C'è chi vuole sia Blu-ray che HD DVD

Thomson, uno dei colossi che ha appoggiato lo standard Blu-ray fin dall'inizio, ha deciso di mettere i piedi in un'altra staffa e supportare anche il formato rivale, già abbracciato da cinque studios di Hollywood


Manhasset (USA) – Nessuna scommessa azzardata da parte di Thomson sul mercato dei DVD di nuova generazione. Al contrario di quanto hanno fatto molti suoi rivali, schieratisi a favore dell’uno o dell’altro standard, il colosso dell’elettronica di consumo ha infatti deciso di investire su entrambi i formati in lotta, Blu-ray e HD DVD.

Per la fine del 2005 Thomson ha intenzione di avviare la produzione dei supporti ottici a laser blu, che commercializzerà attraverso il proprio business Tecnhicolor, e dei player HD DVD, che distribuirà con il proprio nome in Europa e con il marchio RCA negli USA e altri stati.

Il supporto di Thomson allo standard HD DVD ha destato un certo interesse fra gli analisti: il nome dell’azienda compare infatti tra i membri fondatori della Blu-ray Disc Association , il consorzio che sviluppa e promuove le specifiche alla base della tecnologia Blu-ray. Ma a sorprendere ancor di più è il fatto che la società abbia dato priorità alla commercializzazione dei player HD DVD: non sembra un caso, del resto, che Thomson abbia annunciato questa scelta dopo che, alla fine di novembre, cinque fra i più grossi studios americani hanno ufficialmente abbracciato lo standard HD DVD. Il produttore ha infatti spiegato di voler assicurare alle major cinematografiche la disponibilità dei primi lettori in tempo per le festività natalizie del 2005: in questo stesso periodo Paramount Pictures, Universal Pictures, New Line Cinema e Warner Bros Studios distribuiranno i loro primi film su HD DVD.

Sebbene partita in anticipo rispetto al suo diretto rivale, Blu-ray viene oggi vista dall’industria come una tecnologia maggiormente orientata al settore professionale e aziendale piuttosto che a quello consumer. Non bisogna tuttavia dimenticare eccezioni importanti come 20th Century Fox, Disney e Sony, che utilizzeranno Blu-ray per distribuire film in alta definizione. Sony, massima promotrice di Blu-ray, supporterà inoltre questo standard sulla sua prossima console da gioco , una mossa che potrebbe contribuire non poco alla diffusione di Blu-ray nei salotti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = mele ?
    - Scritto da: Anonimo... [Tralascio un po' di flame...]...

    Io onestamente credo che sia una feature

    "poco utile" e devo dire che se fossi un

    Invece no, infatti Google Desktop sta avendo
    un successone proprio perché oggi
    c'è bisogno di un tool che organizzi
    tutti i file e che ti aiuti a trovarli.Forse si. Ma perchè fare un FS nuovo ? Non bastava appunto un tool che si appoggiasse ai FS già esistenti ? La differenza mi sembra siano anni persi per lo sviluppo...[Tralascio ulteriori flame...]

    io, da buon utente non solo windows,
    ritengo

    che se togliessero di mezzo il registry

    (sostituendolo con un engine database
    serio

    e ristrutturandolo ad esempio, magari

    distribuendo anche tool per la
    manutenzione

    del 'blob' che diventato) e messo un

    filesystem con supporto per il journal

    avrebbero veramente fatto qualcosa di
    buono.

    Insomma devono darti un ext3 o un reiserfs
    come ce l'hai su Linux?Beh, a parte il fatto che NTFS mi sembra che il journal lo abbia, ma comunque bisogna obiettivamente ammettere che il registry è un aborto madornale...[Ancora flame...]
    Non vedo poi cosa ci sia di così poco
    innovativo in un'interfaccia 3D, e quella
    della Microsoft non è né la
    prima e non sarà l'ultima quindi
    dovresti tentare di contraddire tutto
    un'intero settore ( anche la SUN ha
    realizzato un'interfaccia "ilare" ).A parte il fatto che a conti fatti per l'interfaccia 3D certamente MS non solo non sarà la prima, ma molto probabilmente sarà proprio l'ultima... ma comunque...cosa serve un'interfacia 3D ? Ovviamente oltre a succhiare il 90% della CPU e il 95% della GPU ? A creare effetti colorati ? Beh, spero non quello... o almeno non solo quello... A creare una via di mezzo fra una finestra e un'icona ? Un sistema per avere in background un controllo su uno o più processi ? Questo potrebbe essere interessante... peccato che esistono altri sistemi più semplici ed immediati come Exposè di Apple o l'anteprima del desktop. MS non ha mai provato neppure di striscio ad implementare uno di questi sistemi (in compenso ha brevettato l'anteprima del desktop infrangendo un numero imprecisato di 'prior arts' senza mai utilizzarla...), però si vuol buttare sul desktop 3D... Perchè ? Per rispondere ad un'esigenza o per moda ? Io francamente scommetto sulla seconda... ...
    Queste tue chiacchiere sono solo FUD, FUD e
    FUD, è tutto FUD contro Microsoft.Mi ero ripromesso di non intervenire sui flame... intervengo solo ora per ricordare che il FUD lo ha praticamente inventato Microsoft......
    Scarica un file alla volta vedrai che non
    avrai nessun problema ed è la stessa
    cosa: se ne scarichi 5 contemporaneamente,
    rischiando di intasare tra l'altro la banda
    in ricezione, o ne scarichi uno o due alla
    volta, ci metti lo stesso tempo dato che la
    banda è sempre quella: non si piega e
    non si allarga.Beh... dipende se navighi su siti veloci con un 56kbps o su siti lenti con Fastweb... ma questo è indipendente da Windows o Linux......
    Cancella Windows dal tuo pc, avrai
    più spazio per il tuo Linux e mi
    raccomando rinchiuditici dentro.Sono un altro, ma per quanto mi riguarda Windows vive (si fa per dire) su un vecchio (per non dire obsoleto) disco da 6.4GB... visto che Linux ha altri 100GB a disposizione direi che posso ancora conservare Windows... (ogni tanto lo avvio per aggiornare l'antivirus)...
  • Anonimo scrive:
    WinFS: cosa è, cosa non è...
    Di nuovo una serie di parole a vanvera su questo sito...Cosa è WinFS:- è un sistema unificato di storage per le applicazioni- un servizio che utilizza tecnologie provenienti dal mondo dei database relazionali- un type system che consente di memorizzare, recuperare e condividere informazioni tra le applicazioniCosa NON è WinFS:- un file system- un database relazionaleMa andatevi a leggere la documentazione prima di parlare, una volta tanto....
    • Anonimo scrive:
      Re: WinFS: cosa è, cosa non è...
      - Scritto da: Anonimo
      Di nuovo una serie di parole a vanvera su
      questo sito...

      Cosa è WinFS:
      - è un sistema unificato di storage
      per le applicazioni
      - un servizio che utilizza tecnologie
      provenienti dal mondo dei database
      relazionali
      - un type system che consente di
      memorizzare, recuperare e condividere
      informazioni tra le applicazioni

      Cosa NON è WinFS:
      - un file system
      - un database relazionale

      Ma andatevi a leggere la documentazione
      prima di parlare, una volta tanto....Tra qualche anno potremo confermarlo...sempre se qualcuno è disposto ad aspettare l'ennesimo capolavoro targato MS.Senza offesa ma ora di allora chissà dove saranno arrivati i concorrenti come OSX e Linux!
  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = mele ?
    - Scritto da: Anonimo
    Pensa invece a quelli che si illudono di
    essere degli hacker perché hanno
    comprato in edicola Linux! ma su questo il
    mio cervello ha un blocco...il tuo cervello ha un blocco da quando utilizzi Windows...cioè da sempre !
    Se non ne sei capace perché non
    rinunci ad utilizzare Windows?questa poi...l'utente windows che alza la cresta!ma tu pensi sul serio che windows sia così complicato?tu neanche sai cos'è un vero sistema operativo... non te la
    prendere ma usare il PC non è per
    tutti.Infatti tu utilizzi il sistema studiato per gli utonti...cioè windows
  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = ma non per tutti !
    Ma poi chi cacchio ha detto che con Windows non si possono scaricare piu' file? Con Getright (che non e' considerato nemmeno tra i download manager) sto scaricando Mandrake 10.1 beta (3 CD) ogni file viene diviso in 10 parti per massimizzare le connessioni TCP ed anche se alcune vengono rallentate le altre "si succhiano" la banda per sfruttare tutto quello che c'è disponibile. In pratica da quando ho iniziato il download sto scaricando fisso a 75 KB ed ho una 640/256kbit (5 KB me li sono riservati per i download delle pagine web), e il tutto con un programmillo cazzuto come Getright, niente magia.Mi sa che non lo sai usare nemmeno tu windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: cetrioli = ma non per tutti !
      Ovviamente intendevo dire che Getright non e' considerato tra i migliori download manager.:$
  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = mele ?
    - Scritto da: Anonimo


    Se non ne sei capace perché non
    rinunci ad utilizzare Windows? non te la
    prendere ma usare il PC non è per
    tutti.
    Ma winzoz non era per tutti?ROTFL
  • Anonimo scrive:
    cosa????????
    e cosa avrebbe di nuovo questo file sistem e a cosa serve e poi non ho capito cosa fà di meglio della fat32 e ntfs?
  • Anonimo scrive:
    Non c'è più trippa per gatti x il DRAGA!
    E' finita mio caro DRAGASACCOCCE DI REDMOND!!! Se non sei in grado di scrivere un filesystem con tutti i PRETORIANI MERCENARI che hai mi sa che davvero sei alla frutta!!!(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = mele ?

    Hai mai provato Exposé? a me ha
    rivoluzionato il modo di lavorare... ben
    venga il 3D se si traduce in un aumento
    della usability di un OS...Lo proverò...
    L'interfaccia di Windows può essere
    migliorata e di molto anche...Si, può essere migliorata, ma non per me o per te...Microsoft ragiona con l'idea che chi usa Windows di solito usa il mouse perchè con l'altra mano usa Explorer nella cavità nasale...Windows ha un target ben preciso, l'utente non troppo esperto; il problema infatti viene con i sistemi operativi server che diventano grotteschi nel tentativo di unire il paradigma "ease of use" e "powerful" con risultati orribili mentre paradossalmente su UNIX (non solo linux) dove tutto è meno facile fare le stesse cose è più semplice.
    certo... dov'è la novità?Spero che Microsoft inizi a migliorare il suo software, ad esempio prendendo Apache e sostituendolo a IIS. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: cetrioli = mele ?
      - Scritto da: Anonimo
      il paradigma "ease of use" e "powerful" con
      risultati orribili mentre paradossalmente su
      UNIX (non solo linux) dove tutto è
      meno facile fare le stesse cose è
      più semplice.Guarda che UNIX non è Linux ( per fortuna di tutto il mondo UNIX ).Infatti Linux è sviluppato con tool della GNU e GNU è un pacchiano acronimo ricorsivo che significa "Gnu is Not Unix".Mac OS X invece sì che gira su uno Unix ( nel particolare si tratta di Darwin che deriva da FreeBSD ).Però in parte hai ragione perché Linux è stato costruito scopiazzando una marea di codice dallo UNIX SCO ( commerciale, a pagamento ), in questo senso sì: Linux ha qualcosa di Unix.Linux infatti ha eliminato la fascia di mercato rappresentata da tutti i server x86 che era di Unix SCO rimpiazzando le installazioni con se stesso ( scopiazzato da SCO ), essendo gratuito quindi quel mercato non esiste più.Il fatto che poi l'acronimo GNU stia anche per l'animale gnù, in allegra compagnia del maialino di snort e di tutti gli altri abitanti dell'allegra fattoria dell'open source, la dice lunga su come questa "Fattoria degli Animali" dell'open source ribellatasi al contadino dispotico, farà una fine -se non l'ha ancora fatta- di Orwelliana memoria.
      • paulatz scrive:
        Re: cetrioli = mele ?
        - Scritto da: Anonimo
        Mac OS X invece sì che gira su uno
        Unix Sei male informato.La parola UNIX è marchio registrato della AT&T, quindi può essere utilizzata solamente dai suoi prodotti.Il codice BSD inizialmente si accompagnava a UNIX, tuttavia è stato ripulito ed è ora un prodotto, anzi, un gruppo di prodotti, a se stanti.BSD e Linux rispettano, al pari di UNIX, AIX, Solaris, QNX (questo una volta si chiamava Quick Unix ma ha dovuto cambiare nome per le proteste della AT&T), HaikuOS, ReactOS e molti altri lo standard POSIX.Spesso i sistemi operativi che rispettano gli standard POSIX sono detti unix ma si tratta di una forma gergale impropria.Quindi MacOSX è tanto unix quanto lo è Linux. Anzi da certi punti di vista OSX è "meno" unix degli altri a causa della doppia notazione di PATH con i ":" o le "/".Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: cetrioli = mele ?
          - Scritto da: paulatz

          - Scritto da: Anonimo

          Mac OS X invece sì che gira su
          uno

          Unix
          Sei male informato.
          La parola UNIX è marchio registrato
          della AT&T, quindi può essere
          utilizzata solamente dai suoi prodotti.
          Il codice BSD inizialmente si accompagnava a
          UNIX, tuttavia è stato ripulito ed
          è ora un prodotto, anzi, un gruppo di
          prodotti, a se stanti.
          BSD e Linux rispettano, al pari di UNIX,
          AIX, Solaris, QNX (questo una volta si
          chiamava Quick Unix ma ha dovuto cambiare
          nome per le proteste della AT&T), HaikuOS,
          ReactOS e molti altri lo standard POSIX.

          Spesso i sistemi operativi che rispettano
          gli standard POSIX sono detti unix ma si
          tratta di una forma gergale impropria.

          Quindi MacOSX è tanto unix quanto lo
          è Linux. Anzi da certi punti di vista
          OSX è "meno" unix degli altri a causa
          della doppia notazione di PATH con i ":" o
          le "/".

          SalutiE quindi usare il termine *nix non è errato o sbaglio?
          • paulatz scrive:
            Re: cetrioli = mele ?
            - Scritto da: Anonimo
            E quindi usare il termine *nix non è
            errato o sbaglio?Tutto si può, anche *nix è informale, ma basta che ci capiamo ;).
      • PowerPC scrive:
        Orwelliana memoria
        - Scritto da: Anonimo
        Il fatto che poi l'acronimo GNU stia anche
        per l'animale gnù, in allegra
        compagnia del maialino di snort e di tutti
        gli altri abitanti dell'allegra fattoria
        dell'open source, la dice lunga su come
        questa "Fattoria degli Animali" dell'open
        source ribellatasi al contadino dispotico,
        farà una fine -se non l'ha ancora
        fatta- di Orwelliana memoria....non so tu ma io non vorrei fare nemmeno la fine di Orwelliana memoria (1984) con M$...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: cetrioli = mele ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        il paradigma "ease of use" e "powerful"
        con

        risultati orribili mentre
        paradossalmente su

        UNIX (non solo linux) dove tutto
        è

        meno facile fare le stesse cose è

        più semplice.

        Guarda che UNIX non è Linux ( per
        fortuna di tutto il mondo UNIX ).

        Infatti Linux è sviluppato con tool
        della GNU e GNU è un pacchiano
        acronimo ricorsivo che significa "Gnu is Not
        Unix".

        Mac OS X invece sì che gira su uno
        Unix ( nel particolare si tratta di Darwin
        che deriva da FreeBSD ).

        Però in parte hai ragione
        perché Linux è stato costruito
        scopiazzando una marea di codice dallo UNIX
        SCO ( commerciale, a pagamento ), in questo
        senso sì: Linux ha qualcosa di Unix.

        Linux infatti ha eliminato la fascia di
        mercato rappresentata da tutti i server x86
        che era di Unix SCO rimpiazzando le
        installazioni con se stesso ( scopiazzato da
        SCO ), essendo gratuito quindi quel mercato
        non esiste più.

        Il fatto che poi l'acronimo GNU stia anche
        per l'animale gnù, in allegra
        compagnia del maialino di snort e di tutti
        gli altri abitanti dell'allegra fattoria
        dell'open source, la dice lunga su come
        questa "Fattoria degli Animali" dell'open
        source ribellatasi al contadino dispotico,
        farà una fine -se non l'ha ancora
        fatta- di Orwelliana memoria.Vabbè... per oggi ti sei guadagnato lo stipendio, e nel contempo hai donato un momento di allegria a tutti i lettori di Punto Informatico....
    • PowerPC scrive:
      Re: cetrioli = mele ?


      L'interfaccia di Windows può essere

      migliorata e di molto anche...

      Si, può essere migliorata, ma non per
      me o per te...
      Microsoft ragiona con l'idea che chi usa
      Windows di solito usa il mouse perchè
      con l'altra mano usa Explorer nella
      cavità nasale...io avrei pensato ad un altra cavità... :D
      Windows ha un target ben preciso, l'utente
      non troppo esperto; il problema infatti
      viene con i sistemi operativi server che
      diventano grotteschi nel tentativo di unire
      il paradigma "ease of use" e "powerful" con
      risultati orribili mentre paradossalmente su
      UNIX (non solo linux) dove tutto è
      meno facile fare le stesse cose è
      più semplice.non sono d'accordo, hai mai visto OSX Server e l'applicazione server admin?su OSX Server hai tutta la potenza Unix concetrata in una interfaccia imbarazzantemente facile da usare...http://apache.teachesme.com/static/images/helpdesk/ServerAdmin002.jpghttp://www.apple.com/server/macosx/http://www.macworld.com/news/2003/10/24/pantherserver/ed è tutto la, ....da Apache a JBoss/Tomcat passando per Samba, FTP, ecc...Verde servizio attivo, bianco servizi fermo, rosso servizio bloccato (mai vista ma lo dice il manuale)puoi aggiungere il modulo php o aprire una porta al firewall con un click... leggere i log, vedere l'utilizzo delle CPUcomplesso e facile da usare possono convivere benissimo è solo M$ che non riesce a coniugare le due cose...

      certo... dov'è la novità?

      Spero che Microsoft inizi a migliorare il
      suo software, ad esempio prendendo Apache e
      sostituendolo a IIS. :Dquello lo spero anche io :D(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cetrioli = mele ?
    Windows e' come un tamagotchi, se non lo accudisci giornalmente .... dopo un po' muore.
  • Anonimo scrive:
    Un pezzo alla volta...
    ...e la montagna di fuffa viene smontata.Dopo il definitivo *abbandono* di WinFS (perché se si parla del 2010...di abbandono si tratta) arrivano le università americane a chiedere di gettare alle ortiche Internet Exploder in favore di browser *funzionanti e sicuri* come Firefox e Safari.http://news.com.com/Schools+out+to+shun+IE/2100-1002_3-5485834.htmlIn italiano, pieno di strafalcioni (al solito...):http://tecnologia.virgilio.it/Notizie/penn_ie.content(apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux) (apple) (linux)
  • Anonimo scrive:
    ms sta andando fuori dal mercato
    http://www.theage.com.au/news/Breaking/TCO-study-Linux-wins-again/2004/12/13/1102786990788.html?oneclick=true
  • Anonimo scrive:
    ROTFL
    Come al solito arriveranno in ritardo, e arrivando di corsa arriveranno con un sacco di bug.Preparatevi ad un Re-Start... si ripartirà con la stessa mole di problemi che aveva Win95Bye
  • Anonimo scrive:
    Intanto in Linux un sistema simile...
    esiste gia.Pero' sapete occorre attendere che quelli della M$ riescano a capire il codice prima di.. di... prendere ispirazione :D .Hanno gia' provato con il copia ed incolla ma su win non funziona :|
    • PowerPC scrive:
      Re: Intanto in Linux un sistema simile...
      - Scritto da: Anonimo
      esiste gia.
      Pero' sapete occorre attendere che quelli
      della M$ riescano a capire il codice prima
      di.. di... prendere ispirazione :D .
      Hanno gia' provato con il copia ed incolla
      ma su win non funziona :|esiste anche su MacOS è si sono detti "copiamolo come al solito" poi hanno capito che copiare una tecnologia come quella non era come copiare una GUI e quindi ... l'articolo l'abbiamo letto tutti ;-)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Intanto in Linux un sistema simile...
        • Anonimo scrive:
          Re: Intanto in Linux un sistema simile..
          - Scritto da: Anonimo
          Ah ecco ancora il sparacavolate a raffica!
          Ma imperversi su tutto il forum?sono ovviamente un altro, ma ci spieghi perchè tu devi intervenire per forza ?cos'è ti senti insicuro o sono solo manie di persecuzione dovute all' utilizzo di Win ?Aspetto che spieghi "tecnicamente" in cosa WinFS di MS si differenzia da Spotlight di Apple
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto in Linux un sistema simile...
      E chi se ne frega che esista già!Le altre cavolate che ha scritto non meritano alcuna risposta!Aò ma la finite di dire cose fuori tema?Linux non me lo chiede nessunooooooooo!!!! Che cavolo me ne faccio di linux? Che poi lo userei solo io?????Svegliaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!- Scritto da: Anonimo
      esiste gia.
      Pero' sapete occorre attendere che quelli
      della M$ riescano a capire il codice prima
      di.. di... prendere ispirazione :D .
      Hanno gia' provato con il copia ed incolla
      ma su win non funziona :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Intanto in Linux un sistema simile..
        - Scritto da: Anonimo
        E chi se ne frega che esista già!certo...
        Le altre cavolate che ha scritto non
        meritano alcuna risposta!
        Aò ma la finite di dire cose fuori
        tema?
        Linux non me lo chiede nessunooooooooo!!!!il mondo è pieno di pecoroni....
        Che cavolo me ne faccio di linux? Che poi lo
        userei solo io?????
        Svegliaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!Sei da troppo tempo in letargo per colpa del marketing MS...non riesci a vedere altro che il tuo sistemino giocattolo XP e office.......
        • Anonimo scrive:
          Re: Intanto in Linux un sistema simile..
          Non hai capito un piffero di niente!Con Ms guadagno! E bene anche! Hai parlato a sproposito, rileggi ciò che ho scritto!- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E chi se ne frega che esista già!

          certo...


          Le altre cavolate che ha scritto non

          meritano alcuna risposta!

          Aò ma la finite di dire cose
          fuori

          tema?

          Linux non me lo chiede
          nessunooooooooo!!!!

          il mondo è pieno di pecoroni....


          Che cavolo me ne faccio di linux? Che
          poi lo

          userei solo io?????

          Svegliaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

          Sei da troppo tempo in letargo per colpa del
          marketing MS...non riesci a vedere altro che
          il tuo sistemino giocattolo XP e
          office.......

          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo
            Con Ms guadagno! un avviso, allora: sei in procinto di penrdere mercatohttp://www.theage.com.au/news/Breaking/TCO-study-Linux-wins-again/2004/12/13/1102786990788.html?oneclick=truecerte cose non le si può nascondere e un giorno la clientela te ne renderà conto
          • PowerPC scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo
            un avviso, allora: sei in procinto di
            penrdere mercato

            www.theage.com.au/news/Breaking/TCO-study-Lin

            certe cose non le si può nascondere e
            un giorno la clientela te ne renderà
            conto
            ehm.... un riassuntino per chi non è registrato?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Con Ms guadagno!

            un avviso, allora: sei in procinto di
            penrdere mercatoMa sono almeno 10 anni che sento da i linuxari una cosa del genere!Non me ne frega un cacchiooooo!!!!!!Se poi Apple o linux si diffonderà nell'industria e negli uffici, scriverò software anche x quei SO, che problemi ci sono???????
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo
            Ma sono almeno 10 anni che sento da i
            linuxari una cosa del genere!
            Non me ne frega un cacchiooooo!!!!!!
            Se poi Apple o linux si diffonderà
            nell'industria e negli uffici,
            scriverò software anche x quei SO,
            che problemi ci sono???????allora non sei così "babbeo" come pensavo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ma sono almeno 10 anni che sento da i

            linuxari una cosa del genere!

            Non me ne frega un cacchiooooo!!!!!!

            Se poi Apple o linux si
            diffonderà

            nell'industria e negli uffici,

            scriverò software anche x quei
            SO,

            che problemi ci sono???????

            allora non sei così "babbeo" come
            pensavo...sicuramente meno di te che fai commenti simili!
      • Anonimo scrive:
        Re: Intanto in Linux un sistema simile..
        - Scritto da: Anonimo
        E chi se ne frega che esista già!ma come? e la balla dell' "innovation" ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Intanto in Linux un sistema simile..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E chi se ne frega che esista già!

          ma come? e la balla dell' "innovation" ?Ma quella la lascio a voi che vi piace!A me non me ne frega un cacchio, io vado dove guadagno di più!
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo
            Ma quella la lascio a voi che vi piace!
            A me non me ne frega un cacchio, io vado
            dove guadagno di più!Io non posso lamentarmi economicamente...anzi... e non sono costretto ad utilizzare Winpippa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ma quella la lascio a voi che vi piace!

            A me non me ne frega un cacchio, io vado

            dove guadagno di più!

            Io non posso lamentarmi
            economicamente...anzi...
            e non sono costretto ad utilizzare
            Winpippa...
            Buon per te! E allora cosa vieni a rompere con commenti inutili?
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto in Linux un sistema simile..
  • PowerPC scrive:
    per la redazione
  • Anonimo scrive:
    Spotlight vs WinFS
    in cosa considerate uno meglio dell'altro ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Spotlight vs WinFS
      Per ora sicuramente nella data di rilascio
      • Anonimo scrive:
        Re: Spotlight vs WinFS
        - Scritto da: Anonimo
        Per ora sicuramente nella data di rilascioquesto è un punto a favore di Apple ...ma tecnicamente trovate delle grosse differenze ?
        • PowerPC scrive:
          Re: Spotlight vs WinFS
          - Scritto da: Anonimo

          Per ora sicuramente nella data di rilascio

          questo è un punto a favore di Apple
          ...ma tecnicamente trovate delle grosse
          differenze ?ti hanno già risposto qui:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831718http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831746(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Spotlight vs WinFS
            - Scritto da: PowerPC

            - Scritto da: Anonimo


            Per ora sicuramente nella data di
            rilascio



            questo è un punto a favore di
            Apple

            ...ma tecnicamente trovate delle grosse

            differenze ?

            ti hanno già risposto qui:
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831718
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831746

            (apple)Grazie...mi ero perso queste risposte...ciao :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Spotlight vs WinFS

          questo è un punto a favore di Apple
          ...ma tecnicamente trovate delle grosse
          differenze ?uff stiamo parlando di cose sostanzialmente differenti... se credete che WinFS sia solo un indicizzatore un pò più intelligente siete sulla strada sbagliata, ma molto
          • Anonimo scrive:
            Re: Spotlight vs WinFS
            - Scritto da: Anonimo
            uff stiamo parlando di cose sostanzialmente
            differenti... se credete che WinFS sia solo
            un indicizzatore un pò più
            intelligente siete sulla strada sbagliata,
            ma moltoecco perchè è stato chiesto in cosa WinFS è diverso da Spotlight....
          • FDG scrive:
            Re: Spotlight vs WinFS
            - Scritto da: Anonimo
            uff stiamo parlando di cose sostanzialmente
            differenti... se credete che WinFS sia solo
            un indicizzatore un pò più
            intelligente siete sulla strada sbagliata,
            ma moltoCerto, si occupa anche dello storage. Come ho detto in un altro post, questa funzione è svolta su Tiger da una cosa che si chiama Core Data. Certo, ci sono delle differenze. WinFS è un filesystem che ha una struttura ben definita, mentre Apple ha fatto altre scelte: Spotlight non è legato al filesystem e potenzialemente può essere applicato in altri contesti, per indicizzare ed interrogare oggetti a cui è possibile associare metadata. Spotlight può usare Core Data ma non lo richiede, tant'è che funziona pure su formati legacy. Core Data al momento supporta tre diversi formati di storage (binario, XML e SQLite), ma in futuro potrebbe supportarne altri. Insomma non impone un proprio formato. Inoltre è pensato per integrarsi facilmente con gli strumenti già forniti da Apple per supportare lo sviluppatore nella realizzazione di applicazioni strutturate secondo il paradigma model-view-controller. L'integrazione è tale che facilmente si riesce a realizzare semplici applicazioni senza scrivere una riga di codice usando l'interface builder.Ah, quasi dimenticavo. L'unica cosa particolare che ha WinFS e di cui non mi viene in mente una controparte in Tiger è la possibilità di monitorare i cambiamenti. Insomma, qualcosa di simile al node-monitoring di certi filesystem.==================================Modificato dall'autore il 13/12/2004 12.56.01
    • PowerPC scrive:
      Re: Spotlight vs WinFS
      - Scritto da: Anonimo
      in cosa considerate uno meglio dell'altro ?la data del rilascio?non mi interessa quello che "c'è dietro" a me serve solo che1) sia veloce2) trovi le cose3) non metta a rischio la mia privacy(apple)
  • Anonimo scrive:
    [OT] Ah, che bello il forum di PI...
  • Anonimo scrive:
    Che me ne faccio di Longhorn allora?
    WinFS era l'unica cosa che m'attirasse a ipotizzare un cambio in azienda.La GUI avalon tanto la renderanno disponibile anche per XP.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?

      WinFS era l'unica cosa che m'attirasse a
      ipotizzare un cambio in azienda.

      La GUI avalon tanto la renderanno
      disponibile anche per XP.Beh... Se a te non interessa non comprarlo. Per quel che mi riguarda invece mi sembra che, ad esempio, il discorso MAXL, supporto nativo a Biztalk, ecc. sia ancora valido. ;)WinFS arriverà. E quando arriverà sarà l'essenza della perfezione. A quel che ne so io il ritardo è causato anche da un cambio di requisiti, cioè hanno deciso di implementare più cose (tipo integrare anche Exchange in modo da gestire anche mail, contatti, ecc. tramite db di WinFS).
      • PowerPC scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
        - Scritto da: Anonimo
        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della
        perfezione. come XP? :s(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?

        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della ^^^^^^^^^^^^^^^
        perfezione. ^^^^^^^^^^^... non esageriamo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
          - Scritto da: Anonimo

          WinFS arriverà. E quando

          arriverà sarà l'essenza
          della
          &nb

          perfezione.
          ^^^^^^^^^^^

          ... non esageriamo...Non esagera... ha solo sbagliato a scrivere: ha digitato una 'e' al posto di una 'a'...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
        - Scritto da: Anonimo
        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della
        perfezione.Certo, certo...
      • FDG scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
        - Scritto da: Anonimo
        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della
        perfezione.Si si, certo, come no.Sai invece che succederà? Quando si accorgeranno che la concorrenza li ha belli che sorpassati da un pezzo e che rischiano di rimanere indietro, anche agli occhi degli utenti, prenderanno un altro team di sviluppo e gli diranno di fare qualcosa di più semplice... se non lo stanno già facendo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo


          WinFS arriverà. E quando

          arriverà sarà l'essenza
          della

          perfezione.

          Si si, certo, come no.

          Sai invece che succederà? Quando si
          accorgeranno che la concorrenza li ha belli
          che sorpassati da un pezzo e che rischiano
          di rimanere indietro, anche agli occhi degli
          utenti, prenderanno un altro team di
          sviluppo e gli diranno di fare qualcosa di
          più semplice... se non lo stanno
          già facendo.quando si accorgeranno che la concorrenza li ha sorpassati, faranno un bel brevetto e segheranno le gambe a tutta la concorrenza del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Anonimo




            WinFS arriverà. E quando


            arriverà sarà
            l'essenza

            della


            perfezione.



            Si si, certo, come no.



            Sai invece che succederà? Quando
            si

            accorgeranno che la concorrenza li ha
            belli

            che sorpassati da un pezzo e che
            rischiano

            di rimanere indietro, anche agli occhi
            degli

            utenti, prenderanno un altro team di

            sviluppo e gli diranno di fare qualcosa
            di

            più semplice... se non lo stanno

            già facendo.

            quando si accorgeranno che la concorrenza li
            ha sorpassati, faranno un bel brevetto e
            segheranno le gambe a tutta la concorrenza
            del mondo.Se brevetti qualcosa che è dimostrabile sia già stato fatto prima di te, il brevetto cade.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: Anonimo






            WinFS arriverà. E
            quando



            arriverà sarà

            l'essenza


            della



            perfezione.





            Si si, certo, come no.





            Sai invece che succederà?
            Quando

            si


            accorgeranno che la concorrenza li
            ha

            belli


            che sorpassati da un pezzo e che


            rischiano


            di rimanere indietro, anche agli
            occhi

            degli


            utenti, prenderanno un altro team
            di


            sviluppo e gli diranno di fare
            qualcosa

            di


            più semplice... se non lo
            stanno


            già facendo.



            quando si accorgeranno che la
            concorrenza li

            ha sorpassati, faranno un bel brevetto e

            segheranno le gambe a tutta la
            concorrenza

            del mondo.

            Se brevetti qualcosa che è
            dimostrabile sia già stato fatto
            prima di te, il brevetto cade.Certo. Basta solo dimostrarlo. In tribunale. Contro gli avvocati Microsoft......auguri...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
            - Scritto da: Anonimo


            Se brevetti qualcosa che è

            dimostrabile sia già stato fatto

            prima di te, il brevetto cade.

            Certo. Basta solo dimostrarlo. In tribunale.
            Contro gli avvocati Microsoft...Microsoft non è particolarmente famosa per la qualità dei suoi avvocati, ed ha sempre cercato di evitare di arrivare in giudizio pagando cifre anche molto consistenti purché ci fosse un accordo extra-giudiziale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: Anonimo






            WinFS arriverà. E
            quando



            arriverà sarà

            l'essenza


            della



            perfezione.





            Si si, certo, come no.





            Sai invece che succederà?
            Quando

            si


            accorgeranno che la concorrenza li
            ha

            belli


            che sorpassati da un pezzo e che


            rischiano


            di rimanere indietro, anche agli
            occhi

            degli


            utenti, prenderanno un altro team
            di


            sviluppo e gli diranno di fare
            qualcosa

            di


            più semplice... se non lo
            stanno


            già facendo.



            quando si accorgeranno che la
            concorrenza li

            ha sorpassati, faranno un bel brevetto e

            segheranno le gambe a tutta la
            concorrenza

            del mondo.

            Se brevetti qualcosa che è
            dimostrabile sia già stato fatto
            prima di te, il brevetto cade.con gli studi legali che hanno possono portarti in tribunale e tirare in lungo per decenni, se vogliono, chi ha i soldi per difendersi ? pochi (o nessuno)... la cosa si concluderà con la tua rinuncia e un nuovo articolo tipo "get the facts"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?

            Se brevetti qualcosa che è
            dimostrabile sia già stato fatto
            prima di te, il brevetto cade.Speriamo non si faccia male :D
          • FDG scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
            - Scritto da: Anonimo
            quando si accorgeranno che la concorrenza li
            ha sorpassati, faranno un bel brevetto e
            segheranno le gambe a tutta la concorrenza
            del mondo.Sogna.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?

            quando si accorgeranno che la concorrenza li
            ha sorpassati, faranno un bel brevetto e
            segheranno le gambe a tutta la concorrenza
            del mondo.Questa è buona... si, trascineranno in tribunale mezza america, e (temo, ma non mi rassegno) pure l'europa, magari il giappone, ma la CINA? già me li vedo governanti e imprenditori del sw con gli occhi a mandorla che fanno l'inchino ai rappresentanti MS che parlano di brevetti e poi il gesto dell'ombrello con annesso dito medio non appena hanno girato le spalle....
      • Anonimo scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?

        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della
        perfezione. Ok Ballmer, ora finisci di trollare e torna a lavorare....
        • Anonimo scrive:
          Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
          - Scritto da: Anonimo

          WinFS arriverà. E quando

          arriverà sarà l'essenza
          della

          perfezione.

          Ok Ballmer, ora finisci di trollare e torna
          a lavorare....lavorare eh?http://users.pandora.be/bonte/forumafbeeldingen/dancemonkeyboy.mpgBallmer quando lavora....:|
      • Anonimo scrive:
        Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
        - Scritto da: Anonimo
        WinFS arriverà. E quando
        arriverà sarà l'essenza della
        perfezione. Ma questo da dove arriva? dalla sezione marketing di MS?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          WinFS arriverà. E quando

          arriverà sarà l'essenza
          della

          perfezione.

          Ma questo da dove arriva? dalla sezione
          marketing di MS?Sì probabilmente è lo stesso win(l)user...trollhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=832040
    • Anonimo scrive:
      Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
      - Scritto da: Anonimola risposta è semplice:NULLA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che me ne faccio di Longhorn allora?
      - Scritto da: Anonimo
      WinFS era l'unica cosa che m'attirasse a
      ipotizzare un cambio in azienda.meglio così... risparmierai soldi
      La GUI avalon tanto la renderanno
      disponibile anche per XP.Sapessi che guadagno... molto meglio OSX con exposè e gli widget di Tiger
  • Anonimo scrive:
    To', ma ci sono arrivati anche loro?
    Parlando della versione server di Longhorn, Muglia ha rivelato che il nuovo sistema operativo porterà con sé un'installazione più flessibile e modulare: in soldoni, le aziende avranno la possibilità di installare sui propri server solo i componenti realmente necessari al ruolo di quel dato sistema, quale ad esempio web server, file server o terminal server. Il dirigente di Microsoft afferma che un minor numero di servizi e applicazioni in esecuzione aiuta le aziende a ridurre i costi di manutenzione e incrementare la sicurezza. E CI VOLEVANO COSI` TANTI ANNI A CAPIRLO?Macche`, aspetta... l'hanno capita solo parzialmente. Anche la versione desktop, idioti , dovrebbe essere modulare. Che e`? Siete scesi a compromessi con il settore marketing? Mah, oddio, e` gia` qualcosa. L'idioti in grassetto se lo meritano ampiamente da un decennio, specie dopo questa ammissione, che e` piu` grave di quanto possa sembrare a prima vista: era l'intera filosofia guida alla base din Win9x, e che finora hanno continuato a seguire disastrosamente. Piu` servizi, piu` applicazioni, piu` roba: tutto presto, tutto perfettamente integrato, e tutto bene. Ovviamente tutto bene non poteva andare, qualunque individuo non affetto da marketing mania ci sarebbe arrivato. Maledetta la loro superficialita`... e` inutile avere migliaia di testers se poi gli si vuole affibbiare l'esame di un volume di codice che ne richiederebbe milioni...
    • Anonimo scrive:
      Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
      Oracle è una vita che lavora in questo modo producendo 'monnezza. Però non chiamandosi microsoft, nessuno dice nulla.Quanti pochi veri informatici ....(win)(linux)(apple)
      Piu` servizi, piu`
      applicazioni, piu` roba: tutto presto, tutto
      perfettamente integrato, e tutto bene.
      Ovviamente tutto bene non poteva andare,
      qualunque individuo non affetto da marketing
      mania ci sarebbe arrivato. Maledetta la loro
      superficialita`... e` inutile avere migliaia
      di testers se poi gli si vuole affibbiare
      l'esame di un volume di codice che ne
      richiederebbe milioni...
      • FDG scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
        - Scritto da: Anonimo
        Oracle è una vita che lavora in
        questo modo producendo 'monnezza.Vero. Hanno solo una cosa che funziona: il DB. Tolto quello il resto è pura monnezza.
        Però non chiamandosi microsoft,
        nessuno dice nulla.Forse perché Oracle non cel'hanno tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
          - Scritto da: FDG

          Però non chiamandosi microsoft,

          nessuno dice nulla.

          Forse perché Oracle non cel'hanno
          tutti.Anche Linux non ce l'hanno tutti. Ecco perche' non ci si sbatte a dire che e' spazzatura.
          • Anonimo scrive:
            Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG



            Però non chiamandosi
            microsoft,


            nessuno dice nulla.



            Forse perché Oracle non cel'hanno

            tutti.

            Anche Linux non ce l'hanno tutti. Ecco
            perche' non ci si sbatte a dire che e'
            spazzatura.In compenso Windows ce l'hanno tutti, e non è necessario sbattersi molto per dire che è spazzatura...
      • Anonimo scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
        - Scritto da: Anonimo
        Oracle è una vita che lavora in
        questo modo producendo 'monnezza.
        Però non chiamandosi microsoft,
        nessuno dice nulla.
        Quanti pochi veri informatici ....
        (win)(linux)(apple)
        Non esistono i veri informatici, ma esistono vari informatici.Ognuno con le proprie seghe mentali.(troll)GioT
      • gatsu99 scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
        in pratica sti cetrioli hanno scoperto quello che linux sàda una vita meno stronzate = più resa
      • Anonimo scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
        Io voto per PostgreSQL, funziona meglio ed è più affidabile di Oracle, ha delle funzioni in più....Simone- Scritto da: Anonimo
        Oracle è una vita che lavora in
        questo modo producendo 'monnezza.
        Però non chiamandosi microsoft,
        nessuno dice nulla.
        Quanti pochi veri informatici ....
        (win)(linux)(apple)
    • Vide scrive:
      Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
      Mi permetterei solo di dissentire sulla parola "integrato"...c'e' modo e modo di essere integrato..puoi essere completamente modularizzato e interscambiale ma essere fatto in buona maniera cosi' da risultare alla fine integrato.Integrato ma non obbligato ad esserlo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?
      • Vide scrive:
        Re: To', ma ci sono arrivati anche loro?

        Una cosa è avere un unico codice che
        carica le JPEG, un altra trovarsi su tutti i
        programmi microsoft la stessa rubrica senza
        doverla importare...
        La stretta integrazione delle componenti
        è quella che fa sì che diversi
        pezzi dell'interfaccia utente (NO, il
        sistema operativo è un altra cosa)
        agiscano come se fossero collegati, cosa
        degna di nota ma spesso controproducente
        quando la cosa viene portata allo spasmo...Infatti io parlavo in questo senso :)Ad esempio AFAIK il collegamento fra Outlook e Messenger in XP e' solo possibile fra Outlook e Messanger..non posso sostituire Messanger con altro IM.In KDE invece, il default e' Kopete (che tra l'altro e' gia' di suo multiprotocollo) ma se proprio voglio posso sostituire l'integrazione fra KMail e IM con un altro IM di mia preferenza, sempre che abbia implementato l'interfaccia pubblica per "dialogare" con KMail
  • iced scrive:
    CHI?
    Una domanda per tutti: chi avrà pazienza ad aspettare M$? E perchè dovrebbe farlo?
    • Anonimo scrive:
      Re: CHI?
      Io aspetto.Perchè linux mi fa' schifo e nessuno mi chiede di sviluppare software x linux, per adesso faccio soldi con MS, quando cominceranno a chiedermi di sviluppare x linux, allora vedrò di andare anche su linux- Scritto da: iced
      Una domanda per tutti: chi avrà
      pazienza ad aspettare M$? E perchè
      dovrebbe farlo?
      • Anonimo scrive:
        Re: CHI?
        - Scritto da: Anonimo
        Io aspetto.
        Perchè linux mi fa' schifo e nessuno
        mi chiede di sviluppare software x linux,
        per adesso faccio soldi con MS, quando
        cominceranno a chiedermi di sviluppare x
        linux, allora vedrò di andare anche
        su linux
        Linux non fa schifo lo dicono i server, le università e moltissime aziende, non solo io.Tu invece sei un inutile sviluppatore taccagno e senza futuro.
  • Anonimo scrive:
    eccovelo
    http://relfs.sourceforge.net/e' per linux ovviamentecioe c'e bisogno di aspettare ?comunque IMHO rimane il fatto che questi FS essndo piu lenti degli altri abbiano il solo scopo di permettere un archiviazione dei file piu che una loro gestione in termini di prestazionipotrebbero diventare fondamentali su dischi di qualche TB pieno di mp3 o di php , immagini che non superano i 300 kbe i 4 mb per il resto lo vedo uno sforzo inutileper achtiviare video pesi da 1 a 50gb non ne vedo l'utilita'resta il fatto che sara molto piu facile condividere questa mole di dati rendendo _inutili tutti gli sforzi del copyright_ ad un craker non si fa problemi per la galera (prima devono prenderlo) e in molti paesi questi non sono reati (russia)rimarra da vedere come e che tipo di contenuti andranno di moda in futuro, o i contenti saranno solo la scusa per uscire di casa, dato che il film lo si vede prima al pc e poi al cinema (se e' piaciuto)
    • Anonimo scrive:
      Re: eccovelo - beh un pochino in alfa :)
      In qualità di autore di relfs non posso che dirti grazie per la citazione ma forse dovresti anche dire che siamo in pre-alfa! Ci lavoro a tempo pieno ... nel tempo libero che è pochino, però che io sappia questo è l'unico progetto che cerca di collegare i file e il db a livello di filesystem invece che di protocollo applicazione, il che significa che si potrà farecd "/relfs/select path from mp3 where author='pink floyd'" && xmms *tanto per capirci, oppure creare un link a una query e trovarsela sempre popolata in tempo reale.CiaoVincenzo
  • Anonimo scrive:
    alla microsoft...
    alla microsoft... credevano, o volevano far credere di poter creare un file system serio in cosi' poco tempo...senza parlare della notizia di un po' di tempo fa dei file system distribuiti per cluster, pareva gli bastasse un mesetto di lavoro...ibm novell e compagnia bella sono ANNI che ci lavorano e forse si inizia ad intravedere qualcosa ora...spero si siano svegliati, e anche gli utenti/utonti, senza dubbio rimangono dei buoni commercianti, almeno finche' il mercato rimane a servire dei beoti del genere...
  • FDG scrive:
    L'errore
    Pretese eccessive e cicli di sviluppo lunghi. Non c'entra la bravura dei programmatori. Il problema è più in alto nella scala gerarchica. Possono assumere pure programmatori da milioni di dollari, ma se non si concentrano su risultati tangibili e obiettivi ragionevoli rischiano di produrre solo vaporware. Cioè, quando non si hanno idee chiare e non si sa dove si vuola andare a parare si rischia di rendere i progetti eccessivamente complessi e quindi difficili da realizzare. Mentre sono le idee semplici ed efficaci ad avere più successo. E inoltre bisogna verificare le proprie idee abbiano realmente senso per chi le andrà ad utilizzare. Insomma, hanno avviato un progettone di sviluppo per WinFS che non ha una data precisa di rilascio, di cui non si sa precisamente quali saranno le caratteristiche finali (fino ad ora ho letto solo le dichiarazioni tipiche del marketing, poco interessanti), e le cui probabilità di successo presso sviluppatori e degli utenti sono tutte da verificare. Scusate, ma ho la netta impressione è che non abbiano imparato dagli errori altrui. In tanti hanno sprecato risorse enormi in progetti che in teoria dovevano rivoluzionare il mondo e che poi non hanno avuto alcun successo. Solo per citare un nome, chi si ricorda di OpenDoc di Apple? Insomma, se non stanno attenti rischiano di fare solo sperimentazione fine a se stessa.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'errore
      Mi spaventa sta cosa che il FS sa dove metto i miei files...in pratica anche se nascondo ad es i miei porno nei meandri dei miei dischi, appena mia madre o la mia ragazza aprono "Gestione Computer" quel cretino di Longhorn (gran cornuto) o chi per lui mi viene a spifferare che Jenna Jameson e' disponibile per la visione e magari fa partire da solo una bella preview.Geniale!!! :|
      • Anonimo scrive:
        Re: L'errore
        - Scritto da: Anonimo
        Mi spaventa sta cosa che il FS sa dove metto
        i miei files...in pratica anche se nascondo
        ad es i miei porno nei meandri dei miei
        dischi, appena mia madre o la mia ragazza
        aprono "Gestione Computer" quel cretino di
        Longhorn (gran cornuto) o chi per lui mi
        viene a spifferare che Jenna Jameson e'
        disponibile per la visione e magari fa
        partire da solo una bella preview.

        Geniale!!! :|Le ACL di sicurezza vengono rispettate anche dal motore di indexing
        • Anonimo scrive:
          Re: L'errore
          - Scritto da: Anonimo
          Le ACL di sicurezza vengono rispettate anche
          dal motore di indexingSicuro, lo sai perché te lo hanno detto loro. Ma hanno sempre detto che Windows è sicuro, che costa meno di Linux, ed un'altra marea di cazzate. Probabilmente invece verrà fuori ch servirà un service pack per evitare che WinFS butti tutto sui canali p2p. :P
      • FDG scrive:
        Re: L'errore
        - Scritto da: Anonimo
        Mi spaventa sta cosa che il FS sa dove metto
        i miei files...in pratica anche se nascondo
        ad es i miei porno nei meandri dei miei
        dischi, appena mia madre o la mia ragazza
        aprono "Gestione Computer" quel cretino di
        Longhorn (gran cornuto) o chi per lui mi
        viene a spifferare che Jenna Jameson e'
        disponibile per la visione e magari fa
        partire da solo una bella preview.

        Geniale!!! :|Ti quoto. Ieri provavo Spotlight dell'OS X. M'è venuto in mente la stessa cosa. Il computer non era mio, ma non ci ho messo molto a realizzare che avevo la possibilità di trovare facilmente informazioni "compromettenti". Forse sarebbe il caso che in tali tecnologie sia prevista la possibilità di escludere dalla ricerca particolari informazioni riservate.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'errore
          - Scritto da: FDG
          Ti quoto. Ieri provavo Spotlight dell'OS X.
          M'è venuto in mente la stessa cosa.
          Il computer non era mio, ma non ci ho messo
          molto a realizzare che avevo la
          possibilità di trovare facilmente
          informazioni "compromettenti". Forse sarebbe
          il caso che in tali tecnologie sia prevista
          la possibilità di escludere dalla
          ricerca particolari informazioni riservate.commenti su tiger e sporlight ?sono curioso...
          • FDG scrive:
            Re: L'errore
            - Scritto da: Anonimo
            commenti su tiger e sporlight ?
            sono curioso...Non ho fatto molte prove. Comunque, il sistema ha ancora qualche problema di stabilità. Non va in crash l'intero sistema ma ti sbatte fuori dalla sessione. E poi ci sono altri bachi di minore importanza. Ah, si, sembra ancora più veloce del predecessore. Mentre spotlight è come è stato presentato.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'errore
          - Scritto da: FDG
          Ti quoto. Ieri provavo Spotlight dell'OS X.
          M'è venuto in mente la stessa cosa.
          Il computer non era mio, ma non ci ho messo
          molto a realizzare che avevo la
          possibilità di trovare facilmente
          informazioni "compromettenti". Forse sarebbe
          il caso che in tali tecnologie sia prevista
          la possibilità di escludere dalla
          ricerca particolari informazioni riservate.Scusa, ma immagino che le informazioni accessibili siano solo quelle relative all'utente loggato in quel momento o ai documenti comuni... in parole povere solo i documenti a cui hai accesso.E' ovvio che se accedi ad una macchina con il profilo di un altro puoi trovare documenti compromettenti di quest'altro, ma potrai trovarle in ogni caso, anche senza Spotlight. Si presume che ogni utente non si metta a nascondere i file nel proprio profilo se è l'unico ad avere accesso con quel profilo; questo è il modo corretto di usare il computer se si vogliono evitare certe cose.bye
      • Anonimo scrive:
        Re: L'errore
        - Scritto da: Anonimo
        Mi spaventa sta cosa che il FS sa dove metto
        i miei files...in pratica anche se nascondo
        ad es i miei porno nei meandri dei miei
        dischi, appena mia madre o la mia ragazza
        aprono "Gestione Computer" quel cretino di
        Longhorn (gran cornuto) o chi per lui mi
        viene a spifferare che Jenna Jameson e'
        disponibile per la visione e magari fa
        partire da solo una bella preview.

        Geniale!!! :|???Scusa, ma questo non c'entra niente con il FS...Per evitare che vengano visti i tuoi documenti devi utilizzare i permessi di accesso dei diversi utenti in maniera opportuna, e questo vale per qualsiasi documento.Se invece siete in più persone ad utilizzare il computer con lo stesso utente, non puoi mica dare la colpa al FS, e nascondere i file in sotto-sotto-sotto-cartelle è solo un palliativo inutile (ci sono 1000 modi per scovarli comunque)Bye
    • diegoitaliait scrive:
      Re: L'errore
      squesta volta mi trovi totalmente d'accordo con te, microsoft a voluto la luna, ma si ritrova con niente in mano, alla fin fine devo dire che analizzando cio' che hanno detto i capi responsabili del progetto, non e' che winFs sia proprio l'inizio di una nuova era, e' piu' che altro come una grande ottimizzazione di cio' che gia' c'era.Ma mi chiedo perche non appogiarsi a sistemi gia' esistenti e funzionanti, anche "open" dopo molte volte la soluzione si trova proprio a portata di mano
      • Anonimo scrive:
        Re: L'errore
        - Scritto da: diegoitaliait
        squesta volta mi trovi totalmente d'accordo
        con te, microsoft a voluto la luna, ma si
        ritrova con niente in mano, alla fin fine
        devo dire che analizzando cio' che hanno
        detto i capi responsabili del progetto, non
        e' che winFs sia proprio l'inizio di una
        nuova era, e' piu' che altro come una
        grande ottimizzazione di cio' che gia'
        c'era.No, io credo che sarebbe stato qualcosa di diverso da un database SQL che gira su un file system normale: doveva essere un file system con funzionalita` SQL, il che e` molto piu` complicato e anche molto innovativo, non c'e` che dire. Ora, anche a me sembrava molto, ma molto lungo e laborioso: al FS e` legata un'infinita` di roba anche in applicazioni e drivers, tutte cose che avrebbero dovuto essere quanto meno significativamente ritoccate, quando non riscritte del tutto. Pero` avevo concesso il beneficio del dubbio: "se lo dicono loro...". E invece non ce l'hanno fatta, ma su questo li capisco.
    • iced scrive:
      Re: L'errore
      Hai ragione. Cicli di sviluppo così lunghi non hanno senso al giorno d'oggi, soprattutto con i continui cambiamenti e la forte concorrenza che c'è nel settore.Prevedere adessso che un sw sarà disponibile nel 2010 suona come "non sarà mai disponibile"...
  • Anonimo scrive:
    La vera ragione è Copernic DesktopSearch
    La vera ragione dell'improvvisa messa da parteda parte di Microsoft del progetto WinFS e'questa utility:http://www.copernic.com/en/products/desktop-search/Quando alla microsoft si sono accortiche riesce a fare quello che fa WinFS, e gratis,(anche se un poco piu' lentamente perche' ovviamentenon usa MSSQL come WInFS ma un suo database piu'rozzo) si e' deciso che gli utenti non avrebbero saputo distinguere veramente, e cosi' hanno pensatobene di mettere la gente che ci lavorava al lavorosu qualcosa di piu' importante.In ogni caso, la vera rivoluzione di Longhorn sara'l'interfaccia 3D Aero Glass. Se avete visto i video con lefinestre che si zoomano e ruotano, sapete a cosa miriferisco.Anche per quello c'era un pericolo, questo tiziovedendo i filmati di Aero Glass ha realizzato una clone di Aero Glass in C#, Sphere XP:http://www.hamar.sk/sphere/I primi video davano la microsoft per spacciata:http://www.hamar.sk/sphere/videos/sphere1.wmvhttp://www.hamar.sk/sphere/videos/sphere2.wmvhttp://www.hamar.sk/sphere/videos/sphere3.wmvhttp://www.hamar.sk/sphere/videos/sphere5.wmvMa il pericolo e' sfumato quando e' finalmenteuscita la versione installabile, e si e' scopertoche ha un difetto fondamentale rispetto aLonghorn Aero: le finestre in quest'ultimo si possonoruotare, zommare, ingrandire e modificare in 3d,ma rimangono comunque attive e utilizzabili conil mouse, anche da posizioni prospettiche;mentre con Sphere XP le finestre e le icone si possonomuovere in 3d quanto ci pare, ma mentre sono3d non si possono usare, e per usarlebisogna fare doppio click e trasformarle infinestre normali 2D sovrapposte a tutta l'interfaccia diSphereXP.Da questo punto di vista Longhorn e' davvero ilfuturo (basta aver provato Sphere XP e immaginaredi poter USARE le finestre in quello stato, e si capiscesubito il vantaggio.... altro che Tom Cruise in MinorityReport!)
    • Anonimo scrive:
      Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
      AH... un'innovazione.... poi chissà quanti opensorci la copieranno.... e magari arriverà la sun e la chiamerà looking glasshttp://wwws.sun.com/software/looking_glass/
      • Anonimo scrive:
        Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
        Sul desktop in 3D il mondo open source è al lavoro ben prima che saltasse di idea a M$: vi era un progetto di costruire un intero o.s. da 0 che si appoggiasse su una GUI 3D; ero arrivato a vedere la luce della rel. 0.3.x (non mi ricordo più quell'x e il nome del progetto); oggi non sò se sia più attivo.In quanto all'idea di rendere la propria GUI 3D, non ci giurerei che a M$ non sia venuta dopo che sia stata partorita in casa Apple.
        • Anonimo scrive:
          Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          Il punto non e' avere interfacce 3d, ma avere interfacce 3d per le applicazioni Windows CHE ESISTONO GIA'. Sun potra' anche fare il suo sistema operativo 3d, ma poi lo mette nel museo delle cere. C'e' una bella differenza tra fare una gui 3d da zero, e fare il porting di tutto Windows in 3D, in modo che le applicazioni scritte per il vecchio SO possano avere finestre e toolbars che svolazzano in 3d.
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            ma chi se ne frega di questi fornzoli grafici !!!!!io voglio roba che funziona anche con il cattivo tempo ! anche se è solo a riga di comando ! basta con sta mania dell'estetica ! pensiamo alla funzionalità ! all'efficenza !
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            ma a me piacciono i fronzoli!linux tutto nero non mi piace tanto...pensa se facessero dei mediacenter a riga comando... che schifo!- Scritto da: Anonimo
            ma chi se ne frega di questi fornzoli
            grafici !!!!!
            io voglio roba che funziona anche con il
            cattivo tempo ! anche se è solo a
            riga di comando ! basta con sta mania
            dell'estetica ! pensiamo alla
            funzionalità ! all'efficenza !
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            mediacenter ? no comment....
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo
            mediacenter ? no comment....Allora potevi fare a meno di scrivere, trollone!
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo
            ma a me piacciono i fronzoli!
            linux tutto nero non mi piace tanto...
            pensa se facessero dei mediacenter a riga
            comando... che schifo!Guarda che i fronzoli grafici, sia quelli utili che quelli inutili, esistono anche in Linux, solo che con Linux puoi decidere quali mettere e quali no. Volendo puoi usare un window manager ridotto all'osso. Oppure puoi non usarlo del tutto e lavorare in modalità testuale utilizzando la grafica solo sui programmi che la necessitano. Quindi un mediacenter a linea di comando non è poi una cosa così inimmaginabile... anzi su un PC vecchiotto potrebbe essere la soluzione migliore per risparmiare risorse da destinare alla riproduzione video.
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            Ma che piffero centra?Io ho detto che mi fa schifo!Oh, ma sai leggere? O no?- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma a me piacciono i fronzoli!

            linux tutto nero non mi piace tanto...

            pensa se facessero dei mediacenter a
            riga

            comando... che schifo!

            Guarda che i fronzoli grafici, sia quelli
            utili che quelli inutili, esistono anche in
            Linux, solo che con Linux puoi decidere
            quali mettere e quali no. Volendo puoi usare
            un window manager ridotto all'osso. Oppure
            puoi non usarlo del tutto e lavorare in
            modalità testuale utilizzando la
            grafica solo sui programmi che la
            necessitano. Quindi un mediacenter a linea
            di comando non è poi una cosa
            così inimmaginabile... anzi su un PC
            vecchiotto potrebbe essere la soluzione
            migliore per risparmiare risorse da
            destinare alla riproduzione video.

          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo

            Ma che piffero centra?
            Io ho detto che mi fa schifo!
            Oh, ma sai leggere? O no?A quanto sembra ti fa schifo anche quotare in maniera decente...Detto questo, il senso del mio post era evidente, mi spiace tu non ci sia arrivato...Comunque te lo rispiego: anche su Linux puoi mettere i fronzoli. Però essendo più modulare se non li vuoi puoi anche non metterli. A differenza di ciò che succede con altri sistemi operativi, dove ti becchi tutti i fronzoli anche se non li vuoi.Ovviamente il mediacenter a linea di comando è un caso limite, ma in certe condizioni ti assicuro che torna più che utile...
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            Oh, ma sei duro di comprendognolo eh?1) se non quoti non sai nenanche a cosa rispondi2) rileggi quello che ho scritto e vedrai che rispondi a sproposito3) Ho detto che senza fronzoli fa' schifoooooooooooooo!!!!Oltre che fare schifo, prova a proporre mediacenter a caratteri agli utenti per i quali è destinato: ti farai ridere dietro!!! Svegliaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ma che piffero centra?

            Io ho detto che mi fa schifo!

            Oh, ma sai leggere? O no?

            A quanto sembra ti fa schifo anche quotare
            in maniera decente...

            Detto questo, il senso del mio post era
            evidente, mi spiace tu non ci sia
            arrivato...

            Comunque te lo rispiego: anche su Linux puoi
            mettere i fronzoli. Però essendo
            più modulare se non li vuoi puoi
            anche non metterli. A differenza di
            ciò che succede con altri sistemi
            operativi, dove ti becchi tutti i fronzoli
            anche se non li vuoi.

            Ovviamente il mediacenter a linea di comando
            è un caso limite, ma in certe
            condizioni ti assicuro che torna più
            che utile...
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo
            Oh, ma sei duro di comprendognolo eh?
            1) se non quoti non sai nenanche a cosa
            rispondiInfatti non ho detto che sbagli a quotare. Ho detto che quoti alla stracazzo.
            2) rileggi quello che ho scritto e vedrai
            che rispondi a spropositoForse faresti meglio tu a rileggere.
            3) Ho detto che senza fronzoli fa'
            schifoooooooooooooo!!!!Tienti i tuoi fronzoli che nessuno te li tocca.
            Oltre che fare schifo, prova a proporre
            mediacenter a caratteri agli utenti per i
            quali è destinato: ti farai ridere
            dietro!!!Ma chi propone nulla. Per me uno può anche utilizzare una gui quadridimensionale 16384x12456 a 18 teramiliardi si colori con dispositivo di puntamento laser per far andare la macchinetta del caffè. Ma se mi dici che è inutile allora ti rispondo che per fortuna il mondo non è fatto a tua immagine e somiglianza, e che quindi le esigenze degli altri potrebbero non essere uguali alle tue.Ah... a proposito, un media center vero e proprio ha bisogno di un solo programma multimediale che viene caricato all'avvio e che funziona a pieno schermo. In questa situazione mi spieghi CHE CAZZO SERVE UNA GUI NEL SISTEMA OPERATIVO ?!?!?!?
            Svegliaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Forse faresti meglio a svegliarti tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Oh, ma sei duro di comprendognolo eh?

            1) se non quoti non sai nenanche a cosa

            rispondi

            Infatti non ho detto che sbagli a quotare.
            Ho detto che quoti alla stracazzo.Si signor professore, allora imparerò da te!Mavaffaunzufolo!


            2) rileggi quello che ho scritto e
            vedrai

            che rispondi a sproposito

            Forse faresti meglio tu a rileggere.Non hai capito un piffero!


            3) Ho detto che senza fronzoli fa'

            schifoooooooooooooo!!!!

            Tienti i tuoi fronzoli che nessuno te li
            tocca.


            Oltre che fare schifo, prova a proporre

            mediacenter a caratteri agli utenti per
            i

            quali è destinato: ti farai
            ridere

            dietro!!!

            Ma chi propone nulla. Per me uno può
            anche utilizzare una gui quadridimensionale
            16384x12456 a 18 teramiliardi si colori con
            dispositivo di puntamento laser per far
            andare la macchinetta del caffè. Ma
            se mi dici che è inutile allora ti
            rispondo che per fortuna il mondo non
            è fatto a tua immagine e somiglianza,
            e che quindi le esigenze degli altri
            potrebbero non essere uguali alle tue.

            Ah... a proposito, un media center vero e
            proprio ha bisogno di un solo programma
            multimediale che viene caricato all'avvio e
            che funziona a pieno schermo. In questa
            situazione mi spieghi CHE CAZZO SERVE UNA
            GUI NEL SISTEMA OPERATIVO ?!?!?!?



            Svegliaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            Forse faresti meglio a svegliarti tu...Ecco adesso cambi anche discorso!Ti ricorso che si parlava di interfaccia a caratteri, ma ovviamente, da come quota il signor professore, non comparemavaffanzufolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Oh, ma sei duro di comprendognolo
            eh?


            1) se non quoti non sai nenanche a
            cosa


            rispondi



            Infatti non ho detto che sbagli a
            quotare.

            Ho detto che quoti alla stracazzo.
            Si signor professore, allora imparerò
            da te!Impara da chi ti pare. Basta che impari, che con la tua quotatura alla stracazzo ci hai tritato i testicoli..
            Mavaffaunzufolo!Vedo che hai esaurito del tutto gli argomenti tecnici e passi agli insulti... Beh, mi dilungherò poco visto che tra breve il thread finirà nell'iperspazio...


            2) rileggi quello che ho scritto e

            vedrai


            che rispondi a sproposito



            Forse faresti meglio tu a rileggere.
            Non hai capito un piffero!Idem come sopra.....

            Ah... a proposito, un media center vero
            e

            proprio ha bisogno di un solo programma

            multimediale che viene caricato
            all'avvio e

            che funziona a pieno schermo. In questa

            situazione mi spieghi CHE CAZZO SERVE
            UNA

            GUI NEL SISTEMA OPERATIVO ?!?!?!?







            Svegliaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



            Forse faresti meglio a svegliarti tu...
            Ecco adesso cambi anche discorso!
            Ti ricorso che si parlava di interfaccia a
            caratteri, ma ovviamente, da come quota il
            signor professore, non compare
            mavaffanzufolo!Si parlava di sistema operativo e quindi di interfaccia del sistema operativo. Non dell'interfaccia degli applicativi. In quanto al fatto che sia scomparso il testo originario è per merito della quotatura alla stracazzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo

            Il punto non e' avere interfacce 3d, ma
            avere
            interfacce 3d per le applicazioni Windows
            CHE ESISTONO GIA'.

            Sun potra' anche fare il suo sistema
            operativo
            3d, ma poi lo mette nel museo delle cere.

            C'e' una bella differenza tra fare una gui
            3d
            da zero, e fare il porting di tutto Windows
            in 3D, in modo che le applicazioni scritte
            per il vecchio SO possano
            avere finestre e toolbars che svolazzano in
            3d.Ma una volta che hai una finestra che svolazza, come fai a leggerne il contenuto ? La fermi con qualche clips ?!?!?Adesso capisco !!! Clippy non era una inutile cazzata, era solo troppo in anticipo sui tempi per essere giustamente apprezzato...
          • Anonimo scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
            - Scritto da: Anonimo

            Il punto non e' avere interfacce 3d, ma
            avere
            interfacce 3d per le applicazioni Windows
            CHE ESISTONO GIA'. Cioè? la stessa cosa.....
            Sun potra' anche fare il suo sistema
            operativo
            3d, ma poi lo mette nel museo delle cere.Di questo passo a finire in un museo mi sa che sarà longhorn, senza prima passare dagli scaffali dei negozi
            C'e' una bella differenza tra fare una gui
            3d
            da zero, e fare il porting di tutto Windows
            in 3D, in modo che le applicazioni scritte
            per il vecchio SO possano
            avere finestre e toolbars che svolazzano in
            3d.Sì, ok, cioè? "fare il porting di tutto windows in modo bla bla bla...." a me pare che significhi proprio fare una gui 3d, che visualizzi le finestra in 3d....mi sa che parli un po' a caso..... o forse nella tua testa l'idea era più chiara....
    • Anonimo scrive:
      Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
      See... la MS voleva integrare l'organizzazione di un DB relazionale nel file system stesso, quindi a livelli molto piu` intimi e del tutto irraggiungibili da un giocattolino come quello. Quanto alla possibilita` di ruotare e zoomare le finestre, li` e` invece davvero una cavolatina "cool": il modo migliore per usarle e` vedersele di fronte cosi` come sono oggi, il resto e` fuffa. Se invece avessero trasformato l'intero sistema in uno spazio virtuale organizzato in che so... edifici che rappresentano volumi logici, stanze in questi edifici che rappresentano directories e subdirectories, e oggetti nelle stanze che rappresentano i files, e prese nei muri che rappresentano sockets di rete... e cosi` via, allora si` che sarebbe stata innovazione. A me francamente importa molto poco di vedere le finestre di sbieco...
      • TADsince1995 scrive:
        Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe

        Se invece
        avessero trasformato l'intero sistema in uno
        spazio virtuale organizzato in che so...
        edifici che rappresentano volumi logici,
        stanze in questi edifici che rappresentano
        directories e subdirectories, e oggetti
        nelle stanze che rappresentano i files, e
        prese nei muri che rappresentano sockets di
        rete... ROTFL!!! :D:D:D:DE quando c'è un virus devi andare in giro per l'edificio con il Baygon inseguendo il pestifero insetto? (ovviamente stando attendo a non bruciarti con il FIREwall!) O in caso di crash di sistema ti crolla il palazzo sulla testa!??!?! E ogni tanto ti appare l'uomo Ballmer che, sorridente, ti invita a scaricare gli aggiornamenti!!! :D:D:D:DTAD ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          - Scritto da: TADsince1995

          ROTFL!!! :D:D:D:D

          E quando c'è un virus devi andare in
          giro per l'edificio con il Baygon inseguendo
          il pestifero insetto? (ovviamente stando
          attendo a non bruciarti con il FIREwall!) O
          in caso di crash di sistema ti crolla il
          palazzo sulla testa!??!?! E ogni tanto ti
          appare l'uomo Ballmer che, sorridente, ti
          invita a scaricare gli aggiornamenti!!!
          :D:D:D:DMiiii... un vero incubo!!! Tad, ti sei fatto una indigestione di peperoni ieri sera per poterti immaginare una cosa del genere? :)
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe

            Miiii... un vero incubo!!! Tad, ti sei fatto
            una indigestione di peperoni ieri sera per
            poterti immaginare una cosa del genere? :)Quasi, ho mangiato in un ristorante tedesco... Patate alla cipolla, hamburger, bacon, wurstel e crauti... Quindi la digestione mi ha fatto sognare Ballmer in quello scenario apocalittico! :|:|;);)TAD
    • Terra2 scrive:
      Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe

      In ogni caso, la vera rivoluzione di Longhorn sara'
      l'interfaccia 3D Aero Glass. Se avete visto i video con le
      finestre che si zoomano e ruotano, sapete a cosa mi
      riferisco.Se la killer-feature di un sistema che uscirà fra 3 anni (se tutto va bene) consisterà in qualcosa che va poco oltre un eye-candy, siamo messi bene :)Tra l'altro sarebbe basata su un motore grafico vettoriale simile a quello che OsX ha dalla sua nascita (oltre 4 anni fa) e che la Apple, fin ora, ha sfruttato il meno possibile...
    • Anonimo scrive:
      Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe

      La vera ragione dell'improvvisa messa da
      parte
      da parte di Microsoft del progetto WinFS e'
      questa utility:

      www.copernic.com/en/products/desktop-search /Ma cos'è che ti fa pensare che Microsoft abbia "messo da parte" lo sviluppo di WinFS??? :o
      Quando alla microsoft si sono accorti
      che riesce a fare quello che fa WinFS, e
      gratis,
      (anche se un poco piu' lentamente perche'
      ovviamente
      non usa MSSQL come WInFS ma un suo database
      piu'
      rozzo) si e' deciso che gli utenti non
      avrebbero
      saputo distinguere veramente, e cosi' hanno
      pensato
      bene di mettere la gente che ci lavorava al
      lavoro
      su qualcosa di piu' importante.Lo dici tu... Io sono ancora convinto che WinFS sarà una vera rivoluzione e che quando uscirà, visto i cambiamenti di direzione da parte di Microsoft, gestirà molto di più che semplici file.
      In ogni caso, la vera rivoluzione di
      Longhorn sara'
      l'interfaccia 3D Aero Glass. Se avete visto
      i video con le
      finestre che si zoomano e ruotano, sapete a
      cosa mi
      riferisco.Beh, effettivamente non è male, c'è da vedere se con la mia scheda video da soli 128MB riesco ancora a fare girare notepad... :P
      Anche per quello c'era un pericolo, questo
      tizio
      vedendo i filmati di Aero Glass ha
      realizzato
      una clone di Aero Glass in C#, Sphere XP:

      www.hamar.sk/sphere /

      I primi video davano la microsoft per
      spacciata:
      www.hamar.sk/sphere/videos/sphere1.wmv
      www.hamar.sk/sphere/videos/sphere2.wmv
      www.hamar.sk/sphere/videos/sphere3.wmv
      www.hamar.sk/sphere/videos/sphere5.wmv

      Ma il pericolo e' sfumato quando e'
      finalmente
      uscita la versione installabile, e si e'
      scoperto
      che ha un difetto fondamentale rispetto a
      Longhorn Aero: le finestre in quest'ultimo
      si possono
      ruotare, zommare, ingrandire e modificare in
      3d,
      ma rimangono comunque attive e utilizzabili
      con
      il mouse, anche da posizioni prospettiche;
      mentre con Sphere XP le finestre e le icone
      si possono
      muovere in 3d quanto ci pare, ma mentre sono
      3d non si possono usare, e per usarle
      bisogna fare doppio click e trasformarle in
      finestre normali 2D sovrapposte a tutta
      l'interfaccia di
      SphereXP.

      Da questo punto di vista Longhorn e' davvero
      il
      futuro (basta aver provato Sphere XP e
      immaginare
      di poter USARE le finestre in quello stato,
      e si capisce
      subito il vantaggio.... altro che Tom Cruise
      in Minority
      Report!)Già.... Prevedo un'inversione di rotta. Una miriade di ragazzini che vedendo i film si esaltava e cominciava a giocare con la shell testuale di Linux ora passerà a Longhorn per imitare i vari Minority Report, come hai detto giustamente tu. :D
      • PowerPC scrive:
        Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
        - Scritto da: Anonimo
        Lo dici tu... Io sono ancora convinto che
        WinFS sarà una vera rivoluzione e che
        quando uscirà, visto i cambiamenti di
        direzione da parte di Microsoft,
        gestirà molto di più che
        semplici file.quando uscirà WinFS sarà sempre e solo una tardiva scopiazzatura dell'OS Apple.... ne + ne -....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831718(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: La vera ragione è Copernic DesktopSe
          Ha parlato la zingara dei tarocchi- Scritto da: PowerPC

          - Scritto da: Anonimo

          Lo dici tu... Io sono ancora convinto
          che

          WinFS sarà una vera rivoluzione
          e che

          quando uscirà, visto i
          cambiamenti di

          direzione da parte di Microsoft,

          gestirà molto di più che

          semplici file.

          quando uscirà WinFS sarà
          sempre e solo una tardiva scopiazzatura
          dell'OS Apple.... ne + ne -....

          punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=831718

          (apple)
  • Anonimo scrive:
    ai linari
    We might get lucky and have them produce another NTFS, but then again, when Microsoft focuses on a task, they do much better at it than they do most of the time, and they are focused on WinFS. They have hired very sharp people. We can hope that they don't know how to use them, but when they hire people like Gerard Salton for $1 million a year, there is just possibly a chance that they might try to get their money's worth out of him.questo thread è rivolto a coloro che pensano che sia tutto vapourware....se la microsoft assume un programmatore come Gerard Salton a un milione di dollari per winfs, vuol dire che il prodotto finale sarà diun bellezza tale che in confronto beagle assomigliaad una cagnetta in calore :)
    • PowerPC scrive:
      Re: ai linari
      - Scritto da: Anonimo
      questo thread è rivolto a coloro che
      pensano che sia tutto vapourware....
      se la microsoft assume un programmatore come
      Gerard Salton a un milione di dollari per
      winfs, vuol dire che il prodotto finale sarà di
      un bellezza tale che in confronto beagle
      assomiglia
      ad una cagnetta in calore :)come ISS e Apache?come Exploder e Firefox/Safari?come XP e OS X?mai visto un "prodotto finale" targato M$, solo BETA!...prodotti "belli" poi... LOL :D(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: ai linari
        - Scritto da: PowerPC
        - Scritto da: Anonimo

        questo thread è rivolto a coloro che

        pensano che sia tutto vapourware....

        se la microsoft assume un programmatore
        come

        Gerard Salton a un milione di dollari
        per

        winfs, vuol dire che il prodotto
        finale sarà di

        un bellezza tale che in confronto beagle

        assomiglia

        ad una cagnetta in calore :)

        come ISS e Apache?
        come Exploder e Firefox/Safari?
        come XP e OS X?Come Duke Nuken Forever ! ! !
    • Giambo scrive:
      Re: ai linari
      - Scritto da: Anonimo
      questo thread è rivolto a coloro che
      pensano che sia tutto vapourware....Dimentichi un punto importante: _E'_ vapourware, se ne parla da un decennio ma per ora risultati zero.
      se la microsoft assume un programmatore come
      Gerard Salton a un milione di dollari per
      winfs, vuol dire che il prodotto finale
      sarà di
      un bellezza tale che in confronto beagle
      assomiglia
      ad una cagnetta in calore :)Sara', ma per ora quel milione di dollari mi pare ben sprecato.Beagle c'e', WinFS nonostante i proclami altisonanti e i fiumi di dobloni, e' ancora una chimera. Punto.
      • Anonimo scrive:
        Re: ai linari

        Dimentichi un punto importante: _E'_
        vapourware, se ne parla da un decennio ma
        per ora risultati zero.Se è per questo se ne continuerà a parlare per un altro decennio solo in ambito accademico, non è vapourware è il problema principe della gestione delle informazioni.
        Beagle c'e', WinFS nonostante i proclami
        altisonanti e i fiumi di dobloni, e' ancora
        una chimera. Punto.mi pare ci siano delle differenze sostanziali
        • Giambo scrive:
          Re: ai linari
          - Scritto da: Anonimo

          Dimentichi un punto importante: _E'_

          vapourware, se ne parla da un decennio
          ma

          per ora risultati zero.

          Se è per questo se ne
          continuerà a parlare per un altro
          decennio solo in ambito accademico, non
          è vapourware è il problema
          principe della gestione delle informazioni.Finche' non mi viene mostrato qualcosa di tangibile, e' vapourware.

          Beagle c'e', WinFS nonostante i proclami

          altisonanti e i fiumi di dobloni, e'
          ancora

          una chimera. Punto.

          mi pare ci siano delle differenze sostanzialiHai ragione: Uno esiste, l'altro no.
    • Anonimo scrive:
      Re: ai linari
      - Scritto da: Anonimo
      We might get lucky and have them produce
      another NTFS, but then again,
      when Microsoft focuses on a task, they do
      much better at it than they do
      most of the time, and they are focused on
      WinFS. They have hired very
      sharp people. We can hope that they don't
      know how to use them, but
      when they hire people like Gerard Salton for
      $1 million a year, there is
      just possibly a chance that they might try
      to get their money's worth out of him.

      questo thread è rivolto a coloro che
      pensano che sia tutto vapourware....
      se la microsoft assume un programmatore come
      Gerard Salton a un milione di dollari per
      winfs, vuol dire che il prodotto finale
      sarà di
      un bellezza tale che in confronto beagle
      assomiglia
      ad una cagnetta in calore :)non tiriamo in ballo i morti.
    • Anonimo scrive:
      Re: ai linari
      Quando lo vedremo ne discuteremo.Non si discute sui "sarà" mentre gli altri sono già ai "é".(apple)(linux)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gerard Salton?

      c'è gente in America che fa votare i
      morti per vincere le elezioni...
      in questo forum il fanatismo dei winari i
      morti li fa programmare! :s

      (apple)Sarà per questo motivo che i prodotti targati M$ fanno alquanto ca9are?Certo che così dovranno aspettare la fine dei tempi, prima di vederlo realizzato.....:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Gerard Salton?
        Non avete capito niente......è che il milione è per pagare il maestro di vita Do Nascimento per comunicare col povero tapino nell'aldilà e farsi passare il codice...In pratica le feature M$ come i numeri del lotto... te le sogni la notte!
        • Anonimo scrive:
          Re: Gerard Salton?
          - Scritto da: Anonimo
          Non avete capito niente...
          ...è che il milione è per
          pagare il maestro di vita Do Nascimento per
          comunicare col povero tapino
          nell'aldilà e farsi passare il
          codice...
          In pratica le feature M$ come i numeri del
          lotto... te le sogni la notte!e Gates è la Wanna Marchi dell'informatica:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Gerard Salton?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Non avete capito niente...

            ...è che il milione è per

            pagare il maestro di vita Do Nascimento
            per

            comunicare col povero tapino

            nell'aldilà e farsi passare il

            codice...

            In pratica le feature M$ come i numeri
            del

            lotto... te le sogni la notte!

            e Gates è la Wanna Marchi
            dell'informatica
            :DConfermo:http://media.ebaumsworld.com/ballmerwindows.wmv
  • Anonimo scrive:
    Ma...non è Spotlight?
    Cito:In particolare, promette di fornire agli utenti un mezzo più efficiente per cercare e organizzare file e informazioni indipendentemente da dove questi sono memorizzatiMa non è una sorta di Spotlight..?
    • PowerPC scrive:
      Re: Ma...non è Spotlight?
      - Scritto da: Anonimo
      Cito:
      In particolare, promette di fornire agli
      utenti un mezzo più efficiente per
      cercare e organizzare file e informazioni
      indipendentemente da dove questi sono
      memorizzati

      Ma non è una sorta di Spotlight..?No è la fotocopia ;) ma targata M$ :s(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...non è Spotlight?
        Indi:http://www.macminute.com/images/db/tiger2:D(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...non è Spotlight?


        Ma non è una sorta di
        Spotlight..?

        No è la fotocopia ;) ma targata M$ :s
        davvero?!?!? Quindi la community Linux lavora su questo tipo di tecnologia sin dal 1994? GRANDIOSO! Sono felice di saperlo, perchè se MS non riesce a dar vita in 10 anni a "Cairo" (o almeno a quelli che ne erano i principi ispiratori) magari il mondo open source riuscirà a fornire una alternativa. Però, visto che qlla di MS è una copia, devo pensare che anche il mondo OS non sta cavando un ragno dal buco da _almeno_ 10 anni (eh si.. Se MS copia vuol dire che l'OS aveva iniziato prima) e che forse anche nel mondo "open" non si viaggia alla velocità della luce.Oppure, molto più probabilmente, sei un troll ignorantee parli solo per sentito dire.
        • PowerPC scrive:
          Re: Ma...non è Spotlight?
          - Scritto da: Anonimo


          Ma non è una sorta di Spotlight..?



          No è la fotocopia ;) ma targata M$ :s


          davvero?!?!? Quindi la community Linux
          lavora su questo tipo di tecnologia sin dal
          1994? GRANDIOSO! Sono felice di saperlo,
          perchè se MS non riesce a dar vita in
          10 anni a "Cairo" (o almeno a quelli che ne
          erano i principi ispiratori) magari il mondo
          open source riuscirà a fornire una
          alternativa. Però, visto che qlla di
          MS è una copia, devo pensare che
          anche il mondo OS non sta cavando un ragno
          dal buco da _almeno_ 10 anni (eh si.. Se MS
          copia vuol dire che l'OS aveva iniziato
          prima) e che forse anche nel mondo "open"
          non si viaggia alla velocità della
          luce.
          Oppure, molto più probabilmente, sei
          un troll ignorantee parli solo per sentito
          dire.1) io ho detto che M$ copia Apple2) non sono entrato in merito al tipo di tecnologia usato3) il mondo (a cui va tutto il mio rispetto) Open non è stato tirato in ballo da meIo ho solo detto che MacOS X 10.4 (Tiger per gli amici) è stato presentato già in Beta version 6 mesi fa, verrà rilasciato fra 3 mesi in versione definitiva e conterrà una tecnologia denominata Spotlight che per l'utente finale farà esattamente quello che M$ voleva fare con il suo WinFS.E non è un caso che Apple abbia usato slogan del genere alla presentazione di Tiger:http://www.macminute.com/images/db/tiger2il (troll) ignorante qui sei solo tu, fatti a fare un giro che è meglio...anzi torna al lavoro (se ce l'hai)...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?

            1) io ho detto che M$ copia Applee quindi sei un troll ignorante... Rileggiti il post cui hai impropriamente risposto: c'è scritto _chiaramente_ che MS lavora sui concetti propri di WinFS sin dal 1994, ossia da quando lanciò il progetto (poi abbandonato) "Cairo". Credo che in quel periodo Apple fosse troppo impegnata a non andare in bancarotta (evitata anche grazie ai soldi di MS, che comprò un significativo numero di azioni) per permettersi di fare ricerca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?
            - Scritto da: Anonimo

            1) io ho detto che M$ copia Apple
            e quindi sei un troll ignorante... Rileggiti
            il post cui hai impropriamente risposto:
            c'è scritto _chiaramente_ che MS
            lavora sui concetti propri di WinFS sin dal
            1994, ossia da quando lanciò il
            progetto (poi abbandonato) "Cairo".che strano... Credo
            che in quel periodo Apple fosse troppo
            impegnata a non andare in bancarotta
            (evitata anche grazie ai soldi di MS, che
            comprò un significativo numero di
            azioni) per permettersi di fare ricerca.non parlare di cose che non conosci...significativo numero di azioni ? 5% forse....ahahaha certo significativo!!!!MS ha pagato per non avere la causa legale per PLAGIO del MacOS....
          • PowerPC scrive:
            giornata di insulti?
            - Scritto da: Anonimo

            1) io ho detto che M$ copia Apple

            e quindi sei un troll ignorante... Rileggiti
            il post cui hai impropriamente risposto:
            c'è scritto _chiaramente_ che MS
            lavora sui concetti propri di WinFS sin dal
            1994, ossia da quando lanciò il
            progetto (poi abbandonato) "Cairo". chiaramente forse solo nella tua testa, l'esposizione sintattica e grammaticale lasciava molto a desiderare... dato che non si era capito una mazza di quello che avevi scritto.Se poi "Cairo" è quello che dici allora le dichiarazioni:"WinFS non è solo un database relazionale", ha spiegato Muglia. "È un modello di dati nuovo di zecca capace di soddisfare una grande varietà di applicazioni"sono rapportabili ad una sequela di c@77ate M$....troll ignorante poi te lo dici allo specchio da solo la mattina se permetti...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?
            - Scritto da: Anonimo
            Credo che in quel periodo Apple fosse troppo
            impegnata a non andare in bancarotta
            (evitata anche grazie ai soldi di MS, che
            comprò un significativo numero di
            azioni) per permettersi di fare ricerca.Sai com'è, normalmente le aziende vendono azioni per finanziare il proprio sviluppo. Tel'ha mai detto nessuno?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?
            - Scritto da: Anonimo

            1) io ho detto che M$ copia Apple
            e quindi sei un troll ignorante... Rileggiti
            il post cui hai impropriamente risposto:
            c'è scritto _chiaramente_ che MS
            lavora sui concetti propri di WinFS sin dal
            1994, ossia da quando lanciò il
            progetto (poi abbandonato) "Cairo". Credo
            che in quel periodo Apple fosse troppo
            impegnata a non andare in bancarotta
            (evitata anche grazie ai soldi di MS, che
            comprò un significativo numero di
            azioni) per permettersi di fare ricerca.Rileggiti il post cui hai impropriamente risposto: "Credo che in quel periodo Apple fosse troppo impegnata a non andare in bancarotta (evitata anche grazie ai soldi di MS, che comprò un significativo numero di azioni) per permettersi di fare ricerca."Per via del processo antitrust nel quale era invischaita MS fu obbligata a prendere una piccola percentuale di azioni apple. Tu hai raccontato la tua interpretazione che si discosta dai fatti oggettivi e quindi sei un troll ignorante...per usare le tue stesse parole.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma...non è Spotlight?
      - Scritto da: Anonimo
      Cito:
      In particolare, promette di fornire agli
      utenti un mezzo più efficiente per
      cercare e organizzare file e informazioni
      indipendentemente da dove questi sono
      memorizzati

      Ma non è una sorta di Spotlight..?Più o meno, ma Spotlight esiste già (e funziona, cavolo se funziona...) mentre il WinFS è solo nella mente di chi lo ha immaginato.L'ultima build di X.4 è (routine di debugging permettendo) lo specchio di quello che il Muccone vorrebbe essere.....nel prossimo decennio!!!!!! Altro che frutta, qui è già passato il digestivo ;)
    • FDG scrive:
      Re: Ma...non è Spotlight?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non è una sorta di Spotlight..?Non proprio. E' una specie di Spotlight che funziona su una specie di Core Data.Per chi non lo sapesse Core Data è un componente di Tiger (OS X 10.4) che supporta gli sviluppatori nella definizione di strutture dati e nella gestione della persistenza di queste su diversi tipi di storage: binari, database o file XML. E' previsto che in un futuro i contenuti persistenti realizzati con Core Data siano automaticamente indicizzati da Spotlight.==================================Modificato dall'autore il 13/12/2004 3.02.55
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...non è Spotlight?
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Anonimo


        Ma non è una sorta di
        Spotlight..?

        Non proprio. E' una specie di Spotlight che
        funziona su una specie di Core Data.

        Per chi non lo sapesse Core Data è un
        componente di Tiger (OS X 10.4) che supporta
        gli sviluppatori nella definizione di
        strutture dati e nella gestione della
        persistenza di queste su diversi tipi di
        storage: binari, database o file XML. E'
        previsto che in un futuro i contenuti
        persistenti realizzati con Core Data siano
        automaticamente indicizzati da Spotlight.anche se probabilmente eri già a conoscenza ti allego questo link al file pdf....( http://www.apple.com.cn/developer/Documentation/MacOSX/Conceptual/BPTiger/TigerTechOverview.pdf )ciao...
        • FDG scrive:
          Re: Ma...non è Spotlight?
          - Scritto da: Anonimo

          Non proprio. E' una specie di Spotlight

          che funziona su una specie di Core Data.Aggiungo che l'indicizzazione dei file in formato XML è già supportata.
          anche se probabilmente eri già a
          conoscenza ti allego questo link al file
          pdf....E per completezza: "WinFS is the new storage system in Longhorn. It improves the Microsoft Windows platform in three ways. First, it allows you to categorize your information in multiple ways and relate one item of information to another. Second, it provides a common storage format for information collected on an everyday basis, such as information dealing with people, places, images, and more. Third, it promotes data sharing of common information across multiple applications from multiple vendors."http://msdn.microsoft.com/data/winfs/default.aspx?pull=/library/en-us/dnintlong/html/longhornch04.asp#longhornch04_topic1Come dicevo, Spotlight + Core Data. Entrambi verranno rilasciati in Tiger.
          • FDG scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?
            - Scritto da: FDG
            E per completezza...
            Come dicevo, Spotlight + Core Data. Entrambi
            verranno rilasciati in Tiger.M'ha colpito questo: "Normally, a file stored in NTFS is not visible in WinFS. Longhorn applications using the new WinFS APIs can access data stored either in WinFS or in NTFS. In addition, Longhorn applications can continue to use the Win32 API to access data stored in the NTFS file system"Ho capito bene? Cioè puoi indicizzare solo ciò che è fatto appositamente per Longhorn e i formati legacy te li dimentichi? Che schifo! Se è così Spotlight è decisamente meglio. Ti basta scrivere solo il plug-in per riconoscere il formato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...non è Spotlight?
            No, non hai capito bene.... magari impara prima l'inglese, e poi a leggere la documentazione...
  • Anonimo scrive:
    Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
    ....e inizio del declino.Anni di sviluppo per vedere delle innovazioni minimamente significative, sviluppo di programmi normali difficilissmo, sistemi impestati di bug e virus. Non ne faccio un questione di microsoft vs. opensource.Se non ci saranno presto nuove invenzioni importanti, da oggi in poi l' informatica può solo declinare.
    • PowerPC scrive:
      Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
      - Scritto da: Anonimo
      ....e inizio del declino.veramente non è cambiato poi molto...
      Se non ci saranno presto nuove invenzioni
      importanti, da oggi in poi l' informatica
      può solo declinare.....perché quali grandi invenzioni ha apportato M$ al panorama informatico fino ad oggi?(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
        - Scritto da: PowerPC

        - Scritto da: Anonimo

        ....e inizio del declino.

        veramente non è cambiato poi molto...


        Se non ci saranno presto nuove
        invenzioni

        importanti, da oggi in poi l'
        informatica

        può solo declinare.

        ....perché quali grandi invenzioni ha
        apportato M$ al panorama informatico fino ad
        oggi?

        (apple)Beh, il Piccì e Intenet, a quanto dicono sono opera di Bilghèiz lui stesso medesimo in persona di suo pugno.... :D
      • TPK scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
        - Scritto da: PowerPC
        ....perché quali grandi invenzioni ha
        apportato M$ al panorama informatico fino ad
        oggi?
        La schermata blu!
      • Anonimo scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata

        ....perché quali grandi invenzioni ha
        apportato M$ al panorama informatico fino ad
        oggi?
        Tutti quegli accorgimenti che hanno permesso ai computer di essere presenti ed - alla meno peggio - utilizzati in quasi ogni casa ed ufficio d'Italia, consentendo quindi la crescita del mercato ad essi dedicato, ed in ultima analisi, garantendo un lavoro a molti di voi.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
          già.... altrimenti adesso saremmo tutti costretti a usare un powerpc a prezzi più economici con un Os X....eh si...ci sarebbe proprio andata male.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo
            già.... altrimenti adesso saremmo
            tutti costretti a usare un powerpc a prezzi
            più economici con un Os X....
            eh si...ci sarebbe proprio andata male.....Sì, malissimo.Apple non avrebbe avuto bisogno di inventare un nuovo s.o. ed oggi ci ritroveremmo un monopolista hardware/software che ci fa pagare prezzi altissimi per avere un s.o. vecchio di 20 anni (come faceva IBM prima che arrivassero i compatibili)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo
            Sì, malissimo.Opinioni...probabilmente non hai mai usato un mac recente con OSX.
            Apple non avrebbe avuto bisogno di inventare
            un nuovo s.o. ed oggi ci ritroveremmo un
            monopolista hardware/software che ci fa
            pagare prezzi altissimi per avere un s.o.
            vecchio di 20 anni (come faceva IBM prima
            che arrivassero i compatibili)ma credi sul serio alle minchiate che hai scritto ?(troll)
          • PowerPC scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo

            Apple non avrebbe avuto bisogno di inventare

            un nuovo s.o. ed oggi ci ritroveremmo un

            monopolista hardware/software che ci fa

            pagare prezzi altissimi per avere un s.o.

            vecchio di 20 anni (come faceva IBM prima

            che arrivassero i compatibili)

            ma credi sul serio alle minchiate che hai
            scritto ?Apple non avrebbe mai richiamato Steve Jobs e Mac OSX come lo conosciamo noi non sarebbe mai nato...ha ragione..(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            Quindi grazie M$?Forse invece si avrebbe un panorama più variegato di sistemi operativi e di architetture, con un interoperabilità basata sugli standard, i vari progetti avrebbero più spazio e ci sarebbe concorrenza più sana basata sulla qualità e non sul potere e Os X "come lo conosciamo noi" magari sarebbe già antico.....Ma invece siamo qui a guardare il tiranno che si contorce in agonia da 10 anni......
          • PowerPC scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi grazie M$?Non ho detto questo... ho solo detto che l'informatica di oggi sarebbe stata molto diversa...ed anche Apple
            Forse invece si avrebbe un panorama
            più variegato di sistemi operativi e
            di architetture, con un
            interoperabilità basata sugli
            standard, i vari progetti avrebbero
            più spazio e ci sarebbe concorrenza
            più sana basata sulla qualità
            e non sul potere e Os X "come lo conosciamo
            noi" magari sarebbe già antico.....Vero, magari avremmo avuto BeOS, Linux, Lindows, SunOS, OS/3, Apple ed una internet rispettosa del w3c con degli OS comandabili a voce in una interfaccia 3D...
            Ma invece siamo qui a guardare il tiranno
            che si contorce in agonia da 10 anni......dillo a me...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo
            già.... altrimenti adesso saremmo
            tutti costretti a usare un powerpc a prezzi
            più economici con un Os X....
            eh si...ci sarebbe proprio andata male.....ti sbagli di grosso, saremo costretti ad usare un PowerPC con Mac OSx a prezzi stratosferici, o forse ti sei dimenticato di quanto costava un Mac SeE 4/20 ai tempi in cui c'erano i 286 ?avercela con MS e' un conto sparare cazzate e' un'altro
        • Anonimo scrive:
          Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
          - Scritto da: Anonimo




          ....perché quali grandi
          invenzioni ha

          apportato M$ al panorama informatico
          fino ad

          oggi?



          Tutti quegli accorgimenti che hanno permesso
          ai computer di essere presenti ed - alla
          meno peggio - utilizzati in quasi ogni casa
          ed ufficio d'Italia, consentendo quindi la
          crescita del mercato ad essi dedicato, ed in
          ultima analisi, garantendo un lavoro a molti
          di voi.

          Saluti,
          PiwiSi vabbè, ma uno che è uno non sai citarlo....a parte la capacità incredibile di far arrivare il PC in assistenza....
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
            Non parlare per me. Mai portato il PC in assistenza, io ... !Non ditelo neanche per scherzo, visti i costi di quei grassatori, quando non sono riuscito a rimediare da solo, ho spazzato via la precedente installazione di Windows ed ho ricominciato da capo. Saluti,Piwi
          • PowerPC scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
            - Scritto da: Anonimo
            Non parlare per me. Mai portato il PC in
            assistenza, io ... !io in 13 anni ci ho partato solo una Apple Laserwriter (dopo 8 anni di servizio), un Mac IIfx (scheda madre bruciata) e un DualG4 (scheda madre farlocca in garanzia)
            Non ditelo neanche per scherzo, visti i
            costi di quei grassatori, quando non sono
            riuscito a rimediare da solo, ho spazzato
            via la precedente installazione di Windows
            ed ho ricominciato da capo. "ho spazzato via la precedente installazione di Windows ed ho ricominciato da capo."?GULP!....parlavamo di innovazione... non di comiche M$(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo
            Non parlare per me. Mai portato il PC in
            assistenza, io ... !

            Non ditelo neanche per scherzo, visti i
            costi di quei grassatori, quando non sono
            riuscito a rimediare da solo, ho spazzato
            via la precedente installazione di Windows
            ed ho ricominciato da capo. Ecco... Appunto...Il sistema operativo facilissimo e adatto a tutti... se c'è un problema basta reinstallare....:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|
        • PowerPC scrive:
          Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
          - Scritto da: Anonimo

          ....perché quali grandi invenzioni ha

          apportato M$ al panorama informatico fino ad

          oggi?



          Tutti quegli accorgimenti che hanno permesso
          ai computer di essere presenti ed - alla
          meno peggio - utilizzati in quasi ogni casa
          ed ufficio d'Italia, consentendo quindi la
          crescita del mercato ad essi dedicato, ed in
          ultima analisi, garantendo un lavoro a molti
          di voi.

          Saluti,
          PiwiTi ho chiesto cosa ha inventato... non cosa ha "copiato" alla Apple...un Mac aveva più o meno la stessa interfaccia grafica di oggi, plug'n'play, rete, stampanti e altro nel 1984......M$ solo con '95...(apple)PS: che poi commercialmente abbia sfondato M$ questa è un'altra triste storia di di "favori"
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s

            PS: che poi commercialmente abbia sfondato
            M$ questa è un'altra triste storia di
            di "favori"Come quello che lo zio Bill ha fatto a Steve comprando 150 milioni di $ di azioni della Apple quando era con l'acqua alla gola?Per cortesia cerchiamo di essere obiettivi senza tirare in ballo scuse assurde.Se i x86 con Win hanno il 95% del mecato non credo sia dato dai "favori" che Bill ha fatto o ricevuto.Se i powerPC, 10 anni fa, fossero costati meno probabilmente avrebbero potuto spartirsi il mercato.Non mi pare però sia andata così...SalutiZanna (linux)
          • PowerPC scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo

            PS: che poi commercialmente abbia sfondato

            M$ questa è un'altra triste storia di

            di "favori"

            Come quello che lo zio Bill ha fatto a Steve
            comprando 150 milioni di $ di azioni della
            Apple quando era con l'acqua alla gola?M$ era con l'acqua alla gola in un processo Antitrust e la Apple aveva come CEO Gill D'Amelio... :s
            Per cortesia cerchiamo di essere obiettivi
            senza tirare in ballo scuse assurde.www.google.comla storia dell'informatica, questa sconosciuta...
            Se i x86 con Win hanno il 95% del mecato non
            credo sia dato dai "favori" che Bill ha fatto o ricevuto.la madre di Zio Bill era un amica del CEO IBM a cui il suo figlioletto vendette a caro prezzo e con un contratto capestro il (non) suo MD-DOS...
            Se i powerPC, 10 anni fa, fossero costati
            meno probabilmente avrebbero potuto
            spartirsi il mercato.Apple iniziò con i Motorla 68000... questo dimostra quanto ne sai sull'argomento...
            Non mi pare però sia andata
            così...allora informati meglio ;)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s

            M$ era con l'acqua alla gola in un processo
            Antitrust e la Apple aveva come CEO Gill
            D'Amelio... :s
            www.google.com
            la storia dell'informatica, questa
            sconosciuta...http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Computerhai ragione proprio sconosciuta.......riporto dal link sopra:Nel 1990 era iniziata la corsa inarrestabile di Windows e Apple si era vista ridurre le quote di mercato, che erano passate dal 20% dell'inizio degli anni 90 al 5% della fine del decennio. La compagnia ha dovuto affrontare anche una crisi finanziaria che ha avuto il suo epilogo quando il 6 Agosto 1996 Jobs annunciò che Microsoft aveva comprato 150 milioni di azioni (senza diritto di voto) di Apple. L'acquisto delle azioni era stato subordinato ad un accordo che prevedeva l'installazione di Microsoft Explorer su tutti i computer prodotti da Apple. Microsoft sostenne la società annunciando anche che avrebbe continuato lo sviluppo della suite Office per Macintosh. La crisi finanziaria venne successivamente superata e le azioni in mano Microsoft vennero ricomprate, anche se la quota di mercato continua ad assottigliarsi e nel 2004 ha raggiunto il 3%.Una causa antitrust da paura quella che ti costringe ad infilare il browser di colui che citi per plagio nel tuo OS..........
            la madre di Zio Bill era un amica del CEO
            IBM a cui il suo figlioletto vendette a caro
            prezzo e con un contratto capestro il (non)
            suo MD-DOS...E questo secondo te è il motivo per cui il 95% dei computer al mondo usa windows?Perchè il CEO di IBM fu raggirato dagli sguardi maliziosi della madre di Zio Bill? O forse perchè hanno pensato di poterci fare un business sopra e la gente li ha seguiti in quella direzione?Ma fammi il favore......


            Se i powerPC, 10 anni fa, fossero
            costati

            meno probabilmente avrebbero potuto

            spartirsi il mercato.

            Apple iniziò con i Motorla 68000...
            questo dimostra quanto ne sai
            sull'argomento...Scusami ma che centrano i Motorola 68000 nel 1995?Io mi informerei meglio se fossi in te visto che nel 1994 uscì il primo PowerPCsempre dal link sopra:"Nel 1994 Apple rivoluziona i Macintosh adottando come processore il PowerPC. Questo processore era sensibilmente diverso rispetto ai precedenti processori della famiglia 68000, difatti Apple dovette sviluppare uno strato di emulazione per i programmi sviluppati prima del PowerPC."Questo dimostra che forse dovresti leggere meglio prima di dare agli altri degli ignoranti.........sempre dal link sopra riporto questo:Nel 1985 Microsoft presentò Microsoft Windows, la GUI per i sistemi prodotti da IBM. Sebbene la GUI di Apple fosse notevolmente migliore a quella prodotta da Microsoft, questa aveva un asso che a Apple mancava. La Microsoft era avvantaggiata sul fronte dei prezzi: molte ditte avevano copiato il computer prodotto da IBM e ne avevano realizzato versioni compatibili ma che costavano meno dell'originale. Quindi, sebbene gli IBM-compatibili fossero tecnologicamente inferiori al progetto Macintosh, essi costavano meno ed erano più diffusi e quindi si accaparrarono ampie fette di mercato.Come vedi......e si parla di 20anni fa non di 10 quindi sono anche stato troppo scarso.....


            Non mi pare però sia andata

            così...

            allora informati meglio ;)anche tu :)(linux)
          • PowerPC scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo

            M$ era con l'acqua alla gola in un processo

            Antitrust e la Apple aveva come CEO Gill

            D'Amelio... :s

            Una causa antitrust da paura quella che ti
            costringe ad infilare il browser di colui
            che citi per plagio nel tuo OS..........te la faccio breve1) M$ aveva terminato lo sviluppo di Office Mac2) senza office mac nessun ufficio avrebbe comprato Apple3) se Apple falliva M$ sarebbe rimasta l'unica software house a fare OS4) quando Jobs riprese il controllo di Apple fece l'accordo con M$ per proseguire lo sviluppo Office5) l'accordo era vantaggioso per tutte e due le software house6) non esiste mai una sola verità ed elencarle tutte in questa sede è troppo lunga...
            E questo secondo te è il motivo per
            cui il 95% dei computer al mondo usa
            windows?
            O forse perchè hanno pensato di
            poterci fare un business sopra e la gente li
            ha seguiti in quella direzione?
            Ma fammi il favore......"Il 12 agosto 1981 il primo personal computer della IBM, basato sul microprocessore 8086, fa il suo ingresso trionfale sul mercato dei personal computers. Già dalla prima versione dell'MS-Dos il sistema Microsoft di licenze software obbliga la IBM e i costruttori di PC compatibili a pagare una licenza DOS per ogni singola macchina venduta. Questo rendeva antieconomico installare sui primi PC IBM un sistema operativo diverso da MS-DOS, per il quale si sarebbe pagata un'ulteriore licenza. Un meccanismo di "installazione forzata" che verrà adottato anche negli anni seguenti per tutti i sistemi operativi Microsoft. Anche oggi i rivenditori di computer sono costretti a pagare una licenza di utilizzo Microsoft per ogni unità venduta, anche se non tutti gli utenti finali di computer scelgono di utilizzare MS-Dos o Windows. I rivenditori che non pagano la "tassa Microsoft" su ogni singola macchina non possono usufruire di particolari sconti sulle quantità."http://www.italysoft.com/curios/bill-gates-2-it.htmlfammi il piacere tu... pratiche monopolistiche!"È per questo che il Dos Microsoft si afferma come uno standard nel settore dei PC, nonostante non fosse ne l'unico né il migliore sistema operativo per Personal Computer. Sempre per quanto riguarda le pratiche anticoncorrenziali, gli sviluppatori Microsoft hanno avuto da sempre un vantaggio di parecchio tempo su tutti gli altri rispetto a qualsiasi evoluzione dei sistemi operativi. Chi è tagliato fuori dal ristrettissimo giro del "segreto industriale" Microsoft rischia di vedere vanificati sforzi e ricerche. A questo problema ha cercato di rispondere la filosofia del Free Software, affidando lo sviluppo dei sistemi operativi e delle applicazioni "libere" all'intelligenza collettiva della Rete piuttosto che al protezionismo del segreto industriale."


            Se i powerPC, 10 anni fa, fossero costati


            meno probabilmente avrebbero potuto


            spartirsi il mercato.



            Apple iniziò con i Motorla 68000...

            questo dimostra quanto ne sai

            sull'argomento...

            Scusami ma che centrano i Motorola 68000 nel 1995?
            Io mi informerei meglio se fossi in te visto
            che nel 1994 uscì il primo PowerPCma dai? io ci sono passato attraverso quella rivoluzione e me li ricordo quei giorni...Apple nel 1994 non aveva la minima possibilità di sovrastare M$ per i motivi suddetti... l'unica possibilità che aveva era nel 1984 (con i motorola 68000 appunto) ......nel 94 M$ aveva l'80% appena il 10% in meno di oggi...
            Questo dimostra che forse dovresti leggere
            meglio prima di dare agli altri degli
            ignoranti.........questo dimostra che hai le idee confuse...
            sempre dal link sopra riporto questo:

            Nel 1985 Microsoft presentò Microsoft
            Windows, la GUI per i sistemi prodotti da
            IBM. Sebbene la GUI di Apple fosse
            notevolmente migliore a quella prodotta da
            Microsoft, questa aveva un asso che a Apple
            mancava. La Microsoft era avvantaggiata sul
            fronte dei prezzi: molte ditte avevano
            copiato il computer prodotto da IBM e ne
            avevano realizzato versioni compatibili ma
            che costavano meno dell'originale. Quindi,
            sebbene gli IBM-compatibili fossero
            tecnologicamente inferiori al progetto
            Macintosh, essi costavano meno ed erano
            più diffusi e quindi si accaparrarono
            ampie fette di mercato.appunto costavano meno ed erano legati a doppio filo a M$... in nessun modo nel 1994 Apple poteva primeggiare...l'unica possibilità era nel 1984...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
            - Scritto da: Anonimo

            M$ era con l'acqua alla gola in un
            processo

            Antitrust e la Apple aveva come CEO Gill

            D'Amelio... :s
            .....................
            Una causa antitrust da paura quella che ti
            costringe ad infilare il browser di colui
            che citi per plagio nel tuo OS..........Nessuno costringe nessuno. Primo perché IE non è più da tempo fornito con i Mac. Secondo perché quando era fornito NON era installato nell'OS, tant'è che per toglierlo bastava gettarlo nel cestino. Sui Mac si "disinstalla" così, come si farebbe su una vera scrivania.
        • BlueSky scrive:
          Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata

          Tutti quegli accorgimenti che hanno permesso
          ai computer di essere presenti ed - alla
          meno peggio - utilizzati in quasi ogni casa
          ed ufficio d'Italia, consentendo quindi a spammer, aziende senza scrupoli, terroristi informatici ecc. di sfruttare quei milioni di pc lasciati quotidianamente su internet senza il ben che minimo accorgimento di sicurezza per inviare e-mail a più non posso, ricattare aziende, screditare o rendere indisponibili siti della concorrenza.
        • Vide scrive:
          Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata
          E MS cosa c'entra con la liberalizzazione dell'HW che fu un errore di IBM negli 80?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
        beh... ha stimolato la produzione di sempre più efficienti antivirus....
      • Anonimo scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s

        ....perché quali grandi invenzioni ha
        apportato M$ al panorama informatico fino ad
        oggi?

        (apple)http://research.microsoft.com/
        • PowerPC scrive:
          "1" esempio non sei riuscito a farlo...
          - Scritto da: Anonimo

          ....perché quali grandi invenzioni ha

          apportato M$ al panorama informatico fino ad

          oggi?



          (apple)

          research.microsoft.com /...un sito pieno di fuffa tipo "get the facts"...(magari c'è anche il TabletPC e WinFS se cerco bene)...intanto un esempio che è UNO non sei riuscito a postarlo...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: "1" esempio non sei riuscito a farlo


            research.microsoft.com /

            ...un sito pieno di fuffa tipo "get the
            facts"...
            (magari c'è anche il TabletPC e WinFS
            se cerco bene)ci sei mai stato almeno? hai presente di cosa si tratta? lo sai saputello quanti paper accademici arrivano li? hai mai visto ACM? parli perché hai la bocca?
          • PowerPC scrive:
            Re: "1" esempio non sei riuscito a farlo
            - Scritto da: Anonimo


            research.microsoft.com /



            ...un sito pieno di fuffa tipo "get the

            facts"...

            ci sei mai stato almeno? hai presente di
            cosa si tratta? lo sai saputello quanti
            paper accademici arrivano li? hai mai visto
            ACM? parli perché hai la bocca?andiamo con ordine...esempio 1)http://research.microsoft.com/displayArticle.aspx?id=1059One of their most visible products was improvements to photo browsing and editing capabilities in Windows XP Media Center edition. The latest version contains image enhancing features backed by Microsoft Research Asia technologies, and developed by the ATC team. These include red eye removal, auto brightness and contrast fix, as well as an automatic cropping tool.C@77o! riescono a togliere gli occhi rossi dalle foto!!! FIGHO!!!!peccato che mi ricorda qualcosa uscito 3 anni fa...http://www.apple.com/ilife/iphoto/esempio 2) http://research.microsoft.com/aboutmsr/overview/default.aspxWe?re focusing more on research than ever. We?re building the technology that will enable computers to see, listen, speak and learn so people can interact with them as naturally as they interact with other people.? ? Bill Gates, chairman and chief software architect at Microsoftc@77o!!! un computer che ascolta e parla!!! FIGHO!!!!peccato che mi ricorda qualcosa uscito 10 anni fa...http://www.apple.com/macosx/features/speech/
            parli perché hai la bocca?usala quella bocca invece di dargli fiato e basta e fammi un, "1" c@77o di esempio!(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
      - Scritto da: Anonimo
      Anni di sviluppo per vedere delle
      innovazioni minimamente significative,
      sviluppo di programmi normali difficilissmo,
      sistemi impestati di bug e virus.
      Non ne faccio un questione di microsoft vs.
      opensource.Infatti e` solo una questione Microsoft: garantito al limone, tutto quel che hai detto gli si applica in pieno.
      Se non ci saranno presto nuove invenzioni
      importanti, da oggi in poi l' informatica
      può solo declinare.Ma l'informatica cosa c'entra, ora?La microsoft e` un conto, l'informatica e` un altro... quella puo` e deve evolversi - beninteso: nelle mani dell'intera umanita`, ovviamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
        - Scritto da: Alex¸tg
        - Scritto da: Anonimo


        Anni di sviluppo per vedere delle

        innovazioni minimamente significative,

        sviluppo di programmi normali
        difficilissmo,

        sistemi impestati di bug e virus.

        Non ne faccio un questione di microsoft
        vs.

        opensource.

        Infatti e` solo una questione Microsoft:
        garantito al limone, tutto quel che hai
        detto gli si applica in pieno.


        Se non ci saranno presto nuove
        invenzioni

        importanti, da oggi in poi l'
        informatica

        può solo declinare.

        Ma l'informatica cosa c'entra, ora?
        La microsoft e` un conto, l'informatica e`
        un altro... quella puo` e deve evolversi -
        beninteso: nelle mani dell'intera umanita`,
        ovviamente.quoto :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai stata

      Se non ci saranno presto nuove invenzioni
      importanti, da oggi in poi l' informatica
      può solo declinare.Sarebbe già tanto utilizzare all'80-90% l'informatica che abbiamo oggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fine dell' innovazione (se c'è mai s
      - Scritto da: Anonimo
      ....e inizio del declino.

      Anni di sviluppo per vedere delle
      innovazioni minimamente significative,
      sviluppo di programmi normali difficilissmo,
      sistemi impestati di bug e virus.
      Non ne faccio un questione di microsoft vs.
      opensource.
      Se non ci saranno presto nuove invenzioni
      importanti, da oggi in poi l' informatica
      può solo declinare.Si torna alla biro e alla macchina da scrivere, che figo.Comunque una cosa buona il colGates l'ha fatta. Ha dato da mangiare ad una massa di sistemisti incompententi (perchè in giro ce ne sono veramente tanti), anche perchè sclikkanzando a destra e a manca si vantano di fronte a clienti ancora piu' incompententi di loro.Saluti
  • Anonimo scrive:
    CHE COMMENTI TRISTI...
    E poi dicono che noi linari siamo degli scemotti buoni solo a sfottere M$, con il tenore di questi commenti da asilo infantile ci siete riusciti a metterci ancora più in cattiva luce, bravi davvero. Microsoft che cuocia nel suo brodo, a noi altri cosa ce ne frega? Pensate a qualcosa di più serio se ci riuscite, tipo questo:http://punto-informatico.it/p.asp?i=50808
    • Anonimo scrive:
      Re: CHE COMMENTI TRISTI...
      - Scritto da: Anonimo
      E poi dicono che noi linari siamo degli
      scemotti buoni solo a sfottere M$, con il
      tenore di questi commenti da asilo infantile
      ci siete riusciti a metterci ancora
      più in cattiva luce, bravi davvero.
      Microsoft che cuocia nel suo brodo, a noi
      altri cosa ce ne frega? Pensate a qualcosa
      di più serio se ci riuscite, tipoNon sono d'accordo... non stiamo parlando di una piccola software house con mille problemi... stiamo parlando della software house più grande al mondo che non è capacedi mantenere le sue promesse (mi ricorda uno al governo..)e non riuscirà con la prossima release del suo OS a dareun qualcosa di veramente innovativo...Tanto che oramai lo chiamano Shorthorn...http://news.zdnet.com/2100-3513_22-5327335.htmlSono cose che dovrebbe far riflettere... fermarsi e riflettere...(apple)
  • sathia scrive:
    e se magari si stanno facendo furbi?
    Io sono un credulone, ma se davvero questa volta prima di creare qualcosa di nuovo (per loro) lo testano a fondo tanto di cappello.E' ovvio che se uscissero con un FS bacato potrebbero chiudere la baracca.Daltronde, se succedesse qualcosa di brutto senza "insulti" dall'esterno sarebbe gravissimo.Cmq sì, l'era dell'over-selling è finita, e forse la gente comincia a chiedere, "Funziona? Ma veramente?"
    • Anonimo scrive:
      Re: e se magari si stanno facendo furbi?
      - Scritto da: sathia
      Io sono un credulone, ma se davvero questa
      volta prima di creare qualcosa di nuovo (per
      loro) lo testano a fondo tanto di cappello.
      Da quello che ho letto e sentito mi ricorda tanto Resier
      E' ovvio che se uscissero con un FS bacato
      potrebbero chiudere la baracca.
      Hanno le spalle grosse ... sp0, sp0a, sp0b....
      Daltronde, se succedesse qualcosa di brutto
      senza "insulti" dall'esterno sarebbe
      gravissimo.

      Cmq sì, l'era dell'over-selling
      è finita, e forse la gente comincia a
      chiedere, "Funziona? Ma veramente?"Quoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: e se magari si stanno facendo furbi?
      ROTFL... incredibile come per ogni situazione si trovi una giustificazionebye
  • Anonimo scrive:
    linux con beagle gli spacca il culo
    hahahahah una tecnologia microsoft sorpassata con 4 anni di distanza da un progettinonato per scherzo beagle/dashboardhttp://www.gnome.org/projects/beaglee che dire di storage ? oppure vogliamo parlaredi reiserfs4 ? hahahah microsoft è spacciata non riesce a competerecon il potere dell'open sourcehahahahaha huhuhuhuhu hihhiihi hahahah hohhohho
    • Anonimo scrive:
      Re: linux con beagle gli spacca il culo
      - Scritto da: Anonimo
      hahahahah una tecnologia microsoft
      sorpassata con 4 anni di distanza da un
      progettino
      nato per scherzo beagle/dashboard
      www.gnome.org/projects/beagle
      e che dire di storage ? oppure vogliamo
      parlare
      di reiserfs4 ?
      hahahah microsoft è spacciata non
      riesce a competere
      con il potere dell'open source
      hahahahaha huhuhuhuhu hihhiihi hahahah
      hohhohhoAh allora è per questo che winfs non è ancora uscito...aspetta che l'opensource lo faccia per primo e lo collaudi per poi inc****glielo, metterlo in win, spacciarlo per fatto da loro naturalmente modificato di un pelo per renderlo incompatibile con quello open per poi diffonderlo nel 90-e-rotti% dei PC e farlo diventare uno standard...
      • Anonimo scrive:
        Re: linux con beagle gli spacca il culo
        Il "beagle" di un pinguino basta a far saltare le chiappe a MS... Ih-ih.
        • Anonimo scrive:
          Re: linux con beagle gli spacca il culo
          - Scritto da: Anonimo
          Il "beagle" di un pinguino basta a far
          saltare le chiappe a MS... Ih-ih.be onestamente io beagle non lo trovo affatto innovativoè impastato pesantemente con mono e alcune librerietipo Lucene.NET non sono affato stabili....preferisco di gran lunga spotlight su apple o al limiteun futuro plugin su reiserfs4
  • Anonimo scrive:
    Non vorrei rompere, ma...
    E' notizia di un paio di mesi fa :|Cmq, da "linaro" che usa anche windows, sono veramente curioso di vedere come uscirà questo Longhorn.Senza trollare, ma non vorrei che fosse Xp con il cipollone sulla barra a destra e i DRM... perchè altrimenti vuol dire che MS è arrivata alla frutta.
    • PowerPC scrive:
      Re: Non vorrei rompere, ma...
      - Scritto da: Anonimo
      E' notizia di un paio di mesi fa :|No, la notizia è nuova perchè M$ non rilascierà WinFS neanche per la sua versione server... anzi dice che lo rilascierà a "data da destinarsi"http://news.zdnet.com/2100-3513_22-5487641.html quella che dici tu era la notizia dello stralcio da Shorthorn desktop version....
      Cmq, da "linaro" che usa anche windows, sono
      veramente curioso di vedere come
      uscirà questo Longhorn.anche io.. visto il successo del TabletPC e Xbox.. spero che non ci sia due senza tre...:D
      Senza trollare, ma non vorrei che fosse Xp
      con il cipollone sulla barra a destra e i
      DRM... perchè altrimenti vuol dire
      che MS è arrivata alla frutta.M$ è alla frutta da molto, la salvano le sue tendenze a "manipolare" il mercato...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non vorrei rompere, ma...
        - Scritto da: PowerPC
        - Scritto da: Anonimo

        E' notizia di un paio di mesi fa :|

        No, la notizia è nuova perchè
        M$ non rilascierà WinFS neanche per
        la sua versione server... anzi dice che lo
        rilascierà a "data da destinarsi"
        news.zdnet.com/2100-3513_22-5487641.html Ops, vero hai ragione.Quello che mi chiedo però a sto punto è perchè prima contavano di metterlo su LH server e non sulla versione desktop... misteri :D
        • PowerPC scrive:
          Re: Non vorrei rompere, ma...
          - Scritto da: Anonimo

          No, la notizia è nuova perchè

          M$ non rilascierà WinFS neanche per

          la sua versione server... anzi dice che lo

          rilascierà a "data da destinarsi"

          news.zdnet.com/2100-3513_22-5487641.html

          Ops, vero hai ragione.

          Quello che mi chiedo però a sto punto
          è perchè prima contavano di
          metterlo su LH server e non sulla versione
          desktop... misteri :Dte lo chiedi seriamente?http://www.tarmo.fi/arc/monkeydance.mpeg(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non vorrei rompere, ma...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: PowerPC

          - Scritto da: Anonimo


          E' notizia di un paio di mesi fa :|



          No, la notizia è nuova
          perchè

          M$ non rilascierà WinFS neanche
          per

          la sua versione server... anzi dice che
          lo

          rilascierà a "data da destinarsi"


          news.zdnet.com/2100-3513_22-5487641.html

          Ops, vero hai ragione.

          Quello che mi chiedo però a sto punto
          è perchè prima contavano di
          metterlo su LH server e non sulla versione
          desktop... misteri :DMa questa era una delle rare volte in cui MS era dalla parte della giustizia!Nel senso che basta col settarismo e la puzza sotto il naso e l'esigenza di stabilità dei system administrator e degli utenti server in genere, per una volta che i beta-tester li facciano loro, invece degli utonti e gli end-user in generale!E d'ora in poi, Mandrake sui server e Debian stable per i client!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non vorrei rompere, ma...
            - Scritto da: Anonimo
            E d'ora in poi, Mandrake sui server e Debian
            stable per i client!Oh beh... il contrario forse? :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vorrei rompere, ma...
      - Scritto da: Anonimo
      E' notizia di un paio di mesi fa :|

      Cmq, da "linaro" che usa anche windows, sono
      veramente curioso di vedere come
      uscirà questo Longhorn.

      Senza trollare, ma non vorrei che fosse Xp
      con il cipollone sulla barra a destra e i
      DRM... Esatto. Solo un po' più lento e avido di risorse, tanto per non smentire la fama di casa redmond....perchè altrimenti vuol dire
      che MS è arrivata alla frutta.MS magari no, Wincrost di sicuro.
  • PowerPC scrive:
    E se l'avesse fatto Apple?
    E se l'avesse fatto Apple?....avrebbero gridato tutti "AL FALLIMENTO!!! APPLE E' FINITA!!!"....Ora mi domando... più seriamente... ma la più grande software house del mondo con un utile netto annualeparagonabile ad una nostra legge finanziaria che ha allesue dipendenze migliaia di programmatori non riesce a fare di meglio?No dico... prima rimandano Longhorn perchè tutti impegnati sul SP2 di XP e adesso? si parla di anni?...ma chi programma alla M$? ....Pippo e Pluto, ..perché Paperino lo devono aver' già licenziato...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: E se l'avesse fatto Apple?
      - Scritto da: PowerPC
      E se l'avesse fatto Apple?
      ....avrebbero gridato tutti "AL
      FALLIMENTO!!! APPLE E' FINITA!!!"....
      Ora mi domando... più seriamente...
      ma la più grande software house del
      mondo con un utile netto annuale
      paragonabile ad una nostra legge finanziaria
      che ha alle
      sue dipendenze migliaia di programmatori non
      riesce a fare di meglio?Nulla prova che M$ abbia alle sue dipendenze migliaia di programmatori. Al contrario l'evidenza dimostra che ci sono solo i 2 gia da te citati Pluto e Pippo, gli altri migliaia di dipendenti sono tutti commerciali.
      No dico... prima rimandano Longhorn
      perchè tutti impegnati sul SP2 di XP
      e adesso? si parla di anni?
      ...ma chi programma alla M$?
      ....Pippo e Pluto, ..perché Paperino
      lo devono aver' già licenziato...
      (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: E se l'avesse fatto Apple?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: PowerPC

        E se l'avesse fatto Apple?

        ....avrebbero gridato tutti "AL

        FALLIMENTO!!! APPLE E' FINITA!!!"....


        Ora mi domando... più
        seriamente...

        ma la più grande software house
        del

        mondo con un utile netto annuale

        paragonabile ad una nostra legge
        finanziaria

        che ha alle

        sue dipendenze migliaia di
        programmatori non

        riesce a fare di meglio?

        Nulla prova che M$ abbia alle sue dipendenze
        migliaia di programmatori. Al contrario
        l'evidenza dimostra che ci sono solo i 2 gia
        da te citati Pluto e Pippo, gli altri
        migliaia di dipendenti sono tutti
        commerciali. ....e avvocati!!!


        No dico... prima rimandano Longhorn

        perchè tutti impegnati sul SP2
        di XP

        e adesso? si parla di anni?


        ...ma chi programma alla M$?

        ....Pippo e Pluto, ..perché
        Paperino

        lo devono aver' già licenziato...





        (apple)
        • FAM scrive:
          Re: E se l'avesse fatto Apple?
          e (troll)!un esercito!(troll)(win)(troll)si chi ci lavora seriamente me lo chiedo anch'io....visto che i bilanci dell'azienda sono più di una finanziaria probabilmente i dipendenti pensano di essere degli statali! :|
          • Anonimo scrive:
            Re: E se l'avesse fatto Apple?
            - Scritto da: FAM
            e (troll)!
            un esercito!

            (troll)(win)(troll)

            si chi ci lavora seriamente me lo chiedo
            anch'io....
            visto che i bilanci dell'azienda sono
            più di una finanziaria probabilmente
            i dipendenti pensano di essere degli
            statali! :|O forse si sono rotti le OO di lavorare per questo tizio...http://www.html.it/editoriale/84.htm"Microservi" ti ricorda qualcosa ?http://www.unilibro.it/find_buy/product.asp?sku=216033Si tratta di un libro sulla storia di un gruppo di ventenni all'interno della più famosa industria informatica del mondo: la Microsoft. Non solo storie di computer, programmatori e genietti dell'informatica, ma soprattutto vita quotidiana e risvolti psicologici di una generazione che si affaccia al mondo del lavoro. Sullo sfondo di tutte le vicende aleggia la fantomatica figura dell'amato, odiato, temuto e riverito Bill Gates, il padre-padrone dell'azienda nonché l'uomo più ricco del mondo.
  • Anonimo scrive:
    vaporware
    non c'è male per l'azienda monopolistica di Bufala Bill
  • Anonimo scrive:
    Ahahahahahahahah!!!
    C'era da aspettarselo.Basta avere pazienza e anche Longhorn salterà. Windows (non MS) è f-i-n-i-t-o.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ahahahahahahahah!!!
      - Scritto da: Anonimo
      C'era da aspettarselo.
      Basta avere pazienza e anche Longhorn
      salterà. Windows (non MS) è
      f-i-n-i-t-o.Per me è f-i-n-i-t-o da quasi un anno.......e l'unico rimpianto è di non averlo capito prima :|Finalmente macaco e finalmente felice di esserlo :D(apple) (apple) (apple) (apple) (apple) (apple) (apple) (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ahahahahahahahah!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        C'era da aspettarselo.

        Basta avere pazienza e anche Longhorn

        salterà. Windows (non MS)
        è

        f-i-n-i-t-o.


        Per me è f-i-n-i-t-o da quasi un
        anno.......e l'unico rimpianto è di
        non averlo capito prima :|


        Finalmente macaco e finalmente felice di
        esserlo :D

        (apple) (apple) (apple) (apple) (apple)
        (apple) (apple) (apple)Ti manderò un casco di banane per natale!!!!:D(linux)
Chiudi i commenti