Cellulari, Samsung batte Nokia

Il gigante sudcoreano toglie, dopo 14 anni, la corona della regina delle vendite alla concorrente finlandese. Calano i cellulari e crescono gli smartphone. E Android vince su iOS

Roma – Secondo l’ultima ricerca di Gartner , Samsung è diventata la più grande produttrice di cellulari al mondo, riuscendo a superare Nokia che manteneva il primato dal 1998. Secondo lo studio, che prende in considerazione il primo trimestre del 2012, l’azienda sudcoreana ha venduto 86,6 milioni di cellulari, è cresciuta del 25,9 per cento ed è riuscita ad accaparrarsi una fetta di mercato pari al 20,7 per cento. Samsung si aggiudica anche un altro primato: è riuscita a vedere più del 40 per cento dei dispositivi Android, mentre tutti gli altri produttori non superano il 10 per cento.

Nokia mantiene comunque il 19,8 per cento del mercato, mentre Apple fa un bel salto in avanti: da una quota di mercato pari al 3,9 per cento del primo trimestre 2011, un anno dopo Cupertino ha raddoppiato ed è arrivata al 7,9 per cento con 38 milioni di iPhone venduti.

Lo storico sorpasso di Samsung arriva però in un momento ben poco favorevole per le vendite dei telefoni cellulari che scendono del 2 per cento e si fermano a 419 milioni . Non accadeva dal primo trimestre 2009. “Le vendite globali dei dispositivi mobile sono diminuite più del previsto a causa di una contrazione della domanda nella zona asiatica del Pacifico – ha spiegato Anshul Gupta, un analista di Gartner – Il primo trimestre dell’anno, generalmente, è il più forte trimestre per l’Asia, in quanto comprende il Capodanno cinese, ma mancando nuovi prodotti dei principali marchi gli utenti hanno ritardato gli aggiornamenti nella speranza che arrivasse un miglior smartphone entro l’anno”.

Se le vendite dei cellulari sono in calo, aumentano quelle degli smartphone. Con 144,4 milioni di dispositivi venduti, i cellulari intelligenti si guadagnano un +44,7 per cento rispetto allo stesso periodo di riferimento dello scorso anno. Samsung e Apple la fanno da padrona e conquistano insieme il 49,3 per cento del business globale degli smartphone.

La ricerca ha inoltre evidenziato che il sistema operativo Android è il più venduto e con il 56,1 per cento è cresciuto di oltre venti punti rispetto allo scorso anno. Secondo classificato è iOS (22,9 per cento) che è cresciuto del 16,9 per cento. In calo le quote RIM, che piazzano solo 9,9 milioni di Blackberry (erano 13 lo scorso anno), e cala pure Microsoft: i cellulari con a bordo OS prodotti a Redmond erano il 2,6 per cento nel 2011, sono appena l’1,9 per cento all’inizio del 2012.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MeX scrive:
    Re: Defrà

    Scritto con il mio X8 da 65 che è anche word
    proXXXXXr, browser, emulatore, giochi 3D,
    navigatore gps, tether usb/wifi/bluetooth, hd di
    rete, lettore multimediale, bittorrent, jabber
    (aim,msn,icq,fb,twitter...) e tante altre cose[yt]dfkxEqOOYt0[/yt]
    • Funz scrive:
      Re: Defrà
      più che ironia scema e commenti sprezzanti e antipatici non riuscite a fare, voi macachi. Poi non lamentatevi se vi chiamiamo così e vi prendiamo per il sedere, ve lo meritate proprio...
      • aphex twin scrive:
        Re: Defrà
        Su su dai non prendertela .... che altrimenti sembra che le battute sceme , commenti sprezzanti ed antipatici tocchino veramente un nervo scoperto. :D
  • Ikon scrive:
    Commenti cancellati
    Bene vedo che i miei commenti vengono sempre cancellati. Probabilmente perché la verità fa male. Da sviluppatore di dispositivi mobili, ma comunque basterebbe dire "da persona in grado di capire cosa si legge", questo ennesima perla di giornalismo è sufficiente per sancire la mia definitiva rimozione di Punto-Informatico tra i siti seguiti. Una tale mediocrità e disinformazione è a dir poco intollerabile!
    • bertuccia scrive:
      Re: Commenti cancellati
      ...e si portò via il pallone
      • crumiro scrive:
        Re: Commenti cancellati
        In effetti ha tutte le ragioni: sembra una palestra per troll (soprattutto della Mela) ed invece chi espone fatti (hai letto i suoi commenti?) viene censurato!
  • afiorillo scrive:
    Brucia, eh?
    A leggere l'articolo sembra che si stia parlando del moribondo Blackberry o del già morto Bada, e non del primo SO per dispositivi mobili al mondo.La frammentazione esiste ed è parte dell'ecosistema Android, e non mi pare che rappresenti un problema. Se escludiamo gli iphonari, ovviamente.
    • rido e piango scrive:
      Re: Brucia, eh?
      Bada è un ottimo s.o. ....Velocissimo, reattivo, completo e funzionale. Lo reputo il mioglio s.o. per cellulari.....certo, neo è che ovviementente non è open.... Le prestazioni sono superiori rispetto ad android (che tutto è tranne che ottimizzato ed in più lo strato di layer in java lo rallenta non poco secondo me) ma è il pegno da pagare per vederlo girare su così tanti sistemi....
      • collione scrive:
        Re: Brucia, eh?
        bada è ufficialmente morto, tant'è che samsung lo ha riciclato in tizenriguardo le performance è peggio di android, in quanto non permette nessuna applicazione nativa di terze parti ( samsung è stata fortemente criticata per questo motivo )sviluppare applicazioni in html5 non è esattamente il massimo della velocità nè della versatilità
      • wishper scrive:
        Re: Brucia, eh?
        - Scritto da: rido e piango
        Bada è un ottimo s.o. ....
        (che tutto è tranne che ottimizzato ed in più lo
        strato di layer in java lo rallenta non poco
        secondo me)Casomai DavlikPeccato che java non c'entri poco o nulla con Android (scritto da sviluppatore Java E Android..:)
    • ruppolo scrive:
      Re: Brucia, eh?
      - Scritto da: afiorillo
      A leggere l'articolo sembra che si stia parlando
      del moribondo Blackberry o del già morto Bada, e
      non del primo SO per dispositivi mobili al
      mondo.Anche Microsoft Windows è il primo SO per PC al mondo...
      La frammentazione esiste ed è parte
      dell'ecosistema Android, e non mi pare che
      rappresenti un problema.Se ti pare, ti parrà.
      Se escludiamo gli
      iphonari,
      ovviamente.Quelli, sono un problema :D
    • aphex twin scrive:
      Re: Brucia, eh?
      Se li escludi tutti diventa il miglior sistema al mondo ed i problemi "vanno a sparire" .... :D... ed anche il più "venduto".
  • arin scrive:
    indiscrezioni del secondo
    Secondo chi? Secondo cosa? Forse si intendeva "indiscrezioni del momento"? ma copiaincollando malamente un articolo dall'inglese non si è nemmeno fatto lo sforzo di capirlo?
  • rido e piango scrive:
    quanto rode ai maccachi? ashah
    poveri maccari....Possono scegliere 3-4 modelli da i 500-800 E o giuù di li.....ahahInvece chi usa la testa può scegliere budget e funzionalità....Io ho un cellulare dual sim di marca, hdspua o come si scrive, touch capacitivo, wifi, gps. Unico neo schermo non è enormwe (3.2) amen... il tutto a 130 E....Se avessi voluto spendere di più (e non voglio rinunciare ad uno stipendio per fare il figo) avrei potuto farlo...se avessi voluto uno schermo più grande (senza dual sim però) lo avrei trovato senza svenarmi.... vi rode così tanto?
    • rido e piango scrive:
      Re: quanto rode ai maccachi? ashah
      per la cronaca è dual app Alcatel- Scritto da: rido e piango
      poveri maccari....
      Possono scegliere 3-4 modelli da i 500-800 E o
      giuù di
      li.....ahah
      Invece chi usa la testa può scegliere budget e
      funzionalità....
      Io ho un cellulare dual sim di marca, hdspua o
      come si scrive, touch capacitivo, wifi, gps.
      Unico neo schermo non è enormwe (3.2) amen... il
      tutto a 130
      E....
      Se avessi voluto spendere di più (e non voglio
      rinunciare ad uno stipendio per fare il figo)
      avrei potuto farlo...se avessi voluto uno schermo
      più grande (senza dual sim però) lo avrei trovato
      senza svenarmi.... vi rode così
      tanto?
    • ruppolo scrive:
      Re: quanto rode ai maccachi? ashah
      - Scritto da: rido e piango
      poveri maccari....
      Possono scegliere 3-4 modelli da i 500-800 E o
      giuù di
      li.....ahahCosa vuoi scegliere quando hai il meglio a disposizione? La scelta la fai quando non ti puoi permettere il meglio, quindi scegli quali compromessi vuoi accettare.
      Invece chi usa la testa può scegliere budget e
      funzionalità....Il "budget" riguarda chi non ha disponibilità per il meglio.
      Io ho un cellulare dual sim di marca,"di marca" (rotfl)Un tempo era sinonimo di Nokia...
      hdspua o
      come si scrive, touch capacitivo, wifi, gps.
      Unico neo schermo non è enormwe (3.2) amen...Altro neo gli manca il correttore ortografico. O forse non stavi scrivendo con il tuo smartphone "di marca"?
      il
      tutto a 130
      E...."E" altri non ne hai.
      Se avessi <s
      voluto </s
      potuto spendere di piùFIXED.
      (e non voglio
      rinunciare ad uno stipendio per fare il figo)Anche perché ti serve per vivere...
      avrei <s
      potuto </s
      voluto farlo...FIXED.
      se avessi voluto uno schermo
      più grande (senza dual sim però) lo avrei trovato
      senza svenarmi....Certo che lo avresti voluto, infatti hai appena scritto "Unico neo schermo non è enormwe (3.2) amen..."
      vi rode così
      tanto?No, ci dispiace che non ti sei potuto permettere lo smartphone che volevi.
      • Da Sfatare scrive:
        Re: quanto rode ai maccachi? ashah
        Questo mito che chi non compra un iphone è perché è povero e non se lo può permettere... Dev'essere auto rassicurazione (se ho l'iphone sono ricco, la crisi non mi tocca), ma guarda che ci sono telefoni che costano tanto quanto l'iphone e chi li compra li prende per scelta, perché li preferisce a quello della mela (un esempio per tutti: l'SG2). Oppure, ci sono tante cose che l'iphone e gli altri telefoni equivalenti fanno e che non interessano chi compra un tel da 100 euro. Meglio spendersi la differenza in bagordi che lasciarla inutilizzata dentro il cellulare.
        • panda rossa scrive:
          Re: quanto rode ai maccachi? ashah
          - Scritto da: Da Sfatare
          Questo mito che chi non compra un iphone è perché
          è povero e non se lo può permettere...No, guarda, lascia perdere: ha ragione ruppolo.Il mondo puo' essere diviso in due categorie: applefan e pezzenti.Una delle due categorie ha un cervello proprio.L'altra ha un'app.Quindi rassegnati. Se non hai un iphone vuol dire che sei un pezzente che non puo' permettersi l'app iBrain e il device esclusivo sul quale farla girare, ed e' costretto ad usare il proprio cervello.
          • aphex twin scrive:
            Re: quanto rode ai maccachi? ashah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Da Sfatare

            Questo mito che chi non compra un iphone è
            perché

            è povero e non se lo può permettere...

            No, guarda, lascia perdere: ha ragione ruppolo.
            Il mondo puo' essere diviso in due categorie:
            applefan e
            pezzenti.
            Una delle due categorie ha un cervello proprio.
            L'altra ha un'app.

            Quindi rassegnati. Se non hai un iphone vuol dire
            che sei un pezzente che non puo' permettersi
            l'app iBrain e il device esclusivo sul quale
            farla girare, ed e' costretto ad usare il proprio
            cervello.Se per proprio cervello intendi qualcosa come il tuo con iBrain hai tutto di guadagnato.
  • MeX scrive:
    Android è OPEN!
    chi ha le palle e sa compilare kernel non ha problemi, Android è la bibbia dell'open source tutto è possibile grazie alla magnanimità di Google (don't be evil!) che dona le sue creazioni all'umanità senza scopi di lucro
    • Piero scrive:
      Re: Android è OPEN!
      Cos'è, un quiz di quelli che devi rimettere le parole al posto giusto per ottenere una frase di senso compiuto?
      • Andro scrive:
        Re: Android è OPEN!
        - Scritto da: Piero
        Cos'è, un quiz di quelli che devi rimettere le
        parole al posto giusto per ottenere una frase di
        senso
        compiuto?Può scrivere qualsiasi cosa, tanto non la capisci comunque.
    • rappolo scrive:
      Re: Android è OPEN!
      Leggilo potrebbe interessarti: http://it.wikipedia.org/wiki/Ritardo_mentale
  • collione scrive:
    la vera notizia
    http://www.osnews.com/story/25970/Smartphones_Reignite_the_OS_Warsecco, questo è un vero articolo tecnico sull'attuale situazioneil resto è solo fuffa e flamewars
    • Andro scrive:
      Re: la vera notizia
      - Scritto da: collione
      il resto è solo fuffa e flamewarsEsattamente come le tue "vere notizie" che nessuno si fuma.
    • ruppolo scrive:
      Re: la vera notizia
      - Scritto da: collione
      http://www.osnews.com/story/25970/Smartphones_Reig

      ecco, questo è un vero articolo tecnico
      sull'attuale
      situazione

      il resto è solo fuffa e flamewarsSpiega il primo grafico...
    • FDG scrive:
      Re: la vera notizia
      - Scritto da: collione
      http://www.osnews.com/story/25970/Smartphones_Reig

      ecco, questo è un vero articolo tecnico
      sull'attuale
      situazione

      il resto è solo fuffa e flamewarsFelice di leggerlo. E a mio modesto avviso l'alternativa desktop a windows, os x a parte, non sarà molto probabilmente una qualsiasi distro linux ma più probabilmente un'evoluzione di Android.Detto questo, ma perché quando si parla di frammentazione c'è chi si surriscalda tanto? È un problema oggettivo, per quanto affrontabile, con un costo aggiuntivo di sviluppo che va tenuto in considerazione. Poi, chiaramente, questo non impedirà a tanta gente di sviluppare software per Android.
      • crumiro scrive:
        Re: la vera notizia
        Perchè non è in realtà un problema se non per particolari applicazioni? Perchè esiste anche su qualunque sistema?
        • FDG scrive:
          Re: la vera notizia
          - Scritto da: crumiro
          Perchè non è in realtà un problema se non per
          particolari applicazioni?L'ho scritto che tra "hello world!" e il software più complicato e legato all'hardware di questo mondo ci sono infinite graduazioni intermedie.Questa è la teoria.La pratica è: divertiti a leggere i requisiti e le lunghe note tecniche delle applicazioni per windows. Poi frequenta un po' di forum di assistenza e cerca di capire quanto influisce la configurazione hardware/software sul funzionamento del software applicativo. Già che ci sei, lavora un po' allo sviluppo di applicazioni consumer e fatti un po' di testing e debugging.
          Perchè esiste anche su
          qualunque sistema?Si, ma c'è una differenza tra l'avere 2000 diverse configurazioni e 10. È una differenza misurabile in $$.Poi, ripeto, questi $$ possono non incidere più di tanto sulla decisione di fare un investimento, magari limitando il supporto alle configurazioni più diffuse. Oppure, puoi fregartene e far fare il testing agli utenti, una scelta fatta in tanti casi e non necessariamente discutibile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2012 18.28-----------------------------------------------------------
  • Alvaro Vitali scrive:
    Frammentazione Android???
    Non mi risulta che iOS sia meno frammentato di Android.Tempo fa Forbes pubblicò un articolo che metteva in relazione i crash delle app e l'eccessiva frammentazione su iOS e Android:http://www.forbes.com/sites/tomiogeron/2012/02/02/does-ios-crash-more-than-android-a-data-dive/
    • rover scrive:
      Re: Frammentazione Android???
      Ma se Forbes fa sostanzialmente finanza ed è in grado di sfornare un articolo tecnico, di cosa si occupa PI?
    • ruppolo scrive:
      Re: Frammentazione Android???
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Non mi risulta che iOS sia meno frammentato di
      Android.Ma sei fuori di testa?http://developer.android.com/resources/dashboard/platform-versions.htmlA parte che la maggior parte degli utenti sta utilizzando il vecchio Android 2.x, osserva nel grafico sotto come gli utenti recepiscono una nuova versione.Ora confronta con iOS:http://socialbarrel.com/statistics-show-quick-adoption-rate-of-apple-ios-5-1/34429/In 2 settimane il 60% degli utenti iOS sono passati dalla versione 5.0.1 alla 5.1. E comunque l'80% degli utenti sta utilizzando l'ultima major release di iOS, e il 99% sta utilizzando le ultime due (4.x, 5.x).Nel mondo Androide oltre un quarto degli utenti sta utilizzando Froyo (2.2) e precedenti.
      • gnammolo scrive:
        Re: Frammentazione Android???
        leggere l'articolo troppo complicato?
        • ruppolo scrive:
          Re: Frammentazione Android???
          - Scritto da: gnammolo
          leggere l'articolo troppo complicato?Capire che i dati sui crash li ha solo Apple (e solo degli utenti che hanno acconsentito all'invio di tali dati) è troppo complicato?
          • gnammolo scrive:
            Re: Frammentazione Android???
            quindi a forbes sono millantatori... (rotfl)(rotfl)(rotfl)siete sempre i numeri uno... special people
    • FDG scrive:
      Re: Frammentazione Android???
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Non mi risulta che iOS sia meno frammentato di
      Android.Questa è una tua considerazione, a mio avviso priva di fondamento.
      Tempo fa Forbes pubblicò un articolo che metteva
      in relazione i crash delle app e l'eccessiva
      frammentazione su iOS e
      Android:

      http://www.forbes.com/sites/tomiogeron/2012/02/02/Non sequitur. L'articolo in questione non trae alcuna conclusione sulla frammentazione di iOS.
      • crumiro scrive:
        Re: Frammentazione Android???
        No, in realtà è vero. Non è detto che tutti abbiano aggiornato, o che abbiano preso l'ultimo iPhone, o che abbiano l'aggiornamento completo (Siri sui vecchi telefoni non è contemplato).Ad ogni aggiornamento ci sono problemi per le app (crash) . Ovvio che questo capita anche su Android, ma iOS non scherza, soprattutto perchè ci sono spesso cambiamenti su alcune API non documentati.
        • FDG scrive:
          Re: Frammentazione Android???
          - Scritto da: crumiro
          No, in realtà è vero. Non è detto che tutti
          abbiano aggiornato, o che abbiano preso l'ultimo
          iPhone, o che abbiano l'aggiornamento completo
          (Siri sui vecchi telefoni non è
          contemplato).Guardate che il problema non sono solo le cose previste, come la mancanza di Siri, del giroscopio o la versione dell'OS (questo comunque un problema meno sentito su iOS, statistiche alla mano). Ma ciò che non è previsto.
          Ad ogni aggiornamento ci sono problemi per le app
          (crash) . Ovvio che questo capita anche su
          Android, ma iOS non scherza, soprattutto perchè
          ci sono spesso cambiamenti su alcune API non
          documentati.Appunto, cose non previste. Moltiplica questo problema per un fattore superiore a... quanto?
  • Shu scrive:
    FUD allo stato puro
    Capisco che all'autore possa non piacere Android, ma almeno informarsi un pochino prima di fare articoli come questo potrebbe essere utile.A meno che il programmatore non sia tanto insulso da basarsi su quello che c'è scritto in android.build.MODEL, questa frammentazione semplicemente NON ESISTE.Se scrivi app seguendo l'SDK, continuano a funzionare in tutte le versioni successive. Ho un'app scritta ai tempi della 1.6 che funziona ancora con la 4.0.3, e ho anche fatto qualche porcheria nello scriverla!Certo che più ti avvicini all'hardware e maggiori sono i problemi, ma te li sei cercati. E` come scrivere un gioco per Windows sfruttando caratteristiche proprie dei driver nVidia: non girerà mai su una Intel, e non girerà su AMD finché AMD non modificherà i suoi driver per simulare le funzioni di nVidia.Se fai un'app che prevede di avere una fotocamera frontale, ma il telefono non ce l'ha, non girerà!Se prevedi un chip GPS, non girerà sui dispositivi che non ce l'hanno.Se prevedi 1 GB di RAM, non girerà sui dispositivi con 256 MB.Ma mi sembra abbastanza logico.Trovo veramente stupido (non ho parole migliori) continuare a fare articoli sulla frammentazione di Android solo per il gusto di farlo. E questo sito sta perdendo credibilità di giorno in giorno, ostinandosi su questa linea.E ora censuratemi il commento, tanto il vostro sistema di notifiche mi dirà "un tuo commento è stato censurato" senza nemmeno dirmi quale, così non me ne accorgerò...
    • collione scrive:
      Re: FUD allo stato puro
      ma piuttosto la frammentazione lato hardware, ovvero perchè esistono un mucchio di modelli con diverse caratteristiche hardwareil sistema operativo, per prendere in prestito una tua affermazione, non può simulare una fotocamera frontale che non c'è fisicamentei fanboy della mela dovrebbero capire che dunque si parla di frammentazione hardwarema la frammentazione hardware non è un male, anzi significa esistenza di tante proposte, con prezzi diversi, per soddisfare tante necessitànon è un'ecosistema rigido come quello apple, dove il Dio-CEO ti dice come devi vivere la tua vita digitalema del resto anche se non ci fosse android, avremmo semplicemente millemila produttori con millemila modelli di smartphone, ognuno col proprio sistema operativo proprietarioquella si che sarebbe frammentazione che riguarda gli sviluppatori
      • Andro scrive:
        Re: FUD allo stato puro
        - Scritto da: collione
        ma piuttosto la frammentazione lato hardware,
        ovvero perchè esistono un mucchio di modelli con
        diverse caratteristiche
        hardware

        il sistema operativo, per prendere in prestito
        una tua affermazione, non può simulare una
        fotocamera frontale che non c'è
        fisicamente

        i fanboy della mela dovrebbero capire che dunque
        si parla di frammentazione
        hardware

        ma la frammentazione hardware non è un male, anzi
        significa esistenza di tante proposte, con prezzi
        diversi, per soddisfare tante
        necessità

        non è un'ecosistema rigido come quello apple,
        dove il Dio-CEO ti dice come devi vivere la tua
        vita
        digitale

        ma del resto anche se non ci fosse android,
        avremmo semplicemente millemila produttori con
        millemila modelli di smartphone, ognuno col
        proprio sistema operativo
        proprietario

        quella si che sarebbe frammentazione che riguarda
        gli
        sviluppatoriSempre il solito collione...
    • mix max scrive:
      Re: FUD allo stato puro
      - Scritto da: Shu
      Capisco che all'autore possa non piacere Android,
      ma almeno informarsi un pochino prima di fare
      articoli come questo potrebbe essere
      utile.

      A meno che il programmatore non sia tanto insulso
      da basarsi su quello che c'è scritto in
      android.build.MODEL, questa frammentazione
      semplicemente NON
      ESISTE.

      Se scrivi app seguendo l'SDK, continuano a
      funzionare in tutte le versioni successive. Ho
      un'app scritta ai tempi della 1.6 che funziona
      ancora con la 4.0.3, e ho anche fatto qualche
      porcheria nello
      scriverla!

      Certo che più ti avvicini all'hardware e maggiori
      sono i problemi, ma te li sei cercati. E` come
      scrivere un gioco per Windows sfruttando
      caratteristiche proprie dei driver nVidia: non
      girerà mai su una Intel, e non girerà su AMD
      finché AMD non modificherà i suoi driver per
      simulare le funzioni di
      nVidia.

      Se fai un'app che prevede di avere una fotocamera
      frontale, ma il telefono non ce l'ha, non
      girerà!
      Se prevedi un chip GPS, non girerà sui
      dispositivi che non ce
      l'hanno.
      Se prevedi 1 GB di RAM, non girerà sui
      dispositivi con 256
      MB.

      Ma mi sembra abbastanza logico.

      Trovo veramente stupido (non ho parole migliori)
      continuare a fare articoli sulla frammentazione
      di Android solo per il gusto di farlo. E questo
      sito sta perdendo credibilità di giorno in
      giorno, ostinandosi su questa
      linea.

      E ora censuratemi il commento, tanto il vostro
      sistema di notifiche mi dirà "un tuo commento è
      stato censurato" senza nemmeno dirmi quale, così
      non me ne
      accorgerò...
    • FDG scrive:
      Re: FUD allo stato puro
      - Scritto da: Shu
      Capisco che all'autore possa non piacere Android,
      ma almeno informarsi un pochino prima di fare
      articoli come questo potrebbe essere
      utile.L'originale, scritto da uno sviluppatore Android, è questo:http://opensignalmaps.com/reports/fragmentation.phpLeggitelo.Tra "hello world!" e il software più complicato e legato all'hardware di questo mondo, ci sono innumerevoli gradazioni diverse.
      • rappolo scrive:
        Re: FUD allo stato puro
        non preoccuparti... con quelle capre di programmatori che ci sono in giro i problemi che ci sono su android ci sono anche per gli altri S/O
        • FDG scrive:
          Re: FUD allo stato puro
          - Scritto da: rappolo
          non preoccuparti... con quelle capre di
          programmatori che ci sono in giro i problemi che
          ci sono su android ci sono anche per gli altri S/OSe ci pensi bene ti dai la risposta.
      • collione scrive:
        Re: FUD allo stato puro
        continuo a non capire il problema qual'èho notato che lì si enumerano risoluzioni di 1920x1080 ed oltre, che sono chiaramente dovute a display esterni pure l'ipad si può connettere ad un monitor esterno o sbaglio?poi si parla di frammentazione dell'api, ma anche questo è un problemachi deve sviluppare per una certa versione dell'api, può mettere un controllo in modo che l'applicazione non s'installa su versioni più vecchie del sistemain caso contrario si usa la versione dell'api che più ci aggradasu windows sono 30 anni che si sviluppa così eppure il mondo non è ancora sprofondato nell'abissosi parla pure di modelli ( 4000 circa ), ma a noi che ci frega? il target è l'api mica il modello di dispositivoun programma serio verifica a runtime la disponiblità di periferiche e, se necessita di una periferica particolare, si rifiutano d'installarsianche in questo caso il problema non esisteche poi l'articolo linkato conclude che tale frammentazione è un fatto positivo e non negativoma onestamente non riesco proprio a vedere il problema in questioneun'applicazione che richiede determinate risorse, deve controllare che tali risorse siano presentiil programmatore serio non può comportarsi da pigro grassone e pretendere che sia il produttore dei dispositivi a farli tutti ugualila frammentazione nel mondo apple è ridotta, ma solo perchè ci sono molti meno modelli di dispositivi in circolazione e questo implica che apple è e sarà sempre una piccola nicchia e non potrà mai aspirare al grosso del market share
    • attonito scrive:
      Re: FUD allo stato puro
      - Scritto da: Shu
      Trovo veramente stupido (non ho parole migliori)
      continuare a fare articoli sulla frammentazione
      di Android solo per il gusto di farlo. E questo
      sito sta perdendo credibilità di giorno in
      giorno, ostinandosi su questa
      linea.guarda che e' da anni che questo posto ha perso ogni credibilita' residua.
    • ruppolo scrive:
      Re: FUD allo stato puro
      - Scritto da: Shu
      E ora censuratemi il commento, tanto il vostro
      sistema di notifiche mi dirà "un tuo commento è
      stato censurato" senza nemmeno dirmi quale, così
      non me ne
      accorgerò...Sono ANNI che glielo diciamo, ma evidentemente degli utenti del forum non gli interessa un fico secco.
      • bertuccia scrive:
        Re: FUD allo stato puro
        - Scritto da: ruppolo

        evidentemente degli utenti del forum
        non gli interessa un fico secco.questo sembra abbastanza vero, annunziata ha spesso ricordato che il forum, checché ne pensino alcuni suoi utenti, costituisce una piccola parte del traffico di PIcerto che la modifica in oggetto richiederebbe proprio poco sforzo
        • crumiro scrive:
          Re: FUD allo stato puro
          Sarà, ma io vedo solo articoli impostati per generare flames.Quindi forse il forum interessa. Eccome! Ho visto la visualizzazione classica dei commenti (molto più comoda): vuol dire che l'hanno cambiata? Forse se cambiano delle cose è perchè in realtà la cosa interessa!
        • panda rossa scrive:
          Re: FUD allo stato puro
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: ruppolo



          evidentemente degli utenti del forum

          non gli interessa un fico secco.

          questo sembra abbastanza vero, annunziata ha
          spesso ricordato che il forum, checché ne pensino
          alcuni suoi utenti, costituisce una piccola parte
          del traffico di
          PI

          certo che la modifica in oggetto richiederebbe
          proprio poco
          sforzoQuale parte di "il forum e' sviluppato con tecnologia aspx su iis" non ti e' chiara?
          • aphex twin scrive:
            Re: FUD allo stato puro
            Forse la parte che tu NON hai mai scritto e nessuno si può inventare ?! Abbassa le ali "airone" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: FUD allo stato puro
            - Scritto da: aphex twin
            Forse la parte che tu NON hai mai scritto e
            nessuno si può inventare ?!


            Abbassa le ali "airone" (rotfl)(rotfl)(rotfl)Intanto a Parma la gente ha scelto il primo sindaco libero nella storia di questa repubblica delle banane, e tu e tutti i tuoi compari di merende markettari e videotecari avete finito il vostro magna magna.L'open source trionfa alle urne: apple al tappeto!
          • aphex twin scrive:
            Re: FUD allo stato puro
            Adesso che avete Pizzarotti vedrai che sará l'anno di Linux. (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: FUD allo stato puro
            - Scritto da: aphex twin
            Adesso che avete Pizzarotti vedrai che sará
            l'anno di Linux.
            (rotfl)Sara' l'anno di Linux nella PA del comune di Parma.E l'anno non e' ancora finito!
          • aphex twin scrive:
            Re: FUD allo stato puro
            Dai che di questo passo, entro le elezioni amm. del 2035 anche i comuni limitrofi seguiranno l'esempio di Parma.
  • crumiro scrive:
    Non capisco
    Il sistema è congegnato in questo modo.Non vedo dove sia il problema. Io ho smartphone di 3 anni fa aggiornati alla 2.3.5 e non sento sinceramente il bisogno della 4.0 .Se ne avessi sentito il bisogno avrei acquistato il Nexus di Google e tanti saluti.Quanti flame comunque... come si dice? Haters gonna hate...
    • Piero scrive:
      Re: Non capisco
      Nota bene che quelli che si lamentano sono gli stessi che non ce l'hanno.
      • collione scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da: Piero
        Nota bene che quelli che si lamentano sono gli
        stessi che non ce
        l'hanno.di più, sono quei 3-4 fanboy della mela noti e arcinoti da queste partievidentemente l'essere secondi li fa sentire particolarmente male
        • onorevole.paolo.ballmer scrive:
          Re: Non capisco
          io ai miei tre android ne sento il bisogno eccome, e se avessi solo quelli, non mi sentirei secondo, ma terzo (ios, wp7).
          • rover scrive:
            Re: Non capisco
            Dunque tu hai 5 telefoni TTIVI.Quindi sei un polipo......
          • collione scrive:
            Re: Non capisco
            [img]http://4.bp.blogspot.com/-Ka_2QOwGsoo/Tk6HSf3TdVI/AAAAAAAAC6s/49Y7dhpSBpc/s1600/Octopus-USB.jpg[/img]questo invece è lui in attività[img]http://www.centrostudilaruna.it/wp-content/uploads/tv-media-octopus-300x225.gif[/img](rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • ruppolo scrive:
      Re: Non capisco
      - Scritto da: crumiro
      Il sistema è congegnato in questo modo.
      Non vedo dove sia il problema.Infatti non c'è alcun problema, se Android se ne andrà in malora. Non per me.
      • crumiro scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: crumiro

        Il sistema è congegnato in questo modo.

        Non vedo dove sia il problema.

        Infatti non c'è alcun problema, se Android se ne
        andrà in malora. Non per
        me.Tu odi un sistema operativo.Non ti senti ridicolo?
      • crumiro scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: crumiro

        Il sistema è congegnato in questo modo.

        Non vedo dove sia il problema.

        Infatti non c'è alcun problema, se Android se ne
        andrà in malora. Non per
        me.Rispondo nuovamente: odi un sistema operativo. Non ti senti ridicolo?
        • in verita vi dico.... scrive:
          Re: Non capisco
          - Scritto da: crumiro
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: crumiro


          Il sistema è congegnato in questo modo.


          Non vedo dove sia il problema.



          Infatti non c'è alcun problema, se Android
          se
          ne

          andrà in malora. Non per

          me.

          Rispondo nuovamente: odi un sistema operativo.
          Non ti senti
          ridicolo?In verità, in verità vi dico: Steve ha dichiarato la iGuerra iSanta verso android, è dovere di ogni iFedele rispondere alla chiamata e sconfiggere il male !Ancor più doveroso se l'iFedele in questione è un astroturfer stipendiato...
  • Gennarino B scrive:
    Slurp!
    Gli inserzionisti di pi si stanno sfregando le mani con un articolo come questo..chissà quanti click!
  • Anonymous scrive:
    as usual
    Tantissimi commenti di persone che manco sanno di cosa stanno parlando.Bene così
    • bubba scrive:
      Re: as usual
      - Scritto da: Anonymous
      Tantissimi commenti di persone che manco sanno di
      cosa stanno
      parlando.
      Bene cosìleggi il mio [1] ,che e' pertinente :)[1] http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=3521052&is=0#p3521052
      • collione scrive:
        Re: as usual
        - Scritto da: bubba
        leggi il mio [1] ,che e' pertinente :)

        [1]
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352no no, mi dispiace, ma non è pertinente alle troll-regole di PI :Dgli articoli devono generare flame, altrimenti a che servono?ruppolo e soci si scateneranno e continueranno a soffrire di travasi di bile perchè la mela è seconda
        • bubba scrive:
          Re: as usual
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: bubba


          leggi il mio [1] ,che e' pertinente :)



          [1]


          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352

          no no, mi dispiace, ma non è pertinente alle
          troll-regole di PI
          :D:-)
          gli articoli devono generare flame, altrimenti a
          che servono?vero anche questo... :P
          ruppolo e soci si scateneranno e continueranno a
          SOFFRIRE di travasi di bile perchè la mela è
          secondaecco, questo e' l'unico aspetto positivo dei trollpost. vedere ruppie che soffre :D
    • Ebbene si scrive:
      Re: as usual
      - Scritto da: Anonymous
      Tantissimi commenti di persone che manco sanno di
      cosa stanno
      parlando.
      Bene cosìTipico del 90% dei commenti in qualunque sito Internet e nei bar :D
  • devnull scrive:
    Equilibrio
    Mi chiedo come si possa non concordare sul fatto che la frammentazione porta numerosi aspetti negativi, in primis per lo sviluppo e il mantenimento del software. Così come non si può non conocordare che l'uniformità inficia la possibilità di scelta dell'utente.Tra questi due concetti agli antipodi dovrebbe trovarsi un punto che, in un regime di mercato libero e concorrenziale come quello di android, dovrebbe essere raggiunto più o meno automaticamente.
    • krane scrive:
      Re: Equilibrio
      - Scritto da: devnull
      Mi chiedo come si possa non concordare sul fatto
      che la frammentazione porta numerosi aspetti
      negativi, in primis per lo sviluppo e il
      mantenimento del software.Io sono sviluppatore, sto giocherellando con android, non trovo particolari problemi nella frammentazione; il programmatore con i 400 device di test arriva piu' o meno alla stessa conclusione, ci vuoi spiegare quali sarebbero questi problemi ?
      Così come non si può non conocordare
      che l'uniformità inficia la possibilità
      di scelta dell'utente.
      Tra questi due concetti agli antipodi dovrebbe
      trovarsi un punto che, in un regime di mercato
      libero e concorrenziale come quello di android,
      dovrebbe essere raggiunto più o meno
      automaticamente.Infatti lo raggiunge.
      • ruppolo scrive:
        Re: Equilibrio
        - Scritto da: krane
        Io sono sviluppatore, sto giocherellando con
        android, non trovo particolari problemi nella
        frammentazione;Li troverai quando smetterai di giocherellare e inizierai a fare sul serio.
        • krane scrive:
          Re: Equilibrio
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: krane

          Io sono sviluppatore, sto giocherellando

          con android, non trovo particolari problemi

          nella frammentazione;
          Li troverai quando smetterai di giocherellare
          e inizierai a fare sul serio.Sara', ma qua ancora nessuno e' riuscito a cittare tutti questi problemi dovuti alla frammentazione; tu in compenso sei riuscito a dimostrare che i vari ifogn sono talmente compatibili tra loro e che, di conseguenza, il macaco compra l'ifogn nuovo per moda, poiche' l'esperienza delle le app e' identica in tutti i modelli.
          • ruppolo scrive:
            Re: Equilibrio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            Io sono sviluppatore, sto
            giocherellando



            con android, non trovo particolari
            problemi



            nella frammentazione;


            Li troverai quando smetterai di
            giocherellare


            e inizierai a fare sul serio.

            Sara', ma qua ancora nessuno e' riuscito a
            cittare tutti questi problemi dovuti alla
            frammentazione; tu in compenso sei riuscito a
            dimostrare che i vari ifogn sono talmente
            compatibili tra loro e che, di conseguenza, il
            macaco compra l'ifogn nuovo per moda, poiche'
            l'esperienza delle le app e' identica in tutti i
            modelli.Appunto, quindi vedi che è contento sia il macaco ricco che compra il modello nuovo per moda che quello meno ricco che lo cambia un volta si e due no.
          • krane scrive:
            Re: Equilibrio
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            Io sono sviluppatore, sto

            giocherellando





            con android, non trovo particolari

            problemi





            nella frammentazione;




            Li troverai quando smetterai di

            giocherellare




            e inizierai a fare sul serio.



            Sara', ma qua ancora nessuno e' riuscito a

            cittare tutti questi problemi dovuti alla

            frammentazione; tu in compenso sei riuscito a

            dimostrare che i vari ifogn sono talmente

            compatibili tra loro e che, di conseguenza,
            il

            macaco compra l'ifogn nuovo per moda, poiche'

            l'esperienza delle le app e' identica in
            tutti
            i

            modelli.

            Appunto, quindi vedi che è contento sia il macaco
            ricco che compra il modello nuovo per moda che
            quello meno ricco che lo cambia un volta si e due
            no.E sono entrambi due furboni perche' potevano tenersi il primo ipod che l'esperienza utente era uguale.
          • ruppolo scrive:
            Re: Equilibrio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: krane




            Io sono sviluppatore, sto


            giocherellando







            con android, non trovo
            particolari


            problemi







            nella frammentazione;






            Li troverai quando smetterai di


            giocherellare






            e inizierai a fare sul serio.





            Sara', ma qua ancora nessuno e'
            riuscito
            a


            cittare tutti questi problemi dovuti
            alla


            frammentazione; tu in compenso sei
            riuscito
            a


            dimostrare che i vari ifogn sono
            talmente


            compatibili tra loro e che, di
            conseguenza,

            il


            macaco compra l'ifogn nuovo per moda,
            poiche'


            l'esperienza delle le app e' identica in

            tutti

            i


            modelli.



            Appunto, quindi vedi che è contento sia il
            macaco

            ricco che compra il modello nuovo per moda
            che

            quello meno ricco che lo cambia un volta si
            e
            due

            no.

            E sono entrambi due furboni perche' potevano
            tenersi il primo ipod che l'esperienza utente era
            uguale.Questo ragionamento vale per gli utenti Android, che potevano tenersi il terminale non smartphone, visto che poi non lo usano:http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1http://www.flickr.com/cameras
          • krane scrive:
            Re: Equilibrio
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: krane





            Io sono sviluppatore, sto



            giocherellando









            con android, non trovo

            particolari



            problemi









            nella frammentazione;








            Li troverai quando smetterai
            di



            giocherellare








            e inizierai a fare sul serio.







            Sara', ma qua ancora nessuno e'

            riuscito

            a



            cittare tutti questi problemi
            dovuti

            alla



            frammentazione; tu in compenso sei

            riuscito

            a



            dimostrare che i vari ifogn sono

            talmente



            compatibili tra loro e che, di

            conseguenza,


            il



            macaco compra l'ifogn nuovo per
            moda,

            poiche'



            l'esperienza delle le app e'
            identica
            in


            tutti


            i



            modelli.





            Appunto, quindi vedi che è contento sia
            il

            macaco


            ricco che compra il modello nuovo per
            moda

            che


            quello meno ricco che lo cambia un
            volta
            si

            e

            due


            no.



            E sono entrambi due furboni perche' potevano

            tenersi il primo ipod che l'esperienza
            utente
            era

            uguale.

            Questo ragionamento vale per gli utenti Android,
            che potevano tenersi il terminale non smartphone,
            visto che poi non lo usano:
            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m
            http://www.flickr.com/camerasMa loro devono cambiarlo perche' i nuovi modelli hanno realmente cose nuove, mica come l'ifogh la cui esperienza utente e' uguale since appleII.
  • bubba scrive:
    ma Ruppolo ha letto l'articolo?
    estrapolo solo alcune frasi :- One complication is that custom ROMs can overwrite the android.build.MODEL variable that we use for the device model. This partly explains why a staggering 1363 [su 4000] device models appear only once in our database- In total, 599 brands were logged (again, thrown by custom ROMs a bit). We spotted "YouWave" in the brand visualizer, which is an Android emulator for Windows- API level - or Android version (e.g. Gingerbread, Gingerbread revision 1, ICE Cream Sandwich) has become more fragmented over time. This seems natural as older Android version tend to hang around.- Developers tend to bemoan Android fragmentation, yet there's much here to be celebrated. -
    e seguono considerazioni positive varieOvviamente la frammentazione esiste e la omnipresenza di android sui dispositivi piu' diversi anche (da webcam con skype incorporato e porta hdmi ,ai cell da 50eu, per finire su smarttv da 50''). E allora? A qualche developer e/o utente puo' creare qualche problema... e' il prezzo da pagare per la GRANDE flessibilita' e liberta' di installazione e manipolazione. Non c'e' niente di tragico...
    • programmato scrive:
      Re: ma Ruppolo ha letto l'articolo?
      Logica cablata e o detto tutto.
    • Anonymous scrive:
      Re: ma Ruppolo ha letto l'articolo?
      attenzione, devo ricredermi :)
    • ruppolo scrive:
      Re: ma Ruppolo ha letto l'articolo?
      - Scritto da: bubba
      e' il prezzo da pagare
      per la GRANDE flessibilita' e liberta' di
      installazione e manipolazione. Non c'e' niente di
      tragico...Nulla, tranne il fatto che quel prezzo lo paga l'utente, che è quello che non trae alcun vantaggio da questa flessibilità. Non sono io utente, infatti, che uso il sistema dal mio smartphone sul mio televisore.
      • panda rossa scrive:
        Re: ma Ruppolo ha letto l'articolo?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: bubba

        e' il prezzo da pagare

        per la GRANDE flessibilita' e liberta' di

        installazione e manipolazione. Non c'e'
        niente
        di

        tragico...

        Nulla, tranne il fatto che quel prezzo lo paga
        l'utente, Quel prezzo si chiama RISPARMIO.
        che è quello che non trae alcun
        vantaggio da questa flessibilità. Concorrenza e quindi prezzi piu' bassi.Le persone normali vogliono giustamente piu' a meno. Un concetto che per quelli come te e' impossibile da riconoscere.
  • Shabadà scrive:
    ma di che stiamo parlando?
    Io sono felicemente passato da un 3GS ad un galaxy SII, trovandomi molto meglio: app disponibili per ogni mia esigenza, maggiore facilità di condivisione dei contenuti, possibilità di personalizzare un desktop con calendario, mail, stato della batteria e meteo in bella vista senza dover fare nulla se non guardare lo schermo (nessuna app da aprire, nessuna tendina da far scorrere verso il basso...)e, soprattutto, uno schermo più grande! adesso quando uso il 4S della mia ragazza mi pare di avere in mano il telefono dei puffi! è solo un'opinione personale, ma nel suo piccolo smentisce chi sostiene che lo schermo di iPhone sia la misura perfetta (per intenderci: ho provato anche il "gigantesco" Note senza trovarlo scomodo)uno qualunque tra quelli che si stracciano le vesti per la "frammentazione" è in grado di indicare qualche caso in cui sia stato davvero un problema? almeno un paio di app per android che non hanno funzionato con questo o quel dispositivo? ovviamente al netto di* specifiche hw di livello inferiore rispetto a quello richiesto (oppure mi dimostrate che TUTTE le app di iPhone funzionano anche sui modelli 1G, 2G e 3G: io ne ho viste moltissime che richiedevano minimo il 3GS)* problemi legati a rom pasticciate da utenti inesperti (e non venitemi a dire che con un sistema chiuso non ci sono di questi problemi, vi risponderò che un sistema aperto permette di sfruttare al meglio anche sistemi datati; oppure mi dimostrate che tutte le versioni di iOS funzionano su tutte le generazioni di iPhone)in buona sostanza: esistono 4000 versioni di Android? si; sono stati segnalati problemi per questo oppure siamo solo a livello di prevedibili problemi?
    • Beetlejuice scrive:
      Re: ma di che stiamo parlando?
      Purtroppo in parte l'articolo è vero... io ho un htc sensation, arrivato l'update ICS, e il telecomando del mio samsung sul telefono ancora funziona, sul galaxy nexus di mia moglie no... Avevo cisco jabber come software per telefonare in azienda tramite call manager e dopo l'aggiornamento non funziona più, il galaxy nexus di un collega andava, con la 4.2 aggiornato ad una versione più recente 4.3 se non erro anche a lui non funziona più... Vpn cisco, viene stabilita, ma il traffico nel tunnel non ci passa, forse è necessario fare il root del device... su iphone 4s aziendale il jabber, il telecomando, la vpn funziona tutto. Io non lo uso l'iphone, però vedere che le app Android non stanno al passo con la release del software un pò fà incavolare.
      • Shabadà scrive:
        Re: ma di che stiamo parlando?
        un paio di domande per capire bene i contorni della questione (come utente android m'interessa molto sapere se un domani potrò avere problemi):- hai provato delle alternative per le app che citi?- le case produttrici delle app sono state interpellate e/o hanno dato qualche forma di supporto?- i problemi sono legati (o si sono manifestati) all'upgrade del firmware?
        • TheOriginalFanboy scrive:
          Re: ma di che stiamo parlando?
          succeso anche a me.. - Scritto da: Shabadà
          un paio di domande per capire bene i contorni
          della questione (come utente android m'interessa
          molto sapere se un domani potrò avere
          problemi):

          - hai provato delle alternative per le app che
          citi?qua già mi sarei fermato.. secondo te uno scarica una app (magari pagandola), funziona e tutto, fai l'aggiornamento e zac non va più... e via giù a scaricare altre app (magari sempre a pagamento) da testare.. ma siamo impazziti??
          - le case produttrici delle app sono state
          interpellate e/o hanno dato qualche forma di
          supporto?ci staramnno lavorando .. su 4000 test differenti..
          - i problemi sono legati (o si sono manifestati)
          all'upgrade del
          firmware?'arrivato l'update ICS' secondo te cos'è.
          • Shabadà scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            - hai provato delle alternative per le app che citi?

            qua già mi sarei fermato.. secondo te uno scarica
            una app (magari pagandola), funziona e tutto, fai
            l'aggiornamento e zac non va più... e via giù a
            scaricare altre app (magari sempre a pagamento)
            da testare.. ma siamo
            impazziti??non conoscendo le app in questione, non mi pare una domanda priva di senso
            - le case produttrici delle app sono state interpellate e/o hanno dato
            qualche forma di supporto?

            ci staramnno lavorando .. su 4000 test
            differenti..
            o magari solo su quei device per i quali sono stati segnalati problemi

            - i problemi sono legati (o si sono
            manifestati)
            all'upgrade del
            firmware?

            'arrivato l'update ICS' secondo te cos'è.ho risposto velocemente: intendevo chiedere se il problema era legato all'upgrade di tutti i dispositivi o solo di alcuni (dato che cita telefoni non proprio di nicchia o di marche sconosciute)
          • crumiro scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            succeso anche a me..

            - Scritto da: Shabadà

            un paio di domande per capire bene i contorni

            della questione (come utente android
            m'interessa

            molto sapere se un domani potrò avere

            problemi):



            - hai provato delle alternative per le app
            che

            citi?

            qua già mi sarei fermato.. secondo te uno scarica
            una app (magari pagandola), funziona e tutto, fai
            l'aggiornamento e zac non va più... e via giù a
            scaricare altre app (magari sempre a pagamento)
            da testare.. ma siamo
            impazziti??Esattamente per lo stesso motivo ho regalato il mio iPhone 3GS qualche anno fa. Aggiornamento, crash continui di applicazioni. Saluti e baci.Ho un Galaxy, ho aggiornato, rootato, gli ho fatto di tutto, mai un problema.
          • Ebbene si scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            uno scarica
            una app (magari pagandola), funziona e tutto, fai
            l'aggiornamento e zac non va più... e via giù a
            scaricare altre app (magari sempre a pagamento)
            da testare.. ma siamo
            impazziti??A parte che i problemi di aggiornamento non c'entrano gran che con il discorso frammentazione, ma problemi del genere con gli aggiornamenti ci sono in qualunque SO.
    • abbello scrive:
      Re: ma di che stiamo parlando?
      - Scritto da: Shabadà
      in buona sostanza: esistono 4000 versioni di
      Android? si;e invece no, esistono 3997 dispositivi android diversi, non versioni.
      sono stati segnalati problemi per
      questo oppure siamo solo a livello di prevedibili
      problemi?sì, i problemi sono per gli sviluppatori che devono stare dietro a tutte le varie API level, ma se avessi letto il posto al blog originario, avresti capito come lo sviluppatore che ha analizzato così bene il suo database non sia catastrofista, anzi... voleva solo fotografare lo stato dei fatti.
      • Shabadà scrive:
        Re: ma di che stiamo parlando?
        - Scritto da: abbello
        - Scritto da: Shabadà


        in buona sostanza: esistono 4000 versioni di

        Android? si;

        e invece no, esistono 3997 dispositivi android
        diversi, non
        versioni.
        mi sembrava il contrario (altrimenti non capirei perché si faccia riferimento anche alle rom cucinate): "In particolare il grafico con visualizzazione gerarchica contiene 3.997 differenti versioni di ROM Android, comprese quelle personalizzate dagli utenti con installazioni custom."

        sono stati segnalati problemi per

        questo oppure siamo solo a livello di
        prevedibili

        problemi?

        sì, i problemi sono per gli sviluppatori che
        devono stare dietro a tutte le varie API level,
        ma se avessi letto il posto al blog originario,
        avresti capito come lo sviluppatore che ha
        analizzato così bene il suo database non sia
        catastrofista, anzi... voleva solo fotografare lo
        stato dei
        fatti.ammetto la pigrizia!in ogni caso altri commenti dicono che anche per gli sviluppatori la situazione non sia così drammatica, proprio per come sono impostate le API di android (e non sempre chi dice il contrario è credibile)ma in fondo sono solo un utente Android e vorrei capire bene se e quali limiti potrebbe avere il mio SGII :)
        • FDG scrive:
          Re: ma di che stiamo parlando?
          - Scritto da: Shabadà
          in ogni caso altri commenti dicono che anche per
          gli sviluppatori la situazione non sia così
          drammatica, proprio per come sono impostate le
          API di android (e non sempre chi dice il
          contrario è credibile)Non è una questione di drammaticità, ma di costi. Se sviluppi seriamente software alla fine per evitare di dover gestire la babele di configurazioni differenti, ti conviene supportare solo le configurazioni più diffuse. Questo non vuol dire che il tuo software funzionerà solo su quelle configurazioni, ma che ti assicurerai che funzionerà, bug a parte, solo su quelle configurazioni. Per le altre non garantirai nulla. Il problema a questo punto è per gli utenti che hanno proprio quelle configurazioni non supportate esplicitamente.Certo, la maggior parte di loro manco se ne renderanno conto, visto che useranno il telefono per chiamare e poco altro, senza aggiungere altro software.
          • krane scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Shabadà

            in ogni caso altri commenti dicono che anche
            per

            gli sviluppatori la situazione non sia così

            drammatica, proprio per come sono impostate
            le

            API di android (e non sempre chi dice il

            contrario è credibile)

            Non è una questione di drammaticità, ma di costi.
            Se sviluppi seriamente software alla fine per
            evitare di dover gestire la babele di
            configurazioni differenti, ti conviene supportare
            solo le configurazioni più diffuse. Questo non
            vuol dire che il tuo software funzionerà solo su
            quelle configurazioni, ma che ti assicurerai che
            funzionerà, bug a parte, solo su quelle
            configurazioni. Per le altre non garantirai
            nulla. Il problema a questo punto è per gli
            utenti che hanno proprio quelle configurazioni
            non supportate esplicitamente.Cioe' utenti che hanno android sulla televisione e non riescono a farci andare le applicazioni che richiedono telecamera e accelerometro ?
            Certo, la maggior parte di loro manco se ne
            renderanno conto, visto che useranno il telefono
            per chiamare e poco altro, senza aggiungere altro
            software.
          • Shabadà scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            Quello che scrivi è più che giusto, ma il senso della mia domanda è sull'entità del problema: dato il gran numero di possibili situazioni, è davvero così sensibile e diffuso?il rischio è evidente, ma da quel che leggo sembra che sia stato previsto in origine e contenuto il più possibile (tieni conto che sono un profano che comincia a masticarne un poco, quindi mi affido a chi è più esperto)
      • Piero scrive:
        Re: ma di che stiamo parlando?
        Ed è pure spassoso leggere gente che si lamenta (a che titolo poi) della frammentazione di Android quando poi nel loro mondo si scrive questa immondizia:-(Fraction*) initWithNumerator: (int) n denominator: (int) d { self = [super init]; if ( self ) { [self setNumerator: n andDenominator: d]; } return self;}
        • crumiro scrive:
          Re: ma di che stiamo parlando?
          OMG:D
          • Piero scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            E sono stato pure leale, ho preso un frammento di codice da una Beginner's Guide! Avevo trovato qualche chicca scritta da Real Programmers, ma le persone deboli di cuore non avrebbero retto...
    • ruppolo scrive:
      Re: ma di che stiamo parlando?
      - Scritto da: Shabadà
      Io sono felicemente passato da un 3GS ad un
      galaxy SII, trovandomi molto meglio: app
      disponibili per ogni mia esigenza,Si vede che hai esigenze limitate.
      • Shabadà scrive:
        Re: ma di che stiamo parlando?
        al momento di esigenza ne avrei solo una: poter usare questo forum senza essere infastidito da chi non ha argomenti ma solo fette di mela sugli occhila precisazione sul mio passaggio da un sistema all'altro è per argomentare la mia posizione e spiegare che non parlo solo per sentito dire, ma per esperienza diretta: mi pare una forma di educazione nei confronti di chi potrebbe rispondermi (ma mi sembra proprio che l'educazione sia una feature che iOS non ha)
        • panda rossa scrive:
          Re: ma di che stiamo parlando?
          - Scritto da: Shabadà
          al momento di esigenza ne avrei solo una: poter
          usare questo forum senza essere infastidito da
          chi non ha argomenti ma solo fette di mela sugli
          occhiIlluso.
          la precisazione sul mio passaggio da un sistema
          all'altro è per argomentare la mia posizione e
          spiegare che non parlo solo per sentito dire, ma
          per esperienza diretta: mi pare una forma di
          educazione nei confronti di chi potrebbe
          rispondermi (ma mi sembra proprio che
          l'educazione sia una feature che iOS non
          ha)Non puoi metterti a discutere di esperienza e di tecnica con gli esponenti di una setta religiosa che non ammette idee diverse da quelle dei loro santoni.
          • Shabadà scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            Lo so, ma ogni tanto sbotto!
          • aphex twin scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: panda rossa
            Non puoi metterti a discutere di esperienza e di
            tecnica con gli esponenti di una setta religiosa
            che non ammette idee diverse da quelle dei loro
            santoni.Detto da te ????? Ma ci facci il piacere ci facci :|
          • panda rossa scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Non puoi metterti a discutere di esperienza
            e
            di

            tecnica con gli esponenti di una setta
            religiosa

            che non ammette idee diverse da quelle dei
            loro

            santoni.

            Detto da te ????? Ma ci facci il piacere ci facci

            :|CVD!
          • aphex twin scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            Chi era che diceva che un utonto che non conosce a fondo l'informatica dovrebbe essere interdetto dall'uso di un computer ?Che era che diceva che bisognerebbe passare all'open source per legge ?Se questa me la chiami liberta' .... il tuo airone é un pulcino con le ali irrimediabilmente spezzate.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: aphex twin
            Chi era che diceva che un utonto che non conosce
            a fondo l'informatica dovrebbe essere interdetto
            dall'uso di un computer?Io lo dico.Il computer e' uno strumento troppo sofisticato e pericoloso per metterlo nelle mani di utonti e macachi.
            Che era che diceva che bisognerebbe passare
            all'open source per legge ?Nelle PA.
            Se questa me la chiami liberta' .... il tuo
            airone é un pulcino con le ali irrimediabilmente
            spezzate.Detto da uno che ha pagato per stare chiuso in gabbia, e' la barzelletta del giorno.
          • aphex twin scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            Ti ricordo che io non ho problemi ad usare Microsoft/Apple/Linux , tutti e tre i sistemi hanno la loro ragione d'essere.Io sono libero di usare ciò che mi serve quando mi serve .... tu no e quello in gabbia sarei io ?! .... ma mi ri-facci il piacere mi ri-facci
          • panda rossa scrive:
            Re: ma di che stiamo parlando?
            - Scritto da: aphex twin
            Ti ricordo che io non ho problemi ad usare
            Microsoft/Apple/Linux , tutti e tre i sistemi
            hanno la loro ragione
            d'essere.

            Io sono libero di usare ciò che mi serve quando
            mi serve .... tu no e quello in gabbia sarei io
            ?! .... ma mi ri-facci il piacere mi
            ri-facciTu sei il cugino sfigato di ruppolo.Vieni qui a fare markette pro apple, e poi dici di usare microsoft e linux.Hai una credibilita' inferiore perfino a quella del gatto della volpe e di pinocchio messi assieme.
  • Mettiuz scrive:
    Non ci posso credere...
    Faccio fatica a scrivere un commento "politically correct" su questo articolo.Parlare di inesattezze sarebbe riduttivo: anche solo pensare di dover testare un'app per ogni singolo dispositivo, ogni singola minor release e ogni singola custom rom è semplicemente un'idiozia; uno sviluppatore che parte con questi presupposti sarebbe meglio che cercasse un altro lavoro perché l'informatica non è il suo campo. Le API sono le stesse per tutti i produttori e consentono di gestire tutte le risoluzioni e nonostante il polverone che ogni volta si alza sull'argomento, le incompatibilità tra app e dispositivi sono poche, soprattuto tra le app più popolari.Mi domando come si possa scrivere un articolo in questo modo...
    • bertuccia scrive:
      Re: Non ci posso credere...
      - Scritto da: Mettiuz

      Parlare di inesattezze sarebbe riduttivo: anche
      solo pensare di dover testare un'app per ogni
      singolo dispositivo, ogni singola minor release e
      ogni singola custom rom è semplicemente
      un'idiozia; uno sviluppatore che parte con questi
      presupposti sarebbe meglio che cercasse un altro
      lavoro perché l'informatica non è il suo campo.questi ci campano con androidhttp://www.animoca.com/en/e sì, testano su tutti i dispositivi[img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equal_images_2012_05_16_animoca-android.jpeg[/img]http://www.animoca.com/en/2012/05/all-the-myriad-androids/sicuramente l'informatica non è il loro campo..a proposito, chi sei tu?
      • Mettiuz scrive:
        Re: Non ci posso credere...
        Questi sono una software house e non uno sviluppatore singolo ed è normale che abbiano più piattaforme di test (400 restano comunque troppe imho), o pensi forse che un'azienda che sviluppa su win faccia test su una sola configurazione? L'unica eccezione può farla iOS, ma qui cambia completamente la filosofia di distribuzione.
        • bertuccia scrive:
          Re: Non ci posso credere...
          - Scritto da: Mettiuz

          Questi sono una software house e non uno
          sviluppatore singolo ed è normale che abbiano più
          piattaforme di test quindi abbiamo appurato che se si vuole un lavoro fatto bene, il testing su più piattaforme serve (fino a pochi minuti fa eravamo su: "chiunque pensi che serva testare su più dispositivi ha sbagliato lavoro")
          (400 restano comunque troppe imho)sai che me ne faccio del tuo imho?a meno che sei uno sviluppatore del calibro di chi invece pensa che 400 dispositivi SIANO NECESSARI
          • Mettiuz scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            Tanto per cominciare stai tranquillo, ti sto rispondendo in modo pacato per fare una discussione seria ed è fastidioso il tuo tono nei miei confronti.Ho già ammesso in un altro commento che il mio commento iniziale è stato eccessivo. Il fatto che con più test il lavoro è migliore mi pare sia innegabile, il problema è che sia nell'articolo che nei commenti si mette in discussione la compatibilità delle app e non la qualità sui singoli dispositivi e mi sono meravigliato di leggere un articolo simile su un sito dedicato all'informatica, per questo ho enfatizzato i primi commenti.
          • aeiouchacha cha scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            si scrivono 400 file di layout diversi per le loro applicazioni?AbsoluteLayout e' deprecato da un bel po' :)ok testare varie risoluzioni e vari hardware, ma 400 sono un'esagerazione e farlo passare come necessario non e' corretto secondo me.
          • krane scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Mettiuz

            Questi sono una software house e non

            uno sviluppatore singolo ed è normale che

            abbiano più piattaforme di test
            quindi abbiamo appurato che se si vuole un lavoro
            fatto bene, il testing su più piattaforme serve
            (fino a pochi minuti fa eravamo su: "chiunque
            pensi che serva testare su più dispositivi ha
            sbagliato lavoro")Dipende anche da cosa deve fare il software, come si vuole gestire la differenza tra schermi diversi, quanto maniacalmente se si vuole verificare il risultato finale.

            (400 restano comunque troppe imho)
            sai che me ne faccio del tuo imho?
            a meno che sei uno sviluppatore del calibro
            di chi invece pensa che 400 dispositivi
            SIANO NECESSARISe a tutti gli sviluppatori servisse testare l'app su centinaia di modelli come mai questo che ne ha centinaia fa notizia ?
          • giorgio maria santini scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            Più si testa, meglio è... quindi più configurazioni si possono testare meglio è... dipende solo dal tempo e i costi sostenibili dallo sviluppatore/software house. Ovviamente, per ridurre tempi e costi di sviluppo si può anche passare ad un numero inferiore... dipende da quanto costa in tempo e denaro il testing e quali sono le policy aziendali a riguardo.
        • FDG scrive:
          Re: Non ci posso credere...
          - Scritto da: Mettiuz
          Questi sono una software house e non uno
          sviluppatore singolo ed è normale che abbiano più
          piattaforme di test...Va beh, lo sappiamo che il testing lo sviluppatore singolo lo fa fare ai suoi utenti (a volte anche le software house).p.s.: poi vorrei vedere come questo sviluppatore risolve il problema se con le configurazioni a sua disposizione non riesce a riprodurlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 16.47-----------------------------------------------------------
          • Mettiuz scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            Non mi ci sono mai trovato in questa situazione quindi non so risponderti.
          • brain scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: Mettiuz
            Non mi ci sono mai trovato in questa situazione
            quindi non so
            risponderti.neppure lui :D
          • FDG scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: Mettiuz

            Non mi ci sono mai trovato in questa
            situazione

            quindi non so

            risponderti.
            neppure lui :DSi, su PC. E mi sono pure dovuto fare qualche viaggio fuori dall'Italia per andare a fare testing e debugging :(
        • ruppolo scrive:
          Re: Non ci posso credere...
          - Scritto da: Mettiuz
          Questi sono una software house e non uno
          sviluppatore singolo ed è normale che abbiano più
          piattaforme di test (400 restano comunque troppe
          imho), o pensi forse che un'azienda che sviluppa
          su win faccia test su una sola configurazione?Ovvio. I PC sono tutti certificati da Microsoft.
          L'unica eccezione può farla iOS, ma qui cambia
          completamente la filosofia di
          distribuzione.No, cambia la razionalità.
          • Mettiuz scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            Ovvio che no!Sui giochi in particolare basta avere una scheda grafica diversa da quella consigliata che cambia completamente l'esperienza di gioco.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: Mettiuz
            Ovvio che no!
            Sui giochi in particolare basta avere una scheda
            grafica diversa da quella consigliata che cambia
            completamente l'esperienza di
            gioco.Ci metti la scheda giusta, che problema c'è?La certificazione di compatibilità lo permette: compri la scheda PCI, la infili e funziona. Su qualunque PC.
          • krane scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mettiuz

            Ovvio che no!

            Sui giochi in particolare basta avere

            una scheda grafica diversa da quella

            consigliata che cambia completamente

            l'esperienza di gioco.
            Ci metti la scheda giusta, che problema c'è?
            La certificazione di compatibilità lo permette:
            compri la scheda PCI, la infili e funziona. Su
            qualunque PC.Infatti, mica come su mac che e' tutto blindato e non puoi cambiare scheda video se vuoi.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: krane

            Infatti, mica come su mac che e' tutto blindato e
            non puoi cambiare scheda video se vuoi.questa è una limitazione tecnica, dovuta al design estremamente compatto di alcuni modelli di Mac.credo che anche sui portatili di altre marche vai incontro a limitazioni del genere, nel senso che potrai scegliere tra pochi modelli..infatti mi pare che su un Mac Pro puoi montare la scheda che preferisci
          • krane scrive:
            Re: Non ci posso credere...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: krane

            Infatti, mica come su mac che e' tutto

            blindato e non puoi cambiare scheda

            video se vuoi.
            questa è una limitazione tecnica, dovuta al
            design estremamente compatto di alcuni
            modelli di Mac.E questo limite e' tecnico, e l'altro limite e' una scelta...Insomma non si puo' fare niente ma i macachi passano il tempo a dare dei limitati agli altri...
            credo che anche sui portatili di altre marche vai
            incontro a limitazioni del genere, nel senso che
            potrai scegliere tra pochi modelli..
            infatti mi pare che su un Mac Pro puoi montare la
            scheda che preferisciQuanto "la scheda che preferisci" ?
      • collione scrive:
        Re: Non ci posso credere...
        quindi windows che ci fa ancora in giro?ricapitoliamo!!!!android sparirà fra 2-3 mesi massimo e windows seguirà nel semestre successivo (rotfl)il tutto perchè non è possibile creare applicazioni senza testarle su tutti i pc, smartphone e tablet che esistono sulla faccia della terrama LOL (rotfl)
      • Shu scrive:
        Re: Non ci posso credere...
        - Scritto da: bertuccia
        [img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equa
        http://www.animoca.com/en/2012/05/all-the-myriad-aSapevo che qualcuno avrebbe tirato fuori questa immagine e questo articolo.Magari leggi anche il seguito:http://www.animoca.com/en/2012/05/the-varieties-of-android-experience/Ti riporto il finale:The varieties of Android experience are best seen as a mixture of perils and opportunities; from our humble vantage point, the perils appear manageable and the opportunities extraordinary.
    • FDG scrive:
      Re: Non ci posso credere...
      - Scritto da: Mettiuz
      Le API sono le stesse...Non t'offendere se ti dico che non dimostri molta esperienza su questo campo. Le API c'entrano fino ad un certo punto e a volte fanno del loro meglio per entrarci a pieno titolo.
      • brain scrive:
        Re: Non ci posso credere...
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Mettiuz


        Le API sono le stesse...

        Non t'offendere se ti dico che non dimostri molta
        esperienza su questo campo. Le API c'entrano fino
        ad un certo punto e a volte fanno del loro meglio
        per entrarci a pieno
        titolo.a parte pungere e fare il miele? :D
  • hexaae scrive:
    Soluzione via software
    Direi che la soluzione può solo essere software: come per Windows i giochi funzionano su 10M di PC diversi per dotazione HW, non vedo perché non si possa fare lo stesso per Android. Servono però delle API e librerie universali e ben scritte, sia di sistema che per la gestione della grafica (un po' come le DirectX. Appunto esistono le OpenGL ES...) in modo che siano universali e astratte dall'HW e adottate come standard da tutti i produttori di app/giochi. Su questo si deve impegnare bene Android per evitare la deriva della frammentazione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 11.04----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 11.05-----------------------------------------------------------
    • Shu scrive:
      Re: Soluzione via software
      - Scritto da: hexaae
      Direi che la soluzione può solo essere software:
      come per Windows i giochi funzionano su 10M di PC
      diversi per dotazione HW, non vedo perché non si
      possa fare lo stesso per Android. Servono però
      delle API e librerie universali e ben scritte,
      sia di sistema che per la gestione della graficaIl problema è che esistono già.Solo che chi scrive questi articoli non lo sa.Bye.
      • hexaae scrive:
        Re: Soluzione via software
        Forse sono più i programmatori che non lo sanno ovvero non programmano in modo pulito in modo da far funzionare anche giochi complessi su HW diverso. Ci sono giochi sul market che ad es. ancora usano dimensioni del display fisse e si rifiutano di partire su HW con schermo più grande/piccolo invece di scalare... Immagino sia incompetenza dei programmatori, o non esistono ancora API e funzionalità adeguate? Lo chiedo perché io non programmo per Android...
        • Shu scrive:
          Re: Soluzione via software
          - Scritto da: hexaae
          Forse sono più i programmatori che non lo sanno
          ovvero non programmano in modo pulito in modo da
          far funzionare anche giochi complessi su HW
          diverso.Su smartphone non hai tutte le possibilità che hai sui PC. Non puoi distribuire un gioco su DVD con 4 formati diversi di texture in base alla GPU. Anche se in effetti Gameloft ti fa scaricare 5-600 MB di roba...
          Ci sono giochi sul market che ad es.
          ancora usano dimensioni del display fisse e si
          rifiutano di partire su HW con schermo più
          grande/piccolo invece di scalare... Immagino sia
          incompetenza dei programmatori, o non esistono
          ancora API e funzionalità adeguate?Generalmente sono programmatori pigri. Magari hanno iniziato a sviluppare il gioco quando c'era Android 1.5 (che non supportava altre risoluzioni oltre la 320x480) e non li hanno mai corretti.Da statistiche recenti, pare che circa il 20% delle software house guadagnino veramente con le app. Il restante 80% lavora in perdita. In queste condizioni, difficilmente ti metti a patchare un prodotto che non rende.Normalmente si salvano i prodotti fatti da hobbisti (che, per orgoglio, migliorano continuamente il loro software) o quelli fatti a scopo promozionale o di customer care (che quindi guadagnano indirettamente, per esempio aumentando la vendita di prodotti NON software. Sto pensando a case automobilistiche, cinematografiche, compagnie telefoniche, canali televisivi, ecc.)Ma i giochi generalmente guadagnano dalla vendita diretta, dall'in-app purchase, dal gaming online o dai banner (cioé direttamente). Se non rende, lo si XXXX.Rovio ha dichiarato di aver fatto decine di tentativi (in perdita) prima di arrivare ad Angry Birds.Bye.
          • hexaae scrive:
            Re: Soluzione via software
            Non credo siano tutti così sprovveduti e che la deframmentazione Android non esista... ci devono essere motivi più profondi della pigrizia dei programmatori e credo che qualche API e funzionalità grafica standardizzata ancora manchi a rendere più semplice la vita per i coder, se no non si spiegherebbe perché si tirerebbero la zappa sui piedi da soli facendo un'app per Mali400, l'altra per Tegra etc.Tu mi sembri troppo ottimista, e l'articolo troppo pessimista, la verità starà nel mezzo! ;)
          • collione scrive:
            Re: Soluzione via software
            le api gestiscono perfettamente display con dimensioni fisiche, logiche e densità di pixel diversiil problema è che devi aggiungere più bitmap al gioco se vuoi coprire tutti i casi possibili e spesso non ci stai nei parametri di spazio che ti sei prefissatoun gioco per android non può permettersi il lusso di avere 3 gb di texturetant'è che alcuni giochi particolari vengono rilasciati in pacchetti separati, soprattutto l'ho notato per quelli che girano sia su smartphone che su tablet
          • hexaae scrive:
            Re: Soluzione via software
            - Scritto da: collione
            le api gestiscono perfettamente display con
            dimensioni fisiche, logiche e densità di pixel
            diversi

            il problema è che devi aggiungere più bitmap al
            gioco se vuoi coprire tutti i casi possibili e
            spesso non ci stai nei parametri di spazio che ti
            sei
            prefissatoCosa che non dovrebbe essere: un'API fatta bene si occuperbbe anche di stretchare la bitmap a seconda della risoluzione, mantenendo le proporzioni prospettiche. Quindi non c'è bisogno...
            un gioco per android non può permettersi il lusso
            di avere 3 gb di
            texturePerché per PC secondo te, uno Skyrim chessò... ha 10 texture diverse per ogni risoluzione video che il giocatore andrebbe ad utilizzare? No. Ancora, se ne occupano i driver video, che tu ci giochi a 800x600 o 1080p...
            tant'è che alcuni giochi particolari vengono
            rilasciati in pacchetti separati, soprattutto
            l'ho notato per quelli che girano sia su
            smartphone che su
            tabletIl punto secondo me è un altro: forse NON esiste un vero standard grafico rispettato innanzitutto dai produttori delle GPU-mobile (per PC ad es. ovviamente il riferimento sono le DirectX), e poi dai programmatori delle app... Questo in effetti non mi è mai stato tanto chiaro: se programmi per OpenGL ES per Android, perché poi non dovrebbe andare su tutti i telefoni che supportano le OGLES (ammesso che rispettino un paio di check sul consumo di memoria ovviamente)? Forse perché appunto anche a livello di produttori di SoC hw NON c'è uno standard rispettato da tutti?Torno sempre al discorso in parallelo delle DirectX: non si programma per una GPU specifica per PC, ma si seguono le DX che poi si interfacceranno coi driver video e potranno avere sotto 1M di soluzioni HW differenti, ma funzioneranno sempre.
          • krane scrive:
            Re: Soluzione via software
            - Scritto da: hexaae
            - Scritto da: collione

            le api gestiscono perfettamente display

            con dimensioni fisiche, logiche e densità

            di pixel diversi il problema è che devi

            aggiungere più bitmap al gioco se vuoi

            coprire tutti i casi possibili e spesso

            non ci stai nei parametri di spazio che

            ti sei prefissato
            Cosa che non dovrebbe essere: un'API fatta bene
            si occuperbbe anche di stretchare la bitmap a
            seconda della risoluzione, mantenendo le
            proporzioni prospettiche. Quindi non c'è
            bisogno...Infatti mica e' un problema farglielo fare automaticamente, ma questo per motivi meramente matematici puo' dare origine ad artefatti poco piacevoli, la differenza la noti soprattutto quando passi da un telefonino a un tablet.Certo potresti studiare le texture in modo da essere visualizzate perfettamente su uno schermo grande in modo che sia perfetto su tablet e poi farle rimpicciolire automaticamente quando gira su cellulare, pero' questo ha lo svantaggio di far pesare la tua applicazione per telefono 100 volte piu' del necessario... Rischi che non ci sta piu' sul telefono :S

            un gioco per android non può permettersi

            il lusso di avere 3 gb di texture
            Perché per PC secondo te, uno Skyrim chessò...
            ha 10 texture diverse per ogni risoluzione
            video che il giocatore andrebbe ad utilizzare?
            No. Ancora, se ne occupano i driver video, che
            tu ci giochi a 800x600 o 1080p...http://www.tomshw.it/cont/news/skyrim-pc-guadagna-texture-hd-e-il-creation-kit-per-le-mod/35800/1.htmlPacchetto aggiuntivo di texture in HD da Bethesda, visto che il gioco e' nato su console in cui c'e' maggior necessita' di risparmiare spazio, ma attenzione! Queste texture le puoi usare solo se hai una sk video con con almeno 1 GB di memoria RAM.

            tant'è che alcuni giochi particolari

            vengono rilasciati in pacchetti

            separati, soprattutto l'ho notato per

            quelli che girano sia su smartphone che

            su tablet
            Il punto secondo me è un altro: forse NON esiste
            un vero standard grafico rispettato innanzitutto
            dai produttori delle GPU-mobile (per PC ad es.
            ovviamente il riferimento sono le DirectX),Per windows sono le DirectX.
            e poi dai programmatori delle app... Questo
            in effetti non mi è mai stato tanto chiaro:
            se programmi per OpenGL ES per Android, perché
            poi non dovrebbe andare su tutti i telefoni
            che supportano le OGLES (ammesso che
            rispettino un paio di check sul consumo di
            memoria ovviamente)? Forse perché appunto
            anche a livello di produttori di SoC hw
            NON c'è uno standard rispettato da
            tutti?Ma infatti vanno !! Se prendi la parte di codice che riguarda OpenGLES funziona uguale, ma anche se copi incolli il codice in un programma che usa Opengl e' altamente probabile che funzioni.Certo si parla solo della parte di rendering dell'applicazione.
            Torno sempre al discorso in parallelo delle
            DirectX: non si programma per una GPU
            specifica per PC, ma si seguono le DX che
            poi si interfacceranno coi driver video e
            potranno avere sotto 1M di soluzioni HW
            differenti, ma funzioneranno sempre.Ecco, OpenGL e' uguale ma e' arrivata prima (rotfl)
          • hexaae scrive:
            Re: Soluzione via software
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: hexaae

            - Scritto da: collione


            le api gestiscono perfettamente display


            con dimensioni fisiche, logiche e
            densità



            di pixel diversi il problema è che devi


            aggiungere più bitmap al gioco se vuoi


            coprire tutti i casi possibili e spesso


            non ci stai nei parametri di spazio che


            ti sei prefissato


            Cosa che non dovrebbe essere: un'API fatta
            bene

            si occuperbbe anche di stretchare la bitmap a

            seconda della risoluzione, mantenendo le

            proporzioni prospettiche. Quindi non c'è

            bisogno...

            Infatti mica e' un problema farglielo fare
            automaticamente, ma questo per motivi meramente
            matematici puo' dare origine ad artefatti poco
            piacevoli, la differenza la noti soprattutto
            quando passi da un telefonino a un
            tablet.

            Certo potresti studiare le texture in modo da
            essere visualizzate perfettamente su uno schermo
            grande in modo che sia perfetto su tablet e poi
            farle rimpicciolire automaticamente quando gira
            su cellulare, pero' questo ha lo svantaggio di
            far pesare la tua applicazione per telefono 100
            volte piu' del necessario... Rischi che non ci
            sta piu' sul telefono
            :SEsatto, a quel punto usi bitmap a risoluzione medio/alta e poi che si adatti invece di farne 5 versioni... teoricamente.


            un gioco per android non può permettersi


            il lusso di avere 3 gb di texture


            Perché per PC secondo te, uno Skyrim
            chessò...

            ha 10 texture diverse per ogni risoluzione

            video che il giocatore andrebbe ad
            utilizzare?


            No. Ancora, se ne occupano i driver video,
            che


            tu ci giochi a 800x600 o 1080p...

            http://www.tomshw.it/cont/news/skyrim-pc-guadagna-

            Pacchetto aggiuntivo di texture in HD da
            Bethesda, visto che il gioco e' nato su console
            in cui c'e' maggior necessita' di risparmiare
            spazio, ma attenzione! Queste texture le puoi
            usare solo se hai una sk video con con almeno 1
            GB di memoria
            RAM.Lo immaginavo che qualcuno l'avrebbe puntualizzato ma non c'entrano nulla. È un pack perché per PC ovviamente le schede gfx essendo più potenti con più VRAM possono permettersi dettagli maggiori, quindi texture più grandi, indipendentemente se poi giocherai a 1080p o in 800x600... È un ritocco grafico puramente estetico per HW migliore, ben diverso dalla situazione Android con 5 tipi di bitmap a seconda della res dello schermo...Magari anche queste funzioni per il rescaling potrebbero essere più sofisticate invece di preferire le bitmap separate ad hoc per ogni res...


            tant'è che alcuni giochi particolari


            vengono rilasciati in pacchetti


            separati, soprattutto l'ho notato per


            quelli che girano sia su smartphone che


            su tablet


            Il punto secondo me è un altro: forse NON
            esiste

            un vero standard grafico rispettato
            innanzitutto

            dai produttori delle GPU-mobile (per PC ad
            es.

            ovviamente il riferimento sono le DirectX),

            Per windows sono le DirectX.Ovviamente sottointeso... Giochi su PC = Windows...

            e poi dai programmatori delle app... Questo

            in effetti non mi è mai stato tanto chiaro:

            se programmi per OpenGL ES per Android,
            perché


            poi non dovrebbe andare su tutti i telefoni

            che supportano le OGLES (ammesso che

            rispettino un paio di check sul consumo di

            memoria ovviamente)? Forse perché appunto

            anche a livello di produttori di SoC hw

            NON c'è uno standard rispettato da

            tutti?

            Ma infatti vanno !! Se prendi la parte di codice
            che riguarda OpenGLES funziona uguale, ma anche
            se copi incolli il codice in un programma che usa
            Opengl e' altamente probabile che
            funzioni.
            Certo si parla solo della parte di rendering
            dell'applicazione....e io continuo a non capire perché tante porcherie ad es. di Gameloft poi soffrono seriamente di incompatibilità. O molti non sanno programmare in modo "multipiattaforma" o non si capisce perché...
    • ruppolo scrive:
      Re: Soluzione via software
      - Scritto da: hexaae
      Direi che la soluzione può solo essere software:
      come per Windows i giochi funzionano su 10M di PC
      diversi per dotazione HW, non vedo perché non si
      possa fare lo stesso per Android.Perché l'hardware di Android non è standardizzato da Google, mentre i PC sono standardizzati (da sempre) da Microsoft.
      Servono però
      delle API e librerie universali e ben scritte,
      sia di sistema che per la gestione della grafica
      (un po' come le DirectX. Appunto esistono le
      OpenGL ES...) in modo che siano universali e
      astratte dall'HW e adottate come standard da
      tutti i produttori di app/giochi. Su questo si
      deve impegnare bene Android per evitare la deriva
      della
      frammentazione...Si vede proprio che non hai mai sviluppato per smartphone.
      • hexaae scrive:
        Re: Soluzione via software
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: hexaae

        Direi che la soluzione può solo essere
        software:

        come per Windows i giochi funzionano su 10M
        di
        PC

        diversi per dotazione HW, non vedo perché
        non
        si

        possa fare lo stesso per Android.

        Perché l'hardware di Android non è standardizzato
        da Google, mentre i PC sono standardizzati (da
        sempre) da
        Microsoft.Frase che non vuol dire niente.

        Servono però

        delle API e librerie universali e ben
        scritte,

        sia di sistema che per la gestione della
        grafica

        (un po' come le DirectX. Appunto esistono le

        OpenGL ES...) in modo che siano universali e

        astratte dall'HW e adottate come standard da

        tutti i produttori di app/giochi. Su questo
        si

        deve impegnare bene Android per evitare la
        deriva

        della

        frammentazione...

        Si vede proprio che non hai mai sviluppato per
        smartphone.E tu si vede che non sai nemmeno di cosa si parla direi. Ciao eh...
  • Paolo scrive:
    Distorsione della realtà
    Da un lato Android continua ad aumentare la quota di mercato mondiale, dall'altro aumentano anche gli allarmismi per frammentazione e incompatibilità. Ma scusate, se milioni e milioni di nuovi utenti continuano a comprare android senza trovare nessun problema di frammentazione e compatibilità, non è che forse sarebbe il caso di fare una riflessione?Quella che indicate come "frammentazione" di Android, è probabilmente la sua migliore qualità e al tempo stesso un capolavoro di ingegneria. Il fatto che è un sistema operativo capace di girare su migliaia e migliaia di device diversi, garantendo la compatibilità (verso l'alto e verso il basso) verso il 99,9% delle applicazioni. Uno 0,1% delle applicazioni effettivamente soffre di incompatibilità con alcune classi di hardware, sono essenzialmente i giochi con grafica molto sofisticata. C'è ovviamente un prezzo da pagare per avere un sistema operativo capace di girare su migliaia di hw pur mantenendo la completa compatibilità del sw che ci gira. Il prezzo sono performance teoriche leggermente inferiori e per lo sviluppatore uno sforzo aggiuntivo per "disegnare" le app in modo molto simile alle pagine web (cioè capaci di adattarsi a schermi diversi). Accettati questi ostacoli, sono tutti vantaggi: uno per tutti, le app scritte oggi gireranno su tutti i device/os android del futuro adattandosi "automaticamente" a risoluzioni oggi inesistenti.PS: Jelly Bean sarà Android 4.1 e non 5.0
    • eleirbag scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      Come non concordare con quanto scrivi.Adesso, però, dovresti spiegare a Marucciache questo è un bene e non un problema, comelui tenta di insinuare nel suo articolo.Si lo so lo so, bisognerebbe essere un pelinoobbiettivi per questo e non schierati a priorio quantomeno avere un po di senso della realtà.Vabbe effettivamente sarebbero byte sprecati.
    • TheOriginalFanboy scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      - Scritto da: Paolo
      Da un lato Android continua ad aumentare la quota
      di mercato mondiale, dall'altro aumentano anche
      gli allarmismi per frammentazione e
      incompatibilità. Ma scusate, se milioni e milioni
      di nuovi utenti continuano a comprare android
      senza trovare nessun problema di frammentazione e
      compatibilità, non è che forse sarebbe il caso di
      fare una
      riflessione?fai un giro su play store, a me succede ogni giorno:questa app posso installarla ma fa XXXXXX, questa app no ed è bellissima...
      Quella che indicate come "frammentazione" di
      Android, è probabilmente la sua migliore qualità
      e al tempo stesso un capolavoro di ingegneria. Il
      fatto che è un sistema operativo capace di girare
      su migliaia e migliaia di device diversi,
      garantendo la compatibilità (verso l'alto e verso
      il basso) verso il 99,9% delle applicazioni. Uno
      0,1% delle applicazioni effettivamente soffre di
      incompatibilità con alcune classi di hardware,
      sono essenzialmente i giochi con grafica molto
      sofisticata.
      no, sono 4000 s.o. che girano su 4000 device diversiacer sviluppa 'windows' per i propri PC? noasus sviluppa 'windows' per i propri PC? nohp sviluppa 'windows' per i propri PC? nofujitsu sviluppa 'windows' per i propri PC? noetc.etc.htc sviluppa 'android' per i propri smartphone? silg sviluppa 'android' per i propri smartphone? sisamsung sviluppa 'android' per i propri smartphone? sietc..

      C'è ovviamente un prezzo da pagare per avere un
      sistema operativo capace di girare su migliaia di
      hw pur mantenendo la completa compatibilità del
      sw che ci gira. Il prezzo sono performance
      teoriche leggermente inferiori e per lo
      sviluppatore uno sforzo aggiuntivo per
      "disegnare" le app in modo molto simile alle
      pagine web (cioè capaci di adattarsi a schermi
      diversi). Accettati questi ostacoli, sono tutti
      vantaggi: uno per tutti, le app scritte oggi
      gireranno su tutti i device/os android del futuro
      adattandosi "automaticamente" a risoluzioni oggi
      inesistenti.


      PS: Jelly Bean sarà Android 4.1 e non 5.0che sbattimento, che sforzo.. invece di fate un app che istantaneamente sia compatibile con almeno il 70-80% dei device, già bisogna 'sforzarsi' per farla girare sul 30-40%, senza considerare che uno sviluppatore non ha a disposizione tuti i modelli..ad oggi se hai un iphone 4 e sviluppi un'app sa che gira sul 4, 4s e 3gs = 95% degli iphone in circolazione..
      • Mettiuz scrive:
        Re: Distorsione della realtà
        Diversamente da quanto lascia pensare l'articolo, non è difficile sviluppare un'app che gira sulla maggior parte dei dispositivi.Se usi come dispositivo di test un nexus S e sei un programmatore decente la tua app girerà almeno su dispositivi che montano android 2.2 o superiore (intorno al 90%) di qualunque marca e modello dato che le API sono sempre le stesse.Se poi invece di spendere un'ora a documentarti sulle API vuoi fare di testa tua non ha senso lamentarsi.
        • FDG scrive:
          Re: Distorsione della realtà
          - Scritto da: Mettiuz
          Se usi come dispositivo di test un nexus S e sei
          un programmatore decente la tua app girerà almeno
          su dispositivi che montano android 2.2 o
          superiore (intorno al 90%) di qualunque marca e
          modello dato che le API sono sempre le stesse.Sappiamo che nella teoria le API e le applicazioni funzionano sempre come il programmatore prevede che funzionino. Però nella pratica l'unico modo per esser certi è fare testing e quindi debugging. Visto che nessun programmatore è così capace da non introdurre bug e malfunzionamenti di qualsiasi tipo, che magari nel suo sistema di sviluppo non si verificano, ma in altri si (chi lavora da tempo sa che validità hanno le leggy di Murphy, purtroppo), non si può prescindere da questa fase che, quando hai a che fare con hardware e software eterogeneo, può diventare una fase consistente del lavoro complessivo di sviluppo del software.
          • Mettiuz scrive:
            Re: Distorsione della realtà
            E' anche vero che neanche facendo test su tutti i dispositivi esistenti è possibile scrivere un'app esente da bug (esiste sempre almeno una casistica imponderata), il fatto è che tra l'articolo e i vari commenti, se non avessi provato di persona più android e non avessi mai provato a svilupparci direi che è un sistema inutile e da masochisti perché sembra che se non testi su tutti i dispositivi e tutte le versioni, la tua app la potranno usare 4 gatti.
          • FDG scrive:
            Re: Distorsione della realtà
            - Scritto da: Mettiuz
            il fatto è che tra l'articolo e i
            vari commenti, se non avessi provato di persona
            più android e non avessi mai provato a
            svilupparci direi che è un sistema inutile e da
            masochisti perché sembra che se non testi su
            tutti i dispositivi e tutte le versioni, la tua
            app la potranno usare 4 gatti.No, affatto. È sempre una questione di rischio e probabilità. E dipende da quello che ci fai e da quanto è complessa l'applicazione. Solo che non puoi essere certo del fatto che sia tutto a posto senza fare un minimo di test. E quindi con una tale variabilità di configurazioni, qualche test in più lo devi fare. Oppure incrocia le dita e aspetta che gli utenti si lamentino.
      • Shu scrive:
        Re: Distorsione della realtà
        - Scritto da: TheOriginalFanboy
        fai un giro su play store, a me succede ogni
        giorno:
        questa app posso installarla ma fa XXXXXX, questa
        app no ed è
        bellissima...Quello che ti dice il Play store dipende da che dispositivo hai e soprattutto da che limitazioni hanno messo gli sviluppatori.Se loro dicono che serve Android 4 e tu hai il 2.3, contattali e faglielo presente, magari fanno il backport.Se loro dicono che devi avere uno schermo 320x480 e tu hai un cellulare economico da 240x320, magari l'interfaccia non ci sta fisicamente sullo schermo.Se loro vogliono un certo tipo di accelerazione hw dalla GPU e il tuo cellulare non ce l'ha, cosa la scarichi a fare?Preferiresti un mondo come in Windows, in cui PRIMA compri il software e solo DOPO scopri che la tua macchina non è abbastanza potente per farlo girare?Puoi sempre contattare uno sviluppatore di ROM e fartene compilare una mettendo parametri falsi nella build, così vedrai tutte le app del market. Solo che poi crasheranno o non partiranno nemmeno.
        acer sviluppa 'windows' per i propri PC? no
        asus sviluppa 'windows' per i propri PC? no
        hp sviluppa 'windows' per i propri PC? no
        fujitsu sviluppa 'windows' per i propri PC? noSai una cosa? Sì, invece.Capita spesso che, soprattutto sui notebook, questi si facciano fare driver apposta dai produttori. Vuoi per averli in anteprima, vuoi per integrarli con dei loro software.
        htc sviluppa 'android' per i propri smartphone? si
        lg sviluppa 'android' per i propri smartphone? si
        samsung sviluppa 'android' per i propri
        smartphone?
        siDue pesi e due misure?Secondo il tuo metro, NO. Nessuno di loro sviluppa Android per i propri smartphone. O meglio: non modificano Android in sé. Aggiungono solo librerie e software preinstallati. E si fanno fare i driver per l'hardware che usano.Se il Galaxy S permetteva di montare chiavette USB quando Android standard non lo permetteva, era semplicemente perché avevano abilitato il supporto a USB storage nel kernel, e aggiunto un software per l'automount.Se gli HTC hanno la Sense non significa che hanno tolto funzioni da Android, ma che hanno aggiunto un launcher, diverse applicazioni, alcuni widget e un paio di librerie.
        che sbattimento, che sforzo.. invece di fate un
        app che istantaneamente sia compatibile con
        almeno il 70-80% dei device, già bisogna
        'sforzarsi' per farla girare sul 30-40%, senza
        considerare che uno sviluppatore non ha a
        disposizione tuti i
        modelli..Se segui l'SDK (e non hai bisogno di determinate prestazioni, per esempio dalla GPU, o risoluzioni particolarmente alte), tutte le app sono compatibili con il 99.9% dei dispositivi. Lascio fuori lo 0.1% per statistica: può andarti di sfiga ed esserci un bug nel tuo firmware. Capita.Certo che se la fai per Android 4 che ha il 5% del mercato, funzionerà sul 5% dei dispositivi. Se la fai per Android 2.3, funzionerà sul 70% dei dispositivi (dalla 2.3 in su). Se lo fai per 2.2 arrivi oltre il 90%.Ti faccio presente che esiste un package ufficiale di Google per poter usare diverse caratteristiche di Android 4 anche su Android 2.2 (e anche su 1.6, anche se qualcosa lo perdi). Basta scaricarla, copiarla nel tuo sorgente, e richiamarla.Fonte: http://developer.android.com/resources/dashboard/platform-versions.html
        ad oggi se hai un iphone 4 e sviluppi un'app sa
        che gira sul 4, 4s e 3gs = 95% degli iphone in
        circolazione..Ne sei sicuro? Hai una pagina con le statistiche ufficiali? Mi risulta che non esista.Se fosse vero, significherebbe che tutti quelli che hanno comprato iPhone fino al 3G, cioé fino a maggio 2009 (3 anni fa. Circa 20 milioni di persone) l'hanno cambiato, spendendoci 6-700 euro (dopo averne spesi altrettanti per comprare quello prima).20 milioni di persone che hanno speso 1200-1500 euro per avere l'ultima versione del S.O.O sono completamente XXXXXXXXX, oppure sono dei poveracci con le pezze al XXXX quelli che comprano Android da 150 euro (o meno) e pretendono di avere IceCreamSandwich.Io credo che il giusto stia nel mezzo: di quei 20 milioni, magari 5 milioni sono passati al 3GS o al 4, gli altri si sono accontentati del 3G o precedente. E di quelli che comprano Android, un 80% se ne frega della versione che ha installata: prende il software che trova nel market e non gli interessa quello che non vede.Ma gli utenti iPhone non finiranno mai di stupirmi, quindi potrebbero anche esserci 20 milioni di iPhone chiusi nei cassetti inutilizzati, per "passaggio a sistema superiore". :PBye.
    • Piero scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      C'è da dire che OpenSignalMaps ne ha parlato in maniera sobria, nonostante avesse tutti i motivi per rantolare.Mi sembra un po' il discorso dei virus, di cui pare si sia tutti affetti, a detta di chi ha altri sistemi.Questi benedetti utenti, che non ne vogliono sapere di passare a Windows Phone!
    • mamba nero scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      - Scritto da: Paolo

      Quella che indicate come "frammentazione" di
      Android, è probabilmente la sua migliore qualità
      e al tempo stesso un capolavoro di ingegneria.Ricapitolando: android su 4000 device è un capolavoro.Windows che gira su centinaia di milioni di dispositivi tutti diversi tra loro e spesso assemblati dagli stessi utenti cosa sarebbe a questo punto? La cappella sistina dei sistemi operativi?Il tuo ragionamento ha qualche difettuccio caro...
    • FDG scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      - Scritto da: Paolo
      Ma scusate, se milioni e milioni
      di nuovi utenti continuano a comprare android
      senza trovare nessun problema di frammentazione e
      compatibilità, non è che forse sarebbe il caso di
      fare una riflessione?Si, perché non sanno che stanno comprando. Nel caso migliore ne sanno veramente poco. Tanto loro comprano lo "smartfon". E molti di questi lo useranno solo per una frazione delle capacità dello strumento.
      • andro scrive:
        Re: Distorsione della realtà
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Paolo


        Ma scusate, se milioni e milioni

        di nuovi utenti continuano a comprare android

        senza trovare nessun problema di
        frammentazione
        e

        compatibilità, non è che forse sarebbe il
        caso
        di

        fare una riflessione?

        Si, perché non sanno che stanno comprando. Nel
        caso migliore ne sanno veramente poco. Tanto loro
        comprano lo "smartfon". E molti di questi lo
        useranno solo per una frazione delle capacità
        dello
        strumento.Se invece è un ifogn sono dei geni? :D
        • FDG scrive:
          Re: Distorsione della realtà
          - Scritto da: andro

          Si, perché non sanno che stanno comprando.
          Nel

          caso migliore ne sanno veramente poco. Tanto
          loro

          comprano lo "smartfon". E molti di questi lo

          useranno solo per una frazione delle capacità

          dello

          strumento.
          Se invece è un ifogn sono dei geni? :DNo. Però oggettivamente risente meno di questo problema. Cioè, anche se l'utente non sa quello che compra, sappiamo che la variabilità delle configurazioni hardware e software è minore e che la probabilità che il telefono dell'utente supporti il software è più elevata.
    • ruppolo scrive:
      Re: Distorsione della realtà
      - Scritto da: Paolo
      Da un lato Android continua ad aumentare la quota
      di mercato mondiale, dall'altro aumentano anche
      gli allarmismi per frammentazione e
      incompatibilità. Ma scusate, se milioni e milioni
      di nuovi utenti continuano a comprare android
      senza trovare nessun problema di frammentazione e
      compatibilità, non è che forse sarebbe il caso di
      fare una
      riflessione?Ma certo che non trovano nessun problema di frammentazione:http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1Com'è che diceva quello? "Un computer più sicuro è un computer spento!"
      Quella che indicate come "frammentazione" di
      Android, è probabilmente la sua migliore qualità
      e al tempo stesso un capolavoro di ingegneria.No, è semplicemente "Questo è il sistema, arrangiatevi".
      Il
      fatto che è un sistema operativo capace di girare
      su migliaia e migliaia di device diversi,
      garantendo la compatibilità (verso l'alto e verso
      il basso) verso il 99,9% delle applicazioni.Forse il 9,99% delle applicazioni, ma forse anche meno.
      Uno
      0,1% delle applicazioni effettivamente soffre di
      incompatibilità con alcune classi di hardware,
      sono essenzialmente i giochi con grafica molto
      sofisticata.Forse sono i programmi più completi a soffrire, ovvero quelli più interessanti,
      C'è ovviamente un prezzo da pagare per avere un
      sistema operativo capace di girare su migliaia di
      hwE a me utente cosa mi frega su quanti dispositivi gira un determinato sistema operativo? E perché dovrei pagare un prezzo per un vantaggio che non è mio?
      pur mantenendo la completa compatibilità del
      sw che ci gira.Balle, l'esistenza di questo stesso articolo lo dimostra.
      Il prezzo sono performance
      teoriche leggermente inferioriBalle.
      e per lo
      sviluppatore uno sforzo aggiuntivo per
      "disegnare" le app in modo molto simile alle
      pagine web (cioè capaci di adattarsi a schermi
      diversi).Balle. Quando io sviluppo una pagina web me ne sbatto altamente delle dimensioni dei monitor: il più piccolo dei monitor utilizzati sui PC è comunque grande abbastanza per la mia pagina.Al contrario, i display degli smartphone sono TUTTI MINUSCOLI, compreso quello da 5 pollici e mezzo che non sta nemmeno in mano.
      Accettati questi ostacoli, sono tutti
      vantaggi: uno per tutti, le app scritte oggi
      gireranno su tutti i device/os android del futuro
      adattandosi "automaticamente" a risoluzioni oggi
      inesistenti.Esattamente il contrario. Non solo le app girano su una frazione dei modelli circolanti, ma men che meno si adattano a varie risoluzioni. E nemmeno si adattano alle varie versioni di sistema operativo (ma questo è plausibile).


      PS: Jelly Bean sarà Android 4.1 e non 5.0
  • menestrello scrive:
    Sviluppatori
    Anche lo sviluppatore di Hong Kong Animoca mostra una foto impressionante con oltre 400 piattaforme di test: http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-significa-frammentazione-per-android
    • panda rossa scrive:
      Re: Sviluppatori
      - Scritto da: menestrello
      Anche lo sviluppatore di Hong Kong Animoca mostra
      una foto impressionante con oltre 400 piattaforme
      di test:
      http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-sigQuello li' sviluppera' app a pagamento.Le mie che sono gratis, le testo sul mio.Sul mio va? Va su tutti!La filosofia di Android e' quella che non e' compito dell'applicazione preoccuparsi del sistema.
      • MeX scrive:
        Re: Sviluppatori

        La filosofia di Android e' quella che non e'
        compito dell'applicazione preoccuparsi del
        sistema.no di solito è compito del programmatore, poi se lavori con i piedi o svogliatamente ti accontenti di testarla solo su un'installazione e sperare che vada anche su altre
      • aphex twin scrive:
        Re: Sviluppatori
        - Scritto da: panda rossa
        Quello li' sviluppera' app a pagamento.
        Le mie che sono gratis, le testo sul mio.
        Sul mio va? Va su tutti!Tu sei proprio un professionista !
        • panda rossa scrive:
          Re: Sviluppatori
          - Scritto da: aphex twin
          - Scritto da: panda rossa

          Quello li' sviluppera' app a pagamento.

          Le mie che sono gratis, le testo sul mio.

          Sul mio va? Va su tutti!

          Tu sei proprio un professionista !Io non vendo app. Le mie sono GRATIS!
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            Io non vendo app.
            Le mie sono GRATIS! Naaa, ti sbagli , il discorso é diverso, le tue APPs (ma quali apps ?! :-o ) le regali perché non se le compra nessuno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io non vendo app.

            Le mie sono GRATIS!

            Naaa, ti sbagli , il discorso é diverso, le tue
            APPs (ma quali apps ?! :-o ) le regali perché
            non se le compra
            nessuno.Inutile mettersi a parlare del volo degli aironi con il macaco rinchiuso nella gabbia dello zoo, e felice di restarvi.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            "Il volo degli aironi" ? ahahahaha (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) un'app gratuita, a causa della sua scarsa utilita' ed indubbia scadenza , non c'entra una fava con il volo degli aironi. :DScusa se ti ho ri-catapultato nella realtà che tanto cerchi di nascondere.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin
            "Il volo degli aironi" ? ahahahaha
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) un'app gratuita, a
            causa della sua scarsa utilita' ed indubbia
            scadenza , non c'entra una fava con il volo degli
            aironi.
            :D

            Scusa se ti ho ri-catapultato nella realtà che
            tanto cerchi di
            nascondere.LIBERTA'[img]http://4.bp.blogspot.com/_BttJI0XRwn8/TSSvRDdR7KI/AAAAAAAAAaw/G4QBhGAVuyA/s1600/airone.jpg[/img]APPLE[img]http://geniusbeauty.com/wp-content/uploads/2009/10/Golden-Cage.jpg[/img]
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            E cosa c'entra l'airone o la gabbia con la tua scadentissima app che nessuno pagherebbe mai ?.... NULLA .... come sempre
    • bertuccia scrive:
      Re: Sviluppatori
      - Scritto da: menestrello

      Anche lo sviluppatore di Hong Kong Animoca mostra
      una foto impressionante con oltre 400 piattaforme
      di test:
      http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-sig[img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equal_images_2012_05_16_animoca-android.jpeg[/img]d'accordo, ma per sviluppare per iOSci vogliono $99 all'anno, capisci?? 99 D-O-L-L-A-R-I non so se mi spiego
      • panda rossa scrive:
        Re: Sviluppatori
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: menestrello



        Anche lo sviluppatore di Hong Kong Animoca
        mostra

        una foto impressionante con oltre 400
        piattaforme

        di test:


        http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-sig

        [img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equa

        d'accordo, ma per sviluppare per iOS
        ci vogliono $99 all'anno, capisci??

        99 D-O-L-L-A-R-I non so se mi spiegoSi, ti sei spiegato.Per sviluppare su android invece ci vuole cervello, e quello non lo si compra da nessuna parte: o ce l'hai o sei macaco.
        • TheOriginalFanboy scrive:
          Re: Sviluppatori
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: menestrello





          Anche lo sviluppatore di Hong Kong
          Animoca

          mostra


          una foto impressionante con oltre 400

          piattaforme


          di test:





          http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-sig




          [img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equa



          d'accordo, ma per sviluppare per iOS

          ci vogliono $99 all'anno, capisci??



          99 D-O-L-L-A-R-I non so se mi spiego

          Si, ti sei spiegato.
          Per sviluppare su android invece ci vuole
          cervello, e quello non lo si compra da nessuna
          parte: o ce l'hai o sei
          macaco.e ma tu vivi di aria.. beato te http://www.ictbusiness.it/cont/news/gli-sviluppatori-amano-ios-ma-android-vende-di-piu/28525/1.htmlCiao ciao
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: menestrello







            Anche lo sviluppatore di Hong Kong

            Animoca


            mostra



            una foto impressionante con oltre
            400


            piattaforme



            di test:









            http://www.bitsandchips.it/13-mobile/1056-cosa-sig








            [img]http://www.bitsandchips.it/cache/550x364-equa





            d'accordo, ma per sviluppare per iOS


            ci vogliono $99 all'anno, capisci??





            99 D-O-L-L-A-R-I non so se mi spiego



            Si, ti sei spiegato.

            Per sviluppare su android invece ci vuole

            cervello, e quello non lo si compra da
            nessuna

            parte: o ce l'hai o sei

            macaco.

            e ma tu vivi di aria.. beato te

            http://www.ictbusiness.it/cont/news/gli-sviluppato

            Ciao ciaoIo semplicemente non vivo di illusioni, e sperare di ricavare centesimi dalle app e' una illusione.
          • bertuccia scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa

            Io semplicemente non vivo di illusioni, e sperare
            di ricavare centesimi dalle app e' una
            illusione. <i
            "At Animoca, monetization of Android apps provides yearly revenues in the double-digit millions " </i
            http://www.animoca.com/en/2012/05/the-varieties-of-android-experience
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Io semplicemente non vivo di illusioni, e
            sperare

            di ricavare centesimi dalle app e' una

            illusione.

            <i
            "At Animoca, monetization of Android
            apps provides yearly revenues in the double-digit
            millions " </i



            http://www.animoca.com/en/2012/05/the-varieties-ofMi chiedo perche' tu allora perdi tempo sul forum di PI invece di arricchirti anche tu con le app di android.
          • bertuccia scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa

            Mi chiedo perche' tu allora perdi tempo sul forum
            di PI invece di arricchirti anche tu con le app
            di android.perchè come dimostrato l'investimento da fare è troppo importante, meglio investire i $99 di apple!
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: brain

            P.S. quanto pane compri con "Gloria imperitura"?
            :Dbasta che sta Gloria sia la figlia del fornaio e il gioco è fatto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: brain
            Zero è il guadagno...Se lo misuri in euro.Io lo misuro in fama, ed e' parecchio.
            P.S. quanto pane compri con "Gloria imperitura"?
            :DTutto il pane che voglio, visto che posso dimostrare le mie qualita' e la mia professionalita' a qualunque committente, scavalcando la concorrenza.
          • brain scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: brain

            P.S. quanto pane compri con "Gloria
            imperitura"?

            :D

            Tutto il pane che voglio, visto che posso
            dimostrare le mie qualita' e la mia
            professionalita' a qualunque committente,
            scavalcando la
            concorrenza.anche dal panettiere? :D
          • ogekury scrive:
            Re: Sviluppatori
            Putroppo bisogna farla per tutti e due se vuoi aumentare le probabilita' di venderla decentemente. Non e' un caso che adobe si e' comprata phonegap. Comunque, la vera rottura di palle non sono i 99 dollari ma il fatto che ti devi comprare un mac...
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            Come ti devi comprare un PC se vuoi sviluppare per Windows o per Linux.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi io non devo spendere per programmare.Neanche io..........quindi?
            Tu invece non sai programmare, e quindi neanche
            devi porti il
            problema.
            Per quanto ne sappiamo anche tu non sai programmare
            Fa quello che deve: funziona!
            Un concetto che chi pensa che l'informatica siano
            solo gingilli di ostentazione ed elementi di
            arredo, non arriva a
            concepire.
            Anche un cavallo funziona , eppure ....
            Ma soprattutto va benissimo per le cose di 20
            anni
            fa!
            E se la tieni altri 20 anni andrà bene con i programmi di ben 40 anni fa :D
            Non voglio. Non c'e' liberta' ne' soddisfazione a
            farlo.Allora è un TUO problema.......ma questo già lo sapevi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi io non devo spendere per programmare.

            Neanche io..........quindi?No. Tu devi spendere per avere la macchina apple, il tool di sviluppo apple e pagare pure per mettere il tuo software sul loro repository.E come se non bastasse, se chiedi dei soldi a chi scarica, loro se ne intascano buona parte.

            Tu invece non sai programmare, e quindi
            neanche

            devi porti il

            problema.



            Per quanto ne sappiamo anche tu non sai
            programmareCome tutti gli applefan, rispondi alle accuse accusando gli altri e concludendo che mal comune, mezzo gaudio.

            Fa quello che deve: funziona!

            Un concetto che chi pensa che l'informatica
            siano

            solo gingilli di ostentazione ed elementi di

            arredo, non arriva a

            concepire.



            Anche un cavallo funziona , eppure ....Eppure non si sono ancora estinti.E tu a cavallo comunque non ci sapresti andare, abituato come sei alla iCar con cofano sigillato, senza cambio, senza volante, senza possibilita' neanche di aprire il finestrino.

            Ma soprattutto va benissimo per le cose di 20

            anni

            fa!



            E se la tieni altri 20 anni andrà bene con i
            programmi di ben 40 anni fa
            :DE' soprattutto per questo che conservo l'hardware di annata: per non perdere la possibilita' di far girare il software piu' antico.

            Non voglio. Non c'e' liberta' ne'
            soddisfazione
            a

            farlo.

            Allora è un TUO problema.......ma questo già lo
            sapevi.Non e' un MIO problema perche' io continuo tranquillamente a scrivere software e la gente libera continua a fruirne se lo desidera.E' un problema TUO che non puoi fruire del mio software, ma tanto, come disse la volpe all'uva, sara' sicuramente acerbo ai tuoi occhi.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            No. Tu devi spendere per avere la macchina apple,Ce l'ho già , esattamente come te. Non devo spendere nulla
            il tool di sviluppo apple E' GRATIS !!!!
            e pagare pure per
            mettere il tuo software sul loro
            repository.
            Che scandalo....devi addirittura pagare per usare un loro servizio. Non ti piace ? Mettiti su tu il tuo repository a TUE spese.PS: non sei obbligato a pubblicare la tua "utilissima" applicazione su AppStore per distribuirla a pochi "eletti".
            E come se non bastasse, se chiedi dei soldi a chi
            scarica, loro se ne intascano buona
            parte.
            No ... si fanno pagare il servizio ? Scandaloso (rotfl)
            Come tutti gli applefan, rispondi alle accuse
            accusando gli altri e concludendo che mal comune,
            mezzo
            gaudio.Rispondere ad una tua accusa con altra accusa é da applefan ? Ciao bue
            Eppure non si sono ancora estinti.Eppure non li usa quasi piu' nessuno
            E tu a cavallo comunque non ci sapresti andare,E tu che ne sai ?
            abituato come sei alla iCar con cofano sigillato,
            senza cambio, senza volante, senza possibilita'
            neanche di aprire il
            finestrino.
            Ho ben 4 macchine differenti a disposizione tra cui <u
            scegliere </u
            .
            E' soprattutto per questo che conservo l'hardware
            di annata: per non perdere la possibilita' di far
            girare il software piu'
            antico.Nulla da dire
            Non e' un MIO problema perche' io continuo
            tranquillamente a scrivere software e la gente
            libera continua a fruirne se lo
            desidera.
            INVECE SEI TU NON SEI LIBERO DI USARE UN QUALSIASI PRODOTTO APPLE.Io uso ORA Windows/OSX/Linux senza problemi.
            E' un problema TUO che non puoi fruire del mio
            software,Se mi dici quale , non ho problemi a scaricare i sorgenti e provarlo. Ma tu i sorgenti non li vuoi dare......chissá perché .....bohSei TU che non puoi/vuoi provare le apps su AppStore.
            ma tanto, come disse la volpe all'uva,
            sara' sicuramente acerbo ai tuoi
            occhi.Che non sei un professionista lo so e non potrei mai uccidere il prodotto di un hobbista.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin


            e pagare pure per

            mettere il tuo software sul loro

            repository.



            Che scandalo....devi addirittura pagare per usare
            un loro servizio.Non e' uno scandalo, e' una vergogna! Visto che ci guadagnano...
            Non ti piace ? Mettiti su tu il tuo repository a
            TUE spese.E' quello che faccio.C'e' un repository gratuito mantenuto dalla community!
            PS: non sei obbligato a pubblicare la tua
            "utilissima" applicazione su AppStore per
            distribuirla a pochi
            "eletti".Grazie! Quale magnanimita'!

            E come se non bastasse, se chiedi dei soldi
            a chi

            scarica, loro se ne intascano buona

            parte.



            No ... si fanno pagare il servizio ? Scandaloso
            (rotfl)Non scandaloso: vergognoso!Si fanno pagare per ospitare le app, e poi le usano per fare pubblicita' all'iCoso.

            Come tutti gli applefan, rispondi alle accuse

            accusando gli altri e concludendo che mal
            comune,

            mezzo

            gaudio.

            Rispondere ad una tua accusa con altra accusa é
            da applefan ?Certo! Proprio quando alla domanda "Ma non ti fa schifo usare un device sXXXXX del sangue degli schiavi Foxconn?" tu rispondi "Tanto tutti fanno costruire alla Foxconn."
            Ciao bueDetto da un macaco, poi...

            Eppure non si sono ancora estinti.

            Eppure non li usa quasi piu' nessunoSi vede come vivi fuori dal mondo, chiuso nel tuo recinto dorato.

            E tu a cavallo comunque non ci sapresti
            andare,

            E tu che ne sai ?Vuoi dire che sei tu questo nella foto?[img]http://www.lombardiabeniculturali.it/img_db/bcoa/2o090/1/l/315_5641.jpg[/img]

            abituato come sei alla iCar con cofano
            sigillato,

            senza cambio, senza volante, senza
            possibilita'

            neanche di aprire il

            finestrino.



            Ho ben 4 macchine differenti a disposizione tra
            cui <u
            scegliere </u

            .Avendo il problema di intonarne il colore della carrozzeria con quello dell'iphone, non faccio fatica a crederlo.

            Non e' un MIO problema perche' io continuo

            tranquillamente a scrivere software e la
            gente

            libera continua a fruirne se lo

            desidera.



            INVECE SEI TU NON SEI LIBERO DI USARE UN
            QUALSIASI PRODOTTO
            APPLE.Essendo apple nemica della liberta', e' un concetto ovvio.
            Io uso ORA Windows/OSX/Linux senza problemi.Nutro seri dubbi sul windows, a meno che la tua necessita' non sia quella di mostrare sullo schermo un BSOD.

            E' un problema TUO che non puoi fruire del
            mio

            software,

            Se mi dici quale , non ho problemi a scaricare i
            sorgenti e provarlo. Ma tu i sorgenti non li vuoi
            dare......chissá perché
            .....bohL'ho gia' spiegato piu' volte il perche'.
            Sei TU che non puoi/vuoi provare le apps su
            AppStore.Occorre rinchiudersi volontariamente in un recinto per farlo: e' da masochisti.

            ma tanto, come disse la volpe all'uva,

            sara' sicuramente acerbo ai tuoi

            occhi.

            Che non sei un professionista lo so e non potrei
            mai uccidere il prodotto di un
            hobbista.CVD.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            Non e' uno scandalo, e' una vergogna! Visto che
            ci
            guadagnano...
            Loro lavorano, ci mettono a disposizione uno store con milioni di possibili acquirenti e tu ti lamenti che ci guadagnano ?
            E' quello che faccio.
            C'e' un repository gratuito mantenuto dalla
            community!
            E sentiamo un po', come fa un utonto medio ad installare la tua "utilissima" applicazione da SourceForge quando si trova sul treno verso il posto di lavoro ?
            Grazie! Quale magnanimita'!
            Prego
            Non scandaloso: vergognoso!
            Si fanno pagare per ospitare le app, e poi le
            usano per fare pubblicita'
            all'iCoso.
            Che a sua volta quest'app fa pubblicita' dello sviluppatore che vendera' altre sue app.Tra l'altro, dove Apple fa pubblicita' ai suoi iCosi* usando la app di terzi ?Ricorsi il negozio Samsung con le icone di iOS ? Nooo quello non te lo ricordi e non avresti comunque nulla da ridire.* la mente ottusa fa in modo di non riuscire neanche a pronunciare i nomi giusti ..... peró sono io quello non libero (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Certo! Proprio quando alla domanda "Ma non ti fa
            schifo usare un device sXXXXX del sangue degli
            schiavi Foxconn?" tu rispondi "Tanto tutti fanno
            costruire alla
            Foxconn."
            Ricordamni anche cosa ne pensi dei pantaloni sabbiati dai bimbi africani......ah ora ricordo, "essendo che i pantaloni sabbiati hanno una certa "utilitá" i bimbi africani possono anche morire".
            Si vede come vivi fuori dal mondo, chiuso nel tuo
            recinto
            dorato.
            Si bravo adesso raccontami la favola che al tuo paese girano tutti (ma basta anche un misero 10%) a cavallo.
            Avendo il problema di intonarne il colore della
            carrozzeria con quello dell'iphone, non faccio
            fatica a
            crederlo.
            Tu proprio la possibilita' di usare sistemi differenti per scopi differenti non la capirai mai.Ma tranquillo sono io quello in gabbia (rotfl)
            Essendo apple nemica della liberta', e' un
            concetto
            ovvio.
            Tu non sei per la liberta' , tu sei per TUTTI DEVONO USARE LINUX ALTRIMENTI NON CAPISCONO UN RAZZO DI INFORMATICA.Hai un concetto tutto tuo di libertá
            Nutro seri dubbi sul windows, a meno che la tua
            necessita' non sia quella di mostrare sullo
            schermo un
            BSOD.
            Ed anche qui vivi ancorato al passato. I sistemi Microsoft vanno molto bene se li sai "securizzare" ....... e tu dimostri di non saperli usare. Non é male sai ? Non devi sapere tutto per forza. Ma non devi neanche sparare FUD su cose che non conosci e che ti rifiuti di conoscere.

            Se mi dici quale , non ho problemi a
            scaricare
            i

            sorgenti e provarlo. Ma tu i sorgenti non li
            vuoi

            dare......chissá perché

            .....boh

            L'ho gia' spiegato piu' volte il perche'.
            Guarda puoi raccontare quello che vuoi , se non lo vedo resterá solo una composizione di pixel di un "Sig. Nessuno" che racconta quanto é bravo e bello.Praticamente IL NULLA.

            Sei TU che non puoi/vuoi provare le apps su

            AppStore.

            Occorre rinchiudersi volontariamente in un
            recinto per farlo: e' da
            masochisti.
            No, è da ottusi e basta.


            ma tanto, come disse la volpe all'uva,


            sara' sicuramente acerbo ai tuoi


            occhi.



            Che non sei un professionista lo so e non
            potrei

            mai uccidere il prodotto di un

            hobbista.

            CVD.CVD COSA ? Non mi hai fatto vedere NULLA , come possono i miei occhi acerbi dare un giudizio SUL NULLA.Quindi CVD COSA ?
        • sviluppa mucche scrive:
          Re: Sviluppatori
          mamma mia quanto trolli...
      • Mettiuz scrive:
        Re: Sviluppatori
        A voler essere precisi qui siamo a uno step prima di quello economico, prima che i soldi per sviluppare serve un cervello. Fortunatamente sono pochi quelli che pensano di aver bisogno di 400 dispositi per i test e possono permetterselo, se rinunciano a sviluppare è solo un bene per tutti.
        • bertuccia scrive:
          Re: Sviluppatori
          - Scritto da: Mettiuz

          A voler essere precisi qui siamo a uno step prima
          di quello economico, prima che i soldi per
          sviluppare serve un cervello. Fortunatamente sono
          pochi quelli che pensano di aver bisogno di 400
          dispositi per i test e possono permetterselo, se
          rinunciano a sviluppare è solo un bene per tutti.alcune citazioni dall'articolo che non leggerai perchè tanto tu la sai più lunga di chi sviluppa su Android per lavorohttp://www.animoca.com/en/2012/05/the-varieties-of-android-experience/ <i
          "Here at Animoca we are Android fans, and not just because Android is our primary platform for game development and distribution. We like Androids potential, and we appreciate the flexibility and freedom it offers to users and developers alike."--"To Animoca, QA means quality assurance in the most literal sense. Its not simply compatibility testing. Its not simply bug-finding. <b
          QA at Animoca is about making sure that as many users as possible are able to enjoy the best experience that an app can deliver on a specific device </b
          "--"Some developers choose not to support low-end devices, while others explicitly support only some popular models. At Animoca, providing support across different devices whenever possible is part of our mission."--"At Animoca, monetization of Android apps provides yearly revenues in the double-digit millions " </i
          ma forse è tutto inutile quello che fanno, sono dei pivelli, probabilmente hai ragione tu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 11.33-----------------------------------------------------------
          • Mettiuz scrive:
            Re: Sviluppatori
            Probabilmente sono stato troppo affrettato nella risposta generalizzando eccessivamente, comunque ti ho risposto sotto.Sul fatto della miglior qualità è vero che più dispositivi testi e maggiore è la qualità, ma sia nei commenti che nell'articolo si mette in dubbio la compatibilità e non la qualità delle app.
          • ruppolo scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: Mettiuz
            Probabilmente sono stato troppo affrettato nella
            risposta generalizzando eccessivamente, comunque
            ti ho risposto
            sotto.
            Sul fatto della miglior qualità è vero che più
            dispositivi testi e maggiore è la qualità, ma sia
            nei commenti che nell'articolo si mette in dubbio
            la compatibilità e non la qualità delle
            app.La qualità è ovviamente sotto le scarpe.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mettiuz

            Probabilmente sono stato troppo affrettato
            nella

            risposta generalizzando eccessivamente,
            comunque

            ti ho risposto

            sotto.

            Sul fatto della miglior qualità è vero che
            più

            dispositivi testi e maggiore è la qualità,
            ma
            sia

            nei commenti che nell'articolo si mette in
            dubbio

            la compatibilità e non la qualità delle

            app.

            La qualità è ovviamente sotto le scarpe.iFart!
          • ruppolo scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Mettiuz


            Probabilmente sono stato troppo
            affrettato

            nella


            risposta generalizzando eccessivamente,

            comunque


            ti ho risposto


            sotto.


            Sul fatto della miglior qualità è vero
            che

            più


            dispositivi testi e maggiore è la
            qualità,

            ma

            sia


            nei commenti che nell'articolo si mette
            in

            dubbio


            la compatibilità e non la qualità delle


            app.



            La qualità è ovviamente sotto le scarpe.

            iFart!Pages!
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Mettiuz



            Probabilmente sono stato troppo

            affrettato


            nella



            risposta generalizzando
            eccessivamente,


            comunque



            ti ho risposto



            sotto.



            Sul fatto della miglior qualità è
            vero

            che


            più



            dispositivi testi e maggiore è la

            qualità,


            ma


            sia



            nei commenti che nell'articolo si
            mette

            in


            dubbio



            la compatibilità e non la qualità
            delle



            app.





            La qualità è ovviamente sotto le scarpe.



            iFart!

            Pages!Non cambiare discorso.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            Parti con iFart , risponde con Pages e TU gli dici di non cambiare discorso.Li c'è un angolo ben nascosto , vacci.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin
            Parti con iFart , risponde con Pages e TU gli
            dici di non cambiare
            discorso.

            Li c'è un angolo ben nascosto , vacci.Non c'e' posto: ci sei gia' tu.Riassunto: lui ha detto che iphone contiene solo applicazioni di qualita'.Io gli ho sbattuto sotto il naso iFart.E lui come al solito ha cercato di nascondere la polvere sotto il tappeto.Che a voi macachi piaccia o no, il macaco compra la roba con l'adesivo apple per due motivi: 1) per far vedere che ha i soldi2) per far vederec eh non ci capisce niente di tecnologiaE infatti iFart e' stata l'applicazione piu' scaricata per un bel pezzo.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            Prima di dire che casa mia puzza .... https://play.google.com/store/search?q=fart&c=appsE adesso T A C I
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: aphex twin
            Prima di dire che casa mia puzza ....
            https://play.google.com/store/search?q=fart&c=apps

            E adesso T A C ICasa tua puzza.E il fatto che puzzino anche le case degli altri non diminuisce il fetore di casa tua.Su android ci sono le XXXXXXX, e questo nessuno lo nega.Ma il primo smartphone a mettere a disposizione le XXXXXXX agli user abbi l'onesta' intellettuale di riconoscere che e' stato l'iphone.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            - Scritto da: panda rossa
            Casa tua puzza.
            E il fatto che puzzino anche le case degli altri
            non diminuisce il fetore di casa
            tua.

            Su android ci sono le XXXXXXX, e questo nessuno
            lo
            nega.
            Ma il primo smartphone a mettere a disposizione
            le XXXXXXX agli user abbi l'onesta' intellettuale
            di riconoscere che e' stato
            l'iphone.Ed Android ... subito dietro a copiare sistema e contenuti. Col risultato du una scarsa qualita' , se devo scegliere una XXXXXXX ... che sia almeno di qualita'. Su Android neanche le XXXXXXX sono di qualita'.
          • aphex twin scrive:
            Re: Sviluppatori
            Anche tra iFart e FartDroid le qualita' pende tutta verso iFart, ed é una minch***ina .... pensa le applicazioni serie.ahahahah loser
      • Shu scrive:
        Re: Sviluppatori
        - Scritto da: bertuccia
        d'accordo, ma per sviluppare per iOS
        ci vogliono $99 all'anno, capisci??

        99 D-O-L-L-A-R-I non so se mi spiego99 dollari l'anno per l'iscrizione allo store.Più 600 euro per un iPhone. Più 600 euro per un iPad. Più 300 euro per un iPod. Più 1500 euro per un iMac (o un MacMini + monitor Apple, visto che NON VA PER NIETNE BENE con normali monitor HDMI).Senza contare un iPhone 4S e un New iPad, che hanno risoluzioni diverse. Siamo sui 3000 euro. Oltre 4000 se contiamo i nuovi modelli. Più i 99 euro l'anno per mantenere l'app nello store.Con 700 euro mi prendo un PC più che sufficiente per sviluppare, e ci attacco un 24" da 1920x1080. Gratis scarico Eclipse, Android SDK, Linux e tutto il resto che mi serve per sviluppare.Mi rimangono 2300 euro (o 3300) da spendere in dispositivi Android per i test. Forse ne compro più di 5, con questi soldi.Ma intanto posso anche partire con uno da 300 euro, e tenermene 2000 (3000) in tasca.E se pensi che "fai un'app e inizi a guadagnare"... fai un'app e fammi sapere.
    • Piero scrive:
      Re: Sviluppatori
      Vale la pena citare quanto dichiarato da Animoca stessa:This is a good thing not only for Android, not only for developers, but the entire smartphone industry in the long run. Also, I have to give props to Animoco for having understood the purpose of fragmentation in Android by not cribbing about it, but instead saying: We like fragmentation as users prefer choice. We are not big believers that one size fits all.As I wrote back in February, theres not much Google can now do to turn this fragmentation and other side-effects that come along with an open-source system. So everyone, please, skip this pointless hoopla around fragmentation.
    • collione scrive:
      Re: Sviluppatori
      evidentemente sono incompetentima comunque non devi credere nè a me nè ad animoca nè ai siti che riportano questa newsil precedente c'è già e si chiama windowsdomina il mercato pc da 30 anni e sono stati sviluppati milioni di software per tale sistema e nessuno si è mai creato problemi per la frammentazione
  • ruppolo scrive:
    Ma pensate ai vantaggi!
    Anche gli attuali 3063 malware soffrono dello stesso problema, per ogni utente il pericolo viene solo da circa 1500 malware (rotfl)Ma il problema verrà presto risolto, il malware per android ha una crescita notevole, quadruplica di anno di anno. Perciò tra un anno gli utenti potranno godersi i loro 6 mila malware.http://www.iphoneitalia.com/f-secure-malware-su-android-quadruplicati-nellultimo-anno-377018.htmlGodetevi pure lo spettacolo "come muore un sistema operativo".
    • collione scrive:
      Re: Ma pensate ai vantaggi!
      taci e pensa che apple ti ha traditocreeranno iphone con schermi grandi http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-5-con-schermo-lcd-da-almeno-4-pollici/37487/1.htmle adesso? ti rimangerei tutte le critiche che hai rivolto a samsung?
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma pensate ai vantaggi!
        - Scritto da: collione

        taci e pensa che apple ti ha tradito

        creeranno iphone con schermi grandi
        http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-5-con-scherm

        e adesso? ti rimangerei tutte le critiche che hai
        rivolto a samsung?cerchi di svicolare da questo FATTOhttp://www.ictbusiness.it/cont/news/malware-android-quadruplicati-anche-nelle-app/28988/1.html <i
        i virus sono aumentati del 400% </i
        con dei semplici RUMORS come ne esistono tanti?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 10.14-----------------------------------------------------------
        • collione scrive:
          Re: Ma pensate ai vantaggi!
          il che dimostra il sucXXXXX di android, ovvero un OS con un market share in continua crescita viene bersagliato dai trojansottolineo trojan ovviamente, perchè infezioni da remoto su android non se ne vedonoe quei trojan da dove arrivano? la stragrande maggioranza da store alternativi a quello ufficialein che modo la colpa sarebbe di android o di google?questo fatto non fa altro che confermare che l'affermazione che ruppolo va ripetendo da 2 anni e cioè che android è ormai scomparso dal mercato, è una balla colossale
          • Ebbene si scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: collione
            il che dimostra il sucXXXXX di android, ovvero un
            OS con un market share in continua crescita viene
            bersagliato dai
            trojan

            sottolineo trojan ovviamente, perchè infezioni da
            remoto su android non se ne
            vedono

            e quei trojan da dove arrivano? la stragrande
            maggioranza da store alternativi a quello
            ufficiale

            in che modo la colpa sarebbe di android o di
            google?

            questo fatto non fa altro che confermare che
            l'affermazione che ruppolo va ripetendo da 2 anni
            e cioè che android è ormai scomparso dal mercato,
            è una balla
            colossale[img]http://www.evolinium.com/images/Robs%20pics/Spock%20-win%20in%20this%20sector.jpg[/img]
          • enterthemax scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            Quindi secondo il tuo ragionamento Windows non avrebbe alcuna responsabilità nel continuo attacco di virus/trojan dato che viene tutto da applicazioni di "market alternativi" (ossia Internet nella sua vastità)...coerenza geek..
          • collione scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            ovviamente non si può imputare a chi realizza l'OS la responsabilità di danni provocati da trojanil problema di windows sono semmai i worm che purtroppo esistono e non sono pochi e ciò è dovuto all'eccessiva incidenza nel codice di vulnerabilità sfruttabili da remotosui trojan c'è ben poco da fare, perchè finchè ci sarà la necessità di far girare software di terze parti e magari dargli enorme libertà di azione, sarà tutto a carico dell'utente
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma pensate ai vantaggi!
        - Scritto da: collione
        taci e pensa che apple ti ha traditoIn trent'anni non è mai capitato.
        creeranno iphone con schermi grandi
        http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-5-con-schermCon "schermi grandi"? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Secondo te uno schermo piccolo aumentato del 14% diventa uno schermo grande?Lo schermo da 27" del mio iMac, quello è grande!
        e adesso? ti rimangerei tutte le critiche che hai
        rivolto a
        samsung?Per nulla, Samsung produce padelle di ogni misura, non sapendo qual'è la misura la giusta.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Ma pensate ai vantaggi!
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: collione

          taci e pensa che apple ti ha tradito

          In trent'anni non è mai capitato.


          creeranno iphone con schermi grandi


          http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-5-con-scherm

          Con "schermi grandi"?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Secondo te uno schermo piccolo aumentato del 14%
          diventa uno schermo
          grande?
          Lo schermo da 27" del mio iMac, quello è grande!


          e adesso? ti rimangerei tutte le critiche
          che
          hai

          rivolto a

          samsung?

          Per nulla, Samsung produce padelle di ogni
          misura, non sapendo qual'è la misura la
          giusta.peggio per Samsung.Ma, per contro, devo aggiungere che dovrebbe essere ovvio che non c'è una sola misura giusta. A ciascuno la sua misura giusta.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            Lo schermo da 27" del mio iMac, quello è
            grande!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)27" e' poco meno di un mousepad.Questi sono schermi grandi!http://thehottestgadgets.com/2008/06/15-dazzling-multi-monitor-setups-00848Tu ce l'hai piccolo!
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mcmcmcmcmc



            Lo schermo da 27" del mio iMac, quello è

            grande!

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            27" e' poco meno di un mousepad.

            Questi sono schermi grandi!
            http://thehottestgadgets.com/2008/06/15-dazzling-m

            Tu ce l'hai piccolo!No, io ho un grande schermo :P
          • FDG scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            peggio per Samsung.
            Ma, per contro, devo aggiungere che dovrebbe
            essere ovvio che non c'è una sola misura giusta.
            A ciascuno la sua misura
            giusta.Eh, si, ci sono quelli alti due metri e dieci che hanno le mani enormi e i cinesini piccoli piccoli con le mani da nani. E poi non dimentichiamoci dei pigmei! Non vogliamo per loro lo smartphone con lo schermo da due pollici e mezzo?
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            peggio per Samsung.

            Ma, per contro, devo aggiungere che dovrebbe

            essere ovvio che non c'è una sola misura
            giusta.

            A ciascuno la sua misura

            giusta.

            Eh, si, ci sono quelli alti due metri e dieci che
            hanno le mani enormi e i cinesini piccoli piccoli
            con le mani da nani. E poi non dimentichiamoci
            dei pigmei! Non vogliamo per loro lo smartphone
            con lo schermo da due pollici e
            mezzo?con il mio schermo di 3,7 raggiungo tutte le parti dello schermo usando una solo mano. E mi avanza un pezzo di pollice!E ci sono altre appendici.Quando uscirà l'iphone più grande dell'attuale? Perchè, rumors o no, prima o poi esce.
          • brain scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            peggio per Samsung.

            Ma, per contro, devo aggiungere che dovrebbe

            essere ovvio che non c'è una sola misura
            giusta.

            A ciascuno la sua misura

            giusta.

            Eh, si, ci sono quelli alti due metri e dieci che
            hanno le mani enormi e i cinesini piccoli piccoli
            con le mani da nani. E poi non dimentichiamoci
            dei pigmei! Non vogliamo per loro lo smartphone
            con lo schermo da due pollici e
            mezzo?e non dimenticare i mancini :D
          • FDG scrive:
            Re: Ma pensate ai vantaggi!
            - Scritto da: brain

            Eh, si, ci sono quelli alti due metri e
            dieci
            che

            hanno le mani enormi e i cinesini piccoli
            piccoli

            con le mani da nani. E poi non
            dimentichiamoci

            dei pigmei! Non vogliamo per loro lo
            smartphone

            con lo schermo da due pollici e

            mezzo?
            e non dimenticare i mancini :DA quelli diamo il telefono con lo specchio!
    • embe scrive:
      Re: Ma pensate ai vantaggi!

      Godetevi pure lo spettacolo "come muore un
      sistema
      operativo".ROTFL!!!Non hai ancora digerito il sorpasso di Samsung ai danni di Apple come primo venditore di smartphones al mondo eh!!Rosica rosica...
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma pensate ai vantaggi!
        - Scritto da: embe

        Godetevi pure lo spettacolo "come muore un

        sistema

        operativo".

        ROTFL!!!
        Non hai ancora digerito il sorpasso di Samsung ai
        danni di Apple come primo venditore di
        smartphones al mondo
        eh!!
        Rosica rosica...Ma figurati, Apple resta in testa in tutto ciò che riguarda utilizzo e soddisfazione.Utilizzo:http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1Utilizzo:http://www.flickr.com/camerasSoddisfazione:http://www.macitynet.it/macity/articolo/iPhone-batte-ogni-record-nella-soddisfazione-degli-utenti-USA/aA60003Quanto alle aziende, leggiti (e guarda le figure) di questo report:http://media.www1.good.com/documents/Good_Data_Q1_2012.pdfCome vedi, in tutti i casi Android è una frazione di Apple.
    • eleirbag scrive:
      Re: Ma pensate ai vantaggi!
      Già è molto più vantaggioso averequalcuno che mi dice quali applicazionivanno bene per me e quali no, e chedecide anche quanto devono vivere oda quali altre verranno rimpiazzate.
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma pensate ai vantaggi!
        - Scritto da: eleirbag
        Già è molto più vantaggioso avere
        qualcuno che mi dice quali applicazioni
        vanno bene per me e quali no,Certo che è vantaggioso: quelle che non funzionano, quelle che non fanno ciò che è scritto, quelle che contengono malware, quelle che inficiano inutilmente la durata della batteria o le prestazioni generali del terminale, vengono tenute fuori.
        e che
        decide anche quanto devono vivere o
        da quali altre verranno rimpiazzate.No, questo lo decidono gli sviluppatori. In ogni caso una volta che l'app l'hai presa, resta tua anche se lo sviluppatore decide di eliminarla.
    • Piero scrive:
      Re: Ma pensate ai vantaggi!
      Se Android è un sistema morente, spero di morire anch'io così
  • bertuccia scrive:
    FALSO
    [img]http://i.qkme.me/3pcakz.jpg[/img]
    • bertuccia scrive:
      Re: FALSO
      per i pignoli[img]http://i.qkme.me/3pcalm.jpg[/img]
    • becker scrive:
      Re: FALSO
      - Scritto da: bertuccia
      [img]http://i.qkme.me/3pcakz.jpg[/img]Io preferisco scegliere tra tante versione, invece di essere obblicati a comprare pochi modelli di smarthphone che costano 400 o tablet 600!!La deframmentanzione su PC (e la libertà di installare altri OS) ha funzionato perchè non dovrebbe funzionare la stessa logica con i tablet e simili??
      • ruppolo scrive:
        Re: FALSO
        - Scritto da: becker
        La deframmentanzione su PC (e la libertà di
        installare altri OS) ha funzionato perchè non
        dovrebbe funzionare la stessa logica con i tablet
        e
        simili??Perché la logica è completamente differente.I produttori di PC soggiaciono alla certificazione di compatibilità di Microsoft, quindi su un PC gira il 100% del software esistente.Al contrario i produttori di smartphone Android non devono render conto a nessuno, ed anzi modificano pure il sistema operativo. Difatti gli utenti non possono prelevare sistema e/o aggiornamenti da Google, come fanno gli utenti di PC con Microsoft.Questo è un buon esempio di libertà assoluta: i produttori fanno quello che gli pare. Questo sarebbe un vantaggio per gli utenti?
        • krane scrive:
          Re: FALSO
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: becker

          La deframmentanzione su PC (e la libertà

          di installare altri OS) ha funzionato perchè

          non dovrebbe funzionare la stessa logica con

          i tablet e simili??
          Perché la logica è completamente differente.
          I produttori di PC soggiaciono alla
          certificazione di compatibilità di Microsoft,
          quindi su un PC gira il 100% del software
          esistente.Ma siii.... Tutto il software per OSX, linux, sparc, arm girano indifferentemente PC grazie alla certificazione di compatibilita' Microsoft !
          Al contrario i produttori di smartphone Android
          non devono render conto a nessuno, ed anzi
          modificano pure il sistema operativo. Difatti gli
          utenti non possono prelevare sistema e/o
          aggiornamenti da Google, come fanno gli utenti di
          PC con Microsoft
          Questo è un buon esempio di libertà assoluta: i
          produttori fanno quello che gli pare. Questo
          sarebbe un vantaggio per gli utenti?Questo e' un esempio di "massa di mick**te tutte insieme piu' che altro...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • 123456 scrive:
            Re: FALSO
            È una massa di mink***e se fai finta di non capire, oppure non capisci, allora è un problema tuo.
          • enterthemax scrive:
            Re: FALSO
            - Scritto da: krane
            Ma siii.... Tutto il software per OSX, linux,
            sparc, arm girano indifferentemente PC grazie
            alla certificazione di compatibilita' Microsoft
            !Stai sfottendo vero? Qui non si sta criticando che il software sviluppato per iOS non funzioni su Android (cosa normalissima), ma che lo stesso software, progettato per lo stesso sistema, su un terminale funge e su un altro - con caratteristiche simili - no (senza motivo apparente se non per questioni di mero marketing).Viceversa il software sviluppato per Windows funziona su tutti i PC (confrontabili) con su windows. E' semplicemente questo il punto, non rigiriamo la frittata pur di difendere politiche di marketind da strapazzo.
          • krane scrive:
            Re: FALSO
            - Scritto da: enterthemax
            - Scritto da: krane

            Ma siii.... Tutto il software per

            OSX, linux, sparc, arm girano

            indifferentemente PC grazie alla

            certificazione di compatibilita'

            Microsoft !
            Stai sfottendo vero?Ormai con ruppolo e' cosi': o lo si sfotte o lo si prende in giro...
      • bertuccia scrive:
        Re: FALSO
        - Scritto da: becker

        La <b
        deframmentanzione </b
        su PC utente windows?eeeh NTFS è una gran spina nel c..lo :D
        • sbertuccia scrive:
          Re: FALSO
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: becker



          La <b
          deframmentanzione </b

          su PC


          utente windows?
          eeeh NTFS è una gran spina nel c..lo :Dtipico caso di lapsus freudiano irrecuperabile!
  • becker scrive:
    non capisco il problema
    E' la stessa cosa che succede con PC con Windows o Linux. Ci sono dispostivi/distro di varie fascie alta, bassa (ache se le varie versioni di Win7 mi sembrano solo una trovata commerciale) per tutte le esigenza. Se un utente non ha bisogno di un dispositivo di fascia alta perchè dovrebbe essere costretto a spendere 500 ? Io ho un bel Samsung Galaxy Next con Android 2.3 e proXXXXXre ARM6 e 255mb circa di ram, per quello che mi serve è perfetto e ho speso solo 129,00 e ho ricevuto comunque da Samsung gli aggiornamenti da Android 2.2 a 2.3. Io la deframmentazione la vedo come una possibilità di scelta per tutte le tasche e le esigenze!! Poi non mi serve un babysitter che mi segua per ogni problema, con un pò di volonta basta leggere le guide su internet e imparare da soli come mantenere il proprio apparecchio per quanto riguarda i guasti hardware c'è sempre l'assistenza del produttore e due anni di garanzia...
  • Ikon scrive:
    NEGATIVO!
    Stavo pensando "ma chi è che ha scritto questo articolo di m****?". Che me lo sono chiesto a fare? Trovo sempre il solito nome... Scusa Alfonso, ma scrivere articoli e fare informazione, significa anche scremare la disinformazione dall'informazione. Vedo che tu contribuisci a disinformare. Non è la prima volta che leggo tuoi articoli completamente schierati con pareri molto negativi e giustificati solo da una analisi superficiale del problema. La prossima volta cerca di essere più professionale, di giornalismo spazzatura l'Italia già è piena.
    • krane scrive:
      Re: NEGATIVO!
      - Scritto da: Ikon
      Stavo pensando "ma chi è che ha scritto questo
      articolo di m****?". Che me lo sono chiesto a
      fare? Trovo sempre il solito nome... Scusa
      Alfonso, ma scrivere articoli e fare
      informazione, significa anche scremare la
      disinformazione dall'informazione. Vedo che tu
      contribuisci a disinformare. Non è la prima volta
      che leggo tuoi articoli completamente schierati
      con pareri molto negativi e giustificati solo da
      una analisi superficiale del problema. La
      prossima volta cerca di essere più professionale,
      di giornalismo spazzatura l'Italia già è
      piena.Una volte aglie le dicevo anche io queste cose, poi ho smesso di leggere gli articoli.
    • Dodge scrive:
      Re: NEGATIVO!
      - Scritto da: Ikon
      Stavo pensando "ma chi è che ha scritto questo
      articolo di m****?". Che me lo sono chiesto a
      fare?Trovo invece che sia un articolo ben ponderato sugli enormi problemi di sviluppo che crea Andoroid, a differenza di iOS.La stessa App su iOS ha un rislutato più piacevole rispetto alle altre piattaforme, questo è un dato di fatto dovuto alla troppa frammentazione della piattaforma made in google.
      • Shabadà scrive:
        Re: NEGATIVO!
        sinceramente non mai trovato molte differenze nelle app presenti su entrambi gli OS (e se ne ho trovate erano a favore di quello Android)nel dubbio: ho avuto un 3GS, ho un GSII e spesso prendo in mano un 4S
    • crumiro scrive:
      Re: NEGATIVO!
      Quotone.
  • Nessuno scrive:
    Molta confusione
    Non è che uno sviluppatore debba testare il proprio software con tutti i dispositivi disponibili sul mercato in tutte le varianti di firmware e via dicendo, altrimenti ovviamente lo sviluppo sarebbe impossibile!Le API dovrebbero essere fatte in maniera da rendere trasparenti o quasi le differenze di dispositivo. Se poi un certo firmware o un certo dispositivo hanno dei bug, non può essere a carico dello sviluppatore la loro soluzione!D'altra parte gli stessi identici problemi si hanno con i SO desktop e a nessuno è mai venuto in mente di criticarne la frammentazione!
    • collione scrive:
      Re: Molta confusione
      ma infatti è così, tant'è che google è stata la prima ad introdurre un meccanismo per gestire le differenti risoluzioni videole api sempre quelle sono, quindi l'unico problema è per i software bloated che ovviamente hanno difficoltà a girare fluidamente su hardware di fascia bassama è un problema che abbiamo avuto su pc windows per 30 anni, eppure è il sistema più diffuso
      • sviluppa mucche scrive:
        Re: Molta confusione
        - Scritto da: collione
        ma infatti è così, tant'è che google è stata la
        prima ad introdurre un meccanismo per gestire le
        differenti risoluzioni videocioè ha tentato di mettere una toppa alla frammentazione: incredibile come rigiri un problema facendolo sembrare un vantaggio
        le api sempre quelle sono, quindi l'unico
        problema è per i software bloated che ovviamente
        hanno difficoltà a girare fluidamente su hardware
        di fascia bassama anche no... ci sono molti altri problemi
        ma è un problema che abbiamo avuto su pc windows
        per 30 anni, eppure è il sistema più
        diffusonone... sono situazioni completamente differenti
        • collione scrive:
          Re: Molta confusione
          - Scritto da: sviluppa mucche
          cioè ha tentato di mettere una toppa alla
          frammentazione: incredibile come rigiri un
          problema facendolo sembrare un
          vantaggio
          mi pare che sia tu a voler rigirare la frittataandroid è nato con quella funzionalità, non è stata messa nessuna toppafin dall'inizio si sapeva che android sarebbe stato usato su device con varie risoluzioni e che quindi bisognava gestire questa situazionepiuttosto tu che rinunci pure alla libertà di scegliere la risoluzione, sei felice? e adesso che gli iphone avranno schermi da 4 pollici in su, ti suiciderai?

          ma anche no... ci sono molti altri problemi
          quali?
          none... sono situazioni completamente differentiin cosa sono differenti?
          • sviluppa mucche scrive:
            Re: Molta confusione
            - Scritto da: collione

            cioè ha tentato di mettere una toppa alla

            frammentazione: incredibile come rigiri un

            problema facendolo sembrare un

            vantaggio



            mi pare che sia tu a voler rigirare la frittatama anche no... la frittata è quella della frammentazione, e tu cerchi di far passare una toppa che cerca di limitar ei danni di questa frammentazione, come una feature
            android è nato con quella funzionalità, non è
            stata messa nessuna toppanon è una "funzionalità": è una "toppa" per limitare i problemi della frammentazione. Qualsiasi immagine "scalata" su una dimensione diversa da quella nativa di un pannello LCD fa schifo
            fin dall'inizio si sapeva che android sarebbe
            stato usato su device con varie risoluzioni e che
            quindi bisognava gestire questa situazionecioé che bidognava mettere una toppa per evitare che app pensate per risoluzione diverse da quelle del proprio device non funzionassero. chissenefrega se poi vengono deformate o con un'interfaccia inusabile
            piuttosto tu che rinunci pure alla libertà di
            scegliere la risoluzione, sei felice?a parte il fatto che io ho sia un iPhone che un Android, entrambi i telefoni li ho scelti "liberamente"
            e adesso che gli iphone avranno schermi da 4
            pollici in su, ti suiciderai?Se anche fosse non significa che aumenteranno la risoluzione...

            ma anche no... ci sono molti altri problemi

            quali?tutti quelli legati alla differenze dell'hardware: mi è già capitato diverse volte di scaricare app sul Samsung che non funzionano o che hanno funzionalità limitate a causa dell'hardware

            none... sono situazioni completamente
            differenti

            in cosa sono differenti?trovi la risposta un paio di messaggi più sotto. Banalmente: non mi risulta che la HP o la Dell ti turno debbano modificare/adattare MS-Windows (neanche potrebbero visto che è un sistema chiuso) all'hardware dei loro PC (che è assemblato con componenti standard, a differenza delle infinite customizzazioni degli smartphone)
    • FDG scrive:
      Re: Molta confusione
      - Scritto da: Nessuno
      Non è che uno sviluppatore debba testare...

      Le API dovrebbero essere fatte in maniera da
      rendere trasparenti o quasi...Ok, teoricamente funziona tutti benissimo, ma nella pratica...Bene farsi un po' di pratica su queste cose per giudicare meglio.
      D'altra parte gli stessi identici problemi si
      hanno con i SO desktop...Si, vero. E io l'ho scritto più volte.
    • sviluppa mucche scrive:
      Re: Molta confusione
      - Scritto da: Nessuno
      Non è che uno sviluppatore debba testare il
      proprio software con tutti i dispositivi
      disponibili sul mercato in tutte le varianti di
      firmware e via dicendo, altrimenti ovviamente lo
      sviluppo sarebbe impossibile!tutti no, ma molti si... sono già numerosi i casi di sviluppatori che si lamentano di questa cosa
      Le API dovrebbero essere fatte in maniera da
      rendere trasparenti o quasi le differenze di
      dispositivo.hai detto bene: "dovrebbero"...
      Se poi un certo firmware o un certo
      dispositivo hanno dei bug, non può essere a
      carico dello sviluppatore la loro
      soluzione!non è questione di bug, è questione che se fai una chiamata diretta all'hardware, ti fai le pippe delle tue API... e in ogni caso, non sarà a carico dello sviluppatore, ma alla fine ci rimette l'utente
      D'altra parte gli stessi identici problemi si
      hanno con i SO desktop e a nessuno è mai venuto
      in mente di criticarne la
      frammentazione!non mi pare proprio che i SO desktop abbiano gli stessi problemi, anche perché la situazione è completamente diversa:-PC: MS-Windows, closed, componenti standard gestiti da driver, nessuna personalizzazione dell'OS da parte del produttore (se non nell'aggiuta si sw o utility)-Smartphone: Google Android, open, fortemente personalizzato da parte dei produttori per venirte incontro a differenze sostanziali nell'hardware (che non è per niente standard se non nell'architettura ARM)
      • collione scrive:
        Re: Molta confusione
        hai capito almeno cosa intendeva per firmare e hardware? :Dun'app che fa chiamate dirette all'hardware? quale sistema operativo p-mode permette una cosa del genere? (rotfl)
        • sviluppa mucche scrive:
          Re: Molta confusione
          - Scritto da: collione
          hai capito almeno cosa intendeva per firmare e
          hardware?
          :D

          un'app che fa chiamate dirette all'hardware?
          quale sistema operativo p-mode permette una cosa
          del genere?se tu non sei esperto non so che dirti...ti sei mai chiesto perché le varie Samsung o HTC di turno non rilasciano firmware aggiornati?
    • The_GEZ scrive:
      Re: Molta confusione
      Ciao Nessuno !
      Non è che uno sviluppatore debba testare il
      proprio software con tutti i dispositivi
      disponibili sul mercato in tutte le varianti di
      firmware e via dicendo, altrimenti ovviamente lo
      sviluppo sarebbe
      impossibile!In realtà è tutt' altro che impossibile.Con l' SDK di android puoi creare device virtuali con tutte le caratteristiche e TUTTE LE VERSIONI del sistema operativo su cui puoi testare il tuo software, il tutto a costo ZERO.
  • Mazzinga72 scrive:
    anche i PC
    Bah, i Personal Computer sono ben più "frammentati" eppure hanno avuto e continuano ad avere un "discreto" sucXXXXX ;-)
    • shevathas scrive:
      Re: anche i PC
      - Scritto da: Mazzinga72
      Bah, i Personal Computer sono ben più
      "frammentati" eppure hanno avuto e continuano ad
      avere un "discreto" sucXXXXX
      ;-)forse perché i sistemi operativi per PC che coprono complessivamente il 99.99% del mercato si possono contare sulle dita di una mano.Win2000/XP vista/seven*BSDLinux
      • becker scrive:
        Re: anche i PC
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: Mazzinga72

        Bah, i Personal Computer sono ben più

        "frammentati" eppure hanno avuto e
        continuano
        ad

        avere un "discreto" sucXXXXX

        ;-)

        forse perché i sistemi operativi per PC che
        coprono complessivamente il 99.99% del mercato
        si possono contare sulle dita di una
        mano.

        Win2000/XP
        vista/seven
        *BSD
        LinuxMa stiamo parlando sempre di Android non di OS differenti, al limitye adattato per dispositio di varie fascie
        • shevathas scrive:
          Re: anche i PC

          Ma stiamo parlando sempre di Android non di OS
          differenti, al limitye adattato per dispositio di
          varie
          fasciein realtà "Android" è un nome generico visto che ogni produttore di ferraglia può "personalizzarselo" come vuole, e anche mandare le compatibilità a ramengo...
          • panda rossa scrive:
            Re: anche i PC
            - Scritto da: shevathas

            Ma stiamo parlando sempre di Android non di
            OS

            differenti, al limitye adattato per
            dispositio
            di

            varie

            fascie

            in realtà "Android" è un nome generico visto che
            ogni produttore di ferraglia può
            "personalizzarselo" come vuole, e anche mandare
            le compatibilità a
            ramengo...Peggio per lui se poi non vende.
    • ruppolo scrive:
      Re: anche i PC
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=3520810#p3520810
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: anche i PC
        - Scritto da: ruppolo
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352nooooo l'autocitazione nooooooooooooooooo
        • krane scrive:
          Re: anche i PC
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: ruppolo


          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352

          nooooo l'autocitazione noooooooooooooooooFiber !!! (cylon)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: anche i PC
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: ruppolo





            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352



            nooooo l'autocitazione nooooooooooooooooo

            Fiber !!!
            (cylon)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Chiameranno il fenomeno "Fiberizzazione del forum".
      • Funz scrive:
        Re: anche i PC
        - Scritto da: ruppolo
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520480&m=352a te fa troppa fatica riscrivere il tuo pensiero (ha! ha! ossimoro!), a me fa troppa fatica cliccare sul tuo link.
  • gnammolo scrive:
    Si dia inizio alle danze!
    [img]https://forums.playfire.com/_proxy/?url=http%3A%2F%2Fwww.forumspile.com%2FFlame-Flame_on.jpg&hmac=2878f5a3a7c507140f9379e45fca99ac[/img]Buon weekend a tutti!
    • onorevole.paolo.ballmer scrive:
      Re: Si dia inizio alle danze!
      non capisco il paragone con i personal computerun pc lo puoi upgredare un telefono no. e un buon telefono costa come un pc.è questa la piu grande differenza.google la dovrebbe paghare per la sua politica bastarda che permette ai produttori di rendere obsoleto un cellulare/tablet top di gamma uscito da manco un anno.
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: Si dia inizio alle danze!
        - Scritto da: onorevole.paolo.ballmer
        non capisco il paragone con i personal computer

        un pc lo puoi upgredare un telefono no. e un buon
        telefono costa come un
        pc.
        è questa la piu grande differenza.

        google la dovrebbe paghare per la sua politica
        bastarda che permette ai produttori di rendere
        obsoleto un cellulare/tablet top di gamma uscito
        da manco un
        anno.onorevole, nessun cellulare è obsoleto dopo un anno. Io sono fermo al Nexus One di due anni fa, e non gli manca nulla. Se poi si vuole correre dietro alle varie uscite di cellulari nuovi / sistemi operativi aggiornati, e cadere nel trappolone, si è liberi di farlo.Il saper velutare le proprie esigenze dovrebbe essere prioritario rispetto al voler seguire le mode.
        • onorevole.paolo.ballmer scrive:
          Re: Si dia inizio alle danze!
          be ti faccio qualche esempiosamsung gaalxy tab 7" uscito a settembre 2010 se non sbagliomessi di attesa per aggiornamenti di versioni android gia vecchie, nel frattempo escono altri mille tab samsung con versioni di android piu recenti) dopo manco un anno vieni a scoprire che il tab che tu hai pagato ben 700 euro è praticamente obsoleto.htc sensation/xe. mesi di attesa per un cagoso aggiornamento a ics, rimane comunque piu limitato rispetto ai nuovi modelli. top di gamma usciti circa un anno fa.potrei andare aventi con un wildfire, altri galaxy, desire, non mi ricordo manco piu quanti android ho avuto sotto mano.sono cellulari/tablet che hanno hardware con i contro***glioni che potrebbero potrebbero avere longevita di 2 anni e fari girare molto di piu e sopratutto molto meglio.invece google permette libero arbritrio per gli aggiornamenti ai produttori e di conseguenza i produttori per puro marketing non aggiornano o aggiornano molto in ritardo i modelli usciti da poco impegnando tutte le risorse che hanno su nuovi modelli che fanno uscire a distanza di manco un anno.ma io dico, ma fammelo pagare l'aggiornamento, te li do 20, 30, 40 euro, ma spremimi un po l'hardware del dispositivo!qui appena spendi 600 euro per un top di gamma o ti affidi a xda o dopo qualche mese se gia obsoleto. questo per me è farsi prendere per il XXXX.escludi da questo discorso i nexus dove ho poca esperienza e sopratutto google privilegia.apple smette di aggiornare o limita in media dopo 2 anni e microsoft per ora ha sempre aggiornato tutti i dispositivi.il business di google e dei produttori che usano android è tutto incentrato su aumentare la potenza dell'hardware a dismisura, aumentare la ram, il numero dei core, e sopratutto fare uscire nuovi modelli.zero ottimizzazione.altrimenti non si spiega come mai devono mettere dei quad core per avvicinassi alla fluidita di un wp7(che sono tutti single core)o di un iphone. lasciamo stare la stabilita che android non raggiungera mai per ovvi motivi legati alle API utilizzabili (ma tra cui anche l'ottimizzazione dell'os/driver)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2012 11.04-----------------------------------------------------------
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            - Scritto da: onorevole.paolo.ballmer
            be ti faccio qualche esempio

            samsung gaalxy tab 7" uscito a settembre 2010 se
            non
            sbaglio
            messi di attesa per aggiornamenti di versioni
            android gia vecchie, nel frattempo escono altri
            mille tab samsung con versioni di android piu
            recenti) dopo manco un anno vieni a scoprire che
            il tab che tu hai pagato ben 700 euro è
            praticamente
            obsoleto.ma obsoleto perchè? Perchè ne è uscito uno nuovo? E chi se ne importa. Se il "vecchio" fa tutto quel che deve fare, non c'è bisogno del nuovo.
            qui appena spendi 600 euro per un top di gamma o
            ti affidi a xda o dopo qualche mese se gia
            obsoleto. questo per me è farsi prendere per il
            XXXX.basta non prendere quello da 600 euro per quello appena uscito. Adesso, invece di prendere un s3 da 600, si può prendere un pur nuovo galaxy nexus a 380. Un buon affare.
            altrimenti non si spiega come mai devono mettere
            dei quad core per avvicinassi alla fluidita di un
            wp7(che sono tutti single core)o di un iphone.per far venire voglia ai clienti di considerare i propri cellulari vecchi e da cambiare. E i clienti ci credono.
          • onorevole.paolo.ballmer scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: onorevole.paolo.ballmer

            be ti faccio qualche esempio



            samsung gaalxy tab 7" uscito a settembre
            2010
            se

            non

            sbaglio

            messi di attesa per aggiornamenti di versioni

            android gia vecchie, nel frattempo escono
            altri

            mille tab samsung con versioni di android piu

            recenti) dopo manco un anno vieni a scoprire
            che

            il tab che tu hai pagato ben 700 euro è

            praticamente

            obsoleto.

            ma obsoleto perchè? Perchè ne è uscito uno nuovo?
            E chi se ne importa. Se il "vecchio" fa tutto
            quel che deve fare, non c'è bisogno del
            nuovo.se spendi 600 euro e mediamemente dopo molto meno di un anno esce qualcosa che allo stesso prezzo, te lo fa meglio e ha piu funzioni, se permetti, mi girano i XXXXXXXX. capisco se spendi 200 euro ma 600 euro per telefono che dovrebbero costare molto meno (intendo in generale, qualunque telefono) mi aspetto un minimo di serieta e rispetto verso i clienti che fanno un investimento cosi grande. invece loro fanno si che il telefono sia solo un giocattolo di moda fatto apposta per fartelo sembrare vecchio il prima possibile.anche un nokia 6210 o un htc hd2 potrebbe fare tutto quello che deve fare un cellulare, chiamare, navigare, mandare messaggi. ma allora di cosa stiamo parlando. qui si tratta che ci danno dei cellulari a prezzi spropositati, poco ottimizzati, ci trattano come beta tester e ci fanno attendere l'uscita del nuovo per l'aggiornamento del vecchio (htc e samsung in primis)se sti android fossero ottimizzati, funzionanti in proporzione ai loro hadrware, e piu longevi con gli aggiornamenti, no non ci sarebbe bisogno del nuovo.fosse per me accanto a ogni modello android ci vorrebbe un bel BETA affianco al nome. anche alpha a volte perche no.one x BETAGalaxy sIII BETAe giu di li




            qui appena spendi 600 euro per un top di
            gamma
            o

            ti affidi a xda o dopo qualche mese se gia

            obsoleto. questo per me è farsi prendere per
            il

            XXXX.

            basta non prendere quello da 600 euro per quello
            appena uscito. Adesso, invece di prendere un s3
            da 600, si può prendere un pur nuovo galaxy nexus
            a 380. Un buon
            affare.come ti dicevo escludi i nexus (di samsung). non mi piacciono e preferisco, malgrado certe prese per il XXXX per aggiornamenti vari, gli htc per questione di materiali e di sense.


            altrimenti non si spiega come mai devono
            mettere

            dei quad core per avvicinassi alla fluidita
            di
            un

            wp7(che sono tutti single core)o di un
            iphone.

            per far venire voglia ai clienti di considerare i
            propri cellulari vecchi e da cambiare. E i
            clienti ci
            credono.infatti, ho android per sfizio, mica perche è un dual core. Se dovessi avere solo un cellulare, attualmente userei solo un wp7, e per alcune mancanze un iphone (da usare come ipod e per la miriade di app disponibili)
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            - Scritto da: onorevole.paolo.ballmer
            qui si tratta che ci
            danno dei cellulari a prezzi spropositati, poco
            ottimizzati, ci trattano come beta tester e ci
            fanno attendere l'uscita del nuovo per
            l'aggiornamento del vecchio (htc e samsung in
            primis)
            non sono loro (chi sono loro? Tutti, tranne noi!) che ci danno. Siamo noi che andiamo a prendere. Partendo da questo presupposto, il cellulare me lo compro in base alle mie esigenze. Tutto il resto è marketing.
          • onorevole.paolo.ballmer scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            ancora, non si tratta di questosi tratta che i 600 euro di iphone o di un wp7 valgono di piu di un gs3 o one x.perche? supporto per aggiornamenti, ottimizzazione del software.ovviamente non parlo di funzionalita dell'os o app, intuitivita ecc ecc, quelle sono cose un po piu soggettive.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            - Scritto da: onorevole.paolo.ballmer
            ovviamente non parlo di funzionalita dell'os o
            app, intuitivita ecc ecc, quelle sono cose un po
            piu
            soggettive.altrettanto ovviamente anche il valore, non il prezzo, di ciò che si compra è soggettivo.
          • shevathas scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!

            se spendi 600 euro e mediamemente dopo molto meno
            di un anno esce qualcosa che allo stesso prezzo,
            te lo fa meglio e ha piu funzioni, se permetti,
            mi girano i XXXXXXXX. capita anche con i PC. La soluzione è semplicemente: prendi quello che ti serve senza correre dietro all'ultima, superfica, uscita.
            che il telefono sia solo un giocattolo di moda
            fatto apposta per fartelo sembrare vecchio il
            prima
            possibile.la soluzione è semplice: valuta le tue esigenze, prendi quello che le soddisfa e usalo contento fino a quando non sei costretto a cambiarlo. Non capisco la smania di dover avere il cellulare all'ultimissima moda, a meno che non si abbiano esigenze di apparenza, la trovo una cosa sciocca.
          • onorevole.paolo.ballmer scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            infatti come ho detto io ho android per sfiziole mi esigenze di cellulare le soddisfa tutte wp7 e l'iphone da usare essenzialmente come ipod e qualche app/giochi.la mia polemica è incentrata su cio che permette di fare google ai produttori
          • collione scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            parli proprio di wp7? vedremo quando ci saranno in giro più modelli di produttori diversi
          • onorevole.paolo.ballmer scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze!
            ci sono gia modelli di produttori diversi ma microsoft impone le specifiche hardware quindi se prendi un lg optimus 7 da 150 euro è come prendere un htc hd7 da 300 eurosolo quando ci saranno tango ed apollo si potra dire che direzione vuole prendere microsoft
Chiudi i commenti