Broadband, il più veloce è il Giappone

Nuovo studio comparativo della banda larga nel mondo. Italia sulla soglia della sufficienza, Giappone sul gradino più alto del podio

Roma – Alcuni ricercatori della Scuola di Business Said dell’ Università di Oxford e del Dipartimento di Economia Applicata dell’ Università di Oviedo hanno realizzato uno studio analitico sullo stato dell’arte delle connessioni ad Internet nel mondo. Il paese più avanzato nel campo risulta essere il Giappone, seguito da alcuni paesi del Vecchio Continente.

Approfittando di 8 milioni di test richiesti dall’utenza sul sito SpeedTest.net ed effettuati lo scorso mese di maggio, l’analisi ha preso in considerazione 42 diversi paesi, esaminando minuziosamente l’effettivo trhoughput sia in downlink che in uplink , a confronto con le necessità delle applicazioni sia attuali che future. Mentre molti paesi sono risultati all’altezza delle richieste di mercato (con particolare riferimento allo streaming video e al video-chat), dai dati emerge che il prossimo futuro “richiederà” non meno di 11 Mbps in downlink e non meno di 5 Mbps in uplink.

Tali valori – ben lontani da quelli realmente ottenibili in Italia e in molti altri paesi, specialmente per quanto attiene l’uplink – si rendono necessari per impiegare produttivamente e senza esitazioni applicativi come il video streaming in alta definizione, il peer to peer e la cosiddetta “telepresenza”, un ulteriore aspetto della tecnica di teleconferenza.

Dai dati presentati dagli studiosi emerge che in Gran Bretagna, Canada ed Australia non si riesce a mantenere del tutto il passo con le esigenze dimostrate dagli utenti, e che gli Stati Uniti navigano complessivamente in acque non molto migliori rispetto alla Russia. E in uno scenario dove Svezia ed Olanda si contendono il primato dei migliori d’Europa, il paese che prorompe con prepotenza è il Giappone, già oggi in grado di offrire anche di più di quanto il rapporto abbia individuato come requisiti minimi per il futuro prossimo dei servizi di rete.

Secondo lo studio, tra i fattori abilitanti nel Sol Levante c’è una cultura diffusa in materia tecnologica e la disponibilità di reti in fibra, che a loro volta influenzano l’ulteriore progresso e l’alimentazione delle economie di sviluppo. Altri aspetti, quali la penetrazione sul mercato o il numero di PC pro-capite , variano invece moltissimo da paese a paese.

“Le velocità medie di oggi sono adeguate per la navigazione, la posta elettronica e le funzioni base di streaming e download di video – dice Alastair Nicholson, della Saïd Business School – ma al proliferare delle applicazioni interattive e dei contenuti generati dagli utenti che vengono caricati e condivisi, diventeranno disponibili grandi quantità di video ad alta qualità. Per di più, dallo studio emerge l’esistenza di una correlazione tra la qualità della banda larga di una nazione e il relativo progresso economico, il che dovrebbe spingere le politiche di sviluppo affinché si realizzino le condizioni per una banda larga di qualità al più presto”.

E l’Italia? Come Gran Bretagna, Spagna e Australia, l’Italia offre velocità di banda larga in media appena sufficienti a far buon uso di tipiche applicazioni broadband , come guardare video su YouTube, chat video e modesto File Sharing. Un segnale, dunque, che dovrebbe spingere a non fermarsi e a posizionare sul mercato nuove infrastrutture ed offerte con minore differenza tra la velocità della linea fisica e la reale portata della connessione.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Scugnizzo australe scrive:
    Il titolo non va, scrivi Nike, non Apple
    Come da titolo. E' la nike che vuole questa solfa. Aple naturalmente gliela concede per il semplice fatto che non può fare altrimenti se non perdere un contratto da milioni di dollari...E poi che palle sta storia dei brevetti... probabilmente non vedrà mai la luce sta cosa. Di brevetti Apple su qualsiasi cosa ce ne sono a quintali e mi stpisco che anche tu Luca, che lo sai, abbocchi a queste facilonerie...
  • Guido Iodice scrive:
    Pipì DRM
    Vabe' ma è incredibile... qual è il prossimo passo? Il DRM nella tazza del cesso per controllare che la pipì sia autorizzata?
  • gcf scrive:
    ..................
    che tristezza,stiamo veramente raschiando il fondo
    • Darshan scrive:
      Re: ..................
      "Una volta essere un fanboy Apple era divertente. Ora comincia ad essere imbarazzante"La frase riassume in pieno i mio pensiero
  • 0verture scrive:
    Non costavano già abbastanza le nike...
    ...ci voleva una i davanti al nome per renderle totalmente cool (le due o si leggono u)
  • scutmai scrive:
    flippati del gadget
    bisogna proprio essere tecnomaniaci con gravi disturbi psichici per seguire certe menate!senza offesa per nessuno.
  • lroby scrive:
    Nome sbagliato.
    secondo me, potrebbero avere + successo se le avessero chiamate "iNike" anzichè Nike+ :DLROBY
  • Enjoy with Us scrive:
    Apple sei la migliore!
    Ecco un'altra feature esclusiva, il sensore che funziona esclusivamente con l'ipod e con le Nike!Qualcuno ha osato insinuare che la cosa sia a danno del consumatore, come avviene per il software dell'Iphone che deve essere distribuito solo da Apple store....Non capite niente, questo è solo l'ennesimo vantaggio di un prodotto Apple, che non a caso è cosi trendy!L'unica cosa che mi preoccupa e se si riuscirà ad acquistare senza problemi le Nike+ o se dovrò fare un'estenuante coda il giorno del lancio!Sapete se mai dovessero andare esaurite come potrei mai fare, come potrei continuare a vivere....
    • GameOver scrive:
      Re: Apple sei la migliore!
      Non ti preoccupare, ti sarai a casa a scrivere panzane su PI, quindi nessun rischio di fare code.(troll3)
      • hon scrive:
        Re: Apple sei la migliore!
        - Scritto da: GameOver
        Non ti preoccupare, ti sarai a casa a scrivere
        panzane su PI, quindi nessun rischio di fare
        code.

        (troll3)(rotfl)Nello scrivere panzane i mac troll come te sono maestri.(troll)
  • Jayne Cobb scrive:
    iRan...
    Alla fine MadTV aveva ragione:http://www.youtube.com/watch?v=rw2nkoGLhrE&feature=related:D
  • Conformista informatico scrive:
    Le ho provate....
    Ho provato un paio di Nike da running e ho potuto constatare che danno fastidio al piede al centro, dove è presente il trasmettitore, può darsi che questo possa succedere a chi ha un piede piuttosto piatto che si adatta bene alle Asics e alle Saucony come nel mio caso, oppure provando con il trasmettitore inserito e non semplicemente con il tappo con cui vengono fornite di serie, qualcosa possa cambiare...consiglio di provarle con molta attenzione dopo aver cercato l alloggiamento posto sotto il plantare estraibile, credo di ricordare, nella scarpa sinistra.Prima di acquistarle quindi, pensateci 2 volte anche se le userete senza quel dispositivo.
  • 0verture scrive:
    Non costavano abbastanza le nike
    ...adesso con la i davanti sono veramente cool (si legge cul)
    • lroby scrive:
      Re: Non costavano abbastanza le nike
      - Scritto da: 0verture
      ...adesso con la i davanti sono veramente cool
      (si legge
      cul)Ma perchè invece di chiamarle Nike+ , non le hanno chiamate iNike? :DLROBY
  • Dr. House scrive:
    occasione persa
    Apple aveva tirato fuori un'idea interessante con questa cosa, ma si sta mangiando tuttoQuesto brevetto è una cosa idiota, capisco che il prodotto si chiama nike+ e viene prodotto inizialmente per essere usato con (certe) scarpe nike, ma qui si esageraPerchè sti geni supportano il kit solo su ipod?All'inizio il coso girava tramite dongle solo su nanoidea tutto sommato intelligente perchè correre con un hd attaccato al braccio o in tasca non gli fa certo bene (all'hd)Poi lanciano touch e iphone e si dimenticano che questa cosa esiste...Lanciano il nuovo touch che ha la dongle trasmittente integrata... meglio, un aggeggio di meno appeso all'ipod... ma per il possessori di iphone? han fatto l'aggiornamento, il software dei 2 dispositivi è uguale, che cacchio gli costava supportare la dongle su iphone e usare lo stesso software?a volte proprio non li capisco
    • alexjenn scrive:
      Re: occasione persa
      - Scritto da: Dr. House
      Perchè sti geni supportano il kit solo su ipod?
      All'inizio il coso girava tramite dongle solo su
      nano
      idea tutto sommato intelligente perchè correre
      con un hd attaccato al braccio o in tasca non gli
      fa certo bene
      (all'hd)Il nano non ha mai avuto un HD.
      • Dr. House scrive:
        Re: occasione persa
        - Scritto da: alexjenn
        - Scritto da: Dr. House

        Perchè sti geni supportano il kit solo su ipod?

        All'inizio il coso girava tramite dongle solo su

        nano

        idea tutto sommato intelligente perchè correre

        con un hd attaccato al braccio o in tasca non
        gli

        fa certo bene

        (all'hd)

        Il nano non ha mai avuto un HD.Infatti, reputo intelligente supportare solo i nano dotati di flash anzichè i classic dotati di HD, un pò meno intelligente tagliare fuori gli iphone
        • alexjenn scrive:
          Re: occasione persa
          Ok, ho capito adesso cosa volevi dire.Che l'iPhone non lo supporti, forse è meglio così: se vai a correre, non dovresti fermarti per ogni chiamata (e agli americani farebbe tanto bene correre un po', visto il loro peso medio ;) ).
          • Dr. House scrive:
            Re: occasione persa
            - Scritto da: alexjenn
            Ok, ho capito adesso cosa volevi dire.

            Che l'iPhone non lo supporti, forse è meglio
            così: se vai a correre, non dovresti fermarti per
            ogni chiamata (e agli americani farebbe tanto
            bene correre un po', visto il loro peso medio ;)
            ).Beh se ricevi una chiamata il workout viene messo in pausa, tu ti fermi e parli, dopodichè prosegui...Certo agli americani dovrebbe anche disabilitare le chiamate così non si fermano :-P
  • MeX scrive:
    penso che il discorso sia diverso...
    non penso che la Apple sia così interessata a venderti solo cose Nike, piuttosto prima dell'iPhone 3g la saponetta funzionava solo con il ricevitore venduto in bundle, in tal modo nessuno al di fuori di te può prelevare dati dalla tua saponetta.Ma con l'iPhone il ricevitore è integrato (si tratta del chip bluetooth) ecco allora che l'rfid nella scarpa o nella tshirt serve esclusivamente ad accertarsi che la saponetta comunica con l'iPhone giusto.Se cercate su google nike+ rfid troverete molti che parlano di problemi di privacy nel pairing della saponetta con il ricevitore, ora eliminando il ricevitore il pairong lo faccio con il vestito.Anche perchè non sarebbe così difficile ritagliare il pezzettino di una tshirt nike e metterlo nella tasca dei miei pantaloncini adidas :)
    • TeddyBeer scrive:
      Re: penso che il discorso sia diverso...

      Anche perchè non sarebbe così difficile
      ritagliare il pezzettino di una tshirt nike e
      metterlo nella tasca dei miei pantaloncini adidas
      :)e dovrei rovinare una maglietta solo per spostare il sensore? io per esempio ho 2 magliette da corsa che uso a giorni alterni: devo rendere inutilizzabile una per poter spostare il sensore e sapere i miei progressi anche il giorno successivo? e il giorno dopo cosa faccio, corro a torso nudo? comincia a fare freddo sai...
  • malpensante scrive:
    arroganti!
    i chip DRM nei vestiti? ma chi se li incXla, questi?E poi ci si lamenta se si compramo i vestiti dai cinesi... bah.... un paio di calzoni di un noto stilista gay italiano, pagati una tombola... e poi... leggo l'etichetta... MADE IN ROMANIA.Ma se ne vadano a zappare: stilisti, nike, apple e compagnia cantante.
    • LoL scrive:
      Re: arroganti!
      - Scritto da: malpensante
      i chip DRM nei vestiti? ma chi se li incXla,
      questi?
      E poi ci si lamenta se si compramo i vestiti dai
      cinesi... bah.... un paio di calzoni di un noto
      stilista gay italiano, pagati una tombola... e
      poi... leggo l'etichetta... MADE IN
      ROMANIA.
      Ma se ne vadano a zappare: stilisti, nike, apple
      e compagnia
      cantante.Sposami :D
  • Simone82 scrive:
    Fissa mentale
    come qualcuno ha scritto il sistema si chiama Nike+ma vi sconvolge cosi tanto che 2 aziende che hanno inventato il sistema esigano di guadagnarci?Che guadagno avrebbe la nike se il dispositivo si potesse usare con altre marche?che guadagno avrebbe la apple se si potesse usare ocn altri lettori mp3?Non vi piacciono le scarpe nike?Peccato per voi, mica è una cosa essenziale alla vita il sistema nike+.Se lo volete usare comprate scarpe nike (ripeto si chiama nike+....)Andate in areoporto con le scarpe con il chip? La nike mica vi vende quelle scarpe dicendovi che sono scarpe per tutti i giorni. Sono scarpe con un sensore wireless... se voi ci andate in aereoporto siete voi che vi dimenticate...E se un giorno andate al lavoro e dimenticate il badge per entrare? è colpa della azienda che non vi ha dato un badge da incollarvi sulla testa? bha...
  • Wolf01 scrive:
    Sistema chiuso?
    Se Apple vuole diventare un sistema chiuso, allora l'unica soluzione che fa per loro, e che consiglio vivamente, è di farsi pc, ipod, iphone, scarpe, vestiti, musica e film da sola, i dispositivi elettronici in particolare dovrebbero farli e poi immergerli nella bachelite: un monoblocco non apribile e non dovrebbero neanche farli interfacciare con altri dispositivi che non fossero loro, quindi iphone/ipod solo con imac e solo via itunes, con connettori particolari talmente complessi da non poter essere replicati, magari a forma di chiave per le porte blindate, e i cavetti pure loro con chip drm, così non puoi cambiare cavetto.Fra un po' ci diranno cosa mangiare, come vestirci e con che andatura camminare... sono sempre più contrariato
    • anonimo scrive:
      Re: Sistema chiuso?
      - Scritto da: Wolf01
      Se Apple vuole diventare un sistema chiusoA parte webkit e il kernel non mi sembra abbiano mai avuto intenzioni molto diverse.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Sistema chiuso?
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: Wolf01

        Se Apple vuole diventare un sistema chiuso

        A parte webkit e il kernel non mi sembra abbiano
        mai avuto intenzioni molto
        diverse.Infatti... anzi, mac os è probabilmente il sistema operativo con più restrizioni drm attualmente in circolazione (prova ne sia che è impossibile, con i lettori di default, grabbare una immagine da un film regolarmente acquistato)
        • alexjenn scrive:
          Re: Sistema chiuso?
          - Scritto da: Blackstorm
          Infatti... anzi, mac os è probabilmente il
          sistema operativo con più restrizioni drm
          attualmente in circolazione (prova ne sia che è
          impossibile, con i lettori di default, grabbare
          una immagine da un film regolarmente
          acquistato)E del quale non hai alcun tipo di licenza, se non quella della normale visione domestica.Che ragionamento. :|
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: Blackstorm


            Infatti... anzi, mac os è probabilmente il

            sistema operativo con più restrizioni drm

            attualmente in circolazione (prova ne sia che è

            impossibile, con i lettori di default, grabbare

            una immagine da un film regolarmente

            acquistato)

            E del quale non hai alcun tipo di licenza, se non
            quella della normale visione
            domestica.

            Che ragionamento. :|Certo che ragionamenti, Apple ti viene incontro evitandoti in via preventiva un crimine!Un ottimo motivo per passare ad un sistema Apple!Costa di più fa meno ma almeno ha delle politiche DRM altamente restrittive, meglio del tanto vituperato Vista, cosa volete di più!
          • Dr. House scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            Eh si perchè winDVD o win media player ad esempio ti permettono di riprodurre sulla tua TV un DVD protetto da macrovision vero?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: Dr. House
            Eh si perchè winDVD o win media player ad esempio
            ti permettono di riprodurre sulla tua TV un DVD
            protetto da macrovision
            vero?No ma basta guardarsi in giro per trovare dell'ottimo software che invece lo fa, come ad esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari aiutato da qualche altro programmino, in caso di protezioni particolari tipo quelle dei dischi Sony!Con il Mac le cose invece sono un tantino più complesse...
          • Dr. House scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Dr. House

            Eh si perchè winDVD o win media player ad
            esempio

            ti permettono di riprodurre sulla tua TV un DVD

            protetto da macrovision

            vero?

            No ma basta guardarsi in giro per trovare
            dell'ottimo software che invece lo fa, come ad
            esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari
            aiutato da qualche altro programmino, in caso di
            protezioni particolari tipo quelle dei dischi
            Sony!
            Con il Mac le cose invece sono un tantino più
            complesse...Con il mac è esattamente la stessa cosa...Senza programmi che violano la licenza d'uso quella roba li non la vedi
          • FinalCut scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: Dr. House
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Dr. House


            Eh si perchè winDVD o win media player ad

            esempio


            ti permettono di riprodurre sulla tua TV un
            DVD


            protetto da macrovision


            vero?



            No ma basta guardarsi in giro per trovare

            dell'ottimo software che invece lo fa, come ad

            esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari

            aiutato da qualche altro programmino, in caso di

            protezioni particolari tipo quelle dei dischi

            Sony!

            Con il Mac le cose invece sono un tantino più

            complesse...

            Con il mac è esattamente la stessa cosa...
            Senza programmi che violano la licenza d'uso
            quella roba li non la
            vediCopie a parte...io vedo i DVD dal mio MacMini collegato HDMI al mio televisore 46" ho anche il telecomando su Mac... su Wincess no?(linux)(apple)
          • FinalCut scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Dr. House

            Eh si perchè winDVD o win media player ad
            esempio

            ti permettono di riprodurre sulla tua TV un DVD

            protetto da macrovision

            vero?

            No ma basta guardarsi in giro per trovare
            dell'ottimo software che invece lo fa, come ad
            esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari
            aiutato da qualche altro programmino, in caso di
            protezioni particolari tipo quelle dei dischi
            Sony!
            Con il Mac le cose invece sono un tantino più
            complesse...Falso, sono anche più facili ti basta solo un software:http://www.mactheripper.org/Se invece vuoi ricodificare un film in h264 allora c'è:http://handbrake.fr/(linux)(apple)PS: ovviamente vanno usati secondo la legge... diritto di copia, utilizzo personale, bla, bla, bla...
          • alexjenn scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            No ma basta guardarsi in giro per trovare
            dell'ottimo software che invece lo fa, come ad
            esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari
            aiutato da qualche altro programmino, in caso di
            protezioni particolari tipo quelle dei dischi
            Sony!
            Con il Mac le cose invece sono un tantino più
            complesse...Complesse per te che non sai di cosa parli.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: Enjoy with Us


            No ma basta guardarsi in giro per trovare

            dell'ottimo software che invece lo fa, come ad

            esempio il pur sempre valido DVDShrink, magari

            aiutato da qualche altro programmino, in caso di

            protezioni particolari tipo quelle dei dischi

            Sony!

            Con il Mac le cose invece sono un tantino più

            complesse...

            Complesse per te che non sai di cosa parli.Certo su Mac trovi anche programmi per infrangere le protezioni tipo Arcos e simili.... Peccato che quelli che conosco con il Mac vengano da me perchè non riescono a superare tali protezioni...
          • alexjenn scrive:
            Re: Sistema chiuso?
            Facci un esempio.
    • alexjenn scrive:
      Re: Sistema chiuso?
      Lo fa già la nostra stupenda classe politica.
  • Gino scrive:
    Confermo l'imbarazzo...
    ...Io ho sempre avuto ottime esperienze con i prodotti apple (meno con l'assistenza...), ma il drm sui vestiti trascende veramente il ridicolo.
  • Alfasssassi na scrive:
    Come morire con nike+
    Storia simpaticaNel 2007 ho passato 5 mesi a lavorare in Tel Aviv (bellissimo paese con gente stupenda)Il giorno del ritorno per stare comodo come sempre mi metto le scarpe da ginnastica, dimenticando il chip nike+ nella scarpa. I controlli sono molto rigidi, ti prendono per almeno 2 ore e mezza e ti esaminano tutto. Mi hanno portato in una stanza, preso le scarpe per analizarle, ho sentito un bip bip e mi hanno tirato fuori, messo contro il muro e puntato 3 poliziotti addosso pronti a spararmi :-Pmi hanno riportato una scarpa intera e l'altra divisa in 2 dicendomi che la prossima volta devo ricordare di rimuoverlo.Ora non so voi ma se il chip non si potra' rimuovere dalla tuta o dalle scarpe vedremo molta gente antare in giro scalza o in mutande per l'aereoportoHAVE A NICE DAYL'Alfassassina
    • asvero panciatici scrive:
      Re: Come morire con nike+
      Così impari a lavorare per quei sionisti :-D- Scritto da: Alfasssassi na
      Storia simpatica

      Nel 2007 ho passato 5 mesi a lavorare in Tel
      Aviv (bellissimo paese con gente
      stupenda)
      Il giorno del ritorno per stare comodo come
      sempre mi metto le scarpe da ginnastica,
      dimenticando il chip nike+ nella scarpa.

      I controlli sono molto rigidi, ti prendono per
      almeno 2 ore e mezza e ti esaminano tutto. Mi
      hanno portato in una stanza, preso le scarpe per
      analizarle, ho sentito un bip bip e mi hanno
      tirato fuori, messo contro il muro e puntato 3
      poliziotti addosso pronti a spararmi
      :-P

      mi hanno riportato una scarpa intera e l'altra
      divisa in 2 dicendomi che la prossima volta devo
      ricordare di
      rimuoverlo.

      Ora non so voi ma se il chip non si potra'
      rimuovere dalla tuta o dalle scarpe vedremo molta
      gente antare in giro scalza o in mutande per
      l'aereoporto

      HAVE A NICE DAY

      L'Alfassassina
  • BiGAlex scrive:
    Per luca annunziata
    Per favore, lo so che ti piace tanto, ma, qualche volta e non sempre, puoi dare qualche notizia seria ed interessante?Non credo che in molti siano interessati ai microchip nelle scarpe.Grazie,BiGAlex
    • Blackstorm scrive:
      Re: Per luca annunziata
      - Scritto da: BiGAlex
      Per favore, lo so che ti piace tanto, ma, qualche
      volta e non sempre, puoi dare qualche notizia
      seria ed
      interessante?
      Non credo che in molti siano interessati ai
      microchip nelle
      scarpe.Forse no. Ma è ben più interessante che apple abbia deciso di fare un accordo con la nike per conquistare una gran fetta di mercato.
    • Carka scrive:
      Re: Per luca annunziata
      A me interessa!! Chiedo scusa!!
    • Might scrive:
      Re: Per luca annunziata
      Ovviamente tu puoi decidere per tutti se una notizia è seria e interessante, vero?Mi raccomando, redazione, prima di pubblicare qualsiasi cosa d'ora in avanti sottoponetela al controllo preventivo di BigAlex.
      • Elio Colligiani scrive:
        Re: Per luca annunziata
        - Scritto da: Might
        Ovviamente tu puoi decidere per tutti se una
        notizia è seria e interessante,
        vero?
        Mi raccomando, redazione, prima di pubblicare
        qualsiasi cosa d'ora in avanti sottoponetela al
        controllo preventivo di
        BigAlex.MA LOL!!! Stra-stra-stra-quoto!!
  • linux4ever scrive:
    Non importa il DRM
    L'importante è sconfiggere la Micro$$ZOFT, WIiNzoz, VI$$ta e BILll GATte$$$Quindi viva la Apple e Linux che fanno solo SW libero e opensourcebyLinaro Credente e Praticante(linux)(apple)(linux)(apple)(linux)(apple)
    • eaman1 scrive:
      Re: Non importa il DRM
      Un sistema col DRM e' meglio di niente, ma niente e' meglio di un sistema libero.Quindi un sistema libero e' meglio di uno col DRM.
      • omissis scrive:
        Re: Non importa il DRM
        sarà, ma da simpatizzante apple ogni giorno di piu' mi accorgo di quanto il motto "Think Different" sia sempre piu' lontano... E' un peccato, credo che sia la conseguenza del sempre maggior peso sul mercato: più i prodotti sono commerciali, più tendono ad essere al centro di questo genere di atti idioti... che ci volete fare...
        • Blackstorm scrive:
          Re: Non importa il DRM
          - Scritto da: omissis
          sarà, ma da simpatizzante apple ogni giorno di
          piu' mi accorgo di quanto il motto "Think
          Different" sia sempre piu' lontano... E' un
          peccato, credo che sia la conseguenza del sempre
          maggior peso sul mercato: più i prodotti sono
          commerciali, più tendono ad essere al centro di
          questo genere di atti idioti... che ci volete
          fare...La apple non è mai stata estranea a questo genere di strategie. La differenza col passato è che ora si può permettere di farle in maniera palese.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Non importa il DRM
        - Scritto da: eaman1
        Un sistema col DRM e' meglio di niente, Quindi potremmo dire che DRM
        niente, intendendo col simbolo "
        " "meglio".
        ma niente
        e' meglio di un sistema
        libero.E quindi niente
        sistema liberoOra, mettendo insieme le due cose, si ottiene:DRM
        niente
        sistema libero
        Quindi un sistema libero e' meglio di uno col DRM.E quindi tu e i sillogismi siete su due pianeti differenti. Se volevi fare un gioco di parole, ti è andata male.Che poi un sistema col drm sia meglio di niente, a sentire i sostenitori dell'open source, mi sembra una posizione opinabile.Quindi ricapitolando:1) il sillogismo non funziona2) il gioco di parole non funziona3) anche ammesso che uno o entrambi i punti precedenti fossero validi, parti da una premessa errata che invalida la tesi.Grazie per la partecipazione, e alla prossima puntata di "Chi vuol esser sillogista".
        • eaman1 scrive:
          Re: Non importa il DRM
          "A person reveals his character by nothing so clearly as the joke he resents."
          • Blackstorm scrive:
            Re: Non importa il DRM
            - Scritto da: eaman1
            "A person reveals his character by nothing so
            clearly as the joke he
            resents."Ah, l'antica saggezza distillata e via dicendo. Si, mi sta sulle balle che tu abbia fatto un giochetto totalmente ot. Per cui? La cosa dovrebbe sconvolgermi o mettermi in qualche modo in soggezione?
        • KaysiX scrive:
          Re: Non importa il DRM
          - Scritto da: Blackstorm

          Se volevi fare un gioco di parole, ti è andata
          male.A titolo di cronaca, ecco l'originale:"Niente è meglio del sesso. Fare un solitario è meglio di niente. Quindi fare un solitario è meglio del sesso." - Groucho Marx
    • Blackstorm scrive:
      Re: Non importa il DRM
      - Scritto da: linux4ever
      L'importante è sconfiggere la Micro$$ZOFT,
      WIiNzoz, VI$$ta e BILll
      GATte$$$

      Quindi viva la Apple e Linux che fanno solo SW
      libero e
      opensource

      by

      Linaro Credente e Praticante
      La apple che fa solo sw opensource e libero... rotfl. Ma inventane un'altra, dai.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Non importa il DRM
      contenuto non disponibile
  • alexjenn scrive:
    Apple fa il DRM sui vestiti?
    Ma che razza di articolo è? A me sembra più logico che sia Nike a obbligare Apple a creare limiti sui suoi prodotti.Che poi Nike+ funzioni solo con gli iPod, mi sembra ovvio, dato che la tecnologia è Apple, ma sui vestiti penso sia Nike a porre i limiti.Può darsi che mi sbagli, ma Nike+ non è Adidas+
    • FinalCut scrive:
      Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
      - Scritto da: alexjenn
      Ma che razza di articolo è? A me sembra più
      logico che sia Nike a obbligare Apple a creare
      limiti sui suoi
      prodotti.


      Può darsi che mi sbagli, ma Nike+ non è Adidas+Ma Nunziatella è sempre Nunziatella... :|(linux)(apple)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
      - Scritto da: alexjenn
      Ma che razza di articolo è? A me sembra più
      logico che sia Nike a obbligare Apple a creare
      limiti sui suoi
      prodotti.
      A me sembra che ci guadagni di più apple.
      • alexjenn scrive:
        Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
        Ci guadagna di più Apple se Nike vende di più?Scusa, volendo usare l'iPod e la saponetta con le scarpe Pinko's Pallino's, Apple comunque guadagnerebbe con la vendita dell'iPod e, penso, anche della saponetta, e dico penso perché suppongo che questa sia Apple.Se compro Nike, non devo comunque già avere, o comprare se ancora non ho, iPod e saponetta?Sempre di 1 iPod e di 1 saponetta di parla.
        • Gino scrive:
          Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
          Non solo: se le scarpe nike dopo un po' si consumano (è fisiologico) devi comprartene un paio nuove uguali!!! chissenefrega se hai esigenze diverse. Non solo non potrai più nemmeno comprare delle nike (e quindi essere legittimato all'uso dell'aggeggino) per poi usarlo con scarpe di qualità migliore...AssurdoApple YOU FAIL
          • lellykelly scrive:
            Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
            un fallimento implica che cio accada.
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
            Ma hai letto il discorso che ho fatto io?Se si consumano le Nike, e devi ricomprare le Nike, il guadagno andrebbe ad Apple?Appunto per questo, non sarà Nike che vuole che Apple metta il limite per il loro abbigliamento?
        • Blackstorm scrive:
          Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
          - Scritto da: alexjenn
          Ci guadagna di più Apple se Nike vende di più?
          Visto che l'hw presente nelle scarpette e nelle tutine nike a quanto pare è prodotto dalla apple, e visto che questo funzione solo con prodotti apple, si, se la nike vende di più apple ci guadagna. O pensi che alla apple siano filantropi?
          Scusa, volendo usare l'iPod e la saponetta con le
          scarpe Pinko's Pallino's, Apple comunque
          guadagnerebbe con la vendita dell'iPod e, penso,
          anche della saponetta, e dico penso perché
          suppongo che questa sia
          Apple.Non se hanno un contratto in esclusiva. Se l'unico hw che funzione con questa robaccia è l'ipod, se la nike vende di più la apple vende di più.

          Se compro Nike, non devo comunque già avere, o
          comprare se ancora non ho, iPod e
          saponetta?

          Sempre di 1 iPod e di 1 saponetta di parla.Si, ma se io compro la saponetta devo per forza comprare anche l'ipod. Altrimenti è inutile. E in questo senso, un incremento delle vendite di nike porta ad un incremento di vendite di apple.
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple fa il DRM sui vestiti?
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: alexjenn

            Ci guadagna di più Apple se Nike vende di più?



            Visto che l'hw presente nelle scarpette e nelle
            tutine nike a quanto pare è prodotto dalla apple,
            e visto che questo funzione solo con prodotti
            apple, si, se la nike vende di più apple ci
            guadagna. O pensi che alla apple siano
            filantropi?
            Niente di più sbagliato: la tutina o le scarpette non vengono con l'hardware, bensì sarai te a comprarti l'iPod e la saponetta a parte, sempre che ti interessi.


            Scusa, volendo usare l'iPod e la saponetta con
            le

            scarpe Pinko's Pallino's, Apple comunque

            guadagnerebbe con la vendita dell'iPod e, penso,

            anche della saponetta, e dico penso perché

            suppongo che questa sia

            Apple.

            Non se hanno un contratto in esclusiva. Se
            l'unico hw che funzione con questa robaccia è
            l'ipod, se la nike vende di più la apple vende di
            più.
            Se la Nike vende di più, allora Apple vende di più? Scusa ma questa è una contraddizione: questo limiterebbe la vendita di iPod e saponetta insieme se non posso permettermi di acquistare Nike. Se posso usare 'sta saponetta con qualsiasi marca di abbigliamento, penso allora che sarebbe solo Apple a vendere di più.



            Se compro Nike, non devo comunque già avere, o

            comprare se ancora non ho, iPod e

            saponetta?



            Sempre di 1 iPod e di 1 saponetta di parla.

            Si, ma se io compro la saponetta devo per forza
            comprare anche l'ipod. Altrimenti è inutile. E in
            questo senso, un incremento delle vendite di nike
            porta ad un incremento di vendite di
            apple.Chiaro, ma la saponetta la fa o no Apple? La vende o no Apple?Sono stati Nike e Apple a creare Nike+, e allora cosa c'è di male se si vendono più iPod? Qual il discorso è che Nike vuole limitarne l'uso, non credo sia Apple a volerlo, dato che così ne venderebbe di meno.
Chiudi i commenti