Carte con cashback nel 2022: quali sono le principali?

Carte con cashback nel 2022: quali sono le principali?

Quali sono, al giorno d'oggi, le migliori carte di credito/debito con servizio cashback? Ecco un elenco delle proposte più interessanti del 2022.
Quali sono, al giorno d'oggi, le migliori carte di credito/debito con servizio cashback? Ecco un elenco delle proposte più interessanti del 2022.

Il meccanismo del cashback ha raggiunto una certa popolarità attraverso le iniziative statali ma, di fatto, non si tratta di una scoperta del governo italiano.

Sono infatti anni che le carte (prepagate e non) utilizzano questo metodo per premiare la spesa dei loro clienti andando a “restituire” parte di quanto speso. Si tratta di un meccanismo che, sebbene offra piccole percentuali, per chi utilizza spesso questi metodi di pagamento può fruttare diverso denaro. Ad oggi, nel 2022, quali sono le principali carte in grado di offrire cashback reali ai propri clienti?

In questo breve articolo abbiamo deciso di raggruppare le principali piattaforme che offrono questo servizio, elencando brevemente come affrontano questo tipo di filosofia.

Quali sono le carte che offrono cashback nel 2022

Tra le varie carte che offrono cashback figura HYPE. Questa prepagata infatti, offre un motore di ricerca interno per effettuare acquisti di vario tipo.

In tale contesto è possibile cercare prodotti legati a moda, tecnologia, benessere e persino organizzare viaggi. Attraverso le transazioni avvenute in questo modo, è possibile ottenere un cashback che può raggiungere il 10% e che può poi essere speso all’interno dello shop stesso.

Un’altra carta alquanto famosa che offre un sistema cashback è REVOLUT. A seconda degli acquisti effettuati con la prepagata, è possibile ottenere una piccola percentuale sul proprio conto (se l’acquisto è confermato e con un’attesa di 90 giorni per l’accredito).

Merita senza dubbio una citazione anche Carta Tinaba, collegata a BancaProfilo. Questa permette di ottenere un potenziale cashback pari al 10%, secondo determinate condizioni.

A questa lista però, non mancano anche carte di credito più “classiche”. Per esempio, Carta Blu di American Express che, tra i numerosi vantaggi offerti, propone anche un riaccredito pari all’1% rispetto allo shopping effettuato tramite la stessa.

Vista la quantità e la qualità delle carte elencate, possiamo affermare che per gli appassionati di shopping online c’è realmente l’imbarazzo della scelta.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 giu 2022
Link copiato negli appunti