rifanno a
            considerazioni

            puerili come

            essimasepensasserotutticosiallora...

            Guarda che qui le uniche considearioni
            puerili, qualunquiste e da figatello
            rivoltoso, sono quelle che stai facendo tu.
            si va be allora tu sei brutto e puzzi ma cosa vuol dire?argomenta, non hai capito ancora che se il giusto e' 5 e il tuo interlocutore si fissa che piu' di 1 non vuole darti tu DEVI chiedere 10 per avere il tuo cazzo di risultato ragionevole, non farti carico dei problemi del mondo e non andare andare in giro a vantarti di quanto sei equo,


            Quindi dovresti anche entrare
            gratis al


            cinema, tanto mica rubi il
            film...



            non dire sciocchezze il cinema lo
            paghi per

            lo schermo il suono l'infrastruttura,
            paghi

            l'accesso ad un luogo,

            le sciocchezze le dici tu: cosa credi, che
            quando ascolti un MP3 la musica si è
            creata da sola? Anche li devi pagare
            artisti, musicisti e infrastrutture per
            realizzare quello che tu, invece di
            comprare, "rubi" duplicandoli.
            Se vuoi possiamo discuter del fatto che
            molti CD costano troppo, ma sicuramente tu
            non hai alcun diritto di copiarti la musica
            senza comprare l'originale.concerto live: palco luci etc pago 1 volta per l'evento.cd: se me lo vendono per quello che e' (un disco di plastica con uno strator di metallo) lo pago una volta se no neanche quella. di la verita' tutto cio' ti frustra eh?


            Se copi rubi comunque,



            MA CHI L'HA DETTO se duplichi non
            rubi, se

            sottrai rubi!

            Spero che tu abbia 12 anni, perché se
            solo ne hai uno più ragioni proprio
            come un ragazzotto che ha la mancetta
            settimanale troppo bassa.no sono un ragazzotto con lo stipendio mensile troppo basso, ma non e' questo il punto. non vedo perche' dovrei difendere una MINORANZA di lobbisti privilegiati quando il resto dell'umanita' non ha che da rimetterci.o forse tu sei tra quelli che vorrebbero vendere i farmaci per la cura dell'aids all'africa allo stesso prezzo che in europa e america perche' se no un domani non si fara' piu' ricerca..


            gli artisti


            dovrebbero vendere un solo CD e
            tutti gli


            altri avrebbero il diritto di
            copiarlo.



            infatti dovrebbe essere cosi, gli
            artisti

            distribuiscono GRATIS e a TUTTI e lo
            stato

            quindi noi con le tasse, ripagano gli

            artisti in base alla diffusione.

            ROTFL... e o stato da dove li prenderebbe i
            soldi?
            Li fabbrica?
            straROTFL... ma quanto sei ridicolo...deduco che sei uno di quei fortunati che non paga le tasse..



            la legge esiste per
            tutelare l'interesse dei



            molti da quello di pochi,





            La legge tutela gli interessi di
            tutti



            povero idealista, chessei comunista?

            Lascia stare la politica, che hai già
            detto troppo vaccate nel tuo primo messaggio




            vendi dischi e il nuovo
            mercato ti



            spiazza? vendi pesci!





            Eccerto... e quando nessun
            più venderà


            "dischi" d dove li prendi gli
            MP3? Sei solo


            uno squallido sfruttatore, oltre
            che un


            grandissimo TROLL



            giustamente usi le parole che conosci,
            ti

            assicuro che se nessuno facesse piu'
            musica

            e io avessi voglia di sentirla come si
            dice

            me la canterei e suonerei,

            Certo... allora invece di rubarla, comincia
            a suonare


            perche' troll? questi stanno mettendo
            in

            discussione il diritto alla copia
            privata,

            Non stiamo parlando di copia privata
            dell'originale
            (che nessuno mette in dubbio, se possiede
            l'originale)
            ma dello scambio/copia indiscriminata di MP3.non stiamo parlando? ma chi megalomane, io e te?tu non stai parlando di limitazione alla copia privata ma accettare con la fronte appoggiata sul tçavolo tecnologie che la impediscano come lo chiami? se sei masochista ti rispetto lo stesso, ma non puoi pretendere che perche' a te piace tutti lo debbano prendere sai?


            Va a laurà barbun...



            ah ecco sei leghista! vedila cosi'
            quelli

            delle major sono molto ma molto piu'
            ladroni

            di roma.

            Sei patetico: in poche righe mi hai dato del
            comunista, democristiano e poi leghista...
            Vai a lavorare, che i soldi per comprare la
            musica li trovi, e se proprio non ce la fai
            ascolta la radio, m ica te l'ha detot il
            dottore che devi per forza duplicarti i
            CD...
            forse perche hai espresso in poche righe tutto il malcostume italiota, che e' decisamente trasversale agli schieramenti vecchi e nuovi..
            Va a laurà barbun...ancora? ma non faceva ridere neanche detto da jerry cala' negli anni 80 e vai anche in giro a dare patenti di pathos.io non te lo dico dove devi andare perche' tanto lo sai gia'ridicoli patetici cittadini medi ispirati dal buon senso e dalla ragionevolezza che si sentono migliori degli altri perche' non chiedono di piu' per se ma chiedono cio' che e' ragionevole una vita sprecata ad inseguire un giusto mezzo che esiste solo nella tua testa, almeno spero che tu sia sterile
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            penoso
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            hai finito le parole? non ti preoccupare tanto tra un po' faranno tutti come dici tu, e l'economia girera' ancora e ancora e ancora. hai veramente il buon senso del gregge, la cosa triste e' che se va bene sarai a 1000 euro al mese e parli come potrebbero parlare quei falliti dei metallica,e' stato bowie invece a predire il declino dell'attuale sistema di distribuzione e a dire che in futuro i musicisti veri TORNERANNO a fare dei live degni di questo nome, oppure robbie williams:"il file sharing e' una cosa fantastica, e il bello e' che nessuno puo' farci niente"allora abbiamo alcuni miliardari illuminati che riescono ad intuire la potenzialita' dei cambiamenti in atto da una parte,dall'altra ci sei tu la BSA e tutti quegli artisti che sperano di azzeccare 2 canzonette e non fare niente per il resto della loro vita. mi raccomando, non mordere la mano che ti da da mangiare, salva il mondo col tuo buon senso e soprattutto mai mettere in discussione niente, questo e' il migliore dei mondi possibili vedrai che cosi camperai 100 anni.sei un suddito.
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            nuovamente penoso e fallito
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            nuovamente penoso e fallitoma come siamo gentili...
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            se l'e' presa sul personale, se e' sterile davvero non intendevo offendere, solo dire che spero il suo pensiero muoia con lui..oppure ha davvero finito le parole..
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            se l'e' presa sul personale, se e' sterile
            davvero non intendevo offendere, solo dire
            che spero il suo pensiero muoia con lui..

            oppure ha davvero finito le parole..penoso parte seconda? oddio
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            nuovamente penoso e fallitoe nuovamente fai schifo e puzzi ma che cacchio vuol dire?vai in giro ad insultare la gente gratis? sei tu che devi andare a lavurar barbun allora!ho riletto tutto e non ho trovato indizi ne di pena ne di fallimento, se non in queste risposte evasive, la verita' e' che vaneggi di un mondo giusto semplicemente non esiste, e se continuate in massa a porgere le terga non esistera' mai. non mi parli piu' perche' sono antipatico? stai in un gruppo che ti da sempre ragione allora cosi puoi andare in pensione con le tue certezze piccolo borghesi
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            nuovamente penoso e fallito

            e nuovamente fai schifo e puzzi ma che
            cacchio vuol dire?che sei penoso e un fallito....prenditi un dizionario e cerca il significato...poi rileggi i luoghi comuni e i preconcetti che propini e poi, se ce la fai cerca di capire perchè ti danno del penoso
            vai in giro ad insultare la gente gratis?
            sei tu che devi andare a lavurar barbun
            allora!vedo che non sei diverso....bella dimostrazione che sei meglio...ma va la
            ho riletto tutto e non ho trovato indizi ne
            di pena ne di fallimento, se non in queste
            risposte evasive, la verita' e' che vaneggi
            di un mondo giusto semplicemente non esiste,
            e se continuate in massa a porgere le terga
            non esistera' mai. non mi parli piu' perche'
            sono antipatico? stai in un gruppo che ti da
            sempre ragione allora cosi puoi andare in
            pensione con le tue certezze piccolo
            borghesirileggiti..se non ci arrivi..non è affar di terzipiccolo borghese...vaneggi alla grande perditempo...manco conosci la mia provenienza sociale e concludi con il solito malandazzo dei luoghi comuni...che mediocrità per uno che crede di salvare il mondo dal cattivo male oscuro.Penoso...e mediocre.
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto

            che sei penoso e un fallito....prenditi un
            dizionario e cerca il significato...poi
            rileggi i luoghi comuni e i preconcetti che
            propini e poi, se ce la fai cerca di capire
            perchè ti danno del penoso
            guarda qui pena fai la fai tu che fai finta di postare come due persone diverse per dare credito alla tua tesi da bacchettone reazionario , vai a chiamere due amichetti in carne e ossa se ce li hai che fai piu' bella figura se propio vuoi fare mucchio

            sei tu che devi andare a lavurar barbun

            allora!

            vedo che non sei diverso....bella
            dimostrazione che sei meglio...ma va la
            piccolo borghese...vaneggi alla grande
            perditempo...manco conosci la mia
            provenienza sociale dove hai letto che ti voglio salvare? te o altri?avro' diritto ad un'opinione come tutti, persino come te.pero' vedi la tua opinione danneggia la maggior parte delle persone (gli utenti), e difende il privilegio e il business di pochi e la democrazia non funziona cosi, ma questo facciamo finta non sia importante:se tu la spacciassi come un'opinione sarebbe accettabile naturalmente, ma invece vai in giro a pontificare con la verita' in mano, e dai del ladro a me e a vari milioni di persone in tutto il mondo, e non credo tu ne abbia diritto, no sono certo che non ce l'hai.se non sai cosa e' il dialogo io non ho problemi a mettermi al tuo livello e non credo di essere migliore di una persona solo perche' non la pensa come me, ti ho dato del piccolo borghese perche' ragioni come un piccolo borghese, cioe' la cosa che ti sta a cuore evidentemente e' difendere il tuo giardinetto, il tuo particulare, senza nemmeno azzardare una visione piu' ampia sulla rivoluzione in atto, che mi dispiace dirtelo e' gia' avvenuta, infatti siamo gia' alla restaurazione.non vedo perche' la tua "provenienza sociale" dovrebbe interessarmi, tu hai forse l'abitudine di modificare il contenuto o l'esposizione in base all'estrazione sociale del tuo interlocutore? e se si in che modo? ti prostri di fronte al potere oppure sei piu' disponibile con chi ne ha piu' bisogno?
            e concludi con il solito
            malandazzo dei luoghi comuni...che
            mediocrità per uno che crede di
            salvare il mondo dal cattivo male oscuro.io ti ho dato solo un'altro punto di vista, se non riesci a contestare nient'altro che me come persona, senza peraltro conoscermi, e non hai da dire niente di piu' sull'argomento che "siete tutti ladri" il male oscuro ce l'hai nella testa.cmq i casi sono due o sei uno che ci guadagna e allora saresti onesto a dirlo, (ma gli onesti forse devono essere gli altri?) oppure sei un utente qualunque e allora sei masochista. il furto e' la sottrazione di un bene non il mancato guadagno ipotetico
        • Anonimo scrive:
          Re: si rubare e' giusto
          Per la precisione:quello che duplicava pesci è nato (e non morto) 2000 (e non 200) e rotti anni fa.A meno che ne Abbiano mandato un altro nel 1800, ma io non ho saputo niente...
          • Anonimo scrive:
            Re: si rubare e' giusto
            - Scritto da: Anonimo
            Per la precisione:
            quello che duplicava pesci è nato (e non
            morto) 2000 (e non 200) e rotti anni fa.

            A meno che ne Abbiano mandato un altro nel
            1800, ma io non ho saputo niente...sono io ho 200 anni, scherzo ho dimenticato uno 0cmq visto che te la sei presa a cuore e' nato, e' morto e dicono sia risorto, ma ne discutono ancora adesso
Chiudi i commenti